close

Enter

Log in using OpenID

Annalisa - xl GIORNALE

embedDownload
Libreria
Villa d’Este
Distribuzione
Gratuita
Sempre
aperto
Viale Roma, 78 – 00012 Guidonia
Viale Tomei, 65 – 00019 Tivoli
TIVOLI Piazza Garibaldi, 7
tel./fax 0774.332440
Quindicinale per le Associazioni, la Cultura e il Tempo Libero
Anno XVI - Autor. Trib. di Roma 403/98 del 6-8-1998
Tel. 0774 336714
Fax 0774 315378
Elezioni
i nomi
www.xlgiornale.it
[email protected]
18
30 aprile 2014
Guidonia Raccontata dalle foto
a pag. 11
Tutte le liste in lizza a Tivoli e Guidonia
per le amministrative del 25 maggio
Tivoli Via Maggiore senza Infiorata
a pag. 12
A pagina 6-9
La Stazione non si ferma mai! Tutte le sere pizza no stop
NA
Forno a LEG
ANTIPASTI: bruschetta - supplì - crocchetta - oliva ascolana - patatine
PIZZA NO-STOP
BEVANDE: acqua - coca cola - aranciata - birra - vino
DOLCE: fiocchetti o pizza con nutella
€ 12,00
Viale Giuseppe Mazzini, 18 - Tivoli - Tel. 0774 330622 - www.pizzerialastazione.it - [email protected]
Seguici su
VENDI IL TUO VECCHIO ORO
nalisa A CHI TI OFFRE DI PIÙ
An
IN OMAGGIO AI NOSTRI CLIENTI
CENA PER DUE PERSONE ALLA PIZZERIA
PARCHEGGIO RISERVATO ORARIO NO STOP 8:00-20:00 TIVOLI - via Empolitana 45 tel. 0774 336631
XL
TERRITORIO
30 aprile 2014
3
Le ambulanze sono al collasso
La situazione è critica perché
in tutto il territorio della Asl
opera un solo mezzo con medico a bordo, necessario per
il trasferimento urgente anche di pazienti colpiti da attacchi di cuore o ictus.
Dopo la denuncia della Cisl
FP, che chiedeva anche l’allestimento di un secondo equipaggio, è arrivata dalla direzione generale della Roma G
la notizia tanto attesa: “Stiamo acquistando tre nuovi
mezzi”.
DEI MEZZI ATTUALI, che
nel 2012 - in attesa dell’elaborazione delle statistiche
2013 – hanno effettuato una
media di quasi quattro viaggi
al giorno per un totale di
1292 trasferimenti con una
percorrenza media giornaliera di 680 chilometri, due
hanno più di dieci anni e più
di 500 mila chilometri sulle
spalle.
“Sono ben felice – ha commentato il neodirettore generale dell’Asl Roma G, Giuseppe Caroli - di vedere articoli
che parlano di carenze organizzative riguardanti la Asl
da me diretta da circa 50
giorni. Felice perché mettono in evidenza che l’analisi
primaria veloce da me effettuate delle criticità della Asl
Roma G non è sbagliata.
E’ EVIDENTE che un nuovo
Direttore Generale nel momento in cui accetta l’incarico, apre una finestra su un
macrocosmo pieno di eccel-
lenze ma anche denso di problemi che richiedono immediata attenzione”.
“Tra questi, uno dei primi che
ho preso in considerazione, è
lo stato dell’autoparco ambulanze in gestione al Dipartimento d’emergenza, dandone
immediata risposta programmando l’acquisto di tre nuovi
automezzi di classe A, dotati
a bordo di tutte le strumentazioni necessarie per permettere il trasporto dei Pazienti
nella massima sicurezza. Acquisto già avviato con procedura in fase avanzata. Ho previsto che le ambulanze siano
provviste anche di un sistema
di comunicazione on line di
tutte le attività mediche che si
svolgono durante il trasporto,
come Ecg, analisi ematochimiche e cardiologiche”.
“Non solo. Questo acquisto
ha determinato la necessità
di richiedere la verifica di
azioni protocollari riguardanti il trasporto protetto, in
particolare riguardante il paziente affetto da sindrome
coronarica acuta, anche e soprattutto alla luce della imminente apertura del Servizio di emodinamica presso
l’Ospedale di Tivoli.
REVISIONE DEI PROTOCOLLI che coinvolgono sia i
responsabili aziendali che
l’Azienda Regionale 118 per
l’ottimizzazione dell’organizzazione al fine di ridurre al
minimo i tempi di attesa. Di
qui la certezza di arrivare in
tempi brevi a svolgere con
professionalità, competenza
e la opportuna tempistica,
un’attività essenziale per la
salute dei nostri pazienti”.
“Sono a disposizione per
ogni razionale e fattivo confronto e auspico ogni tipo di
collaborazione atta a perse-
guire le soluzioni dei tanti
problemi che affliggono la
nostra azienda cercando contemporaneamente di esaltare
le buone realtà lavorative che
ci contraddistinguono”.
Complanari...da
rivedere qualcosa
Con il sostanziale rispetto dei
tempi sono entrate in funzione le
complanari dell’A24. Un po’ in
sordina, senza sontuose inaugurazioni, i percorsi di guerra dovuti ai cantieri che avevano caratterizzato questi tre anni di lavori sono stati tutti rimossi, per
chi viene dal casello di Lunghezza si aprono due corsie più
l’emergenza al centro dritte fino alla tangenziale di Roma, due corsie per la complanare e uno svincolo mastodontico con il GRA senza incroci di confluenza.
260 milioni di euro il costo dell’opera finanziata da Austostrade dei Parchi, Anas, Regione, Provincia e Comune di Roma.
Risolti “quasi” completamente i problemi di accesso al
nodo del GRA, rimangono file sulla complanare nei momenti di maggior afflusso dopo lo svincolo di Settecamini. Più avanti le file si formano ancora la mattina soprattutto nella confluenza sulla complanare dei veicoli
provenienti dal Raccordo. Per chi proviene dalle corsie
centrali dell’A24 invece tutto liscio, salvo imprevisti, fino allo svincolo di Togliatti dove autostrada e complanare confluiscono.
Sempre in questo senso di marcia qualche dubbio lo destano le confluenze da destra sulla A24 dopo lo svincolo di Tor di Nona (per confluire sulle corsie centrali dalla complanare i veicoli devono tagliare entrambe le corsie) e la confluenza sulla corsia sinistra della complanare per passare dall’A24 alla complanare e quindi al
GRA.
Nell’altro senso venendo dalla Tangenziale est di Roma
verso il GRA le cose sono notevolmente migliorate soprattutto per chi è diretto all’A24: le lunghissime file
che caratterizzavano il tratto per raggiungere il Raccordo Anulare sono un ricordo anche se resta a volte
qualche rallentamento sulla complanare con lo svincolo del GRA. Manca ancora qualche ritocco (ad esempio
l’accensione dell’illuminazione notturna) e qualche miglioramento alla segnaletica.
Un’opera importante che soprattutto con il tempo abbasserà i tempi di percorrenza e renderà più fluido il
traffico tra la capitale, i quartieri e le città ad est e per
l’A1, A2 e A24.
RINA
LI
E
SC
TIV
O
Viaggi chilometrici per trasferire i pazienti più gravi dell’Asl Roma G (70 comuni ed oltre
600 mila utenti) in tutto il Lazio ed in tutto il centro Italia
Manuela Chioccia
Sindaco
4
XL
Tivoli a colori
In mezzo al caos che stanno provocando i lavori lungo il tratto della Tiburtina in arrivo a Piazza Garibaldi almeno una nota divertente c’è: i visitatori in arrivo a Tivoli possono immediatamente notare quanto
ci sia di vero nell’appellativo “Città d’Arte”. Poche infatti le città che si possono presentare con i nuovi
marciapiedi di colore diverso: uno rosso a destra ed
uno grigio a sinistra. Divertenti! Anche se, a questo
punto noi avremmo usato i colori dello stemma, amaranto e blù.
TERRITORIO
n. 8 2014
I numeri dei turisti
TIVOLI - Favorite dalle giornate di sole di Pasqua e Pasquetta, e nonostante il brutto tempo degli ultimi due
giorni del ponte della Liberazione, ai botteghini delle
tre Ville si sono avute lunghe, in molti casi “lunghissime”, code. In attesa di vedere cosa succederà nel
ponte del Primo Maggio,
con Villa Adriana e Villa
d’Este aperte gratuitamente e un programma
davvero speciale a Villa
Gregoriana, la scorsa
settimana è stata veramente da “sold out”.
I NUMERI
La “medaglia d’oro”
spetta a Villa d’Este, il
secondo sito Unesco di
Tivoli, che nella settimana tra Pasqua ed il 25
Aprile ha superato quota 20.000 turisti. Nel dettaglio il sabato sono entrate 1.237 persone, a
Pasqua 3.228 e a Pasquetta 5.214. Meglio, addirittura, il resto della fine settimana e soprattutto i giorni
del 25 e del 26 aprile. Il 23
sono entrate 1.733 persone,
il 24 2.822, il 25 ben 4.976, il
26 2.430 e domenica 27
1.850. La Villa del Cardinale
ha sempre avuto ottimi risultati nei giorni di festa ma
era da tempo che non si vedeva un simile “boom”.
Secondo “posto” per Villa
Adriana che ha superato le
10.000 presenze, tra Pasqua,
1.400, Pasquetta, quasi
3.000, Liberazione, 2.600, sa-
Boom di turisti nel ponte pasquale e in
quello del 25 aprile. Tivoli è stata
letteralmente presa d’assalto da un
esercito di visitatori tra sabato, domenica e
lunedì. Registrate, durante tutta la
settimana, più di 35.000 presenze
Villa Gregoriana in visita
Visto il grande successo di pubblico riscosso dalle precedenti
edizioni, anche quest’anno Villa Gregoriana resterà aperta
giovedì 1 Maggio e per l’occasione si svolgeranno giochi e attività per tutta la famiglia. Si potranno effettuare interessanti
visite guidate introduttive al Parco e fare un divertente picnic in mezzo al bosco, con la possibilità di acquistare cestini per il pranzo con prodotti a km 0, contenenti gustose pietanze della tradizione. Per i cestini è consigliata la prenotazione anticipata, telefonando alla caffetteria: 0774/332650.
I più piccoli potranno inoltre dilettarsi in giochi e attività all’aperto, visite guidate introduttive e laboratori di riciclo e
riuso (su prenotazione), a contatto con la natura incontaminata che circonda le splendide cascate dell’Aniene.
Venerdì, sabato 3 e domenica 4, poi, corso di acquerello e laboratorio di legatoria.
bato 26, 1.100, e domenica,
solo 650 ma il maltempo ha
influito pesantemente sugli
accessi. In tanti hanno scelto la dimora dell’Imperatore
non solo per ammirare le
bellezze archeologiche, o la
mostra Adriano e la Grecia.
Villa Adriana tra classicità ed
ellenismo, ma anche per
approfittare dei prati e
degli uliveti per un picnic.
A Villa Gregoriana, invece, spetta la medaglia
d’oro per la “migliore
crescita” rispetta allo
scorso anno. A Pasqua
sono entrate 400 persone, a Pasquetta ben
2.500 ma anche martedì
numeri a “tre cifre” per
il sito gestito dal Fai che
ha superato quota 500.
Lo scorso anno a Pasquetta gli ingressi furono circa 800, quindi più
che raddoppiati i visitatori per il parco archeonaturalistico che ha puntato
tutto su eventi mirati, pubblicità ad hoc e tanto passaparola. Successo anche per i
cestini pic-nic con prodotti a
chilometri zero, con persone
che si stanno già prenotando
per le prossime feste. Bene
anche il 25 aprile, con 1.600
accessi. Più bassi i dati di sabato e domenica, ma la pioggia ed il freddo hanno influito negativamente per il parco che è tutto all’aria aperto.
Fulvio Ventura
30 aprile 2014
XL
TERRITORIO
5
Centrali aperte...anche l’Acquoria
TIVOLI - Domenica 11 maggio, dalle 10 alle 17, Enel Green
Power, con il patrocinio del Comune di Tivoli e la collaborazione di Legambiente Tivoli, nell’ambito di Centrali aperte,
spalanca le porte della centrale Acquoria, uno degli impianti
idroelettrici più importanti d’Italia, per la sua potenza e per la
sua storia iniziata oltre un secolo fa. Una storia fondata sull’energia elettrica da fonte rinnovabile che coinvolge la città di
Tivoli ed è originata dal salto di oltre cento metri delle acque
del Fiume Aniene.
Le visite all’impianto, ormai sotterraneo, si svolgeranno a
gruppi sotto la guida di tecnici Enel, alle 10,30, nella sala conferenze, Carlo Innocenti del Circolo Legambiente di Tivoli,
terrà una interessante conferenza accompagnata da proiezione di foto e disegni dal Titolo: Tivoli e l’acqua, la nostra storia.
I bambini troveranno ad accoglierli animazione, giochi, zucchero, filato e pop corn mentre alle 13 sarà aperto un punto
di ristoro.
L’ingresso è libero.
Se sei di Villalba...
Si moltiplicano, raggiungendo anche la cadenza quotidiana, le fotosegnalazioni da parte dei cittadini di Villalba di Guidonia di disagi
e degrado.
Punto di raccolta di commenti e richieste è diventato il gruppo “Se
sei di Villalba” che ha anche dato vita ad un album fotografico ad
hoc. Dopo le segnalazioni per via Trento, via Lombardia e via Bergamo, pronte le immagini delle buche di via Campania e di ingombranti in strada a via Foggia. Non solo buche.
Dal maggio del 2013 l’asfalto tra via Bari e via Bergamo è una groviera. Nessun intervento per ripristinare il manto stradale. Colpisce
lo stato di degrado immortalato dai cittadini del parco di via Trento a Villalba tra giochi rotti e verde vandalizzato.
I residenti della frazione.
Per informazioni
Numero verde 800900137
www.enel,it/it-IT/eventi_news/iniziative/centrali_aperte/
Lucretili, visita da Monte Flavio
MONTE FLAVIO - Domenica
11 maggio, il Parco Naturale
Regionale dei Monti Lucretili
organizza un’escursione presso la “Casa del Pastore”, rifugio di montagna recentemente
ristrutturato, situato alle pendici del Monte Pellecchia a circa 1.000 mt s.l.m. I guardiaparco dell’area protetta accoglieranno gli appassionati
presso la Pineta di Monteflavio
(indicazioni presenti in paese)
alle 10,00. La passeggiata di 2
ore circa e di media difficoltà,
porterà a raggiungere la Casa
del Pastore lungo i sentieri 317
e 312 per terminare di nuovo
alla pineta di partenza per le
ore 16,30 circa. L’iniziativa è
gratuita (inclusa assicurazio-
ne) con prenotazione obbligatoria via e mail all’indirizzo [email protected] entro giovedi 8 maggio, specificando
nome, cognome, data di nascita e “Casa del Pastore”. Si ricorda che presso la Casa del
Pastore ci sarà una degustazione di ricotta, formaggio e
miele (offerta libera). E’ raccomandato, abbigliamento di
montagna con scarpe comode.
Parco Naturale Regionale
dei Monti Lucretili Viale
Petrocchi, s.n.c., 00018
Palombara Sabina (RM)
Tel. 0774.637027 Fax
0774.637060 www.parcolu
cretili.it [email protected]
6
XL
SPECIALE ELEZIONI 2014
n. 8 2014
TIVOLI/Pronti a scegliere i 22.340
CALDIRONI
MOVIMENTO 5 STELLE
Gemmo Luigi Armando
Alessi Antonella
Bassetti Antonio
Buffa Daniele
Cacioni Augusto Domingo
Cadonici Eraldo
Callara Carmen Patricia
Capobianchi Giuseppe
Carini Laura
Catani Nazzareno detto
Neno,
Ceccarelli Maria Luisa
Cicero Domenico
Contu Federica
Corsi Simonetta
Costa Giuseppe
Mazzara Alessandra
Vicenzo Piroli,
Proietti Adriano
Restante Marco
Ricci Giorgio
Rosati Marco
Stefani Paolo
Salerno Concetta
Segna Aurelio
INNOCENZI
FRATELLI D’ITALIA
Pagliaro Antonio
Valeri Alessia
Mattoni Amleto
Caiazzo Viviana
Capasso Giorgio
Capati Antonella
Capobianchi Stefano
Cojocarescu Onisia
De Marco Giovanni
Dobre Andrea
De Luca Vincenzo
D’Ortenzio Mariarita
Ferrari Stefano
Flamini Roberta
Leuci Eleonora
Manetti Alessio
Miscia Massimo
Nanni Sabrina
Palmas Gemiliano
Pascale Fabio
Ricci Roberta
Santopietro Alberto
Sorice Andrea
Vraibe Paul
Finalmente la campagna elettorale
vera è iniziata. Dopo più di un anno
di commissariamento
palazzo San Bernardino avrà un legittimo capo, uomo o
donna che sia
PARTIAMO DALL’INIZIO. Le elezioni cittadine arrivano dopo
un periodo di turbolenze politiche che hanno determinato le dimissioni del sindaco del centrodestra Gallotti a febbraio del
2013. Gallotti era succeduto a Baisi (centrosinistra) pure lui caduto anticipatamente nel 2010 dopo soli due anni di governo travagliato per le tensioni politiche soprattutto interne all’allora
Partito Democratico (alcuni consiglieri uscirono dal Pd per formare prima l’Udc e poi Alleanza per Tivoli che nel 2010 determinò la vittoria della coalizione di centro destra con Gallotti).
Baisi era stato eletto nel 2008 al primo turno (unico caso da
quando c’è l’elezione diretta del sindaco a Tivoli) dopo il “regno”
decennale e i successi nel campo delle opere pubbliche di Marco Vincenzi. A Tivoli il primo sindaco direttamente eletto fu Alcibiade Boratto (progressisti 1993-1996) a cui successe Gallotti
(centrodestra 1996-1998). Come detto Vincenzi (1999-2003 e 2003-2008) quindi Giuseppe Baisi e di nuovo Gallotti. Una sola consigliatura è
durata cinque anni, quella di Vincenzi 2003-2008, tutte le altre sono state interrotte anticipatamente segno di una classe politica cittadina,
a destra, a sinistra ed al centro sempre frantumata e litigiosa dove hanno prevalso gli interessi di corrente più che quelli della città, spesso
con passaggi a dir poco disinvolti di consiglieri eletti da una parte all’altra. Fino a questa campagna elettorale mai era stata candidata alla
carica di sindaco una donna. E questa è la prima novità delle elezioni del 25 maggio.
BEN DUE SONO LE CANDIDATE a sindaco del gentil sesso: Manuela Chioccia candidata dal Partito Democratico e appoggiata da una coalizione di liste di centro sinistra
(Psi, Idv, Verd,i Centro Democratico e liste civiche) e Laura Cartaginese candidata da Forza Italia e appoggiata da Alleanza per
Tivoli.
Altra novità eclatante la presenza di moltissime liste civiche ben
PRI
15 su 23
Pandinu Stefano
Gli altri contendenti maschi soDe Santis Danilo
no Carlo Caldironi del MovimenClissa Giorgio
to 5 Stelle; Marco Innocenzi,
Lamparelli Daniele
candidato dell’ultimo momento
Di Rella Claudio
di Fratelli d’Italia- Alleanza NaSifoni Patrizio
zionale; Giuseppe Proietti, canProietti Simone
didato di otto liste civiche proMassi Palma
mosse e guidate da esponenti di
Gaetani Cinzia
destra di centro e di sinistra;
Lori Pierluigi
Massimiliano Iannilli candidato
Obiso Luigia
de La città in comune (a cui hanMeschini Adele
no aderito alcuni appartenenti al
Cipriani Lorena
Partito Democratico soprattutto
Amadoro Cesare
di Villa Adriana), la sinistra di
Massimiani Elsa
Sel e Rifondazione Comunista, i
Bonura Giuseppe
socialisti del Circolo Ignazio Silone.
Così se pare abbastanza plausibile una vittoria relativa del Pd e
ALLEANZA PER TIVOLI
PER CARTAGINESE SINDACO
FORZA ITALIA
della sua Manuela Chioccia al
NCD
Alessandrini Elisa
Tropiano Vincenzo M.G.
primo turno non è facile fare
Tirrò Ettore M.G.
Berlettano Antonella
Poggi Franco
pronostici su chi la sfiderà alBenedetti Pamela
Bodea Stan
Ricci Cesare
l’eventuale ballottaggio.
Bogogna Egidio
Bruni Simeone
Petrini Alessandro
QUESTO IN PRIMO LUOGO
Brugneti Marta
Campoli Alberto
Asquini Massimiliano
perchè il centro destra cittadino
Calderamo Fabrizio
Capobianchi Marino
Astolfi Luigi
appare estremamente frantumaChiarelli Cristina
Casarella Gabriella in Goglia
Burelli Bruno
to: l’ex-assessore Luciani e AnCiaccia Alessio
Crucitti Cristina
Cerini Antonio
drea Napoleoni (candidato un
Cialone Paola
D’Amico Antonia
D’Avena Patrizia
anno fa con la lista Storace alle
Cosentino Franc. M. C.
Di Biagio Bernardino
Ficcadenti Annalisa
regionali) e l’ex assessore GiorCroce David
Di Giacinto Renzo
Forza Fulvia
gio Strafonda hanno promosso
De Lellis Milko
Fidanza Alessandra
Foschini Manuel
liste civiche che appoggiano GiuDi Paolantono Mariateresa
Lombardozzi Pietro
Galli Galliano
seppe Proietti.
Gasperini Natalia
Macchiarulo Elisa
Gasperini Vasco
Laura Cartaginese e Forza Italia
Gentile Danilo
Marku Valbona detto Valby
Giovannangeli Margherita
non sono riuscite a promuovere
Lanciani Paola
Meli Beatrice
Livi Lucilla
un’alleanza organica con Marco
Miranda Patrizia
Meloni Alessandra
Macculi Alessandro
Innocenzi di Fratelli d’Italia che
Oddi Valentino
Moltoni Eleonora
Marta Roberta
infatti va per proprio conto. Il
Pannunzi Simone
Mozzetta Fernanda
Napoleoni Francesco
Petrini Enzo
Perrotta Simona
Proli Fabiana
Pirovano Simona
Pisapia Antonio
Sacchetti Federica
Pistelli Franca
Ricci Giuseppina
Sordini Paola
Santini Alfredo
Romiti Bernardino
Tafani Paolo
Spanu Sabrina
Savini Silvia
Ziantoni Lorenzo
Transulti Laura
CARTAGINESE
IANNILLI
LA CITTA’ IN COMUNE
Agnaletti Piergiacomo
Barbato Gennaro
Baste Patrizia
Bruni Jessica
Di Dio Luigi
Di Pietro Erika
Dominici Anna
Fattore Valerio
Ferrara Rossella
Iannilli Manuela
Ielo Manuela
Lattanzi Ignazio
Libertini Angelo
Mari Genny
Menegazzo Antonio
Meuti Giovanni
Petrichella Marco
Piacente Attilio
Riccardo Reali
Roggi Valeria
Rozzi Simone
Salvati Emanuela
Silvestri Alessandro
Trissati Francesca
L’ALTRA CITTÀ A SINISTRA
Squillace Elisa
Simonelli Gabriele
Angeletti Martina
Baleani Maurizio
Bellitto Maria detta Patrizia
Bruni Roberto
Cococcia Giovanni
Cantelmi Cono
Dongu Giovanni Battista
Gica Antonio
Jugaru Liliana
Lembo Marianna
Lenzi Marco
Lupino Federica
Malik Nadeem Ullah
Mancini Emanuela
Mancuso Angelo
Novelli Antonio detto Tonino
Onorati Silvia
Pistillucci Danilo
Ricci Amedeo
Spaziani Sergio
Tavani Emiliano
Terzulli Jacopo
Nuovo Centro Destra (che fa riferimento al ministro Alfano) addirittura non ha presentato nemmeno una
propria lista.
Ex esponenti del passato centrodestra (Russo, Carrarini, Rossi) compaiono addirittura alleati con il Pd.
Anche sul fronte del centrosinistra le cose non vanno comunque nel senso dell’unità.
La candidatura di Iannilli spacca il centro sinistra sull’ala della sinistra radicale visto che Sel e Rifondazione comunista non sono alleate del PD e divide anche il Partito Democratico al proprio interno visto
che alcuni membri dei direttivi sono in lista con la Città in Comune. Il professore è poi molto conosciuto a Villa Adriana e rischia pertanto di togliere consensi alla Chioccia proprio nel suo stesso bacino elettorale. Qualche disorientamento si è infine creato per il mancato svolgimento delle primarie che gli elettori più politicizzati invece auspicavano.
LA PRESENZA DI ESPONENTI come Damiano Leonardi e i ragazzi di Tivoli Libera Tutti, Gianni Innocenti e di alcuni esponenti del movimento contro la discarica a Corcolle, Davide Diamanti ecc. come
promotori di liste civiche che appoggiano Giuseppe Proietti denota una ulteriore frantumazione a sinistra.
Vive un suo isolato rapporto con la città il Movimento 5 Stelle che ha candidato, dopo varie traversie giocate sulla rete, Carlo Caldironi esponente di lunga data del movimento e che tenterà di portare a proprio
vantaggio il clima di sfiducia della gente nella politica cittadina oltre che in quella nazionale, in questo
caso conterà molto il voto di opinione collegato alle concomitanti elezioni europee.
La candidatura di Giuseppe Proietti sottindente un progetto politico di rottura completa con gli schieramenti del passato. Otto liste civiche alcune dichiaratamente di destra e talune dichiaratamente di sinistra
con candidati politicamente connotati, unite dalla critica ai partiti tradizionali così come sono strutturati a Tivoli. Appoggiata anche da alcuni settori della intellighenzia tiburtina la coalizione dell’ex dirigente del Ministero dei Beni Culturali rappresenta una vera incognita elettoralmente parlando. Con la destra divisa, con il M5Stelle ridemensionato alle amministrative rispetto alle politiche, con la coalizione
di Iannilli troppo debole e con quasi duecento candidati, molti danno Proietti come il più probabile sfidante al ballottaggio.
XL
SPECIALE ELEZIONI 2014
30 aprile 2014
7
iscritti alle liste elettorali
CHIOCCIA
ITALIA DEI VALORI
Paluzzi Ezio
De Carolis Francesca
Liberati Daniele
Bombara Stefano
Ciaffarini Maurizio
Clementi Emanuele
Moltoni Liana
Mungiello Francesca
Ruggeri Emiliano
Savastano Baldassarre
Sperandini Guido
Veroli Gioia
Giosi Antonella
Di Mastropaolo Maria
Dumini Mario Gino
Amore Valentina
Festa Carlo
Abei Marco
De Angelis Mario
Peronti Ilenia
Riefolo Giovanni
Rita Andrea
Morolli Fabrizio
TIVOLI RINASCE
Biscossi Giancarlo
Confalone Federica
Corrivetti Stefano
De Marco Andrea
Giannone Melania
Iasevoli Barbara
Ippolito Patrizia
Laureti Adriano
Mancini Stefano
Marinelli Massimiliano
Marini Marina
Monnanni Luisa
Pacifici Angelica
Paolucci Marlene
Pasquali Tania
Penna Fabrizio
Pirolo Antonella
Poggi Alessandro
Sciarrone Carlotta
Sobrino Roberto
Giusti Alessandra
PROIETTI
WIVA TIVOLI
Caroli Giacomina detta Mina
Conti Maria Antonietta
Diana Simona
Innocenti Maria Luisa
Lato Lolli Rita
Masotti Maria Rita
Meschini Alessia
Mezzapiastra Daniela
Pensa Anna Maria
Ricci Margherita
Susanna Veronica
Timperi Irene
Anselmi Sandro
Cerroni Mario
De Angelis Davide
Evangelista Gianluca
Gambelli Andrea
Innocenti Alessandro
Innocenti Carlo
Innocenti Gianni
Lozzi Eugenio
Magini Bruno
Passeretti Umberto
Timperi Emidio
UNA NUOVA STORIA
Leonardi Damiano
Marinucci Irene (detta Eirene)
Alimonti Paolo
Benedetti Clarissa
Casini Susanna
Chiavari Jessica
De Lellis Daniele
De Propris Fabio
De Vito Antonio (detto Toni)
Gavazzi Martina
Gogean Ovidiu Ionut
Maggi Marco
Mariani Simone
Mattucci Mauro
Mauro Romana
Mercuri Massimo
Pacifici Roberta
Ricci Giovanni
Venturini Carlo
Mara Monica
Vicovaro Daniele
Di Mario Riccardo (detto Ciccio)
Masella Vittoria
PD
Fontana Alessandro
Bassetti Giovanni
Cacurri Stefania
Conti Luciano
D’Ignazi Simona
Di Giambattista Lucia Renata
Di Giuseppe Laura
Giustini MariaElisabetta
Innocenti Ugo
Lucan Bianca Andrea
Luciani Francesco
Marinelli Angelo
Matteucci Gabriella
Micozzi Sharon
Minati Mario
Nasello Isabella
Pastore Patrizio
Petrucci Dario
Romanzi Emanuela
Semproni Sergio
Ursitti Gesualdo
Veralli Alessandro
Virgulti Stefania
Zagabrio Maria Grazia
ONDA SOLFUREA
Marino Marcello
Verrecchia Guerrino
Cannella Gianni
Cola Federico
Falcelli Cristina
Ferretti Luigina
Gavafate Lucia
Galeri Simona
Conti Luciano
Grippo Pietro
La Marca Federica
Mastropietro Angela
Norelli Gabriella
Panichi Giulia
Pantaleoni Monia
Pettirossi Loris
Ritrecina Leonardo
Scura Valentina
Serra Enrico
Simonelli Luisa
Tirelli Marilena
MOV. TIVOLI TERME
Amorosino Giancarlo Savino
Borioni Valeria
Bischetti Alexia
Cavallo Simone
Conti Maurizio detto Scarozza
Corbo Francesco
De Santis Fabio
Di Gregorio Claudio
Di Nieri Giada
Di Paolo Serena
Giannone Alfredo
Grammatico Francesco
Maio AntonioFrancesco
Matano Gianluca
Minati Gianfranco
Iannilli Lina Pirozzinidetta Natalina
Pistoia Isa
Porretti Giuseppe
Proietti Martini Giacomo Mario
Radicioni Mara
Rinaldi Luca detto Cecio
Spurio Federico
De Bonis Chiara
INSIEME
Barra Francesco
De Marzi Giacomo
Marino Fabiana
Pallante Paolo
Rondoni Nello
De Santis Chiara
Trusiani Vincenzo
Masotti Carmela
Pacifici Guglielmo
Frattini Michela
Periotto Costanzo
Ventura Daniela
Canestrezia Mariangela
De Santis Daniele
Campi Francesco
Cococcia Roberto
Solini Silvano
Montesano Marianna
Virili Annalisa
Folegatti Sandro
Mattoni Roberto
Bernardini Claudia
Distratis Mina
Lanci Daniele
PARTITO SOCIALISTA
Danieli Caterina
De Rocchis Danilo
Felici Luciano
Fulantelli Sandro
Grilli Luciano
Guadagnino Rosanna
Lodi Ruggero
Polinesi Sergio
Proietti Mirko
Ricci Maurizio
Rubbio Katia
Scipioni Anna
Sebastiani Sabina
Toppi Maria
Zaccaria Fabio Massimo
Del Priore Marco
CENTRO DEMOCRATICO
Pisanelli Efisio
Ippolito Giuseppina
Fantozzi Emanuele
Venturi Federica
Loreti Mario
Rossi Giuseppina
Mancini Emanuele
Boa Laura
Alfani Enrico
Asselta Monia
Votino Andrea
Aste Santolamazza Francesca Romana
Tani Paolo
Stefanizzi Maria Teresa
Meli Emanuele
Santolamazza Rosa
Rufini Mirko
TIVOLI FUTURA
Aglione Alessio
Bernabei Flavia
Carosi Maurizio
Carrarini David
Celi Antonella
Cordoni Eleonora
D’Angelo Marco
De Luca Tania
De Vincenzi Plinio
Di Giorgio Sonia
Di Pasquali Alessandra
Dragone Gianfranco
Giovannini Anna Maria
Giustini Alberico
Lattanzi Alessia
Livadiotti Daniela
Martella Giuliano
Massimiani Daniele
Pacifici Anna
Paglioni Marco
Rossi Raffaele
Saccucci Riccardo
Segreto Ylenia
Zacchia Claudia
Chi sarà il nuovo sindaco?
Mesi di incontri, riunioni, fibrillazioni, indiscrezioni e smentite, ora è tutto finito.
Chiuse e presentante le liste per la candidature alle prossime elezioni municipali.
La corsa, ora, è certo che sarà tra sei sfidanti. Alla rosa di “nomi” già noti, Carlo Caldironi, Laura Cartaginese, Manuela Chioccia, Massimiliano Iannilli, Giuseppe Proietti, si è inserito all’ultimo momento Marco Innocenzi con Fratelli d’Italia. Anche
se questa candidatura era nell’aria, dopo il mancato accordo con la Cartaginese e
con Forza Italia, mancava l’ufficializzazione che è arrivata martedì 22 “benedetta”
dal segretario nazionale di FdI, Giorgia Meloni.
I sei candidati “portano in dote” quasi cinquecento aspiranti consiglieri comunali,
divisi in 23 liste. A disposizione ci sono 42.864 voti (20.524 uomini e 22.340 donne).
CARLO CALDIRONI – Movimento 5 Stelle
LAURA CARTAGINESE – Forza Italia, Alleanza per Tivoli, Partito repubblicano italiano, Per Cartaginese Sindaco – Nuovo centro destra.
MANUELA CHIOCCIA – Partito democratico, Italia dei Valori, Centro Democratico,
Partito Socialista, Tivoli Rinasce, Tivoli Futura, Onda Sulfurea.
MARCO INNOCENZI – Fratelli d’Italia
MASSIMILIANO IANNILLI – La Città in Comune, L’Altra Città a Sinistra.
GIUSEPPE PROIETTI – Cambiamo Tivoli, Insieme, Movimento Tivoli Terme, Progetto Tivoli, Tivoli Mia, Tivoli 2.0, Una nuova storia,
W Tivoli.
PROGETTO TIVOLI
Napoleoni Andrea
Adriani Andrea
Amarante Renato
Bellisario Barbara
Bottani Marco
Cecchetti Maria Rosaria
Cherubini Elenia
De Angelis Candida
De Santis Gianluca (detto Zapatino)
Di Giorgio Alessandra
Di Pietra Innocenza
Felici Christian (detto Christian)
Franchi Stefano
Gelorni Mara
Lombardi Giulio
Olivia Andrea
Pacifici Stefano (detto Pacione)
Panatta Adriano
Passariello Marta
Petrini Delio
Piacentini Roberta
Pierantoni Secondo(detto Dino)
Prosperi Daniel
Valentini Angelo (detto Zoobar)
TIVOLI 2.0
Cicolani Paolo
Ferranti Alessandro
Bussone Enrica
Conti Vincenzo
Mariani Simone
Fradiacono Flavia
Palombi Stefano
Cianci Monja
Bonanni Marco
Amici Daniela
Iannilli Paolo Antonio
Rossi Federica
Festa Silvia
Memeo Marco
Giampaolo Sergio
Colia Raffaele
Aloise Vincenzo Natale
Cerreoni Alessandro
Bianchi Elisa
Patrignani Valentina
Proietti Patrizia
Tivoli torna al voto un anno prima del dovuto. C’è da
eleggere il successore di Sandro Gallotti, eletto nel
2010 e sfiduciato nel 2013 non in tempo utile per votare nella scorsa primavera. Così, dopo un anno di
commissariamento, la città è pronta per scegliere il
nuovo sindaco.
Alle scorse elezioni del 2010 fu ballottaggio tra i
principali candidati dei due schieramenti, Sandro
Gallotti per il centrodestra (al primo turno 45.30 %
e 53.60% al secondo) e Marco Vincenzi per il centrosinistra (40.29% al primo turno e 46.39% al secondo). I candidati sindaco furono, in tutto, ben 7. Oltre
a Gallotti e Vincenzi, c’erano anche: Ezio Paluzzi
(Idv), Andrea Napoleoni (lista civica Progetto Tivoli), Gianni Innocenti (Sel), Silvano Solini (lista civica
Fondamentare), Stefano Tersigni (Fiamma Tricolore).
CAMBIAMO TIVOLI
Baldacci Alessandro
Mattei Stefania
Tapini Alessandro
Torre Claudia
Bartolini Mauro
De Blasio Francesca
Todesco Claudio
Cicchetti Annamaria
Oliva Moreno
Riccardo Cinzia
Simonini David detto Morfina
Bucciarelli Antonella
Censi Fabrizio
Corbo Katia
Dantini Valter
Mozzetta Erika
Ragusa Massimo
Deiana Nada
De Falco Michele
Bernardini Alessia
De Micco Noemi
Belardi Luigi
Pitta Alessandro
Piazza Marco
TIVOLI MIA
Luciani Riccardo
Terralavoro Gabriele
Alfani Iacopo
Attilia Fabio
Colica Gianpiero
D’Andrea Gianluca
Di Fausto Giuseppe
Di Lauro Emanuele
Lauretti Tiziana
Lazzaro Angelo
Malatesta Carlo
Mangoni Franco
Musizza Gabriella
Poggi Manuela
Sabatini Alessia
Segatori Valentina
Spigarelli Luana
Unisoni Federica
Angelucci Noemi
Ricci Pietro
Cilli Francesco
Marinelli Paola
8
XL
SPECIALE ELEZIONI 2014
n. 8 2014
GUIDONIA/Cinque candidati a sindaco
SI È ENTRATI nel vivo
della campagna elettorale.
Dopo la consegna delle liste che doveva avvenire
entro le 12 del 26 aprile,
tutti pronti ad iniziare ad
attrarre elettori e a fare
sul serio tra presentazioni
di candidature e sostenitori “eccellenti”. Nella Città dell’Aria, che conta
quasi 89mila abitanti e
64.238 iscritti alle liste
elettorali, la novità dell’ultima ora è stata la candidatura in extremis di Ilaria Battistini dei Verdi.
Ora i candidati sono cinque.
A SFIDARSI per la poltrona di primo cittadino
sono: il sindaco uscente
Eligio Rubeis (FI), appoggiato da tutto il centro destra in 6 liste (Lista civica
Rubeis sindaco, Scelta popolare, Ambiente e cultura, Ncd, Forza Italia, Fratelli d’Italia), il candidato
del Pd Domenico De Vincenzi appoggiato da tutto
il centro sinistra in 8 liste
“Pd, Mid, Udc, Sel, Futuro
Comune, IdV, Centro Democratico, Partito socialista). A loro si aggiungono
Aldo Cerroni (Lista Aldo
Cerroni sindaco), Sebastiano Cubeddu (Movimento 5 Stelle) e Ilaria
Battistini (Verdi). Grande
Una campagna elettorale in cui ogni candidato sta scegliendo di fare in strada
con tanto di gazebo in giro per le nove frazioni
la fiducia in ogni schieramento. Per il momento è
una campagna che ogni
candidato sta scegliendo
di fare in strada con tanto
di gazebo in giro per le
nove frazioni per accogliere i cittadini e spiegare i
propri programmi. Iniziano anche ad essere tappezzati i muri con i mani-
RUBEIS
SCELTA POPOLARE
Greggi Paolo
De Angelis Enrico
Argo Emanuele
Batini Tiziana
Bernardi Gianluigi
Bianchi Stefano
Bruni Claudio
Cipolloni Franco
Cornelio Aurelio
De Petro Roberta
Di Giacomo Antonio detto Toni
Di Pietrantonio Simone
Favino Gabriel
Loreti in Arcuri Manuela
Macchia Sabrina
Martone Monica
Orrei Rosalba
Rubeis Maria Sandra detta Sandra
Serafini Simona
Sinceri Loredana
Toro Augusto
Toscano Mauro
Vasari Enrico
Vicario Giuseppe
AMBIENTE E CULTURA
Rubeis Andrea
Angeloni Davide
Benetti Fabrizio
Buratti Mariella
Ciocca Massimiliano
D’Angeli Antonio
Fratta Gianluca
Fratticci Barbara
Ieraci Daniele
Iasevoli Maria Rosaria detta Rosy
Americh Imprescia
Impronta Fabio Salvatore Fabrizio
Laurenza Remo
Lemme Franco
Milani Gianluca
Perna Danilo
Scassillo Isabella
Scicchitano Valentina
Spadone Roberta
Spadone Silvia
Terribili Rossella
Tortori Luisa detta Tortora
Vecchione Fabio
Vicario Nicola
festi dei candidati che sono in totale circa 300. Tanti, troppi, per i posti “ridotti” a disposizione.
A GUIDONIA Montecelio, avendo una popolazione superiore a 30mila abitanti, i consiglieri in tutto
saranno 24 più il sindaco
e non più 30. Gli assessori
non potranno essere più
FRATELLI D’ITALIA
Messa Alessandro
Antonini Olimpio
Boreo Morena
Borrelli Marzia
Caloisi Giorgia
Campanari Luigi
Cara Giovanni
Conversi Stefano
Di Pietro Samantha
Di Salvia Incoronata detta Tina
Leonetti Carmelo
Mattei Valter
Napolitano Raffaele
Palazzo Carla
Pascuzzi Alessio
Patarini Silvia
Pellegrino Giosiana
Pirozzini Rosa
Pompei Franca
Pozzi Mario
Rivetti Evelin
Spaziani Simona
Stroscio Giuseppe
Tanase Emil Valentini
di sette. L’aria è quella da
battaglia all’ultimo voto
anche se la tendenza sembrerebbe quella di affidare al web e non più alla
carta la propria immagine. Battaglia anche tra gli
uscenti consiglieri che
hanno deciso di non ricandidarsi e dedicare i
propri voti all’elezione di
NCD
Cacciamani Augusto
BiancoMichele detto Lino
Tortora Antonio
Fabi Daniele
D'Antonio Simona detta Simona
Marino Cristian
Capotorto Natalina
D'Eustacchio Roberto
Casavecchia Simona
Toffolo Stefania
Mariani Maurizio
Ricci Monica
Cani Maria Rita
Fecchio Sabrina
Bombardiere M. Antonietta detta Mary
Pagano Filomena detta Filly
Snoriguzzi Carlo
Gurgone Germano
Principi Fabio
Franco Di Paolo
Volpe Luciano
Baldassarrini Maria detta Marta
Stazi Monica
Succi Gianluca
un altro candidato. Fuori
dalla gara per esempio l’ex
sindaco Filippo Lippiello
(da poco “renziano”) e il
precedente sfidante di Eligio Rubeis, Michele Pagano (Udc). A sostenere le liste del sindaco uscente sono già intervenute due
donne “eccellenti” della
politica nazionale: Gior-
FORZA ITALIA
Sassano Stefano
Bertucci Marco
Valeri Mario
Morelli Alberto
Marini Gianluigi detto Gigi
Nardecchia Giuseppe
Venturiello Michele
Di Maio Marianna
Mazza Andrea
Cipriani Veronica
Vallati Annamaria in Scrocca
Aversa Cristina
Casavecchia Anita
Comuniello Valeria
Condò Fabrizio
D’Urbano Federica detta Urbano
Falcucci Cesare
Fele Marco
Ieraci Federica
Muscato Monica
Romano Elvira
Sinibaldi Vilma
Tordo Fabio
Volpe Domenica Francesca
CERRONI
gia Meloni e il ministro
per la salute Beatrice Lorenzin.
Si vota nella sola giornata
di domenica 25 maggio in
concomitanza con le europee. I seggi saranno
aperti dalle ore 7 alle ore
23 e sarà possibile esprimere il proprio voto esclusivamente in questa giornata.
PER I COMUNI sotto i
15.000 abitanti basterà
tracciare una croce sul
simbolo della lista che sostiene il candidato. Non
sarà possibile fare il voto
disgiunto ma si potrà comunque segnare sulla
scheda una preferenza tra
i candidati consiglieri collegati al candidato sindaco.
Per i Comuni sopra i
15.000 abitanti, come nel
caso di Guidonia Montecelio, si può votare in tre
modi diversi: fare una croce sul simbolo della lista
che sostiene il candidato
sindaco, oppure votando
solo per il candidato sindaco tracciando un segno
sul nome, e infine tracciando un segno su un
candidato sindaco e poi
anche su un simbolo di
una lista non collegata a
lui (voto disgiunto).
LISTA CIVICA RUBEIS SINDACO
Fabri Ugo detto Fabbri
Di Tella Anna
Giammaria Paolo detto Gianmaria
Spagnoli Andrea
Anastasi Alberto
Proietti Mario
Stagnitto Roberto
Minella Stefano
Bassi Claudia
D'Ilario Patrizia
Fernandez Valentina
Ferri Alessandra
Frezza Maurizio
Girone Rosita
Ghiuta Gianina Ina
Mazza Silvia
Orrei Oscar detto Oscar
Petrini Simona
Remoli Maurizio
Rosadi Tiziana
Saracino Martina
Selvaggio Stefano
Tanzi Maria Silvana detta Mary
Venditti Maria Vittoria
POPOLARI PER L’ITALIA
Angelini Anna
Antonelli Jessica
Bufalieri Luca
Perroni D'Astola Emanuela detta D'Astola
De Santis Mauro
Di Bartolomeo Luca
Di Dio Antonio
Fornesi Paolo
Giubilei Maria Claudia Antonella
Isacchini Carlo
Mannozzi Katia
Marchetti Alessia
Pagano Antonietta
Palma Aneta
Perrotta Francesco
Proietti Fabio detto Sales
Ricci Gianfranco
Stefano Rossi
Russo Elisabetta
Santarelli Monia
Scarsella Patrizia
Sozzi Stefano
Zangari Rita
XL
SPECIALE ELEZIONI 2014
30 aprile 2014
sindaco per il terzo comune del Lazio
DE VINCENZI
PD
Salomone Rita
Ciccotti Angelo
De Angelis Alessandro detto Iezzi
Di Silvio Emanuele
Guglielmo Simone
Carusi Patrizia
De Dominicis Paola
Di Meo Giuseppe
Di Michele Giancarlo
Fedeli Claudia
Galeotti Rita
La Bianca Giorgio
Loporchio Maria Rita
Ludovici Ludovica
Luzzi Eugenio
Maceratesi Alfredo
Manni Marcello
Della Marinelli Simona Nicolò
Pauselli Michela
Rossi Pasqualino
Sacca Giuseppe
Segala Alessia
Silvi Filippo
Verdini Giancarlo
MOVIMENTO DISABILI
Sommella Domenico
Ferrara Francesco
Giannini Roberto
Lise Franca
Benedetti Attilio
D'Angelillo Valter
Pittaccio Natalina
D'Eramo Pietro
Ruginetti Cristina
Meliadò Angelo
D'Angelillo Eleonora
Taglione Alberto
De Santis Bianca Maria
Accadia Alessandra
Lombardozzi Serafino
Rendine Matteo
Amante Giancarlo
Romualdi Alfiero
Ronzani Sara
Ronzani Luciano
Mascia Dora
Bianchini Fabio
Colozzi Stefania
FUTURO COMUNE
Bertini Rinaldo
Apolloni Anna detta Annarita
Bello Bruno
Bramosi Maria Grazia
Cerrelli Lidia Donatella
Cireddu Maria Grazia
Cisano Rocco detto Rocco
Cofini Massimo
Condò Silvano
Corigliano Francesco
Corradetti Fabrizio
De Fazio Maria
Di Muro Guido
Gavoto Rolando
Leonetti Sabatino
Luciani Leonardo detto Aldo
Marchionni Patrizia
Mocanu Diana Carmen
Mouren Denise
Oddi Claudia
Paolucci Katiuscia
Pismataro Maura detta Maura
Terlizzi Antonio
Baccherini Emanuele
BATTISTINI
IDV
Gigli Mauro
Colella Lucio Maria
Tarsia Pierluigi
Agliata Antonio
Caldarelli Juan Antonio
Casetta Sonia
Carta Vittoria
Castelli Alma
Codispoti Alessandro
Codispoti Francesca
Di Meo Antonio
Ferranti Domenico
Li Donni Maria
Pistone Paolo
Innocenti Simonetta
Putzolu Claudia
Valenti Margherita
UDC
SEL
Turilli Beniamino
Anselmi Lidia
Bandinelli Vera
Candelotti Raffaella
Cinque Loreta Lisa
Colafemmina Gemma Domenica Mafalda
De Marco Mariantonietta
Di Pea Mirella
Giustini Anna
Lauria Rossella
Coriedo Ambra
Moise Carmen
Maglia Patrizia
Petruccelli Emanuela,
Rossi Anna
Troiano Ivana
Vannini Roberta Laura
Borghini Paolo
Collura Francesco
Floro Salvatore Davide
Lanciani Maurizio
Marchi Sergio
Pulcrano Fabrizio
Visconti Lorenzo
Valelli Fabiano
Lotti Maurizio
Zucchi Maria Antonietta
Marinovici Ana Maria
Martino Mario
Mazzelli Valentina
Pasqua Emanuele
Domenici Cristina
Lombardi Alberto
Paglione Carmela
D'Alisa Mauro
Passini Valentina
Abbati Daniele
Vidru Madalina Loredana
Di Giosia Augusto
Debora Zarelli,
Di Pilla Armando
Idà Antonina
Mancuso Giuseppe
Petrillo Anna
Pierantozzi Sandro
Splendori Rossana
Ciafrei Antonio
Vranitani Iulian
CENTRO DEMOCRATICO
PARTITO SOCIALISTA
Mania Angelo
Agosta Federico
Bottacchiari Marco
Canestro Deborah
Ciambarella Antonello
Di Agostino Roberto
Fulginiti Elisabetta
Grisorio M. Margherita
De Vivo Carmine
Perrella Francesco
Polisano Anna Maria
Pozzati Loredana
Venturini Mario
Orsini Danilo
Rossi Sabrina
Foti Andrea
Anfuso Rosa
Caleno Paola
Colantoni Maria Anna
Di Pierro Antonello Rocco
Di Nieri Francesco
Fortuna Senny
Galeone Mirco
Goffredo Alessandro
Laconi Eleonora
Laconi Franco
Letizia Michelangelo
Rinelli Moreno
Sabelli Emiliano
Salzano Dantina
Sinceri Sabrina
Tota Savino
Zicari Priscilla
Valentini Adelmo
Si vota nella sola
giornata di
domenica 25 maggio
in concomitanza con
le europee. I seggi
saranno aperti dalle
ore 7 alle ore 23 e
sarà possibile
esprimere il proprio
voto esclusivamente
in questa giornata.
Per i Comuni sopra i
15.000 abitanti,
come nel caso di
Guidonia Montecelio,
si può votare in tre
modi diversi: fare
una croce sul
simbolo della lista
che sostiene il
candidato sindaco,
oppure votando solo
per il candidato
sindaco tracciando
un segno sul nome,
e infine tracciando
un segno su un
candidato sindaco e
poi anche su un
simbolo di una lista
non collegata a lui
(voto disgiunto)
VERDI
Balla Catia
Danieli Gigliola
Sartori Euliana
D’Antonio Varesia
Lanciani Bernardino
Fasulo Giovanni
Mattei Amalia
Sabatini Angelina
De Bonis Roberto
Finocchi Francesca
De Bonis Mauro
Luzzi Francesco
Di Giulio Bruno
Vaccaro Cristiano
Pedullà Rosa Maria
Panduro Erica Violeta
Di Patria Lucrezia
Marini Alessandro
Prossime Uscite
XL Giornale
8 maggio
22 maggio
CUBEDDU
CINQUE STELLE
Baldassarre Laura
Barbet Michel
Benedetti Barbara
Bernardini Eleonora
Briganti Antonino
Castellino Antonio
Cocchiarella Alessandro
Cofano Marco
Del Vecchio Lucio
Di Vittorio Serenella
Felici Monia
Gigli Roberto
Lucia Roberto
Ortenzi Claudio
Oviedo Cristina Ines
Sabatini Alessandra
Santoboni Giuliano
Santomaggio Fabrizio
Sinceri Sabrina
Stancapiano Luca
Telesca Vito
Tirabassi Paolo
Toro Alessandro
9
Libreria
Villa d’Este
Distribuzione
Gratuita
Sempre
aperto
Viale Roma, 78 – 00012 Guidonia
Viale Tomei, 65 – 00019 Tivoli
TIVOLI
Piazza Garibaldi, 7
tel./fax 0774.332440
Quindicinale per le Associazioni, la Cultura e il Tempo Libero
Anno XVI - Autor. Trib. di Roma 403/98 del 6-8-1998
Tel. 0774 336714
Fax 0774 315378
www.xlgiornale.it
[email protected]
17
10 aprile 2014
Tivoli: diminuiscono i turisti
Turisti in leggero calo, nel 2013, per le Ville tiburtine patrimonio dell’Unesco. Tiene Villa d’Este
la cui flessione di ingressi è contenuta in un 0,1%
e le consente di mantenere il dodicesimo posto
nella graduatoria dei siti museali più visitati d’Italia. Più sensibile il calo di coloro che visitano la
Villa di Adriano, rispetto al 2012 una diminuzione
dello 0,5% che ha fatto scendere in classifica il sito di cinque posizioni collocandolo al ventinovesimo posto.
D
Guidonia Inaugurato “Il
parco dei Frutti”
a pag. 4-5
Tivoli - Guidonia Aspiranti
sindaci al lavoro
10
XL
CULTURA
n. 8 2014
Villa Adriana: torna il FestiVAl
Mostra sull’acqua al San Getulio
TIVOLI - Si apre dal 19 maggio alle ore 16, nella sede di via Missione
5, la Mostra sull’acqua degli alunni dell’Istituto scolastico paritario
San Getulio di Tivoli.
In esposizione foto, disegni ed elaborati di ogni genere prodotti nelle
classi sotto la guida degli insegnanti che hanno inserito la scuola in un
progetto regionale dedicato alla risorsa acqua.
Il San Getulio, storico istituto scolastico tiburtino, è frequentato da
circa cinquanta alunni della scuola primaria ed altrettanti bambini
della sezione infanzia.
Dieci gli insegnanti, alcuni dei quali sono dotati di specializzazioni:
lingua estera, psicomotricità e musica che propedeuticamente è materia cui vengono iniziati anche i bambini che frequentano le sezioni
infanzia.
Liber Tivoli, il libro in evidenza
Iniziata il 23 aprile la III edizione di Liber Tivoli, la manifestazione dedicata alla Biblioterapia, al libro e alla lettura come
strumenti di conoscenza e di salute. Numerosi gli eventi in programma : convegni, conferenze,
laboratori di Biblioterapia, spazi
musicali, letture, booksharing, bookcrossing, presentazione e realizzazione di progetti educativi riguardo il libro e la lettura, dibattiti, letture animate per bambini. La manifestazione si svolge con il patrocinio del Comune di Tivoli e fa parte della campagna nazionale Il
maggio dei libri del Cepell - Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali - Mibac. Collaborano con la
Dott.ssa Rosa Mininno, ideatrice e direttrice della manifestazione,
Docenti e Studenti dell’Istituto Professionale Olivieri, del Liceo Scientifico L. Spallanzani, dell’IIstituto Comprensivo Baccelli di
Tivoli, Esperti di informatica e di terapia occupazionale, le scuole di
musica Chitarra Studio e Mondo Musica, l’Associazione Partecipazione Popolare, lettori , volontari.
La manifestazione termina il 31 maggio.
Per informazioni www.biblioterapia.it
A maggio Villalba è in festa
Dopo tanti anni si parte con l’acceleratore per la festa patronale
dedicata a Santa Maria del Popolo. Complici il nuovo parroco,
Don Marco, il novo comitato e un nuovo spirito di “comunità”. Si
parte martedì 13 alle 21con Fiaccolata con la statua della Madonnina dalla Cappellina alla Chiesa Parrocchiale. I festeggiamenti
proseguono per tutto il mese e si concluderanno il 1 giugno tra
musica, cibo, danze e fuochi d’artificio. Il programma completo è
consultabile sul nostro sito web: www.notizialocale.it
Sospeso perentoriamente nel
2012, durante il periodo delle proteste contro la discarica di San
Vittorino-Corcolle tanto da farla
considerare da molti una ripicca
contro le manifestazioni, la rassegna aveva visto, nel 2013, un preludio con lo spettacolo di Vinicio
Capossela.
Un contro-festival “Salviamo Villa Adriana” che chiedeva la riapertura della rassegna nella Villa
imperiale, andò comunque in scena nell’anfiteatro di Bleso a luglio
2012. Organizzato da Urbano Barberini che ne assunse la direzione
artistica e Viviana Broglio, vide la
partecipazione a titolo gratuito,
tra gli altri, di Franca Valeri, Pino
Strabioli, Paolo Bonacelli, Francesca D’Aloia, Lucrezia Lante della Rovere, il gruppo Jazz degli Asì.
Nell’occasione, l’Amministrazione
Gallotti concesse l’utilizzo delle
strutture destinate agli spettacoli
estivi ed alcuni ristoranti cittadini
offrirono ospitalità agli attori, manifestando adesione ad un progetto che voleva riportare a Tivoli il
grande spettacolo internazionale.
Dal 18 giugno e fino al 15 luglio
quindi, il festiVAl torna con la sua
sesta edizione, grazie all’impegno
del presidente della Regione Lazio
Zingaretti “Promessa mantenuta ha affermato” ed al costante
lavoro di Barberini che non ha
perso occasione per ricordare a
Regione, Fondazione Musica per
Roma e Ministero dei Beni culturali, “la necessità di riaccendere
un faro sull’area delle Grandi
terme di villa Adriana, un monumento-gioiello, un sito riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, incentivandone la spettacolarità attraverso la commistione tra bellezza architettonica ed una rassegna inedita di grandi eventi internazionali.”
Il cartellone vede una serie di spet-
Dopo due anni di pausa, le Grandi Teme di
Villa Adriana torneranno ad ospitare il
palcoscenico di quella che era ormai
avviata ad essere una delle più importanti
manifestazioni artistiche nazionali
tacoli di livello internazionale: 14
serate e 12 spettacoli diversi tra
cui tre prime mondiali, una europea e due italiane. Brasile, Stati
Uniti, Francia, Germania, Australia, Olanda, Uganda, Italia, sono
alcuni dei Paesi di appartenenza
dei protagonisti di questo giro del
mondo attraverso i talenti delle diverse espressioni artistiche esistenti.
E’ previsto anche un piccolo cameo dell’attrice Franca Valeri,
nello spettacolo della Compagnia
di Urbano Barberini: “Le rovine di
Adriano” con testo di Nello Trocchia, sulle vicende che, nel 2012,
accompagnarono il progetto di costruire una discarica a Corcolle, a
700 metri dal sito archeologico.
Gli altri artisti che calcheranno il
palco di Villa Adriana sono Emma
Dante, Mario Brunello, Bruno
Beltrão, Martha Graham Dance
Company, Richard Galliano,
Mimmo Cuticchio e Ambrogio
Sparagna, Ute Lemper, Carolyn
Carlson, Circa, Nederlands
Dans Theater 2, Night Commuters, Compagnia Urbano Barberini e Danilo Rea.
Circo, balletto, teatro, musica, tutte le espressioni artistiche saranno degnamente rappresentate. Per
il teatro, Emma Dante proporrà
due repliche della pièce ‘Verso Medea’; Mimmo Cuticchio e Ambrogio Sparagna si cimenteranno nella musica popolare, per la prima
volta insieme, con l’inedito ‘I
Quattro Canti di Palermo’. E ancora due prime assolute: Night
Commuters, in cui il griot Gabin
Dabirò, insieme a numerosi altri
artisti africani, racconterà l’incredibile lotta per la sopravvivenza
dei ragazzi africani del nord dell’Uganda. Per il circo contemporaneo, gli australiani Circa, già esibitisi in 24 paesi di 5 continenti,
presenteranno Beyond. Per la
danza, si alterneranno sul palco: il
coreografo brasiliano Bruno Beltrào, la Compagnia di danza di
Martha Graham e Carolyn Carlson. Infine NDT 2, ossia Nederlands Dans Theater 2 presenteranno, in prima italiana, tre coreografie firmate da artisti innovativi: I new then di Johan Inger,
Shutters shut & subject to change
di Sol Leon Lightfoot e Cacti di
Alexander Ekman. Per la musica
Mario Brunello uno dei più grandi violoncellisti contemporanei
eseguirà Odusia, traduzione latina
di Odissea; Richard Galliano approderà sul palco di Villa Adriana
con Tangaria Quartet; e la cantante Ute Lemper allieterà gli spettatori con lo straordinario recital
‘Canzoni dal secolo breve’ rendendo omaggio ai suoi ispiratori:
Kurt Weill, Edith Piaf, Jacques
Brel, Marlene Dietrich, Hanns Eisler, Bertold Brecht, Astor Piazzolla, Frederick Hollaender e Nino Rota. I biglietti di ingresso per
i singoli spettacoli variano da 15 a
30 euro.
Nella conferenza stampa di presentazione il Presidente della regione Lazio Zingaretti ha dichiarato “non è una parentesi nel
deserto ma fa parte di una strategia messa in campo insieme
all’assessore alla Cultura Lidia
Ravera che è fatta di capitoli
chiari tra cui - ha ricordato - l’approvazione in giunta della legge
sugli spettacoli dal vivo dopo 36
anni ed i bandi per giovani creativi volti a sostenere la nascita
di piattaforme tecnologiche e
‘app’ per la promozione dei territori e dei beni culturali del Lazio”
Viale Trieste, 28/30 - 00019 Tivoli
Tel./Fax: 0774.317941
[email protected]
www.lucianimmobiliare.agenzie.casa.it
TIVOLI - VIA DEA BONA
appartamento al 2° piano composto da sala,
cucina abitabile, tre camere, bagno e due
balconi. Possibilità di box. APE-G
€ 250.000,00
TIVOLI - AD.ZE STAZIONE - Appartamento composto da ingresso, cucina abitabile, due camere,
bagno e terrazzo soprastante di 50 mq. Ristrutturato. APE-G
€ 140.000,00
LOCALITÀ MONITOLA - Costruzione di
50 mq con acqua e luce + terreno di 7.000
mq. APE-G € 90.000,00 trattabili
CASTEL MADAMA - App.to 2° piano
completamente da ristrutturare, 50 mq
centrale. APE-G
€ 70.000,00 trattabili
SAN GREGORIO CENTRO STORICO
Appartamento mq 50
composto sa saloncino con camino e angolo cottura, camera
matrimoniale soppalcata, cameretta, bagno.
Ristrutturato. APE-G € 65.000,00
TIVOLI ATTICO - VIA A. SCALPELLI
Appartamento con ascensore mq 87 composto da sala, cucina abitabile, 2 camere, bagno e terrazzo di 163
mq. Possibilità di poAPE-G
sto auto.
€ 280.000,00
TIVOLI ATTICO - VIA A. SCALPELLI
App.to con ascensore mq 60 composto da
sala, cucina abitab., 2 camere,
bagno e terrazzo
di 142 mq. Possibilità di posto auto. APE-G
€ 200.000,00
TIVOLI VIA A. PALAZZI
Appartamento composto da sala cucina abitabile due camere bagno
balcone cantina e posto
auto chiuso.
€ 175.000,00
AFFITTASI
SAN GREGORIO
CENTRO STORICO
Appartamento mq 50 composto da saloncino con camino
e angolo cottura, camera matrimoniale soppalcata, cameretta, bagno. Ristrutturato.
APE-G
€ 350,00/mese
CESSIONE AZIENDE
TIVOLI - Centralissima attività di EDICOcedesi
€ 190.000,00
LA E CARTOLERIA
CEDESI GESTIONE
TIVOLI - Cedesi gestione nuovo e centralissimo CENTRO ESTETICO CON SOLARIUM. Contratto
di locazione per 12 anni – Si valuta anche la
vendita dell’attività€ 2.400,00 compreso
affitto
XL
CULTURA
30 aprile 2014
11
Guidonia raccontata con le foto
Carboni all’Outlet
di Valmontone
Dopo l’uscita del suo ultimo album
“Fisico e Politico”, Luca Carboni
ha fatto partire un tour nazionale
che l’ha visto esibirsi nei teatri e
nelle piazze più importanti d’italia,
e lo porterà, dopo il gran successo
delle date invernali, direttamente a
Valmontone Outlet.
In scaletta ci saranno anche i brani del suo repertorio che hanno fatto la storia della musica d’autore
italiana.
Non perdere il grande concerto
gratuito! L’appuntamento è a Valmontone Outlet, il 3 maggio alle 19.30
Per San Giuseppe Artigiano
arriva Povia
Fotografare la mia città, cercare di mettere a fuoco in modo artistico i luoghi che fanno parte della routine quotidiana e soprattutto mettersi in gioco. Tutto questo è stato possibile grazie al concorso fotografico “GuidoniaInFoto”, il contest creato dall’Associazione il Veliero di Guidonia Montecelio. Buona la risposta dei partecipanti, che fino al 31 Marzo hanno inviato i propri scatti, fatti da cellulare o da macchinetta fotografica. Le foto arrivate sono state molte, e tutte hanno raccontato qualcosa di Guidonia e non solo…Il contest è divenuto una sorta di fotoracconto che ha portato in primo piano sia la vena artistica dei vari fotografi, ma anche i posti che solitamente vediamo, ma a cui non diamo peso. Gli scatti hanno così immortalato paesaggi di Guidonia al tramonto, scorci di Montecelio, il
monumento dedicato a Giovanni Paolo II presso piazza Trilussa di Setteville, il Municipio e molto altro.Buona anche la risposta dei pubblico su
Instagram, molte le foto inviate con l’hashtag #GuidoniaInFoto , elaborate con i vari filtri messi a disposizione da questo famoso social netwok e
con il suo tipico formato con cui era possibile partecipare.
La seconda parte del concorso, ha visto il pubblico di facebook decretare il
vincitore, infatti fino al giorno di Pasquetta, ossia il 21 Aprile, attraverso i
like cliccati sulle foto, caricate sulla pagina fb ufficiale dell’Associazione il
Veliero, è stato possibile decretare gli scatti migliori. Al vincitore verrà consegnata una gift card per acquistare materiale elettronico più la stampa in
formato digitale della sua foto, mentre al secondo ed al terzo verrà consegnata la propria foto, anche in questo caso, in stampa digitale.
Una bella iniziativa per conoscere e riconoscere il nostro territorio ed un
modo per dare un senso artistico alle foto che ogni giorno scattiamo. Nell’era dei social network, della condivisione, dei selfie, un modo originale
e creativo per raccontare Guidonia.
Riccardo Mita
Consiglio Comunale
di Guidonia Montecelio
25 maggio 2014
VILLANOVA - In occasione dei festeggiamenti della Parrocchia di
San Giuseppe Artigiano dopo la
processione del mattino di giovedì
1 Maggio e la santa messa in piazza San Giuseppe, alle ore 21,00 si
esibirà il cantante Povia.
A San Gregorio la sagra
degli gnocchi
Tra tradizione e innovazione, tra nuovo e
vecchio, tra folklore e novità la Pro Loco di San Gregorio da Sassola organizza la consueta sagra degli gnocchi al sugo di pecora il prossimo 4 maggio.
Un menù completo che va dal primo al
dolce, bevande incluse, in un’atmosfera bucolica e suggestiva allietata come sempre da musica dal
vivo e da eventi culturali sorprendentemente interessanti. Il castello
Brancaccio fa da cornice al tutto con la possibilità per chi vorrà di addentrarsi nella segrete di questa fortezza medievale in cui è stata allestita una mostra fotografica degna di nota che sicuramente appassionerà
tutti coloro che avranno il piacere di visitarla.
perchè tivoli viva!
www.facebook.com/VivaTivoli
Venerdì 2 Maggio ore 17,30 - Scuderie Estensi
Arte, Ambiente, Bellezza, Cultura
Le proposte di Wiva Tivoli
con GIUSEPPE PROIETTI, URBANO BARBERINI, MARINA PENNINI,
UMBERTO PASSERETTI, GIANNI INNOCENTI ED I NOSTRI CANDIDATI
Scrivi
DE MAIO
Ancora insieme
per continuare a cambiare
Consiglio Comunale di Guidonia Montecelio
25 maggio 2014
De Maio
BARRA IL SIMBOLO E SCRIVI
mariannademaio.it
al loro entusiasmo, alla loro onestà ed alle loro competenze tecniche affidiamo il compito di fare del tutto affinchè Giuseppe Proietti divenga Sindaco di tivoli e realizzi la speranza di vero e sano cambiamento per una
città che rischia il dissesto totale.
tutti noi di Wiva tivoli, che insieme ad urbano barberini abbiamo ideato,
quasi un anno fa, un movimento civico destinato a diventare importante
nel tempo, li sosterremo con forza e ci auguriamo che insieme a noi lo
facciano moltissimi tiburtini!
Caroli Mina Funzionaria casa di cura
Conti Maria antonietta Funzionaria
statale Diana Simona architetto
nnoCenti Marialuisa ingegnere
lato rita lolli Pensionata
MaSotti Maria rita architetto
MeSChini alessia Studentessa
MezzaPiaStra Daniela Dirigente
amministrativo asl rmG PenSa anna Maria Pedagogista clinico riCCi Margherita Pensionata
SuSanna Veronica restauratrice
tiMPeri irene laureata in lettere
moderne
anSelMi Sandro operaio
Cerroni Mario Pensionato ex
dipendente telecom De anGeliS David informatico
eVanGeliSta Gianluca ingegnere
GaMbelli andrea Consulente
aziendale e formatore
innoCenti alessandro imprenditore,
ristrutturazioni edili innoCenti Carlo Pensionato ex
funzionario enel innoCenti Giovanni detto Gianni
Giornalista
lozzi eugenio agricoltore, Presidente
Coldiretti tivoli
MaGini bruno informatico Sogei
Ministero economia e Finanze PaSSeretti umberto Pittore e
scultore
tiMPeri emidio Pensionato ex
funzionario statale
12
XL
CULTURA
n. 8 2014
Via Maggiore senza infiorata
TIVOLI - Niente sagra del
Pizzutello, niente Carnevale,
scuole aperte in occasione
della Fiera di San Giuseppe,
ora nemmeno l’Infiorata, tutte le manifestazioni tradizionali sono state annullate. La
città sembra essere stata
messa in castigo.
Dopo 22 edizioni quest’anno
l’infiorata di via Maggiore
non si svolgerà, e la Madonna di Quintiliolo diretta al
Duomo non troverà sul suo
percorso i coloratissimi quadri floreali. Alla domanda
presentata in Comune, il Comitato Contrada via Maggiore si è sentito rispondere seccamente che, per motivi di
viabilità, la manifestazione
poteva svolgersi solo nella
piazzetta adibita a parcheggio.
Lo spostamento era già avvenuto negli ultimi due anni ma
le difficoltà dovute al vento
che nella piazzetta spira forte
tutta la notte spostando i petali e l’ambito ristretto, poco
consono all’importanza che
la manifestazione aveva raggiunto negli anni e nella tradizione del quartiere, ha
spinto gli organizzatori a dire basta.
Via Maggiore è ormai diventata una strada di transito,
l’unica per raggiungere il centro storico, e quindi la decisione è stata inesorabile, nonostante l’impegno assunto
dagli organizzatori che, in caso di intervento di mezzi di
soccorso essi sarebbero potuti transitare anche sui quadri
floreali.
Al San Michele reperti in miniatura
fino al 30 settembre
MONTECELIO - E Guidonia dà bella mostra di sé
esponendo decine e decine di reperti in miniatura,
tra cui piccolissime pagnottine di pane, piattini, lucerne, che riproducono il banchetto dei morti e che
provengono proprio dagli scavi di Martellona. E’ la
suggestiva cornice del San Michele a Montecelio ad
ospitare fino al 30 settembre la mostra “Il Devoto e il suo doppio, scoperte recenti di offerte
agli Dei da contesti votivi e funerari”, allestita
presso il museo Rodolfo Lanciani di Montecelio.
“Assolutamente unico – spiega il conservatore del
museo, Maria Luisa Bruto – il corredo scoperto nella necropoli di Martellona, consistente in due statuine di offerenti, di cui una rarissima, e in un repertorio in miniatura di vasi riferibili ad un pasto ultraterreno”.
La mostra è stata possibile anche grazie alla sinergia nata tra i musei che hanno messo a disposizione i reperti e la Soprintendenza. Nelle teche spiccano anche ex voto in terracotta quasi del tutto integri che riproducono parti esterne o organi interni del corpo umano che vengono dal sito archeologico di Pantanacci a Lanuvio: cavi orali, mani, piedi, uteri, viscere, orecchie che venivano portati in dono per “grazia ricevuta”.
In mostra anche teste maschili e femminili provenienti dal Santuario federale di Orvieto. E’ stata posta alla sinistra della Triade Capitolina la testa in marmo (II secolo) proveniente da Guidonia, che dovrebbe rappresentare Vibia Sabina, recuperata dal nucleo Tutela della Guardia di finanza e promessa al museo di Montecelio. Altre tre le teste votive portate in mostra dalle fiamme gialle. La mostra ospita tra l’altro circa 30 ex
voto sia anatomici che di animali provenienti da scavi recentissimi ad Aprilia. Da Vetulonia in mostra un
gruppo di bronzetti e “l’eccezionale statuetta in bronzo di Lare, scoperta nella Domus di Medea”.
Quei quadri fatti di petali colorati, così artisticamente
composti che avevano destato grande consenso al Concorso internazionale di Pietra
Ligure tanto da far attribuire,
nel 2010 e nel 2013 riconoscimenti speciali al Comitato
Contrada via Maggiore di Tivoli.
I residenti dell’antica strada e
moltissimi tiburtini si chiedono se sia concepibile che
per un giorno e mezzo, una
città non possa chiudere al
transito una strada trasferendolo occasionalmente in
un’altra. Avviene ovunque
che in occasione di manifestazioni importanti e tradizionali i centri storici si chiudano, basti pensare al Palio
di Castel Madama o alle sagre dell’Uva dei Castelli romani senza ricorrere a confronti con il Palio di Siena o
con la festa di Santa Rosa a
Viterbo, manifestazioni più
note a livello nazionale ma
ugualmente importanti per le
tradizioni locali alle quali occorre portare rispetto e considerazione perché parti del
vivere cittadino.
Viaggio a… Saint Amand Les Eaux,
collège “Marie Curie”
Riceviamo e pubblichiamo - Il 20
marzo 2014 siamo partiti per la
Francia, eravamo contentissimi e
non vedevamo l’ora di arrivare per
conoscere di persona i nostri corrispondenti francesi. La settimana
che abbiamo trascorso a Saint
Amand Les Eaux, gemellato con
Tivoli ed in particolare la nostra
scuola con il collège “Marie Curie”, ha sicuramente rappresentato un momento di crescita per noi
giovani studenti. Al nostro arrivo
abbiamo trovato un gruppo di ragazzi e ragazze francesi ad aspettarci, poi ci hanno accompagnato
alla loro scuola. Il vero “scambio
Tivoli - Via Ponte Gregoriano, 18
LE SEGUENTI INSERZIONI NON COSTITUISCONO ELEMENTI CONTRATTUALI
TIVOLI CENTRO - VIA MANNELLI
disponibili
2 ATTICI
panoramici al 5° p.
con ascensore:
ATTICO 90 MQ
comp. da ingresso,
sala, cucina abitabile , 2 camere, bagno e terrazzo
panoramico 142 mq
€ 280.000,00
ATTICO 60 MQ comp. da ingresso, soggiorno con
angolo cottura, camera, cameretta, bagno e terrazzo
panoramico 163 mq. possibilita’ posto auto coperto
nello stesso stabile
€ 200.000,00
TIVOLI ALTA
Doppio accesso
via Tiburto
via A. Palazzi:
appartamento 80 mq al 4°
p. senza ascensore comp.
da ingresso, sala, ampia cucina abitabile, camera, cameretta, ripostiglio, bagno,
veranda e terrazzo a livello
€ 145.000,00
TIVOLI VIA S. VALERIO
caratteristico appartamento ristrutturato al 1° piano comp.
da sala, 2 camere, cucina e bagno.(.accesso
anche da v.lo dei masci
appartamento 100 mq al
3° piano comp. da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere, bagno,
predisp. 2° bagno e balcone. tripla esposizione,
completamente e finemente ristrutturato.
€ 259.000,00
TIVOLI BIVIO SAN POLO
VILLE IN QUADRIFAMILIARE nuova
costruzione su tre
livelli: piano terra 80
mq comp. da salone,
angolo cottura, camera, cameretta e bagno; giardino 300 mq. piano
primo 30 mq comp. da cameretta con bagno,camera mansardata e terrazzo. piano seminterrato 80 mq
sala hobby/garage. (materiali di prima scelta). Possibilità piscina su richiesta. Consegna 18 mesi.
€275.000,00
TIVOLI ALTA - VIA LANCIANI
appartamento 90 mq
al 1° p. ottimo stato comp. da
ingresso, sala, cucina, 3 camere, doppi servizi, terrazzo 80
mq, cantina e posto auto coperto
€250.000,00
TIVOLI AFFITTO - VIA CAMPITELLI
€130.000,00
terizzanti di questo “scambio culturale” che si ripete ogni anno per
le classi terze della nostra scuola
“Emilio Segrè”. E’ stata una settimana unica e indimenticabile che
ci ha dato l’opportunità di avere
nuovi amici, di migliorare la lingua francese ed è stata un’esperienza da augurare ad ogni studente della nostra età. Ora aspettiamo i nostri corrispondenti, o
meglio, amici francesi, a Tivoli,
nel mese di Maggio.
Gli studenti delle classi terze
Scuola Secondaria di I Grado
“Emilio Segrè” dell’Istituto
Comprensivo “Tivoli 1-Tivoli
Centro”
Ripartiamo
da noi.
Tivoli è già
futuro
Tel./Fax 0774.330368 - Cell. 338.8449030 - [email protected]
TIVOLI - VIA A. SCALPELLI
culturale” è iniziato allora! In quei
giorni passati in famiglia, abbiamo potuto vedere le varie differenze tra le loro abitudini e le nostre. A scuola, invece, abbiamo
notato la differenza tra l’organizzazione scolastica francese e quella italiana. Per alcuni di noi è stata la prima esperienza all’estero ed
è stato indimenticabile sia per le
amicizie e gli incontri, sia per i
meravigliosi luoghi che abbiamo
visitato, non solo Parigi, ma anche
altre città come Valanciennes e
Lille. L’incontro con diverse culture e modi di fare di ogni giorno,
sono stati tra gli aspetti più carat-
ampio monolocale luminoso,
ambiente unico con soppalco
zona notte a vista, tripla esposizione, panoramico. €370,00
I
Massimiliano
per una città
bella pulita
e solidale¡
Sindaco
Sport
30 aprile 2014
L’inserto XL Sport è a cura di Piergiorgio Monaco e Danilo D’Amico
La Ecomaratona per gli
amanti del train running
Fatti avvenimenti opinioni
La tua città sul web
L’informazione
quotidiana
nei territori di:
www.notizialocale.it
Tivoli
Guidonia
Montecelio
Area Sabina
[email protected]
Area
Nomentana
Valle dell’Aniene
Empolitana
CANOA/C1
Il sublacense
Colazingari è il
nuovo campione
del mondo
Roberto Colazingari, canoista originario di Subiaco e portacolori del Corpo
Forestale dello Stato, è il
nuovo campione del mondo nel C1 slalom under 23.
Già oro nel 2012 a Wasau, negli Stati Uniti, l’azzurro si riconferma due anni dopo salendo nuovamente sul gradino più alto del podio nel mondiale di categoria.
Guidonia, altra ondata di contributi
per le associazioni sportive
La Tibur Ecomaratona è un progetto pensato e realizzato dall’asso- SABATO 3 MAGGIO - Verrà aperto al pubblico ed agli atleti giunti
ciazione dilettantistica sportiva tiburtina Tibur Ecotrail. Esso è rivol- per la competizione, il Marathon Village presso le Scuderie Estensi,
to a tutti gli amanti del trail running, correre nella natura, a quelli che all’interno del quale verranno allestiti stand di varie tipologie, da quelvorrebbero per la prima volta cimentarsi in tale disciplina e a tutti gli lo per l’abbigliamento tecnico agli integratori, dagli info point alla conamanti delle lunghe distanze, in un contesto storico e paesaggistico di segna pettorali. Al termine della consegna dei pettorali assegnati verindubbio fascino, è quale Tivoli e le sue risorse. Ciò consentirà un’am- rà tenuto un briefing pre-gara da parte dell’organizzazione per spiegare, attraverso slide, i vari punti
pia pubblicità non solo alla parte
storico-culturale di Tivoli più conochiave e ristoro del percorso. Al termine pasta party.
sciuta e di facile accesso al turista,
DOMENICA 4 MAGGIO - Tibur
ma anche alla zona panoramica naVILLA ADRIANA - Si svolgerà il 4 maggio la Sei ore dell’ImperaEcomaratona – Maratona di 42 km
turalistica di più difficile accesso
tore. Le iscrizioni chiuderanno alle ore 24.00 del 30 aprile 2014,
lungo le vie del centro storico di Tiadiacente ai percorsi pedemontani
con la possibilità di partecipare come atleti solitari e a squadre da
2 e da 3 , troverete tutte le modalità di pagamento sul sito
voli, Villa D’Este (Patrimonio Unegià molto apprezzati dai tiburtini.
http://www.freebikersteam.com/6ore/6-ore-dellimperatore/ oppure
sco),Villa Gregoriana (Patrimonio
Tale disciplina sportiva di corsa in
www.sportbikeshop.it.
montagna è stata ultimamente riFAI), Riserva Naturale di Monte
Durante tutta la manifestazione
Catillo, Parco dei Monti Lucretili
presa da molte organizzazioni
ci saranno alcuni eventi che alTibur Ecotrail – Maratonina di 21
sportive in campo internazionale,
lieteranno la permanenza degli
km che coprirà solo parte del pernon solo per il piacere di fare sport
accompagnatori al seguito dei
corso della Maratona, garantendo
ma anche e soprattutto per valorizpartecipanti. Mentre i famigliari
zare e far rivivere, nel pieno rispetcomunque l’ingresso nelle
e gli amici gareggeranno. gli acVILLE - FAI Trail – Minitrail di 5
to, il territorio naturalistico.
compagnatori potranno visitare
km a passo libero, dal centro storiLa gara lambirà e coinvolgerà i vila nostra Villa Adriana, raggiunco e lungo i romantici viali di Villa
cini e compartecipi paesi di Margibile anche a piedi e le vicine
Gregoriana e ritorno in piazza
cellina e San Polo.
Villa D’este e Villa Gregoriana
Interessato sarà anche, per un brecon comodi bus pubblici.
Per info www.tiburecotrail.it
ve tratto, il paese di Vicovaro.
La Sei ore dell’Imperatore
La professionalità
...allunga
Preso atto della necessità di operare sul territorio comunale con interventi dedicati allo sport
al fine di sensibilizzare
l’opinione pubblica alla
cultura dello sport in
tutti i suoi aspetti prioritari in modo da poter
fornire dei precisi riferimenti sportivi soprattutto ai giovani, ecco che l’Ufficio Sport del comune di Guidonia
Montecelio dà seguito alle intenzioni con la determinazione del
dirigente numero 138 datata 8 aprile dell’Area IV. In particolare
il vice sindaco Ernelio Cipriani, anche assessore allo Sport, ha
sempre cercato di occuparsi di tutti gli sport dando al maggior
numero di ragazzi la possibilità di esprimersi.
Impegnata la somma complessiva di 70mila euro: 10mila euro a
favore dell’associazione Olimpia per il “Corso di difesa personale per operatori di polizia locale”, 24mila euro a favore dell’Asd
Pitbulla Team Kickboxing per “Titolo europeo Iska Pro e Titolo
del Mondo Iska Pro di kickboxing specialità K1”, 8mila euro a favore dell’associazione “Il Veliero” per “Guidonia On Ice”, 12mila euro a favore di Siscom per l’iniziativa “Sport Villane”, mille
euro per la gara podistica al comitato organizzatore rappresentato dal signor Paolo Terrone, mille euro al “Guidonia Danza Festival” dell’Asd Carisma, 10mila euro all’associazione Nereide
per “Ludica, giochi celtici ed animazione: seconda edizione”. In
conclusione 4mila euro a Manuel Lancia, campione di boxe, per
un corso di avvicinamento alla pratica sportiva del pugilato.
Dal 3 aprile
OGNI GIOVEDI
Orario prolungato
fino alle 21,00
DOMENICA mattina
ore 9.00-13,00
CYPY’S
MODA CAPELLI
VILLA ADRIANA
via Friuli, 7 - tel. 0774.533813
[email protected]
14
XL
SPORT
n. 8 2014
PALLAVOLO/In serie D... ma buone notizie dalle giovanili
L’Andrea Doria retrocede
Una stagione da dimenticare
per l'Andrea Doria nel campionato di Serie D Femminile. Le tiburtine sono retrocesse con tre giornate di anticipo, a testimoniare un'annata fallimentare. Le ragazze
di Stefano Vergari non hanno mai dato l'impressione di
poter competere in questo
difficile e competitivo torneo.
L'ultima delusione è arrivata
contro l'Ascor, non proprio
una delle corazzate del raggruppamento. Dopo un iniziale set ben disputato e vinto, le tiburtine hanno lasciato la strada alle avversarie. Il
3-1 finale ha sancito il saluto
definitivo alla categoria per
l'Andrea Doria. Capita alcune volte di toppare la stagione, dal prossimo anno siamo
convinti che la pallavolo riuscirà a ritrovare una storica
protagonista.
Le buone notizie arrivano
dalle giovanili, soprattutto
dal settore maschile completamente ricostruito da due
tecnici preparati come Nicola Grande e Marcello Costantini. Il settore sta ricrescendo
dopo la cessione del titolo di
Serie C avvenuto nella scorsa stagione.
Per il settore femminile spiccano le giovanissime atlete
dell'Under 13 di Maurizio
Valeriani, tante le giovani
promesse in questa categoria.
Per favorire la crescita della
pallavolo a Tivoli, l'Andrea
Doria ha aderito all'iniziativa della Federazione mettendo a disposizione per i tesserati e le famiglie i biglietti
della partita Italia-Polonia
valida per la World League
2014 a prezzo vantaggioso.
La partita è in programma
per domenica 8 giugno alle
20 al Foro Italico di Roma.
L'anteprima promozionale,
riservata ai tesserati Fipav
del Lazio, prevede oltre all'acquisto senza diritto di
prevendita, l'omaggio per i
primi 1500 che acquisteranno il biglietto per la gara di
World League, di un tagliando per la giornata inaugurale
dei Campionati Mondiali di
Pallavolo Femminile, in programma a Roma, al Palalottomatica, il 23 settembre.
portiere è cambiato e questa nuova metodologia di allenamento frutto di
uno studio durato tre anni e mezzo è pronta a diffondersi in tutta Italia.
Il metodo Foowel coaching per i portieri si prefigge di costruire un giocatore con solide basi motorie, tecniche, fisiche, e su queste sviluppare
la sua reattività, attraverso innovative esercitazioni e giochi che coniugano tradizione e innovazione. Per un portiere tecnico, reattivo e solido.
Praticamente insuperabile.
Durante il pomeriggio i partecipanti hanno alternato momenti di analisi teorica, a riprese video ed esercizi sul campo prima di terminare con
un aperitivo di saluto dandosi appuntamento alla prossima edizione della manifestazione.
ONORANZE FUNEBRI AZZURRA
AGENZIA DI VILLA ADRIANA-VIA ROSOLINA n° 62
ESEQUIE IN TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE ED ESTERO
SERVIZI A PARTIRE DA EURO
1.100,00
COMPRENSIVO DI:
SARCOFAGO A SCELTA, AUTOFUNEBRE MERCEDES,
DENUNCIA E CERTIFICATI DI MORTE
POSSIBILITÀ DI:
• TRASPORTO FUORI COMUNE
• VESTIZIONE SALMA
• CAMERE ARDENTI - ADDOBBI FLOREALI
• TRASPORTO A SPALLA DEL FERETRO
• CREMAZIONI
• INUMAZIONE
• TUMULAZIONI
TELEFONO 06.993.44.009 r.a. - CELL. 347.5563343
WWW.FUNERARIAAZZURRA.IT
Quindicinale per le Associazioni,
la Cultura e il Tempo Libero
Anno XVI - numero 8
Iscr. Trib. di Roma 403/98 del 6 agosto 1998
30 APRILE 2014
Editore: Tritype srl - Tivoli
Direttore responsabile ed editoriale: Piergiorgio Monaco
Coordinamento editoriale: Claudio Iannilli, Gianni Innocenti
Grafica ed impaginazione: Tritype srl
Stampa: Europrint Sud srl - Strada provinciale ASI Ferentino (Fr).
via P. Nenni, 5 - 00019 Tivoli - Tel. 0774336714 Fax 0774315378
[email protected] - [email protected]
Diffusione: 13.000 copie distribuzione gratuita nei principali punti di ritrovo di Tivoli,
Guidonia, Castel Madama, Marcellina, Palombara, Vicovaro, Empolitana, Valle dell’Aniene
Pubblicità: TRITYPE srl - tel. 0774 336714
Sfuma il sogno play off per l’Asd Skating
Club Tivoli Iene nel campionato nazionale di Serie B dell’hockey in line. L’amaro verdetto arriva al termine della sfida
contro il Braccobaldo Napoli, con un
punteggio di 1-7 troppo pesante per
quanto visto sul campo.
Ottima la prima frazione di gioco dei tiburtini che costruiscono molte occasioni. L’ottimo Russo si disimpegna bene in
più di una occasione tra i pali della porta delle Iene Tivoli. I ripetuti tentativi palesano una crescita nel gioco, ma c’è ancora molto lavoro da fare per quanto riguarda la finalizzazione. A siglare il gol della bandiera è Eleonora Raia, sempre più proiettata
verso l’impegno in maglia azzurra.
Nordic Walking Valle dell’Aniene,
una realtà
Il ruolo del portiere con il metodo Foowel
Si è svolto lunedì 28 aprile, presso il campo sportivo Ocres Moca di Villalba, il meeting per portieri e preparatori “ImPARANDO. Allenamento
funzionale. Allenamento situazionale. Settimana tipo”. Un’iniziativa speciale che ha portato a Guidonia Montecelio per la prima volta il nuovo
metodo Foowel. L’evento è stato organizzato da Davide Quironi (preparatore dei portieri di Fiorentina, Lucchese, Ternana), Emanuele Maggiani (ex giocatore della primavera dell’Inter, una vita tra i pali dalla Serie C alla Prima Categoria, ora preparatore dei portieri della Lupa Roma
appena promossa in Lega Pro) e Denis Storti (anche per lui una lunga
carriera dilettantistica da numero uno).
Il testimonial di questa nuova tipologia di allenamento è l’ex preparatore dei portieri del Milan Marco Landucci. Il calcio è cambiato, il ruolo del
Sfuma il sogno play off
per l’Asd Skating Club Tivoli Iene
L’associazione sportiva Nordic Walking Valle
dell’Aniene continua a crescere nei numeri e
negli appuntamenti. Ormai è una realtà del nostro territorio e nell’ultimo mese ha svolto attività a Tivoli, Villa Adriana e Guidonia. E’ sempre possibile iscriversi. Le
lezioni durano poco più di un’ora. Iniziano
con la respirazione e allungamenti, una
camminata Nordic, un lavoro fisico, rientro
con la camminata Nordic ed esercizi finali. Necessario un abbigliamento sportivo con scarpe da running. I bastoncini o altri attrezzi sono messi
a disposizione dalla scuola. La quota di partecipazione per una giornata di allenamento è di cinque euro. E’ possibile rinnovare la quota associativa annuale di 10 euro per partecipare alle attività. I luoghi di ritrovo sono la Strada di Pomata per Tivoli, i Giardini Pubblici
per Villa Adriana ed il centro di Guidonia per la Città dell’Aria con
sorprese speciali per i partecipanti. A tenere le lezioni è Pietro Spano, istruttore certificato dalla “Scuola Italiana Nordic Walking”. E’
possibile ricevere ulteriori informazioni collegandosi sul sito nordicwalkingvalledellaniene.it oppure mandando una e-mail a [email protected]
Oltre ad essere uno sport il Nordic Walking è un modo diverso di
camminare che può essere interpretato dalle persone come una modalità per tenersi in forma. E’ un fitness a piedi con bastoncini appositamente progettati. Con il Nordic Walking, è stato stimato, è
possibile aumentare fino al 46% il consumo d’energia rispetto alla
camminata senza bastoni.
Villalba 1952,
una stagione d’oro
Il Villalba 1952 vince il campionato Juniores Primavera con ben
due turni di anticipo. Fin dall'inizio del torneo gli uomini del mister Ferranti hanno condotto le
operazioni viaggiando ad alto ritmo per una grande cavalcata. Solo due le battute d'arresto, ininfluenti visto il trionfo finale. Nel
giorno del trionfo successo per 131 contro un Fonte Nuova rimaneggiato e presentatosi al campo
con appena dieci giocatori. Una
stagione d'oro per il Villalba 1952
visto anche il cammino della prima squadra in Prima Categoria.
CONTRO LA PRO ROMA CALCIO e la Boreale terza in classifica le gare conclusive di una stagione che presenta ancora alcuni obiettivi da raggiungere per il Villalba 1952 come il superamento della quota delle 100
reti. Per adesso gli uomini di Ferranti conservano anche il titolo della miglior difesa con appena 16 reti subite fino ad oggi. Tra gli autori dell'impresa come non citare i vari Di Florido, Giammaria, Romano, Volpe,
Brocchieri e Graziano. Tutto il gruppo, però, ha contribuito al successo. Non sono mancati gli avversari, al
secondo posto attualmente c'è la Garbatella che ha tenuto una media punti molto alta con 57 punti messi
in cascina in 24 partite contro i 64 del Villalba 1952. Parte bassa della classifica per le tiburtine Css Tivoli e
Albula. Il Villalba 1952 con questo successo potrà partecipare nella prossima stagione alla prestigiosa Juniores Regionale. Il Villalba 1952 ha potuto costruire questa corazzata grazie alla collaborazione con il Villalba Ocres Moca, una collaborazione che sembra portare buoni frutti ad entrambe le realtà.
Massimo Armeni premio alla carriera
VILLANOVA - Un premio alla carriera per una grande persona e un
grande sportivo. Massimo Armeni, presidente del Villanova Calcio, ha ricevuto direttamente dal presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Giancarlo Abete la targa di Benemerenza della Lega Nazionale Dilettanti in quel di Lignano
Sabbiadoro.
Il patron del Villanova è stato premiato per il lavoro svolto
in questi 20 anni di calcio. Una passione che ha portato il
numero uno della società ad accumulare tanta esperienza
e in questi ultimi anni Armeni sta raccogliendo i meritati
frutti nel comune di Guidonia Montecelio, a Villanova, con
una società presa allo sbando, in Prima Categoria con pochissimi iscritti alla Scuola Calcio e un settore giovanile da ricostruire, e oggi importante realtà regionale con una prima squadra in Eccellenza, un settore
giovanile che rischia di avere tutte le squadre all’Elite il prossimo anno
e la migliore Scuola Calcio del territorio.
In precedenza Armeni si era distinto per l’ottimo lavoro svolto nella sua
Jenne, portata addirittura in Eccellenza, e con il MentanaJenne, sua seconda creatura che ha visto la crescita sportiva, tra gli altri, di quel Danilo Alessandro che oggi è tra i
migliori cannonieri della Lega Pro.
Il presidente Armeni, inoltre, è riuscito a costruire una famiglia a Villanova, un posto dove tutti si trovano bene e si
sentono a casa e riescono così a dare il meglio per la causa
sportiva. Armeni è riuscito negli ultimi anni a guardare oltre, a guardare al futuro, cogliendo quelle opportunità legate alle nuove strutture. Oggi l’Attilio Ferraris di Villanova è un fiore all’occhiello del calcio laziale, grazie agli investimenti effettuati dal presidente con somme importanti e superiori ai 200mila euro. Altri progetti
sono in cantiere e in fase di realizzazione.
MisaGuidoniaMontecelio... musei in progress
È partito sabato 26 aprile, presso il Complesso di
San Michele Arcangelo di Guidonia Montecelio, il
progetto “MisaGuidoniaMontecelio”: l’apertura
di un “Presidio Misia“, ovvero dei Musei Internazionali in progress di Scultura per le Aziende,
per valorizzare gli artisti particolarmente attivi
sul territorio.
“MisaGuidoniaMontecelio” vuole essere, così come conferma l’amministrazione comunale, un
esempio di attualizzazione di committenza artistica rinascimentale. Guidonia Montecelio è infatti il primo comune che invita le aziende a utilizzare il lessico dell’arte, per stimolare un dialogo tra territorio, cultura, impresa, economia e
ambiente.
Il progetto, grazie all’impegno dell’Assessorato
alla Cultura e alla Pubblica Istruzione di Guidonia
Montecelio, vuole superare un passato di speculazioni
edilizie con un ritorno alle origini della Triade Capitolina.
In collaborazione con artisti e aziende locali, sono state
infatti prodotte delle sculture che verranno collocate dal
Comune in diverse zone della città. Cinque aziende com-
mittenti, per 5 artisti e 5 zone strategiche, con la prima
già collocata in Piazza Matteotti e realizzata da Ignazio
Fresu per l’Impresa Mario Cipriani.
L’esperimento artistico di collaborazione tra amministrazione comunale, imprenditori e artisti vede coinvolge re-
altà importanti per il territorio locale, come l’Impresa Mario Cipriani, la Ocres-Organizzazione
Commerciale Renato Scrocca, la Travertino Morelli F. e C., la Società del Travertino Romano
(Str) e la Vetreria Vallati Srl. Gli artisti prescelti
sono il già citato Ignazio Fresu, Valeria Catania,
Lucilla Catania, Mary Pola e Renza Sciutto.
Il “MisaGuidoniaMontecelio” è un progetto Ellequadro Documenti a cura di Tiziana Leopizzi:
l’inaugurazione si è svolta il 26 aprile alle ore 11,
presso il Complesso di San Michele Arcangelo
di Montecelio in via XXV Aprile, con la mostra
Ipotesi Dinamica. Il Misa nasce nel 2009 per
unire aziende e arte, così da valorizzare il territorio, l’ambiente, la qualità della vita, riscoprire
l’identità dei luoghi e testimoniare la grande
potenza artistica dell’Italia. È formato da due
sezioni: la mostra itinerante “Ipotesi Dinamica”, con maquettes volute da partecipanti, enti istituzionali e privati
legati ad Artour-o, di cui il Misa è emanazione, e il Museo
In Progress. Sono 10 i Misa aperti in sei regioni italiane:
Umbria, Toscana, Lombardia, Veneto, Liguria e Lazio.
25 aprile, il sindaco Rubeis ricorda i quattro giovani fucilati tra il 1943/1944
Molto sentita la Festa della Liberazione nella città di
Guidonia Montecelio. Il sindaco Eligio Rubeis ha
commemorato i caduti
nella guerra di liberazione
attraverso quattro tappe
che hanno toccato altrettanti quartieri cittadini:
Setteville, Villalba, Guidonia centro e Montecelio.
Ecco il discorso conclusivo
della giornata, prima del
pranzo popolare in piazza.
“Quest’anno il 25 aprile ha
un sapore particolare per
Montecelio che ricorda
quattro giovani fucilati tra
il 1943 e il 1944.
I loro nomi sono scolpiti
nella memoria collettiva e
nella storia di questo anti-
co borgo: Angelo Palozza,
Attilio Palozza, Angelo
Massucci e Tullio Sperandio. Sono passati 70 anni
da quei tragici eventi, oggi
le famiglie, la comunità, le
istituzioni vogliono ricordarne il loro sacrificio
nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile, festa
della Liberazione dal nazifascismo.
Montecelio ha anche un’altra straordinaria storia da
raccontare e raccontare
ancora, a fondamento della memoria collettiva.
Quella della famiglia Tuzi
Portoghesi, senza il cui
supporto logistico, solidale, amicale, di fede e speranza fornito alla fine della
guerra alla comunità del
porcellino di Giuseppe
Dossetti, Giorgio la Pira,
Giuseppe Lazzati, probabilmente non avremmo alcuni fondamentali principi
del diritto così ben fissati
nella nostra costituzione
repubblicana. Una storia
straordinaria che Grazia
Tuzi, oggi presente e che
ringrazio, e Telemaco Tuzi
Portoghesi hanno raccontato nel saggio “Quando si
faceva la costituzione” di
cui leggeremo alcuni brani.
Il 25 aprile dovremmo
quindi fermarci tutti per ricordare il significato di
questa giornata e ringraziare gli uomini e le donne
che con la loro vita e la
loro forza ci hanno permesso di poter essere liberi. E dovremmo fermarci tutti a ringraziare quegli uomini e quelle donne
che, per citare ancora la
straordinaria storia della
comunità del porcellino,
al primo articolo di quella
Carta fondamentale, hanno scritto che l’Italia è
una Repubblica democratica fondata sul lavoro.
Con tutti i limiti, le sconfitte e i drammi che oggi
c’è dietro quella parola, il
lavoro. Libertà e lavoro,
due diritti irrinunciabili
per la cui difesa vale sempre la pena di combattere”.
Valorizzare il travertino
La città di Guidonia Montecelio pronta a diventare Città del
Travertino. Nell’ambito del processo di recupero e valorizzazione del centro storico, il sindaco Eligio Rubeis disposto a
sottolineare quello che è un punto di caratterizzazione del
territorio. Guidonia Montecelio dalla nascita si è fatta conoscere anche per la ricchezza e la specificità del travertino. E’
intenzione dell’amministrazione comunale arredare Guidonia
iniziando dal centro razionalista e dal centro storico di Montecelio con targhe toponomastiche in travertino al fine di valorizzare una storica risorsa del territorio.
Con deliberazione della Giunta numero 47 del 4 aprile 2014 è
stato approvato l’appellativo “Guidonia Montecelio Città del
Travertino”. Quella legata all’estrazione del travertino e alla
fabbricazione della calce rappresenta l’industria storica del
territorio. L’estrazione del travertino, pur se proseguita ininterrottamente da almeno sei secoli, ha avuto ricadute sociali
notevoli solo dal primo dopoguerra, quando la produzione si
è stabilizzata con l’apertura dei mercati esteri. Dal secondo
dopoguerra il comune si è aperto all’immigrazione di operai
ed impiegati delle aziende di Roma. In molti casi i terreni agricoli hanno aumentato fino a mille volte il loro valore quando
sotto spinte speculative, il cambiamento della destinazione
d’uso li ha resi edificabili. Guidonia è sede del
Centro per la Valorizzazione del Travertino Romano.
Al Travertino, ancora oggi, è legato il futuro della città. Crescita economica e prospettive occupazionali sono temi
già affrontati dal consigliere comunale Marco
Bertucci con la delega al
rapporto con le imprese
del travertino.
[email protected] - 0774.301238
PAGINA ISTITUZIONALE
GuidoniaComuneinforma
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 804 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content