close

Enter

Log in using OpenID

APRI PDF - ThermoTecno

embedDownload
catalogo tecnico 2014
Progettazione e sviluppo per moduli idronici Termocamini Termocucine Stufe a pellets
INDICE
KIT LEGNA
M 1000
M 2000
M 1000/SP
M 3000/SP
pag. 4
pag. 16
pag. 26
pag. 34
M 1000/C
M 3000
M 1000/SP ANTICONDENSA
M 4000
pag. 6
pag. 18
pag. 28
pag. 36
M 1000/1
M 5000
M 1000/SP MISCELATO
M 5000/SP
pag. 8
pag. 20
pag. 30
pag. 38
M 1000 ZONE
M 5000/C
M 2000/SP
M 5000/C/SP
pag. 10
pag. 22
pag. 32
pag. 40
M 1000 VASO CHIUSO
M 7000 VASO CHIUSO
pag. 12
pag. 24
M 1000 ANTICONDENSA
pag. 14
2
KIT PELLET
CATALOGO TECNICO
INDICE
KIT RISCALDAMENTO
KIT SOLARI
M 6000 NEW
COLLETTORI E SEPARATORI
SOLAR D
M 5000/SP
pag. 42
pag. 48
pag. 50
pag. 56
M 6000 COMPACT
VALVOLE A SFERA
SOLAR 1
M 5000/C/SP
pag. 44
pag. 49
pag. 52
pag. 58
M 9000
SOLAR 2
M 8000
pag. 46
pag. 54
pag. 60
SOLAR 3
M 9000
pag. 55
pag. 62
SOLAR 4
pag. 55
3
M 1000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40-60 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA
M 1000 è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE di due circuiti idraulici fornito con dima di
fondo, gruppo tubazioni, circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato, centralina di gestione
completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a
gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la
biomassa raggiunge la temperatura di esercizio.
NOTA - M 1000 serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
4
CODICE
30.40.40.50
30.40.40.51
30.40.40.53
30.20.40.18C
30.40.50.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000 30 kW
M1000 40 kW
M1000 70 KW CON TUBI MAGGIORATI DIAM. 24
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M1000
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
8 termostato ambiente
9 centralina di gestione
5
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000/C
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON CONNESSIONE CALDAIA
M 1000/C è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica con connessione caldaia per la separazione di due circuiti idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni,
circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a
gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la
biomassa raggiunge la temperatura di esercizio.
NOTA - M 1000/C serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
6
CODICE
30.40.40.50/C
30.40.40.51/C
30.20.40.18C
30.40.50.15
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000/C INGRESSO CALDAIA 30 KW
M1000/C INGRESSO CALDAIA 40 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M1000/C
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
CENTRALINA
TERMOSTATO
6
5
7
SONDA
VASO APERTO
4
2
6
3
5
1
1
3
4
2
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
8 termostato ambiente
9 centralina di gestione
7
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000/1
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA E GESTIONE AF SANITARIA
M 1000/1 è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica e gestione dell’acqua fredda sanitaria e
per la separazione di due circuiti idraulici fornito con dima di fondo, gruppo
tubazioni, circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno,
valvole di sfiato, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente
l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio,
permettendo lo spegnimento della stessa quando la biomassa raggiunge
la temperatura di esercizio e la gestione dell’acqua fredda sanitaria.
NOTA - M 1000/1 serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
8
CODICE
30.40.40.57
30.40.40.58
30.20.40.17C
30.40.50.16
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000/1 30 KW
M1000/1 40 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M1000/1
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
10 mandata acquedotto
11 mandata AFS caldaia
12 mandata AFS camino
13 mandata ACS
9
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000 ZONE
DATI TECNICI
10
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA E GESTIONE ZONE
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica e gestione impianto alta e/o bassa temperatura per la separazione di due circuiti idraulici fornito con dima di fondo,
gruppo tubazioni, circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di
non ritorno, valvole di sfiato, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido, compensatore idraulico, collettore di distribuzione, termostati di sicurezza e manometri, scheda sicurezza bassa temperatura.
FUNZIONI
Separazione idraulica e gestione zone tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino,
termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e
caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa
quando la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio e la gestione
dell’impianto da una a tre zone in alta temperatura (radiatori, fan coil,
ecc…) o/e in bassa temperatura (impianto pavimento radiante).
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
M 1000 ZONE è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
NOTA - M 1000 ZONE serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.44.58
30.40.44.59
30.40.44.60
30.40.44.61
30.40.44.62
30.40.44.63
30.40.44.64
30.20.00.72
30.20.00.73
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000 ZONE 1 ALTA + 1 BASSA
M1000 ZONE 2 ALTA
M1000 ZONE 2 BASSA
M1000 ZONE 1 ALTA + 2 BASSA
M1000 ZONE 2 ALTA + 1 BASSA
M1000 ZONE 3 ALTA
M1000 ZONE 3 BASSA
VANO DI COPERTURA 2 ZONE
VANO DI COPERTURA 3 ZONE
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata caldaia
4 ritorno caldaia
5 ritorno bassa temperatura
6 mandata bassa temperatura
7 ritorno alta temperatura
8 mandata alta temperatura
9 valvola non ritorno
11
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000 VASO CHIUSO
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA A VASO CHIUSO
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatori,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, vaso di espansione, gruppo di caricamento, valvola di sicurezza 3 bar, valvola scarico termico (da installare su biomassa ove
dotata di serpentino interno per lo smaltimento del calore), centralina
di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario,
consente l’interfacciamento tra fonte biomassa che deve essere dotata di serpentino interno per lo smaltimento del calore (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o
12
pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della
stessa quando la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio.
M 1000/VC è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
NOTA - M 1000/VC serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
DESCRIZIONE
30.40.44.26
M1000 VASO CHIUSO 30 KW
30.40.44.28
M1000 VASO CHIUSO 40 KW
30.20.40.19C
VANO DI COPERTURA
30.40.50.17
KIT RUBINETTI CHIUSURA M1000 VASO CHIUSO
10.80.00.22/S
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
8 mandata acquedotto
13
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000 ANTICONDENSA
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 45-55° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA
M 1000/VA è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatori,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, valvola anticondensa regolazione 55° KVS 8, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario con valvola anticondensa
55° e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo
spegnimento della stessa quando la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio.
NOTA - M 1000/VA serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
14
CODICE
30.40.44.48
30.40.44.49
30.20.40.17C
30.40.50.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000 ANTICONDENSA 30 KW
M1000 ANTICONDENSA 40 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
8 termostato ambiente
9 centralina di gestione
15
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 2000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Temp. riferimento sanitario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
60°
45°
45-50°
12 lt/min
14-20 kW
188 W
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
P1 45-55° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA E PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO di gestione impianto riscaldamento e produzione acqua
calda sanitaria, fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvola
a tre vie, flussostato, valvole di sfiato, centralina di gestione completo
di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Gestione impianto riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria
tramite una fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa,
caldaia con combustibili a legna e/o pellet), con potenza superiore ai
18/20 kW, installazione consentita ove non è presente la caldaia a gas.
16
NOTA - M 2000 non è a norma se installato in abbinamento a un’altra fonte di calore,
es: caldaia a gas, in questo caso va interposto uno scambiatore tra le due fonti di
calore poiché la somma delle potenze non deve superare i 35 kW.
CODICE
30.40.40.60
30.40.40.61
30.20.40.18C
30.40.50.18
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M2000 14 KW
M2000 20 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M2000
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata AFS (acquedotto)
6 mandata ACS
17
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 3000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA
CON PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatori, scambiatori a
piastre saldobrasati, valvole di non ritorno, valvole di sfiato, valvola a 3 vie,
flussostato e centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando
la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione e
la produzione di acqua calda sanitaria.
18
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
12 lt/min
30-40-60 kW
376 W
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70° - VALV. 45-50°
M 3000 è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
NOTA - M 3000 serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.62
30.40.40.63
30.40.40.64
30.20.40.19C
30.40.50.19
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M3000 30 KW
M3000 40 KW
M3000 60 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M3000
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
10 mandata AFS (acquedotto)
11 mandata ACS (camino)
12 mandata AFS (caldaia)
19
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 5000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA
CON GESTIONE ACCUMULO SANITARIO
GRUPPO DI SEPARAZIONE di due circuiti idraulici fornito con dima di
fondo, gruppo tubazioni, circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato, valvola a 3 vie centralina
di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando
la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di
20
un bollitore di accumulo in priorità a 50°C regolabili per acqua calda
sanitaria, questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000 serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69
30.40.40.70
30.20.40.18C
30.40.50.22
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000 30 KW
M5000 40 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M5000
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 mandata accumulo
5 ritorno impianto e accumulo
6 ritorno caldaia
7 mandata caldaia
8 ingresso AFS
9 uscita ACS
21
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 5000/C
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
376 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE ACCUMULO
SANITARIO CON CONNESSIONI CALDAIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE di due circuiti idraulici fornito con dima di
fondo, gruppo tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato, valvola a 3 vie, e centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a
gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la
biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di un
22
bollitore di accumulo in priorità a 50°C regolabili per acqua calda sanitaria, questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000/C serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69/C
30.40.40.70/C
30.20.40.17C
30.40.50.23
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000/C 30 KW
M5000/C 40 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 mandata accumulo
5 ritorno impianto e accumulo
6 ritorno caldaia
7 mandata caldaia
8 ingresso AFS
9 uscita ACS
23
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 7000 VASO CHIUSO
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Temp. riferimento sanitario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici riscaldamento calotta
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
60°
45°
45-50°
12 lt/min
14-20 kW
188 W
230 V
20/14
3/4” F
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA E PRODUZIONE ACQUA
CALDA SANITARIA A VASO CHIUSO
GRUPPO DI GESTIONE IDRAULICA con gestione impianto riscaldmento
e produzione acqua calda sanitaria, fornito con dima di fondo,
gruppo tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato,
valvole di non ritorno, valvola a tre vie, flussostato, valvole di sfiato,
vaso di espansione, gruppo di caricamento, valvola di sicurezza 3
bar, valvola scarico termico (da installare su biomassa ove dotata di
serpentino interno per lo smaltimento del calore), centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Gestione impianto riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria
tramite una fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa,
24
caldaia con combustibili a legna e/o pellet), con potenza superiore ai
18/20 kW, installazione consentita ove non è presente la caldaia a gas.
