close

Enter

Log in using OpenID

d a ti tecnici

embedDownload
Catalgo Prodotti
2015
Catalogo Prodotti
3
MICROSPORE
La desertificazione e l’erosione del suolo creato dai processi
chimici, ha causato effetti devastanti sull’agricoltura.
Grazie alla nostra ricerca, abbiamo studiato e selezionato
«microbi intelligenti», che sono alla base delle nostre
soluzioni biotech.
Microspore produce e distribuisce diverse linee di
fertilizzanti naturali e biologici, fertilizzanti a base organica,
fertilizzanti idrosolubili ed a lento i rilascio.
Microspore si trova a Larino (CB) - Italia e ha espansione
mondiale attraverso i nostri clienti e distributori. La società
è quotata su AIM di Borsa Italiana ed è associata con
ASSOBIOTEC (Associazione nazionale per lo sviluppo di
Biotecnologie).
Microspore è uno dei più grandi produttori di fertilizzanti
naturali e biologici in Italia con prodotti disponibili in tutto
il mondo.
La nostra azienda produce e distribuisce una vasta gamma
di concimi organici in forma liquida e granulare.
Il nostro team di ricerca e sviluppo, produce nuove miscele
di fertilizzanti per le molteplici esigenze dei clienti.
4
MISSION
Sviluppiamo e forniamo soluzioni biotecnologiche innovative ed
ecologicamente sostenibili, che sono efficaci sia nel campo della
nutrizione vegetale sia nel recupero ambientale. I risultati del nostro
lavoro sono: sviluppo del sistema radicale, miglioramento della crescita
della pianta e resistenza naturale agli stress, al fine di garantire un
futuro sostenibile alle generazioni presenti e future.
Offriamo alternative ai fertilizzanti tradizionali, creiamo valore aggiunto
per fare la differenza.
Il nostro lavoro, è guidato da eccellenze in modo che i prodotti ed i
servizi siano di qualità superiore. Essi hanno lo scopo di soddisfare le
richieste dei nostri clienti e si basano su una serie ben definita di valori
che comprendono: la responsabilità, l’integrità, l’aspetto, la resistenza,
l’ingegno, tutto per essere in grado di pesare le nostre azioni e decisioni,
in modo da poter realizzare la nostra missione globale.
RICERCA E
SVILUPPO
Il settore Ricerca e Sviluppo ha un ruolo chiave nella
strategia aziendale. Microspore ha un laboratorio
avanzato e un team di ricercatori che lavora a tempo
pieno su progetti volti a sviluppare nuovi prototipi di
fertilizzanti, concentrandosi in particolare su quelli
biologici.
Tutte le attività sono sviluppate in collaborazione
con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che
dispone di un team operativo nel nostro laboratorio.
L’innovazione e i brevetti sono legati ai metodi di
stoccaggio e applicazione dei fertilizzanti, ai processi
di preparazione degli inoculi di microrganismi e alla
produzione di micorrize. Considerando tutti questi
aspetti, abbiamo la capacità e il desiderio di fornire
soluzioni sostenibili per affrontare le grandi sfide
globali del nostro tempo, in particolare il deficit di
risorse, la sicurezza alimentare e il riscaldamento
globale.
5
SPORE
GREEN
BIOTECH
Spore Green Biotech (SGB) è il risultato dai nostri laboratori di ricerca e ha dimostrato
di favorire uno sviluppo sano della pianta, grazie alla scelta di microrganismi utili e
naturali. SGB incrementa la superficie delle radici e biostimola la crescita delle piante
aumentandone la resistenza agli stress biotici e abiotici, promuove l’aumento della resa e
la qualità delle colture ed è in grado di migliorare l’efficacia dei fertilizzanti tradizionali oltre
il 30%. Accuratamente selezionati dalla natura e isolati da Microspore, i microrganismi
aiutano gli agricoltori a promuovere un sano ed equilibrato sviluppo delle colture.
Microbiologico
Fisico
Chimico
Fertilità del Suolo
La fertilità del suolo è l’effetto combinato delle proprietà fisiche,
chimiche e microbiologiche che interagiscono tra di loro. La
componente microbiologica, è ancora poco conosciuta a causa
delle innumerevoli varietà di organismi che ne fanno parte e
delle interazioni complesse tra ambiente e colture. Comprendere
l’aspetto microbiologico del suolo significa comprenderne
la salute, il livello di stress ed eventualmente, il livello di
degradazione. Fino ad oggi, i concimi minerali hanno assicurato
buone produzioni e compensato il deficit organico del suolo; ma
è chiaro che questo non basta più.
Grazie al progresso del mondo biotecnologico e alle nuove
tecnologie sviluppate nei laboratori Microspore, oggi è possibile
migliorare rapidamente la componente fertilità del suolo, in
modo da poter ottenere migliori risultati produttivi.
6
IL NOSTRO BIO
ATTIVATORE
Microtech Complex Activator
Una fabbrica
biologica
Protezione pianta
DNA
Sostanze
Antifungine
Nutrizione pianta
Sostanza
ormonale
Siderofori
Microorganismi
Microstym
Microtech
Complex Activator
Microtech Gene Complex
Il Microtech Complex Activator, rappresenta un complesso ad
elevata concentrazione di microbi multitasking del suolo: batteri
PGPR e funghi. Questi promuovono il rilascio di fitormoni come
le auxine, nella rizosfera. Essi stimolano la moltiplicazione, la
distensione cellulare e lo sviluppo radicale; inoltre aumentano
la disponibilità di nutrienti nel terreno, in particolare Fosforo e
microelementi (Ferro, Manganese, Zinco ecc ...).
Microspore ha sviluppato un innovativo complesso di attivatore
biologico, denominato Microtech. Esso è composto da
microrganismi che entrando in contatto con le radici delle
piante, ne biostimolano la crescita e ne aumentano le autodifese.
Agiscono in differenti modi, soprattutto producendo un pool di
enzimi utili alla pianta, stimolandone le difese endogene. Uno
dei modi più comuni che i PGPR adottano per migliorare nelle
piante l’assorbimento di sostanze nutritive, è quello di alterare
i livelli degli ormoni vegetali. Questo meccanismo modifica
l’architettura radicale: aumenta la massa, la ramificazione e la
quantità di peli radicali; inoltre si veifica un incremento in volume
dell’apparato radicale e di conseguenza migliora l’assorbimento
di acqua e degli elementi nutritivi.
I PGPR stimolano lo sviluppo delle piante creando nella rizosfera
(la parte del terreno più prossima alle radici), condizioni ottimali
(come ad esempio la neutralizzazione del pH) affinché la pianta
assimili più rapidamente le sostanze nutritive di cui ha bisogno.
Alcuni di essi, ancora, sono capaci di rendere nuovamente
disponibile il fosforo insolubile e il ferro indisponibile (siderofori).
Ultime, ma non meno importanti, sono le azioni inibitorie di
sviluppo e di competizione per lo spazio e per i nutrienti, nei
confronti di molte specie fungine patogene. In sostanza, i PGPR
hanno tre proprietà molto interessanti e possono essere utilizzati
come: biofertilizzanti, bio-attivatori, bio-protettori.
Enzimi
Microstym è un complesso speciale di funghi simbionti del
suolo combinato con Microtech Complex Activator, che crea
un‘interazione veloce tra piante e radici. Questa interazione,
è di tipo mutualistico in quanto entrambi traggono vantaggio
dalla micorrizazione: il fungo colonizza le radici della pianta,
fornendole acqua ed elementi nutritivi che assorbe dal terreno
attraverso la sua rete esterna di ife, mentre la pianta fornisce al
fungo materie organiche (zuccheri, proteine, vitamine). Dove si
sviluppa Microstym, le piante sono più sane, più vigorose e meno
soggette agli stress ambientali.
7
IL NOSTRO BIO
ATTIVATORE
Microtech TX
P l ant PR
OT
E
CT
IO
N
ION
L’attivatore Microtech TX è un complesso di microrganismi attivato con uno
speciale materiale organico, che svolge una forte azione di competizione nei
confronti di molti funghi fitopatogeni in diverse modalità:
- rapida colonizzazione della rizosfera; entrano in competizione con i funghi
patogeni per spazio e nutrienti ne limitano lo sviluppo;
- produzione di enzimi chitinolitici che consentono al complesso Microtech TX di
penetrare nell’ospite; in questo modo il patogeno verrà utilizzato come fonte di
nutrimento;
- produzione di sostanze fungistatiche che impediscono lo sviluppo dei patogeni
limitando di fatto la possibilità d’infezione;
- stimolo dello sviluppo delle piante, con una maggiore produzione di radici, foglie
e fusti, ed una migliore efficienza nell’assorbimento di sali minerali, macro e
microelementi.
Questo speciale complesso di microbi del suolo, grazie alla produzione di
metaboliti tossici, esercita una forte attività antagonistica nei confronti di diversi
patogeni terricoli. È anche in grado di individuare ed eliminare forme di resistenza
ai patogeni, come Sclerotinia.
P l a n t NUT
RI T
Microtech SX
Il complesso attivatore Microtech SX è rappresentato da un gruppo di
microrganismi con caratteristiche intermedie tra funghi e batteri che hanno
un’attività sinergica la quale porta ad un maggiore sviluppo delle radici delle
piante. L’attività di promozione della crescita, viene svolta attraverso differenti
processi: uno dei più significativi, è il rilascio di sostanze simili agli ormoni che
stimolano la proliferazione, la moltiplicazione e la crescita delle cellule radicali
nella rizosfera. Questo attivatore stimola la produzione di molte sostanze vegetali
utili, come i siderofori (sostanze organiche che chelano il ferro), microelementi,
vitamine, aminoacidi e acidi organici. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che
questi microrganismi promuovono lo sviluppo delle piante attraverso la produzione
di sostanze antibiotiche (streptomicina) che controllano molti funghi patogeni
dell’apparato radicale (Pyrenocheta lycopersici, Fusarium oxysporum, Pythium
ultimum, Verticillium dahliae, Phytophtora capsici, etc.). L’attività di antagonismo
nei confronti dei fitopatogeni non avviene solo grazie ad un meccanismo diretto,
ma viene espletata anche grazie all’occupazione dello spazio ed alla competizione
per i nutrienti.
8
IL NOSTRO BIO
ATTIVATORE
Microtech SBX
Il genere Microtech SBX appartiene al gruppo PGPR e comprende specie
di batteri isolati dalla rizosfera con numerose attività benefiche. Molti studi
hanno messo in risalto che tali batteri aiutano le piante a superare gli stress
provocati da diversi funghi fitopatogeni, sia dell’apparato fogliare (Alternaria,
Botrytis cinerea, Oidio, Bremia e gruppo delle Peronosporacee, Moniliacee)
sia dell’apparato radicale (Phytium, Rhizoctonia, Fusarium e Sclerotinia).
Tale attività viene espletata attraverso diversi meccanismi quali: produzione
di particolari enzimi degradatori (chitinolitici, glucanolitici e proteolitici) che i
batteri secernono quando vengono in contatto con il fungo; stimolazione delle
autodifese della pianta; competizione per spazio e nutrienti con i patogeni.
Inoltre, le specie del genere Microtech SBX favoriscono e promuovono la
crescita delle piante grazie alla produzione di sostanze ad azione fitormonale.
Incremento massa
del sistema radicale
Soppressione patogeni
Microtech PX
Microtech PX è un attivatore ad elevata concentrazione, contenente microbi
multitasking che esercitano un’attività antagonista contro i nematodi.
L’attività di biocontrollo dei nematodi è legata alla produzione di strutture ad
anello che si rigonfiano quando un nematode lo attraversa, imprigionandolo. Il
nematode viene poi degradato per via enzimatica ed utilizzato dal fungo come
nutrimento. In Microtech PX può rappresentare un valido mezzo biologico nel
controllo dei nematodi fitopatogeni appartenenti ai generi Meloindogyne ed
Heterodera. Alcune prove hanno dimostrato che l’impiego di questi funghi, in
terreni che avevano subito una sterilizzazione (agenti chimici, solarizzazione,
vapore), ha mantenuto un livello di nematodi inferiore alla soglia di danno per
più anni, rispetto a terreni in cui essi non erano presenti; questo grazie al
riempimento del cosiddetto “vuoto biologico”.
Incremento Assorbimento
dei Nutrienti
Microtech MX
Microtech MX è una miscela di funghi patogeni, che penetrano nell’insetto
ospite attraverso l’esoscheletro in seguito alla produzione di enzimi
chitinolitici. Una volta che il fungo è all’interno dell’ospite si sviluppa e se
ne nutre, portandolo alla morte. Gli insetti infetti che non dovessero morire
sono comunque limitati nei movimenti e non sono in grado di alimentarsi,
inoltre sono fonte d’infezione per altri insetti.
9
Prodotti
12 - 21
Sublic
Clonotri
Strepse
Pochar
Metab
Micoseeds MB
Micoseeds Plus
NutryAction
22 - 33
AgruTWIN
PrevenTWIN
Twin Control Grow
Iron Twin
TWIN Leaf
Twin Antistress
Twin Vitality
RhizoTwin
Twin Balance
Hu-grow TWIN
34 - 37
Growspore RT
Growspore LF
38 - 43
Dualspore 9.25
N-Slow 38
Dualspore12.8.16
NutriRHIZ
44 - 51
Nutrispore 30.10.10
Nutrispore 20.20.20
Nutrispore 12.48.8
Nutrispore 15.10.30
Nutrispore 8.24.24
52 - 61
Veramin Power
Veramin Green Star
Veramin Quality
Veramin Kaltop
Veramin Cu
Veramin B
Veramin Sea
10
Veramin Ca
Prodotti
Fyllon PK
62 - 73
Fyllon K
Fyllon Ca
Fyllon Mg
Fyllon Cu
Fyllon 3-15
Fyllon Complex
Fyllon Sea
Fyllon BLK
Fyllon Sprint
Nutrifine NPK 24.5.16 + HU GROW
74 - 77
Nutrifine NPK 20.20.20 + HU GROW
Nutrifine NPK 12.48.8 + HU GROW
Nutrifine NPK 15.10.30+2MgO+HU GROW
Cristaland NPK 30.10.10+2MgO
Cristaland NPK 12.35.6+2MgO
Cristaland NPK 20.20.20 std
Cristaland NP 15.50+2MgO
Cristaland NK 10.40+2MgO
Cristaland NPK 9.18.27+2MgO
Cristaland NPK 8.24.24
Cristaland NPK 15.5.30
Fert-leaf 29 M Citrus
Matur NK 4.58
Micro-Leaf
Micro-Fert Combi
Fert-leaf 47M
Fert-leaf 69M
Fert-leaf 51M
Fert-leaf 65M
Quick A3
78 - 81
Silit 30 m
11
La linea GREENPOWER esalta i vantaggi dell’uso delle micorrizze e stabilisce un nuovo
standard di qualità. MICROSPORE ha reso possibile l’utilizzo mirato dei vari ceppi
presenti nelle micorrize, garantendone una qualità omogenea e risultati concreti in caso
di situazioni difficili nelle quali la pianta si può trovare nel corso del ciclo produttivo. I
vantaggi dell’uso delle micorrize sono riconosciuti, ma a differenza degli standard di
mercato MICROSPORE può garantire performance costanti nella fertilizzazione mirata e
nel supporto della pianta in situazioni difficili.
Essendo prodotti Biotech, è evidente che si ottengono
diversi vantaggi:
- produzioni a basso impatto ambientale con minori costi;
- produzioni più salubri;
- produzioni con ridotti apporti chimici (fertirriganti/fitofarmaci);
- produzioni con maggiore rispetto verso l’ambiente;
- produzioni con maggiore rispetto verso l’operatore ed il consumatore finale.
Questa è una linea realizzata con tecnologia Spore Green Biotech (SGB) System,
appositamente studiata per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante
ed ottenere produzioni quali-quantitative migliori, con un mix di sostanze naturali
sapientemente dosate che potenziano gli effetti del consorzio microbico.
Sublic
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
SUBLIC è un prodotto sviluppato per favorire il riequilibrio della microflora fogliare in previsione di stress
termici, idrici o dovuti alla presenza di microrganismi; SUBLIC viene assorbito sia per via fogliare che radicale
e ciò rende possibile l’utilizzo in varie condizioni di coltivazione.
L’azione benefica apportata dal suo impiego è fondamentale nella prevenzione dello stress da vari fattori, tra
i quali gli attacchi di Botrytis sp., Marciume acido, Erwinia amylovora, Rhizoctonia sp., Colletotrichum sp.,
Sclerotinia sp., Phomopsis sp.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole in serra e pieno campo.
200 ml/hl
Bagno radicale:eseguire immersione o bagnatura cubetti
o vassoi alveolari prima del trapianto per qualche minuto
poi procedere al trapianto. (non bagnare le foglie con il
prodotto)
Ortaggi in serra
200 ml/1000 mq
2-3 fertirrigazioni accompagnando tutto il ciclo
Ortaggi da frutto (applicazioni
fogliari)
200 ml/hl
3-4 Interventi fogliari da pre-fioritura alla raccolta
Frutticole in genere e arboree
ornamentali
2 l/ha
2-3 interventi in fertirrigazione durante la stagione
produttiva. Previa attivazione con Nutryaction (*) procedere
con normali fertirrigazioni
Pomacee e Drupacce in genere
(pesco, albicocco, ecc,)
2-2,5 l/ha
4 interventi fogliari distanziati di 15 gg da ingrossamento
frutto
Noce
2-2,5 l/ha
Per via fogliare alla formazione del mallo
Vite
1,2-1,5 l/ha
Per via fogliare 2-3 interventi a partire da completa fioritura
fino a inizio maturazione (15 giorni prima della raccolta)
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
1,5-2 l/ha
Intervenire durante in fase di foglia a bandiera
Tappeti erbosi già presenti
3 l/ha
1-2 interventi in con barra per trattamenti a fine stagione
vegetativa (ottobre) in abbassamento delle temperature
Nota: (*) L’ azione del formulato trae beneficio dal contemporaneo utilizzo di Nutryaction
CONFEZIONI: Flacone da 200 ml e 1 l
13
Clonotri
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
CLONOTRI è un formulato liquido innovativo contenente Microstym e Microtech TX, preparati con spore di
funghi presenti in natura che contribuiscono efficacemente allo sviluppo e alla salute delle piante, prevenendo i
fenomeni di stress derivanti da condizioni del terreno difficili o dalla presenza di vari patogeni (quali Armillaria,
Fusarium spp., Phytophtora, Pythium spp.,Pyrenochaeta, Rhizoctonia spp., Sclerotinia spp., Rosellinia,
Verticillium.)
CLONOTRI favorisce la degradazione attiva di residui vegetali morti (cellulosa) e, grazie ai microrganismi
presenti, induce una competizione per il substrato colonizzando velocemente la rizosfera e limitando in tal
modo lo spazio disponibile anche allo sviluppo di potenziali microrganismi dannosi.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi in serra e pieno
campo (trattamenti pretrapianto).
200 ml/hl (+
Nutryaction /200
ml/hl) (*)
Bagno radicale:eseguire immersione o bagnatura cubetti o vassoi
alveolari prima del trapianto per qualche minuto poi procedere al
trapianto. (non bagnare le foglie con il prodotto).
Intervenire localizzando la soluzione subito dopo il trapianto.
Ortaggi pieno campo
(finocchio, sedano, cavolo,
ortaggi da foglia In genere)
200 ml/hl (+
Nutryaction /400
ml/hl) (*)
Alveoli prima del trapianto: nebulizzare con atomizzatore
superficialmente i contenitori alveolari eseguendo una successiva
irrigazione per favorire la discesa del prodotto sulla zolletta radicale
(prima del trapianto).
Ortaggi in serra e
pieno campo (con
microirrigazione)
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction 500
ml/1000 mq) (*)
3-5 interventi in fertirrigazione secondo il ciclo. Eseguire almeno
i primi due interventi dopo 8-10 giorni dal trapianto distanziandoli
di 15 giorni. Successivamente eseguire le rimanenti applicazioni
distanziate di 7-15 giorni distribuite fino alle fasi finali.
Frutticole
2 l/ha (+Nutryaction 2-3 interventi durante la stagione produttiva
5 l/ha) (*)
Ortaggi in pieno campo,
Fragole produzione e vivaio
2 l/ha (+Nutryaction 2-3 interventi da prime fasi di crescita per tutto il ciclo. Distribuire
5l/ha) (*)
direttamente con barra per trattamenti ( volume 10-15 hl/ha di
acqua) . Procedere con immediata successiva irrigazione per
aspersione soprachioma (8 mm) perdistribuire la soluzione al
terreno. Se presente distribuire con microirrigazione (sprinkler,
impianti a goccia).
