close

Enter

Log in using OpenID

apri pdf - Raccontare ancora

embedDownload
Silvia BLEZZA PICHERLE
Ricercatrice confermata
di Pedagogia generale e sociale (M- PED/01)
Professore Aggregato di Letteratura per l’infanzia
e Pedagogia della lettura
Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia
Lungadige Porta Vittoria, 17 – 37129 Verona
[email protected]
[email protected]
CURRICULUM VITAE
(aggiornato a maggio 2014)
Abilitazione magistrale conseguita presso l’Istituto Magistrale «G. Carducci» di Trieste nel 1969.
Nominata insegnante elementare di ruolo quale vincitrice di concorso con decorrenza 01.01.1973.
Servizio in qualità di docente di ruolo della scuola elementare dall’1 ottobre 1973 al 30 settembre
2000 (con distacco universitario dal 1986-87 al 1999-2000).
Laurea in Pedagogia conseguita con il massimo dei voti e lode con una tesi sul tema: «Il
consulente pedagogico nella scuola dell'obbligo» presso la Facoltà di Magistero dell’Università
degli Studi di Trieste in data 4 novembre 1985.
Dal 1985 al 2000 Vicepresidente del Centro Studi di Letteratura giovanile “A. Alberti” di Trieste,
finalizzato alla ricerca, promozione e sviluppo della Letteratura giovanile.
Diploma Universitario di Abilitazione alla Vigilanza nelle scuole elementari conseguito presso la
Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Trieste nel 1987.
Nell’anno scolastico 1986-1987 ”distaccata” in qualità di docente di scuola elementare presso la
Facoltà di Magistero dell'Università degli Studi di Trieste (art. 14, decimo comma, della legge
20/5/82 n. 270 e legge 7/3/86 n. 66) per realizzare programmi di ricerca ed iniziative nel campo
educativo e scolastico per l'istruzione primaria sul tema: “La formazione degli insegnanti”.
 Dall'anno 1987-1988 all’anno 1999-2000 “assegnata” in qualità di docente di scuola elementare
alla Cattedra di Pedagogia presso la Facoltà di Magistero dell'Università degli Studi di Trieste per
svolgere attività parascolastica di Esercitazioni didattiche (Legge n. 1213/1967, ex art. 5) e di
ricerca.
 Dal 1988 al 1991 membro della Commissione Scientifica dell'I.R.R.S.A.E. Friuli-Venezia Giulia
(per l'ambito scientifico) in qualità di esperta in relazione al Piano Pluriennale di Aggiornamento
sui Nuovi Programmi per la Scuola Elementare e formatrice sul territorio regionale.
Dal 1987 ha iniziato a svolgere - e continua tuttora - un’intensa attività di formazione e
aggiornamento di educatori, docenti ed operatori culturali sul territorio del Friuli-Venezia Giulia,
Veneto e in ambito nazionale soprattutto per quanto riguarda la Letteratura per l’infanzia e
l’adolescenza, l’educazione/promozione alla/della lettura e in minor misura l’educazione
all’ascolto.
 Dall’anno accademico 1993-1994 al 1999-2000 “cultore della materia” (Pedagogia) presso la
Facoltà di Magistero dell'Università degli Studi di Trieste.
1
Dal 1994 al 1997 membro della Giuria per il Premio Nazionale Città di Marostica “Arpalice
Cuman Pertile” per testi inediti in lingua italiana rivolti all’infanzia e all’adolescenza.
Dal 1994-95 al 1999-2000 svolgimento di attività didattica universitaria (Laboratori e
insegnamenti a contratto) presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi
di Trieste.
Da settembre del 1999 membro del Comitato di Direzione della Rivista di letture e letterature
per ragazzi “Il Pepeverde”, tuttora in carica.
Vincitrice di concorso e nomina nel ruolo di Ricercatrice universitaria per il settore scientificodisciplinare di Pedagogia generale (M09A ora M- PED/01) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia a
decorrere dal 01/10/2000 al 31/10/2000, poi, dall’1/11/2000 presso la Facoltà di Scienze della
Formazione dell’Università degli Studi di Verona.
Dall’anno accademico 2000-2001 inizio svolgimento di attività didattica in qualità di professore
aggregato per gli insegnamenti di Educazione degli Adulti, Letteratura per l’infanzia, Pedagogia
della lettura presso la Facoltà di Scienze della Formazione, poi Dipartimento di Filosofia,
Pedagogia e Psicologia, dell’Università degli Studi di Verona.
 Dal 9 dicembre 2003 Ricercatrice confermata per il settore scientifico-disciplinare di Pedagogia
generale e sociale (M09A ora M-PED/01) presso la Facoltà di Scienze della Formazione
dell’Università degli Studi di Verona.
Afferenza al Dipartimento di Scienze dell’Educazione della Facoltà di Scienze della Formazione
dell’Università degli Studi di Verona.
 Rappresentante dei ricercatori per il Consiglio di Facoltà di Scienze della Formazione e di Corso
di Laurea in Scienze dell’Educazione dell’Università di Verona fino a marzo 2006.
Componente del Comitato scientifico e responsabile del settore “Pedagogia della lettura e della
Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza” del Centro di Educazione alla Lettura (poi disattivato) del
Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Verona.
 Componente per due trienni della Commissione Tirocini della Facoltà di Scienze della
Formazione dell’Università degli Studi di Verona.
 Negli anni accademici 2004/2005 e 2005/2006 docente nell’ambito del Master di 1° livello in
“Pedagogia della lettura e biblioteconomia per ragazzi” (insegnamento di “Tecniche di promozione
della lettura” e di “Pedagogia della lettura”) presso la Facoltà di Scienze della Formazione
dell’Università di ROMA TRE.
Dal 2005 al 2007 membro del Comitato scientifico del “Premio Libri Infiniti – Critici in erba”,
istituito a Verona dalla Fondazione AIDA, con il patrocinio delle Facoltà di Scienze della
Formazione delle Università di Verona e Padova, in collaborazione con la Regione Veneto e il
Comune di Verona.
Dall’anno accademico 2006-2007 collaborazione, in qualità di docente e referente scientifica per
l’Università di Verona, con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Padova
nell’organizzazione e nella docenza del Corso di Perfezionamento Interdipartimentale tra le
Università di Padova e di Verona sul tema: “Letteratura per l'infanzia, illustrazione, editoria: per
una pedagogia della lettura”.
Dall’anno accademico 2007 al 2010 e poi dal 2010 al 2012 tutor nell’ambito del Dottorato in
Scienze dell’Educazione e della Formazione continua della Facoltà di Scienze della Formazione
dell’Università di Verona.
Da gennaio 2008 componente del Collegio Docenti del Dottorato in Scienze dell’Educazione e
della Formazione continua (Ciclo XXIII) dell’Università di Verona.
Dall’anno accademico 2008-2009, per un triennio, membro del Comitato Scientifico del Master
Interuniversitario di I livello tra le Università di Padova e di Verona su “Illustrazione per l’infanzia
2
ed educazione estetica. Per una pedagogia della lettura iconica”, con direzione a Padova, per
l’organizzazione, la strutturazione e la gestione didattica del Master, nonché per attività di docenza.
Da settembre 2012 membro del Comitato Scientifico e di Referaggio della collana “L’isola che
non c’è” della casa editrice Aracne di Roma diretta da Antonella Cagnolati e Barbara De Serio.
Da luglio 2013 membro della Cabina di regia operante presso il Centro per il libro e la lettura di
Roma (Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo) per l’attuazione del
progetto “In Vitro” ideato dal Centro allo scopo di rendere la lettura un'abitudine sociale allargando
la base dei lettori attraverso un modello sperimentale di promozione della lettura esportabile e
replicabile su tutto il territorio nazionale (Decreto n. 5/2013 del 2 luglio 2013).
Ad ottobre e novembre 2013 membro del gruppo di lavoro sulla figura professionale del
promotore di lettura (ruolo e competenze) per conto dell’AIB (Associazione Italiana Biblioteche)
nell’ambito delle attività formative del progetto “In Vitro” ideato dal Centro per il libro e la lettura.
Da novembre 2013 membro del Comitato Scientifico della Collana di letteratura per l'infanzia
“Bagheera” della casa editrice ETS di Pisa diretta da Emy Beseghi e Milena Bernardi.
3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
179 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content