NOTA - M 7000 non è a norma se installato in abbinamento a un’altra fonte di calore,
es: caldaia a gas, in questo caso va interposto uno scambiatore tra le due fonti di
calore poiché la somma delle potenze non deve superare i 35 kW.
CODICE
30.40.40.73
30.40.40.74
30.20.40.19C
30.40.50.24
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M7000 VASO CHIUSO 14 KW
M7000 VASO CHIUSO 20 KW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M7000 VASO CHIUSO
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
10 mandata AFS acquedotto
11 mandata ACS
12 scarico
25
KIT LEGNA
KIT LEGNA
M 1000/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA SENZA CIRCOLATORE
M 1000/SP è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa con circolatore già installato
(termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna
e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento
della stessa quando la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio.
NOTA - M 1000/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
26
CODICE
30.40.40.50/SP
30.40.40.51/SP
30.20.40.18C
30.40.50.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000/SP SENZA CIRCOLATORE 30 kW
M1000/SP SENZA CIRCOLATORE 40 kW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
27
M 1000/SP ANTICONDENSA
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P2 60-65°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA SENZA CIRCOLATORE
M 1000/SP/VA è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, cir-colatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato,
valvola anticondensa regolazione 55° KVS 8, centralina di gestione
completo di cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario con valvola anticondensa
55° installata e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra
fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con
combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la biomassa raggiunge la
temperatura di esercizio.
NOTA - M 1000/SP/VA serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
28
CODICE
30.40.44.48/SP
30.40.44.49/SP
30.20.40.17C
30.40.50.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000/SP 30 kW ANTICONDENSA SENZA POMPA
M1000/SP 40 kW ANTICONDENSA SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
29
M 1000/SP MISCELATO
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P2 55-60° - P2 65°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA SENZA CIRCOLATORE
BASSA TEMPERATURA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica e gestione impianto in bassa temperatura
per la separazione di due circuiti idraulici fornito con dima di fondo, gruppo
tubazioni, circolatori, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno,
valvole di sfiato, valvola miscelatrice a tre vie con regolatore proporzionale a
capillare, centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido, compensatore idraulico, collettore di distribuzione, termostato di sicurezza. Senza
circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica e gestione zone tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas
e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la biomassa
30
raggiunge la temperatura di esercizio e la gestione dell’impianto di una zona
in bassa temperatura (impianto pavimento).
M 1000/MIX è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
NOTA - M 1000/MIX serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.44.78/SP
30.40.44.49/SP
30.20.40.17C
30.40.50.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M1000/SP 30 kW MISCELATO SENZA POMPA
M1000/SP 40 kW MISCELATO SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
31
M 2000/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Temp. riferimento sanitario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici riscaldamento calotta
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
60°
45°
45-50°
12 lt/min
14-20 kW
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA E PRODUZIONE ACQUA
CALDA SANITARIA SENZA CIRCOLATORE
GRUPPO DI GESTIONE impianto riscaldamento e produzione acqua
calda sanitaria, fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvola a tre
vie, flussostato, valvole di sfiato, centralina di gestione completo di
cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Gestione impianto riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria
tramite una fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet), con potenza superiore ai
18/20 kW, installazione consentita ove non è presente la caldaia a gas.
32
NOTA - M 2000/SP non è a norma se installato in abbinamento a un’altra fonte di
calore, es: caldaia a gas, in questo caso va interposto uno scambiatore tra le due
fonti di calore poiché la somma delle potenze non deve superare i 35 kW.
CODICE
30.40.40.60/SP
30.40.40.61/SP
30.20.40.18C
30.40.50.18
DESCRIZIONE
M2000/SP 14 kW
M2000/SP 20 kW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata AFS (acquedotto)
6 mandata ACS
33
M 3000/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
12 lt/min
30-40 kW
188 W
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON PRODUZIONE ACQUA
CALDA SANITARIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti idraulici fornito
con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatori, scambiatori a piastre saldobrasati,
valvole di non ritorno, valvole di sfiato, valvola a 3 vie, flussostato e centralina di
gestione completo di cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo
lo spegnimento della stessa quando la biomassa raggiunge la temperatura di
esercizio con la gestione e la produzione di acqua calda sanitaria.
