close

Enter

Log in using OpenID

cliccando qui

embedDownload
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
SIUCP
3
SOCIeTà IT AlIANA
UNITARIA DI
COlONPROCTOlOgIA
SIUCP: BREVE STORIA
L’idea di una organizzazione di colonproctologi si sviluppò in Italia nel 1978. Nello stesso
anno viene fondata l’Accademia Italiana di Colon-Proctologia. A questa seguono, nel 1992, la Società di Colon-Proctologia (SICP) e l’Associazione Italiana delle Unità di Colon-Proctologia (UCP).
In occasione del IV Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana delle UCP, organizzato a Modena dal dott. Carriero, il prof. Rosa, allora Presidente della SICP, auspicò la nascita di una Società
Unitaria.
La prima pietra fu posta nel 1998 a Sorrento, dove venne organizzato il I Congresso Congiunto delle due Società da parte del prof. del Genio e del dott. Landolfi.
La Società Italiana Unitaria di Colon-Proctologia (SIUCP) nasce nel 2002. A Roma, nel giugno 2003, viene organizzato il I Congresso della SIUCP da parte del prof. Arullani e del prof. Milito.
In quella occasione ebbero luogo le elezioni per la nomina del Presidente e del primo Consiglio
Direttivo.
Da allora, la SIUCP, progressivamente cresciuta nel numero di Soci, ha avuto i seguenti
Presidenti: Vincenzo Landolfi, Roberto Dino Villani, Antonio Longo, Angelo Stuto, Giuseppe Spinoglio, Flaminio Benvenuti, Alfonso Carriero.
4
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
SIUCP: ORGANIGRAMMA ATTUALE
SIUCP E FORMAZIONE MEDICA CONTINUA
Presidente Onorario
Carissimi Soci,
Antonio Longo
Consiglio Direttivo
Presidente
Past President
Presidente Eletto
Vice Presidente
Segretario Generale
Tesoriere
Consiglieri
Giuseppe Paolo Ferulano
Flaminio Benvenuti
Adolfo Renzi
Rubina Ruggiero
Angela Pezzolla
Guglielmo Giannotti
Antonio Capomagi
Francesco Crafa
Francesco Longo
Massimo Mongardini
Giorgio Palazzini
Giusto Pignata
Revisori dei Conti
Paolo Antonio Boccasanta
Antonio Brescia Leonardo Lenisa
Delegati Regionali
Sergio Agradi, Simona Ascanelli, Alberto Bartoli, Angelo De Luca, Angelo Di Pascale, Raffaella Di Renzo, Mara Di Sabato, Marco Franceschin, Valeria Gianfreda,
Alfredo Giordano, Alberto Giori, Jacopo Martellucci, Davide Mascali, Luigi Monaco, Rodolfo Piazzai, Vincenzo Porretto, Giacomo Sarzo, Michele Schiano Di
Visconte, Giuseppe Spidalieri, Alessandro Stazi, Luigi Torricelli.
5
come si evince sin dal Titolo I dello Statuto Societario, la nostra Associazione ha
il fine ben preciso di “promuovere la conoscenza e la ricerca nel campo delle malattie
colonproctologiche e di realizzare programmi per la formazione e l’aggiornamento del
personale medico nel rispetto dei criteri e dei limiti stabiliti dalla Commissione Nazionale
per la Formazione Continua”.
Sino a oggi, questo importante fine è stato perseguito prevalentemente
attraverso eventi congressuali e meeting specialistici. Di recente abbiamo immaginato
la possibilità di offrire un nuovo modo di “fare formazione” che tenesse conto delle
reali esigenze dei discenti che sempre più richiedono una formazione in linea con le
repentine evoluzioni delle tecniche diagnostiche e chirurgiche. Con questo spirito,
dunque, nasce il Programma Formativo Multicentrico (PFM) della nostra Società.
