close

Enter

Log in using OpenID

1 COPIA Prot. Ragioneria D/…..………/…..…. COMUNE DI OSTUNI

embedDownload
COPIA
Prot. Ragioneria D/…..………/…..….
COMUNE DI OSTUNI
Provincia di Brindisi
********
DETERMINAZIONE DI IMPEGNO
N. 630 del Reg.
Data
09 APRILE 2014
ADOTTATA DAL DIRIGENTE
DEL SETTORE
GARE, APPALTI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI
OGGETTO:
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DI LAVORI DI
MANUTENZIONE STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO “SAN
GIOVANNI BOSCO” FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO
N.O. BARNABA – S.G. BOSCO” - DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E
DI APPROVAZIONE VERBALE DI GARA -
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------L’anno DUEMILAQUATTORDICI addì 9 (NOVE) del mese di APRILE il Dirigente di
settore adotta determinazione sull'argomento in oggetto indicato.
1
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Premesso:
- - che con determinazione del dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti n. 200 del 12 febbraio 2014 è
stato stabilito di provvedere all'affidamento dei “LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E
MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO SAN GIOVANNI BOSCO FACENTE PARTE DELLA
SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO “N.O. BARNABA – S.G.BOSCO DI OSTUNI” dell’importo
complessivo di progetto di € 300.000,00, di cui € 214.607,62 per lavori a misura compresa la quota
dell’incidenza della manodopera non soggetta a ribasso da porre a base di gara ed € 10.000,00 per oneri per
la sicurezza non soggetti a ribasso, progetto redatto dall’UTC – LL.PP. ed approvato con deliberazione della
Giunta Comunale n. 213 dell’11/09/2013, esecutiva e successiva determina dirigenziale n. 146 del
04/02/2014, mediante espletamento di procedura aperta con pubblicazione di bando di gara, con la riduzione
dei termini di cui al D.P.C.M. del 22/01/2014, con il criterio del prezzo più basso inferiore a quello posto a
base di gara (al netto degli oneri di sicurezza) determinato mediante indicazione del ribasso percentuale
sull’elenco prezzi posto a base di gara (al netto degli oneri di sicurezza) ai sensi dell’ art.82 comma 2 lett.a)
del d.lgs.n.163/2006 e s.m.i., e con la procedura di esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi del
combinato disposto dall’art. 122 comma 9 e art. 86, comma 1 del medesimo D.Lgvo n. 163/2006;
;.
Che con la medesima determinazione è stato stabilito che si procederà all’aggiudicazione anche in presenza
di una sola offerta valida, fatto salvo quanto previsto dall’art. 81, co.3 del D.Lgvo n. 163/2006 e s.m.i. il
quale prevede per la Stazione appaltante la riserva della facoltà di non procedere all’aggiudicazione se
nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto;
Che con bando di gara prot. n. 5666 del 12.02.2014 nel quale sono state riportate le modalità della gara è
stata fissata la scadenza per la presentazione delle offerte per le ore 12.30 del 26.02.2014 e la data di avvio
delle operazioni di gara alle ore 9.30 del 27.02.2014;
Che con determinazione n. 286 del 24.02.2014 il dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti ha
sospeso, con decorrenza immediata l’efficacia dell’atto n. 200 del 12.02.2014 disponendo,
conseguentemente, con effetto immediato e fino a diversa determinazione, la sospensione della procedura
di gara in oggetto, compresa la sospensione dell’esecuzione del bando di gara prot. n. 5666 del 12.02.2014
a cui è seguito Avviso prot. n. 7136 del 24.02.2014, pubblicato integralmente sul profilo del committente
www.comune.ostuni.br.it, in cui lo stesso Dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti rende nota la
sospensione del procedimento di gara, in quanto in attesa dell’emanazione del nuovo Decreto Ministeriale
di concessione del finanziamento dei lavori in oggetto, decreto che autorizza gli Enti Locali, e quindi anche
il Comune di Ostuni, a continuare la procedura di gara;
Che con determinazione dirigenziale n. 315 del 03.03.2014 lo stesso Dirigente ha revocato con decorrenza
immediata l’efficacia dell’atto n. 286 del 24.02.2014 disponendo,la riapertura dei termini di cui al citato
bando di gara fissando i nuovi termini per la presentazione delle offerte e per l’espletamento della
procedura di gara così come segue:
a) scadenza per la presentazione delle offerte: 18 marzo 2014 ore 12,30
b) data per l’espletamento della gara: 20 marzo 2014, ore 9,30
Che alla determina n. 315/2014 è seguito Avviso prot. n. 7992 del 03.03.2014, pubblicato integralmente sul
profilo del committente www.comune.ostuni.br.it, in cui lo stesso Dirigente del Settore Gare, Appalti e
Contratti ha comunicato i nuovi termini per le operazioni di gara;
VISTO il verbale di gara datato 20/03/2014 rimesso dal Presidente di gara ed allegato in copia al
presente atto quale parte integrante e sostanziale, con il quale viene proposta l'aggiudicazione in via
provvisoria in favore della ditta RIZZO LUIGI S.U.R.L. con sede in Via Veneto, 51 – 73020
MARTIGNANO (LE) per aver offerto un ribasso percentuale del 29,115%
(Ventinovevirgolacentoquindici per cento)
VERIFICATI i requisiti di carattere economico – finanziario e tecnico – professionale;
AVVIATA la procedura di verifica dei requisiti di ordine generale ex art. 38 D.lgs n. 163/2006;
2
VISTI:
-
il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006 recante “CODICE DEI CONTRATTI
PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ATTUAZIONE DELLE
DIRETTIVE 2004/17/CE E 2008/18/CE”;
il D.P.R. 5/10/2010 n. 207 recante il “Nuovo regolamento appalti Pubblici”;
il D. Lgs. N.267/2000 recante “Testo Unico leggi enti locali”;
il vigente Regolamento per l’ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con deliberazione
GC n. 80 del 31\3\1999 e successive modifiche;
VISTA la deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 02-12-2013 con la quale è stato
approvato il bilancio preventivo per l'anno 2013;
VISTA la deliberazione della Giunta M. n. 71 con la quale è stato approvato in data 26-02-2014 il
Piano esecutivo di gestione provvisorio ai sensi dell'art. 169 del D.Lgs. n. 267/00, fino alla data del 30
aprile 2014;
VISTO il decreto sindacale n. 25324 in data 21/08/2012, successivamente integrato dai decreti
sindacale pari numero in data 24/08/2012 e successivo prot. n. 27302 del 21/08/2013 e da ultimo con
decreto sindacale prot. n. 4155 del 30/01/2014 di incarico dirigenziale del Settore Ragioneria e Finanze.
RITENUTO, stante la regolarità della procedura, di dover approvare il verbale di gara e aggiudicare in
via definitiva i detti lavori all’aggiudicatario provvisorio risultante dal verbale di gara;
DETERMINA
Per quanto in premessa:,
1) di approvare il verbale delle operazioni di gara per l’affidamento dei “LAVORI DI
MANUTENZIONE STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO SAN
GIOVANNI BOSCO FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO “N.O.
BARNABA – S.G.BOSCO DI OSTUNI” richiamato in narrativa e allegato in copia al presente atto, del
quale forma parte integrante e sostanziale;
2) di aggiudicare definitivamente i lavori in argomento alla ditta RIZZO LUIGI S.U.R.L. con sede in
Via Veneto, 51. - 73020 MARTIGNANO (LE) per aver offerto un ribasso percentuale del 29,115%
(Ventinovevirgolacentoquindici per cento) sull’importo posto a base di gara di complessivo €
224.607,62 esclusa Iva di cui € 128.764,57 per lavori a MISURA soggetti a ribasso, € 85.843,05 quale
quota lavori incidenza della manodopera non soggetta a ribasso, ed € 10.000,00 per oneri di sicurezza
non soggetti a ribasso di gara, tutti esclusa Iva
3) di dare atto che:
• l'aggiudicazione viene effettuata alle condizioni riportate nel Progetto esecutivo relativo ai
“LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA DEL
PLESSO SAN GIOVANNI BOSCO FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI
I° GRADO “N.O. BARNABA – S.G.BOSCO DI OSTUNI” approvato giusta delibera Giunta
Comunale n. 213/2013, esecutiva e successive determine dirigenziali n. 146 del 04.02.2014 e
successive n. 200 del 12.02.2014, n. 286 del 24.02.2014 e n. 315 del 03.03.2014, nel bando di gara
prot. n. 5666 del 12.02.2014, riportante le modalità di gara, il cui schema è stato approvato con
determinazione dirigenziale n. 200 del 12.02.2014.
