close

Enter

Log in using OpenID

BBS FVG ED 2 UD

embedDownload
INAIL Friuli Venezia Giulia e Formindustria – Consorzio di formazione per l’industria del FVG, unitamente alle
Confindustrie provinciali di Pordenone, Trieste, Udine e Gorizia, hanno siglato un accordo di collaborazione per dare
rilievo ad iniziative di alta formazione finalizzate ad incidere sull’aspetto comportamentale di infortuni e malattie
professionali.
Grazie a questo accordo viene promossa la SECONDA EDIZIONE del
Corso di Alta Formazione in Behavior-Based Safety (B-BS)
Guidare i comportamenti di sicurezza per non lasciare nulla al caso
80 ore – secondo il protocollo A.A.R.B.A.
(valido come 40 ore di aggiornamento per RSPP e ASPP Macrosettori Ateco 3-4-5-7 oppure 1-2-6-8-9)
La B-BS, Behavior-Based Safety o Sicurezza basata sui comportamenti, rappresenta allo stato attuale la più
efficace metodologia scientificamente testata per contenere gli infortuni sul lavoro attraverso la riduzione o
l’azzeramento dei comportamenti e delle azioni insicure. Poiché è provato che un buon numero si verifica a
causa di comportamenti inadeguati, è evidente l’enorme potenziale di una metodologia progettata per
ottenere l’esecuzione costante dei comportamenti di sicurezza. La B-BS ha dimostrato in ogni ambito
lavorativo la sua efficacia in termini oggettivi, attraverso la riduzione o l’eliminazione degli infortuni in un
gran numero di imprese e in una tipologia vastissima di lavorazioni in tutto il mondo.
La B-BS consiste in un processo che viene attuato costantemente all’interno dell’impresa e che si basa su
tecniche di motivazione dei lavoratori all’osservazione reciproca, all’auto-osservazione periodica, al
reporting di comportamenti e near miss e infine sulla costante erogazione di feedback e di riconoscimenti
positivi per i comportamenti corretti. La B-BS elimina radicalmente la necessità di sanzioni punitive e
sviluppa in tutti i lavoratori coinvolti una “cultura” condivisa della sicurezza. Gran parte del processo è
gestito direttamente dai lavoratori: si contribuisce così alla realizzazione di un ambiente di lavoro migliore,
sotto il profilo relazionale, tra supervisori e dipendenti. Ogni intervento di B-BS si basa sulla rilevazione,
prima e dopo, del numero e del tipo di comportamenti di sicurezza agiti sul posto di lavoro ed è dunque
misurabile su base oggettiva.
Destinatari
Datori di Lavoro, Imprenditori e Dirigenti, Responsabili di HR, RSPP e ASPP privati e pubblici, Responsabili di
produzione/stabilimento, Consulenti ed esperti di sicurezza con mansioni di RSPP esterni.
Quote individuali di partecipazione
Grazie alla collaborazione tra Formindustria, sedi provinciali della Confindustria Friuli Venezia Giulia ed
INAIL Friuli Venezia Giulia, che partecipano sia con prestazioni gratuite di servizi che con contributi
finanziari alla realizzazione dell’iniziativa, le quote di partecipazione individuali sono eccezionalmente
fissate alla tariffa agevolata di € 850,00 + iva.
Obiettivi
-Fornire una chiara conoscenza teorica dei meccanismi che governano il comportamento umano in ambito
organizzativo
-Acquisire i metodi, le tecniche e gli strumenti per misurare, prevedere e costruire i comportamenti di
sicurezza
-Sviluppare competenze per la costruzione di valori condivisi di sicurezza
-Mostrare come sia possibile integrare i principi base del protocollo ai principali e più diffusi sistemi di
gestione, con particolare riferimento a quelli applicabili alla salute e sicurezza sul lavoro SGSL
Programma
Moduli
MODULO 1
MODULO 2
(parte pratica)
Contenuti
Date
Introduzione alla Behavior-Based Safety
La teoria del Comportamento
(Behavior Analysis e Behavior Management)
30 gennaio 2014
La teoria del Comportamento
(Behavior Analysis e Behavior Management)
31 gennaio 2014
La teoria del Comportamento
(Behavior Analysis e Behavior Management)
13 febbraio 2014
La cultura e i valori di prevenzione della sicurezza
L’integrazione della B-BS con i Sistemi di Gestione della
Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSL)
14 febbraio 2014
Il protocollo di Behavior-Based Safety (B-BS): l’assessment
comportamentale (analisi documentale, intervista e
affiancamento), e l’analisi funzionale
27 febbraio 2014
Il protocollo di Behavior-Based Safety (B-BS): la costruzione
delle schede di osservazione (le checklist)
28 febbraio 2014
Il protocollo di Behavior-Based Safety (B-BS): la definizione
delle caratteristiche del processo di osservazione
13 marzo 2014
Il protocollo di Behavior-Based Safety (B-BS): la formazione
rivolta agli osservatori e ai safety leaders
14 marzo 2014
MODULO 3
La tecnica di conduzione della riunione periodica di
sicurezza (teoria e Role- playing)
27 marzo 2014
La comunicazione persuasiva: tecniche per ottenere la
leadership
Prova di apprendimento finale
28 marzo 2014
Docenti
Il direttore scientifico del corso è il prof. Fabio Tosolin, Presidente della società italiana di Psicologia
scientifica A.A.R.B.A. (Association for the Advancement of Radical Behavior Analysis). Ha introdotto in Italia
le applicazioni della Psicologia Scientifica al Performance Management e alla Behavioral Safety. Consulente
di molte grandi imprese italiane e multinazionali, è professore a.c. al Corso di Laurea Specialistica in
Ingegneria della prevenzione e della sicurezza nell’industria di processo al Politecnico di Milano e Advisor
del Cambridge Center for Behavioral Studies (Massachusetts).
Sarà coadiuvato per le diverse parti della formazione e degli eventuali interventi di supporto o supervisione
dall’ing. Adriano Paolo Bacchetta, docente di Health, Safety & Quality al Politecnico di Milano, dalla dott.ssa
Maria Gatti, la principale esperta di B-BS in Italia, membro del comitato scientifico AARBA-ISPESL per le
linee guida della B-BS, dal dott. Italo Viganò e dal dott. Alessandro Valdina, consulenti esperti di Behavior
Management.
Sede
Il corso si terrà presso la sede di Confindustria Udine in largo Melzi 2.
Vantaggi
-Accedere al repertorio degli Esperti Qualificati in B-BS (al repertorio si accede seguendo almeno il 90%
delle ore di lezione – 9 giornate su 10 – e sottoscrivendo il Codice Deontologico di A.A.R.B.A) conservato
presso l’Associazione A.A.R.B.A. e pubblicato sul sito www.aarba.it
-Rendere il partecipante in grado di supportare attivamente processi B-BS in azienda, collaborando con
Specialisti e Professionisti
-Frequentare un corso valido come aggiornamento per la formazione obbligatoria degli RSSP/ASPP (D. Lgs.
81/08 – Accordo Stato Regioni 26.01.06). La partecipazione al corso dà diritto al riconoscimento di 40 ore di
crediti formativi per l’aggiornamento RSPP/ASPP Macrosettori Ateco 3-4-5-7 oppure 1-2-6-8-9).
Metodologia, frequenza e materiale didattico
Il corso prevede lezioni frontali, analisi di casi, esercitazioni sull’elaborazione e l’utilizzo delle checklist e
rôle playing per l’acquisizione di specifiche abilità (ad esempio la conduzione delle riunioni di sicurezza).
Le lezioni si terranno nei giorni indicati dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 18.15. La frequenza alle lezioni è
obbligatoria. Per l’ammissione alla verifica finale è necessario aver frequentato almeno il 90% delle ore di
lezione totali.
Tutti i partecipanti riceveranno schemi operativi e checklist di esempio, nonché il testo “Scienza e Sicurezza
sul lavoro: Costruire comportamenti per ottenere risultati”.
Sperimentazione in azienda
La partecipazione al corso prevede l’impegno formale da parte del partecipante e dell’azienda a
sperimentare nei 12 mesi successivi la metodologia B-BS almeno in alcuni reparti o processi, coinvolgendo
un significativo numero di lavoratori. Alla conclusione del periodo di sperimentazione l’azienda dovrà
garantire ad uno Specialista esterno B-BS appositamente incaricato la possibilità di monitorare l’attività
sperimentale svolta, mettendo a disposizione la relativa documentazione supportata da un report finale.
Ai fini della diffusione dei risultati, gli esiti delle sperimentazioni saranno raccolti in una relazione finale e
pubblicati.
Modalità di adesione
L’adesione al corso avviene con l’invio a Formindustria della scheda allegata entro il 16 dicembre 2013 ed è
riservata ad un massimo di 9 partecipanti. Nel caso di richieste in numero superiore si provvederà ad
organizzare una terza edizione con le medesime modalità di svolgimento.
Selezione, conferma di adesione e pagamento
Nell’accoglimento delle richieste di adesione verranno adottati i seguenti criteri di selezione, ordinati a
partire dalla maggiore rilevanza:
1. Ruolo aziendale e curriculum professionale: saranno privilegiate le richieste di RSPP e Dirigenti e,
tra queste, quelle con almeno 5 anni di anzianità di ruolo
2. Azienda: priorità alle aziende private o pubbliche collocate in Friuli Venezia Giulia e con maggiore
numero di dipendenti
3. Coinvolgimento lavoratori nella sperimentazione: saranno favorite le aziende che si impegnano a
coinvolgere il maggior numero di lavoratori
4. Ordine temporale di arrivo della richiesta.
Gli esiti della selezione saranno comunicati entro il 15 gennaio 2014. Dopo il ricevimento della conferma di
accettazione dell’adesione è richiesto il pagamento della quota comprensiva di iva entro il 22 gennaio 2014,
pena l’esclusione dalla partecipazione al corso, con bonifico sul c/c 074570420687 presso Banca di Cividale
Spa – Ag. Corso Italia - Trieste (ABI - 05484 - CAB 02201 – Cin U) – IBAN: IT58U0548402201074570420687
intestato a Formindustria, che provvederà successivamente ad emettere fattura.
Possibilità di finanziamento Fondimpresa e Fondirigenti
Per le imprese aderenti a Fondimpresa o a Fondirigenti, la quota di partecipazione può essere finanziata
con il conto formazione – piano voucher, da presentarsi prima dell’avvio del corso e prima di aver
effettuato il pagamento. Per informazioni, preventivi ed assistenza nella presentazione, gestione e
rendicontazione del piano, rivolgersi a Formindustria.
Segreteria Organizzativa
Formindustria
Piazza Casali, 1 – 34134 Trieste
tel. 040.366434 – fax 040.369353
e-mail: [email protected]
www.formindustria.org
Scheda di adesione da inviare entro il 16/12/2013 a [email protected] o fax 040-369.353
• Dati Azienda (per selezione e per fatturazione):
Ragione sociale................................…................................................................................................
Indirizzo.................................................................................................................…...........................
P.IVA....................................................…..........................C.F. .............................................................….............
Numero di addetti…………………………Codice Ateco di Attività……………………………………………………………………...
Referente da contattare…………………………………………………………………………………………...……………………………………
Tel............................................fax.........................................e-mail………………………………….……………….…............
• Dati partecipante (campi obbligatori per la selezione e per il rilascio dell’attestato):
Cognome e nome........................................................................................................................….....................
Luogo e data di nascita.....................................................................................................................…................
Titolo di studio.....................................................................................................................…………..............
Tel diretto………………………………………………………………e-mail……………………………………………………………………………..
Ruolo..................................….......Anzianità nella specifica posizione (mese/anno)............................................
• Impegno nella sperimentazione (obbligatorio)
Con la sottoscrizione della presente scheda, il partecipante e l’azienda, nella persona del suo legale
rappresentante, si impegnano a sperimentare nei 12 mesi successivi la metodologia B-BS, coinvolgendo il
seguente numero di lavoratori………………… e di reparti………………………….
Alla conclusione del periodo di sperimentazione l’azienda garantirà ad ad uno Specialista esterno B-BS
appositamente incaricato la possibilità di monitorare l’attività sperimentale svolta, mettendo a disposizione
la relativa documentazione supportata da un report finale.
Firma partecipante
Timbro e firma Azienda (legale rappresentante)
………………………………………………….
………………………………………………………………………………..
• Consenso al trattamento dei dati personali D.Lgs.196/2003 Art. 7
I diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 possono essere esercitati con richiesta rivolta senza formalità al Dr.
Claudio Hauser, Responsabile del trattamento per il Consorzio Formindustria di Trieste.
Presa visione dell’informativa e dei diritti spettanti ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, si consente al trattamento dei propri dati
per le finalità indicate nell’informativa, autorizzando Formindustria, titolare del trattamento, alla registrazione.
....................
(data)
.........................………...............
(firma del partecipante)
…………………………………………………………….
(timbro e firma dell’azienda)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
802 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content