close

Enter

Log in using OpenID

06. PARTE ELETTRICA

embedDownload
ü
ü
ü
SELL
TECH
WORK
06-140505 IT - 20.06.2014
CUST
USER
GMV ONLY
1 / 16
ITA
1.01
06. PARTE ELETTRICA
63. COMUNICAZIONE : TELESOCCORSO
1 NOTE GENERALI
Il presente documento sostituisce i documenti: IT-06-080331-Citofoni-01, NI-06-080626-Combinatori-02
1.1 DEFINIZIONI
COMBINATORE TELEFONICO:
dispositivo in grado di inviare chiamate tramite linea telefonica a numeri prestabiliti.
CITOFONO:
dispositivo dotato di microtelefono (cornetta) che consente la comunicazione tra i vari ambienti dell’impianto.
VIVAVOCE:
dispositivo privo di microtelefono (cornetta) che consente la comunicazione tra i vari ambienti dell’impianto.
TELESOCCORSO:
dispositivo di richiesta soccorso composto da combinatore telefonico e citofoni e/o vivavoce.
LEGENDA :
¿ Disponibile
˜ Standard
™ Opzionale
W Non disponibile
UTILIZZO CODICI :
ACQ
Acquisto
TML
Vendita Coordinati TML
GLF
Vendita Impianti Green Lift
HL
Vendita Impianti Homelift
HLDM Vendita Impianti Homelifty (HLDM)
RIC
Vendita Ricambi
1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI PRINCIPALI
NORMA
ART.
Direttiva
1.5.14
2006/42/CE
EN81-1
EN81-2
14.2.3
EN81-28
Tutti
Doc.:
TITOLO / TESTO
Rischio di restare imprigionati in una macchina
La macchina deve essere progettata, costruita o dotata di mezzi che consentano di evitare che
una persona resti chiusa all'interno o, se ciò non fosse possibile, deve essere dotata di mezzi
per chiedere aiuto.
Allo scopo di poter ottenere soccorso dall’esterno, i passeggeri devono avere a loro disposizione
in cabina un dispositivo, facilmente identificabile e accessibile, idoneo allo scopo...
Questo dispositivo deve permettere una comunicazione bidirezionale a voce, che permetta un
contatto permanente con un servizio di soccorso...
Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione di ascensori
Ascensori per il trasporto di persone e merci - Teleallarmi per ascensori e ascensori per merci
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 20.06.2014 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
2 / 16
2 INSTALLABILITÀ PER NAZIONE
2.1 INSTALLABILITÀ COMBINATORI
I combinatori, sono disponibili, completi di menu di programmazione e manuale nelle necessarie lingue
ufficiali, per le seguenti nazioni (le lingue in Rosso Corsivo non sono attualmente disponibili)
2.1.1 COMBINATORI CMF
NAZIONE
ISO
3166-1
Nome nazione in Italiano
(Lingua ufficiale)
BEL
Belgio
BRA
Brasile
CZE
Repubblica Ceca
DEU
Germania
DNK
Danimarca
FIN
Finlandia
FRA
Francia
GBR
Regno Unito
GRC
Grecia
ISR
(België, Belgique, Belgien)
(Brasil)
(Česká republika)
(Deutschland)
(Danmark)
(Suomen, Finland)
(France)
(United kingdom)
(Ελλάδα-Ellada)
Israele
‫( לארשי תנידמ‬Medinat Yisra'el)
‫( ليئارسا ةلود‬Dawlat Isrā'īl))
ITA
Italia
MAL
Malta
NOR
Norvegia
NLD
Paesi bassi
POL
Polonia
POR
Portogallo
SPA
Spagna
SVN
Slovenia
SWE
Svezia
(Italia)
(Malta, Malta)
(Norge)
(Nederland)
(Polska)
(Portugal)
(España)
(Slovenija)
(Sverige)
ISO
639-3
NLD
FRA
DEU
LINGUA PROGRAMMAZIONE E MANUALI
ISO
Nome lingua
639-1
FIAMMINGO (BE)
NL
FRANCESE
FR
TEDESCO
DE
POR
PT
PORTOGHESE
CES
CS
CECO
DEU
DE
TEDESCO
DAN
DA
DANESE
FIN
SWE
FI
SV
FINLANDESE
SVEDESE
FRA
FR
FRANCESE
ENG
EN
INGLESE
ELL
EL
GRECO
HEB
HE
EBRAICO (‫)תירבע‬
ENG
EN
INGLESE
ITA
IT
ITALIANO
MLT
ENG
MT
EN
MALTESE
INGLESE
NOR
NO
NORVEGESE
NLD
NL
FIAMMINGO (NL)
POL
PL
POLACCO
POR
PT
PORTOGHESE
SPA
ES
SPAGNOLO
SLV
SL
SLOVENO
SWE
ENG
SV
EN
SVEDESE
INGLESE
I combinatori sono disponibili, ma non a norma, in quanto attualmente dotati del menu di programmazione
e del manuale, in sola lingua inglese, per le seguenti nazioni.
