close

Enter

Log in using OpenID

2014 _WK Napoli - Programma

embedDownload
Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema
FSE 2007-2013
Asse E: Capacità istituzionale - Obiettivo specifico 5.5:
Rafforzare ed integrare il sistema di governance ambientale
Azione 7A: Azioni orizzontali per l’integrazione ambientale
Workshop
La nuova programmazione dei Fondi Europei
2014-2020: opportunità per la tutela
dell’ambiente e l’azione per il clima
Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli
via S. Aspreno, 2 - NAPOLI
martedì 8 luglio 2014
www.pongasminambiente.it
L’iniziativa
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) è beneficiario della linea di intervento
“Sviluppo Sostenibile” del Programma Operativo Nazionale “Governance ed Azioni di Sistema (PON GAS) 2007-2013”,
cofinanziato dal Fondo sociale europeo (FSE) e rivolto alle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania,
Puglia e Sicilia).
Più nel dettaglio, il MATTM è responsabile di due Azioni (7.A e 7.B) che favoriscono l’innovazione istituzionale nei
settori dell’integrazione ambientale nei processi decisionali, gestionali e di controllo dell’azione pubblica (7.A), della
Valutazione Ambientale Strategica e della Valutazione d’Impatto Ambientale (7.B). In particolare l’Azione 7.A prevede
la realizzazione, tra le altre, di una serie di attività di formazione e informazione in materia di tutela dell’ambiente,
sviluppo sostenibile, clima ed energia.
Nell’ambito del Progetto PON GAS Ambiente (Azione 7.A) il MATTM organizza, in collaborazione con il Dipartimento della
Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, un Workshop tematico sulla programmazione comunitaria
per il periodo 2014-2020, dal titolo: “La nuova programmazione dei Fondi Europei 2014-2020: opportunità per la tutela
dell’ambiente e l’azione per il clima”.
Il seminario, dal carattere prettamente tecnico, si terrà a Napoli il prossimo 8 luglio 2014, presso la “Sala Convegni” della
Camera di Commercio (Via S. Aspreno, 2).
L’iniziativa, coerentemente con le altre fino ad ora realizzate, è indirizzata a dirigenti e funzionari regionali e degli
enti locali delle quattro Regioni dell’Obiettivo Convergenza e, in particolare, ai soggetti istituzionali che si occupano di
programmazione/progettazione comunitaria; sulla base delle effettive disponibilità, la partecipazione è estesa anche a
tutti coloro che operano nei settori oggetto di approfondimento e possono essere interessati, quindi, ai contenuti del
seminario.
Il Workshop avrà due finalità principali: da un lato, la presentazione, nella sessione mattutina, di alcuni dei nuovi e
più rilevanti programmi tematici a valenza ambientale gestiti direttamente dalla Commissione europea per il 20142020, dall’altro la creazione di un momento di approfondimento su come, per il nuovo periodo di programmazione
comunitaria, la dimensione ambientale sarà integrata nelle politiche di coesione e di sviluppo rurale, nonché in quelle
per il settore marittimo e della pesca (Programmi dei fondi FESR, FEASR e FEAMP) – anche con rifermenti specifici alle
novità nell’ambito della Cooperazione Territoriale Europea (CTE).
All’evento parteciperanno, in qualità di relatori, esponenti del mondo scientifico e rappresentanti delle amministrazioni
centrali e regionali che avranno il compito di stimolare il confronto ed il dibattito sulle nuove opportunità di finanziamento
europeo in relazione alla risoluzione di problematiche climatico-ambientali più strettamente attinenti al contesto
territoriale delle Regioni dell’attuale Obiettivo Convergenza.
Programma
10.00
Registrazione dei partecipanti
10.30
Saluti istituzionali
Giovanni Romano – Regione Campania, Assessore Ambiente (da confermare)
Antonio Agostini – MATTM, Segretario Generale (da confermare)
Antonio Risi – Regione Campania, Responsabile Autorità Ambientale Regionale
11.30
Introduzione e presentazione del Progetto PON GAS Ambiente 2007-2013
Giovanni Brunelli – DG SEC MATTM, Responsabile del Progetto PON GAS Ambiente 2007-2013
SESSIONE I: Fondi UE a gestione diretta: una panoramica dei nuovi programmi tematici a valenza ambientale per
il 2014-2020
11.45
Apertura dei lavori
Moderatore: Marco Gisotti – giornalista ambientale
12.00
Stefania Betti – MATTM/Sogesid S.p.a., Punto di Contatto Nazionale LIFE
Le caratteristiche del nuovo Programma per l’ambiente e l’azione per il clima (LIFE)
12.30
Matteo di Rosa – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE)
L’ambiente nel nuovo Programma quadro di ricerca e innovazione “Horizon 2020”
13.00
Danilo Bilotta – Dipartimento della Protezione Civile, Servizio relazioni internazionali
Il nuovo Meccanismo Unionale di Protezione Civile: contributo pratico alla prevenzione e alla preparazione alle
catastrofi (gestione delle inondazioni e controllo dei pericoli di incidenti rilevanti, adattamento ai cambiamenti
climatici e inquinamento marino)
13.30
Dibattito ed eventuali domande
14.00
Pausa pranzo
SESSIONE II: Programmazione dei fondi del Quadro Strategico Comune 2014-2020: l’integrazione della dimensione
ambientale
15.00
Apertura dei lavori
Moderatore: Marco Gisotti – giornalista ambientale
15.15
Cosimo Antonaci – Ministero dello Sviluppo Economico (MISE)
L’ambiente nella programmazione 2014-2020 del FESR: opportunità finanziarie e strumenti operativi
15.45
Dario Gargiulo – Regione Campania (Autorità di Gestione del POR FESR 2007-2013)
La strategia del POR FESR 2014-2020 per una “Campania Regione Verde”
16.15
Michele Migliori – Regione Emilia Romagna
Cooperazione Territoriale Europea in Emilia Romagna: esperienze, lezioni apprese e nuove regole per i programmi
CTE 2014-2020
16.45
Antonio Piceno – Regione Siciliana (da confermare)
Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 in Sicilia: sfide per la tutela ambientale
17.15
Graziella Romito – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF), Direzione generale dello
sviluppo rurale
FEASR: le azioni per il clima e l’ambiente nell’ambito della programmazione 2014-2020
17.45
Pietro Gasparri – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF), Direzione generale della pesca
marittima e dell’acquacoltura
Pesca ed acquacoltura ecocompatibili: le opportunità del FEAMP per il 2014-2020
18.15
Dibattito ed eventuali domande
18.45
Conclusioni e chiusura dei lavori del Workshop
Per iscriversi al workshop si prega di compilare e inviare la scheda di registrazione allegata
possibilmente entro il 1 luglio 2014 alla segreteria organizzativa Simmetrie and partners
([email protected] - fax: 051444513). Per informazioni: 051444471.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
461 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content