close

Enter

Log in using OpenID

Al Sinodo accoglienza, integrazione e giovani Sei

embedDownload
SETTIMANALE DEL PINEROLESE
Mercoledì 27 agosto 2014
[email protected]
Editrice: Cooperativa Cultura e Comunicazioni Sociali srl - Pinerolo (TO) - Abbonamento annuo L’Eco del Chisone e L’Eco mese:
postale € 55,00, presso edicola € 52,00, digitale € 25,00. C.C. post. n. 10012102 - Pubblicità: PUBLIECO s.r.l. - Pinerolo
Pag. 3
PINEROLO
VILLAR PEROSA
Perché San Donato
ha scalzato S. Leavio
a metà dell’800
e la versione digitale dei due giornali: www.ecodelchisone.it
e
È attivo l’abbonamento on-line a
Permane debole la diffusione dei quotidiani in Italia,
tra carta stampata e on line:
il “Corriere della Sera” supera di poco le 300mila unità,
battendo “La Repubblica” di
alcune decine di migliaia di
copie (ma agli inizi del 2000
entrambi i fogli erano sopra
le 600mila unità); ancora più
distanziata “La Stampa”, che
ha dimezzato in quindici anni
la sua presenza: oggi raggiunge appena le 200mila
copie, con una caduta particolarmente forte a Torino.
Perché questa crisi? È
vero che la sua dimensione è
mondiale, ma in Italia ha una
particolare accentuazione
per un grave fenomeno politico ed economico: manca
“l’editore puro” ed i grandi
giornali sono tutti figli della
grande borghesia imprenditrice: Agnelli-Elkann per
“La Stampa” ed il “Corriere della Sera”, De Benedetti
per il gruppo “L’Espresso”,
Caltagirone per “Il Messaggero” ed i giornali del Sud,
Berlusconi per “Il Giornale”, “Libero”, “Il Foglio”
(oltre alla tv privata).
Le commistioni con il
potere politico sono molte:
Sergio Marchionne “sponsorizza” Renzi ed in cambio
ottiene un sostanziale silenzio sulla clamorosa operazione di trasferimento della
Fiat da Torino ad Amsterdam
(sede legale) e Londra (sede
fiscale); giustamente Romano Prodi ha rilevato che se le
imprese italiane seguissero
la linea Fiat, verrebbe meno
il nostro ruolo industriale!
De Benedetti, numero uno
dell’Ulivo ai tempi di Veltroni, riceve a casa sua, di
buon mattino, l’eminenza
grigia del Governo, il sottosegretario Delrio. Per parlare
del futuro dell’Italia, o, più
prosaicamente, del salvataggio della società energetica Sorgenia del Gruppo
dell’ingegnere, gravata di
debiti miliardari? Gli interessi edilizi della famiglia
Caltagirone a Roma hanno
scatenato decine di scrittori,
mentre la potenza mediatica
di Berlusconi è così nota da
non richiedere commenti.
Mario Bernardi
■ Segue a pag.2
Pag. 13
In mille sulle tracce
degli Agnelli grazie
alla Juventus
di Paolo Cozzo
PERCHÉ
SONO IN CRISI
I QUOTIDIANI?
Anno 109 . N° 32
ORBASSANO
€ 1,30 (€ 2,50 con L’Eco Mese)
Pag. 23
Il tatuaggio fa scoprire
gli autori di una
rapina in farmacia
di Luca Prot
Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n°46) art.1, comma 1, CNS/
TORINO - CNS/CBPA - NO2376/2007 del 21.12.2007 - La testata fruisce dei contributi statali di cui alla L. 7/8/1990 n.250
Pag. 30
VINOVO
Per la prima volta
festa patronale
senza luna park
di Paolo Polastri
Pag. 31
NICHELINO
Al teatro Superga
si cambia: più soldi
e più compiti al gestore
di Claudio Tartaglino
NUOTO
La Provincia ha le ruote sgonfie
Pag. 35
A due pinerolesi
tre ori nel campionato
italiano giovanile
di Marco Bertello
Confuso passaggio verso la Città metropolitana che verrà eletta il 12 ottobre
di Fernando Franchino
CONCI GRIMPEUR DA PINEROLO AL COLLE
Il caso di Osasio: per lo sfalcio delle erbacce provinciali deve pagare il carburante
nelle pagine interne
CUMIANA
Muore a 72 anni Eros Accatino, presidente Wwf
PAG. 11 di D. CAPITANI
BOBBIO PELLICE
Fioccano le multe per sosta selvaggia
tra i monti
PAG. 15 di G. FALCO
PIOSSASCO
Rocambolesco inseguimento di un nomade
ubriaco
PAG. 23 di P. POLASTRI
SANGANO
Sindaco ed assessori fanno i giardinieri
PAG. 27 di L. CERUTTI
NONE
Il teleriscaldamento sarà attivo in ottobre
PAG. 29 di F. RABBIA
HOCKEY GHIACCIO
Arriva dagli Usa il nuovo allenatore Valpe
PAG. 37 di D. ARGHITTU
Siamo al ridicolo. La Provincia di Torino,
come quella di Cuneo e le altre Province
italiane, esistono ancora fino al 31 dicembre, hanno gli stessi dipendenti, cantonieri compresi, ma sono rimaste pressoché
all’asciutto per accudire almeno alle “faccende” a cui dovrebbero provvedere.
Il caso limite, come ci segnala anche un
nostro lettore - Arcangelo Bonaldo di Macello - è quello di Osasio, Comune di mille
abitanti, a due passi da Virle e Castagnole.
C’è da tagliare l’erbaccia sul ciglio di una
strada provinciale ma la Provincia tergiversa. Ci sono i cantonieri ma mancano
i soldi per il carburante. A questo punto
interviene il Comune. Osasio non è ricco
ma trova 400 euro per fare il pieno ai mezzi
della Provincia. Così l’erba scomparirà.
Si tratta di un piccolo campanello d’allarme per quel che potrebbe accadere
tra qualche mese, quando, dopo il 31 dicembre, daremo l’addio per sempre alle
Province. Nel caso del Pinerolese entreremo nella grande Città metropolitana, il
12 ottobre verrà anche eletto il vertice
ovviamente dominato e condizionato da
Torino, ma ci vorrà tempo per comprendere quali e quante funzioni avrà.
Pier Giovanni Trossero
Magra estate, tutta
colpa del tempo
Le scuole
verranno
sparpagliate
L’improvvisa dichiarazione di inagibilità
dell’edificio che dal 1926
ospita le scuole elementari, avvenuta ad inizio
agosto, ha costretto gli
amministratori comunali
a trovare in tempi brevissimi delle soluzioni alternative che consentano il
regolare avvio del nuovo
anno scolastico a partire
dal 15 settembre.
«Credo che riusciremo
a fare tutto in tempo utile»
assicura il sindaco Restagno. Dodici le classi da sistemare, in parte nell’area
della stessa primaria di
via Bosca e in parte nella
media di via Don Milani.
Pag. 21
■ di T. Rivolo
Scuola, esami
di riparazione
per 1.728 studenti
Quattro persone sono state denunciate dai Carabinieri dopo un pranzo di
Ferragosto a Torre Pellice. In serata alcuni commensali erano finiti in ospedale
per aver sorbito un insolito dessert: una
torta margherita farcita con cannabis
indica.
Per due l’accusa è di spaccio, per le
altre di aver fornito i locali favorendo il
consumo di stupefacente.
Dopo le cure i ricoverati in tarda nottata sono stati tutti dimessi. «Per noi le
droghe sono veleni - spiega il responsabile del Centro nazionale antiveleni
di Pavia, interpellato per la diagnosi e
la terapia -. In questi casi il problema è
che nessuno può sapere quanto principio
attivo ingerisce».
Sono 1.728 gli studenti delle scuole
superiori del Pinerolese con giudizio
sospeso, quelli che un tempo si definivano semplicemente rimandati,
che all’inizio di settembre sosterranno le prove specifiche di recupero in
base alle quali si deciderà se potranno avere diritto ad accedere all’anno
scolastico successivo o se viceversa
saranno purtroppo costretti a ripetere
l’anno.
Rappresentano il 24 per cento degli
alunni che hanno frequentato gli istituti
del territorio lo scorso anno, chiuso a
giugno con 4.780 promossi (il 66,5 per
cento del totale) e 587 bocciati (il 9,5
per cento).
Dovranno dimostrare di aver saldato il loro debito scolastico, per poi
proseguire a vele spiegate gli studi nei
prossimi anni.
Pag. 15
■ di L. Prot
■ Segue a pag.2
Week
End
Turismo penalizzato in agosto
A Vigone
Torre, quant’è
indigesta la torta
alla marijuana!
Quest’anno abbiamo
avuto un’estate bellissima:
era un giovedì. Potremmo ripetere anche noi,
quest’anno, il motto spesso pronunciato in Germania. Se luglio è da dimenticare, infatti, anche agosto
non si fa ricordare per ciò
che ci ha meteorologicamente regalato. La stagione turistica nelle diverse
valli è stata “congelata”
proprio dal maltempo che
ha messo a dura prova i
bilanci dei tanti operatori, e ridotto sensibilmente
persino i pur affezionati
frequentatori di sagre e
feste di montagna. Da Ferragosto, però, qualcosa è
cambiato e insieme alle
giornate di sole sono apparsi all’orizzonte anche
turisti ed escursionisti.
Qualcuno accusa l’allarmismo televisivo, ma
è pur vero che in alta Val
Germanasca più volte il
termometro è sceso sotto
lo zero.
Pag. 5
■ di Falco, Miè, Morello
SESTRIERE
Commemorazione partigiana
pag. 2
S. SECONDO/OSASCO
Castelli aperti per le dimore
storiche
pag. 3
PINEROLO
Lunedì la Fiera
pag. 10
PINEROLO
Quadrette di bocce
al Veloce club
pag. 10
CUMIANA
S. Bartolomeo alla Verna
pag. 11
ROURE
Aperimusica a Gran Faetto
pag. 13
BRICHERASIO
Il Palio dei più giovani pag. 14
BAGNOLO
Rassegna cinofila a Montoso
pag. 17
CAVOUR
Festa di Cappella Nuova
pag. 19
PIOSSASCO
Sport e spettacoli
in frazione Garola
pag. 23
TORRE PELLICE
Arti sospese
pag. 33
CRISSOLO
Trail: tour del Monviso pag. 37
SALZA
Podismo e non
competitiva in mtb
pag. 37
Sei morti per incidenti e infortuni
Tragico bilancio del periodo di Ferragosto, sul lavoro e in vacanza
Il periodo di Ferragosto
porta con sé un triste bilancio di sei vittime di incidenti stradali e sul lavoro.
Lunedì un operaio edile
di 62 anni di Vigone è morto travolto da un cumulo
di terra mentre lavorava
in un cantiere. È purtroppo
solo l’ultimo di una serie di
tragici episodi.
Il 6 a Bobbio Pellice ha
perso la vita un esperto
alpinista francese precipitato in un dirupo.
■ di R. Armando
▲
Anche diversi giovani tra
i delegati al Sinodo valdese–metodista, qui in
corteo mentre entrano
nel tempio di Torre Pellice per il Culto di inizio.
(Foto Allaix)
perso la vita nell’auto precipitata in un dirupo per
circa duecento metri. Ferita la compagna di 67 anni
che sedeva accanto a lui.
Il 17 in Calabria, in provincia di Cosenza, è morto
Gaetano Paolo Aieta, 41enne
di Orbassano, vittima di uno
scontro mentre era al volante della sua Fiat Uno insieme
alla moglie e ai due figli.
A Rivalta
La Filiera del legno in Val Po
Il Rally d’Italia è una gara
automobilistica valida per
il Campionato del mondo.
Nato dalla fusione del Rally di Sanremo con quello
del Sestriere, dal 2004 è
appannaggio del Rally di
Sardegna. Forse la domanda vi sorgerà spontanea:
cosa ci importa? Interessa, quanto meno la Giunta
di Villafranca. L’esecutivo
capeggiato da Marina Bordese, di recente ha infatti
dato mandato all’ex sindaco, ora vice, Agostino
Bottano di approvare una
petizione per far rientrare
sul “Continente” la prestigiosa gara. Dopo Miss Italia, Villafranca vuole pure
il Rally d’Italia?
Si profila un autunno
delicato per i trasgressori del semaforo rosso.
Due i Vista-red attivi nelle
prossime settimane con
l’obiettivo di aumentare la
sicurezza sulle strade locali. Già installato l’occhio
elettronico di via Giaveno,
pronto a immortalare (da
ottobre) i furbetti che non
rispettano l’alt.
Fra poche settimane
esordirà anche il secondo Vista-red voluto dalla
Giunta del sindaco Marinari. Sarà attivo in pieno
centro, all’incrocio di via
Einaudi con via Grugliasco e via Regina Margherita.
Pag. 7 ■ di P. Groppo
Pag. 19 ■
■ di D. Bevilacqua
■ Servizi nelle pagine
interne
Una tesi di laurea ne esamina i limiti e le prospettive
Val Po e vicina Valle Varaita, ai piedi
del Monviso, hanno a disposizione un
grande patrimonio boschivo che non viene adeguatamente sfruttato dal florido
artigianato locale del mobile. È quanto
emerge da un approfondito studio alla
base di una tesi di laurea di un giovane
villafranchese, studio che presentiamo
nella pagina dedicata all’economia. «Nonostante la presenza di numerose attività
legate al legno, solamente il dieci per
Sorpresa per il messaggio di auguri di buon lavoro di Papa Francesco
Pag. 6
Il 13 agosto a Piobesi
Giorgio Grandis, 55enne,
ha perso la vita cadendo
nella fossa biologica del
giardino di casa.