Vite
0,5 l/ha
(+Nutryaction 2 l/
ha) (*)
Vigneti con problematiche fisiologiche dovute a mal dell’esca.
Interventi con atomizzatore in fase fenologica del “pianto” con
almeno 400 litri d’acqua/ha. Ripetere gli interventi.
Soia, mais, ecc. (concia
semente
250 ml per 100
kg di semente
(+Nutryaction 500
ml/ha) (*)
Eseguire una miscelazione omogenea della semente da conciare
prima della semina
Floricole
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction 200
ml/1000 mq) (*)
3-5 interventi in fertirrigazione e successivamente al trapianto
Vivai in pieno campo
200 ml/hl (+
Nutriaction /100
ml/hl (*)
Immersione apparati radicali
3 l/ha (+Nutryaction 3-5 interventi in fertirrigazione a partire da prime fasi e procedendo
5 l/ha) (*)
per tutta la stagione vegetativa
Tappeti erbosi
4 l/ha (+Nutryaction Dopo semina eseguire una fertirrigazione con adeguato volume
20 kg/ha) (*)
(almeno 5 mm)
NOTA: (*) Il formulato va attivato prima dell’utilizzo con Nutryaction miscelando opportunamente il tutto con poca
acqua. Mescolare e lasciare attivare per almeno 3 ore, possibilmente 8-10.
CONFEZIONI: Flacone da 200 ml e 1 l
14
Strepse
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
STREPSE è un innovativo formulato liquido contenente Microstym e Microtech SX, microrganismi fungini naturali
che contribuiscono efficacemente allo sviluppo e alla salute delle piante.
Con STREPSE si ottengono una serie di benefici tra i quali: una migliore assimilazione del ferro nelle piante grazie
alla produzione, da parte dei microrganismi, di particolari sostanze organiche dette “siderofori” ed un importante
contributo alla crescita delle piante attraverso il rilascio di sostanze naturali benefiche quali le auxine.
La speciale formulazione di STREPSE favorisce inoltre la solubilizzazione dei fosfati inorganici, come i fosfati mono
e tricalcico e contribuisce ad ottimizzare le difese della pianta verso stress dovuti anche alla presenza di patogeni (in
particolare fungini).
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi In serra e pieno
campo (trattamenti pretrapianto)
150 ml/hl
(+ Nutryaction /150
ml/hl) (*)
Bagno radicale:eseguire immersione o bagnatura cubetti
o vassoi alveolari prima del trapianto per qualche minuto
poi procedere al trapianto. (non bagnare le foglie con il
prodotto). Intervenire localizzando la soluzione subito dopo
il trapianto.
Ortaggi in serra e pieno
campo
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction
500ml/1000 mq) (*)
3 interventi in fertirrigazione distanziati di 8-10 giorni
secondo il ciclo.
Frutticole (vite, pero, melo,
drupacce in genere , ecc.)
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
2-3 interventi in fertirrigazione a partire da pre-fioritura
Mais
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
Prime fasi della coltura prima (in fase di diserbo di preemergenza)
Floricole
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction 200
ml/1000 mq) (*)
3-5 interventi in fertirrigazione a partire da dopo il trapianto.
Vivai in pieno campo
200 ml/hl
(+ Nutriaction
100 ml/hl) (*)
Immersione apparati radicali.
Semina prati
ornamentali
3-5 interventi in fertirrigazione a partire da prime fasi
durante procedendo per tutto la stagione vegetativa.
3 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
Dopo semina eseguire una irrigazione con adeguato volume
(almeno 5 mm)
Tappeti erbosi
NOTA: (*) Il formulato va attivato prima dell’utilizzo con Nutryaction miscelando opportunamente il tutto con poca
acqua. Mescolare e lasciare attivare per almeno 3 ore, possibilmente 8-10.
CONFEZIONI: Flacone da 200 ml e 1 l
15
Pochar
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
POCHAR è un innovativo formulato liquido contenente Microstym e Microtech PX, funghi naturali che
contribuiscono efficacemente al controllo degli stress causati dagli attacchi dei patogeni verso l’apparato
radicale (come per es. i nematodi).
Microstym, contenuto in POCHAR, aiuta la pianta ad affrontare gli stress dell’apparato radicale, in presenza di
nematodi galligeni quali: Meloidongyne spp., Heterodera spp., Tylenchulis semipenetrans, ecc.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole In serra e pieno
campo.
200-300 ml/hl
(+ Nutryaction 100
ml/hl) (*)
Bagno radicale:eseguire immersione o bagnatura cubetti o vassoi
alveolari prima del trapianto per qualche minuto poi procedere al
trapianto (non bagnare le foglie con il prodotto)
Ortaggi in serra
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction
500g/1000 mq) (*)
2-3 fertirrigazioni accompagnando tutto il ciclo.
Frutticole
2 l/ha
(+Nutryaction
5 l/ha) (*)
Previa attivazione con Nutryaction (vedi note) procedere con normali
fertirrigazioni particolarmente in periodi temperati o caldi. 2-3
interventi durante la stagione produttiva.
Ortaggi in pieno campo
2 l/ha
(+Nutryaction
5 l/ha) (*)
Dopo semina o trapianto; 2-3 interventi da prime fasi di crescita
per tutto il ciclo. Distribuire direttamente con barra per trattamenti
(volume 10-15 hl/ha di acqua). Procedere con immediata successiva
irrigazione per aspersione soprachioma (8 mm) per distribuire la
soluzione al terreno. Se presente distribuire con microirrigazione
(sprinkler, impianti a goccia).
Patata, carota,finocchio,
melone, ecc.
2 l/ha
(+Nutryaction
5 l/ha) (*)
2-3 interventi da prime fasi di crescita per tutto il ciclo. Distribuire
direttamente con barra per trattamenti ( volume 10-15 hl/ha di
acqua) . Procedere con immediata successiva irrigazione per
aspersione soprachioma (8 mm) per distribuire la soluzione al
terreno. Se presente distribuire con microirrigazione (sprinkler,
impianti a goccia).
Fragole produzione e vivaio
300 ml/hl
(+ Nutriaction
100 ml/hl (*)
Immersione apparati radicali
Vivai in pieno
campo
Previa attivazione con Nutryaction (vedi note) procedere con normali
fertirrigazioni a procedendo con temperature miti e calde . 2-3
interventi intervallati di 20-30 giorni.
2 l/ha
(+Nutryaction
5 l/ha) (*)
2-3 interventi in fertirrigazione o con barra è sucessiva irrigazione .
Tappeti erbosi
NOTA: (*) Il formulato va attivato prima dell’utilizzo con Nutryaction miscelando opportunamente il tutto
con poca acqua . Mescolare e lasciare attivare per almeno 3 ore, possibilmente 8-10.
CONFEZIONI: Flacone da 200 ml e 1 l
16
Metab
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
METAB è una formulazione liquida innovativa contente Microstym e Mircrotech MX.
I microrganismi presenti in METAB aiutano efficacemente la pianta ad affrontare e superare stress sia
dell’appartato fogliare sia di quello radicale, anche in presenza di insetti fitofagi.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole In serra e pieno
campo (trapianto semina).
200-300 ml/hl
(+ Nutryaction
100 ml/hl) (*)
Bagno radicale: eseguire immersione o bagnatura cubetti o
vassoi alveolari prima del trapianto per qualche minuto poi
procedere al trapianto (non bagnare le foglie con il prodotto)
Ortaggi in serra
200 ml/1000 mq
(+Nutryaction
500g/1000 mq) (*)
2-3 fertirrigazioni accompagnando tutto il ciclo
Frutticole
2 l/ha (+Nutryaction
2 l/ha) (*)
3-4 interventi fogliari durante tutto il ciclo dalla fioritura alla
raccolta.
Ortaggi da foglia (cavolo,
insalata, radicchio, sedano,
finocchio, rucola ecc.)
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
3-4 interventi fogliari distribuiti durante il ciclo soprattutto
nelle fasi finali
Cipolle
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
2-3 interventi fogliari da prime fasi di crescita per tutto il
ciclo.
Mais (agricoltura biologica)
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
1 interventi In presenza di piralide (2° generazione) .
Tappeti erbosi
2 l/ha (+Nutryaction
5 l/ha) (*)
Interventi in fertirrigazione o con barra è sucessiva
irrigazione . 1° intervento alla semina,2° in crescita
ripetendo sucessivamente durante tutta la vegetazione.
NOTA: (*) Il formulato va attivato prima dell’utilizzo con Nutryaction miscelando opportunamente il tutto con poca
acqua. Mescolare e lasciare attivare per almeno 3 ore, possibilmente 8-10.
CONFEZIONI: Flacone da 200 ml e 1 l ml
17
Micoseeds MB
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
MICOSEEDS MB è un prodotto appositamente studiato per le giovani piante e le semine. Oltre a Microstym che
garantisce una maggior espansione dell’apparato radicale e un rapido sviluppo vegetativo.
MICOSEEDS MB si avvantaggia delle caratteristiche microbiologiche di Microtech MX e Microtech TX:
i microrganismi all’interno aiutano le giovani piante a superare in modo efficiente gli stress legati alla presenza
di insetti terricoli che danneggiano le colture.
Per una migliore efficacia, si consiglia di applicare il prodotto a diretto contatto con le radici o i semi e di
conservare le confezioni in un luogo asciutto e al riparo dalla luce diretta del sole.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Colture in contenitore (semenzali, 5-10 kg/ metro cubo
ornamentali, ecc.)
(volume effettivo
sviluppato)
Mescolare uniformemente con il substrato prima
dell’utilizzo. pH ottimale 6-8
Mais, Sorgo, Girasole, Soia, ecc.
10-20 kg/ha
Localizzare alla semina con microgranulatore o
direttamente in tramoggia
Ortaggi pieno campo (pomodoro,
peperone,melanzana, finocchio,
cipolla, insalata, melone,
spinacio, ecc)
10-20 kg/ha
Localizzare alla semina o al trapianto con
microgranulatore o direttamente in tramoggia
Ortaggi in serra
2 g/pianta (2-5
kg/1000 mq)
Localizzare vicino alle radici
Tappeti erbosi
5-10 kg/1000 mq
In pre-semina istribuire uniformemente prima
dell’affinamento del letto di semina
COMPOSIZIONE
BIOLOGICA
CHIMICA-FISICA
Microstym
100 spore/gr
Formulazione
Microtech MX
10 UFC/gr
Colore
Marrone chiaro
Microtech TX
103 UFC/gr
Sostanza organica
Ammendante non compostato
PGPR
103 UFC/gr
Peso specifico
0.9-1 kg/dm3
Patogeni
assenti
7
CONFEZIONI: Sacco da 1 Kg e 10 Kg
18
Microgranuli da 0,7-2 mm
Micoseeds Plus
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CARATTERISTICHE
MICOSEEDS PLUS è un prodotto che garantisce un rapido sviluppo dell’apparato radicale, migliora l’efficienza
della pianta nell’assorbire acqua ed elementi nutritivi, aumenta la resistenza a stress idrici e ai patogeni grazie
alla competizione per spazio e nutrienti, incrementando positivamente la qualità e la quantità delle produzioni.
MICOSEEDS PLUS consiste in un inoculo a base di spore di funghi micorrizici arbuscolari [AM] chiamato
Microstym, in combinazione con gli attivatori Microtech SX e batteri PGPR. Per una migliore efficacia si consiglia
di applicare il prodotto a diretto contatto con le radici o i semi e di conservare le confezioni in un luogo asciutto
e al riparo dalla luce diretta del sole.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Colture in contenitore
(semenzali, ornamentali, ecc.)
5-10 kg/ metro cubo
(volume effettivo
sviluppato)
Mescolare uniformemente con il substrato prima
dell’utilizzo. pH ottimale 6-8
Grano, orzo, ecc.
8-10 kg/ha
Localizzare alla semina direttamente in tramoggia
Mais, sorgo, girasole, soia, ecc.
10-20 kg/ha
Localizzare alla semina con microgranulatore o
direttamente in tramoggia
Ortaggi pieno campo (pomodoro, 10-30 kg/ha
peperone,melanzana, finocchio,
cipolla, insalata, melone,
spinacio, ecc)
Localizzare alla semina o al trapianto con
microgranulatore o direttamente in tramoggia
Ortaggi in serra
2 g/pianta (2-5
kg/1000 mq)
Localizzare vicino alle radici
Frutticole, vite, ornamentali
arboree
20-30 kg/ha (10-20
kg/pianta)
Localizzare microgranulatori meccanici o
manualmente al trapianto
Tappeti erbosi
5-10 kg/1000 mq
In pre-semina distribuire uniformemente prima
dell’affinamento del letto di semina
COMPOSIZIONE
BIOLOGICA
CHIMICA-FISICA
Microstym
100 spores/gr
Formulazione
Microgranuli da 0,7-2 mm
Microtech TX
107 UFC/gr
Colore
Marrone chiaro
PGPR
107 UFC/gr
Sostanza organica
Ammendante non compostato
Patogeni
Assenti
Peso specifico
0.9-1 kg/dm3
CONFEZIONI: Sacco da 1 Kg e 10 Kg
19
Nutryaction
SOLUZIONE PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME ORGANICO AZOTATO FLUIDO - Estratto di lievito contenente alghe brune
Consentito in Agricoltura Biologica secondo DLgs n. 75/2010
CARATTERISTICHE
NUTRYACTION favorisce una rapida crescita di tutte le specie vegetali, grazie alla particolare formulazione a
base di molecole organiche di origine vegetale a basso peso molecolare, perché influisce positivamente sui
processi fotosintetici. Si consiglia l’applicazione anche per ridurre gli stress da freddo primaverile. Quando
viene applicato al terreno consente inoltre una elevata attività della microflora utile, in quanto diventando un
nutrimento, ne stimola lo sviluppo.
NUTRYACTION è utilizzato al meglio in associazione con tutti i prodotti a base di microrganismi (Linea
Greenspore), prima o contemporaneamente al loro impiego, permettendo una più precoce ed efficace attivazione.
Tale applicazione garantisce una migliore azione preventiva nel superare stress da avversità biotiche ed è
stimolante per lo sviluppo radicale e fogliare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Su tutte le colture per
pre-attivare formulati a
base di microroganismi
(linea Greenspore)
1-2 litri di
Nutryaction
per ogni litro
di formulato
microbiologico
Miscelare 2-6 ore prima dell’applicazione con poca acqua
Nutryaction assieme al formulato microbiologico desiderato.
Orticole, frutticole,
floricole
100-200 ml/hl
Bagno radicale: immergere nella soluzione preparata i vassoi
alveolari o direttamente gli apparati radicali prima del trapianto,
per qualche minuto, poi procedere al trapianto.
Orticole
200-500 ml/1000
mq
2-3 fertirrigazioni ogni 7-8 durante tutto il ciclo produttivo.
Frutticole in genere e
arboree ornamentali
2-5 l/ha
2-3 interventi in fertirrigazione durante la stagione produttiva.
Frutticole, ortaggi ,
floricole(applicazione
fogliare)
100-200 ml/hl
A partire dalle prime fasi
Floricole
100-200 ml/1000
s.q.
2-3 fertirrigazioni ogni 7-8 durante tutto il ciclo produttivo.
N.B- In caso di applicazione fogliare su colture floricole ed ornamentali utilizzare il dosaggio minimo
consigliato in presenza di boccioli e fiori per evitare l’eventuale macchiatura di petali particolarmente
delicati
Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura . Si consiglia di non applicarlo con
oli minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
CONFEZIONI: Flacone 1 l e tanica da 5 l
20
Come usare
Nutryaction
con i prodotti
Greenspore
Nutryaction
Prodotti
Greenspore
Miscelare
Tempo di
attivazione
10h
3h
Agitare
Attivato!
Pronto
per l’uso!
AVVERTENZE
Non congelare. I prodotti della Linea Greenspore si conservano per almeno due anni se mantenuti ben
chiusi e protetti, in luogo asciutto, lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Non necessitano
di conservazione in frigorifero.
La temperatura ottimale di stoccaggio è 10÷25 °C. Il prodotto inalterato non è tossico. Tuttavia, per la sua
elevata concentrazione, meglio evitare il contatto con gli occhi e la bocca. Non ingerire. Tenere lontano
dalla portata dei bambini.
21
La linea Twinspore unisce all’azione fertilizzante standard quella dei microrganismi
naturali, che coadiuvano la pianta nel superamento di stress biotici e abiotici.
Molto spesso si trascura il fatto che gli stress ai quali le piante sono sottoposte, possono
avere un peso determinante sia nella riduzione delle rese che della qualità, oltre
all’efficienza di utilizzo degli elementi nutritivi contenuti nel terreno o apportati con la
fertilizzazione.
In condizioni climatiche sfavorevoli, in conseguenza di attacchi parassitari, in situazioni
delicate del ciclo vegetativo come la semina o il trapianto, le colture sono più esposte a
situazioni di stress che possono portare a significative riduzioni della produzione.
La linea Twinspore è stata studiata per aiutare gli agricoltori nella gestione di queste
problematiche, con soluzioni sempre naturali ed in equilibrio con la fisiologia della pianta.
Essendo prodotti Biotech, è evidente che si ottengono diversi vantaggi:
- produzioni a basso impatto ambientale con minori costi;
- produzioni più salubri;
- produzioni con ridotti apporti chimici (fertirriganti/fitofarmaci);
- produzioni con maggiore rispetto verso l’ambiente;
- produzioni con maggiore rispetto verso l’operatore ed il consumatore finale.
Questa è una linea realizzata con tecnologia Spore Green Biotech (SGB) System,
appositamente studiata per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante
ed ottenere produzioni quali-quantitative migliori, con un mix di sostanze naturali
--------sapientemente dosate che potenziano gli effetti del consorzio microbico.
AgruTwin
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME CE - Miscela di microelementi fluida con Boro (B), Manganese (Mn) e Zinco (Zn) (Ammonio
Ligninsulfonato).
CARATTERISTICHE
AgruTwin è un formulato liquido per uso fogliare a base di composti organici di origine vegetale associati
a preparati microbiologici (Microtech MX). Assieme i preparati permettono di stimolare le naturali difese
delle piante da stress biotici ed abiotici nelle colture degli agrumi in particolare. AgruTwin presenta
inoltre Manganese, Zinco e Boro concentrati, favorendo nelle applicazioni fogliari di tutte le colture il
corretto svolgimento della fotosintesi e la formazione dei composti biostimolanti naturali della crescita
vegetale.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Frutticole (pero,melo, pesco,
ciliegio, vite, actinidia, ecc)
150-200 ml/hl
Da ripresa primaverile a frutti in inizio formazione
Agrumi
100-150 ml/hl
Dalla ripresa della nuova vegetazione alla
presenza dei frutti
Ortaggi da frutto e da foglia
(pomodoro, melanzana, fragole,
lattuga, finocchio, ecc.)
150-200 ml/hl
Dalle prime fasi alla fine del ciclo secondo il
fabbisogno
Pomodoro da industria
1,5-2 l/ha
Da trapianto ai primi palchi
Seminativi (mais, soia, colza,
girasole)
2-2,5 l/ha
In associazione ai diserbi di post-emergenza
Ornamentali arboree
200-250 ml/hl
Dalla ripresa primaverile alla crescita completa
dei germogli
N.B. Colture in serra non superare i 100 ml/hl
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
Boro (B) solubile in acqua
1,0%
Manganese (Mn) solubile in acqua
4,0%
Manganese (Mn) complessato con
Acido Ligninsolfonico
3,2%
Zinco (Zn) solubile in acqua
6,0%
Zinco (Zn) complessato con Acido
Ligninsolfonico
4,8%
I complessati con LS sono stabili nell’intervallo di
pH 3 - 8,5
Composizione dell’inoculo microbiologico:
Microtech MX
“Da utilizzare soltanto in caso di bisogno
riconosciuto. Non superare le dosi appropriate”
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
23
PrevenTWIN
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME ORGANO-MINERALE NK FLUIDO IN SOSPENSIONE NK 15-5 + 3C con Ferro (Fe), Manganese
(Mn) e Zinco (Zn) a basso tenore di cloro
CARATTERISTICHE
PrevenTWIN è un formulato liquido per uso fogliare di nuova concezione, sono componenti di origine
organica costituiti da una esclusiva base aminoacidica di origine vegetale che vengono associati a
composti microbiologici, dando origine ad una sinergia biostimolante completata con elementi minerali
di alta purezza ad elevata concentrazione.
PrevenTWIN è in grado di sfruttare la presenza di microrganismi (Microbiotech SBX) per stimolare le
naturali difese delle piante da stress biotici ed abiotici.
I microrganismi presenti assieme agli aminoacidi proteggono particolarmente dallo stress idrico
stimolando l’accrescimento delle colture. Tali caratteristiche sono importanti nelle prime fasi di sviluppo
e in generale ogni volta si verifichino situazione di stress climatici.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Frutticole (pero,melo, pesco,
ciliegio, vite, actinidia)
150-200 ml/hl
Da ripresa primaverile a frutti in inizio formazione
Agrumi
200-250 ml/hl
Dalla ripresa della nuova vegetazione alla presenza dei frutti
Ortaggi da frutto e da foglia
(pomodoro, melanzana, fragole,
lattuga, finocchio, ecc.)
150-200 ml/hl
Dalle prime fasi a metà ciclo
Pomodoro da industria
2-3 l/ha
Da trapianto a prefioritura
Grano
3-5 l/ha
Da foglia a bandiera a spigatura
Mais,sorgo, soia, barbabietola da 3-4 l/ha
zucchero
Con diserbi post-emergenza
N.B. Colture in serra non superare i 100 ml/hl
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va
fatta poco prima dell’impiego:
versare il quantitativo dell’inoculo
nella soluzione nutritiva ed
agitare bene. Per aumentare
l’efficacia del prodotto si consiglia
di utilizzare la soluzione nell’arco
di poche ore dalla preparazione.
Azoto (N) totale:
Azoto (N) organico:
Azoto(N) nitrico:
Azoto(N) ureico:
0,5%
1,5%
13%
Ossido di Potassio (K2O)
5%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Ferro (Fe) chelato con EDTA
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) chelato con EDTA
0,02%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,02%
Zinco (Zn) chelato con EDTA
0,02%
Carbonio (C) organico di origine biologica
3,0%
15%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità della frazione
chelata: 4 – 9
Concimi organici: miscela di concimi organici azotati (origine
vegetale)
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
Concimi minerali : urea, sale potassico B.T.C., Ferro EDTA,
Manganese EDTA, Zinco EDTA
Composizione dell’inoculo microbiologico: Microtech SBX
24
Da utilizzare soltanto in caso di bisogno riconosciuto. Non superare
le dosi appropriate
TWIN Control Grow
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME ORGANO-MINERALE in sospensione a basso tenore in cloro. Inoculo di funghi micorriziciAmmendante organico: ammendante semplice non compostato
CARATTERISTICHE
Twin Control Grow è un formulato liquido bicomponente costituito da una base organica arricchita di
elementi nutritivi ed un inoculo microbico a base di Pochonia sp. e Arthrobotrys sp..
Twin Control Grow è in grado di controllare positivamente lo sviluppo dell’apparato radicale e della pianta
in generale, stimolandone un buon accrescimento. Con la presenza di macroelementi, gli apporti nutritivi
integrano il fabbisogno nutrizionale durante le fasi di accrescimento.
L’inoculo microbico a base di Pochonia sp. e Arthrobotrys sp. associato alla base organica, permette peraltro
il superamento degli stress da nematodi galligeni spesso associato alle turbe fisiologiche dell’apparato
radicale di molte colture.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (fertirrigazione)
COLTURA
DOSE
Ortaggi da frutto e da foglia
(pomodoro, melanzana, patata,
fragole, lattuga, finocchio, ecc.)
1 -2 l/1000 mq
Floricole (ranuncoli, anemoni,
garofano, barbatus ecc.)
1 -2 l/1000 mq
Tappeti erbosi
3-5 l/1000 mq
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
A partire dal trapianto e al bisogno. Almeno tre
interventi (applicazione in fertirrigazione)
Fin dai primi sintomi o meglio in prevenzione nel
caso sia conosciuta la storicità dell’infestazione.
Almeno tre interventi (applicazione in fertirrigazione)
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA
DELLA BASE NUTRIZIONALE
Azoto (N) totale di cui:
azoto(N) organico
azoto(N) Ureico
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB)
DELL’INOCULO
1%
2%
3%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in
acqua
5%
Ossido di potassio (K2O) solubile in
acqua a basso tenore in cloro
5%
Carbonio organico (C) di origine
biologica
10%
Ammendante organico: Ammendante vegetale
semplice non compostato.
Microstym
0,00001%
PGPR
103 UFC/g
Patogeni assenti
Il prodotto contiene inoltre: Microtech PX (spore
fungine 109 UFC/g).
Concimi Organici: estratto fluido di lievito
contenente alghe brune
Concimi Minerali: acido fosforico, soluzione di sali
potassici B.T.C.
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
25
IronTWIN
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME CE - Soluzione di concime a base di Ferro (o,o) EDDHA – LS -Ammendante
organico:Ammendante vegetale semplice non compostato -Inoculo di funghi Micorrizici
CARATTERISTICHE
IronTWIN è un formulato liquido a base di Ferro chelato che associa un pool di microrganismi a base di
differenti ceppi di Streptomyces sp. e Pseudomonas sp. assieme ad una base nutritiva fluida di origine
naturale e ad un formulato chimico ad alta concentrazione di Ferro.
Iron-Twin oltre al chelato di ferro è arricchito con chelanti naturali (ligninsulfonati) e matrici organiche di
origine vegetale attivate .
L’inoculo a base di Streptomyces sp. rende più efficiente il trasporto del ferro nelle piante, grazie alla
produzione di “siderofori”, sostanze naturali in grado di chelare il Ferro, ed auxine naturali.
La tecnologia SGB favorisce lo sviluppo radicale stimolando sia l’assorbimento degli elementi del terreno
sia la funzionalità delle radici stesse.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Pero, melo
20-30 l/ha
In post-raccolta e primaverili (localizzato e fertirrigazione)
Pesco, susino, ciliegio,
albicocco
20-30 l/ha
Applicazioni primaverili (localizzato e fertirrigazione)
Actinidia
15-20 l/ha
Applicare dal germogliamento fino a settembre in
fertitirrigazione in diverse applicazioni
Vite da vino, vite da tavola 15-25 l/ha
In post-raccolta e primaverili (fertirrigazione)
Agrumi
30-40 l/ha
Eseguire interventi preventivi (localizzato e fertirrigazione)
Ortaggi (fragole, piccoli
frutti, ecc.)
1-2 l/1000 mq
(100 ml/hl)
Prevenzione In fase di post-trapianto ad attecchimento
avvenuto, alla ripresa dopo l’inverno comunque entro
la fioritura. In caso del manifestarsi della clorosi.
(fertirrigazione)
Floricole in vaso
0,3-0,5 ml/lt
(pionsettia, primula,
d’acqua
gardenia, azalea, annuali,
ecc.)
Fertirrigare con 500 ml di soluzione pronta per vasi da 20
cm di diametro
Ornamentali arboree
(conifere, latifoglie ecc.)
Applicazioni primaverili appena le temperature consentono
lo sviluppo radicale
3-5 l/1000 mq
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE
NUTRIZIONALE
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Ferro (Fe) solubile in acqua:
5%
Microstym
0,00001%
Ferro (Fe) chelato con [o,o] EDDHA
2%
Contenuto in batteri della rizosfera
103 UFC/gr
Ferro (Fe) totale complessato con LS
3%
Materie prime :ammendante organico , funghi micorrizici, attinomiceti, batteri della rizosfera
Agente chelante: EDDHA
Agente complessante: Acido lignosolfonico
Intervallo di pH che garantisce una buona
stabilità della frazione chelata: 4 -10
OGM assenti – Esente da organismi patogeni
Il prodotto contiene inoltre Microtech SX (spore
fungine 109 UFC/g)
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
26
TWIN Leaf
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME CE- Miscela di microelementi fluida con Boro (B), Rame (Cu), Ferro, (Fe) Manganese (Mn) e
Zinco (Zn) (Ammonio ligninsulfonato)
CARATTERISTICHE
TWIN Leaf è un formulato liquido per uso fogliare ad azione principalmente biostimolante a base di composti
organici di origine vegetale (estratti algali) associati a preparati microbiologici (Bacillus spp.). Assieme
i preparati permettono di stimolare le naturali difese delle piante da stress biotici ed abiotici. Gli estratti
algali, grazie anche all’elevato contenuto di acido alginico, proteggono particolarmente dallo stress idrico
e termico. La presenza del Bacillus spp. conferisce una certa azione biostimolante della crescita vegetale e
della fotosintesi.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Frutticole (pero,melo, pesco,
ciliegio, vite, actinidia)
200- 250 ml/hl
Da ripresa primaverile a frutti in formati
Agrumi
150-200 ml/hl
Dalla ripresa della nuova vegetazione alla presenza dei frutti
Ortaggi da frutto e da foglia (pomodoro, melanzana,
fragole,lattuga,finocchio, ecc.)
150-200 ml/hl
Dalle prime fasi a fine ciclo
Pomodoro da industria
1,5-2 l/ha
Da trapianto alla pre invaiatura
Seminativi (Mais, Soia, colza,
girasole,ecc.)
2-3 l/ha
In associazione ai diserbi di post-emergenza e
con insetticidi
Ornamentali e floricole
150-200 ml/hl
Prime fasi colturarli
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
Boro (B) solubile in acqua
1,0%
Rame (Cu) solubile in acqua
0,30%
Rame (Cu) solubile complessato
con Acido Ligninsolfonico
0,24%
Ferro (Fe) solubile in acqua
1,0%
Ferro (Fe) complessato con Acido Ligninsolfonico
0,8%
Manganese (Mn) solubile in
acqua
0,8%
Manganese (Mn) complessato
con Acido Ligninsolfonico
0,64%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,8%
Zinco (Zn) complessato con Acido Ligninsolfonico
0,64%
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco
prima dell’impiego: versare il quantitativo
dell’inoculo nella soluzione nutritiva ed agitare
bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si
consiglia di utilizzare la soluzione nell’arco di
poche ore dalla preparazione.
Gli elementi complessati con LS sono stabili
nell’intervallo di pH 3 - 8,5
Composizione dell’inoculo microbiologico: Microtech SBX
Da utilizzare soltanto in caso di bisogno riconosciuto. Non superare le dosi appropriate
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
27
TWIN Antistress
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
Inoculo di funghi micorrizici - Consentito in Agricoltura Biologica secondo DLgs n. 75/2010
CARATTERISTICHE
TWIN-Antistress è una speciale associazione tra un inoculo microbico, costituito da Microstym e Microtch
SBX, ed una base nutritiva fluida di origine esclusivamente naturale che consente di prevenire gli stress
delle piante durante tutto il ciclo colturale.
La caratteristica principale di questi microrganismi (Microtech SBX) è rappresentata dalla loro azione
sinergica nell’attivazione di importanti processi fisiologici (grazie alla produzione di numerose sostanze
attive), che consente inoltre di migliorare straordinariamente le difese attive e passive delle piante. Vengono
rese disponibili inoltre, tutte quelle risorse indispensabili alla pianta per affrontare i diversi stress a cui
può essere esposta. Tutto questo è reso possibile attraverso il processo di mineralizzazione della sostanza
organica, la solubilizzazione e la veicolazione di importanti elementi nutritivi. Il supporto nutrizionale è
una miscela specifica di differenti sostanze ed estratti di origine naturale. A completare la formula sono
presenti un estratto di lievito ed un estratto dell’alga Ascophyllum nodosum. L’estratto di lievito, oltre ad
essere una importante fonte di proteine, apporta notevoli quantità di carbonio organico; grazie all’azione
antiossidante determinata da alcune sue componenti, risulta essere un eccellente “radical scavenger”,
neutralizzando i radicali liberi e le possibili reazioni che causano stress ossidativi.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole e ornamentali
5-10 l/ha
Colture in serra
500 ml -1 l/1000 mq
Arboree da frutto e ornamentali
10-15 l/ha
Applicare in fertirrigazione durante il ciclo
colturale
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Azoto (N) organico
1%
Microstym
0.00001%
Carbonio organico (C) di origine
biologica
10%
Microtech SBX
109 UFC/gr
Sostanza organica < 50 kDa
30%
pH
7,3
Patogeni Assenti
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
28
TWIN Vitality
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME CE-Soluzione di concimi PK con Boro (B) e Zinco (Zn) 20-5 a basso tenore di cloro - Inoculo di
funghi micorrizici. Ammendante vegetale semplice non compostato
CARATTERISTICHE
TWIN Vitality è un formulato liquido per uso fogliare di nuova concezione, formulato abbinando un pool
batterico contenuto in Microtech SBX associato ad una base nutritiva fluida di origine esclusivamente
naturale che si lega ad un formulato chimico ad alta concentrazione. Twin Vitality è in grado di sfruttare
la presenza di microrganismi (contenuto in Microtech SBX) per stimolare le naturali difese delle piante da
stress biotici ed abiotici, insieme alle proprietà nutritive legate alla presenza di macro e microelementi.
La presenza di Fosforo, Boro, Zinco rappresenta un utile stimolo alla divisione cellulare durante le prime
fasi di ripresa vegetativa, allegagione e inizio ingrossamento. Tale caratteristica è importante nelle prime
fasi di sviluppo dei frutti e in generale ogni volta si verifichino situazione di stress climatici .
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Frutticole (pero,melo, pesco,
ciliegio, vite, actinidia)
200- 250 ml/hl
Da ripresa primaverile a frutti in inizio ingrossamento (fine fase divisione cellulare)
Agrumi
200- 250 ml/hl
Dalla ripresa della nuova vegetazione alla presenza dei frutti (applicazione fogliare)
Ortaggi da frutto e da foglia (pomodoro, melanzana,
fragole,lattuga,finocchio, ecc.)
150-200 ml/hl
Dalle prime fasi ad allegagione
Pomodoro da industria
3-4 l/ha
Prefioritura primi palchi
Barbabietola da zucchero
3-4 l/ha
Prime fasi e con anticercospora
Seminativi (mais,sorgo,
soia,girasole ecc.)
3-4 l/ha
Con diserbi post-emergenza-in caso di basse
temperature
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
Anidride fosforica (P2O5) totale
20%
Ossido di potassio (K2O) solubile in acqua
a basso tenore in cloro
5%
Boro (B) solubile in acqua
Zinco (Zn) solubile in acqua
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Ammendante organico: Ammendante vegetale
semplice non compostato.
Microstym
0,00001%
2%
Microtech SBX
109 UFC/gr
4%
Patogeni assenti
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
29
RhizoTWIN
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
Inoculo di funghi micorrizici - Consentito in Agricoltura Biologica secondo DLgs n. 75/2010
CARATTERISTICHE
RhizoTWIN è una speciale associazione tra un inoculo di microrganismi naturali utili, presenti nei suoi
componenti (Microstym, Microtech TX, Microtech SX), associato ad un supporto nutrizionale fluido di
origine esclusivamente naturale. L’inoculo microbico è caratterizzato da spiccate proprietà di promozione
dello sviluppo radicale.
Il supporto nutrizionale è un formulato innovativo sviluppato specificamente per l’uso in questa
combinazione. La particolare preparazione è costituita da estratti di origine naturale completati da un
estratto di lievito ed uno dell’alga Ascophyllum nodosum .
Grazie all’ottimo apporto in azoto proteico e carbonio organico, RhizoTWIN riduce il periodo di affrancamento
delle giovani piante che si svilupperanno rapidamente, sin dalle prime fasi del ciclo colturale, limitando
così lo stress post-trapianto/impianto.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
Orticole e ornamentali
5-10 l/ ha
Colture in serra
500 ml -1 l/1000 mq
Arboree da frutto e ornamentali
10-15 l/ha in
fertirrigazione
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Applicare in fertirrigazione durante il
ciclo colturale. E’ indicato nelle prime
fasi di sviluppo della coltura quali posttrapianto, post-impianto o alla ripresa
vegetativa.
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Azoto (N) organico
1%
Microstym
0.00001%
Carbonio organico (C) di origine biologica
10%
Microtech TX
108 UFC/ gr
Sostanza organica < 50 kDa
Microtech SX
108 UFC/ gr
30%
pH
7,3%
Patogeni Assenti
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
30
TWIN Balance
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
Inoculo di funghi micorrizici -Consentito in Agricoltura Biologica secondo DLgs n. 75/2010
CARATTERISTICHE
TWIN Balance è una speciale associazione tra un inoculo microbico, Microstym più un pool di batteri del
genere Bacillus ed una base nutritiva fluida di origine esclusivamente naturale.
Questo particolare formulato è stato studiato per i casi di stanchezza del terreno (suoli eccessivamente
sfruttati), per il ripristino della naturale fertilità biologica e per riequilibrare lo stato nutrizionale dei suoli
agrari. L’inoculo microbico, è capace di ripopolare il terreno impoverito e di ripristinare il naturale equilibrio
microbiologico (grazie al rapido sviluppo dei microrganismi ed all’occupazione dello spazio disponibile),
contribuendo così ad un corretto ed equilibrato sviluppo della coltura.
Il supporto nutrizionale è una miscela specifica di differenti sostanze ed estratti di origine naturale. A
completare la formula sono presenti inoltre un estratto di lievito ed un estratto dell’alga Ascophyllum
nodosum, un’alga bruna dalle peculiari proprietà biostimolanti e nutritive, risultato dell’azione sinergica di
differenti classi di molecole organiche presenti nell’alga stessa, tra cui: aminoacidi, carboidrati e mannitolo
caratterizzate da un’attività chelante nei confronti dei minerali.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO (Applicazione fogliare)
COLTURA
DOSE
Orticole e ornamentali
5-10 l/ha
Colture in serra
0,5 -1 l/1000 mq
Arboree da frutto e ornamentali
10-15 l/ha
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Applicare in fertirrigazione durante il ciclo
colturale.
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Azoto (N) organico
1%
Microstym
0.00001%
Carbonio organico (C) di origine biologica
10%
PGPR
109 UFC/gr
Sostanza organica < 50 kDa
30%
pH
7,3%
Pathogens Absent
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
31
Hu-Grow TWIN
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
Estratti umici da Leonardite - Inoculo micorrizico
CARATTERISTICHE
Hu-grow TWIN è un formulato liquido a base di Estratti umici da Leonardite associato al pool di
microrganismi che unisce Microstym, Microtech TX, Microtech SX.
Gli estratti umici da Leonardite stimolano il trasporto attivo e la chelazione degli elementi nutritivi;
aumentano il numero e l’attività biologica dei microrganismi del terreno e dell’inoculo; favoriscono la
proliferazione delle radici; migliorano la resistenza della pianta agli stress dovuti a salinità del terreno.
I microgarnismi del complesso di Hu-grow TWIN traendo nutrimento dall’abbinamento con gli estratti
umici sono stimolati nella loro attività e creano colonie attive biologicamente attorno alle radici; queste
inibiscono lo sviluppo e competono per lo spazio e per i nutrienti, operando a discapito di molte specie
fungine patogene. I microorganismi inoltre promuovono i processi di trasporto e assorbimento dei nutrienti
del suolo.
L’attività congiunta fra il complesso Microstym e gli estratti umici da Leonardite permette di elevare al
massimo le funzionalità di crescita delle colture.
DOSI E MODALITA’ D’ IMPIEGO
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da frutto e da foglia in
serra
1,5-2 l/1000 mq
A partire dai primi stadi del ciclo colturale
fino a metà ciclo
Ortaggi a pieno campo (lattughe,
finocchio, pomodoro da industria,
patata, zucchino, melone ecc.)
10-15 l/ha
Dal trapianto a fase intermedia
Frutticole e vite
5-10 l/ha
Dalla ripresa primaverile a fine ingrossamento frutti
Floricole in vaso (poinsettia, primula, gardenia, ortensia , azalea,
annuali, ecc.)
1,5-2 l/1000 mq
Durante le fasi dello sviluppo vegetativo e
costruzione della pianta
Vivai frutticoli e ornamentali (Conifere, latifoglie ecc.)
10-15 l/ha
4-5 interventi a partire dalle prime fasi
COMPOSIZIONE (% P/P)
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
COMPOSIZIONE BIOLOGICA (SGB) DELL’INOCULO
Sostanza organica sul tal quale
14%
Microstym
0.00001%
Sostanza organica totale
70% s.s.
Microtech TX
108 UFC/ gr
Sostanza organica umificata in percentuale sulla sostanza organica
80% s.s.
Microtech SX
108 UFC/ gr
Azoto (N) organico
0.7% s.s.
Rapporto C/N
60
Patogeni Assenti
Mezzo estraente : idrossido di potassio (KOH)
ISTRUZIONI PER L’USO
La preparazione del prodotto va fatta poco prima dell’impiego: versare il quantitativo dell’inoculo nella
soluzione nutritiva ed agitare bene. Per aumentare l’efficacia del prodotto si consiglia di utilizzare la
soluzione nell’arco di poche ore dalla preparazione.
CONFEZIONI: Twin-Pack da 5 l
32
Come usare
TWINSPORE
Fertilizzante
liquido
Mescolare
Agitare
Usare
AVVERTENZE
Non congelare. Il prodotto si conserva per almeno due anni, se mantenuto ben chiuso e protetto, in luogo asciutto,
lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Non necessita di conservazione in frigorifero. La temperatura
ottimale di stoccaggio è 10÷25°C. Il prodotto inalterato non è tossico. Tuttavia, per la sua elevata concentrazione,
meglio evitare il contatto con gli occhi e la bocca. Non ingerire. Tenere lontano dalla portata dei bambini.
33
Microspore ritiene, che la fertilizzazione liquida rappresenti un modo di fornire una
nutrizione specifica anche a colture estensive come i cereali (es. mais).
La tecnologia Microspore ha sviluppato una formulazione specifica per gli agricoltori,
focalizzata sulla massimizzazione delle rese e sulla resistenza naturale agli stress, grazie
alla presenza dei microrganismi.
Per creare questi prodotti, Microspore ha scelto materie prime di altissima qualità. La
selezione delle Alghe necessaria alla formulazione del prodotto, è stata gestita da un
rigoroso controllo sul processo di qualità sia all’origine, che sul prodotto finito.
Questa è una linea realizzata con tecnologia Spore Green Biotech (SGB) System,
appositamente studiata per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante
ed ottenere produzioni quali-quantitative migliori, con un mix di sostanze naturali
sapientemente dosate che potenziano gli effetti del consorzio microbico.
RT
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
Prodotto ad azione specifica-Estratti umici da Leonardite- Microtech SBX
CARATTERISTICHE
Growspore RT è il risultato delle ultime ricerche di Microspore: è stata messa a punto una sinergia fra
una base tradizionale di estratti umici proveniente da Leonardite ricca nella frazione umica, associata al
preparato microbiologico Microtech SBX .
Gli estratti umici nutrono e favoriscono lo sviluppo della flora microbica utile e dei batteri associati. In
particolare la frazione fulvica stimola direttamente ,con molecole a basso peso molecolare lo sviluppo
delle radici. La frazione umica invece, oltre che a nutrire la flora batterica del prodotto e del terreno, svolge
azioni di chelazione nei confronti degli elementi nutritivi favorendone l’assorbimento.
Il pool di batteri contenuto in Microtech SBX, stimolato nella riproduzione nella sfera radicale, le seguenti
azioni:
- Favorisce lo sviluppo delle radici producendo sostanze ormonali durante il loro naturale sviluppo:
- Produce sostanze inibenti nei confronti dei patogeni della rizosfera e competono con il loro spazio
invadendo il terreno.
- Innesca i meccanismi di sintesi degli ormoni naturali (IAA) che concorrono alla crescita ottimale della
pianta.
- Entra nei meccanismi di trasporto verso le radici degli elementi (siderofori).
APPLICAZIONE
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
200-400 ml/1000
mq
A partire dai primi stadi del ciclo colturale fino a metà
ciclo
Fertirrigazione
Ortaggi da frutto e da foglia in
serra
Ortaggi a pieno campo (lattughe,
pomodoro da industria , patata,
3-4 l/ha
zucchino, melone ecc.)
Dal trapianto a fase intermedia
Frutticole e vite
2-3 l/ha
Dalla ripresa primaverile a fine ingrossamento frutti
Floricole in vaso (poinsettia,
primula, gardenia, ortensia ,
azalea, annuali, ecc.)
1,5-2 l/1000 mq
Durante le fasi dello sviluppo vegetativo e costruzione
della pianta
Vivai frutticoli e ornamentali
(Conifere, latifoglie ecc.)
1,5-2 l/ha
4-5 interventi a partire dalle prime fasi
Mais
4-5 litri/ha
3-4 interventi a partire dalle prime fino a prefioritura
inserire RT in associazione ai fertirriganti tradizionali.
N.B I dosaggi riportati si intendono per integrare la normale fertirrigazione o somministrazione liquida al
terreno
COMPOSIZIONE (%P/P)
Sostanza organica sul tal quale
14%
Sostanza organica totale
70% s.s.
Sostanza organica umificata in percentuale
sulla sostanza organica
80% s.s.
Azoto (N) organico
0,7% s.s.
Rapporto C/N
60
Mezzo estraente : idrossido di potassio (KOH)
Composizione dell’inoculo microbiologico:
Microtech SBX
CONFEZIONI: Flaconi da 1 l e tanica da 5l
35
LF
SOLUZIONI PER LA PREVENZIONE DEGLI STRESS BIOTICI E ABIOTICI
CONCIME CE-Miscela di microelementi fluida con Boro (B) Ferro (Fe) Manganese(Mn) e Zinco (ligninsolfonato
di ammonio)
CARATTERISTICHE
GROWSPORE LF è il risultato delle ultime ricerche di Microspore. Il formulato presenta una composizione a
base di microelementi legata ad una matrice organica complessante, associata al formulato microbiologico
Microtech SBX. La matrice organica svolge un’azione stimolante a livello dei processi biochimici della foglia
(fotosintesi e sintesi proteica), proteggendo inoltre le colture dallo stress idrico e termico. Microtech SBX,
grazie alla formulazione a base di diversi ceppi microbici, agisce come promotore di fitormoni naturali,
previene situazioni avverse provocate da colonie di patogeni, produce sostanze induttrici di resistenza e
crea un ambiente sano colonizzando i tessuti vegetali.
Growspore LF è in grado di favorire le fasi iniziali di sviluppo delle colture, stimolandone le funzionalità
vegetative e preparandole al superamento delle fasi successive.
APPLICAZIONE
COLTURA
DOSE
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Frutticole (pero,melo, pesco,
ciliegio, vite, actinidia, ecc)
200- 250 ml/hl
Da ripresa primaverile a frutti in formati
Agrumi
150-200 ml/hl
Dalla ripresa della nuova vegetazione alla presenza
dei frutti
Ortaggi da frutto e da foglia (pomodoro, melanzana,
fragole,lattuga,finocchio, ecc.)
150-200 ml/hl
Dalle prime fasi a fine ciclo
Pomodoro da industria
1,5-2 l/ha
Da trapianto alla pre-invaiatura
Seminativi (Mais, Soia, colza,
girasole,ecc.)
2-3 l/ha
In associazione ai diserbi di post-emergenza e con
insetticidi
Cereali vernini (grano,orzo ecc.)
3-4 l/ha
Da fine accestimento a foglia a bandiera.
Ornamentali e floricole
150-200 ml/hl
Prime fasi colturali
Medicali
3-4 l/ha
Prime fasi dopo l’impianto e dopo ogni sfalcio
Erbai, foraggere in genere
2-3 l/ha
Da prime fasi fino a poco prima dello sfalcio
Fogliare
COMPOSITIONE(%
COMPOSIZION
(%W/W)
P/P)
Boro (B) solubile in acqua
0,5%
Rame (Cu) solubile in acqua
0,25%
Rame (Cu) solubile complessato con Acido
Ligninsolfonico
0,2%
Ferro (Fe) solubile in acqua
1,5%
Ferro (Fe) complessato con Acido Ligninsolfonico
1,2%
Manganese (Mn) solubile in acqua
1,0%
Manganese (Mn) complessato con Acido Lignin- 0,8%
solfonico
Zinco (Zn) solubile in acqua
1,0%
Zinco (Zn) complessato con Acido Ligninsolfonico
0,8%
Gli elementi complessati con LS sono stabili nell’intervallo
di pH 3 - 8,5
CONFEZIONI: Flaconi da 1 l e tanica da 5l
36
Composizione dell’inoculo microbiologico:
Microtech SBX
Da utilizzare soltanto in caso di bisogno
riconosciuto. Non superare le dosi appropriate
LF
RT
L’azione sinergica di
Growspore RT e
Growspore LF aumenta
lo sviluppo delle radici e
migliora tutti i processi della
pianta
DUALSPORE è una linea che fornisce un duplice vantaggio:
• soddisfa le esigenze nutrizionali delle colture,
• fornisce sostanze organiche arricchite con microflora controllata.
Grazie alla presenza di microrganismi, è utile per un sano ed equilibrato sviluppo delle
colture, insieme al ripristino ed al riequilibrio della fertilità del suolo.
Questa è una linea realizzata con tecnologia Spore Green Biotech (SGB) System,
appositamente studiata per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante
ed ottenere produzioni quali-quantitative migliori, con un mix di sostanze naturali
sapientemente dosate che potenziano gli effetti del consorzio microbico.
Dualspore 9.25
SOLUZIONI PER MIGLIORARE LA FERTILITÀ DEI SUOLI
Concime CE- Concime NP 9-25
CARATTERISTICHE
Dualspore 9.25 grazie a SGB è in grado di sfruttare la presenza dei microrganismi (batteri PGPR,
Microtechh SX e Microtechh TX) per favorire lo sviluppo radicale, stimolando sia l’assorbimento degli
elementi sia la funzionalità delle radici stesse.
Dualspore 9-25 è un concime granulare contenente Azoto e Fosforo in forma particolarmente disponibili
grazie alla formulazione in granuli ad alta solubilità. L’assorbimento graduale e continuo dell’Azoto
accompagna le colture durante la loro crescita. Il fosforo è completamente disponibile e pronto grazie
all’interazione biologica con Microtechh TX, in grado di solubilizzarlo ed aumentarne la disponibilità a
livello radicale.
Queste caratteristiche rendono Dualspore 9-25 ideale nella concimazione di pre-semina dei cereali ed
utilizzabile in tutte le colture che richiedono una elevata efficienza fosfo-azotata.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Cereali autunno vernini
200-300 kg/ha
Concimazione di presemina
Mais, sorgo, soia, colza,
barbabietola da zucchero,
girasole, ecc.
300-400 kg/ha
Presemina
Ortaggi da foglia e da
frutto (pomodori, patate,
lattughe,finocchio, ecc.)
400-500 kg/ha
Pre-trapianto o presemina
Prati, erbai e medicai
200-300 kg/ha
Alla preparazione del terreno all’impianto
Arboree da frutto
(vite,pero,melo,pesco,kiwi,
ecc.)
200-400 kg/ha
Concimazione post-raccolta o ripresa primaverile
(*) Dose per singola applicazione
COMPOSIZIONI
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE
NUTRIZIONALE
Azoto (N) totale
9%
Anidride fosforica totale (P2O5)
25 %
BIOLOGICA
Microtech SX e PGPR
107UFC/G
Microtech TX
107UFC/G
FISICA
Granulare
CONFEZIONI: sacchi da 25 e 500 kg
39
N-Slow 38
SOLUZIONI PER MIGLIORARE LA FERTILITÀ DEI SUOLI
Sali misti azotati N (SO3) 38 (19)
CARATTERISTICHE
DUALSPORE N-Slow 38 è un concime granulare che grazie a SGB è in grado di sfruttare la presenza
dei microrganismi (PGPR, Microtechh SX,Microtech TX) per favorire lo sviluppo radicale stimolando sia
l’assorbimento degli elementi del terreno sia la funzionalità delle radici stesse.
DUALSPORE N-Slow 38 presenta una copertura dell’azoto data da un estratto vegetale a base di Neem
che rallenta la sua disponibilità temporale, riducendo la nitrificazione e diminuendo così le perdite per
lisciviazione e volatilizzazione. L’assorbimento graduale e continuo dell’azoto accompagna le colture
durante la loro crescita. Lo Zolfo contenuto, oltre a contribuire alla regolazione della nitrificazione è
sinergico della funzionalità dell’azoto soprattutto nella sintesi proteica.
Queste caratteristiche rendono DUALSPORE N-Slow 38 ideale nella concimazione di copertura dei cereali
ed utilizzabile in tutte le colture che richiedono una elevata efficienza azotata.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Cereali autunno vernini
300-400 kg/ha
Concimazione di copertura (da inizio accestimento a
fine levata)
Mais, sorgo, soia, colza,
girasole, ecc.
300-500 kg/ha
Presemina e copertura
barbabietola da zucchero
200-300 kg/ha
Entro la 4-6 foglia
Ortaggi da foglia e da frutto
(pomodori, patate, lattughe,
ecc.)
200-400 kg/ha
Pre-trapianto o presemina e copertura
Prati, erbai
200-300 kg/ha
Alla preparazione del terreno all’impianto
Arboree da frutto
(vite,pero,melo,pesco,kiwi,
ecc.)
200-300 kg/ha
Concimazione post-raccolta e primaverile
(*) Dose per singola applicazione
COMPOSIZIONI
CHIMICA
Azoto (N) totale
di cui:
Azoto (N) ammoniacale
Azoto(N) ureico
38%
7%
31 %
Anidride solforica (SO3)
19%
BIOLOGICA
Microtech SX e PGPR
107UFC/G
Microtech TX
107UFC/G
FISICA
Granulare
CONFEZIONI: sacchi da 25 e 500 kg
40
Dualspore 12.8.16
SOLUZIONI PER MIGLIORARE LA FERTILITÀ DEI SUOLI
Concime CE- Concime NPK 12-8-16
CARATTERISTICHE
In Dualspore 12.8.16 è un concime granulare che grazie al brevetto SGB è in grado di sfruttare la presenza
di un inoculo a base di microrganismi (batteri PGPR, Microtechh SX e Microtechh TX) per favorire lo
sviluppo radicale stimolando sia l’assorbimento degli elementi sia la funzionalità delle radici stesse.
Gli elementi fertilizzanti presenti in Dualspore 12.8.16, reagendo con la frazione umificata della sostanza
organica del terreno, acquisiscono un notevole grado di protezione che si traduce in:
- Elevata e prolungata disponibilità nutritiva per l’intero ciclo colturale;
- Riduzione delle perdite per insolubilizzazione, lisciviazione e volatilizzazione, con notevole risparmio in
elementi fertilizzanti;
- Razionalizzazione della tecnica di concimazione, con possibilità di anticipare le somministrazioni in
periodi lontani dall’utilizzo nutritivo.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
CROP
DOSE
USE e SUGGESTION
Ortaggi da foglia e da frutto
(pomodori, patate, lattughe,
ecc.)
600-800 kg/ha
Presemina-Pretrapianto
Mais, sorgo, soia, colza,
barbabietola da zucchero ecc.
300-400 kg/ha
Presemina
Arboree da frutto
(vite,pero,melo,pesco,kiwi,
ecc.)
400-500 kg/ha
Concimazione ripresa primaverile e post-raccolta
(*) Dose per singola applicazione
COMPOSIZIONI
CHIMICA
Azoto (N) totale
12%
Anidride fosforica totale (P2O5)
8%
Ossido di potassio (K2O) B.T.C.
16%
BIOLOGICA
Microtech SX e PGPR
107UFC/G
Microtech TX
107UFC/G
FISICA
Granulare
CONFEZIONI: sacchi da 25 e 500 kg
41
NutriRHIZ
SOLUZIONI PER MIGLIORARE LA FERTILITÀ DEI SUOLI
Inoculo di Funghi micorrizici.
CARATTERISTICHE
NUTRIRHIZ è un prodotto innovativo che potenzia lo sviluppo dell’apparato radicale delle giovani colture
migliorando così l’efficienza delle piante nell’assorbire acqua ed elementi nutritivi. Una pianta ben nutrita
è in grado di superare meglio gli stress sia biotici che abiotici e di ottenere produzioni di pregio sia dal
punto di vista qualitativo che quantitativo.
NUTRIRHIZ è un prodotto formulato dopo anni di studi ed esperimenti sui microrganismi. La formulazione
è basata sull’ inoculo Microstym, arricchito con un pool di microrganismi naturali (Microtechh SX,
Microtechh TX).
Un’importante novità di questo formulato è la presenza di Azoto e Fosforo in un equilibrio tale da stimolare
lo sviluppo della pianta nelle prime fasi di crescita. Questo vantaggio viene enormemente potenziato
dall’intervento benefico del preparato Microstym e dei microrganismi utili i quali vanno a ripristinare
la fertilità biologica che, a causa dell’eccessivo sfruttamento dei terreni, nel corso degli anni si è ridotta
sempre più.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Cereali vernini
20-30 kg/ha
Alla semina ( direttamente mescolato in tramoggia)
Mais, sorgo, soia, girasole,
barbabietola da zucchero
ecc.
30-40 kg/ha
Alla semina (con appositi localizzatori)
Pomodoro da industria
40-50 kg/ha
Semina-trapianto (con appositi localizzatori)
Medica, erbaio
20-30 kg/ha
Alla semina
COMPOSIZIONI
BIOLOGICA
FISICA
Microstym
40 spore/gr
Formulazione
Microgranuli da 0,7-2 mm
Microtechh TX, Microtechh
Sx
107 UFC/Gr
Colore
Marrone chiaro
PGPR
107 UFC/Gr
Sostanza organica
Ammendante non compostato
Patogeni
Assenti
Peso specifico
0.9-1 kg/dm3
CHIMICA
Azoto (N) totale)
4%
Anidride fosforica totale (P2O5)
20%
CONFEZIONI: sacchi da 25 e 500 kg
42
NUTRISPORE è una linea di prodotti idrosolubili con microrganismi e titoli in Azoto,
Fosforo, Potassio e Magnesio specificamente creati per fornire un duplice vantaggio alle
colture. Il primo, è rappresentato dagli elementi fertilizzanti che soddisfano pienamente
le esigenze nutrizionali delle colture orticole, industriali e frutticole. Il secondo vantaggio
è fornito dalle origini biologiche della formulazione, la quale essendo ricca di flora
microbica controllata, assicura crescita sana e colture vigorose.
Questa linea di prodotti offre sia vantaggi alle colture (crescita equilibrata e sana), sia
benefici per il suolo (riequilibrio e ripristino della fertilità).
Questa è una linea realizzata con tecnologia Spore Green Biotech (SGB) System,
appositamente studiata per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante
ed ottenere produzioni quali-quantitative migliori, con un mix di sostanze naturali
sapientemente dosate che potenziano gli effetti del consorzio microbico
Nutrispore 30.10.10
SOLUZIONI PER LA FERTIRRIGAZIONE
NUTRISPORE NPK 30-10-10+2 MgO - Concime CE-NPK (MgO ) 30-10-10 (2) con Boro (B), Ferro (Fe),
Manganese (Mn), Zinco (Zn)
CARATTERISTICHE
Nutrispore NPK 30-10-10+2 MgO è un formulato idrosolubile per fertirrigazione ad elevata purezza.
In particolare la composizione che vede l’azoto prevalente su fosforo e potassio permette di affrontare
i primi stadi di coltivazione bilanciando gli apporti nutritivi sulle esigenze colturali. Il contenuto di
microganismi PGPR (componente SGB) stimolando la funzionalità radicale favorisce l’assorbimento degli
elementi nutritivi. Queste caratteristiche bio-stimolanti, associate alla formulazione minerale, preparano
le colture alla crescita e alla costruzione della pianta.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da frutto
3-5 kg/1000 mq (*) Prime fasi
Agrumi
130-150 kg/ha
Da ripresa primaverile a fine ingrossamento
Pomacee,drupacee
80-100 kg/ha
Da ripresa primaverile a post-allegagione
Vite
100-120 kg/ha
Da post-allegagione a fine ingrossamento acino (vitigni
deboli)
Actinidia
80-100 kg/ha
Dalla ripresa vegetativa a pre-fioritura
Olivo
120-150 kg/ha
Da ripresa primaverile a fioritura
Fragole, piccoli frutti
4-6 kg/1000 mq (*) Dopo il trapianto e da ripresa vegetativa a pre-fioritura
Vivai frutticoli e ornamentali
120-150kg/ha
Dalla ripresa vegetativa a fasi intermedie della crescita
dei germoglio (secondo vigoria)
Vivai frutticoli e ornamentali
40-60 kg/ha
Dalla ripresa vegetativa a fasi intermedie della crescita
dei germoglio (secondo vigoria)
Pomodoro da industria
100-120 kg/ha
Da trapianto a piante formate
Mais
120-150 kg/ha
Da 4-6 foglie a piante in formazione
(*) Dosaggio per singola applicazione
Applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 g/litro (kg/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato
COMPOSIZIONE
COMPOSIZIONE CHIMICA DELLA BASE NUTRIZIONALE
Azoto(N) totale
di cui Azoto (N) ammoniacale
Azoto (N) ureico
30%
2%
28%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico e
acqua
10%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua
9%
Ossido di Potassio(K2O) solubile in acqua
10%
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in acqua
2%
Boro (B) solubile in acqua
0,01%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,01%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,00%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità della
frazione chelata:
4-9
CONFEZIONI:sacchi da 25 Kg
45
Nutrispore 20.20.20
SOLUZIONI PER LA FERTIRRIGAZIONE
Concime CE-NPK 20-20-20 con Boro (B), Ferro (Fe), Manganese (Mn), Zinco (Zn
CARATTERISTICHE
Nutrispore 20.20.20 è un formulato idrosolubile per fertirrigazione prodotto con materie prime
particolarmente pure. L’elevata presenza dei principali elementi nutritivi in eguali quantità si inserisce
nei piani di fertirrigazione come ideale per le fasi fenologiche intermedie e per i periodo di ingrossamento
dei frutti (distensione cellulare). Nutrispore 20.20.20 è integrato nella formulazione dalla componente
SGB che comprende i microrganismi promotori dello sviluppo delle piante (PGPR).
I microrganismi PGPR provvedono a creare intorno alle radici una zona ad elevato assorbimento nutritivo,
essendo promotori della crescita radicale e del trasporto degli elementi nutritivi. La componente SGB
ricrea l’equilibrio naturale del suolo.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia (lattuga,
indivia, bietola, ecc.)
3-4 kg/1000 mq (*)
Da prime fasi a metà ciclo
Agrumi
100-130 kg/ha
Da post-fioritura a fine ingrossamento
Melo, pero
60-80 kg/ha
Da frutto noce a fine ingrossamento
Drupacee
110-130 kg/ha
Da indurimento nocciolo a inizio ingrossamento
Vite
100-120 kg/ha
Da post-allegagione a fine ingrossamento acino
(vitigni deboli)
Actinidia
80-100 kg/ha
Dall’allegagione a inizio ingrossamento
Olivo
120-130 kg/ha
Da indurimento del nocciolo a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
4-6 kg/1000 mq (*)
Da frutticino a frutto ingrossato
Vivai frutticoli
120-150kg/ha
Da fasi intermedie fine crescita annuale (secondo
vigoria)
Vivai ornamentali
40-60 kg/ha
Dalla ripresa vegetativa a fasi intermedie della
crescita dei germoglio (secondo vigoria)
Ornamentali (floricole in
serra, piante verdi in serra,
vasetteria, ecc.)
3-5 kg/1000 mq (*)
Durante le fasi di sviluppo vegetativo e costruzione
delle piante (fasi iniziali)
Pomodoro da industria
80-120 kg/ha
Da post- allegagione a frutti in ingrossamento
Mais
120-150 kg/ha
Da pianta formata a prefioritura maschile
(*) Dosaggio per singola applicazione
Applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 g/litro (kg/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato.
COMPOSIZIONE
Azoto(N) totale
di cui Azoto (N) nitrico
Azoto (N) ammoniacale
Azoto (N) ureico
20%
5,6%
3,9%
10,5%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico
e acqua
20%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua
CONFEZIONI:sacchi da 25 Kg
46
19%
Ossido di Potassio(K2O) solubile in acqua
20%
Boro (B) solubile in acqua
0,012%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,01%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,003%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità
della frazione chelata :
4-9
Nutrispore 12.48.8
SOLUZIONI PER LA FERTIRRIGAZIONE
Concime CE-NPK 12-48-8 con Boro (B), Ferro (Fe), Manganese (Mn), Zinco (Zn)
CARATTERISTICHE
Nutrispore NPK 12.48.8 è un prodotto idrosolubile per fertirrigazione formulato con materie prime ad elevata
purezza. L’equilibrio nutrizionale a favore del Fosforo è in grado di favorire la radicazione e l’induzione a
fiore nelle diverse coltivazioni. Queste caratteristiche ne consigliano l’utilizzo durante le prime fasi colturali
(divisione cellulare) e in previsione della formazione fiorale.
La componente SGB che comprende i microrganismi promotori dello sviluppo delle piante (PGPR) esalta
la funzionalità della formulazione minerale. In particolare, essi provvedono a formare intorno alle radici
una zona ad elevato assorbimento nutritivo, del Fosforo in particolare, stimolando l’attività radicale. La
componente SGB ricrea l’equilibrio naturale del suolo..
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da frutto
3-4 kg/1000 mq (*)
A partire dalle prime fasi
Agrumi
100-130 kg/ha
Dalla ripresa della vegetazione alla fioritura
Melo, pero
60-80 kg/ha
Da prefioritura a frutto noce
Drupacee
110-130 kg/ha
Da prefioritura a nocciolo indurito
Vite
100-120 kg/ha
Da prefioritura a fine allegagione
Actinidia
80-100 kg/ha
Dalla ripresa vegetativa a dopo fioritura
Olivo
120-130 kg/ha
Da ripresa primaverile a all’allegagione
Fragole, piccoli frutti
4-6 kg/1000 mq (*)
Da prefioritura a frutticino
Vivai frutticoli e ornamentali
80-100 kg/ha
Dalla ripresa vegetativa alle prime fasi della
crescita dei germoglio (secondo vigoria)
Pomodoro da industria
80-120 kg/ha
Da piantine attecchite prefioritura primi palchi
Mais
120-150 kg/ha
Da 4-6 foglie a pianta in formazione e in fase di
prefioritura maschile
(*) Dosaggio per singola applicazione
Applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 g/litro (kg/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato.
COMPOSIZIONE
Azoto(N) totale
di cui Azoto (N) nitrico
Azoto (N) ammoniacale
12%
2%
10%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico
e acqua
48%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua
47%
Ossido di Potassio(K2O) solubile in acqua
8%
Boro (B) solubile in acqua
0,012%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,01%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,003%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità
della frazione chelata:
4-9
CONFEZIONI:sacchi da 25 Kg
47
Nutrispore 15.10.30
SOLUZIONI PER LA FERTIRRIGAZIONE
NUTRISPORE NPK 15-10-30+2MgO - Concime CE-NPK (MgO) 15-10-30 (2) con Boro (B), Ferro (Fe),
Manganese (Mn), Zinco (Zn).
CARATTERISTICHE
Nutrispore NPK 15.10.30 + 2MgO è un formulato idrosolubile per fertirrigazione prodotto con sali
particolarmente puri. L’elevata presenza dei principali elementi nutritivi, Potassio in particolare si
inserisce nei piani di fertirrigazione per il periodo di ingrossamento dei frutti (distensione cellulare) o per
le fasi di definizione delle strutture vegetali.
La componente SGB, che comprende microrganismi promotori dello sviluppo delle piante (PGPR),
esalta la funzionalità della formulazione minerale. Questa presenza crea intorno alle radici una zona di
maggiore assorbimento dei nutrienti e di particolare sviluppo. I microrganismi applicati con Nutrispore
NPK 15.10.30+ 2 MgO ricreano l’equilibrio naturale del suolo..
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da frutto e da foglia 3-4 kg/1000 mq (*)
Da fasi intermedie a fine ciclo
Agrumi
100-130 kg/ha
Da frutti in ingrossamento a frutti ingrosati
Melo, pero
60-80 kg/ha
Da frutto noce a fine ingrossamento
Drupacee
110-130 kg/ha
Da indurimento nocciolo a fine ingrossamento
Vite
100-120 kg/ha
Da post-allegagione a fine ingrossamento acino (vitigni
deboli)
Actinidia
80-100 kg/ha
Per tutta la fase di ingrossamento.
Olivo
120-130 kg/ha
Da nocciolo indurito a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
4-6 kg/1000 mq (*)
Da frutticino allegato a frutto ingrossato
Vivai frutticoli
120-150kg/ha
Da fasi intermedie alla fermata della crescita dei germogli
(secondo vigoria)
Vivai ornamentali
40-60 kg/ha
Da fasi intermedie a fine crescita dei germogli (secondo
vigoria)
Ornamentali (floricole in
serra, piante verdi in serra,
vasetteria, ecc.)
3-5 kg/1000 mq (*)
Dalle fasi intermedie del ciclo fino a prefioritura (secondo
esigenze)
Pomodoro da industria
80-120 kg/ha
Da post- allegagione primi palchi a fine ingrossamento
bacche (ultimi palchi utili)
Mais
120-150 kg/ha
Da fioritura femminile a completa formazione della spiga
(*) Dosaggio per singola applicazione
Applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 g/litro (kg/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato.
COMPOSIZIONE
CONFEZIONI:sacchi da 25 Kg
48
Azoto(N) totale
di cui Azoto (N) nitrico
Azoto (N) ammoniacale
Azoto (N) ureico
15%
6,5%
1,7%
6,8%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico
e acqua
10%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua
9,50%
Ossido di Potassio(K2O) solubile in acqua
8%
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in acqua
30%
Boro (B) solubile in acqua
0,01%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,01%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,003%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità
della frazione chelata:
4-9
Nutrispore 8.24.24
SOLUZIONI PER LA FERTIRRIGAZIONE
Concime CE-NPK 8-24-24 con Boro (B), Ferro (Fe), Manganese (Mn), Zinco (Zn)
CARATTERISTICHE
Nutrispore NPK 8.24.24 è un prodotto idrosolubile per fertirrigazione, costituito da materie prime ad
elevata purezza. La presenza importante di Fosforo e Potassio permette di utilizzare il formulato nelle
ultime fasi dei piani di fertirrigazione. La composizione minerale favorisce la maturazione che viene così
anticipata, con incremento del grado zuccherino e miglioramento del colore naturale del prodotto finale.
Come effetto secondario si avranno tessuti robusti, resistenti alle manipolazioni.
La presenza della componente SGB comprende i microrganismi promotori dello sviluppo delle piante
(PGPR). Questa presenza crea intorno alle radici una zona di maggiore assorbimento dei nutrienti (Fosforo
e Potassio) e di particolare sviluppo, ricreando l’equilibrio naturale del suolo.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da frutto
3-4 kg/1000 mq (*)
Da fasi finali a fine ciclo
Agrumi
80-120 kg/ha
Da frutti in ingrossamento a fine ingrossamento
Drupacee, pomacee
100-120 kg/ha
Da fine ingrossamento ad invaiatura
Vite
120-150 kg/ha
Da ingrossamento acino a pre-maturazione
Actinidia
80-100 kg/ha
Per tutta la fase di ingrossamento
Olivo
120-130 kg/ha
Da fine ingrossamento a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
4-6 kg/1000 mq (*)
Da frutto ingrossato ad invaiatura
Vivai frutticoli e ornamentali
80-100 kg/ha
Dalla fermata della crescita dei germogli alla stasi
autunnale (secondo vigoria)
Ornamentali (floricole in
serra, piante verdi in serra,
vasetteria, ecc.)
3-5 kg/1000 mq (*)
In prefioritura
Pomodoro da industria
120-200 kg/ha
Da fine ingrossamento bacche a maturazione (ultimi
palchi utili)
Mais
120-150 kg/ha
Da formazione della spiga a maturazione cerosa
(*) Dosaggio per singola applicazione
Applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 g/litro (kg/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato.
COMPOSIZIONE
Azoto(N) totale
Azoto (N) ammoniacale
8%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico
e acqua
24%
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua
23%
Ossido di Potassio(K2O) solubile in acqua
24%
Boro (B) solubile in acqua
0,01%
Ferro (Fe) solubile in acqua
0,02%
Manganese (Mn) solubile in acqua
0,01%
Zinco (Zn) solubile in acqua
0,00%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità
della frazione chelata:
4-9
8%
CONFEZIONI:sacchi da 25 Kg
49
L'efficienza dei fertilizzanti
insieme alla forza dei
microrganismi.
Granulo del fertilizzante
minerale
Microrganismi
Microrganismi
Microrganismi
I concimi fogliari liquidi VERAMIN rappresentano la prima linea di prodotti per la
nutrizione e la biostimolazione delle colture, a base di estratto di ALOE VERA (Aloe
barbadensis) in associazione con Amminoacidi di origine vegetale. ALOE VERA è una
pianta dagli straordinari effetti benefici e nel suo estratto sono contenuti elementi
nutritivi, polisaccaridi, amminoacidi ed enzimi. Grazie alle sue proprietà reimbibenti
e biostimolanti, facilita e migliora l’assorbimento attraverso la cuticola degli elementi
nutritivi e degli amminoacidi vegetali presenti nei formulati VERAMIN. Gli amminoacidi
specifici, oltre allo stimolo della sintesi proteica, svolgono peculiari azioni nella
fisiologia delle colture.
Questa è una linea realizzata con tecnologia Microspore, appositamente studiata
per favorire lo sviluppo sano ed equilibrato delle piante ed ottenere produzioni qualiquantitative migliori, con un mix di sostanze naturali sapientemente dosate.
Veramin Power
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Soluzione di concime NPK 10-5-5 a basso tenore in cloro.
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Power è un formulato estremamente versatile grazie al suo apporto equilibrato di Azoto, Fosforo e
Potassio. Grazie alla specificità VERAMIN è particolarmente indicato nel caso di stress della pianta sia idrici sia
termici; presenta inoltre un’azione di stimolante e riequilibrante sulla vegetazione.
Il suo impiego è possibile sin dalle prime fasi dello sviluppo della pianta ed è utilizzabile lungo tutta la durata
del ciclo colturale delle diverse coltivazioni.
E’ particolarmente indicato anche nella concimazione fogliare dei cereali vernini e primaverili sia con i diserbi
sia con i trattamenti antiparassitari: favorisce l’assorbimento dell’ Azoto, la vitalità della foglia a bandiera (grano)
e lo stay green (mais).
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, Zucchino, Melone,ecc.)
250-300 ml/hl
Da prime fasi ad allegagione
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
300-350 mlhl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Patata,cipolla
250-300 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
250-300 ml/hl
Da ripresa a fine ingrossamento frutti
Agrumi
350-400 ml/hl
Da ripresa della nuova vegetazione alla presenza dei frutti
Melo,Pero
250-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Pesco,Albicocco,
350-400 ml/hl
Da scamiciatura a fine ingrossamento
Cliliegio, susino
250-300 ml/hl
Da scamiciatura a fine ingrossamento
Vite
300-350 ml/hl
Da ripresa a prefioritura e successivamente alla fioritura
Actinidia
200-250 ml/hl
Dalla ripresa vegetativa ad avvenuta allegagione
Olivo
350-500 ml/hl
Da ripresa primaverile a post-allegagione
Fragole, Piccoli frutti
200-300 ml/hl
Da ripresa a prefioritura.
Vivai frutticoli
250-300 ml/hl
Alla ripresa vegetativa
Ornamentali
250-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
3-5 litri/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli interventi fungicidi
Cereali primaverili (Mais, sorgo,
ecc.)
3-5 litri/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli interventi insetticidi (piralide ecc.)
Bietola, colza, girasole
3-5 litri/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione dei
diserbi e trattamenti
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Azoto (N) totale Di cui
Azoto (N) ureico
10%
10%
Anidride fosforica (P2O5)
solubile in acqua
5%
Ossido di Potassio (K2O)
solubile in acqua (B.T.C.)
5%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e e tanica da 5 l
53
Veramin GreenStar
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Miscela di microelementi Ferro (FE)(DTPA), Manganese (Mn) (Solfato)
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Green Star è ideale per curare e prevenire stati clorotici (carenze di Ferro e Manganese) di tutte le
colture sensibili. Grazie alla specificità VERAMIN, questi microelementi vengono facilmente assorbiti e veicolati
nei tessuti vegetali. Inoltre l’impiego dell’agente chelante del Ferro DTPA, rende il formulato particolarmente
adatto per la nutrizione fogliare, in quanto presenta una maggiore resistenza alla degradazione dalla luce del
sole.
Da utilizzare in tutte le fasi del ciclo colturale, sia in misura preventiva che curativa. La speciale formulazione
di VERAMIN Green Star, grazie alle sostanze contenute, è compatibile con i tessuti della superficie fogliare
favorendone l’utilizzo in tutti gli stadi colturali.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone,ecc.)
250-300 ml/hl
Da prime fasi ad allegagione in caso di carenze visibili
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
250-300 ml/hl
Da prime fasi ad allegagione in caso di carenze visibili
Frutticole
250-300 ml/hl
Da ripresa a fine ingrossamento frutti
Agrumi
200-250 ml/hl
Durante tutto il ciclo in caso di fenomenni carenziali
Pero, melo
250-300 ml/hl
Pre-fioritura/fioritura, caduta petali, dopo 8-10 giorni.
Pesco, Albicocco,
250-300 ml/hl
Da scamiciatura a fine ingrossamento
Cliliegio, susino
250-300 ml/hl
Da scamiciatura a fine ingrossamento
Vite
300-350 ml/hl
Da ripresa a prefioritura.
Actinidia
200-250 ml/hl
Da ripresa a prefioritura.
Fragole, Piccoli frutti
200-300 ml/hl
Da ripresa a prefioritura.
Vivai frutticoli
250-300 ml/hl
Alla ripresa vegetativa
Ornamentali
250-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Azoto (N) totale
Di cui Azoto (N) ureico
10%
10%
Anidride fosforica (P2O5)solubile in
acqua
5%
Ossido di Potassio (K2O) solubile in
acqua (B.T.C.)
5%
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità
della frazione chelata: 3-8
Da utilizzare solo in caso di bisogno riconosciuto.
Non superare le dosi appropriate
CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e e tanica da 5 l
54
Veramin Quality
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Soluzione di concime NK 3.30 a basso tenore in cloro
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Quality è indicato su tutte le colture esigenti in Potassio o dove si verifica una carenza di questo elemento. Velocizza la sintesi degli zuccheri e degli amidi, aumentandone il contenuto nei frutti. In particolare il
Potassio presiede alle attività cellulari legate all’equilibrio idrico, incrementa la pezzatura e migliora la colorazione dei frutti durante i processi di maturazione.
Il nuovo formulato grazie all’alto contenuto in Potassio e alla specificità VERAMIN aumenta la resistenza delle
piante contro le avversità climatiche, quali siccità e gelate. Agisce infatti positivamente in tutte le principali funzioni della pianta, come la fotosintesi, la respirazione, e la traslocazione dei carboidrati. Va utilizzato principalmente nelle fasi finali delle colture, quali la maturazione dei frutti o la lignificazione dei tessuti.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, Zucchino, Finocchio,
Melone,ecc.)
150-200 ml/hl
Da frutto noce a pre maturazione
Patata,cipolla
200-250 ml/hl
Da inizio ingrossamento a maturazione
Frutticole
200-250 ml/hl
Da ingrossamento frutti preinvaiatura
Agrumi
300-400 ml/hl
A partire dall'ingrossamento del frutticino
Melo,Pero
250-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco,Albicocco,
250-350 ml/hl
Da frutto noce a pre-invaiatura
Cliliegio, susino
250-300 ml/hl
Da indurimento nocciolo ad invaiatura
Vite
250-300 ml/hl
Da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
250-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Olivo
350-400 ml/hl
Da indurimento nocciolo ad pre-invaiatura
Fragole, Piccoli frutti
200-250 ml/hl
Da frutticino allegato a pre-invaiatura
Vivai frutticoli
200-300 ml/hl
Prima della stasi invernale- fase di lignificazione
Ornamentali
200-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di carenze
Bietola da zucchero
3-5 litri/ha
In occasione degli interventi anticercospora
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Azoto (N) totale
Di cui Azoto (N) ureico
Ossido di Potassio (K2O) solubile in
acqua (B.T.C.)
3%
3%
30%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e e tanica da 5 l
55
Veramin Kaltop
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Soluzione di nitrato di Calcio N (CaO-MgO) 8(10-4)
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Kaltop è ideale per curare e prevenire le fisiopatie da carenza di Calcio e Magnesio come:
marciume apicale del pomodoro e peperone, butteratura amara del melo, seccumi fogliari negli ortaggi da
foglia, disseccamento del rachide nella vite; permette inoltre la distensione cellulare nei frutti favorendone
l’ingrossamento. L’apporto di Calcio aumenta nei vegetali la resistenza meccanica dei tessuti, incrementa la
produttività dei frutti e ne aumenta la conservabilità in post-raccolta.
Il Magnesio è un importante attivatore enzimatico a livello respiratorio e fotosintetico. Presiede alla formazione
degli zuccheri, delle proteine, dei grassi e delle vitamine. Veicola il Fosforo all’interno della pianta. Grazie alla
specificità VERAMIN Calcio e Magnesio vengono facilmente assorbiti e veicolati nelle cellule vegetali.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, zucchino, melone,ecc.)
350-400 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
200-300 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
200-300 ml/hl
Da ingrossamento frutti preinvaiatura
Agrumi
350-400 ml/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
250-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco, albicocco,
250-300 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Cliliegio, susino
200-300 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Vite
200-300 ml/hl
Da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
200-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Olivo
300-400 ml/hl
Da drupa in ingrossamento ad indurimento del nocciolo
Fragole, piccoli frutti
200-250 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Vivai frutticoli
200-250 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Ornamentali
200-250 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e tanica da 5 l
56
Azoto (N) totale
Di cui Azoto (N) nitrico
Azoto (N) ammoniacale
8%
7%
1%
Ossido di Calcio (CaO) solubile in
acqua (B.T.C.)
10%
Ossido di Magnesio (K2O) solubile in
acqua (B.T.C.)
4%
Veramin Cu
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Soluzione di concime a base di Rame (Solfato)
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Cu previene e cura le carenze di Rame, stimola la sintesi di lignina aumentando la resistenza meccanica
della parete cellulare. Il Rame è indispensabile in diversi processi metabolici. Ha un’azione stabilizzatrice
della clorofilla, partecipa al metabolismo delle proteine e dei carboidrati, ed è coinvolto nella sintesi dell’acido
indolacetico. Grazie alla specificità VERAMIN, il Rame contenuto è estremamente assimilabile da parte delle
piante.
Può essere di aiuto, soprattutto nel favorire la robustezza dei tessuti in associazione alla difesa.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone, ecc.)
100-120 ml/hl
Da prime fasi a fine ciclo
Patata,cipolla
1,5-2 l/ha
Da prime fasi a fine ciclo
Frutticole
120-150 ml/hl
Ripresa vegetativa (3 interventi) Non trattare varietà a
buccia liscia tipo Golden e Grenny Smith o pere tipo William o Santa Maria
Agrumi
100-120 ml/hl
Analogamente alle fasi di difesa 3-4 interventi
50-80 ml/hl
Ripresa vegetativa (3 interventi) Non trattare Golden e
Grenny Smith
120-150 ml/hl
Da metà maggio a post-raccolta Non trattare varietà a
buccia liscia tipo Golden e Grenny Smith o pere tipo William o Santa Maria
Pesco,Albicocco
50-80 ml/hl
Ripresa vegetativa (3-4 interventi)
Cliliegio, susino
120-150 ml/hl
Ripresa vegetativa (3-4 interventi) Non trattare susino cino
giapponese
Vite
150-200 ml/hl
Da pre chiusura grappolo a maturazione 2-4 interventi
250-300 ml/hl
Da post-raccolta a gemma cotonosa 1-2 interventi
70-100 ml/hl
Da germogliamento a prefioritura 3-4 interventi (dosi
ridotte in kiwi giallo)
70-100 ml/hl
Da frutto allegato a maturazione ogni 15 giorni (dosi ridotte in kiwi giallo)
Olivo
120-150 ml/hl
Da ripresa a pre-fioritura e post-fioritura 4-6 interventi
Vivai frutticoli
70-100 ml/hl
Da ripresa vegetativa
Ornamentali
120-150 ml/hl
Da ripresa vegetativa
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
1-1,5 l/ha
Fase di diserbo di post-emergenza
Bietola, colza,girasole
1-1,5 l/ha
Fasi dei trattamenti anticrittogamici
Melo,Pero
Actinidia
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Rame (Cu) solubile in acqua
10%
Materie prime
Solfato di
Rame
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e tanica da 5 l
Da utilizzare solo in caso di bisogno riconosciuto.
Non superare le dosi appropriate
CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLGICA
57
Veramin B
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
Concime CE- Boro etanolammina
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN B è studiato per la cura e la prevenzione delle carenze da Boro. Questo elemento, presente in maggior
misura nei tessuti giovani in trasformazione, svolge un ruolo fondamentale nel trasporto degli zuccheri, nel
metabolismo delle auxine, nell’assorbimento e nella traslocazione del Calcio. Grazie alla specificità VERAMIN,
il Boro viene assorbito rapidamente dalle foglie, migliorando in tal modo la germinazione del polline e
l’allegagione.
VERAMIN B esplica la sua azione in tutte le fasi colturali di rapido sviluppo cellulare (fioritura, allegazione,
crescità dei germogli e dei frutti). In frutticoltura la sua applicazione anche in post-raccolta permette di formare
riserve nelle gemme a fiore dell’anno sucessivo.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone,ecc.)
100-150 ml/hl
Da prime fasi ad allegagione
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
100-150 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Patata,cipolla
130-150 ml/hl
Prime fasi, emissione stoloni (patata).
Frutticole
150-200 ml/hl
Da prime fasi ad allegagione
Agrumi
150-200 ml/hl
In prefioritura e o al manifestarsi della carenza
Melo,Pero
150-200 ml/hl
Pre e post fioritura e da frutto noce in poi. Post-Raccolta
Pesco,Albicocco,
150-200 ml/hl
Da ripresa a scamiciatura
Cliliegio, susino
130-150 ml/hl
Da ripresa a scamiciatura
Vite
130-150 ml/hl
Da ripresa a prefioritura e successivamente alla fioritura
Actinidia
130-150 ml/hl
Dalla ripresa vegetativa a prefioritura
Olivo
300-350 ml/hl
In prefioritura e prima dell'indurimento del nocciolo
Fragole, Piccoli frutti
100-150 ml/hl
Da ripresa a prefioritura.
Vivai frutticoli
100-130 ml/hl
Alla ripresa vegetativa
Ornamentali
100-130 ml/hl
Durante tutto il ciclo in caso di carenza
Girasole
2-3 litri/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione dei
diserbi ed ventuali trattamenti comunque in prefioritura.
Bietola, colza,
2-3 litri/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione dei
diserbi e trattamenti.
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Boro (B) solubile in acqua
8%
Materie prime
Boroetanolammina
Da utilizzare solo in caso di bisogno riconosciuto.
Non superare le dosi appropriate
CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLGICA
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e tanica da 5 l
58
Veramin Sea
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE-Soluzione di solfato di magnesio
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Sea grazie alla presenza dell’estratto naturale dell’ alga bruna Ascophyllum nodosum e alla specificità
VERAMIN Sea, ha un elevato effetto stimolante sulle colture, aumenta quindi il rigoglio vegetativo, stimola la
fruttificazione ed aumenta la capacità della pianta a resistere agli stress idrici e termici; in particolare effetti di
repentini sbalzi termici, brusone fisiologico del pero, stress termici negli ortaggi da foglia ecc. Utilizzato come
coadiuvante degli antiparassitari, particolarmente nei diserbi, migliora l’assorbimento degli erbicidi sulle infestanti ed aiuta la coltura a superare lo stress da diserbo.
Il suo impiego è possibile fin dalle prime fasi ed è utilizzabile per tutta la durata del ciclo colturale
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone,ecc.)
200-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
250-300 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Patata,cipolla
250-300 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
250-300 ml/hl
Da prime fasi pre-invaiatura
Agrumi
250-350 ml/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo,Pero
200-300 ml/hl
Da prime fasi a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco,Albicocco,
200-300 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Cliliegio, susino
200-250 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Vite
250-300 ml/hl
Prime fasi e da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
300-350 ml/hl
Da ripresa vegetativa a prefioritura
Olivo
200-250 ml/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Fragole, Piccoli frutti
200-250 ml/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Vivai frutticoli
250-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di carenza di magnesio
Ornamentali
200-250 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di carenza di magnesio
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
3-5 litri/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli interventi fungicidi/insetticidi
Cereali primaverili (Mais, sorgo,
ecc.)
3-5 litri/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli interventi insetticidi (piralide ecc.)
Bietola, colza, girasole
3-5 litri/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione dei
diserbi e trattamenti
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Ossido di Magnesio (MgO)
solubile in acqua
6%
Anidride solforica (SO3)
solubile in acqua
12%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e tanica da 5 l
59
Veramin Ca
SOLUZIONE PER LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
CONCIME CE- Soluzione di cloruro di Calcio
Complesso amminoacidico vegetale ed estratto di Aloe Vera
CARATTERISTICHE
VERAMIN Ca grazie alla sua composizione specifica, permette al Calcio un particolare assorbimento attraverso
i tessuti e una potenziata traslocazione all’interno della pianta. Ne consegue un aumento della resistenza
meccanica dei tessuti vegetali, la consistenza dei frutti, la croccantezza degli ortaggi a foglia e la serbevolezza
in genere. Indicato su tutte le colture per la prevenzione e la cura di fisiopatie da carenza di Calcio (butteratura
amara delle mele, marciume apicale pomodoro, Tip Burn delle insalate, disseccamento del rachide, seccume
fisiologico e spaccature dei frutti).
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone,ecc.)
400-500 m/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
300-350 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
300-400 ml/hl
Da ingrossamento frutti a preinvaiatura
Agrumi
400-450 ml/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
300-400 m/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco, albicocco,
300-400 ml/hl
Da scamiciatura a pre-invaiatura
Cliliegio, susino
300-350 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Vite
300-350 ml/hl
Da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
300-350 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Olivo
400-500 ml/hl
Da drupa in ingrossamento ad indurimento del nocciolo
Fragole, piccoli frutti
250-300 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Vivai frutticoli
250-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Ornamentali
250-300 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Applicazione fogliare a volumi normali.
COMPATIBILITÀ: Compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con oli
minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Ossido di Calcio(CaO) solubile in acqua
15,6%
Materie prime
Cloruro di Calcio ed acqua
Da utilizzare solo in caso di bisogno riconosciuto.
Non superare le dosi appropriate
CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLGICA
CONFEZIONI: Flacone da 1 l e tanica da 5 l
60
La linea Fyllon è caratterizzata da formulati dotati di uno spiccato potere stimolante
sulla vegetazione, dove favoriscono un armonioso sviluppo sia della parte ipogea che
epigea. Possono essere somministrati per fertirrigazione in modo da garantire la
massima flessibilità nell’integrazione dei meso/microelementi, vista la loro importanza
nella fisiologia vegetale. L’utilizzo di questi elementi, è importante durante la fase
di ingrossamento del frutto e in tutti i casi di immobilizzazione di alcuni elementi
fertilizzanti, come Boro, Zinco, Manganese e carenze di Ferro.
Fyllon PK
FERTILIZZANTI LIQUIDI
CONCIME CE -Soluzione di concimi PK 25-27 a basso tenore di Cloro.
CARATTERISTICHE
Fyllon PK possiede uno spiccato potere stimolante sulla vegetazione, dove favorisce un armonioso sviluppo sia
della parte ipogea che epigea.
Esso conferisce alla pianta una maggiore vitalità e di conseguenza una maggiore resistenza in condizioni
avverse. Il formulato è un anche un ottimo fertirrigante ricco di Fosforo e Potassio, particolarmente indicato in
quelle fasi dove la pianta è più esigente in tali elementi.
Fyllon PK è estremamente assimilabile per la pianta, nella quale viene traslocato in modo ascendente e
discendente, in tal modo tutta la vegetazione riceve l’effetto benefico del prodotto; ha inoltre uno spiccato potere
avvincente sulla vegetazione, favorendo lo sviluppo dell’apparato radicale, dei fiori, dei frutti e la conservabilità
in post-raccolta.
COMPATIBILITÀ
Il Fyllon PK risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non
applicarlo con oli minerali, in miscela con prodotti a base Rame o con prodotti a reazione alcalina. In caso di
miscele con altri formulati in commercio, risulta opportuno per la prima volta, effettuare dei saggi su piccole
superfici. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà della soluzione che si intende
preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione. Nella preparazione della miscela in fertirrigazione
tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura, regolandosi con le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
APPLICAZIONE DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole da frutto e foglia
Fertirrigazione
10-15 l/ha
Da prefioritura a pre-raccolta
Frutticole
Fertirrigazione
15-20 l/ha
A partire dalle prime fasi
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, zucchino, melone,
ecc.)
Fogliare
120-150 ml/hl
Da frutto noce a pre-maturazione
Orticole da foglia (lattuga,
indivia, bietola, finocchio ecc.)
Fogliare
120-150 ml/hl
A partire dalle prime fasi
Patata, cipolla
Fogliare
1-1,5 l/ha
Prime fasi colturali- emissione stoloni
(patata)
Frutticole
Fogliare
150-180 ml/hl
Agrumi
Fogliare
180-200 ml/hl
Melo, pero
Fogliare
180-200 ml/hl
Pesco, albicocco,
Fogliare
180-200 ml/hl
Ciliegio, susino
Fogliare
150-180 ml/hl
Vite
Fogliare
180-200 ml/hl
A partire da primi trattamenti fino a post
fioritura
Actinidia
Fogliare
180-200 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa a frutto
noce
Olivo
Fogliare
200-250 ml/hl
Da ripresa vegetativa a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
Fogliare
200-250 ml/hl
Da prime fasi colturali
Vivai frutticoli
Fogliare
180-200 ml/hl
Ornamentali
Fogliare
180-200 g/hl
Pomodoro da industria
Fogliare
1,5-2 l/ha
Da piante sviluppate a 30 giorni dalla
raccolta
Bietola da zucchero
Fogliare
2-3 l/ha
Con prodotti anti-cercospora
Da ripresa a post-allegagione
Da fasi primaverili a fine ciclo
COMPOSIZIONE (% P/P)
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
25%
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua (B.T.C.)
27%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
63
Fyllon K
FERTILIZZANTI LIQUIDI
CONCIME CE -Soluzione di concimi PK 30-20 a basso tenore di Cloro.
CARATTERISTICHE
Fyllon K possiede uno spiccato potere stimolante sulla vegetazione, favorisce un armonioso sviluppo sia della
parte ipogea sia epigea. Fyllon K conferisce alla pianta una maggiore vitalità e di conseguenza una maggiore
resistenza in condizioni avverse; la formulazione ricca di Fosforo e Potassio, lo rende particolarmente indicato
in quelle fasi dove la pianta è più esigente in tali elementi. Fyllon K ha uno spiccato potere avvincente sulla
vegetazione, favorendo lo sviluppo dell’apparato radicale, lo sviluppo di fiori e frutti e la conservabilità in postraccolta.
Fyllon K è estremamente assimilabile per la pianta, nella quale viene traslocato in modo ascendente e
discendente, in tal modo tutta la vegetazione riceve l’effetto benefico del prodotto.
COMPATIBILITÀ
Il Fyllon PK risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non
applicarlo con oli minerali, in miscela con prodotti a base Rame o con prodotti a reazione alcalina. In caso di
miscele con altri formulati in commercio, risulta opportuno, per la prima volta, effettuare dei saggi su piccole
superfici. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà della soluzione che si intende
preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione. Nella preparazione della miscela in fertirrigazione
tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura, regolandosi con le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
APPLICAZIONE DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole da frutto e foglia
Fertirrigazione
10-15 l/ha
Da prefioritura a pre-raccolta
Frutticole
Fertirrigazione
15-20 l/ha
A partire dalle prime fasi
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, zucchino, melone,
ecc.)
Fogliare
120-150 ml/hl
Da frutto noce a pre-maturazione
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, finocchio ecc.)
Fogliare
120-150 ml/hl
A partire dalle prime fasi
Patata, cipolla
Fogliare
1-1,5 l/ha
Prime fasi colturali- emissione
stoloni (patata)
Frutticole
Fogliare
150-180 ml/hl
Agrumi
Fogliare
180-200 ml/hl
Melo, pero
Fogliare
180-200 ml/hl
Pesco, albicocco,
Fogliare
180-200 ml/hl
Ciliegio, susino
Fogliare
150-180 ml/hl
Vite
Fogliare
180-200 ml/hl
A partire da primi trattamenti fino a
post fioritura
Actinidia
Fogliare
180-200 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa a
frutto noce
Olivo
Fogliare
200-250 ml/hl
Da ripresa vegetativa a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
Fogliare
200-250 ml/hl
Da prime fasi colturali
Vivai frutticoli
Fogliare
180-200 ml/hl
Ornamentali
Fogliare
180-200 ml/hl
Pomodoro da industria
Fogliare
1,5-2 l/ha
Da piante sviuluppate a 30 giorni
dalla raccolta
Bietola da zucchero
Fogliare
2-3 l/ha
Con prodotti anti-cercospora
Da ripresa a post-allegagione
Da fasi primaverili a fine ciclo
COMPOSIZIONE (% P/P)
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
64
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
30%
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua (B.T.C.)
20%
Fyllon Ca
FERTILIZZANTI LIQUIDI
CONCIME CE -Soluzione di concimi NP (CaO) 3-20 (6) a basso tenore di Cloro
CARATTERISTICHE
Fyllon Ca rende sia il Calcio sia il Fosforo estremamente assimilabili per la pianta, nella quale vengono
traslocati in modo ascendente e discendente dando alla vegetazione un effetto benefico. Fyllon Ca ha
uno spiccato potere stimolante sulla vegetazione, favorendo anche lo sviluppo dell’apparato radicale che
presenta un certo fabbisogno in Calcio, la conservabilità e consistenza dei frutti in post-raccolta. Il Calcio
nelle piante regola molte funzioni importanti: interviene nella neutralizzazione degli acidi organici, regola
la permeabilità cellulare, regola l’elasticità delle cellule, attiva una serie di enzimi ed interagisce con i
fitormoni.
COMPATIBILITÀ
Il Fyllon Ca risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia
di non applicarlo con oli minerali, in miscela con prodotti a base Rame o con prodotti a reazione alcalina.
In caso di miscele con altri formulati in commercio, risulta opportuno per la prima volta, effettuare dei
saggi su piccole superfici. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà della
soluzione che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione. Nella preparazione
della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura, regolandosi con
le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, zucchino, melone,
ecc.)
150-180 ml/hl
Da frutto allegato a pre-maturazione
Orticole da foglia (lattuga, indivia, bietola, finocchio ecc.)
150-200 ml/hl
A partire dalle prime fasi
Patata, cipolla
1,5-2 l/ettaro
Prime fasi colturali- emissione stoloni (patata)
Frutticole
150-200 ml/hl
Da ripresa a post-allegagione
Agrumi
200-250 ml/hl
Da ripresa a post-allegagione
Melo, pero
200-250 ml/hl
Da frutto allegato a 30 giorni dalla raccolta
Pesco, albicocco
200-250 ml/hl
Da scamiciatura a indurimento nocciolo
Ciliegio, susino
150-200 ml/hl
Da scamiciatura a indurimento nocciolo
Vite
200-250 ml/hl
Da acino grano di pepe a pre-invaiatura
Actinidia
250-300 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa a frutto noce
Olivo
250-300 ml/hl
Da ripresa vegetativa a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
200-250 ml/hl
Da frutto allegato a pre-maturazione
Vivai frutticoli
200-250 ml/hl
Ornamentali
150-180 ml/hl
Pomodoro da industria
1,5-2 l/ha
Da fasi primaverili a fine ciclo
Da piante sviluppate a 30 giorni dalla raccolta
COMPOSIZIONE (% P/P)
Azoto totale (N)
di cui Azoto ureico
3%
3%
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
20%
Ossido di Calcio (CaO) solubile in acqua
6%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
65
Fyllon Mg
FERTILIZZANTI LIQUIDI
CONCIME CE Soluzione di concimi NP (MgO) 3-20 (6)
CARATTERISTICHE
Fyllon Mg è estremamente assimilabile per la pianta, nella quale favorisce la traslocazione di Fosforo
e di magnesio in modo ascendente e discendente stimolando così le reazioni biochimiche alle quali
questi elementi prendono parte. Il Magnesio è un importante attivatore enzimatico a livello respiratorio e
fotosintetico. Costituisce l’atomo centrale della molecola di Clorofilla ed ha un ruolo fondamentale nella
fotosintesi, presiede anche alla formazione degli zuccheri, delle proteine, dei grassi e delle vitamine.
Veicola all’interno della pianta il Fosforo (le loro azioni sono sinergiche) ed è antagonista del potassio e del
Calcio.
COMPATIBILITÀ
Il Fyllon Mg risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di
non applicarlo con oli minerali, in miscela con prodotti a base Rame o con prodotti a reazione alcalina. In
caso di miscele con altri formulati in commercio, risulta opportuno, per la prima volta, effettuare dei saggi
su piccole superfici. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la meta della soluzione
che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione e velocizza la solubilizzazione.
Nella preparazione della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura,
regolandosi con le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, Zucchino, melone,
ecc.)
200-250 ml/hl
Da prime fasi a pre-maturazione
Orticole da foglia (lattuga,
indivia, bietola, ecc.)
200-250 ml/hl
A partire dalle prime fasi per tutto il ciclo
Patata, cipolla
2-2,5 l/ha
Prime fasi colturali- emissione stoloni (patata)
Frutticole
200-300 ml/hl
Da ripresa a post-allegagione
Agrumi
250-300 ml/hl
Da ripresa a post-allegagione
Melo, pero
250-300 ml/hl
Da frutto noce a pre-invaiatura
Pesco, albicocco
250-200 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa ad indurimento nocciolo
Ciliegio, susino
200-250 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa ad indurimento nocciolo
Vite
250-300 ml/hl
A partire allegagione a preinvaiatura
Actinidia
250-300 ml/hl
A partire da ripresa vegetativa a frutto noce
Olivo
300-350 ml/hl
Da ripresa vegetativa a pre-invaiatura
Fragole, piccoli frutti
250-300 ml/hl
Da prime fasi colturali
Vivai frutticoli
250-300 ml/hl
Ornamentali
180-200 ml/hl
Pomodoro da industria
2-3 l/ha
Da piante sviuluppate a 30 giorni dalla raccolta
Bietola da zucchero
3-5 l/ha
Con prodotti anti-cercospora
Da fasi primaverili a fine ciclo
COMPOSIZIONE (% P/P)
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
66
Azoto totale (N)
di cui Azoto (N) ureico
3%
3%
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
20%
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in acqua
6%
Fyllon Cu
FERTILIZZANTI LIQUIDI
CONCIME CE Soluzione di concimi NP 3-20 con Rame (Cu)
CARATTERISTICHE
Il Fyllon Cu è estremamente assimilabile per la pianta, nella quale viene traslocato in modo ascendente
e discendente; in tal modo tutta la vegetazione riceve l’effetto benefico del prodotto. Il Rame agisce nella
pianta come stabilizzatore della Clorofilla ed è costituente di molti enzimi coinvolti nei processi fotosintetici
e respiratori, nella sintesi delle proteine e nella sintesi dell’ormone della crescita (acido indolacetico).
COMPATIBILITÀ
Il Fyllon Cu risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di
non applicarlo con oli minerali, in miscela con prodotti a base Rame o con prodotti a reazione alcalina. In
caso di miscele con altri formulati in commercio, risulta opportuno, per la prima volta, effettuare dei saggi
su piccole superfici. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà della soluzione
che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione e velocizza la solubilizzazione.
Nella preparazione della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura,
regolandosi con le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, Zucchino, melone,
ecc.)
80-100 ml/hl
Da frutto noce a pre-maturazione
Patata, cipolla
1,2 l/ha
Da prime fasi a fine ciclo
Frutticole
100-150 ml/hl
Ripresa vegetativa (3 interventi) Non trattare varietà a buccia liscia tipo Golden e Grenny Smith o pere tipo William o
Santa Maria
Agrumi
80-100 ml/hl
Analogamente alle fasi di difesa 3-4 interventi
50-70 ml/hl
Ripresa vegetativa (3 interventi) Non trattare Golden e
Grenny Smith
120-150 ml/hl
Da metà maggio a post-raccolta Non trattare varietà a
buccia liscia tipo Golden e Grenny Smith o pere tipo William o Santa Maria
Pesco, albicocco
50-70 ml/hl
Ripresa vegetativa (3-4 interventi)
Vite
150-200 ml/hl
Da pre chiusura grappolo a maturazione 2-4 interventi
150-200 ml/hl
Da post-raccolta a gemma cotonosa 1-2 interventi
80-100 ml/hl
Da germogliamento a prefioritura 3-4 interventi (dosi
ridotte in kiwi giallo)
80-100 ml/hl
Da frutto allegato a frutto noce ogni 15 giorni (dosi ridotte
in kiwi giallo)
Olivo
150-200 ml/hl
Da ripresa a pre-fioritura e post-fioritura 4-6 interventi
Vivai frutticoli
3-4 l/ha
2 interventi ravvicinati. Per favorire la caduta programmata
delle foglie
Ornamentali
80-100 ml/hl
Da ripresa vegetativa
Cereali vernini (grano,orzo,
ecc.)
1-1,5 l/ha
Fase di diserbo di post-emergenza
Bietola, colza
1-1,5 l/ha
Fasi dei trattamenti anticrittogamici
Melo, pero
Actinidia
COMPOSIZIONE (% P/P)
Azoto totale (N)
di cui Azoto (N) ureico
Azoto (N) ammoniacale
3%
1,5%
1,5%
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
20%
Rame (Cu) solubile in acqua
6%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
67
Fyllon 3.15
FERTILIZZANTI LIQUIDI
Soluzione di concimi NP 3-15
CARATTERISTICHE
Fyllon 3-15 è un concime liquido per fertirrigazione formulato con materie prime ad elevata purezza.
L’equilibrio nutrizionale a favore del Fosforo è in grado di favorire la radicazione, sopperire alle necessità
dell’elemento e all’induzione a fiore nelle diverse coltivazioni. Queste caratteristiche ne consigliano l’utilizzo
durante le prime fasi colturali (divisione cellulare) e in previsione della formazione fiorale.
La reazione acida del prodotto è in grado di abbassare il pH delle soluzioni fertirriganti evitando problemi di
precipitazioni dei composti del Calcio.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da frutto
3-4 l/1000 mq (*)
A partire dalle prime fasi
Agrumi
100-130 l/ha
Dalla ripresa della vegetazione alla fioritura
Frutticole (pomacee, drupacee,
actinidia, olivo, ecc.)
100-120 l/ha
Da prefioritura a post-allegagione
Vite
80-100 l/ha
Da prefioritura a fine allegagione
Fragole, piccoli frutti
4-6 l/1000 mq (*)
Da prefioritura a frutticino
Vivai frutticoli e ornamentali
80-100 l/ha
Dalla ripresa vegetativa alle prime fasi della crescita
dei germoglio (secondo vigoria)
Pomodoro da industria
80-120 l/ha
Da piantine attecchite prefioritura primi palchi
Mais
120-150 l/ha
Da 4-6 foglie a pianta in formazione e in fase di
prefioritura maschile
Nota:applicare i fertirriganti a concentrazioni di soluzioni di 1-2 ml/litro (/metro cubo) in manichetta o impianti di
microirrigazione. Suddividere nel piano di fertirrigazione le quantità consigliate all’interno del periodo indicato.
(*) Dosaggio per singola fertirrigazione.
COMPOSIZIONE (% P/P)
CONFEZIONI: Taniche da 25 l
68
Azoto totale (N)
di cui Azoto (N) ammoniacale
3%
3%
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua
15%
Fyllon Complex
SOLUZIONI PER LA CARENZA DI MESO/MICROELEMENTI
CONCIME A BASE DI Calcio-Complesso di Calcio (Ligninsolfonato di ammonio)
Ossido di Calcio solubile in acqua 15%
CARATTERISTICHE
Fyllon Complex Ca è un formulato chimico ad elevata tecnologia in quanto si avvale di un complessante organico
particolarmente efficace (LIGNINSOFONATO) permettendo una vera e propria “chelazione” del Calcio.
Fyllon Complex Ca è stato sviluppato per essere utilizzato nella cura e prevenzione delle fisiopatie dovute alla
carenza di Calcio. Il Calcio nelle piante regola molte funzioni importanti: interviene nella neutralizzazione degli acidi
organici, regola la permeabilità cellulare, regola l’elasticità delle cellule, attiva una serie di enzimi ed interagisce
con i fitormoni.
I trattamenti con Fyllon Complex Ca agiscono positivamente sul bilancio idrico dei tessuti vegetali e sulla conservabilità
(shelf-life) dei frutti e dei fiori, diminuendo l’incidenza dei marciumi post raccolta.
COMPATIBILITÀ
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, melone, ecc.)
150-200 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc. )
150-200 ml/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
200-250 ml/hl
Da ingrossamento frutti a preinvaiatura
Agrumi
200-250 ml/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
150-250 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento/
preinvaiatura
Drupacee (pesco, albicocco,cilegio,
susino ecc.)
150-200 ml/hl
Da scamiciatura pre-invaiatura
Vite
150-200 ml/hl
Da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
100-150 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Olivo
200-250 ml/hl
Da drupa in ingrossamento ad indurimento del
nocciolo
Fragole, piccoli frutti
100-150 ml/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Vivai frutticoli
150-250 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Ornamentali
150-200 ml/hl
Durante tutto il ciclo nel caso di mesocarenze
Orticole (pomodoro, peperone, melan20-25 l/ettaro
zana, zucchino, melone,fragola, ecc.)
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
20-25 l/ettaro
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
25-30 l/ettaro
Da ingrossamento frutti a preinvaiatura
Agrumi
25-35 l/ettaro
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
30-35 l/ettaro
Da frutticino allegato a fine ingrossamento/preinvaiatura
Drupacee
20-25 l/ettaro
Da scamiciatura pre-invaiatura
Vite
25-30 l/ettaro
Da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Applicazione in fertirrigazione
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
Applicazione fogliare a volumi normali
Fyllon Complex Ca è con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo con prodotti
contenenti solfati, fosfati (tranne Urea -Fosfato), oli minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina. Immettere
il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà della soluzione che si intende preparare, l’ausilio
dell’agitazione favorisce la miscelazione.
Nella preparazione della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura,
regolandosi con le dosi da impiegare.
COMPOSIZIONE (% P/P)
Anidride fosforica (P2O5) solubile in
acqua
15%
Ossido di Calcio (CaO) complessato 12%
CONFEZIONI: Flacone da 1 l
Tanica da 5 l e 25 l
69
Fyllon Sea
SOLUZIONI PER LA FERTILIZZAZIONE ORGANICA E ORGANO MINERALE
CONCIME organico AZOTATO - Estratto di alghe in forma solida (Ascophyllum Nodosum)
CARATTERISTICHE
Fyllon Sea è un estratto naturale di Alga Bruna del genere Ascophyllum Nodosum. La sua particolare composizione in
polvere idrosolubile è a base di macroelementi, microelementi, carboidrati, enzimi, vitamine, amminoacidi e promotori di
crescita ha un elevato effetto di stimolo sulla vegetazione.
Fyllon Sea grazie alle sue caratteristiche esplica le seguenti azioni:
- stimola la crescita dei giovani tessuti vegetali ed agevola la riproduzione;
- ha un’azione micronutriente ed equilibratrice dello stato vegetativo e produttivo;
- coadiuva l’assimilazione radicale per un perfetto apporto nutrizionale;
- migliora lo stato nutrizionale della coltura rendendola meno attaccabile dai parassiti;
- consente alla pianta trattata di resistere meglio agli stress ambientali.
COMPATIBILITÀ
Fyllon Sea risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non applicarlo
con oli minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa
la metà della soluzione che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione.Nella preparazione della
miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura, regolandosi con le dosi da impiegare.
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone, melanzana, Zucchino, melone, ecc.)
60-80 g/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
50-60 g/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Patata, cipolla
60-80 g/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
60-80 g/hl
Da prime fasi a pre-invaiatura
Agrumi
60-70 g/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
60-80 g/hl
Da prime fasi a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco, albicocco,
50-70 g/hl
Da scamiciatura a pre-invaiatura
Ciliegio, susino
50-60 g/hl
Da scamiciatura a pre-invaiatura
Vite
50-60 g/hl
Prime fasi e da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
50-60 g/hl
Da ripresa vegetativa a prefioritura
Olivo
60-80 g/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Fragole, piccoli frutti
50-60 g/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Vivai frutticoli
50-60 g/hl
Durante tutto il ciclo
Ornamentali
50-60 g/hl
Durante tutto il ciclo
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
600-800 g/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli
interventi fungicidi/insetticidi
Cereali primaverili (Mais, sorgo, ecc.)
600-800 g/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli
interventi insetticidi (piralide ecc.)
Bietola, colza, girasole
600-800 g/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione dei
diserbi e trattamenti
Applicazione fogliare a volumi normali
CONFEZIONI: sacchi da 1 kg
70
COMPOSIZIONE
Azoto (N) organico
1%
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua
19%
Carbonio organico (C) di origine biologica
20%
Betaine
0,10%
Mannitolo
4%
Fyllon Blk
SOLUZIONI PER LA FERTILIZZAZIONE ORGANICA E ORGANO MINERALE
CONCIME ORGANO-MINERALE NK (MgO) + C 8-10 (3) + 8 A basso tenore di Cloro
CARATTERISTICHE
Fyllon Blk è un fertilizzante in polvere solubile di nuova generazione che apporta Azoto organico da matrici pregiate
in associazione ad un alto contenuto di Potassio. La sua composizione è caratterizzata dalla presenza di un’altissima
percentuale di Alga Bruna (Ascophyllum nodosum) che esalta le rese sia in termini qualitativi che quantitativi della
coltura. È un prodotto adatto all’impiego per via fogliare dove esplica al meglio le proprie funzioni a bassi dosaggi.
Il suo impiego è possibile sin dalle prime fasi dello sviluppo della pianta ed è utilizzabile lungo tutta la durata del
ciclo colturale.
COMPATIBILITÀ
Fyllon Blk risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non
applicarlo con oli minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina. Immettere il prodotto nel distributore quando
contiene circa la metà della soluzione che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione.
Nella preparazione della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura,
regolandosi con le dosi da impiegare
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro, peperone,
melanzana, zucchino, melone, ecc.)
100-120 g/hl
Da frutticino allegato a fine ingrossamento
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc
80-100 g/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Patata, cipolla
80-100 g/hl
Da prime fasi a pieno accrescimento
Frutticole
100-120 g/hl
Da prime fasi a pre-invaiatura
Agrumi
80-100 g/hl
Da dopo la fioritura alla raccolta
Melo, pero
100-120 g/hl
Da prime fasi a fine ingrossamento/preinvaiatura
Pesco, albicocco
80-100 g/hl
Da scamiciatura a pre-invaiatura
Ciliegio, susino
80-100 g/hl
Da scamiciatura a pre-invaiatura
Vite
100-120 g/hl
Prime fasi e da acino "grano di pepe" ad invaiatura
Actinidia
80-100 g/hl
Da ripresa vegetativa a prefioritura
Olivo
100-120 g/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Fragole, piccoli frutti
80-100 g/hl
Da ripresa a pre-fioritura
Vivai frutticoli
100-120 g/hl
Durante tutto il ciclo
Ornamentali
80-100 g/hl
Durante tutto il ciclo
Cereali vernini (grano,orzo, ecc.)
800-1200 g/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli
interventi fungicidi/insetticidi
Cereali primaverili (Mais, sorgo,
ecc.)
800-1200 g/ha
In occasione dei diserbo di post-emergenza e degli
interventi insetticidi (piralide ecc.)
Bietola, colza, girasole
800-1200 g/ha
Durante tutto il ciclo particolarmente in associazione
dei diserbi e trattamenti
Applicazione fogliare a volumi normali
COMPOSIZIONE
Azoto (N) totale
di cui Azoto (N) organico
Azoto (N) nitrico
Azoto (N) ammoniacale (N)
8%
2,5%
2,5%
3%
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua
10%
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in acqua
3%
Carbonio organico (C) di origine biologica
8%
CONFEZIONI: sacchi da 1 kg
71
Fyllon Sprint
SOLUZIONI PER LA FERTILIZZAZIONE ORGANICA E ORGANO MINERALE
PRODOTTO AD AZIONE SPECIFICA Estratti umici da Leonardite con KOH
CARATTERISTICHE
Fyllon Sprint è un formulato liquido contenente un’elevata concentrazione di acidi umici, questi sono il risultato della
trasformazione della sostanza organica in particolari condizioni di sedimentazione.
Fyllon Sprint grazie al suo contenuto di estratti umici svolge funzioni fondamentali nel suolo e nella pianta. Nel
terreno si legano agli elementi nutritivi minerali (in particolare al Fosforo e al Ferro), facilitandone l’assimilazione
da parte delle piante e sottraendoli all’insolubilizzazione operata dal calcare. Gli estratti umici favoriscono inoltre la
degradazione dei fitofarmaci, stimolando una attività biologica equilibrata nel suolo. Sulle piante gli estratti umici
favoriscono la germinazione dei semi, lo sviluppo e l’allungamento delle radici, soprattutto dopo il trapianto, e
stimolano lo sviluppo della parte aerea.
COMPATIBILITÀ
Fyllon Sprint risulta generalmente compatibile con i normali prodotti impiegati in agricoltura. Si consiglia di non
applicarlo con prodotti contenenti, oli minerali o in miscela con prodotti a reazione alcalina. Evitare la miscelazione
con prodotti acidificanti, potrebbe flocculare. Immettere il prodotto nel distributore quando contiene circa la metà
della soluzione che si intende preparare, l’ausilio dell’agitazione favorisce la miscelazione. Nella preparazione
della miscela tenere in considerazione la conducibilità dell’acqua e la sua temperatura, regolandosi con le dosi da
impiegare
DOSI E MODALITA’ D’IMPIEGO
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D'IMPIEGO E CONSIGLI
Orticole (pomodoro,patata,
peperone, melanzana, zucchino,
melone, ecc.)
1,5-2 l/1000 mq (*)
Da trapianto a fine ingrossamento frutti
Orticole da foglia (lattuga, indivia,
bietola, ecc.)
1,5-2 l/1000 mq (*)
Da trapianto a fine ciclo
Frutticole
30-50 l/ha
Da ripresa vegetativa a fine ingrossamento
Agrumi
40-60 l/ha
Da ripresa primaverile a fine ingrossamento
Melo, pero
60-80 l/ha
Da frutto noce a fine ingrossamento
Drupacee
60-80 l/ha
Da prefioritura a fine ingrossamento
Vite
40-60 l/ha
Da ripresa vegetativa fine ingrossamento acino
Actinidia
60-80 l/ha
Da ripresa vegetativa fine ingrossamento
Olivo
40-60 l/ha
Da ripresa primaverile a indurimento nocciolo
Fragole, piccoli frutti
1,5-2 l/1000 mq (*)
Al trapianto e da ripresa vegetativa fino frutto
ingrossato
Vivai frutticoli
80-100 l/ha
Per tutto il priodo vegetativo fermandosi durante la
fase di lignificazione
Vivai ornamentali
60-80 l/ha
Dalla ripresa vegetativa per tutto il ciclo
Ornamentali (floricole in serra,
piante verdi in serra, vasetteria,
ecc.)
1,5-2 l/1000 mq (*)
Durante le fasi di sviluppo vegetativo e costruzione
delle piante
Pomodoro da industria
60-80 l/ha
Da trapianto a fine ingrossamento bacche
Mais
40-60 lha
Da 6-8 foglie a prefioritura maschile
COMPOSIZIONE (% P/P)
CONFEZIONI: Taniche 5 l e 25 l
Sostanza organica sul tal quale
14%
Sostanza organica totale
70% s.s.
Sostanza organica umificata in percentuale sulla sostanza organica
80% s.s.
Azoto (N) organico
0,7% s.s.
Rapporto C/N
60
Mezzo estraente : idrossido di Potassio (KOH)
72
La linea WATERPOWER comprende fertirriganti di elevata qualità di Microspore,
indispensabili per produzioni di alto livello. L’ampia disponibilità di titoli fertilizzanti,
offre la possibilità di interventi di fertirrigazione specifici e adattati alle esigenze delle
singole colture, applicazioni e condizioni colturali.
Le materie prime di alta qualità unite ad un rinnovato processo produttivo, consentono
di garantire la omogenea e veloce solubilizzazione dei formulati, consentendone l’uso
anche negli impianti di fertirrigazione più sofisticati.
La caratteristica unica di questa linea, è l’attivatore HU - GROW composto da umati
solubili di elevata qualità e purezza, tali da renderlo adatto alle più moderne tecniche
di fertirrigazione. Inoltre, migliora la fertilità e la struttura del suolo e grazie alle sue
proprietà chelanti, rende disponibili gli elementi nutritivi in funzione delle necessità
della coltura. HU - GROW permette un ottimo sviluppo radicale oltre a migliorare
l’impalcatura della pianta.
Le materie prime utilizzate sono ad alta concentrazione e prive di impurità fitotossiche.
Azoto (N) Ammoniacale (%)
Azoto (N) Ureico (%)
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in
citrato ammonico e acqua (%)
Anidride Fosforica (P2O5) solubile
acqua (%)
Ossido di Potassio (K2O) solubile in
acqua (%)
Microelementi
Elementi chelati
24
4,5
7
12,5
5
4,5
16
YES
EDTA YES 4-9
NUTRIFINE NPK 20-20-20
20
5,6
3,9
10,5
20
19
20
YES
EDTA YES 4-9
NUTRIFINE NPK 12-48-8
12
2
10
48
47
8
YES
EDTA YES 4-9
NUTRIFINE NPK 15-10-30+ 2 MgO
15
6,5
1,7
6,8
10
9,5
30
2
YES
EDTA YES 4-9
2
28
10
9
10
2
YES
EDTA
4-9
35
33
6
2
YES
EDTA
4-9
20
19
20
YES
EDTA
4-9
50
48
2
YES
EDTA
4-9
40
2
YES
EDTA
4-9
2
YES
EDTA
4-9
CRISTALAND NPK 30-10-10+ 2 MgO 30
CRISTALAND NPK 12-35-6+ 2 MgO
12
12
CRISTALAND NPK 20-20-20
20
4
CRISTALAND NP 15-50 + 2 MgO
15
CRISTALAND NK 10-40+ 2 MgO
10
2
8
CRISTALAND NPK 9-18-27+ 2 MgO
9
6
3
CRISTALAND NPK 8-24-24
8
8
CRISTALAND NPK 15-5-30
15
5
9,8
16
5,2
10
Intervallo di ph per una buona
stabilità della frazione chelata
Azoto (N) Nitrico (%)
NUTRIFINE NPK 24-5-16
PRODOTTI
HU-GROW (estratti umici 3%)
Azoto (N) Totale (%)
Ossido di Magnesio(MgO) solubile in
acqua (%)
Fertirriganti idrosolubili per alberi da frutta, ortaggi e piante ornamentali
18
17
27
24
23
24
YES
EDTA
4-9
5
4
30
YES
EDTA
4-9
Dosaggio indicativo fertirrigazione: 25-30 kg/ha
USO E SUGGERIMENTI
Applicare il fertirrigante ad una concentrazione di 1-2 g / l (1-2 kg / metrocubo) in
microirrigazione.
Somministrare Waterpower in conformità con il piano di fertirrigazione con dose
indicativa di 25-30 kg / ha.
La gamma dei prodotti Waterspore permette di soddisfare tutte le esigenze colture.
75
Azoto (N) Nitrico (%)
Azoto (N) Ureico (%)
4
31
20
12
40
8
2,8
5,6
2,5
2
3,9
9,5
26,2
10,5
15
10
20
48
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in
acqua (%)
14
9
19
47
42
10
20
9
58
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in
acqua (%)
10
Boro (B) solubile in acqua (%)
0,8
0,85
Ferro (Fe) solubile in acqua (%)
4
4
0,1
5
2
2
0,015
1
39
Anidride Fosforica (P2O5) solubile in
citrato ammonico e acqua (%)
Ossido di Potassio (K2O) solubile in
acqua (%)
0,02
0,02
0,02
0,02
0,02
0,04
0,04
0,04
0,04
0,04
Manganese (Mn) solubile in acqua (%) 6,2
4
0,015
4,6
0,02
0,02
0,02
0,02
0,02
Zinco (Zn) solubile in acqua (%)
3,1
3
0,003
3,5
0,015
0,015
0,015
0,015
0,015
Rame (Cu) solubile in acqua (%)
1
0.5
0,002
0,015
0,015
0,015
0,015
0,015
Molibdeno (Mo) solubile in acqua (%)
0,5
Elementi chelati (%)
EDTA
EDTA
EDTA
EDTA
EDTA
EDTA
Intervallo di pH per una buona
stabilità della frazione chelata (%)
4-9
4-9
4-9
4-9
4-9
4-9
200300
200300
200300
200300
200300
Dosaggio indicativo di riferimento
indicativa (applicazione fogliare g / hl)
(*) Consentito in Agricoltura Biologica
76
27
FERT-LEAF 60M
8
Azoto (N) Ammoniacale (%)
FERT-LEAF 51M
FERT-LEAF 65M
FERT-LEAF 29 M Citrus
27
FERT-LEAF 47M
4
FERT-LEAF 69M
Azoto (N) Totale (%)
MATUR NK 4-58
MICRO-LEAF (*)
MICRO-FERT-COMBI (*)
PRODOTTI
150200
150200
3-5
kg/ha
200300
Fertirriganti idrosolubili per alberi da frutta, ortaggi e piante ornamentali
pH
Conducibilità
elettrica (mS/cm)
PRODOTTI
Solubilità
Conc. 0,1%
Conc. 1%
Conc. 0,1%
Conc. 1%
g/l
CRISTALAND NPK 8-24-24
5,3
4,4
1,58
12,1
500
CRISTALAND NPK 20-20-20 std
4,9
4,3
1,17
7,3
740
CRISTALAND NPK 9.18.27 + 2 MgO
5,4
4,7
1,34
9,0
470
CRISTALAND NK 10.40+2MgO
5,7
5,6
2,40
10,9
500
CRISTALAND NPK 30.10.10 + 2MgO
5,4
4,8
0,55
3,6
620
CRISTALAND NP 15.50 + 2MgO
5,0
4,3
0,79
6,2
580
CRISTALAND NPK 12.35.6 + 2MgO
4,9
4,0
1,64
7,7
660
CRISTALAND NPK 15-5-30
5,6
4,5
1,32
9,2
600
NUTRIFINE NPK 24.5.16 + HU GROW
6,7
7,4
0,91
8,1
740
NUTRIFINE NPK 20.20.20 + HU GROW
5,3
4,7
0,88
7,3
640
NUTRIFINE NPK 15.10.30 + 2MgO + HU GROW
5,7
4,6
1,23
9,3
660
NUTRIFINE NPK 12.48.8 + HU GROW
5,0
4,3
0,86
6,5
475
FERT-LEAF 69 M
5,2
4,5
1,23
6,8
470
FERT-LEAF 29 M Citrus
5,2
4,7
0,10
1,5
495
FERT-LEAF 65 M
5,4
4,8
1,04
8,8
348
FERT-LEAF 60 M
5,2
4,7
0,64
6,4
720
FERT-LEAF 51 M
5,3
5,3
0,44
4,2
700
FERT-LEAF 47 M
5,3
4,6
0,48
3,1
530
MATUR NK 4.58
10
10,5
1,30
11,5
550
MICRO-FERT-COMBI
6,8
6
0,75
4,50
600
MICRO-LEAF
7,5
8
0,28
2,60
700
Dati relativi alla diluizione in acqua distillata: pH 6,5; CE: 0 ms / cm.
77
A completamento della gamma dei prodotti per la nutrizione vegetale Microspore ha
sviluppato due COADIUVANTI che permettono di ottimizzare le applicazioni dei propri
prodotti massimizzandone l’efficacia.
Quick A3
COADIUVANTI
Ausilio tecnico per concimazioni fogliari -Composizione: antischiuma siliconico, acido citrico, oligosaccaridi.
CARATTERISTICHE
QUICK A3 è un formulato innovativo che esplica tre funzioni importanti all’atto della distribuzione dei
concimi fogliari: Adesivante – Antischiuma -Acidificante.
QUICK A3 grazie alla sua triplice attività dovuta alla particolare formulazione consente di risolvere tre
problemi che si riscontrano nella pratica dei trattamenti fogliari.
Adesivante: favorendo un ancoraggio maggiore del concime sulle foglie.
Antischiuma: evitando che fertilizzanti particolarmente schiumosi possano creare problemi all’atto della
loro miscelazione. Acidificante: abbassando il pH della soluzione che si andrà a distribuire sulle foglie,
favorendo in tal modo la penetrazione dei concimi nella lamina fogliare. I punti di forza di questo prodotto
sono esaltati dalla semplicità e versatilità di utilizzo
CROP
APPLICATION
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da
frutto
50-100 ml/hl
Agrumi
80-100 ml/ha
Abbinare, nella botte dell’atomizzatore ai
trattamenti antiparassitari e di concimazione
fogliare, prima degli altri prodotti , soprattutto
nel caso di utilizzo come acidificante. Volendo
utilizzare il formulato solo per l’aspetto
antischiuma è comunque possibile inserirlo anche
alla fine o durante la preparazione per abbattere
l’eventuale schiuma.
Frutticole (pomacee,
80-100 ml/hl
drupacee, actinidia, ecc.
Vite
60-80 ml/hl
Olivo
80-100 ml/hl
Colture erbacce e
400-500 ml/ha
industriali (trattamenti e
concimazione fogliare)
In abbinamento ai
diserbi totali (Vedi
Gliphosate)
2-3 l/ettaro
Vivai frutticoli e
ornamentali
80-100 ml/hl
Ornamentali
50-80 ml/hl
L’utilizzo di QUICK A3 come acidificante è
indispensabile per interventi a base di Bacillus
thuringiensis o diserbi a base di Gliphosate.
e comunque in abbinamento a formulati
antiparassitari e che richiedano acidificazione.
L’utilizzo di QUICK A3 è utile nei casi di utilizzo di
fogliari a contenenti Fosforo in acque dure e ricche
di bicarbonati di calcio e magnesio.
QUICK A3 è particolarmente efficace in
associazione a Slilit M 30 e Metab in occasione di
programmi di controllo di alcuni insetti.
CONFEZIONI: Flacone da 1l, Tanica da 5 l
79
Silit 30M
COADIUVANTI
Polvere di roccia - Prodotto ottenuto tal quale dalla macinazione meccanica di vari tipi di rocce.
CARATTERISTICHE
SILIT 30 M è una polvere di roccia micronizzata, appositamente studiata per le applicazioni fogliari.
Migliora lo sviluppo vegetativo, inducendo una maggiore resistenza alle fisiopatie ed un miglioramento
della conservabilità dei frutti in post raccolta.
Il prodotto ha un’ottima adesività alla superficie delle foglie e dei frutti, dove permette di creare una
barriera ostile all’aggressione dei fitofagi ed allo sviluppo delle larve e delle crittogame.
COLTURA
DOSAGGIO
EPOCA D’IMPIEGO E CONSIGLI
Ortaggi da foglia e da
frutto
50-100 g/hl
Agrumi
80-100 g/hl
Frutticole (pomacee,
drupacee, actinidia,
ecc.)
90-100 g/hl
Silit 30 M va abbinato ai trattamenti antiparasitari.
Può essere impiegato anche in presenza d frutti.
In piani di difesa anticrittogamica con rameici può
aumentare la persistenza del rame nel tempo.
Vite
90-120 ghl
Olivo
80-100 g/hl
Silit M 30 è particolarmente efficace in
associazione a QUICK A3 e Metab in occasione di
programmi di controllo di alcuni insetti.
Colture erbacce e
50-100 g/hl
industriali (trattamenti e
concimazione fogliare)
Vivai frutticoli e
ornamentali
80-100 g/hl
Ornamentali
50-80 g/hl
COMPOSIZIONE CHIMICA MEDIA (% peso)
CONFEZIONI: Sacco da 1 Kg.
80
SiO2
50%
Na2O
1,10%
Al2O3
27%
S
1,50%
K2O
3,50%
MgO
0,10%
Fe2O3
1,60%
CaO
0,1 %
Linea Fyllon:
Prodotti
Fyllon PK
Fyllon K
Fyllon Ca
Fyllon Mg
Fyllon Cu
Fyllon 3. 15
1,3
1,47
1,4
1,2
1,1
1,28
1,25
Fyllon
Complex
1,52
Fyllon
Sprint
1,14
3
P/V
4,2
4,2
P/P
8
1
7
P/V
11,3
1,4
9,9
P/V
P/V
P/V
P/V
-
-
-
-
-
-
-
P/P
-
-
P/V
-
P/P
3
P/V
4,2
-
P/P
3
3
P/V
3,6
3,6
P/P
3
P/V
3,3
-
-
P/P
3
1,5
1,5
P/V
3,8
1,9
1,9
P/P
3
P/V
3,8
-
-
-
-
-
-
3,8
-
-
-
-
-
12,3
P/P
-
3
-
-
-
-
3
-
-
-
-
-
-
-
24
3
20
3,3
22
-
18,8
-
-
41,7
-
-
10
-
-
25
27
36,8
39,7
3
30
20
4,2
42
28
-
-
15
P/P
-
-
-
-
5,1
-
-
-
-
-
-
-
15
12
22,8
18,2
-
-
-
-
-
-
P/P
7,4
-
-
20
-
6,6
-
-
8,4
-
P/P
-
-
6
-
19,5
-
-
Rame (Cu) solubile in
acqua
-
5
5
1
8
12
15,6
12,1
10,1
-
14,8
-
-
-
6
6
6
-
-
-
-
7,2
-
-
-
-
-
-
-
4
P/P
14
-
16
Ferro (Fe) DTPA chelato
Manganese (Mn) solubile
in acqua (%)
Ferro (Fe) solubile in
acqua (%)
Anidride Solforica (SO3)
Ossido di Calcio (CaO)
solubile in acqua (%)
Ossido di Potassio (K2O)
solubile in acqua (%)
Ossido di Magnesio (MgO)
solubile in acqua (%)
Anidride Fosforica (P2O5)
solubile acqua (%)
Azoto(N) Ureico (%)
Azoto(N) Ureico (%)
Azoto(N) Ammoniacale (%)
Azoto(N) Totale (%)
-
30
6,4
6,4
1,3
-
-
4
10
5,6
14,1
-
P/P
(*) % P/P corrisponde a % Peso/Peso mentre % P/V corrisponde a % Peso/Volume
P/P
-
5,9
Boro (B) solubile in acqua
(%)
P/P
S.O. sul tal quale (%)
-
5,9
Rame (Cu) solubile in acqua
P/V
5
Ossido di Calcio (CaO)
complessato
Verami Ca
1,2
P/V
-
11,7
5
Ossido di Calcio (CaO) solubile
in acqua (%)
Verami Sea
1,3
P/V
10
Ossido di Magnesio (MgO)
solubile in acqua (%)
Veramin B
1,2
-
Ossido di Potassio (K2O)
solubile in acqua (%)
Veramin Cu
1,4
11,7
Anidride Fosforica (P2O5)
solubile acqua (%)
1,4
P/V
Azoto(N) Ureico (%)
Veramin
Quality
10
Azoto(N) Ammoniacale (%)
1,3
P/P
Azoto(N) Nitrico (%)
Veramin
Green Star
Azoto(N) Totale (%)
1,2
Espressione % (*)
Peso specifico
Veramin
Power
Espressione % (*)
Veramin
Kaltop
Peso specifico
Linea Veramin:
DATI TECNICI
Prodotti
10
1,14
GROWSPORE
RT
3,54
P/V
-
-
-
-
5,90
5
-
-
-
-
-
5,90
5
6,00
-
-
-
0,02
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
0,96
-
-
-
-
-
0,96
0,8
-
-
0,02
0,02
5,6
-
-
-
-
-
-
-
-
0,02
0,02
4,48
-
-
-
-
-
0,77
0,64
-
-
-
4,48
-
-
-
4,8
4
-
0,96
0,80
-
-
0,02
0,02
8,40
-
-
-
-
-
-
-
-
0,02
0,02
-
-
-
-
-
-
0,77
0,64
-
-
-
6,72
-
-
-
-
-
0,36
0,30
-
-
-
-
-
0,24
-
13
10
13
10
-
13
10
-
-
11,80
10
-
-
39
30
39
30
-
39
30
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
0,61
0,50
-
1,83
1,5
-
-
-
-
-
1,46
1,2
-
1,22
1,0
-
-
-
0,98
0,80
-
1,22
1
-
-
-
0,98
0,80
0,2
-
15,96
14
-
DATI TECNICI
-
0,31
0,25
39
30
39
30
15,96
-
-
-
-
-
-
0,8
3,54
3
-
-
-
P/V
-
-
-
2,4
2
-
-
-
0,02
0,02
-
14
-
-
-
6
5
-
1,2
2,36
2
-
-
-
P/P
-
1,3
-
P/V
-
1
P/P
-
1,3
-
P/V
-
1
P/P
-
24
-
P/V
20
-
-
P/P
-
1,3
-
P/V
-
1
P/P
-
1,2
-
P/V
-
1
P/P
1
5,90
-
1,18
1
0,60
P/V
-
2,36
2
15,60
0,02
5
-
-
1,8
5
P/P
-
3
P/P
18,0
P/V
0,5
concentration's corrispondence espressed in % weight/weight (P/P)and % weight/volume (P/V)
1,22
1,14
1,30
1,30
1,20
1,30
GROWSPORE
FL
Growspore Line:
Hu - grow TWIN
TWIN Balance
Rhizo TWIN
TWIN Vitality
TWIN Antistress
1,20
Azoto(N) Nitrico (%)
13
4,8
Rame (Cu) complessato da
LS (%)
TWIN Leaf
Azoto(N) Ureico (%)
1
Azoto Organico (N)
-
Anidride Fosforica (P2O5)
solubile acqua (%)
1,18
-
Ferro (Fe) solubile in acqua
(%)
1,5
Ferro (Fe) chelato EDDHA (%)
15
Ferro (Fe) chelato EDTA (%)
P/P
Ferro (Fe) complessato da
LS (%)
Iron TWIN
Peso specifico
6
Zinco (Zn) chelato con EDTA
(%)
TWIN Control
Grow
-
Anidride Fosforica (P2O5)
totale (%)
1,4
Espressione %
3,2
Rame (Cu) solubile in acqua
1,20
Azoto(N) Totale (%)
-
Ossido di potassio (K2O)
solubile in acqua (%)
P/V
Boro (B) solubile in acqua (%)
3,2
Carbonio Organico di origine
biologica
Preven TWIN
Manganese (Mn) solubile in
acqua (%)
4
Manganese (Mn) chelato con
EDTA (%)
1
Manganese (Mn)
complessato da LS (%)
P/P
Zinco (Zn) solubile in acqua
(%)
1,40
Zinco (Zn) solubile in acqua
complessato da LS (%)
Agru Twin
Product
Linea Twinspore:
Sostanza Organica (S.O.)
NOTE
Smart Packaging
Etichette Multilingua
informazione sul
prodotto
Website
Smart Packaging
codice QR
CONTACTS
Per informazioni e consulenza su
questioni tecniche e commerciali o per
conoscere il nostro rappresentante locale
più vicino, vi preghiamo di contattarci al
seguente indirizzo:
Microspore S.p.A.
S.S. 87 Km 204
86035 Larino (CB) ITALY
Phone: +39 (0)874 824 085
Fax: +39 (0)874 822 690
email: [email protected]
IL NOSTRO SITO
Il nostro sito è stato progettato per
le esigenze dei nostri clienti:
www.microspore.com
Il Sito microspore offre informazioni
sui nostri prodotti,
è costantemente aggiornato e
fornisce consulenza tecnica e le
notizie sull’ azienda e a sui clienti.
Microspore S.p.A. - Catalogo Prodotti
© Copyright - Microspore S.p.A.
All rights reserved
Tutti i diritti sui contenuti del catalogo sono
riservati ai sensi della normativa vigente.
La riproduzione totale o parziale, la
pubblicazione e la distribuzione del
materiale contenuto nel presente catalogo
(tra cui, ad esempio, ma non solo, il testo,
le immagini, le elaborazioni grafiche) sono
espressamente vietati senza il permesso di
Microspore SpA
2015
Catalogo Prodotti
Microspore S.p.A.
Strada Statale 87 Km 204
86035 Larino (CB) - Italy
Phone +39 (0)874-824085
Fax +39 (0)874-822690
P.Iva 00404650707
www.microspore.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
5 126 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content