close

Enter

Log in using OpenID

Curriculum Campa - Gazzetta Amministrativa

embedDownload
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
NomeYE Yennj Maria Cristina Campa
Telefono
340 5409226
E-mail
Nazionalità
[email protected]
Italiana
Data e luogo di nascita
22/02/1970 – Galatina (LE)
Codice Fiscale
Partita Iva
CMPYNJ70B62D862E
04031250758
ESPERIENZA LAVORATIVA
[ Iniziare con le informazioni più recenti ed elencare separatamente ciascun impiego pertinente ricoperto. ]
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da marzo 2006 ad oggi
Yennj Maria Cristina Campa
Via Tempesta, 13 -73100 Lecce
Attività libero-professionale
Psicologa clinica – Specialista in Psicoterapia Funzionale Corporea
-
Psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo
Consulenza e sostegno psicologico
Diagnosi psicologica
Psicologia dell’educazione e dell’orientamento
Abilitazione e riabilitazione psicologica
Supervisione
Laboratori di riequilibrio per l’infanzia
Dal 01 gennaio 2013 ad oggi
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via San Lazzaro 15, Lecce
Azienda Pubblica per i Servizi alla Persona
Proroga del precedente Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto di
sostegno psicologico presso la Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci
– Maglie (Le)
-
Valutazione neuropsicologica dell’anziano, costituzione di piani di assistenza
individualizzati (PAI) in collaborazione con l’equipe multidisciplinare
programmi di orientamento alla realtà e di stimolazione cognitiva attraverso attività
individuali e di gruppo, colloqui psicologici, incontri strutturati in equipe
sostegno psicologico individuale a favore dei pazienti e dei loro familiari
1
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 02 gennaio 2012 a 31 dicembre 2012
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via San Lazzaro 15, Lecce
Azienda Pubblica per i Servizi alla Persona
Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto di sostegno psicologico
presso la Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
-
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
-
-
• Principali mansioni e responsabilità
-
-
• Principali mansioni e responsabilità
Valutazione neuropsicologica dell’anziano, costituzione di piani di assistenza
individualizzati (PAI) in collaborazione con l’equipe multidisciplinare
programmi di orientamento alla realtà e di stimolazione cognitiva attraverso attività
individuali e di gruppo, colloqui psicologici, incontri strutturati in equipe
sostegno psicologico individuale a favore dei pazienti e dei loro familiari
verifiche e monitoraggio in equipe multidisciplinare
Dal 02 febbraio 2010 al 31 dicembre 2010
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via San Lazzaro 15, Lecce
Azienda Pubblica per i Servizi alla Persona
Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto di sostegno psicologico
presso la Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
-
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Valutazione neuropsicologica dell’anziano, costituzione di piani di assistenza
individualizzati (PAI) in collaborazione con l’equipe multidisciplinare
programmi di orientamento alla realtà e di stimolazione cognitiva attraverso attività
individuali e di gruppo, colloqui psicologici, incontri strutturati in equipe
sostegno psicologico individuale a favore dei pazienti e dei loro familiari
verifiche e monitoraggio in equipe multidisciplinare
Dal 04 gennaio 2011 a 31 dicembre 2011
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via San Lazzaro 15, Lecce
Azienda Pubblica per i Servizi alla Persona
Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto di sostegno psicologico
presso la Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
-
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
verifiche e monitoraggio in equipe multidisciplinare
Valutazione neuropsicologica dell’anziano, costituzione di piani di assistenza
individualizzati (PAI) in collaborazione con l’equipe multidisciplinare
programmi di orientamento alla realtà e di stimolazione cognitiva attraverso attività
individuali e di gruppo, colloqui psicologici, incontri strutturati in equipe
sostegno psicologico individuale a favore dei pazienti e dei loro familiari
verifiche e monitoraggio in equipe multidisciplinare
Dal 02 marzo 2009 al 31 dicembre 2009
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via San Lazzaro 15, Lecce
Ente Sociosanitario-assistenziale
Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto “Ben-Essere Anziani – 2009”
presso le Residenze Protette
- “Marangi-Crispino” , via Vercelli 21 - Lecce
- “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
- “Padre Pio da Pietralcina”, via Caduti di via Fani – S. Pietro in Lama
e presso le R.S.A. di Copertino in via Vittorio Emanuele III e di Mola di Bari in via don
Russolillo.
