close

Enter

Log in using OpenID

1 COPIA Prot. Ragioneria D/…..………/…..…. COMUNE DI OSTUNI

embedDownload
COPIA
Prot. Ragioneria D/…..………/…..….
COMUNE DI OSTUNI
Provincia di Brindisi
********
DETERMINAZIONE DI IMPEGNO
N. 580 del Reg.
Data
02/04/2014
ADOTTATA DAL DIRIGENTE
DEL SETTORE
GARE, APPALTI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI
OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO
DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEI “LAVORI DI DEMOLIZIONE DI UN
FABBRICATO ABUSIVO DI PROPRIETA’ COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’ DELLA
FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI- DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA
E DI APPROVAZIONE VERBALI DI GARA -
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------L’anno DUEMILAQUATTORDICI addì 02 (due.) del mese di APRILE il Dirigente di
settore adotta determinazione sull'argomento in oggetto indicato.
1
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Premesso:
- che con determinazione del dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti n. 332 DEL 4 MARZO
2014 è stato stabilito di provvedere all'affidamento dei “LAVORI DI DEMOLIZIONE DI UN
FABBRICATO ABUSIVO DI PROPRIETA’ COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’ DELLA
FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI” dell’importo complessivo di progetto di € 160.000,00, di cui €
108.473,20 per lavori a misura compresa la quota dell’incidenza della manodopera non soggetta a ribasso
da porre a base di gara ed € 10.000,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, progetto
approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 26/2014, esecutiva, mediante espletamento di
procedura negoziata senza pubblicazione di bando di gara, invitando a presentare offerta le imprese di
cui all’elenco trasmesso dalla Procura di Brindisi in data 23/10/2013 e successivo di integrazione del
19/02/2014, nonché le imprese che si sono successivamente autoproposte per l’esecuzione dell’intervento
di che trattasi, e con applicazione del criterio del prezzo più basso inferiore a quello posto a base di gara
determinato mediante indicazione del ribasso percentuale sull’elenco prezzi posto a base di gara (al
netto degli oneri di sicurezza) ai sensi dell’ art. 82 comma 2 lett.a) del d.lgs.n.163/2006 e s.m.i e con la
procedura di esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi del combinato disposto dall’art. 122
comma 9 e art. 86, comma 1 del medesimo D.Lgvo n. 163/2006;.
- che con la medesima determinazione si approvava lo schema della lettera di invito e lo schema di
contratto per l’affidamento in argomento, allegati al citato provvedimento per costituirne parte integrante
e sostanziale e si stabiliva che si sarebbe proceduto all’aggiudicazione anche in presenza di una sola
offerta valida, fatta salva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione se nessuna offerta risulti
conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto.
- che con lettera di invito prot. N. 8352 DEL 6 MARZO 2014, nel quale sono state riportate le modalità
della gara sono state invitate n. 20 (venti) ditte di cui all’elenco trasmesso in data 23/10/2013 e successivo
di integrazione del 19/02/2014 dalla Procura di Brindisi, nonché le imprese che si sono successivamente
autoproposte per l’esecuzione dell’intervento di che trattasi, ed è stata fissata la scadenza per la
presentazione delle offerte per le ore 12,30 del 21/03/2014 e l’espletamento dell’asta per le ore 10,00 del
24 MARZO 2014:
- CHE entro le ore ed il giorno stabilito (ore 12,30 del 21/03/2014) sono pervenuti i plichi delle seguenti
N. 5 (CINQUE ) Ditte:
DITTA
1 FORTUNATO S.RL. UNIPERSONALE
n.
prot.
INDIRIZZO
S.P. 353 Trepuzzi –
Squinzano Km 92,8
Via Giustino
Fortunato 24
Via San Giovanni
Bosco n. 10
2
CHIRULLI ANDREA
3
SCHIAVONE MAURIZIO
4
FRANCO SRL INFRASTRUTTURE
Via A. Bortone, n.
