close

Enter

Log in using OpenID

7-Settlement - Snam Rete Gas

embedDownload
SHIPPERS’ DAY
Settlement
Antonio Anchora
MILANO, 14 maggio 2014
snam.it
Settlement

Delibera 229/2012/R/gas
•
impatti sul processo di allocazione city-gate
•
piattaforma informatica
•
mappatura dei rapporti commerciali
•
sessione di bilanciamento
•
sessione di aggiustamento

Delibera 292/2013: rideterminazione sessioni di bilanciamento 2013

Servizio di default trasporto per i casi di mancata relazione di corrispondenza

Allocazione provvisoria
2
Impatti sul processo di allocazione city-gate
La Delibera 229/2012/R/gas
 ridefinisce
• flussi informativi
• dati
• elaborazione (algoritmi)
 conferma processo bottom-up
RdB
IdD
 semplifica le relazioni tracciabili in mappatura
 amplia la base dei soggetti coinvolti
UdB
city gate
UdD
3
Piattaforma informatica
Ai sensi del Titolo VI del TISG (Allegato A, Delibera 229/2012/R/gas), SRG mette a disposizione
degli UdB, delle Imprese di Distribuzione e degli UdD una piattaforma informatica funzionale alla
gestione del processo di settlement e dei rapporti intercorrenti tra UdB e UdD.
Adeguamento dei sistemi per la comunicazione di dati e informazioni relativi a tutti i Punti di
Riconsegna interconnessi con le reti di distribuzione (city gates).
SRG ha adeguato piattaforme esistenti:
•
Sistema di interfaccia per UdD e Impresa distribuzione:
- Portale M-GAS
•
Sistemi di interfaccia per UdB:
- Portale M-GAS
- Portale ALTRAWEB (dati allocazione)
4
Mappatura dei rapporti commerciali
5
Delibera 555/2012/R/gas e determina DMEG/PFI/12/2012
L’avvio del nuovo settlement è stato caratterizzato da un periodo transitorio: gennaio-marzo 2013
 Delibera 555/2012/R/gas del 20 dicembre 2012
Limitatamente ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2013:
• No applicazione corrispettivi di scostamento sui city gates
• Termine per RdB (art. 21.4 del TISG) spostato dal 5° al 11° giorno lavorativo mese M
 Determinazione DMEG/ PFI/ 12/ 2012 del 21 dicembre 2012
Termini per UdB e UdD (art. 21.2 e 21.3 del TISG) spostati avanti di 4 gg lavorativi
RdB effettua un controllo dello stato dell’arte al 5° giorno lavorativo del mese M e attiva IdD
Filiera, in ogni caso, non definitiva fino al 10° giorno lavorativo del mese M
Penultimo
lavorativo
M-1
Termine 21.2 TISG
UdB seleziona UdD
Ultimo
lavorativo
M-1
Termine 21.3 TISG
UdD definisce
relazione con UdB
3°
lavorativo
M
4°
lavorativo
M
5°
lavorativo
M
10°
lavorativo
M
11°
lavorativo
M
Termine 21.4 TISG
RdB comunica
assenza relazioni
6
Determina DMEG/PFI/5/2013
Con determina del 28 marzo 2013 la Direzione Mercati ha definito:
«Istruzioni Tecniche Funzionali al corretto svolgimento delle attività collegate alla definizione della
matrice di corrispondenza fra gli Utenti del sistema»
 Passaggio dal Fornitore Transitorio (FT) al nuovo UdB
• In caso di attivazione del FT, l’UdD deve identificare il nuovo UdB fornitore, pena
l’attivazione del FUI.
• Se la comunicazione di attivazione del FT (ex art. 6.1 delibera 249/2012) perviene alle IdD
entro i primi 2 gg lavorativi del mese, il termine per l’attivazione del FUI è il 13° lavorativo
dello stesso mese per il mese successivo.
• Tale termine si sposta al mese successivo se la comunicazione perviene oltre il 2°
lavorativo.
 Gestione degli errori
• RdB permette la modifica della matrice di corrispondenza fra gli Utenti del sistema anche
nei primi 4 gg lavorativi del mese M.
7
Sessione di bilanciamento
RdB gestisce, su base mensile, una apposita sessione di bilanciamento comprendente:
a) l’attività in capo al l’impresa di distribuzione: aggregazione delle misure e attribuzione profili
Somma prelievi pdr misurati mensilmente, con dettaglio giornaliero
Somma prelievi pdr misurati mensilmente, per ogni profilo standard
Somma prelievi pdr misurati semestralmente o annualmente, per ogni profilo std
b) l’attività in capo al RdB: determinazione delle partite fisiche giornaliere, funzionali
all’attribuzione mensile su base giornaliera agli UdD e agli UdB delle partite di gas prelevato
nei punti di riconsegna
Determinazione e attribuzione
differenze immesso-prelevato
Profilazione dei prelievi mensili
di competenza di ciascun UdD
Determinazione delle partite
fisiche giornaliere per UdB
c) l’attività di determinazione e liquidazione delle partite economiche di bilanciamento
La contabilità del gas trasportato disponibile agli Utenti entro il giorno 28 del mese M+1
8
Sessione di aggiustamento
RdB gestisce, su base annuale, per ciascun anno civile ‘a’:
Sessione Annuale
Sessione Pluriennale
• Riferita all’anno a-1
• Riferita agli anni da a-2 ad a-5
• Entro il 30 settembre
• Entro il 30 aprile
• Differenza tra le partite fisiche
attribuite nelle sessioni di
bilanciamento e quelle determinate
in base ai dati di misura disponibili al
momento in cui è effettuata tale
sessione
• Differenza tra le partite fisiche
attribuite nelle precedenti sessioni di
aggiustamento relative ai medesimi
anni e quelle determinate in base ai
dati di misura disponibili al momento
in cui è effettuata tale sessione
9
Delibera 292/2013/R/gas
• Approvazione parziale della proposta di modifica del CdR.
• Ulteriori disposizioni con entrata in vigore all’atto di pubblicazione del provvedimento.
• Per i casi di assenza di relazioni di corrispondenza valide, fatta salva l’attivazione del FUI a partire
dal mese M+1, RdB attribuisce i prelievi ad un «UdB fittizio».
• Rinviata l’approvazione della proposta di modifica del CdR per le parti concernenti le sessioni di
aggiustamento.
• Sentite le altre imprese di trasporto, RdB presenta, entro il 12 luglio, proposta di tempistiche di
rideterminazione delle sessioni di bilanciamento a rettifica dei bilanci già effettuati a decorrere dal
mese di gennaio 2013.
Comunicazione SRG del 1 agosto 2013:
• Nuove modalità bilanci ex 292 a partire dalla sessione di bilanciamento di Gen 2014
• Rideterminazione bilanci gen-dic 2013 con frequenza 1 bilancio/mese
Delibera 534/2013 del 21 novembre 2013
10
Delibera 534/2013/R/gas
• Rideterminazione dei bilanci relativi all’anno 2013 a partire da febbraio 2014.
• Tutte le attività concluse entro e non oltre luglio 2014, e comunque in tempo utile per l’esecuzione
sessione di aggiustamento prevista in agosto 2014.
• Definizione dei dati che potranno essere oggetto di modifica.
• Disposizioni inerenti la regolazione economica della partite fisiche attribuite all’UdB fittizio e facoltà per
i FT selezionati per AT 2012/13 di esercitare il ruolo di Utente fittizio.
In data 20/12/2013 è stata pubblicata sul sito
di Snam Rete Gas la procedura operativa
finalizzata alla raccolta dei dati funzionali alla
rideterminazione.
Ogni rideterminazione è oggetto di specifica
comunicazione operativa agli Utenti.
11
Allocazione provvisoria (1/2)
Evoluzione del processo di allocazione provvisoria presso i city gates:
DCO 541/2012
Dic 2012
Del.143/2013/R/gas
Apr 2013
DCO 317/2013
Lug 2013
Del.619/2013/R/gas
Dic 2013
Deliberazione 143/2013/R/gas
• applicazione nelle more della definizione della disciplina a regime
• allocazione provvisoria pro quota sulle capacità conferite
• urgente in ragione di possibili comportamenti elusivi monitoraggio EPSu
• introdotto obbligo per le imprese di distribuzione di fornire a RdB le informazioni eventualmente richieste ai fini
della verifica del mercato servito dall’UdB (cd. Capacità Congrua)
12
Allocazione provvisoria (2/2)
Deliberazione 619/2013/R/gas
1. Le Imprese di Distribuzione comunicano a RdB la somma dei prelievi annui (CA), aggregati per profilo di
prelievo standard, per ciascun UdD e per ogni PdR
2. RdB effettua, per ogni mese M e per ciascun PdR, la profilatura su base giornaliera dei CA di ciascun
UdD
3. Sulla base delle relazioni di corrispondenza tra UdD e UdB, RdB determina il quantitativo giornaliero di
competenza di ciascun UdB, a partire dal dato giornaliero determinato per gli UdD.
4. Al mattino del giorno G+1,
RdB determina la differenza tra il quantitativo di gas rilevato/determinato
presso ciascun Punto di Riconsegna con riferimento al giorno gas G e la somma dei quantitativi
determinati e attribuiti agli Utenti secondo quanto indicato al precedente punto 3.
5. RdB determina il prelievo provvisorio giornaliero di ciascun UdB ripartendo la differenza di cui al
precedente punto 4 su tutti gli UdB in proporzione ai relativi quantitativi determinati al precedente punto 3.
Deliberazione 207/2014/R/gas
Approvazione proposta modifica Codice di Rete
13
Allocazione provvisoria – simulazione
• Mese di Febbraio 2014
• Circa 2800 city gates
• Circa 45.500 coppie UdB-city gates
Abbattimento dello scostamento, tra allocazione definitiva e allocazione provvisoria
14
SHIPPERS’ DAY
Settlement
Antonio Anchora
MILANO, 14 maggio 2014
snam.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
798 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content