close

Enter

Log in using OpenID

Curriculum Vitae - Università della Calabria

embedDownload
1
CURRICULUM DI
GIUSEPPE DE BARTOLO
Nato a Rende (Cosenza) il 2.9.1939
Residente in Rende, Via Tevere, 68 CAP 87030
Tel. 0984-465023, 0984-492430 (ufficio), fax; 0984-492421 ; cell.: 328-7497904
e-mail: [email protected]; [email protected]
Titoli accademici
-Laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali, Università degli Studi “La Sapienza”, 110/110, 1966
-Diploma universitario post- laurea in Demografia, Università Cattolica di Lovanio (Belgio), 1977
-Master in Demografia, Università Cattolica di Lovanio (Belgio), 1979
Posizioni accademiche
-Assistente ordinario di Statistica, Università della Calabria, dal 14. 10. 1974 al 29.1.1985
-Professore Associato di Demografia, Università della Calabria dal 30.1.1985 al 30.10.1994
-Professore ordinario di Demografia, Università della Calabria, dal 1.11.1994 al 31.10.2010
-Dal 1.11.2010 in quiescenza per raggiunti limiti di età
-Dal 1.11.2011 al 30.10.2013, professore a contratto di Demografia Applica e Demografia
presso l’Università della Calabria.
Principali ruoli accademici ricoperti presso l’Università della Calabria
-Vice Direttore del Dipartimento di Economia Politica, dal 1979 al 1981 e nel 1989
-Direttore del Dipartimento di Economia Politica dal 1994- al 1999
-Membro del Consiglio di Amministrazione dal 1997 al 1999
-Delegato del Rettore per l’Educazione Permanente
-Responsabile dell’Osservatorio sul fenomeno mafioso dell’Unical
-Preside della Facoltà di Economia dal 1999 al 31 ottobre 2007
-Presidente del Collegio di dottorato in: Storia economica, demografia, Istituzioni e società nei
paesi mediterranei, dal 2001
-Responsabile dell’indirizzo “Storie popolazioni e Culture” della Scuola di dottorato in
Conoscenze e innovazioni per lo Sviluppo “Andre Gunder Frank”
Riconoscimenti e principali incarichi non accademici ricoperti
- membro del Comitato Regionale Antimafia della Regione Calabria
- membro della Commissione Provinciale “Emersione del lavoro non regolare” della Provincia di
Cosenza
-membro della Fondazione ATHENA di Cosenza
-Premio “Anassilaos” per la ricerca scientifica
-Consigliere di Amministrazione del Consorzio SDIPA, Cosenza
-Consigliere di amministrazione della Fondazione “A. Guarasci” Cosenza
Principali insegnamenti svolti presso l’Università della Calabria
-Statistica metodologica
-Demografia e Economia della Popolazione
-Statistica matematica
-Statistica Assicurativa
-Statistica per il territorio
-Demografia
2
-Demografia Applicata
Appartenenza a società scientifiche
-Società Italiana di Statistica
-Società Italiana di Economia Demografia e Statistica
-International Union for the Scientific Study of Population
-Population Association of America
-Association Internationale des Démographes de Langue Française
-American Historical Association
-Population Reference Bureau
Principali interessi di studio
-previsioni demografiche
-metodi e stima della popolazione
-modelli di mortalità e fecondità
-demografia regionale
-emigrazione internazionale
-demografia e marketing
-demografia delle minoranze
-demografia dei paesi del mediterraneo
-analisi della povertà
-statistica assicurativa
-analisi demografica dei catasti onciari
-demografia aziendale
Visiting professor
Visiting professor presso l’Università di North York (Ontario), Montreal, Toronto, Bowling
Green (Ohio), Niznhi Novgorod (Russia)
Principali incarichi scientifici ricoperti
-Comitato Scientifico della Rivista Induzioni
-Società Italiana di Statistica: membro del Comitato per le nomine biennio 1988-90
-Società Italiana di Statistica: componente del Comitato Scientifico del Gruppo di
Coordinamento per la Demografia
-Componente del Comitato Scientifico della Rivista Induzioni
-Membro del Bureau dell’ Association Internationale des Démographes de Langue Française
- Membro del Comitato Scientifico della Rivista scientifica internazionale Canadian Studies in
Population
Scritti giornalistici di carattere socio-demografico pubblicati su “Il Quotidiano della Calabria” dal
2006 in poi.
2006
2007
2008
2008
2008
2009
2009
2009
2009
Immigrazione: la grande emergenza, 01-set
Come cambia l'immigrazione, 01-nov
Papa-Sapienza, "strappo" che si poteva evitare,19-gen
I figli e la felicità: tra statistiche e scelte di vita, 08-set
L'integrazione indispensabile, 31-ott
Le nascite in Italia, e un paese che cambia, 22-gen
Solidarietà sociale: sud in grave ritardo, 03-ago
Famiglie del Sud, crescono le difficoltà, 31-dic
Addio alla società della conoscenza,10-nov
3
2009
2009
2009
2010
2010
2010
2010
2010
2010
2010
2011
2011
2011
2011
2011
2011
2011
2012
2012
2012
2012
2012
2013
I poveri? Meridionali e disoccupati, 20-ott
I giovani: una risorsa per lo sviluppo,16-apr
Immigrati: gli errori e le politiche necessarie, 30-ago
Tutti i numeri della Chiesa cattolica,29-apr
Il pasticciaccio delle pensioni , 02-set
Breve storia delle città calabresi, 15-mag
La legge sul divorzio compie quarant'anni, 01-dic
Il federalismo municipale, 30-dic
Una componente della società, 13-gen
Immigrazione: risorsa per lo sviluppo, 27-ott
Il popolo italiano passato allo scanner , 09-ott
Società della conoscenza per uscire dal declino, 23-dic
In declino il modello occidentale,18-ago
Differenze demografiche e conflitto in Libia, 27-mar
Dagli immigrati apporti positivi all'Italia, 29-ott
Dove sono finite le pensioni integrative? 30-ago
Gli immigrati che restano ai margini, 28-apr
Donne, regine di resistenza. Vivono più a lungo, 08-mar
La Calabria a rischio di estinzione, 16-gen
Per la "vecchia" Europa è iniziato l'inverno, 22-ago
Elezioni USA: i tre fattori che pesano, 04 nov
L'invecchiamento attivo: risorsa per la società , 31-dic
Quando Mussolini ordinò il censimento degli Ebrei, 25-gen
Pubblicazioni scientifiche
1) Stima della popolazione presente nelle province italiane mediante il metodo della regressione multipla, in Saggi
di Statistica Metodologica ed Applicata, Contributi al Centro Interdipartimentale di Studi Statistici
dell'Università della Calabria, Tipografia Dott. Silvio Chiappetta, vol I, 1977.
2) Tavole della distribuzione esatta della variabile casuale X2, Centro Interdipartimentale di Studi
Statistici, Università degli Studi della Calabria, Tipografia Dott. Silvio Chiappetta, Cosenza, 1978.
3) Un modèle descriptif de la mortalité infantile selon les groupes de causes: une application à l'expérience italienne
1968-74, Quaderni di Statistica e Matematica Applicata alle Scienze Economico-Sociali, vol. I, n1-2, 1978.
4) Strutture e tendenze della scuola materna e della scuola dell'obbligo nelle province calabre, in Atti del
Convegno" Tempo pieno e sperimentazione nella scuola dell'obbligo in provincia di Cosenza",
Università della Calabria 23-26 gennaio 1980, Stabilimento tipografico De Rose, Cosenza, 1980.
5) Nuove previsioni di popolazione per la Regione Calabria:difficoltà teoriche e principali risultati, Sviluppo, n.
25,1980 (in collaborazione con E. Lombardo).
6) Quelques considérations sur les prospectives de population pour une région italienne: la Calabre, in Atti del
Convegno" Perspectives de population, d'emploi et de croissance urbaine, Chaire Quetelet '80,
Université Catholique de Louvain, Departement de Démographie, Ordina Editions, Liège, 1981
(in collaborazione con E.Lombardo).
7) Analisi delle variazioni di popolazione in Calabria sulla base dei primi risultati del 12mo censimento
demografico, Sviluppo,n.32,1982.
4
8) Il futuro della popolazione calabra: una proposta per i prossimi vent'anni. Tipografia Editrice Dott. Silvio
Chiappetta, Cosenza, 1981 (in collaborazione con E. Lombardo).
9) Sui metodi di stima rapida di un indicatore congiunturale della fecondità, Genus, vol. XXXVIII,n.12,1982.
10) Evoluzione passata e prospettive della popolazione della Basilicata, Sviluppo, n. 32, 1982.
11) Evoluzione della sopravvivenza in Basilicata e Calabria nell'ultimo mezzo secolo, Sviluppo, n.35,1983.
12) Quelques méthodes pour aider à l'élaboration des hypothèses de perspectives démographiques par âge. Une
application au cas italien, in AA.VV.,Miscellanea di studi demografici,n.33, Istituto di Demografia
dell'Università di Roma "La Sapienza",1983.
13)La trasformazione lineare logit delle tavole di mortalità provinciali italiane 1971-72, Genus, vol. XXXIX,
n.1-2, 1983.
14) Le rapport de masculinité à la naissance: le cas italien, in CNR-IRP (a cura di) Contribution of Italian
scholars to the IUSSP XX General Conference-Firenze 5-12-giugno 1985.
15) Su alcuni metodi di stima indiretta del movimento migratorio netto, in Studi in onore di Silvio Vianelli,
vol. II, Università di Palermo, Istituto di Statistica,Palermo, 1986.
16) Aspetti demografici della minoranza albanese della Calabria, Sviluppo, 53, 1987.
17) ( a cura di) Atti della sessione "Aspetti recenti del fenomeno migratorio in Italia",2 Seminario
Internazionale su "Les migrations Internationales", Università della Calabria, 8-10 settembre 1986,
Sviluppo, n.51-52,1987.
18) La démographie des minorités albanaises de Calabre. Premiers résultats, Genus, n. 1-4,1988.
19) La grande emigrazione italiana negli Stati Uniti. Il caso della Calabria, in Dominic Candeloro, Fred L.
Gardaphe, Paolo A. Giordano ( Editors ), Proceedings of the 20th Annual Conference of the
American Italian Historical Association-Chicago 11-13 nov. 1987, Staten Island, New York, 1990.
20) Secondo rapporto sulla situazione demografica italiana, Tavola tematica sul tema: L'emigrazione
italiana all'estero, IRP, Istituto di Ricerche sulla Popolazione del CNR, Roma 1988.
21) Aspetti dell'evoluzione demografica della minoranza albanese della Calabria, ZIARRJ-Rivista di cultura
albanese, anno XX, n. 33, 1989.
22) Aspetti dell'emigrazione italiana negli Stati Uniti nel secondo dopoguerra, Affari Sociali Internazionali,
n.3 ,1990.
23) Déséquilibres dans le marché matrimonial. Le cas de l'Italie. In Démographie et Différences, in
Colloque international de Montréal (7-10 juin 1988), n.4, AIDELF, Presses Universitaires de
France, 1992.
5
24) Tendenze e prospettive demografiche delle città calabre, in Salvatore Distaso (a cura di) Atti del
Convegno: La popolazione delle città italiane: tendenze e prospettive, Bari 3-4 Maggio 1990,
Cacucci Editore, Bari 1992.
25) Tendenze e prospettive demografiche delle città calabre,W.P. 8/91, CNR-IRP, Roma, 1992.
26) Evoluzione passata e caratteri attuali dell'emigrazione italiana e calabrese in Canada, Affari Sociali
Internazionali, 3, 1992
27) Demografia, Marketing e Innovazione, Affari Sociali Internazionali, n. 2, 1993
28) Analogie e differenze demografiche tra le ripartizioni geografiche italiane ed i paesi del Maghreb, in Primo
Rapporto sul Mediterraneo (a cura di Bruno Amoroso), parte IV, sotto gli auspici del CNEL,
Centro Studi sull'Europa del Sud e il Mediterraneo, Università di Roskilde, Danimarca, 1993
29) La minoranza grecanica in Italia: un tentativo di approccio demolinguistico, Comunicazione preparata
per il XXII Congresso Generale della Popolazione dell 'UISSP, Montréal, 24 agosto- 1 settembre
1993, sessione n. 28: Problèmes démographiques et leur influence sur l'identité et la survivre des
minorités, W.P Dipartimento di Economia Politica, Università della Calabria, ottobre 1992.
30) Alcuni aspetti demografici dei Paesi del Bacino Mediterraneo e del Baltico, contributo alla sezione
"Population, migration and technologies", Fast Programme 1991-92 su "Marginalization,
Specialization and Cooperation", Coordinatore Bruno Amoroso, Università di
Roskilde(Danimarca), W.P.Dipartimento di Economia Politica, Università della Calabria,
settembre 1992.
31) Crescita demografica differenziale e migrazioni nel bacino mediterraneo, in Gianfausto Rosoli e
Antonino Denisi (a cura di), La mobilità internazionale e le nuove sfide alla società italiana,
Fondazione “A. Guarasci”, Rubbettino Editore, 1995.
32) La minoranza grecanica in Italia: un tentativo di approccio demolinguistico, Incontri Meridionali, 1/2,
1995, pp. 323-344.
33) Squilibri demografici e migrazioni nel Bacino del Mediterraneo, Agorà, n. 3, 1995.
34) Estimation de la population locale pour la gestion publique et le marketing (in collaborazione con R.
Chiappetta), Comunicazione presentata all’Atelier International de l’AIDELF su: L’analyse
démographique au service de l’entreprise et de la gestion publique, Università della Calabria, 1920 aprile 1995, pubblicata negli Atti dell’Atelier a cura dell’INED di Parigi.
35) I caratteri recenti dell’ evoluzione demografica, in: Storia della Calabria, vol. 3°, Tomo II, Gangemi
Editore, Roma- Reggio Calabria,1996, pp. 101-118.
36) Elementi di analisi demografica e demografia applicata, Centro Editoriale e Librario, Università degli
Studi della Calabria, 1996.
37) The Contribution of Demographic Analysis in the Management of Human Resources: Methodological Issues,
Comunicazione presentata al Sixth International Conference on Applied and Business
Demography, Bowling Green State University, Ohio, Usa, 19-21 settembre 1996, in corso di
pubblicazione sugli Atti della Conferenza.
6
38) La popolazione calabra alle soglie del 2000, Campus Calabria, n. 4-5, aprile-maggio 1996.
39) Elementi di analisi demografica e demografia applicata, seconda edizione riveduta ed ampliata,
Centro Editoriale e Librario, Università degli Studi della Calabria, 1997.
40) Esercizi e complementi di demografia (in collaborazione con E. Zavarrone), Centro Editoriale e
Librario, Università degli Studi della Calabria, 1997.
41) Demografia poteri locali e territorio in Calabria (in collaborazione con M. Prati), Università degli
Studi della Calabria: Centro Editoriale e Librario, 1997.
42) Demografia e Poteri Locali in Calabria (in collaborazione con M. Prati), in Atti della XXXV
Riunione Scientifica della SIEDS, Politiche e tecniche di valutazione dell’attività della P.A. e delle
politiche sociali, Alghero 29-31 maggio 1997.
43) Demografia e poteri locali in Calabria (in collaborazione con M. Prati), in E. Todisco (a cura di),
Demografia e poteri locali, Cacucci Editore, Bari, 1998.
44) La demografia nella gestione delle risorse umane dell’azienda, Rassegna Economica, n.1, dicembre
1998.
45) La domanda di servizi sociali in Calabria: la variabile demografica (in collaborazione con M.F.
Calabria, M. Prati, A. Trecroce), in I servizi sociali in Calabria, Università della Calabria,
Dipartimento di Economia Politica, Rapporto di ricerca, 2000.
46) La mappa della povertà in Italia, Rivista Italiana di Economia Demografia e Statistica, Volume
LV, nn. 2/3, 2001, pp.103-118.
47) La percezione dei fenomeni demografici da parte degli amministratori comunali calabresi: un’indagine
campionaria (in collaborazione con Marilena Prati), in Scelte pubbliche, strategie private e sviluppo
economico in Calabria, Conoscere per decidere (a cura di Giovanni Anania), Rubbettino Editore,
Soneria Mannelli, 2001, pp. 521-534.
48) Il quadro demografico della Comunità Montana di Taverna (CZ) (in collaborazione con M. Prati), In
Piano Pluriennale di Sviluppo Socio Economico della Comunità Montana “Presila Catanzarese”,
2001.
49) L'insegnamento della Statistica e della Demografia a scuola: alcune evidenze a livello locale, Induzioni,
2002, Vol. 24, pp. 13-17.
50) La povertà in Italia, Mensile d’informazione e di ricerca sociale della Fondazione Antonio
Guarasci, Cosenza, n. 5, 2002.
51) La domanda di servizi sociali in Calabria: la variabile demografica, in Giovanni Latorre (a cura di) I
servizi sociali in Calabria, Rubbettino Editore, 2003, pp. 80-100.
52) Estimation de la population locale pour la gestion publique et le marketing (in collaborazione con R.
Chiappetta), in Giuseppe De Bartolo et Michel Poulain (édité par) La démographie appliquée à la
gestion publique et des entreprise, AIDELF, Paris, 2003, pp. 50-60.
7
53) Demography and Consumers' Behavior, Dipartimento di Economia e Statistica, Università della
Calabria, 2005.
54) Demografia e Società, scritti giornalistici, Collana Demografia, Vol. 1, Edizioni Scientifiche
Calabresi, Rende (Cosenza) 2006.
55) Demografia e turnover aziendale (in collaborazione con M. Stranges), Rivista Italiana di
Economia Demografia e Statistica, 2006, Vol. LX, n. 3/4, pp. 265-272.
56) L’imprenditorialità straniera in provincia di Cosenza (in collaborazione con M. Stranges),. Rivista
Italiana di Economia Demografia e Statistica, 2007, Vol. LXI, n. 3/4, pp. 343-351.
57) Demography and Labour Turnover (in collaborazione con M. Stranges), Comunicazione a Applied
Demography Conference 2007, San Antonio, Texas (USA), 7-9 gennaio 2007.
58) Immigration in Italy:t he Great Emergency, comunicazione a PAA-Population Association of
America, New York, 29-31 marzo 2007.
59) L’analisi demografica a supporto della gestione delle risorse umane (in collaborazione con M. Stranges),
Contributo alle Giornate di Studio sulla Popolazione (G.C.D. - S.I.S.), Università degli Studi di
Latina, 14-16 febbraio 2007.
60) Demography and Turnover (in collaborazione con M. Stranges), in Applied Demography in the
21st Century. Serie: Demography, Murdock S. H., Swanson D. (a cura di), Cap. 16, : SpringerVerlag. 2008. pp. 271-284.
61) La minorité d'Arbereshe en Calabre: aspects démographiques et sociales (in collaborazione con M.
Stranges), in Atti del convegno "XV Colloque International de l'A.I.D.E.L.F. à Québec
"Démographie et Cultures"", Montreal, Québec (Canada), 25-28 agosto, 2008, A.I.D.E.L.F.
(Association Internationale des Démographes de Langue Française): 2008.
62) Stime della fecondità delle straniere in Italia per nazionalità attraverso l’applicazione di funzioni
matematiche, (in collaborazione con M. Stranges) Contributo a XLV Riunione scientifica della
SIEDS (Società Italiana di Economia Demografia Statistica) sul tema “Geopolitica del
Mediterraneo”, Dipartimento per lo Studio delle Società Mediterranee (DSSM), Università di
Bari, 29 – 31 maggio 2008.
63) An attempt to estimate the fertility of some foreign nationalities in Italy, (in collaborazione con M.
Stranges), Atti del convegno "XLIV Riunione Scientifica della S.I.S. (Società Italiana di
Statistica), Università della Calabria - Arcavacata di Rende (CS), 25-27 giugno, 2008, Cluep:
Padova, 2008, pp. su-cd.
64) La popolazione calabrese attraverso i fogli matricolari dei coscritti di leva : due generazioni a confronto (in
collaborazione con E. Calabrese , A. Coscarelli), in Statura, Salute e Migrazioni: le leve militari
italiane ( a cura di C.A. Corsini), Forum, 2008, pp. 95-114.
65) Le risorse umane in Calabria: un'analisi territoriale (in collaborazione con M. Stranges): Dipartimento di
Economia e Statistica - Arcavacata di Rende (CS), 2008, Progetto di riferimento:” Le risorse
umane in Calabria: un'analisi territoriale” (Progetto Regione Calabria).
8
66) Nuzialita'. Famiglia e Istruzione nei Paesi islamici del Mediterraneo (in collaborazione con E.
Santelli). Rivista Italiana di Economia Demografia e Statistica, 2008, Vol. volume LXII, n. 1, pp. 197209.
67) Demography and Turnover (in collaborazione con M. Stranges),in Applied Demography in the
21st Century. Serie: Demography, Murdock S. H., Swanson D. (a cura di), Cap. 16, ", : SpringerVerlag. 2008. pp. 271-284.
68) Evoluzione demografica e trasformazione urbana rurale in Calabria (in collaborazione con M.
Stranges),. Contributo a Convegno di Studi Rurali "Ripensare il rurale: nuovi bisogni, innovazioni
e opportunità per lo sviluppo sostenibile del territorio", Altomonte (CS), 25-27 giugno 2009.
69) La minorité albanophone de Calabre- Italie: aspects démographiques et sociaux (in collaborazione con M.
Stranges). Contributo a XXVI International Population Conference of the IUSSP, Marrakech
(Marocco), 27 sett. - 02 Ott. 2009.
70) Estimation of the foreigners fertility in Italy using mathematical functions (in collaborazione con M.
Stranges). Contributo a XXVI International Population Conference of the IUSSP, Marrakech
(Marocco), 27 settembre - 02 Ott. 2009.
71) Estimation of the Foreigners Fertility in Italy Using Mathematical Functions (in collaborazione con M.
Stranges). Atti del convegno "P.A.A. (Population Association of America) 2009 Annual
Meeting", Detroit (USA), 30 aprile-02 maggio, 2009, 2009.
72) Una misura dell'integrazione degli stranieri nelle province italiane (in collaborazione con M. Stranges).
Rivista Italiana di Economia Demografia e Statistica, 2010, Vol. LXIV, n. 4, pp. 135-142.
73) Una misura dell'integrazione degli stranieri in Italia (in collaborazione con M. Stranges). Contributo
a XLVII Riunione Scientifica della SIEDS sul tema "Un mondo in movimento: approccio
multidisciplinare ai fenomeni migratori", Università Bicocca di Milano, 27 - 29 maggio 2010.
74) Caratteri demografici delle popolazioni calabresi nel XVIII secolo attraverso i catasti onciari (in
collaborazione con M. Stranges). Contributo a Convegno "I censimenti fra passato, presente e
futuro. Le fonti di stato della popolazione a partire dal XIV secolo", Facoltà di Economia,
Università degli Studi di Torino, 04-06 novembre 2010.
75) Sull’inchiesta del CISP del 1938 su alcune popolazioni albofone della Calabria (in collaborazione con
M. Stranges). Contributo a XLVIII Riunione Scientifica della SIEDS "150 anni di Statistica per lo
sviluppo del territorio: 1861-2011", Università La Sapienza - Roma, 26 - 28 maggio 2011.
76) Un generatore” di funzioni di sopravvivenza (in collaborazione con M. Stranges). Atti del convegno
"Giornate di Studio sulla Popolazione - IX edizione", Ancona (Università Politecnica delle
Marche), 2-4 febbraio 2011, 2011, Giancarlo Ripesi Editore:Ancona, 2011, pp. 131-133.
77) Demografia e spopolamento in Calabria e in provincia di Cosenza (in collaborazione con A. Coscarelli
e M. Stranges). Stringhe, 2011, Vol. 1, n. 3, pp. 171-187.
78) Sull'inchiesta del CISP del 1938 su alcune popolazioni albanofone della Calabria (in
collaborazione con M. Stranges). Rivista Italiana di Economia Demografia e Statistica, 2012,
Vol. LXVI, n. 1.
9
79) Invecchiamento Welfare Povertà Immigrazione…, Edizioni Scientifiche Calabresi, ESI,
2013, pp.164, ISBN 978-88-495-2750-6.
80) Calabrese Immigrants to Chicago, Comunicazione presentata alla Chicago Catholic
Immigrants Conference: “The Italians” , Loyola University of Chicago, 8-9- novembre 2013.
Rende, li 8/04/ 2014
F.to Prof. Giuseppe De Bartolo
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
360 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content