close

Enter

Log in using OpenID

Assemblea sociale - Cooperativa animazione Valdocco

embedDownload
www.cav.lavaldocco.it
News letter
maggio 2014
Redazione a cura del
Consorzio La Valdocco
Assemblea sociale
Cooperativa
Animazione Valdocco
Cooperativa Nuova Socialità
Cooperativa Pietra Alta
Cooperativa
Animazione e Territorio
Cooperativa Pipro’
Cooperativa Saval
Cooperativa CPS
Aderente a :
Sommario
Attività Sociale
Assemblea sociale
Come raggiungere
l’Environment Park
Calendario riunioni sociali
5 per mille per il Progetto Ciccio
Dichiarazione 730 con Solidea
Ammissioni e dimissioni
2
3
4
5
5
6
Direzione Generale
Fondo sociale di mutuo aiuto
Foto
Gare d’appalto
7
7
8
Ufficio Logistica
Cassette e kit Primo Soccorso
9
D. Lgs 81/2008
Sicurezza sul Lavoro e
Comunicazioni ufficio SGA
Telesoccorso, procedure
operative
10
Eventi&Documentazione
Vi ricordo l’appuntamento dell'Assemblea Sociale del 24 maggio 9.30 -13.30 a
Torino c/o l’Environment Park, Via Livorno 58/60, Torino e delle prossime riunioni in
programma.
Terminata l’Assemblea seguirà pranzo al self-service e subito dopo un torneo volante di calciobalilla con ricchi premi per chi vince, per chi partecipa e per tutti i tifosi.
La relazione, il bilancio e la nota integrativa, approvati dal cda il 31 marzo scorso,
che saranno oggetto del primo punto all'odg della prossima Assemblea sono consultabili presso la segreteria (Laura Ardito 011 4359233).
Chi è interessato ad una lettura più approfondita del Bilancio d’Esercizio 2013 può
partecipare ad un incontro che abbiamo organizzato con il collegio sindacale il 20/5
ore 16.30 presso Forcoop - via Gressoney 29/B.
Buona partecipazione a tutti.
Progetto Melt’in Ceva
M. Hobbes Pianfei
M. Ludoteca Chicco
di Caffè Chivasso
Centro Persone Famiglie
Paridispari Pino Torinese
CD AISM St. del Fortino Torino
M. Asilo Nido “Silvio Dissegna”
D. Perlaluna Chivasso
D.Artcadd Torino
C.tà Portaperta Torino
CEM II e Centro Famiglia
Facendo Famiglia Settimo T.se
11
12
13
14
15
15
16
17
18
Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
18
Comunicazioni da Legacoop
Paolo Petrucci
Mauro Lusetti eletto Presidente 20
Nazionale di Legacoop
Lusetti “responsabilità di far
21
vivere i nostri valori per costruire
il futuro del Paese”
Assemblea sociale
E’ convocata per il 30 aprile 2014 alle ore 8.00 in prima convocazione in Via Le Chiuse 59 a Torino
e, in seconda convocazione per
sabato 24 maggio 2014
dalle ore 09.30 alle ore 13.30
presso il l’Environment Park,
V. Livorno 58/60, Torino
l’Assemblea Ordinaria dei Soci con il seguente ordine del giorno:
1. Esame e approvazione del Bilancio al 31.12.2013, con relative Nota Integrativa e Relazione del
Consiglio di Amministrazione, nonché del Bilancio Sociale; lettura della relazione del Collegio
Sindacale e della Società di Revisione, approvazione destinazione degli utili, come da proposta
del Consiglio di Amministrazione
2. Compensi ad amministratori per l’attività collegiale per l’esercizio 2014
3. Nomina del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (a seguito delle dimissioni dell’attuale Rappresentante)
4. Fondo sociale di mutuo aiuto
5. n° minimo azioni per ogni tipologia soci
6. Varie ed eventuali
dalle ore 13.30 pranzo
presso il self service
dell’Environment Park
e a seguire torneo volante
di calcio balilla
La relazione, il bilancio e la nota integrativa, approvati dal cda il 31 marzo scorso, che saranno
oggetto del primo punto all'odg della prossima Assemblea sono consultabili presso la segreteria
(Laura Ardito 011 4359233).
RICORDIAMO CHE OGNI SOCIO PUÒ AVERE UNA SOLA DELEGA E SI PUO’ DELEGARE SOLTANTO
UN SOCIO APPARTENENTE ALLA STESSA CATEGORIA DI SOCIO
FAC SIMILE DELLA DELEGA.
Al Presidente
dell’Assemblea dei soci della Coop. Animazione Valdocco
Io sottoscritto _____________________, socio della cooperativa, delego il Sig. ______________________,
a rappresentarmi nell’Assemblea del 24 maggio 2014 approvando fin d’ora il suo operato.
Attività sociale
In fede
Data, _________
2
Firma, _____________________________
Come raggiungere l’Environment Park
In occasione dell'assemblea di sabato 24 maggio sarà attivato un servizio di trasporto
con autobus .
 Il primo autobus partirà da Domodossola e farà tappa a Santhià e a Chivasso.
 Il secondo autobus partirà da Cuneo e farà tappa a Mondovì.
Organizzatevi tramite i vostri Rio per definire meglio percorso e tempi, il riferimento in sede è
Laura Ardito 0114359233 e-mail [email protected]
Segnalate entro il 20 maggio a Laura Ardito 0114359233 e-mail [email protected] i
nominativi dei soci che usufruiranno del trasporto in autobus.
È inoltre gradita conferma per la partecipazione al pranzo.
Attività sociale
Baby Parking attivabile su prenotazione.
3
Calendario
Riunioni Sociali
Il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 12 marzo 2014 ha deliberato di convocare riunioni
sociali con il seguente ordine del giorno:
1. Preparazione assemblea di bilancio
2. Varie ed eventuali
luogo
Biella Ivrea
Gattinara Cossato
Vercelli
Novara
Torino I
Cuneese
Monregalese
Moncalieri
Trofarello
Chieri
Nichelino
Carmagnola
Asti
data
orario
Sede riunione
giovedì
8 maggio
18.00
Candelo, Via Monte Camino 17
lunedì
12 maggio
18.00
Torino presso Forcoop - via Gressoney 29/B
martedì
13 maggio
18.00
Bastia presso la D. RAF L'Aquilone
18.00
Moncalieri presso A.RSA LaTour - s.da Revigliasco 17
18.00
Asti presso Auser, Via Pietro Chiesa 20
18.00
Beinasco presso D. Comunità Alloggio Perseidi - via
Fornaci 4
18.00
Torino presso Forcoop - via Gressoney 29/B
mercoledì
21 maggio
18.00
Chivasso presso Centro Diurno “Handirivieni” –
Via Togliatti 9/A
giovedì
22 maggio
18.00
presso sede del Consorzio nel salone conferenze via
Mizzoccola 28 Domodossola
mercoledì
14 maggio
giovedì
15 maggio
Orbassano Bei- lunedì
nasco
19 maggio
Torino II
Settimo
Chivasso
San Mauro
Cirié
Attività sociale
Domodossola
4
martedì
20 maggio
5 per mille finalizzato al
Fondo “Progetto Ciccio”
Anche quest’anno, con la dichiarazione dei redditi 2013, sarà possibile destinare il 5 per mille
dell’imposta sul reddito delle persone fisiche alla
Cooperativa Animazione Valdocco.
L’importo versato per il 5 per mille da soci ed
amici, ha reso possibile nel corso degli anni l’incremento del fondo destinato al “Progetto Ciccio”, dal soprannome di un educatore, fondatore delle comunità alloggio della cooperativa,
improvvisamente scomparso nel 2002.
Il “Progetto Ciccio” è un fondo di solidarietà,
finalizzato a minori e giovani seguiti nei servizi
educativi, per finanziare interventi sanitari, attività per l’autonomia, l’integrazione sociale e
l’avviamento al lavoro.
È una quota importante e consapevole di partecipazione a questo specifico progetto che sostiene percorsi di crescita di minori in difficoltà
affidati alla Cooperativa. Non prevede spese
aggiuntive: per farlo occorre una semplice firma
nello spazio dedicato alla scelta del 5 per mille
sul modello 730, sul modello UNICO o sull’allegato del CUD, e la trascrizione del codice fiscale
della
Cooperativa
Animazione
Valdocco:
03747970014
Dichiarazione 730 con Solidea
Associandosi a Solidea sarà possibile effetuare la dichiarazione 730 a prezzi calmierati: dal 3
aprile al 11 aprile telefonando a Solidea (Tel. 011.5214890) i soci Solidea potranno infatti fissare
un appuntamento per effettuare la dichiarazione 730.
La dichiarazione sarà fatta dalla metà di aprile in poi, presso la sede di Via Eritrea a prezzi calmierati grazie alla Convenzione con le ACLI.
In sede sarà presente un incaricato delle Acli che raccoglierà tutta la documentazione. I dati verranno elaborati presso la loro struttura e successivamente sarà possibile tornare da Solidea a ritirare copia della dichiarazione.
singola, per i redditi fino a 30.000 euro = € 20,00
singola, per i redditi superiori ai 30.000 euro = € 30,00
congiunta, per i redditi fino a 60.000 euro = € 40,00
congiunta, per i redditi superiori ai 60.000 euro = € 60,00
I documenti necessari da portare per fare la DICHIARAZIONE:
 Fotocopia carta d’identità e fotocopia Tesserino Sanitario
(per sé e carichi familiari)
 730 del 2013 (redditi 2012)
 CUD /2014
 Documentazione in originale delle spese deducibili/detraibili
(vedi elenco allegato)
Si prega di recarsi all'appuntamento forniti di fotocopie.
Associarsi a SOLIDEA comporta la sottoscrizione della domanda da socio ordinario ed un versamento di una quota di iscrizione ed una quota annuale, stabilita per il 2014 in: € 3,00 di
Iscrizione + € 12,00 di quota annuale.
PER I SOCI DEL CONSORZIO LA VALDOCCO LA QUOTA
DI ISCRIZIONE
E LA QUOTA ANNUALE SONO RIMBORSABILI
Per maggiori informazioni su Solidea e per informazioni su come associarsi visita il sito
http://www.mutuosoccorsosolidea.org/
Via Eritrea 33/M - 10142 Torino
Tel. 011.52.14.890 - Fax 011.52.14.987
Attività sociale
I costi :
 Dichiarazione
 Dichiarazione
 Dichiarazione
 Dichiarazione
5
Ammissioni e dimissioni
Dal 28/02/2013 al 25/03/2014
Attività sociale
Nuovi soci cooperatori nella sezione
ordinaria: Barboni Arianna, Monti Gabriele, Vighetto Emilia, Bianchi Elisa, Strona
Laura, Federico Lara, Portigliatti Ganas
Fiorella, Fissore Chiara, Jipus Esper, Baltatescu Galina, Delucis Giuseppina, Albuzzi
Manuela, Manfredi Sabrina, Dellaferrera
Carla, Barroero Laura, Dellaferrera Ezio,
Mino Giovanna, Odetto Elena, Ferraris Enrica, Lacroce Renzo, Vacca Luca, Giovangrandi Gigliola, Bollo Angelica, Bulgurova
Gergana
Atanasova,
Bet
Serenella, Allegranza Paola, Emiliano Valentina, Tuttobene Consuelo, Camino Manuela, Giovinazzo Gianna, Martini Emanuela, di Scarantino Torregrossa Liliana, Andorno Federica, Rosso Samuela, Mancinelli
Valentina, Valsania Carla, Miglino Irene, Culeddu Silvia, Riccio Luca, Morello Laura, Daoro Loredana, Rocca Valentina, Di Sarno Chiara, Valenza Roberta, Gessa Piero
6
Nuovi soci cooperatori della Sezione Speciale: Autino Andrea, Gagliardi Raffaella, Oaieneagra
Violeta, Murariu Cristina, Pacifico Ilaria, Difilo Valentina, Monasteri Salvatore, Costanza Simona,
Grasso Giada, Supporta Massimiliano, Romano Luca, Cavatton Martina, Jagodzinska Izabella,
Ferraresi Annalisa, Mantino Enrico, Castillo Valladares Paola Jackeline, Joullifane Fatima, Fabiano
Andrea, De Francesco Gianluca, Di Pisa Stefania, Rosanova Claudia, Rusciano Antonio, Giolo
Giorgia, Baraldo Francesca, Rusciano, Daiana, Maiolo Noemi, Matarese Angela, Pecollo Laura,
Ghibaudo Fiorella, Pecoraro Alessandra, Mariani Francesca, Allocco Anna, Bonante Pierpaolo, Milani Monica, Lenzi Paola, Alfieri Alice, Lamberti Norma, Pelizzola Nicoletta, Farina Eugenia Katiuscia,
Shidane Hussen Rahma, Mondino Loris, Piserchia Valentina, Cadeddu Roberta, Ravera Ilenia,
Benso Davide, Pariano Michela, Scarcella Rosalba, Richiardi Alessandra, Hugo Calero De Nina
Gleny Zaralle, Mirabella Rita, Pecchio Chiariglione Ludovica, Alessi Enrica, Rollè Sara Silvia, Camia
Veronica, Serreli Michele Giovanni, Pozzi Irene, Marocco Claudia, Melano Marco, Rischitor Anisoara, Peirano Aldo, Vicari Federica, Termini Loris, Soro Angela, Passoni Giacomo, Raimondo Maria,
Amarghitei Mihaela Gertrude, Lopetuso Maria Altomare, Klingler Sabrina, Suppo Mauro, Davoli
Vittoria, Fruci Giulia Anna, Giletta Ugo, Lombardi Anna, Colella Elisa, Acquachiara Erica, Geremia
Mirella, Demaria Vanessa, Boscaggin Maria Cristina, Faraci Cristina, Bosi Giulia, Calzolaro Anastasia, Di Marino Rosanna, Fusaro Silvia, Maisano Angela, Orlando Annachiara Angela, Belfiore Cristina, Floares Luminita, Pagura Piera, Faccin Romano, Moustanir
Bahija,
Capone
Manuela,
Gatto
Antonio, Raise Silvano, Pirazzi Cristina, Laganà Antonina, Legname Orazio, Giangualano Fabrizio, Turano
Assunta, Zennaro Eleonora, Incognito Chiara, Scavone Gianni, Scilipoti Graziella, Sedda Chiara, Seno Simone, Rotaru Valentin, Calabrese Arianna, Sagoni
Claudio,
Teresi
Roberta,
Chiorino Nicola, Forense Claudia, Allegra Marika, Burgio Giusi, Gagliardo Elisa, Marazzi Stefano, Sannita
Fiorella, Recchiuti Alida, Tommasini Giulia, Tommasi
Cristina,
Orsolani
Alice,
Marullo
Viviana, Carotta Martina, Intraia Marina, Sau Marika,
Marenchino
Vanessa,
Nani
Francesca,
Gonella Iside, Othmani Monia, Damiani Igor, Tardella
Francesca , Filadoro Monica, Balasa Andreea
Nuovi soci volontari: Nicoletta Sozzi, Anastasia Maria Gignone, Antonucci Gianluca, Borio Patrizia, Ferro
Fabrizio
Passaggio di socio dalla Sezione Speciale alla
Sezione Ordinaria: Farina Daniela, Dottorini Matteo
Ramon, Cecchetto Stefania, Mezzano Elena Lea, Calcagno Fabrizia, Cozma Anca Lenuta, Federico Lara,
Peirano Gianpiero, Ragusa Angela, Hallva Daniela, Lo
Iacono Francesca, Barbero Cinzia, Polacchi Elena,
Costanza Simona, Caimotto Lucia, Pendola Elena,
Cavatton Martina, Muzzupappa Laura, Merola Daniele,
Cavarero Federica, Francioli Daniela, Ancona Consuelo, Tukia Kwalandia, Somma Giovanna
Passaggio di socio dalla Sezione Ordinario alla Sezione Sovventore: Shurda Marinela,
Laura Martina, Ghiglione Anna Maria, Dumitru Ionela, Cuccato Roberta, Toffanin Paola
Nuovi soci sovventori: Gennero Lidia
Nuovo socio finanziatore “Emissione Verde”: Prestigiacomo Diana, Cinquini Mirella, Rocca Giuseppe, Zaccarella
Gianluigi, Cotza Corinna, Signori Pierina, Ardito Monica,
Franca Bertolino, Salvadore Fiorenza
Dimissioni da socio ordinario: Robaldo Antonella, Diaz
Armas
Milagros
Ofelia,
Carboneri
Giuseppina, Gazziero Patrizia, Carretto Evelina, Aboujanah
Fatima,
Giovanna
Sonia,
Bessone
Giada, Da Fazio Simona, Ammirati Daniela, Riofrio Narcisa
De Jesus , Ferente Paola, Apa Giulia, Manuela Lusso, Maruca
Annalisa, Elisa Capellari, Di Ceglie, Mattiello Emanuela,
Giorcelli Simona, Chalupka Janka, Fenoglio Tamara, Vargiu
Cristina, Fenoglio Tamara, Fioriti Marialuisa, Giacchetto Cristiana, Colombini Marilena, Ricelli Matteo, Berta Antonella
Paola,
Vinzio
Elisabetta,
Catena
Gerardina, Di Lago Paola
Dimissioni da socio sovventore: Gariglio Emilia, Bui Rita
Dimissioni da socio speciale: Davì Martina, Grieci, Baldo
Matteo,
Camia
Veronica,
Gabbia
Gianna, Ceraso Andrea, Tamburo Anna, Cava Antonella,
Mendicino Francesco, Elisa Casetta, Rosa Campoccia, Bellosio Francesca, Longo Micaela, Szilvia Szana, Nita Ionela,
Sara Foggetta, Bulgurova Gergana Atanasova, Passoni Giacomo, Scarcella Rosalba Amarghitei Mihaela Gertrude, Scavone Gianni, Cinzia Garrione
Dimissioni sia da socio ordinario che da socio sovventore: Viglianico Maurizio, Magistro
Rosa, Mortarotti Anna Elisa, Manescotto Ilaria, Tacca Silvia, Ribetto Paola, Bounous Lorella,
Franco Claudia, Gianisella Laura; Villamassone Elena, Martinella Simona, Tombelli Daniela ,
Tasso Rossana, Viano Maria Elena, Mosca Angela, Dakaj Rita; Ngo Bion Alice, Avasilcii Elena, Ivan
Luminita, Cerini Valentina, Rodriguez Manrique Yolanda, Di Maria Alessia, Stornaiolo Giuseppina,
Maddalena Petrozzino, Lo Castro Cristina, Benedetto Sabrina, Allione Laura, Chirilescul Rodica,
Roffino Donatella Rosa, Carpo Mihail, Carrari Tatiana, Marchioni Cristina, Alaia Gina, Ciavattini
Roberta, Pellizzola Nicoletta, Muraro Rossella Ludivico Daniela
Dimissioni da socio ordinario: Coviello Roberta
Dimissioni da socio sia speciale sia sovventore: Violeta Oaieneagra, Faath Saadia, Gabriele
Carmine
Fondo sociale
di mutuo aiuto
Foto
Domande pervenute ad aprile : 2
Domande accolte: 2
Contributi attivi ad aprile: 8
Totale fondi erogati a aprile: € 3.730,00
Consistenza totale del fondo : €148.981,54
Le foto che compaiono
in questo bollettino
sono state scattate il 13 maggio
nel corso dell’inaugurazione
del CEM II e del Centro Famiglie
di Settimo Torinese.
Attività sociale
Fondi Versati aprile 2014: €5.434,00
7
Gare d’appalto
Comunicazioni dalla Direzione Generale
ENTE
8
ESITO
SERVIZIO
ASL TO1
Gestione dell'attività domiciliare con finalità riabilitativa a favore di
pazienti psichiatrici


Comune di Arquata
Scrivia (AL)
Gestione sezione divezzi, prolungamento orario e servizio integrazione presso asilo nido comunale


Azienda Ospedaliera
Istituti Clinici di Perfezionamento (MI)
Servizi inferm, riabilitativi-educativi, di ass tutelare e psicologica e
sociale nell'ambito del dipartimento di salute mentale e dei dipartimenti medico e della riabilitazione


Comune di Saluzzo
Servizio di assistenza fisica specialistica alunni portatori di handicap e
servizi integrativi 2014-2019


ASL Alessandria
Affidamento delle attività riabilitative da svolgersi nei gruppi appartamento dell'ASL nel territorio distrettuale psichiatria area sud


Ospedale e Casa di
Riposo di Montiglio
Gestione integrativa dei servizi socio assistenziali e alberghieri dell'Ospedale e Casa di riposo di Montiglio


comune di Candiolo
(TO)
servizi educativi ausiliari presso la sezione primavera


casa di Risposo IPAB
Arnaud di Volpiano
gara servizi di assistenza tutelare e generali


Provincia di Torino
Servizio di gestione di attività in materia di Servizio Civile Nazionale


COMUNE DI ANDORA SEGRETARIATO SOCIALE E ASSISTENZA DOMICILIARE. LOTTI 1 E 2


Comune di Corbetta
(MI)
servizi educativi e assistenziali rivolti a minori in ambito scolastico e
domiciliare


Azienda Speciale per
i servizi alla persona
comuni del
Castanese
Concessione del servizio centro socio educativo


Comune di Garbagnate Milanese
Centri Ricreativi Diurni Estivi 2014 2015 2016


LEGENDA:
AGGIUDICATA NON AGGIUDICATA IN ATTESA DI ESITO
 ANNULLATA

NUOVO

IN CONTINUITA’
ESITO
SERVIZIO
Comune di Rosta
(TO)
Centro Estivo 2014


comune di San Maurizio d'Opaglio (NO)
Gestione dei servizi scolastici: centro estivo 2014 e pre post scuola
2014/2015


Azienda Speciale
Consortile Comuni
Insieme per lo Sviluppo Sociale (MI)
Centro Diurno Integrato e Centri Diurni Disabili 2014-2016


Comune di Druento
(TO)
servizi scolastici comunali anno scolastico 2014/2015


Comune di Druento
(TO)
centro estivo 2014




Comune di Casorezzo
Servizio di gestione asilo nido comunale
(MI)
LEGENDA:
AGGIUDICATA NON AGGIUDICATA IN ATTESA DI ESITO
 ANNULLATA

NUOVO

IN CONTINUITA’
Cassette e Kit di Primo Soccorso
a cura di Barbara Sesto
Come comunicato in precedenza, segnaliamo che dal 10/03/2014 è possibile ritirare c/o
l'Ufficio Logistica le Cassette ed i kit di Primo Soccorso. Chi non ha ancora provveduto, può
ritirarli nei seguenti giorni ed orari:
LUNEDI'
dalle ore 14.00 alle ore 17.00
MARTEDI' e GIOVEDI'
dalle ore 10,00 alle 13,00
Per informazioni telefonare al numero
011.4359214
oppure inviare una email all’indirizzo
[email protected]
Comunicazioni dalla Direzione Generale e Comunicazioni dall’Ufficio Logistica
ENTE
9
Telesoccorso, procedure operative
In alcune strutture residenziali gestite dalla Nostra Organizzazione abbiamo attivato il Servizio di telesoccorso.
Il TELESOCCORSO
E’ un servizio di grande utilità, rivolto in particolar modo alle persone anziane, che abbiamo richiesto alla
Cooperativa Piccoli Progetti PiPrò a favore dei servizi Residenziali della Cooperativa Animazione Valdocco.
In caso di bisogno, in qualsiasi momento, è possibile collegarsi in maniera semplice e immediata ad una
Centrale Operativa qualificata che individua automaticamente il chiamante e organizza l’intervento più
opportuno. La centrale effettua anche chiamate di cortesia anche per valutare il corretto funzionamento
del sistema. Di seguito riportiamo il Manuale di utilizzo dell'apparato telesoccorso ad uso di tutti gli operatori che lavorano nelle strutture in cui il servizio è attivo.
Manuale utilizzo apparato telesoccorso ad uso delle UdS Valdocco
D. Lgs 81/2008 Sicurezza sul lavoro e Comunicazioni Ufficio SGA
Descrizione dell’apparato di telesoccorso
Esistono vari modelli ma tutti sono composti da 3 elementi:
10

un dispositivo da tavolo, di dimensioni 20x20 circa, contenente il sistema di trasmissione allarme e ricezione in viva voce.


un piccolo telecomando dotato di grande pulsante rosso
un alimentatore per l’apparato
All’atto dell’installazione, il tecnico effettua il collegamento alla rete elettrica ed alla rete telefonica verificando successivamente sia il corretto funzionamento del telesoccorso, sia dell’impianto telefonico presente.
Come utilizzare l’apparato di telesoccorso
In caso di necessità è possibile premere indifferentemente il pulsante ROSSO presente sul telecomando
o sulla base da tavolo.
Dopo circa un minuto, l’apparato metterà in contatto viva voce il richiedente con la centrale operativa.
Verifica periodica del corretto funzionamento dell’apparato
Una volta ogni 30 giorni verrà fatta dalla Centrale Operativa richiesta di prova del corretto funzionamento
dell’apparato tramite il telecomando
In caso di anomalie riscontrate si richiederà di verificare che:
 La luce verde presente sul dispositivo da tavolo sia accesa. (Indice che l’alimentatore è correttamente
collegato alla presa di corrente)
In caso di luce VERDE spenta è necessario verificare che il cavo di alimentazione sia correttamente collegato e che la corrente sia presente nella presa utilizzata

Il cavo telefonico sia correttamente inserito nell’apparato, da un lato e nella presa telefonica a muro
dall’altro

Non ci siano problemi legati direttamente alla linea telefonica (guasti o mancato pagamento di bollette)
Il lampeggiare della luce ROSSA presente sul dispositivo da tavolo dopo che si è premuto il pulsante
ROSSO indica che è in corso una chiamata ed è una normale attività dell’apparato.
Il lampeggiare della luce ROSSA presente sul dispositivo da tavolo , senza aver premuto il pulsante
ROSSO , indica invece una anomalia riscontrata sulla linea telefonica che può essere causata dal cavo
inavvertitamente staccato o da guasto della linea.
In caso di dubbi sul corretto funzionamento e per richiedere informazioni: 800 555 292
Progetto Melt’in Ceva
Il gruppo interculturale cebano, i
bambini della scuola primaria e i
ragazzi della scuola media dell’Istituto
comprensivo
“A.Momigliano”, invitano le famiglie e la cittadinanza a partecipare agli eventi in programma per
il 22, 24 e 25 maggio che si terranno presso il cinema e l’oratorio “G. Borsi” di Ceva.
Per info: Valentina 334.1115354
- Renata 333.6940438
Il progetto Melt’in Ceva è a cura
della Cooperativa Animazione e
Territorio
del
Consorzio
La Valdocco, e vede la collaborazione con molteplici realtà del
territorio e si pone l’obiettivo di:
 agevolare l’incontro tra persone e gruppi con percorsi culturali diversi, promuovendone le
specificità;
 contribuire alla crescita della
cultura
della
solidarietà,
dell'accoglienza e dell'integrazione;
 realizzare azioni di Educazione
allo Sviluppo, in modo particolare tra i giovani, per educare
all'Intercultura, alla Pace, allo
Sviluppo Sostenibile.
a cura di Elisa Profico
Progetto Ufficio Stampa
[email protected]
Eventi & Documentazione
Questo in quanto, l’educazione
interculturale favorisce la convivenza democratica nel rispetto di
ogni persona e nel riconoscimento delle diverse identità culturali
favorendo la costruzione di un
dialogo e di uno scambio collaborativo al fine di un reciproco arricchimento.
11
M. Hobbes Contest Pianfei
Venerdì 20 e Sabato 21 giugno dalle ore 15.00, a Pianfei, avrà luogo l’iniziativa dal titolo “Hobbes
Contest 2014”. L’evento si comporrà quest’anno di due differenti sezioni. Venerdì 20 giugno, a
partire dalle ore 20.30 presso il Palatenda del centro sportivo di Pianfei “Torneo dilettantistico di
Calciobalilla a coppie aperto a tutti”. Sabato 20, a partire dalle ore 15.00 presso la Comunità Alloggio Educativa per minori "Hobbes", in Via Vecchia di Beinette 11, Località Ula a Pianfei (Cn),
avrà luogo invece come di consueto il contest di Break Dance ed Hip Hop. L’evento è organizzato
dagli educatori professionali del servizio della Cooperativa Animazione Valdocco in collaborazione
con la "Wedge Family", la Proloco ed il Comune di Pianfei.
La manifestazione, inserita all'interno dei festeggiamenti patronali pianfeiesi, vuole essere un momento di festa per promuovere e sostenere attività di socializzazione ed integrazione all'interno
del territorio nel quale è inserita la Comunità Alloggio Minori, consentendo percorsi di crescita e di
educazione. Le gare di Break Dance e Hip Hop saranno intervallate da dimostrazioni di Dog dance,
Parcour e Beat box. Durante il pomeriggio verrà inoltre offerta a tutti i ragazzi e i bambini la merenda, gentilmente offerta da Novacoop.
L'iniziativa è aperta a tutti, ai ragazzi e alle famiglie, ed è un'opportunità per vivere una giornata
di festa insieme.
Per info: 0174/ 585148 - [email protected]
Per iscriversi al contest di sabato 20 chiamare il numero 339.7876262 o visitare la pagina
Facebook: WSF Collective.
Eventi & Documentazione
La Comunità Hobbes di Pianfei è un servizio residenziale della Cooperativa Animazione Valdocco
che dal 1994 accoglie minori dai 6 ai 14 anni. La Comunità Hobbes lavora per tutelare minori affidati dal Tribunale dei Minori e dai Servizi Socio Assistenziali, garantendo la crescita del bambino in
un contesto protetto.
12
M. Ludoteca Chicco di Caffè Chivasso
CHICCO DI CAFFè – LA LUDOTECA DI PATATRAK
INCONTRI E SPAZI DI CRESCITA A CHIVASSO
La ludoteca è uno spazio dove genitori e figli possono incontrarsi, giocare e trovare un “sano divertimento”, un luogo d’incontro in cui vengono proposte attività che favoriscono la crescita delle
potenzialità creative, lo sviluppo fisico e psichico del bambino e che facilitano la relazione tra genitori e figli, sperimentata attraverso il gioco.
La Ludoteca genitori figli è proposta come area di intervento destinata ai bambini 0-3 anni congiuntamente agli adulti che stanno loro vicini ed è gestita da due Educatori del Servizio Territoriale.
Nell’ambito in oggetto saranno inoltre proposti dei laboratori ludici per fornire l’opportunità ai
bambini di esprimersi creativamente in libertà, di compiere esperienze artistiche e manipolative.
Le tipologie di laboratori che si intende proporre sono:
Artistici (pittura, disegno, bricolage, stampi ...);
Manipolativi (pongo, gesso, cartapesta, ceramica ...);
Costruttivi (costruzione di giochi o oggetti con materiale riciclato).
I genitori che accompagnano i minori alla ludoteca sono invitati a trattenersi per condividere spazi
di gioco, promuovendo occasioni di socialità ludica in un’ottica di collaborazione, appoggio, corresponsabilità tra operatori e adulti (genitori, altri familiari o altre figure alle quali la famiglia affida
la cura quotidiana del bambino).
La Ludoteca Chicco di Caffè osserva il seguente orario di apertura: giovedì dalle 10:00 alle12:00.
Al momento dell’iscrizione sarà richiesto un contributo di 5,00 euro per il tesseramento di ogni
bambino ed ha validità di un anno.
Eventi & Documentazione
Ludoteca Chicco di Caffè
Chivasso - via Cappuccini 14 - tel. 335.5447352 - 333.1800957
13
Centro Persone Famiglie
Paridispari Pino Torinese
Eventi & Documentazione
Il Centro Persone e Famiglie PARIDISPARI di Pino Torinese, in collaborazione con il Comune di
Pino Torinese, organizza il laboratorio gratuito di Graffitismo per ragazzi e ragazze dagli 11 ai 14
anni. Il laboratorio prevede la realizzazione di un murales presso il centro di raccolta rifiuti di Valle
Balbiana— Pino Torinese. Massimo 10 partecipanti.
Info e prenotazioni:
- Centro PariDispari Martedì 9-12 e Venerdì 15.30-18.30 Tel 011.8119191 (Monica De Marco)
- Sistema Educativo e Politiche Sociali Tel 011.8117328 [email protected]
14
CD AISM Strada del Fortino Torino
Per tutto il mese di maggio l’opera d’arte MONDOVISIONABILE, realizzata dal Centro Diurno AISM
di Strada del Fortino a Torino, sarà esposta presso i locali di Ingenio, in via Montebello 28b a
Torino (con orario di apertura: dal Martedì al Sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.00 orario continuato). Mondovisionabile è un mosaico composto da 1080 disegni a tema raffiguranti terre, mari e
spazio in un originale (talvolta delirante), visione del mondo. In fase di composizione si è cercato
di rispettare la corretta collocazione geografica di ogni disegno realizzato. Ogni lavoro è stato
scansionato e ridotto a misura tramite il pc per poi essere in un secondo tempo plastificato e incollato al pannello.
Ne nasce così un giro intorno al mondo durato 9 mesi, carico di stili, esperienze e modalità di
viaggio differenti, un occasione per sperimentare. I classici intoppi di percorso di un lungo viaggio
si sono trasformati così in una scoperta o riscoperta della propria capacità di espressione.
Qui di seguito la scheda tecnica dell’opera
DIMENSIONI: 200 X 100
MATERIALI: pannello in masonite, colori acrilici, fogli da disegno ruvidi bianchi e neri,
matite acquerellabili, tessere plastificate 5 x
4, piombo liquido.
ARTISTI: cosmopoliti del Centro Diurno
A.I.S.M. di Torino con la partecipazione di
cosmopoliti del servizio ARTCadd di Torino.
M. Asilo Nido “Silvio Dissegna” Poirino
Le operatrici del servizio hanno riscontrato un
ampio interesse da parte di genitori e bambini che si sono soffermati nel corso della giornata, trascorrendo piacevoli momenti di divertimento presso lo stand dell’asilo.
L’Asilo Nido Comunale è un servizio per i bimbi dai 3 ai 36 mesi, aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 17 con disponibilità post
nido fino alle 19.00.
Tra le attività: laboratori di musica e incontri
formativi, animazione, feste di compleanno.
Per informazioni:
Asilo Nido Comunale Silvio Dissegna
Strada vecchia delle poste 14, Poirino
(vicino alla scuola materna)
E-mail: [email protected]
Telefono fisso: 011-9452241
Cell. Coordinatrice: 335 – 6514892
(Milena)
Per informazioni e iscrizioni
contattare Comune di Poirino
Eventi & Documentazione
L’asilo Nido Silvio Dissegna di Poirino ha partecipato con successo alla 57a edizione della “Fiera
dell’Asparago e della Tinca”, che ha avuto luogo sempre a Poirino lo scorso 11 maggio.
Presso lo stand, allestito con giochi e palloncini, era infatti possibile giocare con le educatrici del nido e ricevere informazioni sul servizio situato in situato in Strada Vecchia delle
Poste
14.
15
D. Perlaluna Chivasso
PerLaLuna è un laboratorio artigianale dove la diversità diventa un valore: il laboratorio offre infatti opportunità di lavoro ad utenti dei servizi sociali e sanitari dando spazio alla loro creatività.
Nei laboratori creativi PerLaLuna si producono oggettistica per la casa, accessori moda, album,
quaderni, biglietti, oggetti d'arredo e per la cerimonia: pezzi unici realizzati interamente a mano.
Collegandosi all’indirizzo www.perlaluna.it è possibile consultare il catalogo dei prodotti di ceramica e cartotecnica. All’interno della sezione ordini vi è inoltre la possibilità, compilando un apposito modulo, di verificare la disponibilità dei prodotti e richiedere preventivi.
Contattando il laboratorio potrete conoscere tempi, modalità e costi di consegna. Per i soci del
gruppo La Valdocco e per gli amici si organizzano anche consegne in sede o a domicilio.
Il laboratorio PerLaLuna effettua vendite al dettaglio ed all’ingrosso offrendo anche l’opportunità di
personalizzare prodotti a catalogo e di elaborare nuovi progetti.
PerLaLuna è la naturale continuazione di un servizio educativo nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’AslTo4 e la Cooperativa Animazione Valdocco volto all’integrazione sociale di persone con un disagio psichico.
Eventi & Documentazione
Per ulteriori informazioni contattare:
Laboratori Creativi PerLaLuna
Via Siccardi 10B – Chivasso
tel/fax: 011.9108959 (dal lunedì al venerdì dalle 13,00 alle 17,00)
mail: [email protected]
16
a cura di Elisa Profico
Progetto Ufficio Stampa
[email protected]
D.Artcadd—C.tà PortAperta Torino
La carrozza di tutti: Torino a porte aperte
Il 25 maggio capannone Nervi e palazzina di via
Mongrando aperte al pubblico
Domenica 25 maggio i servizi CADD Artcadd e
Comunità Alloggio PortaAperta della Cooperativa
Animazione Valdocco coordineranno l’iniziativa
dal titolo “La carrozza di tutti”, organizzata
con la collaborazione di Città di Torino, GTT,
ITER, e la partecipazione della libreria Therese.
Utenti ed operatori dei due servizi accompagneranno infatti la popolazione torinese nella visita
guidata a due monumenti storici della Città di
Torino adottati nell’ambito dell’iniziativa “La
scuola adotta un monumento”: il Capannone
Nervi di via Manin 17 e la Palazzina di via Mongrando 32.
Presso il cortile del capannone Nervi, alle ore
17.00, si terrà inoltre lo storytelling ad ingresso
libero “La carrozza di tutti” a cura di Davide Ferraris della libreria Therese.
La giornata si colloca nella 17° edizione di Torino Porte Aperte, la manifestazione che prevede
l’apertura di monumenti adottati dai ragazzi e
servizi educativi delle scuole torinesi: bambini e
ragazzi accompagnano gli adulti alla scoperta di
chiese, palazzi, musei, scuole, cascine, parchi
adottati durante l’anno scolastico nell’ambito del
progetto nazionale “La Scuola Adotta un Monumento”.
La palazzina di Via Mongrando si trova all’angolo con via Fontanesi e racconta un capitolo
della storia di Torino e della sua industrializzazione. Costruita ai primi del Novecento, è attualmente una residenza di intera proprietà ATC. La
facciata esterna, di tre piani, presenta al piano
terreno un negozio con vetrine su strada, agli
altri livelli delle finestre, lievemente decorate,
alternate a balconi in ferro battuto. Il passo carraio introduce nell’androne, dal quale si dipartono
le
scale,
e
nel
cortile,
su
cui
affacciano i lunghi balconi delle case di ringhiera; il quarto lato del cortile rivela la presenza di
due bassi fabbricati, segno della passata presenza di officine artigianali.
Attualmente le due basse costruzioni ospitano
una piccola palestra e un laboratorio artistico.
Ai piani alti della residenza vivono gli inquilini
assegnatari, mentre il piano terreno e il primo
piano ospitano il Centro addestramento disabili
diurno ArtCadd e la Comunità alloggio disabili
Portaperta gestiti dalla Cooperativa Animazione
Valdocco.
Gli ospiti che vivono e frequentano questa struttura amano la “loro” casa e per renderla più accogliente, nella primavera scorsa, hanno realizzato una grande aiuola che porta a tutta la palazzina gioia e colore.
La fabbricazione dell’impianto Tortona-Manin
detto “Capannone Nervi”, risale ai primi anni
Cinquanta a cura dell’ATM, che affidò il progetto
a Pier Luigi Nervi, ed eseguito dalla società Nervi e Bartoli attraverso l’impiego innovativo del
cemento armato. Attualmente l’impianto tranviario Tortona- Manin appartiene al gruppo GTT
ed è sede di un vasto deposito di mezzi pubblici
di trasporto e di un’importante officina di riparazioni per tram e bus, dove vengono eseguiti
complessi interventi di manutenzione. Il Tortona
-Manin è in grado di ospitare al suo interno più
di 200 mezzi pubblici.
a cura di Elisa Profico
Progetto Ufficio Stampa
[email protected]
Eventi & Documentazione
La visita guidata si svolgerà, su prenotazione,
nelle fasce orarie 10.00-13.00/14.30-18.00 con
partenze previste ogni 30 minuti, e avrà come
punto di partenza la palazzina di Via Mongrando
32, presso la quale si terranno mostra fotografica e artistico pittorica, proiezioni video e musica
live.
Successivamente i gruppi, composti al
massimo da 20 persone, potranno visitare il
tram storico GTT, sul quale per l’occasione verrà
allestito un punto ristoro. Il tour guidato proseguirà con la visita del capannone Nervi, sede del
deposito di mezzi pubblici di trasporto GTT e di
un’importante officina di riparazioni per tram e
bus, dove vengono eseguiti complessi interventi
di manutenzione. Infine i partecipanti avranno
la possibilità di salire a bordo di un tram storico
ed effettuare un tour della durata di 15 minuti
circa tra le vie della città.
Per partecipare alla visita guidata è necessario
prenotarsi inviando un’email all’indirizzo [email protected] o contattando il numero
366.3771139 nei seguenti orari: lunedì-venerdì
08.30/18.30 sabato 08.30/13.30.
17
CEM II e Centro Famiglia “Facendo Famiglia” Settimo T.se
Martedì 13 maggio, in via Volta 44 a Settimo
Torinese ha avuto luogo l’inaugurazione del
nuovo Centro Educativo Minori II (CEM) e del
Centro Famiglia “Facendo famiglia” della Cooperativa Animazione Valdocco.
I servizi, situati nei locali dell’ex ludoteca di
Settimo, si rivolgono in particolare a famiglie
con minori che necessitano di supporto educativo. Il CEM II, nello specifico, integrerà il servizio
già attualmente offerto dal CEM sito in via
Amendola a Settimo, con lo scopo di rivolgersi
ad un maggior numero di minori (in totale sedici) e di prevenire l’aggravamento del disagio,
prendendo in carico bambini e ragazzini ed accompagnandoli in modo continuativo nel proprio
percorso di crescita.
Eventi & Documentazione e Rassegna Stampa
La giornata inaugurale ha preso il via alle ore
9.00 con un seminario dal titolo “Area minori e
famiglia” che ha visto la presenza di rappresentanti servizi educativi, servizi sociali e del servizio di Psicologia dell’Età Evolutiva (SEE): queste
realtà lavorano con i minori sul territorio dell’unione NET e hanno aperto un confronto su differenti tematiche relative educazione dei minori in
difficoltà in base a tre differenti tematiche:
· Presa in carico e progetto sul minore e la sua
famiglia
· Quali caratteristiche possono avere i minori
inseriti in un CEM?
· Servizi diversi e lavoro di rete: quali interazioni e confronti possibili?
Successivamente ha avuto luogo il momento
inaugurale dei servizi, nel corso del quale sono
intervenuti il Sindaco di Settimo Torinese, Aldo
Corgiat, l’Assessore al Welfare, Caterina Greco,
il Direttore Generale Comune di Settimo e
dell’Unione NET, Stefano Maggio, l’Assessore
all’Istruzione Elena Piastra, la Dott.ssa Chiara
Capossotti, Responsabile Area Minori, la Referente del Centro Famiglia, Chiara Miniotti, ed il
Responsabile del Servizio CEM, Michele Raffa.
Le autorità hanno illustrato l’importanza di servizi rivolti a minori e famiglie sul territorio Settimese, evidenziando come il percorso di sostegno avviato dai servizi, si configuri come una
concreta alternativa all’inserimento dei ragazzi
nelle comunità per minori. Presenti inoltre all’inaugurazione Paolo Petrucci e Lorenza Bernardi,
Presidente e Vicepresidente della Cooperativa
Animazione Valdocco.
A partire dalle ore 14.00 si è tenuta la proiezione del video a cura del CEM di Settimo e a seguire il torneo di Calciobalilla aperto al pubblico.
Anche questo momento di gioco e competizione
ha riscosso un’ampia partecipazione, configurandosi come un piacevole pomeriggio di divertimento e socializzazione tra ragazzi, famiglie e
autorità intervenute.
Alle 18.30 infine conferenza del Forum donne
presso la biblioteca Archimede seminario “area
minori e famiglia”.
18
“La nuova voce” 14 maggio 2014
Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
19
Mauro Lusetti eletto Presidente
Nazionale di Legacooop
È Mauro Lusetti, vicepresidente di Legacoop Emilia-Romagna e già amministratore delegato di
Nordiconad, il nuovo presidente di Legacoop Nazionale. Lo ha eletto oggi la Direzione Nazionale
dell’associazione che riunisce oltre 15 mila imprese cooperative, attive in tutte le regioni del Paese
e in ogni settore economico, con 9 milioni di soci, oltre 490mila occupati e un fatturato globale di
79 miliardi di euro.
“L’obiettivo strategico della mia presidenza – spiega Mauro Lusetti – sarà la costruzione dell’Alleanza della Cooperative Italiane. Con Agci e Confcooperative nei prossimi mesi dovremo definire
assetti organizzativi, modelli di governance, obiettivi e valori di questa nuova realtà. Un impulso
decisivo a questo processo dovrà venire dal prossimo Congresso della nostra associazione, che si
svolgerà entro la fine del 2014”.
“In queste settimane – prosegue il nuovo Presidente di Legacoop – ho incontrato centinaia di cooperatori di ogni regione e settore. Si è svolta una discussione importante da cui sono emersi numerosi elementi di condivisione accanto a distinguo e sensibilità diverse, di cui fin da subito mi
faccio carico, convinto che dal confronto e dalla capacità di mettere in rete le esperienze possa
nascere una capacità più solida di far vivere i nostri valori nell’impegno quotidiano. Insieme vogliamo rafforzare un’associazione sempre più capace di valorizzare il protagonismo delle imprese,
sostenendo gli sforzi verso la ripresa e per la creazione di nuova cooperazione, anche come risposta alla forte disoccupazione giovanile”.
“Il ruolo della nostra associazione – prosegue Mauro Lusetti – si giocherà non tanto sulla rivendicazione quanto sulla capacità di dare visibilità e valorizzare tutto quello che la cooperazione in
questo periodo di crisi è stata capace di realizzare e continua ogni giorno a fare per il futuro del
nostro Paese. I nostri soci non scappano nei momenti di crisi ma continuano a lavorare ogni giorno per la coesione sociale e la ripresa. Noi al Governo chiediamo di lavorare per il bene del Paese,
convinti che nel bene del Paese risieda anche quello delle nostre cooperative”.
Comunicazioni da Legacoop Nazionale
Mauro Lusetti, nato a Sassuolo (Modena) nel 1954, è membro della Direzione nazionale di Legacoop e della Giunta dell’Associazione nazionale cooperative dettaglianti (Ancd) e vicepresidente di
Legacoop Emilia-Romagna. Dal 2001 a oggi è stato Amministratore delegato di Nordiconad, impresa cooperativa tra dettaglianti, che associa 536 imprenditori e si sviluppa attraverso una rete
composta da 464 punti vendita in oltre 200 comuni del nord Italia.
20
Entrato in cooperazione a 20 anni presso Federcoop di Modena, a fine anni ’80 dopo aver realizzato il primo ipermercato Conad in Italia va a dirigere presso Conad Nazionale il settore Sviluppo e
Nuovi formati distributivi. Nel 1996 rientra in Conad Nord Est ed è tra gli artefici dell’unificazione
con Conad Liguria e Conad Piemonte e della nascita nel 1998 di Nordiconad.
La Direzione nazionale, dopo la seduta odierna, tornerà prossimamente a riunirsi su convocazione
del Presidente per avviare il percorso che condurrà al 39° Congresso che, come determinato dalla
Direzione, si svolgerà entro la fine del 2014.
Lusetti “responsabilità di far vivere i nostri
valori per costruire il futuro del Paese”
il compito di chi ha una responsabilità pubblica
non sia cavalcare questi stati d’animo, ma dare
risposte credibili. La concertazione non deve
diventare una scusa per non decidere o per scaricare le proprie responsabilità. Noi vogliamo
farla vivere come uno strumento affinché chi
deve scegliere lo faccia considerando le esigenze di tutti i soggetti coinvolti. Il ruolo della nostra associazione si giocherà non tanto sulla
rivendicazione quanto sulla capacità di dare visibilità e valorizzare tutto quello che la cooperazione in questo periodo di crisi è stata capace di
realizzare per il futuro del nostro Paese. I nostri
soci non scappano nei momenti di crisi ma continuano a lavorare ogni giorno per la coesione
sociale e la ripresa”.
“Abbiamo la responsabilità di far vivere i
nostri valori per costruire il futuro del Paese”
Roma, 8 maggio 2014 – Aveva promesso un
“tour de force” e “tour de force” è stato. “In due
settimane – racconta – ho parlato con centinaia
di cooperatori”. Via Facebook, al telefono, di
persona. Da Cagliari alla Puglia e in tutti i settori. Obiettivo dichiarato: allargare il consenso
attorno alla candidatura. “Ma il risultato che ho
portato a casa – spiega oggi Mauro Lusetti, ad
elezione avvenuta – è stato molto più importante. E duraturo”.
“In queste settimane – racconta il nuovo Presidente di Legacoop nazionale – credo di aver
posto le basi per svolgere bene il mio mandato.
L’ascolto, il confronto, la capacità di unire esperienze diverse rispettandone le peculiarità sono
valori fondamentali per un cooperatore. Oggi,
credo, siamo chiamati a farli vivere molto più di
ieri: la complessità del mondo attuale rende
questi valori un bagaglio necessario per ciascuno. In questo la cooperazione può e deve giocare un ruolo importante, per il futuro del Paese.
Dobbiamo sentire questa responsabilità”.
Siamo, però, anche in un momento in cui si
moltiplicano le spinte opposte, basti pensare alle voci che vedono nella concertazione
un residuo del passato, un fardello inutile.
“Sei anni di crisi ininterrotta producono insofferenza ed esasperazione, da cui possono scaturire anche questi atteggiamenti. Credo, però, che
È un appello alle imprese o un impegno per
l’associazione?
“Entrambe le cose. Stare vicino alle cooperative,
interpretarne le esigenze, dare risposte e stimoli
deve essere il nostro impegno quotidiano. Io
sono entrato in cooperazione a 20 anni. Da allora ho lavorato prevalentemente in impresa, cercando come ogni cooperatore di fare vivere i
nostri valori sul mercato, un ambiente non proprio facile. È uno sforzo difficile, spesso faticoso,
oggi più di ieri. Legacoop deve essere ogni giorno più capace di affiancare le imprese in questo
impegno. È una responsabilità che abbiamo anche verso il Paese: c’è bisogno che i nostri valori
si diffondano e vivano nelle nostre imprese e al
di fuori di esse”.
La stessa associazione è attesa però alla
prova
di
cambiamenti
importanti
“L’obiettivo strategico del mio mandato è portare a compimento il processo avviato da Giuliano
Poletti per dare vita all’Alleanza delle Cooperative Italiane. Nei prossimi mesi questo lavoro si
intensificherà e se tutto andrà come auspichiamo il prossimo Congresso darà un impulso decisivo in questa direzione. L’essenziale è che l’Alleanza sia rappresenta per ciò che deve essere:
una scelta strategica che reintroduce la parola
‘futuro’ nei nostri ragionamenti, capace di dare
obiettivi di valore ai cooperatori e al tempo stesso di far nascere una nuova organizzazione di
rappresentanza che enfatizzi la forza e i valori
dei cooperatori tutti”.
Comunicazioni da Legacoop Nazionale
Vede dunque lo spazio per un maggior protagonismo cooperativo.
“Dobbiamo riprendere in mano i nostri valori, a
partire dalle nostre imprese. Ad esempio, per
uscire dalla crisi, per tornare a crescere, è indispensabile fare rete. È una scelta presente nel
nostro dna e in giro per il Paese vedo nella cooperazione tante esperienze positive e promettenti. Penso alle cooperative del settore costruzioni, il più colpito dalla recessione, che si uniscono per resistere, ma anche alla cooperativa
nata a Bologna tra imprese di settori diversi,
dalla cultura al sociale, per crescere, oppure alle
cooperative di produzione e lavoro che sostengono start up nel settore dell’engineering. Dobbiamo però valorizzare queste esperienze e dare
loro nuovo slancio”.
21
Bollettino interno
della Cooperativa Animazione Valdocco
Sede Via Le Chiuse 59
10144 Torino
Tel. 011.4359222
Fax 011.4372767
e-mail [email protected]
Responsabile
Paolo Petrucci
Grafica e impaginazione
Elisa Profico
Foto
realizzate nel corso dell’inaugurazione del CEM II e del Centro Famiglia di Settimo Torinese
Stampa
Sinthesi Quattro
Hanno collaborato a questo numero:
Beppe Quaglia
Alice Valuto
Elisa Profico
Monica De Marco
Valeria Pezzotti
Enrico Giunta
Frida Mazzurana
Milena Cordara
Gilda Di Bari
Walter Alesina
Monica Bianco
Cristiana Zorec
Valentina Russo
Francesca Benso
Christian Delfino
Segreteria di redazione
Laura Ardito - 011.4359233
[email protected]
Tutti i Diritti Riservati 2013® Cooperativa Animazione Valdocco
www.lavaldocco.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
9 049 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content