close

Вход

Log in using OpenID

clicca - Gruppo Seniores Alfa Romeo

embedDownload
GRUPPO
SENIORES
AZIENDA
D’
ALFA ROMEO
20020 ARESE
Centro Tecnico – Tel. 02.44428699 Fax.02.44429257
e-mail : [email protected]
e-mail : [email protected]
internet :www.grupposenioresalfaromeo.it
News Alfa Romeo “Informazioni Spot ai Soci”
n. 2 anno 2015
24 e 25 gennaio 2015 “Week End in Alto Adige “
Il 24 ed il 25 gennaio 2015 un gruppo di soci ha partecipato al mini tour con
destinazione l’Abbazia di Novacella, la città di Bressanone ed a seguire
Innsbruck.
Prima tappa del tour è stata la cittadina di Varna con la sua splendita Abbazia
di Novacella ,fondata nel 1141, ora gestita dai Frati Agostiniani, che ha
permesso ai partecipanti di osservare tutte le bellezze artistiche, culturali ed
anche gastronomiche del monastero. A seguire la visita libera di
Bressanone con le sue peculiarità tra cui la Piazza della Parrocchia,dove si
svolge nel periodo natalizio il rinomato “Mercatino di Natale” con il bel
campanile “Torre Bianca” ed il Duomo trecentesco.Al termine della visita
trasferimento in Austria in zona Stubaital e precisamente a Fulpmes per una
meritata cena e un altrettanto meritato riposo.
Il giorno successivo 25 gennaio partenza del tram “quasi rosso Alfa” che
attraverso la valle Stubai,ricoperta di neve ,passando per Teifes, Kreith ed altri
paesi ha condotto il gruppo al centro di Innsbruck.
La visita guidata di Innbruck ,città che ha mantenuto inalterato il fascino dei
tempi antichi con il centro storico uguale a 400 anni fa, ha permesso ai soci di
osservare le arcate , le piccole viuzze e la celebre Maria Theresian Strasse con
il Goldenes Dachl o tettuccio d’oro. Il pranzo in ristorante ha concluso la
visita , al termine del pranzo ha avuto luogo il ritorno a Milano ed Arese.
730 Precompilato
Notizie flash per la dichiarazione dei redditi 2015
Il debutto del 730 precompilato è alle porte,20 milioni di italiani (dipendenti e
pensionati) non dovranno più consegnare la dichiarazione dei redditi,ci penserà
l’Agenzia delle Entrate con la nuova procedura dal 15 aprile 2015.
Il modello 730 non dovrà più essere compilato ma verrà recapitato
direttamente a casa con quasi tutti i dati inseriti. La dichiarazione non arriverà
per posta ordinaria ma sarà consultabile attraverso Internet(nel sito
dell’Agenzia delle Entrate,per chi è in possesso di un nome utente ed una
password).In alternativa i contribuenti potranno farsi consegnare la
dichiarazione dal datore di lavoro o dai CAF (Centri di Assistenza Fiscale).
Il nuovo modello precompilato sarà consultabile a partire dal 15 aprile 2015 ,
entro il 07 luglio 2015 ognuno potrà chiedere ai CAF di fare eventuali
integrazioni nel caso volesse correggere degli errori o ritenga di avere diritto a
detrazioni e deduzioni che non gli sono state riconosciute.
I redditi da lavoro o da pensione del contribuente verranno comunicati ogni
anno dalle aziende o dall’INPS direttamente all’Agenzia delle Entrate che li
inserirà nel 730 precompilato.
Nella dichiarazione saranno già calcolati anche i redditi dei fabbricati e le
detrazioni che oggi spettano per la previdenza integrativa,per gli interessi
passivi sui mutui e per le polizze vita.
Questi dati verranno determinati dal fisco sulla base delle informazioni inviate
ogni anno all’Anagrafe Tributaria (entro marzo) dalle banche,dalle
compagnie assicuratrici o dagli enti previdenziali.
Nel 2015, non saranno invece incluse nel 730 precompilato le detrazioni
spettanti per le spese sanitarie.
Per farle riconoscere si dovrà andare ad un CAF e chiedere di integrare la
dichiarazione.
Nel 2016 anche questo tipo di detrazione sarà calcolato dall’Agenzia delle
Entrate attraverso i dati raccolti dalle farmacie,dai medici edalle Asl con le
tessere sanitarie elettroniche.
Per approfondimenti o dettagli collegarsi al sito Internet :
www.agenziaentrate.gov.it
14
Febbraio
San Valentino
Chi era San Valentino? Il santo martire nasce a Terni intorno al 175 d.c. e ne
diviene il primo vescovo nel 197 d.c.
Per la tradizione San Valentino è l’autore di numerosi miracoli ma soprattutto si
guadagna l’appellativo di Santo protettore degli innamorati o “santo
dell’amore”quando celebra il matrimonio tra il legionario romano Sabino e la
giovane cristiana Serapia.
San Valentino muore il 14 febbraio 273d.c. durante le persecuzioni
dell’imperatore Aurelio,la sua colpa è quella di aver sostituito con un
sacramento religioso cristiano l’antico rito pagano della festa della fertilità,i
Lupercalia,consacrati al dio Lupercus.
La sua notorità internazionale si deve alla leggenda,nata nei paesi
anglosassoni,secondo la quale egli fosse solito donare ai giovani suoi visitatori
un fiore del suo giardino.Tra due di questi giovani nacque un amore che portò
ad una unione tanto felice che molte altre coppie seguirono il loro esempio,da
indurre San Valentino a dedicare un giorno dell’anno ad una benedizione
nuziale generale,appunto il 14 febbraio.
Ancora oggi nella Festa della Promessa prima i fidanzati giunti a Terni da
ogni parte del mondo si scambiano un voto d’amore,poi gli sposi che hanno
raggiunto il venticinquesimo od il cinquantesimo anno di matrimonio
possono rinnovare l’impegno del loro legame.
acuradelGrupposenioresalfaromeo
Webmaster 11.02.2015
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
271 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа