close

Enter

Log in using OpenID

approfondimenti diagnostici in patologia clinica - 1

embedDownload
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE
TITOLO DEL CORSO
Approfondimenti diagnostici in patologia clinica: le
immunodeficienze acquisite e primitive
NUMERO
PARTECIPANTI
20
DESTINATARI (qualifica)
Medici e biologi
ARTICOLAZIONE
CORSO
3 INCONTRI DI 3 ORE CIASCUNO
TOTALE ORE
9
NUMERO EDIZIONI
1
DATA
12, 19, 26 novembre 2014
ORARIO
10-13
AULA
Ed. 2
RESPONSABILE
SCIENTIFICO DEL
CORSO
Prof. Loredana Postiglione
DOCENTI
Postiglione, Ladogana, Covelli, Ruggiero, Spadaro
Segreteria Organizzativa
OBIETTIVO GENERALE:
Portare a conoscenza, sia dei medici specialisti che ricorrono
all’utilizzo di immunosoppressori per il trattamento delle
patologie di propria competenza (ematologi, reumatologi,
gastroenterologi), sia degli specialisti che trattano patologie, di
altri organi ed apparati, che secondariamente coinvolgono il
sistema immunitario (ematologo, gastroenterologo, nefrologo),
Pag. 1
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
che le immunodeficienze primitive (IDP) causano un aumento di
suscettibilità alle infezioni e talora alle neoplasie ed alle malattie
autoimmuni.
METODOLOGIA DIDATTICA:
A. Lettura magistrale
B. X Relazione predefinita
C. Tavole rotonde con dibattito tra esperti
D. Confronto/dibattito tra pubblico ed esperto/i guidato da un conduttore
E. Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti
F.
X Presentazione di problemi/casi clinici in seduta plenaria (non a piccoli gruppi)
G. X Lavoro a piccoli gruppi su problemi/casi clinici con produzione di rapporto finale
H. Esecuzione diretta di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
I.
Role playing
PROGRAMMA
II Incontro
dalle ore 10.00 alle ore 11.30
Titolo: Introduzione sulle Immunodeficienze: caratterizzazione, diagnostica ed aspetti clinici.
Metodologia didattica utilizzata: A
xB
C
D
E
F
G
H
I
Titolo: Introduzione sulle Immunodeficienze: caratterizzazione, diagnostica ed aspetti clinici.
dalle ore 11.30 alle ore 13.00
Metodologia didattica utilizzata: A
B
C
D
E
xF
xG
H
I
Docenti e sostituti: Postiglione, Ladogana, Covelli, Ruggiero, Spadaro
II Incontro
dalle ore 10.00 alle ore 11.30
Titolo: Immunodeficienze Primitive e managment clinico
Metodologia didattica utilizzata: A
xB
C
D
E
F
G
H
I
dalle ore 11.30 alle ore 13.00
Titolo: Immunodeficienze Primitive e managment clinico
Pag. 2
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
Metodologia didattica utilizzata: A
B
C
D
E
xF
xG
H
I
Docenti e sostituti: Postiglione, Ladogana, Covelli, Ruggiero, Spadaro
III Incontro
dalle ore 10.00 alle ore 11.30
Titolo: Immunodeficienze acquisite e managment clinico
Metodologia didattica utilizzata: A
xB
C
D
E
F
G
H
I
xF
xG
H
I
dalle ore 11.30 alle ore 13.00
Titolo: Immunodeficienze acquisite e managment clinico
Metodologia didattica utilizzata: A
B
C
D
E
Docenti e sostituti: Postiglione, Ladogana, Covelli, Ruggiero, Spadaro
ore 13,00-13.30 Test di verifica
Pag. 3
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
ABSTRACT
Le immunodeficienze primitive (IDP) sono un gruppo di malattie in cui i disordini del sistema
immunitario causano un aumento di suscettibilità alle infezioni e talora alle neoplasie ed alle
malattie autoimmuni. Le IDP comprendono più di 200 differenti patologie, la maggior parte delle
quali è ereditaria. Ad oggi sono stati identificati oltre 100 geni implicati nella patogenesi delle IDP.
Le immunodeficienze secondarie (IDS) sono patologie in cui il sistema immunitario viene coinvolto
secondariamente, sia nell’ambito di processi morbosi che originano da organi o sistemi extraimmunitari, sia come conseguenza attesa o imprevista di una terapia. Vi sono forme transitorie e
forme permanenti.
Negli ultimi anni si è assistito ad un crescente aumento delle IDS che sono divenute più frequenti
delle forme primitive. Tale aumento è in parte dovuto al sempre maggior impiego di farmaci
biologici immunosoppressori, molti dei quali hanno come target il sistema immunitario e
determinano riduzione delle immunoglobuline sieriche (IgG, IgA, IgM).
Il razionale di questo corso di aggiornamento risiede nel portare a conoscenza di queste
problematiche emergenti sia i medici specialisti che ricorrono all’utilizzo di immunosoppressori per
il trattamento delle patologie di propria competenza (ematologi, reumatologi, gastroenterologi), sia
agli specialisti che trattano patologie, di altri organi ed apparati, che secondariamente coinvolgono
il sistema immunitario (ematologo, gastroenterologo, nefrologo).
Pag. 4
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Nazionalità
Data di nascita
COVELLI BIANCA
ITALIANA
16 GENNAIO 1963
email
[email protected]
ESPERIENZA LAVORATIVA
•
1997 A TUTT’OGGI
AOU Policlinico “ Federico II” Napoli
Via Pansini 5
Dipartimento di Scienze mediche traslazionali - VIA S. PANSINI, 5
Ricercatore di PATOLOGIA CLINICA (MED/05)
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
24/02/1986
Universita’ “ Federico II” Napoli
Diploma di Laurea in Scienze Biologiche
110/110 e lode
MADRELINGUA
ALTRE LINGUA
PATENTE O PATENTI
ITALIANO
B
ULTERIORI INFORMAZIONI
03/86-03/87
- Anno di Tirocinio post lauream obbligatorio presso il
Servizio Speciale di Immunoematologia e Trasfusioni della
Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi
"Federico II" di Napoli.
03/1986-ad oggi- Membro Commissione esaminatrice di Microbiologia
farmaceutica, in qualità di "cultore della materia" presso la
Facoltà di Farmacia dell' Università di Napoli.
05/86-09/86
- Frequenza volontaria presso i Laboratori dell'Istituto di
Microbiologia dell' Università di Catania (Prof. G. Nicoletti).
Pag. 5
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
03/87 ad oggi
- Diploma di abilitazione e relativa iscrizione all'Albo
Professionale dei Biologi.
04/87-06/87
- Frequenza
volontaria
presso
Servizio
di
Immunoematologia e Centro Trasfusionale dell'Ospedale
"Cardarelli", USL 40, Napoli.
05/87-09/87
- Frequenza volontaria presso i Laboratori dell'Istituto di
Microbiologia dell' Università di Catania.
03/88-02/89
- Servizio di Tirocinio volontario presso il Laboratorio di
Patologia Clinica dell'Ospedale "Cotugno", USL 41, Napoli.
01/89-03/89
- Incarico a termine in qualità di collaboratrice biologa
presso il Presidio sanitario USL 37 di Napoli.
1989/1993
- Conseguimento del Diploma di "Dottore in Ricerca" in
Patologia Cellulare e Molecolare presso l'Università degli
Studi "Federico II" di Napoli, discutendo la tesi sperimentale
“Caratterizzazione del sistema di attivazione del
plasminogeno in colture primarie di tiroide di ratto”.
11/1990
- Vincitrice di concorso e relativa presa di servizio in
qualità di Collaboratore Tecnico presso il Servizio Speciale
di Immunoematologia e Trasfusioni della Facoltà di Medicina
e Chirurgia dell'Università degli Studi "Federico II" di Napoli.
1990 al 1999
Svolgimento di attività di ricerca presso il laboratorio di
ricerca di immunopatologia del Dipartimento di Biologia e
Patologia Cellulare e Molecolare dell’ Università “Federico II”
(Prof. G. Rossi).
A.A.1994/95
- Conseguimento del diploma di Specializzazione in
Microbiologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e
Chirurgia dell'Università degli Studi "Federico II" di Napoli,
discutendo la tesi “Variabilità della risposta immune nelle
malattie parassitarie”.
1996-ad oggi Attività didattica tutoriale a piccoli gruppi in Medicina di
Laboratorio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "Federico
II" di Napoli.
1/11/2001
- Vincitrice di procedura comparativa per la copertura di un
posto di ricercatore universitario nel settore scientificodisciplinare di Patologia Clinica presso la Facoltà di
Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "Federico II"
di Napoli e relativa presa di servizio con la qualifica di
ricercatore confermato.
AA 2001/02
- Incarico di supplenza relativo al settore scientificodisciplinare MED/07 per l’insegnamento della Microbiologia
clinica al corso di Diploma Universitario di Tecnico di
Pag. 6
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
Laboratorio Biomedico presso la Facoltà di Medicina e
Chirurgia dell’ Università “Federico II” di Napoli.
AA 2002/03
- Afferenza, per trasferimento, al Settore Scientifico
Disciplinare MED/46, Scienze Tecniche di Medicina di
Laboratorio.
AA 2002/03
- Titolare degli insegnamenti di Patologia Generale, di
Microbiologia e Microbiologia Clinica e di Patologia Clinica
nei corsi integrati dei Diplomi di laurea in Fisioterapia,
Logopedia e Ortottisti ed assistenti di oftalmologia presso la
Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università “Federico II”
di Napoli.
AA 2003/04
- Trasferimento all’ Area Funzionale di Immunopatologia
del Dipartimento di Patologia Clinica presso la Facoltà di
Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "Federico II"
di Napoli dove è impegnata sia nell’attività didattica, sia nella
ricerca, sianell’attività assistenziale nella diagnostica delle
patologie del sistema immunitario e delle patologie
autoimmuni.
Napoli, 2 ottobre 2014
Pag. 7
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
LADOGANA PAOLO
NAPOLI VIA G. GIGANTE N° 5
081 5446975 339 50 53 516
081 7463321
[email protected]
ITALIANA
17 LUGLIO 1961
ESPERIENZA LAVORATIVA
•
2006 A TUTT’OGGI
AOU Policlinico “ Federico II” Napoli
Via Pansini 5
DAS Patologia Clinica
Medico specialista Ambulatoriale
2003 – 2006
Azienda Ospedaliera ASL NA1
Ospedale Annunziata U.O. Patologia Clinica
Via Egiziaca a Forcella
Medico specialista Ambulatoriale
2000 – 2002
Universita’ “ Federico II” Napoli Facolta’ di Medicina e Chirurgia
Via Pansini 5
Dipartimento di Scienze Morfologiche
Assegnista Di Ricerca
1996 - 2000
Universita’ “ Federico II” Napoli Facolta’ di Medicina e Chirurgia
Via Pansini 5
DAS Patologia Clinica
Medico Specializzando
Pag. 8
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
2002
Universita’ “ Federico II” Napoli
Facolta’ di Medicina e Chirurgia
Dipartimento di Scienze Morfologiche
Assegnista Di Ricerca
2000
Universita’ “ Federico II” Napoli
Facolta’ di Medicina e Chirurgia
Diploma di Specializzazione Patologia Clinica
60/70
1994
Universita’ “ Federico II” Napoli
Facolta’ di Medicina e Chirurgia
Laurea in Medicina e Chirurgia
110/110
1980
Liceo Scientifico Statale "Leon Battista Alberti"
Diploma di Maturita’ Scientifica
60/60
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Ha svolto attivita’ di ricerca partecipando a diversi progetti di ricerca di rilevante
interesse nazionale ed internazionale
Acquisite nel corso della vita e della
carriera ma non necessariamente
riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali.
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUA
FRANCESE
INGLESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
BUONO
BUONO
BUONO
CAPACITÀ E COMPETENZE
Attività di integrazione in gruppi di ricerca nazionali
CAPACITÀ E COMPETENZE
Attività di integrazione in gruppi di ricerca nazionali
RELAZIONALI
Pag. 9
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e amministrazione
di persone, progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato (ad es.
cultura e sport), a casa, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]
Competenze non precedentemente
indicate.
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
[ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad esempio persone di riferimento, referenze
ecc. ]
[ Se del caso, enumerare gli allegati al CV. ]
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell'art. 26 della legge 15/68, le
dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti
ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto
autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge
196/03.
30.9.2014
Pag. 10
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Telefono
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Giuseppina Ruggiero
0817463613/071463311
[email protected]
italiana
13.04.1955
ESPERIENZA LAVORATIVA
•
1992-2003 Dirigente medico di I livello a tempo pieno presso
il Dipartimento Assistenziale di Patologia Clinica ;Area
funzionale di Immuno-Patologia
Dal 2004 Dirigente medico di I livello a tempo pieno presso il
Dipartimento Assistenziale di Patologia Clinica; Area funzionale
di Immunogenetica e Immunologia Cellulare.
1984-1989
Medico interno, Cattedra di Immunologia, Dipartimento
di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare Università di Napoli
Federico II (Direttore prof. S. Zappacosta)
1990-2000
Tecnico
Laureato,
Cattedra
di
Immunologia,
Dipartimento di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare Università
di Napoli Federico II, (Direttore prof. S. Zappacosta)
2001-2011
Ricercatore confermato, Cattedra di Immunologia,
Dipartimento di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare Università
di Napoli Federico II (Direttore prof. S. Zappacosta, fino al 2006)
2012Professore Associato, Cattedra di Immunologia,
Dipartimento di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare; Università
di Napoli Federico II
2013
Professore Associato, Cattedra di Immunologia,
Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali; Università di Napoli
Federico II
1993-1995
Division of Immunology, The Netherlands Cancer
Institute, Amsterdam, The Netherlands. Collaborazione con i drs H.
Spits e A.M. Kruisbeek
Attività didattica
Incarichi di Insegnamento in Corsi Ufficiali
Pag. 11
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
Corsi di Specializzazione
1989-1992 Professore a contratto; Insegnamento di
Immunochimica; Scuola di Specializzazione in “Farmacia
Ospedaliera”, Facoltà di Farmacia, Università di Napoli
“Federico II”
2006-2007 e 2007-2008 Professore Incaricato; Insegnamento
di Immunochimica; Scuola di Specializzazione in “Farmacia
Ospedaliera”, Facoltà di Farmacia, Università di Napoli
“Federico II”
Corsi di Laurea Vecchio Ordinamento
2001-2002 e 2002-2003
Supplenza; Immunologia
Avanzata, Corso Integrato di Immunologia e Biotecnologie
Immunologiche. Corso di laurea in Scienze Biotecnologiche
(Indirizzo Medico); facoltà di Scienze Biotecnologiche,
Università di Napoli “Federico II”
Diplomi Universitari
1999-2000 e 2000-2001
Supplenza; Insegnamento di
Patologia Generale nel Corso Integrato di Patologia e
Fisiopatologia Generale; DU Scienze Infermieristiche;
Università di Napoli “Federico II; Polo di Vallo della Lucania.
2001-2002
Supplenza; insegnamento di Patologia
Generale nel Corso Integrato di Fisiopatologia; DU Tecnici
Audiometristi e Audioprotesisti; Università di Napoli
“Federico II”
2000-2001 e 2001-2002
Supplenza; insegnamento di
Immunologia nel Corso Integrato di Immunologia e
Immunoematologia; DU Tecnici di Laboratorio Biomedico ;
Università di Napoli “Federico II”; Polo di Salerno
Corsi di Laurea
2002-tuttoggi Corso di Patologia Generale nel Corso
Integrato di Fisiopatologia ; Corso di Laurea in Tecniche per
la prevenzione ambientale e nei luoghi di lavoro; Università
di Napoli “Federico II”. Afferenza.
2006-tuttoggi Corso di Patologia Generale nel Corso Integrato
di Scienze Morfologiche e Fisiopatologiche; Corso di Laurea
per tecnico di radiologia; Università di Napoli “Federico II”.
Affidamento
2004-2005
Supplenza; insegnamento di Patologia Generale
nel Corso Integrato di Riabilitazione nelle malattie
dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e neurologico;
Corso di Laurea in Fisioterapia; Università di Napoli
“Federico II”;
2005-2006 Supplenza; insegnamento di Patologia Generale
nel Corso Integrato di Scienze Morfologiche e
Pag. 12
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
Fisiopatologiche; Corso di Laurea per Ostetrico; Università
di Napoli “Federico II”.
2006-2007 e 2007-2008 Supplenza; insegnamento di
Patologia Generale nel Corso Integrato di Fisiopatologia;
Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche
2007-2008 Supplenza; insegnamento di Patologia Generale
nel Corso Integrato di Fisiopatologia; Corso di Laurea in
Scienze Infermieristiche Pediatriche; Università di Napoli
“Federico II”.
2007-2008 Supplenza; insegnamento di Patologia Generale
nel Corso Integrato di Fisiopatologia; Corso di Laurea in
Fisioterapia; Università di Napoli “Federico II”.
Corsi di attività didattica Elettiva (ADE)
2005-tuttoggi “Maturazione linfocitaria e trasformazione
neoplastica: le basi della diagnostica ematologia; Facoltà di
Medicina e Chirurgia, Università di Napoli “Federico II”
2006-tuttoggi “La vaccinazione contro le infezioni: situazione
attuale e prospettive future”; Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università di Napoli “Federico II”.
2012-13 “Immunobiologia e immunoterapia dei tumori” e
“Valutazione della risposta immunitaria nella pratica clinica”;
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Napoli
“Federico II”.
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell'art. 26 della legge 15/68, le
dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti
ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto
autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto
previsto dalla Legge 196/03.
12.03.14
Giuseppina Ruggiero
Pag. 13
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Giuseppe Spadaro
Corso Vittorio Emauele, 167 III Pal - 80121 Napoli
+39 081-7462261; 347-8140542
+39 081-7462261
[email protected]
Italiana
14 Febbraio 1954
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
2005 in poi
Dipartimento di Medicina Clinica, scienze Cardiovascolari e Immunologiche
Università di Napoli “Federico II”, Via S. Pansini, 5 – 80131 Napoli
Facoltà Medicina e Chirurgia
Professore Aggregato
Responsabile U.S. Immunodeficienze Primitive. Responsabile Ambulatorio di Allergologia e
Immunologia Clinica
2011-2014Supplenza del corso di Allergologia e Immunologia Clinica,
corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Università degli Studi del Molise
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
1984Laurea in Medicina e Chirurgia
Medico Chirurgo
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.
PRIMA LINGUA
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
Italiano
Inglese
Ottima
Ottima
Ottima
Pag. 14
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
CAPACITÀ E COMPETENZE
OTTIMA
RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in
ambiente multiculturale, occupando posti
in cui la comunicazione è importante e in
situazioni in cui è essenziale lavorare in
squadra (ad es. cultura e sport), ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e amministrazione
di persone, progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato (ad es.
cultura e sport), a casa, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
Coordinatore Centro Campania (sezione adulto) per il Comitato Strategico Nazionale
per lo studio delle immunodeficienze Primitive
Coordinatore Sezione Campania della Società Italiana di Allergologia e Immunologia
Clinica. (S.I.A.I.C.)
1984 1985 ha frequentato l’Istituto di Medicina Interna II Facoltà di Medicina e
Chirurgia 'Università di Napoli diretta dal Prof. M. Condorelli dove ha condotto
studi sugli effetti elettrofisologici dell’istamina sul cuore umano.
Dal 1985-in poi sotto la supervisione del Prof Gianni Marone direttore della
cattedra di Immunologia Clinica e Allergologia ha condotto studi sui meccanismi
fisiopatologici alla base dei fenomeni flogistici acuti o cronici a carico delle vie
aeree e allo studio di nuovi ambiti di applicazione della terapia con
immunoglobuline umane.
1994 Visiting Assistent Professor of Medicine The Johns Hopkins University
School of Medicine Baltimore, Maryland (In: Asthma ed Allergy Center)
L'attività scientifica é stata indirizzata principalmente in Immunologia e
Allergologia nei seguenti settori:
A) Meccanismi fisiopatologici che sono alla base dei fenomeni flogistici acuti o
cronici a carico delle vie aeree;
B) Studio delle cellule FCεRI+ umane e Studi sul ruolo svolto da anti/IgEanti
FCεRI+ nelle malattie allergiche ed in alcune malattie autoimmuni.
C) Funzione endoteliale e terapia con Immunoglobuline e.v.
D) Proteomica per lo studio del ruolo di recettori nella modulazione delle
risposte flogistiche e neoplastiche in pazienti affetti da Immunodeficienze
Primitive.
Globalmente, tutta l'attività scientifico-didattica è stata indirizzata alla
promozione culturale nel settore dell'Immunologia e Allergologia.
I risultati ottenuti sono stati oggetto di comunicazioni a Congressi nazionali ed
internazionali e di pubblicazioni su riviste internazionali (> 120 pubblicazioni).
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
Pag. 15
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
Competenze non precedentemente
indicate.
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI INFORMAZIONI
B
Società scientifiche di appartenenza
Societa Italiana di Cardiologia
Società Italiana Allergologia e Immunologia Clinica (SIAIC)
Società Italiana di Immunologia Clinica (SIICA)
European Society for Immunodeficiences (ESID)
American College of Chest Phisicians
ALLEGATI
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti
falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali,
secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.
Tutte le precedenti sperimentazioni sono state condotte in accordo alle GCP
(FIRMA)
Napoli, 16/09/2014
Giuseppe Spadaro
FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
LOREDANA POSTIGLIONE
Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali – Facoltà di Medicina e
Chirurgia - Via S. Pansini, 5 – 80124 Napoli
081-7463016
081-7463308
[email protected]
Italiana
Napoli, 07/11/1952
C.F. PSTLDN52S47F839G
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
Giugno 1972- Giugno 1974
Università degli Studi di Napoli
Istituto di Chimica Organica e Biologica della Facoltà di SS MM FF
Pag. 16
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Allieva interna
Isolamento, purificazione e delucidazione di struttura di nuovi
composti naturale terpenici.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
1/5/75 - 31/3/78
Università degli Studi di Napoli
Istituto di Clinica Medica Generale e Terapia Medica della II Facoltà di
Medicina e Chirurgia
ASSEGNISTA BIENNALE
Allestimento e standardizzazione di un nuovo metodo di dosaggio dell' alfa-amilasi nel
siero e nelle urine; successivamente affronta il problema della valutazione dell'attività
monoamminossidasica nel siero mediante un metodo colorimetrico che consentisse di
dosare selettivamente l'attività dell'enzima di tipo B di produzione non cerebrale.
1/4/78 - 17/3/82
Università degli Studi di Napoli
Istituto di Clinica Medica Generale e Terapia Medica della II Facoltà di
Medicina e Chirurgia
TECNICO LAUREATO R.O.
18/3/82 - 01/2/94
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare “L. Califano”
della Facoltà di Medicina e Chirurgia
RICERCATORE CONFERMATO
1/2/1994 a tutt’oggi
Università di Napoli “Federico II”
Dipartimento Universitario di SCIENZE MEDICHE TRASLAZIONALI( fino a settembre 2012 dizione “Dipartimento di Biologia e Patologia
Cellulare e Molecolare “L. Califano” )della Facoltà di Medicina e Chirurgia
PROFESSORE ASSOCIATO di PATOLOGIA CLINICA
Attività didattica e di ricerca a tempo pieno nell’ambito della Patologia Cinica e delle
Scienze Tecniche di Medicina di Laboratorio, con particolare riferimento alle tematiche
dell’Immunopatologia.
Novembre 1984 - marzo 1990
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Servizio Speciale di Immunopatologia della II Facoltà di Medicina e
Chirurgia, diretto dal Prof. Guido Rossi.
Assistente Biologo
Messa a punto e standardizzazione di nuove metodiche diagnostiche in immunopatologia.
Pag. 17
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
1990 - 1992
Università di Napoli “Federico II”
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
Servizio Speciale di Immunopatologia della II Facoltà di Medicina e
Chirurgia, diretto dal Prof. Guido Rossi
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Coadiutore Biologo
Messa a punto e standardizzazione di nuove metodiche diagnostiche in
immunopatologia.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
1995
Università “Federico II” di Napoli
• Tipo di azienda o settore
Area Funzionale di Immunopatologia nell’ambito del Dipartimento
Assistenziale di Patologia Clinica.
• Tipo di impiego
Direttore Biologo
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
Dal marzo 2002
Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II”
• Tipo di azienda o settore
DAI di Medicina Interna e Patologia Clinica ( ex Dipartimento
Assistenziale di Patologia Clinica
• Tipo di impiego
DIRETTORE dell'Area Funzionale di "Diagnostica delle Malattie
Autoimmuni”
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
Direzione-Coordinamento del personale-Gestione della Qualità Globale e della Sicurezza
dei luoghi di lavoro nel laboratorio per la A. F. “ Diagnostica delle Malattie Autoimmuni”.
Dal gennaio 2014
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II”
• Tipo di impiego
DAI di Medicina Interna e Patologia Clinica ( ex Dipartimento Assistenziale di Patologia
Clinica )
Direttore U.O.C. “Diagnostica delle Malattie del Sistema Immunitario”
• Date (da – a)
Da novembre 2012
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Presidente e Coordinatore didattico del Corso di Laurea Magistrale
delle Professioni
Sanitarie – Area Tecnico Diagnostica (SPEC/3D)
Pag. 18
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
1970
Liceo Scientifico “G. Galileo” Napoli
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
1973/74
Università degli Studi di Napoli
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Novembre 1975
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Maturità scientifica (60/60)
Chimica organica e Biologica – Studio su "Autossidazione di aldeidi terpeniche"
Laurea in Scienze Biologiche con voti 110/110 e lode
Laurea Magistrale
Centro di Calcolo Elettronico Interfacoltà dell'Università di Napoli
Corso per l'utilizzazione del B.M.D. (Biomedical Computer Programs)- Acquisisce
autonomia nella scrittura di programmi in B.M.D. per studi epidemiologici
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Febbraio 1976 - Giugno 1976
"I Corso di Informatica Medica" svolto presso l'Università degli Studi di Napoli
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Ottobre 1976
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Tecniche di perforazione, così come le tecniche di programmazione su terminali
"batch" e su terminali "conversazionali' sia con procedura "demand" che "real-time"
Centro di Calcolo Elettronico Interfacoltà di Napoli
Corso teorico e pratico di utilizzazione del linguaggio "FORTRAN"
Gennaio1982 - Dicembre 1982
Visitor nei Laboratori dell’ EMBL di Heidelberg nel gruppo coordinato
dal Prof. Claudio Alvino
Studio di sottoforme dell’Apoliproteina A nelle dislipidemie omozigote di tipo II
Ottobre 1997 - marzo 1998
Università di Napoli “Federico II”
Corso di Formazione Manageriale “La gestione delle Aziende Sanitarie: Analisi e
Prospettive”
Pag. 19
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
• Qualifica conseguita
Master di II Livello in Management Sanitario
Pag. 20
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.
Attitudini al lavoro di ricerca di gruppo come coordinatore:
Legge N.41 con due finanziamenti annuali: 2001/2002 Progetto” Sclerodermia e fattori di crescita
emopoietici “- 2002/2003 Progetto “Osteosarcomi e fattori di crescita emopoietici”.
Responsabile Unità di ricerca finanziata dal MIUR per il biennio 2002/2004 nell’ambito dei Progetti
PRIN dal titolo: “Ruolo dei fattori di crescita emopoietici sulla proliferazione cellulare e sulla sintesi di
matrice extra-cellulare nella rigenerazione del tessuto cardiaco in cuori umani espiantati”.
Responsabile dell’Unità di Ricerca “Meccanismi di regolazione dei processi rigenerativi del tessuto
cardiaco nel paziente con cardiopatia ischemica acuta e cronica”, nell’ambito di un Progetto Nazionale
PRIN, finanziato per il biennio 2005/2006.
Responsabile dell’Unità di Ricerca “Cellule staminali cardiache (MSC) e ingegneria tissutale”: studio di
nuove matrici naturali e sintetiche per il delivery di MSC nel riparo del tessuto cardiaco”, nell’ambito di
un ulteriore Progetto Nazionale PRIN, finanziato per il biennio 2007/2008, a conferma della validità dei
risultati conseguiti con i progetti precedenti e del valore scientifico dei nuovi progetti presentati.
Coordinatore nazionale del Progetto di ricerca finanziata dal MIUR nell’ambito dei Progetti PRIN dal
titolo: “Studi strutturali ed energetici del riconoscimento del DNA e dell’attivazione trascrizionale del
fattore di trascrizione I della tiroide” (2008/2010).
Inoltre è Presidente e Coordinatore didattico del Corso di Laurea Magistrale delle Professioni
Sanitarie – Area Tecnico Diagnostica (SPEC/3D) attivato presso la facoltà di Medicina e Chirurgia
dell’Università “Federico II” di Napoli.
Buone capacità comunicative maturate attraverso le esperienze didattiche.
Dall’A.A. 1994/95 a tutt’oggi è Titolare dell’insegnamento di Patologia Clinica nelle seguenti Scuole
di Specializzazione:
1)Patologia Clinica – II Anno
2)Malattie Infettive- II Anno
3)Reumatologia – II Anno
4)Anatomia Patologica – II Anno
5)Immunologia Clinica e Allergologia- I Anno
6)Immunologia Clinica e Allergologia- II Anno
7)Biochimica Clinica – IV Anno
Dall’ A.A. 1994/95 a tutt’oggi afferisce come Titolare al “Corso Integrato di Medicina di
Laboratorio” – Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia.
A partire dallo stesso Anno Accademico fino all’A.A. 2001/2002 alla Prof.ssa Postiglione è
stata conferita una Supplenza per l’insegnamento della Patologia Clinica dapprima nel
Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche e, successivamente, nel Diploma
Universitario per Ostetrica, sede di Napoli , Università “Federico II”.
Dall’A.A. 2000/2001 all’A.A. 2001/2002 le è stata attribuita una supplenza per l’insegnamento di
Patologia Clinica nel Diploma universitario di Ostetrica presso il Polo periferico di Avellino.
Dall’A.A .2002/2003 a tutt’oggi la Prof.ssa Postiglione è Titolare anche dei seguenti Corsi Ufficiali in
Lauree Triennali attivate presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università “Federico II”:
1)Laurea Triennale per Audioprotesista: Patologia Clinica (MED 05) (II Anno)
Pag. 21
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II
PROVIDER REGIONALE ECM N.41
2)Laurea Triennale per Fisioterapista: Patologia Clinica (MED 05) (III Anno)
3)Laurea Triennale per Tecnico di Laboratorio Biomedico: Patologia Clinica (MED 05) (I Anno)
4) Laurea Triennale per Tecnico di Laboratorio Biomedico) : Organizzazione di Laboratorio,
Certificazione e Accreditamento (MED 46) (II Anno)
5) Laurea Triennale per Tecnico di Laboratorio Biomedico: Organizzazione di Laboratorio,
Certificazione e Accreditamento (MED 46) (II Anno) - Polo Periferico “Istituto PASCALE- IRCCS” –
Napoli
6) Laurea Specialistica delle Professioni Sanitarie – Area Tecnico Diagnostica (SPEC/3D): “Scienze
della Prevenzione, Sicurezza dei Luoghi di Lavoro e Radio Protezione” (1° Anno I semestre) e
dell’insegnamento di “Approfondimenti in Metodologie Tecnico Diagnostiche I ” (1° Anno II
semestre).
7) Laurea Magistrale Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche (LM- SNT3): C.I.
“Percorsi clinico-diagnostici” – Insegnamento: Patologia Clinica.
Dall’A.A. 2003/2004 a tutt’oggi la Prof.ssa Postiglione è Titolare dell’Insegnamento di “ Gestione
Di Laboratorio” nell’ambito del Master di II° Livello in “Management Sanitario” attivato
dall’Università “Federico II”. Ella per altro fa parte del Collegio dei Docenti per l’ammissione e la
valutazione finale dei partecipanti al suddetto Master di II° Livello.
La Prof.ssa Postiglione è infine Docente Ufficiale del Dottorato di Ricerca in “Biologia e
Patologia Cellulare e Molecolare” e del Dottorato di Ricerca in “Fisiopatologia della
Riproduzione Umana”, entrambi attivati presso l’Università “Federico II”.
PRIMA LINGUA
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Italiano (lingua madre)
Inglese, Francese
Fluente
Buona
Fluente
Utente esperto di sistemi operativi Microsoft (qualsiasi versione a partire dalla 3.x),
Word, Power Point and Excel.
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
PATENTE O PATENTI
Fin dal 1971-72 si interessa di teatro sperimentale con gruppi universitari. Frequenta
laboratori di recitazione e dizione, scuole di teatro con i maestri Nando D’Onofrio,
Antonio Casagrande, Riccardo De Luca. Dal 1980 è iscritta come attrice di prosa all’
“Ufficio Gente dello Spettacolo” di Napoli ed è tesserata U.I.L.T (Unione Italiana
Libero Teatro). Dal 1974 a tutt’oggi recita quale attrice di prosa in compagnie teatrali
riconosciute a livello nazionale. In particolare con la GI.DDI’.VVI’ Teatro ha ottenuto
numerosi premi e riconoscimenti per le sue interpretazioni.
Patente B
Napoli, 6.10.2014
Pag. 22
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
241 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content