34
M 3000/SP è anche disponibile (a richiesta) con tubi e scambiatori maggiorati.
NOTA - M 3000/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.44.62/SP
30.40.44.63/SP
30.20.40.19C
30.40.50.19
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M3000/SP 30 kW SENZA POMPA
M3000/SP 40 kW SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
7 valvola non ritorno
10 mandata AFS (acquedotto)
11 mandata ACS (camino)
12 mandata AFS (caldaia)
35
M 4000
230
97
97
235
DATI TECNICI
30
60
57
55
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Temp. riferimento sanitario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
30
KIT POSTERIORE STUFA PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA
KIT POSTERIORE per la gestione riscaldamento e la produzione acqua
calda sanitaria fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di sfiato, valvola a 3 vie, flussostato e centralina di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Kit da installare posteriormente alla idrostufa a pellet in grado di produrre acqua calda sanitaria e gestire l’impianto di riscaldamento.
36
CODICE
30.40.43.95
30.40.50.21
DESCRIZIONE
M4000
KIT RUBINETTI CHIUSURA M4000
90°
6 bar
60°
45°
45-50°
12 lt/min
14 kW
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata impianto
2 ritorno impianto
3 ingresso AF sanitaria
4 uscita AC sanitaria
37
M 5000/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE ACCUMULO SANITARIO
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, valvola a 3 vie, e centralina di gestione completo di cavi con
cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando
la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di
38
un bollitore di accumulo in priorità a 50°C regolabili per acqua calda
sanitaria, questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69/SP
30.40.40.70/SP
30.20.40.18C
30.40.50.22
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000 30 kW SENZA POMPA
M5000 40 kW SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 mandata accumulo
5 ritorno impianto e accumulo
6 ritorno caldaia
7 mandata caldaia
8 ingresso AFS
9 uscita ACS
39
M 5000/C/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE ACCUMULO
SANITARIO E CONNESSIONI CALDAIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE di due circuiti idraulici fornito con dima di
fondo, gruppo tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato,
valvole di non ritorno, valvole di sfiato, valvola a 3 vie centralina di gestione
completo di cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando
la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di
40
un bollitore di accumulo in priorità a 50°C regolabili per acqua calda
sanitaria, questo soddisfatto commuta in riscaldamento. sanitaria,
questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000/C/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69/C/SP
30.40.40.70/C/SP
30.20.40.17C
30.40.50.23
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000/C 30 kW SENZA POMPA
M5000/C 40 kW SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT PELLET
KIT PELLET
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata accumulo
6 ritorno accumulo
7 mandata caldaia
8 ritorno caldaia
9 valvola non ritorno
10 ingresso AFS
11 uscita ACS
41
M 6000 NEW
2 ZONE
3 ZONE
GRUPPO DI DISTRIBUZIONE RILANCIO MODULARE
KIT DI RILANCIO modulare compatto per la gestione a zone dell’impianto riscaldamento ad alta temperatura o a bassa temperatura;
fornito in cassetta ad incasso con collettore di distribuzione compatto, compensatore (optional) circolatori ad alta efficienza, valvola
a tre vie con regolatore proporzionale a capillare o con servomotore
elettrico (questo per centralina climatica), termostati di sicurezza,
termometri e cablaggi elettrici.
FUNZIONI
Gestione e regolazione dell’alta o della bassa temperatura per impianti di riscaldamento.
42
CODICE
30.40.44.51
30.40.44.52
30.40.44.53
30.40.44.54
30.40.44.55
30.40.44.56
30.40.44.57
30.90.00.14
DESCRIZIONE
KIT RILANCIO 1 ALTA E 1 BASSA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 2 ALTA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 2 BASSA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 1 ALTA E 2 BASSA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 2 ALTA E 1 BASSA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 3 ALTA TEMPERATURA
KIT RILANCIO 3 BASSA TEMPERATURA
COMPENSATORE
KIT RISCALDAMENTO
KIT RISCALDAMENTO
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata caldaia-pdc-biomassa-accumulo
2 ritorno caldaia-pdc-biomassa-accumulo
3 mandata alta temperatura
4 ritorno alta temperatura
5 mandata bassa temperatura
6 ritorno bassa temperatura
7 mandata bassa temperatura
8 ritorno bassa temperatura
43
M 6000 COMPACT
GRUPPO DIRETTO A DUE VIE
Consiste di:
ANDATA: Connessione - Valvola a sfera flangiata con
maniglia a T - Circolatore con pressacavo - Valvola a
sfera flangiata con maniglia porta termometro (termometro con anello rosso; 0°C-120°C).
RITORNO: Valvola a sfera flangiata con valvola di non
ritorno 20 mbar (la valvola di non ritorno può essere
esclusa ruotando la maniglia di 45°) provvista di maniglia porta termometro (termometro con anello blu;
0°C-120°C) - Connessione.
CODICE
30.40.44.45
DESCRIZIONE
GRUPPO DIRETTO
GRUPPO A DUE VIE CON VALVOLA MISCELATRICE A PUNTO FISSO
Consiste di:
ANDATA:Connessione - Valvola miscelatrice termostatica regolabile, varianti F1, F2, F3 e F4 - Circolatore con pressacavo
- Valvola a sfera flangiata con maniglia porta termometro (termometro con anello rosso; 0°C-120°C).
RITORNO: Valvola a sfera flangiata con valvola di non ritorno
20 mbar (la valvola di non ritorno può essere esclusa ruotando la maniglia di 45°) provvista di maniglia porta termometro (termometro con anello blu; 0°C-120°C) - Raccordo
a T per valvola miscelatrice - Connessione.
CODICE
30.40.44.46
44
DESCRIZIONE
GRUPPO A PUNTO FISSO
GRUPPO DIRETTO A DUE VIE
Consiste di:
ANDATA: Connessione - Valvola miscelatrice a 3 vie - Circolatore con pressacavo - Valvola a sfera flangiata con maniglia
porta termometro (termometro con anello rosso; 0°C-120°C).
RITORNO: Valvola a sfera flangiata con valvola di non ritorno
20 mbar (la valvola di non ritorno può essere esclusa ruotando la maniglia di 45°) provvista di maniglia porta termometro (termometro con anello blu; 0°C-120°C) - Raccordo
a T per valvola miscelatrice - Connessione.
CODICE
30.40.44.47
30.40.41.26
30.40.41.26
DESCRIZIONE
GRUPPO MISCELATO
SERVOMOTORE M21
SERVOMOTORE CMP25-2
NOTE
- I gruppi di M 6000 COMPACT vengono forniti completi di box di isolamento in EPP.
- Interasse 125 mm.
- PN 10.
- Temperatura massima 110°C.
CODICE
30.20.41.17
30.20.41.18
DESCRIZIONE
collettore 2 moduli
collettore 3 moduli
CODICE
30.20.41.19
DESCRIZIONE
staffa per collettore
CODICE
30.20.41.20
DESCRIZIONE
separatore idraulico
portata fino a 2 m3/h
CODICE
30.20.41.21
DESCRIZIONE
staffa per separatore
idraulico
CODICE
30.20.41.22
DESCRIZIONE
gruppo sicurezza 50 kW
CODICE
30.20.41.23
DESCRIZIONE
valvola di isolamento
CODICE
30.20.41.24
DESCRIZIONE
set raccordo
CODICE
30.20.41.25
DESCRIZIONE
set collegamento
separatore-collettore
45
KIT RISCALDAMENTO
KIT RISCALDAMENTO
M 9000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
SCAMBIATORE
70 kW
80 kW
90°
90°
6 bar
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
70°
60°
60°
12 lt/min
16 lt/min
70 kW
80 kW
188 W
188 W
230 V
230 V
20
20
1” F
1” F
3/4” F
3/4” F
GRUPPO DI PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI PRODUZIONE acqua calda sanitaria da abbinare a un puffer di accumulo di acqua tecnica, fornito con dima di fondo, gruppo
tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di
sfiato, flussostato.
FUNZIONI
Gruppo da installare ad un puffer di accumulo di acqua tecnica per
la produzione di acqua calda sanitaria. questo soddisfatto commuta
in riscaldamento.
46
CODICE
30.40.40.78
30.40.40.79
30.20.40.18C
30.40.50.26
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M9000 70 kW
M9000 80 kW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M9000
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT RISCALDAMENTO
KIT RISCALDAMENTO
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata accumulo
2 ritorno accumulo
3 ingresso AFS
4 uscita ACS
5 mandata caldaia
6 ritorno caldaia
47
COLLETTORI E SEPARATORI
COLLETTORE 2 ZONE
GUSCIO
COMPENSATORE
COLLETTORE 3 ZONE
Nuova serie collettori ridotta sia per elettrovalvole che circolatori, notevole è anche la riduzione degli ingombri che offre questa serie che è
stata progettata con interassi diversi nelle uscite, l'alimentazione in ambo
i lati e permette la reversibilità favorendo varie applicazioni di posa. Gli
attacchi delle uscite sono su tutta la serie unicamente DN20 maschio
conica mentre l'alimentazione è DN25 femmina.
CODICE
30.40.50.30
30.40.50.31
30.40.50.32
30.40.50.33
30.40.50.34
30.40.50.35
DESCRIZIONE
COLLETTORE 2 VIE
COLLETTORE 2+1 VIE
COLLETTORE 3 VIE
COLLETTORE 3+1 VIE
COLLETTORE 4 VIE
COLLETTORE 4+1 VIE
30.40.50.36
30.40.50.37
30.40.50.38
GUSCIO ISOLAMENTO 2 VIE
GUSCIO ISOLAMENTO 3 VIE
GUSCIO ISOLAMENTO 4 VIE
30.40.50.39 SEPARATORE IDRAULICO 2” 1/2 x 1” MF, M/F, MC/h 3.2, lt 1,75
30.40.50.40 GUSCIO ISOLAMENTO
? DISPONIBILE A MAGAZZINO
? SU ORDINAZIONE TEMPI DI CONSEGNA ca 10 gg.
