close

Enter

Log in using OpenID

embedDownload
Calcio lucano
Venerdì 8 agosto 2014
[email protected]
41
LEGA PRO - COPPA ITALIA La gara sarà trasmessa gratis in diretta web su Sportube.tv
Melfi a Foggia con tanti giovani
Ufficiale il portiere Gagliardini. Debutta da titolare Lorenzo Libutti, classe 1997
PARTE la coppa Italia,
primo impegno ufficiale
nell’era della Lega Pro
unica. Il Melfi è di scena a
Foggia, stadio Zaccheria,
al cospetto di una delle
tante squadre dal grande
blasone che incontrerà
sulla sua strada in questa
stagione.
Bitetto è costretto a
fronteggiare la prima
emergenza. Assenti sicuri, Giacommarro che deve
scontare una squalifica rimediata con la Primavera
del Palermo e Berradino
che si accomederà in panchina a causa di un dolore
al ginocchio. Da verificare
anche le condizioni di Annoni. Anche lui appare destinato alla panchina. Va
considerato poi che l'organico ha bisogno ancora di
alcuni puntelli. E' stato
tesserato il giovane portiere Federico Gagliardini, classe 94, scuola Juve
l'anno scorso a Cuneo.
Un estremo di grande
prospettiva, dal fisico imponente, di cui si parla un
gran bene. Contenderà il
posto a Perina per tutta la
stagione. Viene colmata la
lacuna portiere, ma il Melfi resta un cantiere aperto.
Si sta trattando Tundo del
Lecce, buon rinforzo per il
centrocampo, ma è inevitabilew che manca un buona dose di esperienza.
Operazioni che potrebbe-
In altro il portiere Gagliardini, scuola Juventus
Nella foto in basso Lorenzo Libutti, giovane talento gialloverde
ro andare felicemente in
porto, esclusivamente se
Cascone e forse anche
Amelio, venissero ceduti.
Nel frattempo si deve af-
frontare questa prima di
coppa Italia. Una competizione che in casa gialloverde non ha mia suscitato particolare interresse.
CALCIO REGIONALE
VIGGIANO Parte a fari spenti il nuovo corso
E' così anche stavolta. La
gara di questa sera è considerata poco più di un test amichevole. Un match
utile per fornire indicazio-
ni utili per Bitetto in questa fase di preparazione.
Presumibile che il tecnico
barese adotti anche qualche
esperimento.
Ad
esempio l'impiego di capitan Dermaku a centrocampo. Stazza e passo possono essere da centrocampista. Il kosovaro lascerà
l'abituale posizione di centrale difensivo e si piazzerà a mò di diga, davanti al
pacchetto arretrtao. $-3-12, per Bitetto, stesso modulo adottato sul finire
della scorsa stagione. T
ortori svolgerà il ruolo
di trequartista. Per finire
ricordiamo la formula di
questa prima fase di coppa Italia. Tre squadre,
Melfi,Foggia e Ischia in
questo girone. Passala
prima, la squadra che
avrà ottenuto più punti. Il
Melfi riposa il 17 se vince o
pareggia questa sera. Se
vince il Foggia, in campo
subito al prossimo turno,
con l'Ischia ospite al Valerio.
DIRETTA TV WEB In via
sperimentale, la partita di
questo pomeriggio (ore
18) verrà trasmessa in diretta streaming sul sito
www.sportube.tv, piattaforma che in accordo con
la Lega Pro nel corso della
stagione trasmetterà in
diretta tutte le partite del
campionato. La diretta di
questo pomeriggio sarà
gratuita per i tifosi che si
vorranno gustare l’esordio del club gialloverde.
Twitter @sport_bas
© RIPRODUZIONE RISERVATA
MOLITERNO Firmano anche Malito, Puoli, Iodice e Calandriello
I conti di Postiglione Arriva Masullo con i fedelissimi
«Va risanato il bilancio» Salamone il nuovo bomber
di BIAGIO BIANCULLI
valorizzazione del settore giovanile
e rivolgo ulteriori ringraziamenti
PRIMI passi da patron per Giuseppe per aver accettato di aderire il proPostiglione che nella sede sociale getto a Maria Fedota che sarà il nodella Polisportiva Viggiano ha tenu- stro responsabile marketing e che
to una breve conferenza stampa per terrà rapporti con le istituzioni. Biillustrare la situazione attuale della sogna riqualificare l’immagine di
società. Queste le sue parole per Viggiano. - mette in chiaro Postispiegare il presente del club bian- glione - Ci sono ingenti pendenze
cazzurro: «Se mi
della scorsa statrovo qui è grazie
gione in quanto
all’amico Caputo
la figura di queche mi ha bloccato
sta squadra è
facendomi conoridotta al miniscere gli amici di
mo storico. AbViggiano. Sincebiamo inoltre
ramente non imchiacchierato
maginavo che le
con Giovanni
difficoltà econoVita per mettemiche fossero di
re in piedi un
tale portata - esorprogetto di setdisce Postiglione tore giovanile
Interessi ce ne sonon solo legato
no pochi se non
alla Juniores,
nulli. Il Viggiano
ma anche agli
riparte non da zeAllievi che doro, ma da sotto zevranno essere
ro. Attualmente il
pronti alla cateclub ha un debito
goria maggiore
per la categoria Giuseppe Postiglione
per l’anno sucabnorme e c’è da fare un ripiana- cessivo» Il Viggiano terrà una nuomento di debiti attraverso forme di va conferenza stampa al Centro Sorateizzazione». Questo il chiarimen- ciale alle ore 16 di oggi aperta al
to da parte dell’imprenditore poten- pubblico per conoscere quali sarantino. «Ringrazio il sindaco Cicala e no i programmi e il nuovo assetto soMarco Berterame che si sono prodi- cietario. Intanto il vecchio direttivo
gati per questa squadra affinché è dimissionario e la futura dirigennon muoia - prosegue Postiglione - za capeggiata da Postiglione dovrà
deve esserci un progetto serio con la muoversi in tempi brevi.
DAL rischio fallimento ad un
ondata di acquisti sensazionali. Fenomenale blitz notturno
degli ultrà-dirigenti del Moliterno che hanno convinto il tecnico Franco Masullo e cinque
giocatori ad accettare il progetto dei rossoblu. In una settimana il capoultrà-presidente Pino
Lanzotti è riuscito insieme agli
altri supporter moliternesi nel
capolavoro organizzativo dall’iscrizione della squadra alla
firma di calciatori degni della
categoria che saranno amati
dall’esigente piazza valligiana.
Oltre a Franco Masullo che in
Basilicata ha allenato per cinque anni il Gr Valdiano e per
metà stagione la Soccer Lagonegro prima delle dimissioni,
hanno detto sì al Moliterno la
punta Giuseppe Salamone (cercato dal Villa d’Agri, contattato
dal Pisticci e promesso sposo
del Sassano in Promozione
campana) nella scorsa stagione vicecapocannoniere del
campionato a Lagonegro con
29 reti, il difensore-centrocampista Michele Malito che può
essere utilizzato in mezzo e a sinistra che si è diviso tra Lagonegro e Lauria, l’esterno sia
basso che alto Andrea Puoli e il
terzino sinistro Gianvito Iodice
entrambi dal Soccer Lagonegro e il difensore centrale Michele Calandriello che ha vinto
La presentazione di mister Masullo e dei nuovi arrivati
nell’ultima annata il campio- se di settembre dopo aver ternato di Promozione campana minato il proprio lavoro nel
con la Pro Valdiano di Teggia- Nord Italia.
no.
Inoltre i dirigenti parleranSono confermati di sicuro il no anche con Christian Russo e
capitano Pietro Mastrangelo e Daniele Molletta rientranti dai
il jolly Biagio Iaquinta. La diri- prestiti rispettivamente al Pergenza cercherà di convincere a ticara e al Brienza. Partirà cerrestare il portiere Angelo Fitti- tamente Antonino Petrocelli
paldi e avrà certamente anche che ha chiesto di andar via doil sì nelle prossime ore del di- po sette anni di militanza. La
fensore centrale Canio Lancel- sua destinazione è il Villa d’Alotti che all’occorrenza potreb- gri dove raggiungerà il suo
be essere utilizzato sia terzino paesano spinosese Antonio
destro che seconda punta. Il vi- Pricoli.
bi.bi.
cecapitano Michele Albini tornerà in squadra intorno al me© RIPRODUZIONE RISERVATA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 314 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content