close

Enter

Log in using OpenID

Bad or Mad? - Osservatorio per le Politiche Sociali della Provincia di

embedDownload
Società Italiana di Criminologia
XXVIII Congresso Nazionale
Bad or Mad?
IL CONTROVERSO RAPPORTO FRA
DISTURBO MENTALE E CRIMINE VIOLENTO
Bari, 25-27 Settembre 2014
WORKSHOP
GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE 2014
ORE 16:15 – 18:15
WORKSHOP N. 1
1) Epilessia e crimine violento: dal pregiudizio lombrosiano in poi
Isabella Merzagora, Guido Travaini, Ambrogio Pennati, Palmina Caruso
2) Il suicidio come atto liberatorio degli adolescenti da un nemico virtuale: il cyberbullismo
Danila Pescina, Carmelinda Falcone
3) Il disturbo di personalità borderline. Ipotesi di percorso psico-educativo in età evolutiva e
valutazione dell'imputabilità
Teresa Fiona Fornaciari, Vito Lozito
4) Parricidio, abusi e processi emozionali
Ignazio Grattagliano, Romy Greco, Giancarlo Di Vella, Maria Carolina Romanelli, Nicola
Petruzzelli, Valeria Brunetti, Rosalinda Cassibba
5) Violenza lucida e psicopatia: la lezione di Hervey Cleckley
Niccolò Trevisan, Piera Galeandro
6) Il disturbo Borderline della Personalità tra neurologia e psichiatria, tra giurisprudenza e clinica:
una patologia di "confine", vista al confine tra diverse discipline
Raffaele Caruso, Marco Mollica
7) I procedimenti penali a carico di minori in Toscana. Una ricerca presso il Tribunale per i
minorenni di Firenze
Rolando Paterniti, Elena Borsotti, Andrea Ciacci, Chiara Malagoli
8)
Imputabilità e crimini violenti
Chiara Penna, Massimiliano Coppa, Paolo Coppa, Paolo De Pasquali, Vincenzo L. Pascali,
Francesco Bruno
9) L'andamento dei suicidi a Milano: tra crisi economica e patologia psichiatrica
Guido Travaini, Giulia Mugellini, Isabella Merzagora
10) Lo stalking: tra problemi definitori e possibile sinergia tra diritto e psicopatologia
Maria Rosaria Cesarano
11) L'altro e l'inferno: scarnificazione, frammentazione e nientificazione. Il delirio in un caso di
parricidio
Gaetano Marchese, Paolo De Pasquali, Ernesto Filippo, Emiliano Nardi, Marco Veltri, Andrea Filippo
12) Declino cognitivo, malingering e capacità processuale: riflessioni… “evidence based”
Antonio Leo, Donatella La Tegola, Giancarlo Logroscino, Felice Carabellese
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
ORE 10:30 – 13:00
WORKSHOP N. 2
1) Un caso di delirium
Silvia Angelini, Carlo Andrea Robotti, Ivan Galliani
2) Un caso peritale di dissociazione: problematiche
Valerio Valentini, Elisabetta Preti, Ivan Galliani, Fabrizio Rasi, Enrico Silingardi
3) Un complesso caso di omicidio
Margherita Bettelli, Ivan Galliani, Carlo Andrea Robotti, Enrico Silingardi
4) Adam Lanza: "mad killer or killer mad?"
Danila Pescina
5) Omicidio in tangenziale: delitto d’impeto o delitto sadico?
Giovanna Marchi, Cristiano Barbieri
6) Senza fissa dimora ed imputabilità: un delitto d’impeto commesso da un eremita del
marciapiede
Ignazio Grattagliano, Vincenzo Orsi, Domenico Suma, Andrea Lisi, Valentina Stallone, Biagio
Fabrizio Carillo, Antonello Bellomo
7) Dalla violenza transitoria alla frattura con la realtà
Massimiliano Coppa, Paolo Coppa, Chiara Penna, Paolo De Pasquali, Francesco Bruno,
Alessandro Meluzzi
8) Antisocialità e condotte illecite: analisi di un caso peritale
Federico Bignardi Baracchi, Chiara Sgarbi, Laura De Fazio
9) Lo stalker violento: brevi riflessioni su di un caso peritale
Chiara Sgarbi, Laura De Fazio
10) Integrazione di saperi criminologici, neuropsicologici ed evoluzionistici in una
perizia complessa: il caso del sig AK
Isabella Merzagora, Ambrogio Pennati, Gabriella Bottini
11) Profili genici nella valutazione psicopatologico-forense del comportamento criminogeno:
avere i numeri, ma non sapere la combinazione
Gloria Faraci, Ambrogio Pennati, Isabella Merzagora
12) Mi porto a spasso un cadavere e per colazione mangio mia madre
Anna Canfora, Caterina Iovino, Alessandro Balzerani
13) Imputabilità e Neuroscienze
Nino Anselmi
14) VL, un caso di buona comunicabilità fra le Istituzioni
Chiara Ghetti, Maria Clotilde Pettinicchi
15) Efficacia degli interventi psicologici di ”Relapse Prevention” per autori di abusi sessuali su minori:
revisione di studi meta-analitici
AnnaColuccia, Fabio Ferretti, Andrea Pozza
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
ORE 10:30 – 13:00
WORKSHOP N. 3
1)
Il caso Alberto Olivo: perizia di Cesare Lombroso e indagine grafopatologica a confronto
Vincenzo Tarantino
2)
Un nuovo indice del test MMPI 2, finalizzato ad individuare la dissimulazione nelle valutazioni
forensi. Primi risultati di una ricerca
Vito Martino, Ignazio Grattagliano, Andrea Bosco, Ylenia Massaro, Andrea Lisi, Filippo Campobasso,
Maria Alessia Marchitelli, Roberto Catanesi
3)
I'm Mad but…I'm Fine: il calcolo dei Tempi di Risposta applicati all'MMPI-2 per l'accertamento
delle condotte dissimulatorie nel contesto forense e medico-legale
Andrea Lisi, Ylenia Massaro, Vito Martino, Ignazio Grattagliano, Andrea Bosco, Maria Alessia
Marchitelli, Filippo Campobasso, Roberto Catanesi
4)
Il contributo del Test grafologico. Ricerche sulle Madri Figlicide
Monica Calderaro, Vincenzo Mastronardi
5)
Fattori di rischio all'escalation della violenza nella conflittualità di coppia. Il contributo
psicodiagnostico
Elisabetta Preti, Valerio Valentini, Ivan Galliani
6)
La criticità del comportamento violento nelle applicazioni forensi
Simone Montaldo
7)
Crimini violenti e vite violente: biografie criminali nella fiction italiana
Giuseppe Gino Saladini, Monica Calderaro, Vincenzo Mastronardi
8)
Omofobia e crimini violenti: come la stampa ne ha dato informazione nel corso dei diversi
decenni
Elisa Caponetti, Elena Consenti
9)
Crimini e Serie TV
Monica Calderaro, Teresa Soldani, Danila Pescina
10)
“Va in onda il delitto”: Profili narrativi fra scienza e fiction nei dibattiti televisivi
Eugenio De Gregorio, Chiara Giambruno, Alfredo Verde
11)
I “bad boys” del calcio: Una proposta di offender profiling di tipo narrativo
Eugenio De Gregorio, Nicolò Knechtlin, Alfredo Verde
12)
L’approccio integrato alla devianza: un contributo di ricerca sull’aggressività proattiva/reattiva
Emanuela Soleti, Antonietta Curci
13)
Possibilità e limiti degli esami psicodiagnostici in psichiatria forense
Viviana Visca
14)
Mad or bad? “genuinamente innocente”
Lorenza Pleuteri
15)
Profili giuridico-criminologici di uno stupratore seriale. Il caso D'Alfonso.
Elisa Cosseddu
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
ORE 10:30 – 13:00
WORKSHOP N. 4
1)
Il caso Edlira Dobrushi: verso una terapia di comunità
Cristina Pagano
2)
L’efficacia della pena carceraria nel processo di recupero sociale: il caso di Elisabetta Ballarin
Fabio Colaiuda, Gloriana Rescigno, Natale Fusaro
3)
Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Reggio Emilia e Legge n. 9/2012: lo stato dell’arte
Nicoletta Pagliani, Chiara Sgarbi, Laura De Fazio
4)
La pericolosità del malato di mente: spunti di riflessione sul superamento degli ospedali
psichiatrici giudiziari alla luce delle modifiche introdotte dalla d-l 52/2014
Volfango Lusetti, Elena Consenti
5)
Malattia mentale e pericolosità sociale: l’HCR-20 in un campione di internati in OPG
Antonella Pomilla
6)
I comportamenti violenti fra l’incomunicabilità dei sistemi e la psicopatologia. Un messaggio
per gli operatori nel momento in cui si progetta di chiudere gli OPG
Maria Clotilde Pettinicchi, Ivan Galliani
7)
Pedofili, carcere e prospettive di recupero sociale alla luce delle modifiche introdotte dalla
Legge 172/12
Stefano Petrucciani, Elena Consenti, Claudio Caldarulo
8)
Pericolosita’ persistente e braccialetto elettronico
Margherita Pizzirani, Ivan Galliani, Enrico Silingardi
9)
Requisiti di cura e mandati di controllo come estremi identitari e operativi dei servizi psichiatrici
Fabio Bonadiman, Ilaria Bonadiman
10)
Dall'OPG al territorio: dalla pericolosità sociale al rischio di recidiva, attraverso lo studio di un
campione di pazienti dell'aretino ricoverati in OPG negli anni 1993-2013
Annalisa Giannelli, Antonella Pomilla
11)
La chiusura degli OPG e l’impatto sui servizi territoriali
Franco Scarpa, Paola Tancorre
12)
Dall’intrattenimento al trattamento: prospettive possibili e nuovi strumenti
Simone Stefani
13)
Possibilità di emissione di protezione per malattia mentale
Pierluigi Telattin
14)
Progetto social-mente: la riabilitazione in ambito carcerario
Giovanni Primiani, Giulia Maria Giordano, Barbara Ferrari, Annalisa Palmieri, Guido Petrocelli
15)
Salute mentale in carcere: l’ottica della Psichiatria di Comunità
Emanuela D’Angelo, Bianca Masnata, Silvia Oldrati, Sandra Vasè, Gianfranco Nuvoli
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
ORE 16:15 – 18:15
WORKSHOP N. 5
1)
La tecnica dell’investigazione nei crimini violenti. L’attività della polizia giudiziaria dalla
notizia di reato all’accusa
Biagio Fabrizio Carillo
2)
Disabilità intellettive e reati. Aspetti psicopatologici e processuali
Antonino Riolo, Stefano Ciampi, Alessandra Zangrando, Elisabetta Pascolo-Fabrici
3)
The corporate psychopaths theory of the big financial crisis: implicazioni criminologiche e
sanitarie
Ambrogio Pennati, Isabella Merzagora
4)
Da gravi traumi psichici alla violenza
Ernestina Simoni, Claudia Salvioli, Susanna Pietralunga, Ivan Galliani
5)
“Perizia criminale”: quando “le mafie” strumentalizzano i disturbi psichici
Claudio Caldarulo, Elena Consenti, Elisa Caponetti, Roberto Rialti
6)
I terroristi tra disinibizione e desensibilizzazione
Marco Boschi
7)
Condotte parafiliche da anabolizzanti?
Salvatore Distaso, Rosa Taratufolo, Domenico Montalbò, Alessio Ostuni, Felice Carabellese
8)
La violenza di genere nella repubblica di San Marino : aspetti giuridici e politiche di
contrasto
Gabriele Pacchioni, Maria Sciarrino
9)
Il mondo in una stanza: dalla fobia sociale all’Hikikomori. Predittori del disagio giovanile e
proposte preventive
Alexandra Di Giuseppe, Antonella Pomilla
10)
La pelle narrante. Il tatuaggio criminale russo: origini e significati
Palmina Caruso
11)
Reato d’impeto e malattia mentale
Rolando Paterniti, Susanna Arcabasso, Elisa Compagno
12)
Drapetomani "mad" e "bad". Appunti per una costruzione sociale della devianza
Romolo Capuano
VENERDÌ 26 SETTEMBRE 2014
ORE 16:15 – 18:15
WORKSHOP N. 6
1)
Internet Addiction Disorder ed Ipersessualità
Chiara Candelli, Donatella La Tegola, Salvatore Distaso, Felice Carabellese
2)
Circonvenibilità dell’anziano: una prospettiva evoluzionistica
Mara Bertini, Alessandro Baffigi, Gloria Faraci, Isabella Merzagora
3)
Se mi paghi ....ti sposo ...
Caterina Berlingieri
4)
Lo stalking tra la rabbia e ….. vergogna di una..... infraquattordicenne e della sua famiglia
Caterina Berlingieri
5)
Come influiscono le neuroscienze sul concetto di imputabilità?
Federica Foti
6)
Applicazione della capacità di intendere e volere. Analisi delle sentenze in riferimento ai
pareri espressi dai periti psichiatrici
Gianfranco Marullo, Chiara Penna, Massimiliano Coppa, Paolo De Pasquali,
Francesco Bruno
7)
8)
Adolescenti autori di reati sessuali
Francesco Margari, Ignazio Grattagliano, Paola Alessandra Lecce, Francesco Craig,
Maria Elena Lafortezza, Grazia Pierri, Andrea Lisi, Valentina Stallone, Giuseppina
Zagaria, Floriana Pinto
La perizia psichiatrica è veramente un mezzo di prova?
Marco Monzani
9)
L’uso del test MMPI-2 nella valutazione delle condotte distorsive: la dissimulazione
Vito Martino, Filippo Campobasso, Anna Cannito, Ylenia Massaro, Andrea Lisi, Ignazio
Grattagliano, Ninì Mazzotta , Roberto Catanesi
10)
Una ricerca pilota: la SWAP-200 in ambito forense per la valutazione della capacità di
intendere e di volere
Marco Veltri, Cristina Mazza, Laura Volpini, Emiliano Nardi, Gaetano Marchese,
Andrea Filippo, Paolo De Pasquali
11)
Dall’istituzione totale all’assenza delle istituzioni: folli percorsi per folli rei
Paolo De Pasquali, Gaetano Marchese, Marco Veltri, Aristide Filippo
12)
Caso clinico. Verso la riabilitazione?
Luciano Pozzuoli
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
302 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content