NAZIONE
ISO
3166-1
(Lingua ufficiale)
HRV
Croazia
HUN
Ungheria
ISL
Doc.:
Nome nazione Italiano
(Hrvatska)
(Magyarország)
Islanda
(Ísland)
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
ISO
639-3
LINGUA PROGRAMMAZIONE E MANUALI
ISO
Nome lingua (italiano)
639-1
HRV
HR
Croato
HUN
HU
Ungherese
ISL
IS
Islandese
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
3 / 16
2.1.2 COMBINATORI ESSE-TI
NAZIONE
ISO
3166-1
BEL
Nome nazione Italiano
(Lingua ufficiale)
Belgio
(België, Belgique, Belgien)
BRA
Brasile
DEU
Germania
FRA
Francia
GBR
Regno Unito
ISR
(Brasil)
(Deutschland)
(France)
(United kingdom)
Israele
‫( לארשי תנידמ‬Medinat Yisra'el)
‫( ليئارسا ةلود‬Dawlat Isrā'īl))
ISO
639-3
LINGUA PROGRAMMAZIONE E MANUALI
ISO
Nome lingua (italiano)
639-1
NLD
NL
FIAMMINGO (BE)
FRA
FR
FRANCESE
DEU
DE
TEDESCO
POR
PT
PORTOGHESE
DEU
DE
TEDESCO
FRA
FR
FRANCESE
ENG
EN
INGLESE
HEB
HE
EBRAICO (‫)תירבע‬
ENG
EN
INGLESE
ITA
IT
ITALIANO
ITA
Italia
MAL
Malta
MLT
MT
MALTESE
(Malta, Malta)
ENG
EN
INGLESE
POL
Polonia
POL
PL
POLACCO
POR
Portogallo
POR
PT
PORTOGHESE
SPA
Spagna
SPA
ES
SPAGNOLO
SWE
Svezia
SWE
SV
SVEDESE
(Sverige)
ENG
EN
INGLESE
(Italia)
(Polska)
(Portugal)
(España)
3 PARTE ELETTRICA NEOS 10
3.1 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI COMBINATORI
MODELLI PSTN
CMF TEL04
Esse-Ti ST56 + 5HU-001
MODELLI GSM
CMF GSM04
Esse-Ti ST56 + GSM200
3.2 CONFIGURAZIONI DISPONIBILI
CONFIGURAZIONI NECESSARIE PER NAZIONI DOVE
È RICHIESTA LA PRESENZA OBBLIGATORIA DI UN TELEFONO IN CABINA
Scelta 1
standard
Scelta 2
standard
Nessun dispositivo
Telefono a cura del cliente su linea telefonica PSTN dedicata
La fornitura include connettore per la connessione alla scheda BOX dotati
terminali per il collegamento del telefono secondo schema
Commutatore PSTN
Telefono a cura del cliente su linea telefonica PSTN non dedicata
Telesoccorso + Citofonia CMF
Scelta 4
standard
Telesoccorso + Citofonia a cura cliente
Combinatore TEL04/GSM04 + Vivavoce cabina + Citofono quadro manovra
Telesoccorso + Citofonia EsseTi
Combinatore ST PSTN/GSM + Vivavoce cabina + Telefono quadro manovra
La fornitura include connettori per la connessione alla scheda MAIN, dotati di
terminali da collegare secondo schema
CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER NAZIONI DOVE
NON È RICHIESTA LA PRESENZA OBBLIGATORIA DI UN TELEFONO IN CABINA O
SE È RICHIESTA L’OPZIONE CITOFONIA ABBINATA ALLA SCELTA 1 O 2
Doc.:
MRLT
™
™
™
™
™
™
™
™
™
™
MR
MRL-MC
MRLT
™
™
L’uso del telefono cabina esclude tutti gli apparecchi telefonici installati sulla linea
Scelta 3a
standard
Scelta 3b
a richiesta
Opzione
standard
MR
MRL-MC
Citofonia CMF
Vivavoce cabina + Citofono locale macchine
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
4 / 16
CONFIGURAZIONI NECESSARIE PER NAZIONI DOVE
È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
˜
W
™
W
W
˜
™
W
MR
MRL-MC
MRLT
˜
W
W
˜
Combinatore TEL04/GSM04 + Vivavoce cabina + Citofono locale macchine
+ Citofono tetto cabina + Citofono fossa
Opzione
a richiesta
Telesoccorso + Citofonia EsseTi
Combinatore ST PSTN/GSM + Vivavoce cabina + Telefono quadro manovra
+ Vivavoce tetto cabina + Vivavoce fossa
Telesoccorso + Citofonia EsseTi per MRL
Fornitura
standard
Combinatore ST PSTN/GSM + Vivavoce cabina + Telefono quadro manovra +
Vivavoce tetto cabina + Vivavoce fossa + Vivavoce bottoniera remota
Opzione
a richiesta
Fornitura
standard
MRLT
Telesoccorso + Citofonia CMF
Fornitura
standard
Fornitura
standard
MR
MRL-MC
Telesoccorso e citofonia a cura cliente
La fornitura include connettori per la connessione alla scheda MAIN, dotati di
terminali da collegare secondo schema
CONFIGURAZIONI DISPONIBILI SOLO PER NAZIONI DOVE
NON È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
Citofonia CMF
Vivavoce in cabina + Citofono quadro manovra + Citofono tetto cabina
+ Citofono fossa
Citofonia EsseTi
Centrale ST quadro manovra + Vivavoce cabina + Vivavoce tetto cabina
+ Vivavoce fossa + Vivavoce bottoniera remota
3.3 CONFIGURAZIONI PER IMPIANTI HLDM
3.3.1 CONFIGURAZIONI SISTEMI TELESOCCORSO
3.3.1.1 SCELTA 1 - PREDISPOSZIONE PER TELEFONO A CURA CLIENTE
I006162V
PREDISPOSIZIONE PER TELEFONO IN CABINA
CODICE E DESCRIZIONE
EN4033-9G99
Predisposizione telefono in cabina
LINEA TELEFONICA
PSTN
GSM
˜
IMPIANTO
MR-MC
MRL
W
˜
˜
POSIZIONE
Cabina
3.3.1.2 SCELTA 2 - COMMUTATORE DI LINEA TELEFONICA PSTN
I006160V
COMMUTATORE LINEA TELEFONICA
CODICE E DESCRIZIONE
-
EN9007-9D99
Commutatore linea telefonica
LINEA TELEFONICA
PSTN
GSM
˜
W
IMPIANTO
MR-MC
MRL
˜
˜
POSIZIONE
LM / Quadro
di Manovra
3.3.1.3 SCELTA 3A - TELESOCCORSO CMF
I006245V
I006246V
I006148V
TELESOCCORSO X HLDM - CMF PSTN
TELESOCCORSO X HLDM - CMF GSM
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI CMF
CODICE E DESCRIZIONE
EN1005-9D99
Citofono 1133 cablato LM Neos10
EN1006-9D99
Combinatore CMF TEL04 CBL Neos10
EN1007-9D99
Combinatore CMF GSM04 CBL Neos10
EN6019-9D99
Vivavoce CMF 10.09/CIT00
EN3056-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti CMF
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
LINEA TELEFONICA
PSTN
GSM
IMPIANTO
MR-MC
MRL
˜
˜
˜
˜
˜
W
˜
˜
W
˜
˜
˜
˜
˜
˜
˜
£
£
£
£
POSIZIONE
LM / Quadro
di Manovra
LM / Quadro
di Manovra
LM / Quadro
di Manovra
Interno
cabina
Tetto
cabina
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
5 / 16
3.3.1.4 SCELTA 3B - TELESOCCORSO ESSETI
I006249V
I006250V
I006248V
TELESOCCORSO X HLDM - ST PSTN
TELESOCCORSO X HLDM - ST GSM
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI ST
CODICE E DESCRIZIONE
LINEA TELEFONICA
PSTN
GSM
IMPIANTO
MR-MC
MRL
POSIZIONE
EN1011-9D99
Telefono ST 100L LM Neos10
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205526
Combinatore ST ST56
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205527
Combinatore ST Modulo PSTN
(+ 70205526 = EN1008-9D99)
˜
W
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205528
Combinatore ST Modulo GSM 200
(+ 70205526 = EN1009-9D99)
W
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
EN6020-9D99
Vivavoce ST 5HV-032 CBL Cabina
(terminale attivo)
˜
˜
˜
˜
Interno
cabina
EN4038-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti ST 153
£
£
£
£
Tetto
cabina
3.3.1.5 SCELTA 4 - PREDISPOSIZIONE TELESOCCORSO A CURA CLIENTE
I006161V
PRED COMBINATORE TELEFONICO
CODICE E DESCRIZIONE
LINEA TELEFONICA
PSTN
GSM
EN1028-9D99
Pred combinatore telefonico generico
˜
˜
IMPIANTO
MR-MC
MRL
˜
˜
POSIZIONE
-
3.3.2 CONFIGURAZIONI SISTEMI SENZA COMBINATORE
3.3.2.1 CMF - SOLO CITOFONIA
I006247V
I006148V
CITOFONI X HLDM - CMF
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI CMF
CODICE E DESCRIZIONE
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
W
W
˜
˜
W
W
˜
˜
W
W
£
£
EN1005-9D99
Citofono 1133 cablato LM Neos10
EN6019-9D99
Vivavoce CMF 10.09/CIT00
EN3056-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti CMF
POSIZIONE
LM / Quadro
di Manovra
Interno
cabina
Tetto
cabina
3.4 CONFIGURAZIONI PER IMPIANTI GLF
3.4.1 CONFIGURAZIONI SISTEMI TELESOCCORSO A NORMA 81-28
3.4.1.1 TELESOCCORSO CMF
I006251V
I006252V
I006148V
Doc.:
TELESOCCORSO X GLF - CMF PSTN
TELESOCCORSO X GLF - CMF GSM
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI CMF
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
CODICE E DESCRIZIONE
6 / 16
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
˜
˜
˜
W
˜
W
˜
W
W
˜
˜
W
EN4013-9D99
Citofono 1133 cablato Tetto Neos10
˜
˜
˜
W
Tetto
cabina
EN6019-9D99
Vivavoce CMF 10.09/CIT00
˜
˜
˜
W
Interno
cabina
EN3029-9D99
Citofono 1133 cablato Fossa Neos10
˜
˜
˜
W
Fossa
EN3056-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti CMF
£
£
£
W
Tetto
cabina
EN1005-9D99
Citofono 1133 cablato LM Neos10
EN1006-9D99
Combinatore CMF TEL04 CBL Neos10
EN1007-9D99
Combinatore CMF GSM04 CBL Neos10
LM / Quadro
di Manovra
LM / Quadro
di Manovra
LM / Quadro
di Manovra
3.4.1.2 TELESOCCORSO ESSETI
I006253V
I006254V
I006248V
TELESOCCORSO X GLF - ST PSTN
TELESOCCORSO X GLF - ST GSM
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI ST
CODICE E DESCRIZIONE
Doc.:
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
EN1011-9D99
Telefono ST 100L LM Neos10
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205526
Combinatore ST ST56
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205527
Combinatore ST Modulo PSTN
(+ 70205526 = EN1008-9D99)
˜
W
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
70205528
Combinatore ST Modulo GSM 200
(+ 70205526 = EN1009-9D99)
W
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
EN3032-9D99
Vivavoce ST 5HV-033 CBL Tetto
(terminale passivo con pulsante)
˜
˜
˜
˜
Tetto
cabina
EN6020-9D99
Vivavoce ST 5HV-032 CBL Cabina
(terminale attivo)
˜
˜
˜
˜
Interno
cabina
EN3030-9D99
Vivavoce ST 5HV-034 CBL Fossa
(terminale attivo con pulsante)
˜
˜
˜
W
Fossa
EN3031-9D99
Vivavoce ST 5HV-034 CBL Fossa MRL
(terminale passivo con pulsante)
˜
˜
W
˜
Fossa
EN3033-9D99
Vivavoce ST 5HV-027 CBL Bott.Remota
˜
˜
W
˜
Bottoniera
Remota
EN4038-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti ST 153
£
£
£
£
Tetto
cabina
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
7 / 16
3.4.2 CONFIGURAZIONI SISTEMI NON A NORMA 81-28
3.4.2.1 CMF - SOLO CITOFONIA
I006255V
I006148V
CITOFONI X GLF MR/MC - CMF
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI CMF
CODICE E DESCRIZIONE
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
EN1005-9D99
Citofono 1133 cablato LM Neos10
˜
˜
˜
W
LM / Quadro
di Manovra
EN4013-9D99
Citofono 1133 cablato Tetto Neos10
˜
˜
˜
W
Tetto
cabina
EN6019-9D99
Vivavoce CMF 10.09/CIT00
˜
˜
˜
W
Interno
cabina
EN3029-9D99
Citofono 1133 cablato Fossa Neos10
˜
˜
˜
W
Fossa
EN3056-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti CMF
£
£
£
W
Tetto
cabina
3.4.2.2 ESSETI - SOLO CITOFONIA
I006256V
I006248V
CITOFONI X GLF MRL - ST
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI ST
CODICE E DESCRIZIONE
Doc.:
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
EN1027-9D99
Centrale ST Master Pwrcomm 5HV-152
˜
˜
W
˜
LM / Quadro
di Manovra
EN3032-9D99
Vivavoce ST 5HV-033 CBL Tetto
(terminale passivo con pulsante)
˜
˜
W
˜
Tetto
cabina
EN6020-9D99
Vivavoce ST 5HV-032 CBL Cabina
(terminale attivo)
˜
˜
W
˜
Interno
cabina
EN3031-9D99
Vivavoce ST 5HV-034 CBL Fossa MRL
(terminale passivo con pulsante)
˜
˜
W
˜
Fossa
EN3033-9D99
Vivavoce ST 5HV-027 CBL Bott.Remota
˜
˜
W
˜
Bottoniera
Remota
EN4038-9D99
Anello Induttivo per ipoudenti ST 153
£
£
W
£
Tetto
cabina
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
8 / 16
4 PARTI ELETTRICHE GMV10 - STK3 E STK1
4.1 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI COMBINATORI
MODELLI PSTN
MODELLI GSM
CMF TEL04
CMF TEL04 (PSTN) + 1009GSM
4.2 CONFIGURAZIONI DISPONIBILI
4.2.1 PARTE ELETTRICA GMV10-STK3
CONFIGURAZIONI NECESSARIE PER NAZIONI DOVE
È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
Fornitura
standard
Fornitura
standard
Opzione
a richiesta
Telesoccorso + Citofonia CMF
Combinatore TEL04 o TEL04 con modulo GSM + Vivavoce cabina
+ Citofono quadro manovra + Citofono tetto cabina + Citofono fossa
Telesoccorso + Citofonia CMF per MRL
Combinatore TEL04 o TEL04 con modulo GSM + Vivavoce cabina
+ Citofono tetto cabina + Citofono fossa + Citofono bottoniera remota
Telesoccorso e citofonia a cura cliente
La fornitura include eventuale predisposizione secondo dati ricevuti
CONFIGURAZIONI DISPONIBILI SOLO PER NAZIONI DOVE
NON È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
Fornitura
standard
Fornitura
standard
Citofonia CMF
Vivavoce in cabina + Citofono quadro manovra + Citofono tetto cabina
+ Citofono fossa
Citofonia CMF per MRL
Vivavoce in cabina + Citofono quadro manovra + Citofono tetto cabina
+ Citofono fossa + Citofono bottoniera remota
MR
MRL-MC
MRLT
˜
W
W
˜
™
W
MR
MRL-MC
MRLT
˜
W
W
˜
MR
MRL-MC
MRLT
˜
W
W
˜
™
W
MR
MRL-MC
MRLT
˜
W
W
˜
4.2.2 PARTE ELETTRICA STK1