-
training group per la conduzione di gruppi di formazione socio assistenziale e di
formazione all’uso della relazione in ambito professionale
coordinamento degli educatori professionali
Valutazione neuropsicologica dell’anziano, costituzione di piani di assistenza
2
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
individualizzati (PAI) in collaborazione con l’equipe multidisciplinare
programmi di orientamento alla realtà e di stimolazione cognitiva attraverso attività
individuali e di gruppo, colloqui psicologici, incontri strutturati in equipe
sostegno psicologico individuale a favore dei pazienti e dei loro familiari
verifiche e monitoraggio in equipe multidisciplinare
Dal 22 ottobre 2009 al 20 dicembre 2009
Programma Sviluppo – Corso di Formazione Professionale per “Operatore SocioAssistenziale” - Via Scalfo, 5 Galatina (Lecce)
Centro di Eccellenza di Finanza Comunitaria per le pubbliche Amministrazioni (Sviluppo Locale,
Politiche Sociali, Alta Formazione)
“ La raccolta dei dati, il PAI” - Docenza
Argomenti affrontati:
− guida all’osservazione clinica e alla compilazione del Piano di Assistenza
Individualizzato
Dal 15 al 16 giugno 2009
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente
Membro della commissione giudicatrice per l’esame finale COBASLID, per l’area disciplinare
psico-pedagogica.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Dal 01 MARZO 2008 al 31 dicembre 2008
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Via Libertini 40. Lecce
Ente Sociosanitario-assistenziale
Incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il Progetto “Ben-Essere Anziani – 2008”
presso le Residenze Protette
- “Marangi-Crispino” , via Vercelli 21 - Lecce
- “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
- “Padre Pio da Pietralcina”, via Caduti di via Fani – S. Pietro in Lama
e presso le R.S.A. di Copertino in via Vittorio Emanuele III e di Mola di Bari in via don
Russolillo.
• Principali mansioni e responsabilità
Realizzazione ed attuazione del Progetto “BEN-ESSERE ANZIANI”. Costituzione del P.A.I.
(Piano di Assistenza Individualizzato)
Assistenza psicologica e coordinamento delle attività svolte dalle varie figure professionali per l’
attuazione di un programma personalizzato per ogni singolo residente e conseguente
valutazione multidisciplinare integrata.
Funzione di training-group per la conduzione di gruppi di formazione socio-assistenziale e di
formazione all’uso della relazione in ambito professionale
Coordinamento degli educatori professionali dell’Ente.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Dal 21 novembre 2007 al 22 gennaio 2008
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente
Incarico di prestazione d’opera intellettuale
Docenza in Psicologia dell’Educazione.
Dal 12 ottobre 2006 al 12 febbraio 2007
Programma Sviluppo – Corso di Formazione Professionale per “Operatore SocioAssistenziale”
Via Scalfo, 5 Galatina (Lecce)
Centro di Eccellenza di Finanza Comunitaria per le pubbliche Amministrazioni (Sviluppo Locale,
3
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Politiche Sociali, Alta Formazione)
“ Psicologia dell’ Invecchiamento e delle Persone Anziane” - Docenza
Argomenti affrontati:
− Strumenti teorici e metodologici di base nel campo della psicologia delle persone
anziane.
− Competenze di problem solving sulle principali situazioni problematiche afferenti
l’assistito.
− Sviluppare l’efficacia professionale attraverso la propria crescita personale e acquisire
competenze specifiche per il mantenimento di una buona qualità della vita delle
persone anziane e per prevenire l’invecchiamento per mezzo di una partecipazione
sociale attiva.
Dal 2 maggio 2007 al 31 dicembre 2007
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
Ente Sociosanitario-assistenziale
Incarico di prestazione d’opera intellettuale
Realizzazione ed attuazione del Progetto “BEN-ESSERE ANZIANI”. Costituzione del P.A.I.
(Piano di Assistenza Individualizzato)
Assistenza psicologica e coordinamento delle attività svolte dalle varie figure professionali per
l’attuazione di un programma personalizzato per ogni singolo residente e conseguente
valutazione multidisciplinare integrata.
6-7 luglio 2007
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa Residenza Protetta “Linneo e Angelina
Varese”, via Carducci – Maglie (Le) in collaborazione col Centro Studi “W. Reich”, Padova –
Istituto di Psicoterapia Funzionale Corporea.– dr. G. Rizzi.
