close

Enter

Log in using OpenID

17 MB, pdf - Solarfocus

embedDownload
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:30 Seite 1
Caldaia a pellets
touch
rende indipendenti
plus
octo
l Tecnologia di gassificazione
Energia dal
sole + pellets
© www.fotolia.com
Pelletskessel
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:30 Seite 2
Tutte le caldaie sono dotate di touchscreen
Responsabilità per
Energia dal
sole + pellets
2
SOLARFOCUS sviluppa ed offre prodotti che non solo sono utili a
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:30 Seite 3
rende indipendenti
r generazioni!
all’uomo ma anche che rispettano e salvaguardano l’ambiente!
3
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:31 Seite 4
Il benessere comincia con il riscaldamento
octoplus – Energia dal
sole + pellets
l Resa focolare fino al 96,5 %
l Rese dell’impianto fino al 94 %
l Bruciatore pellets flangiato direttamente
all’accumulatore inerziale da 550/800 litri
l Costruzione compatta
l Tecnologia di regolazione ottimizzata
l Integrazione idraulica semplice
l Collaudato anche per il funzionamento indipendente
dall’aria ambiente
l Potenze disponibili: 10, 15 e 22 kW
Campi di impiego
4
Costruzioni nuove e ristrutturazioni
4
Case unifamiliari
+
4
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:31 Seite 5
rende indipendenti
Sì –
io vorrei!
L’octoplus è stato sviluppato specificamente per l’uso redditizio
dell’energia solare e la copertura di energia residua con pellets.
Il concetto di solo UN accumulo serve come centrale energetica. La
regolazione a touchscreen ultra moderno e facile da usare coordina
tutte le funzioni di regolazione (impianto ad energia solare, bruciatore
di pellets, regolazione del riscaldamento, regolazione dell’acqua
sanitaria e molto altro ancora).
Tubazione idraulica minima Vi risparmia tempo e denaro!
Sole + Pellets
nella mia centrale d’energia
straordinaria tecnologia rivoluzionaria
collaudato anche per il funzionamento
indipendente dall'aria ambiente!
5
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:31 Seite 6
La centrale d’energia – Sole e pellets
SC
H
EM
AT
IS
C
H
E
D
AR
ST
EL
LU
N
G
In solo 3 ore il sole ci fornisce l’energia
necessaria per coprire il fabbisogno annuo
di energia per tutta la popolazione.
Tecnologia del sistema - concetto duale
L’octoplus unisce la tecnologia solare e dei pellets in una “centrale energetica”. La centrale è costituita
dall’accumulatore inerziale da 550/800 litri (1) con un generoso scambiatore solare (2). Il bruciatore di pellets
flangiato direttamente sull’accumulatore compensa all’occorrenza la differenza di temperatura. Così ogni avvio
inutile del bruciatore viene evitato e si sfrutta l’energia solare in modo ottimale.
l Energia a tariffa zero dal sole
l Una centrale energetica
l Niente perdite di stratificazione
l Riduzione delle partenze del bruciatore al minimo - aumenta la resa dell’impianto
In poco spazio - una soluzione perfetta!
L’octoplus „DUE in UNO“: un’unità, costituita da un accumulatore inerziale di 550/800 litri e un bruciatore pellets
flangiato direttamente sull’accumulatore, che salva spazio e riduce notevolmente la quantità di tubature.
l Inbombro ridottissimo
l Tubazioni ridotte
l Pompe di carico e valvole supplementari non sono necessarie
l Resa massimale dell’impianto
6
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:31 Seite 7
rende indipendenti
6
1
9
2
8
3
5
4
7
Legenda:
1 Accumulatore inerziale da 550/800 litri
6 Mandata riscaldamento / Modulo produzione ACS
2 Scambiatore solare a tubo liscio
7 Gruppo circolatore solare (opzione)
3 Tubo stratificante (Ritorno riscaldamento)
8 Isolamento dell’accumulatore
4 Mandata solare
9 Sportello multifunzionale
5 Ritorno solare
7
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:31 Seite 8
Tecnologia ottimizzata fino nei minimi particolari
Contenitore di riserva pellets con turbina
d’aspirazione (1)
Ventilatore a tiraggio indotto (6)
l L’octoplus è dotato di un contenitore di riserva
re in modo controllato grazie alla regolazione dei giri.
pellets di 49 litri. La turbina d’aspirazione si occupa,
l Motore efficace esterno con alette in acciaio inox,
in un circuito chiuso (sistema aspirazione-pressio-
silenzioso, non richiede manutenzione, e con control-
ne), del carico del contenitore ad intervalli preimpo-
lo dei giri.
stati.
l La sala termica e il deposito pellets non devono
essere immediatamente adiacenti. Circuito chiuso
che non richiede manutenzione. La turbina d’aspirazione è montata direttamente sul contenitore di
l TECNOLOGIA l VANTAGGIO
riserva pellets.
