close

Вход

Log in using OpenID

Coriandoli, musica, risotto…

embedDownload
ww
Ci sono gli «asini» a Gerra Gambarogno. Ma anche i «pescatori»
(«sbotapiss», cioè quelli che puliscono i pesci) di Muralto e i «tacchini»
(«tachitt») di Indemini. I nomi dei Carnevali nella Svizzera italiana
si perdono nel tempo. Ecco una mappa con luoghi e nomignoli.
V. Bedretto
Chiarnuèe
di Parüsc
Alcuni carnevali
del Grigioni italiano
Lostallo
re di Goss
di Goss
Airolo
re Coruf
r.na Corvina
d’Airö
Piotta
re Sboda
e consorte
Fusio
re Miraggio
Rodi-Fiesso
di Lèras
Olivone
re Manfutt
San Vittore
re Boleta
La Bolèta
Faido
re Tecoppa
r.na Tecoppina
da Fait
Aquila
re Maia Bött
Soazza
di Boden
Torre
Ul Camel
Augio
Rana
Ponto Valentino
re Magnoi
Multonopoli
Cevio
re Borsoi
R.na Borsina
re Borsoi
Per il Sopraceneri, Bellinzona
e Biasca (ambrosiano)
sono i Carnevali più importanti.
Esattamente come succede
nel Sottoceneri, con Chiasso e,
per quello ambrosiano,
Tesserete... Ecco i ritratti
dei protagonisti.
Chiasso – Nebiopoli
Dal 27 febbraio al 4 marzo 2014
Il Carnevale in realtà non ha un re,
ma un «Primo ministro». La città diventa
così la «Libera Repubblica Nebiopoli».
Nella foto: Mariano Musso, «storico»
Primo ministro della città.
Cavergno
la Lavanderia
Giumaglio
re Taròc
di re Taròc
Maggia
re Bacheton
r.na Bachetina
Castaneda
re Arisch
r.na Castègna
Mesocco
re Scturligant
Ludiano
re Chiescia bosc
e consorte
Bodio
re Zocra
r.na Zocrina
Zocra
Corippo
re Zàz
di re Zàz
Cama
re Bagol
Malvaglia
re Caldera
r.na Calderina
Lavorgo
re Somarik
Sonogno
re Taboi
r.na Cucciolotta
Buseno
Ol Piza Föghit
Corzoneso
re Goss
Goss
Giornico
re Sciampell
Sciampell
I protagonisti
r
e
ste ion
I po eraz e
p
!
nlin pdf
Coo
o
n
i
di
er
rica ter
ost
Sca os e.ch/p
p
n
sto
zio
que oopera
w.c
Carnevale!
Coriandoli, musica, risotto…
Iragna
re Basciaron
r.na Basciaronina
Grono
re Polenton
Biasca
re Naregna
r.na Taitù
Preonzo
re Scrobiòn
consorte
Scrobiòn
Lodrino
re Barocc
e consorte
Roveredo
re Dimo I – r.na Lisa I
Lingera
Lumino
re Masarò
regina Masarada
Masarò
Osogna
Arbedo
Cresciano
re Bordell
re Asnon
re Crapon
r.na Bordelona
r.na Asnina
Asinopoli
Prosito re Gosc
Vogorno
Claro
r.na
Carambrina
–
I
Gosc
re
Rüsca
Castione
Loco
re Cherof
Gordevio
Gudo
re Sciatt
C. Onsernonese
di re Cherof
re Painach
re Marscitt
consorte
r.na Painachina
Cugnasco
Gnosca–re
Goss
di Sciatt
Mergoscia
Sciavatt e Gatt
di Goss
Camedo
Becconia
Organizzato
Gorduno – re Magnan
Gerra Piano
Avegno
Cavigliano
dall’Ass. Amici
regina Magnanina
Sciavatt
re Zocorat
re Bagulon
alte Centovalli
di re Magnan
M. Carasso
e
Gatt
r.na Zocorina
Sementina
di re Bagulon
re Piögiatt
Verscio
re Bözz Bellinzona
Magadino
Tenero
regina Piögiata
re Lifroc
re Rabadan
re Pelandel
Gordola
re Tendrin
Orselina
di re Piögiatt
Intragna
e
regina
r.na Pelandela
Tegna
re Zeca
con la r.na
Tapiora
Camorino
re Baroggia
Rabadan
re Pelaratt
r.na Zeca
Züca di Contra
di Lucun/dei Bofagnoc
Sant’Antonino
Losone
re Goss Carlo I
re Goss
Cadenazzo
Quartino
regina Gossetina
Golino Arcegno
r.na Gisina
re Carnasc
re Papino
Contone
di Goss
re Patil Norcitt
de Cadenazz
di re Papino
re Scendratt
Pianezzo
r.na Scenderina
re Resiga, r.na Resighina
Ascona
Rivera
Vira Gambarogno
di re Resiga
re Patrizio Condidoo
re Barlèta
re Spelecapiöcc
Isone
di re Condidoo
di re
Bironico
Gerra
re Locc e consorte
Barlèta
re Scimas,
Medeglia
Gambarogno
di Locc
Brissago
di Scimas
re Lifrocc
re
Ascnin
re Pitoc
r.a Taitü
Mugena
r.na Pitochina
di re Lifrocc
Maglio di Colla
re Slavina
re Coleta
Locarno
El Coleta
Mezzovico-Vira
re Pardo
Ronco
Sigirino
re Salam, r.na Ciora
Curiosità: negli anni Ottanta ha
S. Ascona
Tesserete
Indemini
di
asan
Ciora
e
Salam
avuto due re: il «vecchio» Capiler e
del Ghell
re Penagin
re Tachin
Bidogno
il «nuovo» Relipac. Nel 1998 inizia
P.
Capriasca
Breno
primo ministro
r.na
Tachina
Ro
Lapin
l’era della Stranociada. Nel 2007 si
Fiuu
da
Zücc
re
Asen
Portapenagia
Tachitt
«impone» la libera Repubblica di
consorte
Or Penagin
Sant’Antonio con la nomina del
Vezio
di
Asen
Cureglia
primo ministro Richardonnet.
re Peschèsc
Banco
re Sbefard
Davesco
Soragno
Cadro
principessa re Giocondo
Arosio
r.na Sbefarda
Solduno
Muralto
Miglieglia
ras Padella re Ciuchin
di re Peschèsc La Giöbbia
di Matt Manno
Sbefard
re Ribel
re Sbotapiss
re Lifrocc
r.na Sciepasciük
Padella
re
Tecet
consorte
r.na Sbotapissona
r.na Taitü
Curio
di
re
Tecett
Ribellonia Curiosità: si tratta
ra Giöbbia
Bioggio
Gandria
Canobbio
Novaggio
Lugano
Comano
del re più longevo
di Lüff
re Gibi
di Tor
re Goss
Tapp
Minusio
re Sbroja
re Sgarbelée
in Ticino
r.na
Daniela
di
Goss
re Lipa
e
consorte
Ur Sgarbelée
Castelrotto
di Sciuri
r.na Lipona Brione sopra
Muzzano
Ul Sbroja
di Balabiott
dei Lipa
Barlicata
Minusio
Cademario
Vernate
Sessa
e Picitt
re Muletto
re Capron
Bré sopra Lugano
Molino Nuovo Paradiso
re Ola
Mongiavacc
re Mulin
re Leone
Collina d’Oro Cai & Baregott
e consorte
r.na Leonia
re Doro
regina
Dora
Magliaso
Bellinzona – Rabadan
Badola
Sonvico
Savosa
Dal 27 febbraio al 4 marzo 2014
Pazzallo
re Zoccoron
del Picet
Croglio
Carabbia
Sassarei
C.
di
Zocoron
di
Balabiott
Il re e la regina Rabadan (nella foto, gli ultimi
La Grà
Pura
e
Porscein
Grancia
Berinopoli
Vezia
regnanti Dante Pesciallo e Giovanna Guidotti)
Fügasciatt
Buascin
Arogno
Massagno
salutano i «sudditi» sotto ai castelli.
Ponte Tresa
re Becco
re Roccolino
Carabietta
tresiano
regina
Becca
r.na Roccolina Porza
Stangon
Caslano
Melide
Zanett
Ul Saltasciüc
massagnese
re Goss
re Sciatt
di Re Goss
Vico Morcote
Cadempino
di Cavri
Melano
Cabbio
Zocurin
re Nisciölin
I
Taboi
da Cadempin
Agno
di re Nisciölin
Biasca – Re Naregna
Trire
Someo
Cuciun
Va Là
Dal 5 marzo
all’8 marzo 2014
Re Naregna (nella foto),
prende questo nome
dal 1951; il cui
significato è
«irrefrenabile
scoppio di risa».
Serocca d’Agno
re Barlica
e regina
Tremona
Gran
tremonese
Besazio
re Pumpastrasc
Pumpastrasc
Meride
di Baritt
Riva S. Vitale
re Racula
r.na Raculina
Ul Racula
Arzo
Scurnoni
San Pietro di Stabio
Sampietrino
Stabio
dei ragazzi
Pedrinate
Quii dala Pult
45
JONA MANTOVAN PIXEL/BASATO SU UNA RICERCA DI MIRKO STOPPA (2014)/«TERRA TICINESE» N.1 – «CARNEVALE», GILBERTO BOSSI 2009/I DATI DIGITAL ELEVATION MODEL DI LIBERO DOMINIO SONO FORNITI DA UNITED STATES GEOLOGICAL SURVEY (USGS)/FOTO TI-PRESS/FOTOLIA
Chiasso
primo ministro
della repubblica Nebiopoli
Nebiopoli
Curiosità: dal 1939 al 1960
(circa) nel rione di via Soldini
regnava re Palapaff
Cooperazione
Novazzano
re Zanzara
r.na Zanzarina
benefico Ul Zanzara
Balerna
re Sgüra
r.na Sgürina
benefico
La Merediga
AGGIORNAMENTO 18 FEBBRAIO 2014
Questo elenco potrebbe risultare incompleto
e riportare nomi o indicazioni non aggiornate
e/o non corrette.
Le posizioni dei segnaposto nella mappa
potrebbero differire rispetto alla posizione
effettiva: la cartografia ha il solo scopo
illustrativo e non rappresenta in nessun modo
alcuna scala rapportabile alla realtà.
Genestrerio
Zenebritt
Caneggio
Canegiatt Scanagatt
Morbio Sup.
Bragada
Vacallo
re Furchitt
r.na Furcheta
I Furchitt
N. 6 del 7 febbraio 2012
Tesserete – Or Penagin
Dal 6 marzo
all’8 marzo 2014
Pietro Ponci «Or Penagin»
ritira le chiavi
del paese di Tesserete
per un carnevale
ambrosiano
indimenticabile...
Castel S. Pietro
re di Cavri/di Cavri
Somazzo
Scazöll
Salorino
di Micitt
Mendrisio
re Dormiglione
e consorte
Dormiglione
Morbio Inf.
Ticul-Tacul
Rancate
Goss
da Rencaa
Ligornetto
Bighin
Avvertenze
La sigla «r.na» si riferisce a «regina».
I nomi dei Carnevali, quando possibile,
sono scritti in corsivo.
Bruzella
I Maruchitt
Capolago
Ul lümagari
Author
Документ
Category
Без категории
Views
1
File Size
4 941 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа