close

Enter

Log in using OpenID

1° GIORNO - Ble Group

embedDownload
Il tecnico del laboratorio di Patologia Molecolare,importanza
del ruolo e dell’interazione con le altre figure professionali.
1° GIORNO 24-01-2013
Ore 12.00 registrazione partecipanti
Indirizzi di saluto
-Presidente AITIC (T. Zanin)
-Rappresentante Regionale SIAPEC (G. Botti)
Ore 12,30 introduzione direttore del corso (Pietro Micheli)
Moderatori: N. de Rosa, G. Troncone
13,00-14,00Tra presente e futuro. Cosa e’ cambiato e cosa cambiera’ della
figura del Tecnico di laboratorio biomebico delle U.O.C. di Anatomia
Patologica (T. Zanin)
14,00 – 15,00 Ruolo e finalità della diagnostica molecolare in Anatomia
Patologica: Organizzazione e risorse.(P. Micheli)
15,00 -16,00 Management del campione citologico variabili preanalitiche
ed analitiche. Concetto di “idoneità” del materiale diagnostico
(P. Somma)
16,00 -17,00 Discussione tra esperti e partecipanti
Chairman: I. De Rosa
17,00 – 17,30 Coffee Break
17,30-18,30 Management del campione istologico,variabili preanalitiche
ed analitiche. Concetto di “idoneità” del materiale diagnostico (G.
Troncone)
18,30 -19,30 - Tecniche di amplificazione del DNA mediante
PCR,metodiche di PCR Real-Time,tecniche di sequenziamento diretto e
pirosequenziamento del DNA. Controlli di qualità:(VEQ) programmi
nazionali ed internazionali
C. Lupo
19,30 - 20,00 Discussione tra esperti e partecipanti
20,00 – 20,30 Tavola rotonda
Visita Museo anatomico presso U.O.C Anatomia Patologica “Az.
Ospedaliera Dei Colli” –Napoli, curata da Enrica Barra.
2°GIORNO 24-01-2013
Moderatori: G. Botti, G. Antinolfi
9,00-10,00 La FISH per la ricerca del riarrangiamento del gene ALK nel
polmone e lo studio del gene HER-2/neu nella mammella. P.Micheli
10,00 -11,00Analisi di EGFR nel carcinoma non a piccole cellule del
polmone (NSCLC); analisi delle mutazioni del gene K-RAS nel carcinoma
del colon retto e di BRAF nel melanoma C. Lupo
11,00-12,00 Discussione tra esperti e partecipanti
Chairman: P. Somma
12,00 -12,30 Coffee break
12,30-13,30 Analisi biomolecolare del virus dell’HPV:ceppi virali e
potenzialità oncogeniche. (Pietro Micheli)
13,30-14,30 La Target Therapy,quale presente e quale futuro:il ruolo
dell’oncologo medico ( Vincenzo Montesarchio)
14,30-15,30 Discussione tra esperti e partecipanti.
Chairman: P. Somma
15,30-16,30 Tavola rotonda: “Il pensiero del tecnico, del biologo, del
patologo, del biotecnologo e dell’oncologo”. A cura di: Carmelo Lupo,
Nicla De Rosa, Francovito Piantedosi. Coordinatore: G. Troncone
16,30 – 17,30 Discussione
17,30-18,00 Test di apprendimento.
Razionale
Oggi piu’ che mai la rivoluzione culturale che ha investito la medicina del
III millennio ha stratificato i progressi delle varie discipline specialistiche.
L’Anatomia Patologica si inserisce nella sua centralita’ in tutto il discorso
di interazione con la Radiodiagnostica, l’Oncologia, la Chirurgia, la
Medicina in genere.
Cosa è cambiato? Sicuramente il modo di fare diagnosi;
l’immunoistochimica prima e la biologia Molecolare poi hanno dato nuovi
impulsi creando la figura del patologo molecolare che sicuramente avra’
come punto di partenza il dato morfologico imprescindibile, ma da questo
seguiranno una cascata di informazioni immunologiche e biomolecolari
che renderanno la diagnosi cito-istopatologica arricchita di informazioni
sempre piu’ specifiche per fornire al clinico-oncologo preziose
informazioni per mettere a punto strategie terapeutiche biologiche sempre
piu’ mirate al fine di migliorare quantita’ e qualita’ di vita del paziente .
CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE
Dott. GIUSEPPE ANTINOLFI nato a Napoli il 23.5.1954
Laurea in Medicina e Chirurgia, il 26 marzo 1980, presso la II Facolta di
Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Napoli con la
votazione di 110/110.
Abilitazione alla professione medica nella prima sessione del 1980 con il
punteggio di 89/90.
Tirocinio semestrale pratico obbligatorio in Anatomia ed Istologia
Patologica, dal luglio 1980, presso il Servizio omonimo dell’Ospedale V.
Monaldi di Napoli, completato riportando il giudizio di “Ottimo”, sotto la
guida del prof. A. Aliperta e del suo staff.
Dal 3 marzo 1981 al 31 marzo 1982 incarico professionale per l’assistenza
sanitaria alle popolazioni terremotate ospitate presso il Comune di Palma
Campania.
Dal dicembre 1981 al 1993 medico di base iscritto negli elenchi della
Convenzione Unica per la Medicina Generale e la Pediatria.
Nell’aprile del 1982 è risultato vincitore del concorso per titoli ed esami
bandito dall’ Ente Ospedaliero Monaldi per la copertura di un posto di
assistente di ruolo di Anatomia ed Istologia Patologica, classificandosi al
primo posto della graduatoria e ricoprendo l’incarico dal 7.6.1982.
Negli anni scolastici 1980-81, 1981-82 e 1982-83 è stato incaricato
d’insegnamento presso la Scuola Infermieri Professionali dell’Ospedale
Monaldi, per il “Corso di straordinaria riqualificazione degli infermieri
generici e psichiatrici”, facendo parte ogni anno della Commissione
esaminatrice, compresa la Commissione finale per gli Esami di Stato.
Il 28 giugno 1984 Specializzazione in Anatomia ed Istologia Patologica
presso l’Università degli studi di Parma con il punteggio di 70/70 con una
tesi sui: “Linfangiomi dell’apparato respiratorio”.
In data 11.10.1990 è risultato vincitore del bando di concorso per un posto
di Aiuto di Anatomia ed Istologia Patologica presso il Presidio
Ospedaliero V. Monaldi dell’ex USL 41.
Il 25 ottobre 1991 ha conseguito “con lode” la Specializzazione in
Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio presso l’omonima Scuola
della II Facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli con la tesi “Il carcinoma
del polmone tra gli anni ’80 e gli anni ‘90”.
Dal gennaio 1996 all’agosto 2007 è stato Consulente di Anatomia ed
Istologia Patologica della ASL AV1 (c/o Presidio di Ariano Irpino) in
regime di convenzione con l’A.O. Monaldi di Napoli.
Tale attività prevedeva la diagnostica e la refertazione sui materiali citoistologici provenienti dai 3 presidi ospedalieri di: Ariano Irpino, S.
Angelo dei Lombardi e Bisaccia con relative attività ambulatoriali esterne,
oltre all’attività citologica per la prevenzione dei tumori della sfera
genitale femminile proveniente da 6 Consultori Familiari periferici.
Dal 1997 ha svolto tale ruolo come Consulente esclusivo.
Il 27.12.2000 è stato nominato Dirigente della Unità Operativa Semplice di
“Diagnostica anatomopatologica ed immunologica delle malattie
interstiziali e del trapianto del polmone” presso l’ Ospedale V.Monaldi di
Napoli.
Dal 12 gennaio 2006 al 31.12.2011 è stato Direttore F.F. della U.O.C. di
Anatomia ed Istologia Patologica dell’Ospedale V.Monaldi di Napoli.
E’ stato incaricato d’insegnamento di Anatomia ed Istologia Patologica
presso la Scuola di Specializzazione di Malattie dell’Apparato Respiratorio
della S.U.N.
E’ stato incaricato d’insegnamento di Anatomia ed Istologia Patologica
presso la Scuola di Specializzazione in Cardiochirurugia della S.U.N.
E’ membro della SIAPEC (Società italiana di Anatomia Patologica e
Citologia).
Ha pubblicato 43 lavori scientifici a stampa su riviste nazionali ed
internazionali.
Ha collaborato dal 1989 al 1993 al trattato di “Medicina Interna
Respiratoria” curato da E. Catena e A. Aliperta, con la stesura di due
capitoli.
Ha collaborato nel 2001-2002 al volume “La Pleura: diagnostica, clinica,
terapia” a cura di S. Martufi, F. Vigorito e F. Squillante con la stesura del
capitolo relativo all’Anatomia Patologica.
Ha collaborato nel 2001-2002 al volume “Oncologia polmonare: La
valutazione del fattore N: il ruolo del patologo” a cura di F. Vigorito,
S.Martufi e F. Squillante con la stesura del capitolo relativo all’Anatomia
Patologica.
Ha collaborato alla stesura del “Progetto finalizzato del C.N.R. –
Controllo della crescita neoplastica” per la stesura del Protocollo di
Anatomia ed Istologia Patologica della Forza Operativa Nazionale sul
Carcinoma del Polmone (F.O.N.I.C.A.P.).
Ha partecipato come relatore dal 1981 ad oggi, ad oltre 35 congressi
nazionali ed internazionali sui principali temi della patologia.
Ha collaborato come Docente e partecipato come Discente al Corso
Triennale di Formazione ed Aggiornamento (DGRC 4495/96) su
“Miglioramento degli standards delle varie fasi di gestione del paziente
affetto da neoplasia dell’apparato respiratorio e sensibilizzazione alla
prevenzione di tale patologia”, Napoli, 3 ottobre 2000 – 16 marzo 2002.
Ha collaborato come Docente al Progetto Formativo Semestrale dell’A.O.
Monaldi di Napoli: “Nuove tecnologie e casi clinici in patologia clinica”,
Napoli, 14 maggio - 16 dicembre 2004.
Ha partecipato allo Studio Nazionale di Ricerca della Lega Italiana delle
Malattie Reumatiche sull’artrosi.
Ha partecipato il 24 giugno 2000 al “Cinquantenario della Scuola di
Specializzazione in Pneumologia dell’Università di Napoli” .
Ha partecipato al Corso: “Attualità in citogenetica molecolare – FISH” ,
Napoli, 9 maggio 2001, acquisendo competenza in questa nuova metodica
diagnostica.
Ha partecipato al 3° Workshop di Citopatologia “Il Pap-test nel terzo
millennio”, Napoli, 10 dicembre 2001.
Ha partecipato al Corso “Etica e Deontologia dei servizi assistenziali” ,
Napoli 7 ottobre 2003.
Ha partecipato al “Corso teorico-pratico di citologia cervico-vaginale
THIN-PREP pap-test”, Roma 17-19 giugno 2003, acquisendo il risultato di
“Excellence” in questa nuova metodica diagnostica.
Formato europeo
per il curriculum
vitae
Informazioni
personali
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
PIETRO MICHELI
63,via Freoud, 80161, Napoli, Italia
081-590842, 3389317504
Nazionalità
Luogo di nascita
Italiana
Napoli
Data di nascita
Codice Fiscale
27,07,1951
[email protected]
Esperienza
lavorativa
 1980-81: tirocinio obbligatorio Servizio di
Anatomia Patologica Ospedale Ascalesi (Ente
Ospedaliero Ascalesi S. Gennaro).
 1981-87: Assistente Ordinario Servizio di
Anatomia Patologica Ospedale Ascalesi (Ente
Ospedaliero Ascalesi S. Gennaro) con rapporto di
lavoro a tempo pieno.
 1987-91: Esercita funzione di Aiuto
corresponsabile a tempo pieno del Servizio di
Anatomia Patologica dell’Ospedale SS. Annunziata
(USL 44 Napoli) funzioni esercitate fino al 1991.
 1991: Vincitore del concorso per titoli ed esami n.
1 posto di Aiuto corresponsabile a tempo pieno
Servizio di Anatomia Patologica U. S. L. 41
Monaldi - Cotugno.
 1991-2000: Aiuto ordinario corresponsabile del
Servizio di Anatomia Patologica “D. Cotugno” fino
al 1996. Dal 1991 ha approfondito tutte le
problematiche anatomo – patologiche correlate ai
problemi di pertinenza infettivologica (AIDS,
Epatologia, etc.) con particolare riferimento alle
lesioni neoplastiche : linfomi, neoplasie cutanee,
sarcoma di Kaposi, etc.
 Dal 1° gennaio 2000 e’ vincitore del concorso di
Primario del Servizio di Anatomia ed Istologia
Patologica e Citologia Diagnostica dell’Azienda
Ospedaliera “D. Cotugno” di Napoli.
 E’ a tutt’oggi il Direttore dell’Unita’ Operativa di
Anatomia ed Istologia Patologica e Citologia
Diagnostica dell’Azienda Ospedaliera “Dei Colli”
Monaldi-Cotugno-CTO Napoli.
Istruzione e
formazione
 Consegue maturità classica.
 Anno accademico 1979-80: laurea in medicina e
chirurgia discutendo tesi di laurea sperimentale
oggetto di pubblicazione.
 1984: Consegue con il massimo dei voti il Diploma
di Specializzazione in Anatomia Patologica presso
Università degli studi di Trieste discutendo tesi
sperimentale oggetto di pubblicazione.
 1989: Consegue con il massimo dei voti il Diploma
di Specializzazione in Oncologia presso Università
Cattolica del Sacro Cuore di Roma discutendo tesi
sperimentale oggetto di pubblicazione.
•
 Dal 1 gennaio 2002 e’ Professore a contratto di
Anatomia ed Istologia Patologica della Scuola di
Specializzazione in Anatomia Patologica della
facolta’ di Medicina e Chirurgia della Seconda
Universita’ degli Studi di Napoli (SUN).
Capacità e
competenze
personali
Acquisite nel corso
della vita e della
carriera ma non
necessariamente
riconosciute da
certificati e diplomi
ufficiali.
Prima lingua
ITALIANO
Altre lingua
• Capacità di lettura
• Capacità di
scrittura
INGLESE
BUONO
BUONO
• Capacità di
espressione orale
BUONO
OTTIME CAPACITA’ RELAZIONALI ACQUSITE
SIA IN AMBITO LAVORATIVO CHE SOCIALE
OTTIME CAPACITA’ RELAZIONALI ACQUSITE
SIA IN AMBITO LAVORATIVO CHE SOCIALE
Capacità e
competenze tecniche
Con computer,
attrezzature
specifiche,
macchinari, ecc.
OTTIME CAPACITA’ TECNICHE IN
ATTREZZATURE , STRUMENTI E SOSTANZE
UTILIZZATE AI FINI DELLA DIAGNOSTICA E
DELLA RICERCA MEDICA
Ulteriori
informazioni
*
Dal 1995 a tutt’oggi ha intrapreso una stretta
collaborazione scientifica con il Prof. Antonio
Giordano della Jefferson Medical College Sbarro
Institute Cancer Research Molecular Medicine di
Philadelphia, P.A., U.S.A. Con il Prof. Giordano e i
suoi collaboratori sono stati intrapresi numerose
ricerche su oncoproteine, alcune di queste già oggetto
di pubblicazioni sulle migliori riviste internazionali di
anatomia patologica attualmente questo filone di
ricerca è in itere e molti risultati sono stati presentati a
convegni mondiali sia sulla ricerca applicata
all’Anatomia Patologica che come nuovi approcci
terapeutici per la cura del cancro.
*
E’ autore di oltre sessanta pubblicazioni su
riviste nazionali e straniere tutte indicizzate e due
monografie di cui una sull’AIDS.
*
E’ stato relatore e moderatore a numerosi
convegni e corsi di aggiornamento nazionali ed
internazionali.
*
Si è sempre interessato di tecniche innovative
nel campo dell’Anatomia Patologica come
PATENTE DI GUIDA
l’immunoistochimica e la biologia molecolare
attivando presso il Servizio di Anatomia Patologica
dell’Ospedale SS. Annunziata prima e Ospedale
Cotugno dopo, l’uso routinario di queste moderne
tecnologie di estrema importanza sia per le patologie
neoplastiche associate all’AIDS sia per lo studio di
numerosi tumori attraverso markers specifici
(diagnostica differenziale) e numerosi oncogeni e
proteine del ciclo cellulare, i cui risultati sono di
grande utilita’ per lo studio istoprognostico e per le
numerose strategie terapeutiche altamente
differenziate che gli oncologi effettuano su numerosi
tumori umani.
*
Dal 1° dicembre 1998 al 31 dicembre 1999 : e’
Responsabile del Servizio di Anatomia Patologica
dell’Azienda Ospedaliera D. Cotugno.
*
E’ stato chairperson del First Joint International
Workshop Histocytopathological characterization of
human tumors : new frontiers.
*
E’ stato chairperson del Third Joint International
Workshop Histologic and cytologic characterization
of human tumors : Adjuncts in the diagnosis,
prognosis and clinical monitoring.
*
Dal 1° gennaio 2000 e’ vincitore del concorso di
Primario del Servizio di Anatomia ed Istologia
Patologica e Citologia Diagnostica dell’Azienda
Ospedaliera “D. Cotugno” di Napoli.
*
E’ a tutt’oggi il Direttore dell’Unita’ Operativa
di Anatomia ed Istologia Patologica e Citologia
Diagnostica dell’Azienda Ospedaliera “D. Cotugno”
di Napoli.
*
Dal 1 gennaio 2002 e’ Professore a contratto di
Anatomia ed Istologia Patologica della Scuola di
Specializzazione in Anatomia Patologica della facolta’
di Medicina e Chirurgia della Seconda Universita’
degli Studi di Napoli (SUN).
*
Dall’anno 2002 al 2006 ha partecipato come
relatore o moderatore a diversi congressi nazionali ed
ineternazionali, inoltre, è stato promotore ed
organizzatore di numerosi eventi scientifici accreditati
nell’ambito della formazione continua in medicina
(ECM).
*
Dal maggio 2006 fa parte di un tavolo tecnico su
problematiche connesse all’infezione da HPV nella
Regione Campania. (Decreto assessorile N.326 del
09-05-2006).
NAPOLI luglio 2012
Dott.Pietro Micheli
Formato europeo
per il curriculum
vitae
Informazioni
personali
Nome
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Troncone Giancarlo
160, via luca giordano, 80128, Napoli, Italia
0039-81-5584600
0039-81-7463679
[email protected]
Nazionalità
Italiana
Data di nascita
03/08/60
Esperienza
lavorativa
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo
del datore di lavoro
• Tipo di azienda o
settore
• Tipo di impiego
2000-2010
Dipartimento di Scienze Biomorfologiche e
Funzionali, Facoltà di Medicina e Chirurgia
Università “Federico II” di Napoli
Professore Associato Settore Disciplinare MED/08
(Anatomia Patologica)
• Principali mansioni
e responsabilità
Istruzione e
formazione
• Date (da – a)
1985 Laurea in Medicina e Chirurgia con lode presso
la II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università
di Napoli.
1989 Specializzazione in Anatomia Patologica presso
la II Facoltà di Medicina e Chir.
1994 Titolo di Dottore di Ricerca in Scienze
Anatomo-Isto-Patologiche.
1997 Completa il II anno
1997 Completa il II
anno di attività di ricerca quale Borsista postdottorato presso la Facoltà di Medicina
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II.
2005-2008: Borsista Programma Azioni Integrate
Italia-Spagna, MIUR bando 20041995: Borsista del Fondo de Investigationes
Sanitarias (FIS 92/071) Ministero della Sanità,
Spagna; 1994: Vincitore del Concorso per Titoli ed
Esami, indetto dalla Lega Italiana per la lotta contro i
tumori (G.U. 22/2/94), per il conferimento di una
Borsa di studio semestrale per l’estero;
1992: Vincitore di Borsa di studio conferita dal
Consiglio nazionale delle Ricerche (CNR) e dal
National Cancer Institute (NCI); 1988: vincitore di
Borsa di studio per la frequenza di istituzioni estere di
livello universitario, conferita per il 1987 dal
Ministero della Pubblica Istruzione.
• Nome e tipo di
istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie /
abilità professionali
oggetto dello studio
• Qualifica
conseguita
• Livello nella
classificazione
nazionale (se
pertinente)
Professore Associato di Anatomia Patologica
Capacità e
competenze
personali
Acquisite nel corso
della vita e della
carriera ma non
necessariamente
riconosciute da
certificati e diplomi
ufficiali.
Madrelingua
Italiano
Altre lingua
• Capacità di lettura
• Capacità di
scrittura
• Capacità di
espressione orale
Capacità e
competenze
relazionali
Vivere e lavorare
con altre persone, in
ambiente
multiculturale,
occupando posti in
cui la comunicazione
è importante e in
situazioni in cui è
essenziale lavorare
in squadra (ad es.
cultura e sport), ecc.
inglese Certificato di Proficiency in English
University of Cambridge
eccellente
eccellente
eccellente
ATTIVITA’ DIDATTICA
•1994-95-96-97 Facoltà di Medicina e Chirurgia della
Università degli Studi di Reggio Calabria. Scuola di
Specializzazione in Oncologia Titolare del contratto di
diritto privato (D.P.R. 382/1980; D.P.R. 162/82) per
lo svolgimento in qualità di Professore a Contratto per
gli anni accademici 1994/95, 1995/96 e 1996/97 del
corso integrato: "Applicazione dell'ibridizzazione in
situ nella diagnostica oncologica" nell'ambito
dell'insegnamento ufficiale di Morfologia dei tumori.
Diagnostica ultrastrutturale dei tumori (IV Anno).
•1996-97 Facoltà di Farmacia della Università degli
Studi di Reggio Calabria. Svolge per l'a.a. 1996/97 il
corso di "Citopatologia", integrativo a quello ufficiale
di "Anatomia Umana", in conformità a quanto
previsto nell' ex art. 100 del DPR 382/80.
•1996-97-98-99 Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università degli Studi Federico II, Napoli. Titolare del
contratto di diritto privato (D.P.R. 382/1980; D.P.R.
162/82) per lo svolgimento in qualità di Professore a
Contratto per gli anni accademici 1996/97, 1997/98 e
1998/99 del corso integrato di "Diagnostiche, tecniche
istologiche ed immunocitochimiche" presso la Scuola
di Specializzazione in Anatomia Patologica.
•2000-08 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Medicina e Chirurgia
•2002-08 Facoltà di Scienze Biotecnologiche,
Università degli Studi Federico II, Napoli. Titolare di
supplenza retribuita per insegnamento per gli anni
accademici 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06,
2006-07, 2007-08 Settore disciplinare Anatomia
Patologica F06A nel corso di Laurea Magistrale in
Scienze Biotecnologiche ad indirizzo Medico.
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Medicina e Chirurgia
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Tecnico di Laboratorio Biomedico.
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Componente del
Corpo Docente della Scuola di Specializzazione in
Anatomia Patologica.
•2001-10 Componente a partire dal ciclo XVI in
avanti del Collegio dei Docenti del Dottorato
Internazionale in Endocrinologia ed Oncologia
Molecolare istituito dalla Università degli studi di
Napoli in associazione con Johns Hopkins University
(Baltimore, MD), Thomas Jefferson University
(Philadelphia, PA), National Institutes of Health
(Bethesda, MD), Universidad Autonoma de Madrid
(Spain), Centro de Investigaciones Oncologicas
(CNIO, Spain), Universidade Federal de Sao Paulo
(Brazil), Albert Einstein College of Medicine of
Yeshiwa University (USA) ed Université Paris XI
(France). Attività esplicata sotto forma di Docente
guida.
•2002-10 Attività di Tutor nell’ambito del Dottorato
in Morfologia Clinica e Patologica a partire dal ciclo
XVII in avanti.
Capacità e
competenze
organizzative
Ad es.
coordinamento e
amministrazione di
persone, progetti,
bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di
volontariato (ad es.
cultura e sport), a
casa, ecc.
•1994-95-96-97 Facoltà di Medicina e Chirurgia della
Università degli Studi di Reggio Calabria. Scuola di
Specializzazione in Oncologia Titolare del contratto di
diritto privato (D.P.R. 382/1980; D.P.R. 162/82) per
lo svolgimento in qualità di Professore a Contratto per
gli anni accademici 1994/95, 1995/96 e 1996/97 del
corso integrato: "Applicazione dell'ibridizzazione in
situ nella diagnostica oncologica" nell'ambito
dell'insegnamento ufficiale di Morfologia dei tumori.
Diagnostica ultrastrutturale dei tumori (IV Anno).
•1996-97 Facoltà di Farmacia della Università degli
Studi di Reggio Calabria. Svolge per l'a.a. 1996/97 il
corso di "Citopatologia", integrativo a quello ufficiale
di "Anatomia Umana", in conformità a quanto
previsto nell' ex art. 100 del DPR 382/80.
•1996-97-98-99 Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università degli Studi Federico II, Napoli. Titolare del
contratto di diritto privato (D.P.R. 382/1980; D.P.R.
162/82) per lo svolgimento in qualità di Professore a
Contratto per gli anni accademici 1996/97, 1997/98 e
1998/99 del corso integrato di "Diagnostiche, tecniche
istologiche ed immunocitochimiche" presso la Scuola
di Specializzazione in Anatomia Patologica.
•2000-08 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Medicina e Chirurgia
•2002-08 Facoltà di Scienze Biotecnologiche,
Università degli Studi Federico II, Napoli. Titolare di
supplenza retribuita per insegnamento per gli anni
accademici 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06,
2006-07, 2007-08 Settore disciplinare Anatomia
Patologica F06A nel corso di Laurea Magistrale in
Scienze Biotecnologiche ad indirizzo Medico.
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Medicina e Chirurgia
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Attività didattica quale
Ricercatore Universitario, Settore disciplinare
Anatomia Patologica F06A nel corso di Laurea in
Tecnico di Laboratorio Biomedico.
•2000-10 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università
degli Studi Federico II, Napoli. Componente del
Corpo Docente della Scuola di Specializzazione in
Anatomia Patologica.
•2001-10 Componente a partire dal ciclo XVI in
avanti del Collegio dei Docenti del Dottorato
Internazionale in Endocrinologia ed Oncologia
Molecolare istituito dalla Università degli studi di
Napoli in associazione con Johns Hopkins University
(Baltimore, MD), Thomas Jefferson University
(Philadelphia, PA), National Institutes of Health
(Bethesda, MD), Universidad Autonoma de Madrid
(Spain), Centro de Investigaciones Oncologicas
(CNIO, Spain), Universidade Federal de Sao Paulo
(Brazil), Albert Einstein College of Medicine of
Yeshiwa University (USA) ed Université Paris XI
(France). Attività esplicata sotto forma di Docente
guida.
•2002-10 Attività di Tutor nell’ambito del Dottorato
in Morfologia Clinica e Patologica a partire dal ciclo
XVII in avanti.
Capacità e
competenze tecniche
Con computer,
attrezzature
specifiche,
macchinari, ecc.
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono
state acquisite. ]
Capacità e
competenze
artistiche
Musica, scrittura,
disegno ecc.
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono
state acquisite. ]
Altre capacità e
competenze
Competenze non
precedentemente
indicate.
[ Descrivere tali competenze e indicare dove sono
state acquisite. ]
Patente o patenti
Ulteriori
informazioni
[ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad
esempio persone di riferimento, referenze ecc. ]
Allegati
[Papers ]
Curriculum Vitae
Europass
Inserire una fotografia (facoltativo, v. istruzioni)
Informazioni
personali
Nome(i) / Cognome(i) Pasquale Somma
Indirizzo(i)
Via S.renato 23 Sorrento Napoli (Italia)
Telefono(i)
3355363850
Cellulare:
Facoltativo (v.
istruzioni)
Fax
E-mail
[email protected]
Cittadinanza
Italiana
Data di nascita
27-07-1964
Sesso
maschile
Occupazione
desiderata/Settore
professionale
Dirigente Medico
Esperienza
professionale
Date
●Dal I aprile 2004 al 28 febbraio 2005 Incarico di
Consulente presso la Sezione di Anatomia Patologica e
Citopatologia del Dipartimento di Scienze
Biomorfologiche e Funzionale dell’Università “Federico
II” di Napoli nel settore della Dermatopatologia, Patologia
della regione Testa-collo, Patologia dell’apparato genitourinario maschile e femminile,Patologia ossea, Patologia
dei tessuti molli .
● Dal I marzo 2005 ad oggi contratto di Dirigente Medico
a tempo determinato per n.28 ore settimanali presso
l’U.O.C. di Anatomia ed Istologia Patologica e
Citopatologia Diagnostica, Azienda Ospedaliera “D.
Cotugno” –Napoli.
●Dal I luglio 2011 specialista ambulatoriale disciplina
Anatomia Patologica 30 ore settimanali Azienda
Ospedaliera Dei Colli –Napoli.
● Dal 28 aprile 2005 al 10 giugno 2005 e dal 20-07-2005 al
29-07-2005 presso il Dipartimento Materno InfantileAzienda Sanitaria Locale NA 2.
●Dal I gennaio 2005 ad oggi esperienza in Diagnostica
Citopatologica, esami istologici ed Esami istologici
estemporanei intraoperatori presso la sezione di Anatomia
e Citologia Diagnostica del centro Diagnostico “Hermes”
convenzionato SNC, Casagiove (Caserta).
Lavoro o posizione
ricoperti
INCARICHI
 Dal 2006 membro del tavolo tecnico su
problematiche connesse all’infezione da HPV in
regione Campania.
(Decreto assessorile 326 del 09-05-2006)
 2007 Incarico di Docenza nella disciplina “
diagnostica di laboratorio istopatologico”
nell’ambito del IX Corso di formazione
“Programmi di intervento per la prevenzione e la
lotta all’AIDS”. D.G.R. n. 1644 del 19-10-2006.
 Anno accademico 2008-2009 e 2009-2010 Incarico
di Docenza nella disciplina di Anatomia Patologica
Corso di Laurea Scienze Infermieristiche
Universita' degli Studi del Molise
Principali attività e
responsabilità
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Istruzione e
formazione
Date
● Diploma di Maturità Scientifica
Liceo scientifico “G.
Salvemini”, Sorrento
● Laurea in Medicina e Chirurgia
presso la facoltà di Medicina e Chirurgia
dell’Università degli Studi di Napoli Federico II”, nel
luglio del 1996 con voti: 106/110
● Abilitazione
all’esercizio della professione di Medico-Chirurgo
conseguita nella II sessione dell’anno 1996
● Diploma di Specializzazione in Anatomia Patologica
conseguito presso la Scuola di Specializzazione in
Anatomia Patologica dell’Università degli Studi di Napoli
“Federico II”, nell’ottobre del 2002, con voti: 70 e lode/70
●Diploma di Dottore di Ricerca in “Morfologia Clinica
e Patologica” conseguito i conseguito presso l’Università
degli Studi di Napoli “Federico II”, nell’ottobre del 2005
Titolo della qualifica
rilasciata
Principali
tematiche/competenze
professionali acquisite
Nome e tipo
d'organizzazione
erogatrice
dell'istruzione e
formazione
Livello nella
classificazione
nazionale o
internazionale
Capacità e
competenze personali
Madrelingua(e)
Iataliano
Altra(e) lingua(e)
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Inglese
Inglese
Comprensione
Ascolto
Lettura
buono
buono
Parlato
Scritto
Interazione Produzione
orale
orale
buono
buono
buono
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Capacità e competenze OTTME
sociali
Capacità e competenze OTTIME
organizzative
Capacità e competenze BUONE
tecniche
Capacità e competenze BUONE
informatiche
Capacità e competenze
artistiche
Altre capacità e
competenze
Patente
Ulteriori informazioni
Di guida tipo B
Attività scientifica svolta
Lavori originali su riviste nazionali
1) Cheratocisti dei mascellari: a proposito di un caso
clinico
F. Papa , A. Pascale, P. Somma, R.Sagliocco, V. Iacomino
Rivista Italiana di chirurgia maxillo-facciale. N. 2/1999
2) Mesothelial cyst of diaphram. Presentation of an
unusual case
Mansueto G. Somma P, Amodio F, Pascale A, Meccariello
R, Gatta G, Carbone M,
Di Prisco B.
Minerva Chir. 2000 Lul-Aug;55(7-8):565-7. Review.
Italian.
3) Echographic study with high-frequency and highspatial resolution transducer in the evaluation of
renal transplant in pediatric age.
Amodio F, Rossi E, Carbone M, Brunese L, Tamasi S,
Mansueto G, Somma P,Vallone G
Radiol Med (Torino). 2000 Jan-Feb;99(1-2):68-71. Italian.
4) L’appendicectomia ritarda l’esordio clinico della
rettocolite ulcerosa ma favorisce la comparsa di
manifestazioni extraintestinali.
D’Arienzo , F. Manguso, M. Sanges, T. Staiano, S.
Gargiulo, P. Nastro, D. Gargano, P. Somma, G.
Mansueto, R. Peluso, R. Scarpa, F.P: D’armiento, C.
Astarita, F. Ayala, A. Renda, G. Mazzacca.
Il Torchio ed. VOL. III N 4 marzo 2002
5) Comparation of five synthetic absorbable suture
materials in intestinal anastomosis: experimental
study in rats.
De Werra C, Rendano F, D’Armiento FP, Somma P,
Forestieri P.
Allegati
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del
Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in
materia di protezione dei dati personali”
Firma
Sorrento 20-07-2012
Pasquale Somma
Curriculum vitae
Carmelo Lupo
DATI ANAGRAFICI E PERSONALI
Nato a Ragusa il 29.09.1974
Residenza: Via della Libertà 58
90143 Palermo.
Tel. Ufficio 091 6806024
Fax: 091.6806098
E-mail: [email protected]
[email protected]
ESPERIENZE PROFESSIONALI
Attuali qualifiche professionali
Coordinatore Tecnico del Servizio di Anatomia Patologica e di Patologia
Molecolare Oncologica
presso la Casa di Cura di Alta Specialità La Maddalena, Dipartimento
Oncologico di III Livello,
Palermo, Direttore Dott.ssa Elena Roz dal 2006 ad oggi.
Docente della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi
di Palermo nel Corso di
Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico - Insegnamento: Patologia
Molecolare ed
Ultrastrutturale, C.I. di Anatomia Patologica (Crediti: 6CFU) per l'Anno
Accademico 2012/2013
Staff researcher at C.O.B.S, (Centro di Oncobiologia Sperimentale)
dell'Università degli Studi di
Palermo diretto da Prof.ssa Ida Pucci-Minafra dal 2006 ad oggi.
Attività lavorativa
Management e coordinamento dell'attività di laboratorio, insegnamento e
svolgimento
applicativo delle attività tecnico- istopatologiche e di patologia
molecolare.
Referente per il Laboratorio di Patologia Molecolarte Oncologica della
Casa di Cura
di Alta Specialità La Maddalena, Dipartimanto Oncologico di III Livello,
in relazione
ai Programmi di Qualità K-RAS, BRAF promossi da SIAPEC-IAP ed
AIOM
Referente del “PROGRAMMA LEONARDO QUALI-VEQ - Controllo
Qualità
Esterno per le Tecniche di Biologia Molecolare basate sull'impiego della
PCR”
programma nazionale in collaborazione con la Sezione di Biochimica
Clinica dell'
UNIVERSITÀ DI FIRENZE e conl’U.O.di Statistica Medica e Biometria
dell’
ISTITUTO NAZIONALE TUMORI DI MILANO
Referente delle seguenti attività di laboratorio:
· sviluppo e perfezionamento dei flussi di lavoro
· screening della citologia vaginale
· allestimento preparati istologici da paraffina ed in modalità
intraoperatoria
· allestimento di colorazioni istochimiche
· colorazioni immunoistochimiche e immunocitochimiche nell’ambito
della
diagnostica e dei progetti di ricerca
· doppie colorazioni immunoistochimiche con utilizzo di sistemi in
perossidasi,
fosfatasi alcalina ed immunofluorescenza
· testatura di antisieri purificati e non
· tecniche di ibridazione in situ: FISH, CISH e SISH per Her-2 ,
Topoisomerasi
2 alfa, ALK, traslocazioni; esecuzione della tecnica e lettura dei preparati
al
microscopio a fluorescenza ed ottico
· Tecniche di biologia molecolare (PCR) genotipizzazione HPV (Human
Papilloma Virus)
· Tecniche di diagnostica istopatologica e molecolare:
allestimento e macrodissezione dei tessuti finalizzati all'analisi molecolare;
estrazione
del DNA da tessuto paraffinato e da campioni citologici; PCR, PCR RealTime,
Sequenziamento diretto e Pyrosequenziamento per l'analisi mutazionale
dei geni
predittivi di risposta alla terapia oncologica mirata (Targeted Therapy):
K-RAS, B-RAF, EGFR
· Formazione dei borsisti, neoassunti e del personale della divisione in
relazione
alle attività sopra citate.
2000 al 2006
2000 al 2006
1998-99
Assunzione a tempo indeterminato nella Divisione di Anatomia Patologica
presso
l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Milano, diretta dal Prof. Giuseppe
Viale.
Collaborazione scientifica con il Campus IFOM (Fondazione Istituto
FIRC di
Oncologia Molecolare) - IEO (Istituto Europeo di Oncologia), Prof.
Salvatore Pece
Vincitore di una borsa di studio AIRC presso l’Istituto Europeo di
Oncologia (IEO)
nella Divisione di Anatomia Patologica.
1997-1998 Adempimento agli obblighi di leva in Marina Militare Italiana.
1997 Tirocinio presso il Servizio di Anatomia Patologica dell’Azienda
Ospedaliera
“Ospedale Civile ed Ospedale Maria Paternò Arezzo”, Prof. Lorenzo Gafà.
1995 Tirocinio presso l’Istituto di Anatomia Patologica dell’Università
degli Studi di
Catania, Prof. Salvatore Lanzafame, Prof. Domenico Cutrona.
1993 Tirocinio presso l’Istituto di Patologia Generale dell’Università degli
Studi di Catania,
Laboratorio della Cattedra di Fisiopatologia, Prof. Salvatore Travali.
ISTRUZIONE
2011 Università Fedreico II di Napoli
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Dipartimento di Scienze Biomorfologiche e Funzionali
Corso di Perfezionamento Postlauream:
“Basi teoriche e metodologie di Anatomia Patologica per lo studio in
citoistopatologia dei
markers predittivi di risposta alla terapia mirata dei tumori solidi ”
2011 The Harvard Medical School
Departmnet of Continuing Education
Molecular Genetic Testing Methods
Lung Cancer
Colon Cancer
Hereditary Breast Cancer
2010 Università Bocconi Milano
SDA Bocconi- Scuola di Direzione Aziendale - School of Management Corso post lauream – Programma di formazione Executive- IV Moduli
Management in Sanità - sviluppo manageriale per chi dirige la Sanità
2009 Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” Chieti e Pescara
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico
votazione: 109/100
1996 Università degli Studi di Catania
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Diploma Universitario in Tecniche di Laboratorio Biomedico con indirizzo
in Anatomia
Patologica
votazione: 110/100 e lode
1993 Liceo Classico “G.Curcio”, Ispica (RG)
Diploma di maturità Classica
votazione: 45/60
Attualmente studente presso:
Università degli Studi di Siena
Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali
Laurea Magistrale in Biologia Sanitaria
LINGUE STRANIERE
Inglese
capacità di lettura: buona
capacità di comunicazione: buona
Conoscenze informatiche e Strumentazioni Biomediche
Conoscenza dei sistemi operativi WINDOWS e Mac OS X Leopard.
Buona conoscenza di Microsoft Word, Excel e Power Point, Mac Office,
Explorer e Safari.
Buona conoscenza di sistemi di analisi d'immagine e sistemi di
acquisizione d’immagine in campo
chiaro e fluorescenza.
Quotidiano utilizzo dei sistemi e Software:
Pyromark Q24 (pyrosequenziatore)
Rotor Gene (PCR Real-Time)
Cobas 4800 (PCR Real-Time)
Benchmarck Ultra (IHC/ISH)
BenchmarckXT (IHC/ISH)
Autostainer LinK Plus (IHC)
ACIS III (Image Analysis)
Leica DMshare
Axio Scope A1-Axiocam Mrm-Sistema acquisizione fluorescenza ad alta
risoluzione
Symphony H&E Platform
Thin Prep (Liquid-Based Cytology Platform)
Relatore e partecipazione a congressi e simposi
2011 novembre
Relatore al HPB Course “Lezioni di Chirurgia Epatobiliopancreatica, II
Edizione” evento E.C.M
per Medici Chirurghi con la relazione dal titolo “Marcatori biologici nelle
neoplasie
pancreatiche”, Villa Malfitano, Palermo.
____________________________________________________________
____________________
2011 novembre
Partecipazione al Simposio “Neoplastic Gastro-Enteric Pathology”,
Parigi.
____________________________________________________________
____________________
2011 ottobre
Relatore al Congresso Nazionale SIAPEC-IAP (Società Italiana di
Anatomia Patologica) con la
realzione dal titolo “Tecniche di analisi mutazionale nell'era delle Target
Therapies”, Hotel San
Paolo Palace, Palermo.
____________________________________________________________
_________________
2010
presentazione case report
Appearance of high level of cell-malignancy traits in breast cancer
primary culture: a case report.
Minafra L., Norata R, Lupo C., Di Cara G, Messa C., Gelfi C.
Atti del “Nature CNIO Cancer Symposium: Frontiers in Tumour
Progression”,
Madrid (Spagna), 24-27 Ottobre 2010 (Abstract Book pp.177).
2010 giugno
Presentazione poster
35th FEBS Symposium Federation of European Biochemical Societies
“Nuclear Myc-promoter Binding-protein-1(MBP-1) expression is a
prognostic factor in
invasive ductal breast carcinoma”
Göteborg, Svezia
____________________________________________________________
____________________
2010
Relatore
“Tecniche di analisi mutazionale del gene K-RAS, metodiche a
confronto”
presso il Corso E.C.M “Aggiornamenti 2010 12 giugno e 16 ottobre–
Corso di formazione per
Tecnici di Laboratorio Biomedico- Azienda Ospedaliera di Gallarate, aula
magna Villa Sironi,
patrocinato da AITIC-SIAPEC”
____________________________________________________________
____________________
2010 giugno
Presentazione poster
“S-100 A7 Occurrence and localization in breast cancer tissue”
Italian Proteomic Association, 5Th Annual National Conference,
Firenze
2008 settembre
Responsabile Scientifico e Relatore del Corso AITIC-SIAPEC
“Diagnostica istocitopatologica:dall’allestimento all’osservazione.
Teoria e pratica di metodiche
tradizionali e tecniche molecolari”.
Casa di Cura di Alta Specialità La Maddalena,
Dipartimento Oncologico di III Livello,
12-13 settembre, Palermo
2008 giugno
Relatore
Corso Nazionale AITIC, sessione di Biologia Molecolare
“Valutazione di Topoisomerasi 2alpha mediante tecnica FISH su
tessuto. Correlazioni con
chemioterapia a base di antracicline e farmaco-resistenza”, Torino
2007 Partecipazione al “Corso FISH/CISH” organizzato da Associazione
Gruppo Patologi
dell'area Milanese, Milano.
____________________________________________________________
____________________
2007
Presentazione Poster
XIV° Corso Nazionale AITIC, dal titolo “Comparazione di analisi
proteomiche ed
immunoistochimiche nello studio delle isoforme di α-enolasi/MBP-1 nei
tumori della mammella
e correlazione con l’espressione di Her-2”. Paestum
____________________________________________________________
____________________
2004-2006
Docente
in più edizioni del “Corso Residenziale sulla ottimizzazione delle tecniche
per la determinazione
dello status di HER-2” Roche, 2004 e 2006, Istituto Europeo di
Oncologia, (IEO) Milano.
2005
Presentazione Poster
10th Annual Multidisciplinary Symposium on Breast Disease, Paris
France.M.J. Miller, L. Chiapparini, C. Scacchi, C. Lupo, M. Cazzaniga, C.
Casadio
“The diagnosis of atipical cell in breast ductal lavage and correlation
with Ki67 expression”
2002
Presentazione Poster
X Corso Nazionale AITIC-SIAPEC del 17-21 Giugno 2002, Roma
C. Lupo, G. Citelli, M. Schiavi, S. Di Vincenzo, G. Viale
“La tecnica intraoperatoria del linfonodo sentinella”
2002 Collaborazione in attività di ricerca con Pharmacia Italia S.P.A
nell’ambito del progetto “PNU
1666196, GST/GSH determination in tumor and blood in patient with
head and neck cancer”,
Milano.
____________________________________________________________
____________________
1998 Partecipazione al corso “The sentinel node biopsy. A new strategy
for lymph node dissection
in breast cancer, melanoma, gynecological, lung and head and neck
carcinomas”,
28 settembre 1998, Istituto Europeo di Oncologia IEO, Milano
1998 Collaborazione studio valutativo “p27 and cyclin E expression in
myelodysplestic sindromes
(MDS)” G.Pruneri, F.Bertolini, A.Cavallon, C.Lupo, G.Viale.
Department of Pathology, and Hemato-Oncology, IEO, Milan.
1997 29-30 maggio , partecipazione alla “II settimana della Medicina di
Laboratorio,
aggiornamenti in Anatomia Patologica”, Caltanissetta.
____________________________________________________________
____________________
1997
Partecipazione ai lavori scientifici del “IV Convegno Regionale A. Ur.O.
Sicilia”, Ragusa.
1996 Collaborazione nello studio valutativo sul “Ruolo del Laboratorio
di Istopatologia nella
diagnosi e nello screening della malattia celiaca”. Responsabile Prof.
Cutrona, Istituto di
Anatomia Patologica dell’Università degli Studi di Catania.
Pubblicazioni
BMC Research
2012, 5:343 doi:10.1186/1756-0500-5-343
Published: 3 July 2012
Unmasking epithelial-mesenchymal transition in a breast cancer
primary culture: a study
report
Luigi Minafra, Rossana Norata, Valentina Bravatà, Massimo Viola,
Carmelo Lupo, Cecilia Gelfi
and Cristina Messa
____________________________________________________________
_______________
2012
Proteomics Clin Appl.
doi: 10.1002/prca.201100072.
Published: 2012 May 29
Differential occurrence of S100A7 in breast cancer tissues: A
proteomic-based investigation.
Cancemi P, Di Cara G, Albanese NN, Costantini F, Marabeti MR, Musso
R, Lupo C, Roz
E, Pucci-Minafra I.
Dipartimento Biomedico di Medicina interna e specialistica (Dibimis)
sezione Oncologia
Sperimentale e Applicazioni Cliniche, Università di Palermo; Centro di
Oncobiologia Sperimentale
(COBS), at "La Maddalena" D.O. III livello, Palermo
2011
A case report of the arising of high level cell-malignancy traits in
breast cancer primary
culture.
Minafra L., Norata R, Lupo C., Messa C., Gelfi C.
Atti del 13th Milan Breast Cancer Conference IEO
Milano 22-24 Giugno 2011 (Abstract Book pp.113-114).
2010
PlosOne
PlosOne: 2010 Sep 23
Myc Promoter-Binding Protein-1 (MBP-1) Is a Novel Potential
Prognostic Marker in Invasive
Ductal Breast Carcinoma
Mariavera Lo Presti1., Arianna Ferro1., Flavia Contino1, Claudia
Mazzarella1, Silvia Sbacchi1, Elena Roz4,
Carmelo Lupo4, Giovanni Perconti1,2, Agata Giallongo2, Paola
Migliorini3, Antonio Marrazzo1, Salvatore
Feo1,2*
1 Dipartimento di Oncologia Sperimentale e Applicazioni Cliniche,
Universita` di Palermo, Palermo, Italy, 2 Istituto di
Biomedicina e Immunologia Molecolare, CNR,Palermo, Italy, 3
Dipartimento di Medicina Interna, Universita` di Pisa,
Pisa, Italy, 4 Dipartimento Oncologico di III livello La Maddalena,
Palermo, Italy
____________________________________________________________
___________________________________
BMC Cancer
BMC Cancer. 2010 Sep 3;10(1):476.
Large-scale proteomic identification of S100 proteins in breast cancer
tissues.
Cancemi P, Di Cara G, Albanese NN, Costantini F, Marabeti MR, Musso
R, Lupo C, Roz E,
Pucci-Minafra I.
The American Journal of Surgical Pathology
Am J Surg Pathol 25(3): 363-367, 2001
“Immunoreactivity for thyroid transcription factor-1 in stage I non-small
cell carcinomas of the
lung.
Pelosi G, Fraggetta F,Pasini F, Maisonneuve P, Sonzogni A, Iannucci A,
Terzi A, Bresaola
E,Valduga F, Lupo C,Viale G.
Dott. Vincenzo Montesarchio
Curriculum vitae
 Nato a Napoli il 18.08.57
 12.11.82 Laurea in Medicina e Chirurgia, con voto 110/110, e
discussione della tesi dal titolo: “I micoplasmi in patologia umana”.
 31.10.86 Conseguimento della Specializzazione in Malattie Infettive,
magna cum laude, con discussione della tesi dal titolo:
“Manifestazioni cliniche dell’AIDS e sindromi correlate”.
 08.11.89 Conseguimento della Specializzazione in Oncologia, con
voto 70/70, e discussione della tesi dal titolo: “Risultati a 10 anni del
trattamento adiuvante con tamoxifene in pazienti affette da
carcinoma mammario operabile”.
Incarichi di lavoro
 Dal 1980 al 1982 allievo interno volontario presso la Clinica delle
Malattie Infettive della II° Facoltà di medicina di Napoli diretta dal
prof. M.Piazza.
 1982-84 Allievo interno specializzando presso la Clinica delle
Malattie Infettive della II° Facoltà di Napoli.
2) 1983-84 Frequenta il Laboratorio diretto dal prof. M.Iaccarino presso
l’Istituto Internazionale di Genetica e Biofisica (IIGB) del CNR di
Napoli partecipando al programma di ricerca “Molecular biology of
the symbiosis between Rhizobium leguminosarum and its plant
partners”.
3) 1984-1997 Assistente a gettone presso la Divisione di Oncologia
Medica dell’ Ateneo Federico II°, dell’Università di Napoli, diretta
dal prof. A.R. Bianco.
4) 1987-88 Consulente infettivologo presso la Casa di Reclusione di
Procida.
5) Dal 1987 Collaborazione con il Gruppo Interdisciplinare Cooperativo
AIDS e Tumori (GICAT) di Aviano partecipando a riunioni
periodiche di aggiornamento sulla situazione epidemiologica e
clinica dell’infezione da HIV in Italia ed all’estero.
6) 1987-1997 Consulente oncologo presso la Clinica delle Malattie
Infettive dell’ Ateneo Federico II di Napoli.
7) Dal 1987 Consulente oncologo presso l’Ospedale Cotugno di Napoli.
8) Dal 1990 al 1992 Specialista ambulatoriale per la branca di
Oncologia presso la U.S.L. n. 42 di Napoli.
9) Dal 17.11.94 Dirigente di I° livello presso l’Ospedale Cotugno di
Napoli.
10)
Dal 18.02.99 Componente della Commissione Farmaci dell’
Azienda Ospedaliera “D. Cotugno” di Napoli, giusta nomina del
Direttore Generale dell’ Azienda.
11)
Dal 4/99 si occupa di diagnosi e terapia delle malattie
oncologiche presso l’ Azienda Ospedaliera “D. Cotugno” di Napoli.
5) Dal 13.10.2003 al 26.04.2007 è stato Responsabile dell’ Unità
Operativa Dipartimentale di Oncologia presso l’A.O.
“Cotugno” di Napoli
6) Dal febbraio 2007 è componente del Comitato Etico dell’ A.O.
“D. Cotugno”, per il triennio 2007-2010, giusta deliberazione
del D.G. n. 118 del 14.02.2007
7) Dal 26.04.2007 è Responsabile della Struttura Complessa di
Oncologia presso l’A.O. “Cotugno” di Napoli
Corsi di formazione
Nel periodo ottobre – novembre 2004 ha frequentato il Corso in “General
Management Sanitario” per un totale di 120 ore, tenuto dai docenti dell’
Istituto Guglielmo Tagliacarte di Roma, presso l’ A.O. “D. Cotugno di
Napoli
I Corso della Fondazione ISTUD, quale membro dell’ Advisory Board, su
“Luci ed ombre nell’applicazione delle Linee Guida: il caso della gestione
dell’anemia nei pazienti oncologici” – Stresa, 14 settembre 2007
II Corso della Fondazione ISTUD, quale membro dell’ Advisory Board, su
“Luci ed ombre nell’applicazione delle Linee Guida: il caso della gestione
dell’anemia nei pazienti oncologici” – Stresa, 05 ottobre 2007
Incarichi didattici
7) Nell’anno scolastico 1991-92 docente al III° anno del Corso
Ordinario della Scuola Infermieri Professionali dell’U.S.L. n. 42 di
Napoli
8) Dal 6/86 al 5/97 Attività seminariale ed attività didattica integrativa,
presso la Cattedra di Oncologia Medica dell’Ateneo Federico II° di
Napoli, per gli studenti iscritti al IV° e V° anno del corso di laurea
in Medicina e Chirurgia.
9)
Nel giugno 2001 docente del Corso di Formazione “Qualità per
l’assistenza ai malati terminali” organizzato dall’ Azienda Sanitaria
Avellino 1.
Nell’anno 2001-2002 e 2002-2003 docente di Oncologia al Corso di
Formazione per il personale sanitario e parasanitario addetto all’assistenza
AIDS dell’Azienda Ospedaliera D. Cotugno di Napoli.
Nell’anno 2001-2002 e 2002-2003 docente di Oncologia al Corso di
Formazione per il personale sanitario e parasanitario addetto all’assistenza
AIDS dell’Azienda Ospedaliera G. Rummo di Benevento.
Nell’anno 2001-2002 e 2002-2003 docente di Oncologia al Corso di
Formazione per il personale sanitario e parasanitario addetto all’assistenza
AIDS dell’Azienda Ospedaliera S. Giuseppe Moscati di Avellino.
Nell’anno 2001-2002 e 2002-2003 docente di Oncologia al Corso di
Formazione per il personale sanitario e parasanitario addetto all’assistenza
AIDS dell’Azienda Ospedaliera - Ospedale Civile di Caserta.
Nell’anno 2001-2002 e 2002-2003 docente di Oncologia al Corso di
Formazione per il personale sanitario e parasanitario addetto all’assistenza
AIDS della Seconda Università di Napoli.
Nell’anno 2002 docente del Corso di formazione/informazione per la
manipolazione dei citotossici antiblastici al Personale Infermieristico dell’
A.O. Cotugno.
Partecipazione a progetti di ricerca
27) Dal ’94 Referente dello studio osservazionale coordinato dal
Dipartimento di Malattie Infettive di Copenaghen “Studi di coorte sul
trattamento dell’infezione da HIV – Studio Eurosida” coordinato e
finanziato per l’Italia dall ‘Istituto Superiore di Sanità.
28) Data-manager per lo studio ACTG 384 (collaborazione tra
NIH/ACTG ed Istituto Superiore di Sanità) denominato: “Study of
protease inhibitor and/or non-nucleoside reverse transcriptase inhibitor
with dual nucleoside in initial therapy of HIV infection” coordinato e
finanziato dall’ Istituto Superiore di Sanità.
29) Dal ‘98 Referente dello studio multicentrico nazionale MA.S.TER.-2
(Management Standardizzato Terapia Antiretrovirale) coordinato dalla
Clinica delle Malattie Infettive di Brescia.
30) Dal ’98 Referente dello studio multicentrico nazionale S.M.A.R.T.
(Study on Mutation and Anti Retroviral Therapy) coordinato dalla
Clinica delle Malattie Infettive dell’ Istituto San Raffaele di Milano.
31) Dal ’97 Referente dello studio multicentrico prospettico
randomizzato I.CO.N.A. (Italian Cohort Naive Antiretroviral),
coordinato dalla Clinica delle Malattie Infettive dell’Università di
Milano e finanziato dalla Glaxo-Wellcome per 10 anni.
32) Dal ’99 Referente dello studio multicentrico internazionale
denominato: “An open label, multicenter study to evaluate the role of
stavudin (d4T) in the treatment of HIV-1 encephalitis” (Protocol AI454146 Bristol-Myers-Squibb Company).
33) Referente per lo studio multicentrico internazionale denominato
“Linezolid given intravenously or orally for use in patients with
significant, multi-drug resistant Gram-positive infections, or in patients
unsuitable to standard therapy” (prot. 766INF0026-083 della ditta
Pharmacia & Upjohn).
Autore di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali nel campo
infettivologico ed oncologico.
Napoli, 17 febbraio 2011
Montesarchio
dr. Vincenzo
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
732 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content