close

Вход

Log in using OpenID

Albo pretorio on line e sito web del “Liceo A. Vallone” Albo dell

embedDownload
Prot. n° n°8885/A23
Galatina, 3 ottobre 2014
Albo pretorio on line e sito web del “Liceo A. Vallone”
Albo dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce
Albo dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce
Albo dell’Ordine dei Geometri della Provincia di Lecce
Alle scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Lecce
Centro per l’Impiego della Provincia di Lecce
Comune di Galatina
AVVISO PUBBLICO
Avviso pubblico di selezione per l’affidamento all’esterno del Servizio di Prevenzione e
Protezione e attività correlate ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008
Il Liceo Scientifico e Linguistico “A. Vallone” di Galatina intende affidare a soggetto esterno esperto del
settore, tecnici abilitati, liberi professionisti singoli o associati, in possesso dei requisiti previsti dalla
legge e dal presente avviso, l’incarico per il Servizio di Prevenzione e Protezione ai sensi del D.Lgs.
81/2008 e smi.
Si invitano gli interessati, sia esterni che interni all’amministrazione, che abbiano i requisiti di cui sopra a
presentare la propria offerta alle condizioni di cui al presente bando.
1. OGGETTO DELL’INCARICO
L’oggetto dell’incarico è costituito dai compiti previsti per il RSPP dal D.Lgs. 81/2008 del 09/04/2008 e smi. e della
prestazione dei servizi di seguito elencati:
1. Esame delle documentazioni attinenti gli adempimenti legislativi ed operativi in oggetto;
2. Sopralluoghi per la valutazione dei rischi;
3. Revisione dei documenti ed effettuazione degli aggiornamenti previsti dal D.Lgs. sopracitato, ivi
compresa la revisione delle planimetrie delle vie di esodo;
4. Predisposizione del Documento di valutazione dei rischi e/o eventuale aggiornamento
dell'esistente;
5. Aggiornamento della documentazione riguardante il rischio di incendio e elaborazione del
relativo Piano di emergenza ed evacuazione con la descrizione degli interventi ritenuti necessari
per l’adeguamento degli immobili;
6. Definizione di procedure di sicurezza e di dispositivi di protezione individuali e collettivi in
relazione alle diverse attività;
7. Predisposizione di piani di evacuazione per eventi pericolosi specifici con l'ausilio degli Addetti al
Servizio di Prevenzione e Protezione;
8. Predisposizione della modulistica e assistenza nella effettuazione delle prove di evacuazione e
prevenzione;
9. Supporto e assistenza per la risoluzione di problematiche che dovessero insorgere con i vari Enti;
10. Erogazione di intervento/i di informazione/formazione al personale e agli alunni, sui rischi per la
sicurezza e salute connessi con le attività svolte (in palestra, nei laboratori e in ogni spazio
dell’edificio scolastico) e sulle misure di prevenzione da adottare;
11. Analisi e valutazione dei rischi da stress da lavoro correlato;
12. Analisi e valutazione dei rischi da utilizzo dei videoterminali ed eventuale adeguamento delle
postazioni da lavoro;
13. Controllo quadri elettrici e funzionalità delle relative apparecchiature installate;
14. Verifiche fonometriche determinazione dell'esposizione personale al rumore ai sensi del D.Lgs.
81/08 (determinazione del Lep,d/Lep,w);
1
15. Verifiche strumentali fotometriche nei locali della Scuola e nelle aule speciali;
16. Consulenze tecniche per eventuali disservizi presso la Scuola;
17. Riunione con gli addetti al servizio di prevenzione e redazione congiunta del verbale di riunione
da allegare al Piano di sicurezza, ai sensi dell’art. 35 del D. Lgs.vo 81/2008.
2. LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’INCARICO
L’esperto individuato, presterà la sua opera di R.S.P.P. nell’unico plesso in cui è allocato l’Istituto, ovvero
a Galatina, in via Don Tonino Bello, s.n.c.
3. REQUISITI DI ACCESSO ALLA SELEZIONE
Sono ammessi a partecipare, pena l’esclusione, i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
• Inesistenza di cause di esclusione per l’assunzione di incarichi professionali presso Pubbliche
Amministrazioni (art.38 D.Lgs. 163/2006);
• Capacità e requisiti professionali del RSPP previsti dall’art. 32 del D.Lgs. n.81/2008;
• Aver ricoperto, nell’ultimo quinquennio, l’incarico di RSPP presso Enti scolastici e/o pubbliche
amministrazioni per almeno 1 anno continuativo.
4. TITOLI VALUTABILI
Il servizio sarà aggiudicato, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. n.163/2006, a favore dell’offerta economicamente
più vantaggiosa valutata in base a n°4 aree:
1) Titolo di studio posseduto dal candidato (si valuterà un solo titolo di studio) – max 15 punti;
2) Esperienze in qualità di RSPP – max 65 punti;
3) Progetto tecnico-esecutivo comprensivo di cronoprogramma – max 10 punti;
4) Offerta economica – max 10 punti.
Per ciascuna delle quattro aree su indicate verranno valutati i titoli specificati nella tabella di seguito
riportata:
TABELLA di VALUTAZIONE dei TITOLI
AREE
TITOLI VALUTABILI
PUNTEGGIO ATTRIBUIBILE
TITOLO di STUDIO (max 15 punti)
A1
A2
A3
Diploma di laurea quinquennale o specialistica
Diploma di laurea triennale coerente con l’incarico
Diploma d’istruzione secondaria superiore
15 punti
10 punti
5 punti
ESPERIENZE (max 65 punti)
B1
B2
Esperienze pregresse sulla sicurezza nel settore della Pubblica
Amministrazione
Esperienze pregresse sulla sicurezza nel settore Privato
1 punto
per ogni esperienza fino a max p. 35
1 punto
per ogni esperienza fino a max p. 20
B3
Conduzione di corsi di formazione e aggiornamento per RSPP
1 punto
per ogni esperienza fino a max p. 10
C1
D1
PROGETTO TECNICO- ESECUTIVO (max 10 punti)
Progetto tecnico-esecutivo corredato da cronoprogramma, Ottimo
= 10 punti
contenente azioni e modalità di svolgimento dell’incarico.
Buono
= 8 punti
Discreto
= 6 punti
Sufficiente = 2 punti
Inadeguato = 0 punti
OFFERTA ECONOMICA (max 10 punti)
L’offerta economica sarà valutata utilizzando la seguente formula Punteggio = 10 x Pb/Pi
Dove: Pb = prezzo più basso
- Pi = prezzo dell’i-esimo
PUNTEGGIO MASSIMO: 100
2
5. DURATA DELL’INCARICO E COMPENSO
L’incarico avrà durata biennale, ovvero 730 giorni (settecentotrenta) decorrenti dalla data della stipula del
contratto.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di revocare l’incarico nel caso in cui l’esperto individuato non rispetti
impegni e tempi concordati.
Il compenso previsto per ciascun anno, da rideterminare in funzione del ribasso d’asta applicato, non potrà
essere superiore a € 1.300,00 onnicomprensivo di tutti i costi necessari per l’espletamento dell’incarico,
escluso IVA ed oneri previdenziali.
6.MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
 Gli interessati all’affidamento dell’incarico, in possesso dei requisiti culturali e professionali richiesti dal
presente bando, dovranno produrre domanda, utilizzando preferibilmente il modulo allegato (Allegato
n° 1), scaricabile dall’home page del sito www.liceovallone.gov.it e, comunque, disponibile presso la
Segreteria d’Istituto.
 Nella domanda di partecipazione, debitamente sottoscritta, dovranno essere riportati i seguenti dati e
dichiarazioni rese sotto la propria responsabilità ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000,
n. 445:
a. cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale e/o partita IVA, recapito a cui
indirizzare tutte le comunicazioni inerenti la procedura (fax e/o e-mail e/o telefono);
b. di avere preso visione del presente avviso e di essere a conoscenza di tutte le prescrizioni e
condizioni ivi previste;
c. di non avere riportato condanne penali (in caso contrario indicare le eventuali condanne riportate);
d. di non essere in situazione di esclusione per l’assunzione di incarichi professionali presso Pubbliche
Amministrazioni (art.38 D.Lgs. 163/2006);
e. non essere sottoposto a misure o a provvedimenti di cui alla L. 55/90 (Antimafia);
f. non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ai sensi degli
artt. 600-bis, 600 ter, 600 quater, 600 quinquies e 609 del codice penale in relazione al D. L. 4
marzo 2014 n°39, attuativo della direttiva 2011/UE (Antipedofilia);
g. di essere in possesso dei requisiti professionali del RSPP di cui all’art. 32 del D.Lgs. 81/2008;
h. di non trovarsi in alcuna condizione di incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione;
i. di aver ricoperto, nell’ultimo quinquennio, l’incarico di RSPP presso scuole, Amministrazioni
Pubbliche e nel settore privato per almeno 1 anno continuativo, indicando Enti Committenti e
durata;
j. l’elenco dei titoli valutabili previsti dai punti A1 o A2 o A3, B1, B2 e B3.
 Nel caso di raggruppamenti temporanei occorrerà indicare il nominativo del soggetto che ricoprirà il
ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.
 Tale domanda deve essere corredata, pena esclusione, da:
1. Curriculum vitae, compilato in formato europeo, datato e firmato, su cui si dovranno
evidenziare le esperienze che, ai fini dell’affidamento dell’incarico, si ritengono valutabili;
2. Fotocopia del documento di riconoscimento, in corso di validità del dichiarante, controfirmato
dallo stesso;
3. Progetto tecnico-esecutivo, corredato da cronoprogramma ai fini della valutazione prevista dal
