close

Enter

Log in using OpenID

Buoni spesa alla Conad per chi passa a Hera

embedDownload
Buoni spesa alla Conad
per chi passa a Hera
Hera e Nordiconad varano l'iniziativa «Aggiungi energia al
tuo carrello». A partire da ieri, fino al 31 dicembre, i titolari di
«Carta Insieme» Nordiconad potranno aderire all'offerta a
libero mercato di Hera Comm per la fornitura di energia elettrica e gas. I sottoscrittori riceveranno fino a ioo euro di buoni spesa. Metà dei buoni saranno consegnati subito dopo
l'attivazione, mentre la restante metà sarà consegnata dopo
un anno di fornitura. I buoni saranno spendibili presso tutti i
punti vendita siti sui territori delle Province di Bologna, Modena, Ferrara e Mantova. La promozione consente di beneficiare dei buoni sia acquisendo una sola fornitura energetica
(gas o luce), che entrambe. In quest'ultimo caso il valore dei
buoni sarà più elevato per effetto del cumulo dei buoni abbinati ai singoli servizi. La partecipazione all'operazione è aperta anche coloro che sono già
clienti Hera per le forniture
energetiche col servizio a tutela
io a 100 euro
e decidono di passare al mercaetà dei voucher per
to libero con Hera Comm.
upermercato sarà
L'adesione potrà essere fatta
contattando il numero verde
nsegnata all'inizio e
tra metà dopo un anno 8oo.goo.i6o o visitando il sito
energiacarrello.heracomm.com, entrambi riservati
all'iniziativa e presso i presìdi
allestiti in alcuni supermercati. Fino al 29 giugno sarà presente nell'Ipermercato di Via Larga io, a Bologna, un apposito
desk con personale Hera Comm per informare i clienti sull'offerta legata alla promozione e seguirli nell'eventuale sottoscrizione della stessa. Al momento della sottoscrizione dell'offerta è necessario avere sotto mano la bolletta relativa
all'attuale fornitura energetica e la «Carta Insieme» Nordiconad. «L'obbiettivo della partnership tra Nordiconad ed Hera è
la salvaguardia del potere d'acquisto dei nostri clienti che
passa attraverso il sostegno delle voci di spesa importanti
delle nostre famiglie, ovvero i consumi di energia e gas da un
lato e la spesa dall'altro», ha sottolineato Gianluigi Covili,
direttore Area Emilia e Relazioni Esterne Nordiconad.
A. Rin.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
136 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content