48
DISPONIBILITÀ
?
?
?
?
?
?
?
?
?
?
?
KIT RISCALDAMENTO
VALVOLE A SFERA
CODICE
10.40.00.49
10.40.00.32
10.40.00.33
DESCRIZIONE
1/2”
3/4”
1”
Valvola a sfera motorizzata a 2 vie maschio-femmina
del tipo pesante, a passaggio totale. Equipaggiata con:
servomotore reversibile a 2 sensi di rotazione - comando a 3 punti Comune/Apre/Chiude - microinterruttore ausiliario con contatti puliti - alimentazione
230V 50Hz IP44.
CODICE
10.40.00.31
10.40.00.50
10.40.00.51
DESCRIZIONE
1/2”
3/4”
1”
Valvola a sfera motorizzata a 2 vie maschio-maschio con
bocchettoni del tipo pesante a passaggio totale. Equipaggiata con: servomotore reversibile a 2 sensi di rotazione - comando a 3 punti Comune/Apre/Chiude microinterruttore ausiliario con contatti puliti - alimentazione 230V 50Hz IP44.
CODICE
10.40.00.34
10.40.00.35
10.40.00.36
DESCRIZIONE
1/2”
3/4”
1”
Valvola a sfera motorizzata a 3 vie femmina del tipo pesante, a passaggio totale. Equipaggiata con: servomotore reversibile a 2 sensi di rotazione - comando a 3
punti Comune/Apre/Chiude - microinterruttore ausiliario
con contatti puliti - alimentazione 230V 50Hz IP44.
CODICE
10.40.00.37
10.40.00.38
10.40.00.39
DESCRIZIONE
1/2”
3/4”
1”
Valvola a sfera motorizzata a 3 vie maschio con bocchettoni del tipo pesante, a passaggio totale. Equipaggiata con: servomotore reversibile a 2 sensi di
rotazione - comando a 3 punti Comune/Apre/Chiude
- microinterruttore ausiliario con contatti puliti - alimentazione 230V 50Hz IP44.
CODICE
10.40.00.40
10.40.00.41
10.40.00.42
DESCRIZIONE
1/2”
3/4”
1”
Valvola a 3 vie maschio attacchi 3/4”.
CODICE
10.40.00.17
DESCRIZIONE
3/4”
49
KIT RISCALDAMENTO
Valvola a sfera motorizzata a 2 vie femmina-femmina
del tipo pesante, a passaggio totale. Equipaggiata con:
servomotore reversibile a 2 sensi di rotazione - comando a 3 punti Comune/Apre/Chiude - microinterruttore ausiliario con contatti puliti - alimentazione
230V 50Hz IP44.
SOLAR D
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici calotta
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SOLARE A INTEGRAZIONE A BIOMASSA, CALDAIA, IMPIANTO RISCALDAMENTO CON PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA ISTANTANEA
GRUPPO DI GESTIONE idraulica che consente la separazione di più circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatori alta efficienza, scambiatori a piastre saldobrasati, valvole di non ritorno, valvole
di sfiato, valvola a 3 vie, flussostato e centralina di gestione completo di
cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente
l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la biomassa
raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di un bollitore di
accumulo solare in priorità assoluta di acqua tecnica, consente l’utilizzo
50
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
30 kW
188 W
230 V
20/14
3/4” F / 1/2” F
dell’acqua tecnica riscaldata con il sole a qualsiasi temperatura, permettendo l’utilizzo della stessa in preriscaldo o direttamente a tutti gli utilizzatori (biomassa, caldaia, riscaldamento e sanitario).
NOTA - SOLAR D serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.44.50
DESCRIZIONE
GRUPPO SOLARE A INTEGRAZIONE A BIOMASSA
KIT SOLARE
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 uscita ACS
4 ingresso AFS
5 mandata accumulo
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
6 ritorno accumulo solare
7 ritorno impianto
8 mandata impianto
9 mandata caldaia
10 ritorno caldaia
51
CONNESSIONI: 3/4” maschio codulo girevole
PORTATA FINO A 35 l/min (3 bar)
Pressione massima statica
Pressione massima dinamica
Temperatura max di ingresso continua
Campo di regolazione temperatura
74
77
SOLAR 1
68
68
258
GRUPPO DI GESTIONE SANITARIA
GRUPPO DI GESTIONE acqua calda sanitaria fornito con guscio isolante in PPE e raccordi a 3 pezzi diam. 3/4.
FUNZIONI
Consente la gestione dell’acqua calda sanitaria tra caldaia a gas e
impianto solare termico, tramite due valvole meccaniche, una miscelatrice termostatica e una deviatrice che permettono di dare priorità all’impianto solare e di tenere sempre l’uscita dell’acqua sanitaria
miscelata.