Corso di Formazione Professionale per Operatori Geriatrici e Infermieri
Collaborazione nella conduzione dei gruppi di lavoro, con i dott. G. Rizzi e L. Rizzi
Argomenti affrontati
- attenzione, percezione e lettura dell’intera personalità dell’anziano
- ascolto dei bisogni e contatto con l’anziano., cure palliative.
- costruzione di progetti personalizzati, anche su obbiettivi minimi, tesi al
mantenimento delle autonomie funzionali dell’anziano
Co-conduzione di gruppi di lavoro a carattere esperienziale
12-13 giugno 2007
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente
Membro della commissione giudicatrice per l’esame finale COBASLID per l’area disciplinare
psicopedagogia
Dal 8 gennaio 2007 al 26 aprile 2007
Programma Sviluppo – Corso di “Animatore di residenze per Anziani”
Via Scalfo, 5 Galatina (Lecce)
Centro di Eccellenza di Finanza Comunitaria per le pubbliche Amministrazioni (Sviluppo Locale,
Politiche Sociali, Alta Formazione)
Prestazione d’opera intellettuale
orientamento formativo- motivazionale
Dal 11 novembre 2006 al 9 febbraio 2007
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente.
Prestazione d’opera intellettuale
Docenza in Psicologia dell’Educazione
4
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 28 ottobre 2006 15 novembre 2006
Istituto Tecnico Commerciale Statale e per il Turismo “Michele Laporta”
Via don Tonino Bello – 73013 – Galatina (LE)
Programma comunitario di istruzione permanente “La Scuola per lo Sviluppo” – “ Il PC per il
rientro nel mondo del lavoro n.2”
Prestazione d’opera intellettuale
Selezione e orientamento formativo- motivazionale
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 24 ottobre 2006 al 30 aprile 2007
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa
Residenza Protetta “Linneo e Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
Ente Sociosanitario-assistenziale
Incarico d collaborazione coordinata e continuativa- Servizio di assistenza psicologica
Assistenza psicologica e coordinamento delle attività svolte dalle varie figure professionali per l’
attuazione di un programma personalizzato per ogni singolo residente e conseguente
valutazione multidisciplinare integrata.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Dal 12 ottobre 2006 al 12 febbraio 2007
Programma Sviluppo – Corso di “Animatore di residenze per Anziani”
Via Scalfo, 5 Galatina (Lecce)
Centro di Eccellenza di Finanza Comunitaria per le pubbliche Amministrazioni (Sviluppo Locale,
Politiche Sociali, Alta Formazione)
“ Psicologia delle Persone Anziane” - Docenza
Argomenti affrontati:
− Strumenti teorici e metodologici di base nel campo della psicologia delle persone
anziane.
− Competenze di problem solving sulle principali situazioni problematiche afferenti
l’assistito.
− Sviluppare l’efficacia professionale attraverso la propria crescita personale e acquisire
competenze specifiche per il mantenimento di una buona qualità della vita delle
persone anziane e per prevenire l’invecchiamento tramite una partecipazione sociale
attiva.
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 27 settembre 2006 al 2 ottobre 2006
Programma Sviluppo – Corso di “Animatore di residenze per Anziani”
Via Scalfo, 5 Galatina (Lecce)
Centro di Eccellenza di Finanza Comunitaria per le pubbliche Amministrazioni (Sviluppo Locale,
Politiche Sociali, Alta Formazione).
Orientamento Professionale
Osservazione e valutazione delle capacità socio-psico-relazionali e ludico-culturali, rilevazione
degli aspetti psico-motivazionali delle candidate.
Dal 30 giugno 2006 al 3 luglio 2006
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente
Membro della commissione giudicatrice per l’esame finale COBASLID per l’area disciplinare
psicopedagogica.
Da settembre 2005 a dicembre 2008
CE.PS.I.A. (Centro di Psichiatria e Psicoterapia dell’Infanzia e l’Adolescenza), Responsabile dr.
Gianfranco Antonucci.
P.za Bottazzi, 1 - Lecce
ASL Lecce-1 (in collaborazione con il Tribunale dei Minori di Lecce)
Tirocinio Specialistico.
Elaborazione e conduzione di quattro progetti psico-educativi per la mediazione e l’integrazione
5
familiare e psico-sociale, attraverso gli strumenti del Modello Funzionale Corporeo. Particolare
attenzione a due progetti riguardanti l’adozione di minori provenienti da Paesi dell’Est europeo.