Sonda Lambda (7)
l La tecnologia con la sonda Lambda che viene
impiegata da SOLARFOCUS sin dal 1981 permette
una combustione controllata dei pellets nell octoplus.
Per raggiungere rese altissime nei vari regimi è
importantissimo utilizzare la sonda Lambda.
l Garantisce una combustione ecologica, un’econo-
Coclea di carico pellets con valvola stellare monoassiale (2)
mia di energia in tutte le zone di carico. Fondata
l Dal contenitore di riserva i pellets vengono tra-
esperienza con la sonda Lambda (sin dal 1981).
sportati dalla coclea di carico alla valvola stellare
monoassiale. La valvola stellare chiude ermeticamente la camera di combustione dal contenitore di
riserva pellets. Sistema a sei camere - in un’unica
asse con coclea di carico con motore direttamente
flangiato che non richiede manutenzione.
l Sicurezza contro i ritorni di fiamma al 100% -
anche in caso di caduta di tensione. Consumo di
corrente minimo. Senza catene e ruote dentate silenzioso e non richiede manutenzione.
Piatto di combustione (3)
l Attraverso la valvola stellare i pellets cadono
dall’alto sul piatto di combustione in acciaio inox.
l Nessun danno del letto di brace, poichè i pellets
cadono dall’ALTO e non vengono forzati attraverso
il letto di brace = rendimenti massimali!
Pulizia degli scambiatori di calore (8)
l Viti a spirale, che funzionano secondo il principio
del tritacarne, puliscono automaticamente le pareti
degli scambiatori di calore ad intervalli preimpostati.
L’aumento della temperatura dei fumi significa una
perdita della resa. Scambiatori di calore puliti risparmiano combustibile!
l AUTOMATICO È AUTOMATICO!
Una resa regolare risparmia costi energetici.
Nessuna pulizia manuale necessaria. Non richiede
manutenzione.
Concetto duale che necessita poco spazio
l L’ octoplus unisce la tecnologia solare e dei pel-
lets in una centrale energetica. La centrale è costituita dall’accumulatore inerziale da 550/800 litri (9) con
un generoso scambiatore solare (10) e tubo stratifi-
Accensione automatica (4)
cante (11) per il ritorno del riscaldamento.
l L’accensione dei pellets avviene automatica-
l Sfruttamento ideale dell’energia solare, tubazioni
mente tramite un bulbo di accensione in ceramica
ridotte, pompe di carico e valvole supllementari non
resistente a temperature altissime.
sono necessarie!
l Il bulbo di accensione necessita di soltanto 260
W, funziona silenziosamente e non richiede manutenzione.
Estrazione automatica della cenere (12)
l La cassa per la cenere ha un volume di ca. 21 litri.
È facilmente estraibile e, grazie alle due maniche,
Fiamma inversa (5)
comoda da portare.
l Il metano estratto dal combustibile presente
l Intervalli di svuotamento prolungati permettono un
(gassificazione di legna) viene aspirato in modo
riscaldamento con tantissimo confort.
controllato attraverso il piatto di combustione. Le
punte delle fiamme raggiungono ca. 1.200 °C ed i
pellets vengono gassificati completamente.
l Tecnologia di gassificazione del legno perfetta!
8
l L’aria di combustione viene aspirata dal ventilato-
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:32 Seite 9
rende indipendenti
1
2
3
7
1
6
2
8
3
4
9
4
11
5
5
10
12
6
7
IL NUMERO UNO DELLE CALDAIE A PELLETS!
9
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:32 Seite 10
ecomanager-touch – inaugura NUOVE dimensioni
La regolazione ecomanager-touch
Genialmente semplice ...
Datum
Data
09:11:31
09:11:31
19,0 °C
65 °C
100%
53 °C
0%
30 °C
Temperatura caldaia
Rauchgastemperatur
Restsauerstoffgehalt
Ossigeno residuo
52,0 °C
°C
18
21,0
21,0 %
%
Kessel
ausgeschaltet
Caldaia
spenta!
Tecnologia ecomanager-touch
l Touch-display a colori 7” VGA:
Garantisce un controllo semplice e logico. Pontente microprocessore con
modalità standby a basso consumo energetico di solo 5 Watt.
l 1 circuito di riscaldamento standard collegato a una sonda eserna − curva di riscaldamento
a 3 punti − ampliabile fino a 8 circuiti (opzione).
l 1 circuito sanitario standard – ampliabile fino a 4 circuiti (opzione).
l Modulo per produzione ACS, regolabile con (opzione) o senza pompa di ricircolo.
l Sono regolabili fino a 2 x 3 oppure 4 x 2 circuiti solari (opzione). Adatto anche per pompe ad alta efficienza.
l Possibilità
di visualizzazione su smartphone, PC e tablets. Avvisi e-mail tramite interfaccia
Ethernet oppure SMS (opzione) sul vostro cellulare.
10
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 22.05.2014 10:39 Seite 11
rende indipendenti
Tecnologia di regolazione SOLARFOCUS
Il cuore e il cervello del Vostro nuovo riscaldamento
circ. risc.
09:11:31
circ. risc. 1
Per soddisfare il comfort quotidiano, la regolazione
°C
24
24
18
ha un significato particolare. È l’utente a determina-
6
12
Caldaia
M
25
31
°C Temp. mandata
37
°C Temp.base mandata
0
re quando e quanto riscaldare.
°C
% Posizione misce
Nessuna richiesta att. Caldaia
Raggiunta temp. di spengn. esterno
Modulo solare 1
44 °C
Priorità attuale:
Accumulo 1
44 °C
320 l/h
32 °C
32°C
27°C
25°C
0%
Circuito solare spento
Temp. mandata di base calcolata
°C
Temperatura mandata °C
max.
50
22
Visualizzazione dei valori
°C
Abbassamento
10
°C
su smartphone, computer e tablet.
Senza maggiorazione del
prezzo!
min.
22
°C
-15 °C
45
°C
0 °C
29
+15 °C
°C
23
°C
... genialmente semplice!
ecomanager-touch – pensa durante la fase di regolazione!
Vengono considerate le diverse temperature esterne come anche le proprie abitudini
domestiche. In combinazione con un impianto solare, la octoplus viene avviata
solo quando l’energia termica fornita dall'impianto solare è insufficiente. Viene evitato ogni avvio inutile del bruciatore.
La regolazione ecomanager-touch è semplice ed intuitiva e consente di effettuare delle impostazioni personalizzate.
11
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:32 Seite 12
Idraulica semplice
Schema di collegamento octoplus con impianto solare e modulo per produzione ACS
L’accumulatore inerziale e la caldaia
a pellets nell’ octoplus un’unità.
Già durante l’installazione è possibile risparmiare sui costi grazie al consumo ridotto di materiale e di tubature. Il collegamento con un modulo
ACS esterno garantisce la produzione igienica dell'acqua calda nel principio istantaneo con una temperatura di prelievo costante.
Schema di collegamento octoplus senza impianto solare e modulo per produzione ACS
Anche senza impianto solare l’octoplus è una centrale energetica perfetta. Il collegamento con un modulo per
la produzione ACS esterno garantisce un trattamento igienico dell'acqua
calda nel principio istantaneo con
una temperatura di prelievo costante. Il modulo per la produzione ACS
consente la produzione di acqua
calda in uno spazio minimale.
Der octoplus può essere equipaggiato in qualsiasi momento con un
impianto solare.
Attenzione: per ragioni di visualità le componenti di sicurezza
sia da parte del riscaldamento che sanitario non sono riportate
12
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:32 Seite 13
rende indipendenti
Schema di collegamento octoplus con impianto solare e bollitore solare
L’ octoplus è idoneo anche per Ia
produzione di acqua calda con un
bollitore.
Questo sistema viene impiegato
quando è presente o si richiede un
bollitore / pompa termica per ACS.
Schema di collegamento
octoplus con impianto solare, modulo per la produzione ACS ed accumulatore inerziale supplementare per grandi
superfici di pannelli
Quando nell’octoplus è
necessario aumentare la
quota di copertura solare,
si consiglia
l’impiego di
un accumulatore inerziale
supplementare.
Ulteriori schemi idraulici sono disponibili nel nostro reparto tecnico.
Siamo a vostra disposizione per assistervi durante progettazione.
13
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:33 Seite 14
Economico combustibile sostenibile che ricresce
Adesso è ora di passare ai pellets!
Consegna confortevole con autocisterna
l I pellets vengono consegnati con un’autocisterna,
come il gasolio, e soffiato nel deposito.
l Valore energetico: 1 kg di pellets ca. 4,9 kWh
2 kg di pellets = 1 l di gasolio
l Volume deposito:
1 m3 ca. 650 kg
Attenzione alla qualità del combustibile
l Una buona qualità ha alcuni vantaggi: pellets di alta
qualità raggiungono una resa più alta. Inoltre producono meno cenere, il che significa meno pulizie e
una durata prolungata della caldaia.
l SOLARFOCUS consiglia l’utilizzo di pellets certifi-
cati secondo la norma europea EN 14961-2ENplus-A1. Solo così otterete valori di riscaldamento
eccezionali proteggendo anche il Vostro impianto.
È la Vostra decisione - deposito pellets per ...
... sonde di aspirazione
... sistema di aspirazione
... Pelletbox
tramite coclea
l Sfruttamento ideale del deposito
l Installazione facile e veloce
l Adatto per depositi rettangolari o
angolati
14
l Soluzione conveniente
l Svuotamente totale del deposito
l Ideale per depositi umidi
l Nessuna modifica del locale è
necessaria
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 11:33 Seite 15
Wohin gehen wir?
rende indipendenti
Il Suo contributo –
svuotamento della cassa cenere
È così semplice:
3 Aprire lo sportello
3 Spostare la leva verso l’alto
3 Estrarre e svuotare la cassa per la cenere
Esplosione dei costi a causa di sorgenti petrolifere in esaurimento
Milliardi di barili (Gb)/anno
35
30
troli
no pe
og
fabbis
tima)
Nel 2011 è nato il 7-millionesimo esse-
fero (s
esplosione dei costi
25
re umano in Cina. Per quanto tempo
ancora potremo permetterci di riscaldare con il gasolio?
20
5
10
Produzione petrolifera mondiale
5
UVS e.V. Fonte: BGR
0
1930 1940 1950 1960 1970 1980 1990 2000 2010 2020 2030 2040 2050
Nella storia della terra l’utilizzo dell’energia fossile è un fenomeno di breve durata
Risorse energetiche rinnovabili
Sola
r
Leg e
Cipp na
a
Pelle to
ts
Energia mondiale
Svolta energetica inevitabile
Sole
Legno
Vento
Acqua
Consumo
di energia
esauribile
Fonte: ÖGUT
1
1000
2000
3000
Anno
è ora di
investire nel futuro!
Insieme nella direzione GIUSTA!
15
octoplus_IT_04_2014_Layout 2 13.04.2014 12:01 Seite 16
Dati tecnici
rende indipendenti
octoplus
Collegamento solare
45°
Collegamento
idraulico
H
RLU*
A
B
D
D1
T
octoplus
Potenza
Profondità senza ventilatore (T)
Larghezza (B)
Altezza (H)
Diametro tubo fumi
Altezza centro tubo fumi (A)
ø accumulatore senza isolamento (D)
ø accumulatore con isolamento (D1)
Peso accumulatore
Peso totale
Contenuto acqua
Contenitore pellets
Larghezza min. della porta
[kW]
[cm]
[cm]
[cm]
[cm]
[cm]
[cm]
[cm]
[kg]
[kg]
[l]
[l]
[cm]
10
2,9 - 9,9
146
88
188
13
38
70
89
150
285
550
49
Min. 75
15
2,9 - 14,9
146
88
188
13
38
70
89
150
285
550
49
Min. 75
22
6,6 - 22
159
97
188
13
39
79
98
190
320
800
49
Min. 80
* anche per il funzionamento indipendente dall’aria ambiente!
Tutto da un solo fornitore
Solare
Cippato
Legna
Pellets
Tecnologia certificata
SOLARFOCUS Impianti solari − Caldaie a biomassa − Tecnologia di accumulo − Produzione di acqua calda sanitaria
certificato EN ISO 9001
Impianti solari
SOLARFOCUS GmbH
Caldaie a biomassa
Werkstrasse 1
e-mail: [email protected]
web: www.solarfocus.eu
Salvo modifiche tecniche! Le immagini usate sono foto simboliche.
A-4451 St. Ulrich/Steyr
Tel.: +43 (0) 7252 / 50 002 - 0
Tel.: +43 (0) 7252 / 50 002 - 10
04/2014
Il Vostro rivenditore
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
16 937 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content