12
5
VARIAN SRL
Via della Centrale
1/b Località Ponte
di ferro
73019 TREPUZZI
(LE)
72013 CEGLIE
MESSAPICA (BR)
72017 OSTUNI
(BR)
73010
CAPRARICA DI
LECCE (LE)
06035 GUALDO
CATTANEO (Pg)
10276
10276
10276
10276
data e ora
arrivo
21/03/2014
ORE 9,30
21/03/2014
ORE 9,50
21/03/2014
ORE 11,05
21/03/2014
ORE 11,45
21/03/2014
10276 ORE 9,30
VISTO il verbale di gara datato 24/03/2014 rimesso dal Presidente di gara ed allegato in copia al
presente atto quale parte integrante e sostanziale, con il quale viene proposta l'aggiudicazione in via
provvisoria in favore della ditta VA.RI.AN SRL. con sede in Via della Centrale 1/b Località Ponte di
Ferro - 06035 GUALDO CATTANEO (Pg) per aver offerto un ribasso percentuale del 62,280%
(sessantaduevirgoladuecentoottanta per cento);
VERIFICATI i requisiti di carattere economico – finanziario e tecnico – professionale;
AVVIATA la procedura di verifica dei requisiti di ordine generale ex art. 38 D.lgs n. 163/2006;
2
VISTO l’art. 11, comma 8 del D.Lgs 163/06, il quale subordina l’efficacia dell’aggiudicazione
definitiva alla verifica da parte dell’Amministrazione aggiudicatrice dei requisiti richiesti per gli
affidamenti di appalti pubblici;
VISTI:
-
il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006 recante “CODICE DEI CONTRATTI
PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ATTUAZIONE DELLE
DIRETTIVE 2004/17/CE E 2008/18/CE”;
il D.P.R. 5/10/2010 n. 207 recante il “Nuovo regolamento appalti Pubblici”;
il D. Lgs. N.267/2000 recante “Testo Unico leggi enti locali”;
il vigente Regolamento per l’ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con deliberazione
GC n. 80 del 31\3\1999 e successive modifiche;
VISTA la deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 02-12-2013 con la quale è stato
approvato il bilancio preventivo per l'anno 2013;
VISTA la deliberazione della Giunta M. n. 71 con la quale è stato approvato in data 26-02-2014 il
Piano esecutivo di gestione provvisorio ai sensi dell'art. 169 del D.Lgs. n. 267/00, fino alla data del 30
aprile 2014;
VISTO il decreto sindacale n. 25324 in data 21/08/2012, successivamente integrato dai decreti
sindacale pari numero in data 24/08/2012 e successivo prot. n. 27302 del 21/08/2013 e da ultimo con
decreto sindacale prot. n. 4155 del 30/01/2014 di incarico dirigenziale del Settore Ragioneria e Finanze.
RITENUTO, stante la regolarità della procedura, di dover approvare il verbale di gara e aggiudicare in
via definitiva i detti lavori all’aggiudicatario provvisorio risultante dal verbale di gara;
DETERMINA
Per quanto in premessa:,
1) di approvare il verbale delle operazioni di gara per l’affidamento dei “LAVORI DI DEMOLIZIONE
DI UN FABBRICATO ABUSIVO DI PROPRIETA’ COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’ DELLA
FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI”, richiamato in narrativa e allegato in copia al presente atto, del
quale forma parte integrante e sostanziale;
2) di aggiudicare definitivamente i lavori in argomento alla ditta VA.RI.AN SRL. con sede in Via
della Centrale 1/b Località Ponte di Ferro - 06035 GUALDO CATTANEO (Pg) per aver offerto un
ribasso percentuale del 62,280% (sessantaduevirgoladuecentoottanta per cento) sull’importo posto a base
di gara di complessivo € 108.473,21 esclusi gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso pari ad €
10.000,00 oltre Iva;
3) di dare atto che:
• l'aggiudicazione viene effettuata alle condizioni riportate nel Progetto esecutivo relativo ai
LAVORI DI DEMOLIZIONE DI UN FABBRICATO ABUSIVO DI PROPRIETA’
COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’ DELLA FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI”
approvato giusta delibera Giunta Comunale n. 9 del 11/01/2013 e nella lettera di invito prot. n.
