close

Enter

Log in using OpenID

Credere, via che dona vita e libertà in evidenza

embedDownload
27 aprile 2014
II domenica di Pasqua
Rendete grazie al Signore perché è buono:
il suo amore è per sempre
Foglietto settimanale stampa in proprio
anno 13 · n. 69 · A.P. 2013-2014 - Anno A - Salterio: 2a settimana
Credere, via che dona vita e libertà
I discepoli erano chiusi in casa per paura dei Giudei. Hanno tradito, sono scappati,
hanno paura: che cosa di meno affidabile di quel gruppetto allo sbando? E tuttavia Gesù
viene. Una comunità dove non si sta bene, porte e finestre sbarrate, dove manca l'aria.
E tuttavia Gesù viene. Non al di sopra, non ai margini, ma, dice il Vangelo «in mezzo a
loro». E dice: Pace a voi. Non si tratta di un augurio o di una promessa, ma di una affermazione: la pace è. È scesa dentro di voi, è iniziata e viene da Dio. È pace sulle vostre
paure, sui vostri sensi di colpa, sui sogni
non raggiunti, sulle insoddisfazioni che
scolorano i giorni. Poi dice a Tommaso:
Metti qui il tuo dito; tendi la tua mano e
mettila nel mio fianco.
Gesù va e viene per porte chiuse, nel
vento sottile dello Spirito. Anche Tommaso va e viene da quella stanza, entra
ed esce, libero e coraggioso. Gesù e Tommaso, loro due soli cercano. Si cercano.
Tommaso non si era accontentato
delle parole degli altri dieci; non di un
racconto aveva bisogno ma di un incontro con il suo Maestro. Che viene con rispetto totale: invece di imporsi, si propone; invece di ritrarsi, si espone alle mani
di Tommaso: Metti, guarda; tendi la mano, tocca.
La risurrezione non ha richiuso i fori dei chiodi, non ha rimarginato le labbra delle
ferite. Perché la morte di croce non è un semplice incidente da superare: quelle ferite
sono la gloria di Dio, il punto più alto dell'amore, e allora resteranno eternamente aperte. Su quella carne l'amore ha scritto il suo racconto con l'alfabeto delle ferite, indelebili
ormai come l'amore stesso.
Il Vangelo non dice che Tommaso abbia davvero toccato, messo il dito nel foro. A lui
è bastato quel Gesù che si ripropone, ancora una volta, un'ennesima volta, con questa
umiltà, con questa fiducia, con questa libertà, che non si stanca di venire incontro. È
il suo stile, è Lui, non ti puoi sbagliare. Allora la risposta: Mio Signore e mio Dio. Mio
come il respiro e, senza, non vivrei. Mio come il cuore e, senza, non sarei. Gesù gli disse:
«Perché mi hai veduto, hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!».
Grande educatore, Gesù. Educa alla libertà, ad essere liberi dai segni esteriori, e alla
serietà delle scelte, come ha fatto con Tommaso. Che bello se anche nella Chiesa, come
nella prima comunità, fossimo educati più alla consapevolezza che all'ubbidienza; più
all'approfondimento che alla docilità.
Queste cose sono state scritte perché crediate in Gesù, e perché, credendo, abbiate
la vita. Credere è l'opportunità per essere più vivi e più felici, per avere più vita: «ecco
io carezzo la vita, perché profuma di Te!» (Rumi).
Parrocchia
San Bartolomeo Apostolo
Roveredo in Piano e Villotte
tel. e fax 0434 94009
e-mail: [email protected]
www.sanbartolomeo-roveredopn.it
in evidenza
Festa diocesana dei Ministranti 2014
"VOI SIETE LA LUCE DEL MONDO"
Giovedì 1° maggio
presso il Seminario diocesano
PROGRAMMA:
8.45 : Arrivo in Seminario ed iscrizioni
9.15: Inizio gioco
11.00: Fine gioco
11.30: Santa messa presieduta da S.E.
mons. Giuseppe Pellegrini con la partecipazione di tutti i ministranti presenti
12.30: Premiazioni e successivamente
pic-nic (pranzo al sacco) e giochi !!!
Avviso: portare le proprie vestine
In caso di pioggia si celebrerà la S. Messa in chiesa del Seminario alle ore 10.00
Appuntamenti della settimana
MESE DI MAGGIO
il Santo Rosario verrà recitato
prima della S. Messa delle ore 8.00
a S. Anna e a S. Antonio alle ore 17.00
in chiesa alle ore 20.30
Domenica 27 aprile
8^ di Pasqua o della Divina Misericordia
Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II
Giornata del giornale Avvenire
ore 11.00: S. Messa, a seguire Cerimonia al Monumento
martedì 29 aprile
SANTA CATERINA DA SIENA, vergine
e dottore della Chiesa, patrona d'Italia e d'Europa
ore 20.45: a Villadolt, Pastorale Giovanile in Unità Pastorale
mercoledì 30 aprile
ore 21.00: incontro Biblico con il prof. don Renato De Zan
Giovedì 1 maggio
San Giuseppe Lavoratore
dalle 9.00 alle 11.30 Adorazione Eucaristica
ore 8.45: Festa Diocesana Ministranti (Per adesioni rivolgersi ai responsabili gruppo)
venerdì 2 maggio
Sant'Atanasio, vescovo e dottore della Chiesa
1° venerdì del mese: visita e Comunione agli ammalati
ore 15.00: Adorazione in chiesa a S. Antonio
sabato 3 maggio
Santi FILIPPO e GIACOMO, apostoli
ore 15.30: al Santuario Madonna del Monte, matrimonio di Marina Forcione e Matteo Fasan
ore 19.00: 40° di matrimonio di Erica Zanus e Latin Eugenio
Domenica 4 maggio
III di PASQUA
ore 10.00: S. Messa in onore di San Pancrazio, sostenuta dalla B-band e
Coro Giovani
ore 15.30: Festa del Perdono per i bambini della 3^ elementare e loro
famiglie
Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
Roveredo in Piano e Villotte
prof. don Renato de Zan
“egli ha inviato gli apostoli
per attuare l’opera di salvezza che annunziavano,
mediante il sacrificio e i sacramenti” (cfr SC 6)
Incontri biblici per Adulti
30 Aprile - 28 Maggio
ore 21.00
Oratorio San Pancrazio
(Roveredo in Piano)
30.04.2014
Dal movimento liturgico
alla Sacrosactum Concilium
la riforma liturgica
07.05.2014
La Messa e il Rosario
distinzione tra Celebrazioni e Pii esercizi
14.05.2014
Lo Spirito, il Corpo e l’Incomunicabile
bisogno del rito
21.05.2014
“Per Cristo nostro Signore”
come si legge una eucologia
28.05.2014
“Parola del Signore”
come si legge un formulario biblico
- AVVISO SACRO -
Calendario Pulizie Oratorio
28 aprile - 4 maggio: 5^ elementare
Si salta la settimana dal 5 all'11 maggio in quanto avremo ospiti
gli ALPINI
12-18 maggio: 4^ elementare
Per info e/o chiavi contattare la signora Renata al numero
340.835.8034
Intenzioni Ss. Messe della settimana
Per PRENOTAZIONI INTENZIONI di SANTE MESSE, trovate sempre chi vi accoglie
presso l’ufficio parrocchiale dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00
S. Messa ore 8.00
•def.ti Bucciol-Vello
S. Messa ore 9.30
domenica •per la Comunità
S. Messa ore 9.30
27
aprile
•per familiari viventi e defunti di Gennaro Pisanti
S. Messa ore 19.00 > S. Antonio
•Graziella Della Bruna • Ermelinda Facchin
•Antonietta Mariniello Frezza
lunedì
28 aprile
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•def.te sorelle Michelutto
martedì
29 aprile
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•def.ti genitori di Francesca Marcuzzo • don Claudio Valle
mercoledì
30 aprile
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•Ennio Baldassi
•Franca Paletti Cito
•Valerio Del Piero
giovedì
1 maggio
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•Virgilio e Dea Bran e Teresina Bomben
S. Messa ore 16.30 > R.S.A.
venerdì
2 maggio
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•Giudo Ojan
•def.ti Cartelli-Mongiat
sabato
3 maggio
S. Messa ore 8.30 > S. Antonio
•Romilda Barbariol e Mario Redivo
•Angela Battiston
S. Messa ore 19.00
•per la Comunità
S. Messa ore 8.00
•ann. Rosina Mazzon e Anna Maria Pivetta
•Giudo Disopra
domenica
•Marcello, Elena e Vittorio
4
S. Messa ore 10.00
maggio
•Emma e Pietro Didoné
S. Messa ore 19.00 > S. Antonio
•per la Comunità
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 673 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content