close

Enter

Log in using OpenID

Corso Base di Ecografia Clinica in Emergenza Urgenza 2015

embedDownload
Con il patrocinio di:
Come raggiungerci
In treno
Dalla Stazione Centrale, tram n° 5, oppure
MM Metropolitana 3 (gialla) fino alla fermata
“Maciachini”, quindi tram n° 4 direzione “Niguarda”.
In auto
Tangenziale Ovest, autostrada TO - VE uscita
Cormano, quindi percorrete tutto il viale Enrico Fermi
fino all’Ospedale Niguarda. Possibilità di parcheggio
interno (ingresso dal passo carraio di Via Zubiani): Euro
2,10 per sosta fino a 4 ore - Euro 2,60 per sosta
compresa tra 5 e 24 ore.
A.O. Ospedale Niguarda
Ca’ Granda
P..zza Ospedale Maggiore, 3 - 20162 Milano
Tel. +39 02 6444.1 - Fax +30 02 6420901
www.ospedaleniguarda.it.
Presentazione
Modalità di partecipazione
Presso la S.C. Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
dell’A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda è attiva una
Scuola di ECOGRAFIA CLINICA in emergenza-urgenza
certificata dalla S.I.M.E.U. (Società Italiana di Medicina
di Emergenza e Urgenza)
La S.I.M.E.U., attraverso le Scuole Certificate, propone
un percorso formativo di base e un percorso formativo
avanzato sull’ecografia in urgenza; i percorsi si sviluppano secondo le linee guida S.I.M.E.U. pubblicate sul Giornale Italiano di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
(GIMUPS 2005;7/1-2:29-32).
I corsi sono rivolti a medici che operano nell’urgenza o in
reparti per malati acuti, interessati ad arricchire la propria professionalità e a migliorare le capacità di gestione
autonoma dei problemi clinici.
Il percorso formativo di base è nato per rispondere ad
un’esigenza specifica: fornire ai medici che operano
nell’urgenza le conoscenze e le competenze per ottenere
con l’ecografia immediate risposte a quesiti emersi nel
corso della valutazione clinica dei pazienti (è presente
attività meccanica in corso di un arresto cardiaco in
PEA? Qual è la causa di uno stato di shock? e di un quadro di insufficienza respiratoria acuta? c’è una trombosi
venosa? si può escludere un aneurisma aortico come
causa di un dolore addominale? è presente versamento
nelle cavità sierose in un politraumatizzato?).
Non sono necessarie conoscenze o competenze precedenti di ecografia.
Il materiale didattico è inserito in un CD che verrà consegnato agli iscritti all’inizio del corso.
Il percorso formativo inizia con un corso intensivo di 2
giornate, con letture, sessioni interattive ed esercitazioni, con prevalenza della parte pratica (rapporto istruttore-allievo massimo1/5)
Segue una fase di addestramento pratico autogestito,
con controllo indipendente; gli esami saranno eseguiti
presso la sede di attività abituale, secondo un protocollo
predefinito. La Scuola di ecografia in Emergenza-Urgenza prevede quindi un esame teorico-pratico ai fini del
conseguimento della certificazione finale.
Il corso si rivolge a Medici d’Urgenza, Chirurghi, Anestesisti, Cardiologi, Nefrologi
É previsto un massimo di 20 partecipanti.
DIPENDENTI:
5 posti
effettuare l’iscrizione attraverso l’Intranet Aziendale.
PARTECIPANTI ESTERNI:
per iscriversi accedere a www.ospedaleniguarda.it >
“Corsi e Convegni”.
- Gratuito per Interni, salvo cancellazioni nelle due settimane precedenti al corso o assenza non motivata, nel
qual caso verrà addebitata la somma di € 400,00 anche
al dipendente
- € 400,00 per Soci Simeu
- € 500,00 non Soci
La quota d’iscrizione dà diritto a: materiale didattico, CD
multimediale, coffee break.
Corso Base di
Ecografia Clinica in
Emergenza
Urgenza 2015
Il Bonifico Bancario dovrà essere intestato a:
UBI Banca Popolare Commercio e Industria-ag.
Niguarda - P.zza Ospedale Maggiore, 3
abi 05048 cab 01798 c/c 000000038085 cin M
Codice IBAN IT 34M 05048 01798 000000038085
Codice SWIFT POCIITM1XXX
CAUSALE: “Quota iscrizione corso base di ecografia
clinica in emergenza urgenza 2015 + data corso”
Accreditamento ECM - CPD
16 CREDITI FORMATIVI
Le disdette effettuate 30 giorni prima dall’inizio del corso,
danno diritto al 50% di rimborso della quota versata.
23.02.2015
24.02.2015
Per formalizzare l’iscrizione inviare copia del bonifico via
fax al numero 02 6444. 2825.
Per ulteriori informazioni,
contattare la Segreteria Organizzativa.
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda
P.zza Ospedale Maggiore, 3 - Milano
Aula DEA - Area Nord Blocco Dea
Programma
23/02/2015
8.15-8.45
Registrazione partecipanti e presentazione
del corso
F.Cortellaro
8.45-9.15
Fisica e tecnologia degli ultrasuoni
M.Velati
9.15-9.30
A. Semeiotica e tecnica ecografica
(regione cervicale, esofago, vasi del collo)
Sindromi ecografiche (dislocazione Va,
enfisema SC, intubazione)
F.Cortellaro
9.30-10.30
10.30-11.15
B. Sindromi ecografiche (pneumotorace,
versamento pleurico, sindrome
interstiziale, consolidamento) e
procedure (toracentesi e drenaggio toracico,
controllo della ventilazione)
K.Cazzola
B.C. Tromboembolismo venoso,
semeiotica e tecnica ecografica: la CUS, la
trombosi venosa profonda degli arti superiori
M.Velati
11.15-11.30
Break
11.30-13.00
A-B e approccio all’ecografo (vie aeree, vene, torace)
F.Cortellaro; V.Tombini; K.Cazzola
13.00-14.00
Pausa Pranzo
14.00-15.00
C. Cuore: semeiotica e tecnica ecografica (cavità e pareti cardiache, aorta toracica, vena
cava inferiore, cenni sulle valvole)
V.Tombini
15.00-15.30
C. Cuore: sindromi ecografiche (arresto cardiaco, grave disfunzione ventricolare dx esn,
dilatazione cavità, tamponamento, ipertrofia
ventricolare) e procedure (pericardiocentesi)
V.Tombini
15.30-18.00
IC (Cuore) approccio all’ecografo
F.Cortellaro; L.Mellace
18.00-19.00
Casi clinici: interpretazione di videoclip, le
sindromi fondamentali di A-B-C (cuore)
M.Velati; V.Tombini; F.Cortellaro
24/02/2015
8.30-9.30
9.30-10.00
10.00-10.30
C. extra cuore: semeiotica e tecnica
ecografica (fegato e milza come finestre,
stomaco, aorta addominale, vena cava inferiore,
colecisti, reni, vescica, utero e gravidanza intrauterina)
F.Cortellaro
C. extra cuore: sindromi ecografiche (distensione gastrica, AAA, idrofrenosi, coleciste,
versamento peritoneale)
F.Cortellaro
Supporto ecografico alle procedure
L.Mellace
10.30-10.45
Break
10.45-13.00
C. extra cuore, D (E) Procedure
M.Velati; F.Cortellaro, L.Mellace
13.00-14.00
Pausa Pranzo
14.00-15.30
Ecografia integrata in emergenza e urgenza:
approccio ABCDE e fastcrash
Approccio alle sindromi critiche (arresto,
insufficienza respiratoria, insufficienza
circolatoria, politrauma) con casi clinici
F.Cortellaro
14.00-17.00
Casi clinici simulati: la gestione ecografica
integrata
Casi clinici ecografia integrata (fastcrash)
F.Cortellaro; V.Tombini; L.Mellace
17.00-18.00
Discussione, test finale, customer satisfaction
Descrizione percorsi post-corso:
addestramento e certificazione di competenza
F.Cortellaro
Docenti
Responsabile Scientifico
FRANCESCA CORTELLARO
FRANCESCA CORTELLARO
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano
KATIA CAZZOLA
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano
LUCA MELLACE
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Civile di Legnano, Milano
VALERIA TOMBINI
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda
MARTA VELATI
Medico d’Urgenza - Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda
Segreteria Organizzativa
Segreteria Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso
Tel 02 6444. 7433 Lun/Ven 10.00 - 16.00
Fax 02 6444. 2825
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
187 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content