punto C1 della tabella su riportata;
4. Offerta economica, in busta chiusa e sigillata a pena di esclusione, riportante l’indicazione del
prezzo offerto, al netto di IVA, espresso in cifre ed in lettere (vale, in caso di discordanza, il
prezzo indicato in lettere), sottoscritta con firma leggibile e per esteso;
 La domanda (Allegato n°1), corredata dai quattro documenti su descritti, dovrà pervenire presso la
Segreteria della scuola, entro le ore 12:00 del giorno 15 ottobre 2014 p.v., secondo le seguenti modalità:
 tramite posta o consegnate a mano, in originale con firma del candidato, in busta chiusa che
dovrà riportare all’esterno la dicitura “OFFERTA PER SERVIZIO DI PREVENZIONE E
PROTEZIONE”,” indirizzata al Dirigente scolastico del Liceo Scientifico e Linguistico “Antonio
Vallone”, viale Don Tonino Bello, s.n.c., 73013 Galatina (LE);
 tramite posta certificata, al seguente indirizzo [email protected]
 Non farà fede la data del timbro postale, ma la data e l’ora di ricezione presso l’Ufficio del Protocollo, sia
che si scelga di far pervenire la propria istanza tramite posta o consegnata a mano, sia che si scelga di
farla pervenire tramite posta certificata.
3
 Non saranno prese in considerazione domande incomplete o pervenute oltre la data di scadenza del
bando.
 L’istituzione declina ogni responsabilità per le istanze pervenute oltre il termine indicato dal presente
bando.
 Ai fini della formulazione delle offerte, gli interessati potranno, previa richiesta di appuntamento,
effettuare apposito sopralluogo nell’edificio scolastico di riferimento, sito a Galatina in via Don Tonino
Bello, s.n.c.
7. PROCEDURA di SELEZIONE
 Nella stessa giornata del 15 ottobre 2014 p.v o nei giorni immediatamente successivi, un’apposita
commissione nominata dal Dirigente scolastico procederà all’esame delle domande pervenute, alla
comparazione delle offerte e alla predisposizione di una graduatoria provvisoria che verrà affissa all’albo
della scuola e pubblicata sul sito web dell’Istituto: www.liceovallone.gov.it.
 Entro i cinque giorni successivi alla data di pubblicazione, è possibile produrre ricorso avverso la
graduatoria.
 Dopo tale data, la graduatoria sarà definitiva.
 Nella valutazione delle offerte non saranno prese in esame le domande di coloro che non posseggono i
requisiti previsti dal presente bando, né i titoli non espressamente richiesti.
 L’Amministrazione scolastica si riserva di accertare status e titoli autocertificati e, in caso di assenza e/o
non corrispondenza di titoli e/o status dichiarati, ovvero di dichiarazioni non veritiere, provvederà a
escludere dalla selezione i candidati e/o in fase successiva a revocare immediatamente l’affidamento
dell’incarico, fatte salve le ulteriori procedure presso gli Organi competenti previste dalla normativa in
materia.
 L’Amministrazione si riserva la facoltà di annullare o revocare in tutto o in parte la presente procedura, o
di non procedere all’affidamento dell’incarico, senza che ciò comporti pretesa alcuna da parte dei
partecipanti alla selezione.
 Si procederà all’individuazione dell’esperto, anche in presenza di una sola istanza purché valida e
rispondente ai requisiti richiesti.
 In presenza di più aspiranti, a parità di punteggio, si darà precedenza al candidato più giovane di età.




8. CONVOCAZIONE e STIPULA del CONTRATTO
Il candidato che avrà superato la selezione sarà convocato telefonicamente per un incontro preliminare
finalizzato alla stipula del contratto e al raggiungimento di opportune intese per l’avvio e le modalità di
esecuzione del servizio.
All’atto della stipula del contratto, il candidato vincitore del presente bando presenterà la
documentazione richiesta in merito ai titoli dichiarati e, se in servizio presso altre amministrazioni,
presenterà apposita autorizzazione rilasciata dal proprio datore di lavoro.
I dati forniti da ciascun candidato per la partecipazione al presente bando ed al successivo eventuale
rapporto contrattuale, saranno trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento dell’attività istituzionale
dell’amministrazione, come disposto dall’art. 13 del D. L.vo 30.06.2003 n. 196 e successive integrazioni.
Per quanto non previsto nel presente bando si rinvia alle leggi e ai regolamenti vigenti in materia di
contratti pubblici, che qui si intendono richiamate.
F.to
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Maria Rosaria Bottazzo)
4
Author
Документ
Category
Без категории
Views
1
File Size
813 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа