close

Enter

Log in using OpenID

Corso per addestratore cinofilo E.N.C.I.

embedDownload
il CIRCOLO CINOFILO VICENTINO
-Delegazione provinciale E.N.C.I.-
Organizza presso il CENTRO CINOFILO CUSINATO A.S.D.
CORSO PER ADDESTRATORE CINOFILO E.N.C.I.
SEZIONE 1 (addestratori per cani da utilità compagnia e sport)
SEZIONE 2 (addestratori per cani da bestiame)
SEZIONE 3 (addestratori per cani da caccia)
Con il riconoscimento dell’ Ente Nazionale della Cinofilia Italiana
www.enci.it
Valido ai fini dell’iscrizione nel Registro Nazionale
degli Addestratori E.N.C.I.
Periodo : Giugno – Dicembre 2014
Luogo : Vicenza, Pove del Grappa. c/o centro cinofilo Cusinato
Modalità : svolgimento delle lezioni a moduli in formula weekend (8 ore/gg)
Durata : sez. 1 208 ore (138 teoria +70 pratica);
sez. 2 160 ore (110 teoria + 50 pratica);
sez. 3 224 ore (154 teoria + 70 pratica);
Quote di iscrizione: € 1900,00+ IVA per l’iscrizione al corso nella sez. 1 o 3
€ 1600,00+ IVA per l’iscrizione al corso nella sez. 2
€ 600,00 +IVA per l’iscrizione ad una sezione aggiuntiva (1 o 3)
€ 300,00 +IVA per l’iscrizione aggiuntiva alla sez. 2
€ 150,00 +IVA di quota per l’esame (per ciascuna sezione)
***le quote di iscrizione potranno essere versate in 4 rate,
con accredito su c/c bancario intestato a Circolo Cinofilo Vicentino***
Sconto 15% ai soci del Circolo Cinofilo Vicentino
Programma dettagliato ed informativa completa sul corso pubblicata online:
Circolo Cinofilo Vicentino www.circolocinofilo.it
Per ulteriori informazioni, contattare i responsabili del corso:
Sez. 1 e 2 :
Lara Cusinato Pari, tel. e fax 0424.550150 e.mail: [email protected]
Sez. 3 :
Elena Giacobbo,
tel. 0424 99101
e.mail : [email protected]
La parte teorica del corso per le sez. 1-2-3 si svolgerà interamente presso:
Centro Cinofilo Cusinato a.s.d. (www.cusinatonline.it)
Via Ca’ Morolazzaro 27/i
36020 Pove del Grappa (VI)
Tel. e fax : 0424 550150
La parte pratica del corso per la sez. 1 si svolgerà presso :
Centro Cinofilo Cusinato a.s.d. (www.cusinatonline.it)
Via Ca’ Morolazzaro 27/i
36020 Pove del Grappa (VI)
Tel. e fax : 0424 550150
Dove sono resi disponibili:
-aula didattica attrezzata
-campo regolamentare ed attrezzato per IPO ed Obedience
-campo regolamentare ed attrezzato per Agility, con parte coperta di mq 144
La parte pratica del corso per la sez. 2 si svolgerà presso :
Middle Hill Sheepdog Team
Località Grisetta
Verona
-Campo prove regolamentare con ovini.
La parte pratica del corso per la sez. 3 si svolgerà presso :
Campo Prove per cani da caccia gestito dal Circolo Cinofilo vicentino
Strada Marosticana, Località Laghetto
Vicenza
Modalità e finalità del corso:
per quanto attiene alla sezione generale del corso (in comune con tutte le sezioni:1,2 e 3), tra le
finalità del corso, e come elemento fondamentale, è previsto l’insegnamento di principi finalizzati a
promuovere una corretta relazione Uomo-Cane attraverso l’analisi del linguaggio del corpo
nell’interazione con il cane, il valore del gioco e delle attività cooperative, al fine di ottimizzare
l’inserimento del cane nella vita sociale.
Verranno quindi trattati come argomenti generali:
• Socializzazione intraspecifica, interspecifica ed ambientale
• Comunicazione tra cani
• Apprendimento del cane (condizionamento classico, operante, cognitivismo ecc…)
• Tecniche di insegnamento delle abilità di base (attenzione, richiamo, seduto, terra, resta, alt,
conduzione senza e con guinzaglio)
• Omeostasi e tecniche di scarico psicofisico del cane sportivo
Oltre ad argomenti trattati da veterinari di specifica competenza:
• Zoognostica
• Cenni di anatomia e fisiologia del cane
• Cinognostica
• Pronto soccorso veterinario
e materie di interesse professionale:
• Normative
La solida base concettuale che verrà messa a disposizione degli allievi, gli sarà di ausilio ad una
cosciente capacità di valutazione critica delle tecniche che avranno modo di incontrare ed osservare
nel loro percorso professionale, nonchè di stimolo ad approfondire sempre di più le proprie
conoscenze e competenze in ambito cinofilo e cinotecnico; cercheremo di trasmettere loro la
consapevolezza che l’aggiornamento e la formazione continui costituiscono uno dei principi
fondamentali su cui poter costruire un serio ed accreditato sviluppo professionale.
Docenti universitari, Veterinari, Giudici ENCI e preparatori di fama internazionale nelle proprie
discipline, contribuiscono a dare lustro ad un corso che si distingue per qualità dei contenuti,
programma esteso e possibilità di esercitazioni pratiche su campi adeguatamente attrezzati per ogni
attività prevista.
Il programma del corso è certamente tra i più ampi e completi tra quelli proposti in questa categoria
formativa, pur seguendo, infatti, le linee guida del disciplinare ENCI, è stato volutamente arricchito
sia nelle materie che nella quantità di ore teoriche e pratiche.
Gli allievi saranno seguiti per tutta la durata del corso fino all’esame, da una figura innovativa
denominata “Docente Tutor”, che sarà presente a tutti moduli formativi e costituirà il punto di
riferimento costante ed affidabile per tutti (allievi e docenti) ; esso costruirà infatti un legame empatico
con gli allievi e potrà contestualmente fornire ai docenti che si succederanno, il supporto tecnico ai
loro interventi; si renderà altresì disponibile, su accordo con gli allievi che lo richiedessero, per
eventuali ore suppletive di esercitazioni pratiche.
Il ruolo di “tutor” del nostro corso è affidato ai sig.ri Davide Gonzo e Lara Cusinato Pari per la sez. 1
ed ai sig.ri Ivano Negrello ed Elena Giacobbo per la sez. 3
Per quanto attiene alle sezioni specifiche del corso (sez. 1,2 e 3), i principi di base sui quali ogni
docente svolgerà tecnicamente il proprio ruolo, afferiscono:
• all’addestramento come strumento per far emergere le doti naturali dei soggetti nella
conoscenza e nel rispetto delle specifiche attitudini di razza
• all’allenamento come l’insieme di tecniche finalizzate al mantenimento delle capacità
funzionali all’attività dei soggetti, nel pieno rispetto del loro benessere
• alle prove come momento di valutazione zootecnica dei soggetti al fine del miglioramento delle
razze (selezione).
Ogni docente effettuerà una dimostrazione pratica di lavoro nella propria specifica competenza
tecnica e poi, tramite lavori singoli e/o di gruppo offrirà ai partecipanti, in prima persona, l’occasione
di sperimentare (per i neofiti) e mettersi alla prova (per quelli già edotti) in alcuni momenti di
apprendimento che rafforzino le conoscenze tecniche e contribuiscano a sistematizzare gli esercizi
pratici.
Al primo incontro formativo, i candidati riceveranno la loro cartellina personale con blocco appunti,
penne e chiavetta USB sulla quale poter caricare i vari files delle dispense che verranno forniti ad
ogni successivo weekend di lezione.
Saranno , inoltre consigliate delle liste bibliografiche e, nell’arco dei mesi di corso gli allievi avranno la
possibilità così di leggere, studiare, sperimentare, confrontarsi, praticare e chiedere chiarimenti in
merito a tutte le materie trattate, così da arrivare preparati e superare con serenità l’esame finale
teorico- pratico che li abiliterà ad essere inseriti nel “REGISTRO NAZIONALE degli
ADDESTRATORI ENCI”.
CODICE DEONTOLOGICO ADDESTRATORI CINOFILI ENCI
(da compilare e sottoscrivere per poter essere ammessi al corso)
1.
Líaddestratore deve esercitare la propria attivit‡ con la massima professionalit‡,
mantenendosi aggiornato sulle normative emanate dallíENCI per quanto riguarda il suo lavoro e le
manifestazioni cinofile alle quali partecipa o intende partecipare.
2.
Líaddestratore deve utilizzare sistemi di educazione basati sul rinforzo positivo e del
controllo del cane.
3.
Líaddestratore deve munirsi di strutture ed attrezzature idonee ad assicurare un adeguato
trattamento igienico sanitario ai cani a lui affidati.
4.
Líaddestratore non deve accettare pi˘ cani di quanti egli possa ragionevolmente addestrare,
in considerazione, anche, delle strutture e dei mezzi di cui dispone.
5.
Líaddestratore deve mantenere con i clienti corretto contegno, assecondandone i desideri e
mantenendoli al corrente dei metodi impiegati, dei progressi e dei risultati ottenuti.
6.
Líaddestratore deve prodigarsi, per quanto nelle sue possibilit‡, nel conseguimento dei
risultati compatibili con la natura del cane e della razza a cui lo stesso appartiene.
7.
Líaddestratore deve astenersi dal commentare criticamente líoperato ed il contegno dei
colleghi, impegnandosi a rispettarne e comunque a non ostacolarne líattivit‡, anche nel corso di
manifestazioni cinofile.
8.
Líaddestratore deve impegnarsi al pi˘ assoluto rispetto delle norme che regolano le
manifestazioni cinofile, favorendo líoperato di organizzatori, concorrenti ed esperti giudici ed
evitando di commentare giudizi riguardanti sia cani da lui presentati che altri concorrenti e attenersi
alle eventuali indicazioni del Delegato ENCI.
9.
Líaddestratore non deve presentare soggetti a lui affidati in manifestazioni cinofile in cui
prestino attivit‡ di esperto giudice il proprietario dei cani suddetti, o famigliari, o conviventi del
proprietario
10.
Líaddestratore puÚ essere anche esperto giudice a condizione che non si configurino
situazione di conflitto díinteresse.
Una condanna per reati in danno díanimali comporter‡ la radiazione dal registro degli addestratori.
Io Sottoscritto ______________________________ dichiaro di sottoscrivere il presente Codice
Deontologico e mi impegno a rispettarlo in ogni suo punto.
Firma
________________
DATA
14-15 giugno
ARGOMENTO
Evoluzione e comparazione delle razze
Etologia e comportamento animale
DOCENTE
TEORIA (ore)
B. Gallicchio
16
B. Gallicchio
16
B. Gallicchio
16
S. Tansella
34
C. De Giuliani
8
M. Melloni
8
8 moduli
98
30
DOCENTE
TEORIA (ore)
PRATICA (ore)
D. Gonzo
8
8
V. Balli
8
8
D. Gonzo
8
8
N. Menin
8
8
S. Tansella
8
8
40
40
5 moduli
138
70
DOCENTE
TEORIA (ore)
PRATICA (ore)
PRATICA (ore)
Cenni di fisiologia ed apparati sensoriali.
26-27 luglio
Alimentazione e lavoro
Benessere animale
Igiene e salute
06 - 07 sett.
Controllo e prevenzione delle zoonosi
Meccanica del movimento
Etogramma del cane e psicologia canina
5-6 lug. 12-13 lug.
13-14 e 20-21 sett.
Apprendimento ed educazione (teoria)
30
Apprendimento ed educazione (pratica)
27 sett.
Razze sottoposte a prove di lavoro; origine, attutudini ed impiego
Regolamenti e normative di interesse
28 sett.
Tecniche di primo soccorso
totale ore del programma comune alle 3 sezioni
SEZIONE 1
DATA
21-22 Giugno
ARGOMENTO
Metodiche di addestramento ed allenamento (tecniche di insegnamento delle abilità di base-clicker training-tricks)
13 14 Dicembre
Obedience (Metodiche di addestramento ed allenamento)
01-02 Novembre
Agility (Metodiche di addestramento ed allenamento)
18-19 Ottobre
22-23 novembre
Utilità e Difesa (Metodiche di addestramento ed allenamento)
Pet Therapy
totale ore Sez. 1
TOTALE
SEZIONE 2
DATA
15 Novembre
ARGOMENTO
Metodiche di addestramento ed allenamento (propedeutica)
Razze per la conduzione del bestiame : origini , attitudini, e impiego
16 Novembre
etogramma del cane conduttore e psicologia canina
rapporto uomo-cane-bestiame
8
Lyuba Musso (Middle
Hill Sheepdog Team)
+ compresenza D.
Gonzo
4
4
Metodiche di addestramento ed allenamento
21-22 Giugno
Metodiche di addestramento ed allenamento (tecniche di insegnamento delle abilità di base-clicker training)
D. Gonzo
8
8
12
12
2 moduli
110
42
DOCENTE
TEORIA (ore)
PRATICA (ore)
totale ore sez. 2
SEZIONE 3
DATA
02 - 03 Agosto
02 - 03 agosto
ARGOMENTO
Razze da caccia sottoposte a prove di lavoro, origini, attitudini ed impiego
Etogramma del cane da caccia e psicologia canina
Biologia e conoscenza della fauna d'interesse
06 - 07 Dicembre
Metodiche di addestramento ed allenamento (prove per: cani da ferma)
08 - 09 Novembre
Metodiche di addestramento ed allenamento (prove di riporto per retriever)
Fulvio Volterrani
5
5
Ivano Negrello
6
Fulvio Volterrani
8
8
Salvo Martino
8
8
04 - 05 Ottobre
Metodiche di addestramento ed allenamento (prove per cani gr. 3 e 4 )
Marco Candian
8
8
25 26 Ottobre
Metodiche di addestramento ed allenamento (prove per cani da cerca)
Carlo Rondinelli
8
8
23 - 24 Agosto
Metodiche di addestramento ed allenamento (prove per: cani da seguita)
M. Massardi
8
8
56
40
154
70
totale ore sez. 3
6 moduli
1 MODULO : 1 WEEKEND (16 ORE)
17 Genn. 2015
18 Genn. 2015
ESAME TEORIA
Esame pratica sez. 1
24 Genn. 2015
25 Genn. 2015
Esame pratica sez. 2
Esame pratica sez. 3
Sarà possibile frequentare i singoli moduli formativi anche da parte di chi non sia iscritto al corso,
senza che ciò gli conferisca alcun diritto a partecipare all'esame finale.
Il prezzo per la frequenza in qualità di uditori esterni è fissato in € 100,00+IVA al giorno per i
non soci, oppure € 50,00 + IVA per i soci del Circolo Cinofilo Vicentino.
I posti saranno resi disponibili esclusivamente fino al raggiungimento del numero massimo
complessivo di 40 persone per le giornate di teoria e di 20 per le giornate di pratica (compresi corsisti)
CALENDARIO SEZ. 1
sab. 7 Giu
dom. 8 Giu
sab. 14 Giu
dom 15 Giu
chiusura iscrizioni
1° modulo GALLICCHIO
CALENDARIO SEZ. 2
sab. 7 Giu
dom. 8 Giu
sab. 14 Giu
dom 15 Giu
chiusura iscrizioni
1° modulo GALLICCHIO
CALENDARIO SEZ. 3
sab. 7 Giu
dom. 8 Giu
sab. 14 Giu
dom 15 Giu
sab. 21 Giu
dom. 22 Giu
D. GONZO (tecniche di pratica sab. 21 Giu
base)
dom. 22 Giu
D. GONZO (tecniche di pratica sab. 21 Giu
base)
dom. 22 Giu
sab. 28 Giu
dom. 29 Giu
sab. 28 Giu
dom. 29 Giu
sab. 28 Giu
dom. 29 Giu
sab. 5 Lug.
dom. 6 Lug.
sab. 12 Lug.
dom. 13 lug.
1° modulo TANSELLA
sab. 5 Lug.
dom. 6 Lug.
2° modulo TANSELLA
sab. 12 Lug.
dom. 13 lug.
sab. 19 Lug.
dom. 20 Lug.
sab. 26 Lug.
dom. 27 Lug.
sab. 02 Ago
dom. 03 Ago.
sab. 09 Ago.
dom. 10 Ago
sab. 16 Ago
dom. 17 Ago
sab. 26 Lug.
dom. 27 Lug.
sab. 5 Lug.
dom. 6 Lug.
1° modulo TANSELLA
2° modulo TANSELLA
sab. 12 Lug.
dom. 13 lug.
2° modulo TANSELLA
sab. 19 Lug.
dom. 20 Lug.
2° modulo GALLICCHIO
sab. 02 Ago
dom. 03 Ago.
// d.n.d. //
sab. 09 Ago.
dom. 10 Ago
// d.n.d. //
sab. 16 Ago
dom. 17 Ago
1° modulo GALLICCHIO
D. GONZO (tecniche di pratica
base) FACOLTATIVO
1° modulo TANSELLA
sab. 19 Lug.
dom. 20 Lug.
2° modulo GALLICCHIO
chiusura iscrizioni
sab. 26 Lug.
dom. 27 Lug.
2° modulo GALLICCHIO
sab. 02 Ago
dom. 03 Ago.
NEGRELLO / VOLTERRANI
(teoria sez. 3)
// d.n.d. //
sab. 09 Ago.
dom. 10 Ago
// d.n.d. //
sab. 16 Ago
dom. 17 Ago
// d.n.d. //
// d.n.d. //
sab 23 Ago.
dom. 24 Ago.
sab 23 Ago.
dom. 24 Ago.
sab 23 Ago.
dom. 24 Ago.
sab. 30 Ago.
dom. 31 Ago
sab. 30 Ago.
dom. 31 Ago
sab. 30 Ago.
dom. 31 Ago
prove di caccia VICENZA
(FACOLTATIVO)
3° modulo GALLICCHIO
sab. 06 sett.
dom. 07 sett.
3° modulo GALLICCHIO
3° modulo TANSELLA
sab. 06 sett.
dom. 07 sett.
sab. 13 sett.
dom. 14 sett.
3° modulo GALLICCHIO
sab. 06 sett.
dom. 07 sett.
M. Massardi
(prove cani da seguita)
3° modulo TANSELLA
sab. 13 sett.
dom. 14 sett.
3° modulo TANSELLA
sab. 13 sett.
dom. 14 sett.
sab. 20 Sett.
dom. 21 Sett.
4° modulo TANSELLA
sab. 20 Sett.
dom. 21 Sett.
4° modulo TANSELLA
sab. 20 Sett.
dom. 21 Sett.
4° modulo TANSELLA
sab. 27 Sett.
dom. 28 Sett.
DE GIULIANI
MELLONI
sab. 27 Sett.
dom. 28 Sett.
DE GIULIANI
MELLONI
sab. 27 Sett.
dom. 28 Sett.
DE GIULIANI
MELLONI
sab. 04 Ott.
dom. 05 ott.
M. CANDIAN
(prove cani gr. 3 e 4)
sab. 11 Ott.
dom. 12 Ott.
// d.n.d. //
sab. 04 Ott.
dom. 05 ott.
sab. 11 Ott.
dom. 12 Ott.
sab. 04 Ott.
dom. 05 ott.
// d.n.d. //
sab. 11 Ott.
dom. 12 Ott.
N. MENIN (utilità e difesa)
sab. 18 Ott.
dom. 19 Ott.
sab. 18 Ott.
dom. 19 Ott.
sab. 25 ott.
dom. 26 ott.
sab. 25 ott.
dom. 26 ott.
sab. 1 Nov.
dom. 2 Nov.
sab. 1 Nov.
dom. 2 Nov.
sab. 8 Nov.
dom. 9 Nov.
sab. 8 Nov.
dom. 9 Nov.
sab. 8 Nov.
dom. 9 Nov.
sab. 15 nov.
dom. 16 Nov.
sab. 15 nov.
dom. 16 Nov.
sab. 18 Ott.
dom. 19 Ott.
sab. 25 ott.
dom. 26 ott.
sab. 1 Nov.
dom. 2 Nov.
sab. 22 Nov.
dom. 23 Nov.
D. GONZO (Agility)
TANSELLA (Pet therapy)
// d.n.d. //
MIDDLE HILL
(teoria + pratica)
sab. 22 Nov.
dom. 23 Nov.
sab. 22 Nov.
dom. 23 Nov.
MIDDLE HILL
(pratica) FACOLTATIVO
sab. 29 Nov.
dom. 30 Nov.
sab. 6 Dic.
dom. 7 Dic.
sab. 6 Dic.
dom. 7 Dic.
sab. 6 Dic.
dom. 7 Dic.
sab. 13 Dic.
dom. 14 Dic.
sab. 13 Dic.
dom. 14 Dic.
sab. 20 Dic.
dom. 21 Dic.
sab. 20 Dic.
dom. 21 Dic.
V. BALLI (Obedience)
sab. 20 Dic.
dom. 21 Dic.
sab. 27 Dic
dom. 28 Dic.
sab. 03 genn.
dom. 04 genn.
sab. 10 genn.
dom. 11 genn.
// d.n.d. //
sab. 27 Dic
dom. 28 Dic.
// d.n.d. //
sab. 03 genn.
dom. 04 genn.
// d.n.d. //
sab. 10 genn.
dom. 11 genn.
M. SALVO (prove di riporto
per retriever)
sab. 15 nov.
dom. 16 Nov.
sab. 29 Nov.
dom. 30 Nov.
sab. 13 Dic.
dom. 14 Dic.
Rondinelli
(prove per cani da cerca)
sab. 29 Nov.
dom. 30 Nov.
VOLTERRANI
(prove cani da ferma)
// d.n.d. //
sab. 27 Dic
dom. 28 Dic.
// d.n.d. //
// d.n.d. //
sab. 03 genn.
dom. 04 genn.
// d.n.d. //
// d.n.d. //
sab. 10 genn.
dom. 11 genn.
// d.n.d. //
sab 17 genn. ESAME TEORIA
dom. 18 genn. ESAME pratica sez. 1
sab 17 genn. ESAME TEORIA
dom. 18 genn.
sab 17 genn. ESAME TEORIA
dom. 18 genn.
sab. 24 genn.
dom. 25 genn.
sab. 24 genn. ESAME pratica sez. 2
dom. 25 genn.
sab. 24 genn.
dom. 25 genn. ESAME pratica sez. 3
// d.n.d. //
data non disponibile
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
460 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content