close

Enter

Log in using OpenID

Brochure - Il Sole 24 ORE

embedDownload
www.formazione.ilsole24ore.com/bs
15° MASTER
CORPORATE FINANCE & BANKING
Finanza e mercati finanziari: le competenze chiave per comprendere
il nuovo contesto economico e operare nelle Direzioni Finanza e Controllo
delle aziende, nelle banche e nelle società di consulenza finanziaria
MILANO, DAL 16 GIUGNO 2014
MASTER FULL TIME
6 mesi di aula e 4 di stage
NOVITÀ 2014
Capire la crisi economica e l’andamento
dei mercati: incontri con i giornalisti di Economia
e Finanza del Sole 24 ORE
Business Game: simulazione di gestione economica
di un’impresa
I finanziamenti alternativi per le PMI: i minibond
Con il contributo di:
Con il patrocinio di:
Media Partner:
INDICE
5
Introduzione
6
24 ORE Formazione ed Eventi
8
Il valore aggiunto del Master
Corporate Finance & Banking
9
Le caratteristiche della
quindicesima edizione
11
Il percorso formativo
12
Il programma
16
I laboratori
18
Lo stage: Una preziosa opportunità
di training on the job
19
Faculty
23
E dopo il master?
24
Dicono di noi
25
Informazioni
NOTA: Loghi, programma e qualifiche sono aggiornate a febbraio 2014. Eventuali aggiornamenti sono disponibili nella versione digitale della brochure.
Sede del Sole 24 ORE in Milano - Via Monte Rosa 91
COMPETENZE / LAVORO / CARRIERA
INTRODUZIONE
In un momento storico in cui la
stabilità finanziaria è diventato oggi
un indicatore fondamentale dello
stato di salute di un paese, il profilo
finanziario delle imprese e quello delle
banche rimane ancora problematico.
Per rincorrere i primi deboli segnali di
ripresa economica, le imprese italiane
devono affrontare con decisione il
nodo della struttura finanziaria, in un
contesto in cui da un lato i mercati
esigono trasparenza e dall’altro le
banche sono sempre più reticenti
ad elargire credito.
In questo nuovo scenario tutte le
aziende e le banche pongono oggi
grande attenzione ai temi della finanza:
concetti come liquidità, controllo dei
costi, rischio, investimento, credito
hanno assunto oggi un valore sempre
più cruciale per la vita delle aziende,
il cui successo competitivo dipende
sempre più dalla qualità e dalla
preparazione delle risorse umane.
Ai giovani in particolare vengono
richieste nuove conoscenze e
capacità, nonchè un bagaglio culturale
e professionale molto più ricco
rispetto al passato.
Il Master del Sole 24 ORE si colloca
proprio in questa logica: rispondere alle
esigenze delle aziende e delle banche
di poter contare su giovani con una
preparazione solida e rigorosa e con
una visione allargata e trasversale
dell’ area finance. Con il metodo
dell’interattività e con l’obiettivo di far
acquisire, a fianco della professionalità,
anche quella dimensione creativa
indispensabile per diventare veri
protagonisti.
Anche in questa nuova edizione del
master, la nostra Business School
combina la capacità educativa
di un corpo docente di professionisti
con vastissima esperienza sul campo;
la personale e continua verifica con
la realtà aziendale attraverso la
concretezza degli stage e le simulazioni
dei business games e, non da ultimo, il
costante aggiornamento e confronto
dei contenuti e dei temi trattati con la
realtà economica e finanziaria mondiale
che, per un Gruppo come il Sole 24 ORE,
non può che essere quotidiano.
Alessandro Plateroti
Vicedirettore Il Sole 24 ORE
5
La formazione dai primi nell’informazione
24ORE Formazione Eventi ha sviluppato
un’offerta formativa sempre più innovativa
e differenziata volta a soddisfare, da un
lato, le esigenze di formazione di giovani
neo laureati o con brevi esperienze
di lavoro, e, dall’altro, le necessità di
aggiornamento di manager e professionisti
di imprese pubbliche e private.
La completezza dell’offerta trova una
continua fonte di innovazione e di
aggiornamento nel quotidiano, nelle
riviste specializzate, nei libri e nei prodotti
editoriali multimediali. La scelta dei temi
attinge dall’esperienza della redazione
specializzata in formazione, dal confronto
con esperti e giornalisti, dal dialogo
continuo con gli oltre 6000 manager che
ogni anno frequentano le aule di 24 ORE
Formazione ed Eventi.
Un obiettivo comune: fornire una
formazione concreta sui temi di economia,
finanza e management e focalizzata sulle
diverse esigenze di giovani manager e
professionisti.
6
Un sistema di formazione continua:
- Annual ed Eventi
• Conferenze annuali presso
la sede del Sole 24 ORE
• Eventi speciali
• Roadshow sul territorio
- Master di Specializzazione
in formula weekend
- Executive Master
- Corsi e Convegni
- E-learning
- Formazione in house personalizzate
- Formazione professionisti
La Business School realizza:
Master post laurea full time che
prevedono un periodo di stage e sono
indirizzati a quanti intendono inserirsi nel
mondo del lavoro con un elevato livello
di qualificazione e competenza, requisiti
oggi indispensabili sia per i giovani
laureati sia per i neo inseriti in azienda.
Executive24, Master strutturati in
formula blended, con sessioni in distance
learning alternate a sessioni in aula, per
manager e imprenditori che vogliono
conciliare carriera e formazione.
Master24, percorsi strutturati con un
modello formativo innovativo basato
sull’apprendimento a distanza.
Dal successo delle collane multimediali
è nata la possibilità di integrare
l’autoformazione in aula con gli Esperti.
Business Education Online
Il primo Master interamente online
per conseguire il Diploma della
Business School del Sole 24 ORE. 90% di
lezioni a distanza con esami in presenza
per l’ottenimento del Diploma.
Formazione Professionisti, percorsi
itineranti accreditati dagli Ordini
Professionali in materia fiscale, lavoro
e legale su tutto il territorio nazionale.
IL PROFILO DEI PARTECIPANTI
ALLA PRECEDENTE EDIZIONE
3 % Scienze statistiche
I NUMERI DELLA
BUSINESS SCHOOL
7% Scienze politiche
CURRICULUM SCOLASTICO
DEI PARTECIPANTI
ed economiche
25 Master full-time
15.200 ore di formazione
all’anno
oltre 1.000 studenti all’anno
4.530 diplomati ai Master
dal 1994 ad oggi
90 % Economia
100% collocati in stage
21% 28 - 30 anni
17% < 25 anni
al termine del periodo d’aula
ETÀ DEI PARTECIPANTI
2.000 esperti e docenti
coinvolti ogni anno
62% 25 - 27 anni
oltre 900 aziende, società
di consulenza, banche e studi
partner
PROVENIENZA GEOGRAFICA
DEI PARTECIPANTI
tassi di conferma al termine
del periodo di stage
superiori al 90%
24 % Sud
45 % Nord
31% Centro
7
IL VALORE AGGIUNTO DEL MASTER
CORPORATE FINANCE & BANKING
Un Master rinnovato e aggiornato
nei contenuti e che nasce dalla
fusione tra due storici master della
Business School del Sole 24 ORE: il
Master Banking & Finance e il Master
Corporate Finance & Management
Control.
Una scelta finalizzata a creare più
sbocchi professionali per i partecipanti
e soprattutto a rispondere alle
crescenti esigenze delle aziende e
delle banche di avere giovani con
una visione allargata e trasversale
dell’area finance e con una profonda
conoscenza delle diverse aree di
specializzazione nonché una visione
globale di scenario a livello economico.
La recente evoluzione dei mercati
ha comportato infatti una grande
attenzione verso i temi della finanza ed
incrementato la necessità di cultura
finanziaria sia nel settore industriale
che nel settore bancario e finanziario.
8
In linea con l’evoluzione del mercato
e dei ruoli professionali, il Master
Corporate Finance & Banking
rappresenta quindi un percorso
completo sui temi della finanza,
ed è stato progettato per fornire ai
giovani laureati quelle competenze
tecniche e manageriali oggi necessarie
per inserirsi con professionalità e
competenza all’interno delle Direzioni
Finanza e Controllo di aziende, nelle
banche e nelle società
di consulenza finanziaria
tra queste si segnala la possibilità di
effettuare visite presso le redazioni del
quotidiano, di Radio 24-Il Sole 24 ORE e
presso le rotative, dove si ha la
possibilità di seguire tutto il processo di
stampa del quotidiano.
Numerosi anche gli interventi, nel
corso dei mesi d’aula, dei giornalisti
della redazione di Plus24 e di Finanza
e Mercati che daranno ai partecipanti
l’importante opportunità di un
confronto sulle tematiche di più stretta
attualità.
Il Master può contare su una formula
collaudata, studiata per far incontrare
la domanda di specializzazione con
la vocazione formativa di un Gruppo
Editoriale conosciuto e apprezzato per
la qualità e il prestigio dei servizi offerti.
Proprio grazie al patrimonio
informativo e alle sinergie esistenti
all’interno del Gruppo 24 ORE, i
partecipanti potranno beneficiare oltre alle lezioni in aula - di numerose
opportunità di aggiornamento e
approfondimento delle tematiche
oggetto del Master:
Da questa fonte, viva e costantemente
aggiornata, si consolida la nuova
edizione del Master, che anche
quest’anno si distingue per il prestigio
dei docenti e dei testimonial coinvolti,
per la qualità e l’aggiornamento dei
contenuti, per il taglio operativo della
didattica nonché per le importanti
opportunità professionali offerte agli
oltre 600 diplomati, oggi tutti inseriti
con successo in importanti aziende,
banche e società di consulenza
finanziaria.
LE CARATTERISTICHE
DELLA QUINDICESIMA EDIZIONE
OBIETTIVI E SBOCCHI PROFESSIONALI
Il Master Corporate Finance & Banking
è un percorso di specializzazione
post-laurea che si pone l’obiettivo
di trasmettere ai partecipanti le
conoscenze, le competenze tecniche e
le capacità relazionali oggi necessarie
per inserirsi con successo nell’ambito
della direzione Finanza e Controllo
di aziende, all’interno delle banche e in
società di consulenza, sviluppando in
particolare capacità professionali nella
elaborazione, comunicazione e utilizzo
delle informazioni economiche d’azienda.
Soprattutto nell’attuale contesto
economico caratterizzato da crescente
instabilità ed incertezza, l’attenzione
delle imprese alla figura professionale in
uscita, ”l’Esperto in finanza - aziendale e
dei mercati - e in controllo di gestione”
è molto alta e testimoniata dal cospicuo
numero di aziende partner del Master,
nonché dalle importanti opportunità
professionali offerte dal ‘99 ad oggi a tutti
i diplomati al Master.
IL “VALORE” DEL MASTER
632 diplomati dal ‘99 ad oggi
Oltre 170 aziende partner per stage
e borse di studio
100% collocati in stage al termine
del periodo d’aula
89% confermati al termine del
periodo di stage, di cui il 65% con
un contratto di inserimento diverso
dallo stage
Tutti i partecipanti lavorano a 6 mesi
dalla fine del master
Gli sbocchi professionali previsti al
termine del master sono molteplici:
Aziende nazionali e multinazionali
nella Direzione AFC:
- Funzione di Controllo di Gestione
- Funzioni di Pianificazione
- Corporate Finance
- Risk Management
- Internal Auditing
Società di consulenza e di revisione
Banche e società finanziarie:
Area corporate banking, tesoreria,
finanza, controllo di gestione e risk
management
DURATA E STRUTTURA
Il Master, a tempo pieno, numero chiuso
e frequenza obbligatoria, ha una durata
complessiva di 10 mesi (6 di aula full time
e 4 di stage), con inizio il 16 giugno 2014.
Il programma si sviluppa in due fasi:
la prima, di carattere teorico-pratico,
della durata di 120 giornate aula e
la seconda di esperienza sul campo,
attraverso lo svolgimento di uno stage
di quattro mesi presso importanti
banche, intermediari finanziari, società
di consulenza, aziende. Lo stage è
subordinato al superamento di verifiche
periodiche. La positiva valutazione
da parte delle strutture ospitanti
consentirà ai partecipanti di ottenere
il Diploma del Master.
DESTINATARI
Giovani laureati e laureandi in discipline
economiche, scienze bancarie,
ingegneria gestionale, scienze politiche
e statistiche, con una laurea triennale o
superiore, motivati all’inserimento nel
settore.
Sono ammesse altre lauree purché
accompagnate da una breve esperienza
lavorativa nel settore.
CORPO DOCENTE
La docenza è affidata a consulenti,
manager, operatori del settore e
docenti universitari che con una
collaudata metodologia didattica
assicurano un apprendimento graduale
e completo della materia.
Sono i professionisti che collaborano
da anni alle numerose attività
editoriali del Sole 24 ORE, nonché
esperti formatori di 24 ORE Formazione
ed Eventi.
9
METODOLOGIA DIDATTICA
La metodologia didattica utilizzata
è fortemente orientata alla gestione
pratica della vita bancaria e aziendale.
Gli argomenti teorici affrontati in aula
trovano infatti un immediato riscontro
nella simulazione dei processi aziendali
attraverso la realizzazione di project
work, discussioni di casi, esercitazioni,
lavori di gruppo e business game.
Ogni modulo prevede numerose
testimonianze di protagonisti illustri
del mondo bancario e finanziario
che portano in aula la concretezza
di casi reali, nonché esperienze
di eccellenza.
MATERIALE DIDATTICO
I partecipanti possono beneficiare di
un patrimonio informativo multimediale
unico. A loro disposizione molteplici
strumenti di aggiornamento e
approfondimento delle tematiche
oggetto del Master:
dispense strutturate ad hoc con
l’obiettivo di sintetizzare gli argomenti
sviluppati in aula.
Il Sole 24 ORE, distribuito
quotidianamente a tutti.
accesso on line alle banche
dati del Sole 24 ORE.
