close

Enter

Log in using OpenID

Città di Castel Maggiore

embedDownload
Città di Castel Maggiore
Bologna
Settore Servizi alla Persona
Servizi Educativi all’Infanzia, Adolescenza e Istruzione
Piazza Amendola 1 Tel. 051/63.86.746-747 Fax 051/63.86.800
[email protected]
Prot. n°
Castel Maggiore, ___________
AI GENITORI INTERESSATI
Gentile famiglia,
con la presente desideriamo informarla che dal 1 al 28 marzo 2014 sono aperte le
iscrizioni per l’ammissione al nido per l’anno educativo 2014/2015.
La Città di Castel Maggiore organizza tale servizio presso tre strutture:
Anatroccolo Via Einaudi 20, Castel Maggiore
Gatto Talete Via Ungaretti 3, Castel Maggiore
Sezione Scoiattolo – Trebbo di Reno - Via Conti 14, Castel Maggiore
L’ASILO NIDO ANATROCCOLO ospita bambini in età compresa fra gli 8 e i 36 mesi, è costituito da
3 sezioni eterogenee per età ed 1 omogenea per lattanti. La capacità complessiva dell’intero plesso è
di 69 posti. Potranno presentare le domande di iscrizione i genitori dei bambini e delle bambine
che, al 31 agosto 2014, avranno 6 mesi di età e che non ne compiranno 36 entro il 31 dicembre
2014. I bambini ammessi, comunque, saranno inseriti non prima del compimento dell’ottavo mese.
L’ASILO NIDO GATTO TALETE ospita bambini in età compresa tra i 12 e i 36 mesi, è costituito da
due sezioni eterogenee per età, per una capacità complessiva di 52 posti. Potranno presentare le
domande di iscrizione i genitori dei bambini che, al 31 agosto 2014, avranno 12 mesi di età e che
non ne compiranno 36 entro il 31 dicembre 2014.
LA SEZIONE SCOIATTOLO - TREBBO ospita bambini in età compresa tra i 12 e i 36 mesi, è
costituito da una sezione eterogenea per età per una capacità complessiva di 14 posti. Potranno
presentare le domande di iscrizione i genitori dei bambini che, al 31 agosto 2014, avranno 12 mesi
di età e che non ne compiranno 36 entro il 31 dicembre 2014.
GIORNI E ORARI DI APERTURA
I nidi funzionano dal lunedì al venerdì con orario di entrata dalle ore 7,30 alle ore 9,30 e orario di
uscita dalle ore 16,00 alle ore 17,30. E’ possibile, per i genitori che lavorano, richiedere, con un
numero minimo di sei bambini per struttura, il prolungamento orario dalle 17,30 alle 18,00.
Città di Castel Maggiore - Via Matteotti 10 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Partita I.V.A. 00524081205 - Codice Fiscale 00819880378
pag. 1/5
CALENDARIO SCOLASTICO
Dal 1 settembre 2014 a giugno 2015.
La data precisa di termine del servizio sarà comunicata successivamente, all'avvio delle attività
educative.
Al termine del calendario scolastico, viene proposto il Centro Estivo nido, indicativamente dalla
fine di giugno e nel mese di luglio, per la durata massima di 4 settimane. Il servizio estivo è
organizzato su base settimanale, dal lunedì al venerdì. I genitori devono effettuare apposita
richiesta di iscrizione, specificando per quante e quali settimane intendono iscrivere al servizio
estivo i propri figli.
Per le festività di Natale e Pasqua si osserva una sospensione del servizio, come da calendario
regionale.
RETTE
I genitori dei bambini e delle bambine iscritti ai nidi comunali contribuiscono alla parziale
copertura dei costi del servizio tramite il pagamento di una retta mensile, graduata secondo le
condizioni economiche e patrimoniali degli utenti e stabilita ogni anno dall’Amministrazione
comunale con apposito atto deliberativo. Per l’anno educativo 2014/2015 la retta mensile del
servizio è pari al 2,076% dell’ISEE, con retta massima pari ad Euro 550,00 al mese e retta minima
pari ad Euro 40,00 al mese. La quota annuale per il prolungamento orario è di Euro 114,00.
Ai fini della determinazione delle rette, nell’ambito del servizio nido, si precisa che per famiglie
monoparentali si intendono quelle situazioni in cui uno dei genitori è completamente assente
nella vita e nella gestione del bambino. A tal fine l’Amministrazione Comunale dispone
controlli circa la sussistenza di tali caratteristiche. Qualora dai controlli si riscontrasse, ad
insindacabile giudizio dell’Amministrazione, la collaborazione anche parziale di entrambi i
genitori alla gestione del bambino, laddove i genitori (coniugati o non coniugati, separati o
divorziati) abbiano residenza anagrafica diversa, preso atto di quanto stabilito dall’art. 1- bis
del D.P.C.M. 7.5.1999, n. 221, modificato ed integrato dall’art. 1 del DPCM 4.4.2001 n. 242 e
s.m.i., la composizione del nucleo familiare di riferimento si intende allargata a entrambi i
genitori, sui quali graverà altresì l’onere di presentare valida attestazione I.S.E.E. e relativa
D.S.U. allegata (Dichiarazione sostitutiva unica). Dovranno pertanto presentare due valide
attestazioni I.S.E.E. e relative D.S.U. allegate (Dichiarazione sostitutiva unica) i genitori che
non siano tra loro sposati e che non abbiano la stessa residenza: una relativa al nucleo della
madre e una relativa al nucleo del padre.
La retta in questo caso sarà determinata estrapolando dalle D.S.U. i valori relativi alla
situazione reddituale e patrimoniale (mobiliare e immobiliare) che saranno riportati in un
unico documento di ISEE simulato, la cui determinazione è calcolata prendendo quale
riferimento, il valore della scala di equivalenza corrispondente al numero dei componenti del
nucleo ove è inserito il minore + 1.
Città di Castel Maggiore - Via Matteotti 10 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Partita I.V.A. 00524081205 - Codice Fiscale 00819880378
pag. 2/5
La presentazione di due modelli I.S.E.E. non é invece necessaria per i seguenti casi:
-
quando il rapporto tra i due genitori sia regolato da sentenza o omologa di
separazione o divorzio;
-
quando nella Dichiarazione ISEE è presente un nuovo coniuge o convivente legato
da vincoli affettivi con il dichiarante;
-
in caso di decesso, detenzione o perdita della potestà genitoriale;
-
nei casi di abbandono del figlio da parte dell'altro genitore, accertato in sede
giurisdizionale;
-
nei casi di mancato riconoscimento del figlio.
La mancata presentazione delle attestazioni ISEE e delle relative D.S.U. allegate entro i prescritti
termini all’atto dell’ammissione, determina l'applicazione della retta massima.
Per i nuovi iscritti il punto di partenza per il calcolo e l'attribuzione della retta è il mese in cui sono
stati ammessi. Per il solo mese di ammissione la retta, ai sensi del vigente regolamento, verrà
attribuita sulla base del numero di settimane realmente fruite. Ogni settimana avrà un costo pari al
25% dell'intero. L’utente che richiedesse un inserimento in periodo diverso da quello fissato dal
servizio dovrà comunque sostenere la retta a partire dalla data originariamente fissata.
In caso di rinunce al servizio da parte dell’utenza verrà applicata la metà della quota mensile, se la
rinuncia viene presentata entro la prima quindicina del mese, e verrà invece applicata l’intera
quota mensile se la rinuncia viene presentata nella seconda quindicina del mese. Dovrà essere
corrisposta, inoltre, l’intera retta del mese di giugno in caso di eventuale rinuncia al servizio
presentata dopo il 16 maggio.
POSTI DISPONIBILI
Per l’anno educativo 2014/2015 sono disponibili, per le nuove ammissioni, 78 posti.
Il numero dei posti potrebbe subire modifiche per eventuali rinunce nell’anno educativo in corso o
per eventuali esigenze economico/organizzative da parte dell’Amministrazione.
GIORNI E ORARI DI VISITA DELLE STRUTTURE
Sarà possibile visitare il nido d’infanzia “Anatroccolo” martedì 4 marzo dalle 18.00 alle 19,30, il
“Gatto Talete” martedì 11 marzo dalle ore 18.00 alle ore 19.30, “ e la sezione “Scoiattolo” – Trebbo
di Reno giovedì 6 marzo dalle 18.00 alle 19.30. Le educatrici saranno a disposizione dei genitori per
rispondere a domande e curiosità inerenti la giornata vissuta dal bambino all’interno del nido e per
far conoscere la struttura.
L’INSERIMENTO
Per il primo periodo di frequenza (indicativamente 2 settimane) assume primaria importanza la
presenza al nido di un genitore o di una valida figura di riferimento per il bambino. Per consentire
Città di Castel Maggiore - Via Matteotti 10 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Partita I.V.A. 00524081205 - Codice Fiscale 00819880378
pag. 3/5
un graduale ambientamento, inizialmente il bambino frequenterà solo mezza giornata. Le
ammissioni dei bambini verranno scaglionate fra il mese di settembre e ottobre.
DOMANDA DI ACCESSO AL SERVIZIO
Le domande d’accesso al nido dovranno essere restituite compilate, firmate dai genitori, all’Ufficio
Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune entro il giorno 28 marzo 2014. Lo sportello è
aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00, martedì e giovedì dalle ore 8,30
alle ore 19,00, sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,45 (tel. 051/6386781-782-784). Le domande
possono essere inoltrate anche tramite il servizio postale o in altro modo, allegando alla domanda
fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità di entrambi i genitori. Le
domande non presentate direttamente allo sportello Urp, per essere considerate
valide, dovranno pervenire entro il giorno 28 marzo 2014.
MODALITA’ DI ACCESSO
Nel modulo d’iscrizione è possibile scegliere la struttura in cui si desidera iscrivere il proprio figlio.
Verrà successivamente formulata una graduatoria per l’accesso al servizio e le assegnazioni
saranno fatte nel rispetto delle posizioni della graduatoria, tenendo conto delle preferenze delle
strutture espresse dalle famiglie, compatibilmente con la disponibilità dei posti per i bambini che
non avranno compiuto l’anno di età a settembre 2014. È comunque consigliabile per la famiglia
scegliere, graduando la richiesta d’iscrizione alle strutture ed esprimendo sia la prima, che la
seconda, che la terza scelta, facilitando in tal modo il lavoro del servizio in merito alla definizione
della graduatoria provvisoria. La preferenza espressa dalla famiglia non è comunque vincolante per
l’Ente, che si riserva di assegnare il nido in ragione del numero di posti disponibili, nel rispetto dei
limiti di età e scorrendo la graduatoria generale.
Le famiglie dei bambini ammessi riceveranno il modulo di accettazione da restituire entro 10 gg.
dal ricevimento unitamente alla attestazione del pagamento della somma di € 100,00 a titolo di
anticipo sulla retta. Tale somma non sarà restituita in caso di rinuncia al servizio effettuata entro il
mese di dicembre.
La mancata restituzione del modulo di accettazione nei tempi indicati sarà intesa come rinuncia al
nido.
La graduatoria provvisoria viene di norma resa pubblica entro 30 giorni dalla chiusura del bando,
mentre quella definitiva viene approvata di norma entro il 31 maggio.
Si informa inoltre che i Comuni dell’Unione Reno Galliera si stanno attivando per
condividere/omogeneizzarsi e coordinarsi nella gestione dei servizi di nido e scuola dell’infanzia. A
questo proposito in occasione dei bandi per l’anno scolastico 2014/2015 i Comuni dell’Unione
Reno Galliera hanno condiviso che le famiglie, che volessero iscrivere il proprio figlio al servizio di
nido, oltre a presentare domanda nel proprio Comune di residenza, dove ha la precedenza
d’inserimento, possono indicare in sede di presentazione della domanda, per motivi di lavoro e/o
Città di Castel Maggiore - Via Matteotti 10 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Partita I.V.A. 00524081205 - Codice Fiscale 00819880378
pag. 4/5
familiari, una preferenza in un altro Comune dell’Unione. L’eventuale presa in carico della
domanda stessa è tuttavia vincolata all’organizzazione dei singoli Comuni facenti parti dell’Unione
e potrà essere eventualmente esaminata solo dopo aver soddisfatto le domande dei propri residenti
e le disposizioni dei propri Regolamenti.
Rimanendo a disposizione per ulteriori chiarimenti e approfondimenti, si porgono distinti saluti.
Il Dirigente del Settore Servizi alla Persona
Dott. Fabrizio Mutti
Città di Castel Maggiore - Via Matteotti 10 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Partita I.V.A. 00524081205 - Codice Fiscale 00819880378
pag. 5/5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
108 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content