8352 DEL 6 MARZO 2014, riportante le modalità di gara, il cui schema è stato approvato con
determinazione dirigenziale n. 332 DEL 4 MARZO 2014;
• l’importo netto del contratto da stipulare risulta pari a € 67.938,94 I.V.A. esclusa oltre oneri per la
sicurezza pari a € 10.000,00 oltre Iva, e quindi per un importo complessivo di € 77. 938,94 oltre
Iva;
•
la spesa per il suddetto affidamento è finanziata così come segue:
- per € 80.000,00 con l’anticipazione regionale giusta D.G.R. n° 1508/2013 sul cap. 55008
“Anticipazione di somme per conto Regione” – intervento 4000005 – del formulando bilancio di
previsione 2014;
3
- per € 80.000,00, sul capitolo 29102 art. 702 intervento 2090101 alla voce “Realizzazione
proventi concessioni edilizie del bilancio 2004 giusto impegno di spesa assunto con determina
dirigenziale n. 859 del 31/05/2004;
•
una volta divenuta efficace il provvedimento di aggiudicazione definitiva, stipulare, nei termini
previsti dal Codice dei Contratti pubblici, il relativo contratto nella forma pubblica amministrativa
con spese a carico dell’aggiudicatario;
•
che l’accesso agli atti del procedimento, mediante visione ed estrazione di copia, è consentito entro
10 (dieci) giorni dall’invio della comunicazione di cui all’art. 79 comma 5 quater del D.lgso n.
163/2006 e ss.mm.ii.;
•
che avverso il presente provvedimento di aggiudicazione definitiva può essere proposto ricorso
dinanzi al T.A.R. Puglia – Sezione di Lecce – ai sensi dell’art. 245, comma 1, del D. Lgs. n.
163/2006 e nei termini e modi previsti dall’art. 119 del D. Lgs. n. 104 del 02.07.2010 (Codice del
Procedimento Amministrativo);
•
che l’intenzione di proporre ricorso avverso il presente provvedimento di aggiudicazione può essere
comunicata per iscritto ai sensi dell’art. 243 bis del D. Lgs. n. 163/2006 al Responsabile del
Procedimento, l’ing. Roberto Melpignano – Dirigente UTC LL.PP., Ambiente e pianificazione
urbanistica del Comune di Ostuni .
•
che il Responsabile del Procedimento comunicherà le proprie determinazioni in merito;
4) di riservarsi di provvedere alla pubblicazione dell’esito di gara a norma dell’art. 122 combinato disposto
comma 7, 3 e 5;
5) di attestare, ai sensi dell’art. 147bis del D.lgso n. 267/00 la regolarità e la correttezza dell’azione
amministrativa esercitata con l’adozione del presente provvedimento;
6) che la pubblicazione del presente atto sul profilo del committente vale anche quale pubblicazione
prevista dall’art. 37 del D.Lgso n. 33/2013.
CZ\estens. Strazzulla carmela
4
COPIA
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
GARE, APPALTI CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI
(AVV. CECILIA R. ZACCARIA)
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/__________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IL DIRIGENTE DEL SETTORE FINANZIARIO
In relazione al dispositivo dell’art. 151, comma 4, del T. U. 18 agosto 2000, n° 267,
APPONE
il visto di regolarità contabile
ATTESTANTE
la copertura finanziaria della spesa.
Gli impegni contabili sono stati registrati in corrispondenza degli interventi/capitoli infradescritti.
Data: 03.04.2014
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Dr. Francesco CONVERTINI
_________________________________
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ALL’ALBO PRETORIO INFORMATICO
Il sottoscritto funzionario responsabile certifica che la presente determinazione viene pubblicata all’Albo Pretorio Informatico del sito web
istituzionale del Comune di Ostuni per 10 giorni consecutivi Data: 09.04.2014
IL RESPONSABILE
Dr. Natalino Santoro
_________________________
Copia conforme all'originale per uso amministrativo
IL SEGRETARIO GENERALE
……………………………………………….
5
Provincia di Brindisi
Piazza della Libertà n. 68
C.A.P. 72017 - Telefono 0831 307111 / Fax 0831 307.332
- 2° Settore Gare, appalti e Contratti -
Verbale di gara del 24 marzo 2014
OGGETTO: “PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI
GARA
PER L’AFFIDAMENTO DEI “LAVORI DI DEMOLIZIONE DI UN
FABBRICATO ABUSIVO DI PROPRIETA’ COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’
DELLA FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI
------------------------------------------------------------------------L'anno DUEMILAQUATTORDICI, addì 24 (VENTIQUATTRO) del mese di MARZO, alle ore
10,00, nella Sede Municipale ed in una sala aperta al pubblico, la sottoscritta avv. Cecilia Zaccaria,
Dirigente del Settore Gare, appalti e Contratti, assume la presidenza della gara.
Assistono alle operazioni, in qualità di testimoni coadiuvanti , i sigg.:
- Dr. Giuseppe Scalone
- Sig.ra Strazzulla Carmela
- Istruttore Amministrativo settore Gare, appalti e Contratti
- Istruttore Amministrativo settore Gare, appalti e Contratti
Premesso:
- Che, dovendo il Comune di Ostuni provvedere, nell’ambito dell’opera di prevenzione e repressione
dell’abusivismo edilizio, alla demolizione di un grande edificio abusivo a tre piani fuori terra ormai fatiscente,
realizzato dai sigg.ri Marzio – Candida da Ostuni sulla scogliera a ridosso del mare in località Villanova –
Camerini di Ostuni in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e distinto in catasto al foglio 17 p.lla 1316, con
deliberazione G.C. n. 26 del 30/01/2014, si provvedeva ad approvare il relativo progetto esecutivo
dell’importo di € 160.000,00 redatto dall’UTC e con il seguente quadro economico:
a) Quota importo lavori non soggetta a ribasso (incidenza manodopera)
€ 43.389,28
b) Quota importo lavori soggetta a ribasso
€ 65.083,92
c)
Totale importo lavori (a+b)
€ 108.473,21
d) Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso
€ 10.000,00
IMPORTO TOTALE LAVORI (c + d)
€ 118.473,21
- Che il detto intervento dell’importo complessivo di € 160.000,00 trova copertura finanziaria per l’importo
di € 80.000 nell’apposito finanziamento disposto in favore del Comune di Ostuni dalla Regione Puglia giusta
delibera di G.R. n. 1508 del 02/08/2013 ai sensi della L.R. n. 15/2012, con anticipazione della detta somma da
restituire nel termini di cinque anni secondo le modalità stabilite nella medesima deliberazione regionale e per i
restanti € 80.000,00 con fondi comunali - proventi derivanti da concessioni edilizie del bilancio 2004 - giusta
impegno di spesa assunto con determina dirigenziale n° 859 del 31/05/2004;
Che con la medesima deliberazione è stato demandato all’Ufficio gare ed appalti di provvedere “….con
urgenza a porre in essere tutti gli atti necessari per l’affidamento dei lavori di che trattasi tramite procedura
negoziata ai sensi dell’art. 122, comma 7 del D.Lgs n. 163/2006 scegliendo il contraente con il criterio del
prezzo più basso e nell’ambito delle imprese segnalate dalla Procura di Brindisi con apposito elenco
trasmesso con nota a mezzo fax del 23/10/2013 ………”
CHE con nota del 12 febbraio 2014, l’UTC sez. LL.PP. ha trasmesso tutta la documentazione per
l’espletamento della procedura di gara inerente l’affidamento dei lavori in argomento;
1
CHE, medio tempore, sono pervenute al Comune di Ostuni le richieste di alcune imprese che hanno chiesto di
essere invitate anch’esse alla procedura di gara in argomento nonché è pervenuta in data 19/02/2014 ulteriore
nota – email della Procura di Brindisi di integrazione del citato elenco;
- Che con la medesima determinazione si stabiliva di trasmettere il presente atto all’Ufficio Appalti e Contratti
ai fini dell’affidamento lavori entro il termine del 28/02/2014 previsto dalla Legge 98/2013 secondo le
procedure accelerate del D.P.C.M. 22/01/2014.
- che con determinazione del dirigente del Settore Gare, Appalti e Contratti n. 332 del 4 Marzo 2014 è stato
stabilito quanto segue:
- di provvedere all'affidamento dei “LAVORI DI DEMOLIZIONE DI UN FABBRICATO ABUSIVO DI
PROPRIETA’ COMUNALE SITO IN PROSSIMITA’ DELLA FRAZIONE CAMERINI DI OSTUNI”
dell’importo complessivo di progetto di € 160.000,00, di cui € 65.083,92 per lavori a corpo soggetti a ribasso,
€ 43.389,28 quale quota lavori incidenza della manodopera non soggetta a ribasso, ed € 10.000,00 per oneri di
sicurezza non soggetti a ribasso di gara, tutti esclusa Iva, progetto approvato con deliberazione della Giunta
Comunale n. 26/2014, esecutiva, mediante espletamento di procedura negoziata senza pubblicazione di bando
di gara, invitando a presentare offerta le imprese di cui all’elenco trasmesso dalla Procura di Brindisi in data
23/10/2013 e successivo di integrazione del 19/02/2014, nonché le imprese che si sono successivamente
autoproposte per l’esecuzione dell’intervento di che trattasi, e con applicazione del criterio del prezzo più
basso inferiore a quello posto a base di gara determinato mediante indicazione del ribasso percentuale
sull’importo dei lavori posto a base di gara (al netto del costo della manodopera e degli oneri di sicurezza non
soggetti a ribasso) ai sensi dell’ art.82 comma 2 lett.a) del d.lgs.n.163/2006 e s.m.i e con la procedura di
esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi del combinato disposto dall’art. 122 comma 9 e art. 86,
comma 1 del medesimo D.Lgvo n. 163/2006;.
– di stabilire che si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, fatto salvo
quanto previsto dall’art. 81, co.3 del D.Lgvo n. 163/2006 e s.m.i. il quale prevede per la Stazione appaltante la
riserva della facoltà di non procedere all’aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in
relazione all’oggetto del contratto;
che con lettera di invito prot. n. 8352 del 6 Marzo 2014, nel quale sono state riportate le modalità
della gara sono state invitate n. 20 (venti) ditte di cui all’elenco trasmesso in data 23/10/2013 e successivo di
integrazione del 19/02/2014 dalla Procura di Brindisi, nonché le imprese che si sono successivamente
autoproposte per l’esecuzione dell’intervento di che trattasi, di seguito riportate, ed è stata fissata la
scadenza per la presentazione delle offerte per le ore 12,30 del 21/03/2014 e l’espletamento dell’asta per le
ore 10,00 del 24 MARZO 2014:
FRANCO SRL
ROSSETTO ROSSANO
MONTIANARO ANSELMO
JAP COSTRUZIONI SRL
F.LLI FASANO G. & C. SNC
CO.RI.MA SRL
LA VALLE COSTRUZIONI SRL
GA. MO COSTRUZIONI GENERALI DI
GAETANO MONTINARI
MONTINARO GAETANO & FIGLI SAS
ITASMAL SRL
LECCI COSTRUZIONI & C. SRL
CARANGELO
QUINTINO
ROCCO
costruzioni srl
TROSO OSVALDO
Via A. Bortone, 12
Via Marsala, 59
Via del Bene, 53
Via Maremoti, 42
Via Kennedy, 8
Via S. Angelo Vico, 1
Via B. Croce, 23
73010
73046
73017
73100
73052
73038
73100
CAPRARICA DI
LECCE
MATINO
SANNICOLA (LE)
LECCE
PARABITA (LE)
SPONGANO (LE)
LECCE
Via Archimede, n. 14
Via G. De Giorgi, 5
C.da Pantalei
Via Roma 158
SS Taurisano - Acquarica del
capo
Via Fiesole, 36 angolo v. Abba
73100
73020
73048
73046
LECCE
CAVALLINO (LE)
NARDO' )LE)
MATINO
EDIL COS SRL
Via delle Margherite
VA.RI.AN SRL
Via della Centrale 1/B
73056 TAURISANO (LE)
73100 LECCE
CAPRARICA DI
73010 LECCE
GUALDO
06035 CATTANEO (PG)
2
CHIRULLI ANDREA
SCHIAVONE MAURIZIO SAS
SCHIAVONE GIUSEPPE
EDIL SCAVI DI SCHIAVONE
GRAZIANO
EDILFORTUNATO
Via G. Fortunato, 24
C.so Garibaldi, 45
Via F.sco Tagliente, 2
CEGLIE
72013 MESSAPICA (BR)
72017 Ostuni (BR)
72017 Ostuni (BR)
Via F.sco Tagliente, 2
S.P. per Squinzano, n. 4
72017 Ostuni (BR)
73019 TREPUZZI (LE)
- tutto ciò premesso,
LA SOTTOSCRITTA PRESIDENTE
dichiara aperta la gara e, premesso l'oggetto dell'appalto e le condizioni fissate, fa presente che entro le ore ed
il giorno stabilito (ore 12,30 del 21/03/2014) sono pervenuti i plichi delle seguenti N. 5 (CINQUE ) Ditte:
DITTA
1 FORTUNATO S.RL. UNIPERSONALE
n.
prot.
INDIRIZZO
S.P. 353 Trepuzzi –
Squinzano Km 92,8
Via Giustino
Fortunato 24
Via San Giovanni
Bosco n. 10
2
CHIRULLI ANDREA
3
SCHIAVONE MAURIZIO
4
FRANCO SRL INFRASTRUTTURE
Via A. Bortone, n. 12
5
VARIAN SRL
Via della Centrale
1/b Località Ponte di
ferro
73019 TREPUZZI
(LE)
72013 CEGLIE
MESSAPICA (BR)
10276
10276
72017 OSTUNI (BR) 10276
73010 CAPRARICA
10276
DI LECCE (LE)
06035 GUALDO
CATTANEO (Pg)
10276
data e ora
arrivo
21/03/2014
ORE 9,30
21/03/2014
ORE 9,50
21/03/2014
ORE 11,05
21/03/2014
ORE 11,45
21/03/2014
ORE 9,30
Riscontra che oltre il termine fissato delle ore 12,30 del 21/03/2014 non è pervenuto alcun altro plico e che
agli atti di ufficio risultano pervenute tutte e venti le ricevute di ritorno delle raccomandate spedite alle singole
ditte in premessa indicate.
La Presidente di gara ai fini dell’ammissione dei concorrenti, controlla, in ordine di presentazione,
ciascuno dei suddetti n. 5 (CINQUE) plichi pervenuti nei termini, procede a verificare l’integrità di ciascuno
di essi e, previa numerazione progressiva degli stessi, la presenza e la corretta applicazione delle disposizioni
relative alle modalità di presentazione previste nella lettera di invito.
Riconosce regolari sotto i detti profili tutti e cinque i plichi pervenuti nel termine fissato (ore 12,30 del
21/03/2014) e contrassegnati dal n. 1. AL N. 5 (CINQUE); quindi gli stessi vengono aperti ad uno ad uno per
il controllo della documentazione contenuta in ciascun plico e del rispetto delle modalità previste a pag. 3
della lettera di invito alla voce “Modalità di presentazione delle offerte“, in ordine alla chiusura e siglatura dei
lembi di chiusura della busta piccola contente la sola offerta, con successiva numerazione e accantonamento, in
ordine progressivo, delle stesse;
La Presidente comunica via via il risultato dell’esame della documentazione.
Conclusa la procedura di verifica dei plichi, la Presidente riscontra che risulta regolare la documentazione
contenuta nei plichi contrassegnati con i numeri dal n. 1 al 5 con la conseguente ammissione alla gara delle
relative ditte titolari i tali plichi, salvo riesame della documentazione da ciascuno presentata, per la correzione
di eventuali errori o sviste verificatisi in questa sede.
Concluse le operazioni di verifica di tutte le documentazioni, poiché tutte le ditte partecipanti ammesse alla
gara risultano essere in possesso di adeguata qualificazione per la partecipazione alla stessa, alle stesse non
verrà richiesto di comprovare il possesso dei requisiti tecnico – organizzativi richiesti nella lettera di invito e
oggetto di apposite dichiarazioni unite all’offerte.
Di conseguenza la Presidente dispone la continuazione della seduta di gara per il prosieguo del procedimento.
3
La Presidente procede, quindi, all’apertura di ciascuna busta dell’offerta presentata dalle 5 (cinque) ditte
ammesse già numerate e contrassegnate e provvede a verificare la correttezza formale delle sottoscrizioni,
dell’indicazione del ribasso, l’assenza di abrasioni o correzioni non confermate.
La Presidente, previa apposizione sull’offerta della propria sigla e di quella dei testimoni di gara, letto ad alta
voce il ribasso offerto, in lettere, da ciascun offerente, procede alla formazione della seguente graduatoria
delle offerte in ordine decrescente:
CHIRULLI ANDREA
62,280%
60,111%
FRANCO SRL INFRASTRUTTURE
FORTUNATO S.RL. UNIPERSONALE
SCHIAVONE MAURIZIO
45,788%
38,90%
30,980%
VA.RI.AN SRL
Considerato che la gara si è svolta in piena regolarità in una sala aperta al pubblico;
IL PRESIDENTE DELLA GARA
rileva che la migliore offerta, tra quelle rimaste in gara, risulta essere quella presentata dalla VA.RI.AN SRL.
con sede in Via della Centrale 1/b Località Ponte di Ferro - 06035 GUALDO CATTANEO (Pg) per aver
offerto un ribasso percentuale del 62,280% (sessantaduevirgoladuecentoottanta per cento) e pertanto la
proclama aggiudicataria provvisoria.
Dà atto quanto segue:
a) qualora l’aggiudicazione sia confermata ed approvata, l’importo netto del contratto da stipulare risulta pari
a € 77.938,94 I.V.A. esclusa di cui € 24.549,66 per lavori a corpo, € 43.389,28 per costo della manodopera
non soggetto a ribasso ed € 10.000,00 oltre oneri per la sicurezza non soggetti a ribassi, e la garanzia
fideiussoria di cui all’art. 113 del D.Lgso n. 163/2006, è determinata nella misura del 104,560% pari a €
81.492,95 calcolato sull’importo contrattuale complessivo di € 77.938,94 oltre Iva.
b) L’aggiudicatario provvisorio, in sede di offerta ha dichiarato che intende avvalersi del subappalto o
affidare in cottimo, ferme le responsabilità e solo previa autorizzazione della stazione appaltante, i lavori
ricompresi nella categoria OS23 per una quota del 20% dei lavori oggetto dell’appalto.
Altresì, risulta seconda in graduatoria, la ditta CHIRULLI ANDREA con sede in Ceglie Messapica (Br) alla
Via Giustino Fortunato 24 per aver offerto il medesimo ribasso percentuale del 60,111%
(sessantavirgolacentoundici per cento.)
LA PRESIDENTE DELLA GARA
Dispone che il presente verbale sia trasmesso all’organo amministrativo competente per i successivi
adempimenti.
Dà atto che le operazioni di calcolo per la determinazione della soglia di anomalia delle offerte sono state
effettuate mediante supporto informatico come risulta dagli allegati prospetti.
Constata che alle operazioni odierne di gara è stato presente il sig. Schiamone Maurizio,. Titolare
dell’omonima ditta da Ostuni, identificato a mezzo di carta di identità nr. AT 4512715 rilasciata dal Comune
di Ostuni in data 07/03/2012, ed il sig. Tamborrino Francesco, identificato a mezzo di carta di identità n. AS
3676197 rilasciata dal Comune di Carovigno in data 22/09/2010, munito di delega a firma del titolare
dell’impresa VA.RI.AN srl da Gualdo Catteneo (PG).
Chiuso alle ore 11,30
4
Di quanto sopra si è redatto il presente verbale, che letto e confermato, viene sottoscritto.
I TESTIMONI COADIUVANTI
Dr. Giuseppe Scalone ______________________
LA PRESIDENTE
Avv. CECILIA R. ZACCARIA
Sig.ra Strazzulla Carmela ____________________________
5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
154 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content