close

Enter

Log in using OpenID

carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015

embedDownload
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
CARTA DEI SERVIZI
ULSS N.1 - Belluno
12 Jan 2015
page 1 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Indice
Azienda ............................................................. 7
Direzione strategica .................................................... 8
Principi fondamentali ................................................... 9
Politica aziendale ..................................................... 10
Pianificazione strategica ................................................ 12
Assistenza di base .................................................... 14
Medico di medicina generale e pediatra di libera scelta ............................. 15
Tipologie di Ricovero .................................................. 17
Ricoveri all'estero in centri di altissima specializzazione e presso centri privati in Italia .......... 19
ADI - Assistenza Domiciliare Integrata ....................................... 21
Assistenza sanitaria all'estero ............................................ 24
Accessibilità ed ausili .................................................. 27
Assistenza agli stranieri ................................................ 28
Assistenza ai non residenti con domicilio nella ULSS 1 ............................. 31
SUEM - 118 E SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA ................................. 33
Le prenotazioni e il sistema di prioritarizzazione ................................. 34
Ticket ed esenzioni ................................................... 37
Consigli per il ricovero: la "carta diritti e dei doveri del paziente e dei loro congiunti" ............ 42
Il consenso informato ................................................. 45
Rilascio cartelle cliniche e spedizione dei referti .................................. 46
Elenco tariffe per il rilascio di documentazione sanitaria o amministrativa, trattamento alberghiero e altre
spese ...........................................................
Attività libero-professionale ..............................................
"Tessera sanitaria - carta nazionale dei servizi (TS - CNS)" e "Tessera Europea Assistenza Malattia"
(TEAM) ..........................................................
Tessera Sanitaria cartacea ..............................................
Fornitori di alimenti per celiaci ............................................
Ospedali ...........................................................
Ospedale di Belluno ...................................................
Direzione medica ospedaliera ............................................
Ufficio Cassa ......................................................
Ufficio cartelle cliniche .................................................
Ambulatorio integrato vascolare ...........................................
Anatomia e istologia patologica ...........................................
Anestesia e rianimazione ...............................................
Cardiologia e UCIC - Unità di Cura Intensiva Coronarica ............................
Centro disturbi del comportamento alimentare (DCA) ..............................
Centro Salute Mentale - CSM - Psichiatria territoriale - Belluno ........................
Chirurgia generale ...................................................
Dermatologia ......................................................
Diabetologia .......................................................
Distribuzione diretta dei medicinali ai pazienti presso la Farmacia Ospedaliera dell' Ospedale di Belluno
..
Gastroenterologia ed endoscopia digestiva ....................................
47
49
50
56
57
58
59
60
62
64
66
68
70
73
76
78
80
82
85
87
89
Geriatria e Lungodegenza
page 2 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
............................................... 92
Laboratorio analisi ................................................... 95
Malattie infettive ..................................................... 98
Medicina fisica e riabilitazione ........................................... 100
Medicina generale .................................................. 102
Medicina nucleare .................................................. 105
Nefrologia e dialisi .................................................. 107
Neurochirurgia ..................................................... 110
Neurologia ....................................................... 113
Oculistica ........................................................ 116
Oncologia medica ................................................... 119
Ortopedia e traumatologia .............................................. 122
Ostetricia e ginecologia ............................................... 125
Otorinolaringoiatria (ORL) .............................................. 127
Pediatria ........................................................ 129
Pneumologia ...................................................... 132
Pronto soccorso e accettazione .......................................... 135
Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - SPDC - Belluno - Dipartimento di Salute Mentale ...... 136
Radiologia ....................................................... 138
Radioterapia ...................................................... 140
Ser. D - Servizio dipendenze di Belluno ..................................... 142
Servizio trasfusionale ................................................ 144
Terapia antalgica ................................................... 146
Urologia ........................................................ 148
Alloggio "Casa Tua uno" e sosta camper ..................................... 151
Hospice "Casa Tua due" ............................................... 153
Ospedale di Agordo .................................................. 156
Direzione medica ospedaliera ........................................... 157
Ufficio cassa ...................................................... 158
Ufficio cartelle cliniche ................................................ 160
Anestesia e rianimazione .............................................. 162
Chirurgia ........................................................ 163
Laboratorio analisi .................................................. 165
Medicina generale e lungodegenza ........................................ 167
Ortopedia ........................................................ 169
Pronto Soccorso ................................................... 170
Psichiatria di Agordo ................................................. 171
Radiologia ....................................................... 173
Ser. D - Servizio dipendenze di Agordo ...................................... 174
Servizio di emodialisi ................................................. 176
Ospedale di Auronzo di Cadore .......................................... 178
Ufficio cassa ...................................................... 179
Ufficio cartelle cliniche ................................................ 181
Ambulatorio prelievi ................................................. 183
Ospedale di comunità ................................................ 185
Punto di primo intervento .............................................. 187
page 3 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radiodiagnostica
...................................................
Ospedale di Pieve di Cadore ............................................
Direzione amministrativa ..............................................
Direzione medica ospedaliera ...........................................
Ufficio cassa ......................................................
Ufficio cartelle cliniche ................................................
Anestesia - Rianimazione / Terapia Intensiva ..................................
Cardiologia .......................................................
Centro di procreazione medica assistita .....................................
Chirurgia ........................................................
Emodialisi semiassistita ...............................................
Fisiokinesiterapia ...................................................
Laboratorio analisi ..................................................
Medicina generale e servizio di diabetologia ...................................
Ostetricia e ginecologia ...............................................
Pediatria ........................................................
Pronto soccorso - Accettazione ..........................................
Psichiatria di Pieve di Cadore ...........................................
Radiologia .......................................................
Suem 118 - Elisoccorso ...............................................
Terapia antalgica ...................................................
Ospedale di Cortina d'Ampezzo ..........................................
Prevenzione ........................................................
Ser. D - Servizio dipendenze ............................................
Ser. D - D.H. Alcologia Auronzo di Cadore ....................................
Ser. D - Servizio dipendenze di Belluno .....................................
Ser. D - Servizio dipendenze di Agordo ......................................
SISP – Servizio Igiene e Sanità Pubblica ....................................
SISP Belluno - Direzione ..............................................
SISP Agordo - Sede zonale .............................................
SISP Pieve di Cadore - Sede zonale .......................................
SISP Cortina - Sede zonale .............................................
SISP Cortina - Ambulatorio .............................................
Sedi, orari e modalità d'accesso agli ambulatori SISP - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ........
SIAN – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione ..........................
SIAN di Belluno ....................................................
SIAN di Agordo ....................................................
SIAN di Pieve di Cadore ...............................................
SPISAL - Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro ...........
SPISAL di Belluno ..................................................
SPISAL di Pieve di Cadore .............................................
Ufficio territoriale - Belluno .............................................
Ufficio territoriale - Agordo ..............................................
Ufficio territoriale - Pieve di Cadore ........................................
Canile sanitario ....................................................
Servizio Veterinario Area A/C - Sanità Animale ed Igiene delle Produzioni Zootecniche .........
188
191
192
194
196
198
200
202
204
205
207
208
210
212
214
216
218
219
222
223
224
226
228
229
231
233
235
238
239
240
241
242
243
245
248
250
251
252
253
254
256
258
260
262
264
266
page 4 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio veterinario area B - Igiene Alimenti di origine animale
........................
Distretti socio sanitari .................................................
Distretto n° 1 - Cadore ................................................
Distretto n° 2 - Agordo ................................................
Distretto n° 3 - Belluno ................................................
Coordinamento dei Distretti socio-sanitari - Unità Operativa Complessa Amministrazione .......
Servizi ............................................................
Unità Operativa Infanzia, Adolescenza e Famiglia ..............................
Consultori familiari ..................................................
Consultorio familiare di Belluno/Longarone ...................................
Consultorio familiare di Zoldo / Alpago ......................................
Consultorio familiare di Pieve di Cadore .....................................
Consultorio familiare Agordo ............................................
Equipe adozioni ....................................................
Spazio incontro sostegno alla genitorialità 0-6 anni del distretto 3 di Belluno ...............
Spazio adolescenti giovani .............................................
Equipe adozioni ....................................................
Equipe tutela minori - Agordo ............................................
Equipe tutela minori - Pieve di Cadore ......................................
Mediazione familiare .................................................
Servizio Tutela Minori ................................................
CASF - Centro per l'affido e la solidarietà familiare ...............................
Centro affido di Agordo ...............................................
Centro affido di Pieve di Cadore ..........................................
Servizio territoriale età evolutiva - STEE .....................................
Servizio territoriale età evolutiva - Sede di Agordo ...............................
Servizio territoriale età evolutiva - Sede del Cadore ..............................
Disabilità .........................................................
Unità Operativa Disabilità e Integrazione Sociale ...............................
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale - Sede del Cadore .........................
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale - Sede di Agordo ...........................
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale - Sede di Belluno ...........................
SISS - Servizio d'integrazione sociale e scolastica ...............................
SISS di Belluno ....................................................
SISS di Agordo ....................................................
SISS del Cadore ...................................................
SSD - Servizio Sociale Disabilità ..........................................
SSP di Agordo ....................................................
SSP del Cadore ...................................................
SIL - Servizio Integrazione Lavorativa .......................................
SIL - Distretto n° 1 del Cadore ...........................................
SIL - Distretto n° 2 di Agordo ............................................
SIL - Distretto n° 3 di Belluno ...........................................
Centri diurni (ex CEOD) ...............................................
Centro Diurno di Belluno - Dipartimento di Salute Mentale ..........................
Centro diurno di Cusighe Belluno .........................................
268
270
272
273
274
275
277
278
279
280
281
282
284
286
288
290
292
294
296
298
299
301
303
305
307
309
311
313
314
315
317
319
321
322
324
326
328
330
332
333
334
336
338
340
341
343
page 5 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro diurno di Agordo ...............................................
Centro diurno di Pieve di Cadore ..........................................
Comunità alloggio ...................................................
Comunità alloggio Villa Anna ............................................
Comunità alloggio Casa Polit ............................................
RSA – Residenza sanitaria assistenziale per persone con disabilità ....................
Anziani ...........................................................
SAD - Servizio assistenza domiciliare e servizio sociale professionale ...................
Centro servizi anziani non autosufficienti ....................................
Pass - Porta di Accesso ai Servizi Sociali e Socio Sanitari ..........................
Servizio per ulteriori funzioni delegate .......................................
Sportello Informativo Immigrati ...........................................
URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico ......................................
Reclami e segnalazioni ...............................................
Il regolamento di pubblica tutela ..........................................
Rispetto della privacy ................................................
Garantire la qualità dell'assistenza sanitaria ...................................
SUAP - Sportello Unico Attività Produttive ...................................
Screening per la prevenzione del tumore della mammella ...........................
Screening per la prevenzione del tumore del colon retto ............................
Screening per la prevenzione del tumore del collo dell'utero .........................
Prevenzione contro il fumo .............................................
Asilo nido Martino ...................................................
345
347
349
350
351
352
353
354
356
357
361
363
365
367
368
369
370
374
375
377
379
380
381
page 6 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Azienda
Presentazione dell’azienda
L’Azienda U.L.S.S. n. 1, costituita con L.R. 14 settembre 1994 n. 56 con decorrenza 1 gennaio
1995 è derivante dall’accorpamento delle tre disciolte Aziende:
ULSS n. 1 “Cadore” – Pieve di Cadore
ULSS n. 2 “Agordo”
ULSS n. 3 “Bellunese – Alpago – Zoldano”.
L’Azienda ULSS n. 1 – ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, comma 1-bis, del D.Lgs. 502/92 e
s.m.i. – è dotata di personalità giuridica pubblica e autonomia imprenditoriale.
L’Azienda ULSS n. 1 ha un ambito territoriale di 2.748 Kmq., con una densità abitativa di 45,8
abitanti per Kmq, costituito da 50 Comuni della Provincia di Belluno.
page 7 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Direzione strategica
Dal 1° gennaio 1995 l’ULSS n. 1 di Belluno è un’Azienda Sanitaria.
Al vertice di essa si trova il Direttore Generale che è rappresentante legale dell’Azienda e
titolare dei poteri di gestione.
La Direzione strategica è composta da:
Direttore Generale – dott. Pietro Paolo Faronato
Direttore Amministrativo – dott. Francesco Favretti
Direttore Sanitario – dott. Tiziano Martello
Direttore dei Servizi Sociali e della Funzione Territoriale – dott. Carlo Stecchini
page 8 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Principi fondamentali
Uguaglianza
Nessuna distinzione e discriminazione nell’erogazione del servizio può essere compiuta
per motivi di sesso, razza, lingua, religione opinioni politiche e forme di handicap.
L’uguaglianza va intesa come divieto di ogni discriminazione ingiustificata e non come
uniformità delle condizioni personali e sociali.
Imparzialità
L’ULSS n. 1 adotta nei confronti degli utenti criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.
Continuità
L’erogazione del servizio sanitario garantito dall’Azienda è continua, regolare e senza
interruzioni.
Nei casi di funzionamento irregolare o di interruzione del servizio, espressamente stabiliti
dalla legge, l’ULSS n. 1 si impegna ad adottare tutte le misure volte ad arrecare agli utenti
il minor disagio possibile.
Diritto di scelta
Qualora sia consentito dalla legislazione vigente, l’utente ha diritto di scelta tra i soggetti
che erogano il servizio.
Partecipazione
La partecipazione del cittadino deve sempre essere garantita dall’Azienda, sia per tutelare
il diritto alla corretta erogazione del servizio, sia per favorire la collaborazione nei confronti
dei soggetti erogatori.
L’utente ha il diritto di accesso alle informazioni che lo riguardano e agli atti amministrativi
di cui è in possesso l’Azienda, secondo le modalità, i principi e i limiti indicati dalla legge n.
241 del 07.08.1990.
L’utente può produrre memorie e documenti, prospettare osservazioni, formulare
suggerimenti per il miglioramento del servizio. L’ULSS n. 1 provvederà a dare risposta
all’utente circa le segnalazioni e le proposte.
L’Azienda mira a garantire l’efficienza e l’efficacia del servizio prestato, da intendersi
come miglior rapporto possibile fra risorse disponibili, obiettivi perseguiti e risultati
raggiunti.
page 9 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Politica aziendale
Contatti
Centralino:
Prenotazioni:
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
La Missione aziendale
L’Azienda ULSS n. 1 di Belluno, quale ente strumentale della Regione del Veneto, ha il
compito di realizzare le finalità del Servizio Socio-Sanitario Regionale impiegando nel processo
di assistenza le risorse che le sono state assegnate in modo efficiente. I valori che ispirano
l’azione dell’Azienda sono la tutela della salute quale bene collettivo ed individuale e l’equità
di accesso dei cittadini ai servizi socio-sanitari.
La Visione aziendale
L’Azienda ULSS n.1 di Belluno è attiva in un contesto territoriale interamente montano, a bassa
densità abitativa ed elevato indice di vecchiaia, la cui specificità è riconosciuta dallo Statuto
regionale del Veneto.
In tale contesto, l’innovazione e lo sviluppo di reti assumono particolare importanza per
garantire un’equa ed efficace erogazione dei livelli di assistenza.
La vision aziendale è orientata a:
- promuovere processi di partecipazione attiva e responsabile volti a sviluppare le capacità dei
cittadini, delle famiglie e della comunità di essere i primi “produttori”della propria salute e della
propria qualità della vita;
- perseguire il miglioramento continuo della qualità dell’assistenza e della capacità di risposta ai
bisogni di salute della propria popolazione;
- sviluppare percorsi assistenziali integrati, basati sul principio della presa in carico globale
dell’utente, ed omogenei su tutto il territorio, nel rispetto dei vincoli di sostenibilità economica.
L’Azienda ricerca la soddisfazione dei cittadini e degli operatori attraverso un’efficiente
gestione di tutte le risorse disponibili, valorizzando la collaborazione con il volontariato, gli
interlocutori istituzionali e privati, gli istituti universitari e di ricerca e le altre aziende socio
sanitarie.
L’Azienda mira ad attrarre, trattenere e sviluppare le competenze professionali degli operatori,
page 10 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
a promuovere l’innovazione tecnologica, organizzativa e gestionale, nonché ad offrire le
migliori pratiche assistenziali e di prevenzione e promozione della salute.
La filosofia dell’assistenza
La filosofia dell’assistenza è improntata al mantenimento di elevati livelli di qualità, in un
contesto di contenimento dei costi, al perseguimento della soddisfazione dei reali bisogni dei
singoli e delle comunità ed alla creazione di un ambiente che favorisca l’espressione del
potenziale professionale ed umano degli operatori.
L’assistenza è la competenza fondamentale dell’Azienda; essa deve essere prestata con
continuità e secondo criteri di integrazione organizzativa e multidisciplinare. La centralità della
persona e l’umanizzazione dell’assistenza sono principi imprescindibili: l’attenzione ai diritti
della persona comprende la valutazione di tutti i bisogni fisici, psicologici, intellettuali e spirituali.
La pratica professionale e clinica deve essere guidata dalle più aggiornate tecniche e procedure
per le quali si disponga di provata evidenza per assicurare gli standard più elevati e secondo
criteri di appropriatezza. La formazione continua del personale è strumento di miglioramento
dell’assistenza e deve essere finalizzata all’accrescimento del capitale umano dell’Azienda ed
all’incremento/aggiornamento delle conoscenze e competenze.
page 11 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pianificazione strategica
Contatti
Centralino:
Prenotazioni:
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
IL PROCESSO
L’Azienda ULSS n. 1 consegue le proprie finalità attraverso il processo di pianificazione
strategica, che definisce il modello organizzativo, strutturale ed assistenziale di riferimento.
• La Strategia Aziendale si sviluppa durante il mandato del Direttore Generale e coincide,
solitamente, con il triennio di validità del Piano Socio-Sanitario Regionale.
• La Pianificazione Strategica trova fondamento nella programmazione regionale, dove sono
esplicitate le linee di intervento finalizzate a garantire la massima efficacia dell’assistenza
sanitaria e socio-sanitaria erogata, anche in relazione alle risorse disponibili e ai bisogni della
popolazione.
• La Direzione Strategica traduce le politiche di programmazione nazionale e regionale in
campo sanitario in obiettivi adattati alla specifica realtà territoriale servita dall’Azienda sanitaria,
tenendo conto sia delle peculiarità della popolazione di riferimento, in termini di bisogni sanitari,
sia della realtà organizzativa e della dotazione strutturale dell’Azienda.
GLI OBIETTIVI
In quanto parte del sistema socio-sanitario regionale l’Azienda, per realizzare la propria
“missione”, in un dato arco temporale, ha come obiettivi concreti e misurabili quelli definiti ed
approvati dalla Giunta Regionale ed assegnati al Direttore Generale all’atto della nomina.
Gli obiettivi strategici sui quali l’Azienda ULSS intende fondare la propria attività sono:
• OBIETTIVI DI SALUTE: definiti in accordo con le indicazioni del Piano Sanitario Nazionale e
del Piano Sanitario Regionale, finalizzati al soddisfacimento dei livelli uniformi ed essenziali di
assistenza, differenziando in base a questi l”offerta sanitaria, perseguendo l’efficacia e
l’appropriatezza delle prestazioni.
• OBIETTIVI DI GESTIONE: definiti nel rispetto dei vincoli di bilancio e programmazione
finanziaria, finalizzati al raggiungimento dell’efficienza ed economicità gestionale, attraverso la
cooperazione e l’integrazione di tutti gli operatori nell’ottica di processi aziendali integrati.
Consistono nella gestione controllata delle risorse e razionalizzazione dei processi produttivi.
• OBIETTIVI DI QUALITÀ: definiti in accordo alle indicazioni della normativa nazionale e
page 12 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
regionale, finalizzati ad implementare progetti di miglioramento continuo, ponendo al centro la
soddisfazione, le aspettative e le esigenze implicite ed esplicite del cittadino-utente. Consistono
nella realizzazione di un sistema di gestione aziendale che adegui l’organizzazione alle
esigenze ed aspettative dei dipendenti e dei cittadini e nell’implementazione di progetti di
miglioramento continuo.
page 13 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Assistenza di base
Medico di medicina generale e pediatra di libera scelta
Ricoveri all’estero in centri di altissima specializzazione e presso centri privati in Italia
ADI – Assistenza Domiciliare Integrata
Assistenza sanitaria all’estero
Accessibilità ed ausili
Tipologia di Ricovero
Assistenza agli stranieri
Assistenza ai non residenti con domicilio nella ULSS 1
Sportello informativo Immigrati
Calendario degli anticipi del servizio di continuità assistenziale
Pass – Porta di Accesso ai Servizi Sociali e Socio Sanitari
SUEM – 118
Check up a pagamento
page 14 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medico di medicina generale e pediatra di libera scelta
I compiti di tutela della salute individuale (la medicina preventiva individuale, la diagnosi, la cura
e l’educazione sanitaria nei confronti dei propri assistiti) sono affidati al Medico di Medicina
Generale (o Medico di Famiglia, o di Base).
Grazie alla sua conoscenza globale del paziente, delle sue malattie, della sua famiglia e del
contesto sociale in cui vive, può decidere con consapevolezza di volta in volta qual è il percorso
diagnostico e terapeutico più adatto e mirato ai bisogni di salute del proprio assistito, facendo
da collegamento tra i servizi offerti dal Servizio Sanitario Nazionale e la persona che necessita
di cure.
Le prestazioni del Medico di Medicina Generale (MMG) sono:
La visita di carattere generale, ambulatoriale e domiciliare, anche con carattere d’urgenza;
Prestazioni di particolare impegno professionale (medicazioni, iniezioni endovenose,
vaccinazioni, fleboclisi etc.);
Prescrizione di farmaci;
Richiesta di visite specialistiche e proposte di ricovero ospedaliero;
Certificazioni per incapacità temporanea al lavoro per malattia;
Certificazioni per la riammissione alla scuola dell’obbligo, agli asili nido, alla scuola
materna e alle scuole secondarie superiori;
Certificazioni di idoneità all’attività sportiva, non agonistica, nell’ambito scolastico a
seguito di specifica richiesta scritta della scuola.
MODALITÀ DI SCELTA O REVOCA DEL MMG O PLS
Tutte le persone iscritte negli elenchi della ULSS n. 1 hanno diritto all’assistenza medica di un
Medico di Medicina Generale o di un Pediatra di Libera Scelta (per bambini di età inferiore ai 14
anni). Il PLS, nelle zone della ULSS dove esiste questo servizio, è obbligatorio per i bambini
fino ai 6 anni di età.
Il rapporto fra l’assistito e il medico di medicina generale o il pediatra è fondato sulla fiducia,nel
caso in cui questo rapporto venga meno o per qualunque altra ragione, il paziente può revocare
la scelta ed effettuarne un’altra. Il cittadino esercita il proprio diritto di scelta tra i medici iscritti
in un apposito elenco disponibile presso gli uffici dell’ULSS n. 1 indicati di seguito.
UFFICI A CUI RIVOLGERSI
Uffici dove consultare l'elenco dei medici di medicina generale
SEDE
Belluno
Longarone
Puos d'Alpago
Pieve di Cadore
Santo Stefano di Cadore
INDIRIZZO
Via Feltre 57
Via Polla 4
Piazza Papa Luciani 2
Via Carducci 34
Via Dante Alighieri 31
TELEFONO
0437 516757
0437 770245
0437 454031
0435 341561 / 341559
0435 62438 / 62382
page 15 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SEDE
Auronzo di Cadore
Cortina d'Ampezzo
Agordo
INDIRIZZO
Piazza Santa Giustina
Via Cesare Battisti 101
c/o Ospedale
TELEFONO
0435 4041
0436 862101
0437 645275
VISITE AMBULATORIALI
L’assistenza è prestata nello studio del medico che deve essere aperto al pubblico almeno 5
giorni alla settimana, seguendo l’orario esposto all’ingresso e stabilito dal professionista in
base al numero degli assistiti e tale da assicurare un’efficace ed efficiente assistenza.
VISITE DOMICILIARI
L’assistenza è prestata a domicilio dell’ammalato quando questi non sia in grado di recarsi
presso l’ambulatorio. Di norma le visite vanno effettuate in giornata se richieste entro le ore
10.00. Dopo tale orario la visita deve essere effettuata entro le ore 12.00 del giorno successivo.
Le chiamate urgenti, se recepite, devono essere soddisfatte nel più breve tempo possibile.
VISITE OCCASIONALI
È garantita l’assistenza medico generica ai cittadini presenti in ULSS diversa da quella di
residenza. L’onorario è a carico dell’assistito secondo le tariffe prefissate dall’accordo
collettivo per la medicina generale, pari a € 15.49 per le visite in ambulatorio e € 25.82 per le
visite domiciliari.
CERTIFICAZIONI RILASCIATE DAL MEDICO DI BASE
Il medico rilascia gratuitamente i seguenti certificati:
Certificato di malattia;
Certificato di riammissione alle scuole materne, dell’obbligo e secondarie superiori;
Certificazioni di idoneità allo svolgimento di attività sportive non agonistiche a seguito di
richiesta dell’autorità scolastica (art. 1 – lett. a e c del D.M. Sanità 28/2/1983).
Sono invece a pagamento i seguenti certificati:
Certificato di buona salute;
Certificato ad uso assicurativo;
Certificato per porto d’armi;
Certificato per domanda di invalidità.
Trova Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta
page 16 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Tipologie di Ricovero
RICOVERO DI URGENZA ED EMERGENZA
Il ricovero di urgenza ed emergenza può essere attivato:
dal Medico di Medicina Generale;
dal Servizio di Guardia Medica notturna, prefestiva e festiva che si attiva tramite il numero
unico per l’emergenza sanitaria del SUEM – 118;
tramite accesso diretto al Pronto Soccorso.
RICOVERO IN DAY HOSPITAL
Si tratta di un ricovero programmato che non prevede il pernottamento del paziente in ospedale.
RICOVERO IN DAY SURGERY
Si tratta di un ricovero utilizzato per effettuare piccoli interventi chirurgici o per attuare procedure
diagnostiche e terapeutiche poco invasive. Anche in questo caso non prevede il pernottamento
del paziente in ospedale.
RICOVERO ORDINARIO
L’ULSS n. 1 garantisce il ricovero programmato per patologie non urgenti. Il ricovero può
essere proposto da Medico di Medicina Generale, dal Medico Specialista del SSN o dalla
Guardia Medica. Il giorno del ricovero il paziente deve presentarsi allo sportello
dell’Accettazione (presso il Pronto Soccorso) con l’impegnativa compilata dal proprio Medico
di famiglia, la propria Tessera Sanitaria e un documento di identità. Da qui sarà indirizzato verso
l’Unità Operativa di destinazione dove riceverà, dal personale preposto, le informazioni relative
al suo soggiorno in ospedale.
RICOVERO IN REGIME DI DOZZINANTE
Presso alcuni reparti ospedalieri è possibile richiedere il ricovero in camera a pagamento,
dotata di maggiore comfort. Il servizio può essere richiesto alla Caposala.
Per i costi cliccare qui
page 17 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 18 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ricoveri all’estero in centri di altissima specializzazione e presso
centri privati in Italia
RICOVERI ALL’ESTERO IN CENTRI DI ALTISSIMA SPECIALIZZAZIONE
Nei Paesi dell’Unione Europea, nei Paesi convenzionati e negli Stati con i quali esistono
convenzioni bilaterali
L’assistenza sanitaria all’estero, preventivamente autorizzata, è consentita, in via eccezionale,
solo per le prestazioni di altissima specializzazione che non siano ottenibili nel nostro Paese
tempestivamente o in forma adeguata alla particolarità del caso clinico.
Le procedure per richiedere l’autorizzazione al trasferimento per cure sono le seguenti.
1. L’interessato, o chi per esso, deve presentare domanda all’Azienda Sanitaria Locale di
appartenenza, corredata dalla proposta di un medico specialista, nonché dell’ulteriore
documentazione eventualmente prescritta da disposizioni regionali;
2. La proposta del medico specialista deve essere adeguatamente motivata in ordine
all’impossibilità di fruire delle prestazioni in Italia tempestivamente o in forma adeguata al
caso clinico. Si precisa che la proposta, per essere valida, non è necessario che debba
essere fatta da un medico specialista pubblico, pertanto è valida anche la proposta fatta da
un medico specialista privato;
3. L’istanza o la proposta del medico deve contenere l’indicazione della struttura estera
prescelta per la prestazione;
4. L’Azienda Sanitaria locale provvede, secondo modalità stabilite dalla Regione, alla
trasmissione della domanda e della documentazione al Centro di Riferimento Regionale
territorialmente competente.
5. Il Centro di Riferimento, valutata la sussistenza dei presupposti sanitari per usufruire delle
prestazioni richieste (impossibilità di fruirle tempestivamente in Italia, ovvero in forma
adeguata alla particolarità del caso clinico) presso la struttura estera, comunica
all’Azienda Sanitaria Locale competente il proprio parere motivato in ordine
all’autorizzazione richiesta.
6. L’Azienda Sanitaria Locale, acquisito il parere provvede o meno al rilascio
dell’autorizzazione, dandone comunicazione all’interessato ed al Centro predetto.
7. In caso di accoglimento della domanda
se la struttura estera è privata l’Azienda Sanitaria Locale rilascia apposita autorizzazione
scritta e l’assistenza viene erogata in forma indiretta.
se la struttura è pubblica o privata convenzionata l’Azienda Sanitaria Locale provvede a
rilasciare un formulario E112 se è uno stato comunitario, oppure un formulario analogo se
si tratta di uno Stato convenzionato e l’assistenza viene erogata in forma diretta.
8. Le cure di mantenimento o di controllo, anche se riferite ad una precedente autorizzazione,
devono essere preventivamente autorizzate dal Centro di Riferimento Regionale, per cui,
ogni qualvolta si presenti questa necessità, deve essere presentata domanda di
autorizzazione secondo le stesse procedure sopra indicate.
RICOVERI PRESSO CETNRI PRIVATI IN ITALIA
page 19 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
L’ULSS può coprire le spese sostenute dall’utente per le prestazioni effettuate in regime di
ricovero presso centri privati. A questo tipo di assistenza si può accedere nel caso in cui le
strutture pubbliche o accreditate, sul territorio regionale, non siano in grado di erogare le
prestazioni in forma diretta con tempestività e quando l’eventuale attesa potrebbe
compromettere lo stato di salute dell’assistito.
Deve essere presentata richiesta di autorizzazione al Distretto di appartenenza dell’assistito.
Questa deve essere accompagnata da una relazione del medico specialista contenente precisi
riferimenti sul paziente, sulla sua anamnesi e sui motivi della richiesta stessa. In caso di
prestazioni di comprovata eccezionale gravità e urgenza si prescinde dalla richiesta di
autorizzazione, potendo presentare successiva domanda di rimborso al proprio Distretto,
accompagnata dalla relazione dello specialista.
page 20 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
ADI – Assistenza Domiciliare Integrata
L’Assistenza Domiciliare Integrata è un insieme di attività domiciliari coordinate, di carattere
sanitario o socio sanitario, assicurate e realizzate, secondo principi di globalità, continuità e
integrazione, dall’ Azienda Sanitaria, titolare delle competenze sanitarie, in collaborazione con
gli Enti Locali, titolari delle competenze socio-assistenziali, e con il coinvolgimento, in forma
sempre più incisiva, del mondo dell’ Associazionismo e del Volontariato.
Il Servizio di Assistenza Domiciliare ha lo scopo di mantenere il più a lungo possibile al proprio
domicilio, nel proprio ambiente di vita e accanto ai propri cari, a garanzia della miglior qualità di
vita possibile, le persone in condizione di non autosufficienza determinata da problemi di salute,
altrimenti indotte a ripiegare verso la casa di riposo o altre forme di assistenza più impegnative
e onerose.
L’obiettivo viene sistematicamente perseguito, nel pieno rispetto delle volontà e degli stili di vita
espressi dalla persona, attraverso la rimozione degli ostacoli esistenti, la valorizzazione delle
risorse della rete familiare e sociale e l’intervento di professionisti formati e motivati, in grado di
rispondere opportunamente a tutti i bisogni sanitari e socio sanitari emersi.