Somministrazione e siglatura di test psicodiagnostici.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da ottobre 2005 a dicembre 2005
Accademia di Belle Arti di Lecce
Via Libertini, 3
Direttore prof. Giacinto Leone
Corsi Abilitanti COBASLID, finalizzati alla formazione del personale docente
Docenza in Psicologia dell’Educazione (contratto di prestazione d’opera intellettuale)
Formazione
Argomenti affrontati:
 Le basi per ragionare ed agire in termini relazionali nella comunicazione educativa.
 Il contesto classe come luogo di negoziazione fra insegnamento ed apprendimento.
 La costruzione intersoggettiva del contratto.
 Condizioni comunicative per l’elaborazione condivisa di significati nel gruppo classe.
 L’organizzazione del gruppo classe come rete conversazionale.
 La gestione formativa del conflitto socio-cognitivo
 L’insegnante come regista di climi educativi. Dall’asimmetria di potere al
riconoscimento reciproco.
 La gestione formativa della motivazione ad apprendere.
 Interazione tra stili di insegnamento e stili di apprendimento .
 L’apprendimento cooperativo.
 Il “bullismo”.
Da novembre 2005 a dicembre 2007
Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale Corporea (S. E. F.) del prof. Luciano Rispoli
presso “Le Sorgenti Del Benessere”, centro di ricerca, formazione e cura (Comunità
Emmanuel), c/o strada provinciale Lecce-Novoli , 23 –Lecce.
Master di formazione per operatori dell’infanzia e dell’adolescenza
Assistente alle docenze
Collaborazione con i docenti, sia a livello di formazione sia di organizzazione del Corso.
Da Aprile 2005 a dicembre 2005
Padre Mario Marafioti per l’Associazione “Comunità Emmanuel”
via Don Bosco N. 16, Lecce.
Organizzazione di Volontariato
Sostegno, prevenzione, promozione, coordinamento e gestione di iniziative ed interventi in
favore di persone in situazioni di disagio fisico, psichico, familiare e sociale.
Ideazione ed elaborazione del Progetto Benessere Infanzia: “Alla Riscoperta del Corpo e del
suo Linguaggio”.
Da settembre 2003 a maggio 2004
dr. G. Rizzi e dr.ssa R. Rosin
Centro Studi W. Reich, via Vicenza N. 12 A, 35100 Padova.
Centro di Psicoterapia Funzionale Corporea.
Progetto di riabilitazione psicomotoria.
Favorire l’integrazione delle varie aree funzionali del Sé.
Da Marzo 2003 a Settembre 2003
dr.ssa Laura Baccaro, in collaborazione con la Prof. Piera Legnaghi, docente all’Università di
Verona.
c/o R.S.A. “Il Parco Del Sole”, U.L.L.S. 16, Padova
U.L.L.S. 16, Padova.
Collaborazione al Progetto “ARTE E CREATIVITA”
Progetto con pazienti anziani, ex psichiatrici e non, finalizzato a favorire la socializzazione, la
comunicazione e l’apertura, attraverso disegni, collage (terapia occupazionale). Osservazione
clinica attraverso un diario giornaliero, compilazione di una scheda e l’utilizzo di una
6
videocamera. L’aspetto artistico creativo è stato curato dalla prof.ssa Piera Legnaghi, docente
presso l’Università degli Studi di Verona. Il progetto si è concluso con l’esposizione dei lavori
degli ospiti sono nel corso di una serata dedicata alle iniziative della R.S.A., aperta alle famiglie
degli stessi e agli operatori di settore, e la pubblicazione di un piccolo volume contenente anche
il progetto.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da maggio 2003 a settembre 2003
dr.ssa Laura Baccaro
Area Anziani del Complesso Socio-Sanitario dei Colli, Padova.
U.L.L.S. 16, Padova
“PROGETTO U.O.I.” – lavoro di ricerca – partecipazione ad un concorso della Regione Veneto.
Partecipazione al Progetto U.O.I.: studio di circa 2000 schede di valutazione dell’Unità Operativa
Interna (UOI), basata sulla multidisciplinarità e sulla multiprofessionalità nel lavoro d’équipe, la
quale, attraverso un’analisi unitaria e condivisa, utilizza modalità tali che le singole
professionalità agiscano in sinergia con le altre, permettendo la stesura di un programma
terapeutico riabilitativo personalizzato, appropriato ad ogni singolo paziente.
