close

Enter

Log in using OpenID

CU 45 SGS... - FIGC Comitato Regionale Emilia Romagna

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
COMITATO REGIONALE
EMILIA ROMAGNA
Via Alcide De Gasperi, 42 - 40132 BOLOGNA (BO)
Tel. 051 3143.806
Fax: 051 3143.881
sito internet: www.figc-dilettanti-er.it
e-mail: [email protected]
Stagione Sportiva 2013/2014
Comunicato Ufficiale N°45 del 14/05/2014
ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.
(nessuna comunicazione)
2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.
(nessuna comunicazione)
3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
3.1. Comunicazioni del Consiglio Direttivo
(nessuna comunicazione)
3.2. Comunicazione della Segreteria
Si allega al presente C.U. (di cui costituisce parte integrante) la seguente Circolare L.N.D.
Circolare n° 57 L.N.D. del 12.05.14
In allegato Circolare n° 6 – Ufficio Studi Tributari avente per oggetto “ Istituzione del codice tributo per il recupero da parte
dei sostituti d’imposta delle somme erogate ai sensi dell’art. 1 del D.L. 66 del 24 aprile 2014, mediante il modello del
pagamento F24 – Detassazione del premio di produttività”
Si allegano al presente C.U. (di cui costituiscono parte integrante) i seguente Comunicato Ufficiale LND
Comunicato Ufficiale n° 186 L.N.D. del 09.05.14
Variazione di nomina relativa alla composizione della Delegazione Provinciale di Modena della L.N.D.
Comunicato Ufficiale n° 187 L.N.D. del 12.05.14
Integrazione al C.U. n. 144/A della F.I.G.C., del 06 maggio 2014, in allegato modulo TITOLO III – CRITERI SPORTIVI E
ORGANIZZATIVI – ALLEGATO DICHIARAZIONE CRITERI SPORTIVI.
406
406
REGOLAMENTO
FASE FINALE CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI REGIONALI
STAGIONE SPORTIVA 2013/2014
Art. 1 – Diritto di partecipazione
1. Al termine del campionato si qualificano per la fase finale le prime due squadre classificate di ciascuno degli otto
gironi.
2. A parziale deroga di quanto stabilito dall’art. 51 delle N.O.I.F. , in caso di parità di punteggio fra due o più squadre
al termine della sessione ordinaria di ciascun Campionato , e quindi anche per definire la classifica / graduatoria
finale di ciascun girone quand’anche necessaria a determinare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare
della fase finale , si procede alla compilazione di una graduatoria ( c.d. classifica avulsa ) fra le squadre
interessate , tenendo conto nell’ordine :
a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre ;
b) della differenza fra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri ;
c) del sorteggio a cura della Segreteria del CRER.
Art. 2 – Fase di qualificazione
1. Le 16 ( sedici ) squadre classificate ai primi due posti di ciascun girone sono raggruppate , secondo gli
accoppiamenti sotto indicati , in 4 ( quattro ) gironi formati da 4 ( quattro ) squadre ciascuno. Accedono alle
semifinali le prime classificate di ogni girone ; le due vincenti delle gare di semifinale disputeranno la finale per il
titolo di Campione Regionale.
Girone 1
Girone 2
Girone 3
Girone 4
1^ class. girone A
2^ class. girone A
1^ class. girone E
2^ class. girone E
2^ class. girone B
1^ class. girone B
2^ class. girone F
1^ class. girone F
1^ class. girone C
2^ class. girone C
1^ class. girone G
2^ class. girone G
2^ class. girone D
1^ class. girone D
2^ class. girone H
1^ class. girone H
2. I gironi della FASE DI QUALIFICAZIONE si svolgono con le seguenti modalità :
a) le gare si disputano , in casa della squadra prima nominata , secondo il seguente calendario :
girone
1
2
3
4
Gara 1 - domenica 04.05
1° girone A – 2° girone B
1° girone C – 2° girone D
1° girone B – 2° girone A
1° girone D – 2° girone C
1° girone E – 2° girone F
1° girone G – 2° girone H
1° girone F – 2° girone E
1° girone H – 2° girone G
Gara 2 - mercoledì 07.05
2° girone D – 1° girone A
1° girone C – 2° girone B
1° girone D – 2° girone A
2° girone C – 1° girone B
2° girone H – 1° girone E
1° girone G – 2° girone F
1° girone H – 2° girone E
2° girone G – 1° girone F
Gara 3 – domenica 11.05
1° girone A – 1° girone C
2° girone B – 2° girone D
1° girone B – 1° girone D
2° girone A – 2° girone C
1° girone E – 1° girone G
2° girone F – 2° girone H
1° girone F – 1° girone H
2° girone E – 2° girone G
b) i gironi si sviluppano con formula all’italiana , con gare di sola andata. La classifica di
ogni girone è stabilita per punteggio con l’attribuzione di tre punti per la gara vinta , un
punto per la gara pareggiata e zero punti per la gara persa..
c) in ogni girone , in caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine della fase di qualificazione ,
il posto in classifica è assegnato , nell’ordine , in base ai seguenti criteri :
1) risultato ottenuto negli scontri diretti ;
2) miglior differenza reti nell’intero girone ;
3) maggior numero di reti segnate nell’intero girone ;
4) minor numero di reti subite nell’intero girone ;
5) sorteggio a cura della Segreteria del CRER.
407
407
Art. 3 – Semifinali e Finale
1. Le squadre vincenti dei quattro gironi disputeranno le gare di semifinale in campo neutro ;
le squadre vincenti delle gare di semifinale accederanno alla gara di Finale per l’assegnazione
del 1° e 2° posto secondo la seguente tabella :
domenica 18.05 - SEMIFINALI
vincente girone 1 – vincente girone 2
vincente girone 3 – vincente girone 4
SF1
SF2
Domenica 25.05 - FINALE
FINALE 1° - 2° posto
Semifinalista 1 - Semifinalista 2
In dette gare , in caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari , si disputano
due tempi supplementari di 15’ ciascuno ed in caso di ulteriore parità si eseguono i calci di
rigore con le modalità stabilite dal “ Regolamento del Gioco del Calcio “.
2. La squadra vincitrice acquisisce il diritto di partecipare alla fase nazionale.
Art. 4 – Disciplina sanzionatoria
1. Trattandosi di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti disposizioni e procedure :
a) le decisioni di carattere tecnico , adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato della
gara , sono inappellabili ;
b) i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinnanzi alla Commissione
Disciplinare Territoriale ;
c) le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in
Euro 130,00 per quelli proposti alla Commissione Disciplinare ;
d) gli eventuali reclami , anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno
preso parte alle gare , devono essere preannunciati telegraficamente al Giudice Sportivo
entro le ore 24.00 del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni devono essere
inviate al predetto Organo , per Raccomandata e separatamente a mezzo telefax , entro lo
stesso termine.
2. Nel caso in cui una Società rinunci , per qualsiasi motivo , alla disputa di una gara saranno
applicate nei suoi confronti le sanzioni di cui all’art. 17 del Codice di Giustizia Sportiva
( gara persa per 0 – 3 ).
408
408
FASE FINALE ALLIEVI REGIONALI 2013/2014
Girone 1
Girone 2
Girone 3
Girone 4
G.
1
2
3
4
PIACENZA
JUVENTUS CLUB
Athletic Felsina
PROGRESSO
AUDACE
FIORENZUOLA
MEZZOLARA
Virtus Castelfranco
Gara 1 - domenica 04.05
Ore 10.30
Piacenza - Audace
3-1
Sporting - Imolese
0-2
Fiorenzuola - Juventus
3-1
Val. Sa - Fidenza
0-3
A. Felsina - Mezzolara
2-4
RomagnaC.0-0
Vecchiazzano
V.Castelfr.co - Progresso
2-0
V. 3 Villaggi - V. Faenza
0-0
girone 1
Squadra
Audace
Imolese
Piacenza
Sporting
p.ti
0
3
3
0
1° turno
gf
1
2
3
0
gs
3
0
1
2
girone 2
Squadra
Fidenza
Fiorenzuola
Juventus
Val. Sa Gold
p.ti
3
3
0
0
1° turno
gf
3
3
1
0
girone 3
Squadra
A. Felsina
Mezzolara
Romagna C.
Vecchiazzano
p.ti
0
3
1
1
girone 4
Squadra
Progresso
V. Castelfranco
V. Faenza
V. 3 Villaggi
p.ti
0
3
1
1
SPORTING
FIDENZA
Romagna Centro
Virtus Faenza
IMOLESE
VAL.SA GOLD
VECCHIAZZANO
Virtus 3 Villaggi
Gara 2 - mercoledì 07.05
Ore 17.00
Imolese - Piacenza
1-0
Sporting - Audace
2-0
Val. Sa - Juventus
2-1
Fidenza - Fiorenzuola
4-2
Vecchiazzano-A. Felsina
2-1
Romagna C. - Mezzolara
2-1
Gara 3 – domenica 11.05
Ore 10.30
Piacenza - Sporting
0-2
Audace - Imolese
3-4
Fiorenzuola - Val. Sa
3-4
Juventus - Fidenza
0-0
A. Felsina - Romagna C.
2-2
Mezzolara-Vecchiazzano
1-2
V. 3 Villaggi - Progresso
V. Faenza-V.Castelfr.co
V.Castelfr.co-V.3Villaggi
Progresso - V. Faenza
p.ti
0
3
0
3
2° turno
gf
0
1
0
2
gs
2
0
1
0
gs
0
1
3
3
p.ti
3
0
0
3
2° turno
gf
4
2
1
2
1° turno
gf
2
4
0
0
gs
4
2
0
0
p.ti
0
0
3
3
1° turno
gf
0
2
0
0
gs
2
0
0
0
p.ti
1
3
0
1
0-0
2-3
p.ti
0
3
0
3
3° turno
gf
3
4
0
2
gs
4
3
2
0
gs
2
4
2
1
p.ti
1
0
1
3
3° turno
gf
0
3
0
4
2° turno
gf
1
1
2
2
gs
2
2
1
1
p.ti
1
0
1
3
2° turno
gf
0
3
2
0
gs
0
2
3
0
p.ti
3
0
0
3
domenica 18.05.14 - SEMIFINALI
ore 10.30
Imolese – Fidenza
Campo I Maggio, Via Donizetti 1 – Spilamberto(MO)
Vecchiazzano – Virtus Castelfranco
Campo A, Via dello Sport, 32 – Ozzano Emilia (BO)
p.ti
0
9
3
6
finale
gf
4
7
3
4
gs
9
3
3
2
gs
0
4
0
3
p.ti
7
3
1
6
finale
gf
7
8
2
6
gs
2
9
5
7
3° turno
gf
2
1
2
2
gs
2
2
2
1
p.ti
1
3
5
7
finale
gf
5
6
4
4
gs
8
6
3
2
3° turno
gf
1
2
0
4
gs
0
4
1
2
p.ti
4
6
1
5
finale
gf
1
7
2
4
gs
2
6
4
2
2-4
1-0
Cl.
4°
1°
3°
2°
Cl.
1°
3°
4°
2°
Cl.
4°
3°
2°
1°
Cl.
Domenica 25.05.14 - FINALE
ore 10.30
FINALE 1° - 2° posto
Semifinalista 1 - Semifinalista 2
3°
1°
4°
2°
409
409
FASE FINALE GIOVANISSIMI REGIONALI 2013/2014
Girone 1
Girone 2
Girone 3
Girone 4
G.
1
2
3
4
REGGIOCALCIO
FIDENZA
IMOLESE
ANZOLAVINO
COLORNO
ARSENAL
Athletic Felsina
C.d. CASALECCHIO
Gara 1 - domenica 04.05
Ore 10.30
Reggiocalcio - Colorno
1-3
Formigine - Sp. Centese
1-1
Arsenal - Fidenza
2-0
Progresso - Inter Club
5-2
Imolese - A. Felsina
0-0
V.3Villaggi - Savignanese
1-3
Casalecchio - Anzolavino
3-1
Torconca - Romagna C.
4-1
girone 1
Squadra
Colorno
Formigine
ReggioCalcio
SportingCentese
p.ti
3
1
0
1
1° turno
gf
3
1
1
1
gs
1
1
3
1
girone 2
Squadra
Arsenal
Fidenza
Inter Club
Progresso
p.ti
3
0
0
3
1° turno
gf
2
0
2
5
girone 3
Squadra
Athletic Felsina
Imolese
Savignanese
Virtus 3 Villaggi
p.ti
1
1
3
0
girone 4
Squadra
Anzolavino
C.d.Casalecchio
Romagna Centro
Torconca
p.ti
0
3
0
3
FORMIGINE
INTER CLUB
Virtus 3 Villaggi
ROMAGNA Centro
Gara 2 - mercoledì 07.05
Ore 17.00
Sp.Centese-Reggiocalcio
3-1
Formigine - Colorno
2-1
Progresso - Fidenza
1-1
Inter Club - Arsenal
0-4
Savignanese - Imolese
1-4
V. 3 Villaggi - A. Felsina
0-4
Torconca - Anzolavino
4-3
RomagnaC. 8-0
Casalecchio
p.ti
0
3
0
3
2° turno
gf
1
2
1
3
gs
2
1
3
1
gs
0
2
5
2
p.ti
3
1
0
1
2° turno
gf
4
1
0
1
1° turno
gf
0
0
3
1
gs
0
0
1
3
p.ti
3
3
0
0
1° turno
gf
1
3
1
4
gs
3
1
4
1
p.ti
0
0
3
3
Gara 3 – domenica 11.05
Ore 10.30
Reggiocalcio - Formigine
0-1
Colorno - Sp. Centese
2-3
Arsenal - Progresso
0-0
Fidenza - Inter Club
2-0
Imolese - V. 3 Villaggi
6-3
A. Felsina - Savignanese
1-0
Casalecchio - Torconca
2-1
Anzolavino - Romagna C.
0-2
p.ti
0
3
0
3
3° turno
gf
2
1
0
3
gs
3
0
1
2
gs
0
1
4
1
p.ti
1
3
0
1
3° turno
gf
0
2
0
0
2° turno
gf
4
4
1
0
gs
0
1
4
4
p.ti
3
3
0
0
2° turno
gf
3
0
8
4
gs
4
8
0
3
p.ti
0
3
3
0
domenica 18.05.14 - SEMIFINALI
ore 10.30
Sporting Centese – Arsenal
Campo Cremonini, Via Ghiarelle 324 – S. Cesario
sul Panaro (MO)
Imolese – Romagna Centro
Campo Bucci, Via Vicolo Calderara 5/1 - Russi
Sporting Centese
PROGRESSO
SAVIGNANESE
TORCONCA
p.ti
3
7
0
7
finale
gf
6
4
2
7
Cl.
gs
6
2
7
4
gs
0
0
2
0
p.ti
7
4
0
5
finale
gf
6
3
2
6
gs
0
3
11
3
3° turno
gf
1
6
0
3
gs
0
3
1
6
p.ti
7
7
3
0
finale
gf
5
10
4
4
gs
0
4
6
13
3° turno
gf
0
2
2
1
gs
2
1
0
2
p.ti
0
6
6
6
finale
gf
4
5
11
9
gs
9
10
4
6
3°
2°
4°
1°
Cl.
1°
3°
4°
2°
Cl.
2°
1°
3°
4°
Cl.
Domenica 25.05.14 - FINALE
Ore 10.30
FINALE 1° - 2° posto
Semifinalista 1 - Semifinalista 2
4°
3°
1°
2°
410
410
CALCIO GIOVANILE FEMMINILE
Il Settore Giovanile Nazionale, ha comunicato che a seguito di necessità di carattere organizzativo, il
programma della Fase Preliminare delle qualificazioni al Torneo delle Regioni “Under 15” ha subito variazioni
date, pertanto il nostro raggruppamento composto dalle Rappresentative del VENETO – ALTO ADIGE –
FRIULI V. G. e TRENTINO disputerà le gare nelle giornate del 24 e 25 Maggio a Bassano del Grappa
CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA UNDER 15
Si comunica alle sotto elencate Società che Venerdì 16 Maggio alle ore 17,00 sono convocate le seguenti calciatrici a
disposizione dell’allenatore Sig. Maurizio GIERI per disputare una gara amichevole contro una formazione Esordienti
2002-2003 della Società Pol. NONANTOLA.
L’ultimo allenamento si svolgerà il 20 c. m. a Castel Maggiore presso l’impianto di Via Lirone, 44 a aprtire dalle ore 16,30.
CAMPO COMUNALE VIA RISORGIMENTO, 50 NONATOLA MO
Società
Calciatrici
ASD SAN LORENZO
URBINATI
BOCA BARCO BIBBIANO
BRIGNOLI
BOLOGNA CALCIO F.
LAURIA - MARCANTI - MINELLI
CROCIATI NOCETO
BOTTI
FEMMINILE RICCIONE
GIORGI - SEMPRINI - RODRIGUEZ -
IMOLESE FEMMINILE
PAPA
LOW PONTE
CASADIO
NEW TEAM
BIANCHI
OLIMPIA FORLI'
MAGNANI
POL CAVA FORLI'
MURATORI
PRO PIACENZA 1919
IMPREZZABILE
REGGIANA FEMMINILE
COSTANTINO
SPORTING
ORSI
USD SAN ZACCARIA
SANTORO
Le calciatrici dovranno presentarsi munite degli indumenti di gioco e di fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla
pratica
sportiva,
senza
il
quale
non
potranno
essere
tassativamente
impiegate.
Si rammenta che ai sensi dell’art. 76 comma 2 delle N.O.I.F., le calciatrici sono obbligate a rispondere alla convocazione,
in caso contrario sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della Società di appartenenza, solo nei casi di
giustificata e documentata indisponibilità le calciatrici interessate sono tenute ad avvisare tempestivamente il Tecnico Sig.
GIERI
Tel.
335-8020150
o
il
Responsabile
organizzativo
Sig.
FERRIANI
Tel.
339-8715123.
Si invitano comunque tutte le Società a dare la massima disponibilità e collaborazione, oltre alla obbligatorietà, per far
rispondere le proprie calciatrici alla convocazione e a consegnare a loro il documento della visita medica.
411
411
FESTA REGIONALE CALCIO FEMMINILE
FINALI REGIONALI CAMPIONATO “G. C. CAT. GIOVANISSIME”
A seguito della variazione data delle qualificazioni al T.D. R. “UNDER 15” la finale regionale dell’attività a
margine si disputerà Domenica 1° Giugno presso i campi in sintetico siti in Via Lirone n. 44 messi a
disposizione dalla Società PROGRESSO SPORT CLUB DIL. Di Castel Maggiore (BO), che anticipatamente
ringraziamo per la disponibilità.
La manifestazione si svolgerà nella mattinata a partire dalle ore 09,30, al termine delle gare abbiamo
concordato con i gestori del Circolo la possibilità di consumare un pasto ad un prezzo convenientissimo sia
per le calciatrici, dirigenti, genitori.
Appena conosceremo le 6 partecipanti, a queste sarà inviata comunicazione sulla giornata e numero di
telefono del Circolo per un contatto diretto.
TORNEO INTERNAZIONALE ALL’ESTERO “De Foot””
Si comunica che, con nota della F.I.G.C., in data 09 MAGGIO 2014, Prot. 5335.20 fl, la Società ASD
MEZZANO è stata autorizzata a partecipare al Torneo sopra indicato, che si svolgerà a Aigle (Svizzera) dal
30.05.14 al 31.05.14, Categoria Pulcini 3° anno.
TORNEO INTERNAZIONALE ALL’ESTERO “European Securitas Aviaton Cup””
Si comunica che, con nota della F.I.G.C., in data 08 MAGGIO 2014, Prot. 5335.20 fl, la Società BOLOGNA
FC è stata autorizzata a partecipare al Torneo sopra indicato, che si svolgerà a Zaventem (Belgio) dal
10.05.14 al 11.05.14, Categoria Pulcini 2° anno.
412
412
TORNEI INTERNAZIONALI AUTORIZZATI
NOME TORNEO
CATEGORIA
SOC.
ORGANIZ.CE
DEL.
PROV.
PERIODO
“ Trofeo D’Italia”
Allievi/Giovanissimi
Esordienti/Pulcini
Tropical Coriano
RN
31.05 – 01.06.14
TORNEI REGIONALI AUTORIZZATI
NOME TORNEO
CATEGORIA
SOC.
ORGANIZ.CE
DEL.
PROV.
PERIODO
“Mem. Filippo Cantoni”
Esordienti
Audace
PR
15.06.14
“20° Trofeo S. Giorgio”
Esordienti/Pulcini
Acli S.Luca
S.Giorgio
FE
19.05 – 30.05.14
“11° Mem. Blesi”
Pulcini
Valtidone
PC
18.05 – 25.05.14
“18° Mem. Torri – 17°
Mem. Santucci”
Esordienti/Pulcini
Scot Due Emme
FC
24.05 – 08.06.14
“1° Trofeo Conad
Pinarella”
Giovanissimi
Pinarella
RA
23.05 – 24.05.14
“10 Mem. Nevio
Pampolini”
Esordienti/Pulcini
Piccoli Amici
Tresigallo
FE
15.05 – 22.05.14
“Calcio in Festa”
Pulcini/Piccoli Amici
Pontelagoscuro
FE
05.06.14
“Giacomo Lo Scalzo”
Giovanissimi/Esordienti
Pulcini
Galliera 2009
FE
19.05 – 07.06.14
“Mem. Muccioli”
Esordienti
Vis Argentina
RN
24.05.14
“1° Conad Pinarella”
Pulcini
Pinarella Calcio
RA
23.05 – 24.05.14
PROGETTO SCUOLE CALCIO QUALIFICATE
Stagione Sportiva 2013/2014
Si comunica che nell’ambito del Progetto Scuole Calcio Qualificate, la Società USD CLASSE ha organizzato un
incontro, che si terrà:
GIOVEDI’ 22 MAGGIO 2014
Ore 20.00
sul tema:
“ALLENATORI/ISTRUTTORI E SETTORE GIOVANILE : LINEE GUIDA PER TRASMETTERE LA CULTURA
SPORTIVA”
RELATORE : Dott.ssa Francesca De Stefani – Consulente Psicologia dello Sport
L’incontro si svolgerà presso il campo sportivo, Via Classense 120 – Classe (RA)
L’invito è esteso ad Allenatori, Istruttori, Dirigenti, giocatori e familiari dei giovani calciatori
413
413
Si comunica che nell’ambito del Progetto Scuole Calcio Qualificate, la Società ARSENAL ha organizzato un incontro,
che si terrà:
LUNEDI’ 26 MAGGIO 2014
Ore 21.00
sul tema:
“IL DEFIBRILLATORE”
RELATORE : Dott. Claudio Ferrari – Medico
L’incontro si svolgerà presso la sede di Marore (PR).
L’invito è esteso ad Allenatori, Istruttori, Dirigenti, giocatori e familiari dei giovani calciatori
4. RISULTATI GARE
4.1. Risultati delle Giornate di Campionato
FASI FINALI
CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALI
GIRONE 1
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A AUDACE
PIACENZA CALCIO 1919
IMOLESE CALCIO 1919SSDARL
SPORTING
3 0 -
4
2
3 0 -
4
0
2 1 -
2
2
1 2 -
0
4
GIRONE 2
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.
JUVENTUS CLUB PARMA
VAL.SA GOLD
FIDENZA S.R.L.
GIRONE 3
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A ATHLETIC FELSINA
MEZZOLARA
ROMAGNA CENTRO
VECCHIAZZANO
GIRONE 4
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A PROGRESSO
VIRTUS CASTELFRANCOCALCIO
VIRTUS FAENZA S.S.D.AR.L.
VIRTUS TRE VILLAGGI
414
414
FASI FINALI
CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI
GIRONE 1
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A COLORNO
REGGIO CALCIO A.S.D.
SPORTING CENTESE
FORMIGINE A.S.D.
2 0 -
3
1
0 2 -
0
0
1 6 -
0
3
0 2 -
2
1
GIRONE 2
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A ARSENAL
FIDENZA S.R.L.
PROGRESSO
INTER CLUB PARMA
GIRONE 3
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A ATHLETIC FELSINA
IMOLESE CALCIO 1919SSDARL
SAVIGNANESE
VIRTUS TRE VILLAGGI
GIRONE 4
DATA GIORNATA
11/05/14 3/A ANZOLAVINO CALCIO
CITTA DI CASALECCHIO
ROMAGNA CENTRO
TORCONCA CATTOLICA
5. GIUSTIZIA SPORTIVA
Il Giudice Sportivo CARLO FRONGILLO, assistito da BIAGIO DRAGONE e dal rappresentate dell’A.I.A. Francesco
Gherardi, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:
FASI FINALI
CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALI
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
GARE DEL
11/ 5/2014
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
MILOSEVIC MATIJA
(FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
MARANI MARCO
SANDRI RICCARDO
(FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.)
(VECCHIAZZANO)
I AMMONIZIONE
VOLTA GABRIELE
DALLA FIORA ALEX
LO GIUDICE RICCARDO
AVANZI GIACOMO
BARTI PAOLO
DENNE ABDOUL FATAO
MUCA EDMOND
SETTI LEONARDO
LANZARINI ALESSANDRO
GIULIANINI MATTEO
MARIANI MATTEO
(ATHLETIC FELSINA)
(AUDACE)
(AUDACE)
(FIDENZA S.R.L.)
(FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.)
(FIORENZUOLA 1922 SSARL.D.)
(JUVENTUS CLUB PARMA)
(JUVENTUS CLUB PARMA)
(MEZZOLARA)
(ROMAGNA CENTRO)
(ROMAGNA CENTRO)
415
415
(ROMAGNA CENTRO)
(SPORTING)
(VAL.SA GOLD)
(VIRTUS FAENZA S.S.D.AR.L.)
(VIRTUS TRE VILLAGGI)
URSO ODIN ANTONINO
MERCATI GABRIELE
LANNI MANUEL
VESPI FEDERICO
BALZI GIOVANNI
FASI FINALI
CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALI
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
GARE DEL
11/ 5/2014
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA
FINO AL
21/ 5/2014
DELLA ROCCA DANILO
(SPORTING CENTESE)
Per proteste nei confronti del direttore di gara.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
MEREU MATTEO
(ATHLETIC FELSINA)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
INGEGNOSO ROSARIO
SABIDUL ISLAM
RAVAGLIA ALESSANDRO
SARTI SAMUELE
(ARSENAL)
(CITTA DI CASALECCHIO)
(PROGRESSO)
(TORCONCA CATTOLICA)
I AMMONIZIONE
MAZZETTI ALBERTO
ALLODI PIER MARIO
JOINER GABRIEL
VENTURI FEDERICO
BARAZZONI MATTIA
STELLA MATTEO
GUARINO LUCIANO
MELE ANTONIO
GIUNCHEDI ANDREA
BONANDI ANDREA
MANUZZI RICCARDO
AHMETOVIC MARCO
CAPELLI DAVIDE
PANU MATTEO
RUBINI ANDREA
GALLI JACOPO
(ANZOLAVINO CALCIO)
(ARSENAL)
(CITTA DI CASALECCHIO)
(CITTA DI CASALECCHIO)
(COLORNO)
(COLORNO)
(FORMIGINE A.S.D.)
(FORMIGINE A.S.D.)
(IMOLESE CALCIO 1919SSDARL)
(ROMAGNA CENTRO)
(ROMAGNA CENTRO)
(SAVIGNANESE)
(SAVIGNANESE)
(SAVIGNANESE)
(SPORTING CENTESE)
(VIRTUS TRE VILLAGGI)
416
416
6. DELIBERE DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO-Comp.Interp.Allievi
107
RECLAMO PROPOSTO DA A.S.D. PROGETTO AURORA
avverso squalifica al 31.5.2014 all. MITOLO ANTONIO
delibera del G.S. del C.P. di Reggio Emilia contenuta nel C.U.n. 39 del 16.4.2014
gara PROGETTO AURORA - TERRE MATILDICHE del 13.4.2914
L'A.S.D. PROGETTO AURORA, erroneamente indirizzando ad altro organo della giustizia sportiva,
ricorre avverso il sopra indicato provvedimento sostenendo che l'all. MITOLO "non ha rivolto alcuna frase irriguardosa e
alcuna offesa né nei confronti del direttore di gara né contro altre persone". Nella concitazione del momento (2
ambulanze, 6 infermieri in campo, 3 calciatori ricoverati al pronto soccorso) ha, con ogni probabilità alzato la voce, ma
senza proferire alcuna protesta nei confronti di chicchessia. Il ritiro dal campo della squadra, data la situazione, è stato
comunicato pacificamente all'arbitro che, dopo aver ascoltato anche i dirigenti della squadra avversaria, rispondeva
positivamente alla nostra richiesta. Chiede una riduzione della sanzione.
La Commissione,
- visti gli atti ufficiali;
- sentito l'arbitro a chiarimenti, che ha confermato che mentre veniva prestato soccorso ad alcuni giocatori
infortunati, l'all. MITOLO gli rivolgeva frasi gravemente offensive e mandava i propri giocatori negli spogliatoi, dicendo di
non voler più giocare,
delibera
- di respingere il ricorso, confermando la squalifica al 31.5.2014 dell'all. MITOLO ANTONIO.
Dispone per l'addebito della tassa, non versata.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO -TORNEO ADRIATICO
108
RECLAMO PROPOSTO DA POL. JUNIOR CORIANO
avverso squalifica al 30.11.2014 calc. SACCHI FEDERICO
delibera del G.S. del C.P. di Rimini contenuta nel C.U.n. 41 del 24.4.2014
gara DIEMEN - POL.JUNIOR CORIANO del 18.4.2014
La POL. JUNIOR CORIANO ricorre avverso il sopra indicato provvedimento e, dopo aver fatto presente
che il calc. SACCHI gioca in una squadra in cui sono presenti 4 extracomunitari "nella quale vi è sempre stata tanta
amicizia e mai alcuno screzio", dichiara di ritenete "che soltanto un momento di nervosismo per il fallo subito, può avere
provocato una qualsiasi parola offensiva. Il giocatore, ritenuta giusta l'espulsione, si è subito diretto verso gli spogliatoi
silenziosamente e senza fare gesti inconsulti e, a fine gara, si scusava con l'arbitro. Chiede una riduzione della sanzione.
La Commissione,
- visti gli atti ufficiali;
- preso atto che l'arbitro, sentito a chiarimenti, integralmente confermando il referto originario, ha ribadito
che il calc. SACCHI veniva espulso per aver rivolto frase di discriminazione razziale ad un giocatore avversario di colore;
- considerato che l'art. 11, comma 2, del C.G.S. stabilisce che "il calciatore che commette una violazione
del comma 1 è punito con la squalifica di almeno dieci giornate di gara o, nei casi più gravi, con una squalifica a tempo
determinato";
- ritenuto che nel caso di specie non si sia trattato di caso più grave, se non quello di avere indirizzato ad
un giocatore avversario una frase comportante denigrazione e discriminazione razziale, come ipotizzato nel comma 1 del
citato art. 11 del C.G.S.,
delibera
- di annullare la squalifica al 30.11.2014 del calc. SACCHI FEDERICO, infliggendo allo stesso la
squalifica per 10 giornate di gara.
Nulla dispone per la tassa, non versata.
417
417
7. ALLEGATI
Si pubblica in allegato :
Circolare n° 57 L.N.D. del 12.05.14 – In allegato Circolare n° 6 – Ufficio Studi Tributari avente per oggetto “
Istituzione del codice tributo per il recupero da parte dei sostituti d’imposta delle somme erogate ai sensi dell’art. 1
del D.L. 66 del 24 aprile 2014, mediante il modello del pagamento F24 – Detassazione del premio di produttività”
C.U. n° 186 L.N.D del 09.05.14 - Variazione di nomina relativa alla composizione della Delegazione Provinciale di
Modena della L.N.D.
C.U. n° 187 L.N.D del 12.05.14 - Integrazione al C.U. n. 144/A della F.I.G.C., del 06 maggio 2014, in allegato
modulo TITOLO III – CRITERI SPORTIVI E ORGANIZZATIVI – ALLEGATO DICHIARAZIONE CRITERI
SPORTIVI.
Pubblicato in BOLOGNA ed affisso all’albo del C.R.E.R. il 14/05/2014.
Il Segretario
(Fiorella Lambertini)
Il Presidente
(Paolo Braiati)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
247 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content