close

Enter

Log in using OpenID

Carta Provinciale dei Servizi - Provincia Autonoma di Trento

embedDownload
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
Apple Mac OS X
www.cartaservizi.provincia.tn.it
Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale
dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sul sistema operativo Apple
Mac OS X versioni dalla 10.5 alla 10.9 con il browser Mozilla Firefox.
I browser Safari e Chrome non sono supportati così come le versioni di
Mac OS X antecedenti alla 10.5.
1. INSTALLAZIONE LETTORE SMARTY
Dalla sezione “Scarica il software” del sito della Carta Provinciale dei Servizi, scaricare il
Driver per installare Smarty per Mac.
Fare doppio clic sul file scaricato, si aprirà
una nuova finestra. Fare doppio clic sul file
bit4id-drivers-signed.mpkg.
Si aprirà la finestra di installazione del driver: proseguire cliccando su Continua e poi
Installa.
Giunti alla scheda “Tipo di installazione” cliccare su “Ad hoc”, spuntare tutte e tre le voci
e cliccare su “Installa”.
Versione 3.3 – 24/04/2014
1
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
Al termine dell'installazione verrà visualizzato il messaggio “L'installazione è riuscita”.
Riavviare il computer.
Collegare il lettore Smarty ad una porta USB libera.
2. INSTALLAZIONE SOFTWARE
Individuare la versione del proprio sistema operativo come indicato alla pagina
http://support.apple.com/kb/ht1633?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Dalla sezione “Scarica il software” del sito della Carta Provinciale dei Servizi scaricare il
Programma di gestione della tessera per Mac scegliendo la versione corrispondente al
proprio sistema Mac.
Fare doppio clic sul file scaricato e attendere che l'icona del volume “CardOS API for Mac
OS X” compaia sulla Scrivania.
Fare doppio clic sulla nuova icona e, all'apertura della finestra, fare doppio clic sul file
“CardOS_API_V5_1_024_Mac_OS_X_10_#.pkg”.

Versione 3.3 – 24/04/2014
2
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
Per Mac OS X 10.8 e 10.9 potrebbe essere necessario fare click con tasto destro e poi
selezionare “Apri” dal menu.
Verrà avviata la procedura di installazione del software. Proseguire con le fasi
dell'installazione cliccando sul pulsante “Continua”.
Un messaggio avviserà quando l'installazione sarà terminata.
Il software è ora installato correttamente e si può procedere alla configurazione del
browser Mozilla Firefox.
Approfondimenti
CardOS API è un componente software che permette di utilizzare sul proprio
sistema smart card prodotte da Siemens/Atos o da Athena come la Carta
Provinciale dei Servizi della Provincia autonoma di Trento.
Se si conosce ed utilizza già il software OpenSC, si può evitare di installare
CardOS API: OpenSC riconosce già la carta!
Per ulteriori informazioni: http://www.opensc-project.org/.
Versione 3.3 – 24/04/2014
3
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
3. UTILIZZO DELLA CARTA – MOZILLA FIREFOX
Le seguenti istruzioni mostrano come utilizzare la Carta Provinciale dei Servizi con il
browser Mozilla Firefox.
Se Mozilla Firefox è già aperto, chiuderlo selezionando dal menù “Firefox” la voce “Esci
da Firefox”.
Avviare il browser Mozilla Firefox e selezionare la voce “Preferenze” dal menu
“Firefox”. Selezionare poi il gruppo “Avanzate” e il pannello “Certificati”.
Cliccare su “Dispositivi di sicurezza” e quindi su “Carica”.
Inserire le informazioni per il nuovo modulo.
Completare il campo “Nome modulo” con “Carta Provinciale dei Servizi” e il campo
“Nome file modulo” con /usr/local/lib/libcardos11.dylib
Cliccare su “OK” e attendere eventuali altri messaggi di conferma
Il software è ora installato e si può iniziare ad utilizzare la propria Carta Provinciale
dei Servizi, collegandosi al portale dei servizi all'indirizzo
www.servizionline.provincia.tn.it
Versione 3.3 – 24/04/2014
4
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
Approfondimenti
Installazione dei certificati delle CA in Mozilla Firefox (opzionale)
Per fornire un ulteriore livello di sicurezza al sistema e garantire la validità dei
certificati digitali, è possibile installare manualmente i certificati delle
Certification Authority.
I certificati si possono installare cliccando sui due link “Il Certificato – Carta 1” e
“Il Certificato – Carta 2” nella sezione “Scarica il software” del sito della Carta
Provinciale dei Servizi.
Verrà visualizzata una finestra che propone di installare il nuovo certificato; nella
finestra viene richiesto per quale tipo di utilizzo si desidera accettare il certificato.
È necessario spuntare almeno la voce “Dai fiducia a questa CA per
l'identificazione dei siti web” e confermare cliccando su “OK”.
Prima di cliccare su “OK”, verificare che l'impronta digitale SH1 del certificato CA
(accessibile cliccando su “Visualizza”) corrisponda al valore
95:6C:EA:2B:55:D6:6E:06:38:B6:01:3F:72:47:88:28:93:39:7A:FD
0C:CE:F6:85:97:13:D7:6C:05:3A:98:3E:41:91:7B:D4:D6:3F:1E:E3
per Carta 1
per Carta 2
Se il confronto ha esito positivo, è possibile chiudere la finestra di visualizzazione
e confermare cliccando su “OK”.
Versione 3.3 – 24/04/2014
5
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
4. UTILIZZO DELLA CARTA
4.1 CAMBIO PIN
L'utilità per la modifica del PIN può essere avviata da Applicazioni → Utility → CardOS API
e facendo doppio clic sull'icona “Modifica PIN”.
Se la Carta non è inserita nel lettore Smarty, un messaggio richiede di inserire la Carta
nel lettore e di confermare mediante la pressione del pulsante OK.
La finestra di modifica PIN richiede l'inserimento del PIN attuale, del nuovo PIN e di
verificare il nuovo PIN inserendolo una seconda volta. La lunghezza massima del PIN è
pari ad 8 cifre. Al termine dell'inserimento, è necessario confermare mediante la
pressione del pulsante OK.
Versione 3.3 – 24/04/2014
6
Carta Provinciale dei Servizi
Guida all'utilizzo
4.2. SBLOCCO PIN
La Carta si blocca a seguito della triplice digitazione errata del codice PIN.
L'utility per lo sblocco del PIN può essere avviata da Applicazioni → Utility → CardOS API
e facendo doppio clic sull'icona “Sblocco PIN”.
La finestra di sblocco PIN richiede l'inserimento del codice PUK, del nuovo PIN e di
verificare il nuovo PIN inserendolo una seconda volta. Al termine dell'inserimento, è
necessario confermare mediante la pressione del pulsante OK.
La Carta si blocca definitivamente (e non può essere più sbloccata) dopo aver digitato
per dieci volte un codice PUK errato.
Versione 3.3 – 24/04/2014
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
661 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content