close

Enter

Log in using OpenID

2014-064 PROGRAMMA flyeralarm LOW

embedDownload
• Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari
della Provincia Autonoma di Trento
• Comune di Trento
• Ordine dei Medici Chirurghi e
degli Odontoiatri della Provincia di Trento
• VAS - Vascular Access Society
• SICVE - Società Italiana di Chirurgia
Vascolare ed Endovascolare
• Società Italiana di Radiologia Medica
• IPASVI Collegio della Provincia
Autonoma di Trento
La creazione e il buon funzionamento degli accessi vascolari rappresentano
un’attività centrale per gli operatori che si occupano del trattamento
dialitico e, come noto, negli ultimi anni questa attività sia sempre più
complessa per l’aumento delle comorbidità e il progressivo invecchiamento
della popolazione dialitica.
Non è più sufficiente lavorare “da soli” o “fare tutto in casa”, dobbiamo
sempre più lavorare in rete con altri specialisti (chirurghi vascolari e radiologi
interventisti) e pensare anche a nuovi sistemi organizzativi che prevedono
centri con diverse competenze e gradi di complessità.
Il Nefrologo deve quindi continuare ad essere il regista della problematica
Accesso Vascolare e, con adeguate competenze, anche allestire in prima
persona gli accessi. Questo però deve prevedere un adeguato iter
formativo, anche universitario, e la garanzia di risultati qualitativamente
elevati.
Fra le novità di questa edizione, il coinvolgimento dei Presidenti delle Società
Scientifiche coinvolte nella risoluzione delle problematiche inerenti gli
accessi vascolari: SIN, SICVE, Radiologia interventistica e di AGENAS,
finalizzato a promuovere sinergie nell’ambito della formazione e della
costruzione di futuri modelli organizzativi. Altra novità sarà la sessione per
dare voce alla componente infermieristica, partner irrinunciabile del
nefrologo e vero utilizzatore dell’accesso vascolare.
SEDE
ECM
Grand Hotel Trento
Crediti per Medici (specialisti in Nefrologia, Chirurgia Vascolare,
Radiodiagnostica) con partecipazione obbligatoria ad entrambe
le giornate; per Infermieri con partecipazione alla sola seconda
giornata
Piazza Dante, 20 - Trento
Come arrivare:
Dall'Autostrada
Uscita Trento Sud per chi proviene da sud, proseguire in
tangenziale e prendere l’uscita 6
Uscita Trento Nord per chi proviene da nord, proseguire in
tangenziale e prendere l’uscita 6/B
Seguire direzione Centro - Stazione
Dalla Stazione di Trento
Il Grand Hotel Trento si trova di fronte alla stazione dei treni.
Uscendo dalla stazione, si attraversa la piazza/parco (Piazza
Dante) e si arriva direttamente all'entrata del Grand Hotel Trento
ISCRIZIONI
Si prega di attenersi a quanto riportato
sull’apposita scheda di iscrizione
RESPONSABILI SCIENTIFICI
Giuliano Brunori
Struttura Complessa Multizonale di Nefrologia e Dialisi
Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari
Presidio Ospedaliero S. Chiara di Trento
Andrea Bandera
Struttura Complessa Multizonale di Nefrologia e Dialisi
Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari
Presidio Ospedaliero S. Chiara di Trento
è stata utilizzata carta ecologica certificata
• Provincia Autonoma di Trento
RAZIONALE
PROVIDER ECM (ID 1540)
E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Delphi International Srl
Area Congressi 0532 1934216
Centralino 0532 595011 - Fax 0532 773422
[email protected] - www.delphiinternational.it
Certificazione UNI ISO 20121:2013 UNI ISO 9001:2008
P R O GR AMMA DE FIN IT IV O
con il contributo non condizionante di:
ed inoltre:
Per maggiori informazioni
ABBVIE, AMGEN, B-BRAUN AVITUM, BELLCO,
COVIDIEN ITALIA, DRM, EMODIAL, ESAOTE, ESTOR,
FRESENIUS MEDICAL CARE, WL GORE & ASSOCIATI,
LEMAITRE VASCULAR, LEVI BIOTECH, MEDICA VALEGGIA,
NIPRO, SANOFI-AVENTIS, SEDA, SPINDIAL
grafica Delphi International
PATROCINI RICHIESTI
5° CONVEGNO NAZIONALE
GRUPPO DI STUDIO
ACCESSI VASCOLARI - SIN
TRENTO - 20 • 21 NOVEMBRE 2014
Giovedì 20 Novembre
10.00
Saluti delle Autorità:
Assessorato Provincia Autonoma di Trento
Direttore Generale APSS di Trento
Presidente SIN
Presidente ANED
Venerdì 21 Novembre
14.30
Inaugurazione e apertura dei lavori
Giuliano Brunori, Decenzio Bonucchi
10.30
10.45
11.00
11.15
11.30
11.45
12.00
12.10
12.30
12.50
13.10
13.30
QUALE ACCESSO VASCOLARE OGGI
Moderatori: Luigi Tazza - Filippo Sogaro
• Scelta ragionata dell’accesso vascolare
Antonio Carnabuci
• Un Centro a bassa prevalenza di CVC: perché?
Massimo Lodi
• Un centro ad alta prevalenza di CVC: perché?
Salvatore Mandolfo
Discussione
UP-DATE DELLE LINEE GUIDA
Moderatori: Salvatore Di Giulio, Giuseppe Segoloni
• Update delle linee guida Maurizio Gallieni
• Esperienza spagnola José Ibeas Lopez
Discussione
MODELLI ORGANIZZATIVI
Moderatori: Giovanni Gambaro, Massimo Morosetti
• Modelli organizzativi: si può applicare il modello organizzativo
del Tx renale all’accesso vascolare? Decenzio Bonucchi
• Accesso Vascolare: indicatori di esito, criteri di
accreditamento e remunerazione Emanuele Torri
• La formazione post universitaria- il Master in accessi vascolari
Mario Meola
Discussione
Lunch
16.15
16.30
TAVOLA ROTONDA CON LE SOCIETÀ SCIENTIFICHE
Come approcciano gli specialisti l’Accesso Vascolare
Introduzione: Clinical Competence-Governance
Giuseppe Quintaliani
Conduce: Giuliano Brunori
Partecipano:
• Chirurgia Vascolare: Vittorio Dorucci, Luciano Carbonari
• Radiologia Interventistica: Antonio Cotroneo,
Pietro Quaretti
• Nefrologia: Giuseppe Rombolà, Giuliano Brunori
• Nefrologia Universitaria: Giovanni Cancarini
Discussione
Pausa caffè
18.00
SORVEGLIANZA E MALFUNZIONAMENTO DELL’ACCESSO?
Moderatori: Massimo Giovannoni, Michele Di Dio
• Sorveglianza dell’accesso vascolare Carlo Lomonte
• Fistola ad alta portata: dubbi e certezze Massimo Punzi,
Pasquale Zamboli
• Utilità dei modelli di fluidodinamica computazionale nel
circolo periferico Andrea Remuzzi
• La maturazione assistita: procedure endovascolari intra e
post-operatoria Marcello Napoli
• La chiusura della FAV dopo il trapianto: una scelta non
facile Ezio Movilli
Discussione
18.20
Fine giornata
16.45
17.00
17.15
17.30
17.45
8.30
10.30
11.00
COMUNICAZIONI ORALI
Moderatori: Giuseppe Bacchini, Massimo Punzi
• Difficolta' nella rimozione dei CVCP: una realta' sempre piu'
emergente Paola Carpani
• FAV radio BASILICA mid-arm mediante trasposizione della
vena: sopravvivenza dell’accesso a 5 anni Raffaella Cravero
• La creazione e la gestione dell’accesso vascolare nel
piemonte orientale Paola David
• Importanza della formazione nella prevenzione delle infezioni
CVC correlate Maria Cristina Di Vico
• Progetto di formazione sul campo (FSC) per la prevenzione
delle infezioni correlate all’assistenza nella gestione dei
cateteri venosi centrali tunnellizzati (CVCT) nell’ambulatorio
dialitico Giuseppe Finotto, Marinella Talaia
• Trattamento endovascolare di complicanze stenotiche delle
FAV emodialitiche: utilità della PTA estesa all’anastomosi
Stefania Giuffrida
• Salvataggio delle fistole artero venose mediante trobolisi con
urokinasi Gianluca Leonardi
• Venipuntura della fav con tecnica button-hole: confronto tra
uso tardivo vs uso precoce della fav - la nostra esperienza
Carla Marconi
• Fistola artero-venosa distale: sperimentazione di un nuovo
test eco color doppler dell’arto superiore per ottimizzarne il
confezionamento Riccardo Marras
• Pseudoaneurisma dell’arteria radiale di una FAV radio
cefalica al polso: case report Marcello Napoli
• Il decreto giunta regionale (DGR) “rete nefrologica
lombarda” come efficace occasione di miglioramento
dell’attivita’ per gli accessi vascolari (AV)
Maria Antonietta Orani
• La medicazione con tegaderm CHG ® per la prevenzione
delle infezioni cvc correlate nei pazienti in emodialisi
Nicola Palmieri
Pausa caffè
3 BEST COMMUNICATIONS
Moderatori: Andrea Bandera, Decenzio Bonucchi
• Il registro nazionale degli accessi vascolari: dati preliminari
Marcello Napoli
• Gestione degli accessi vascolari per dialisi: confronto di
una indagine italiana a distanza di 15 anni Lucia Palmieri
• Ritardo di maturazione nelle fistole artero-venose (FAV)
distali per emodialisi associato a stenosi dell’arteria
afferente: trattamento endovascolare Jacopo Scrivano
11.30
11.45
12.00
12.15
12.30
12.45
SESSIONE INFERMIERI
Moderatori: Monica Spina, Marisa Pegoraro
• Tecnica di puntura a botton hole: indicazioni, risultati
Sandra Comper
• Puntura ecoguidata di una FAV Renzo Medea
• Ruolo dell’infermiere referente dell’accesso vascolare
Raffaella Beltrandi
• La sorveglianza della fistola con lo stetoscopio elettronico
Andrea Novelli
Discussione
Lunch
14.50
APPROFONDIMENTI DIAGNOSTICI E INNOVAZIONI
TECNOLOGICHE
Moderatori: Fosco Cavatorta, Andrea Bandera
• Diagnostica con tecniche di imaging di secondo livello nel
monitoraggio e nelle complicanze dell’AV Domenico Patanè
• Percorso diagnostico terapeutico nelle trombosi venose
centrali da CVC Giacomo Forneris
• Novità tecnologiche nel campo dell’ accesso vascolare
Stefania Riboldi
Discussione
15.10
Test di valutazione ECM e chiusura dei lavori
14.00
14.15
14.30
15.45
RELATORI e MODERATORI
Coordinatore
Giuseppe Bacchini, Lecco
Salvatore Mandolfo, Lodi
Decenzio Bonucchi, Modena
Andrea Bandera, Trento
Carla Marconi, Civitanova Marche (MC)
Raffaella Beltrandi, Bologna
Riccardo Marras, Alghero (SS)
Decenzio Bonucchi, Modena
Renzo Medea, Rovigo
Giuliano Brunori, Trento
Mario Meola, Pisa
Giovanni Cancarini, Brescia
Massimo Morosetti, Roma
Antonio Granata
Luciano Carbonari, Ancona
Ezio Movilli, Brescia
Massimo Lodi, Pescara
Paola Carpani, Borgomanero (NO)
Marcello Napoli, Galatina (LE)
Carlo Lomonte, Bari
Antonio Carnabuci, Roma
Andrea Novelli, Monteprandone (AP)
Mario Meola, Pisa
Fosco Cavatorta, Imperia
Maria Antonietta Orani, Milano
Sandra Comper, Rovereto (TN)
Lucia Palmieri, Modena
Antonio Raffaele Cotroneo, Chieti
Nicola Palmieri, Milano
Andrea Bandera, Trento
Raffaella Cravero, Biella
Domenico Patanè, Catania
Decenzio Bonucchi, Modena
Paola David, Novara
Marisa Pegoraro, Milano
Giuliano Brunori, Trento
Michele Di Dio, Crotone
Massimo Punzi, Salerno
Luciano Carbonari, Ancona
Salvatore Di Giulio, Roma
Pietro Quaretti, Pavia
Antonio Carnabuci, Roma
Maria Cristina Di Vico, Torino
Giuseppe Quintaliani, Perugia
Giacomo Forneris, Torino
Vittorio Dorrucci, Mestre (Ve)
Andrea Remuzzi, Bergamo
Maurizio Alberto Gallieni, Milano
Giuseppe Finotto, Torino
Stefania Riboldi, Cantù (CO)
Massimo Lodi, Pescara
Giacomo Forneris, Torino
Giuseppe Rombolà, Varese
Maurizio Alberto Gallieni, Milano
Giuseppe Segoloni, Torino
Giovanni Gambaro, Roma
Jacopo Scrivano, Roma
Massimo Giovannoni, Modena
Filippo Sogaro, Trento
Stefania Giuffrida, Catania
Monica Spina, Sanluri (VS)
Gianluca, Leonardi
Marinella Talaia, Torino
Massimo Lodi, Pescara
Luigi Tazza, Roma
Carlo Lomonte, Bari
Emanuele Torri, Trento
Josè Ibeas Lopez, Barcelona (Spain)
Pasquale Zamboli, Napoli
Segretario
Monica Spina, Sanluri (VS)
Consiglieri
SEGRETERIA SCIENTIFICA
Carlo Lomonte, Bari
Mario Meola, Pisa
Marcello Napoli, Galatina
ESPERIENZE SULL’USO DEI DISPOSITIVI DIALITICI
• Accesso vascolare con protesi early cannulation: esperienza
con Acuseal Gore Matteo Tozzi (Varese)
• La protesi Hybrid Gore per l'accesso emodialitico: aspetti
tecnici ed esperienza prelimenare Marco Trogolo (Torino)
(SESSIONE NON ACCREDITATA ECM)
15.30
GdS ACCESSI VASCOLARI
Monica Spina, Sanluri (VS)
Luigi Tazza, Roma
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
251 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content