10
PIATTAFORMA VIRTUALE
E FORMAZIONE ON LINE
A supporto dell’attività didattica è
previsto l’utilizzo di un ambiente
web dedicato al master attraverso
il quale, in modalità a distanza
e accedendo tramite password
personalizzate, è possibile consultare
documenti, corsi multimediali
e interagire con la struttura
organizzativa del Master.
A complemento della formazione
in aula, inoltre, ai partecipanti
verranno resi disponibili, sulla
piattaforma virtuale, i corsi online
dell’intera collana multimediale
“Amministrazione Finanza e
Controllo”, format innovativo
con video lezioni, case histories,
book di approfondimento.
ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
L’organizzazione didattica prevede:
un comitato scientifico che garantisce
la qualità dei contenuti del Master;
i coordinatori scientifici che si
alternano per garantire lo sviluppo
omogeneo del programma;
un coordinatore didattico e un tutor,
che pianificano gli interventi di
docenza e valutano gli effetti didattici
dell’azione formativa, coordinano
le relazioni con le aziende finalizzate
alla ricerca stage;
una commissione d’esame che valuta
il percorso formativo di ciascun
partecipante attraverso verifiche
periodiche il cui esito positivo permette
il conseguimento del Diploma al
termine del Master.
IL CORSO DI INGLESE INCLUSO
NEL PERCORSO FORMATIVO:
ENGLISH FOR BANKING AND FINANCE
La conoscenza della lingua inglese
è ormai un fattore essenziale
per l’ingresso nel mondo del lavoro e,
in particolare, per la successiva
crescita professionale. Per questo
motivo la Business School del Sole 24
ORE prevede, all’interno del percorso
formativo di ciascun Master post laurea,
un corso intensivo di Inglese tenuto da
docenti madrelingua. Il corso si articola
in 40 ore erogate in modo differenziato in
funzione del livello di conoscenza iniziale.
Il Corso è organizzato
in collaborazione con:
SUPPORTI INFORMATICI E Wi-Fi
Nell’aula del Master e nelle aule di studio
è presente il collegamento a Internet ed
è possibile consultare le banche dati on
line e i cd rom del Gruppo 24 ORE, per
effettuare con rapidità e completezza le
ricerche necessarie. È attiva anche una
connessione wireless che permetterà
ad ogni partecipante di collegarsi ad
Internet dal proprio pc in modalità wi-fi.
IL PERCORSO FORMATIVO
120 GIORNATE D’AULA, I LABORATORI + 80 GIORNI DI STAGE
CORSI PROPEDEUTICI:
Elementi di macroeconomia
Elementi di economia e
organizzazione aziendale
Elementi di matematica finanziaria
Elementi di statistica
Introduzione alla contabilità
MODULI DI STUDIO
1° MODULO
Globalizzazione, crisi economica
e mercati finanziari: il nuovo scenario
di riferimento per aziende e banche
2° MODULO:
Financial accounting: Bilancio,
pianificazione e controllo di gestione
3° MODULO
Corporate finance e rapporto
banca-impresa
4° MODULO
Valutazione d’azienda, finanza
straordinaria e private equity
5° MODULO
Finanza dei mercati: strumenti
e regolamentazione
6° MODULO
Il risk management
7° MODULO
Controllo interni e corporate governance:
novità normative e responsabilità del
management
LABORATORI E SESSIONI OPERATIVE
Laboratorio di informatica:
per la finanza
Business game - simulazione
di gestione economica e strategica
d’impresa
Laboratorio manageriale
seminari di sviluppo delle
competenze relazionali
Business english
Il controlling a supporto del business
Incontri con i giornalisti della
redazione Economia e Finanza e
di Plus
LO STAGE: UNA PREZIOSA
OPPORTUNITÀ DI TRAINING
ON THE JOB
Completato il percorso formativo
in aula e superate le verifiche
periodiche, i partecipanti iniziano uno
stage della durata di quattro
mesi presso primarie aziende
nazionali e internazionali, banche e
società di consulenza che permette
loro di verificare sul campo le
competenze acquisite.
11
IL PROGRAMMA
CORSI PROPEDEUTICI
Elementi di macroeconomia
Le variabili macro market mover
I cicli economici e il ruolo della
politica economica e monetaria
Il mercato monetario e il mercato
finanziario
Elementi di economia e organizzazione
aziendale
Nozione di azienda all’interno
del sistema economico
Funzioni, ruoli e responsabilità
in azienda
La banca: struttura, funzioni e linee
di business
Modelli organizzativi e esempi di
organigrammi aziendali e bancari
Ruolo, funzioni e responsabilità
degli Organi Societari
Elementi di matematica finanziaria
I regimi di capitalizzazione
Valore attuale e sconto
Tassi equivalenti
Le rendite
Elementi di statistica
Le medie, la mediana, la variabilità
La varianza e la deviazione standard
La correlazione
Introduzione alla contabilità
Le conoscenze contabili di base
Le scritture obbligatorie
I vincoli delle imposte
Esercitazione:
come si legge Il Sole 24 ORE
12
1° MODULO
GLOBALIZZAZIONE, CRISI ECONOMICA
E MERCATI FINANZIARI: IL NUOVO
SCENARIO DI RIFERIMENTO PER
AZIENDE E BANCHE
Crisi economica e sistema finanziario:
il nuovo quadro economico
La globalizzazione e l’impatto sulla
competitività delle imprese
Il quadro delle novità normative
nel banking & finance: Basilea 3,
normativa antiriciclaggio, controlli
interni.
Capire la crisi economica e
l’andamento dei mercati: incontri
con i giornalisti di economia e
finanza del Sole 24 ORE
2° MODULO
FINANCIAL ACCOUNTING: BILANCIO,
PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI
GESTIONE
Il bilancio d’esercizio secondo i
principi contabili nazionali e gli IAS
Finalità e principi del bilancio d’esercizio
I documenti che compongono il bilancio
d’esercizio: Stato Patrimoniale, Conto
Economico e Nota integrativa
La transizione ai Principi contabili IAS
La determinazione del reddito
d’impresa
Il sistema fi scale e l’impatto sul
Bilancio
Come si costruisce un bilancio:
caso pratico
L’analisi di bilancio e l’interpretazione
dei dati
La riclassificazione dello Stato
Patrimoniale e del Conto Economico
I margini di tesoreria, di capitale
circolante netto e di struttura
I margini reddituali
L’analisi statica di bilancio per indici
Il rendiconto finanziario e l’analisi per
flussi
Esercitazione: Analisi di bilanci
redatti con Principi contabili
nazionali e IAS/IFRS
Analisi dei dati di bilancio per la
valutazione del business
Il bilancio di una banca
Struttura, voci e riclassificazione
Normativa europea e nazionale di
riferimento
Esempi e analisi di bilanci bancari
Il bilancio consolidato
Il bilancio consolidato e la sua
funzione informativa
I gruppi aziendali
I principi e la struttura del bilancio
consolidato
L’area di consolidamento
Il sistema di pianificazione e controllo
Controllo operativo, direzionale e
strategico: l’evoluzione dei fabbisogni
informativi per dirigere le imprese in
epoca di ipercompetizione
Il Controllo di gestione nel contesto
della pianificazione
Il ruolo del controller in azienda
Il sistema di controllo di gestione:
strumenti, processi e integrazione
organizzativa
Il legame tra controllo e strategia
La contabilità analitica e il cost
management
Le dimensioni di analisi della
contabilità analitica
Le diverse tipologie di direct
costingce di full costing
L’influenza del sistema di contabilità
analitica sulle decisioni aziendali: la
profi tability analysis ed il cost plus
Pricing
Il cost management
I costi, i calcoli di convenienza
economica e le decisioni aziendali:
la break-even-analysis e le scelte
di make or buy
Le metodologie di cost management
nei processi produttivi: i costi
standard, i costi della qualità
La gestione strategica dei costi e
delle attività attraverso l’ Abc e l’
Abm
Il budget come strumento di
programmazione e controllo
Il processo di costruzione del budget
I budget operativi e i budget di sintesi
Il budget patrimoniale
Cenni introduttivi al budget finanziario
Il budget in periodi di turbolenza
Aziendale
Il sistema di reporting
Il sistema di reporting aziendale
La struttura del report: contenuti,
forma, articolazione, cadenze,
integrazione informatica
L’analisi degli scostamenti
L’analisi comparata dei risultati
Aziendali
3° MODULO
CORPORATE FINANCE E RAPPORTO
BANCA-IMPRESA
La balanced scorecard
Le caratteristiche dello strumento
Le fasi operative per implementare un
progetto di Balanced Scorecard
La misurazione delle performance
attraverso i KPI
Il legame tra Balanced Scorecard e
Budget: il piano di azioni per il futuro
Le metodologie di valutazione degli
investimenti e il capital budgeting
Gli investimenti nel processo
decisionale d’azienda
Il fattore rischio
Il valore attuale netto e il costo
del capitale
I metodi finanziari nell’analisi
degli investimenti
Project work: costruzione ed
elaborazione di un budget aziendale
e bancario
Le novità del Decreto di Stabilità a cura
dei giornalisti del Sole 24 ORE
le novità per i bilanci
il pacchetto delle liberalizzazioni
e i suoi effetti
l’impatto della semplificazione dei
rapporti tra imprese e Pubblica
Amministrazione
La funzione finanza
La struttura organizzativa, i ruoli
e i processi della funzione finanza
L’evoluzione del ruolo del CFO
Esercitazione: Il Business Plan
e il lancio di un nuovo progetto
Le scelte di struttura finanziaria e gli
strumenti di copertura dei fabbisogni
Le componenti della struttura
finanziaria: capitale di debito
e capitale proprio
Gli strumenti per la programmazione
finanziaria: dal rendiconto finanziario
al piano finanziario, Il budget
finanziario, il budget di tesoreria
Le scelte di finanziamento: project
financing, cartolarizzazione,
finanziamenti in pool, finanza
agevolata…
L’accesso diretto al mercato dei
capitali
13
Esercitazione: Redazione del Piano
finanziario, del Budget Finanziario
e del budget di tesoreria dell’azienda
e di una banca
La gestione della tesoreria aziendale
e il cash management
La gestione della tesoreria domestica
e internazionale
Tesoreria centralizzata o tesoreria
decentrata
Il cash management e l’ottimizzazione
dei flussi di cassa
L’articolazione delle responsabilità
nella funzione tesoreria: centro
di profi tto o centro di servizi
La gestione del fund rasing
Il rapporto banca - impresa
Il nuovo ruolo delle banche nel
rapporto con le imprese: tendenze
evolutive
I prodotti tipici del segmneto:
finanziamenti a breve/medio termine
e smobilizzo dei crediti commerciali
Basilea 3 e l’impatto sul processo di
concessione del credito
Il nuovo ruolo del corporate banker:
da specialista a gestore di relazione
Il supporto delle banche nel
processso di internazionalizzazione
delle imprese
14
4° MODULO
VALUTAZIONE D’AZIENDA, FINANZA
STRAORDINARIA E PRIVATE EQUITY
La valutazione del valore dell’azienda
Le diverse metodologie: patrimoniale,
reddituale e misto
Casi e comparazioni di valutazione
d’azienda
La Borsa Valori, l’ammissione dei titoli
alla quotazione di Borsa: l’impatto
delle nuove regole sui mercati
Il mercato telematico azionario,
obbligazionario e dei titoli di stato il
mercato telematico dei fondi (MTF),
il mercato degli strumenti derivati
(IDEM), i mercati locali, il mercato
AIM
La finanza straordinaria e il private
equity
Le operazioni straordinarie come
strumento per la creazione del valore
Fusioni, scissioni, acquisizioni ed
operazioni di buy back
Le valutazioni delle operazioni di
ristrutturazione e riorganizzazione
La quotazione in borsa
L’ ingresso nel capitale di rischio
attraverso interventi di Private equity
e Venture capital
Il Project Financing
Gli strumenti finanziari
I titoli azionari e obbligazionari di
stato e corporate
I prodotti derivati: future, options,
warrant, swap
I CDS (Credit Default Swap)
5° MODULO
FINANZA DEI MERCATI: STRUMENTI
E REGOLAMENTAZIONE
Il risparmio gestito
I prodotti del risparmio gestito
I fondi comuni di investimento, i Fondi
di Fondi, i fondi etici, i fondi sovrani
Hedge Fund e ETF
I prodotti assicurativi: Unit e Indexlinked
I prodotti strutturati
La regolamentazione dei mercati
finanziari e le istituzioni
Il mercato dei capitali
I mercati regolamentati:
organizzazione e funzionamento dei
mercati, gli organi di vigilanza
Gli indici di borsa
Gli indici di borsa: strumento
di benchmark e strumento di
investimento
Le diverse tipologie di indici
I requisiti di un indice
Come si costruisce un indice
6° MODULO
IL RISK MANAGEMENT
Mappatura e gestione dei rischi
finanziari
Il processo di mappatura dei rischi:
rischio di cambio, di tasso, di prezzo
delle materie prime, rischi operativi
La quantificazione del livello
di rischio: la volatilità
Tecniche di gestione dei rischi
finanziari
I prodotti derivati e gli altri strumenti
di copertura dei rischi
L’assicurazione dei rischi operativi
Il rischio di credito commerciale e
l’impatto sulla gestione finanziaria
aziendale
Metodologie e strumenti per la
valutazione puntuale del rischio di
credito
Il ruolo delle informazioni commerciali
e del rating
I processi aziendali di affidamento dei
clienti e il monitoraggio del rischio sui
crediti commerciali
Le azioni di recupero dei crediti
scaduti
7° MODULO
CONTROLLO INTERNI E CORPORATE
GOVERNANCE: NOVITA’ NORMATIVE E
RESPONSABILITA’ DEL MANAGEMENT
Il sistema dei controlli interni
in azienda e in banca: ruolo,
responsabilità e assetti organizzativi
dell’ Internal Audit
Il piano di audit e la mappatura dei
processi e dei protocolli per un
adeguato controllo interno
Collegio sindacale, sindaco unico e
revisore: le ultime novità normative
in tema di vigilanza e l’impatto sulle
attività aziendali
Il processo informativo a favore del
Collegio sindacale ex DLg. 231/01
Ruolo e organizzazione della funzione
Compliance nelle banche
Le responsabilità del management
alla luce dei vincoli normativi sanciti
dalla Legge 262/94
Business Game finale: 4 giornate
di simulazione di gestione aziendale
15
15
16
I LABORATORI E LE SESSIONI OPERATIVE
LABORATORIO DI INFORMATICA:
EXCEL E ACCESS PER L’ANALISI
DEI DATI
Il corso mira a fornire gli elementi base
per l’analisi dei dati sfruttando gli
strumenti informatici più comuni usati in
ambito aziendale.
