close

Enter

Log in using OpenID

catalogo telestar automazione 2014_telesatr

embedDownload
Tr Electronic
02-05
Encoder assoluti - Encoder Incrementali - Custodie particolari
Encoder assoluti miniaturizzati - Sistemi a fune - Sistemi laser
Trasduttori lineari su profilato d’alluminio e per cilindri idraulici
Telestar
06-09
Encoder incrementali
Jenaer
10-13
Motori e servoazionamenti
Kinco
14-17
Pannelli operatore - azionamenti e motori stepper
Helmholz
18-25
I/O remotati - moduli di comunicazione
componenti per S7* - connettori - gateway - teleassistenza
Unitronics
26-33
OPLC™: PLC con interfaccia integrata
sistema modulare UniStream™ - moduli, I/O e schede d’espansione
Inhand
34-37
Modem e router per la teleassistenza
software suite per la gestione remota
Atim
38-39
Moduli e modem per comunicazione radio e wireless
Esd
40-43
Moduli e interfacce per la comunicazione CAN e EtherCAT
Etherwan
44-45
Switch Ethernet - media converters - Ethernet extenders
Serial device servers
Molex
Driver software - schede di comunicazione - moduli per PLC
gateway industriali - moduli I/O IP67
46-47
TELESTAR Automazione
03
TR
TELESTAR Automazione
TR
02
Encoder assoluti
compatti e robusti
Encoder assoluti serie 65
Encoder con esecuzione tradizionale TR,
caratterizzati dall'estrema robustezza.
Disponibili in diverse esecuzioni meccaniche (albero
sporgente, albero cavo non passante) e con molteplici
tipologie di connessione. Disponibili con le stesse
interfacce della serie 58 e anche con PowerLink.
Encoder assoluti serie 58
Gli encoder della serie 58 si contraddistinguono
per l'esecuzione compatta. Sono disponibili in varie
versioni meccaniche: albero sporgente, albero cavo,
albero passante. Risoluzione standard: 8192 x 4096
per i modelli multigiro e 8192 x 1 per quelli singolo giro.
Disponibili modelli ad alta risoluzione, fino a 17 bit al
giro e 65536 giri. Interfacce disponibili: parallela,
analogica, SSI, Profibus, CAN-open, Device Net,
le versioni su base ethernet quali Profinet, Ethernet IP e
EtherCAT e l’ultimo nato con interfaccia Sercos III.
Encoder assoluti di sicurezza SIL3 PLe
Molte automazioni sono soggette al rispetto di elevati standard di sicurezza , questo rende necessario l’uso di
prodotti certificati. Utilizzando prodotti SIL3/PLe si otterrà la massima sicurezza nei luoghi di lavoro o ambienti che
sono condivisi da persone e macchine.
TR-Electronic è stato uno dei primi produttori di encoder assoluti rotativi certificati SIL3/PLe , sono realizzati in una
custodia da 75 mm e sono fornibili in esecuzione ad albero sporgente e albero cavo passante.
Le interfacce disponibili sono 2 x SSI, PROFIsafe via Profibus e Profinet e a breve anche con protocollo openSAFETY.
Inoltre sono disponibili anche in custodia ATEX per applicazioni in atmosfere esplosive. Gli encoder forniscono in
maniera sicura sia il valore di posizione che di velocità, inoltre dispongono di un’uscita incrementale supplementare
( SIN/COS o TTL ) da utilizzare come feedback verso gli azionamenti.
Encoder Incrementali
Gli encoder incrementali fornibili nella serie 58 mm si dividono in programmabili, con risoluzione massima di 8192
e 36.000 e nella versione non programmabile. Sono disponibili varie tipologie di connessioni e di esecuzioni
meccaniche: albero sporgente, albero cavo passante e non passante.
E' possibile scegliere il tipo di uscita Push-pull o Line Driver.
E’ possibile inoltre, realizzare encoder con doppia
interfaccia, esempio Profibus+SSI , Profinet + SSI..
Custodie particolari
E’ possibile realizzare esecuzioni heavy-duty
per ambienti gravosi, in acciaio INOX per settori
alimentari o navali oppure applicare moduli
antischoc per applicazioni con presenza di forti
vibrazioni, come ad esempio nelle presse.
Dove è richiesto un elevato grado di protezione
è possibile raggiungere il grado IP69K
TELESTAR Automazione
05
TR
TELESTAR Automazione
TR
04
Nuovi encoder incrementali
e assoluti miniaturizzati
TR ha recentemente realizzato una nuova
e innovativa serie di encoder con custodia 36 mm.
Sono encoder incrementali, assoluti singolo
e multigiro.
Serie incrementale con massima risoluzione
2048 imp./giro, serie assoluta con SSI,
risoluzione massima 8192 x 4096 giri.
La versione assoluta è anche fornibile con doppia
uscita SSI in accordo al concetto di encoder
ridondante (doppio sistema di rilevamento,
alimentazione e interfaccia).
Meccanicamente sono fornibili in tre esecuzioni:
• Albero sporgente, esecuzione V
• Albero cavo non passante, esecuzione S
• Senza contatto, esecuzione F
Il collegamento è tramite cavo,
range di temperatura -25° / 70°,
protezione standard IP54, opzionale IP65
e per alcuni modelli fino a IP69K.
A breve, sempre nella famiglia da 36 mm,
sarà disponibile un encoder multigiro
con interfaccia DRIVE-CLiQ
Sistemi a fune
I sistemi a fune trovano impiego in
magazzini automatici, carri ponte ed
elevatori. Sono disponibili con corse da 2
fino a 50m ed equipaggiabili con encoder
incrementale o assoluto, anche ATEX e SIL3
Sistemi laser serie LE-200
I sistemi laser necessitano di un riflettore e,
non avendo parti in movimento, consentono di
evitare problemi dovuti all'usura meccanica.
Grazie al raggio laser visibile (classe 2)
risulta estremamente facile il montaggio
e l’allineamento, sono dotati di una robusta
custodia in alluminio che li rende idonei anche
per ambienti gravosi.
Sono particolarmente adatti per applicazioni
in magazzini automatici, carri ponte, linee transfer.
Corse utili disponibili: 125, 170, 195 e 240 m
Interfacce disponibili : Profibus + SSI, Can Open,
Device-net, Interbus, Profinet e Ethernet IP.
Raggiungono una precisione di misura di ca. +/- 2mm
con il tempo di aggiornamento di 1 mS
Range di lavoro 0°/50°, opzionale fino a 70°
o con riscaldamento per applicazioni in celle
frigorifere o ambienti molto freddi.
Trasduttori lineari
I sistemi magnetostrittivi sono particolarmente indicati per applicazioni caratterizzate da
continui movimenti, come ad esempio nelle presse e negli impianti ad iniezione
plastica. L'assenza di contatto meccanico tra la parte fissa e quella in movimento
garantisce, quindi, il vantaggio di disporre di un sistema non soggetto ad usura.
E' possibile disporre di un massimo di 16 magneti su un unico trasduttore e di
magneti guidati oppure separati dal profilato o dall'asta. I trasduttori possono garantire
una precisione di misura fino a 0,005 mm e un'isteresi fino a 0,02 mm.
Le lunghezze di misura variano da 50 fino a 4.000 mm.
Precisi e non soggetti ad usura
Serie su profilato d'alluminio
I trasduttori lineari magnetostrittivi nella versione
su profilato d'alluminio si dividono nelle seguenti
serie: Serie LP38, LP46 e LMP30, fornibili con magnete
guidato o completamente separato dal profilato.
Sono disponibili interfacce analogiche con uscita
in tensione o corrente oppure
interfacce digitali come SSI, Profibus ,
CAN Open, Device-net e su base ethernet quali
Profinet, Ethernet IP, EtherCAT e Powerlink.
Per applicazioni fino a 20 metri è molto interessante
la serie LMC55 in quanto traduttore componibile.
Infatti è composto da una base da 2 metri a cui è
possibile connettere una serie di moduli intermedi,
con corsa da 250 mm fino a 2 metri, fino ad ottenere
la corsa utile desiderata. E’ disponibile con interfaccia
Profibus, Can Open e EtherCAT ed è possibile
utilizzare fino a 30 magneti contemporaneamente.
Serie per cilindri idraulici
I trasduttori lineari, nella versione per interno cilindro
si suddividono nelle seguenti serie: LA42, LA46,
LA66, fornibili con diverse tipologie di magneti.
Sono fornibili con le stesse interfacce della versione
su profilato d’alluminio
06 - TELESTAR Automazione
07
TELESTAR
TELESTAR
TELESTAR Automazione
EI 58
• Versione ad albero sporgente
• Vasta gamma di flange di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Protezione fino a IP66
• Risoluzione fino a 5000 impulsi/giro
EI 58B
• Versione ad albero cavo non passante
con foro da 6 a 15 mm
• 3 tipi di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Risoluzione fino a 5000 impulsi/giro
Metrocod-T
EI 58H
• Versione ad albero cavo passante con foro da 6 a 15 mm
• 3 tipi di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Risoluzione fino a 5000 impulsi/giro
• Sistema di misura con ruota metrica da 500 mm
• Encoder molto robusto, adatto per impieghi gravosi
• Disponibili ruote in metallo liscio,
zigrinato o con rivestimento in gomma
• Completamente in metallo
• Risoluzione fino a 9000 impulsi/giro
Metrocod-TL
• Sistema di misura con ruota metrica da 500 mm
• Disponibili ruote in metallo liscio,
zigrinato o con rivestimento in gomma
• Completamente in metallo
• Risoluzione fino a 9000 impulsi/giro
EI-80 H
• Versione ad albero cavo passante
• Adatto per alberi di grosse dimensioni, da 20 a 44 mm
• Corpo e custodia in alluminio
• 2 tipi di montaggio, fissaggio con 3 grani
• Risoluzione fino a 2048 impulsi/giro
Encoder incrementali
TELESTAR Automazione
Minicod T
• Versione ad albero sporgente
• Esecuzione robusta, completamente in metallo
• 3 esecuzioni: flangia quadra servo REO444
• Risoluzione da 2 fino a 9000 impulsi/giro
• Varie tipologie di connessioni
• Protezione fino a IP66
Encoder incrementali
Minicod-T-UHA
• Versione ad albero sporgente
• Flangia servo Ø 50 mm con albero da 6 e 10 mm
• Esecuzione robusta, completamente in metallo
• Risoluzione da 2 fino a 9000 impulsi/giro
• Varie tipologie di connessioni
• Protezione fino a IP66
EMI-58
• Versione ad albero sporgente
• Rilevamento magnetico
• Vasta gamma di flange di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in
poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Ottimo rapporto qualità/prezzo
• Risoluzione massima 2048 impulsi/giro
Minicod-T AC
• Esecuzione ad albero cavo non passante
• Fori da 8 a 15 mm
• Esecuzione robusta, completamente in metallo
• Risoluzione da 2 fino a 3600 impulsi/giro
• Varie tipologie di connessioni
09
TELESTAR
TELESTAR
08 - TELESTAR Automazione
EMI-44
• Versione ad albero sporgente
• Rilevamento magnetico
• Esecuzione Ø 44 mm
• Vasta gamma di flange di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in
poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Ottimo rapporto qualità/prezzo
• Risoluzione massima 2048 impulsi/giro
EMI-58B
• Versione ad albero cavo non passante
• Rilevamento magnetico
• 3 tipi di fissaggio
• Corpo in alluminio e custodia in poliammide PA6
• Varie tipologie di connessioni
• Risoluzione massima 2048 impulsi/giro
Motori e
servoazionamenti
compatti
Motori serie ECOSTEP®
I motori della serie ECOSTEP® con retroazione encoder
hanno prestazioni paragonabili ad un servo sistema.
Possono essere utilizzati anche nelle applicazioni motion
control più esigenti.
Principali caratteristiche dei motori ECOSTEP®:
• Coppia di stallo effettiva da 0.1 a 15 Nm
• Dimensioni flangia di 42, 56, 86, e 110 mm
• Motori con freni di stazionamento
applicabili da 0.5 a 5 Nm
• Opzioni meccaniche, es. riduttori e alberi speciali
• Risoluzione encoder da 8,000 i/g a 160,000 i/g
• Possibilità di utilizzo come direct drive
(senza necessità di riduttore)
TELESTAR Automazione
serie ECOVARIO®
• Servo azionamento compatto
per la gamma completa dei motori
• Controllo di coppia, forza, velocità e posizione
• Utilizzabile con motori sincroni brushless a 2 fasi,
motori lineari sincroni a 2 fasi, servo motori DC,
motori stepper
• Controllo di coppia, forza, velocità e posizione
• Alimentazione AC o DC
• Interfaccia di controllo unica per tutta la gamma
di prodotti
• Collegamento Field bus con Can Open, EtherCAT
profibus DP o RS 485, Ethercat
• Interfaccia RS232
• Conforme allo standard CanOpen DSP402
• Ingressi e uscite digitali programmabili
• Ingresso secondo encoder
(RS422, SINCOS, SSI, BISS, Endat, Hiperface)
• Ingresso analogico per impostazione della velocità
• Sequenza automatica gestione freno di stazionamento
• Logica separata e alimentazione
• Alimentazione AC o DC
• Interpolazione tramite CAN Open
ECOVARIO®MiniDual
Servo azionamenti serie ECOSTEP®
• Servo azionamenti compatti per la gamma
completa dei motori
• Utilizzo con motori sincroni brushless a 2 fasi, motori
lineari sincroni a 2 fasi, servo motori DC, motori stepper
• Controllo di coppia, forza, velocità e posizione
• Interfaccia di controllo unica per tutta la gamma di prodotti
• Collegamento Field bus con Can Open, profibus DP o RS 485
• Interfaccia RS232
• Conformi allo standard CanOpen DSP402
• Ingressi e uscite digitali programmabili
• Ingresso secondo encoder
• Ingresso analogico per impostazione della velocità
• Sequenza automatica gestione freno di stazionamento
• Logica separata e alimentazione
• Alimentazione da 24VDC
• Interpolazione tramite CAN Open
11
JANAER
JANAER
10 - TELESTAR Automazione
L'azionamento per due motori dispone di:
• Interfaccia CANopen®
• Interfaccia RS232 per parametrizzazione via PC
• 12 ingressi digitali, 6 uscite
• 2 ingressi per encoder incrementale (RS422)
• Connessione tramite connettore Molex (Mini-Fit, Micro-Fit)
Funzionalità:
• Azionamento di motori ECOSTEP 2-fasi serie 17H, 23S
• Controllo digitale della velocità, posizione e corrente
• Impostazione di Setpoint via CANopen and RS232
• Motion Control, interpolazione via CANopen
(t sync = 1 ms)
• Gestione limit switch e sensore di riferimento
• Metodi di Homing con gestione impulso di zero
• Monitoraggio Encoder
• Controllo intelligente di due freni di stazionamento
con riduzione automatica della corrente
Applicazioni:
• Azionamento servo 2-assi („Closed loop“)
• Azionamento servo 1-asse, possibilità di Master/Slave
con secondo ingresso encoder
• Azionamento stepper 2-assi („Open loop“)
• Azionamento stepper 2-assi („Master/Slave“)
• Controllo di bobine per attuatori con sistema lineare di misura
TELESTAR Automazione
JANAER
Servo motori
Motori Lineari Servo
serie ECOLIN®
Motori lineari diretti a due o tre fasi.
