close

Enter

Log in using OpenID

Comunità cristiana di Villacidro

embedDownload
Avvisi e comunicazioni
UFFICIO PARROCCHIALE:
martedì e venerdì ore 9.30 - 11.00
VENERDì
16.00 Via Crucis (Cappella salone)
SABATO
16.00 Cenacolo Mariano
24 ore per il Signore
Dio ricco di misericordia
Raccogliendo l’invito del Papa, anche
nel nostro paese seguiremo l’iniziativa
24 ore per il Signore il 13 e 14
marzo tutti insieme nella
Parrocchia Sant’Antonio
solenne
Ore 21 Liturgia penitenziale
con confessioni individuali
Ore 17 Concelebrazione
Saranno presenti più sacerdoti. È
un momento favorevole per accostarsi alla misericordia di Dio nel
sacramento della Riconciliazione.
Dio non è indifferente al
mondo, ma lo ama fino a
dare il suo Figlio per la salvezza di ogni uomo. Nell’incarnazione, nella vita terrena, nella morte e risurrezione del Figlio di Dio, si apre
definitivamente la porta tra
Dio e uomo, tra cielo e terra. E la Chiesa è
come la mano che tiene aperta questa porta
mediante la proclamazione della Parola, la
celebrazione dei Sacramenti, la testimonianza della fede che si rende efficace nella carità.
Tuttavia, il mondo tende a chiudersi in se
stesso e a chiudere quella porta attraverso la
quale Dio entra nel mondo e il mondo in Lui.
Così la mano, che è la Chiesa, non deve mai
sorprendersi se viene respinta, schiacciata e
ferita.
Diocesi di Ales-Terralba
QUARESIMA 2015
Catechesi
quaresimale
I 10 Comandamenti:
la via della pace,
la via della sapienza
Vuoi saperne di più sui Dieci Comandamenti? È una propo‐
sta di cammino alla riscoperta della bellezza della fede. Si tratta di un percorso che de‐
scrive il fascino delle “10 pa‐
role”, suggerimenti di Dio per una vita bella, saporita, au‐
tentica e piena. MARTEDì 10 MARZO ore 18.30 cappella salone Le dieci
Parole di Dio
Dieci parole
di libertà
Con sr Nolly Kunnath
QUARESIMA di CARITA’ siamo invitati a ritrovare un rapporto autentico con il no‐
stro prossimo, in particolare con i poveri, con quanti speri‐
mentano la sofferenza e l’ab‐
bandono. SOSTIENI CON I VIVERI IL CENTRO di SOLIDARIETA’: “Un pane per amor di Dio”
COR UNUM
Comunità cristiana di Villacidro
8 marzo 2015 - Anno I numero 19
S
i avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che
vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete. Allora fece una frusta di cordicelle e
scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne
rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di qui queste cose e non fate della
casa del Padre mio un mercato!». I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa
mi divorerà». Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste
cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero
allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo. Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si
ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù. Mentre era a
Gerusalemme per la Pasqua, durante la festa, molti, vedendo i segni che egli compiva, credettero nel suo
nome. Ma lui, Gesù, non si fidava di loro, perché conosceva tutti e non aveva bisogno che alcuno desse
testimonianza sull'uomo. Egli infatti conosceva quello che c'è nell'uomo. (Vangelo di Giovanni 2,13-25)
SEI CASA DEL PADRE, NON FARE MERCATO DEL TUO CUORE
E io, come vorrei il mondo, cosa sogno per la nostra casa grande che è la terra? Che sia Casa del
Padre, dove tutti sono fratelli, o casa del mercato (Gv 2,16), dove tutti sono rivali?
È questa l'alternativa davanti alla quale oggi mi mette Gesù.
E la sua scelta è così chiara e convinta da farlo agire con grande
forza e decisione: si prepara una frusta e attraversa l'atrio del tempio come un torrente impetuoso, travolgendo uomini, animali,
tavoli e monete. Mi commuove in Gesù questa combattiva tenerezza: in lui convivono la dolcezza di una donna innamorata e la determinazione, la forza, il coraggio di un eroe sul campo di battaglia
(Biscontin). Un gesto infiammato, carico di profezia: “Non fate
della casa del Padre mio una casa di mercato!” Non fare del mercato la tua religione, non fare mercato della fede. Non adottare con
Dio la legge scadente della compravendita, la logica grezza del baratto dove tu dai qualcosa a Dio (una Messa, un'offerta, una rinuncia...) perché lui dia qualcosa a te. Dio non si compra e non si vende ed è di
tutti. La casa del Padre, che Gesù difende con forza, non è solo l'edificio del
tempio, ma ancor più è l'uomo, la donna, l'intero creato, che non devono, non possono essere sottomessi alle regole del mercato, secondo le quali il denaro vale più della vita. Questo è il rischio
più grande: profanare l'uomo è il peggior sacrilegio che si possa commettere, soprattutto se povero, se bambino, se debole, i principi del regno. «Casa di Dio siete voi, se conservate libertà e speranza» (Eb 3,6). Casa, tempio, tenda, grembo di Dio sono uomini e donne che custodiscono nel
mondo il fuoco della speranza e della libertà, la logica del dono, l'atto materno del dare. Tempio
di Dio è l'uomo: non farne mercato! Non umiliarlo sotto le leggi dell'economia. Non fare mercato
del cuore! Sacrificando i tuoi affetti sull'altare del denaro. Non fare mercato di te stesso, vendendo la tua dignità e la tua onestà per briciole di potere, per un po' di profitto o di carriera.
Ma l'esistenza non è questione di affari: è, e non può che essere, una ricerca di felicità. Che le
cose promettono e non mantengono. È solo nel dare e nel ricevere amore che si pesa la felicità
della vita. I Giudei chiedono: “Quale segno ci mostri per fare così?”. Gesù risponde portandoli su
di un altro piano: “Distruggete questo tempio e in tre giorni lo riedificherò”. Non per una sfida a
colpi di miracolo e di pietre, ma perché vera casa di Dio è il suo corpo. E ogni corpo d'uomo è
tempio divino: fragile, bellissimo e infinito. E se una vita vale poco, niente comunque vale quanto
una vita. Perché, con un bacio, Dio le ha trasmesso il suo respiro eterno. (P. Ermes Ronchi)
Sant’Antonio
Via Sant’Antonio, 46
070.9315540
[email protected]
Via Francesco Ciusa, 17
070.9316181
[email protected]
Santa Barbara
Piazza Santa Barbara, 2
070.932018
[email protected]
Calendario
Appuntamenti Diocesani
o Interparrocchiali
8
8 S. Messa per il popolo
10 S. Messa per il Popolo
17 S. Messa per il Popolo
9
8 S. Messa
8 S. Messa
17.30 S. Messa
10
MARTEDÌ
17 S. Messa (Simone Saiu - 6° mese)
8.30 S. Messa
17.30 S. Messa (Francesco e Gina)
11
8 S. Messa (Giuseppe Follesa)
18 Via Crucis Rionale
12
8 S. Messa (Battista Melis)
SS. 40 ORE - Chiesa S. Antonio
17 S. Messa (Francesco, Lucia, Paolo)
18: Catechesi degli adulti (Madonna del Rosario)
8 S. Messa per il Popolo
8
S. Messa (Ad mentem offerentis)
10 S. Messa (Sisinnio Porcu)
10
S. Messa per il Popolo
11
S. Messa presieduta dal Vescovo,
con l’Arma dei Carabinieri
17 S. Messa (Luca e Massimiliano)
17.30 S. Messa
8 S. Messa (Barbara, Giuseppe
e Salvatore)
17 S. Messa (Filomena Meleddu - 1° mese)
8 S. Messa (Per le Anime)
Esposizione e Adorazione
16 Adorazione comunitaria e Vespri
17 S. Messa (Salvatore Atzei)
8 S. Messa (Fam. Leo-Frongia)
Esposizione e Adorazione
16 Adorazione comunitaria e Vespri
17 S. Messa (Maria Ecca [6° mese]
e Raimondo Secci)
17.30 Esposizione e Adorazione
8 S. Messa
Esposizione e Adorazione
16 Adorazione comunitaria e Vespri
17 S. Messa (Sposi: Evelin e Salvatore)
8 S. Messa (Gesuino, Giovanni,
Antonio e Salvatore)
10 S. Messa (Consolata Desogus-1° mese)
8.30 S. Messa (Bruna e Ignazio)
8.30 S. Messa
17.30 S. Messa
8.30 S. Messa
16
Via Crucis
17
S. Messa nella chiesa di S. Antonio
17.30 S. Messa (Salvatore Piras)
DOMENICA
LUNEDÌ
MERCOLEDÌ
GIOVEDÌ
13
VENERDÌ
14
17 S. Messa (Giovanni Muscas - 1° mese)
17 S. Messa (Giuseppina Piras - 1° anniversario
e Angelo)
Meeting dei ragazzi a San Gavino M.le (S. Lucia)
19.30: 2° incontro dei fidanzati che si preparano al
sacramento del Matrimonio (S. Antonio)
18.30: Catechesi degli adulti (S. Barbara)
18.30: Catechesi degli adulti (S. Antonio)
17 S. Messa (Titino, Anna, Filippo Tuveri)
8
16
S. Messa (Efisia e Pietro)
Via Crucis (Cappella salone)
SS. 40 ORE - Chiesa S. Antonio
17: S. Messa concelebrata (Chiesa S. Antonio)
17 S. Messa nella chiesa di S. Antonio
21: Liturgia Penitenziale e Adorazione
(S. Antonio)
17 S. Messa (Lina Ecca - 1° mese)
SS. 40 ORE - Chiesa S. Antonio
SABATO
8
S. Messa (Ad mentem offerentis)
10
S. Messa per il Popolo
don Marco Statzu
349 435 77 89
Martedì ore 8.30 - 10.30
III SETTIMANA DI QUARESIMA
III settimana del salterio
—————
9 L - L’anima mia ha sete di Dio, del Dio
vivente - 2Re 5,1-15a; Sal 41,2-3 e 42,3-4;
Lc 4,24-30.
10 M - Ricordati, Signore, della tua
misericordia - Dn 3,25.34-43; Sal 24,45b.6.7cd-9; Mt 18,21-35.
11 M - Celebra il Signore, Gerusalemme
Dt 4,1.5-9; Sal 147,12-15-16.19-20; Mt 5,17-19.
don Franco Tuveri
347 29 17 028
Lunedì e martedì ore 9 - 10
15
DOMENICA
Parroco
—————-
Ufficio
Parrocchiale
12 G - Ascoltate oggi la voce del Signore:
non indurite il vostro cuore
Ger 7,23-28; Sal 94,1-2.6-9; Lc 11,14-23
13 V - Io sono il Signore, tuo Dio: ascolta
la mia voce
Os 14,2-10; Sal 80,6c-11b.14.17; Mc 12,28b-34
14 S - Voglio l’amore e non il sacrificio Os 6,1-6; Sal 50,3-4.18-19.20-21b; Lc 18,9-14.
15 marzo - IV Domenica di Quaresima/B
2 Cr 36,14-16.19-23; Sal 136,1-6; Ef 2,4-10;
Gv 3,14-21
8 S. Messa per il Popolo
10 S. Messa per il Popolo
17 S. Messa per il Popolo
don Corrado Melis
338 80 15 190
Martedì e venerdì ore 9.30 - 11
CENTRO DI SOLIDARIETÀ “PAPA FRANCESCO” - Via Lavatoio, 3
CENTRO DI ACCOGLIENZA (dal lunedì al venerdì: ore 9-11)
Il mercoledì è presente un sacerdote per il dialogo e l’ascolto
Ogni domenica alle 12.30: Mensa di Fraternità
——————————
SPORTELLO FARMACEUTICO (per persone in disagio econo m ico)
Scalette del Seminario - Apertura: il martedì dalle 17 alle 19
——————————
PUNTO FAMIGLIA (Sportello di prossim ità per situ azioni di disagio fam iliare)
Scalette del Seminario - Apertura: il mercoledì dalle 17 alle 19
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
353 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content