Il corso ruota attorno all’uso avanzato
di Excel come strumento principale
per elaborazioni come, per esempio,
riclassificazione di bilancio, analisi di
redditività, proiezioni e forecasting.
Uno degli obiettivi chiave è l’acquisizione
delle conoscenze tecniche utili per ridurre
il tempo necessario all’elaborazione dei
dati e destinarlo ad attività analitiche a
maggior valore aggiunto per il futuro
manager e per l’organizzazione in cui
entrerà a lavorare.
BUSINESS GAME: SIMULAZIONE
DI GESTIONE D’AZIENDA
A cura di:
Con l’utilizzo del Business Game World
of Management i partecipanti (divisi
in gruppi e in competizione tra loro)
sono a contatto con le problematiche
riscontrabili in Azienda all’interno di un
Mercato virtuale fortemente competitivo
e in rapido mutamento. Dall’analisi del
Mercato e del Target, passando
per le Variabili Economico Finanziarie
e il dimensionamento della Capacità
Produttiva si arriva alla costruzione
del Budget.
La Competizione e il Tempo sono variabili
chiave. Il Team Working e il Time to
Market diventano essenziali per il
successo
IL CONTROLLING A SUPPORTO DEL
BUSINESS
LABORATORIO MANAGERIALE
Per meglio comprendere il ruolo
strategico della funzione Pianificazione
e Controllo, i partecipanti, divisi
in gruppi di lavoro, saranno coinvolti in
una simulazione nella quale dovranno
predisporre e aggregare i dati aziendali
a supporto delle diverse funzioni che
dialogano con il controllo di gestione,
quali la funzione commerciale, della
produzione, delle HR, degli acquisti.
Accanto allo sviluppo delle competenze
tecniche, il percorso formativo
prevede alcuni seminari finalizzati
all’acquisizione delle competenze
manageriali:
> Public Speaking
> Team building e gestione del gruppo
> Come affrontare un colloquio
di selezione
ENGLISH FOR BANKING & FINANCE
Un corso intensivo di business English
(40 ore) applicato al mondo della finanza
tenuto da docenti madrelingua
organizzato dividendo l’aula in gruppi in
funzione del livello iniziale di conoscenza.
Una specifica sessione sarà dedicata alla
stesura del curriculum e alla simulazione
di colloqui di lavoro in inglese.
In collaborazione con:
INCONTRI CON I GIORNALISTI
DELLA REDAZIONE DI ECONOMIA
E FINANZA E DI PLUS
Nel corso dei mesi d’aula sono previsti
incontri con i giornalisti sugli scenari
macroeconomici e sulle tematiche
di maggiore attualità per il settore
finanziario.
Sono previste anche alcune sessioni
operative finalizzate all’analisi di
bilanci aziendali e bancari di società
reali oggetto di recenti inchieste
giornalistiche.
17
LO STAGE: UNA PREZIOSA OPPORTUNITÀ
DI TRAINING ON THE JOB
ORIENTAMENTO
Nel corso dei mesi d’aula e attraverso
colloqui individuali con lo staff,
ciascun partecipante viene supportato
nell’individuazione delle proprie capacità
e opportunità di carriera.
L’attività di orientamento serve infatti
anche a supportare i partecipanti
nell’affrontare con maturità e
consapevolezza i colloqui di placement.
A tal fine sono previsti specifici momenti
di simulazione di colloqui di lavoro con
il supporto dei docenti della Scuola.
TRAINING ON THE JOB
Lo stage è un importante valore aggiunto
del Master in quanto permette di passare
alla complessità del mondo del lavoro
con solidi strumenti professionali.
Rappresenta quindi non solo un’importante
opportunità di continuare la propria
formazione con una significativa
esperienza di training-on-the-job,
ma anche un accesso privilegiato
al mondo del lavoro grazie al network
di contatti di primario livello del Sole
24 ORE.
La Business School pone, infatti, da
sempre particolare attenzione alle
relazioni con le più importanti aziende
e società italiane e internazionali.
Lo stage si conclude con una relazione
tecnica sul lavoro svolto presentata
dal partecipante nella Cerimonia di
Consegna dei Diplomi.
ALCUNE STRUTTURE CHE HANNO OSPITATO IN STAGE E INSERITO AL PROPRIO INTERNO I PARTECIPANTI ALLE PASSATE
EDIZIONI DEL MASTER
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
18
Ab One Investment
Abax Bank
ACB Group
Accenture
Accuracy
Akros Alternative
Investments Sgr
Allen & Overy
All Funds Bank
Allianz Ras
Anima S.g.r.
Atmos S.p.A.
Aureo Gestioni SGR
B&I Consulting
Banca Akros
Banca Caboto
Banca della Rete
Banca della Svizzera Italiana
Banca delle Marche
Banca Generali
Banca IMI
Banca Popolare
del Materano
Banca Popolare di Bari
Banca Reale
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
Banca Sella
Banca Sistema
Bancaperta
Barclays Bank plc
BNL - Gruppo BNP Paribas
Camozzi & Bonissoni
Capgemini
Capitalia
Cassa di Risparmio
di Parma e Piacenza
Cassa Rurale di Trento
Centro Sim
Consulaudit
Credem
Credito Valtellinese
Cross Border
Deutsche Bank
EFFE Gestioni SGR
Ernst & Young
Eurizon Investimenti SGR
Euromobiliare
Everis
Fiditalia
Fineco
Fortis Bank
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
Gruppo Banca Leonardo
Gruppo Kairos
Impregilo
Integrated Financial
Products
Interbanca
Intesa Sanpaolo
Intesa Vita
Invest Banca
IR TOP Investor Relation
Istituto Centrale
Banche Popolari
KPMG
KStudioAssociato
La Centrale & Partners
MACFIN Management
Consultants
Mc Gestioni
Mediobanca
Mediosim
Meliorbanca
Milano Assicurazioni
Monte Paschi Asset
Management Sgr
Natixis Lease SA
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
On Line SIM
Piazza Affari Sim
Prometeia
PricewaterhouseCoopers
Reuters
Sara Assicurazioni
SIA - SSB
Société Générale
Corporate and Investment
Banking
Sofia S.G.R.
Studio A&G Consulting
Telecom Italia Finance
Tenova - Gruppo Techint
Terna
UBI Banca
UBI Centrobanca
UBI Factor
UBS Global Asset
Management
Unicredit Banca
di Roma
Unicredit Banco di Sicilia
Unipol
Zenith sgr
FACULTY
COMITATO SCIENTIFICO
Massimo Armenise
Business Partner
Aizoon Consulting
Giovanni Barbara
Avvocato
Partner KStudio Associato
Professore di Diritto Societario
e Corporate Governance
Università LUM Jean Monnet
Giacomo Orlandi
CFO
Ilapack International SA
Presidente AITI
Paolo Rundeddu
Chief Financial Officer e Direttore
Management Services
Falck Renewables
COORDINATORI SCIENTIFICI
Damiano Castelli
CEO
ING Direct
Franco Artini
Dottore Commercialista
Revisore Contabile
Christian Martino
Caporedattore Finanza e Mercati
Il Sole 24 ORE
Corrado Assenza
Consulente di direzione
Nagima
Valentina Montanari
Direttore Amministrazione
Finanza e Controllo
Gruppo 24 ORE
Giovanni Barbara
Avvocato
Partner KStudio Associato
Maria Pierdicchi
Amministratore Delegato
Standard & Poor’s
Alessandro Plateroti
Vice Direttore
Il Sole 24 ORE
Fabrizio Bencini
Dottore Commercialista
Partner Kon
Francesco Paglianisi
Analista indipendente
DOCENTI E TESTIMONIAL
Corrado Assenza
Consulente di direzione
Nagima
Franco Artini
Dottore Commercialista
Revisore Contabile
Fabrizio Bencini
Dottore Commercialista
Partner Kon
Marco Bogni
Responsabile Finanziario
Il Sole 24 ORE
Luca Brambilla
Responsabile Ufficio Studi
Fondi On Line
Managing Partner
Investlab
Corrado Caironi
Investiments Strategist
R&CA-Research
and Capital Allocation
Vittorio Carlini
Giornalista
Il Sole 24 ORE
19
Sergio Carloni
Partner
I.B.S
Gianluca Dan
Dottore commercialista
Studio Boscolo & Partners
Gabriele Gai
Consulente aziendale
Simulsoft
Riccardo Carradori
Ceo
Zucchi
Gianluca Di Martino
Senior Manager
PriceWaterHouseCoopers
Roberto Garnero
Manager
Nike Consulting
Enrico Ciprian
General Manager
Em-Risk & Servizi
SRL
Simona Epifani
Managing Director
Equiron
Noel Gibson
Docente di Business English
Marco Cossutta
Partner
Reply
Maurizio Cottella
Partner
Family Advisory SIM
Sella & Partners
Stefano Crespi
CFO
Gruppo Zucchi
Gianluca Cristofori
Dottore Commercialista
Pubblicista
C Partners Law and Tax Firm
20
Emanuele Facile
Amministratore Delegato
Financial Innovations
Francesco Ferragina
Partner
Kon
Vincenzo Ferragina
Partner
Kon
Ignazio Finizio
Senior Manager
Infinity Value
Marco Greco
Analista Finanziario
Federico Guerreri
Partner
Ernst & Young Financial
Business Advisor
Antonino Lo Sardo
Consulente di direzione
NAGIMA
Raimondo Marcialis
Consigliere Delegato
Zenit SGR
Lorenzo Mariani
Associate Partner
Reply Consulting
Fabio Pavesi
Giornalista
Il Sole 24 ORE
Barbara Santoli
CFO
L.B.O. Italia Investimenti
Marco Merelli
Docente di Scenari Economici
Università Bocconi
Maria Pierdicchi
Amministratore Delegato
Standard & Poor’s
Claudio Stefani
Vice Direttore Imprese
Banca Popolare Milano
Marzio Molinari
Avvocato
Russo De Rosa Associati
Studio Legale e Tributario
Nicola Polato
Manager
Reply
Francesco Tam
Consulente
Andrea Oglietti
Consulente aziendale
Simulsoft
Giacomo Orlandi
CFO
Ilapak International SA
Presidente AITI
Francesco Paglianisi
Analista Indipendente
Maurizio Parodi
Chief Financial Officer
Tenova - Gruppo Techint
Stefano Rivellini
Sales Commodity
Banca IMI
Alex P. Roe
Docente di Business English
Paolo Rundeddu
Chief Financial Officer e Direttore
Management Services
Falck Renewables S.p.A.
Valeria Toia
Consulente aziendale
Fabio Turiello
Responsabile Amministrativo
Decathlon Italia SRL
Fabio Zucchi
Finance IT Director
Tetra Pak
Cesare Santacroce
Direzione Rischi
Banca Sistema
21
IL CONTRIBUTO DEI DIPLOMATI
AL MASTER
Numerosi diplomati alle precedenti
edizioni collaborano oggi con
il Master apportando significativi
contributi scientifici in termini di
docenza in aula ed esercitazioni.
Davide Armeli
Associate
Alix Partners
Pier Paolo Foschi
Financial Controller
Middle East & India
Fendi - LVMH Group
Amarilda Karaj
Corporate Finance
PricewaterhouseCoopers
Antonio Bucci
Responsabile Budget
e Pianificazione strategica
Banca Generali
Marco Lazzaro
Director
PricewaterhouseCoopers
Nicole Buja
Analisi e Reporting Finanziario
Il Sole 24 ORE
Matteo Mangiarotti
Consulente
Kon
Pierluca Collini
Corporate & Investment Banking
Project Finance
Centro Banca
Gruppo UBI
Giovanni Nucera
Consulente
Kon
Ettore D’Artista
Group Supply Chain & Operations
Controller
Industria Denora S.p.A.
22
Marco Di Giacinto
Risk Manager
Fabrica Immobiliare SGR
Alessandro Pucci
Capo Servizio e Programmazione
controllo di Gestione
ISMETT
LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA
DEL MASTER
Antonella Rossi
Direttore Il Sole 24 ORE
Formazione ed Eventi
Silvia Cannoni
Project Consultant
Roberta Lazzara
Coordinamento didattico del Master
Adelaide Boffa
Responsabile Marketing
Alessandra Enria
Product Manager
Il Master prevede la presenza
di un Tutor d’aula
Segreteria Organizzativa
A cura di
E DOPO IL MASTER?
ALUMNI DEL SOLE 24 ORE
I diplomati al Master avranno la
possibilità di accedere alla community
della Business School del Sole 24 ORE,
costituita da un network di oltre 4.500
ex allievi, docenti e professionisti:
un’importante opportunità per creare
scambio di conoscenze, momenti di
incontro e di scambio professionale
e per condividere informazioni ed
aggiornamenti sull’evoluzione delle
professioni e dei trend dei mercati.
Tra i servizi offerti, anche l’opportunità
di dare continuità al percorso di
formazione avviato, grazie alla
possibilità di frequentare a tariffe
agevolate i Master Part time ed
Executive organizzati da 24 ORE
Formazione ed Eventi e di partecipare a
convegni su tematiche attuali.
È possibile inoltre avviare collaborazioni
con Il Sole 24 ORE sia a livello di
contributi editoriali che di interventi di
docenza o testimonianze in aula presso
la nostra Business School.
Entrare nel network del Sole 24 ORE
significa infine anche ricevere
segnalazioni e opportunità per
il proprio percorso professionale:
nel 2012 la nostra Business School ha
infatti avviato anche importanti servizi
opzionali di assessment
e di orientamento alla carriera
per i partecipanti ai Master.
L’ATTIVITÀ DI PLACEMENT
La Business School svolge un’attività
di placement segnalando alle aziende
interessate i curricula di tutti i diplomati
al fine di concretizzare, anche nei mesi
e anni successivi al termine del Master,
reali opportunità di lavoro.
Grazie alle segnalazioni della Business
School, ogni anno oltre 800 ex alumni
entrano in contatto con importanti
aziende e istituti finanziari , società di
executive search e studi professionali.
23
DICONO DI NOI
Le testimonianze di alcuni partecipanti alle passate edizioni
Il Master in Corporate Finance &
Banking del Sole 24 ORE rappresenta
un’ottima chance per ampliare
in modo significativo le proprie
competenze in ambito Finance, ma
soprattutto permette di comprendere
a fondo i link tra le sue tre aree
core (Amministrazione, Finanza e
Controllo) che sono complementari
ma spesso vengono percepite come
“compartimenti stagni”.
Se a ciò si aggiunge che i corsi sono
tenuti da professionisti e docenti
di fama che costantemente affiancano
le nozioni ad importanti “upgrades”
alla pratica quotidiana, allora davvero
si comprende il surplus che
il Sole 24 ORE offre.
Nel 2009/10, nel pieno della crisi,
ho frequentato la 10° edizione
del Master e sono convinto sia
stata un’ottima scelta per potermi
ripresentare oggi in maniera più che
mai competitiva in un mercato
del lavoro ancora fortemente contratto.
Attualmente lavoro in ambito Finance
come Controller e Accounting
Specialist per la Holding Finanziaria
del Gruppo Iveco.
Francesco Antonio Di Leo
Diplomato 10° Master
Corporate Finance &
Management Control
Iveco Finance Holdings
La mia partecipazione al Master in
Corporate Finance & Banking del Sole
24 ORE è stata dettata dalla volontà
di completare e arricchire la mia
formazione, aggiungendo alle nozioni
teoriche universitarie un approccio
pratico/esperienziale in linea con le
realtà aziendali.
Attraverso il lavoro d’aula, il confronto
con docenti di elevata qualificazione
ed esperienza professionale capaci
di trasmettere metodi ispirati alle
necessità operative aziendali ho
appurato che anche chi ha una
formazione universitaria di matrice
non esclusivamente economica può
accrescere il proprio know how
aziendale. Laureata in Scienze Politiche,
con esperienze in istituzioni dell’Unione
Europea ed internazionali, ho sempre
avuto molto interesse per i processi
economici e il mondo delle imprese e
questa mia passione si è concretizzata
dopo il Master con il lavoro presso
Cariparma Crédit Agricole in Direzione
Centrale Retail dove oggi svolgo attività
di reporting e analisi su diversi aspetti
dell’andamento della rete commerciale.
Giulia Azzali
13° Master in Corporate
Finance & Management Control
Cariparma
La mia personale esperienza, come
partecipante al Master in Corporate
Finance & Banking è stata senza
dubbio significativa per il mio percorso
professionale.
Il programma propone un approccio
pratico allo studio e prevede una
panoramica completa degli elementi
chiave per analizzare, comprendere
e proporre soluzioni per le realtà
aziendali, utilizzando strumenti quali
le simulazioni di casi pratici e le
testimonianze degli esperti.
La struttura si avvale della collaborazione
di docenti con background professionali
di rilievo che operano con competenza e
disponibilità; per chi dimostra passione
e curiosità non mancano il supporto per
affrontare le difficoltà dello studio e gli
stimoli a comprendere ed approfondire gli
argomenti. Ho scelto di iscrivermi al Master avendo già alle spalle un’esperienza
in ambito Audit con l’ottica di accedere a
nuovi settori di mio interesse.
Subito dopo la fine dei corsi ho avuto la
possibilità di inserirmi come controller
per un gruppo multinazionale francese
che opera nel settore bancassurace
dove sono rimasta per oltre un anno
ed attualmente lavoro come analista
presso una multinazionale americana
leader nel settore assicurativo. È chiaro
quindi che dall’organizzazione del corso
derivi un ulteriore beneficio in termini
di possibilità e qualità di placement in
quanto ci si ritrova automaticamente
inseriti in una rete di contatti
professionali e a diretto contatto
con le aziende partner del Sole 24 ORE.
Sabrina Di Carluccio
12° Master in Corporate Finance
& Management Control
Business School del Sole 24 ORE
BNP Paribas Cardif
Consulta sul sito www.formazione.ilsole24ore.com/bs le videointerviste ai docenti e agli ex Master sulla loro esperienza professionale.
24
INFORMAZIONI
CANDIDATI
Giovani laureati in discipline economicogiuridiche (economia e commercio,
giurisprudenza, scienze bancarie,
scienze statistiche ed economiche,
scienze politiche) e in ingegneria.
DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI
Il Master ha una durata complessiva
di 10 mesi (6 di aula e 4 di stage) con
inizio il 16 giugno 2014.
Orari delle lezioni:
dal lunedì al giovedì dalle 9.15
alle 17.15;
il venerdì dalle 9.15 alle 13.15.
Nel corso della giornata sono previsti
tre intervalli.
SEDE DEL MASTER
Business School del Sole 24 ORE
Via Monte Rosa, 91 - 20149 Milano
Tel. 02 (06) 3022. 3247/3811/3106
Fax 02 3022.4462/2059
[email protected]
www.formazione.ilsole24ore.com/bs
COORDINAMENTO DIDATTICO
Il coordinamento didattico del Master
è affidato alla dott.ssa Roberta Lazzara
Tel 02 (06) 3022. 3106
[email protected]
MODALITÀ DI AMMISSIONE
E PROCESSO DI SELEZIONE
Il Master è a numero chiuso e prevede
un processo di selezione finalizzato
a valutare le competenze tecniche
acquisite durante gli studi, le attitudini
individuali e la motivazione dei candidati.
Il processo di selezione si articola
in 2 fasi:
screening e analisi della domanda
di ammissione e del CV;
prove scritte e colloquio
motivazionale.
Per iniziare il processo di selezione
è necessario compilare la domanda
di ammissione on line sul sito della
Business School, nella sezione dedicata
al Master, allegando i seguenti
documenti:
Curriculum Vitae
Certificato di laurea con dettaglio
degli esami e votazione
Foto tessera
Nel corso della giornata di selezione
è possibile incontrare lo staff della
Business School e alcuni docenti
e Diplomati, assistere alla
presentazione dettagliata del
percorso e sostenere le prove
scritte e il colloquio.
Le selezioni terranno conto dei seguenti
fattori:
Risultati delle prove scritte
e del colloquio motivazionale
Titolo di studio e votazione
Conoscenza delle lingue straniere
Eventuale esperienza di lavoro
Il termine per chi intende candidarsi
all’ottenimento delle borse di studio
è il 10 maggio 2014.
Dato l’elevato numero di domande, si
terrà conto della data di invio della stessa
per la convocazione alle selezioni.
Domande di ammissione, date di
selezione e aggiornamenti sono
disponibili sul sito:
www.formazione.ilsole24ore.com/bs
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione è di
€ 11.900 + IVA comprensiva
di tutto il materiale didattico.
È rateizzabile in tre soluzioni:
la prima quota al momento
dell’ammissione
la seconda entro il 27 agosto 2014
la terza entro il 12 novembre 2014
25
BORSE DI STUDIO
Come tradizione della Business School,
importanti aziende e società di consulenza
mettono a disposizione dei partecipanti
borse di studio a copertura totale
o parziale della quota di iscrizione,
per sostenere i candidati più meritevoli.
Per candidarsi alle borse di studio è
necessario compilare la voce “Richiesta
di Borse di Studio” nella domanda
di ammissione on line, allegando
i documenti richiesti entro
il 10 maggio 2014.
L’assegnazione delle borse di studio
avverrà in base a una graduatoria che
considera i seguenti criteri:
Esito delle selezioni
Votazione di laurea (uguale o superiore
a 105/110 o a 95/100)
Conoscenza delle lingue straniere
Eventuale esperienza professionale
Situazione economico-finanziaria del
candidato
26
Si segnala, inoltre, che alcune Regioni
o enti territoriali bandiscono annualmente
un concorso per l’assegnazione di borse
di studio ai propri residenti per favorire
la frequenza di corsi post-universitari.
La Business School del Sole 24 ORE
è Ente accreditato presso la Regione
Lombardia e associato Asfor e quindi
in linea con i requisiti richiesti da molti
bandi regionali per l’assegnazione di
Borse di Studio.
Per queste borse si consiglia di contattare
direttamente gli uffici regionali preposti.
FINANZIAMENTI
Al fine di sostenere i partecipanti
nella copertura della quota del Master,
la Business School ha stipulato una
convenzione con Banca Sella che
permette la concessione di prestiti
bancari a tasso agevolato, ottenibili
senza presentazione di garanzie reali o
personali di terzi, con pagamento della
prima rata dopo 6 mesi dalla fine
del Master.
I dettagli sono disponibili sul sito
della Business School.
MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il pagamento può essere effettuato
tramite:
Bonifico bancario, indicando la sigla
LA6379
da effettuarsi a favore del
Sole 24 ORE S.p.A.
Coordinate bancarie:
Banco Popolare divisione Lodi
Piazza Mercanti, 5 - 20123 Milano
IBAN IT 44 L 05034 01633
000000167477
24 ORE BUSINESS SCHOOL
OLTRE 1.000 STUDENTI ALL’ANNO
27
www.formazione.ilsole24ore.com/bs
24 ORE BUSINESS SCHOOL:
DA STUDENTE A PROFESSIONISTA.
MASTER FULL TIME PER GIOVANI LAUREATI - AULA E STAGE
EDIZIONI 2014
AVVIA IL TUO PERCORSO DI CARRIERA CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE
Economia e Finanza
CORPORATE FINANCE & BANKING
a
Milano, dal 16 giugno - 15 Edizione
Marketing, Comunicazione e Digitale
MARKETING COMUNICAZIONE E DIGITAL STRATEGY
Roma, dal 20 gennaio - 20a Edizione / Milano, dal 19 maggio - 21a Edizione
Roma, dal 22 ottobre - 22a Edizione
MANAGEMENT DELL’ENERGIA E DELL’AMBIENTE
Milano, dal 19 maggio - 7a Edizione
ECONOMIA E MANAGEMENT DELL’ARTE E DEI BENI CULTURALI
Milano, dal 19 maggio - 6a Edizione / Roma, dal 26 novembre - 7a Edizione
LUXURY & FASHION MANAGEMENT
Milano, dal 19 maggio - 4 a Edizione
AGRIBUSINESS & FOOD MANAGEMENT
COMUNICAZIONE, PUBLIC AFFAIRS E RELAZIONI INTERNAZIONALI
Parma, dal 9 giugno - 1a Edizione
RETAIL & CONSUMER MANAGEMENT
ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI
NO PROFIT
a
Roma, dal 21 maggio - 5 Edizione
a
Milano, dal 16 giugno - 3 Edizione
MARKETING MANAGEMENT
Parma, dal 27 ottobre - 15a Edizione
COMUNICAZIONE E MEDIA DIGITALI
Roma, dal 22 ottobre - 1a Edizione
MANAGEMENT DELLO SPORT
Roma, dal 22 ottobre - 5a Edizione
Milano, dal 17 novembre - 16a Edizione
MANAGEMENT DEL SETTORE SANITÀ, PHARMA E BIOMED
Risorse Umane e Gestione d’Impresa
MANAGEMENT DEL TURISMO WEB 2.0
HUMAN RESOURCES
Milano, dal 19 maggio - 15a Edizione
EXPORT MANAGEMENT E SVILUPPO DI PROGETTI INTERNAZIONALI
a
Roma, dall’11 giugno - 4 Edizione
GESTIONE E STRATEGIA D’IMPRESA
Milano, dal 17 novembre - 5a Edizione
Roma, dal 26 novembre - 6a Edizione
MANAGEMENT DELL’ENOGASTRONOMIA
Roma, dal 26 novembre - 1a Edizione
Milano, dal 17 novembre - 13a Edizione
PROGETTI SPECIALI
Fisco e Legale
SUMMER SCHOOL:
- ART & MUSEUM MANAGEMENT
- LUXURY GOODS MANAGEMENT
DIRITTO E IMPRESA
Roma, dal 21 maggio - 21a Edizione / Milano, dal 17 novembre - 22a Edizione
TRIBUTARIO
Milano, dal 13 ottobre - 20a Edizione
Master di settore
DESIGN MANAGEMENT
Rome, June 30 th to July 18th - 3 weeks fulltime
In collaborazione con John Cabot University
LUXURY MANAGEMENT
Milano, dal 17 novembre - 1a Edizione
English language
Milano, dal 20 gennaio - 2a Edizione
Oltre 4.530 DIPLOMATI e 200 BORSE DI STUDIO a disposizione dei migliori candidati. FINANZIAMENTI AGEVOLATI
con pagamento della prima rata dopo 6 mesi dalla fine del Master. Farai parte della business community del Gruppo 24 ORE.
Brochure, domanda di ammissione, date di selezione e orientamento www.formazione.ilsole24ore.com/bs
Servizio Clienti
tel. 02 (06) 3022.3247/3811/6372/6379
fax 02 (06) 3022.4462/2059/6280
[email protected]
Il Sole 24 ORE Formazione ed Eventi
Milano - via Monte Rosa, 91
Roma - piazza dell’Indipendenza, 23 b/c
Organizzazione con sistema di qualità certificato ISO 9001:2008
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 552 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content