Queste figure professionali, di area sia sanitaria che sociale, realizzano al domicilio del
paziente, di qualsiasi età, un progetto assistenziale unitario.
La condivisione e realizzazione del progetto assistenziale sia fra operatori di area sanitaria e
sociale, che fra diversi operatori di area sanitaria determina la connotazione di “assistenza
integrata” che caratterizza e qualifica globalmente il servizio.
Il servizio assicura varie tipologie di prestazioni di carattere socio assistenziale,
contemporaneamente sociale e sanitario oppure esclusivamente di tipo sanitario. Sono
prestazioni destinate ad utenti con problematiche diverse e di diversa complessità e gravità,
ciascuna con specifici contenuti e modalità di accesso e di erogazione.
ORGANIZZAZIONE
La gravità e complessità dei bisogni e dei corrispondenti interventi da assicurare hanno
suggerito di scorporare il servizio di assistenza domiciliare integrata nelle seguenti 5 diverse
tipologie:
1.
2.
3.
4.
5.
Assistenza domiciliare socio assistenziale;
Assistenza domiciliare riabilitativa;
Assistenza infermieristica;
Assistenza domiciliare programmata;
Assistenza domiciliare integrata (ADIMED).
Le modalità (2 – 5) sono di carattere sanitario e sono totalmente gratuite. Qualora siano attivati
contestualmente anche interventi socio-assistenziali vengono ridefinite anche in profili:
rispettivamente profilo A,B,C,D.
L’ADI è gestita e coordinata dal Distretto attraverso la propria Segreteria Distrettuale ADI.
In tutti i casi il responsabile clinico, figura di riferimento per l’ utente, è sempre il Medico di
Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta.
page 21 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
REQUISITI GENERALI
Per accedere alle prestazioni in ADI i requisiti sono i seguenti:
Condizione temporanea o permanente di non autosufficienza – non deambulabilità;
Residenza o domicilio nell’ ambito del territorio del Distretto;
Presenza di famiglia o rete familiare affidabile e motivata.
LE TIPOLOGIE
1. ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIO ASSISTENZIALE
È la forma più semplice, non integrata, di competenza dei Comuni e si riferisce a tutte le
prestazioni di carattere esclusivamente sociale, come l’igiene della casa, della persona, i
pasti e i trasporti. La persona di riferimento è l’assistente sociale comunale.
2. ASSISTENZA DOMICILIARE RIABILITATIVA
È definita dall’insieme di trattamenti riabilitativi effettuati da professionisti quali il terapista
della riabilitazione o il logopedista in relazione ad obbiettivi di recupero neuro motorio e
funzionale.
3. ASSISTENZA DOMICILIARE INFERMIERISTICA
Consiste nell’esecuzione a domicilio di prestazioni infermieristiche quali il prelievo venoso
per esami di laboratorio, medicazioni per lesioni cutanee rilevanti e per ulcere da decubito,
gestione di cateteri vescicali a permanenza, controlli glicemici, addestramento e supporto
all’utente e ai familiari per la gestione di stomie ( colonstomie, urostomie, tracheotomie e
gastrostomie).
Sono escluse le prestazioni relative ai controlli della pressione arteriosa e alla terapia
iniettiva intramuscolare.
Il servizio non esegue prestazioni urgenti.
Gli infermieri organizzano quotidianamente il proprio programma di lavoro presso la propria
sede operativa contattando sistematicamente, in relazione alle esigenze, il Medico di
Medicina Generale, il Pediatra di Libera Scelta e i singoli utenti.
4. ASSISTENZA DOMICILIARE PROGRAMMATA
È l’assistenza effettuata dal MMG o dal PLS e caratterizzata dalla periodicità degli accessi
con frequenze predefinite: solitamente accesso mensile, quindicinale o settimanale.
È destinata ai pazienti, per lo più anziani, non in grado di accedere allo studio medico del
curante per:a) Impossibilità permanente a deambulare (grandi anziani con deficit della
deambulazione, portatori di protesi agli arti inferiori con grave difficoltà);
b) Impossibilità al trasporto con mezzi comuni, presenza di barriere architettoniche
rilevanti, età avanzata;
c) Patologia cronica stabilizzata con necessità di controlli ravvicinati (insufficienza cardiaca
e/o respiratoria in stadio avanzato, arteriopatie, artropatie, cerebropatia e
para-tetraplegia).L’obbiettivo è quello di un monitoraggio complessivo periodico delle
condizioni cliniche, igieniche, ambientali e relazionali del paziente al fine di poter fornire
indicazioni specifiche ai familiari, al personale infermieristico e di assistenza domiciliare
eventualmente coinvolto, con lo scopo di assicurare il miglior livello di qualità di vita
possibile.
page 22 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Si avvale di un’apposita scheda per gli accessi, fornita dall’Azienda, che il medico utilizza
come un diario clinico che aggiorna ad ogni accesso.
Ha quindi un significato, oltre che di supporto psicologico per il paziente, prettamente
preventivo in quanto può essere in grado di cogliere tempestivamente tutte le situazioni di
fragilità o di rischio per l’ utente, di carattere sia sociale che sanitario, potendo
rapidamente provvedere, con l’attivazione degli interventi appropriati, alla loro
rimozione.Nel Distretto Socio – Sanitario di Agordo il servizio è integrato con il SAD –
Servizio Assistenza Domiciliare con il quale condivide le sedi (centrale e
subdistrettuale).Per informazioni sull’ADI, rivolgersi al proprio distretto di residenza – vai a
Distretti Socio Sanitari
Servizio Pannoloni
Ubicazione: 2° piano in Via Feltre, 57 – 32100 Belluno
Orari: lunedi e giovedì dalle ore 8.00 alle ore 10.00
Tel. 0437 516778
Documentazione necessaria:
- copia del certificato d’invalidità o domanda di invalidità
- prescrizione del medico di base o dello specialista
page 23 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Assistenza sanitaria all’estero
Il cittadino che si rechi in un paese straniero ha diritto gratuitamente alle cure mediche di
urgenza ed emergenza effettuate dalle strutture sanitarie pubbliche estere solo se esistono
particolari Accordi internazionali tra l’Italia ed il Paese ospitante. Quindi prima di partire è
opportuno verificare quali siano gli accordi in atto con il Paese in cui ci vogliamo recare. Nella
tabella sono indicati i vari Paesi stranieri con l’indicazione su come attivarsi per ottenere la
copertura per le prestazioni di urgenza ed emergenza:
Paesi dell’Unione Europea e Paesi convenzionati (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro,
Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda,
Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi,
Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia,
Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria): basta avere la “tessera TEAM”, cioè il nuovo
tesserino sanitario.
Argentina, Australia, Brasile, Capoverde (SOSPESA), Principato di Monaco,
Repubblica Bosnia-Erzegovina, Repubblica di San Marino, Repubblica Macedone,
Repubblica Serbia-Montenegro, Tunisia (solo per cittadini tunisini): occorre rivolgersi
agli sportelli per il rilascio dell’apposito modello.
Tutti gli altri Paesi: Non sono in vigore accordi internazionali, è pertanto consigliabile
attivarsi per ottenere una copertura sanitaria privata.
Per ottenere informazioni più dettagliate è consigliabile rivolgersi agli sportelli.
Sportelli per l’assistenza sanitaria all’estero:
Orari sportello Belluno - via Feltre n° 57 - 1° piano - Tel. 0437 516775
Giorno
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Orario
8.00-11.00 e 15.00-17.00
8.00-11.00
8.00-11.00
8.00-11.00 e 15.00-17.00
8.00-11.00
Orari sportello Pieve di Cadore - via Carducci n° 39 - Tel. 0435 341561
Giorno
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Orario
8.30-13.00
8.30-13.00 e 15.00-17.00
8.30-13.00
8.30-13.00 e 15.00-17.00
8.30-13.00
Orari sportello Agordo - presso l'ospedale - Tel. 0437 645275
Giorno
Lunedì
Orario
8.00-12.30
page 24 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Giorno
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Orario
8.00-12.30
8.00-12.30 e 13.30-16.30
8.00-12.30
8.00-12.30
page 25 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 26 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Accessibilità ed ausili
Le persone in condizione di disabilità permanente possono ottenere informazioni sulle possibili
soluzioni di adattamento dell’abitazione alle proprie necessità ed ottenere prescrizioni di ausili
personalizzati o ad alta tecnologia rivolgendosi all’Ufficio Informazioni e Consulenza su
Accessibilità ed Ausili (UICAA).
Gli operatori dell’ufficio effettueranno valutazioni gratuite al domicilio dell’utente. Il servizio si
avvale dell’Ausilioteca del territorio, che ha sede in Via Roma – Ponte nelle Alpi presso l’ex
Casa del Sole, dove possono essere visionate e provate dagli utenti le diverse tipologie di
ausili.
Il Servizio ha anche a disposizione un nuovo magazzino Ausili – Via Fiammoi, 7/A Belluno –
dove gli operatori provvedono alla fornitura diretta degli ausili semplici.
Come contattare l'Ufficio Informazioni e Consulenza su Accessibilità ed Ausili
UFFICI
Distretto n° 1 – Cadore
Distretto n. 2 – Agordo
Distretto n. 3 – Belluno
Subdistretto di Santo Stefano di Cadore
Provincia di Belluno
Magazzino Ausili
Cellulare di servizio
E-mail
Sito web
CONTATTI
Tel. 0435 34560 – Fax 0435 341563
Tel. 0437 645312 – Fax 0437 645311
Tel. 0437 516822 – Fax 0437 516796
Tel. 0435 62438 – Fax 0435 62094
Tel. 0437 959310 – Fax 0437 27588
Tel. 0437 30095 – Fax 0437 30279
320 4340481
[email protected][email protected]
www.ausilioteca.belluno.it
page 27 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Assistenza agli stranieri
Cittadini comunitari
Per quanto riguarda l’iscrizione al SSN dei cittadini comunitari, i requisiti previsti sono inerenti
alle seguenti categorie:
1. Lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o attività autonoma.
Iscrizione al SSN con durata annuale per i primi cinque anni (forma di verifica della
persistenza dei requisiti per l’iscrizione) e successivamente a tempo indeterminato;
2. Lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato.
Iscrizione al SSN per la durata del rapporto di lavoro, se inferiore ad un anno, o per un
anno, rinnovabile fino alla scadenza del contratto.
3. Familiare, anche non cittadino dell’Unione Europea, di un lavoratore subordinato o
autonomo
la durata dell’iscrizione al SSN segue quella concessa al titolare del diritto, facendo
riferimento anche alla carta di soggiorno.
4. Familiare di un cittadino italiano
iscrizione al SSN con durata annuale per i primi cinque anni (forma di verifica della
persistenza dei requisiti per l’iscrizione) e successivamente a tempo indeterminato.
5. Possedere la ”Attestazione di soggiorno permanente”, maturato dopo almeno cinque anni di
residenza in Italia o di “Carta di soggiorno permanente (rilasciata prima dell’entrata in vigore
del D. Lgs. 30/2007)
Iscrizione al SSN a tempo indeterminato.
6. Vittime di tratta o riduzione in schiavitù ammesse a programmi di protezione sociale
page 28 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
l’iscrizione al SSN viene formalizzata a seguito di presentazione della documentazione
per tutta la durata del periodo del programma di assistenza.
7. Detenuti o internati negli istituti penitenziari
limitatamente al periodo di detenzione durante il quale sono esclusi dalla
compartecipazione alla spesa delle prestazioni sanitarie erogate dal SSN
Le restanti categorie di cittadini comunitari non potranno essere iscritti al SSN, ma, per
non diventare un onere a carico dell’assistenza sociale, dovranno disporre di una
assicurazione sanitaria privata.
La tessera TEAM non dà diritto all’iscrizione al SSN.
I cittadini stranieri che soggiornano in Italia possono accedere al Servizio Sanitario Nazionale
secondo la normativa vigente, che stabilisce diverse modalità di accesso a seconda dei casi.
CITTADINI EXTRACOMUNITARI con regolare permesso di soggiorno rilasciato per
lavoro, famiglia etc..
·TESSERA SANITARIA rilasciata dalla ULSS di attuale residenza o domicilio.
CITTADINI STRANIERI temporaneamente presenti non in regola con le norme relative
all’ingresso e al soggiorno che si trovano in condizioni di indigenza (stranieri irregolari
indigenti).
TESSERA S.T.P. rilasciata dalla ULSS dove vengono effettuate le prestazioni sanitarie. Sono
garantite le cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti e comunque essenziali, ancorché
continuative, per malattia ed infortunio e per i programmi di medicina preventiva a salvaguardia
della salute individuale e collettiva, tutela della gravidanza e della maternità e tutela della salute
del minore.
Per ulteriori informazioni:
SERVIZIO CONVENZIONI
Via Feltre, 57 – Belluno
Tel. 0437 – 516775
Orari sportello
page 29 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Mattina: dal lunedì al venerdì 08:00-11:00
Pomeriggio: lunedì e giovedì 15:00-17:00
Contatti telefonici
dal lunedì al venerdì dale ore 12:00 alle ore 13:00
page 30 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Assistenza ai non residenti con domicilio nella ULSS 1
E’ possibile richiedere il domicilio sanitario presso la ULSS N.1 per i seguenti motivi:
- lavoro;
- studio;
- salute;
- famiglia (non è necessario documentare tale condizione).
I documenti da presentare sono i seguenti:
1) tessera sanitaria cartacea della ULSS di provenienza (non è necessario procedere alla
preventiva revoca del Medico di Medicina Generale (MMG), se viene fatto, bisogna portare la
dichiarazione di revoca del MMG da parte della ULSS di residenza).
Nel caso in cui il richiedente non fosse più in possesso della tessera sanitaria cartacea, dovrà
esibire una dichiarazione della ULSS di provenienza, di iscrizione, in qualità di assistiti o
eventuale certificato di revoca del MMG;
2) Codice fiscale;
3) documento d’identità valido;
4) al momento dell’accesso allo sportello, l’assistito procederà ad autocertificazione sul
modulo “dichiarazione sostitutiva di certificazione”.
L’assistenza in qualità di domiciliato verrà erogata, a richiesta, per il periodo da un minimo di
tre mesi ad un massimo di un anno, rinnovabile ALLA SCADENZA, previa autocertificazione
presso i nostri sportelli.
Per la residenza, i documenti da presentare sono gli stessi, vanno aggiunti gli eventuali attestati
di esenzione, che dovranno essere registrati nella ULSS di residenza.
Il modulo da compilare in questo caso è la “dichiarazione sostitutiva di certificazione”.
Per quanto riguarda i cittadini italiani residenti all’estero che rientrano temporaneamente in
Italia, iscritti all’AIRE (1) e privi di copertura sanitaria, pubblica o privata (es.: il cittadino italiano
residente in un Paese dell’Unione Europea, nella totalità dei casi deve avere una copertura
sanitaria a carico dell’Istituzione Estera, tramite la Tessera Europea di Assistenza Malattia
(TEAM) si deve considerare:
1- se sono emigrati (2) da un comune del Veneto e quindi hanno diritto all’assistenza
sanitaria, compresa l’assegnazione del MMG per un periodo massimo di novanta giorni
nell’anno solare, anche frazionabile;
2- se sono emigrati da un comune extra veneto e quindi hanno diritto solo alle prestazioni
ospedaliere urgenti e non all’assegnazione del MMG, sempre per un periodo massimo di
novanta giorni nell’anno solare, anche frazionabile.
Per ottenere l’assistenza sanitaria in Italia, gli assistiti devono presentarsi allo sportello muniti
di documento comprovante la cittadinanza italiana (passaporto o carta di identità in corso di
validità) e presentare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui si dichiara, oltre al
proprio stato di emigrato, che non si è in possesso di una copertura assicurativa pubblica o
privata contro le malattie.
page 31 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
(1) per cittadino iscritto AIRE si intendono tutti coloro che hanno la cittadinanza italiana e che
risiedono all’estero (mogli straniere di cittadini italiani che hanno acquisito la cittadinanza per
matrimonio, figli e discendenti di cittadini italiani nati all’estero, cittadini stranieri che hanno
acquisito la cittadinanza italiana e trasferiscono in un altro Stato). Questa categoria avrà diritto
alle prestazioni ospedaliere urgenti per un periodo massimo di 90 giorni, come i cittadini
emigrati da comuni extra Veneto.
(2) emigrato si intende colui che è emigrato all’estero per motivi di lavoro.
Per ulteriori informazioni:
SERVIZIO CONVENZIONI
Via Feltre, 57 – Belluno
Tel. 0437 – 516775
Orari sportello
Mattina: dal lunedì al venerdì 08:00-11:00
Pomeriggio: lunedì e giovedì 15:00-17:00
Contatti telefonici
dal lunedì al venerdì dale ore 12:00 alle ore 13:00
page 32 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SUEM – 118 E SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA
PER ATTIVAZIONE GUARDIA MEDICA
La Continuità Assistenziale (Guardia Medica) garantisce l’assistenza sanitaria territoriale nei
periodi in cui il Medico di Medicina Generale(medico di base) non è operativo. Le prestazioni
che competono alla CA sono quelle patologie che necessitano di diagnosi in breve tempo o che
causano malessere non sopportabile per lunghi periodi. Il servizio è indirizzato a tutta la
popolazione dell’Azienda ULSS 1 e ad ogni fascia d’età. In caso di necessità il numero da
chiamare è il 118 che vi metterà in contatto con la Guardia medica del distretto di competenza.
Sedi Guardia Medica
IL NUMERO UNICO PER L’EMERGENZA SANITARIA
Il SUEM (Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica) è attivo per qualsiasi chiamata di
soccorso o di bisogno sanitario.Il SUEM è diretto dalla Centrale Operativa 118 di Pieve di
Cadore ed è in grado di effettuare interventi rapidi e qualificati, con mezzi di terra ed
eliambulanza, grazie anche ad un proprio sistema radiotelefonico informatizzato. La presenza di
un medico anestesista-rianimatore e dell’infermiere professionale consente le prestazioni di
cure urgenti ed immediate, nonché le decisioni indispensabili per il trasporto presso l’ospedale
più idoneo, anche fuori provincia.
Il SUEM è in grado di attivare qualunque soccorso, secondo la necessità, l’urgenza e la priorità
del caso, a pochi minuti dalla chiamata.
Modalità di chiamata in caso di incidente:
• comporre sempre il numero telefonico 118;
• esporre con calma e chiarezza la richiesta all’operatore, indicando luogo e tipo di incidente,
numero delle persone coinvolte e numero di feriti.
ATTENZIONE
La chiamata dell’elisoccorso è a carico dell’interessato se la persona recuperata è
dichiarata “illesa”.
Novità negli oneri per il soccorso e trasporto sanitario in montagna.
L’Associazione “Dolomiti Emergency” provvede, per i soci, alla stipula di una
assicurazione per coprire parte delle spese per l’intervento dell’elisoccorso in casi non
urgenti. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’Associazione:
http://www.dolomitiemergency.it/
Sito del SUEM – 118: http://www.ulss.belluno.it/suem/
page 33 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Le prenotazioni e il sistema di prioritarizzazione
Per accedere alle prestazioni di Medicina Specialistica ambulatoriale bisogna, di norma,
prendere un appuntamento.
Fanno eccezione le prestazioni di urgenza ed emergenza in quanto l’assistenza è garantita
ventiquattro ore al giorno tutto l’anno e, di norma, le prestazioni effettuate presso i laboratori
analisi.
Per prenotare le visite tramite il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) è necessario essere in
possesso dell’impegnativa dal proprio Medico curante prima di telefonare al Centro Unico di
Prenotazione (CUP) o recarsi presso gli appositi sportelli nelle varie sedi ospedaliere.
IL CUP PROVINCIALE
800 890 500 è il numero verde unico per prenotare su tutto il territorio provinciale, che
comprende sia la ULSS n. 1 di Belluno, sia la ULSS n. 2 di Feltre.
Per quanto riguarda la ULSS 1 al CUP è possibile prenotare quasi tutte le prestazioni
ambulatoriali erogabili in tutti gli Ospedali ed ambulatori con queste modalità:
1. TELEFONICAMENTE
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00
il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
La chiamata è gratuita dai telefoni fissi di tutto il territorio nazionale. Per le chiamate da
cellulare e dall’estero occorre invece comporre il numero 0437 943890 (costo a carico
dell’utente).
2. AGLI SPORTELLI DEDICATI
Ospedale di Belluno: dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle ore 18.30 – sabato dalle ore
7.45 alle ore 12.45;
Ospedale di Agordo: dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 13.00
Tutte le prenotazioni per prestazioni in regime di libera professione presso le strutture della
ULSS sono prenotabili attraverso il CUP;
3. PRENOTAZIONE ONLINE
Nell’area dedicata del sito “Sportello Online” si possono prenotare e disdire le
prestazioni.
IL SISTEMA DI PRIORITARIZZAZIONE
La delibera della Giunta Regionale n. 600/2007 ha previsto che dal primo luglio 2007 il sistema
di prenotazione sia prioritarizzato per tutte le prestazioni.
L’Azienda è tenuta a garantire, nell’ambito del territorio aziendale, il rispetto dei tempi massimi
d’attesa, differenziati in base al grado di urgenza della richiesta, a seconda della priorità
assegnata con un codice specifico da parte del Medico curante (Medico di Medicina Generale,
Pediatria di Libera Scelta, Medico Specialista).
In conformità con quanto previsto dalla normativa, alle prestazioni “prioritarizzate” erogate da
questa Azienda possono accedere esclusivamente gli assistiti delle ULSS n. 1 di Belluno e n. 2
di Feltre.
page 34 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Si riportano di seguito l’elenco dei codici:
“U” (Urgente): da effettuarsi nel più breve tempo possibile, transitando per il Pronto
Soccorso
“B” (Breve): 10 giorni
“D” (Differita): 30 giorni per visite e 60 per prestazioni strumentali
“P” (Programmata) o senza alcuna indicazione: 180 giorni
Al momento della prenotazione occorre
Fornire i dati del paziente (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, residenza e
numero di telefono);
Avere l’impegnativa del Medico di Medicina Generale a portata di mano.
Comunicare all’operatore il codice di priorità che il medico prescrittore ha assegnato,
riportato sull’impegnativa.
Quali prestazioni devono essere prenotate
Chiamando il CUP è possibile prenotare la quasi totalità delle prestazioni offerte dalla ULSS n.
1 di Belluno; tuttavia rimangono escluse le prestazioni che, per le loro caratteristiche,
necessitano della prenotazione direttamente presso il Reparto, come illustrato nello schema
seguente:
SPECIALITA’
BELLUNO
AGORDO
PIEVE DI CADORE
AURONZO
RIABILITAZIONE
FUNZIONALE
0437 516376
-
-
-
MALATTIE
INFETTIVE
0437 516258
-
-
-
ONCOLOGIA
0437 516512
-
-
-
PEDIATRIA
0437 516231
CUP
0435 341246
-
PSICHIATRIA
0437 516020
0437 645222
0435 341639
Ser.D
0437 931375
0437 645338
-
0435 402591
DIABETOLOGIA
0437 516190
CUP
0435 341283
-
NEURO
PSICHIATRIA
INFANTILE
0437 30000
-
-
-
RADIOTERAPIA
0437 516236
-
-
-
TERAPIA
ANTALGICA
0437 516123
CUP
0435 341340
-
Quali prestazioni non necessitano di prenotazione
page 35 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Vi sono delle branche specialistiche o alcune prestazioni che non necessitano di prenotazione,
ma è sufficiente accedere negli orari di apertura del servizio.
Laboratorio analisi;
Anatomia patologica;
ECG presso il Servizio di Cardiologia dell’Ospedale di Belluno;
Emogasanalisi presso l’U.O. di Pneumologia dell’Ospedale di Belluno;
Radiografie (RX) presso la Radiologia dell’Ospedale di Pieve di Cadore.
Attività libero professionale
Sulla base delle normative vigenti, ogni medico della ULSS – Medici di Medicina Generale,
Pediatri di Libera Scelta e Medici Specialisti Ospedalieri – ha la facoltà di effettuare visite
private (intramoenia), sulla base del D.Lgs. 30.12.1992, n. 502, e successive modificazioni ed
integrazioni).
Le visite private dei Medici Specialisti Ospedalieri sono prenotate tramite il CUP.
Anche l’attività dei Medici Legali in servizio presso il SISP (Servizio Igiene e Sanità Pubblica)
può essere effettuata in regime libero professionale.
Punti di erogazione delle prestazioni sanitarie
Le prestazioni sono erogante presso varie sedi della ULSS (il cui elenco completo sarà a breve
pubblicato sul sito www.ulss.belluno.it) oppure presso alcune strutture private preaccreditate:
Salus, via G. Vaccari 1 – 32100 Belluno. Telefono: 0437 – 30727. Radiologia
Flemina, via Caffi 132 – 32100 Belluno. Telefono: 0437 -942080. Laboratorio analisi
Disdire una prenotazione
La delibera della Giunta Regionale n. 600/2007 ha inoltre stabilito che, ai fini del contenimento
dei tempi di attesa, la mancata disdetta della prenotazione, almeno 3 giorni lavorativi prima
della data dell’appuntamento, comporta il pagamento del ticket anche per i cittadini che ne
sono esenti.
È opportuno, pertanto, comunicare, entro i termini previsti, la rinuncia alla prestazione prenotata
telefonando o recandosi personalmente al CUP.
Se comunicata per tempo, la disdetta potrà comportare la riduzione del tempo di attesa per un
altro utente.
page 36 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ticket ed esenzioni
Informazioni Utili
Orario Servizio Convenzioni: dal lunedi al venerdi ore 8.00 – 11.00 – lunedì e giovedi ore
15.00 – 17.00
Il ticket è la quota di spesa a carico del cittadino necessaria per usufruire di prestazioni
specialistiche e/o farmaceutiche. Questo è determinato solitamente dalle disposizioni della
Legge Finanziaria dello Stato, per quanto riguarda i ticket sulle prestazioni, e dalle Leggi
Regionali, per quanto riguarda i ticket sui farmaci.
In tutti questi casi è necessario rivolgersi all’Ufficio Convenzioni di Belluno o alla più vicina
sede distrettuale che provvederà alla annotazione della esenzione sul tesserino sanitario
cartaceo dell’utente.
Attualmente la compartecipazione alla spesa sanitaria è attualmente, al massimo, di € 36,15 per
impegnativa, a cui, dal 6 agosto 2011, in virtù dell’entrata in vigore di nuove norme (art. 17,
comma 6, L. 111/2011 “disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria”) va aggiunta la
cifra di € 5,00 o di € 10,00 a seconda che il reddito familiare lordo (riferito all’anno precedente)
sia inferiore o superiore a € 29.000.
Esempio: per effettuare una TAC per la quale prima il ticket richiesto era di € 36,15 ora si
dovranno pagare o € 41,15 (con reddito familiare al di sotto di € 29.000), oppure € 46,15 (con
reddito familiare superiore a € 29.000)
Scaricare sul sito della ULSS il modulo per l’autocertificazione dei redditi familiari che, dal 1°
dicembre 2011, servirà agli assistiti che abbiano un reddito inferiore a € 29.000 ad ottenere il
certificato di esenzione (codice 7RQ) emesso dalla ULSS – Servizio Convenzioni – che gli
permetterà di pagare la quota fissa di € 5,00 anziché di € 10,00; il certificato andrà esibito al
medico prescrittore affinché questi apponga sull’impegnativa il codice stesso (7RQ).
Nei casi di accesso al Servizio di Pronto Soccorso, i “codici bianchi” alla dimissione, sono
tenuti al pagamento del relativo ticket, più i ticket inerenti le prestazioni specialistiche eseguite
(visite ed accertamenti diagnostici e/o strumentali).
Esenzioni per prestazioni sanitarie
Sono esenti coloro che sono in possesso di una documentazione idonea a dimostrare di
appartenere ad una delle seguenti categorie:
Invalidi civili dal 67% al 100%;
Ciechi e sordomuti;
Invalidi di guerra;
Grandi invalidi del lavoro;
Invalidi per servizio di 1° categoria;
Danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati;
Vittime di terrorismo e criminalità organizzata.
Donne in gravidanza
page 37 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
L’esenzione riguarda numerose prestazioni; il Medico Specialista Ginecologo stabilisce caso
per caso quali siano le prestazioni esenti tenendo conto del tipo di prestazione e della settimana
di gestazione durante il quale viene erogata.
Lavoratori in infortunio sul lavoro
Durante il periodo risultante dal certificato dell’INAIL la persona è esente per tutte le prestazioni
connesse all’infortunio. Recandosi presso l’Ufficio Convenzioni di Belluno o alla più vicina
sede distrettuale è possibile far annotare sul proprio tesserino sanitario l’esenzione.
Esenzione per patologia
Le persone affette da determinate patologie (ad esempio patologie croniche, malattie rare, etc.)
possono usufruire della esenzione dal ticket per le prestazioni inerenti alla patologia. L’elenco
delle patologie per le quali è possibile richiedere l’esenzione è aggiornato dal Ministero della
Salute, che prevede anche quali prestazioni siano erogabili gratuitamente per ogni patologia
inserita. Per usufruire della esenzione per patologia occorre rivolgersi al proprio Medico di
Medicina Generale che prescrive al paziente una o più visite specialistiche. Il certificato dello
specialista andrà portato all’Ufficio Convenzioni di Belluno o alla più vicina sede distrettuale
che provvederà ad annotare l’esenzione sul tesserino sanitario dell’utente.
Esenzione per età (7R2)*
Sono esenti coloro che abbiano meno di 6 anni o più di 65 ed abbiano un reddito complessivo
familiare lordo riferito all’anno precedente non superiore a Euro 36.151,98. Il reddito familiare è
quello che risulta dalla dichiarazione dei redditi dell’anno precedente (mod. 730 o 740).
Disoccupati e familiari a loro carico (7R3)*
Sono esenti coloro che appartengono ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo
non superiore a € 8.263.31, aumentato a € 11.362,05 in presenza del coniuge non legalmente
ed effettivamente separato ed ulteriormente aumentato di € 516,46 per ogni figlio a carico,
intendendosi per questo il figlio cha ha un reddito annuo non superiore a € 2.840,51 al lordo
degli oneri deducibili.
Titolare di assegno sociale (ex pensione sociale) e familiari a suo carico
(7R4)*
Titolari di pensioni al minimo e familiari a loro carico (7R5)*
Sono esenti coloro che hanno più di 60 anni e appartengono ad un nucleo familiare con un
reddito lordo (riferito all’anno precedente) non superiore a Euro 8.263,31, aumentato a Euro
11.362,05 in presenza del coniuge ed ulteriormente incrementato di Euro 516,46 per ogni figlio
a carico.
page 38 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Obiettori di coscienza
Per ulteriori informazioni sui ticket sulle prestazioni sanitarie è possibile rivolgersi al Servizio
Convenzioni della ULSS 1 di Belluno (tel. 0437 516750 / 516752) oppure presso la più vicina
sede distrettuale.
La ULSS mette a disposizione i seguenti Uffici Cassa per il pagamento dei ticket:
BELLUNO
PUOS D’ALPAGO
LONGARONE
AGORDO
PIEVE DI CADORE
AURONZO
SANTO STEFANO DI CADORE
CORTINA D’AMPEZZO
(*) Ufficio Cassa dell’Ospedale San Martino
(*) Servizio di Laboratorio Analisi
dell’Ospedale San Martino
Servizio di Anatomia Patologica
dell’Ospedale San Martino
Segreteria ambulatori SISP - via Feltre, 57
Subdistretto di Puos d’Alpago – P.zza Papa
Luciani, 4
Subdistretto di Longarone – via Polla, 4
(*) Ufficio Cassa dell’Ospedale
Distretto n. 2 di Agordo – via Dozza
Subdistretto di Canale d’Agordo – via Roma,
20
Subdistretto di Caprile – via Doglioni
(*) Ufficio Cassa dell’Ospedale
Ufficio Cassa del Distretto – via Carducci, 34
(*) Laboratorio Analisi dell’Ospedale
(*) Ufficio Cassa dell’Ospedale – via Ospitale
(*) Ufficio Cassa del Subdistretto di Santo
Stefano di Cadore – via Dante
(*) Ufficio Cassa dell’Ospedale Codivilla
Putti
Ufficio Prenotazioni e Pagamenti Ospedale
Codivilla Putti
(*) Subdistretto di Cortina d’Ampezzo – via C.
Battisti
(*) dotato anche di servizio POS per pagamento tramite Bancomat
Inoltre, all’interno dell’Ospedale di Belluno (nell’atrio, presso il Pronto Soccorso e presso il
Blocco “F”) sono dislocate tre macchine riscuotitrici automatiche tramite le quali è possibile
pagare il ticket in qualsiasi momento.
In Via Feltre è presente una macchinetta riscuotitrice che funziona solo con Bancomat.
page 39 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Il pagamento può essere effettuato anche online nella sezione del sito “Sportello Online” (si
può pagare il ticket di tutte le visite e degli esami specialistici, che sono stati prenotati attraverso
il CUP (sportello, telefonico e online).
(*) NOTA
Per le esenzioni legate alla condizione economica (codici 7R2 – 7R3 – 7R4 e 7R5), dal 1°
maggio 2011 non è più possibile avvalersi dell’autocertificazione. Il codice di esenzione deve
essere messo sulla ricetta dal MMG o PLS in base al certificato di esenzione che è in possesso
degli aventi diritto, questo certificato è stato inviato agli assistiti dall’ULSS, sulla base degli
elenchi messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate e dall’INPS, aggiornati ogni anno entro
il 31 marzo.
I cittadini che non abbiano ricevuto il certificato, ma che ritengono comunque di essere in
possesso dei requisiti per l’esenzione, dovranno recarsi presso gli sportelli dell’ULSS (Servizio
Convenzioni) per ottenerne il rilascio.
Per prendere visione delle ulteriori note esplicative utili all’utente scaricare l’allegato a fondo
pagina.
Qualora non si abbia più diritto all’esenzione sempre sul sito si può scaricare l’apposito
modulo di revoca.
Esenzioni per farmaci
I Medicinali sono classificati in 2 fasce:
Fascia A: il costo del farmaco è a carico del SSN e il cittadino paga solo una quota fissa di 2,00
Euro per confezione. Nei casi in cui è prevista la possibilità di prescrivere più di due confezioni
per ricetta (es.: 6 confezioni di antibiotici iniettabili, 6 confezioni di preparati per fleboclisi), la
quota massima di partecipazione da parte del cittadino resta di 4,00 Euro per ricetta.
Alcuni medicinali non più coperti da brevetto sono rimborsati dal SSN al prezzo di riferimento
più basso del prodotto disponibile nelle farmacie.
Il farmacista propone la sostituzione del farmaco prescritto con uno uguale con il prezzo più
basso.
Se il cittadino non accetta la sostituzione o se il medico dichiara sulla ricetta la non sostituibilità,
la differenza tra il prezzo di riferimento e il prezzo del farmaco prescritto e consegnato è a
carico dell’assistito.
Queste differenze non sono dovute dagli Invalidi di Guerra.
Fascia C: il costo di questi medicinali è tutto a carico dell’assistito, fatta eccezione per gli
Invalidi di Guerra titolari di pensione diretta vitalizia.
Per alcune categorie di cittadini è prevista l’esenzione dalla quota fissa di 2 euro per
confezione:
invalidi civili al 100%;
invalidi civili minori di 18 anni con indennità di frequenza;
invalidi di guerra titolari di pensioni vitalizie;
invalidi di servizio di 1a categoria;
grandi invalidi del lavoro;
page 40 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
ciechi ex art.6 della L. 482/68;
sordomuti ex art. 7 della L. 482/68;
danneggiati da vaccinazione obbligatoria, trasfusioni e somministrazioni di emoderivati;
vittime del terrorismo e della criminalità organizzata;
pazienti in trattamento con i farmaci analgesici oppiacei, nella terapia del dolore;
soggetti in possesso di esenzione per malattia rara in base al D.M. n. 279/2001;
soggetti in possesso di esenzione per patologia in base al D.M. 329/99 solo per i
medicinali correlati alla patologia e inseriti negli elenchi stabiliti dalla Regione Veneto;
soggetti appartenenti a nuclei familiari la cui tipologia ed il cui reddito complessivo ai fini
IRPEF siano fra quelli illustrati nella seguente tabella ( si può scaricare il modulo di
autocertificazione da compilare a fondo pagina).
Numero dei componenti il nucleo
familiare
Tipologia del nucleo familiare
1
2
1 componente
1 coniuge e 1 familiare a carico
3
2 coniugi
1 coniuge e 2 familiari a carico
€ 12.000,00
€ 9.500,00
2 coniugi e 1 familiare a carico
1 coniuge e 3 familiari a carico2
coniugi e 2 familiari a carico
€ 12.750,00
€ 10.250,00
4
>4
1 coniuge e almeno 4 familiari a
carico
Reddito complessivo del nuc
familiare ai fini IRPEF: soglia
esenzione.
€ 8.000,00
€ 8.750,00
€ 13.500,00
€ 10.250,00
€ 14.250,00
2 coniugi e almeno 3 familiari a
carico
page 41 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consigli per il ricovero: la “carta diritti e dei doveri del paziente e
dei loro congiunti”
Il paziente ha diritto:
- ad essere assistito e curato con premura ed attenzione nel rispetto delle proprie convinzioni
etiche e religiose.
-ad essere individuato con il proprio nome e cognome e ad essere sempre interpellato con il
“Lei”.
- ad ottenere dalla struttura sanitaria informazioni relative alle prestazioni dalla stessa erogate,
alle modalità di accesso ed alle relative competenze.
- ad poter identificare immediatamente il personale e il rispettivo profilo professionale.
- ad ottenere informazioni complete e comprensibili in merito alla diagnosi della malattia e alla
terapia proposta.
- ad proporre reclami che devono essere sollecitamente esaminati ed essere tempestivamente
informato sull’esito degli stessi.
- al rispetto e alla considerazione del personale. (il rispetto ovviamente richiede uno sforzo
reciproco da ambo le parti. In tal senso il paziente e i familiari debbono adottare un
comportamento responsabile e collaborativo con tutto il personale).
RICOVERO
Al momento del ricovero è opportuno consegnare ai Medici del Reparto:
- la scheda sanitaria compilata dal proprio Medico di base con le motivazioni del ricovero ed una
descrizione sintetica di eventuali malattie pregresse e terapie in atto;
- eventuali lettere di dimissione e copie di cartelle cliniche di ricoveri precedenti, esami medici
ed accertamenti diagnostici già eseguiti ed il certificato che precisa il gruppo sanguigno;
l’elenco di tutti i farmaci abitualmente assunti.
In un luogo come l’ospedale, dove transitano numerose persone, il furto o lo smarrimento di
denaro, gioielli o altri valori è sempre possibile, anche se abbastanza raro. L’Azienda non si
assume responsabilità per questi inconvenienti.
È consigliabile quindi tenere con sé solo il denaro che consenta di telefonare, acquistare
giornali, acqua, etc. e gli effetti personali strettamente necessari: spazzolino da denti, dentifricio,
sapone, deodorante, biancheria personale (per le signore è necessario informarsi prima del
ricovero su cosa sia più opportuno portare, pigiama o camicia da notte), vestaglia, pantofole,
asciugamani, la tessera sanitaria, un documento di riconoscimento valido.
Uso dei cellulari
Il Paziente può comunicare con i congiunti tramite telefono cellulare, usandolo fuori dalle Unità
Operative in cui sono presenti sistemi di monitoraggio, utilizzando l’auricolare e il volume della
suoneria a toni bassi o la modalità di vibrazione.
Alle stesse modalità dovranno attenersi i visitatori, limitandone comunque l’uso.
Visite di parenti e amici
Al paziente, al suo ingresso in Ospedale, viene consegnato un modulo che costituisce parte
integrante della cartella clinica, con il quale viene chiesto di esprimere il consenso (SI/NO)
affinché sia data notizia del proprio ricovero a coloro che ne facciano richiesta (per esempio
page 42 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
conoscenti, familiari, Parroco, Associazioni di volontariato).
Ogni paziente può ricevere visite. È necessario che queste vengano effettuate durante gli orari
di visita del reparto (disponibili presso le portinerie degli Ospedali ed affissi all’ingresso dei
singoli reparti). Le visite non debbono però ostacolare le attività mediche e non debbono
arrecare disturbo al riposo degli altri pazienti ricoverati. I visitatori devono assumere un
comportamento idoneo al luogo di ricovero e cura in cui si trovano.
Per questo motivo è consigliabile:
- non ricevere più di due persone alla volta;
- evitare l’affollamento intorno al letto del paziente sia per motivi igienici sia per favorire
l’ossigenazione dell’ambiente;
- per motivi igienico-sanitari, non far entrare nei reparti, se non per giustificate esigenze
particolari, bambini di età inferiore ai 12 anni;
- rivolgersi alla Caposala per ogni esigenza particolare.
Presenza di un familiare
In casi particolari, quando il paziente non è in grado di esprimere i propri bisogni o necessita di
supporto psicologico, è consigliabile la presenza di un familiare (o altra persona) accanto al
ricoverato.
È fatto espresso divieto ai dipendenti di fornire informazioni nominative o telefoniche riguardo
all’assistenza integrativa non sanitaria. Le regole in merito potranno essere fornite dalla
caposala. Presso l’Ospedale San Martino di Belluno è attiva la struttura “Casa Tua” per
l’accoglienza di parenti o di pazienti stessi che debbono sottoporsi a terapie continuative che
non necessitano di ricovero. La richiesta di utilizzo deve essere inoltrata alla Direzione Medica
dell’Ospedale. Il soggiorno è gratuito.
Visite mediche in reparto
Durante le visite mediche i visitatori sono tenuti ad allontanarsi dalla stanza.
In linea di massima il paziente può uscire dal Reparto (rimanendo nell’area ospedaliera) previa
autorizzazione del personale sanitario. Si ricorda, però, di non allontanarsi negli orari in cui
vengono effettuate le visite mediche, poiché queste sono fondamentali per la buona riuscita del
ricovero.
I pasti
Il paziente ha diritto alla buona qualità dei pasti e ad una adeguata varietà, nel rispetto delle
eventuali restrizioni rese necessarie dalla patologia in atto o dai trattamenti.
I congiunti devono rispettare tale momento evitando l’affollamento e il rumore.
Per particolari necessità dietetiche e/o terapeutiche il Servizio di Dietologia dell’Ospedale
predispone una dieta personalizzata.
In ogni caso è Sconsigliabile utilizzare cibi provenienti dall’esterno senza aver consultato il
personale sanitario del Reparto.
Vi è la possibilità, nel caso in cui la persona ricoverata necessiti di assistenza, di usufruire, a
pagamento, dei pasti forniti dall’Ospedale. Per ottenere tale servizio è necessaria
l’autorizzazione della Caposala. La tariffa applicata per ogni pasto è di € 7.15.
La pulizia e l’ordine
page 43 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
La pulizia delle stanze viene effettuata da personale specializzato.
Si prega di contribuire al mantenimento dell’igiene lasciando in ordine la stanza, riponendo gli
effetti personali negli appositi cassetti ed evitando di tenere oggetti (ad esempio piante e fiori)
non strettamente necessari che potrebbero essere causa di possibili infezioni.
Il fumo
È assolutamente vietato fumare in qualsiasi luogo dell’Ospedale. Il divieto non è solo dovuto al
rispetto delle disposizioni di Legge, ma è fondamentale per la salute propria e degli altri
pazienti.
LE INFORMAZIONI MEDICHE
Ottenere informazioni sulle proprie condizioni di salute è un diritto fondamentale.
Il paziente ha diritto di ottenere tutte le informazione relative alla diagnosi, alla cura e alla
prognosi della sua malattia.
Il Responsabile del Servizio ed i Medici sono a disposizione, negli orari prestabiliti, per fornire
chiarimenti al paziente e, se autorizzati dallo stesso , ai familiari.
Il consenso informato
Il paziente ha diritto a ricevere notizie che gli permettano di esprimere un consenso informato
circa le terapie e gli interventi diagnostici cui potrà sottoporsi.
Le informazioni devono essere date tenuto conto del livello culturale, dell’emotività e della
capacità di comprensione del paziente.
Le informazioni debbono riguardare anche i possibili rischi o conseguenze del trattamento.
Il paziente ha diritto di ottenere informazioni in ordine a trattamenti alternativi anche eseguibili in
altre strutture.
Il paziente ha diritto alla riservatezza sulla diagnosi della sua malattia, nonché sui trattamenti cui
è sottoposto e, qualora lo richieda, sul ricovero.
I trattamenti sanitari sono volontari. Il paziente può rifiutarsi di essere sottoposto ad
accertamenti, interventi o a trattamenti sanitari ritenuti necessari dai medici curanti. In questo
caso verrà richiesta un’attestazione scritta del rifiuto del trattamento.
La legge prevede che, in caso di intervento di urgenza-emergenza su una persona incosciente,
il Medico possa intervenire anche senza il consenso della stessa, ma solo nel caso in cui il
paziente non abbia espresso un dissenso esplicito a quel determinato trattamento prima della
perdita di coscienza.
LA DIMISSIONE
Al termine della degenza verrà consegnata al paziente una lettera per il medico curante nella
quale saranno indicate la diagnosi, la terapia consigliata e la data per l’eventuale controllo e
tutti gli elementi per garantire la continuità del trattamento.
È attivo presso la Farmacia dell’Ospedale San Martino il servizio Farmaci in Dimissione che
consente al paziente, che si rechi presso lo sportello della farmacia ospedaliera munito di
prescrizione del medico, di ottenere gratuitamente una confezione dei farmaci consigliati o di
quelli necessari a completare a domicilio il ciclo iniziato in ospedale. Il servizio è attivo tutta la
settimana fino alle ore 12.30 del sabato.
page 44 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Il consenso informato
Il paziente ha diritto a ricevere notizie che gli permettano di esprimere un consenso informato
circa le terapie e gli interventi diagnostici cui potrà sottoporsi.
Le informazioni devono essere date tenuto conto del livello culturale, dell’emotività e della
capacità di comprensione del paziente.
Le informazioni debbono riguardare anche i possibili rischi o conseguenze del trattamento.
Il paziente ha diritto di ottenere informazioni in ordine a trattamenti alternativi anche eseguibili in
altre strutture.
Il paziente ha diritto alla riservatezza sulla diagnosi della sua malattia, nonché sui trattamenti cui
è sottoposto e, qualora lo richieda, sul ricovero.
I trattamenti sanitari sono volontari. Il paziente può rifiutarsi di essere sottoposto ad
accertamenti, interventi o a trattamenti sanitari ritenuti necessari dai medici curanti. In questo
caso verrà richiesta un’attestazione scritta del rifiuto del trattamento.
La legge prevede che, in caso di intervento di urgenza-emergenza su una persona incosciente,
il Medico possa intervenire anche senza il consenso della stessa, ma solo nel caso in cui il
paziente non abbia espresso un dissenso esplicito a quel determinato trattamento prima della
perdita di coscienza.
page 45 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Rilascio cartelle cliniche e spedizione dei referti
RILASCIO CARTELLE CLINICHE
Il paziente, una volta dimesso, può richiedere copia della cartella clinica presso l’Ufficio
preposto (per la sede vedere le schede dei vari Ospedali dell‘ULSS n. 1), anche tramite posta
o via fax.
La richiesta di copia di cartelle cliniche ed ambulatoriali può essere effettuata anche dagli stretti
congiunti (purché conoscano i dati anagrafici del paziente, il reparto e le date di ricovero), dal
Medico di Medicina Generale del paziente, dagli esercenti la potestà dei genitori (in caso di
minori), dal tutore (in caso di persone interdette o sotto tutela) o dagli eredi legittimi (nel caso di
persona deceduta).
La copia, a richiesta, può anche essere spedita al domicilio che risulta indicato nella cartella
clinica.
Le spese di spedizione sono a carico del richiedente.
Per il ritiro della copia della cartella clinica da parte di persona diversa dal paziente occorre
essere muniti di delega scritta, di un documento di identità proprio e, possibilmente, della
fotocopia di un documento d’identità del paziente.
La richiesta di referto dell’eventuale esame autoptico deve essere specificata.
SPEDIZIONE REFERTI
Grazie ad una convenzione stipulata tra ULSS n. 1 e Poste Italiane, l’utenza ha la possibilità di
ricevere referti medici direttamente all’indirizzo prescelto. Il servizio consente ai richiedenti una
consegna certa e veloce su tutto il territorio nazionale.
ll recapito potrà avvenire, a scelta, con posta prioritaria o con posta raccomandata.
Sarà sufficiente farne richiesta, corrispondendo la somma prevista per l’inoltro, presso i punti
abilitati presso cui è anche possibile anche chiedere informazioni: i Laboratori Analisi, le
Radiologie e gli Uffici Cassa degli Ospedali di Belluno, Agordo e Pieve di Cadore. Nel caso di
lastre radiologiche, TAC e Risonanze magnetiche è previsto l’inoltro in contrassegno; il postino
consegnerà direttamente il plico all’indirizzo dell’utente.
Elenco tariffe
page 46 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Elenco tariffe per il rilascio di documentazione sanitaria o
amministrativa, trattamento alberghiero e altre spese
Tariffe in vigore dal 01/05/2006
a) copia di cartelle cliniche
fino a 15 fogliper ogni foglio in
più
€ 5,00€ 0,25
b) copia lastre radiografiche
page 47 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 48 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Attività libero-professionale
Sulla base delle norme attualmente vigenti, ogni Medico della ULSS (Medici di Medicina
Generale, Pediatri di Libera Scelta, Medici Specialisti Ospedalieri) ha la facoltà di effettuare
visite private.
I Medici che intendano esercitare la libera professione possono decidere se effettuarla
all’interno o all’esterno delle strutture dell’ULSS.
Le visite private effettuate all’interno delle strutture ospedaliere della ULSS n. 1 di Belluno
devono essere prenotate presso i CUP.
Anche l’attività dei Medici del Servizio Igiene Pubblica può essere effettuata in regime di libera
professione. Dopo l’effettuazione delle prestazioni in libera professione, il Medico rilascia al
paziente regolare ricevuta fiscale.
Il personale dell’ULSS n. 1 di Belluno non è autorizzato a fornire informazioni agli utenti sulle
prestazioni private effettuate da propri dipendenti all’esterno delle strutture aziendali.
page 49 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
“Tessera sanitaria – carta nazionale dei servizi (TS – CNS)” e
“Tessera Europea Assistenza Malattia” (TEAM)
Si tratta di un tesserino plastificato, nell’oramai abituale formato delle tessere Bancomat, che è
destinata a rivoluzionare diversi aspetti della vita dei cittadini.
L’istituzione della tessera è stata prevista da un provvedimento governativo del 2003 che
recepiva le norme europee in materia. Successivamente, un nuovo provvedimento – emesso
congiuntamente dai Ministero delle Finanze e della Salute – ha avviato la fase di
sperimentazione in alcune Regioni, tra le quali il Veneto.
La tessera – la cui durata è fissata in cinque anni – contiene, oltre i dati anagrafici (codice
fiscale, cognome, nome, luogo e data di nascita, sesso) anche quelli riservati alle strutture
sanitarie. Inoltre, sul retro la tessera presenta una banda magnetica che riporta le informazioni
anagrafiche, l’identificativo del modulo d’assistenza nei Paesi membri, la sigla dello Stato che
rilascia la tessera e altre notizie previste proprio dalla normativa comunitaria.
La valenza della tesser è doppia. In Italia dovrà essere presentata ogni volta che ci si rivolge al
medico di famiglia o al pediatra, quando si ritira un medicinale in farmacia, quando di prenota
una visita o un esame specialistico. Nei Paesi della Comunità, invece, la tessera è necessaria
per ottenere le cure durante soggiorni per studio, lavoro o vacanza e sostituisce il modello
E111(Vedi assistenza all’estero).
A partire dalla fine del 2011 la Tessera Sanitaria (TS) in scadenza viene sostituita con la
Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) e inviata all’indirizzo di domicilio a
tutti i cittadini assistiti. La TS-CNS aggiunge alla TS un microchip (color oro) che la fa evolvere
in Carta Nazionale dei Servizi. Il microchip garantisce il riconoscimento sicuro e tutela la privacy
del cittadino quando accederà ai servizi messi a disposizione dalle Amministrazioni Pubbliche.
La Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (da ora TS-CNS) quindi oltre alle funzioni già
previste per la TS:
per certificare l’iscrizione del cittadino al SSN e permette l’accesso a tutti i servizi erogati
dallo stesso SSN;
per poter essere assistiti gratuitamente in tutti i Paesi dell’Unione Europea, in Svizzera e
nei Paesi dello Spazio Economico Europeo (SEE) Norvegia, Islanda e Lichtenstein;
per certificare il proprio Codice Fiscale e i propri dati primari (nome, cognome, sesso,
luogo e data di nascita).
La Tessera Sanitaria darà la possibilità di accedere tramite internet o presso gli sportelli ai
servizi messi a disposizione dalla Regione del Veneto e dalle altre Amministrazione Pubbliche
in modo sicuro, garantendo l’identificazione certa della persona, nel rispetto della privacy.
Per quest’ultima funzione il microchip deve essere attivato.
Chi utilizza la TS-CNS solo per le tradizionali funzioni di tessera sanitaria (accesso ai servizi
SSN, TEAM, acquisizione CF per le prescrizioni ed in farmacia e certificazione del CF) non
deve fare alcuna attivazione in quanto la tessera è valida fin dal momento del suo arrivo.
Per l’utilizzo della TS-CNS per l’accesso ai servizi tramite internet o presso gli sportelli è
necessario attivare il microchip della tessera stessa presso gli uffici preposti della ULSS
page 50 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
1.
Smarrimento o illeggibilità della tessera
Se la Tessera Sanitaria viene smarrita o rubata oppure è deteriorata o illeggibile, è possibile
chiederne un duplicato sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo
https://telematici.agenziaentrate.gov.it/RichiestaDuplicatoWeb/ScegliModalita.jsp, o ad un
qualunque ufficio dell’Agenzia delle entrate.
Il duplicato può essere richiesto anche a mezzo di persona appositamente delegata; in tal caso,
la persona delegata deve esibire un proprio documento d’identità e la copia del documento
d’identità del richiedente, entrambi in corso di validità.
I cittadini residenti all’estero possono richiedere il duplicato rivolgendosi al Consolato italiano
nel Paese di residenza. La Tessera verrà recapitata, a scelta, presso il domicilio in Italia o
presso la stessa rappresentanza diplomatica all’estero
Attivazione da parte del titolare della tessera
Il titolare deve presentarsi allo sportello munito di:
un documento di identità valido: (carta d’identità, passaporto, patente di guida o nautica o
altro documento rilasciato dall’amministrazione dello Stato munito di fotografia e timbro);
la tessera TS-CNS ricevuta;
un indirizzo E-mail valido a cui verranno inviate parte dei codici di attivazione.
Attivazione per il figlio minore.
Il genitore, con patria potestà deve presentarsi allo sportello munito di:
un documento di identità valido: (carta d’identità, passaporto, patente di guida o nautica o
altro documento rilasciato dall’amministrazione dello Stato munito di fotografia e timbro);
la tessera TS-CNS ricevuta del figlio minore;
un indirizzo E-mail valido a cui verranno inviate parte dei codici di attivazione;
un documento che attesta il proprio status di genitore (documento valido del minore, stato
di famiglia o una autocertificazione).
Attivazione per persona soggetta a tutela, curatela o
amministrazione di sostegno.
Il Tutore, Curatore o amministratore di sostegno deve presentarsi allo sportello munito di:
un suo documento di identità valido: (carta d’identità, passaporto, patente di guida o
nautica o altro documento rilasciato dall’amministrazione dello Stato munito di fotografia e
timbro);
la tessera TS-CNS del soggetto tutelato, amministrato ecc.;
page 51 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
un indirizzo E-mail valido a cui verranno inviate parte dei codici di attivazione;
un documento che attesti il proprio status (di tutore, curatore, amministratore, ecc.).
Attivazione da parte di persona delegata dal titolare
La persona delegata deve presentarsi allo sportello munito di:
un documento di identità valido del delegato: (carta d’identità, passaporto, patente di
guida o nautica o altro documento rilasciato dall’amministrazione dello Stato munito di
fotografia e timbro);
la fotocopia del documento di identità del delegante;
la tessera TS-CNS ricevuta dal delegante;
il modulo di attivazione sottoscritto dal titolare della Tessera Sanitaria (scaricabile a fondo
pagina);
la richiesta dei codici personali sottoscritta dal titolare della Tessera Sanitaria, in doppia
copia (scaricabile a fondo pagina);
il certificato medico o analoga documentazione clinica idonea che attesti l’impossibilità del
titolare della Tessera Sanitaria CNS di presentarsi personalmente.
L’operatore esegue le attività di attivazione e rilascia un modulo
con la prima parte dei codici personali:
un codice PIN per l’accesso;
un codice PUK di sblocco per riattivare il PIN;
un codice CIP per la revoca della carta.
I codice PIN e PUK individuali sono necessari, proprio perché la TS-CNS è uno strumento di
autenticazione on-line, cioè di riconoscimento dell’identità dell’assistito. È importante perciò
poter garantire che la tessera sia utilizzata esclusivamente dal titolare e che questi abbia
espresso il consenso al trattamento dei propri dati.
Guida all’uso della TS-CNS
Per poter utilizzare la TS-CNS per fruire dei servizi in rete Internet è necessario:
1. aver attivato la TS-CNS presso gli sportelli della Azienda ULSS di assistenza e avere a
disposizione il PIN e il codice di riferimento del tipo di carta ATR. Il codice ATR è presente
nella E-mail di comunicazione della seconda parte dei codici personali, inviata all’indirizzo
dichiarato in fase di attivazione della carta e distingue il fornitore della carta stessa. I codici
ATR previsti sono: ATHENA (ACTALIS) / 01; SIEMENS (ATOS) / 01; OBERTHUR
(ARUBA) / 01.
2. Avere a disposizione un Computer da Tavolo o Personal Computer collegato alla rete
internet;
3. Dotarsi di un lettore di smartcard. Il lettore è reperibile nei negozi specializzati o
page 52 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
acquistabile facilmente nei negozi on-line ad un prezzo contenuto (circa 5 €).
Nota bene: alcuni Computer da Tavolo o Personal Computer potrebbero già essere forniti
di un lettore di smartcard integrato;
4. Collegare il lettore di smartcard e installare il relativo software a corredo.
Nota bene che l’installazione del software del lettore può essere non necessaria in quanto
il dispositivo potrebbe venir riconosciuto in modo automatico dal computer;
5. Installare il software di gestione della Tessera stessa.
La versione del software da installare è relativa alla tipologia di carta definito dal codice
ATR.
Le istruzioni necessarie per installare il software di gestione della TS-CNS relative alle tre
tipologie di carta disponibili si trovano sul sito della Regione del Veneto:
www.salute.regione.veneto.it
Compiute queste operazioni, la TS-CNS sarà utilizzabile per usufruire dei servizi on line
per i quali è abilitata.
Servizi online
Con la TS-CNS è possibile accedere in maniera sicura e quindi nel rispetto della privacy
garantendo l’identificazione certa del titolare della Tessera ai Servizi messi a disposizione
in rete dalla Regione del Veneto e da altre Amministrazioni Pubbliche. Sono attualmente
disponibili i seguenti servizi:
AGENZIA DELLE ENTRATE
L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione numerosi servizi rivolti al cittadino che
prevedono l’accesso tramite CNS come l’invio o l’annullamento di documenti
(dichiarazioni, comunicazioni, ecc.), il pagamento online delle imposte o la richiesta di
rimborsi e la registrazione di contratti di locazione, la richiesta del duplicato della
TS-CNS ecc.
EQUITALIA
Equitalia mette a disposizione numerosi servizi rivolti al cittadino che prevedono
l’accesso tramite CNS come: Verifica la tua situazione – Estratto Conto, Paga on
line,Invia un’E-mail al Servizio Contribuenti, Prenota un appuntamento, Paga il
canone tv ecc.
www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/
INPS
L’INPS mette a disposizione numerosi servizi rivolti al cittadino che prevedono
l’accesso tramite CNS che riguardano domande, richieste, consultazioni, modulistica,
pagamenti, ecc in diversi settori come Pensione, Agricoltura, Commercio, Artigianato,
Invalidità civile, Disabilità, Lavoro dipendente di vari settori, ecc.
www.inps.it/portale/default.aspx?iMenu=2&bi=-2&link=servizi
INPDAP
L’INPDAP mette a disposizione numerosi servizi che prevedono l’accesso tramite
CNS per i pensionati e i lavoratori dipendenti di amministrazioni ed enti pubblici, i
patronati e i Caf, gli enti pubblici e le amministrazioni statali, gli operatori finanziari, il
personale dipendente dell’Istituto.
page 53 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/internet/internet/serviziinlinea
INAIL
L’INAIL mette a disposizione numerosi servizi che prevedono l’accesso tramite
CNS.
www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE
_SMARTCARD &_nfls=false
Elenco delle sedi aziendali dove poter attivare la TS-CNS
Servizio Convenzioni e Prestazioni
Via Feltre, 57 – Belluno
Telefono: 0437 516757
E-mail: [email protected]
Orari: dal lunedì al venerdì 8.00/11.00 – lunedì e giovedì: 15.00/17.00
Sede distrettuale Pieve di Cadore
Via Carducci, 34 – Pieve di Cadore
Telefono: 0435 341561
E-mail: [email protected]
Orari: dal lunedì al venerdì: 8.30/13.00 – martedì e giovedì: 15.00/17.00
Sede distrettuale Cortina d’Ampezzo
Via Cesare Battisti, 101 – Cortina d’Ampezzo
Telefono: 0436 862101
E-mail: [email protected]
Orari: dal lunedì al venerdì: 8.30/13.00 – mercoledì e giovedì: 14.00/17.00
Sede distrettuale S. Stefano di Cadore
Via D. Alighieri, 31 – Santo Stefano di Cadore
Telefono: 0435 62438
E-mail: [email protected]
Orari: lunedì e giovedì: 9.30/12.30 – martedì, mercoledì e venerdì: 8.30/12.30 –
mercoledì: 14.00/16.00
Sede distrettuale Agordo
Via Fontana, 28 – Agordo
Telefono: 0435 645275
E-mail: [email protected]
Orari: dal lunedì al venerdì: 8.00/12.00 – mercoledì: 13.30/16.30
Per maggiori informazioni
Per maggiori informazioni visitate il Sito della Regione del Veneto.
Visita il sito del Progetto tessera sanitaria:
page 54 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal/portalets/home.
page 55 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Tessera Sanitaria cartacea
“La tessera sanitaria – carta nazionale dei servizi (TS-CNS)” non sostituisce ancora la tessera
sanitaria cartacea, che deve pertanto essere conservata dal cittadino ed esibita quando
richiesto dalle strutture sanitarie .
In caso di smarrimento bisogna rivolgersi all’Ufficio Convenzioni – I° piano – Via Feltre, 57
32100 Belluno – tel. 0437-516751/2?
page 56 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Fornitori di alimenti per celiaci
Le Farmacie aperte al pubblico dispensano gli alimenti senza glutine in quanto attività prevista
dalla Convenzione con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) di cui al DPR n. 371/1998.
La dispensazione dei dietetici senza glutine a carico del SSN avviene anche tramite gli gli
esercizi commerciali, oltre che nelle Farmacie, ed è stata disciplinata con DGR n. 2712 del
16/11/2010 e con Decreto Dirigente Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria n. 62 del
01/03/2010.