La formula del PFM SIUCP, innovativa e unica in Italia, ben lontana dalle
consuete “Scuole di Società”, ci ha permesso di selezionare i docenti che si sono
maggiormente dedicati a questa patologia ed i centri più qualificati per ciascuno dei
molteplici argomenti individuati. Il risultato è stato l’elaborazione di un programma che
ha l’obiettivo di unire all’elevato contenuto scientifico e didattico la dimostrazione delle
applicazioni delle tecniche chirurgiche più aggiornate.
Un sentito ringraziamento da parte mia e dell’intero Consiglio Direttivo, va a
tutti i docenti di questo primo anno del Programma Formativo Multicentrico che con
entusiasmo hanno voluto mettere a disposizione il loro tempo e le loro competenze. Un
ringraziamento particolare ad Adolfo Renzi, prossimo Presidente della nostra Società,
cui si devono gran parte del lavoro di ideazione, realizzazione e coordinamento di
questo complesso e ambizioso progetto.
Prof. Giuseppe Paolo Ferulano
Presidente SIUCP
6
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
IL PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
Il Programma Formativo Multicentrico (PFM) della Società Italiana Unitaria di
Colonproctologia (SIUCP) è un corso teorico-pratico, accreditato ECM, ideato al fine di
offrire ai partecipanti il più alto livello di formazione e approfondimento specialistico in
chirurgia colonproctologica e più in generale in chirurgia pelvi-perineale.
Il PFM SIUCP ha come destinatari tutti gli specialisti in chirurgia generale,
dell’apparato digerente, urologica e ginecologica che abbiano interesse a implementare
le proprie conoscenze in questo ambito della scienza medica.
La SIUCP, quale associazione scientifica di riferimento riconosciuta a livello
nazionale e internazionale, si fa garante della qualità formativa del PFM attraverso
il capillare vaglio dello stesso e l’accurata scelta del corpo docente e dei centri di
formazione rilasciando a programma ultimato uno specifico attestato.
Caratteristiche e peculiarità del PFM
Il PFM ha come elemento saliente e caratterizzante la “multicentricità”. Questo
conferisce al programma assoluta originalità, ma soprattutto ne garantisce l’alta qualità
in ambito formativo. Per l’anno 2014-15 il PFM si compone di otto moduli formativi. Per
ciascuno di essi, che avranno luogo in altrettante strutture sanitarie ubicate in diverse
città italiane (Avellino, Firenze, Milano, Napoli, Novara, Roma, Pavia e Pisa), i docenti
(da uno a tre per ogni modulo) terranno un corso teorico-pratico che prevede l’accesso
diretto alla sala operatoria.
Per ogni discente del PFM SIUCP 2014-15 è prevista la partecipazione a tutti
i moduli formativi, ciascuno dei quali finalizzato all’apprendimento di uno specifico
argomento specialistico, come da schema riassuntivo. L’apprendimento derivante dalla
frequenza di tutti i moduli formativi teorico-pratici nei vari centri sul territorio nazionale
costituisce e rende unico il PFM della SIUCP.
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
7
Format Organizzativo e Logistico 2014-15
Ciascuno degli otto moduli avrà un unico format organizzativo/logistico: è
previsto l’arrivo dei discenti nella sede di ogni corso intorno alle ore 15.00 del primo
giorno e la partecipazione a una lezione teorica di quattro ore. La mattina del giorno
seguente è dedicata alla formazione pratica in sala operatoria (8 ore). Il rientro è
previsto nella serata.
Per l’anno 2014-2015 il PFM inizierà nel mese di ottobre; i moduli avranno
cadenza mensile e, pertanto, l’intero PFM durerà circa otto mesi.