La scheda UOI riferisce il proprio modello teorico alla concetto di filosofia assistenziale e consta
di due parti, con relativi momenti di discussione all’interno dell’equipe: una quantitativa
(attraverso un punteggio assegnato da ogni membro partecipante ad ogni item riguardante il
singolo paziente) e una di tipo qualitativo- descrittivo, al fine di favorire un momento di
discussione e comprensione più chiaro e finalizzato.
L’intervento era quello di sistematizzare i dati e renderli consultabili telematicamente da ogni
singolo operatore.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
[ Iniziare con le informazioni più recenti ed elencare separatamente ciascun corso pertinente frequentato con successo. ]
• Date (da – a)
• • Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Dal 15 settembre 2013 al 14 marzo 2014
ISPE – ASP Azienda pubblica per i Servizi alla Persona per l’Europa – Università degli Studi
di Palermo
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Incarico di Tutor per tirocinio post lauream presso la Residenza Protetta “Linneo e Angelina
Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
Area di Psicologia Sociale. Definizione del progetto di lavoro e supervisione nelle attività svolte
dalla tirocinante.
N. 24 crediti formativi E.C.M.
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
25-26 Gennaio 2013
ISPE – ASP Azienda pubblica per i Servizi alla Persona per l’Europa
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
27 Settembre 2012
Prometeo S.F.E.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
11 dicembre 2010
S.E.F. (Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale) Sede di Padova
Via Vicenza 12 A, Padova.
Psicologia e Psicoterapia Funzionale
Convegno: “Il ruolo delle aziende pubbliche di servizi alla persna nella gestione dei
servizi socio sanitari: riflessioni e prospettive”
Attestato di partecipazione – N. 7 crediti formativi E.C.M.
Convegno ”La comunicazione client oriented e il service management”
Attestato di partecipazione – N. 5 crediti formativi E.C.M.
7
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Titolo della tesi di laurea e
votazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• • Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Diploma di Specializzazione in Psicoterapia Funzionale Corporea
“ Un contributo alla ricerca sulla capricciosità e oppositività nei bambini dai due ai quattro anni”.
60/60
13-14 Dicembre 2007
SPR Italia
PpsiSCo (Scuola di Psicoterapia Psicodinamica ad orientamento Socio- Costruttivista)
Università degli Studi del Salento – Dipartimento di Scienze Pedagogiche, Psicologiche e
Didattiche
“Nodi e prospettive di sviluppo della ricerca sul processo in psicoterapia”
Attestato di Partecipazione
Dal 15 maggio 2007 al 14 ottobre 2007
ISPE – ASP Azienda pubblica per i Servizi alla Persona per l’Europa – Programma Sviluppo
Incarico di Tutor per n.7 tirocinii per “Animatore per Anziani” presso la RSSA “Linneo e
Angelina Varese”, via Carducci – Maglie (Le) e presso la RSSA “ Marangi – Crispino di
Lecce.
Area anziani. Riattivazione funzionale. Definizione del progetto di lavoro e supervisione nelle
attività svolte dalle tirocinanti.
N. 24 crediti formativi E.C.M.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
8 Maggio 2007
Ordine degli Psicologi della Puglia
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
17-18 novembre 2006
Agenzia Formativa Aziendale – USL LE/2 -Maglie
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Da Settembre 2005 a dicembre 2008
CE.PS.I.A. (Centro di Psichiatria e Psicoterapia per l’Infanzia e l’Adolescenza) di appartenenza
dell’ASL/LE1, Direttore Responsabile prof. G. Antonucci.
Tirocinio formativo esterno alla Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale Corporea negli
ambiti della Psicologia dello Sviluppo, Psicologia Clinica, Psicologia di Comunità.
Osservazione clinica, progetti di riabilitazione psico-motoria, somministrazione ed elaborazione
di test.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Dal 15 Marzo 2008 al 15 settembre 2008
ISPE – Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa – Università degli Studi di Chieti
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
“Verso la Professione di Psicologo”
Attestato di Partecipazione
“La Torre e l’Arca” – Giornate Salentine di Psichiatria
Attestato di Partecipazione
Incarico di Tutor per tirocinio post lauream presso la Residenze Protetta “Linneo e Angelina
Varese”, via Carducci – Maglie (Le)
Area di Psicologia Sociale. Definizione del progetto di lavoro e supervisione nelle attività svolte
dalla tirocinante.
N. 24 Crediti Formativi E.C.M.
Da Settembre 2005 a dicembre 2008
8
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Dr. Giuseppe Rizzi
Centro Studi W. Reich, Padova – Istituto di Psicoterapia Funzionale Corporea.