Motori idonei in applicazioni dove è necessaria una linearità
nei movimenti interpolati.
Sono disponibili motori con le seguenti caratteristiche:
• Con binario in ferro o non (Ironcore o ironless)
• Motori standard commutabili in serie (gantry)
• Coppia di picco da 150 fino a 1650 N
• Disponibili già assemblati come sistema meccanico di precisione
con incluso un dispositivo di misura (opzione)
• Utilizzabili con servo azionamenti ECOLIN® o ECOVARIO®
Motori per garantire la linearità
nei movimenti interpolati
serie ECOSPEED®
Motori conosciuti anche come motori DC brushless.
Si distinguono per le seguenti caratteristiche:
• Basso ripple di coppia alle basse velocità
• Coppia da 1 a 26 Nm
• Disponibile con encoder incrementale
o encoder assoluto
• Freni di stazionamento da 0.5 a 5 Nm (opzione)
• Protezione in ambiente potenzialmente esplosivo
in accordo ad ATEX (opzione)
• Approvazione: UL/CSA, CE
Servo motori per ambienti
potenzialmente esplosivi
13
JANAER
12 - TELESTAR Automazione
14 - TELESTAR Automazione
15
KINCO
KINCO
TELESTAR Automazione
MT4424TE - MT4414TE
• 7,0“ Touch TFT 65K Colori
• 800x480 Wide Screen
• Processore 800MHz 32-bit RISC
• Memoria da 128Mb, Real-time clock
• Porta Ethernet
• Porta MPI o CAN
• 3 Porte COM, RS232/485
• USB Host, USB Slave
• SD Card
Serie MT4000
• Display touchscreen 65K colori TFT LCD
• Taglie disponibili: da 4.3" fino a 12"
• Processore fino 800MHz 32-bit RISC
• Memoria fino a 1GB
• RTC Integrato
• Interfaccia Ethernet 10M/100M RJ45
• Compatibile con i più comuni PLC e controllori
• Porta MPI o CAN
• Porte Seriali RS232/422/485
• Porte USB Host/Device
• Slot SD card
• Semplice configurazione e programmazione
con il software GRATUITO HMIware
MT4512TE - MT4522TE
• 10,1“ Touch TFT 65K Colori
• 800x480 Wide Screen
• Processore 800MHz 32-bit RISC
• Memoria da 128Mb, Real-time clock
• Porta Ethernet
• Porta MPI o CAN
• 3 Porte COM, RS232/485
• USB Host, USB Slave
• SD Card
MT4220TE
• 4,3“ Touch TFT 65K Colori
480x272 Wide Screen
• Processore 800MHz 32-bit RISC
• Memoria da 128Mb, Real-time clock
• Porta Ethernet
• Porta MPI o CAN
• 3 Porte COM, RS232/485
• USB Host, USB Slave
• SD Card
Pannelli operatore
TELESTAR Automazione
Software HMIware
MT4513TE - MT4523TE
• 10,4“ Touch TFT 65K Colori 800x600
• Processore 800MHz 32-bit RISC
• Memoria da 128Mb, Real-time clock
• Porta Ethernet
• Porta MPI o CAN
• 3 Porte COM, RS232/485
• USB Host, USB Slave
• SD Card
Semplice configurazione dei driver di comunicazione.
Oggetti Multistato, Bar Graph, Meters e libreria grafica integrata.
Trend e Grafici XY, ricette e datalogger su memoria interna e/o USB/SD card.
Data Transfert, da HMI a PLC e viceversa, a tempo o a evento.
Security Level e User Level.
Gestione allarmi, eventi e relativa esportazione dello storico in CSV.
Script Macro in Linguaggio C.
Simulazione Off-Line/On-Line diretta o indiretta.
Funzione Virtual COM Pass-Through.
Web Server e FTP Server.
Download GRATUITO
Azionamenti e Motori Stepper
Semplici da configurare
con il software gratuito
MT4620TE
• 12,1“ Touch TFT 65K Colori 800x600
• Processore 800MHz 32-bit RISC
• Memoria da 1Gb, Real-time clock
• Porta Ethernet
• Porta MPI o CAN
• 3 Porte COM, RS232/485
• USB Host, USB Slave
• SD Card
• Supporto montaggio VESA
Una completa gamma di prodotti per il motion in grado di
offrire alte prestazioni a costi competitivi.
Sono disponibili azionamenti con alimentazione a 24 VDC, a 48
VDC oppure monofase 220 V. In questo ultimo caso si riducono
i costi per il trasformatore.
La gamma di azionamenti consente di pilotare motori con
corrente massima fino a 8A.
L’impostazione della corrente massima può essere realizzata in
maniera semplice attraverso i dip-switch, un unico
azionamento può controllare motori di varie potenze.
E’ disponibile la funzione automatica di riduzione della
corrente in fase statica, quando il motore è bloccato viene
così ridotta la temperatura del motore stesso.
L'azionamento dispone di ingressi per l’impostazione della
velocità/posizione, della direzione di rotazione e il segnale di
abilitazione; per la segnalazione di errori è presente un’uscita
“open collector”.
Attraverso un chip di controllo custom è possibile impostare il
numero di step/giro motore, tramite dip-switch è possibile
impostare fino un massimo di 256/200 divisioni.
La massima frequenza del segnale di controllo è di 400 KHz.
E’ disponibile anche la versione con CANopen per il controllo
del drive.
17
KINCO
KINCO
16 - TELESTAR Automazione
TELESTAR Automazione
Sistema di I/O
remotati
TB20 ToolBox, software gratuito per uso off e on-line
I/O remotati serie TB20
Caratterizzati da un design ergonomico, efficienza, maneggevolezza e soluzioni tecniche innovative.
Costituito da 3 parti, base da guida DIN, elettronica e morsettiera estraibile a molla.
Modularità 2, 4, 8, 16 canali per moduli digitali e 2,4 canali per analogiche, TC e PT100.
Disponibili anche versioni con uscita relè, ingresso per segnali AC, per collegamento diretto sensori a 3 fili.
Nei prossimi mesi verranno introdotti anche moduli analogici e TC a 8 punti con risoluzione 16 bits.
Alcuni punti di forza del sistema :
• Accoppiatore BUS con integrato alimentatore da 8 A
• Sostituzione a caldo dei moduli per assistenza veloce
• Morsetti ausiliari aggiuntivi per snellire il cablaggio
• Identificazione chiara del canale , ampia etichettatura
• Porta mini USB per diagnostica ON-line tramite il software TB20 ToolBox
• Disponibili con interfaccia Profibus, CAN Open, Profinet, Modbus TCP e nei prossimi mesi
Ethernet IP e EtherCAT
19
HELMHOLZ
HELMHOLZ
18 - TELESTAR Automazione
On-line per diagnostica, simulazione con lettura/scrittura I/O
senza utilizzo del PLC, aggiornamento firmware.
Per CAN Open anche configurazione dell’accoppiatore e dei
singoli moduli.
Off-line per creare configurazioni e per creazione e stampa
dell’etichette da inserire nei moduli.
TELESTAR Automazione
Prodotti compatibili S7*
Connettori Frontali per moduli S7-300
Modulo CAN 300 PRO
Il modulo CAN 300 PRO di Helmholz, realizzato nel contenitore
della linea 300 di Siemens®, permette il collegamento di unità
remote sulla base del protocollo CAN 2.0 A (11 bit) e CAN 2.0 B
(29 bit) ad una velocità compresa da 10Kbit a 1 Mbit.
Il modulo supporta anche la variante CAN Layer 2 e SAE J1939.
E’ configurabile anche come CAN Open e Device-net slave.
Il software a corredo prevede un tool per la configurazione del
modulo e la programmazione di fino a 16 timer programmabili,
ai quali assegnare qualunque genere di telegramma CAN o un
insieme di telegrammi. Un ulteriore software tool include
esempi di gestione della comunicazione CAN scritti in
linguaggio STEP 7 e Functions “FC” già preconfezionate e
solo da parametrizzare.
La serie speciale di connettori frontali 40 poli “EasyConnect®”
permette l’inserzione e la disinserzione del connettore ruotando
solamente in senso orario o antiorario la vite di blocco.
Tale operazione velocizza notevolmente il cablaggio,
determina un bloccaggio sicuro del conduttore e consente la
chiusura dello sportellino con tutti i cavi inseriti.
La famiglia di connettori frontali comprende anche i modelli 40
poli e 20 poli a vite, a molla e precablata con lunghezze standard
di 3 e 5 metri (cavo blu numerato).
Moduli I/O
Micro memory card
I moduli ingressi/uscite sono realizzati nei contenitori standard
della famiglia Simatic ® 300.
Le schede ingressi/uscite digitali sono totalmente compatibili
con Siemens® e possono essere configurate con gli stessi profili
hardware previsti dai tool di programmazione Siemens®.
Tutte le schede sono marchiate CE ed omologate con il marchio UL.
Le micro memory card di Helmholz sono totalmente
compatibili con i controllori Siemens® S7.
La gamma comprende i modelli più comunemente
utilizzati come 64 KB, 128 KB, 512 KB, 2MB, 4MB, 8MB
ed anche quelli non compresi nel programma di
vendita Siemens® come 256 KB e 1 MB.
Inoltre sono fornibili moduli di memoria per i nuovi
controllori della serie S7-100 e S7-1500, taglie da 4, 12,
24 MB e 2 GB
* marchio Siemens®
21
HELMHOLZ
HELMHOLZ
20 - TELESTAR Automazione
HELMHOLZ
TELESTAR Automazione
Programmazione,
visualizzazione e
manutenzione remota
Connettori Profibus / CAN Open
Ampia gamma in esecuzione 90° , 35°
e assiali con o senza connettore per PG,
tutti con selettore per inserimento della
resistenza di terminazione.
Custodia in plastica metallizzata per una
migliore immunità ai disturbi.
Fornibili con connessione a vite o a
perforazione d’isolante “easyConnect”.
Fornibili anche con 3 LED di diagnostica che
indicano l’attività BUS, se il nodo è in
collegamento e se la resistenza terminatrice
è inserita.
Le versioni CAN Open sono disponibili con
collegamento a vite nella versione a 90°
con /senza secondo connettore e assiale
L’elevata qualità e l’ottimo prezzo identificano
questa famiglia di connettori come una della
migliori sul mercato.
Compact e multirepeater a 4/6 vie per
MPI / Profibus
• Il più piccolo ripetitore sul mercato,
non occupa spazio all’interno del quadro elettrico
• La connessione avviene tramite viti
• È dotato di led di segnalazione dello stato di
funzionamento, adatto anche per reti MPI
• Non richiede alimentazione a 24 Volt,
preleva l’alimentazione direttamente dallo slave
• Utile per incrementare il numero dei nodi,
creare nuovi rami e aumentare la distanza
• Ideale per realizzare collegamenti a stella
• Disponibile a 4 e 6 vie, ideale per grandi impianti
• Canali isolati galvanicamente con
rigenerazione del segnale
• Installazione a guida DIN
• Alimentazione 24 Volt
• LED di segnalazione per ogni canale / DIP
per abilitare/disabilitare singolarmente ogni canale
• Disponibili anche a fibra ottica
Netlink PRO Compact , Netlink Switch e Netlink USB
I gateway ethernet/PPI-MPI/PB della serie Netlink sono lo strumento
di comunicazione ideale per programmare i controllori Siemens,
pannelli operatori e drives. Utilizzabili nei vari ambienti di sviluppo
quali Step-7, TIA-portal, MicroWin.
Adatti anche per lo scambio dati verso SCADA e per la teleassistenza.
Sono disponibili in vari modelli, NETLink PRO Compact in formato
connettore Profibus, con anche interfaccia WLAN o con alimentazione
via ethernet nel modello PRO Poe.
Il modello Switch con montaggio a guida DIN e switch integrato a
4 porte è l’ideale per l’installazione nel quadro elettrico.
Sono alimentati direttamente dalla CPU o con alimentazione esterna.
Supportano fino a 16 connessioni TCP.
Protocollo RFC1006 ( ISO on TCP).
Comunicazione CPU-to-CPU.
Pagina WEB di configurazione, diagnostica, protezione e
visualizzazione variabili.
23
HELMHOLZ
22 - TELESTAR Automazione
TELESTAR Automazione
Soluzioni
per la teleassistenza
TS-300 / SSW7 TS PRO
Helmholz dispone da sempre di
prodotti per teleassistenza via linea
telefonica (analogica/ GSM/ISDN)
verso protocollo MPI/Profibus.
Sono disponibili in formato
modulo I/O per S7- 300 oppure
da guida DIN e sono gestiti
direttamente dai software Siemens.
REX300
I router della serie REX300 permettono teleassistenza via internet ampliando le possibilità
di connessione, riducendo i costi, semplificando l’installazione e aumentando la sicurezza
in quanto basati su OpenVPN.
Tramite il servizio “myrex24” si realizza un tunnel di comunicazione tra l’utente e
l’impianto remoto senza modificare le infrastrutture dei clienti.
L’installazione non richiede conoscenze informatiche di alto livello.
Sono in versione modulo I/O per S7-300 e, a seconda del modello, dispongono di porte di
comunicazione verso PPI/MPI/Profibus, Ethernet e seriale RS232/485.
Oltre ai modelli con connessione WAN ci sono versioni con modem UMTS che utilizzano
SIM anche prepagate. Ideali per impianti non presidiati o per le messe in servizio.
REX100
Nuova serie sviluppata per solo connessioni ethernet e
completamente rivista nel formato. Non più nel contenitore
scheda per S7-300 ma in un piccolo e pratico modulo
da guida DIN.
Disponibile in due modelli: LAN/WAN con switch integrato a 3
porte e LAN/3G con switch integrato da 4 porte. I REX100
dispongono inoltre di ingresso e uscita configurabile,
ad esempio per stabilire connessione e segnalazione allarmi.
Porta USB per aggiornamento firmware e caricamento
configurazione.
La gestione avviene, come per il REX300, tramite il servizio
myREX24.
25
HELMHOLZ
HELMHOLZ
24 - TELESTAR Automazione
Con il pacchetto software gratuito REX300 Toolbox in esecuzione tramite una USB è
possibile sfruttare gli apparecchi non solamente per la teleassistenza ma anche per
realizzare una semplice interfaccia HMI, sviluppare pagine web per monitorare e
visualizzare le variabili più importanti degli impianti. Garantiscono accessibilità da
qualsiasi browser, sia localmente che da remoto e anche tramite tablet.
Disponibili simboli grafici quali bar-graf, indicatori a lancetta, trend o semplicemente
numerici.
E’ possibile realizzare log file, gestione segnalazioni/allarmi tramite invio mail e/o SMS.
Possibile definire più utenti con diversi livelli di accessibilità e se solo di lettura o anche
scrittura. Supporta i protocolli di comunicazione MPI/PB, S7 ISO-on-TCP e Modbus TCP.
WEB2go
Ideale per raggiungere in qualsiasi momento gli impianti e visualizzare i dati più
importanti. Accesso tramite qualsiasi browser e ideale per smartphone e tablet.
Definizione delle variabili da monitorare direttamente nel REX300, può funzionare
anche in abbinamento al REX300 Toolbox.
UNITRONICS
TELESTAR Automazione
Vision130TM e Vision350TM
Serie Jazz®2
La nuova serie Jazz®2TM presenta performance 30 volte superiori rispetto alla
serie precedente, il doppio della memoria per Ladder e sistema operativo
e la porta di programmazione mini-USB integrata. Offre una potenza di
programmazione avanzata con 48K di memoria (virtuale) con funzioni
matematiche, comparazioni e di tempo.
Supporta anche interrupts-loops per lettura/scrittura immediata
di alcuni I/O.
L’interfaccia operatore del Jazz®2TM comprende 64 pagine di messaggi
di informazione all’operatore (2 linee indipendenti da 16 caratteri)
e consente di visualizzare fino a 60 variabili.
Il Jazz®2TM offre una varietà di opzioni di comunicazione tramite
modulo opzionale seriale RS232/485 JZ-RS4, con il quale è possibile:
• Invio/ricezione messaggi SMS per il controllo remoto via GSM.
• Utilities di accesso remoto via cavo o modem, consentono il
downloading e debugging di programmi e la visualizzazione
di parametri in real time tramite PC.
• MODBUS master/slave e OPC/DDE server completano le opzioni
di comunicazione.
La serie Jazz®2TM comunica via Ethernet con il nuovo modulo MJ20-ET1,
consentendo la connessione over TCP/IP come Client/Server e la
comunicazione via MODBUS TCP (Client/Server) con altri PLC Unitronics
e non solo.
Inoltre è possibile usare la porta Ethernet per comunicare con il software
Unitronics per:
• Effettuare il download e upload di applicazioni U90 Ladder
• Eseguire la modalità online
• Accedere in remoto al Jazz®
• Connettersi allo SCADA via UniOPC
I PLC consentono di interfacciarsi con la maggior parte delle tipologie di IO;
dagli ingressi/uscite digitali, alla lettura diretta da sonde PT100/TC, oltre
agli ingressi analogici anche a 12bit, rendendo il micro PLC idoneo anche
per controlli di temperatura e di processo. La versione con uscite analogiche
± 0-10 V è, inoltre, utilizzabile per controllo di velocità e direzione di motori.
Personalizzazione dei tasti tramite strip rimuovibili.
La serie costituisce la soluzione di controllo più idonea per applicazioni di
piccole-medie dimensioni come il trattamento delle acque, piccole
macchine automatizzate e semplici controlli di processo.
PLC con interfaccia operatore integrata.
La serie V130™ è caratterizzata dal nuovo design moderno nelle versione J con grado di
protezione IP66. Il PLC è dotato di display grafico-alfanumerico da 128x64 pixel e 20
tasti funzione.
La serie V350™ offre invece un display touchscreen da 3,5” a 65K colori anch’esso in un
design moderno, garantendo il grado di protezione IP66.
Entrambi dispongono di diverse combinazioni di I/O a bordo e in espansione.
In solo 96 x 96 mm, i PLC sono dotati di un potente processore 32bit, una memoria fino a
1MB per l’applicazione, fino a 6Mb per le immagini e di 512K per i font, consentendo di
visualizzare circa 500 immagini e 1024 pagine per applicazione. Il PLC sono equipaggiati
di 1 porta seriale RS232/485 ma è possibile aggiungere una seconda porta di
comunicazione seriale o Ethernet.
Sono compatibili con i più diffusi protocolli, TCP/IP, Modbus, GSM/GPRS, invio/ricezione
SMS e Email, supportano inoltre il protocollo CANopen & UniCAN, tramite scheda
opzionale.
Slot per memoria micro SD per salvataggio dati, copia data-base o caricamento sistema
operativo e applicazione. Ulteriori funzioni: WEB e FTP server, data-base di 120 Kbytes,
funzioni PID, calcoli in virgola mobile e registri a 32 bits, gestione testi multi-lingua,
allarmi e trends.
PLC con interfaccia
operatore integrata
27
UNITRONICS
26 - TELESTAR Automazione
28 - TELESTAR Automazione
29
UNITRONICS
UNITRONICS
TELESTAR Automazione
Vision V560TM-V570TM-V1040TM-V1210TM
In un solo prodotto sono integrati PLC e un’interfaccia operatore
che va dal 5.7” 320x240 QVGA touchscreen TFT a 65K colori per
il V570TM con grado di protezione IP66 al 10.4" e 12.1" SVGA
800x600 touchscreen TFT a 65K colori dei V1040TM e V1210TM
(con grado di protezione IP66)
Il modello V560TM offre un’interfaccia operatore da 5.7” 320x240
QVGA touchscreen TFT a 65K colori più 24 tasti funzioni
programmabili.
Il PLC supporta un modulo I/O ad innesto “on board”.
Sono disponibili varie combinazioni di I/O che includono inoltre
conteggio veloce, misura diretta della temperatura,
ingressi e uscite analogiche.
E' possibile incrementare il numero di punti di IO collegando i
moduli di espansione.
La memoria di 2MB per applicativi, 1MB per i fonts e fino a 80MB
per le immagini, consentono di risolvere complesse applicazioni
e di visualizzare dettagli grafici ad alta definizione sfruttando
l'ampia risoluzione del 10" e 12". Più di 1000 pagine e centinaia
di immagini a colori ad alta definizione possono essere usate in
un’unica applicazione.
Tutti i PLC di serie dispongono di 1 porta USB slave per la
programmazione, 2 porte seriali RS232/485 e interfaccia CAN.
E' disponibile, inoltre, una terza porta di comunicazione,
a scelta tra Ethernet o RS232/485, tramite modulo aggiuntivo.
Sono compatibili con i più diffusi protocolli: Modbus RTU,
Modbus TCP, collegamento con modem GSM/GPRS,
invio/ricezione SMS e invio Email. Sono supportati inoltre i
protocolli CANbus e UniCAN.
Slot per memoria SD o micro SD integrato, per salvataggio dati,
funzione Clone PLC e caricamento sistema operativo e
applicazione.
Ulteriori funzioni: la gestione testi multi-lingua, gestione allarmi
e trends e WEB-server.
PLC con interfaccia
operatore integrata
TELESTAR Automazione
UniStreamTM:
il sistema modulare
“all in one”
UNILOGIC Studio
La piattaforma UniStreamTM offre una combinazione vincente basata sulla potente
architettura a doppia CPU (tempo di scansione più veloce, fino a 2048 I/O oltre 2 MB
di memoria per le variabili), una serie di pannelli touch di elevata qualità e una facile
installazione dell’I/O sia locale sia remoto, tutto in un sistema “all-in-one”.
UniStreamTMè una soluzione scalabile che consente di:
• Scegliere due tipi di pannelli:
da 7" WVGA 800x480 o da 10,4" 800x600 SVGA TFT LCD touchscreen
a 65K colori in IP66 come grado di protezione
• Collegare il modulo CPU USC sul retro dell'HMI
• Selezionare i moduli di IO UNI-I/O o di comunicazione UNI-COM
da applicare a fianco al modulo CPU
Il risultato è un singolo controllore compatto con HMI, IO e moduli di comunicazione
integrato in grado di soddisfare la maggior parte delle richieste dei clienti.
Attraverso le schede di espansione UAG-XK o UAG-XKP è possibile remotare da 8 fino
a 16 moduli di IO aggiuntivi oltre a quelli presenti sul retro del pannello.
Sfruttando il modulo EX-RC1 e il bus UNI-Can viene ampliato ulteriormente il numero
di punti a disposizione sfruttando tutti i moduli della serie Vision, per arrivare
ad un numero massimo di 2048 IO, fino a 1Km di distanza dalla CPU.
Entrambi i pannelli possiedono le seguenti opzioni di comunicazione:
• 1 Porta Canbus,
• 1 Porta Seriale RS485
• 2 Porte Ethernet
• 2 Porte USB Host
• 1 Porta USB Device
• 1 Slot microSD card
• 1 Uscita Audio e speaker interno
UniStreamTM si collega con altri dispositivi via Ethernet, CANbus o RS232/485
sfruttando i protocolli Modbus, CANopen e/o protocolli liberi attraverso la funzione
software Message Composer.
UnistreamTM è accessibile ovunque e in ogni momento, connesso direttamente
via Ethernet o USB oppure da remoto sfruttando il protocollo standard VNC
attraverso dispositivi come PC, tablet e smartphone.
31
UNITRONICS
UNITRONICS
30 - TELESTAR Automazione
"Work Less and Do More" con il nuovo e avanzato
software di sviluppo "all in one" UniLogic.
Unilogic Studio consente, in un unico ambiente software,
di configurare il proprio hardware in base alle esigenze,
programmare il PLC via ladder e realizzare le pagine HMI.
Un linguaggio Ladder altamente evoluto.
• Unico linguaggio organizzato in modo logico,
intuitivo e facile da usare.
• Tutto è visibile e personalizzabile con le funzioni pin,
float e dock.
• Puntare e cliccare la funzione o trascinarla oppure
utilizzare le scorciatoie da tastiera per essere ancora
più veloci nella programmazione.
• Tempo di programmazione dimezzato.
Unilogic è compatibile con lo standard IEC-61131-3,
utilizza la gestione a Tag per la definizione delle variabili,
consente di creare dei blocchi funzione UDFB
personalizzabili da poter riutilizzare anche in altri
progetti e creare dei gruppi differenti di variabili STRUCT,
in un’unica funzione logica.
Progettazione HMI avanzata:
• Elementi multi-layer con opacizzazione
• Rotazione degli oggetti
• Gif animate e clip audio
• Drag & Drop di controlli, cruscotti, pop-ups e molto altro
• Fonts Unicode
Le comunicazioni flessibili, vengono totalmente gestite
dal configuratore interno di UNilogic, senza dover
programmare nulla via ladder, supportando molteplici
comunicazione master/slave contemporaneamente.
Inoltre:
• Data logging e Trands
• Data Tables
• Multi-lingua
• Remote Access
• Sistema protezione password
Completamente GRATUITO
UNITRONICS
TELESTAR Automazione
Snap-IN
Sono dei moduli di IO ad innesto che vengono applicati sul retro
dei PLC, ottenendo una soluzione compatta PLC+HMI+IO
a bordo.
Fino 8 modelli differenti selezionabili in base alla quantità e
alla tipologia di IO, arrivando a coprire fino a un massimo di 62
ingressi/uscite.
Compatibili con i modelli: V560TM-V570TM-V1040TM-V1210TM.
Schede di Comunicazione
Consentono di ampliare la connettività dei PLC mettendo a
disposizione, oltre alle porte integrate differenti in base ai
modelli, ulteriori seriali RS232/485, Ethernet, Canbus e
Profibus DP Slave (solo su V130TM e V350TM).
PLC espandibili
con moduli IO
Espansioni XL
Moduli di I/O ad alta densità composti da 16 ingressi
digitali, 3 ingressi analogici e 16 uscite digitali a
transistor o relè.
Disponibili anche con modulo adattatore EX-A1 integrato.
Moduli d’espansione
Nel caso gli I/O a bordo non siano sufficienti, per i PLC
che lo consentono, è possibile connettere dei moduli di
espansione da installare a guida DIN.
E' possibile connettere fino a 8 moduli, la distanza
massima tra PLC ed espansioni è di 5 metri.
La connessione tra PLC e moduli di espansione avviene
tramite un cavo apposito ed il modulo adattatore di
comunicazione EX-A1.
Sono disponibili diverse combinazioni di I/O:
• Ingressi digitali
• Uscite statiche o a relè
• Ingressi e uscite analogiche
• Sonde di temperatura
• Celle di carico
Espansioni EX-RC1
• Utilizzano il CANbus e il protocollo UniCAN
• 60 adattatori contemporaneamente collegati ad un PLC
• Rete massima 1000 metri
• Fino a 8 moduli I/O connessi ad ogni EX-RC1,
per un totale di 1024 punti
33
UNITRONICS
32 - TELESTAR Automazione
34 - TELESTAR Automazione
INHAND
INHAND DEVICE NETWORK CLOUD 4.0
La nuova software suite, progettata appositamente per
la manutenzione e la gestione remota dei dispositivi, comprende:
DEVICE MANAGER: permette di gestire i modem/router ma non il
tunnel VPN.
Grazie al device manager è possibile per esempio registrare i
router, monitorarne lo stato, controllare il flusso di dati con trend
e statistiche e configurarli remotamente.
DEVICE TOUCH: software per Windows 32 /64bit che consente
di stabilire il tunnel VPN con il router e quindi di programmare e
supervisionare la macchina remota.
Necessario per la teleassistenza, si connette ai router in giro
per il mondo aprendo un tunnel VPN e rendendo quindi possibile
la gestione della macchina (PLC, pannello operatore, ecc..)
DEVICE SENSE: consente il monitoraggio in tempo reale dello
stato dei dispositivi remoti, monitoraggio degli allarmi, analisi dei
trend storici, ecc
Serie IR700
I modem/router della serie 700 sono i più diffusi e si dividono in due modelli:
• IR7x4 WH01: il modello più “accessoriato” della famiglia 700.
La connessione avviene sia tramite WAN sia modem UMTS/GPRS integrato
per connessione tramite SIM dati.
• IR7x4UE00: il modello più venduto, connessione tramite WAN.
Dispone di una porta USB per l’eventuale utilizzo di internet key, in caso di problemi di rete.
Entrambi hanno le seguenti caratteristiche in comune:
• 4 porte ethernet con funzione da switch anche tra sottoreti diverse
• Porta seriale RS232 o RS485 (connettore)
• Fissaggio su guida DIN
• Ampio range di temperatura (-25°/+70° C)
• Firewall e controllo accessi
Teleassistenza semplice
e affidabile
DEVICE MANAGER:
network cloud che permette di gestire i modem/router ma non il tunnel VPN, le principali funzioni sono:
• Creare il proprio account gratuito
• Registrare, visualizzare e configurare i propri router in giro per il mondo
• Utilizzabile da qualsiasi PC connesso a internet, non necessita di installazione
• Non consente di stabilire il tunnel VPN per gestire la macchina remota
DEVICE TOUCH
software per Windows 32 /64bit che consente di stabilire il tunnel VPN con il router e quindi di programmare e supervisionare la macchina remota.
• Necessario per la teleassistenza, si connette ai router in giro per il mondo aprendo un tunnel VPN
e rendendo quindi possibile la gestione della macchina (PLC, pannello operatore, ecc..)
• Dispone di tutte le funzionalità del Device Manager
35
INHAND
TELESTAR Automazione
INHAND
TELESTAR Automazione
Serie IG601
La nuova famiglia di prodotti IG601 è stata ideata per avere il massimo
del controllo sfruttando una scheda SIM per la connessione UMTS/gprs.
Oltre alla possibilità di collegarsi in remoto per programmare o supervisionare i
dispositivi, a differenza del modello IR6x1, integra numerose funzioni SMS:
• SMS di allarme: per esempio gli utenti possono ricevere tempestivamente
messaggi di allarme ogni volta in cui la CPU va in errore.
• Verifica e controllo via SMS: gli utenti possono controllare via SMS i PLC remoti
• Comunicazione tra PLC via SMS: più PLC possono comunicare tra di loro via SMS
tramite questi router
Caratteristiche principali:
Serie IR6x5
I modem/router 6x5 possono connettersi tramite
WAN o tramite modem UMTS/GPRS.
A differenza dei modelli precedenti questi possono essere
utilizzati come Access Point Wi-FI, permettendo così la
connessione al router InHand di più dispositivi wireless.
• 4 porte ethernet con funzione da switch anche tra sottoreti diverse:
• 1 porta seriale RS232 (DB9)
• Wi-Fi
• Ampio range di temperatura (-20°/+70° C)
• Firewall e controllo accessi
• 1 porta ethernet
• 1 porta seriale RS232 o RS485
• Ampio range di temperatura (- 20°/ +70° C)
• Invio e ricezione SMS
• Firewall e controllo accessi
Programmare, gestire e
monitorare con i tool software
Serie IR900
La famiglia di prodotti IR900 è la più completa di tutti i prodotti InHand
networks grazie alle molteplici funzioni e agli I/O integrati.
Le caratteristiche hardware lo rendono uno strumento affidabile in
qualsiasi situazione.
In un unico router possiamo avere tutte le principali interfacce di
connessione ad internet, ridondanti tra loro:
• Porta di rete WAN per connessione ad internet via cavo
• Dual SIM: doppia slot per SIM card (2G,3G,4G)
• Wi-fi Access point e client opzionale
Serie IR6x1
I modem UMTS/GPRS della serie 6x1 si connettono alla rete
tramite scheda SIM. Sono adatti in ambienti difficili,
le caratteristiche principali sono:
Caratteristiche principali:
• Da 2 a 8 porte ethernet
• 2 porte seriali (1x RS232 e 1xRS485)
• Firewall e controllo accessi
Componenti opzionali:
• 1 porta ethernet
• 1 porta seriale RS232 o 485 (DB9)
• Firewall e controllo accessi
• Ampio range di temperatura (-25°/+70° C)
• Dimensioni ridotte (100mm x 100mm x 23mm)
• 1 input e 1 output digitale
• 1 porta CAN
• GPS
37
INHAND
36 - TELESTAR Automazione
TELESTAR Automazione
ATIM ha un’esperienza ventennale nello studio e sviluppo di prodotti di
comunicazione radiofonici e wireless, dal concepimento fino alla
commercializzazione dei prodotti finali per la trasmissione di dati senza fili.
Dove non è possibile usare un cavo o per comunicare a distanze elevate,
intervengono i modem radio ATIM.
ARM-X
Il modulo ARM-X è usato quando le configurazioni I/O
dei modem precedenti non bastano, questo modello
può arrivare fino a 12 I/O con varie configurazioni.
Perfetto per qualsiasi maggiore esigenza e semplice da
configurare con il web server integrato.
ARM-SE
L’ARM-SE è un modem radio avanzato, studiato per trasmettere
su onde radio segnali ethernet o seriali.
Grazie alla facile configurazione via web server e alle numerose
funzionalità è possibile comunicare fino a 5 chilometri di
distanza con uno o più dispositivi ethernet o seriale.
Il tutto senza dover pagare alcun contratto aggiuntivo.
ACW
La nuova linea di prodotti ACW consiste in un’ampia
famiglia di moduli M2M.
Sfruttando la rete SIGFOX in modo semplice e veloce
è possibile supervisionare tutti gli impianti senza costi
di schede SIM.
ARM-IO
L’ARM - IO è un modulo progettato per rispondere alla
necessità di remotizzare I/O analogici e digitali.
Grazie a questo modulo è possibile quindi comunicare e
raggiungere I/O laddove non sia possibile tirare un cavo
oppure anche solo per raccolte dati.
Montato in un involucro IP65 sono disponibili in diverse
configurazioni e con batteria interna.
WLI-E
Tra i prodotti wireless più importanti del mondo ATIM
troviamo il WLI-E.
Access Point e Client WI-FI industriale, il case compatto IP66
lo rende il prodotto ideale per usufruire di una rete Wi-Fi
in ambienti difficili.
ARM-N8
ARM-D & ARM-DA
L’ARM-D e l’ARM-DA sono modem radio ideati per trasmettere su
onde radio un maggior numero di I/O rispetto all’ ARM-IO.
Sono perfetti per le applicazioni di monitoraggio o raccolta dati e,
grazie alla presenza dei LED sul frontale, è possibile intervenire
prontamente sull’impianto per eventuali errori.
ARM-D88 Remote I/O
I moduli I/O ARM-D88 sono ideali per applicazioni di controllo
remoto, per la supervisione o applicazioni di telemetria .
Sono utilizzati ovunque per sostituire i cavi, consentendo di
risparmiare costi e tempi.
Ad esempio possono essere impiegati nelle linee di produzione
o per applicazioni mobili come carrelli elevatori, trasportatori, etc…
La possibilità di espandere gli I/O via seriale li rende affidabili
e flessibili in ogni situazione.
I nano moduli ARM-N8 sono i radiotrasmettitori professionali
e performanti più compatti sul mercato (30x18mm).
Facili e semplici da usare questi moduli consentono di
integrare in qualsiasi dispositivo una comunicazione radio
veloce ed efficace.
Sono disponibili con protocollo dedicato o in opzione con
protocolli standard come wireless M- Bus e KNX.
La comunicazione raggiunge i 25 km a 869MHz e 40 km a
169MHz.
39
ATIM
ATIM
38 - TELESTAR Automazione
40 - TELESTAR Automazione
41
ESD
ESD
TELESTAR Automazione
Soluzioni CAN ed EtherCAT
Dal 1990 esd è uno dei principali fornitori mondiali di prodotti CAN; è membro fondatore dell’associazione CiA®
(CAN in Automation) e membro dell’ODVA™ (Open DeviceNet Vendors Association) e del consorzio EtherCAT. I
prodotti esd sono utilizzati nei più diversi settori: nell’automazione industriale e sulle macchine automatiche,
a bordo di veicoli speciali, su macchine medicali ed in sistemi aerospaziali, ovunque vi sia bisogno di
comunicazione CAN affidabile e tempo reale.
Comunicazione CAN
affidabile e in tempo reale
Interfacce di comunicazione CAN
La gamma di Interfacce CAN di esd è fra le più complete sul mercato ed include
schede CAN con 1, 2 o 4 porte e le seguenti caratteristiche:
• Praticamente tutti i formati: ISA, PC104, PCI-104, PCI, PCIe, USB, CompactPCI,
PMC, VME, Ethernet, AMC, Ethernet
• Tutte le librerie software CAN, CANopen, DeviceNet, J1939, ARINC 825, …
• Driver e Software di Configurazione e Diagnostica per: Windows, RTX, Linux,
QNX, VxWorks, LynxOS, Solaris, AIX, IRIX, OnTime ...
Moduli USB - CAN
Gateway di comunicazione
CAN-USB/2 permette di collegare a reti CAN qualsiasi PC
con USB 2.0 (480 Mbit/s) per funzionalità di
controllo o di diagnostica delle reti.
• Supporta tutte le messaggerie CAN ESD
(CANopen, J1939, ARINC, …)
• Moduli alimentati via USB con una o due porte
CAN isolate elettricamente.
• Driver per numerosi Sistemi Operativi
• Gestisce messaggi CAN time stamped con risoluzione di 1 μsec
ESD è anche specializzata nella produzione
di Gateway intelligenti e potenti, tipicamente usati per
inserire dispositivi CAN in reti di altro tipo.
• Hanno funzionalità di slave Profibus, Profinet,
Industrial Ethernet S7 ed EtherCAT
• Sono semplicemente configurabili attraverso
il software del Master cui si connettono
• Verso il basso sono Master CAN, CANopen o
DeviceNet ad alte prestazioni
• Interfaccia diagnostica via USB, montaggio in quadro
CAN su Ethernet
Il modulo EtherCAN/2 permette di remotare un’interfaccia Master CAN su rete
Ethernet.
• I driver Windows e Linux permettono di usare l’EtherCAN/2 come
una scheda CAN installata sul PC
• Controllabile alternativamente col protocollo UDP aperto ELLSI
• Due EtherCAN/2 realizzano un CAN-to-CAN bridge via TCP/IP
• Supporta tutte le messaggerie CAN ESD
(CANopen, J1939, ARINC, …)
• Include Web server per configurazione e diagnostica
Wireless CAN
Grazie ai moduli CAN-AIR/2 è possibile
estendere una rete CAN in radiofrequenza ISM-band (2.4 GHz).
• Moduli venduti in coppia con antenna integrata o esterna per
distanze di comunicazione sino a 25 o 150 metri in campo aperto
• Connessione via USB per configurazione o per collegare senza
fili un PC ad una rete CAN
• Possono collegare reti CAN a con differenti velocità
• Ideale per estendere reti CAN su parti di macchine in movimento
Gateway intelligenti e potenti
42 - TELESTAR Automazione
43
ESD
ESD
TELESTAR Automazione
Moduli di I/O CANopen
La serie CANopen CBX è una famiglia completa di
dispositivi di ingresso/uscita CANopen.
• Sono tutti dotati di In-Rail-Bus che estende senza
cablaggi la rete CAN e l’alimentazione fra i moduli
• I/O Digitali con contatori, Analogici ad alta risoluzion
Relè, Termocoppie e PT100 configurabili singolarmente
Moduli EtherCAT
La gamma di moduli ECX include dispositivi EtherCAT
con nuove ed uniche funzionalità.
• ECX-DIO8: moduli con 8 I/O Digitali EtherCAT
configurabili singolarmente
• ECX-EC: EtherCAT Slave-Slave Bridge, supporta
Distributed Clock ed ha una porta EtherNET EoE
• ECX-Master-Selector: per realizzare reti EtherCAT
ridondate con selezione automatica del Master
Estendere e potenziare la rete
44 - TELESTAR Automazione
45
ETHERWAN
ETHERWAN
TELESTAR Automazione
Switch Ethernet
• Versioni Managed ed Unmanaged
• Modelli per impieghi standard e versioni
speciali per applicazioni difficili
• Elevata modularità: numero di porte
da 4 a 24, in rame e fibra ottica
• Funzionalità PoE: Power over Ethernet
• Supporto di tecnologia α-ring per
la ridondanza Ethernet
• Range di temperatura estesi: -40°..+85°C
• Modelli completamente modulari e
componibili con moduli estraibili
• Utilizzo di tecnologia con connessione
flessibile SFP
• Certificazioni: UL, GL ISA
Media Converters
Connette Reti Ethernet tramite cavo
a Fibra Ottica 100 e 1000 Megabit.
Fibra mono e multimodale.
Distanze > 100km.
Modelli commerciali e Modelli Industriali
per ambiente difficile.
Versioni modulari componibili su rack.
Modulari, per impieghi
standard o in ambienti gravosi
Serial Device Servers
Ethernet Extenders
Moduli per l’estensione delle reti Ethernet,
per aumentare il limite fisico di applicazione.
Utilizzo del doppino telefonico o cavo coassiale
per trasmettere a distanza il segnale modulato.
Versioni PoE , Range di temperatura esteso,
modelli fanless.
Porta Ethernet 10/100Mbps-Full/Half-duplex,
Auto-Negotiation AutoMDI/MDIX
Range di temperatura estesi: -40°.. +85°C
Moduli per l’inserimento di un dispositivo
seriale su rete Ethernet.
Isolamento galvanico fino a 2 KV.
Modelli con interfaccia Ethernet Rj-45
ed in fibra ottica.
Alimentazione ridondata.
Virtual COM, TCP client/server, UDP,
Pair Connection operation mode.
Configurazione via Web, Telnet console,
SNMP e Windows.
Disponibile anche in versione Wi-Fi.
MOLEX
Schede Master Fieldbus per il controllo
Comunicazione industriale e controllo
Soluzioni di Comunicazione Industriale Brad®
Il portafoglio prodotti Brad® copre più di 40 protocolli industriali Ethernet, Profibus , DeviceNet, Modbus,
CANopen, Serial, AS-i e CC-Link. I prodotti Brad® offrono agli utenti una soluzione di comunicazione e
connettività completa: driver software, schede di comunicazione, moduli per PLC, gateway industriali,
moduli di I/O IP67, connettori e cavi. Molex ha oltre 20 anni d’esperienza e competenza tecnica nel campo della
comunicazione industriale e del controllo. Sistemi Brad® sono installati in tutto il mondo nei più diversi settori
come petrolchimico, automobilistico, alimentare e automazione di edifici.
La gamma Brad® applicomIO è stata ideata per realizzare applicazioni di
controllo basato su PC: sono, infatti, tutte schede Master delle più diffuse reti
di controllo come Profibus-DP, Profinet IO, CANopen, DeviceNet, Ethernet/IP e
Modbus TCP. Tutte le schede sono viste dal software come lo stesso hardware e
quindi condividono lo stesso driver e la stessa libreria di funzioni I/O,
indipendente dal protocollo, i vari fieldbus sono perciò intercambiabili
liberamente. Sono fornite con driver per Windows, RTX, Linux, VxWorks e QNX.
Schede di comunicazione per PLC
Gamma di schede di comunicazione Brad® SST per PLC Rockwell
(CompactLogix, Micrologix 1500, ControlLogix ed SLC 500) che
permettono di integrarli come Master o Slave in reti Profibus-DP, ASi,
Modbus RTU e Modbus TCP. Configurazione e diagnostica integrate
in RSLogix 5000 o via Ethernet/IP con mappatura diretta degli IO nel PLC.
Moduli di I/O IP67
Server di comunicazione per reti industriali
Soluzione completa di comunicazione industriale Brad® applicom permette di interfacciare tutti i software di
visualizzazione (HMI, SCADA) con i più diffusi PLC e le reti industriali collegate attraverso Server OPC, librerie DLL
o driver dedicati. Il pacchetto include tutti i driver e gli applicativi necessari per la configurazione e la diagnostica
della comunicazione. E’ l’unico prodotto che permette la comunicazione multiprotocollo su Ethernet
(8 diverse marche di PLC) anche in versione solo software, e su Profibus (DP – S7 – MPI – FDL S5).
I moduli Brad® HarshIO forniscono una soluzione affidabile per il collegamento di
sensori e attuatori ai loro controllori in ambiente difficile, con presenza di liquidi,
polvere e vibrazioni; sono infatti tutti classificati IP67 e disegnati per il montaggio
a bordo macchina. Disponibili in formato 60 e 30 mm, in versione slave
Profibus-DP, Profinet IO, DeviceNet, Ethernet/IP, Modbus TCP e CANopen.
Dotati di connettori M8 o M12 Ultra-Lock con I/O digitali NPN e PNP.
Disponibili anche con configurazione di IO definibile dall’utente attraverso
il Master o tramite il web server integrato.
47
MOLEX
TELESTAR Automazione
46 - TELESTAR Automazione
www.telestar-automation.it
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
9 100 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content