CODICE
30.40.40.81
52
DESCRIZIONE
SOLAR 1
10 bar
5 bar
100°C
30-65°C
KIT SOLARE
1 ingresso AF sanitaria
2 ingresso alla caldaia
3 uscita alla caldaia
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
4 ingresso dal bollitore
2 uscita AC sanitaria
53
SOLAR 2
DATI TECNICI
Materiale accumulo
Tappi dell’accumulo
Raccordi
Isolamento
Copertura
Telaio
Pressione max
Dimensioni
Superficie totale captante
Superficie totale di copertura
Capacità
Peso a vuoto
Fino a 200 l/giorno di ACS
150 SU
SOLAR 1 con fissaggio per tetto
piano 45° o parallelo al tetto
acciaio INOX AISI 316 L
alluminio teflonato
3/4” F
poliuretano rigido 25 mm
vetro temperato prismatico 4 mm
alluminio
4,5 bar
2100x1045x170 mm
2,19 m2
2,01 m2
130 lt
90 kg
150 SU/B
Pedana di n. 6 SOLAR 1
completi di staffaggio
COMPONENTI DEL KIT
- Pannello/accumulo solare termico KNCX
- Predisposizione per resistenza elettrica IP67 (sul primo tubo capacità
di 8 litri)
- Valvola di sicurezza 4,5 bar con valvola di non ritorno
- Staffaggi universali premontati a bordo (tetto piano 45° o parallelo tetto)
Il pannello/accumulo solare termico SOLAR 2 è la soluzione compatta ed estetica per chi vuole installare un sistema a circolazione
naturale semplice da utilizzare. SOLAR 2 converte l’irradiazione solare direttamente su appositi captatori circolari al cui interno è contenuta l’acqua sanitaria; i captatori quindi fungono anche da
54
accumuli. Di conseguenza non è necessario utilizzare altri fluidi termovettori intermedi come la classica miscela di glicole. I captatori
sono protetti da un vetro ad elevata trasmissione luminosa che creando una vetrocamera aumentano le prestazioni termiche per un più
rapido riscaldamento dell’acqua sanitaria. Durante i prelievi di ACS i
captatori con installazione verticale permettono di mantenere la stratificazione all’interno dell’accumulo, questo a vantaggio dell’installazione dei sistemi a circolazione naturale con bollitori orizzontali.
CODICE
30.40.44.65
DESCRIZIONE
SOLAR 2
SOLAR 3
SOLAR 4
Gruppo solare monovia completamente montato e collaudato.
Gruppo solare a 2 vie completamente montato e collaudato.
RITORNO:
- misuratore regolatore di portata con valvole di carico e scarico impianto
- circolatore solare Low Energy G65 oppure G70 con pressacavo
- valvola a sfera flangiata a 3 vie DN20 con valvola di non ritorno 10 mbar
che può essere esclusa ruotando la maniglia di 45°. Provvista di maniglia porta termometro (termometro con anello blu; 0 - 120 °C)
- gruppo di sicurezza 6 bar con manometro Ø 50 mm 0-10 bar con
collegamento 3/4” maschio con vaso d’espansione.
RITORNO: misuratore regolatore di portata con valvole di carico e scarico
impianto - circolatore solare Low Energy G65 oppure G70 con pressacavo - valvola a sfera flangiata a 3 vie DN20 con valvola di non ritorno
10 mbar che può essere esclusa ruotando la maniglia di 45°. Provvista
di maniglia porta termometro (termometro con anello blu; 0 - 120°C) gruppo di sicurezza 6 bar con manometro Ø 50 mm 0 - 10 bar con collegamento 3/4” maschio con vaso d’espansione.
CODICE
30.40.41.74
10.80.00.22/S
CODICE
30.40.44.14
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
SOLAR 3
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA supplemento a circolatore
ANDATA: valvola a sfera flangiata DN20 con valvola di non ritorno 10
mbar che può essere esclusa ruotando la maniglia di 45°. Provvista di
maniglia porta termometro (termometro con anello rosso; 0-120°C) - disaeratore in ottone con valvola di sfiato manuale; disponibile anche la
versione Solar 2 senza disaeratore: nel codice sostituire 651 con 647
(es. 322647 AR-12-g65) - tubo di raccordo e connessione.