Nel sito della Regione del Veneto (link) sono presenti sia le modalità da seguire, sia gli
adempimenti richiesti e può essere scaricato il modello di richiesta di autorizzazione alla
dispensazione, con onere a carico del SSN, degli alimenti senza glutine di cui al Registro
Nazionale degli Alimenti. Tale modello può essere scaricato ed inoltrato, da parte degli esercizi
commerciali interessati, all’Azienda ULSS territorialmente competente.
Inoltre nel sito regionale è presente anche l’elenco degli esercizi commerciali autorizzati alla
fornitura di dietetici senza glutine per celiaci nella Regione del Veneto, raggruppati per Provincia
(link).
page 57 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedali
Ospedale di Belluno
Presidio ospedaliero “San Martino”
Viale Europa, 22 – 32100 Belluno
Centralino: 0437 516111
Direzione medica: 0437 516254
Ospedale di Agordo
Via Fontana, 36 – 32021 Agordo – BL
Centralino: 0437 645111
Direzione medica: 0437 645129 / 645241
Ospedale di Auronzo di Cadore
Via Ospitale, 16 – 32041 Auronzo di Cadore – BL
Centralino: 0435 402211
Ospedale di Pieve di Cadore
Presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II”
Via Cogonie, 30 – 32044 Pieve di Cadore – BL
Centralino: 0435 3411
Direzione medica: 0435 341240 / 341219
Ospedale di Cortina d’Ampezzo
Presidio specializzato “Codivilla-Putti”
Via Codivilla – 32043 Cortina d’Ampezzo – BL
Centralino: 0436 883111
page 58 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di Belluno
Contatti
Centralino: 0437 516111
Prenotazioni: 800 890 500
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero: +39 0437 943890
Informazioni Utili
Portineria: 0437 516152
Accettazione ricoveri programmati: 0437 516171
Posto fisso di polizia: 0437 516172
Cappellano: 0437 516249
page 59 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Direzione medica ospedaliera
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516254
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516198
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 17:30
Martedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 17:30
Mercoledì:
08:00 – 13:00 14:30 – 17:30
Giovedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 17:30
Venerdì:
08:00 – 13:00 14:30 – 17:30
page 60 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:00 – 12:30
Domenica:
-
page 61 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio Cassa
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516156
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516156
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:45 – 18:30
Martedì:
07:45 – 18:30
Mercoledì:
07:45 – 18:30
Giovedì:
07:45 – 18:30
Venerdì:
07:45 – 18:30
page 62 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
07:45 – 12:45
Domenica:
-
Informazioni Utili
Pagamento con macchine riscuotitrici: L’ufficio offre un servizio di POS per il pagamento
con Bancomat. Nell’atrio, presso il Pronto Soccorso e presso il blocco “F” dell’Ospedale,
sono in funzione alcune macchine riscuotitrici, presso le quali è possibile pagare i ticket più
frequenti.
Pagamento online: Il pagamento può essere effettuato anche on line nell’area dedicata
del sito “Sportello Online”: si può pagare il ticket di tutte le visite e degli esami specialistici,
che sono stati prenotati attraverso il CUP (sportello, telefonico e online)
Pagamento con bonifico: Il pagamento delle prestazioni già effettuate (es. ticket pronto
soccorso che arriva a domicilio) o pagamento di una mancata disdetta possono essere
effettuato anche attraverso bonifico indicando la causale. IBAN: IT 14 W 02008 11910
0000400 10591
page 63 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cartelle cliniche
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: 2° piano blocco E
Telefono: 0437 516255
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516044
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00 14:30 – 17:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00 14:30 – 17:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 64 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Come richiedere la cartella clinica: La copia delle cartelle cliniche e di quelle ambulatoriali
può essere richiesta dal paziente, dagli stretti congiunti (purchè conoscano i dati anagrafici
del paziente e le date ed il Reparto di ricovero), dal Medico di Medicina Generale del
paziente, dagli esercenti la Potestà dei genitori (in caso di minori), dal tutore (in caso di
persone interdette o sotto tutela) o dagli eredi legittimi (nel caso di persona deceduta).
Scarica qui il modulo per la richiesta
Costi: Vedi la tabella tariffe e costi.
Copia radiografie: Presso l’Ufficio Cartelle Cliniche si può fare richiesta per avere i CD
delle radiografie effettuate durante il ricovero.
page 65 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ambulatorio integrato vascolare
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516271
Telefono Secondario: 0437 516432
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
08:30 – 12:30
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
10:30 – 11:50
page 66 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Attenzione: Per prenotare l’ecocolordoppler bisogna avere l’impegnativa.
page 67 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Anatomia e istologia patologica
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516147
Telefono Secondario: 0437 516148/9
Fax: 0437 516150
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: I tempi per ottenere i referti variano a seconda del tipo di prestazione. Di
norma il personale del servizio consegnerà all'utente un promemoria indicante il tempo di
attesa previsto per avere i risultati e la delega per poter ritirare il referto tramite una terza
persona.
Orari
Lunedì:
08:00 – 15:00
Martedì:
08:00 – 15:00
Mercoledì:
08:00 – 15:00
Giovedì:
08:00 – 15:00
Venerdì:
page 68 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
08:00 – 15:00
Sabato:
08:00 – 12:00
Domenica:
-
page 69 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Anestesia e rianimazione
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516117
Telefono Secondario:
Fax: 0437 514164
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 14:00
Martedì:
08:00 – 14:00
Mercoledì:
08:00 – 14:00
Giovedì:
08:00 – 14:00
Venerdì:
08:00 – 14:00
page 70 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
15:00 – 16:00
Martedì:
15:00 – 16:00
Mercoledì:
15:00 – 16:00
Giovedì:
15:00 – 16:00
Venerdì:
15:00 – 16:00
Sabato:
15:00 – 16:00
Domenica:
15:00 – 16:00
page 71 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Attenzione: Durante l’orario di visita ai degenti sono ammessi al massimo due visitatori
alla volta per ciascun paziente. Il colloquio con i medici del reparto avverrà durante tale
fascia oraria.
Link utile: INTENSIVA.IT – Una strada da condividere
page 72 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Cardiologia e UCIC – Unità di Cura Intensiva Coronarica
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: Segreteria 0437 516250
Telefono Secondario:
Fax: 0437 514123
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 73 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 74 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 75 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro disturbi del comportamento alimentare (DCA)
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516465
Telefono Secondario: 0437 516466
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 76 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 77 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro Salute Mentale – CSM – Psichiatria territoriale – Belluno
Indirizzo
Ospedale San Martino – Belluno – Viale Europa, 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: Piano terra – Blocco F
Telefono: 0437 516020
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516000
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 78 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 79 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Chirurgia generale
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516468
Telefono Secondario: 0437 516598
Fax: 0437 516587
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
page 80 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 15:30 18:30 – 20:00
page 81 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Dermatologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516345
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516349
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
11:30 – 13:00
Martedì:
11:30 – 13:00
Mercoledì:
11:30 – 13:00
Giovedì:
11:30 – 13:00
Venerdì:
11:30 – 13:00
page 82 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 83 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Area Degenze – 0437 516293: Presso il 5° piano del Blocco “C”
Area Ambulatoriale : presso il 4° piano del Blocco “E”
Video correlati: Video informativi
page 84 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Diabetologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: 4° piano – Ala nord
Telefono: 0437 516190
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516040
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 85 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Sede: Il Servizio ha sede al IV^ piano dell’ala Nord dell’Ospedale. Una volta entrati
nell’ingresso principale dell’Ospedale, sulla destra si notano delle indicazioni di colore
giallo, seguendole si esce per poi rientrare subito da un ingresso secondario dove ha sede
il Servizio
Attenzione: il Servizio afferisce all’Unità Operativa di Medicina Generale.
page 86 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Distribuzione diretta dei medicinali ai pazienti presso la Farmacia
Ospedaliera dell’ Ospedale di Belluno
il primo ciclo di trattamento in fase di dimissione da ricovero o di visita ambulatoriale
specialistica (medicinali di classe A)
farmaci di competenza specialistica in Distribuzione Diretta inseriti in un elenco definito
Prontuario Ospedale-Territorio (PHT)
medicinali particolari per la continuità assistenziale di determinate patologie
farmaci per il trattamento di pazienti in Assistenza domiciliare integrata medica (ADIMED)
Gli obiettivi principali di tale distribuzione sono quelli di garantire la continuità terapeutica tra
l’ospedale e il territorio, monitorare le terapie e contenere la spesa farmaceutica.
1) MEDICINALI EROGATI DOPO DIMISSIONE O VISITA AMBULATORIALE
SPECIALISTICA
In fase di dimissione o in seguito a visita specialistica il paziente può accedere allo sportello con
la documentazione fornita dal reparto e ricevere una confezione di ogni medicinale in classe A e
la terapia completa per i cicli di antibiotici, eparine e cortisonici se residente nell’ Ulss n°1.
Per i pazienti residenti in altra Ulss viene comunque distribuita una confezione per specialità.
Non vengono forniti in dimissione i medicinali in classe C, i dietetici e gli integratori.
2) MEDICINALI EROGATI IN DISTRIBUZIONE DIRETTA
Per quanto riguarda invece la dispensazione dei farmaci del PHT, il cittadino residente nell’
Ulss n°1 può ritirare la terapia per tre mesi mediante:
-ricettazione del Medico di assistenza Primaria oppure
-ricetta specialistica limitativa per medicinali particolari a prescrizione esclusivamente
specialistica
I medicinali possono essere ritirati allo sportello o, previ accordi, inviati al Distretto più vicino alla
residenza del paziente.
3) MEDICINALI PARTICOLARI PER LA CONTINUITA’ASSISTENZIALE DI PAZIENTI CON
DETERMINATE PATOLOGIE
Anche in questo caso il paziente residente nell’ Ulss n°1 può ritirare tre mesi di terapia, in
particolare vengono erogati medicinali:
-per la Fibrosi cistica: L 548/93 fornitura diretta e completamente gratuita di farmaci e dispositivi
medici necessaria per la completa terapia, su prescrizione redatta dal Centro di Riferimento
Regionale.
- Farmaci di classe C: L.R. 2004 fornitura di prodotti in classe C a malati gravi non
ospedalizzati su prescrizione specialistica (dichiarazione di indispensabilità del prodotto) e
autorizzazione del Direttore Sanitario
- per le Malattie rare: DM 279/2001, DGRV 2135/2004, DGRV 740/2009; DGRV 2638/13
erogazione di medicinali e prodotti dietetici specifici per le malattie rare su certificazione della
malattia e inserimento del Piano Terapeutico nel Registro Malattie Rare della Regione Veneto
- Off-label: L 94/98, L.296/2006 e DGRV 685/2014 erogazione di medicinali per indicazioni non
autorizzate da scheda tecnica, su prescrizione del medico specialista e autorizzazione del
Direttore Sanitario
- Medicinali in elenco 648/96: erogazione di farmaci presenti nell’elenco 648/96 aventi
page 87 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
estensione di indicazione rispetto alla scheda tecnica.
4) MEDICINALI EROGATI PER IL TRATTAMENTO DEI PAZIENTI IN ADIMED
Gestiti dal Distretto di residenza del paziente
CONTATTI E ORARI
Servizio di Distribuzione farmaci in dimissione ed al pubblico
c/o Osepdale S.Martino di Belluno
Viale Europa n. 22 – 32100 (BL)
L’apertura dello sportello ha i seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
Accesso esterno, fronte piazzola dell’elicottero, blocco A piano terra
Siti di interesse:
www.agenziafarmaco.gov.it
www.salute.gov.it
assistenza farmaceutica – Regione Veneto
page 88 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: Ambulatori e sale endoscopiche: IV Piano Blocco A lato Ovest – Degenza: IV
Piano Blocco A lato Est
Telefono: 0437 516295 Endoscopia digestiva e ambulatorio – 0437 516455 Degenze
Gastroenterologia
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516580
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Telefono: L’operatore risponde dalle 11.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì.
Attenzione: All’atto della prenotazione al CUP di qualsiasi prestazione sarà consegnato
l’opuscolo “Curarsi Informati” dove l’utente potrà trovare tutte le informazioni relative
all’esame. L’opuscolo è scaricabile anche in questa pagina in “Allegati”.
Discussione casi clinici: Tutti i giovedì dalle 13.30 alle 14.30 siamo disponibili per i Medici
di Medicina Generale per la discussione di casi clinici
Orario di visita ai degenti del reparto: dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 13.00 e dalle
18.30 alle 20.00
Orari di ricevimento ai familiari e Medici di Medicina Generale: Si riceve dal lunedì al
Venerdì dalle 12.00 alle 13.00
link utili: Screening del carcinoma del colon retto
Video correlati: Video informativi
DI COSA CI OCCUPIAMO
L’attività dell’UO di Gastroenterologia viene svolta in regime di ricovero, ordinario e diurno, ed
ambulatoriale.
In degenza ordinaria vengono trattate patologie quali emorragie acute del tratto digerente,
patologie bilio-pancreatiche, riacutizzazione e prima diagnosi di malattie infiammatorie croniche
intestinali, patologie epatiche, malnutrizioni gravi ed anoressia, neoplasie dell’apparato
digerente.
page 89 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Dal 2010 è attivo un protocollo per il trattamento del paziente con emorragia digestiva condiviso
con il Pronto Soccorso, i Reparti sia di area medica che chirurgica e gli Ospedali periferici
afferenti alla ULSS 1.
Dal 2005 partecipiamo al programma regionale per lo screening del carcinoma colon retto (link)
Il ricovero diurno (Day Hospital) prevede ricovero di pazienti che necessitano di essere
sottoposti a procedure di endoscopica operativa: resezione endoscopica mediante
mucosectomia di ampie lesioni preneoplastiche, sia di pertinenza delle prime vie digestive che
del colon; legatura endoscopica delle varici esofagee del paziente con ipertensione portale e/o
cirrosi; trattamento endoscopico dell’acalasia; posizionamento di stent endoluminali;
confezionamento di PEG (gastrostomia percutanea per endoscopica) per la nutrizione artificiale.
Gruppo “Gastro Degenze”
Le prestazioni ambulatoriali prevedono:
- visite specialistiche (ambulatorio gastroenterologia generale, ambulatorio malattie
infiammatorie croniche intestinali, ambulatorio epatologico, ambulatorio malattia celiaca,
ambulatorio allergie alimentari, ambulatorio disturbi del comportamento alimentare, ambulatorio
proctologico);
- attività endoscopica (endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica delle vie superiori ed
inferiori, videocapsula endoscopica);
- ecografia (ecografia addominale basale e con mezzo di contrasto, anche per lo studio
dell’intestino);
- studio funzionale dell’apparato digerente (pHmetria ed impedenziometria esofagee,
manometria esofagea, manometria anorettale);
- test per l’intolleranza alimentare e breath test per ricerca di infezione da Helicobacter pylori;
- somministrazione ed infusione di farmaci (farmaci biologici per le malattie infiammatorie
croniche intestinali; analoghi della somatostatina nelle patologie malformative vascolari
intestinali; farmaci anti-virali nelle epatopatie virali);
Gruppo “Ambulatori e sale endoscopiche”
Equipe medica: dott. Pierenrico Lecis, dott. Ermenegildo Gallinani, dott. Lucas Cavallaro,
page 90 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
dott.ssa Elisabetta Dal Pont
page 91 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Geriatria e Lungodegenza
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516618
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516164
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:45 – 13:45
Martedì:
07:45 – 13:45
Mercoledì:
07:45 – 13:45
Giovedì:
07:45 – 13:45
Venerdì:
07:45 – 13:45
page 92 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Martedì:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Mercoledì:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Giovedì:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Venerdì:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Sabato:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
Domenica:
11:00 – 16:00 18:00 – 20:00
page 93 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Visite ambulatoriali: Le visite ambulatoriali si effettuano al Blocco E – secondo piano
dell’Ospedale di Belluno (c/o Poliambulatorio)
page 94 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Laboratorio analisi
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: Piano Terra
Telefono: 0437 516234
Telefono Secondario: 0437 516502
Fax: 0437 516502
E-Mail:
Ritiro Referti: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 17.00 e il sabato dalle ore 10.30
alle ore 12.00.
SEDE, ORARI E PRENOTAZIONI
Il servizio di prelievo ed accettazione campioni del Laboratorio Analisi è collocato al piano terra
della palazzina posta subito a destra per chi guarda l’ingresso principale dell’Ospedale. Il
Servizio è aperto al pubblico nei seguenti orari:
sportelli accettazione: dalle ore 7.20 alle ore 9.30 – dal lunedì al sabato;
prelievi dal lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 9:30 – dal lunedì al sabato;
consegna dei campioni dal lunedì al venerdì dalle ore 7.20 alle ore 10.00;
Per accedere al Laboratorio non è necessaria alcuna prenotazione, fatta eccezione per
l’esecuzione dei tamponi vaginali, uretali (che vengono eseguiti abitualmente dal lunedì al
giovedì dalle ore 10.30 alle ore 12.00) e dello spermiogramma. Per le prenotazioni dei suddetti
esami è sufficiente telefonare al numero 0437 516234 o presentarsi presso gli sportelli in orario
ritiro referti.
Entrata Laboratorio Analisi
page 95 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
L’accesso agli sportelli dell’accettazione, e la successiva chiamata ai tre ambulatori, è regolato
tramite un distributore di numeri secondo la seguente legenda:
Pulsante 1 – Prelievo di sangue e Commissione Patenti;
Pulsante 2 – Curva glicemica e Bambini;
Pulsante 3 – solo consegna campioni (corsia preferenziale allo sportello 5);
Pulsante 4 – Donne in gravidanza (pulsante attivo dalle ore 7.30 alle ore 8.30);
Pulsante 5 – utenti in terapia anticoagulante che devono controllare l’INR – (pulsante
attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 dalle ore 11.00);
Pulsante 6 – Utenti prenotati – (pulsante attivo dalle ore 10.15 alle ore 12.30).
L’accettazione funziona come Centro Unico, a cui possono accedere pazienti con richiesta di
esami da eseguire presso il Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e di Microbiologia, Centro
Immunotrafusionale (esclusi alcuni esami particolari eseguibili solo presso il Centro
Immunotrasfusionale previo appuntamento).
TICKET
Il ticket viene pagato al momento dell’accettazione e comunque prima di poter ritirare i referti
secondo il tariffario vigente. L’importo definitivo del ticket per alcuni esami può essere diverso
da quello pagato al momento dell’accettazione, il motivo è l’effettuazione di ulteriori indagini
ritenute necessarie dallo specialista di laboratorio per una corretta diagnosi
(es.:antibiogramma).
Il pagamento può essere effettuato:
Presso il laboratorio: dal lunedì al venerdì entro le ore 12.00, il sabato entro le ore 11.00.
Presso lo sportello Cassa dell’Ospedale.
MODALITA’ RITIRO REFERTI
Di norma i referti si ritirano on line dalla Home page di questo sito. In alternativa è possibile
ritirarli presso gli sportelli del laboratorio. A ciascun utente viene consegnato un documento da
esibire al momento del ritiro dei referti. Al fine di ottemperare alle disposizioni del D.Lgs
196/2003 sulla “privacy” i referti devono essere ritirati dall’interessato o da persona munita di
delega apposita.
page 96 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Non si danno risultati di esami telefonicamente, se non al medico curante.
page 97 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Malattie infettive
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516258
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516554
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Martedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 98 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Informazioni Utili
Orari prenotazione visite: Dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
Malattie rare: l’Unità Operativa è un Presidio Regionale di riferimento per le malattie rare:
Malattia di Lyme, Malattia di Hansen e Malattia di Whipple.
page 99 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medicina fisica e riabilitazione
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516376
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516613
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 12:00
page 100 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 101 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medicina generale
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516291
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516559
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 13:00
Martedì:
08:30 – 13:00
Mercoledì:
08:30 – 13:00
Giovedì:
08:30 – 13:00 15:30 – 17:00
Venerdì:
08:30 – 13:00
page 102 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 103 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Altri servizi: presso l’Unità Operativa di Medicina Generale sono operativi anche un
Servizio di Diabetologia ed i seguenti ambulatori specialistici: Angiologia, Ematologia,
Endocrinologia, Epatologia, Medicina Interna e Reumatologia.
page 104 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medicina nucleare
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: Segreteria: 0437 516367 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 –
per informazioni e appuntamenti esami.
Telefono Secondario: Medicina Nucleare 0437 516371 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00
alle ore 17.00 – per prenotazioni scintigrafie ed informazioni.
Fax: 0437 516358
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: Se non specificato diversamente, i referti sono di norma disponibili entro
24/48 ore dal termine dell’esame ed il ritiro si effettua presso la portineria dell’Ospedale
(Atrio Centrale).
Per il ritiro, da parte dell’utente/paziente che ha eseguito l’esame, è obbligatoria la
presentazione, gli addetti alla consegna dei referti, del “modulo di ritiro referti”, fornito ad
ogni paziente al termine dell’esame.
I referti possono essere ritirati anche da persona diversa dal soggetto che ha effettuato
l’esame, ma è obbligatoria la delega, previa compilazione della parte specifica contenuta
nel “modulo di ritiro referti”.
Al momento del ritiro del referto, il “modulo di ritiro referti” dovrà essere obbligatoriamente
controfirmato dal paziente o dal suo delegato e consegnato agli addetti alla consegna dei
referti.
È possibile chiedere l’invio del referto al proprio domicilio, previo pagamento delle spese
postali.
Qualora il referto non venisse ritirato entro 30 gg. dalla sua disponibilità, assistito, anche
se esente da Ticket, è tenuto al pagamento per intero del costo dell’esame.
Non vengono, in alcun caso, fornite informazioni sui referti per via telefonica.
Informazioni Utili
page 105 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ambulatorio per Densitometrie Ossee (MOC) – per informazioni: 0437 516070 – dal lunedì
al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00
page 106 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Nefrologia e dialisi
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516226
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516326
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 107 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:00 – 12:00
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 108 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Ubicazione servizi: Il Centro Dialisi si trova al primo piano dell’Ospedale a cui si accede
sia da una scala esterna (50 m. prima dell’entrata principale), sia internamente.
Dialisi in vacanza: per usufruire della dialisi in vacanza è necessario inviare quanto prima
una domanda scritta che specifichi: • nome, cognome, data di nascita e indirizzo; •
periodo della vacanza; • specificazione del turno; • numero esatto delle dialisi occorrenti.
Inoltre, a cura del Centro di dialisi di appartenenza: • relazione clinica e scheda dialitica
con giudizio finale di idoneità al Centro di dialisi semiassistita; • risultato dei marker HBV,
HCV, HIV. La domanda può essere inoltrata tramite fax, oppure tramite lettera indirizzata
a: Servizio Emodialisi – Ospedale San Martino – Viale Europa, 22 – 32100 BELLUNO. Alla
richiesta sarà risposto per iscritto, indicando anche proposte di eventuali altri periodi
disponibili. In caso di accettazione, il paziente dovrà portare: • impegnativa riportante il
numero di dialisi richieste; • utili esami ematochimici recenti (non antecedenti i 30 giorni); •
notizie cliniche e scheda dialitica recente.
Altre informazioni: oltre al centro pilota dell’Ospedale di Belluno, l’attività dialitica è svolta
anche presso i due centri satelliti ad assistenza limitata di Pieve di Cadore (Telefono 0435
341217 / 341218 – Fax 0435 341216) e Agordo (Telefono 0437 645322 – Fax: 0437
645322).
page 109 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Neurochirurgia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516647 (segreteria e ambulatorio)
Telefono Secondario:
Fax: 0437 514137
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 110 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 111 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
L’ambulatorio di Neurochirurgia è sito al 2° piano blocco E
page 112 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Neurologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516325
Telefono Secondario:
Fax: 0437 514137
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 12:00
Martedì:
08:00 – 12:00
Mercoledì:
08:00 – 12:00
Giovedì:
08:00 – 12:00
Venerdì:
08:00 – 12:00
page 113 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 114 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 115 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Oculistica
Indirizzo
Viale Europa, 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: Ambulatori, sale operatorie, day surgery e day Hospital: VI piano Attico,
padiglione chirurgico. Degenza: IV piano padiglione chirurgico:
Telefono: 0437 516400 (segreteria ambulatori) dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore
11.30
Telefono Secondario: 0437-516424 (caposala)
Fax: 0437 516671
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
page 116 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
L’Unità operativa complessa di oculistica dell’Ospedale San Martino, dispone di 6 posti letto, 5
letti day Hospital, 13 poltrone di day surgery e di 2 sale operatorie.
L’ equipe medica è composta da: Dott. Carmine Catalano, Dott. Michele Del Borrello, Dott.
Antonio Frattolillo, Dott. Pietro Monaco, Dott.ssa Luigina Tollot, Dott. Marco Vaccaro.
Il servizio di oculistica comprende le seguenti attività:
Chirurgia del segmento anteriore
Chirurgia vitreo-retinica
Chirurgia dello strabismo
Chirurgia delle palpebre ed annessi.
Ambulatorio Maculopatie
Servizio di Fluorangiografia ed OCT
Ambulatorio Glaucoma
Ambulatorio Malattie della Cornea
Ambulatorio Patologia Palpebrale
Ambulatorio Malattie della Motilità Oculare
Ambulatorio di Ortottica
Perimetria manuale e coputerizzata
Pachimetria
Ambulatorio laser terapia
Topografia Corneale.
Ecografia Oculare
Accesso al Reparto:
può avvenire in duplice modalità, intervento programmato ed il ricovero urgente tramite pronto
soccorso.
Nel primo caso il paziente dopo una valutazione ambulatoriale viene inserito in una lista di
attesa che tiene conto dei criteri di priorità clinica.
Nel secondo caso il ricovero mediante pronto soccorso avviene per i casi di urgenze
page 117 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
oftalmologiche che richiedono un pronto intervento.
Consenso informato:
Lo specialista ospedaliero che propone l’intervento chirurgico provvederà ad informare il
paziente riguardo i rischi e potenziali benefici dell’intervento chirurgico. Successivamente il
paziente verrà invitato a leggere il foglio di consenso informato.
Sottoscrivendo tale documento il paziente da il suo assenso all’intervento.
Per i consensi consultare il sito della Società Oftalmologica Italiana scaricabili e consultabili al
seguente indirizzo: www.sedesoi.com (sezione consensi informati)
Accesso al servizio:
Prenotazioni allo sportello CUP dell’Ospedale dal lun-ven ed il sab
Link Utili
www.ais-oc.it (società strabologica italiana)
page 118 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Oncologia medica
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516512
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516522
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:00 – 16:00
Martedì:
07:00 – 16:00
Mercoledì:
07:00 – 16:00
Giovedì:
07:00 – 16:00
Venerdì:
07:00 – 16:00
page 119 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 120 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Attenzione: il reparto è in costante contatto con l’ANDOS (Associazione Donne Operate al
Seno). Per informazioni è possibile telefonare al numero 0437 516551
page 121 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ortopedia e traumatologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516490
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516492
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:30
Martedì:
08:30 – 12:30
Mercoledì:
08:30 – 12:30
Giovedì:
08:30 – 12:30
Venerdì:
08:30 – 12:30
page 122 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 18:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 123 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 124 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ostetricia e ginecologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516363
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516333
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: La consegna degli esami istologici viene effettuata da un medico specialista
il lunedì dalle ore 11.00 alle ore 12.00.
La consegna degli esiti del pap-test viene effettuata da un medico specialista di norma il
Martedì dalle ore 8.30 alle ore 9.00 ed i giorni di giovedì e venerdì dalle 14.30 alle 15.30.
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
page 125 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Informazioni Utili
Segreteria: è possibile parlare telefonicamente con la segretaria dal lunedì al venerdì dalle
ore 9.00 alle ore 11.00.
Orari di sportello: recandosi personalmente allo sportello – lunedì e martedì dalle ore 8.00
alle ore 13.00 dal mercoledì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 ed il giovedì anche
dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Prelievi per donne in gravidanza: Per agevolare le future mamme il lunedì e giovedì dalle
ore 7.30 alle ore 8.30, senza prenotazione, si effettuano i prelievi presso l’ambulatorio
dedicato – blocco San Gervasio – dove verranno eseguiti sia l’accettazione che il prelievo
e verrà consegnato il codice riservato per poter scaricare i propri referti dal computer di
casa. Unica eccezione sono gli esami per la curva glicemica da carico di glucosio che
continueranno ad essere eseguiti presso il Laboratorio Analisi, comunque con una corsia
preferenziale rispetto ai prelievi.
Pronto soccorso ostetrico-ginecologico: il Reparto effettua anche attività di Pronto
Soccorso osterico-ginecologico. In caso di urgenza, quindi, è possibile accedere
direttamente, senza dover passare dall’U.O. di Pronto Soccorso come solitamente
avviene.
page 126 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Otorinolaringoiatria (ORL)
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516446 (l'operatore risponde al telefono dalle ore 9.00 alle ore 12.00)
Telefono Secondario: 0437 516454 – (Degenze)
Fax: 0437 516418
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 127 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Informazioni Utili
Orari di apertura al pubblico della Segreteria – sportello: dal lunedì al venerdì dalle ore
8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 13.30 alle ore 16.00
Attenzione: alcuni soggetti affetti da forme di handicap fisico, psichico e sensoriale, che
hanno oggettive difficoltà ad ottenere normali prestazioni odontoiatriche a causa della
scarsa o inesistente collaborazione, sono costretti a rivolgersi a strutture specialistiche
spesso non afferenti al territorio dell’ULSS di appartenenza, con disagio ed aggravio di
costi per le loro famiglie. Per queste situazioni è stato attivato presso il Reparto di ORL un
ambulatorio dedicato alle cure odontostomatologiche per disabili. Per informazioni è
possibile rivolgersi alla segreteria del Reparto.
page 128 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pediatria
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516231
Telefono Secondario: 0437 516390 – Ambulatorio pediatrico per le urgenze
Fax: 0437 516364
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00 14:00 – 17:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 129 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 130 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Pronto soccorso pediatrico: il Reparto effettua anche attività di Pronto Soccorso pediatrico.
In caso di emergenza è quindi possibile rivolgersi direttamente al servizio, senza passare
dall’U.O. di Pronto Soccorso. Per accedere al servizio è sufficiente recarsi di persona al
reparto o anche tramite il 118.
Servizio di ricovero: degenza bambini e ragazzi da 0 a 15 anni: è destinato ad accogliere
bambini e ragazzi che hanno bisogno di ricovero ospedaliero per problemi medici post
chirurgici e per patologie neuropsichiatriche. Patologia neonatale: vi vengono assistiti
neonati malati e prematuri. Nido: accoglie i neonati sani durante la degenza della madre in
Ostetricia. Il nido è aperto alle mamme che vi possono accedere liberamente per la cura e
l’allattamento del neonato. Vi si propongono attività di informazione e promozione
dell’allattamento materno. Day Hospital: vi si curano prevalentemente le malattie
oncologiche del bambino.
Altre informazioni: il reparto effettua varie attività specialistiche ambulatoriali. È presente
anche il Servizio di Genetica Clinica che fornisce consulenze genetiche sia ai pazienti
ricoverati, sia agli utenti esterni. Vi si accede previo appuntamento telefonico dal lunedì al
venerdì dalle ore 14.00 alle ore 15.00 allo 0437 25189 (è richiesta l’impegnativa del
medico curante). Per le situazioni che lo richiedono, la Pediatria offre anche un servizio di
consulenza psicologica. Per i bambini ricoverati durante l’anno scolastico è attiva una
scuola dotata di una stazione multimediale per la teledidattica ed il collegamento con le
altre sedi scolastiche. Una biblioteca, una ludoteca ed una videoteca sono a disposizione
dei bambini che accedono al Reparto.
page 131 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pneumologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516366
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516399
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 132 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 133 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 134 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pronto soccorso e accettazione
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516125
Telefono Secondario: 0437 516126
Fax: 0437 516544
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Link utili: Compartecipazione alla spesa per l’accesso alle prestazioni di pronto soccorso
page 135 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura – SPDC – Belluno –
Dipartimento di Salute Mentale
Indirizzo
Ospedale San Martino – Belluno – Viale Europa, 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: Padiglione distaccato – Settore Materno Infantile – Entrata a Nord del Blocco
Telefono: 0437 516020
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516535
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 136 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Informazioni Utili
Modalità di accesso: È possibile accedere al servizio senza prenotazione se muniti di
impegnativa urgente del Medico di Medicina Generale, oppure su invito del Pronto
Soccorso.
page 137 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radiologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516854
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516229
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: tutti i referti sono disponibili presso la portineria dell'Ospedale (atrio centrale).
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 138 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Link utili: Moduli consenso informato
page 139 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radioterapia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516236
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516302
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 140 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 141 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – Servizio dipendenze di Belluno
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Cusighe (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 931375
Telefono Secondario:
Fax: 0437 931039
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 18:30
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 18:30
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 142 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
:
page 143 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio trasfusionale
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516273
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516859
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
11:00 – 13:00
Martedì:
11:00 – 13:00
Mercoledì:
11:00 – 13:00
Giovedì:
11:00 – 13:00
Venerdì:
11:00 – 13:00
page 144 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Donazioni di sangue: Per tempi e modi si veda la Carta dei Servizi o la seguente scheda
informativa: Modalità e orari donazioni.
page 145 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Terapia antalgica
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516123
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 146 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 147 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Urologia
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516426
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516431
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 13:00
Martedì:
08:30 – 13:00
Mercoledì:
08:30 – 13:00
Giovedì:
08:30 – 13:00
Venerdì:
08:30 – 13:00
page 148 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 149 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Segreteria: aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00, tel. 0437 516426
(segreteria telefonica dalle ore 12:00 alle ore 9:00 del giorno successivo; lasciando un
messaggio e recapito telefonico verrete contattati dal personale della segreteria).
page 150 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Alloggio “Casa Tua uno” e sosta camper
Nel 1996 l’ULSS n. 1 di Belluno e il Comitato d’Intesa tra le Associazioni Volontaristiche della
Provincia di Belluno hanno voluto costruire, nel giardino dell’Ospedale S. Martino di Belluno
“CASA TUA”, un alloggio per familiari degli ammalati che prestano assistenza ai loro cari e per
i malati che si sottopongono a terapie continuative.
La struttura è stata realizzata grazie ad una sottoscrizione cui hanno partecipato privati,
associazioni di volontariato, ditte e imprese della nostra provincia.
Composta di dieci camere, quattro servizi igienici di cui uno accessibile ai disabili, una cucina
ad uso comune, una lavanderia ed un ampio soggiorno per una superficie di oltre 200 mq., è in
grado di accogliere almeno 14 persone. E’ dotata di tutto il necessario per soggiornarvi e
l’ospite deve provvedere solo alle esigenze personali e di vitto.
Le persone ospitate sono seguite dai volontari sia nella fase d’accoglienza che in quella di
residenza, nelle loro necessità morali e materiali.
L’ospitalità è gratuita e le entrate provengono per la stragrande maggioranza da elargizioni di
associazioni e privati che periodicamente organizzano raccolte a favore dell’associazione,
mentre le rimanenti entrate sono costituite dalle offerte libere degli ospiti.
Bonifico da intestare a: CASA TUA ONLUS
IBAN: IT56S0200811910000012774566
Per informazioni sull’accoglienza rivolgersi alla Direzione Medica dell’Ospedale San Martino di
Belluno (tel. 0437/516254).
L’ULSS n. 1 di Belluno ha predisposto 2 posti di stallo per la sosta camper, dotati di elettricità,
all’interno dell’area ospedaliera, nei pressi della struttura Casa Tua, per agevolare gli utenti
che in maniera diretta o indiretta ricorrono alle attività dell’Ospedale San Martino.
La gestione dell’area di sosta è affidata all’Associazione “Casa Tua”- onlus, cui aderiscono le
Associazioni:
· ABVS Associazione Bellunese Volontari del Sangue
· ADOS Associazione Donne Operate al Seno
· LILT Lega italiana Lotta ai Tumori
· AIL Associazione Italiana contro le Leucemie
· AVO Associazione Volontari Ospedalieri
· San Vincenzo – Gruppo volontari assistenza malati
· CORC Circolo ospedaliero ricreativo culturale
· Comitato d’intesa tra le Associazioni Volontaristiche
Sono nelle condizioni di essere ammessi nell’area di sosta:
· I malati che devono sottoporsi a terapie ambulatoriali o in day hospital presso l’Ospedale San
Martino di Belluno;
· Coloro che devono prestare assistenza a un paziente che si trova nelle suddette condizioni o a
page 151 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
un paziente ricoverato presso i Reparti dell’Ospedale San Martino di Belluno.
Il Regolamento dell’area di sosta del Camper è stato adottato con deliberazione n. 560 del 28
maggio 2010 ed è disponibile qui.
page 152 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Hospice “Casa Tua due”
Indirizzo
Viale Europa 22
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437-516652
Telefono Secondario: 0437-516653/4
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
L’Hospice “Casa Tua Due” di Belluno è una struttura residenziale dedicata ai malati in stato di
inguaribilità avanzata, o di fine vita, che necessitano di protezione e assistenza continua.
Si tratta di una realtà molto simile ad una casa, che unisce alla sicurezza di una struttura
sanitaria moderna la possibilità di condurre una vita normale assieme ai propri familiari.
Realizzata dall’ULSS n.1 di Belluno con i contributi della Regione Veneto, della Fondazione
Cariverona, delle associazioni del Volontariato e dei singoli cittadini bellunesi.
LE FINALITA’ DELL’HOSPICE:
Realizzare un programma di Cure Palliative personalizzato ed orientato a migliorare la
qualità della vita residua, attraverso una risposta globale ai bisogni (fisici, psico-emozionali,
sociali e spirituali) del paziente affetto da una malattia inguaribile, in condizioni di
terminalità, e della sua famiglia.
Realizzare una valida alternativa al domicilio del malato quando questo non è,
temporaneamente o definitivamente, idoneo ad accoglierlo.
Costituire una pronta offerta assistenziale che permetta di evitare il ricorso a ricoveri
“impropri”, in ospedale.
Offrire un luogo di degenza come supporto alle famiglie per alleviarle (formula “sollievo”)
dalla cura del proprio congiunto.
Valutazione e monitoraggio delle Cure Palliative inefficaci in regime domiciliare.
Accompagnare alla morte, preparare e sostenere i familiari nel lutto.
Offrire occasioni di formazione e preparazione pratica del personale (medici, infermieri,
psicologi, assistenti sociali, assistenti spirituali, volontari, ecc.).
page 153 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Promuovere il rinnovamento della pratica medica in termini umanistici e
“patient-centered”.
ASPETTI CARATTERIZZANTI L’HOSPICE:
Un piano di cure personalizzato elaborato da una équipe multidisciplinare.
Un approccio olistico al controllo del dolore e degli altri sintomi invalidanti.
La disponibilità di assistenza medica e infermieristica per 24 ore al giorno.
L’integrazione tra assistenza domiciliare (ADImed) e assistenza in Hospice.
L’intervento della équipe rivolto sia al paziente e sia alla famiglia.
La famiglia coinvolta attivamente nell’équipe terapeutica.
La possibilità di offrire un servizio di supporto al lutto.
La centralità del personale infermieristico, con ruoli di maggior autonomia e responsabilità
globale del malato e dei familiari.
I CRITERI DI ACCOGLIMENTO:
assenza o non idoneità della famiglia;
inadeguatezza della casa a trattamenti domiciliari;
impossibilità di controllo adeguato dei sintomi al domicilio;
necessità di un periodo di “sollievo” per la famiglia;
stato di “emergenza”, in attesa di altro piano assistenziale adeguato.
ASSISTENZA MEDICA:
Organizzata in base alla presenza di un Medico Palliativista, uno Specialista consulente ed un
Medico Reperibile cura:
L’Organizzazione del lavoro orientata sui bisogni del paziente.
L’Utilizzo di cartella clinica e strumenti di misura e monitoraggio dello stato di validità del
paziente, dei sintomi, dell’autonomia, delle funzioni cognitive e dello stato psicoemotivo.
L’Impiego di protocolli diagnostici/terapeutici scritti per il trattamento delle principali
sindromi e sintomi che richiedono palliazione (es: dolore, nausea e vomito, dispnea…).
ASSISTENZA INFERMIERISTICA:
Si incentra sulle figure degli infermieri professionali e degli Operatori Tecnico Assistenziali
(OTA). Ha i seguenti compiti:
Organizzazione del lavoro orientata sui bisogni del paziente (per obiettivi).
Utilizzo di una cartella infermieristica e di schede di registrazione dei sintomi.
Impiego di protocolli scritti per il trattamento delle principali sindromi e sintomi che
richiedono palliazione.(es: stipsi, incontinenza, decubiti…).
Addestramento e supervisione dei congiunti per l’assistenza continua al malato.
page 154 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Organizzazione del lavoro orientata sui bisogni del paziente (per obiettivi), ad es: igiene
del malato, mobilizzazione, igiene del cavo orale, sanificazione dell’ambiente.
Supporto ai familiari nelle attività di base per la cura del malato.
Contributo alle attività sanitarie , secondo competenza.
ASSISTENZA PSICOLOGICA:
Con compiti di:
Intervento psicologico e relazionale rivolto al malato e ai familiari;
intervento psicologico e supervisione relazionale rivolto al personale dell’Hospice;
partecipazione alla selezione e alla supervisione psicologica-relazionale dei volontari attivi
nella équipe;
collaborazione nella formazione continua e supervisione psicologico clinico-relazionale per
personale di assistenza.
ASSISTENTE SOCIALE:
Con compiti di:
Analisi delle problematiche relative all’eventuale necessità di sostegno economico e
sociale del malato e della sua famiglia;
valutazione sulla necessità di tutela dei membri deboli del nucleo familiare.
VOLONTARI E LORO RUOLO:
E’ proprio della storia di “Casa Tua 2”, fin dal suo concepimento, il ruolo insostituibile e
prezioso del volontariato ed in primis dell’Associazione “Francesco Cucchini”- per lo Studio e
la Terapia del Dolore, che ha visto suscitare in città e provincia una varietà di iniziative per
portare a concretizzazione questa nuova opportunità assistenziale a beneficio dei Bellunesi.
La presenza di volontari organizzati appositamente formati sarà finalizzata per:
offrire compagnia e ascolto accogliente ai pazienti e loro familiari;
promuovere ed attuare attività di intrattenimento e svago;
promuovere la conoscenza dell’ hospice presso la cittadinanza.
Per eventuali donazioni:
IBAN: IT 37 F 02008 11910 000016521567 intestato a “ULSS 1 Belluno”
page 155 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di Agordo
Contatti
Centralino: 0437 645111
Prenotazioni: 800 890 500
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero: +39 0437 943890
Orari di Accesso ai Visitatori
Altri servizi e ambulatori
Ostetricia e ginecologia
è in funzione un ambulatorio ostetrico-ginecologico il venerdì
pomeriggio.
Telefono segreteria: 0437 645265 (gli ambulatori si trovano presso
il Consultorio Familiare).
Pediatria
Telefono: 0437 645244
Gastroenterologia
Telefono: 0437 645931
Servizio anziani inabili
Telefono: 0437 645246
Medicina Sportiva
Telefono: 0437 645111 (centralino)
Ambulatorio Anestesiologico e di Terapia del Dolore
Ambulatorio: Aperto il mercoledì e il venerdì.
page 156 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Direzione medica ospedaliera
Indirizzo
VIa Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645129
Telefono Secondario: 0437 645241
Fax: 0437 645270
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 157 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cassa
Indirizzo
VIa Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645314
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:30 – 13:00 14:00 – 17:00
Martedì:
07:30 – 13:00 14:00 – 17:00
Mercoledì:
07:30 – 13:00 14:00 – 17:00
Giovedì:
07:30 – 13:00 14:00 – 17:00
Venerdì:
07:30 – 13:00 14:00 – 17:00
page 158 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Pagamento online: Il pagamento può essere effettuato anche online nell’area dedicata del
sito “Sportello Online”: si può pagare il ticket di tutte le visite e degli esami specialistici,
che sono stati prenotati attraverso il CUP (sportello, telefonico e online)
Pagamento con bonifico: Il pagamento delle prestazioni già effettuate (es. ticket pronto
soccorso che arriva a domicilio) o pagamento di una mancata disdetta possono essere
effettuato anche attraverso bonifico indicando la causale. IBAN: IT 14 W 02008 11910
0000400 10591
page 159 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cartelle cliniche
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645129
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 160 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:00 – 10:00
Domenica:
-
La richiesta della cartella clinica va inoltrata dall’interessato presso la Direzione Medica
dell’Ospedale, su appositi moduli già predisposti.
page 161 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Anestesia e rianimazione
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645522
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645278
E-Mail:
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Orario ambulatorio Terapia del dolore: mercoledì e venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30
Orario ambulatorio Visite Anestesiologiche: giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30
page 162 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Chirurgia
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645513 (segreteria)
Telefono Secondario: 0437 645514 (Infermiera coordinatrice)
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
19:00 – 20:00
Martedì:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
Mercoledì:
10:00 – 11:00 19:00 – 20:00
Giovedì:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
Venerdì:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
page 163 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
Domenica:
10:00 – 11:00 15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
page 164 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Laboratorio analisi
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645219
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645219
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: presso la Portineria dell'Ospedale o la sede distrettuale presso cui è stato
effettuato il prelievo. Se richiesto, sempre al momento dell'accettazione, è possibile
scaricare i referti da internet, con un apposito codice personale.
Orari
Lunedì:
10:00 – 12:00
Martedì:
10:00 – 12:00
Mercoledì:
10:00 – 12:00
Giovedì:
10:00 – 12:00
Venerdì:
page 165 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
10:00 – 12:00
Sabato:
08:00 – 12:00
Domenica:
-
Informazioni Utili
Accettazione pazienti: • presso il Laboratorio Analisi: dal lunedì al venerdì dalle ore 6.30
alle ore 9.00;
Altre informazioni: non vengono comunicati telefonicamente gli esiti degli esami. Per avere
informazioni su come prepararsi all’esame, rivolgersi alla segreteria del Servizio.
page 166 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medicina generale e lungodegenza
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645226
Telefono Secondario: 0437 645446 (Infermiera coordinatrice)
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
19:00 – 20:00
Martedì:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
Mercoledì:
10:00 – 11:00 19:00 – 20:00
Giovedì:
15:00 – 16:00
Venerdì:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
page 167 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
Domenica:
10:00 – 11:00 15:00 – 16:00 19:00 – 20:00
page 168 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ortopedia
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645626 (segreteria)
Telefono Secondario: 0437 645217 (Recupero e rieducazione funzionale)
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 169 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pronto Soccorso
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645211
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Il ticket di Pronto Soccorso: Scarica l’informativa
Attenzione: la prestazione di Emogasanalisi è effettuata senza prenotazione.
page 170 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Psichiatria di Agordo
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645222
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645222
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 171 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:00 – 12:00
Domenica:
-
CENTRO DI SALUTE MENTALE (CSM)
Presso l’Ospedale di Agordo, via Fontana
Tel: 0437-645222
SEDI AMBULATORIALI
Canale d’Agordo, Caprile, Livinallongo c/o Casa di Riposo
SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA (SPDC)
Ospedale San Martino di Belluno, Padiglione B.
Tel 0437-216534
page 172 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radiologia
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645240
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 173 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – Servizio dipendenze di Agordo
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645338
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:00
Martedì:
08:30 – 12:00
Mercoledì:
-
Giovedì:
08:30 – 12:00
Venerdì:
08:30 – 12:00
page 174 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 175 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio di emodialisi
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645322
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
06:30 – 13:00
Martedì:
-
Mercoledì:
06:30 – 13:00
Giovedì:
06:30 – 13:00
Venerdì:
06:30 – 13:00
page 176 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
06:30 – 13:00
Domenica:
-
Dopo le ore 13.00 rivolgersi al Servizio Emodialisi dell’Ospedale di Belluno: Tel. 0437
516226-227
page 177 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di Auronzo di Cadore
Contatti
Centralino: 0435 402211
Prenotazioni: 800 890 500
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero: +39 0437 943890
Orari di Accesso ai Visitatori
Informazioni Utili
Informazioni utili: sono presenti telefoni pubblici. È consentito ricevere telefonate in
Reparto. distributori automatici di bevande si trovano al piano terra È disponibile un
assistente religioso cattolico.
Altri servizi ambulatoriali : Dermatologia, Urologia, Ortopedia, Oculistica,
Otorinolaringoiatria, Pneumologia, Fisioterapia: 0435 402211 (centralino)
Link Utili: Ser. D – D.H. Alcologia Auronzo di Cadore
page 178 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cassa
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402504
Telefono Secondario:
Fax: 0435 400479
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:30 – 14:00
Martedì:
07:30 – 14:00
Mercoledì:
07:30 – 13:00 14:00 – 18:00
Giovedì:
07:30 – 13:00 14:00 – 18:00
Venerdì:
07:30 – 14:00
page 179 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Pagamento online: Il pagamento può essere effettuato anche online nell’area dedicata del
sito “Sportello Online”: si può pagare il ticket di tutte le visite e degli esami specialistici,
che sono stati prenotati attraverso il CUP (sportello, telefonico e online)
Pagamento con bonifico: Il pagamento delle prestazioni già effettuate (es. ticket pronto
soccorso che arriva a domicilio) o pagamento di una mancata disdetta possono essere
effettuato anche attraverso bonifico indicando la causale. IBAN: IT 14 W 02008 11910
0000400 10591
page 180 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cartelle cliniche
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402505
Telefono Secondario:
Fax: 0435 400479
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:30 – 14:00
Martedì:
07:30 – 14:00
Mercoledì:
07:30 – 13:00 14:00 – 18:00
Giovedì:
07:30 – 13:00 14:00 – 18:00
Venerdì:
07:30 – 14:00
page 181 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Attenzione: la domanda va presentata su appositi moduli presso l’Ufficio Cassa.
page 182 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ambulatorio prelievi
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono:
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 09:00
Martedì:
08:00 – 09:00
Mercoledì:
08:00 – 09:00
Giovedì:
08:00 – 09:00
Venerdì:
08:00 – 09:00
page 183 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 184 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di comunità
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402571 (Infermiere coordinatrice)
Telefono Secondario: 0435 402593 (Medico responsabile)
Fax: 0435 402508
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
Martedì:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
Mercoledì:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
Giovedì:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
Venerdì:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
page 185 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
Domenica:
14:30 – 15:30 17:30 – 19:30
page 186 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Punto di primo intervento
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402511
Telefono Secondario:
Fax: 0435 402581
E-Mail:
Ritiro Referti:
Ticket di pronto soccorso Vai qui per l’informativa.
page 187 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radiodiagnostica
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402514
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 14:00
Martedì:
08:00 – 14:00
Mercoledì:
08:00 – 14:00
Giovedì:
08:00 – 14:00
Venerdì:
08:00 – 14:00
page 188 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Attenzione: per prestazioni di radiodiagnostica tradizionale (RX) è possibile presentarsi
direttamente con l’impegnativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00.
page 189 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Informazioni Utili
Attenzione: per prestazioni di radiodiagnostica tradizionale (RX) è possibile presentarsi
direttamente con l’impegnativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00.
page 190 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di Pieve di Cadore
Contatti
Centralino: 0435 3411
Prenotazioni: 800890500
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero: +39 0437 943890
Orari di Accesso ai Visitatori
Informazioni Utili
Telefono: Ai degenti è consentito ricevere telefonate in reparto durante l’orario di visita.
Altre informazioni: Al piano terra ci sono vari distributori automatici di bevande e alimenti
preconfezionati. È presente un assistente religioso cattolico, che celebra la Messa.
page 191 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Direzione amministrativa
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341220
Telefono Secondario: 0435 3411335
Fax: 0435 341378
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 17:00
Martedì:
08:00 – 17:00
Mercoledì:
08:00 – 17:00
Giovedì:
08:00 – 17:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 192 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 193 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Direzione medica ospedaliera
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341240
Telefono Secondario: 0435 341219
Fax: 0435 341224
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 14:00
Martedì:
08:00 – 17:30
Mercoledì:
08:00 – 14:00
Giovedì:
08:00 – 17:30
Venerdì:
08:00 – 14:00
page 194 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 195 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cassa
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341226
Telefono Secondario: 0435 341225
Fax: 0435 500317
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:45 – 17:00
Martedì:
07:45 – 17:00
Mercoledì:
07:45 – 17:00
Giovedì:
07:45 – 17:00
Venerdì:
07:45 – 17:00
page 196 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Pagamento online: Il pagamento può essere effettuato anche online nell’area dedicata del
sito “Sportello Online”: si può pagare il ticket di tutte le visite e degli esami specialistici,
che sono stati prenotati attraverso il CUP (sportello, telefonico e online)
Pagamento con bonifico: Il pagamento delle prestazioni già effettuate (es. ticket pronto
soccorso che arriva a domicilio) o pagamento di una mancata disdetta possono essere
effettuato anche attraverso bonifico indicando la causale. IBAN: IT 14 W 02008 11910
0000400 10591
page 197 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio cartelle cliniche
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341391
Telefono Secondario:
Fax: 0435 500317
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:45 – 18:30
Martedì:
07:45 – 18:30
Mercoledì:
07:45 – 18:30
Giovedì:
07:45 – 18:30
Venerdì:
07:45 – 18:30
page 198 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
La richiesta della cartella clinica va inoltrata, dall’interessato, all’Ufficio Amministrativo
dell’Ospedale su appositi moduli già predisposti.
La consegna della copia della cartella viene effettuata dopo circa 1 settimana.
page 199 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Anestesia – Rianimazione / Terapia Intensiva
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341263
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341601
E-Mail: uoa.terapiaint.pc.@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
Martedì:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
Mercoledì:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
Giovedì:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
Venerdì:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
page 200 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
Domenica:
12:00 – 13:00 19:00 – 20:00
page 201 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Cardiologia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341280
Telefono Secondario: 0435 341284 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341336
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:30 14:00 – 17:00
Martedì:
08:00 – 13:30 14:00 – 17:00
Mercoledì:
08:00 – 13:30 14:00 – 17:00
Giovedì:
08:00 – 13:30 14:00 – 17:00
Venerdì:
08:00 – 13:30 14:00 – 17:00
page 202 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 203 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro di procreazione medica assistita
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341318
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341236
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Dove si trova: Presso l’U.O.A. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Pieve di
Cadore
page 204 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Chirurgia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341261
Telefono Secondario: 0435 341268 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341276
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Martedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 205 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Domenica:
10:00 – 11:00 14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 206 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Emodialisi semiassistita
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341216
Telefono Secondario: 0435 341218 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341216
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 207 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Fisiokinesiterapia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341527
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 208 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Orario prenotazioni: dal lunedì al venerdì dalle ore 11.30 alle ore 14.00
page 209 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Laboratorio analisi
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore ()
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341213
Telefono Secondario:
Fax: 0435 500643
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: La risposta agli esami richiede un periodo di tempo da 1 a 7 giorni. Per gli
esami inviati ad altri laboratori il tempo può allungarsi a 20 giorni.
Di norma i referti si ritirano on line dalla Home page di questo sito. In alternativa è possibile
ritirarli presso gli sportelli del laboratorio. A ciascun utente viene consegnato un documento
da esibire al momento del ritiro dei referti. Al fine di ottemperare alle disposizioni del D.Lgs
196/2003 sulla "privacy" i referti devono essere ritirati dall'interessato o da persona munita
di delega apposita.
L'utente deve sempre ritirare il referto online oppure allo sportello, anche qualora abbia
autorizzato l'Azienda ULSS ad inviare telematicamente il referto al suo Medico.Permane
infatti a carico dell’utente la responsabilità di quanto può derivare dalla mancata
consegna cartacea del referto di Laboratorio al proprio Medico.
Non si danno risultati di esami telefonicamente, se non al medico curante.
Orari
Lunedì:
08:00 – 09:00
Martedì:
08:00 – 09:00
Mercoledì:
08:00 – 09:00
page 210 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Giovedì:
08:00 – 09:00
Venerdì:
08:00 – 09:00
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Ticket: Il ticket viene pagato al momento dell’accettazione e comunque prima di poter
ritirare i referti secondo il tariffario vigente. L’importo definitivo del ticket per alcuni esami
può essere diverso da quello pagato al momento dell’accettazione, il motivo è
l’effettuazione di ulteriori indagini ritenute necessarie dallo specialista di laboratorio per
una corretta diagnosi (es.:antibiogramma).
page 211 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Medicina generale e servizio di diabetologia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341282 (Ambulatorio) 0435 341331 (Infermiera coordinatrice)
Telefono Secondario: 0435 341283 (Diabetologia)
Fax: 0435 341208 (medicina) 0435 31100 (diabetologia)
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Martedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 212 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Domenica:
10:00 – 11:00 14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 213 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ostetricia e ginecologia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341241 (ambulatorio)
Telefono Secondario: 0435 341207 (Ostetrica coordinatrice)
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Martedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Giovedì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
page 214 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Domenica:
10:00 – 11:00 14:30 – 15:30 19:00 – 20:00
Informazioni Utili
Orari di ricevimento dei medici: Tutti i giorni il medico del reparto è disponibile a fornire
informazioni alla paziente e/o famigliari, su richiesta degli stessi.
Indirizzo email per Centro di Procreazione Medico Assistita :
[email protected]
Corso di preparazione al parto: chiamare il numero 0435 341207.
page 215 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pediatria
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341246
Telefono Secondario: 0435 341606 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341247
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 12:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 216 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 217 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pronto soccorso – Accettazione
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341332
Telefono Secondario: 0435 341270 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341319
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Link utili: Compartecipazione alla spesa per l’accesso alle prestazioni di pronto soccorso
page 218 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Psichiatria di Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341639
Telefono Secondario: 0435 341640 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 341434
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Martedì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
page 219 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:30 – 11:30 14:30 – 16:00 18:30 – 20:00
Informazioni Utili
:
CENTRO DI SALUTE MENTALE (CSM) Come per il SPDC per i Comuni di Auronzo, Lozzo,
Vigo e Lorenzago
Sede: Via Carducci, 36 – Pieve di Cadore
Segreteria: 0435 341569 Fax: 0435 341574
CENTRO DIURNO PSICHIATRICO
Sede: Via Carducci, 36 – Pieve di Cadore
Segreteria: Tel: 0435 341548
Fax: 0435 341549
Studio Psicologa: 0435 341556
COMUNITÀ TERAPEUTICA RESIDENZIALE PROTETTA
Via Ospitale, 1 – Auronzo di Cadore
Tel: 0435 402538
COMUNITÀ ALLOGGIO (CA)
Via Pause, 50 – località Reane di Auronzo di Cadore
Tel CA femminile: 0435 9212
page 220 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Tel CA maschile: 0435 9363
page 221 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Radiologia
Indirizzo
Via Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341230 (Segreteria – Tecnico coordinatore)
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341383
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Altri informazioni: per prestazioni di radiodiagnostica tradizionale (RX) è possibile
presentarsi direttamente in Reparto, con l’impegnativa, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00
alle ore 10.00
page 222 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Suem 118 – Elisoccorso
Indirizzo
VIa Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341294 341295 (centrale operativa)
Telefono Secondario: 0435 341293 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 31350
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 223 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Terapia antalgica
Indirizzo
VIa Cogonie 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341340
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
11:30 – 14:00
Martedì:
11:30 – 14:00
Mercoledì:
11:30 – 14:00
Giovedì:
11:30 – 14:00
Venerdì:
11:30 – 14:00
page 224 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 225 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ospedale di Cortina d’Ampezzo
Contatti
Centralino: 0436 883111 118 (emergenza sanitaria)
Prenotazioni: 0436 883215
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
Informazioni Utili
Telefoni pubblici: Gli apparecchi sono situati agli ingressi dei due padiglioni.
Bar: I distributori automatici di bevande si trovano al piano terra dei due padiglioni.
Assistenza religiosa: Svolta da un padre Francescano esterno.
Altre informazioni: Il Codivilla – Putti è un Ospedale monospecializzato ad indirizzo
ortopedico-traumatologico di rilevanza nazionale. L’attività caratterizzante l’Ospedale è la
seguente: – Attività di ricovero ortopedico-traumatologico con una sezione
iperspecializzata per la cura delle osteomieliti aspecifiche e specifiche; – Attività di ricovero
e ambulatoriale di Riabilitazione ortopedica; – Attività di ricovero di riabilitazione
cardiologica; – Attività ambulatoriale polispecialistica; – Attività di Primo Intervento.
Orario visite Ortopedia Traumatologia I e II e sezione di Riabilitazione : giorni feriali: dalle
ore 15.00 alle ore 16.00 e dalle ore 19.00 alle ore 20.00.
giorni festivi: dalle ore 11.00 alle ore 12.00 – dalle ore 14.00 alle ore 16.00 e dalle ore
19.00 alle ore 20.00.
Orario visite Riabilitazione cardiologica: giorni feriali: dalle ore 15.00 alle ore 16.00 e dalle
ore 19.00 alle ore 20.00.
giorni festivi: dalle ore 10.00 alle ore 11.00 – dalle ore 14.00 alle ore 16.00 e dalle ore
19.00 alle ore 20.00.
Modalità di ritiro dei referti: Il referto viene consegnato presso l’ambulatorio al termine
della visita o dell’esame con le seguenti eccezioni:
il referto rilasciato dall’ambulatorio di Ostetricia e Ginecologia deve essere ritirato la
settimana successiva;
i referti radiologici si ritirano dopo 2 giorni (per RM dopo 7 gg);
i referti di Anestesia e Terapia Antalgica vengono consegnati alla fine del trattamento.
Ospedale Specializzato ai sensi del DM 31.01.1995 – Gestione Sperimentale
L’Azienda ULSS n. 1 di Belluno ha inteso avviare presso l’Ospedale Codivilla-Putti di Cortina
d’Ampezzo, azioni volte a perseguire l’obiettivo di migliorare, potenziare e qualificare l’attività
attraverso un processo radicale di razionalizzazione ed innovazione organizzativa nonché di
riconversione strutturale. L’obiettivo, sin dall’inizio, è stato quello di promuovere ed avviare
forme di collaborazione con partner privati (società mista), che dispongano non solo delle
necessarie risorse finanziarie, ma anche di comprovate competenze professionali. Inizia così la
sua attività, il 1° luglio 2003, la Società “Istituto Codivilla-Putti di Cortina S.p.A, dove l’ULSS n.
1 di Belluno è socio di maggioranza con il 51% delle quote societarie ed il partner privato GIOMI
S.p.A. è socio di minoranza con il 49% delle quote societarie. Lo scopo della società è gestire
page 226 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
l’attività sanitaria dell’Ospedale Codivilla-Putti di Cortina d’Ampezzo. Al cittadino verranno in
questo modo garantiti e migliorati i servizi erogati: le prestazioni ambulatoriali, quelle di
primo soccorso ed i ricoveri ospedalieri di qualsiasi natura sono gratuiti, in quanto
l’Ospedale è accreditato con il Servizio Sanitario Regionale.
Per effetto degli accordi tra i due soci, alla ULSS 1 compete fissare l’indirizzo strategico e
l’azione di controllo, al socio privato spetta invece la gestione operativa della società.
page 227 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Prevenzione
L’assistenza sanitaria collettiva comprende le attività e le prestazioni volte alla promozione
della salute della popolazione nel suo complesso.
Rientrano in tale livello di assistenza:
la prevenzione e il controllo delle malattie infettive, la vaccinazione nell’età dell’infanzia;
la tutela igienico sanitaria degli alimenti e delle bevande;
la tutela della salute della comunità nei luoghi di vita e di lavoro (abitazioni, scuole, uffici,
fabbriche, zone rurali);
la sorveglianza e il controllo degli allevamenti per la prevenzione delle malattie degli
animali (anche per la prevenzione delle malattie trasmissibili agli uomini).
Competente in materia è il Dipartimento di Prevenzione, articolato nelle aree di:
SISP – Servizio Igiene e Sanità Pubblica
SIAN – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione
SPISAL – Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro
Servizi veterinari
page 228 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – Servizio dipendenze
Il Ser.D è attivo nell’ambito dei problemi di droga, gioco d’azzardo patologico, alcool, tabacco
e psicofarmaci correlati attraverso una equipe multiprofessionale medico-psicosociale, che
opera nei settori della prevenzione, cura e riabilitazione delle dipendenze .
Nell’ULSS 1 di Belluno. Afferenti al Dipartimento delle Dipendenze, operano tre Ser.D:
Ser.D. Alcologia di Auronzo di Cadore, in cui un’unica equipe gestisce sia le attività
territoriali Ser.D. sia il DH – Alcologia con 15 posti letto;
Ser.D di Belluno;
Ser.D di Agordo
È inoltre centro di afferenza per la prevenzione e sorveglianza della infezione da HIV.
Nel settore della prevenzione il servizio persegue le seguenti finalità:
diffusione del valore della salute come bene personale e della comunità;
promozione della cultura della libertà da sostanze psicotrope;
prevenzione degli stili di vita a rischio;
prevenzione Aids.
Per quanto riguarda la cura, il servizio effettua le seguenti prestazioni:
attività sanitaria: diagnostica, prelievi, visite mediche, trattamenti disintossicanti;
attività psicologica: diagnostica, counselling, psicoterapia individuale e familiare;
attività sociale: valutazione sociale, sostegno individuale e familiare;
attività dell’équipe medico – psico – sociale: predisposizione programma terapeutico e sue
verifiche, consulenze per i reparti ospedalieri.
Per quanto riguarda la riabilitazione, il servizio si occupa di:
progetti di reinserimento sociale e lavorativo;
programmi di inserimento in Comunità Terapeutiche pubbliche e private;
assistenza in carcere per tossicodipendenti e alcoldipendenti;
collaborazione con gruppi di auto-aiuto presenti sul territorio (CAT club per alcoolisti in
trattamento e alcoolisti anonimi);
corsi di disassuefazione dal fumo;
presenza di un gruppo Psico-Educativo rivolto alle persone ed ai familiari con GAP (Gioco
d’Azzardo Patologico);
Gruppo AMA (Auto Mutuo Aiuto) rivolto alle famiglie di persone con GAP.
CENTRO DI AFFERENZA HIV
Il servizio si propone di conoscere la diffusione della circolazione dell’HIV (virus dell’Aids) e
dell’infezione da HIV nella popolazione.
Il cittadino può presentarsi al Ser.D. spontaneamente o inviato dal medico curante per
page 229 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
l’esecuzione del test HIV.
Viene garantita la massima riservatezza sulle informazioni assunte e sugli esiti degli
accertamenti nonché la possibilità di un adeguato follow-up anche nel caso in cui l’esame risulti
negativo, ma il soggetto sia esposto a fattori di rischio.
Modalità di pagamento del ticket
Le prestazioni relative alla dipendenza da droga sono gratuite se il soggetto presenta regolare
esenzione per tale patologia.
Il pagamento ticket viene effettuato presso l’Ufficio Cassa.
L’esenzione deve essere registrata dall’ufficio convenzioni dell’ULSS sul retro del cartellino
sanitario.
page 230 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – D.H. Alcologia Auronzo di Cadore
Indirizzo
Via Ospitale 16
32041 Auronzo di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 402596
Telefono Secondario: 0435 402681 (Infermiera coordinatrice)
Fax: 0435 402683
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari di Visita
Lunedì:
14:00 – 15:00
Martedì:
14:00 – 15:00 18:30 – 20:00
Mercoledì:
14:00 – 15:00 18:30 – 20:00
Giovedì:
14:00 – 15:00 18:30 – 20:00
Venerdì:
14:00 – 15:00 18:30 – 20:00
page 231 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
14:00 – 16:00 18:30 – 20:00
Domenica:
10:00 – 12:00 14:00 – 16:00
page 232 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – Servizio dipendenze di Belluno
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Cusighe (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 931375
Telefono Secondario:
Fax: 0437 931039
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 18:30
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00 14:30 – 18:30
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 233 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
:
page 234 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ser. D – Servizio dipendenze di Agordo
Indirizzo
Via Fontana 36
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645338
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:00
Martedì:
08:30 – 12:00
Mercoledì:
-
Giovedì:
08:30 – 12:00
Venerdì:
08:30 – 12:00
page 235 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 236 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
page 237 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP – Servizio Igiene e Sanità Pubblica
La struttura funzionale del Servizio Igiene Sanità Pubblica si configura nel seguente modo:
Attività di Sorveglianza e profilassi delle Malattie Infettive
Indagine epidemiologiche, profilassi e sorveglianza
Vaccinazioni
Viaggiatori internazionali
Azioni di profilassi rivolte agli immigrati
Informazioni alla popolazione
Sorveglianza sanitaria su arti e mestieri
Disinfezioni e disinfestazioni
Attività di Medicina Legale
Rilascio certificazioni medico-legali
Commissione Medica Locale Patenti
Invalidità Civile
Visite Fiscali
Altri certificati collegiali
Necroscopia
Attività di Igiene del Territorio e dell’Abitato
Pareri preventivi su strumenti urbanistici
Pareri preventivi in ambito edilizio
Pareri su industrie insalubri e antigenicità
Pareri e vigilanza su professioni sanitarie
Vigilanza sulle piscine
Pareri vari
Attività di Prevenzione Primaria e Secondaria Malattie non Infettive
Osservatorio epidemiologico
Individuazione dei problemi di salute modificabili attraverso la prevenzione primaria
Progetti di promozione della salute
La prevenzione secondaria – Screening oncologici
Screening malattie croniche degenerative
Sedi e orari uffici e ambulatori di igiene pubblica
Si può scaricare la Carta dei Servizi del SISP a fondo pagina.
page 238 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP Belluno – Direzione
Indirizzo
Via S. Andrea 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Segreteria generale: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 tel. 0437-516917; Fax 0437
516918;
Segreteria Commissione Patenti: dal lunedì al venerdì: apertura al pubblico dalle 9.00 alle
12.00; orario ricevimento chiamate telefoniche dalle 12.00 alle 13.00 tel. 0437 516921; Fax
0437 516933;
Segreteria Ufficio Invalidi Civili: dal lunedì al venerdì: apertura al pubblico dalle 9.00 alle
12.00; orario ricevimento chiamate telefoniche dalle 9.00 alle 11.00 tel. 0437 516928; Fax
0437 516933;
Ufficio edilizia: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 escluso il giovedì tel. 0437 516906
– 516908 – 516935; Fax 0437 516918;
Ufficio disinfettori: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 8.30 tel. 0437 516909;
Servizio Cassa: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
Consulenze e/o colloqui con i dirigenti medici solo su appuntamento
page 239 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP Agordo – Sede zonale
Indirizzo
Via 21 Ottobre 1866 2
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645235
Telefono Secondario:
Fax: 0437 62676
E-Mail:
Ritiro Referti:
Segreteria generale: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 tel. 0437 645235;
Segreteria Ufficio Invalidi Civili: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 tel. 0437 645926;
Ufficio edilizia: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 tel. 0437 645238;
Servizio Cassa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00;
page 240 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP Pieve di Cadore – Sede zonale
Indirizzo
Via degli Alpini 39
32040 Tai di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341441
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341450
E-Mail:
Ritiro Referti:
Segreteria generale: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 tel. 0435 341441
Segreteria Ufficio Invalidi Civili: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 tel. 0435 341442
Ufficio edilizia: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 tel. 0435 341423
Servizio Cassa: Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 8.30 alle 11.30; gli altri giorni presso
Presidio Ospedaliero
page 241 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP Cortina – Sede zonale
Indirizzo
Via C. Battisti 80
32043 Cortina d'Ampezzo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0436 863724
Telefono Secondario:
Fax: 0436 876735
E-Mail:
Ritiro Referti:
page 242 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISP Cortina – Ambulatorio
Indirizzo
Via C. Battisti 80
32043 Cortina d'Ampezzo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0436 863724
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
15:00 – 17:00
Martedì:
-
Mercoledì:
15:00 – 17:00
Giovedì:
09:00 – 12:30
Venerdì:
-
page 243 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 244 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sedi, orari e modalità d’accesso agli ambulatori SISP – Servizio
Igiene e Sanità Pubblica
Le certificazioni medico-legali vengono erogate nei seguenti ambulatori SISP, secondo gli
orari riportati. Salvo diversa indicazione, le prestazioni sono ad accesso diretto, senza necessità
di appuntamento e sono soggette al preventivo pagamento previsto dal Tariffario Regionale.
Rete dei servizi a livello territoriale
SEDE
lunedì
martedì
mercoledì
giovedì
venerdì
Belluno Via Feltre
57 Tel.
0437-516789
8-12
(pre
nota
zion
e
Puos d'Alpago
pres
P.zza Papa Luciani
so
4 Tel. 0437-454031
CUP
)
Longarone Via
Polla 2 Tel.
0437-770245
–
Forno di Zoldo
Via Roma 33/H Tel.
0437-787249
–
Agordo Via 21
ottobre 1866 Tel.
0437-645235
8.3
0-10
.30
Canale d'Agordo
page 245 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SEDE
Via Roma 20 Tel.
0437-501341
lunedì
martedì
mercoledì
giovedì
venerdì
–
Caprile Corso
Veneto 20 Tel.
0437-529183
–
Pieve di Cadore
Via degli Alpini 39
Tel. 0435-341443
8
.
3
0
Cortina Via C.Battisti 80 Tel.
1
0436-863724
15-1
17 .
3
0
Auronzo Via
Ospitale 16 Tel.
0435-402599
–
Santo Stefano Via
Dante Tel.
0435-62438
–
Le prestazioni medico legali ambulatoriali vengono erogate anche in regime libero
professionale secondo le seguenti modalità:
page 246 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Agordo – Via 21 Ottobre 1866, 2: martedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 senza prenotazione
Cortina – Via C. Battisti, 80: sabato dalle ore 9.00 alle ore 11.00 con prenotazione presso il
CUP
Il pagamento va effettuato presso le rispettive segreterie secondo Tariffario Regionale.
Belluno – Via Feltre 57: dal lunedì al giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 solo con
prentoazione presso il CUP (Centro Unico di Prenotazione) tel. 800890500 per certificazioni di
idoneità alla guida veicoli e natanti, porto d’armi, idoneità generica al lavoro e tempi di
reazione.
Le attività erogarte in regime di libera professione solamente presso l’ambulatorio di Belluno
sono soggette alle seguenti tariffe:
Euro 30.00 per patente A,B e AM (patentino) e porto d’armi
Euro 50,00 per patente C-D-E-CAP e patente nautica
Euro 20,00 + IVA per certificato di idoneità generica al lavoro
Euro 15,00 per tempi di reazione semplici e complessi
Il pagamento va effettuato prima della visita presso l’ufficio cassa dell’Ospedale S. Martino –
Viale Europa 22.
B.N.: Eventuali situazione di impossibilità temporanea di rispettare tempi e luoghi delle
prestazioni verranno pubblicizzate attraverso avvisi collocati nelle sedi ambulatoriali
interessate oppure mediante comunicazioni telefoniche personali.
page 247 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIAN – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione
Contatti
Centralino:
Prenotazioni:
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
FINALITÁ DEL SERVIZIO
Il compito di questo Servizio è tutelare il diritto fondamentale alla salute del cittadino
provvedendo al controllo sulla qualità e sicurezza degli alimenti, e contrastare i fattori di rischio
nutrizionale attraverso l’informazione e l’educazione sanitaria dei singoli e della popolazione,
nonché attraverso la formazione rivolta a tutto il personale preposto alla produzione e
distribuzione di alimenti e bevande.
PRINCIPALI COMPETENZE DEL SERVIZIO ( D.M. 16.10.1998).
A) AREA FUNZIONALE IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLE BEVANDE
Verifica preliminare alla realizzazione e/o attivazione e/o modifica di imprese di
produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto,somministrazione e
commercio di prodotti alimentari di competenza e bevande;
Controllo ufficiale dei prodotti alimentari e dei requisiti strutturali e funzionali delle
imprese di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto,
somministrazione e commercio di prodotti alimentari di competenza e bevande;
Sorveglianza per gli specifici aspetti di competenza sui casi presunti o accertati di
infezioni, intossicazioni, tossinfezioni di origine alimentare;
Indagini per gli aspetti tecnici di specifica competenza, in occasione di focolai
epidemici di infezioni, intossicazioni, tossinfezioni alimentari;
Tutela delle acque destinate al consumo umano;
Sorveglianza nella commercializzazione e nell’utilizzo dei prodotti fitosanitari;
Prevenzione delle intossicazioni da funghi. Attività di consulenza e controllo proprie
dell’Ispettorato Micologico;
Censimento delle attività di produzione, preparazione, confezionamento, deposito,
trasporto, somministrazione e commercio dei prodotti alimentari di competenza e
delle bevande. nonché delle attività di cui ai precedenti punti 6 e 7. Tenuta dei registri
delle autorizzazioni. dei nulla-osta, degli aggiornamenti. dei provvedimenti adottati per
trasgressioni, dei dati di vendita dei prodotti fitosanitari;
Rilascio dei pareri tecnici relativi ai Regolamenti Comunali di Igiene;
Informazione ed educazione sanitaria abbinata all’igiene degli alimenti e delle
preparazioni alimentari;
Elaborazione di proposte per la formazione e l’aggiornamento del personale
sanitario, tecnico ed amministrativo afferente all’ Area Funzionale.
page 248 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
B) AREA FUNZIONALE IGIENE DELLA NUTRIZIONE:
Sorveglianza nutrizionale: raccolta mirata di dati epidemiologici (mortalità, morbosità,
consumi ed abitudini alimentari), rilievi dello stato nutrizionale per gruppi di
popolazione;
Interventi di prevenzione nutrizionale per la diffusione delle conoscenze di stili
alimentari corretti e protettivi alla popolazione generale e per gruppi di popolazione
(genitori, insegnanti, alimentaristi, infanzia ed età evolutiva, anziani, ed altre
specificità) con l’utilizzo di tecniche e strumenti propri dell’informazione e
dell’educazione sanitaria;
Attività informative. “Numeri verdi” per la diffusione delle linee guida per la
prevenzione nutrizionale;
Interventi Nutrizionali per la ristorazione collettiva: predisposizione, verifica e controllo
sulle tabelle dietetiche, indagini sulla qualità nutrizionale dei pasti forniti e consulenza
sui capitolati per i servizi di ristorazione con l’apporto tecnico degli altri Servizi ed
Unità Operative di competenza (Servizi Veterinari, U.O. Igiene Alimenti e Bevande);
Consulenza per l’aggiornamento in tema nutrizionale per il personale delle strutture
di ristorazione pubbliche e private (scuola, attività socio- assistenziali, assistenza
domiciliare, mense aziendali, ecc.);
Interventi nei settori produttivi e commerciali di competenza. in collaborazione con il
Servizio Veterinario, per la promozione della qualità nutrizionale ( etichettatura
nutrizionale, dieta equilibrata, prodotti dietetici e per l’infanzia, rapporti favorevoli
qualità nutrizionale/ trattamenti di conservazione e produzione, ecc.);
Consulenza dietetico-nutrizionale (prevenzione, trattamento ambulatoriale, terapia di
gruppo per fasce di popolazione a rischio);
Rapporti di collaborazione e consulenza con strutture specialistiche e Medici di
Medicina Generale;
Elaborazione di proposte per la formazione e l’aggiornamento del personale
sanitario, tecnico ed amministrativo, afferente all’ Area Funzionale.
Sedi operative e recapiti
SIAN di Belluno
SIAN di Agordo
SIAN di Pieve di Cadore
Progetto:
Corro…salto…mangio bene…per crescere forte e sano
page 249 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIAN di Belluno
Indirizzo
Via S. Andrea 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516910
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516922
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 250 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIAN di Agordo
Indirizzo
Via Fadigà
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645917
Telefono Secondario:
Fax: 0437 62676
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 251 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIAN di Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Degli Alpini 33
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341418
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341424
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
page 252 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SPISAL – Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza negli
Ambienti di Lavoro
Contatti
Centralino: 0437 516927
Prenotazioni:
Fax: 0437 516923
E-Mail: [email protected]
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
Orari di Accesso ai Visitatori
Lo SPISAL è un servizio del Dipartimento di Prevenzione della ULSS preposto alla tutela della
salute e della sicurezza sul lavoro. Lo scopo del Servizio è, dunque, la prevenzione degli
infortuni e delle malattie da lavoro ed il miglioramento del benessere di chi lavora e viene
perseguito principalmente attraverso interventi di vigilanza negli ambienti di lavoro finalizzati al
rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza, ma anche con attività di assistenza e
informazione ad aziende e lavoratori ed iniziative di promozione della cultura della sicurezza
orientata allo sviluppo dei sistemi di gestione della sicurezza nelle aziende.
Nei rapporti con l’utenza sono previsti:
un servizio amministrativo per informazioni, corrispondenza, appuntamenti, con orario di
apertura al pubblico dalle ore 8 alle ore 13 dal lunedì al venerdì;
uno sportello informativo per assistenza tecnica, normativa, sanitaria, su appuntamento.
finalizzato a facilitare l’accesso del cittadino ai servizi offerti dallo SPISAL. Esso è rivolto a
Datori di Lavoro, Lavoratori e Professionisti che operano nel campo della sicurezza sul
lavoro, ma anche a tutti i cittadini. Gli interessati possono richiedere informazioni
telefoniche allo SPISAL (segreteria) tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13;
oppure richiedere un appuntamento in ufficio con un Medico o un Tecnico per pareri su
applicazione del D.Lgs 81/08 o per chiarimenti a seguito di interventi di vigilanza e
prevenzione.
Ufficio di Belluno
Ufficio di Pieve di Cadore
page 253 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SPISAL di Belluno
Indirizzo
Via S. Andrea 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516927
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516923
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00
Martedì:
08:00 – 13:00
Mercoledì:
08:00 – 13:00
Giovedì:
08:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 254 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 255 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SPISAL di Pieve di Cadore
Indirizzo
Via degli Alpini 39
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341437
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341450
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 256 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 257 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio territoriale – Belluno
Indirizzo
Via Cappellari 46
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 943941
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 258 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
09:00 – 12:00
Domenica:
-
page 259 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio territoriale – Agordo
Indirizzo
Via IV Novembre 2
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645237
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645638
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti: Per urgenze fuori orario è attivato un servizio di pronta disponibilità tel. 0437
645111.
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
08:30 – 12:30
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 260 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Ambulatorio: Via Tissi, c/o ex Macello di Agordo – tel. 0437 645111 – Lunedì – Mercoledì –
Venerdì dalle ore 16.00 alle ore 17.00.
page 261 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Ufficio territoriale – Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Degli Alpini 35
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 641420
Telefono Secondario: 0435 341420
Fax: 0435 341450
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
-
page 262 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Ambulatorio di Auronzo: P.zza S. Giustina, Auronzo di Cadore – Telefono: 0435 404214 –
Orari: Martedì e Giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
page 263 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Canile sanitario
Indirizzo
Via Cappellari, 46
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 943941
Telefono Secondario:
Fax: 0437 292057
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:00
Martedì:
09:00 – 12:00
Mercoledì:
09:00 – 12:00
Giovedì:
09:00 – 12:00
Venerdì:
09:00 – 12:00
page 264 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
SERVIZI OFFERTI
Presso il canile sono offerti vari servizi: disinfezione, disinfestazione e derattizzazione, profilassi
e polizia veterinaria, servizio per la profilassi antirabbica, tutela degli animali d’affezione e
prevenzione del randagismo (cattura dei cani randagi, assistenza sanitaria dei cani ricoverati
nel canile sanitario, collaborazione con associazioni protezionistiche e programmi di intervento
sanitario per il controllo delle nascite dei cani e dei gatti randagi – il cui modulo si può scaricare
cliccando qui). Per iscrivere un cane bisogna recarsi in Via Cappellari con il cane e il certificato
di identificazione. Il rilascio dei passaporti per animali da compagnia viene stabilito nei giorni di
martedì e venerdì, previa presentazione della documentazione.
page 265 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio Veterinario Area A/C – Sanità Animale ed Igiene delle
Produzioni Zootecniche
Indirizzo
Via S. Andrea, 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: Segreteria: 0437 516901
Telefono Secondario:
Fax: Segreteria: 0437 516902
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Martedì:
08:30 – 12:30
Mercoledì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Giovedì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Venerdì:
08:30 – 12:30
page 266 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
FUNZIONI
Sanità Animale e Igiene degli Allevamenti e delle produzioni zootecniche.
Le prestazioni assicurate sul territorio sono relative ad adempimenti obbligatori per legge (es.
operazioni di profilassi e risanamento del bestiame, vigilanza sui luoghi di produzione) e
prestazioni rese su richiesta e nell’interesse dei privati.
page 267 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio veterinario area B – Igiene Alimenti di origine animale
Indirizzo
Via S. Andrea 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516901
Telefono Secondario: 0437 516904
Fax: 0437 516902
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Martedì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Mercoledì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Giovedì:
08:30 – 12:30 15:30 – 16:30
Venerdì:
08:30 – 12:30
page 268 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:30 – 12:30
Domenica:
-
FUNZIONI
Si occupa della tutela igienico-sanitaria degli alimenti di origine animale e dei loro derivati
(carne, latte, prodotti ittici, uova miele e dei loro derivati), nei settori della produzione,
trasformazione, conservazione, commercializzazione, trasporto, deposito, distribuzione e
somministrazione.
page 269 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Distretti socio sanitari
I distretti socio sanitari
Distretto
n° 1 – Cadore
n° 2 – Agordino
n° 3 – Bellunese
totale
Numero comuni
20
16
15
51
Area kmq
1.349
661
738
2.748
Popolazione
37.974
20.754
70.682
129.410
Densità
28,2
31,4
95,8
47,1
Il Distretto socio-sanitario è il centro di riferimento dei cittadini per tutti i servizi dell’ULSS, dove
vengono erogati servizi sanitari, sociosanitari e sociali a livello territoriale.
I distretti svolgono:
Funzioni amministrative
Scelta e cambio del Medico di Medicina Generale e Pediatra di Libera scelta;
Rilascio esenzioni da ticket;
Accesso a laboratori privati accreditati;
Ricoveri in strutture private non convenzionate in Italia;
Trasferimento per cure all’estero;
Assistenza sanitaria all’estero;
Assistenza a stranieri comunitari ed extracomunitari;
Autorizzazioni a forniture di protesi (es. acustiche, mammarie, d’arto…), ausili (es. prodotti
per L’incontinenza, carrozzine, materassi antidecubito…) e presidi sanitari (respiratori,
ventilatori …);
Concessione alimenti proteici per affetti da errori metabolici;
Concessione alimenti ipoproteici per affetti da insufficienza renale cronica;
Gestione rapporti con la Medicina convenzionata;
Supporto amministrativo ADI (Assistenza Domiciliare Integrata);
Gestione della residenzialità e semiresidenzialità extraospedaliera;
Gestione amministrativa delle U.V.M.D. (Unità di Valutazione Multi Disciplinare).
Per quanto riguarda Belluno le funzioni amministrative sono erogate dal Servizio Convenzioni –
Via Feltre, 57 – tel. 0437 516750 516751.
Funzioni sanitarie
Gestione della Medicina convenzionata (MAP, PLS, CA, SAI) ivi ricomprendendosi
contrattazione locale, analisi delle performance e manovre correttive;
Gestione delle U.V.M.D. Anziani, ADI, Servizio Territoriale Età Evolutiva, Salute Mentale,
Dipendenze e Consultoriale;
Erogazione delle prestazioni sanitarie rientranti nelle diverse tipologie di ADI;
Sovrintendenze dell’attività sanitaria all’interno delle strutture residenziali e
semiresidenziali extra ospedaliere.
page 270 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Funzioni sociali
Si occupa di:
1. SOSTEGNO, IL TRATTAMENTO ALLA FAMIGLIA, AI MINORI E AGLI ADOLESCENTI
(IAF) attraverso la rete di servizi Consultoriale e della Neuropsichiatria infantile;
2. SOSTEGNO ALL’AUTONOMIA, IL SUPPORTO E LA CURA PER LE PERSONE CON
DISABILITÀ, attraverso i servizi territoriali, domiciliari, semiresidenziali (centri diurni) e
residenziali (Comunità alloggio e RSA);
3. Nell’ambito delle CURE PRIMARIE con la rete di assistenza domiciliare e residenziale, dei
Servizi per gli anziani;
4. Sono presenti ulteriori funzioni delegate daí Comuni in Cadore e nell’ Agordino.
Coordinamento dei Distretti socio-sanitari
SIL – Servizio Integrazione Lavorativa
CASF – Centro per l’affido e la solidarietà familiare
COT – Centrale Operativa Territoriale
page 271 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Distretto n° 1 – Cadore
Indirizzo
Via Carducci 34
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341561
Telefono Secondario: 0435 341558 (Assistenza Infermieristica Domiciliare)
Fax: 0435 341563
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Sede sub-distrettuale di Auronzo di Cadore: Via Ospitale – secondo piano – Tel. 0435
402211
Sede sub-distrettuale di Cortina d'Ampezzo : Via C. Battisti, 80 – Tel. 0436 862101
Sede sub-distrettuale di Santo Stefano di Cadore: Via Dante, 31 – Tel. 0435 62438
Comuni: Auronzo di Cadore, Borca di Cadore, Calalzo di Cadore, Cibiana, Comelico Superiore,
Cortina d’Ampezzo, Danta di Cadore, Domegge di Cadore, Lorenzago di Cadore, Lozzo di
Cadore, Perarolo, Pieve di Cadore, San Nicolò di Comelico, S.Pietro di Cadore, S.Stefano di
Cadore, San Vito di Cadore, Sappada, Valle di Cadore, Vigo di Cadore, Vodo di Cadore.
page 272 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Distretto n° 2 – Agordo
Indirizzo
Via Dozza
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645135
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Sede sub-distrettuale di Caprile: Via Dogliani – Tel. 0437 529183
Sede sub-distrettuale di Canale d'Agordo: Via Roma, 20 – Tel. 0437 501341
Comuni: Agordo, Alleghe, Canale d’Agordo, Cencenighe Agordino, Colle Santa Lucia, Falcade,
Gosaldo, La Valle Agordina, Livinallongo del Col di Lana, Rivamonte Agordino, Rocca Pietore,
San Tomaso Agordino, Selva di Cadore, Taibon Agordino, Vallada Agordina, Voltago Agordino.
page 273 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Distretto n° 3 – Belluno
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516770
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Sede sub-distrettuale di Longarone: Via Polla, 4 – Tel. 0437 770245 / 770779 – Fax 0437
772182
Sede sub-distrettuale di Puos d'Alpago: Piazza Papa Luciani, 2 – Tel. 0437 454031 /
454045 – Fax 0437 46021
Sede sub-distrettuale di Forno di Zoldo: Via Marconi, 15 – Tel. 0437 787249
Comuni: Belluno, Castellavazzo, Chies d’Alpago, Farra d’Alpago, Forno di Zoldo, Limana,
Longarone, Ospitale di Cadore, Pieve d’Alpago, Ponte nelle Alpi, Puos d’Alpago, Soverzene,
Tambre, Zoldo Alto, Zoppè di Cadore.
page 274 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Coordinamento dei Distretti socio-sanitari – Unità Operativa
Complessa Amministrazione
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: 1° Piano
Telefono: 0437 516830
Telefono Secondario: 0437 516831
Fax: 0437 944899
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 13:00 14:40 – 17:30
Martedì:
08:00 – 13:00 14:40 – 17:30
Mercoledì:
08:00 – 13:00 14:40 – 17:30
Giovedì:
08:00 – 13:00 14:40 – 17:30
Venerdì:
08:00 – 13:00 14:40 – 17:30
page 275 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
FUNZIONI
L’UOC cura la gestione amministrativa, economico-finanziaria e del personale delle unità
operative e dei Servizi Sociali dell’intera ULSS .
L’Ufficio, con riferimento alle persone con disabilità, provvede al calcolo delle
compartecipazioni al costo del servizio degli utenti del Presidio Multizonale di Cusighe e
trasmette le fatture agli interessati.
page 276 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizi
La rete dei servizi a livello territoriale risulta articolata come segue:
Rete dei servizi a livello territoriale
Distretto n° 1 – Cadore
Distretto n° 2 – Agordino
Distretto n° 3 – Bellunese
Cure Primarie – Medicina di
Cure Primarie – Medicina di
Cure Primarie – Medicina di
Base e Assistenza Domiciliare Base e Assistenza Domiciliare Base e Assistenza Domiciliare
– Rete extra Ospedaliera
– Rete extra Ospedaliera
– Rete extra Ospedaliera
Disabilità ed Integrazione
Funzioni Delegate – Centro
Consultori Familiari – Tutela
Sociale
Servizi per Anziani – Porta di
Minori – Integrazione
Accesso ai Servizi Sociali e
Scolastica e Sociale e equipe
Socio Sanitari – Sportello
Adozioni
Informa Immigranti
Servizio Età Evolutiva
Servizio Età Evolutiva con
Disabilità
Servizio Integrazione
Scolastica e Sociale
Consultorio Familiare – Equipe
Disabilità
Servizio Età Evolutiva
Tutela Minori e equipe
Adozioni
Porta di Accesso ai Servizi
Consultorio Familiare e
Salute Mentale
Sociali e Socio Sanitari
equipe Tutela Minori
Salute Mentale
Salute Mentale
Tossicodipendenze
Tossicodipendenze
Tossicodipendenze
Servizi sovradistrettuali:
Mediazione familiare
Centro per l’affido e la solidarietà familiare
Servizio integrazione lavorativa
La rete dei servizi a livello territoriale si occupa del:
SOSTEGNO, IL TRATTAMENTO ALLA FAMIGLIA, AI MINORI E AGLI ADOLESCENTI
(IAF) attraverso la rete di servizi Consultoriale e della Neuropsichiatria infantile;
SOSTEGNO ALL’AUTONOMIA,IL SUPPORTO E LA CURA PER LE PERSONE CON
DISABILITÀ, attraverso i servizi territoriali, domiciliari, semiresidenziali (centri diurni) e
residenziali (Comunità alloggio e RSA); Nell’ambito delle CURE PRIMARIE e della
medicina di base con la rete di assistenza domiciliare e residenziale, dei Servizi per gli
anziani;
page 277 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Unità Operativa Infanzia, Adolescenza e Famiglia
Contatti
Centralino: 0437 30147
Prenotazioni:
Fax: 0437 932359
E-Mail: [email protected]
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
UNITÀ OPERATIVA INFANZIA ADOLESCENZA FAMIGLIA
del Distretto Socio Sanitario
Appartengono all’Unità Operativa i Servizi dell’Area Consultoriale, l’Unità Tutela Minori di
Belluno, il Servizio Sovradistrettuale Centro per l’ Affido e la Solidarietà Familiare ed il Servizio
Integrazione Sociale e Scolastica per minori disabili da 0 a 18 anni.
Via Sala, 35 – Cusighe – 32100 – Belluno
Telefono: 0437 30147 e fax: 0437 932359
Email: [email protected]
Asilo nido Martino
CASF – Centro per l’affido e la solidarietà familiare
Consultori familiari
Servizio Territoriale Età Evolutiva
Spazio adolescenti giovani
Spazio incontro sostegno alla genitorialità 0-6 anni del distretto 3 di Belluno
Unità Tutela Minori
page 278 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consultori familiari
Il Consultorio Familiare è un servizio socio-sanitario territoriale che offre attività di prevenzione,
promozione, sostegno e cura ai singoli, alle coppie e alle famiglie.
Eroga prestazioni sanitarie, psicologiche, psicosociali, educative, sociali e legali sviluppando, in
particolare, azioni positive di tutela della salute della donna e del nascituro, di preparazione alla
maternità e paternità responsabile, di sostegno alle coppie (anche nei casi di separazione e
divorzio), di mediazione familiare, di aiuto nella relazione genitori-figli; di sostegno alle famiglie e
ai minori nelle situazioni di disagio, disadattamento e devianza, di tutela dei minori. Garantisce
inoltre gli interventi previsti dalla legge per quanto riguarda l’interruzione volontaria della
gravidanza.
A Belluno e Pieve di Cadore il Consultorio si occupa anche di adozioni.
Consultorio familiare di Belluno
Consultorio familiare di Agordo
Consultorio familiare di Pieve di Cadore
Consultorio familiare di Longarone-Zoldo-Alpago
page 279 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consultorio familiare di Belluno/Longarone
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 949242
Telefono Secondario:
Fax: 0437 944395
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Orari: Su appuntamento
page 280 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consultorio familiare di Zoldo / Alpago
Indirizzo
Via Polla 2
32013 Longarone (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 578040
Telefono Secondario:
Fax: 0437 578867
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Sede subdistrettuale di Puos D'Alpago: Piazza Luciani, 2 – Telefono: 0437 459447
mercoledì mattina, fax: 0437 46021. Orario su appuntamento.
Orario: su appuntamento, contattando la sede principale di Longarone al numero 0437 578040.
page 281 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consultorio familiare di Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341534
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341528
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 12:30 14:00 – 17:30
Martedì:
08:00 – 12:30 14:00 – 17:30
Mercoledì:
08:00 – 12:30 14:00 – 17:30
Giovedì:
08:00 – 12:30 14:00 – 17:30
Venerdì:
08:00 – 12:30
page 282 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Orario: su appuntamento
page 283 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Consultorio familiare Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645268 con segreteria telefonica
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645440
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 12:30 13:30 – 17:00
Martedì:
08:30 – 12:30
Mercoledì:
08:30 – 12:30
Giovedì:
08:30 – 12:30
Venerdì:
-
page 284 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
08:30 – 12:30
Domenica:
-
Informazioni Utili
Orari: su appuntamento
Sede subdistettuale di Canale d'Agordo: Via Roma, 20 – Telefono: 0437 501341 (Solo per
prestazioni ostetriche)
Sede subdistettuale di Caprile: Corso Veneto, 20 – Telefono: 0437 529183 (Solo per
prestazioni ostetriche)
Il Consultorio familiare di Agordo ospita nella sua sede anche l’Equipe Tutela Minori:
Equipe Tutela Minori
Via Dozza, 1 – 32021 Agordo (BL)
Telefono: 0437 645267
Orario: su appuntamento.
page 285 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Equipe adozioni
Indirizzo
Via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341526
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341528
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 286 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 287 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Spazio incontro sostegno alla genitorialità 0-6 anni del distretto 3
di Belluno
Indirizzo
Via Mur di Cadola 10
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 30175
Telefono Secondario:
Fax: 0437 30175
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:30 – 12:00
Martedì:
-
Mercoledì:
14:30 – 18:00
Giovedì:
-
Venerdì:
09:30 – 12:00
page 288 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Il progetto spazio-incontro è un centro d’informazione, ascolto e ritrovo per mamme e papà
dove parlare, confrontarsi e condividere i propri dubbi, curiosità, domande dei propri bambini, su
di sé e sul mestiere di genitore.
Un’equipe specializzata nel sostegno ai genitori con bambini da 0 a 6 anni.
Alle famiglie del Distretto n. 3 (Belluno, Ponte nelle Alpi, Limana, Longarone-Zoldo, Alpago)
offre individualmente o in coppia:
consulenza e sostegno durante la gravidanza e nei primi mesi di vita del bambino;
consulenza telefonica e ambulatoriale dell’ostetrica territoriale alla neomamma fino al
compimento del sesto mese del bambino;
consulenza e accompagnamento dei genitori nella loro funzione educativa e di crescita dei
figli;
sostegno e accompagnamento ai genitori separati o in fase di separazione;
percorsi e gruppi a sostegno della relazione mamma- bambino da 0 a 8 mesi;
gruppi per genitori di approfondimento e riflessione sul rapporto genitori-figli e sulla
crescita dei figli;
incontri sulle tematiche della prima infanzia;
collabora e promuove con le Scuole, i Comuni e le Associazioni progettualità specifiche a
supporto della genitorialità per il ben-essere dei bambini e delle loro famiglie.
page 289 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Spazio adolescenti giovani
Indirizzo
Via Medaglie d’Oro 58
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 30740
Telefono Secondario:
Fax: 0437 30740
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 14:00
Martedì:
14:00 – 17:30
Mercoledì:
08:30 – 14:00
Giovedì:
08:30 – 13:00
Venerdì:
08:30 – 14:00
page 290 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Il servizio interviene direttamente con gli adolescenti di tutto il territorio aziendale che chiedono
aiuto e hanno bisogno di un supporto psicologico, psicoterapeutico ma anche educativo per il
Distretto n. 3 di Belluno, supporta, con iniziative di consulenza e sostegno, l’azione e
l’impegno degli adulti (genitori, insegnanti, educatori, allenatori, ecc.) che si occupano degli
adolescenti.
Attua iniziative di formazione e informazione rivolte tanto a gruppi omogenei di persone (ad
esempio, genitori di adolescenti), quanto a soggetti – la scuola, gli Enti locali, le Associazioni –
chiamati a rivestire un ruolo attivo nei confronti del mondo adolescenziale.
Si avvale di uno staff di specialisti psicoterapeuti esperti nel settore che offrono consulenza e
psicoterapia breve, di educatori professionali che intervengono tanto a livello di gruppo, quanto
a quello individuale, con specifici percorsi di prevenzione tarati sulle esigenze delle aree
dell’accoglienza, della comunicazione, del benessere e del disagio.
Analizza, attraverso un’attività di ricerca, le risorse esistenti sul territorio dell’ULSS n. 1, valuta
i fenomeni dell’adolescenza e propone interventi mirati e politiche sociali corrispondenti.
Centro Documentazione e Ricerca dello Spazio Adolescenti
giovani
Una delle attività del Centro Documentazione e Ricerca dello Spazio Adolescenti Giovani
dell’ULSS n. 1 di Belluno consiste nel monitorare la condizione degli adolescenti che vivono nel
territorio al fine di fornire agli operatori indicazioni che possano orientare i loro interventi e ai
decisori informazioni utili alla programmazione della politica socio-sanitaria del territorio. Il
monitoraggio, oggi giunto alla quarta edizione, è iniziato nel 1999 in occasione della
partecipazione dell’allora «Progetto Adolescenti» ad un’indagine nazionale sui comportamenti
a rischio degli adolescenti promossa dall’Istituto Superiore di Sanità. Lo strumento utilizzato per
la rilevazione nazionale era lo “Youth Risk Behavior Surveillance System” (YRBSS ) al quale il
“Progetto Adolescenti” ha voluto affiancare per gli studenti delle classi seconde e quarte l’
“Offer Self-Image Questionnaire” (OSIQ) per poter ottenere informazioni sul livello di
funzionamento degli adolescenti nelle diverse aree del sé. L’associazione dei due questionari e
la replica dell’indagine ogni 4 anni ha permesso di valutare la diffusione dei comportamenti a
rischio nel tempo, ma anche la presenza di relazioni fra profili di sé ed esposizione ai diversi
rischi e di osservarne le variazioni negli anni.
page 291 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Equipe adozioni
Indirizzo
Via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341526
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341528
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 292 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 293 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Equipe tutela minori – Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645267
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645440
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 294 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 295 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Equipe tutela minori – Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341526
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341528
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 296 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 297 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Mediazione familiare
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 30147
Telefono Secondario:
Fax: 0437 932359
E-Mail:
Ritiro Referti:
La mediazione familiare è una possibilità di aiuto per i genitori che stanno affrontando la
separazione od il divorzio ed intendono continuare, insieme, ad essere protagonisti della
crescita e dello sviluppo dei loro figli.
Si svolge attraverso un percorso di 10/12 incontri al massimo, con entrambi i genitori, alla
presenza di un professionista specializzato, il mediatore familiare.
Le richieste e le informazioni vanno inoltrate alla segreteria dell’UOIAF (Unità Operativa
Infanzia Adolescenza e Famiglia).
page 298 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio Tutela Minori
Indirizzo
Via Sala, 35 – Cusighe
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 30185
Telefono Secondario:
Fax: 0437 932962
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 13:00
Martedì:
09:00 – 13:00
Mercoledì:
09:00 – 13:00
Giovedì:
09:00 – 13:00
Venerdì:
09:00 – 13:00
page 299 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Le funzioni di questo servizio sono finalizzate alla protezione e tutela dei minori, per delega dei
Comuni del territorio, e all’individuazione precoce delle situazioni di pregiudizio dei minori e
delle famiglie. Collabora con le Autorità Giudiziarie e costruisce progetti individualizzati con la
collaborazione dei servizi.
page 300 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
CASF – Centro per l’affido e la solidarietà familiare
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 26802
Telefono Secondario:
Fax: 0437 26802
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 12:30
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
14:30 – 17:30
Venerdì:
-
page 301 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Funzioni
Il CASF (Centro per l’Affido e la Solidarietà Familiare) è un servizio ad alta integrazione
socio-sanitaria a sostegno di una politica sociale per la famiglia, volta a promuovere forme di
solidarietà nell’ambito della comunità, fra cui l’affido familiare (regolamentato ai sensi degli
artt. 4 e 5 della legge 184/83 e relative modifiche della legge 149/01).
Il CASF afferisce all’Unità Operativa Infanzia Adolescenza e Famiglia ed opera – in accordo
con le Linee Guida Regionali – secondo il “Regolamento dell’Affido intra ed extra familiare –
Disciplina della delega all’ULSS n. 1 Belluno del 29.04.2014” all’interno della rete dei Servizi
Sociali e Socio-Sanitari dell’ULSS 1.
L’attività è svolta anche nei Distretti di AGORDO e CADORE, con attività di informazione
capillare e di formazione per aspiranti affidatari:
Centro affido di Agordo
Centro affido di Pieve di Cadore
page 302 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro affido di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645268
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 303 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 304 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro affido di Pieve di Cadore
Indirizzo
via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341526
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 305 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 306 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio territoriale età evolutiva – STEE
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 30100
Telefono Secondario: 0437 30000
Fax: 0437 932102
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 17:00
Martedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:30
Mercoledì:
08:00 – 12:00 14:00 – 16:30
Giovedì:
08:00 – 12:00 14:00 – 17:00
Venerdì:
08:00 – 15:00
page 307 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Funzioni
Il Servizio è preposto all’individuazione precoce dei problemi motori, psichici, intellettivi,
sensoriali e comportamentali, al trattamento riabilitativo, al sostegno psicologico e sociale ed
all’integrazione scolastica dei minori da 0 a 18 anni, con attività specifiche e differenziate per i
soggetti portatori di handicap.
Il Servizio assicura prevenzione, diagnosi, cura, consulenza, riabilitazione, integrazione sociale
e scolastica a soggetti minori, attraverso l’intervento integrato delle diverse competenze
professionali; eroga prestazioni riabilitative kinesiterapiche e logopediche; offre interventi di
diagnosi psicologica, di psicoterapia, di assistenza sociale, di assistenza domiciliare e
scolastica a minori con handicap grave; cura i rapporti con la scuola e la famiglia per
l’integrazione scolastica degli alunni handicappati; fornisce informazioni sugli ausili.
page 308 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio territoriale età evolutiva – Sede di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645271
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:30
Martedì:
08:00 – 16:30
Mercoledì:
08:00 – 16:30
Giovedì:
08:00 – 16:30
Venerdì:
08:00 – 12:00
page 309 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 310 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio territoriale età evolutiva – Sede del Cadore
Indirizzo
Via Carducci 34
32043 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341567
Telefono Secondario:
Fax:
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 311 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Subdistretto di Cortina d'Ampezzo: Via C. Battisti 40 – Telefono: 0436 86614, fax: 0436
862101
Subdistretto di Auronzo di Cadore: Piazza S. Giustina 1 – Telefono: 0435 404203/4/6, fax:
0435 40420
Subdistretto di Santo Stefano di Cadore: Via Dante Alighieri 6 – Telefono: 0435 62382 /
62438, fax: 0435 341530
Destinatari: minori da 0-18 anni, segnalazione da parte della famiglia. Il servizio di logopedia è
esteso anche agli adulti in casi selezionati e compatibilmente con le esigenze di servizio.
page 312 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Disabilità
Contatti
Centralino:
Prenotazioni:
Fax:
E-Mail:
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
Impegnativa Cura Domiciliare
Progetto “Home Care Premium – Inps Gestione Dipendenti Pubblici”
Accessibilità ed ausili
Comunità alloggio
Centri diurni (ex CEOD)
ADI – Assistenza Domiciliare Integrata
SIL – Servizio Integrazione Lavorativa
SISS – Servizio d’integrazione sociale e scolastica
SSD – Servizio Sociale Disabilità
RSA – Residenza sanitaria assistenziale per persone con disabilità
Unità operativa disabilità e integrazione sociale
page 313 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Unità Operativa Disabilità e Integrazione Sociale
Fanno parte dell’area disabilità e delle unità operative disabilità secondo una diversa
organizzazione distrettuale, i seguenti servizi:
Servizio di Integrazione sociale e scolastica.
Servizio sociale disabilità.
Centri Diurni per persone con disabilità.
Comunità alloggio.
RSA – Residenza sanitaria assistenziale per persone con disabilità.
Progetti e Servizi della Domiciliarità ICDp – ICDf.
Servizio di Integrazione lavorativa.
PASS – Porta unitaria di Accesso ai Servizi Sociali e Socio-Sanitari.
page 314 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale – Sede del Cadore
Indirizzo
via Carducci, 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341533
Telefono Secondario: 0435 341532
Fax: 0435 341530
E-Mail: [email protected]
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 13:00
Martedì:
09:00 – 13:00 14:30 – 17:00
Mercoledì:
09:00 – 13:00
Giovedì:
09:00 – 13:00 14:30 – 17:00
Venerdì:
09:00 – 13:00
page 315 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 316 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale – Sede di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645119
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail: serv.sociale.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 12:30
page 317 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 318 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
U. O. Disabilità ed Integrazione Sociale – Sede di Belluno
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: 2° Piano
Telefono: 0437 516834
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516817
E-Mail: uoa.da.bl@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 13:00
Martedì:
09:00 – 13:00
Mercoledì:
09:00 – 13:00 15:00 – 17:00
Giovedì:
09:00 – 13:00
Venerdì:
08:00 – 13:00
page 319 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
L’Unità Operativa Disabilità ed Integrazione Sociale[1] costituisce una delle unità operative
che formano il Distretto Socio Sanitario e al proprio interno ha definito un’organizzazione di
rete, che mette in relazione i servizi che si occupano di persone con disabilità dall’età evolutiva
all’età adulta, lungo il percorso di vita.
I servizi che compongono l’Unità operativa sono:
1.
2.
3.
4.
5.
Servizio di Integrazione sociale e scolastica.
Servizio Sociale Disabili.
Progetti e Servizi della Domiciliarità – Impegnativa di cura domiciliare.
Servizio di Integrazione lavorativa.
Centri Diurni per persone con disabilità direttamente gestiti con personale dipendente o a
gestione indiretta, attraverso convenzioni e contratti con Cooperative di Tipo A.
6. Comunità alloggio e Residenza Sanitaria Assistenziale (per persone con disabilità) a
gestione indiretta attraverso convenzioni e contratti con Cooperative di Tipo A.
7. PASS – Porta Unitaria di Accesso ai servizi Sociali e Socio Sanitari.
Per ulteriori informazioni consultare la Carta dei Servizi allegata.
[1] Normativa di riferimento: L.328/00 – normativa regionale area disabilita – Piano locale della
Disabilità di cui al Piano di zona 2007-2009
page 320 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISS – Servizio d’integrazione sociale e scolastica
Il Servizio si occupa, ai sensi della normativa vigente, di garantire il supporto necessario di
carattere assistenziale ed educativo, in modo personalizzato, ai bambini/e e ai ragazzi/e
certificati come alunni in situazione di handicap, ai sensi del DPCM 185 del 23/02/2006 con
limitazioni delle autonomie sociali e personali (L.104/92 art 3)
L’attività di supporto, esplicitata nel progetto educativo individualizzato (PEI), viene organizzata
in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado del territorio di riferimento.
page 321 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISS di Belluno
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 943110
Telefono Secondario:
Fax: 0437 291004
E-Mail: sociale.siss.bl@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 322 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 323 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISS di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645272
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645924
E-Mail: matteo.cassol@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 324 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 325 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SISS del Cadore
Indirizzo
via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341512
Telefono Secondario: 0435 341524
Fax: 0435 341530
E-Mail: silvia.stefani@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 326 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 327 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SSD – Servizio Sociale Disabilità
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516835
Telefono Secondario:
Fax: 0437 516817
E-Mail: sociale.siss.bl@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Orari: aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, preferibilmente su appuntamento.
Altre sedi: • Auronzo di Cadore piazza S. Giustina tel. 0435/404211. • Cortina d’
Ampezzo c/o distretto socio sanitario tel. 0436 866145. • S. Stefano c/o distretto socio
sanitario, via Dante 0435 420189 .
Email: michela.tavi@ulss.belluno.it , irene.filippi@ulss.belluno.it
Il Servizio ha la funzione:
1. di orientare le persone che esprimono un bisogno sociale e socio sanitario verso servizi,
interventi e opportunità, presenti nel territorio, ed in grado di favorire la miglior qualità di
vita possibile;
2. di aiutare a rimuovere quelle condizioni ambientali e relazionali, che impediscono alla
persona con disabilità di partecipare alla vita sociale e mantenere una condizione di
appartenenza sociale.
Offre attività di segretariato sociale e s’incarica dell’istruttoria per le richieste di servizi, chiede
la convocazione delle UVMD per la valutazione multidisciplinare del caso; offre informazioni,
consulenze ed orientamento relativi alla rete dei servizi socio-sanitari dell’ULSS per le persone
con disabilità in età evolutiva e in età adulta Cura la istruttorie per i progetti di aiuto personale e
di vita indipendente per le persone certificate in stato di handicap grave (L.. 104/92); cura i
rapporti di collaborazione e di integrazione con gli altri servizi diurni e territoriali (CEOD, Centro
Diurno, SIL, etc.) per la gestione dei progetti educativi individuali; collabora con i servizi degli
Enti Locali, le strutture socio-assistenziali e le Associazioni del territorio per la costruzione di
progetti finalizzati all’utilizzo del tempo libero e per l’elaborazione e gestione d’interventi di
page 328 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
prevenzione del disagio e dell’emarginazione per le persone disabili.
Il Servizio, per la realizzazione dei progetti, si avvale di un’equipe formata da assistente
sociale, educatore, psicologo ed operatore socio-sanitario.
page 329 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SSP di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645519
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645924
E-Mail: serena.marin@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
-
Mercoledì:
-
Giovedì:
-
Venerdì:
-
page 330 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 331 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SSP del Cadore
Indirizzo
via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341512
Telefono Secondario: 0435 341525
Fax: 0435 341530
E-Mail: gabriella.pompanin@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
page 332 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIL – Servizio Integrazione Lavorativa
DESTINATARI
Persone disabili in possesso di accertamento dello stato di handicap o di disabilità (L. 104/92 e
L. 68/99) o persone in carico ai servizi sociosanitari dell’ULSS n. 1.
FUNZIONI
Il SIL cura la progettazione, la gestione e la verifica di programmi di integrazione lavorativa al
fine di promuovere processi di maturazione e di autonomia delle persone disabili attraverso
l’accesso al mondo del lavoro in progetti di orientamento, formazione e collocamento; inoltre
attua progetti d’inserimento sociale in ambito lavorativo allo scopo di favorire il mantenimento
delle residue abilità nelle persone e la loro socializzazione. Offre un servizio di consulenza e
orientamento sia alla persona disabile sia rivolto alle aziende in cui vi sia un problema di
integrazione di persone disabili.
Il SIL svolge, in stretta collaborazione con i centri per l’impiego, una funzione di mediazione e
di supporto a persona ed azienda, nel quadro della gestione della legge sul collocamento mirato
previsto dalla legge sul diritto al lavoro dei disabili (L. 68/99).
page 333 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIL – Distretto n° 1 del Cadore
Indirizzo
Via Carducci 30
32040 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341503
Telefono Secondario:
Fax: 0435 341530
E-Mail: serv.sil.pc@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:30
Martedì:
08:00 – 16:30
Mercoledì:
08:00 – 16:30
Giovedì:
08:00 – 16:30
Venerdì:
08:00 – 14:00
page 334 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 335 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIL – Distretto n° 2 di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645331
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
07:30 – 16:50
Martedì:
07:30 – 16:50
Mercoledì:
07:30 – 13:30
Giovedì:
07:30 – 16:50
Venerdì:
07:30 – 13:30
page 336 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 337 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SIL – Distretto n° 3 di Belluno
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 950520
Telefono Secondario:
Fax: 0437 944899
E-Mail: paola.vedana@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 17:00
Martedì:
08:00 – 17:00
Mercoledì:
08:00 – 17:00
Giovedì:
08:00 – 17:00
Venerdì:
08:00 – 14:00
page 338 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 339 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centri diurni (ex CEOD)
Funzioni
Il Centro Diurno è un Servizio territoriale a carattere diurno rivolto a persone con disabilità con
diversi profili di autosufficienza, con certificazione di stato di handicap (legge 104/’92 art. 3
comma 3), o in attesa di acquisire la certificazione, che abbiamo assolto l’obbligo scolastico e
non abbiano superato i 65 anni di età.
Potrebbero sussistere condizioni particolari tali da estendere i limiti anagrafici sopraccitati o per i
quali sono specificate le situazioni di alternanza con altri servizi (valutabili in sede di UVMD).
La capacità ricettiva è stabilita dalla L. R. .22/02 fino a un max di 30 ospiti
Il Centro Diurno fornisce interventi a carattere educativo, riabilitativo e assistenziale e opera,
sulla base di progetti individualizzati, mediante attività occupazionali, attività riabilitative,
ricreative, sportive, di socializzazione e di assistenza personale. Si configura come servizio di
mantenimento, di potenziamento e di riabilitazione delle autonomie prevedendo interventi di
accudimento e di cura della persona laddove necessari e richiesti, nonché interventi di
riabilitazione secondo quanto stabilito nei piani assistenziali individualizzati. e di progetti di
integrazione sociale e comunitaria.
Collabora con la famiglia nella cura e nella definizione del progetti personalizzato.
Assicura il trasporto da casa degli utenti che ne hanno bisogno. L’accoglimento è subordinato
ad un progetto elaborato dall’Unità di Valutazione Multidisciplinare Distrettuale.
page 340 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro Diurno di Belluno – Dipartimento di Salute Mentale
Indirizzo
Via Carducci, 8
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione: piano rialzato dello stabile ex Omni
Telefono: 0437 943510
Telefono Secondario:
Fax: 0437 943510
E-Mail:
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 16:00
page 341 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Il Centro Diurno di Belluno è una struttura operativa del Centro di Salute Mentale. Il
Responsabile è il dott. Bruno Forti e vi prestano servizio due educatrici (dipendenti ULSS), Rita
Polloni e Katia Trento.
Presso il Centro Diurno si trovano anche gli uffici:
- dello psicologo Dott. Franco Da Ronch (presente il lunedì e il venerdì dalle 8.00 alle 14.00):
cell. 3313074787.
- dell’Assistente Sociale Dott.ssa Debora Cecchet: cell. 3313074811.
Da qualche anno sono stati avviati dei laboratori artistici con il coinvolgimento di esperti e
maestri d’arte:
-il laboratorio di legatoria e lavorazione della carta.
- il laboratorio di ceramica: corso di storia dell’arte e creazione di installazioni ispirate ai vari
artisti illustrati durante gli incontri.
Inoltre in Centro Diurno vengono svolte : attività culturali, attività artistiche aperte al territorio,
attività socializzanti e attività motorie. Ma anche attività di accoglienza, interventi di
informazione e sostegno al pz., e altro ancora come ampiamente descritto nella Carta dei
Servizi aggiornata.
page 342 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro diurno di Cusighe Belluno
Indirizzo
Via Sala 35
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 34953
Telefono Secondario:
Fax: 0437 34953
E-Mail: serv.cdd.bl@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:15 – 16:00
Martedì:
08:15 – 16:00
Mercoledì:
08:15 – 16:00
Giovedì:
08:15 – 16:00
Venerdì:
08:15 – 14:00
page 343 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 344 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro diurno di Agordo
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645613
Telefono Secondario:
Fax: 0437 930799
E-Mail: serv.ceod.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
09:00 – 16:00
Martedì:
09:00 – 16:00
Mercoledì:
09:00 – 16:00
Giovedì:
09:00 – 16:00
Venerdì:
09:00 – 13:00
page 345 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
Informazioni Utili
Ente gestore: Società Nuova Società Cooperativa Sociale, Sede Amministrativa: Via
Barozzi n° 21-32100 Belluno Tel. 0437/33889 Fax 0437/930977
page 346 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro diurno di Pieve di Cadore
Indirizzo
Via Carducci 30
32044 Pieve di Cadore (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0435 341507
Telefono Secondario: 0435 341508
Fax: 0435 341530
E-Mail: serv.ceod.pc@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:30 – 15:30
Martedì:
08:30 – 14:30
Mercoledì:
08:30 – 15:30
Giovedì:
08:30 – 15:30
Venerdì:
08:30 – 15:30
page 347 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
page 348 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Comunità alloggio
FINALITÀ
È un servizio che accoglie persone adulte con disabilità prive di nucleo familiare o per le quali la
permanenza nel nucleo familiare sia temporaneamente o permanentemente impossibilitata. Si
pone l’obiettivo di garantire Accoglienza e gestione della vita quotidiana, orientata alla tutela
della persona e allo sviluppo delle abilità residue, o anche alla realizzazione di esperienze di
vita autonoma dalla famiglia ha una capacità ricettiva massima di 20 posti letto divisi in moduli
(max 8 posti + 2 pronta accoglienza ) secondo la definizione della Legge R. 22/02.
Le Comunità Alloggio offrono:
Accoglienza residenziale alle persone che per diversi motivi hanno bisogno di essere
accolti in modo stabile (la comunità diventa la loro casa);
Accoglienza programmata e/o Pronta Accoglienza, come brevi periodi di accoglienza
presso la comunità, richiesti dalla persona per sperimentare un distacco dalla famiglia e/o
richiesti dalla famiglia per far fronte ad altri bisogni (ricoveri, malattia, sollievo, vacanze,
periodi di difficoltà…).
page 349 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Comunità alloggio Villa Anna
Indirizzo
Via La Cal 1
32020 Limana (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 967565
Telefono Secondario: 3492157572
Fax:
E-Mail: ca.villaanna@societanuova.eu
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Ente gestore: Società Nuova Società Cooperativa Social
Sede Amministrativa: Via Barozzi n. 21-32100 Belluno Tel. 0437/33889 Fax 0437/930977
Capacità ricettiva: La CA è suddivisa in due moduli per una ricettività massima pari a 20
posti di cui 2 in pronta accoglienza o accoglienza programmata.
page 350 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Comunità alloggio Casa Polit
Indirizzo
Via Feltre 1
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 950384
Telefono Secondario: 3405132116
Fax:
E-Mail: ca.casapolit@societanuova.eu
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Ente gestore: Società Nuova Società Cooperativa Sociale
Sede amministrativa: Via Barozzi n. 21 – 32100 Belluno Tel. 0437/33889 Fax 0437/930977
Capacità ricettiva: 10 posti letto
page 351 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
RSA – Residenza sanitaria assistenziale per persone con
disabilità
Indirizzo
Via Sala 53
32100 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 930444
Telefono Secondario:
Fax: 0437 34213
E-Mail: serv.handicap.bl@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Informazioni Utili
Ente gestore: ATIPilota soggetto capofila Cooperativa sociale “Le Valli” Longarone –
Zona industriale Villanova 14/R Longarone 0437 573260.
Capacità ricettiva: 42 posti letto (+ 2 di pronta accoglienza e 2 di accoglienza
programmata).
Funzioni
La “Residenza Sanitaria Assistenziale per persone con disabilità” di Cusighe è un servizio
residenziale per disabili con limitazioni di autonomia sia fisiche che mentali che sociali, nella cui
valutazione multidimensionale risulti comunque inequivocabile l’impossibilità dell’assistenza
domiciliare o dell’inserimento in altre strutture per disabili a più bassa protezione.
La struttura accoglie persone adulte di età compresa tra i 18 e i 65 anni, residenti nei territori di
competenza dell’A.ULSS 1 di Belluno e dell’A.ULSS 2 di Feltre, che presentano gravi
limitazioni di autonomia e bisogni sanitari. Si tratta di persone che, a causa della situazione di
gravità dovuta a ritardo evolutivo / intellettivo e a disabilità motorie e/o comportamentali,
necessitano di interventi permanenti ad alta intensità assistenziale e di interventi sanitari,
educativi e riabilitativi.
Il servizio offre accoglienza temporanea alla persona con disabilità mediante azioni positive di
protezione, di mantenimento, di educazione all’autonomia, per sopperire a situazioni di
emergenza e/o di grave disagio familiare o per fornire sollievo alle famiglie al fine di contribuire
positivamente al benessere della persona disabile e a quello dei familiari e favorirne la
permanenza nel proprio ambiente di vita.
page 352 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Anziani
Contatti
Centralino: 0437 645127
Prenotazioni:
Fax:
E-Mail: serv.sociale.ag@ulss.belluno.it
Prenotazioni da Cellulare o da Estero:
Orari di Accesso ai Visitatori
Nuovo Regolamento Aziendale per la residenzialità anziani non autosufficienti
Impegnativa Cura Domiciliare
Accesso alle case di riposo
Elenco Case di riposo
Centro servizi anziani non autosufficienti
SAD – Servizio assistenza domiciliare e servizio sociale professionale
Servizio per ulteriori funzioni delegate
Progetto Alzheimer
Progetto “Home Care Premium – Inps Gestione Dipendenti Pubblici”
Sistema Atl@nte
Geriatria
page 353 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SAD – Servizio assistenza domiciliare e servizio sociale
professionale
Indirizzo
via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645128 (Servizio Sociale) – 0437 645325 (Servizio infermieristico)
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail: serv.sad.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 12:00
page 354 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
FUNZIONI
Il SAD è un Servizio socio-assistenziale gestito dall’ULSS su delega di tutti i Comuni
dell’agordino, finalizzato a sostenere la permanenza a domicilio della persona in stato di
difficoltà e la sua famiglia, attraverso l’ attuazione di un progetto in relazione al bisogno
presente, eventualmente integrato con il concorso di più figure professionali.
Offre prestazioni assistenziali (cura della persona, igiene della casa, sostegno alle attività
quotidiane, accompagnamenti per visite, supporto nella relazione interpersonale, monitoraggio
delle situazioni di persone sole a rischio, consulenza e formazione alla famiglia e alle assistenti
familiari sulle procedure assistenziali etc.).
L’accesso alle prestazioni assistenziali avviene su richiesta dell’interessato e/o della sua
famiglia e/o dei vicini.
Il Servizio di avvale della collaborazione di Associazioni di volontariato per la consegna di pasti
caldi e per gli accompagnamenti
Le prestazioni assistenziali sono soggette a compartecipazione alla spesa; è prevista la gratuità
per le persone a bassa disponibilità economica.
DESTINATARI DEL SERVIZIO
Persone disabili in età minore, adulta e anziani domiciliati nel Distretto n. 2 di Agordo.
page 355 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Centro servizi anziani non autosufficienti
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645111
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail: serv.sociale.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
La struttura residenziale è aperta tutto l’anno.
DESTINATARI
anziani non autosufficienti ed adulti pluriproblematici
FUNZIONI
La struttura, gestita dall’ULSS su delega di tutti i Comuni dell’Agordino, ha la finalità di
promuovere la più alta qualità di vita possibile attraverso il mantenimento , al più alto livello
raggiungibile, dell’ autonomia in un contesto di assistenza socio-sanitaria e di tutela a persone
che, per le loro condizioni, non sono assistibili a domicilio.
Fornisce tutte le prestazioni sanitarie (mediche, infermieristiche e riabilitative motorie e
psicologiche), assistenziali e servizi alberghieri, sociali e psico-educative di cui abbisogna il
singolo ospite in attuazione del progetto individuale.
Effettua anche interventi di sostegno alle famiglie che gestiscono a casa anziani non
autosufficienti attraverso accoglimenti programmati della durata massima di tre mesi.
Il costo della permanenza nel centro è a carico in parte dell’ULSS (Sanità) per la quota relativa
all’importo dell’impegnativa di residenzialità, se riconosciuta dal Distretto socio-sanitario, e in
parte dell’interessato e/o della famiglia per servizi alberghieri.
È possibile anche l’accoglimento di persone con il pagamento della retta intera.
CAPACITA’ RICETTIVA
122 posti
page 356 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Pass – Porta di Accesso ai Servizi Sociali e Socio Sanitari
La Porta Unitaria Accesso ai Servizi Sociali e socio sanitari (PASS) è il riferimento, dislocato nel
territorio, dove i cittadini, con bisogni o necessità di natura sociale e socio-sanitaria, si rivolgono
per ottenere informazioni in merito a diritti ed opportunità. E’ un servizio pubblico dei Comuni
del Cadore e dell’Agordino rivolto alla cittadinanza per l’accesso alla rete dei servizi e delle
risorse territoriali (L.. 328/00 e Piano sociale nazionale 2002, Piano di zona 2003/ 2005).
Il servizio è nato con lo scopo di facilitare e rendere più accessibili per i cittadini i percorsi verso
i servizi, e svolge le seguenti funzioni:
1. Funzione di informazione, lettura della domanda, consulenza, orientamento della persona e
della famiglia al fine di trovare una risposta ai bisogni riscontrati.
2. Funzione di promozione sociale attraverso l’individuazione e lo sviluppo di risorse formali e
informali comunitarie;
3. Funzione di “osservatorio dei bisogni del territorio” attraverso rilevazione, elaborazione e
monitoraggio dei bisogni espressi dalla collettività e delle risposte offerte;
offre:
· Consulenza ed informazione ai singoli cittadini sulla rete dei servizi sociali e sanitari;
· Filtro delle domande e accompagnamento verso la rete dei servizi specialistici;
· Incontri informativi rivolti alla cittadinanza, alle associazioni di volontariato, enti pubblici e
istituzioni del territorio su richieste specifiche;
· Produzione di materiale informativo di facile consultazione;
· Informazione e aggiornamento ai colleghi degli altri servizi in merito ai cambiamenti e alle
nuove opportunità in termini di normative, agevolazioni e contributi economici del settore
sociale;
· Mini indagini sul disagio adulto, sui fenomeni di vulnerabilità e marginalità sociale.
. Presa in carico di situazioni di disagio adulto (Servizio Sociale Professionale di Base) nel
distretto socio-sanitario n° 2 di Agordo.
DISTRETTO CADORE
Segreteria dell’Unità Operativa Disabilità 0435 341533
SEDI del Servizio
page 357 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
S. STEFANO DI CADORE – c/o Municipio – Giardini Municipio – tel. 0435 62615
martedì 10.00–12.00 (su appuntamento).
VIGO DI CADORE – c/o Municipio – piazza S. Orsola – tel. 0435 77002
giovedì 10.30 – 12.30 (1° e 3° giovedì del mese).
LOZZO DI CADORE – c/o Municipio – via Padre Marino, 328 – tel. 0435 76023
venerdì 10.00 – 12.00.
DOMEGGE DI CADORE – c/o Casa Barnabò – via Roma, 7 – tel. 0435 728352
Lunedì 9.00 – 11.00.
CALALZO DI CADORE – c/o municipio – Piazza IV novembre, 12 – tel. 0435 519514
giovedì 15.30 – 17.30
PIEVE DI CADORE – c/o Municipio – Piazza Municipio, 17 – tel. 0435 500101
martedì 9.00 – 11.00
VALLE DI CADORE – c/o Municipio – vicino all’uff. PT – tel. 0435 501625
mercoledì 11.00 – 13.00
BORCA DI CADORE – c/o Comunità Montana – via F. T. De Luca, 5 tel. 0435 482019
su appuntamento
DISTRETTO AGORDO
Segreteria Unità Operativa Funzioni Delegate 0437 645127
SEDI del Servizio
AGORDO
sede Comunale
1° e 3° giovedì del mese
orario 14.30-16.30
ALLEGHE
sede Comunale
2° e 4° giovedì del mese
orario 8.00-10.00
CANALE D’AGORDO
sede Comunale
2° e 4° venerdì del mese
orario 8.00-10.00
CENCENIGHE AGORDINO
page 358 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
sede Comunale
2° e 4° giovedì del mese
orario 10.30-12.30
COLLE SANTA LUCIA
sede Comunale
1° e 3° giovedì del mese
orario 11.00–12.00
FALCADE
sede Comunale – Biblioteca Caviola
1° e 3° giovedì del mese
orario 10.30-12.30
GOSALDO
sede Comunale
1° e 3° lunedì del mese
orario 11.00-12.00
LA VALLE AGORDINA
sede Comunale
2° e 4° giovedì del mese
orario 9.30-10.30
LIVINALLONGO DEL COL DI LANA
sede Comunale
1° e 3° giovedì del mese
orario 9.30-10.30
RIVAMONTE AGORDINO
sede Comunale
1° e 3° giovedì del mese
orario 9.30-10.30
ROCCA PIETORE
sede Comunale
2° e 4° giovedì del mese
orario 14.30-15.30
S. TOMASO AGORDINO
Sala Pro Loco (Ex sede Municipio)
1° e 3° giovedì del mese
orario 9.00-10.00
SELVA DI CADORE
sede Comunale
page 359 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
1° e 3° giovedì del mese
orario 10.00–11.00
TAIBON AGORDINO
sede Comunale
1° e 3° giovedì del mese
orario 10.30-12.30
VALLADA AGORDINA
sede Comunale
2° e 4° lunedì del mese
orario 9.00-10.00
VOLTAGO AGORDINO
sede Comunale
1° e 3° martedì del mese
orario 10.00-11.00
page 360 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Servizio per ulteriori funzioni delegate
Indirizzo
Via Dozza 1
32021 Agordo (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 645127
Telefono Secondario:
Fax: 0437 645324
E-Mail: serv.sociale.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 16:00
Martedì:
08:00 – 16:00
Mercoledì:
08:00 – 16:00
Giovedì:
08:00 – 16:00
Venerdì:
08:00 – 12:30
page 361 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
FUNZIONI
È un servizio, gestito su delega dei Comuni dell’Agordino, sociale ed amministrativo che:
organizza soggiorni climatici per anziani autosufficienti con l’obiettivo di contrastare
l’emarginazione dell’anziano e favorire momenti di socializzazione. E’ assicurata
l’attività assistenziale ed animativa. L’anziano paga le spese di soggiorno e di trasporto;
su queste il Comune può riconoscere un contributo;
La presa in carico, attraverso gli Assistenti Sociali del Servizio Sociale Professionale delle aree
disabili e anziani, da parte del servizio di telesoccorso e telecontrollo. Il servizio prevede una
compartecipazione; sono esonerate dal pagamento le persone con bassa disponibilità.
FUNZIONI
Anziani e altre persone non autosufficienti.
TELESOCCORSO BELLUNO: link
page 362 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sportello Informativo Immigrati
Indirizzo
Piazza Marconi 1,
32021 Belluno (BL)
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437/643097
Telefono Secondario:
Fax: 0437/645324 (Settore Sociale)
E-Mail: serv.sociale.ag@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
-
Martedì:
11:00 – 13:00
Mercoledì:
-
Giovedì:
16:30 – 18:30
Venerdì:
-
page 363 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
DESTINATARI: si rivolge in particolare alla persona immigrata, ma anche in generale a tutte le
persone presenti nel territorio dei 16 Comuni dell’Agordino e a tutti coloro che intendono
approfondire il tema dell’immigrazione (operatori dei Servizi socio-sanitari, amministratori
pubblici, istituzioni scolastiche, pubbliche ed ecclesiastiche, agenzie del privato sociale, ditte,
etc…).
FUNZIONI : È un Servizio, gestito su delega dei Comuni dell’Agordino, che si occupa di:
- offrire informazione su diritti/obblighi della persona immigrata;
- orientamento sulle opportunità e le risorse presenti sul territorio;
- mappatura del fenomeno immigrazione attraverso la raccolta di dati ufficiali dai diversi enti
pubblici (Questura, Centri per l’impiego, Uffici anagrafi dei Comuni) e non ufficiali da altre
organizzazioni del terzo settore (es. Caritas) che operano sul territorio;
- stimolo alla realizzazione di attività di sensibilizzazione rispetto a tematiche che riguardano
l’immigrazione che favoriscano la crescita della comunicazione e la mediazione interculturale
nella comunità locale.
page 364 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico
Indirizzo
Via Feltre 57
32100 Belluno ()
Italia
Contatti
Ubicazione:
Telefono: 0437 516797
Telefono Secondario: 0437 516798
Fax: 0437 27717
E-Mail: urp@ulss.belluno.it
Ritiro Referti:
Orari
Lunedì:
08:00 – 12:30 14:30 – 17:00
Martedì:
08:00 – 12:30
Mercoledì:
08:00 – 12:30
Giovedì:
08:00 – 12:30
Venerdì:
08:00 – 12:30
page 365 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Sabato:
-
Domenica:
-
COS’È
L’URP è l’ufficio che favorisce la comunicazione fra i cittadini e la Azienda ULSS n. 1 di
Belluno.
COSA FA
INFORMA sulle prestazioni erogate e sulle modalità, orari e luoghi per prenotare una
visita, una prestazione o ottenere il rilascio di un documento.
RICEVE osservazioni, segnalazioni, apprezzamenti e reclami sulle attività e sui servizi
offerti.
RISPONDE all’utente, dopo aver ottenuto le informazioni necessarie dai Responsabili
delle strutture interessate, mirando non soltanto alla soluzione del singolo caso, ma anche
alla rimozione del disservizio.
COME CONTATTARLO
Ci si può rivolgere all’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico nelle sue sedi, per telefono, tramite
E-mail, per posta o presentandosi di persona.
Numero verde raggiungibile da tutto il territorio della ULSS n° 1 è 800 857039.
page 366 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Reclami e segnalazioni
Al fine di assicurare l’effettiva tutela dell’utente, l’Azienda ULSS n. 1 di Belluno ha adottato un
apposito Regolamento di Pubblica Tutela che stabilisce come il cittadino possa intervenire
qualora si veda negata o limitata la fruizione delle prestazioni a causa di disservizi,
comportamenti dell’Azienda e del suo personale.
Tutti gli utenti e gli organismi di volontariato o di tutela dei diritti (purché accreditati presso la
Regione Veneto o presso l’ULSS) hanno la facoltà di presentare all’URP osservazioni,
opposizioni, denunce o reclami. Le segnalazioni devono essere indirizzate al “Direttore
Generale della ULSS n. 1 di Belluno – Via Feltre, 57 – 32100 Belluno”, oppure presentate
personalmente all’Ufficio Informazioni e Relazioni con il Pubblico (URP). Sempre rivolgendosi
all’URP, possono essere effettuate segnalazioni per telefono o per E-mail: urp@ulss.belluno.it
page 367 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Il regolamento di pubblica tutela
page 368 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Rispetto della privacy
La ULSS n. 1 di Belluno predispone tutte le procedure necessarie per tutelare la riservatezza
dei dati degli utenti secondo quanto stabilito dal D.Lgs. 675/96.
Per avere informazioni sulle procedure adottate, o per effettuare segnalazioni in tema di privacy
è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o consultare l’informativa.
page 369 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Garantire la qualità dell’assistenza sanitaria
Percorsi di Miglioramento Continuo della Qualità
L’Azienda ULSS n. 1 di Belluno è impegnata da diversi anni in percorsi di miglioramento
continuo della qualità, adottando diversi strumenti e sistemi di gestione integrati tra loro: il
sistema di accreditamento di eccellenza (Accreditation Canada), l’Accreditamento Istituzionale
e le norme internazionali ISO 9000.
Tali sistemi hanno come principi fondanti:
l’orientamento ai risultati;
la centralità dell’utente;
la gestione per processi (visione integrata ospedale-territorio);
l’impegno della Direzione;
il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati;
il lavoro di squadra;
lo sviluppo della partnership;
il confronto con standard e valutazione di un Ente terzo.
Lo sviluppo e l’implementazione di sistemi di gestione basati sui principi di Qualità Totale,
hanno consentito una crescita graduale dell’Organizzazione sia in termini di efficienza, sia per il
miglioramento delle prestazioni e dei servizi.
La realizzazione di tali modelli gestionali, coordinati dall’Ufficio Qualità aziendale, sono resi
possibili attraverso l’espressione di una forte Leadership sostenuta dalla Direzione Generale,
con il coinvolgimento attivo di tutto il personale e attraverso una partnership con le parti
interessate (Stakeholder).
Tra i modelli attuati vi è la certificazione secondo le norme ISO 9000 di alcuni Servizi
(Anatomia ed Istologia Patologica; Igiene e Sanità Pubblica; Ingegneria Clinica; Laboratorio
Analisi di Pieve di Cadore). La certificazione è il processo attraverso il quale un Ente terzo,
indipendente e riconosciuto dallo Stato, attesta che un’Organizzazione è conforme ad una
norma riconosciuta a livello mondiale (norme serie ISO 9000). Tali norme riguardano la buona
organizzazione di una struttura e mirano al Miglioramento Continuo della Qualità. In ambito
sanitario, tale è la modalità di governo e di gestione che adotta come filosofia manageriale il
perseguimento della riduzione delle inefficienze e dei cambiamenti non appropriati nei processi
curativi, assistenziali e di supporto.
Sempre nell’ottica del Miglioramento Continuo della Qualità, l’Azienda ha ottenuto il
riconoscimento dell’accreditamento di eccellenza da parte di Accreditation Canada, un Ente di
accreditamento dei servizi sanitari che opera in Canada fin dal 1958.Tale accreditamento
internazionale, riconosce l’applicazione delle migliori pratiche organizzative e tecniche
disponibili attuate da parte di strutture sanitarie secondo standard di eccellenza riconosciuti
internazionalmente e da anni promossi e collaudati nelle strutture sanitarie di USA, Canada,
page 370 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Australia Nuova Zelanda ed altri Stati europei.
Mediante il processo di Accreditamento Istituzionale, l’Azienda ha implementato un percorso
per adeguarsi agli standard e agli obiettivi cogenti della L.R. 22/02, che ha come finalità
primaria il Miglioramento Continuo della Qualità delle strutture sanitarie italiane, nell’ottica di
garantire principi di sicurezza, trasparenza, efficacia, efficienza, equità, pari accessibilità ed
appropriatezza dell’assistenza.
L’Azienda ULSS 1 intende proseguire sul cammino del Miglioramento intrapreso,
implementando un sistema di gestione integrato e trasversale a tutta l’Organizzazione, che
coniughi Qualità e Sicurezza, basandosi sull’approccio per processi e sia orientato ai risultati e
alle esigenze dell’utente e, sia capace di innescare un ciclo virtuoso che stimoli una costante e
spontanea ricerca di soluzioni innovative per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del
sistema.
La qualità percepita dall’utente
Il processo di miglioramento continuo della qualità deve necessariamente tenere conto anche di
un altro importante aspetto della qualità, la “qualità percepita” da parte dei cittadini, che
rappresenta un indicatore della soddisfazione dell’utenza. Per la rilevazione della qualità
percepita l’Azienda distribuisce periodicamente questionari-interviste utili alla misurazione
della percezione del servizio ricevuto da parte degli utenti.
I risultati delle indagini concorrono alla individuazione dei punti di forza e, soprattutto, delle aree
critiche e delle conseguenti misure di contrasto.
Standard di qualità
La Carta dei Servizi informa sulle prestazioni alle quali l’utente ha diritto, presentandole come
base per offrire un servizio di qualità.
Gli standard di qualità che seguono si possono considerare come i livelli di qualità garantiti
dall’Azienda. A tal fine essa procede alla verifica del mantenimento degli stessi.
Gli utenti e i cittadini possono quindi verificare e valutare in maniera concreta ed immediata il
servizio erogato, confrontando gli ‘impegni ’ contenuti nella Carta dei Servizi con quanto
realmente erogato dalla struttura.
AREA INFORMAZIONE, PARTECIPAZIONE E TRASPARENZA
Fattori di qualità
Indicatore
Obiett
Referenti
ivo
Procedura standardizzata Adozione /
Sì
URP
di presentazione delle
aggiornamento del
segnalazioni.
Regolamento
Aziendale di Pubblica
Tutela pubblicato sul
page 371 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
sito internet
Procedura aziendale per Percentuale di
100%
la gestione delle
segnalazioni e reclami
segnalazioni scritte.
gestiti su reclami
ricevuti
Relazione annuale
Sì
delle segnalazioni,
pubblicata sulla rete
intranet
Tempestività delle
Percentuale di
90%
risposte ai reclami
risposte entro 60
pervenuti per iscritto o via giorni su n. reclami
E-mail
scritti pervenuti
Gestione delle richieste di Percentuale delle
100%
informazioni pervenute
richieste gestite
tramite E-mail
rispetto alle pervenute
Aggiornamento della
Aggiornamento
Sì
Carta dei Servizi e
continuo della carta
diffusione alla
dei servizi online
popolazione
Diffusione on line di
Pubblicazione
100%
notizie ed informazioni ai informazioni, news,
cittadini
comunicati stampa ,
bandi ed avvisi sul
sito internet
Rilevazione trimestrale
Numero minimo di
4
dei tempi di attesa per
rilevazioni annue
l’effettuazione delle
prestazioni traccianti
Servizio sms per i
Numero giorni
3
cittadini per le
lavorativi per
segnalazioni sui tempi di richiamata
attesa con richiamata
telefonica
Diffusione dati relativi ai Numero di
4
tempi di attesa delle
pubblicazioni annue
prestazioni traccianti
sul sito internet
Coinvolgimento delle
Numero minimo di
1
organizzazioni
convocazioni annue
rappresentative degli
della Conferenza dei
utenti
Servizi
nell’approfondimento di
tematiche e strategie
aziendali
Identificazione del
Percentuale del
100%
personale infermieristico personale
URP
URP
URP
URP
URP
Controllo di
Gestione e
Qualità
CUP
Controllo di
Gestione e
Qualità
Direzione
strategica
Direzioni
Mediche
page 372 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
dell’Azienda a diretto
contatto con l’utente
infermieristico
Ospedaliere
identificabile mediante
il cartellino di
riconoscimento
Informazione e
Presenza nelle sale
Sì
CED
trasparenza sulle attese di attesa dei servizi di
in Pronto Soccorso
pronto Soccorso di un
monitor che riporta, in
tempo reale, la
situazione delle attese
per urgenza ed ordine
di arrivo
AREA UMANIZZAZIONE / ACCESSIBILITA’
Fattori di qualità
Indicatore
Obiettiv
Referenti
o
Diritti e doveri dei pazienti “Carta dei diritti e
Sì
URP e Direzioni
ricoverati
dei doveri dei
Mediche
pazienti ricoverati”
Ospedaliere
pubblicata nella
Carta dei Servizi
Consegna tempestiva
Percentuale di
90%
Direzioni
della cartella clinica
cartelle cliniche
Mediche
consegnate entro
Ospedaliere
30 giorni dalla
richiesta
Accoglienza tempestiva in Tempo massimo di 30 minuti
Direzione
Reparto del paziente
accoglimento del
Medica
ricoverato
paziente e di
Ospedaliera
informazione sui
servizi offerti
dall’Unità
Operativa di
degenza
dall’arrivo
Rispetto della privacy in Consegna al
Sì
ordine al ricovero
paziente, della
modulistica per
esprimere il
proprio consenso o
diniego a dare
notizia del proprio
ricovero a coloro
che ne facciano
richiesta
page 373 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
SUAP – Sportello Unico Attività Produttive
Con l’emanazione del D.P.R. 7 ottobre 2010, n. 160 “Regolamento per la semplificazione ed il
riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’articolo 38,
comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6
agosto 2008, n. 133”, il legislatore ha inteso dare nuovo impulso a tale istituto, confermando la
scelta di situare in ambito comunale il SUAP e di individuarlo come unico soggetto pubblico
di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di
attività produttive e di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione,
realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento
nonché cessazione delle suddette attività, unificando e semplificando la complessità degli
adempimenti amministrativi e dei vincoli burocratici a carico degli imprenditori.
Le innovazioni fondamentali introdotte con il citato Decreto riguardano l’attribuzione al SUAP di
funzioni di accesso esclusivamente per via telematica e coordinamento di tutti i procedimenti
relativi a segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA), intese, assensi, nulla osta,
autorizzazioni e concessioni previsti dalla normativa vigente per l’esercizio di vari tipi di attività
e per la regolarità degli interventi nell’impianto produttivo, che diventa quindi l’unico
interlocutore con l’utenza, assicurando al richiedente una risposta unica e tempestiva,
comprensiva di tutti gli aspetti di competenza della Pubblica Amministrazione.
Il Centro Studi Amministrativi dell’Associazione Comuni della Marca Trevigiana, organo di
supporto amministrativo per i Comuni della Provincia di Treviso, a seguito dell’emanazione del
D.P.R. 160/2010, ha elaborato un “Progetto SUAP” per la messa a punto di un sistema
informatico-telematico che consente ai Comuni lo svolgimento di tutte le funzioni previste dal
citato Decreto. Per l’elaborazione del progetto sono stati istituiti tavoli tecnici con il
coinvolgimento degli Enti terzi interessati nelle rispettive competenze (Camera di Commercio,
Aziende Ulss n. 7 – 8 – 9, Vigili del Fuoco, …), per la messa a punto di procedimenti operativi
condivisi.
I Dipartimenti di Prevenzione delle cinque Aziende ULSS hanno predisposto l’elenco
dettagliato dei procedimenti di competenza con la descrizione delle attività produttive a cui si
riferiscono, i documenti da presentare e i modelli da utilizzare per ogni tipologia di intervento
relativo all’avvio o alla modifica dell’esercizio dell’attività produttiva di beni o servizi (apertura,
chiusura, cambio ragione sociale, modifiche strutturali, impiantistiche e produttive).
page 374 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Screening per la prevenzione del tumore della mammella
Il programma di screening mammografico è di provata efficacia in ambito oncologico in quanto
in grado di ridurre la mortalità per cancro della mammella e di utilizzare terapie meno
aggressive.
TEST UTILIZZATO: MAMMOGRAFIA BILATERALE
La mammografia bilaterale è un esame radiologico che, analizzando la struttura della
mammella, consente di individuare tumori del seno anche di piccole dimensioni. La corretta
esecuzione dell’esame prevede necessariamente una compressione della mammella per pochi
secondi che talvolta può risultare leggermente dolorosa. L’esame viene proposto ai soggetti di
età compresa tra i 50 e i 69 anni.
METODOLOGIA:
Il valore aggiunto della mammografia di screening è dovuto alla modalità di refertazione
dell’esame che prevede la lettura della mammografia da parte di due Medici Radiologi esperti
in senologia diagnostica, in due momenti diversi e indipendenti. Pertanto la risposta non può
essere immediata.
COMUNICAZIONE ESITO:
In caso di referto normale la risposta verrà inviata a mezzo posta con l’indicazione del richiamo
successivo. Le Linee Guida Europee raccomandano l’esecuzione della mammografia di
screening ogni due anni, periodo ottimale per la diagnosi precoce.
In caso di necessità di ulteriori accertamenti (es: rx aggiuntiva, ecografia, altro) il personale
incaricato contatterà direttamente la donna per via telefonica, concordando la data
dell’approfondimento. Tutto il percorso diagnostico-terapeutico è gratuito ed organizzato
dall’Azienda Sanitaria.
E’ IMPORTANTE SAPERE CHE:
Il richiamo per approfondimenti non deve generare ansia; nella maggior parte dei casi gli
accertamenti non sono invasivi e danno esito normale.
La dose di radiazioni erogata è minima, non è fonte di pericolo e non deve preoccupare; tuttavia
se ne deve evitare l’utilizzo in assenza di una indicazione clinica specifica.
La mammografia, come ogni indagine, ha dei limiti e può non essere in grado di individuare una
piccola percentuale di tumori. Generalmente ciò è dovuto al tipo di neoplasia o alla densità della
mammella. Pertanto ogni donna deve continuare a controllare il proprio seno con
l’autopalpazione e riferire sintomi eventualmente insorti nell’intervallo tra gli esami
mammografici al proprio medico di famiglia (secrezione dai capezzoli, presenza di noduli,
page 375 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
retrazione della cute e del capezzolo, ingrossamento dei linfonodi ascellari).
Per ulteriori informazioni:
Centrale Organizzativa Screening
Via Feltre, 57 – 32100 Belluno
Tel. 0437516704 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00
e-mail: centrale.screening@ulss.belluno.it
page 376 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Screening per la prevenzione del tumore del colon retto
Che cos’è il carcinoma del colon-retto?
E’ un tumore che colpisce l’ultimo tratto dell’intestino fino al retto, chiamato anche “intestino
crasso” o “grosso intestino”.
Che cos’è il test di screening del carcinoma del colon-retto?
E’ un semplicissimo esame delle feci preventivo che non richiede alcuna preparazione e
ricerca la presenza di sangue occulto, cioè non visibile ad occhio nudo, poiché la presenza di
sangue, anche solo in tracce, è generalmente il primo sintomo di questa malattia.
Perché proponiamo lo screening del carcinoma del colon-retto?
Perché è il secondo tumore in ordine di frequenza e rappresenta la seconda causa di morte per
neoplasia. La sua storia naturale consente di intervenire efficacemente in fase precoce,
sopratutto se vengono individuate le lesioni precancerose.
Chi deve effettuare il test?
Poiché la maggior parte dei soggetti che sviluppa questa malattia ha più di 50 anni, il test di
screening viene proposto ai soggetti di età compresa tra i 50 e i 69 anni che non presentano
alcun sintomo, che non hanno già eseguito una colonscopia negli ultimi 5 anni e che non sono
affetti da altra patologia grave o da malattia psichiatrica per cui non sono in grado di esprimere il
proprio consenso.
Il test è gratuito e viene effettuato volontariamente.
Tutti i soggetti che notano presenza di sangue nelle feci devono sempre rivolgersi al proprio
medico curante.
Qual è la storia naturale del carcinoma del colon-retto?
La figura dimostra come la trasformazione da intestino normale a tumore avanzato avvenga in
circa 10 anni passando da varie fasi precancerose sulle quali è possibile intervenire.
Qual è il significato del test?
Se il test risulta positivo, cioè viene rilevata la presenza di sangue nelle feci, non significa che il
soggetto interessato abbia il cancro del colon retto, in quanto molte altre patologie possono
provocare sanguinamento.I soggetti positivi saranno invitati a sottoporsi ad un ulteriore
accertamento, la colonscopia, per la conferma o meno del caso.
Se il test risulta negativo, cioè non è stata trovata la presenza di sangue nelle feci, non significa
che il soggetto interessato non possa sviluppare la malattia.
Pertanto i soggetti risultati negativi verranno invitati a ripetere il test ogni due anni, fino al
compimento del 69° anno di età.
Qual è il ruolo della colonscopia?
a colonscopia viene effettuata ai soggetti positivi al test ed è un esame molto importante sia per
confermare o meno la diagnosi di tumore o di patologia precancerosa sia perché consente
l’asportazione dei polipi del colon.
page 377 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
L’esame richiede una preparazione preventiva e può essere effettuato anche in sedazione. Le
spiegazioni dettagliate verranno fornite ai pazienti al momento dell’invito all’accertamento.
Esistono altre forme di prevenzione?
Una equilibrata alimentazione, una costante attività fisica e un corretto stile di vita
rappresentano sicuramente le principali azioni preventive che ognuno di noi è chiamato ad
attuare.
Per informazioni rivolgersi al Servizio Igiene e Sanità Pubblica:
tel. 0437 516884 – dal lunedì al venerdì – dalle ore 10.00 alle ore 12.00
oppure scrivere alla e-mail centrale.screening@ulss.belluno.it .
Link utili: Servizio di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva.
page 378 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Screening per la prevenzione del tumore del collo dell’utero
PAP-TEST: UN ESAME SEMPLICE
Che cos’è il carcinoma della cervice uterina?
È un tumore che colpisce il collo dell’utero, la parte più bassa che sporge in vagina. È il primo
tumore riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come totalmente riconducibile
ad un’infezione. L’agente responsabile è il papillomavirus umano (HPV).
Che cos’è il test di screening del carcinoma della cervice uterina?
È il pap-test, un esame ginecologico semplice e non doloroso che ricerca le alterazioni del
tessuto che riveste il collo dell’utero, chiamate displasie. Si esegue prelevando con una spatola
e uno spazzolino il materiale presente sul collo dell’utero, che viene “strisciato” e fissato su un
vetrino e quindi analizzato in laboratorio. Il pap-test e gli eventuali esami di approfondimento
sono gratuiti.
Perché viene proposto lo screening del carcinoma della cervice uterina?
Perché insieme al tumore del colon-retto è al secondo posto tra i tumori femminili, dopo quello
della mammella. Il tumore è molto più diffuso nei Paesi in via di sviluppo, mentre nei Paesi
industrializzati è relativamente raro, proprio grazie alla diffusione del Pap test.
Chi deve effettuare il pap-test?
Il pap-test viene proposto a tutte le donne residenti tra i 25 e i 64 anni di età, che non presentino
disturbi, che non abbiano già eseguito un pap-test negli ultimi 3 anni e che non siano affette da
altre grave patologia che impedisca di esprimere il proprio consenso.
Per ulteriori informazioni:
Centrale Organizzativa Screening
Via Feltre, 57 – 32100 Belluno
Tel. 0437516884 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00
e-mail: centrale.screening@ulss.belluno.it
page 379 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Prevenzione contro il fumo
Corsi per smettere di fumare
Smettere di fumare richiede motivazioni ed impegno: per fornire un valido aiuto i Ser.D.
(Servizio Dipendenze) dell’ULSS n. 1, dal 1989 organizzano corsi per smettere di fumare.
Oltre ai corsi è attivo, a livello ospedaliero, un ambulatorio per smettere di fumare che afferisce
all’U.O. di Pneumologia, cui ci si può rivolgere per una consulenza ed il successivo
trattamento.
Per le informazioni sulle iniziative
Ser.D. di Agordo: tel. 0437 645338
Ser.D. di Auronzo: tel. 0435 402596
Ser.D. di Belluno: tel. 0437 931375
Informazioni generali sul fumo
Per approfondimenti si consiglia di visitare il sito italiano sul tabacco www.fumo.it oppure la
sezione “fumo” del sito di fuoriposto.it
Il picometro in dotazione al Ser.D. di Belluno
Tra i vari strumenti in dotazione all’Unità Mobile (sito: www.fuoriposto.it) del Ser.D. di Belluno,
vi è anche il PiCOmetro. Si tratta di uno strumento che permette di misurare la quantità di
monossido di carbonio presente nel sangue e che è a disposizione gratuitamente ed in maniera
anonima durante le attività territoriali del Camper del SerT di Belluno. Per conoscere i luoghi
dove sarà presente l’Unità Mobile Fuoriposto clicca qui.
page 380 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
Asilo nido Martino
Informazioni Utili
Apertura estate 2014 Centro Estivo presso l'Asilo Nido Aziendale "Nido Martino" – Bambini
dai 3 ai 6 anni: Informazioni e documentazione
page 381 / 382
carta-dei-servizi aggiornata al 12 Jan 2015
ULSS 1 Belluno - Unità Locale Socio Sanitaria Regione Veneto
A cura dell’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico
urp@ulss.belluno.it
page 382 / 382
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 587 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content