A Bagnolo Piemonte
un agricoltore ottantenne
sembrava essersi ripreso
dopo lo scontro con un albero mentre era a bordo
del suo trattore. Purtroppo
in seguito le sue condizioni
si sono aggravate.
A Borgata Sestriere il 16
agosto un suo coetaneo ha
Villafranca
vuole
il Rally
di Sanremo
Al Sinodo accoglienza, integrazione e giovani
la formazione giovanile,
l’interculturalità, l’accoglienza e l’integrazione
degli immigrati, specie
quelli di fede evangelica
che ricercano nel tempio
uno spazio per esprimere
la propria fede e l’appartenenza ad una comunità.
Non da ultima la questione economica.
Il trentino Nicola Conci (foto Dario Costantino) ha
dominato, grazie ad un’azione irresistibile maturata
nel finale, la prima, riuscita edizione della PineroloSestriere di ciclismo Juniores. A premiare questo
promettente giovane il ct Cassani, convinto sostenitore delle potenzialità turistiche del binomio tra
Vallate Olimpiche e bici. Attesi dal 1º settembre gli
azzurri delle nazionali su strada Under 23, Juniores
e Donne.
Vittime di Orbassano, Piobesi, Vigone, Pinerolo, Bagnolo e un francese
A Torre Pellice 180 rappresentanti valdesi fino a venerdì 29
Domenica 24, a Torre
Pellice, ha preso il via l’annuale Sinodo della Chiesa
valdese–metodista. Cinque giorni di dibattito
dove i 180 membri sinodali indicati dalle singole
comunità, prendono in
esame le relazioni svolte
dalle varie Commissioni,
approvando o criticando
quanto svolto nell’anno
dai vari organismi di Chiesa. Altro importante ruolo
è di indicare nuovi spazi al
cammino della Chiesa. In
primo piano la necessità
delle singole comunità di
confrontarsi con una crisi economica che in Italia
ed in Europa sembra non
allentare la morsa. C’è poi
www.ecodelchisone.it
cento dei boschi è sfruttato a tale scopo, dando così spazio alle importazioni» afferma l’autore della ricerca Enrico
Casale. Sarebbe possibile invece con
la disponibilità attuale di territorio boschivo, coprire fino al 53 per cento del
fabbisogno dell’artigianato locale, con
grandi ricadute sull’economia locale e
sulla sostenibilità dell’uso delle risorse.
due Vista-red
per chi passa
col rosso
Pag. 25
Val Sangone: A Pinerolo, nella centralissima “Marino”
se l’architetto
è assessore
all’Urbanistica Distribuisce e ordina le confezioni di medicinali
Il computer in farmacia
Prima di assegnare la
delega all’Urbanistica al
suo assessore Simone Michelon, il sindaco di Coazze
Mario Ronco ha atteso il
pronunciamento dell’Ordine degli architetti. Voleva
essere sicuro che la posizione lavorativa di Michelon, professionista presso
uno studio associato in
paese, fosse compatibile.
La minoranza ha espresso
perplessità.
Ma in Val Sangone non è
certo l’unico caso, presente
o passato. Conflitti d’interesse? «L’importante è astenersi
dal lavorare nel Comune in
cui si è amministratori».
Da qualche giorno, nella centralissima farmacia
“Marino” a Pinerolo, “lavora” anche un robot. Unico
a Pinerolo e uno dei pochi
in tutta l’Azienda sanitaria
To3, il computer in questione distribuisce in pochi secondi le confezioni di medicinali stipati nel magazzino
ai farmacisti. Ma non solo.
Oltre a consegnarli ordina,
con una logica tutta sua ma
molto precisa, le confezioni che arrivano dalle forniture giornaliere. E avverte
quando in magazzino inizia
a scarseggiare un prodotto.
E non si ferma neanche per
la pausa caffé!
Ultima domenica d’agosto, ed è già campionato.
Quest’anno, l’Eccellenza parte con ancor più anticipo
rispetto al solito. Saranno tre le squadre di casa nostra impegnate all’esordio ufficiale, tutte in trasferta
su campi tutt'altro che facili: l’ambizioso Pinerolo
giocherà a Valenza, il Cavour andrà a far visita alla
retrocessa Albese, mentre il Saluzzo sarà impegnato in
terra astigiana, contro il Colline Alfieri. Fischio d’inizio
alle 15. Intanto, in settimana prosegue la Coppa Italia
Eccellenza e ci sarà il via ufficiale della Promozione con
il primo turno di Coppa.
Pag. 27 ■ di E. Bevilacqua
Pag. 7 ■ di S. D’Agostino
■ di L. Minolfi
Calcio Eccellenza
è già campionato
Pag. 35
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 744 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content