• l’importo netto del contratto da stipulare risulta pari a € 187.117,82 I.V.A. esclusa di cui €
91.274,77 per lavori a misura, € 85.843,05 per costo della manodopera ed € 10.000.00 per oneri
per la sicurezza oltre Iva.
•
la spesa per il suddetto affidamento è finanziata così come segue:
per € 240.000,00 a valere sui fondi di cui alla delibera G. R. Puglia n. 1607 del 03/09/2013 – Legge
n. 98 del 2013 giusta Determinazione del Dirigente del Servizio Scuola Università e Ricerca della
Regione Puglia n° 71 del 14/10/2013 e per € 60.000,00 con fondi comunali a valere su Avanzo di
Amministrazione 2013 sul cap. 24315, art. 703, intervento 2040301 alla voce “Lavori messa in
sicurezza plesso Media S. G: Bosco ove esiste la necessaria disponibilità
3
•
•
una volta divenuta efficace il provvedimento di aggiudicazione definitiva, stipulare, nei termini
previsti dal Codice dei Contratti pubblici, il relativo contratto nella forma pubblica amministrativa
con spese a carico dell’aggiudicatario;
di trasmettere il presente atto al Responsabile Unico del Procedimento per l’immediata adozione del
relativo provvedimento di impegno di spesa;
•
che l’accesso agli atti del procedimento, mediante visione ed estrazione di copia, è consentito entro
10 (dieci) giorni dall’invio della comunicazione di cui all’art. 79 comma 5 quater del D.lgso n.
163/2006 e ss.mm.ii.;
•
che avverso il presente provvedimento di aggiudicazione definitiva può essere proposto ricorso
dinanzi al T.A.R. Puglia – Sezione di Lecce – ai sensi dell’art. 245, comma 1, del D. Lgs. n.
163/2006 e nei termini e modi previsti dall’art. 119 del D. Lgs. n. 104 del 02.07.2010 (Codice del
Procedimento Amministrativo);
•
che l’intenzione di proporre ricorso avverso il presente provvedimento di aggiudicazione può essere
comunicata per iscritto ai sensi dell’art. 243 bis del D. Lgs. n. 163/2006 al Responsabile del
Procedimento, Ing. Roberto Melpignano presso l’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Ostuni –
Piazza Libertà, 68 – Tel. 0831.307333 – fax 0831.307346;
•
che il Responsabile del Procedimento comunicherà le proprie determinazioni in merito;
4) di riservarsi di provvedere alla pubblicazione dell’esito di gara a norma dell’art. 122 combinato disposto
comma 7, 3 e 5;
5) di attestare, ai sensi dell’art. 147bis del D.lgso n. 267/00 la regolarità e la correttezza dell’azione
amministrativa esercitata con l’adozione del presente provvedimento;
6) che la pubblicazione del presente atto sul profilo del committente vale anche quale pubblicazione
prevista dall’art. 37 del D.Lgso n. 33/2013.
CZ\estens. Scalone Giuseppe
4
COPIA
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
GARE, APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI
f.to Avv. Cecilia Rosalia Zaccaria
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/__________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IL DIRIGENTE DEL SETTORE FINANZIARIO
In relazione al dispositivo dell’art. 151, comma 4, del T. U. 18 agosto 2000, n° 267,
APPONE
il visto di regolarità contabile
ATTESTANTE
la copertura finanziaria della spesa.
Gli impegni contabili sono stati registrati in corrispondenza degli interventi/capitoli infradescritti.
Data: 11.04.2014
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
f.to Dr. Francesco Convertini
_________________________________
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ALL’ALBO PRETORIO INFORMATICO
Il sottoscritto funzionario responsabile certifica che la presente determinazione viene pubblicata all’Albo Pretorio Informatico del sito web
istituzionale del Comune di Ostuni per 10 giorni consecutivi Data: 18.04.2014
IL RESPONSABILE
f.to Dr. Natalino Santoro
_________________________
……………………………………………….
5
Provincia di Brindisi
Piazza della Libertà n. 68
C.A.P. 72017 - Telefono 0831 307111 / Fax 0831 307.332
- 2° Settore Gare, appalti e Contratti -
Verbale di gara del 20 marzo 2014
OGGETTO: “PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE
STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO “SAN GIOVANNI
BOSCO” FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO N.O.
BARNABA – S.G. BOSCO” - CIG: 5601042E10
------------------------------------------------------------------------L'anno DUEMILAQUATTORDICI, addì 20(VENTI) del mese di MARZO, alle ore 9,30, nella
Sede Municipale ed in una sala aperta al pubblico, la sottoscritta avv. Cecilia Zaccaria, Dirigente del
Settore Gare, appalti e Contratti, assume la presidenza della gara.
Assistono alle operazioni, in qualità di testimoni coadiuvanti , i sigg.:
- Dr. Giuseppe Scalone
- Sig.ra Strazzulla Carmela
- Istruttore Amministrativo settore Gare, appalti e Contratti
- Istruttore Amministrativo settore Gare, appalti e Contratti
Premesso:
- che con deliberazione G.C. n. 213 del 11/09/2013, esecutiva, è stato stabilito di approvare il progetto
esecutivo denominato “ LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA
DEL PLESSO SAN GIOVANNI BOSCO FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I°
GRADO “N.O. BARNABA – S.G.BOSCO DI OSTUNI”, redatto dai tecnici dell’U.T.C. LL.PP. del Comune
di Ostuni dell’importo complessivo di € 300.000,00, di cui € 214.607,57 esclusa IVA per lavori cat. OG1 class.
I^ e € 10.000,00 per oneri per la sicurezza esclusa IVA da porre a base di gara, ai fini dell’inoltro alla regione
Puglia di apposita richiesta di finanziamento dell’opera a valere sui finanziamenti previsti dalla regione Puglia
con delibera di G.R. n. 1607 del 03/09/2013 per interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di edifici
statali impiegando i fondi previsti dall’art. 8-ter e 8-quater della legge n. 98/2013;
- che il detto intervento trova copertura finanziaria nell’apposito finanziamento dell’importo di €. 240.000,00 a
valere sui fondi di cui alla delibera di G.R. n°1607 del 3/9/2013 per la Legge n°98 del 2013 giusta
Determinazione del Dirigente del Servizio Scuola Università e Ricerca della Regione Puglia n° 71 del
14/10/203 e per € 60.000,00, con fondi comunali “Avanzo di amministrazione 2013”, a valere sul Cap. 24315
art. 703 intervento 2040301 alla voce “Lavori messa in sicurezza plesso Media S.G. Bosco”;
Che, con successiva determina dirigenziale n. 146 del 04/02/2014, avendo nel contempo la legge 9 Agosto
2013, n. 98 modificato l’art.82 del Codice dei Contratti Pubblici D. Lgs n°163/2006 con l’introduzione del
nuovo comma 3-bis in base al quale è necessario adeguare i quadri economici dei progetti esecutivi
individuando nell’ambito dell’importo dei lavori una ulteriore quota non soggetta a ribasso d’asta, al pari dei
costi della sicurezza, e precisamente la quota riferibile ai costi della manodopera, si è provveduto a riapprovare
il progetto esecutivo redatto dai tecnici dell’U.T.C. LL.PP. dell'importo complessivo di € 300.000,00
denominato “Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del plesso San Giovanni Bosco
facente parte della scuola secondaria di I° grado “N.O. Barnaba-S.G.Bosco” di Ostuni, evidenziando, previa
sostituzione degli originari elaborati del progetto esecutivo denominati “Elenco prezzi e Computo metrico del
progetto esecutivo e Quadro economico e Capitolato speciale d’appalto e Schema di contratto” con i seguenti
elaborati: Elenco prezzi bis; Computo metrico del progetto esecutivo e Quadro economico bis, Capitolato
speciale d’appalto e Schema di contratto bis, la quota dell’importo lavori non soggetto a ribasso d’asta
mediante rimodulazione del quadro economico, prevedendo così le seguenti somme da porre a base di gara:
1
- a) Quota importo lavori a base d’asta OG1
Esclusa Iva soggetta a ribasso
- b) Quota importo lavori incidenza manodopera
Esclusa Iva non soggetta a ribasso
Totale (a+b)
- c) oneri per la sicurezza (esclusa Iva)
Importo complessivo dell’appalto
€
128.764,57
€
85.843,05
€ 214.607,62
€.