CONFIGURAZIONI NECESSARIE PER NAZIONI DOVE
È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
Fornitura
standard
Fornitura
standard
Opzione
a richiesta
Telesoccorso + Citofonia CMF
Combinatore TEL04 o TEL04 con modulo GSM + Vivavoce cabina SEA/CEA
+ Citofono quadro manovra + Citofono tetto cabina + Citofono fossa
Telesoccorso + Citofonia CMF per MRL
Combinatore TEL04/GSM04 + Vivavoce cabina SEA/CEA
+ Citofono tetto cabina + Citofono fossa + Citofono bottoniera remota
Telesoccorso e citofonia a cura cliente
La fornitura include eventuale predisposizione secondo dati ricevuti
CONFIGURAZIONI DISPONIBILI SOLO PER NAZIONI DOVE
NON È RICHIESTA LA CONFORMITÀ ALLA NORMA EN 81-28
Fornitura
standard
Fornitura
standard
Citofonia CMF
Vivavoce cabina SEA/CEA + Citofono quadro manovra
+ Citofono tetto cabina + Citofono fossa
Citofonia CMF per MRL
Vivavoce cabina SEA/CEA + Citofono tetto cabina
+ Citofono fossa + Citofono bottoniera remota
4.3 CONFIGURAZIONI PER IMPIANTI GLF
4.3.1 CONFIGURAZIONI CONFORMI ALLA NORMA 81-28
NOTA
I citofoni sono sempre inclusi nell’impianto.
La conformità alla norma 81-28 si ottiene aggiungendo il solo combinatore telefonico.
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
9 / 16
4.3.1.1 COMBINATORE TELEFONICO PER GMV10-STK3
I006112V
I006139V
I006148V
COMBINATORE TELEFONICO TEL04 GLF
MODULO GSM 1009 X COMBINATORE TEL04 (da aggiungere a I006112V)
ANELLO INDUTTIVO X IPOUDENTI CMF
CODICE E DESCRIZIONE
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
REPCT-01
Citofono Std cablato locale macchinario
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
REPCT-02
Citofono legge 13 cablato loc.macchine
™
™
™
™
LM / Quadro
di Manovra
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
W
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
REUR-04
Citofono Std (per tetto)
˜
˜
˜
˜
Tetto
cabina
ELBMD01-01-SPC
Display seriale bottoniera cabina STK3
(Scheda di cabina BC01 con vivavoce)
˜
˜
˜
˜
Interno
cabina
REPCT-03
Citofono Std cablato fossa
˜
˜
˜
˜
Fossa
RCITOFONOCUMF
Citofono tipo CEA CUMF ELV55
˜
˜
W
˜
Bottoniera
Remota
ELPV05-02
Anello Induttivo per ipoudenti CMF
£
£
£
£
Tetto
cabina
ELQV12-1-01
Combinatore CMF TEL04
ELQV12-4
Modulo GSM 1009 x combinatore
TEL04
4.3.1.2 COMBINATORE TELEFONICO PER STK1
I006112V
I006139V
COMBINATORE TELEFONICO TEL04 GLF
MODULO GSM 1009 X COMBINATORE TEL04 (da aggiungere a I006112V)
CODICE E DESCRIZIONE
-
Doc.:
LINEA TELEFONICA
IMPIANTO
POSIZIONE
PSTN
GSM
MR-MC
MRL
RES0010
Citofono Std cablato locale macchinario
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
RES0016
Citofono legge 13 cablato loc.macchine
™
™
™
™
LM / Quadro
di Manovra
QPSUPP951600
SUPPL.SIST BIDIREZ 95/16/CE
˜
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
QPSUPP9516GSM
SUPPL.SIST BIDIREZ 95/16 GSM
W
˜
˜
˜
LM / Quadro
di Manovra
REUR-04
Citofono Std (per tetto)
˜
˜
˜
˜
Tetto
cabina
RELBMA03-01-SPC
Vivavoce SEA SPG01 (Vvoce+Gong)
˜
˜
˜
˜
Interno
cabina
RES0013
Citofono Std cablato fossa
˜
˜
˜
˜
Fossa
RCITOFONOCUMF
Citofono tipo CEA CUMF ELV55
˜
˜
W
˜
Bottoniera
Remota
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
10 / 16
5 RICAMBI
5.1 GMV
5.1.1 TELEFONO A CURA CLIENTE - PREDISPOSIZIONE
Necessario quando il telefono è installato dal cliente su linea telefonica dedicata
Consente di connettere un apparecchio telefonico PSTN in cabina
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN4033-9D99
RIC.PRED TELEFONO IN CABINA
5.1.2 COMMUTATORE DI LINEA PSTN
-
Necessario quando il telefono è installato dal cliente su linea telefonica NON dedicata
Consente di connettere un apparecchio telefonico PSTN in cabina
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN9007-9D99
RIC.COMMUTATORE LINEA TELEFONICA
5.2 ESSETI
5.2.1 COMBINATORE ST56
Funziona solo come combinatore
necessita di modulo PSTN per linea telefonica tradizionale o modulo GSM
Richiede che siano specificati, nell’ordine al fornitore:
A) La lingua del menù di programmazione, che deve essere una tra le lingue
ufficiali della nazione dove il dispositivo verrà installato
B) La nazione dove il dispositivo verrà installato, in quanto a numeri uguali
corrispondono toni del telefono diversi da nazione a nazione
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205526
RIC. COMBINATORE ST ST56
5.2.2 MODULO PSTN
Necessario con linea telefonica tradizionale PSTN
Funziona abbinato al combinatore telefonico ST56
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205527
RIC.COMBINATORE ST MODULO PSTN
5.2.3 MODULO GSM200
Necessario con linea telefonica tradizionale GSM
Funziona abbinato al combinatore telefonico ST56
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205528
RIC.COMBINATORE ST MODULO GSM200
5.2.4 CENTRALE ST MASTER POWERCOMM
Utilizzata nel locale macchina di tutti gli impianti
nei quali è installato un impianto citofonico privo di combinatore telefonico.
Necessario per permettere alle postazioni citofoniche installate di comunicare tra loro.
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205575
RIC .CENTRALE ST MASTER POWERCOMM
5.2.5 TELEFONO ST100L
Utilizzato nel locale macchina di tutti gli impianti
per comunicare con le altre postazioni citofoniche installate e
per programmare il combinatore ST56
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
11 / 16
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN1011-9D99
RIC.TELEFONO ST 100L LM NEOS10
5.2.6 VIVAVOCE
5.2.6.1 PASSIVO CON PULSANTE
Utilizzato sul tetto cabina di tutti gli impianti e nella fossa degli impianti GLF MRL
per comunicare con le altre postazioni citofoniche installate
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205532
RIC. VIVAVOCE ST 5HV-033 PASSIVO + PULS
5.2.6.2 ATTIVO CON PULSANTE
Utilizzato nella fossa degli impianti GLF MR, GLF MRL-MC e HLDM
per comunicare con le altre postazioni citofoniche installate
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205533
RIC. VIVAVOCE ST 5HV-034 ATTIVO + PULS
5.2.6.3 ATTIVO (SENZA PULSANTE)
Utilizzato nella cabina di tutti gli impianti
per comunicare con le altre postazioni citofoniche installate
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205531
RIC. VIVAVOCE ST 5HV-032 ATTIVO
5.2.6.4 ATTIVO (REMOTO)
Utilizzato nella bottoniera remota degli impianti GLF MRL
per comunicare con le altre postazioni citofoniche installate
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205534
RIC. VIVAVOCE ST 5HV-032 ATTIVO
5.2.7 ACCESSORI
5.2.7.1 ANELLO INDUTTIVO
Utilizzato nella cabina di tutti gli impianti
amplifica e migliora la qualità di segnali ed avvisi vocali a soggetti ipoudenti
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205574
RIC.ANELLO INDUTTIVO IPOUDENTI ST
5.3 CMF
5.3.1 COMBINATORE TEL04
Funziona con linea telefonica tradizionale PSTN
Richiede che siano specificati, nell’ordine al fornitore:
A) La lingua del menù di programmazione, che deve essere una tra le lingue
ufficiali della nazione dove il dispositivo verrà installato
B) La nazione dove il dispositivo verrà installato, in quanto a numeri uguali
corrispondono toni del telefono diversi da nazione a nazione
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205538
RIC.COMBINATORE CMF TEL04
RIC
RECMF
RIC.COMBINATORE TELEFONICO TEL04
RIC
RECMF
RIC.COMBINATORE TELEFONICO TEL04
Gmv10Stk3
Stk1
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
12 / 16
5.3.2 COMBINATORE GSM04
Funziona con linea telefonica GSM, include antenna con cavo lungo 3 m.
Richiede che sia specificata, nel ordine al fornitore:
A) La lingua del menù di programmazione,
che deve essere una tra le lingue ufficiali della nazione dove il dispositivo verrà
installato
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205539
RIC. COMBINATORE CMF GSM04
ATTENZIONE
Questo modello non è fornibile con elettrica GMV10-STK3 a causa di un’incompatibilità tecnica.