Norme di Partecipazione al PFM SIUCP 2014-15
L’iscrizione al corso è limitata a un numero massimo di venti partecipanti. Per il
primo anno del PFM la SIUCP ha stanziato i fondi necessari alla partecipazione di dieci
discenti ponendo come uniche condizioni che questi siano Soci SIUCP, specialisti, e
che abbiano un’età non superiore ai quaranta anni. Per costoro, sorteggiati tra quanti
ne faranno richiesta attraverso l’invio di una e-mail alla segreteria della SIUCP entro
il 1 luglio 2014, la SIUCP si fa carico di organizzare e sostenere tutte le spese per la
frequenza dell’intero PFM, compresi i trasferimenti, la cena, il pernottamento e il lightlunch. Il sorteggio avverrà in seno al Consiglio Direttivo della SIUCP e ne sarà data
immediata comunicazione agli interessati.
Gli altri dieci posti saranno acquistabili previa iscrizione; non è prevista
nessuna condizione e il costo è fissato in euro 3.500 per i Soci e in euro 5.000 per
i non Soci SIUCP. Per chi intende iscriversi può farlo attraverso l’invio di una e-mail
alla segreteria nel periodo compreso tra il 10 giugno e il 30 luglio 2014. Nel costo
dell’iscrizione sono compresi i servizi di logistica come su indicato per tutti gli otto
moduli formativi.
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
Organizzazione dei gruppi
Al fine di garantire il più alto livello di qualità formativa possibile i venti
partecipanti saranno divisi in due gruppi di dieci discenti. A tal fine, sono previste due
date per ciascun modulo (come da schema riassuntivo). I partecipanti sapranno per
tempo a quale canale apparterranno e quali saranno le otto date dei moduli formativi
cui prendere parte.
Crediti ECM
Al PFM SIUCP 2014-2015, in virtù dell’alto livello scientifico, dell’elevato
numero di ore di didattica in sala operatoria e del limitato numero di partecipanti è stato
assegnato il massimo numero di crediti ECM che è possibile attribuire ad un corso
scientifico.
I partecipanti al Programma Formativo avranno, infatti, ben 100 crediti!
50 per l’anno 2014 e 50 per l’anno 2015.
Adolfo Renzi
Coordinatore del PFM SIUCP
Presidente Eletto SIUCP 2015-2017
9
Moduli
Docenti
Sedi
Date
1
Cancro del retto: approccio
transanale
Francesco Crafa
Ospedale S. Giovanni Moscati
- Avellino
13-14 ottobre 2014
15-16 dicembre 2014
2
Prolasso pelvico multiorgano:
POPS e POPS + STARR
Antonio Longo
Clinica Madonna della Fiducia
- Roma
28-29 ottobre 2014
11-12 marzo 2015
3
Incontinenza fecale:
diagnosi e terapia
Gabriele Naldini
Azienda Ospedaliero
Universitaria - Pisa
19-20 novembre 2014
18-19 marzo 2015
4
Prolasso rettale:
trattamento sospensivo e resettivo
Sergio Agradi
Paolo Boccasanta
Giuseppe Calabrò
Istituto scientifico Euromedica
- Milano; Casa di Cura “I Cedri” Fara Novarese, Novara
20-21 novembre 2014
21-22 maggio 2015
5
Carcinoma del colon destro e
sinistro:
approccio laparoscopico
Rubina Ruggiero
Francesco Gabrielli
Guglielmo Giannotti
Fondazione Salvatore Maugeri
- Pavia
1-2 dicembre 2014
20-21 aprile 2015
6
Carcinoma del colon-retto:
approccio robotico
Andrea Coratti
Flaminio Benvenuti
Ospedale Careggi - Firenze
20-21 gennaio 2015
17-18 febbraio 2015
7
Trattamento chirurgico delle fistole
anali
Leonardo Lenisa
Casa di Cura San Pio X - Milano
29-30 gennaio 2015
19-20 marzo 2015
8
Costipazione cronica. Trattamento
chirurgico: STARR, TRANSTAR
Adolfo Renzi
Giuseppe Paolo Ferulano
Angela Pezzolla
Pelvic Care Center c/o Clinica
Villa delle Querce - Napoli
4-5 febbraio 2015
6-7 maggio 2015
10
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTEAVELLINO
13-14 ottobre 2014
15-16 dicembre 2014
Francesco Crafa
PROGRAMMAAVELLINO
11
13-14 ottobre 2014
15-16 dicembre 2014
Cancro del retto: approccio transanale
Il Dott. Francesco Crafa è Direttore dell’U.O. di Chirurgia Generale e d’Urgenza dell’
Azienda Ospedaliera S. Giuseppe Moscati di Avellino.
Laureato in Medicina e Chirurgia, si è specializzato in Chirurgia Oncologica e Chirurgia Generale e d’Urgenza presso la II Facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli.
Ha ricoperto i seguenti incarichi: Direttore Chirurgia Generale ed Oncologica - Direttore Chirurgia Urologica presso ARNAS Ospedale Civico e Benefratelli G. Di Cristina
e M. Ascoli - Palermo.
Direttore di Struttura Complessa U.O. Chirurgia Generale e d’Urgenza A.O. M. G.
Vannini di Roma e A.O. di Rilievo Nazionale G. Rummo di Benevento.
Dirigente Medico di I livello presso l’A.O. S. Giovanni Addolorata di Roma.
1° giornata
Anatomia chirurgica
Anatomia radiologica e PET RMN per la pianificazione operatoria
Ecografia endorettale
Analisi della letteratura sulla Chirurgia colorettale
Tecniche open e Laparoscopiche di Chirurgia Colorettale
Tecniche chirurgiche robotiche
2° giornata
Live Surgery
Resezione anteriore del retto con approccio combinato, laparoscopico e transanale
1 modulo
1 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
12
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTEROMA
28-29 ottobre 2014
11-12 marzo 2015
Antonio Longo
PROGRAMMAROMA
13
28-29 ottobre 2014
11-12 marzo 2015
Prolasso pelvico multiorgano: POPS e POPS + STARR
Svolge attività pratica, di ricerca e di insegnamento presso l’ Ospedale St. Elisabeth
di Vienna (Austria).
Laureato in Medicina e specializzato in Chirurgia generale presso l’Università di
Palermo, dal 1982 al 1999 ha lavorato presso il Dipartimento di scienze chirurgiche
ed anatomiche dell’ Università.
Nel 1999 è stato chiamato a dirigere il Department of Coloproctology and Pelvic
Diseases all’ ospedale St. Elisabeth di Vienna (Austria), unico ospedale europeo
con tale specializzazione.
Dal 1999 al 2006 oltre 4.000 chirurghi hanno frequentato i corsi di insegnamento
teorico e pratico che mensilmente tiene all’ospedale St. Elisabeth.
Dal 2002 al 2007 è stato Presidente Onorario della Società Italiana di Colonproctologia e dal 2007 al 2009 ne è stato presidente eletto.
1° giornata
Considerazioni anatomo-funzionali degli organi e delle strutture pelviche
Fisiopatologia dei prolassi degli organi pelvici
Valutazione clinica e strumentale dei Prolassi degli Organi Pelvici
Revisione critica della chirurgia convenzionale degli organi pelvici
Basi razionali della POPS e della Soft Intraperitoneal Recto-suspension (SIR)
Presentazione casi clinici
2° giornata
Live Surgery
POPS ± STARR
SIR
2 modulo
2 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
14
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTEPISA
19-20 novembre 2014
18-19 marzo 2015
Gabriele Naldini
PROGRAMMAPISA
15
19-20 novembre 2014
18-19 marzo 2015
Incontinenza fecale: diagnosi e terapia
Direttore della Struttura Dipartimentale di Chirurgia Proctologica e Perineale presso
l’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa.
Dipartimento di Gastroenterologia e Malattie Infettive.
Laureato in Medicina e Chirurgia Presso Università degli Studi di Milano con votazione 110/110 con lode.
Nel 1997 si è specializzato in Chirurgia dell’ Apparato Digerente ed Endoscopia
Digestiva Chirurgica con votazione 70/70 con lode.
Dal 1994 al 2000 ha lavorato come assistente a tempo pieno presso l’U.O. Chirurgia
Generale II Ospedale Civile di Piacenza diretta dal Prof. Giorgio Naldini.
Dal 2000 si è trasferito presso U.O. Chirurgia Generale IV dell’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa diretta dal Prof. Mauro Rossi.
1° giornata
Corretta raccolta anamnestica sintomatologica
Inquadramento strumentale:
-Manometria anorettale
-Ecografia Transanale a 360° Tridimensionale
-Studio neurofisiologico
Riabilitazione del pavimento pelvico: indicazioni, tecnica e risultati
2° giornata
Live Surgery
Chirurgia ricostruttiva/sostitutiva
Impianti protesici (Gatekeeper etc.)
Neuromodulazione sacrale
3 modulo
3 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
16
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTI
MILANO / NOVARA
20-21 novembre 2014
21-22 maggio 2015
Sergio Agradi
PROGRAMMA
MILANO / NOVARA
17
20-21 novembre 2014
21-22 maggio 2015
Prolasso rettale: trattamento sospensivo e resettivo
Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1989, si è specializzato in chirurgia Generale
nel 1994.
Dal 1993 al 2001 è stato responsabile dell’ambulatorio di colonproctologia e centro
AISTOM di Garbagnate M.se (MI).
Dal 2001 al 2008 è stato Responsabile ambulatorio Colonproctologia Policlinico di
Monza.
Dal 2005 al 2009 è stato coordinatore U.C.P. Policlinico di Monza
Dal 2008 al 2009 è stato Primario responsabile dell’ U.O. Chirurgia Colorettale e
Mininvasiva Policlinico di Monza
Dal 2010 ad oggi è responsabile dell’ ambulatorio di colonproctologia presso Istituti
Clinici Città Studi Milano.
Dal 2009 ad oggi è responsabile del centro di Chirurgia Proctologica e della Stipsi
della casa di Cura I cedri di Fara Novarese.
Paolo Antonio Boccasanta
Dirigente Medico di 1° livello presso la Fondazione Policlinico IRCCS Ca’ Granda di
Milano.
Nel 1977 si è laureato in Medicina e Chirurgia.
Nel 1982 si è specializzato in Chirurgia Generale, nel 1987 si è specializzato in Angiologia e Chirurgia Vascolare e nel 1995 si è specializzato in Chirurgia Toracica.
Nel 2001 ha ottenuto l’abilitazione Europea in Chirurgia colo-rettale (European Board
in Surgical Qualification in Coloproctology).
Giuseppe Calabrò
Direttore Sanitario – Responsabile della proctologia e coordinatore della SIUCP Euromedica Milano
Nel 1988 si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Firenze ed ha conseguito l’abilitazione alla Professione di medico Chirurgo presso
l’Università degli Studi di Napoli
Dal 1989 al 1993 è stato assistente nel Reparto di Chirurgia presso l’ Ospedale
Militare di Milano
Dal 2001 al 2014 è stato Dirigente del Servizio Sanitario presso l’ Ospedale Militare
di Milano
E’ stato Medico specializzando presso l’U.O. di Chirurgia Generale del Policlinico
di Milano, presso il Dipartimento di Chirurgia dell’Ospedale Cantonale di Liestal e
presso l’U.O. di Chirurgia dell’Ospedale San Carlo di Milano.
1° giornata
Cenni di anatomia pelvica
Storia della chirurgia del prolasso
La teoria unitaria dei prolassi
La diagnostica nei prolassi
Tecnica chirurgica
Revisione critica dei risultati
2° giornata
Live Surgery
Resezione rettale transanale secondo Altemeier
Resezione rettale transanale stapled-assistita
4 modulo
4 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
18
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTIPAVIA
1-2 dicembre 2014
20-21 aprile 2015
Rubina Ruggiero
PROGRAMMAPAVIA
19
1-2 dicembre 2014
20-21 aprile 2015
Carcinoma del colon destro e sinistro: approccio laparoscopico
Primario dell’U.O. di Chirurgia Generale e Mininvasiva - Coordinatrice Responsabile dell’ Area Dipartimentale Chirurgica presso la Fondazione Salvatore Maugeri di
Pavia.
Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia e si è
Specializzata in Chirurgia D’Urgenza e di PS.
Ha conseguito il Diploma Nazionale in Ecografia Clinica ed Interventistica presso la
scuola SIUMB ed il Diploma di Formazione Manageriale per Dirigenti di Struttura
Complessa presso la Scuola Di Direzione in Sanità (i.Re.F). Ha eseguito, in veste di
primo operatore, oltre 6000 interventi di chirurgia generale e mininvasiva (oncologica, funzionale, del paviemto pelvico, bariatrica, endocrinologia, etc).
Ha collaborato al perfezionamento delle tecniche di chirurgia colon-proctologica e
bariatrica mininvasiva.
Guglielmo Giannotti
Aiuto Senior di Chirurgia Generale presso la clinica Humanitas Gavazzeni di Bergamo dove è stato nominato responsabile dell’unità funzionale di colon proctologia e
pavimento pelvico.
Nel 1984 si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Milano dove si è
poi specializzato nel 1989 in Chirurgia d’Urgenza e nel 1995 in Chirurgia Pediatrica
con il massimo dei voti.
Nel 1987 è stato assunto come assistente a tempo pieno presso l’ U.O di Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera Ospedale Maggiore di Crema. Dal 1997 ha
iniziato la sua esperienza in chirurgia laparoscopica frequentando corsi di chirurgia
laparoscopica avanzata presso alcuni centri come quello di Esine, Castelfranco Veneto e Milano.
Dal 2000 svolge attività di tutor per gli interventi chirurgici in ambito colo-rettale
funzionale ed oncologico in diversi ospedali nazionali.
Francesco Gabrielli
Professore Ordinario, titolare della Cattedra di Chirurgia generale presso l’Università
degli Studi di Milano-Bicocca: l’attività didattica si esplica nei Corsi di laurea in Medicina e Chirurgia ed Ostetricia e presso numerose Scuole di specializzazione (tra
cui Chirurgia generale e Chirurgia dell’apparato digerente).
Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia generale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca presso gli Istituti Clinici Zucchi di Monza.
Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Trieste nel 1977 e specializzato in
Chirurgia generale, Chirurgia vascolare e Chirurgia d’urgenza e pronto soccorso.
Autore di circa 250 pubblicazioni scientifiche su argomenti di Chirurgia generale; in
particolare è coautore di 3 monografie e 3 trattati di Chirurgia. L’attività di ricerca si
esplica in vari campi della Chirurgia generale, in particolare nell’ambito della Chirurgia dell’apparato digerente (Colon-proctologia)
1° giornata
Inquadramento clinico-strumentale dei tumori del colon
Chirurgia laparoscopica del colon (tips end tricks)
Complicanze della chirurgia laparoscopica
Presentazione dei casi clinici del giorno dopo
2° giornata
Live Surgery
Emicolectomia destra laparoscopica
Emicolectomia sinistra laparoscopica
5 modulo
5 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
20
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTIFIRENZE
20-21 gennaio 2015
17-18 febbraio 2015
Andrea Coratti
PROGRAMMAFIRENZE
21
20-21 gennaio 2015
17-18 febbraio 2015
Carcinoma del colon-retto: approccio robotico
Direttore della SOD Chirurgia Generale Oncologia ad Indirizzo Robotico presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi.
Nel 1994 si è laureato in Medicina e Chirurgia con votazione 110/110 con lode e si è
specializzato nel 2000 in Chirurgia Generale presso Università degli Studi di Siena.
Ha partecipato a vari corsi di perfezionamento avanzati in chirurgia dell’esofago,
laser e chirurgia endoscopica, e Laparoscopic Colorectal Surgery.
Ha svolto attività di docenza in Chirurgia Generale presso l’ Università degli Studi di
Siena, in Scienze Infermieristiche presso Università degli Studi di Firenze.
E Docente della Scuola Nazionale ACOI di Chirurgia Robotica dal 2003 e Coordinatore e docente dal 2007.
Flaminio Benvenuti
Direttore del dipartimento di Chirurgia Generale dal 1973 presso l’ Azienda Sanitaria
USL 7 di Siena.
Si è laureato nel 1972 in Medicina e Chirurgia ed ha conseguito la specializzazione
in Gastroenterologia, Chirurgia generale, Chirurgia apparato digerente ed Endoscopia digestiva.
Dal 2006 al 2012 è stato Professore a contratto presso l’Università di Siena in
“patologia del surrene” e dal 1995 in “tecniche chirurgiche”. Dal 1991 si occupa
di Chirurgia Laparoscopica e dal 1997 di patologie proctologiche e del pavimento
pelvico con riconoscimento di centro di riferimento regionale. Nel 2011 ha iniziato
attività di chirurgia robotica che svolge a Siena effettuando numerosi interventi su
patologia maligna del colon, stomaco, pancreas e surrene.
1° giornata
Nozioni generali sulla chirurgia robotica
Applicazioni in chirurgia colorettale
Considerazioni tecniche: trocarts, docking
Presentazione di video
2° giornata
Live Surgery
Emicolectomia destra/sinistra robotica
Resezione anteriore robotica
6 modulo
6 modulo
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
22
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTEMILANO
29-30 gennaio 2015
19-20 marzo 2015
PROGRAMMAMILANO
23
29-30 gennaio 2015
19-20 marzo 2015
Trattamento chirurgico delle fistole anali
Medico Aiuto a tempo pieno U.O. Chirurgia Generale presso la Casa di Cura San
Pio X di Milano.
Le sue principali mansioni sono la Chirurgia Generale, la Chirurgia Colo-Rettale e
Proctologica, Oncologica e Funzionale, la Chirurgia del pavimento pelvico, la Chirurgia del melanoma e la Chirurgia generale miscellanea.
Nel 2012 ha conseguito l’addestramento pratico su modelli sperimentali alla Chirurgia Laparoscopica Colo-Rettale presso l’ AIMS ACADEMY di Milano
Nel 2009 ha ottenuto il Riconoscimento Europeo del titolo di Specialista in Chirurgia
Colo-Rettale e Proctologica dalla European Board of Surgeons/Union Europeènne
des Mèdecins Specialistes.
Nel 2008 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Chirurgia Sperimentale e Microchirurgia” presso l’Università degli Studi di Pavia.
Nel 2000 ha ottenuto il Master in Chirurgia del Colon-Retto presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
1° giornata
Fisiopatologia e clinica della fistola anale
Diagnostica e Imaging della fistola anale
Terapia Chirurgica: linee guida ed E.B.M.
Nuove Tecnologie nel trattamento della fistola anale
2° giornata
Live Surgery
Trattamento conservativo delle fistole con biomateriali
Fistulotomia e fistulectomia
7 modulo
7 modulo
Leonardo Lenisa
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
24
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
DOCENTINAPOLI
4-5 febbraio 2015
6-7 maggio 2015
Adolfo Renzi
Giuseppe Paolo Ferulano
Professore Associato confermato di Chirurgia Generale nel Dipartimento di Patologia Sistematica dell’ Università “Federico II” di Napoli. E’ Specialista in Chirurgia
Generale ed in Endocrinochirurgia.
Dal 2000 dirige la U.O.C. di Chirurgia Generale e Mininvasiva presso l’ A.O.U. “Policlinico Federico II” di Napoli.
E’ stato eletto nella Giunta di Presidenza e della Commissione Didattica del Corso
di Laurea in Infermieristica dell’Università Federico II di Napoli.
Ha svolto stages di chirurgia oncologica sperimentale e clinica presso l’University
College Hospital e il St. Mark’s Hospital di Londra.
Ricopre incarichi di docenza nella laurea triennale di Infermieristica e nelle Scuole
di Specializzazione di Chirurgia Generale, di Chirurgie specialistiche e nei Collegi di
Dottorato.
Angela Pezzolla
Professoressa di Chirurgia Generale presso l’Università degli Studi di Bari.
Laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Chirurgia Generale ed Endocrinochirurgia, è stata vincitrice di Concorso Nazionale presso l’Università degli Studi
di Bari per Funzionario Tecnico Laureato ed ha prestato servizio dal 1988 presso la
Cattedra di I Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica. E’ stata nominata Ricercatore Confermato di Chirurgia Generale VI e Chirurgia Generale IV prestando attività di assistenza e cura in regime convenzionale in favore dell’ Azienda
Ospedaliera Policlinico di Bari. Nel 2003 è risultata idonea nella Valutazione Comparativa a posti di Professore Associato di Chirurgia Generale ed è stata chiamata
dalla facoltà di Medicina e Chirurgia dall’ Università degli Studi di Bari prendendo
servizio nel ruolo che ricopre tutt’ora.
PROGRAMMANAPOLI
25
4-5 febbraio 2015
6-7 maggio 2015
Costipazione cronica.
Trattamento chirurgico: STARR, TRANSTAR
1° giornata
Basi teoriche della chirurgia resettiva transanale stapled-assistita
La sindrome da defecazione ostruita: score anamnestici, defecografia e defeco-RM
Esami strumentali di secondo livello: tecniche di manometria ed ecografia anorettale
STARR con staplers circolari e con Transtar
STARR ed EBM
Eventi avversi: prevenzione, diagnosi precoce e trattamento
2° giornata
STARR con staplers circolari
STARR con Transtar
8 modulo
8 modulo
Il dott. Adolfo Renzi si è laureato in Medicina e Chirurgia (1996) e specializzato in
Chirurgia Generale (2002) presso la Facoltà di Medicina della Seconda Università
di Napoli. Presso la stessa Università ha conseguito il titolo di Dottore in Ricerca
(2006). La formazione in colonproctologia è maturata, in qualità di Research Fellow, presso il Dipartimento di Chirurgia Colorettale della Cleveland Clinic Florida,
USA. Autore di diversi lavori scientifici, pubblicati su riviste nazionali ed internazionali, svolge costantemente attività di ricerca occupandosi di chirurgia mini-invasiva
avanzata, funzionale ed oncologica, e di alimentazione precoce post-operatoria.
Attualmente è il Responsabile del Raggruppamento di Chirurgia della Clinica Villa
delle Querce di Napoli. Qui, inoltre, coordina l’Unità di Colonproctologia “Pelvic Care
Center”. È il Presidente Eletto della Società Italiana Unitaria di Colonproctologia
(SIUCP).
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
26
PROGRAMMA FORMATIVO MULTICENTRICO SIUCP
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Tel. PBX 081 8780564
E-mail: [email protected]
Website: www.newcongress.it
New Congress (Provider ECM ID 1065) ha assegnato al Programma Formativo Multicentrico
n° 50 crediti formativi ECM per l’anno 2014 e n°50 crediti formativi ECM per l’anno 2015
per la figura professionale di Medico-Chirurgo disciplina Chirurgia Generale.
SIUCP
SOCIeTà IT AlIANA
UNITARIA DI
COlONPROCTOlOgIA
Edizioni Ziino // [email protected]
Società Italiana Unitaria ColonProctologia
Sede Legale Via Nazionale, 69 00184 Roma P.IVA 10273751007 C.F. 91223190371
Segreteria S.I.U.C.P.
Elisabetta Lanzetta
E-mail: [email protected] [email protected]
Tel.: +39 348 4534256
Website: www.siucp.org
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
488 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content