close

Enter

Log in using OpenID

ArchiCAD 18 offre un flusso di lavoro ancor più razionale

embedDownload
ArchiCAD 18 offre un flusso di lavoro ancor più
razionale che consente agli architetti di concentrarsi
nella fase più creativa della progettazione, senza
altre distrazioni.
Oggi c’è uno dei migliori motori di rendering al mondo
in ArchiCAD, quello di Cinema 4D della MAXON, per
offrire rendering fotorealistici di alta qualità ad un
pubblico ancor più vasto.
In ArchiCAD 18 c’è anche un Gestore delle Revisioni del
progetto nuovo di zecca e completamente integrato
nel flusso di lavoro BIM che gestisce sia il 2D, che il
3D, o qualsiasi altro tipo di progetto ibrido.
In più c’è una nuova soluzione molto comoda che
implementa lo scambio di dati basato su file PDF,
perché introduce al loro interno le gerarchie e le
relazioni tra i dati tipiche del BIM.
ArchiCAD prosegue nel sostenere gli standard e i flussi
di lavoro OPEN BIM, con il pieno supporto del BIM
Collaboration Format (BFC). Si tratta di informazioni
native che ArchiCAD integra in ogni progetto BIM
sotto forma di classificazione degli elementi,
garantendo così il meglio in fatto di collaborazione
interdisciplinare e di comunicazione efficace tra CAD
manager, strutturisti ed impiantisti.
Join the Creative Flow
Fin dall’inizio, ArchiCAD è stato sviluppato appositamente per soddisfare il desiderio
di ogni architetto: grande progettazione, senza compromessi tecnici.
La soluzione BIM che offre ArchiCAD da un lato aiuta a chiudere i contratti e dall’altro
permette agli architetti di concentrarsi sulla loro miglior attitudine: la realizzazione di
progetti ispirati.
PGE GiEk Concern Headquarters
FAAB Architektura Adam Białobrzeski | Adam Figurski
www.faab.pl
Bartłomiej Senkowski
BIM
Design
Documentazione
Lavorando con ArchiCAD scoprirete i
piaceri ed i vantaggi di progettare in un
ambiente architettonico tridimensionale
con straordinaria libertà creativa.
Basandosi sulla conoscenza profonda dei
sistemi costruttivi, il Building Information
Model (BIM) di ArchiCAD simula la reale
costruzione dell’edificio.
Dai piani urbanistici ai dettagli più
complicati, dagli studi distributivi
alla modellazione più complessa, gli
strumenti specifici di ArchICAD sono
sempre disponibili e facili da usare, a
piena garanzia di una creatività senza
frontiere.
Con ArchiCAD si realizza il Modello
BIM, dopodiché la documentazione,
nonché le immagini vengono elaborate
automaticamente. Il progetto prende
vita e si evolve sullo schermo assieme ai
pensieri del progettista, permettendogli di
concentrarsi sulla sua migliore attitudine:
la realizzazione di progetti ispirati.
Il BIM è un processo naturale ed intuitivo
che può essere d’ispirazione e divertire,
ma di sicuro la chiarezza del 3D rende
i progetti di qualità maggiormente
apprezzabili per i clienti.
ArchiCAD 18 permette di esplorare
liberamente ogni soluzione progettuale,
senza compromettere la precisione della
documentazione e la sua qualità.
Con ArchiCAD, è possibile modellare e
plasmare liberamente ciò che si desidera e
modificare elementi complessi avvalendosi
della vista 3D più adatta.
ArchiCAD consente di combinare la libertà
creativa con la ben nota efficienza della sua
robusta struttura BIM attraverso strumenti
dedicati che facilitano il processo creativo
nell’ambito del progetto.
Grazie alle Connessioni Basate sulla Priorità
degli elementi che utilizzano i Materiali
da Costruzione intelligenti, nonché alle
implementazioni dello strumento Forma,
ArchiCAD 18 migliora le sue funzioni di
modellazione diretta in un ambiente BIM
nativo che comprende tutto il flusso di lavoro.
L’integrazione con il cloud consente agli
utenti di creare, trovare, condividere
oggetti e componenti personalizzati utili a
completare i modelli BIM.
GRAPHISOFT continua a innovare in “verde”
integrando il miglior strumento per la
progettazione sostenibile direttamente
nello strumento di progettazione BIM.
Lavorare
con
ArchiCAD,
significa
essenzialmente creare un modello 3D BIM,
poi tutta la documentazione necessaria
e le immagini vengono aggiornate dal
modello automaticamente.
Le Connessioni Basate sulla Priorità e
i Materiali da Costruzione intelligenti
assicurano la corretta rappresentazione
grafica degli elementi e dei materiali: in
sezione con i Retini Sezione, nelle viste
3D con i materiali delle Superfici e nella
valutazione energetica con le relative
proprietà termiche.
Anche per i progetti di restauro e
ristrutturazione, ArchiCAD propone un
flusso di lavoro per la progettazione e
la documentazione in un ambiente BIM
nativo di respiro internazionale.
All’interno di ArchiCAD 18 sono inoltre
presenti il fantastico motore di rendering
di CINEMA 4D e BIMx Hyper-Model, 2
strumenti per il publishing, che riducono
i tempi per il rendering, l’esplorazione,
la stampa, l’archiviazione, perché sono
anch’essi integrati nel flusso di lavoro
che la progettazione BIM presuppone.
2
Dentro ArchiCAD
ArchiCAD BIM
Translational Research Institute, Australia
Wilson Architects and Donovan Hill Architects
Photo © Christopher Frederick Jones
Si progetta nell’ambiente 3D del Building Information Modeling e
tutta la documentazione verrà generata e continuamente aggiornata
automaticamente, in base alle modifiche sul modello.
g
in
ld
o,
di
tu
as
pa
S
NH
i
Bu
Gli strumenti Forma e Shell
ArchiCAD porta la modellazione solida all’interno dell’ambiente BIM grazie allo
strumento Shell ed al potenziato strumento Forma, per realizzare qualsiasi
forma geometrica con modalità grafiche estremamente intuitive.
Budapest Music Center
art1st Design Studio
www.art1st.hu
Photo © Peter Kis
Helen & Hard, Vennesla Library, Photo: © Emile Ashley
Dal produttore al… progettista
Più di un migliaio di oggetti “veri”, derivati direttamente dai cataloghi dei
produttori sono messi a disposizione da BIMobject®, assieme alle migliaia
di elementi costruttivi generici che si trovano su BIMcomponents.com, in
pratica una libreria oggetti inesauribile.
Helen & Hard, Vennesla Library
3
Join the Creative Flow
Il Building Information Modeling (BIM) e l’OPEN BIM hanno dato vita ad un potenziale
senza precedenti nel campo della collaborazione progettuale tra architetti ed ingegneri.
Grazie al flusso di lavoro intelligente basato sul modello che consente di aggregare tutti gli
attori dell’industria delle costruzioni, gli errori legati alla coordinazione tra le parti sono
virtualmente scomparsi. ArchiCAD offre agli architetti le migliori soluzioni per il dialogo
con i più importanti software diffusi nel mondo dell’ingegneria .
Row-Houses in Bom Sucesso
Inês Lobo Arquitectos
www.ilobo.pt
Photo © Leonardo Finotti
Collaborazione
OPEN BIM
Controllo
Il vero potenziale del BIM si esplica
attraverso l’impegno di un team in cui
diversi contributi pervengono allo stesso
progetto, confluendo negli stessi dati
BIM. ArchiCAD, grazie all’integrazione con
lo straordinario BIMcloud® di GRAPHISOFT,
consente di collaborare in tempo reale
sul modello BIM, indipendentemente
dalla dimensione del team, dalla sua
organizzazione, dall’ubicazione dei suoi
membri.
Il BIM Server di GRAPHISOFT e la sua
premiata tecnologia Delta Server, riescono
a minimizzare il traffico sulla rete,
consentendo ai membri del team di
lavorare sullo stesso modello in tempo
reale.
Il backup sicuro dei dati, assieme al
backup in locale, garantiscono sulla
sicurezza dei file anche in casi di
emergenza. La modalità di lavoro “Solo”
fornisce ancor più flessibilità al processo,
mentre l’opzione TravelPack™ consente
di portare con sé il progetto Teamwork e
di collegarsi in seguito al BIM Server, in
remoto da qualsiasi computer.
Il BIM e l’OPEN BIM garantiscono un
livello di collaborazione senza precedenti
tra i diversi fruitori del modello 3D e del
modello BIM nelle sue declinazioni per le
diverse discipline.
Il supporto di diversi standard IFC
internazionali fa sì che l’IFC di ArchiCAD
possa essere utilizzato in tutto il mondo.
Per la migliore collaborazione con
l’ingegneria, il controllo di versione basato
sul modello permette agli architetti di
confrontare le versioni dei modelli IFC e di
importare nel proprio file solo gli elementi
differenti. Grazie allo strumento Publisher,
bastano pochi click per esportare dei
modelli IFC dal contenuto differente,
dedicati ai diversi professionisti coinvolti
nel processo (ad esempio, solo la struttura
portante per l’ingegnere strutturista e
invece l’intero modello per l’impiantista).
Anche l’interscambio di dati su base DXF/
DWG supporta l’esportazione e la successiva
reimportazione intelligente per agevolare
il lavoro con i consulenti che utilizzano
tali formati. La combinazione di queste
potenzialità amplia il raggio d’azione
di ArchiCAD, rendendolo estremamente
efficace per la coordinazione del progetto.
La natura dinamica dell’avanzamento
progettuale necessita di processi paralleli,
flussi di lavoro fluidi, il tutto sotto stretto
controllo. ArchiCAD consente tutto ciò,
assicurando la perfetta sincronizzazione
dei documenti che rimangono comunque
a portata di mano per poter illustrare al
meglio il progetto, lasciando al progettista
il controllo totale su ogni processo e
fornendo al cliente la miglior garanzia di
qualità nella progettazione.
I progettisti che guidano team di progettazione
numerosi affrontano quotidianamente una
sfida per il controllo del flusso di lavoro
collettivo. Il Gestore delle Revisioni del
flusso di lavoro integrato in ArchiCAD traccia
e documenta automaticamente le modifiche
al modello, consentendo facilmente
anche di ricostruire a posteriori le singole
responsabilità sulle parti del progetto.
La Gestione delle Revisioni è parte
integrante del flusso di lavoro BIM, sia
che si tratti di disegni 2D, modellazione
3D o entrambe le cose e la tecnologia del
BIM Server di GRAPHISOFT fornisce a CAD
manager e responsabili di progetto ampie
possibilità per la gestione dei flussi di
lavoro, nonché dei backup.
4
Dentro ArchiCAD
Teamwork
Sports Facility Strijp in Eindhoven
LIAG Architects
www.liag.nl
Photo © Ben Vulkers Photography
La tecnologia di Teamwork permette
ad un team di progettisti di lavorare
simultaneamente su diversi aspetti dello
stesso progetto, garantendo al contempo
la sicurezza e l’aggiornamento dei dati
per tutti i membri durante lo sviluppo
del modello.
Gestione delle modifiche sul progetto, gestione nativa delle proprietà
IFC, pieno supporto per il BIM Collaboration Format (BCF), conversione e
riconversione intelligente sui formati DXF/DWG, il tutto per garantire la
miglior fluidità e coordinazione dei flussi di lavoro basati sul modello BIM.
oak omotesando
Obayashi Corporation
www.obayashi.co.jp
Photo © Shinkenchiku-sha
The Nuclear Advanced
Manufacturing Research Centre UK
Bond Bryan Architects
www.bondbryan.com
Performance
Per incrementare drasticamente le performance con modelli grandi e
complessi e incrementare di conseguenza la produttività BIM, ArchiCAD
mette a disposizione il supporto per l’elaborazione in background assieme
alla gestione ottimizzata dei processori multi-core.
I miglioramenti sulle prestazioni grafiche consentono una navigazione in
modalità OpenGL ancora più fluida con i modelli di grandi dimensioni.
Tanto ArchiCAD, quanto il BIM Server sono applicazioni nate per sfruttare
appieno le tecnologie a 64-bit su sistemi operativi Windows e Macintosh.
5
Flusso di lavoro
Il flusso di lavoro di ArchiCAD garantisce il miglior controllo sul progetto, consentendo
modifiche in qualsiasi momento e mantenendo la documentazione accurata ed
efficiente nell’aggiornamento. Dal database centrale del modello 3D si estrapolano tutte
le informazioni necessarie per realizzare piante, sezioni, prospetti, dettagli costruttivi,
computi, abachi porte e finestre, rendering, animazioni e documenti 3D.
Modellazione - Progetto - Valutazione Progetto
Strumenti 3D
Muro
Porta
Finestra
Pilastro
Trave
Solaio
Scala
Falda
Shell
Lucernario
Curtain Wall
Forma
Oggetto
Zona
Mesh
Lampada
Testa Muro
Finestra d’angolo
Viste di Progetto
Piani, Sezioni, Alzati, Alzati
Interni, Fogli di Lavoro, Dettagli,
Documenti 3D, 3D, Abachi, Liste
Ambiente di Lavoro e Strumenti
3D personalizzati
Oggetti GDL personali, Preferiti,
Materiali personali, Ambiente di
Lavoro
Strumenti di modellazione
Operazioni tra Elementi Solidi,
Connessioni, Muri/Travi/Pilastri con
Profilo Complesso, Muri/Falde/Solai/
Shell con Strutture Composte, Muri
inclinati e a doppia inclinazione,
Oggetti Parametrici, Profili in
Acciaio
standard,
Bacchetta
Magica
Strumenti 2D
Linea/Polilinea Retino
Arco/Cerchio
Spline
Hotspot
Testo
Etichetta
Quote
Figura
Strumenti di Disegno
Personalizzati
Tipi Linea Personali
Retini Vettoriali
Retini Simbolo
Retini Immagine
Filtri Visualizzazione
Visualizzazioni
Filtri Vista
Combinazioni Lucidi
Scala,
Visualizzazione
Parziale della Struttura,
Set di Penne, Opzioni
Vista
Modello,
Filro
Ristrutturazione, Livello
di Zoom, Sezione 3D,
Area di Selezione 3D,
Rappresentazione degli
elementi sezionati e
non, Settaggi Sole e
Ombre
Tipi di Viste
Piani, Sezioni, Alzati,
Alzati Interni, Fogli di
Lavoro, Dettagli, Viste
3D, Documenti 3D,
Rendering, Abachi, Liste
OpenDesign Collaboration - Inserisci le potenzialità di ArchiCAD nel tuo Flusso di Lavoro. Condividi modelli 3D e disegni 2D. Lavora senza
intoppi con i tuoi referenti strutturali, impiantistici, con grafici ed architetti, indipendentemente dai software che usano.
Madison Traditional Academy Phoenix, Arizona
Orcutt | Winslow www.owp.com
Photo © Shaun Kurry
Coordinazione | Passione | Modellazione | Libertà | Comunicazione | Valutazione | Sicurez
6
Dentro ArchiCAD
Valutazione Energetica
Layouts
Layout / Layout
Master
Viste salvate come
Disegni
Aggiornamento
Automatico/Manuale
Squadrature, Cartigli,
Logotipi
Testi Automatici:
- Titolo
- Data
- Indirizzo
- Scala
- Dati Progetto
- ID Disegno
Pubblicazione
Set di Pubblicazione
Aggiornamento
automatico,
Sottoinsiemi di
Layout, Ambiente
Project Reviewer,
Salva/Stampa/Plotta
in vari formati
BIMx Hyper-model
per la navigazione
interattiva su
dispositivi mobili
anche in cloud
Formati
DWF, DXF, DWG, DGN,
PMK, PNG, JPEG, GIF,
TIFF, BMP, MOD, PDF
(i DWG e i PDF multipagina
possono
essere uniti in un
unico file).
Drawings with a click
Zaozhuang Culture Center, China
UDG, www.udg.com.cn
Oggigiorno la sostenibilità è un imperativo categorico nella progettazione
di qualsiasi edificio. Le funzioni di Valutazione Energetica implementate
ed incluse in ArchiCAD 18 supportano i blocchi termici multipli e
consentono agli architetti di effettuare delle valutazioni energetiche
dinamiche, affidabili e conformi agli standard.
Helen & Hard, Vennesla Library, Photo: © Emile Ashley
GRAPHISOFT BIMx
Grazie ad ArchiCAD, a BIMx ed al suo servizio integrato di condivisione del
modello in cloud, architetti e designer possono esplorare, comunicare e
condividere i loro progetti come mai prima d’ora.
Helen & Hard, Vennesla Library
GRAPHISOFT MEP Modeler
GRAPHISOFT MEP Modeler è dedicato agli architetti ed ai dipartimenti di
progettazione architettonica delle aziende impiantistiche per realizzare,
modificare o importare reti MEP 3D e coordinarle con il modello BIM di
ArchiCAD.
za ! Flusso di Lavoro | Integrazione
7
Requisiti di Sistema
Sistema Operativo:
Microsoft® Windows® 7, 8 e 8.1 (versioni
a 64 bit).
Java 1.7. o successivo (se non presente
verrà installato automaticamente).
Mac® OS X 10.8 Snow Lion, 10.9 Mavericks.
CPU Minimo:
Processore a 64-bit con 2 core.
Consigliato: Processori a 64-bit con 4-8 (o
più) core.
RAM Minimo:
4 GB Consigliato. Per i modelli complessi
sono raccomandati 8 GB o più.
Hard Drive:
5 GB di spazio libero su hard disk. Altri 10
GB di spazio libero su hard disk per ogni
progetto complesso con visualizzazioni 3D.
Su Mac sono supportati solo i volumi non
sensibili ai caratteri maiuscoli/minuscoli.
Schermo:
Risoluzione minima: 1024 x 768.
Risoluzione consigliata: 1440 x 900 o più.
Scheda Video:
Scheda Video compatibile OpenGL con
almeno 512 MB di memoria dedicata,
1024 MB sono consigliati per sfruttare
appieno l’accelerazione hardware.
La lista delle schede video consigliate è
disponibile all’indirizzo:
http://www.graphisoft.com/videocards
GRAPHISOFT, ArchiCAD e BIMcloud sono marchi registrati
di GRAPHISOFT. ArchiSuite è un marchio registrato
Cigraph. Tutti gli altri marchi sono proprietà dei
rispettivi titolari.
Immagine di copertina:
Cairns Family Health and Bioscience Research Complex, Canada
architectsAlliance - www.architectsalliance.com
Foto © Ben Rahn / A-Frame
Periferiche opzionali:
Tutti i maggiori marchi di plotter e
stampanti possono essere usati con
ArchiCAD.
Graphisoft celebra il suo trentesimo anniversario!
Visitate www.archicad.com, troverete le pietre
miliari della storia di ArchiCAD, qui potrete
aggiungere anche la vostra storia!
Per maggiori dettagli contattate Cigraph o visitate il sito: www.cigraph.it
ArchiSuite
®
I plug-in e le librerie
Con
i
plug-ins
contenuti
in
ArchiSuite Cigraph si
propone di dotare
gli utenti ArchiCAD di
soluzioni pensate su
misura. La maggior
parte dei plug-in
di ArchiSuite sono
presenti all’interno di ArchiCAD con una
propria palette Strumenti che contiene i
pulsanti relativi alle varie funzioni. Oltre ai
plug-in la Suite raccoglie anche la libreria
italiana di oggetti Cigraph.
ArchiSuite è un progetto sempre aperto,
destinato a modificarsi e ad arricchirsi nel
tempo in base all’evoluzione di ArchiCAD.
I Plug-Ins ad oggi disponibili:
ArchiTerra: modellazione del terreno
ArchiForma: creazione di oggetti
ArchiFaçade: raddrizzamento
Prospettico
ArchiTiles: creazione, posa e calcolo
delle piastrelle
ArchiSketchy: modifica del tratto nei
disegni
ArchiTime: indagine statistica dei tempi
di lavoro
ArchiMap: rilievo d’interni
ArchiStair: creazione di scale
personalizzate
ArchiPanel: pavimenti galleggianti e
controsoffitti
ArchiMaterial: gestione dei materiali di
superficie ArchiCAD
ArchiQuant: per computi metrici estimativi
ArchiGiallieRossi: per la creazione di
tavole comparative
ArchiTools: raccolta di comandi e
funzioni di tipo eterogeno
ArchiCabinet: creazione di mobili,
librerie e armadi personalizzati per
l’arredo.
Cigraph
Cigraph S.r.l.
Via Orsato, 38 - 30175 Ve/Marghera
Tel. 041 932 388 - Fax 041 920 031
E-mail: [email protected]
Internet: www.cigraph.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 619 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content