close

Enter

Log in using OpenID

20140453_03PROT.PDF( 1,38 Mb )

embedDownload
C O M U N E
P
R
O
V
I
N
C
I
A
D I
D
’
O
G
S E U I
L
I
A
S
T
R
A
UFFICIO TECNICO
Via Della Sapienza n. 38
08037 Seui (OG)
0782 54611/539128 - fax 0782 54363 – 0782 539163/ –
P. IVA 00155310915
BANDO DI GARA PER ASTA PUBBLICA ( ART. 73 LETT. C DEL R.D. N° 827/1924 )
PER LA VENDITA A CORPO DEL MATERIALE LEGNOSO RITRAIBILE DALLE
PIANTE “ IN PIEDI “ DI PINUS RADIATA DEL CANTIERE DI RIMBOSCHIMENTO EX MARSILVA - SU TERRENI DI PROPRIETA’ COMUNALE.-
Il Comune di Seui, in esecuzione della determinazione del Resp. Servizio Tecnico
19.12.2014;
RENDE NOTO
n. 749 del
che per il giorno 17.02.2015 alle ore 10,00 è indetta una procedura di gara per la vendita a corpo
del materiale legnoso ritraibile da dieci distinti Lotti di materiale legnoso ritraibile dal taglio delle
piante di “ Pinus Radiata “ del cantiere di rimboschimento “ ex Marsilva “ su terreni di proprietà
Comunale.
1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Seui (OG) – Via della Sapienza 38 – 08037 SEUI Tel. 0782 54611/539128 Fax 0782 54363 - indirizzo di posta elettronica:
[email protected] - sito internet: http://www.comune.seui.og.it/
2. PROCEDURA DI GARA: Pubblico incanto;
3. OGGETTO DEL CONTRATTO E LUOGO DI ESECUZIONE:
3.1. Oggetto del contratto: l’oggetto del contratto consiste nel taglio del legnatico, il trasporto e
tutti i lavori occorrenti come stabilito nel capitolato d’oneri. Il materiale legnoso oggetto della
vendita è costituito da legna di Pinus Radiata ritraibile dalle piante “ in piedi ” site in località "Riu
Ollastu – Costa su Saboni – Funtana su Saboni – Cuccuru Artulu – Costa Perda Longa “, su dieci
Lotti ripartiti in particelle e sub-particelle;
3.2. Luogo di esecuzione: Comune di SEUI ( OG).
4. IMPORTO A BASE D’ASTA SINGOLI LOTTI:
Lotto n°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Prezzo a base d’asta euro
32.358,00 (trentaduetrecentocinquantotto)
29.534,00 ( ventinovecinquecentotrentaquattro)
99.155,00 ( novantanovecentocinquantacinque)
36.971,00 ( trentaseinovecentosettantuno)
74.814,00 ( settantaquattroottocentoquattordici)
40.987,00 ( quarantanovecentottantasette)
35.303,00 ( trentacinquetrecentotre)
63.646,00 ( sessantatresicentoquarantasei)
73.926,00 ( settantatrenovecentoventisei)
38.547,00 ( trentottocinquecentoquarantasette)
CIG
Z5E125F0DC
Z9C125F1E2
Z1E125F23D
ZB1125F2A4
Z95125F3EB
Z9E125F462
ZFA125F4AB
Z78125F4ED
ZA1125F531
Z81125F564
1
2
3
4
4. 1 MODALITÀ DI GARA
La Gara verrà esperita mediante pubblico incanto, con il metodo di cui all’art. 73 lettera c) del
R.D. n° 827 del 23.05.1924 e con il procedimento previsto dal successivo art. 76 commi 1 e 2,
mediante offerte segrete da confrontarsi con la base d’asta.
La vendita è fatta a corpo per ogni singolo lotto in base alla migliore offerta in aumento sul valore
di macchiatico, senza prefissione di alcun limite in aumento.
5. MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DEL CORRISPETTIVO: a corpo per singolo lotto;
6. TERMINE DI ESECUZIONE: ai sensi dall’art. 14 del capitolato d’oneri, il taglio delle piante
su tutte le particelle e sub-particelle dovrà essere terminato entro il termine dell’annata silvana
2014-2015, prorogabile per l’annata silvana successiva;
7. DOCUMENTAZIONE:
7.1. al presente bando di gara è allegato, per farne parte integrante e sostanziale, il disciplinare di
gara, contenente le norme integrative del bando medesimo, relative alle modalità di partecipazione
alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell’offerta, ai documenti da presentare a
corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione della procedura Bando di Gara.
7.2. Il presente bando di gara, il disciplinare di gara e i modelli di dichiarazione sostitutiva nonché
il capitolato d’oneri sono disponibili e scaricabili gratuitamente dal sito internet:
http://www.comune.seui.og.it/
7.3. per informazioni e chiarimenti di carattere amministrativo sulla procedura di gara:
Ufficio Tecnico - Ettore Carta - Tel. 0782 539128 - Int. 4;
8. TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E DATA
DI APERTURA DELLE OFFERTE:
8.1. termine: entro le ore 13.00 del giorno: 16/02/2015;
8.2. indirizzo: Via della Sapienza 38 – 08037 Seui (OG);
8.3. modalità: secondo quanto previsto nel disciplinare di gara di cui al punto 7.1. del presente
bando;
8.4. apertura offerte: in seduta pubblica presso l’U.T.C. del Comune di Seui alle ore 10.00 del
giorno 17.02.2015;
9. SOGGETTI AMMESSI ALL’APERTURA DELLE OFFERTE: chiunque ne abbia interesse
ovvero i legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti muniti di specifica delega loro
conferita dai suddetti legali rappresentanti;
10. SOGGETTI AMMESSI ALLA PROCEDURA: Trattandosi di taglio di soprassuoli in
area soggetta ad uso civico, ai sensi dell’art. 17 capo C - del Regolamento Comunale per
l’uso Civico delle Terre, approvato con Delibera C.C. n. 38 de 17.11.2014 e con
Determina del Direttore del Servizio Territoriale dell’Ogliastra di ARGEA Prot. 0105212 del
02.12.2014, sono ammesse alla gara, le imprese singole o imprese riunite o consorziate, o
Cooperative, iscritti alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura per la attività e
servizi oggetto della presente procedura di gara, con sede legale, primaria o secondaria nel
Comune di Seui.
In ogni caso, il personale che effettua il taglio, l’esbosco ed il trasporto del materiale legnoso deve
essere residente a Seui (Art 17 capo C lettera b regolamento comunale per uso delle terre civiche)
I concorrenti non devono trovarsi nelle condizioni previste come cause di esclusione dalle gare
dall’art. 38 del D.Lgs. 163/2006. In particolare, ai sensi del citato art. 38, comma 1 lett. f) saranno
esclusi dalla procedura di gara:
a) coloro che abbiano in corso con il Comune di Seui contestazioni per altri contratti del genere o
che si trovino comunque in causa con l’Agenzia stessa per qualsiasi altro motivo;
b) coloro che non abbiano corrisposto al Comune di Seui le somme dovute in base alla liquidazione
dei precedenti verbali di collaudo di altre vendite;
c) coloro che siano incorsi in sanzioni penali o amministrative per gravi o reiterate violazioni delle
norme in materia forestale o ambientale ai sensi del R.D.L. 30 dicembre 1923, n. 3267 e ss.mm.ii.
5
Il Comune di Seui potrà effettuare verifiche sull’assenza delle cause di esclusione, ai sensi
dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000, senza che ne derivi un aggravio probatorio per i concorrenti, anche
in collaborazione del Servizio Ispettorato Forestale del C.F.V.A. di Lanusei.
11- MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: Per partecipare alla gara i soggetti di cui al
precedente punto devono far pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Seui , tramite
consegna a mano, corriere o a mezzo del servizio postale di Stato, entro e non oltre le ore 13,00
del giorno 16/02/2015, pena l’esclusione, un plico comunque chiuso sigillato e controfirmato sui
lembi di chiusura recante il nominativo del mittente e la seguente dicitura:
Gara del giorno 17/02/2015 - per vendita a corpo di materiale legnoso di “Pinus Radiata “
ritraibile “ cantiere “ ex Marsilva “ -.
L’ammissibilità dell’offerta è determinata dalla data di ricezione alla sede del Comune e non
da quella di spedizione.
Trascorso il termine fissato non sarà riconosciuta valida altra offerta anche se sostitutiva o
aggiuntiva a quella precedente.
Resta inteso che il recapito del plico rimane ad esclusivo rischi del mittente ove per
qualsiasi motivo non giunga a destinazione entro il termine suddetto.
Il plico anzidetto deve contenere la documentazione di seguito indicata:
11.1 - BUSTA A) – DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA all’interno della quale
dovranno essere contenuti:
- Mod. “ A “ secondo lo schema allegato, debitamente compilato e sottoscritto dal legale
rappresentante della Ditta, con allegata Copia di un documento di riconoscimento in corso di
validità chiusa in apposita busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura e riportante la scritta
“ Documentazione per la Gara del giorno 17/02/2015 - per vendita a corpo di materiale
legnoso di “ Pinus Radiata “ ritraibile “ cantiere “ ex Marsilva “ -.
Cauzione provvisoria pari al 2% (due per cento) delle corrispettive basi d’asta per cui si concorre,
tramite quietanza rilasciata dalla Tesoreria Comunale di Seui c/o Banco di Sardegna, Agenzia di
Seui. Tale deposito può essere effettuato anche tramite polizza fideiussoria. Il deposito copre la
mancata sottoscrizione del contratto per fatto della Ditta aggiudicataria ed è svincolato
automaticamente al momento della sottoscrizione dello stesso. Alla ditta non aggiudicataria il
deposito sarà restituito entro 30 gg. Dal provvedimento di aggiudicazione definitiva. Tutte le spese
inerenti la stipula del contratto sono a carico della ditta aggiudicataria.
Certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A. 11.2 BUSTA B) – OFFERTA ECONOMICA:
L’offerta economica, in carta da bollo, redatta in lingua italiana, secondo lo schema riportato in
calce al presente avviso, sottoscritta con firma leggibile e per esteso dal titolare o legale
rappresentante dell’Impresa/Società o da persone munita di procura speciale, dovrà essere chiusa in
apposita busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura e riportante la scritta “offerta
economica per la Gara del giorno 17/02/2015 - per vendita a corpo di materiale legnoso
ritraibile dal Lotto
n° ______ di “ Pinus Radiata “ cantiere “ ex Marsilva “ -.
 Nella busta contenente l’offerta non dovranno essere inseriti altri documenti.
Si specifica che:
 I prezzi devono essere espressi in cifre e in lettere; in caso di discordanza tra l’indicazione in
cifre e quella in lettere, verrà presa in considerazione la più vantaggiosa per l’Amministrazione a
noma dell’art. 72 comma 2, del RD 23.4.1924 n. 827 e ss.mm.ii.;
 Il modulo dell’offerta deve essere datato e sottoscritto dal titolare o legale rappresentante della
ditta e non può presentare correzioni;
12. TERMINE DI VALIDITÀ DELL’OFFERTA: 365 giorni dalla data di presentazione.
6
13. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: La procedura sarà aggiudicata, separatamente per ogni
singolo lotto, alla migliore offerta ed esclusivamente in aumento rispetto al prezzo posto a base di
gara di cui al precedente punto 4, ai sensi del art. 73 lettera c) del Regolamento di contabilità dello
Stato, approvato con R.D. 23.05.1924, n. 827 e ss.mm.ii..
14. PAGAMENTI: il pagamento dei corrispettivi saranno liquidati con le modalità previste
all’art. 24 del capitolato d’oneri;
15. VARIANTI: non sono ammesse offerte in variante.
16. ALTRE INFORMAZIONI:
16.1. il recapito del piego rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, lo
stesso non giunga a destinazione;
16.2. trascorso il termine fissato, non verrà riconosciuta valida alcuna offerta, anche se sostitutiva o
aggiuntiva di offerta precedente;
16.3. non sono ammesse le offerte condizionate o quelle espresse in modo indeterminato;
16.4. non sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti privi dei requisiti generali di cui
all’articolo 38 del D.Lgs. n. 163/2006;
16.5. ai sensi dell’art. 38, comma 1, lett. m-quater, sono escluse le offerte dei concorrenti che si
trovino, rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione
di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, di fatto, se la
situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro
decisionale;
16.6. si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia
ritenuta congrua e conveniente;
16.7. in caso di offerte uguali si procederà per sorteggio;
16.8. le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e l’offerta devono essere in lingua italiana
o corredati di traduzione giurata;
16.9. la stazione appaltante fissa l’obbligo del concorrente di indicare, all’atto di presentazione
dell’offerta, il domicilio eletto per le comunicazioni, l’indirizzo di PEC, e-mail, telefono e fax;
16.10.la documentazione non in regola con l’imposta di bollo sarà regolarizzata ai sensi dell’art. 16
del D.P.R. 30.12.1982, n. 955;
16.11.gli importi dichiarati dovranno essere in euro;
16.12.l’aggiudicazione diverrà definitiva soltanto a seguito di approvazione da parte della stazione
appaltante;
16.13.l’impresa aggiudicataria è tenuta ad inviare nel più breve tempo possibile e comunque entro
10 gg. dal ricevimento della comunicazione da parte del Comune di Seui, tutta la documentazione
necessaria per la stipula del contratto;
16.14.per gli eventuali subappalti si applica l’art. 118 del D.Lgs. n. 163/2006.
16.15.è esclusa la competenza arbitrale;
16.16.le spese contrattuali sono a totale carico dell’Impresa aggiudicataria;
16.17.ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, i dati raccolti saranno trattati esclusivamente
nell’ambito della presente gara;
16.18.avverso il presente bando è ammesso, ricorso giurisdizionale al T.A.R. della Sardegna.
Seui 19.12.2014
Il Resp. del Procedimento
Ettore Carta
Il Resp. Area Tecnica
Dr. Cannas Marcello
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 417 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content