Tirocinio formativo interno alla Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale Corporea (S.E.F)
negli ambiti della Psicologia dello Sviluppo, Psicologia Clinica, Psicologia di Comunità,
Psicologia dell’Anziano.
Osservazione clinica, somministrazione ed elaborazione dei test.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
28 Ottobre 2005
Istituto Gestalt di Puglia
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
30 Settembre 2005
Associazione Psicologia Cognitiva
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
17- 18 Giugno 2005
S.E.F. (Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale Corporea) presso “Le Sorgenti Del
Benessere”, centro di ricerca, formazione e cura (promosso dalla Comunità Emmanuel).
Workshop a cura del prof. L. Rispoli “la Psicologia Funzionale e il suo Modello”- corso di
formazione per operatori dell’infanzia e dell’adolescenza.
Attestato di partecipazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
22-23 Aprile 2005
Dr. Giuseppe Rizzi
Centro Studi W. Reich, Padova – Istituto di Psicoterapia Funzionale Corporea.
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
“La Relazione di Aiuto” – agire intenzionalmente, assunzione di responsabilità, rischio di abuso.
Attestato di Partecipazione
Psicopatologia e Psicoterapia dei disturbi di Personalità
Attestato di Partecipazione
3 crediti E.C.M.
Workshop intensivo “L’USO DELLA VOCE: ESPRIMERSI E FARSI ASCOLTARE”.
Attestato di partecipazione.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
1° Febbraio 2005
Ordine Degli Psicologi Della Regione Puglia
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Dal 1° Gennaio 2005 a dicembre 2008
Specializzanda presso la Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale Corporea (S.E.F.), del prof.
Luciano Rispoli, con sede centrale a Napoli (riconosciuta dal Murst con D.M. 16/11/2000).
Frequenza presso la sede di Padova, direttore dr. Giuseppe Rizzi.
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Iscrizione al N° 1887 dell’Albo degli Psicologi Psicoterapeuti
Il programma formativo si articola in Gruppo didattico, Insegnamenti teorici, Laboratori e seminari,
Stage intensivi, Tirocini interni, Tirocini in strutture pubbliche o convenzionate.
Argomenti Generali
- Psicologia Generale
- Psicologia dello Sviluppo
- Psicofisiologia
- Psicologia ed epistemologia Funzionali
- Lo sviluppo dei processi Funzionali del Sé
- Eziopatogenesi: alterazioni e disturbi del Sé
- Storia e sviluppi della Psicoterapia Corporea
- Psicoterapia Funzionale
9
Argomenti Specifici e Applicativi
- La psicopatologia come processi di alterazione e sconnessione dei livelli di funzionamento del
Sé
- Diagnosi e progetto terapeutico
- Il processo terapeutico e le sue fasi
- Le Esperienze Basilari del Sé
- Le Polarità
- Metodologie Funzionali in gravidanza e perinatalità
- Psicoterapia Funzionale nell’infanzia e nell’adolescenza
- Metodologie Funzionali nello stress
- Metodologie di intervento integrato nei Servizi Riabilitativi e Scolastici
- L’approccio Funzionale in ambito educativo, formativo e riabilitativo.
Teorie e Tecniche di intervento
- Mobilizzazione e integrazione delle Funzioni
- La ricostruzione delle antiche Esperienze Basilari del Sé
- Teoria e tecnica integrate del movimento
- Tocco e contatto in Psicoterapia Funzionale
- La respirazione nell’integrazione psico-corporea
- L’immaginazione guidata nel rapporto Mente-Corpo
- Il massaggio Funzionale
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Specializzazione in Psicoterapia Funzionale Corporea.
29-30 Ottobre 2004
Centro di Psicoterapia Funzionale Corporea W. Reich, Padova
workshop intensivo “ESPRESSIONE E RISCOPERTA DEL SE’ ATTRAVERSO LA VITALITA’ ”
Attestato di partecipazione.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Titolo della tesi di laurea e
votazione
Da Maggio 2004 fino a Luglio 2004
Esame di Stato, presso l’Università degli Studi di Padova
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Dal 15 Settembre 2003 al 15 Marzo 2004
“Centro di Psicoterapia Funzionale e Corporea W. Reich” di Padova
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
Aree di psicologia generale, sociale, clinica.
Abilitazione all’esercizio della professione di psicologa.
Esito positivo
118/150
Osservazione clinica nella conduzione di gruppi di Psicoterapia Funzionale Corporea.
Progetti di riabilitazione psicomotoria.
Tirocinio post- lauream (aree di Psicologia Generale e dell’Età Evolutiva)
17 -18 Ottobre 2003
Dr. G. Rizzi e dr.ssa R. Rosin, c/o il Centro Studi W. Reich, Padova – Istituto di Psicoterapia
Funzionale Corporea.
Workshop intensivo “IL SILENZIO DELLE PAROLE E LA VOCE DEL CORPO”.
Attestato di partecipazione.
2 Ottobre 2003
“Residenza Parco del Sole”, U.L.L.S. 16, Padova.
Corso di formazione professionale “ U.O.I. - UNITA’ OPERATIVA INTERNA”
10
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Attestato di partecipazione.
Dal 15 Marzo 2003 al 15 Settembre 2003
Complesso Sociosanitario dei Colli - U.L.S.S. N°16, Area Anziani dell’ex Ospedale Psichiatrico
di via dei Colli, N. 4, Padova
Affiancamento nelle funzioni di assistenza psicologica esercitate dalla tutor:
- somministrazione e valutazione di vari test ( Mini-Mental State, VAP-H e SAT-P)
- attività socioculturali e alle riunioni del “gruppo” condotte dalla tutor all’interno del
reparto maschile di pazienti psichiatrici
- gruppi di arte e creatività
Tirocinio post- lauream (aree di Psicologia Clinica e di Comunità)
27 Giugno 2003
Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale, U.L.S.S. 16, Padova.
seminario di ricerca “RETI SOCIALI: FRA GRUPPI TERAPEUTICI E COMUNITA’ LOCALI”,
Attestato di partecipazione.
11-12 Aprile 2003
U.L.S.S. 16, Padova.
Convegno regionale “LE PAROLE RITROVATE”, sulle culture e pratiche di condivisione nelle
politiche di salute mentale.
Attestato di partecipazione.
dal 5 Maggio 2003 al 14 Maggio 2003
Associazione Culturale ARTE E CREATIVITA’.
Corso propedeutico all’Arte Terapia secondo il metodo Arte Creatività di Piera Legnaghi
Attestato di partecipazione.
dal 26 Marzo 2003 al 14 Maggio 2003
U.L.L.S. 16, Padova.
Ho partecipato ad un Progetto Formativo Aziendale organizzato, denominato “ASSISTERE IL
MALATO DEMENTE”.
Certificato di formazione (N. 26 ventisei crediti formativi E.C.M. per l’anno 2003)
Programma nazionale per la formazione continua degli operatori della Sanità.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Titolo della tesi di laurea e
votazione
19 febbraio 2003
Università degli Studi di Padova, Facoltà di Psicologia.
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Luglio 1989
Liceo Scientifico Statale “A. Vallone” di Galatina (LE).
Psicologia Clinica e di Comunità.
Laurea specialistica.
Titolo tesi: “Possibili sviluppi della Teoria della Sincronicità”
(relatore: Sadi Marhaba, docente di Storia della Psicologia presso l’Università degli Studi di
Padova).
102/110
11
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Titolo della tesi di laurea e
votazione
maturità scientifica
Scuola Media Superiore
37/60
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della
carriera ma non necessariamente
riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali.
PRIMA LINGUA
[ Indicare la prima lingua ]
ITALIANO
ALTRE LINGUE
[ Indicare la lingua ]
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare la lingua ]
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare la lingua ]
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
[ Indicare il livello: eccellente, buono, elementare. ]
INGLESE
BUONO
BUONO
BUONO
FRANCESE
BUONO
BUONO
BUONO
SPAGNOLO
BUONO
ELEMENTARE
BUONO
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
Le mie due esperienze di tirocinio post lauream sono state per me molto formative. A seguire
anche il lavoro di psicologa all’ISPE e gli incarichi di docenza nella formazione professionale
hanno certamente ampliato e migliorato le mie capacità relazionali, sia sul piano personale che
professionale.
Ho imparato a valorizzare le differenze, a pormi maggiormente sul piano dell’ascolto e della
comprensione, piuttosto che del pre-giudizio. Ho sviluppato molto interesse e sensibilità per i
diritti delle persone svantaggiate, certa che il benessere di ogni singolo giovi certamente a tutta
la collettività.
Ritengo che per garantire una migliore qualità della vita a qualcuno, bisogna sentire la propria
vita integra, profonda e soddisfacente in tutte le sue manifestazioni, e questo è possibile solo
nella relazione. Specialmente nell’area anziani (demenze) e del disagio psichico, ho acquisito
l’importanza della comunicazione non verbale, il beneficio dell’entrare in contatto con l’altro.
Mi piace molto stare con bambini e adolescenti, credo che essi siano una risorsa sociale
enorme, come pure gli anziani. Penso che una maggiore “contaminazione” costituirebbe un
vantaggio e un aiuto reciproco, garantendo una maggiore integrazione e continuità positiva sul
territorio, nella vita di comunità e nella socializzazione.
Sul piano professionale ho imparato a lavorare in équipe e a riconoscere il valore di un
intervento progettuale condiviso e integrato.
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
Credo che in un gruppo (sociale, equipe di lavoro o di altro genere) ognuno debba cooperare
con coscienza e rispetto, al fine di rendere lo stesso gruppo dinamico, dialettico, funzionale e
soprattutto integrato. Non credo che sia il timore dell’autorità a garantire una buona efficienza
lavorativa, bensì una profonda motivazione e il rispetto per il proprio lavoro e per quello altrui,
che permetta il raggiungimento di obiettivi condivisi, attraverso un’azione sinergica e integrata.
12
Mi piace molto lavorare in equipe, credo che il lavoro visto in un’ottica multiprofessionale, di
contaminazione interdisciplinare, con un’integrazione ben coordinata di competenze ed una
continua comunicazione, chiarezza e apertura nel dialogo, riducano fortemente la probabilità
di errore e garantiscano una migliore qualità del lavoro e delle relazioni. Le esperienze
formative e professionali mi hanno permesso di sviluppare ottime capacità di coordinamento,
comunicazione, negoziazione, in favore di un’interazione sinergica del gruppo di lavoro e una
maggiore incisività degli interventi.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICA
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
CAPACITÀ E COMPETENZE
FORMATIVO-DIDATTICHE
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Indicare le principali discipline o aree tematiche]
CAPACITÀ E COMPETENZE
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
ARTISTICHE
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
PATENTE O PATENTI
ALLEGATI
Buone conoscenze dei sistemi operativi MAC OS X e WINDOWS, pacchetto operativo Office
(Excel, Power Point; Word). Ottime capacità di navigazione in rete (Internet) compreso l’utilizzo
di posta elettronica.
Uso discreto della videocamera, per riprese finalizzate all’osservazione sia di tipo clinico che
documentaristico.
La formazione universitaria e soprattutto quella post lauream e specialistica mi hanno fornito gli
strumenti pratici e teorici per poter svolgere con competenza la professione di psicologa e
psicoterapeuta.
Le esperienze di docenza nell’area della formazione professionale (corso per animatori per
anziani, corsi di formazione per O.S.S., corsi abilitanti all’insegnamento Cobaslid) sono state
molto positive e appaganti.
Mi piace molto l’arte in genere, soprattutto la pittura e la scultura. Mi affascina molto l’aspetto
simbolico- artistico e quello psicologico di particolari artisti. Mi piace disegnare, manipolare
materiali diversi (creta, carta, colori, ecc). Sono profondamente convinta che l’arte stimoli la
creatività e l’espressività di ciascuno.
Rientra nei miei progetti approfondire le conoscenze di arteterapia.
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
Mi piace molto leggere, ascoltare musica, i colori e l’arte in genere, i giochi di società, cucinare,
viaggiare in compagnia, scoprire posti nuovi.
Sono affascinata dalle filosofie orientali e dalle pratiche di massaggio Shatsu; ho infatti seguito
un corso a Padova settimanalmente, dal 1993 al 1995.
Ho molto interesse per la politica, intesa nel suo significato più alto.
Mi piace molto navigare in rete e fare lavoro di ricerca on-line, per accrescere il mio bagaglio di
conoscenze.
Amo la natura e soprattutto il mare, motivo per cui ho lasciato Padova dopo 16 anni di studio e
lavoro, per tornare nella mia terra d’origine e offrire la mia professionalità ed esperienza.
Patente auto categoria “B”.
[ Se del caso, enumerare gli allegati al CV. ]
La sottoscritta si rende disponibile alla presentazione di copia degli attestati, o di eventuali
relazioni relative ai progetti svolti, qualora fossero richiesti.
La sottoscritta è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità
negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, la sottoscritta
autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.
Lecce, 30 dicembre 2013
13
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
465 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content