close

Enter

Log in using OpenID

394-ricetta-del-fegato-alla-veneziana-piatto-tipico-della-cucina-tipica-del-veneto

embedDownload
RICETTA DEL FEGATO ALLA VENEZIANA PIATTO TIPICO DELLA CUCINA TIPICA DEL VENETO
RICETTA DEL FEGATO ALLA VENEZIANA PIATTO TIPICO DELLA CUCINA TIPICA DEL
VENETO
Il perché questa ricetta tipica, sia chiamata “alla veneziana” rimane un mistero, forse per le
cipolle dolci che vengono coltivate nelle isole della laguna veneta… Mahhh, passiamo agli
ingredienti per 6 persone:
1.200 grammi di fegato di vitello
150 cl di olio d’oliva del garda
1/4
RICETTA DEL FEGATO ALLA VENEZIANA PIATTO TIPICO DELLA CUCINA TIPICA DEL VENETO
5 cipolle bianche medie tagliate sottili
sale q.b.
pepe q.b.
i cucchiaio di aceto bianco
70 grammi di burro
½ bicchiere di brandy
2/4
RICETTA DEL FEGATO ALLA VENEZIANA PIATTO TIPICO DELLA CUCINA TIPICA DEL VENETO
1 ciuffetto di prezzemolo
Passiamo alla preparazione della nostra ricetta del fegato di vitello alla Veneziana, comincio
con il dire subito che il vero segreto di questo piatto tipico veneto è il tagliare il fegato sottile con
uno spessore di 4/5 millimetri
Iniziamo con il rimuovere la pellicina che ricopre il fegato con molta attenzione. Tagliamo il
fegato in cinque parti, affettiamolo in parti molto sottili.
Scaldiamo l’olio d’oliva del Garda in una padella su fuoco non molto forte, uniamo le cipolle
tagliate sottili e facciamo rosolare facendo attenzione a non farle bruciarle, fino a quando non
saranno appassite, ci vorranno circa 20 minuti.
Leviamo le cipolle con un ramaiolo bucherellato e mettiamole da parte. Aumentiamo la
fiamma e versiamo il rimanente olio d’oliva, quando inizia a fare le bollicine aggiungiamo il
fegato.
3/4
RICETTA DEL FEGATO ALLA VENEZIANA PIATTO TIPICO DELLA CUCINA TIPICA DEL VENETO
Continuiamo a cuocerlo fino a quando il fegato non perde il suo colore caratteristico e
incomincia ad arricciare, muoviamolo regolarmente con un mestolo di legno. Aggiungiamo di
sale e pepe, versiamo le nostre cipolle, versiamo il cucchiaio di aceto bianco e facciamo
sfumare, mettiamo il brandy, lasciamo cuocere per un paio di minuti. Una volta pronto una
spolverata di prezzemolo e serviamo con una bella polentina calda.
Buon Appetito
Antonio
4/4
Author
233   documents Email
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
385 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content