close

Enter

Log in using OpenID

BOLLETTINO SOCIETÀ GINNASTICA

embedDownload
BOLLETTINO
SOCIETÀ GINNASTICA
LUGANO
maggio 2004
anno XLV - N. 2
casella postale 6415, 6901 Lugano
Accademia Sociale
Palazzetto Resega, 5 giugno 2004
Programma
1. La banda Bassotti
Infantile
2. Le elefantine in rosa
Alunne C - Ritmica
3. Scacco matto
Alunni - Attrezzistica
4. Le bambole meccaniche
Alunne A - Ritmica
5. Lezione al mini-trampolino
Artistica femminile
6. Afro Girls
Alunne A - Ritmica
7. The Blues Brothers Sisters
Alunne - Attrezzistica
8. Comme une reine
Donne - Ritmica
9. Gym Revolution
Attive/Attivi - Attrezzistica
10. AS Saggi
3 gruppi donne e 1 gruppo misto
11. Per fare un albero…
ci vuole un fiore
Alunne B e Attive - Ritmica
Special guest: gruppo artistica maschile - SFG Breganzona
Con dinamismo ed entusiasmo
Carissime Ginnaste, carissimi Ginnasti,
la recente Assemblea della nostra
Società mi ha scelto alla Presidenza.
E’ un grande onore per me, dopo
tanti anni di attività a tutti i livelli,
dalla palestra fino ai vari Comitati
ginnici, di assumere questo importante e impegnativo compito.
Lo faccio con lo spirito che mi ha
sempre guidato attraverso i non facili percorsi della mia attività ginnica, tramutandolo così in un motto
per la Società, ovverosia
“con dinamismo ed entusiasmo”
La nostra è una Società molto numerosa e che presenta possibilità
di attività ginniche molto variate.
L’invito a tutti è quello di continuare nel citato spirito. Tutto quanto
di buono e di positivo è stato fatto
sinora, sotto la direzione del mio
predecessore Flavio Perseghini,
che in questa circostanza ringrazio sentitamente per l’impor tante
lavoro svolto con grande disponibilità, dimostrando tra l’altro, pur
non essendo un ginnasta, di aver
correttamente interpretato il ruolo
e le esigenze della Società, deve
poter continuare. Abbiamo sicuramente dei punti deboli, in particolare nelle attività maschili. Dobbia-
mo lavorare per avere a disposizione ginnasti e monitori anche in
questa importante e rappresentativa attività della Società. Come è
a voi tutti noto, dal mese di aprile
ci troviamo in una Nuova Lugano,
in un territorio più grande, nel quale dovremo operare con i nostri
Gruppi e le nostre specialità usufruendo, come sempre, dell’importante disponibilità dell’Autorità nel
concederci le palestre pubbliche.
E’ per tanto mio compito quello di
garantire e, se possibile, per fezionare i contatti con le Autorità cittadine affinché la ginnastica, attraverso la sua Società, quale organizzazione spor tiva cittadina con
più effettivi, rimanga sempre
scuola di educazione fisica, preparazione alla competizione nelle
varie discipline da noi praticate e
luogo di camerateria e amicizia.
Altri impegni ci attendono per raggiungere gli obiettivi che ci siamo
prefissi. La necessità di avere una
palestra, completamente equipaggiata per la ginnastica ar tistica
maschile e femminile, nonché la
ritmica, è un desiderio che dobbiamo realizzare in collaborazione
con le citate Autorità, non solo per
creare delle premesse logistiche
oggi essenziali, ma anche per permettere alle nostre ginnaste e ai
nostri ginnasti di per fezionarsi
con allenatori preparati. Farò il
possibile tramite il Dicastero Sport
e il Municipio della città che già sin
d’ora ringrazio per la grande disponibilità e riconoscenza.
A tutti quindi un grazie di cuore
per quello che fate. Un arrivederci, tutti uniti, dagli uomini alle donne, giù giù fino alla ginnastica infantile, alla prossima Accademia
sociale del 5 giugno 2004.
Buon lavoro e
tanti auguri per
le varie gare previste in questo
periodo competitivo primaverile.
Il vostro
Presidente
Jvan Weber
congratulazioni
Due nostri amici hanno ricevuto recentemente graditi riconoscimenti
per il loro impegno nell’ambito della nostra società e a favore della
ginnastica.
SANDRO BASSI
ha ricevuto il 1. premio al merito
spor tivo dell’Associazione Giornalisti Spor tivi
EMILIO FUMAGALLI
il premio al merito
dell’Unione Federale
Ginnasti.
spor tivo
Veterani
Ad entrambi, collaboratori fedelissimi e quanto mai apprezzati, le nostre più vive congratulazioni.
***
Alle ginnaste dell’artistica per il loro brillante comportamento alle gare alla Coppa delle Alpi ad Altdor f il
21 marzo:
DEBORAH MEILI
medaglia d’oro categoria P 1
DIANE BERNASCONI
medaglia d’oro categoria P 3
ELISA SPARTANO
medaglia d’oro categoria P 4
Complimenti anche agli allenatori.
in ricordo
congratulazioni
Da par te della nostra società alla
monitrice
LILIANA BORTOLIN
per la r ecentemente nomina a
socio onorario dell’A.T.G.A.
un riconoscimento quanto mai giusto per il suo impegno nel campo
della ginnastica ar tistica ticinese.
La nostra società le è riconoscente
per l’apprezzatissimo lavoro che
svolge con innegabile passione allenando da tanti anni le nostre ginnaste portandole ad ottenere sempre ottimi risultati.
***
Ai 42 (quarantadue) monitrici e
monitori che hanno accolto l’invito
a par tecipare all’Assemblea Generale che si è tenuta il 13 mar zo.
Una tale presenza non si era vista
da molti anni ormai ed è davvero
rallegrante (forse l’invito a cena è
stato un incentivo indovinato), comunque l’impegno è stato molto
apprezzato dai dirigenti.
Ricordiamo a tutti gli altri che partecipare all’Assemblea Generale, così come a tutte le altre riunioni è impor tante per la vita della società e
dovrebbe essere un piacevole impegno.
Quindi … li aspettiamo alla prossima occasione.
congratulazioni
auguri
Ricorre quest’anno il 10. anniversario della scomparsa di
Tanti auguri di buon compleanno al
nostro neo-presidente
SERGIO CAMPANA
JVAN WEBER
un carissimo amico che molti di noi
ricordano con immutato affetto e
che fa parte di tante pagine bellissime della storia della ginnastica
luganese, pagine che sono tornate
ultimamente fra le mani degli amici
che stanno riordinando l’archivio
sociale. Ricordiamo Sergio eccellente appassionato ginnasta artistico, coronato federale insieme ai
suoi amici Sergio Bottini e Fausto
Fattorini, in tempi in cui il nostro
gruppo attivi era numeroso e conseguiva tanti indimendicabili successi. Sergio è stato anche un apprezzato monitore, creatore con Mirella Bariffi del gruppo femminile di
artistica e per molti anni anche severo e attento responsabile della
Commissione Tecnica.
Un Amico al quale la nostra società
deve riconoscente ricordo.
che lo ha festeggiato il 10 maggio.
Quanti sono gli anni non ha nessuna importanza, i ginnasti sono
sempre giovani!
2
***
Tanti auguri anche al nostro presidente onorario
EMILIO FUMAGALLI
che ha festeggiato il suo compleanno il 3 aprile.
***
E tantissimi auguri al nostro caro
amico e neo socio onorario
HUBERT BENTELE
che ha qualche problema di salute,
risolvibile speriamo presto e nel
migliore dei modi.
congratulazioni
ringraziamenti
Il nuovo statuto
stabilisce che
la segretaria
non possa più
far par te della
Direzione Sociale. In ossequio a questa
disposizione, in
occasione dell’A.G. 2004, ho
quindi lasciato il mio posto. Ho
par tecipato alle riunioni della direzione dal 1992 quale responsabile del Bollettino, ero poi stata nominata membro di direzione nel
mese di marzo 1995 e segretaria
nel 1999, in sostituzione di Sandra Gianinazzi. Sono stati anni di
impegno e di lavoro, ma soprattutto di tante soddisfazioni. Ho avuto
il piacere di lavorare con due presidenti – Alber to Bordoli e Flavio
Perseghini – e con tanti colleghi
con i quali si sono stabilite relazioni anche di sincera amicizia. Con
grande piacere resto a disposizione della nostra amata “Federale”
quale segretaria finchè potrò rendermi utile e fino a quando il mio
lavoro sarà considerato confacente alle moderne esigenze. Grazie a
tutti per l’omaggio floreale e per
l’applauso che mi avete dedicato,
mi ha fatto davvero tanto piacere e
resterà un gran bel ricordo. Grazie
par ticolarmente a tutti coloro che
mi hanno gradevolmente sopresa
esprimendomi il loro apprezzamento sia di persona che scrivendomi o telefonandomi. Grazie di
cuore.
Graziella Lanzani Belvederi
note meste
Il giorno stesso della nostra Assemblea Generale 2004 è mancata all’affetto dei suoi cari la signora
KURTH
mamma della nostra amica Silvia
Fumagalli, responsabile del settore giochi, e suocera del monitore
e socio onorario Emilio Fumagalli.
A loro la sincera parola di confor to
di tutta la famiglia ginnica luganese, con il rinnovo delle più sentite
condoglianze a tutti i Familiari.
Dal Gruppo Donne di Ruvigliana
un pensiero par ticolarmente affettuoso per la nostra carissima Silvia.
Con dinamismo ed entusiasmo
Carissime Collaboratrici,
Cari Collaboratori,
mi rivolgo a voi, in forma diretta,
scusandomi con la Commissione
tecnica rispettivamente con la nuova e brava Presidente tecnico Marika Zola, perché per me, voi rappresentate la base fondamentale per il
buon funzionamento delle attività
ginniche della nostra Società.
Nell’attesa di conoscer vi tutte/i
personalmente, mi sia concesso di
richiamar vi tutti sotto il mio motto
della Società
“con dinamismo ed entusiasmo”
nello svolgere la vostra importante
attività.
La prossima Accademia della So-
congratulazioni
cietà permetterà ad alcune/i di voi
di presentare le vostre ginnaste, i
vostri ginnasti così da avere una visione di dettaglio delle attività possibili nella nostra grande Società di
ginnastica.
Come alcuni di voi sapranno, sono
un ginnasta anch’io come voi, cresciuto in palestra, quale alunno, su
su attraverso gli scalini del monitore, dell’istruttore, del giudice, del
dirigente cantonale, nazionale, internazionale.
Conosco pertanto molto bene quelle che sono le problematiche, le
esigenze e le difficoltà per svolgere
adeguatamente il nostro compito in
palestra.
Vi ringrazio e il mio saluto vuol essere un sostegno morale nell’as-
solvimento del vostro compito. Lavorare in sano spirito per il bene
della nostra gioventù e della nostra
gente è da sempre un obiettivo dei
ginnasti.
Cercheremo di crescere attraverso
un corso interno programmato per
l’inizio dell’attività 2004/2005, dove mi permetterò di trasmettervi alcuni messaggi, alcune nozioni atte
a per fezionare le vostre conoscenze e a motivare altre Colleghe e altri
Colleghi per questo importante ruolo nella nostra Società.
Grazie a tutti e un cordiale saluto.
Buon lavoro “con dinamismo ed entusiasmo”!
Il vostro Presidente
Jvan Weber
dalla commissione tecnica
AGGIORNAMENTO PER MONITRICI E MONITORI
Domenica 5 settembre 2004
è prevista una giornata di aggiornamento per tutte le monitrici e tutti i monitori,
nella quale si organizzeranno lezioni di carattere generale, lezioni specifiche per ogni settore
ed una riunione di inizio stagione con il responsabile di settore.
La Commissione Tecnica sta preparando un programma attrattivo,
con l’intento di offrire a tutti idee, insegnamenti e spunti utili all’attività in palestra
(il programma definitivo sarà spedito a tutti al più presto possibile).
Sarà anche l’occasione per ritrovarci tutti insieme, trascorrere una giornata all’insegna dell’entusiasmo e
del dinamismo, inaugurando così nel migliore dei modi la stagione 2004/2005.
La Commissione Tecnica ringrazia vivamente tutte le monitrici e tutti i monitori
per il lavoro svolto durante questa stagione ed augura a tutti una radiosa estate.
Riservate la data: vi aspettiamo tutti il prossimo 5 settembre!
Fontana Print SA
via Maraini 23
casella postale 231
CH-6963 Pregassona
tel. +41 91 941 38 21
fax +41 91 941 38 25
E-mail: [email protected]
www.fontana.ch
3
Assemblea generale ordinaria 2004
A cura di Graziella Lanzani
Rallegrante par tecipazione di numerosi soci all’AG che si è tenuta
nelle sale del Parco Maraini
sabato 13 marzo u.s. con la gradita presenza dell’On. Giovanni
Cansani, capo del Dicastero
Spor t, in rappresentanza del Municipio di Lugano, dell’On. Giovanna Masoni Brenni, presidente
del Consiglio Comunale, di Aldo
Baronio, presidente dell’A.C.T.G.
Tutti questi graditi ospiti hanno
preso la parola prima dell’inizio
dei lavori assembleari, por tando il
saluto delle istituzioni che rappresentano. Par ticolarmente apprezzato quanto espresso da Aldo Baronio sui rappor ti tra la nostra società e l’ACTG che, sotto la guida
di Flavio Perseghini, si sono ancora più rafforzati.
Assemblea par ticolare quella di
quest’anno che prevedeva la conferma delle dimissioni del presidente Flavio Perseghini e la nomina alla presidenza di Jvan Weber che aveva accettato, con
grande soddisfazione di tutti, di
assumere questo non facile incarico.
Se Flavio Perseghini è stato caldamente ringraziato per l’impegno
con il quale ha lavorato per sette
anni, Jvan Weber, che in ambito
ginnico non necessita cer to di
presentazioni, è stato accolto dal
caloroso applauso corale di tutti i
presenti. Il Presidente del giorno,
Emilio Fumagalli, presidente onorario della SGL, ha avuto modo di
mettere debitamente in rilievo i
pregi ed i meriti di ambedue nel
suo discorso nel quale non sono
mancati i momenti dedicati ai ri-
Marika Zola, nuovo presidente
della CT
cordi. E per non dimenticare mai,
tutti i presenti si sono raccolti in
un momento di silenzio in memoria dei soci che ci hanno lasciato
nel periodo trascorso dalla precedente AG.
Per quanto concerne le nomine,
trovate su questo Bollettino gli
elenchi completi.
Da rilevare a questo proposito
che, per la prima volta nella storia
della nostra società, l’incarico di
presidente della C.T. è stato affidato ad una donna.
Si tratta di Marika Zola alla quale
vanno gli auguri di buon lavoro nel
non facile impegno assunto.
Come ormai tradizione ai lavori
assembleari hanno fatto seguito
l’aperitivo e la cena. Due occasioni che offrono a tanti di noi la
gradita occasione di grandi abbuffate di ricordi, e comunque per
tutti un gradito amichevole incontro. Alla nostra società il rinnovo
degli auguri espressi da tutti gli
oratori affinchè possa continuare,
come ha precisato il nuovo presidente, a mantenere il suo potenziale di attività per tutti i cittadini
di tutte le età, nella Nuova Lugano
e con il sostegno delle autorità,
favorendo una sana istruzione fisica e la capacità di saper vivere
in società.
Jvan Weber e Flavio Perseghini
4
Tre nuovi soci onorari sono stati
altrettanto acclamati. Si tratta del
presidente uscente Flavio Perseghini, di Hubert Bentele che lascia la direzione dopo ben 25 anni
di inestimabile lavoro quale economo, di Marily Bernasconi, una
monitrice ricca di meriti acquisiti
durante un’impegno durato moltissimi anni.
Sono stati premiati i seguenti monitori:
Giulia Baier, Susy Balmelli,
Justa Marvin e Stefania Poggiati
per 10 anni di lavoro
Giorgio Bortolin
e Emilio (Pipa) Fumagalli
per 25 anni di impegno.
Il Presidente Onorario
Emilio Fumagalli
Flavio Perseghini legge il suo ultimo rapporto presidenziale
Premiati pure 17 atlete e atleti
dell’indiaca che hanno ottenuto il
podio ai Campionati Svizzeri della
loro specialità.
Giorgio Bortolin presidente tecnico
dimissionario
Alberto Arrighi, nuovo membro
di direzione
I tre soci onorari… Flavio
… Marily …
… e Hubert
Per quest’ultimo si tratta solo del
conteggio relativo al suo ultimo incarico, quello di monitore del
gruppo uomini e del gruppo seniori, altrimenti gli anni sarebbero
molti di più.
Premiati pure ginnaste e ginnasti
che hanno ottenuto un titolo di
Campione Ticinese e cioè:
Paola Rusca e Deborah Meili
per la ginnastica ar tistica
Arjuna Diem
per l’attrezzistica maschile
Tiziana Isolini e Giovanna Grassi
per la ginnastica “a due”.
5
Tiziana Isolini e Giovanna Grassi, campionesse ticinesi ginnastica a due.
Deborah Meili e Paola Rusca,
campionesse ticinesi nell’artistica
Gli atleti dell’indiaca presenti in occasione dei Campionati Svizzeri
Arjuna Diem campione ticinese
nell’attrezzistica
Stefania Poggiati, Justa Marvin, Giulia Baier e Susy Balmelli
premiate per i 10 anni.
Emilio (Pipa) Fumagalli da 25 anni
monitore del Gruppo Uomini e Seniori
6
Assemblea generale ordinaria 2004
Elenco delle nomine approvate dall’Assemblea Generale Ordinaria 2004
Direzione:
Weber Jvan
Bassi Sandro
Mazzolini Antonella
Lodigiani Sergio
Zola Marika
Arma Paolo
Arrabito Adriano
Arrighi Alberto
Belloni Monica
Bortolin Giorgio
Macchi Foletti Giovanna
Nasi Michele
Commissione Tecnica: Zola Marika
Antonini Karin
Cirla Loredana
Degli Antoni Antonella
Fumagalli Silvia
Franchini Alberto
Leonardi Simone
Rapp Gustavo
Schaps Bruna
Presidente
Vice presidente
Vice presidente
Cassiere
Presidente C.T.
Presidente e responsabile settore ritmica
Responsabile settore donne e gruppi misti
Co-responsabile settore donne
Responsabile settore attrezzistica femminile
Responsabile settore giochi e indiaca
Collaboratore per il settore pallavolo
Responsabile attrezzistica maschile e artistica
Rappresentante del Gruppo Uomini
Responsabile settore infantile
e genitore-bambino
Alfiere e vice alfiere:
Matteo Stauffacher e Primo Monciarini
Ufficio di revisione:
Passardi Fulvio, Pedroni Silvano, Anna Scalena
Delegati cantonali:
Weber Jvan, presidente della società
Arrighi Alberto, Bariffi Mirella, Bassi Sandro, Belloni Monica, Bortolin
Giorgio, Bortolin Liliana, Fumagalli Silvia, Lanzani Belvederi Graziella,
Leonardi Simone, Macchi Foletti Giovanna, Mazzolini Antonella, Petrini Silvia, Prandi Manuela, Reichlin Patrizia, Zola Marika
Elenco dei soci onorari: Fumagalli Emilio, presidente onorario
Balmelli Dante, Bariffi Mirella, Bentele Hubert, Bernasconi Guido,
Bernasconi Marily, Bochud Fiorella, Bordoli Alberto, Borsari Ermes,
Bottini Sergio, Corti Edgardo, De Micheli Jolanda, Fumagalli Emilio jr.,
Gorrieri Ennio, Gottardi Graziano, Melera Erico, Pagnamenta Franco,
Pedrazzini Luigi, Perseghini Flavio, Schmid Egidio, Vicari Arnaldo, Vicari Enzo, Weber Jvan.
7
Assemblea e pranzo del Gruppo Uomini
A cura di Guido Bernasconi
Una trentina di soci e amiche, si
sono dati appuntamento sabato
17 aprile alle ore 10.30 per l'annuale assemblea del Gruppo Uomini della nostra Sezione, che si è
tenuta presso il Club House BSI a
Cadro. Sotto la presidenza dell'amico Piergiorgio Tettamanti si sono passati in rassegna i punti dell'ordine del giorno. Approvato il
verbale del 2003 all'unanimità, si
è passati al saluto degli amici
scomparsi durante l'anno, Giovanni Meroni e P.G. Morandi. Lo stesso Presidente ha quindi letto il
proprio rapporto annuo, morale,
attività trascorsa e attività future.
Da rilevare che il nostro Gruppo
presiede l'Unione Federale dei
Ginnasti Veterani, Gruppo Ticino,
dal 2002 e lo dirigerà fine al
2005.
Il 13 settembre 2003 passeggiata
sul lago con ottimo successo, visita al Museo Doganale di Gandria e
al Museo delle scienze naturali a
Lugano.
Ottimo pranzo in compagnia (circa
40 amici/che) all'Albergo Cassarate Lago. Il 4 e 5 ottobre, Landsgemeinde a Lucerna (44 soci con
le relative mogli).
Sono seguiti i rapporti finanziari e
dei revisori. Il Gruppo di Lugano è
in "buona salute".
Alle nomine statutarie sono stati
confermati gli amici:
Presidente:
Cassiere:
Segretario:
Membri:
P.G. Tettamanti
G. Caslani
G. Bernasconi
P. De Battista,
A. Fumagalli
e W. Corsi unitamente
all'amico E.Schmid.
Di rilevante risonanza il saluto e le
considerazioni di Jvan Weber, da
un
mese nuovo Presidente della nostra società. Jvan ha fatto una carrellata sui compiti e le "novità"
che aspettano alla Direzione, le
sue idee sulla conduzione, il suo
motto: "dinamismo e entusiasmo". Cita il problema delle sezio-
RISTORANTE
PIZZERIA
PISTA GHIACCIO
KOTO SA
RESEGA DI PORZA
LUGANO-PORZA
TEL. 091 941 10 22
Costruzioni e pavimentazioni stradali
Sistemazione e pavimentazione
Viale per giardini - Accessi privati - Piazze
6915 NORANCO
Ufficio: Via Campagna - Tel. 091 994 28 55
Magazzino: Tel. 091 994 19 66
8
ni alunni e attivi. Sarebbe dell'idea
di costruire, Cantone, Toto, Comune, sponsor, permettendo, una palestra "montata" per gli allenamenti.
Vivere vuol dire proporre nuove soluzioni. Una nuova realtà, alla quale
bisogna crederci; lui ci crede.
I soci del Gruppo sono 92 (74 uomini e 18 donne). Sono stati accolti 3 nuovi soci: Steiner, Beur e
Crippa. Per il 2004 sono messe in
programma diverse manifestazioni:
- Assemblea dei presidenti, Assemblea del Sottogruppo, Assemblea Cantonale a Ponte Tresa,
passeggiata nel Malcantone in
settembre, Landsgemeinde a Berna. Il saluto del rappresentante in
seno all'Unione Federale, signor
Licini, ha chiuso l'Assemblea. E'
seguito un ricco aperitivo offerto
dall'amico Claudio Nesa, il pranzo
(ottimo) e una ricca lotteria. Tutto
è finito in allegria e amicizia come
è giusto che sia (tè, anche la rima).
Falegnameria
Luigi Bernasconi SA
via ai Prati CH-6930 Bedano
Tel.:
(+41) 91 / 945 09 20
Fax:
(+41) 91 / 945 09 22
E-Mail: [email protected]
*50* anni d’esperienza messi a vostra disposizione per
progettare e pianificare arredamenti interni e serramenti
Artistica
A cura di Giorgio Bortolin
Buon inizio di stagione
È iniziata in modo più che positivo
la stagione competitiva 2004 per
le ginnaste del settore artistico
della SG Lugano. In occasione
della prima manifestazione, tenutasi ad Altdorf il 21 marzo scorso,
sono state ben 3 le categorie vinte
dalle ginnaste luganesi. Nel programma P1 primo rango per Deborah Meili, nel P3 per merito di
Diane Bernasconi e nel P4 grazie
ad Elisa Spartano. Buoni risultati
sono giunti anche dalle altre ginnaste presenti.
Il 27 e 28 marzo a Sciaffusa si è
tenuta la Ryffalcup, alla quale
hanno partecipato le ginnaste
Giorgia Fasola, Diane Bernasconi
ed Elisa Spartano, ottenendo un
discreto piazzamento su di un
lotto di circa 200 partecipanti.
Il 4 e 5 aprile le nostre ginnaste
erano presenti a Unterenstringen
in occasione della 31.ma LimmatCup. Nel P1 nessuna gloria per le
tre ginnaste Deborah Meili, Cristina Broggini e Francesca Fasola
che hanno concluso distanziate
dal vertice su di un lotto di 69 partecipanti. Medesimo discorso per
Melissa Gervasoni, Nadia Bernasconi e Sofia Yunkes, nella categoria P2. Diane Bernasconi e Giorgia Fasola nel P3 hanno ottenuto
rispettivamente l’8° e il 19° rango.
Ha invece concluso al 13° posto
Elisa Spartano nel P4. Il 17 e 18
aprile in occasione del Campionato Bernese a squadre erano
presenti a Utzendorf solo le ginnaste delle categorie P3 e P4. Buona
prova nel P3 dove le ginnaste
Diane Bernasconi e Giorgia Fasola, affiancate da una ginnasta
bernese, si sono aggiudicate il 2°
rango di squadra, mentre Elisa
Spartano nel P4 ha gareggiato nell’individuale ottenendo il 3° rango,
dietro a due ginnaste... Ukraine!!
Il 25 aprile prima competizione in
Ticino per tutte le ginnaste del
gruppo artistico in occasione della
Coppa giovanile Meier&Gaggioni
tenutasi a Chiasso. Nella categoria Introduzione ottimo 5° rango
per Désirée Scalzo seguita all’8°
da Teresa Corti e al 10° da Vanessa Croci. Seguono più staccate Virginia Romano, Clarissa
Lanzetti, Fiorenza Ruggia, Luna
Soldini e Isabel Romani. Nel P1
discreta prestazione per Deborah
Meili, Cristina Broggini, Francesca
Fasola e Simona Scopazzini. Nel
P2 Nadia Bernasconi e Sofia Yunkes hanno fatto tutto quello che
era nelle loro possibilità. Giorgia
Fasola e Diane Bernasconi hanno
dal canto loro dominato agevolmente nella categoria P3 dove si
sono aggiudicate i primi due ranghi con una buonissima prestazione che ci ha permesso di conquistare il 2° rango nella classifica
di società. Ultima gara i Campionati ticinesi individuali, di scena a
Breganzona il 1° di maggio. Nell’Introduzione le piccole hanno sostanzialmente ripetuto la prestazione precedente, nel P1 buona
reazione da parte di Cristina Broggini e Francesca Fasola che hanno
affiancato Deborah Meili sopra la
prima metà della classifica finale.
Nel P2 le nostre 3 ginnaste nulla
hanno potuto giungendo nuovamente a fondo classifica. Facile
conquista del titolo ticinese per
Giorgia Fasola nel P3, dove a
causa di un infortunio in riscaldamento l’altra nostra ginnasta,
Diane Bernasconi, non ha potuto
contendere all’amica il primato di
categoria. Queste due ginnaste
hanno fatto nell’ultimo mese un
ottimo miglioramento, ciò è di
buon auspicio per i prossimi Campionati svizzeri.
Elisa Spartano dal canto suo affrontava la competizione nel P4
come favorita; con qualche comprensibile errore di troppo alla
trave, ha dovuto accontentarsi di
un più che onorevole 2° rango.
Nella classifica a squadre conferma del 2° rango.
Nelle prossime settimane ci attendono ancora due competizioni
nella Svizzera interna e i Campionati svizzeri individuali di cui riferiremo sul prossimo numero del
bollettino.
9
Attrezzistica femminile
A cura di A. Degli Antoni
Nel corso dei mesi di marzo ed
aprile per le ginnaste del nostro
settore, è iniziato il periodo competitivo della stagione.
Le “new entry” che hanno iniziato a settembre l’avventura nel
settore attrezzistica femminile,
sono state tutte iscritte alla prima competizione che le vedeva
impegnate al superamento di categoria 1/2.
Tre le gare in calendario nelle
quali hanno partecipato le nostre
ginnaste in erba (cat 1-2) e le più
grandicelle (cat. 3-4)
Mendrisio 6.03.2004:
Superamento Attrezzistica
Cat. 1 -2:
Levataccia per le nostre piccole,
che a causa delle numerose iscrizioni per il superamento di categoria (Cat. 1: 117 ginnaste –
Cat.2: 125 ) hanno debuttato gareggiando nel primo gruppo della
giornata: alle 8.00.
Nove le ginnaste in campo per la
Cat. 1 e 7 nella Cat. 2. Ottimo il
risultato ottenuto. Il nostro settore ha fatto l’en-plein, superando
la categoria e ottenendo l’ambito
stemmino, quest’anno di colore
blu. Nessuna bocciatura!!
Monte Ceneri 3.04.2004:
Qualifica Attrezzistica
Sotto/Sopraceneri
A questa gara hanno partecipato in
totale 35 nostre ginnaste.
Per alcune di loro, Cat. 3-4, si trattava del superamento di Categoria.
Anche in questa occasione il risultato a fine giornata è stato soddisfacente.
Cat. 1:
4º rango Erina Veseli 27.30 (N.d.R.
a soli 10 centesimi dalla 3 qualificata) 5º Isabella Sangiacomo
27.20, 7º per Nabila Verzino
27.00 e 17º per Anat Gheiler
26.70. La Cat. 1 vedeva impegnate in totale 74 ginnaste.
Cat. 2:
10 nostre rappresentanti, 2 qualificate per la finale. Alice Pirovano
35.75 e Lisa Stoppa 35.20. Ginnaste in gara per la Cat. 2: 69
10
Cat.3:
Obiettivo centrato! Tutte le nostre
ginnaste in gara hanno superato la
categoria. Ottimo 4º rango per Lisa
Fornoni con 35.55. Ginnaste in gara per la Cat. 3: 49
Cat. 4:
9 ragazze, tra queste, 2 in gara per
il superamento di Cat. Anche qui
l’enplein! Ottimo 2º rango di Katharina Koch 36.80, lei ed Arianna
Beltrami 35.40, si sono qualificate
per la finale.