10.000,00
€. 224.607,62
- Che con la medesima determinazione si stabiliva di trasmettere il presente atto all’Ufficio Appalti e Contratti
ai fini dell’affidamento lavori entro il termine del 28/02/2014 previsto dalla Legge 98/2013 secondo le
procedure accelerate del D.P.C.M. 22/01/2014.
- che con determinazione del dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti n. n. 200 del 12/02/2014 è stato
stabilito quanto segue:
1) di provvedere all'affidamento dei “LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E
MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO SAN GIOVANNI BOSCO FACENTE PARTE DELLA
SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO “N.O. BARNABA – S.G.BOSCO DI OSTUNI” dell’importo
complessivo di progetto di € 300.000,00, di cui € 214.607,62 per lavori a misura compresa la quota
dell’incidenza della manodopera non soggetta a ribasso da porre a base di gara ed € 10.000,00 per oneri per la
sicurezza non soggetti a ribasso, progetto redatto dall’UTC – LL.PP. ed approvato con deliberazione della
Giunta Comunale n. 213 dell’11/09/2013, esecutiva e successiva determina dirigenziale n. 146 del 04/02/2014,
mediante espletamento di procedura aperta con pubblicazione di bando di gara, con la riduzione dei termini di
cui al D.P.C.M. del 22/01/2014, con il criterio del prezzo più basso inferiore a quello posto a base di gara (al
netto degli oneri di sicurezza) determinato mediante indicazione del ribasso percentuale sull’elenco prezzi
posto a base di gara (al netto degli oneri di sicurezza) ai sensi dell’ art.82 comma 2 lett.a) del d.lgs.n.163/2006
e s.m.i., e con la procedura di esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi del combinato disposto
dall’art. 122 comma 9 e art. 86, comma 1 del medesimo D.Lgvo n. 163/2006;
2) – di stabilire che si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, fatto salvo
quanto previsto dall’art. 81, co.3 del D.Lgvo n. 163/2006 e s.m.i. il quale prevede per la Stazione appaltante la
riserva della facoltà di non procedere all’aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in
relazione all’oggetto del contratto;
che con bando di gara prot. N. 5666 DEL 12 febbraio 2014, nel quale sono state riportate le
modalità della gara è stata fissata la scadenza per la presentazione delle offerte per le ore 12,30 del
26/02/2014 e l’espletamento dell’asta per le ore 9,30 del 27 febbraio 2014 ;
CHE la. Regione Puglia AOO – 162/1287 – Servizio Scuola, Università e ricerca – con nota pervenuta via
e-mail alla segreteria del 4^ settore del Comune di Ostuni il 19 febbraio 2014, informava questa Stazione appaltante
che il c.d. “decreto milleproroghe” (decreto legge 30 dicembre 2013), all’art. 6, comma 3, ha previsto che
“……..“Per le Regioni nelle quali gli effetti della graduatoria di cui al comma 8-quater sono stati sospesi da
provvedimenti dell’autorità giudiziaria, il termine del 28 febbraio 2014 è prorogato al 30 giugno 2014”, e
che l’Assessore al Diritto allo Studio ed alla Formazione della regione Puglia con nota del 16/12/2013, ha
chiesto al MIUR di provvedere all’adozione del decreto di assegnazione delle risorse in favore degli Enti aventi
titolo e pertanto, “…….codesto ente dovrà attendere l’emanazione del decreto ministeriale di assegnazione
del finanziamento di che trattasi, che autorizzerà, così come previsto dalla legge 98/2013, gli enti locali ad
avvisare le procedure di gara, con pubblicazione del relativo bando, ovvero affidamento dei lavori.”;
CHE con determinazione n. 286 del 24/02/2014 si stabiliva di sospendere con decorrenza immediata,
l’efficacia della determinazione dirigenziale n. 200 del 12/02/2014 con la quale si è provveduto ad indire la
procedura di gara in argomento in attesa dell’emanazione del nuovo decreto ministeriale del finanziamento,
che autorizzerà gli Enti locali e, quindi anche questo Comune, a continuare la procedura di gara in essere per
l’affidamento dei lavori di che trattasi, disporre in via di autotutela la sospensione della gara di che trattasi,
facoltà già prevista nel bando di gara a pag.- 13 – “Riserva di aggiudicazione”;
Che di detta sospensione veniva data adeguata pubblicità attraverso la pubblicazione all’Albo pretorio
informatico sul sito web del Comune con avviso prot. n. 7136 del 24/02/2014, avviso altresì trasmesso con
nota a mezzo fax a tutti gli operatori economici che avevano già inoltrato i propri plichi;
2
Che, successivamente, il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca emanava il nuovo
decreto in data 19 febbraio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 46 del 25/02/2014, con il quale “…… la quota di
euro 12.000.000,00 assegnata alla regione Puglia …………. … è assegnata sulla base della graduatoria
approvata dalla regione Puglia, agli enti locali di cui all’allegata tabella A,…” – nel cui elenco è compreso
anche il Comune di Ostuni - e che pertanto, “…… gli Enti locali beneficiari dei finanziamenti…..sono
autorizzati ad avviare le procedure di gara, con pubblicazione del relativo bando, ovvero di affidamento dei
lavori…..”;
Che di conseguenza con determinazione dirigenziale n. 315 del 03/03/2014 si provvedeva a
revocare la determinazione n. 286 del 24/02/2014 di sospensione dell’efficacia della determinazione
dirigenziale n. 200 del 12/02/2014 nonché della procedura di gara relativa all’affidamento dei “ LAVORI DI
MANUTENZIONE STRAORDINARIA E MESSA IN SICUREZZA DEL PLESSO SAN GIOVANNI
BOSCO FACENTE PARTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO “N.O. BARNABA – S. G.
BOSCO DI OSTUNI”, compresa la sospensione dell’esecuzione del bando di gara prot.. n. 5666 DEL 12
febbraio 2014- CIG 5601042E10 –, pubblicato sul sito web del Comune di Ostuni alla sezione “Bandi, Gare
ed appalti” disponendo pertanto la riapertura dei termini di cui al citato Bando di Gara, approvato giusta
Determinazione Dirigenziale n. n. 200 del 12/02/2014 (atto questo che, non essendo stato annullato, viene
conservato immutato, in virtù del principio di conservazione degli atti amministrativi legittimamente
emanati);
Che con la medesima determinazione, fermo restando tutto quanto riportato nel bando di gara prot. n.