Con parte elettrica GMV10-STK3 il prodotto è sostituito da Modello TEL04 + Modello 10.09GSM
5.3.3 MODULO CONVERTITORE 10.09 GSM
Funziona con linea telefonica GSM
Include antenna standard con cavo lungo 3 m.
Adatto per dotare di GSM impianti esistenti dotati di combinatore telefonico
per linea PSTN
ATTENZIONE
Non è un combinatore. E’ un convertitore di linea
PSTN (tradizionale) in linea GSM.
NOTA
Nella prima versione fornita il modulo convertitore era
quello rappresentato in figura a destra
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
ACMODGSM1009 MODULO GSM 1009 X COMBINATORE TEL04
5.3.4 VIVAVOCE CMF 1009/CIT00
Vivavoce in cabina
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN6019-9D99
RIC.VIVAVOCE CMF 1009/CIT00
5.3.5 ACCESSORI
5.3.5.1 ANELLO INDUTTIVO
Utilizzato nella cabina di tutti gli impianti
amplifica e migliora la qualità di segnali ed avvisi vocali per i soggetti ipoudenti
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
R70205573
RIC. ANELLO INDUTTIVO IPOUDENTI CMF
Gmv10-Stk3 RIC
RELPV05-1
RIC. ANELLO INDUTTIVO PER IPOUDENTI
5.3.5.2 CAVO 12 METRI PER ANTENNA GSM
Si utilizza con combinatore e/o modulo GSM
Si tratta di un cavo lungo 12m dotato di connettori SMA maschio + femmina
Si utilizza nel caso in cui l’antenna standard (3m) operi in un’area con segnale GSM assente
o scarso.
L’uso di questo cavo amplia il raggio d’azione del dispositivo collegato all’antenna e può
permettere di raggiungere zone coperte da segnale GSM.
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
RERCMF-GSM-A12
RIC.CAVO12M M/F SMA X ANTENNA GSM4
Gmv10-Stk3 RIC
RERCMF-GSM-A12
RIC.CAVO12M M/F SMA X ANTENNA GSM4
NOTA
Il cavo può essere utilizzato con antenne GSM di altri fornitori purché dotate di analogo connettore
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
13 / 16
5.4 CITOFONI URMET - PER PARTE ELETTRICA NEOS10 CON CMF
5.4.1 CITOFONI CABLATI PER TETTO CABINA
Citofono Urmet modello 1133 cablato per tetto cabina
Il tasto funziona come pulsante di allarme
Usato sul tetto cabina di tutti gli impianti
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN4013-9D99
RIC. CITOFONO 1133 CAB TETTO NEOS10
5.4.2 CITOFONI CABLATI PER LOCALE MACCHINARIO
Citofono Urmet modello 1133 cablato Locale Macchinario.
Il tasto funziona come reset del sistema di allarme
Usato nel locale macchinario degli impianti
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT, HLDM
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN1005-9D99
RIC. CITOFONO 1133 CABL TETTO NEOS10
5.4.3 CITOFONI CABLATI PER FOSSA
Citofono Urmet modello 1133 cablato per fossa
Il tasto funziona come pulsante di allarme
Usato nella fossa di tutti gli impianti
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Neos10
RIC
REN3029-9D99
RIC. CITOFONO 1133 CABL FOSSA NEOS10
5.5 CITOFONI PER PARTE ELETTRICA GMV10-STK3
5.5.1 CITOFONI NON CABLATI
Citofono Urmet modello 1133 non cablato
Usato nel locale macchinario degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC
Usato in fossa e/o sul tetto cabina di tutti gli impianti
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT, GL MR, GL MRL-MC, GL MRL
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
REUR03
RIC.CITOFONO STD
Citofono Urmet modello 1133 modificato per Legge 13, non cablato
Usato nel locale macchinario degli impianti a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
REUR04
RIC.CITOFONO L13
5.5.2 CITOFONI CABLATI PER LOCALE MACCHINARIO
Citofono Urmet modello 1133 cablato per locale macchinario
Usato nel locale macchina degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
Doc.:
CODICE
DESCRIZIONE
REPCT-01
RIC.CITOFONO STD PRECAB LOC MAC STK3
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
14 / 16
Citofono Urmet modello 1133 modificato per Legge 13, cablato Locale Macchinario
Usato nel locale macchinario degli impianti a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
REPCT-02
RIC.CITOFONO L13 PRECAB LOC MAC STK3
5.5.3 CITOFONI CABLATI PER FOSSA
Citofono Urmet modello 1133 cablato per fossa
Usato nella fossa degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
Usato in fossa o locale macchina di tutti gli impianti (a legge 13 e non)
GLF MRLT, GL MRL
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
REPCT-03
RIC.CITOFONO STD PRECAB FOSSA STK3
5.5.4 CITOFONI PER CABINA
Scheda di cabina con citofono integrato Sea BC01 non precablata
Vivavoce di cabina di tutti gli impianti con bottoniere SEA