36 le ginnaste in gara nella Cat. 4
Bellinzona 24.04.2004:
Finale di Qualifica Attrezzistica
Cat.1:
4 nostre rappresentanti. Piazzamento: Erina 27º rango, Isabella
33º, Nabila 34º, Anath 39º
Cat.2:
2 ginnaste in campo, Lisa 30º rango, Alice 33º
Cat. 3:
L’unica nostra ginnasta in gara, Lisa, si è piazzata al 7º rango (20 le
partecipanti)
Cat. 4:
Piazzamento nella classifica: Katharina 13º rango, Arianna 17º (23
le ginnaste in gara)
Tutto sommato, terminate queste
prime 3 gare individuali del 2004,
possiamo ritenerci soddisfatti dei
risultati ottenuti. Certo comunque
che… si può dare di più!
Informazione:
I ragazzi del settore attrezzistica attive/i si
stanno preparando per partecipare al Festival
del Sole di Riccione (27.06 /2.07.2004), allestendo delle bancarelle. Par te del ricavato
permetterà loro di partecipare a questa bellissima manifestazione. Dateci una mano!
UgoBassi
Impresa generale di costruzioni
Edilizia - genio civile
Lavori specialistici
Centro commerciale
L’uovo di Manno
CH 6928 Manno
Tel. 091 605 27 21
E-Mail: [email protected]
Ugo Bassi SA
Via S. Balestra 27
Casella postale 220
CH 6906 Lugano
Tel. 091 941 75 55
Fax 091 940 95 93
Magazzino Pregassona:
Tel. 091 942 83 59
Amministrazione Pregassona:
Tel. 091 941 16 50
E-mail [email protected]
No. IVA 188 276
Certificato no. 70135
11
attrezzistica attivi/attive
A cura di Simone Leonari
e Carla Bongarzone
Giornata attrezzistica
categorie superiori
Le ragazze del gruppo attivi hanno
affrontato la prima gara dell’anno, la Giornata attrezzisitica categorie superiori, che ha avuto luogo il 27 marzo in quel di Faido.
Questa prima uscita dopo la pausa natalizia ha rappresentato per
alcune nostre ginnaste il passaggio alla categoria 6, e i risultati ottenuti sono subito apparsi molto
soddisfacenti. Infatti tutte le interessate hanno centrato l’obiettivo “senza difficoltà” e sono quindi pronte ad affrontare l’agguerrita concorrenza già a par tire dalla
prossima Coppa Ticino.
Per le ginnaste della categoria 5
la giornata non ha invece por tato
le medesime emozioni, per tutte
quante i risultati sono stati piuttosto scarsi: tutte si sono classificate oltre metà classifica:Laura al
20° rango, Gloria al 32°, Federica
34° e Alice al 36° su un totale di
40 par tecipanti!
Questi risultati sono stati già seriamente analizzati dal team allenatori che ha già intrapreso i provvedimenti necessari per ottenere
maggiori soddisfazioni già al prossimo appuntamento che si terrà a
Breganzona, competizione che
inoltre qualificherà le prime classificate ai Campionati Svizzeri individuali!
Nella categoria 6 invece si può dire che i risultati ottenuti hanno
soddisfatto ginnaste e monitori,
Daiana ha ottenuto un brillante 3°
rango assolutamente inaspettato
date alcune distrazioni… seguono
nella par te alta della classifica
Giulia Negrini al 5° rango seguita
dalla sorella Lucia piazzatasi al 7°
posto; queste sono le possibili
candidate alla formazione della
squadra della categoria 6 per i
campionati svizzeri!
Seguono con il passaggio di categoria centrato Nathalie, decima,
Giulia Tavarini, sedicesima e Linda, diciottesima. Ci rimane la
sensazione che queste tre giovani
potevano sicuramente lavorare ad
12
un livello migliore, e che questi
piazzamenti non rappresentano il
loro reale valore.
Conclusa questa prima competizione, possiamo valutare i risultati ottenuti nel complesso soddisfacenti, anche se siamo sicuri
che alcuni piazzamenti deludenti
sono causati dalla poca intensità
espressa durante gli allenamenti.
Di conseguenza in vista delle
prossime gare il lavoro in palestra dovrà ottenere una resa
maggiore.
Coppa Ticino Attrezzistica
individuale, Breganzona,
25 aprile 2004
Per il gruppo attivi la Coppa Ticino, svoltasi nelle palestre di Breganzona domenica 25 aprile, rappresentava il primo serio banco
di prova del lavoro svolto in palestra. Tutte le nostre ginnaste e
tutti i nostri ginnasti fisicamente
pronti hanno affrontato la gara,
molti dei quali anche quale superamento di categoria.
Ma andiamo con ordine a valutare i risultati ottenuti in ogni categoria. Cominciamo dalla categoria 5 femminile, 3 le ginnaste in
gara: Laura, Gloria e Alice. I punteggi ottenuti sono sensibilmente
migliorati rispetto alla prima uscita di marzo in quel di Faido, ma
non ancora sufficienti per aspirare a un piazzamento nelle prime
5; solo diciannovesima Laura,
ventiseiesima Gloria e quarantesima Alice.
Discorso simile nella medesima
categoria maschile, dove Lugano
era rappresentata da Simone Paris, Gregor y e Omar. Infatti i risultati ottenuti sono ben al di sotto
delle aspettative, con l’insperata
eccezione di Simone, classificatosi 5° a poco meno di un punto dal
gradino più basso del podio. Poca
gloria invece per Gregor y e Omar,
che terminano rispettivamente
decimo e quindicesimo su solo
16 par tecipanti. Dall’analisi delle
classifiche notiamo rapidamente
la nostra mancanza di preparazione soprattutto al suolo e agli
anelli, attrezzi dove pur troppo
siamo tradizionalmente deboli.
Passando alla categoria 6 femminile ben 7 le nostre esponenti in
gara, ma pur troppo stavolta nessuna di loro è riuscita a conquistare un posto sul podio, impresa
riuscita a Daiana in occasione
della prima uscita annuale. I risultati ottenuti, confrontati a quelli
di Faido, mostrano però un netto
miglioramento delle nostre ragazze, quasi tutte hanno infatti migliorato il proprio punteggio di oltre 1 punto, ad esempio Giulia
Negrini, classificatasi quinta, Giulia Tavarini, sedicesima ma con
un punteggio superiore di oltre 2
punti, Linda, diciannovesima, anch’essa con un punteggio migliorato di quasi 3 punti. Sempre bene Lucia, settima, a pochi decimi
dalla sorella, solo dodicesima invece Daiana, che non riesce quindi a ripetersi nella buona prestazione precedente. Poche soddisfazioni invece per Nathalie e Clarissa, complici troppe imper fezioni alla sbarra, terminano solo al
23° e 24° rango.
Malgrado il netto miglioramento
generale constatato, il confronto
con le altre ginnaste del cantone
ci dice che siamo ancora troppo
deboli ai salti e soprattutto alla
sbarra, attrezzo dove il margine
di errore è praticamente nullo e
dove una caduta può costare molto caro.
Da notare anche che una brutta
prestazione di una ginnasta alla
sbarra condiziona spesso anche
le ragazze che devono ancora esibirsi, andando a ledere la fragile
sicurezza psicologica che hanno
e causando una vera e propria
debacle collettiva, come pur troppo occorso a Breganzona.
Quindi un altro aspetto da curare
in previsione delle gare d’assieme e per la ripresa della stagione
a settembre. Passando ai maschietti della categoria 6 ci presentavamo con Pietro, neo acquisto assieme al fratello Domenico
del gruppo attivi, e che rinforzi di
peso!
Entrambi infatti provengono da
anni di ar tistica ad alti livelli proprio nel gruppo di Breganzona, e
dopo innumerevoli successi conquistati hanno deciso di passare
a una forma di ginnastica meno
impegnativa cominciando a frequentare le nostre palestre.
Due baldi giovani che indubbiamente por tano una ventata di
aria fresca e degli ulteriori stimoli
a migliorare per i nostri altri ragazzi.
La gara ha permesso a Pietro di
prendere contatto con la realtà
attrezzistica cantonale e rendersi
conto che comunque bisogna presentare degli esercizi con un ottima rifinitura per poter ambire ad
un podio. Una buona gara comunque, terminata all’ottavo posto,
che gli ha permesso di conoscere
gli avversari e di vedere a quali
attrezzi bisogna lavorare di più.
Notoriamente agli anelli bilancianti e ai salti minitramp, attrezzi al di fuori del contesto ar tistico.
Nella categoria 7 stesso discorso
per Domenico, che ha potuto rivedere molti suoi ex compagni del
settore ar tistico passati all’attrezzistica e accorgersi del livello
dei migliori ginnasti cantonali. Un
5° rango su 5 par tecipanti da non
disprezzare visto che differenze
vistose si sono viste solo agli
anelli; sicuramente con un lavoro
di rifinitura maggiore l’obiettivo di
conquistare qualche podio è alla
sua por tata.
Sole di Riccione, a par tire da settembre dovremo impostare un
programma di allenamenti più efficace e impegnativo.
Vi aspettiamo tutti all’Accademia
sociale, dove vi stupiremo con i
nostri salti e le nostre acrobazie
al suolo!
Ultima ginnasta in gara Carla, monitrice del gruppo a cui rimane
però la voglia di presentare i propri esercizi e confrontarsi con le
altre ginnaste della categoria 7,
che termina solo al 13° posto
con una gara di tutto rispetto se
confrontata alle pochissime ore
effettive di allenamento personale che il suo impegno quale monitrice di ben due gruppi le permettono di svolgere.
Quali ultime considerazioni su
questa lunga giornata, cominciata già alle 7 di mattino, possiamo
valutare i risultati ottenuti quale
giusta conseguenza del lavoro
svolto in palestra.
Infatti le nostre ragazze e ragazzi
sono sempre presenti, ma la
mentalità, il ritmo e l’intensità durante gli allenamenti non sono sicuramente sufficienti per ambire
al podio.
Di conseguenza, passato questo
periodo di fine anno scolastico
dove il lavoro si concentra sulla
produzione ai salti e al suolo che
proporremo alle varie gare, all’accademia sociale e al Festival del
13
settore giochi
Indiaca
Biasca 2004 - Cantonale ACTG
La nostra giornata è iniziata all’insegna del motto “L’impor tante è par tecipare” ed invece abbiamo por tato a casa la vittoria
nella categoria A del Viganello 1.
Un buon 4° posto del Viganello 2
ed ottimo secondo posto nella
categoria B del Viganello 3.
L’anno prossimo avremo quindi
tre squadre nella categoria A.
Ringraziamo la società di Biasca
per l’ottima organizzazione e per
la giornata in cui ci siamo diver tite.
pallavolo
Vittoria!!!
Un solo passo falso ha rischiato di
rovinare la stagione delle nostre
pallavoliste nel campionato ufficiale di III lega. Il primo posto ha un
sapore migliore anche se la promozione nella lega superiore era assicurata da tempo. É quanto ha ottenuto la nostra squadra, guidata da
Alessandro Butti, al suo debutto
nel campionato di III lega. La maggior parte di queste ragazze e donne sono cresciute nel settore amatoriale e da tempo cullavano il sogno di partecipare con successo
ad un campionato riconosciuto dalla FRTPV (Federazione Regionale
Ticinese di Pallavolo). La loro mancanza nelle squadre amatoriali si
fa sentire anche se le nuove leve
si stanno facendo strada grazie al
lavoro Alberto Franchini, Hannie
Fortuyn e Desirée Arrigo. Un grande complimento al monitore Alessandro Butti e alle pallavoliste della squadra che, al debutto nel campionato di III lega, si è aggiudicata
il primo posto guadagnandosi così
la promozione in II lega!
genitore-bambino
A cura di Bruna Schaps
Della serie non siamo
mai stanchi…
L’anno ginnico volge a termine e
come d’abitudine, approfittando
della festività del primo maggio, ho
organizzato una lezione invitando i
papà del gruppo genitore-bambino
di Pregassona, alfine di condividere
un’esperienza unica in palestra con
i loro neo-ginnasti. Naturalmente
con il consenso delle mamme, che
pazientemente hanno seguito i loro
pargoletti durante tutto l’anno e
che volentieri hanno ceduto il testimone per una volta ai loro consorti
lasciandoli assaporare questa nuova esperienza.