5666 DEL 12 febbraio 2014- CIG 5601042E10, si stabiliva di fissare nuovi termini per la presentazione delle
offerte e per l’espletamento della procedura di gara così come segue:
a) scadenza per la presentazione delle offerte : 18 marzo 2014 ore 12,30
b) data per l’esperimento della gara: 20 marzo 2014, ore 9,30Che della revoca della sospensione della procedura di gara e della fissazione dei nuovi termini è stata
data adeguata pubblicità con pubblicazione di apposito avviso sul sito web del Comune alla sezione Albo
Pretorio Informatico – ULTIMI AGGIORNAMENTI” e- sono stati informati a mezzo fax, direttamente
e formalmente del contenuto della detta determinazione tutte le imprese che avevano fino ad ora fatto
pervenire le proprie offerte;
- tutto ciò premesso,
LA SOTTOSCRITTA PRESIDENTE
dichiara aperta la gara e, premesso l'oggetto dell'appalto e le condizioni fissate, fa presente che entro le ore ed
il giorno stabilito (ore 12,30 del 18/03/2014) sono pervenuti i plichi delle seguenti n. 120 (CENTOVENTI)
ditte:
n.
data e ora
prot. arrivo
21/02/2014
7091
ore 11,40
21/02/2014
7091
ore 11,40
24/02/2014
7091
ore 10,23
24/02/2014
7091
ore 10,40
24/02/2014
7091
ore 10,40
DITTA
INDIRIZZO
1
COSTRUZIONI METALLICHE
S.R.L.
Via Sofocle, 37 -
76123 ANDRIA
2
EDIL CALIA S.R.L.
Via Selva, 222 -
70022 ALTAMURA
(BA)
3
COSTRUZIONI C. E T. S.R.L.
Via Mazzini, 14 -
70032 BITONTO (BA)
4
CO. GE. PRO DI PRODON
CLAUDIO & C.
Via Martiri Di
Bologna, 38 -
76123 ANDRIA (BT)
5
DI GREGORIO S.N.C.
Via Umberto, 210 -
76125 TRANI (BT)
Via G. Puccini, 13 -
73018 SQUINZANO
(LE)
7091
Via Umberto, 28-
70059 TRANI
7091
Via Ginestre, 1/F -
70010 TURI (BA)
7091
6
7
8
EDILCAPODIECI DI CAPODIECI
ALESSANDRO & MAURIZIO L.
SNC
EDIL COR DI CORTELLINO
MARIO
EDILSCAVI DEL GEOM. VITO
ROCCO CATUCCI
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
3
9
EREDI RUGGERI DI G. RUGGERI
& C. SNC
10
FAVIA GEOM. FRANCESCO
11
GE. ST. IM. S.R.L.
12
GIOVANNELLI ANTONIO
13
GISAL COSTRUZIONI S.R.L.
14
IDROTERMICA MERIDIONALE DI
LUIGI MASTANDREA
15
GUERRA VITO
16
INCHINGOLO SAVINO
17
GEOM. LUIGI CARLINO
18
DE GIORGI GLOBAL SERVICE
S.R.L.
19
CO.GE.QU s.r.u.l.
20
MASTRONARDI MICHELE SRL
21
BUILDINGS ART SNC
22
CALORA SURL
23
CATALDI TOMMASO
24
CO.E.S. 2010 SRL
25
CO.MAI S.R.L.
26
CO.M.IN SAS DI RIZZI
DOMENICA & C.
27
28
29
30
Via Napoli, 314/C -
70123 BARI
7091
Strada Prov. CeglieAdelfia Via Giacomo Ceruti,
56 -
70010 VALENZANO
(BA)
7091
76123 ANDRIA (BAT)
7091
Via G. Falcone, 13 -
70010 CELLAMARE
(BA)
7091
Via Perugia, 47 -
76123 ANDRIA (BAT)
7091
C.Da Pietre Rosse .
GIOVINAZZO (BA)
C.P. N° 3 Viale G. Saponaro, Nc 70016 NOICATTARO
Zona P.I.P. (BA)
Via Corato, 100 76123 ANDRIA (BAT)
76123 Andria (Bt)
Via Avv. D. Perrone,
73010 SAN DONATO
N. 1 DI LECCE (LE)
Sede Legale Località
73010 SAN DONATO
Palmentelle -C.P. 31 DI LECCE (LE) - 73016
Uffici E Sede
SAN CESARIO DI
Operativa Via Sicilia
LECCE (LE)
86
73047 MONTERONI DI
Via Xxi Aprile, 88
LECCE (LE)
Via Gino Di Paola N.
70010
12
LOCOROTONDO
S.P. Dolcecanto Km
70024 GRAVINA DI
0,200
PUGLIA (BA)
S.P. 363 Vitigliano Santa Cesarea Terme
73030 VITIGLIANO
- Zona Artigianale
(LE)
Lotto 4
Via E. Fieramosca, N.
70024 GRAVINA DI
2
PUGLIA (BA)
Via Martiri Di
76123 ANDRIA (BAT)
Belfiore, N. 103
70022 ALTAMURA
Via Eritrea , N. 26
(BA)
Via G. La Pira, 11
Via G. Verdi, N. 42
(Sede Legale) - Via Re
Galantuomo, 2 (Sede
Operativa)
DE BENEDETTO IMPIANTI DI DE Via Della Resistenza
BENEDETTO VITO
N. 48 Pal G1
+DE CICCO S.A.S DI DE CICCO
Via Bruno Biozzi, Mn.
ROBERTO & C.
49/A
DENI SRL IMPIANTI
Strada Santa
TECNOLOGICI OPERE EDILI
Caterina, 11
CONTE VALTER IMPIANTI &
COSTRUZIONI
7091
7091
7091
7091
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 10,40
24/02/2014
ore 11,10
7091
24/02/2014
ore 11,15
7091
7306
7306
7306
7306
7306
7306
70015 - NOCI (BA)
7306
73043 COPERTINO
(LE)
7306
70125 BARI
7306
70132 BARI
7306
70124 BARI
7306
31
EDILMAR DI MARINELLI S.R.L.
Via Puccini, N. 52/1
70014 CONVERSANO
(BA)
7306
32
ERCOAPPALTI S.R.L.
Viale Unità d'Italia, N.
8100
74122 TALSANO (TA)
7306
24/02/2014
ore 12,40
25/02/2014
ore9,50
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
4
33
GEO.GA. COSTRUZIONI SRL
Via Metaponto, 227
34
GRECO ANTONIO
Via Barsenta, 79/4
IMPRESA EDILE ILLUZZI
ANTONIO
LAVORI IN CORSO DI MAURIZIO
RIZZA
LEO COSTRUZIONI S.P.A IN
DATA 14/03/2014 BUSTA
INTEGRATIVA
MATARRESE COSTRUZIONI SRL
US
Via Lupone Dqa
Giovinazzo, 5
Piazza Umberto I^ N.
15
35
36
37
38
39
40
41
R.L.C.
SAULLE IMPIANTI S.R.L.
UNIPERSONALE
EDILIZIA TROILO S.R.L. IN
DATA 17/03/2014 BUSTA
INTEGRATIVA
Via A. Gramsci, 19
Sede Legale Via
Esiodo, 5
C.P. 40 - VIA PARINI
N.C.
Via A. Volta, N. 3
74100 TARANTO
7306
70011 ALBEROBELLO
7306
(BA)
70054 GIOVINAZZO
7306
(BA)
70020 BITRITTO (BA) 7306
73016 SAN CESARIO
DI LECCE
7306
76123 ANDRIA (BT)
7306
74012 CRISPIANO
(TA)
70037 RUVO DI
PUGLIA
7306
7306
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
25/02/2014
ore 10,00
Via Giovanni Bovio N.
73011 BISCEGLIE (BT) 7306
267 -
25/02/2014
ore 10,00
72026 SAN
7442
PANCRAZIO SAL.NO
26/02/2014
ore 9,30
26/02/2014
ore 9,30
26/02/2014
ore 9,30
26/02/2014
ore 9,30
26/02/2014
ore 9,45
26/02/2014
ore 10,25
26/02/2014
ore 10,25
26/02/2014
ore 10,35
26/02/2014
ore 10,50
26/02/2014
ore 10,50
26/02/2014
ore 10,50
26/02/2014
ore 10,50
26/02/2014
ore 11,00
26/02/2014
ore 11,25
26/02/2014
ore 11,25
26/02/2014
ore 11,40
26/02/2014
ore 12,00
42
MARRA SRL
Via Foggia 23
43
POTENZA COSTRUZIONI SRL
C.So Garibaldi 200
72015 FASANO (BR)
7442
44
RITOLI COSTRUZIONI DI RITOLI
LEONARDO
Via Martiri Della
Resistenza
70044 POLIHNANO A
MARE
7442
45
VIRGINIA IMMOBILIARE SRL
Corso Garibaldi 184
72015 FASANO (BR)
7442
46
IMPRESA VITALE FRANCESCO
Via Sant'Aurelia S.N.
72013CEGLIE M.CA
(BR)
7442
47
BAGNATO COSTRUZIONI SRL
72100 BRINDISI
7442
48
MAROCCIA COSTRUZIONI SRL
73100 LECCE
7442
49
DI PIETRO IMPIANTISRL
Via Gualtieri
70019 TRIGGIANO
(BA)
7442
50
GICA COSTRUZIONI
Via O.Jannuzzi 33
76123 ANDRIA (BA)
7442
51
ILARIOGROUPSRL
Via Enrico Fermi 58
72100 BRINDISI (BR)
7442
52
LM IMPIANTI SRL
Via Nola
70022 ALTAMURA
(BA)
7442
53
TROCCOLI COSTRUZIONI SRL
Via Camillo Rosalba
47/L
70124 BARI (BA)
7442
54
R&G COSTRUZIONI SRL
Largo Nitti Valentini 3
70122 BARI (BA)
7442
55
EDILELE SRL
Piazza G.Coriano' 2
56
RIZZO LUIGI SRL
Via V.Veneto 51
57
EFFE EMME COSTRUZIONI SRL
Traversa Votano 10
58
DI.GI.ALL
Via Tolomeo 35
Via Ponte Ferroviario
27
Via Renato Imbriani
15
73020 MARTIGNANO
(LE)
73020 MARTIGNANO
(LE)
70010
LOCOROTONDO (BA)
80014 GIUGLIANO IN
CAMPANIA (NA)
7442
7442
7442
7442
5
59
M.S.C. GENERALI SRLS
Via Giuseppe Mazzini
55
80038 POMIGLIANO
D'ARCO (NA)
7442
60
SARDELLA COSTRUZIONI SRL
Via Roma 41
72017 OSTUNI (BR)
7442
61
CANNARILE COSTRUZIONI SRL
Via G. Recupero N.
2/4
74015 MARTINA
FRANCA (TA)
8975
62
INDUSTRIE D'AMICO SRL
C.Da Grisiglio Z.I.
72017 OSTUNI (BR)
9119
63
PELLE' LUIGI S.U.R.L.
64
COSTRUZIONI SRL
65
EDILSALENTO STRADE S.R.L.
73020 CASTRI DI
9119
LECCE
72021 FRANCAVILLA
9281
FONTANA
COSTRUZIONI VULPIO DI
VULPIO CORRADO
PERULLI EDILINFISSI DI
ANDREA PERULLI
Via Ciro Menotti,
15/17
Via Per Grottaglie
Km. 3 (Z.I.)
Via J. Keynes
Maynard Z.I.
Via Elsa Morante N.
29/A
Via Finlandia N. 1
(Z.I.)
68
DICORATO GIUSEPPE
Via Callano N. 87/G
76121 BARLETTA (BT) 9467
69
COSTRUZIONE EUROCARPEN
S.R.L.
Via Fogazzaro N.C.
70043 MONOPOLI
(BA)
9467
70
GENTILE LEONARDO SRL
Via Della Fisica N. 28
72015 FASANO (BR)
9467
71
DIEFFE COSTRUZIONI SRL
Via III^ Traversa Via
R. Abbaticchio, 1/3
70032 BITONTO (BA)
9467
72
I.M.E. INDUSTRIA MERIDIONALE
ESTRATTIVA DI CORRENTE
GIUSEPPE & C. SNC
Via Per Ceglie Km.
2,500
74015 MARTINA
FRANCA (TA)
9467
73
I.CO.EDIL SRL
Via Del Mare, N. 31
74
PALMA ASFALTI SRL
Via Caccari 36/B
75
MT&T SRL
Via Crocifisso 36
76123 ANDRIA (BA)
9683
76
MANUTENZIONE SRL
Via Delle Ricamatrici
2/A
70056 MOLFETTA
(BA)
9683
77
CO.GEN. SRL
Via Mattia Preti, 52
76123 ANDRIA (BT)
9683
78
COSTRUZIONI DE NIGRIS SRL
Via Surbo, N. 56
73019 TRREPUZZI
(LE)
9683
79
DENTICO SRL
70126 BARI
9683
80
EDILSTUDIO DEL GEOM.ARENA
GIUSEPPE
76125 TRANI (BT)
9683
81
ELIA RESTAURI SRL
73029VANZE (LE)
9683
82
FERRULLI SALVATORE
Via S.Ronchetti 41
83
ICOSER
Via Europa 72
84
LIPPOLIS FRANCESCO&C SNC
Via Posillipo 5
70015 NOCI (BA)
9683
85
ANACLETO LONGO SRL
Via S.Caterina Da
Siena 5
73037 POGGIARDO
(LE)
9683
66
670
Via Francesco
Lattanzio, N. 82/C - 84
Via San Giovanni
Russo 2
Via Vecchia
Acquarica 15
73019 TREPUZZI (LE) 9281
70024 GRAVINA IN
PUGLIA (BA)
9467
73100 LECCE
9467
73041 MONTERONI DI
9467
LECCE
73047 MONTERONI DI
9683
LECCE (LE)
70022 ALTAMURA
9683
(BA)
74020
9683
MONTEMESOLA (TA)
26/02/2014
ore 12,00
26/02/2014
ore 12,25
11/03/2014
ore 11,05
12/03/2014
ore8,50
12/03/2014
ore 12,40
13/03/2014
ore 11,45
13/03/2014
ore 11,45
14/03/2014
ore 8,30
14/03/2014
ore 12,20
14/03/2014
ore 12,20
14/03/2014
ore 12,20
14/03/2014
ore 12,20
14/03/2014
ore 9,05
14/03/2014
ore 9,20
14/03/2014
ore 11,25
17/03/2014
ore 9,15
17/03/2014
ore 10,00
17/03/2014
ore 10,30
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
6
86
LOPARCO NICOLA
Via Tivoli 48
70022 ALTAMURA
(BA)
9683
17/03/2014
ore 11,00
87
M.A.D. SNC DI BOTTAZZO
MICHELE, BOTTAZZO DONATO
& PUSTERLA SALVATORE
Zona PIP - Lotto 42
73048 NARDO (LE)
9683
17/03/2014
ore 11,00
88
MASELLIS.S.U.R.L.
89
R.D.S. COSTRUZIONI SRL
90
S.T.I.M. SRL
91
TE.COS.SRL
92
Raccordo Stradale De
Revel S.P.90
Via Maria Montessori
22
Via Thaon De Revel
30
70028 SANNICANDRO
9683
DI BARI (BA)
70022 ALTAMURA
9683
(BA)
72022 LATIANO BR)
9683
Via S.Francesco 77
74011
CASTELLANETA
9683
DE PASCALI PANTALEO
Via E. Gramatica 48
73048 NARDO (LE)
9683
CAROLI PIETRO COSTRUZIONI
SRL
CIAMBRIELLO COSTRUZIONI
SRL
Via L. Andronico 4
C.P: 234
74015 MARTINA
FRANCA (TA)
9683
Via Torino 2
20123 MILANO (MI)
9683
95
S.M.E.STRADE SRL
Via Mameli 67
96
IMPRESA EDILE STRADALE
ZACCARIELLO VINCENZO
Via Catania 32
97
ZARA FRANCESCO
Via C.Colombo 4
98
PRRGROUP SRL
Trav. Int. Via Vittorio
Bachelet 1
70010 ADELFIA (BA)
9761
99
TIEFFE COSTRUZIONI SRL
Via Baburi 45
70123 BARI
9761
100
MI.RO. COSTRUZIONI SRL
Via Poerio 21
70031 ANDRIA (BA)
9761
101
COSTRUZIONI MEMEO SRL
Via E.Medi 71
76123 ANDRIA (BA)
9761
102
ALLSERVICE SRL
72027 SAN PIETRO
VERNOTICO
9761
103
GEOM. ANGELO AYROLDI
Via Maternita' E
Infanzia 13
C.Da Monteconfergola
20
Via Francavill Af.Na
127
72017 OSTUNI (BR)
9761
72022 LATIANO (BR)
9761
72028 TORRE
S.SUSANNA (BR)
9761
93
94
104
105
DMC COSTRUZIONI SA F.LLI
ARGENTIERI
GEOM.GIUSEPPE MICCOLI
COSTRUZIONI SRL
Via Galaso 14
73043 COPERTINO
9683
(LE)
81033 CASAL DI
9683
PRINCIPE (CE)
81030 CASAPESENNA
9683
(CE)
Via Don Nicola Ragno
76125 TRANI (BT)
41
Via Prof. Mauro
76011 BISCEGLIE (BT)
Papagni 8
Viale Unita' D'Italia
74121 TARANTO
159
Via Ex S.S.98 KM
70026 MODUGNO (BA)
79,400
106
EDILBAT SRL
9761
107
EDIL TOGEN DI GENTILE
PIETRO SRL
108
ERCA IMPIANTI
109
LFM IMPIANTI SRL
110
CASCIONE COSTANTINO SRL
Via G.C.Vanini 13
73010 VEGLIE (LE)
9761
111
R.A. COSTRUZIONI SRL
Via Alfred Nobel 23
72100 BRINDISI (BR)
9761
112
ARGENTO PIERPAOLO SRL
Via Nitti 153
74123 TARANTO
9761
9761
9761
9761
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,00
17/03/2014
ore 11,10
17/03/2014
ore 11,25
17/03/2014
ore 12,00
17/03/2014
ore 12,00
17/03/2014
ore 12,00
17/03/2014
ore 12,00
18/03/2014
ore 8,40
18/03/2014
ore 9,30
18/03/2014
ore 9,40
18/03/2014
ore 9,40
18/03/2014
ore 10,00
18/03/2014
ore 10,16
18/03/2014
ore 10,16
18/03/2014
ore 10,16
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,20
18/03/2014
ore 10,40
7
113
RESTAURI MEDA SRL
Via Avv. Francesco De
Bartolomeo
76125 TRANI (BT)
9761
114
TEAM EDIL
Viale Virgilio 128
74121 TARANTO
9761
115
SICE DI LONGO ANTONIO SRL
Viale Magna Grecia
189
74121 TARANTO
9761
116
FLY COSTRUZIONI
Via Dante Alighieri 18
74123 TARANTO
9761
117
G.T.COSTRUZIONI SRL
Via F. Storella 12
73100 LECCE
118
EDLIZIA ARTIGINA AGOSTINO
SASSO
Via Armando Diaz
153
72017 OSTUNI (BR)
119
TOSCANO COSTRUZIONI SRL
Via Silvio Spaventa 5
70032 BITONTO (BA)
120
IMPRESA TOSCANO GEOM.
NICOLA
Via Repubblica 99
70032 BITONTO (BA)
18/03/2014
ore 10,40
18/03/2014
ore 10,55
18/03/2014
ore 11,00
18/03/2014
ore 11,05
18/03/2014
ore 11,55
18/03/2014
ore 12,00
18/03/2014
ore 12,10
18/03/2014
ore 12,10
Riscontra che oltre il termine fissato delle ore 12,30 del 18/03/2014 non è pervenuto alcun altro plico.
La Presidente di gara ai fini dell’ammissione dei concorrenti, controlla, in ordine di presentazione,
ciascuno dei suddetti n. 120 (CENTOVENTI) plichi pervenuti nei termini, procede a verificare l’integrità di
ciascuno di essi e, previa numerazione progressiva degli stessi, la presenza e la corretta applicazione delle
disposizioni relative alle modalità di presentazione previste nel bando di gara.
Riconosce regolari sotto i detti profili tutti i plichi pervenuti nel termine fissato (ore 12,30 del 18/03/2014) e
contrassegnati dal n. 1. AL N 120 (CENTOVENTI)
Quindi vengono aperti ad uno ad uno i plichi dei concorrenti ammessi per il controllo della documentazione
contenuta in ciascun plico e del rispetto delle modalità previste a pag. 9 dal bando di gara alla voce “Modalità
di redazione e presentazione della documentazione da esibire e dell’offerta“, in ordine alla chiusura e siglatura
dei lembi di chiusura della busta piccola contente la sola offerta, con successiva numerazione e
accantonamento, in ordine progressivo, delle stesse;
La Presidente comunica via via il risultato dell’esame della documentazione.
Alle ore 14,05 i lavori relativi all’esame della documentazione presentata dalle ditte partecipanti vengono
momentaneamente sospesi per una breve pausa.
Si da atto che risulta sin’ora esaminata la documentazione dei plichi contrassegnati dal n. 1 al n. 61. Dalla
verifica della documentazione contenuta nei plichi sin’ora esaminati, la Presidente riscontra che risulta regolare
la documentazione contenuta in tutti e 61 ( sessantuno) i plichi aperti ed esaminati con la conseguente
ammissione alla gara delle relative ditte titolari di tali plichi, salvo riesame della documentazione da ciascuno
presentata, per la correzione di eventuali errori o sviste verificatisi in questa sede.
I plichi sin’ora aperti ed esaminati, vengono raggruppati e chiusi in 1 pacco, chiuso e sigillato, che insieme
ai restanti plichi pervenuti e non ancora aperti, vengono accuratamente conservati nella cassaforte in dotazione
all’Ufficio Gare ed appalti.
**********************************
La seduta di gara viene ripresa alle ore 14,45. e si prosegue all’apertura dei restanti plichi dal n. 62
(sessantadue) in poi, ed all’esame della documentazione contenuta in ciascuno di essi.
La Presidente comunica via via il risultato dell’esame della documentazione.
Conclusa la procedura di verifica dei rimanenti plichi, la Presidente riscontra che risulta regolare la
documentazione contenuta nei plichi contrassegnati con i numeri dal n. 62 al 120, con la conseguente
ammissione alla gara delle relative ditte titolari i tali plichi, salvo riesame della documentazione da ciascuno
presentata, per la correzione di eventuali errori o sviste verificatisi in questa sede.
8
Concluse le operazioni di verifica di tutte le documentazioni, non si procede al sorteggio pubblico a norma
dell’art. 48 del Codice dei Contratti pubblici poiché tutte le ditte partecipanti ammesse alla gara risultano essere
in possesso dei requisiti economici – finanziari e tecnico – organizzativi richiesti al bando.
Quindi procede all'apertura delle buste sigillate contenenti le offerte delle n 120 (CENTOVENTI) imprese
già contrassegnate ed autenticate mediante siglatura del Presidente e dei testimoni, ed alla lettura ad alta voce
della percentuale di ribasso offerto da ciascun concorrente ammesso, apponendo sull’offerta la propria sigla e a
far apporre sulla stessa la sigla dei testimoni, ribassi che di seguito si riportano:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.
21.
22.
23.
24.
25.
26.
27.
28.
29.
30.
31.
32.
33.
34.
35.
36.
37.
38.
39.
40.
41.
42.
43.
44.
45.
46.
I.CO.EDIL SRL
DIEFFE COSTRUZIONI SRL
DI PIETRO IMPIANTI SRL
CO.M.IN. SAS DI RIZZI DOMENICA & C.
ALLSERVICE SRL
M.A.D. SNC
P.G. COSTRUZIONI SRL
ZARA FRANCESCO
IMPRESA EDILE ZACCARIELLO VINCENZO
EDIL COR DI CORDELLINO MARIO
CIAMBRIELLO COSTRUZIONI
TEAM EDIL
RITOLI COSTRUZIONI SRL
GIOVANNELLI ANTONIO
DE CICCO S.A.S. DI DE CICCO ROBERTO & C.
DE PASCALI PANTALEO
DE BENEDETTO IMPIANTI
RESTAURI MEDA SRL
S.T.I.M SRL
POTENZA COSTRUZIONI SRL
INCHINGOLO SAVINO
R. & G. COSTRUZIONI SRL
CAROLI PIETRO COSTRUZIONI SRL
CO.GE.PRO DI PRODON CLAUDIO & C.
VITALE FRANCESCO
EDILSALENTO STRADE SRL
EDILMAR DI MARINELLI SRL
TROCCOLI COSTRUZIONI SRL
GISAL COSTRUZIONI SRL
GENTILE LEONARDO
LFM IMPIANTI SRL
EDILCAPODIECI
ILARIO GROUP SRL
LM IMPIANTI SRL
FAVIA GEOM FRANCESCO
G.T. COSTRUZIONI SRL
CATALDI TOMMASO
PERRULI EDILNFISSI DI ANDREA PERRULLI
CO.E.S.2010 SRL
ARGENTO PIERPAOLO SRL
MASTRONARDI MICHELE
M.S.C. GENERALI SRLS
COSTRUZIONI MEMEO SRL
ERCA IMPIANTI
IMPRESA TOSCANO GEOM NICOLA
I.M.E. INDUSTRIA MERIDIONALE ESTRATTIVA DI CORRENTE GIUSEPPE
25,925%
27,751%
27,779%
28,032%
28,455%
28,622%
28,713%
28,773%
28,789%
28,848%
28,859%
28,861%
28,862%
28,873%
28,891%
28,891%
28,901%
28,912%
28,914%
28,917%
28,919%
28,926%
28,934%
28,937%
28,941%
28,941%
28,942%
28,943%
28,949%
28,949%
28,952%
28,961%
28,962%
28,963%
28,964%
28,964%
28,967%
28,967%
28,968%
28,968%
28,969%
28,971%
28,972%
28,977%
28,986%
28,987%
9
47.
48.
49.
50.
51.
52.
53.
54.
55.
56.
57.
58.
59.
60.
61.
62.
63.
64.
65.
66.
67.
68.
69.
70.
71.
72.
73.
74.
75.
76.
77.
78.
79.
80.
81.
82.
83.
84.
85.
86.
87.
88.
89.
90.
91.
92.
93.
94.
95.
96.
97.
98.
& C. SNC
CASCIONE COSTANTINO SRL
GRECO ANTONIO
MAROCCIA COSTRUZIONI SRLO
INDUSTRIE D'AMICO SRL
ERCOAPPALTI S.R.L.
ELIA RESTAURI SRL
MI.RO. COSTRUZIONI SRL
CALORA SURL
DENI SRL IMPIANTI TECNOLOGICI OPERE EDILI
EDILIZIA ARTIGIANA AGOSTINO SASSO
CO.GE.QU SURL
CANNARILE COSTRUZIONI SRL
EDILELE SRL
PALMA ASFALTI SRL
ICOSER SRL
IDROTERMICA MERIDIONALE DI LUIGI MASTRANDREA
VIRGINIA IMMOBILIARE SRL
GEOM GIUSEPPE MICCOLI COSTRUZIONI SRL
FLY COSTRZUONI SRL
R.L.C.
D.M.C. COSTRUZIONI SAS DI F.LLI ARGENTIERI
COSTRUZIONI METALLICHE S.R.L.
ANACLETO LONGO SRL
BAGNATO COSTRUZIONI SRL
S.M.E. STRADE SRL
LEO COSTRUZIONI S.P.A.
IMPRESA EDILE ILLUZZI ANTONIO
EDILSTUDIO DEL GEOM ARENA GIUSEPPE
SARDELLA COSTRUZIONI SRL
CO.GEN SRL
MT. & T. SRL
MATARRESE COSTRUZIONI SRLUS
EDILIZIA TROILO SRL
GEOM ANGELO AYROLDI
COSTRUZIONI EUROCARPEN SRL
TIEFFE COSTRUZIONI SRL
DI GREGORIO SNC
GICA COSTRUZIONI
GUERRA VITO
LIPPOLIS FRANCESCO & C. SNC
EDIL TOGEN DI GENTILE PIETRO SRL
SAULLE IMPIANTI S.R.L. UNIPERSONALE
COSTRUZIONI DE NIGRIS SRL
RIZZO LUIGI SURL
PELLE' LUIGI SURL
DENTICO SRL
R.A. COSTRUZIONI SRL
COSTRUZIONI VULPIO DI VULPIO CORRADO
MASELLIS SURL
GEO. GA. COSTRUZIONI SRL
COSTRUZIONI C.E.T. SRL
TOSCANO COSTRUZIONI SRL
28,990%
28,993%
28,993%
28,993%
28,994%
28,994%
28,994%
28,996%
28,996%
28,996%
28,997%
28,997%
28,998%
28,998%
28,998%
28,999%
29,000%
29,000%
29,001%
29,012%
29,016%
29,017%
29,019%
29,024%
29,024%
29,028%
29,033%
29,037%
29,040%
29,047%
29,050%
29,061%
29,077%
29,081%
29,086%
29,086%
29,088%
29,089%
29,095%
29,097%
29,098%
29,112%
29,112%
29,115%
29,115%
29,123%
29,125%
29,127%
29,127%
29,128%
29,138%
29,156%
10
99.
100.
101.
102.
103.
104.
105.
106.
107.
108.
109.
110.
111.
112.
113.
114.
115.
116.
117.
118.
119.
120.
TE.COS SRL
EREDI RUGGIERI DI G. RUGGIERI & c. SNC
GEOM LUIGI CARLINO
MARRA SRL
EDILBAT SRL
EDILSCAVI DEL GEOM VITO ROCCO CATUCCI
EFFE EMME COSTRUZIONI SRL
DICORATO GIUSEPPE
LAVORI IN CORSO DI MAURIZIO RIZZA
MANUTENZIONE SRL
DI.GI.ALL.
R.D.S. COSTRUZIONI SRL
CONTE VALTER IMPIANTI & COSTRUZIONI
CO.MAI SRL
DE GIORGI GLOBAL SERVICE SRL
LOPORCARO NICOLA
FERRULLI SALVATORE
PRRGROUP SRL
EDIL CALIA SRL
GE.ST.IM. SRL
SICE DI LOMGO ANTONIO SRL
BUILDINGS ART SNC
29,159%
29,185%
29,189%
29,189%
29,195%
29,199%
29,201%
29,209%
29,218%
29,252%
29,257%
29,260%
29,327%
29,348%
29,353%
29,353%
29,381%
29,750%
29,809%
29,987%
30,189%
30,889%
Terminata la lettura dei ribassi offerti dalle ditte ammesse, così come disposto dal bando di gara, la
Presidente procede a valutare la congruità delle offerte eseguendo il calcolo della soglia di anomalia nei modi
e termini di cui all’art. 86, comma 1 del D.Lgso n. 163/2006 e s.m.i.;
Essendo le offerte valide 120 (CENTOVENTI) e quindi superiori a n. 10, si procede all'esclusione delle
offerte "anomale" determinate ai sensi del combinato disposto dagli artt. 122 e 86, co. 1, Dlgvo n. 163/2006.
All’individuazione delle offerte anomale si perviene calcolando la media aritmetica dei ribassi percentuali
di tutte le offerte ammesse, con esclusione del 10% (dieci per cento), arrotondato all’unità superiore,
rispettivamente delle offerte di maggior ribasso e di quelle di minor ribasso, incrementata dello scarto medio
aritmetico dei ribassi percentuali che superano la predetta media.
Ai fini della determinazione della soglia di anomalia il calcolo è effettuato senza arrotondamenti. Le offerte
possono essere prodotte indicando un ribasso con massimo n. 3 decimali. I decimali eccedenti il n. di 3 saranno
troncati.
Essendo le offerte ammesse 120 (CENTOVENTI) vengono escluse, ai fini della determinazione della
soglia di anomalia, le seguenti n 24 (ventiquattro) offerte che presentano i maggiori e minori ribassi:
1
I.CO.EDIL SRL
25,925%
2
DIEFFE COSTRUZIONI SRL
27,751%
3
DI PIETRO IMPIANTI SRL
27,779%
4
CO.M.IN. SAS DI RIZZI DOMENICA & C.
28,032%
5
ALLSERVICE SRL
28,455%
6
M.A.D. SNC
28,622%
7
P.G. COSTRUZIONI SRL
28,713%
8
ZARA FRANCESCO
28,773%
9
IMPRESA EDILE ZACCARIELLO VINCENZO
28,789%
10
EDIL COR DI CORDELLINO MARIO
28,848%
11
CIAMBRIELLO COSTRUZIONI
28,859%
11
12
TEAM EDIL
28,861%
13
DI.GI.ALL
29,257%
14
R.D.S. COSTRUZIONI SRL
29,260%
15
CONTE VALTER IMPIANTI & COSTRUZIONI
29,327%
16
CO.MAI SRL
29,348%
17
DE GIORGI GLOBAL SERVICE SRL
29,353%
18
LOPORCARO NICOLA
29,353%
19
FERRULLI SALVATORE
29,381%
20
PRRGROUP SRL
29,750%
21
EDIL CALIA SRL
29,809%
22
GE.ST.IM. SRL
29,987%
23
SICE DI LOMGO ANTONIO SRL
30,189%
24
BUILDINGS ART SNC
30,889%
Effettua, poi, la media dei ribassi delle restanti 96 (novantasei) offerte che risulta essere del 29,027%.
Procede alla somma delle differenze (scarti) tra la suddetta media e tutte le predette offerte che superano la
stessa media, che risulta essere del 3,486%
Effettua la media aritmetica delle predette differenze (scarti) che risulta essere dello 0,094% la quale,
aggiunta alla media dei ribassi di tutte le citate n. 96 (novantasei) offerte valide da la soglia per la
determinazione delle offerte anomale nella misura del 29,1207%
Esclude dalla gara le offerte presentate dalle seguenti ditte, considerate "anomale", essendo le stesse
superiori alla predetta soglia.
1
DENTICO SRL
29,123%
2
R.A. COSTRUZIONI SRL
29,125%
3
COSTRUZIONI VULPIO DI VULPIO CORRADO
29,127%
4
MASELLIS SURL
29,127%
5
GEO. GA. COSTRUZIONI SRL
29,128%
6
COSTRUZIONI C.E.T. SRL
29,138%
7
TOSCANO COSTRUZIONI SRL
29,156%
8
TE.COS SRL
29,159%
9
EREDI RUGGIERI DI G. RUGGIERI & c. SNC
29,185%
GEOM LUIGI CARLINO
29,189%
11
MARRA SRL
29,189%
12
EDILBAT SRL
29,195%
13
EDILSCAVI DEL GEOM VITO ROCCO CATUCCI
29,199%
14
EFFE EMME COSTRUZIONI SRL
29,201%
15
DICORATO GIUSEPPE
29,209%
16
LAVORI IN CORSO DI MAURIZIO RIZZA
29,218%
10
12
17
MANUTENZIONE SRL
29,252%
LA PRESIDENTE DELLA GARA
rileva che quali migliori offerte sono quelle di due operatori economici, le ditte RIZZO LUIGI S.U.R.L. con
sede in Via veneto n. 51 – 73020 Martignano (lecce) e PELLE’ LUIGI S.U.R.L. con sede in Via Ciro
Menotti, n. 15/17 – 73020 Castri di Lecce, che hanno formulato la propria offerta con l’identico ribasso
percentuale del 29,115%, ribasso che essendo il più vicino a quello della soglia di anomalia, li qualifica quali
potenziali aggiudicatari provvisori.
La Presidente al fine di individuare l’aggiudicatario provvisorio ed il secondo in graduatoria, procede a norma
dell’art. 77 del R.D. 23 maggio 1924, n. 827 - (non abrogato né implicitamente né esplicitamente dalla
normativa vigente in materia di appalti pubblici) - al sorteggio tra le due citate ditte, non essendo possibile
procedere ad un esperimento migliorativo, poiché nessuno dei due concorrenti è presente in gara.
Si prendono le DUE offerte in argomento e, dopo aver preparato due bigliettini con su l’indicazione dei
rispettivi numeri di contrassegno (n. 56 per ditta Rizzo Luigi e n. 63 per la ditta Pellè Luigi), gli stessi sono
stati accuratamente chiusi, e, data la presenza in sede di gara della dr.ssa Francesca Ayroldi, munita di delega
da parte dell’impresa Angelo Ayroldi da Ostuni, delega che viene depositata agli atti d’ufficio, si invita la
stessa a procede al sorteggio tra le due imprese per l’individuazione dell’aggiudicatario provvisorio. Effettuato
il sorteggio ne segue la seguente graduatoria:
1) RIZZO LUIGI S.U.R.L.
2) PELLE’ LUIGI S.U.R.L.
29,115%,
29,115%,
Pertanto proclama aggiudicataria provvisoria PER SORTEGGIO la ditta RIZZO LUIGI S.U.R.L.
con sede in Via veneto n. 51 – 73020 Martignano (Lecce), risultato primo nel sorteggio.
La Presidente dà atto quanto segue:
a) qualora l’aggiudicazione sia confermata ed approvata, l’importo netto del contratto da stipulare risulta pari
a € 187.117,82 I.V.A. esclusa di cui € 91.274,77 per lavori a misura, € 85.843,05 per costo della manodopera
non soggetto a ribasso ed € 10.000,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, il tutto oltre Iva, e
la garanzia fideiussoria di cui all’art. 113 del D.Lgso n. 163/2006, è determinata nella misura del 38,230%
pari a € 71.535,14 calcolato sull’importo contrattuale di € 187.117,82 oltre Iva ed inclusi gli oneri per la
sicurezza.
b) L’aggiudicatario provvisorio, in sede di offerta, ha dichiarato il proprio intendimento di subappaltare o
affidare in cottimo, ferme restando le proprie responsabilità e solo previa autorizzazione della Stazione
appaltante tutti i lavori rientranti nella categoria OG1 per una quota del 30%.
Di conseguenza risulta secondo in graduatoria la ditta “PELLE’ Luigi surl” - con sede in Via Ciro Menotti,
15/17 - 73020 CASTRI DI LECCE.
LA PRESIDENTE DELLA GARA
Dispone che il presente verbale sia trasmesso all’organo amministrativo competente per i successivi
adempimenti.
Dà atto che le operazioni di calcolo per la determinazione della soglia di anomalia delle offerte sono state
effettuate mediante supporto informatico come risulta dagli allegati prospetti.
Chiuso alle ore 19,20
Di quanto sopra si è redatto il presente verbale, che letto e confermato, viene sottoscritto.
I TESTIMONI COADIUVANTI
f.to Dr. Giuseppe Scalone
LA PRESIDENTE
f.to Avv. CECILIA R. ZACCARIA
13
f.to Sig.ra Strazzulla Carmela
14
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
239 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content