DESCRIZIONE
SOLAR 4
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA supplemento a circolatore
55
KIT SOLARI
KIT SOLARE
M 5000/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata riscaldamento
Temp. riferimento ritorno riscaldamento
Produzione sanitario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
12 lt/min
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
3/4” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, valvola a 3 vie, flussostato e centralina di gestione completo di
cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la
56
biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di un
bollitore di accumulo in priorità a 50°C per acqua calda sanitaria, questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69/SP
30.40.40.70/SP
30.20.40.18C
30.40.50.22
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000 30 kW SENZA POMPA
M5000 40 kW SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT SOLARE
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 mandata accumulo
5 ritorno impianto e accumulo
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
6 ritorno caldaia
7 mandata caldaia
8 ingresso AFS
9 uscita ACS
57
M 5000/C/SP
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Produzione sanitario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
12 lt/min
30-40 kW
188 W
230 V
20
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore,
scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di
sfiato, valvola a 3 vie, flussostato e centralina di gestione completo di
cavi con cablaggio rapido. Senza circolatore lato biomassa.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa, caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia
a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando
58
la biomassa raggiunge la temperatura di esercizio con la gestione di
un bollitore di accumulo in priorità a 50°C per acqua calda sanitaria,
questo soddisfatto commuta in riscaldamento.
NOTA - M 5000/C/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.69/C/SP
30.40.40.70/C/SP
30.20.40.17C
30.40.50.23
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M5000/C 30 kW SENZA POMPA
M5000/C 40 kW SENZA POMPA
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT SOLARE
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata impianto
4 ritorno impianto
5 mandata accumulo
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
6 ritorno accumulo
7 mandata caldaia
8 ritorno caldaia
9 valvola non ritorno
10 ingresso AFS
59
M 8000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore primario
Circolatore secondario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Produzione sanitario
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
90°
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
55°
60°
45°
12 lt/min
30 kW
376 W
230 V
20/14
3/4” F
1/2” F
TARATURA CENTRALINA
P1 55-60° - P2 65-70° - VALV. 45-50°
GRUPPO SEPARAZIONE IDRAULICA CON GESTIONE E PRODUZIONE
ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI SEPARAZIONE idraulica per la separazione di due circuiti
idraulici fornito con dima di fondo, gruppo tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di non ritorno, valvole di sfiato,
valvola a 3 vie, valvola miscelatrice termostatica, flussostato e centralina
di gestione completo di cavi con cablaggio rapido.
FUNZIONI
Separazione idraulica tra circuito primario e circuito secondario, consente
l’interfacciamento tra fonte biomassa (termocamino, termocucina, idrostufa,
caldaia con combustibili a legna e/o pellet) e caldaia a gas e/o gasolio, permettendo lo spegnimento della stessa quando la biomassa raggiunge la
60
temperatura di esercizio con la gestione di entrata acqua fredda sanitaria
con priorità al solare poi alla biomassa e infine alla caldaia.
NOTA - M 5000/C/SP serve per mettere a norma gli impianti come da documento
ISPESL del 18/09/2006.
CODICE
30.40.40.82
30.20.40.19C
30.40.50.25
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M8000
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M8000
CIRCOLATORI ALTA EFFICIENZA
KIT SOLARE
1 mandata camino
2 ritorno camino
3 mandata caldaia
4 ritorno caldaia
5 mandata AFS da kit caldaia
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
6 mandata ACS caldaia
7 mandata impianto
8 ritorno impianto
9 ingresso ACS da puffer a kit
10 mandata ACS kit
61
M 9000
DATI TECNICI
Temperatura max d’esercizio
Pressione max d’esercizio
Circolatore
Temp. riferimento mandata primario
Temp. riferimento ritorno primario
Produzione sanitaria
Potenza scambiatori
Potenza assorbita
Tensione nominale
Diametro tubazioni rame
Collegamenti idraulici impianto
Collegamenti idraulici sanitari
SCAMBIATORE
70 kW
80 kW
90°
90°
6 bar
6 bar
6.5 m.c.a.
6.5 m.c.a.
70°
70°
60°
60°
12 lt/min
16 lt/min
70 kW
80 kW
188 W
188 W
230 V
230 V
20
20
1” F
1” F
3/4” F
3/4” F
GRUPPO DI PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA
GRUPPO DI PRODUZIONE acqua calda sanitaria da abbinare a un puffer di accumulo di acqua tecnica, fornito con dima di fondo, gruppo
tubazioni, circolatore, scambiatore a piastre saldobrasato, valvole di
sfiato, flussostato.
FUNZIONI
Gruppo da installare ad un puffer di accumulo di acqua tecnica per
la produzione di acqua calda sanitaria.
62
CODICE
30.40.40.78
30.40.40.79
30.20.40.18C
30.40.50.26
10.80.00.22/S
DESCRIZIONE
M9000 70 kW
M9000 80 kW
VANO DI COPERTURA
KIT RUBINETTI CHIUSURA M9000
CIRCOLATORE ALTA EFFICIENZA
KIT SOLARE
KIT SOLARI
SCHEMA IDRAULICO
1 mandata puffer
5 mandata AFS da kit caldaia
2 ritorno puffer
6 ritorno pannello solare
3 mandata acquedotto
7 mandata caldaia
4 mandata acqua calda sanitaria 8 ritorno caldaia
63
M.G. System di Mansoldo Giuseppe
via Salvarolo, 20 - 37040 ARCOLE (VR)
tel. 045 7635582 - 045 7635137
fax 045 6143096
[email protected]
www.mgsaldature.com
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
15 295 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content