14
... è così che la palestra si è riempita di papà e bambini, e non solo vi
era anche un nonno in incognito.
Devo dire che sono stati bravissimi
in quanto si sono fatti coinvolgere
dai loro bimbi nel circuito a postazione con piccoli e grandi attrezzi
dove il tema era: “Il pesciolino Arcobaleno e gli amici del mare”.
Alla fine della lezione tra canti, giochi, disegni e percorso, per rifocillare le energie disperse ci siamo ritrovati per un aperitivo, e per finire
in bellezza siamo andati tutti in pizzeria. Naturalmente con le mamme, sorelline e fratellini che ci
aspettava ansiosi di sapere come
era andata la lezione e soprattutto
curiosi di vedere se i papà erano
sopravvissuti ai loro instancabili
marmocchietti.
Grazie per essere stati così nume-
rosi ma soprattutto per l’attiva e
spontanea partecipazione. …per
concludere lascio la parola ad un
papà Gregory Gardner ed alle sue
impressioni, nelle righe che seguono: “Ricordo con piacere la giornata fin dall’attesa di mio figlio che
avrebbe partecipato, oltre a quella
regolare del giovedì, ad un’ ulteriore adunata; la sua emozione nel
realizzare che, essendo di “casa”,
era lui che mi accompagnava rovesciando l’abituale ruolo genitorebambino; l’atmosfera serena grazie
alla monitrice abile a coinvolgere
ed a coordinare la piccola orda scatenata; il gioco mai competitivo ma
comunque ginnico e dispendioso di
energie. Ricordo l’espressione soddisfatta degli stessi papà nel godersi lo spettacolo delle risa dei propri
figli.”
ritmica
A cura di Marika Zola
STAGIONE 2003 / 2004
La stagione che volge al termine
è stata molto intensa: a settembre monitrici e ginnaste del settore ritmica si sono messe subito
al lavoro per la preparazione degli
esercizi che sono stati presentati
allo spettacolo del 140° della società; dopo le vacanze natalizie si
è poi ripar titi alla grande per preparare le ginnaste alle gare cantonali di sezione e all’accademia
sociale.
Sabato 5 giugno alla pista della
Resega di Lugano si terranno due
impor tanti manifestazioni: la giornata ginnastica di sezione, gara
che vedrà par tecipi 4 gruppi del
settore ritmica, e l’accademia
della nostra società, alla quale
par teciperanno tutti i gruppi
(alunne, attive e donne), che sono qui sotto brevemente descritti.
Alunne C: le bimbe più piccole
del nostro settore, allenate da
Lara Besomi, Natasha Pari e Giovanna Romeo, formano un gruppo numeroso (24 ginnaste) e vivace. Il 13 dicembre hanno fatto
la loro apparizione sul palco del
Palazzo dei Congressi nelle vesti
di elefantini danzanti!
Alunne B: quest’altro bel gruppo
di 24 bimbe, lo sciame d’api del
140°, sta ora lavorando sodo per
preparare un esercizio misto (libero e con piccolo attrezzo) per le
gare cantonali di sezione ed è allenato da Marika Zola e Lorenza
Busolini-Zorzi.
Alunne A: per questa stagione il
gruppo delle alunne A è stato
suddiviso in due sotto-gruppi, visto l’elevato numero di ginnaste
(39). Il gruppo delle più giovincelle, ossia i 18 fiori che sono sbocciati sul palco del Palazzo dei
Congressi, è allenato da Sara Calaon, Cristina Strauss, Claudia
Calaon e Irene Vicari e si sta preparando per presentare alle gare
un esercizio libero. Il gruppo delle
21 ginnaste più grandi, che abbiamo visto il 13 dicembre nei
ruoli di folletti-raccontastorie e di
macchina dei giocattoli, sta invece preparando un esercizio con
piccolo attrezzo sotto la guida di
Le alunne C nelle vesti di elefantini!
Jarmila Taddei, Tiziana Isolini e
Claudia Cattalini.
Attive: composto da 16 ginnaste,
il gruppo attive è allenato da Giulia Baier, Mara Zehfus, Maya Vabanesi e Marika Zola e sta preparando, in vista di gare ed accademia, un originale (ed… evergreen!) lavoro con le clavette.
Donne: a par tire da settembre
del nostro settore fa par te anche
un gruppo formato da una quindicina di donne che si allena una
volta alla settimana sotto la guida di Monica Fornoni e che presenterà un esercizio di ginnastica
e danza all’accademia della nostra società.
Un sentito ringraziamento e complimenti vivissimi a tutte le monitrici e a tutte le ginnaste che si
sono impegnate con entusiasmo
e serietà nel corso della stagione
2003/2004… continuate così!
Le alunne B, api del 140°
15
BSI
Only you.
Per noi, l’ordinario non esiste.
La nostra è una consulenza d’investimento per eccellenza.
BSI SA - Via Magatti 2 - 66900 Lugano
Tel. +41(0)91 809 31 11 - Fax +41(0)91 809 36 78
http://www.bsi.ch
Redazione:
Direzione SG Lugano
Tel. 091 921 06 21
Stampa:
Fontana Print SA
6963 Pregassona-Lugano
agenda
SABATO 5 giugno 2004
SABATO 5 giugno 2004
Accademia sociale ore 17.00 pista della Resega.
DOMENICA 1. agosto 2004
GAB 6963 Pregassona-Lugano
BOLLETTINO SOCIETÀ GINNASTICA LUGANO
Giornata cantonale ginnastica di sezione pista della Resega.
Come ogni anno - con la speranza che questa volta siate tutti
più “diligenti” - vi invitiamo sin d’ora a partecipare al corteo
in modo che la nostra società possa fare bella figura!
DOMENICA 5 settembre 2004
Giornata di aggiornamento per monitrici e monitori
siamo nuovamente in rete: www.sglugano.ch
16
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
635 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content