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
REED7500
RIC.SCHEDA BC01 BOTT CABINA GMV10
5.5.5 CITOFONI PER BOTTONIERA REMOTA
Citofono Cea modello CUMF non precablato
Usato nel locale macchinario (bottoniera remota) di tutti gli impianti
GLF MRLT e GL MRL
ELETTRICA
TIPO
Gmv10-Stk3 RIC
CODICE
DESCRIZIONE
RCITOFONOCUMF
RIC.CITOFONO TIPO CEA CUMF ELV55
5.6 CITOFONI PER PARTE ELETTRICA STK1
5.6.1 CITOFONI NON CABLATI
Citofono Urmet modello 1133 non cablato
Usato nel locale macchinario degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
Usato in fossa e/o sul tetto cabina di tutti gli impianti
GLF MR, GLF MRL-MC, GLF MRLT, GL MR, GL MRL-MC, GL MRL
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
REUR04
RIC.CITOFONO STD
Citofono Urmet modello 1133 modificato per Legge 13, non cablato
Usato nel locale macchinario degli impianti a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
REUR03
RIC.CITOFONO L13
5.6.2 CITOFONI CABLATI PER LOCALE MACCHINARIO
Citofono Urmet modello 1133 cablato per locale macchinario
Usato nel locale macchina degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
RES0010
RIC.CITOFONO STD PRECAB LOC MAC STK1
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
15 / 16
Citofono Urmet modello 1133 modificato per Legge 13, cablato Locale Macchinario
Usato nel locale macchinario degli impianti a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
RES0016
RIC.CITOFONO L13 PRECAB LOC MAC STK1
5.6.3 CITOFONI CABLATI PER FOSSA
Citofono Urmet modello 1133 cablato per fossa
Usato nella fossa degli impianti non a legge 13
GLF MR, GLF MRL-MC, GL MR, GL MRL-MC
Usato in fossa o locale macchina di tutti gli impianti (a legge 13 e non)
GLF MRLT, GL MRL
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
RES0013
RIC.CITOFONO STD PRECAB FOSSA STK1
5.6.4 CITOFONO PER CABINA
Citofono Urmet postazione esterna modello 824/500 non cablato
Vivavoce di cabina di tutti gli impianti con bottoniere SEA
GL MR, GL MRL-MC, GL MRL prodotti fino al 10.2008 ~
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
REUDR05
RIC.CITOFONO POST EST URMET 824-500
-
Vivavoce Sea modello SPG01 non cablato (vivavoce + gong)
Vivavoce di cabina di tutti gli impianti con bottoniere SEA
GL MR, GL MRL-MC, GL MRL prodotti dal 10.2008 ~
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
RELBMA03-01
RIC.CITOFONO SEA SPG01 (VVOCE+GONG)
Vivavoce Cea modello PUMF non precablato
Vivavoce di cabina di tutti gli impianti con bottoniere CEA
GL MR, GL MRL-MC, GL MRL
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
RIC
RCITOFONOPUMF
RIC.CITOFONO CEA PUMF ELV51
5.6.5 CITOFONI PER BOTTONIERA REMOTA
Citofono Cea modello CUMF non precablato
Usato nel locale macchinario (bottoniera remota) di tutti gli impianti
GLF MRLT e GL MRL
ELETTRICA
TIPO
CODICE
DESCRIZIONE
Stk1
ACQ
RIC
RCITOFONOCUMF
RIC.CITOFONO TIPO CEA CUMF ELV55
Riproduzione vietata. Tutti i diritti sono riservati.
Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta o diffusa senza il consenso scritto di GMV Spa.
GMV Spa, qualora intervengano migliorie tecniche, costruttive o di produzione, si riserva il diritto di modificare il prodotto e/o il
presente documento, in parte o completamente, senza alcun preavviso.
I disegni, le descrizioni e le caratteristiche indicate nel presente documento sono puramente indicativi.
Per tutti i dati non inclusi nel presente documento fare riferimento alla documentazione di ogni componente. Allo scopo di preservare
la sicurezza del prodotto si consiglia di non utilizzare parti o pezzi di ricambio non originali o non approvati da GMV Spa
GMV Spa declina ogni responsabilità in caso non venga osservato quanto indicato nel presente documento.
Doc.:
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
06-140505 IT - 20.06.2014
ITA - 1.01
16 / 16
Doc. n° 06-140505 Rev. 1.01 - 20.06.2014 File: IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc - (J2)
APPARECCHIATURE FLUIDODINAMICHE
E COMPONENTI PER ASCENSORI
GMV SPA
VIA DON GNOCCHI, 10 - 20016 PERO – MILANO (ITALY)
TEL. +39 02 33930.1 - FAX +39 02 3390379
STRADA PER BIANDRATE, 110/112 - 28100 NOVARA (ITALY)
TEL. +39 0321 677611 - FAX +39 0321 677690
HTTP://WWW.GMV.IT
Doc.:
- E-MAIL:
[email protected]
IT-06-140505-Telesoccorso-IT-101.doc
*06-140505IT*
*06-140505IT*
06-140505 IT
© 27.08.2013 – Rev.:20.06.2014.16.27 (J2)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 187 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content