close

Enter

Log in using OpenID

anno accademico 2014 /2015 - Università della Terza Età di Sesto

embedDownload
LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST
LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI CENTRO
FONDATA DAI LIONS NEL 1995
ANNO ACCADEMICO 2014 /2015
università della terza età sesto san giovanni
Sede legale:
c/o Scuola elementare Barnaba Oriani
Via Bruno Buozzi, 144
20099 Sesto San Giovanni (MI)
Codice Fiscale 94554910151
Segreteria e sede operativa: c/o Scuola elementare Barnaba Oriani
Via Bruno Buozzi, 144
20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. e segr. tel. 02.26227216
Fax 02.26227216
e-mail: [email protected]
http://www.utesestosg.it
Organi statutari dell’Associazione
Consiglio di Amministrazione:
PRESIDENTE
VICE PRESIDENTE
Geom. Nino Berti
SEGRETARIO
Prof. Vita Maria Calianno
TESORIERE
M.d.L. Eligio Sferch
CONSIGLIERI
Rag. G.Franco Galasso
P.i. Paolo Savioli
Dott. Artemio Sironi
Geom. Domenico Stocola
Comitato Scientifico:
Rettore
Dott. Savino Bonfanti
Componenti
Ing. Andrea Alfieri
Ing. Ferdinando Caporali
Prof. Giulia Cossio
Ing. Claudio Gazzola
P.i. Eros Prosperi
Collegio dei Revisori dei conti:
PRESIDENTE
Rag. Marco Rossetti
COMPONENTI
Rag. Francesco Tirelli
Sig. Virginio Donghi
PROGRAMMA DEI CORSI
20
o
ANNIVERSARIO
DI FONDAZIONE
Anno accademico 2014/2015
1
Notizie Generali
ISCRIZIONI
Le iscrizioni ai Corsi si ricevono presso la Segreteria U.T.E. c/o Scuola
elementare Barnaba Oriani - Via Bruno Buozzi, 144 - 2° piano
20099 Sesto San Giovanni - Telefono, Segr. tel. e Fax 02.26227216
e-mail: [email protected] - http://www.utesestosg.it
_
Dal giorno 08/09/2014 sino al 19/09/2014 tutti i giorni, al mattino, dalle
ore 09,00 alle ore 12,00 escluso il sabato, verranno accolte le iscrizioni di
coloro già in possesso di prenotazione secondo il calendario comunicato
agli interessati.
_
Dal giorno 22/09/2014 sino al 10/10/2014 tutti i giorni, al mattino, dalle
ore 09,00 alle ore 12,00 escluso il sabato, si riceveranno le iscrizioni
di coloro che non sono in possesso di prenotazione.
_
Dal giorno 13/10/2014 sino all’esaurimento dei posti disponibili eventuali ulteriori iscrizioni potranno essere effettuate tutti i giorni, escluso
il sabato, nel pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
Per l’iscrizione è obbligatoria la presentazione di un documento di identità personale, di una fotografia formato tessera, la tessera sanitaria e il
numero di cellulare.
La quota di associazione è di  60,00 e dà diritto alla frequenza di:
n. 2 Corsi annuali
oppure
n. 1 Corso annuale e n. 2 Corsi semestrali
oppure
n. 4 Corsi semestrali.
Tutti possono partecipare indipendentemente dal titolo di studio posseduto.
SEDE E SVOLGIMENTO DEI CORSI
I corsi si terranno in aule messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale situate presso la Scuola elementare Barnaba Oriani - Via Bruno
Buozzi, 144 - Sesto San Giovanni e presso la Sala Talamucci (Teatrino) di
Villa Visconti d’Aragona - Via Dante, 6 presso la Biblioteca Civica.
Tutti i corsi si svolgeranno in orario pomeridiano, dal 13/10/2014 al
15/05/2015, con lezioni a cadenza settimanale, dal lunedì al venerdì, dalle
ore 14,30/15,15 alle ore 18,00/18,30, oltre al venerdì mattina dalle ore
10,00 alle ore 11,15.
2
Le lezioni saranno sospese nei seguenti periodi :
-
-
-
-
-
dal 23/12/2014 dal 26/01/2015 dal 16/02/2015 dal 02/04/2015 dal 27/04/2015 al 11/01/2015
al 30/01/2015
al 20/02/2015
al 09/04/2015
al 01/05/2015
compresi
compresi
compresi
compresi
compresi.
Tutti gli associati, per poter accedere alle lezioni, dovranno
essere muniti di “Badge di riconoscimento” che viene rilasciato
al momento dell’iscrizione.
PROGRAMMI E DOCENTI
Le date di inizio dei singoli corsi e gli orari sono indicati nei prospetti
illustrativi dei programmi di massima dei corsi stessi esposti nelle pagine
seguenti.
Eventuali modifiche di giorno e di orario che, per motivi organizzativi o
per cause impreviste dovessero rendersi necessarie, saranno tempestivamente comunicate.
I docenti, esperti nelle singole discipline, come tutti i componenti gli
Organi Statutari dell’Associazione, sono volontari e prestano la loro
opera senza alcun compenso.
INVITO ALLA COLLABORAZIONE
è richiesta e gradita la collaborazione attiva di tutti gli iscritti.
In particolare saranno accolti suggerimenti, indicazioni, proposte in ordine
alle iniziative didattiche.
L’Università della Terza Età Sesto San Giovanni è associata
alla “FEDERUNI” Federazione italiana tra le Università della
Terza Età - Contrà delle Grazie, 14 - 36100 Vicenza.
3
UNIVERSITà DELLA TERZA ETà SESTO SAN GIOVANNI
REGOLAMENTO ORGANICO
Art. 1 - L’Università della Terza Età (UTE) di Sesto San Giovanni è una
Associazione Culturale promossa dai Lions Club “Sesto San Giovanni Host”
e “Sesto San Giovanni Centro”.
L’ Associazione è apolitica e non ha fini di lucro.
Art. 2 - Ha lo scopo di contribuire alla formazione culturale degli associati e di favorire la partecipazione alla vita sociale mediante corsi periodici
di lezioni.
Art. 3 - è diretta da un Consiglio di Amministrazione composto da otto
membri.
Art. 4 - L’anno accademico avrà inizio nel mese di Ottobre e terminerà
nel mese di Maggio dell’anno successivo.
Art. 5 - L’UTE organizza corsi annuali e semestrali con lezioni in più
giorni della settimana secondo un calendario proposto dal Comitato Scientifico e deliberato dal Consiglio di Amministrazione.
Sono previste attività integrative comprendenti conferenze, dibattiti, visite
guidate, proiezioni di film, viaggi e ricerche culturali.
Art. 6 - Gli Associati, in regola con la quota associativa annuale stabilita
dal Consiglio di Amministrazione, hanno diritto a frequentare i corsi prescelti
e a ricevere gratuitamente le dispense delle lezioni.
Art. 7 - Le iscrizioni ai corsi sono aperte a tutti i soci senza limiti di età
o di titolo di studio.
Il Consiglio di Amministrazione stabilisce, annualmente, di concerto con
il Comitato Scientifico, il numero massimo dei partecipanti ai singoli corsi
nonchè a quanti corsi ciascun socio può accedere.
Art. 8 - L’UTE dichiara di non assumere alcuna responsabilità per danni
di qualsiasi genere a persone o a cose, per fatti che dovessero accadere
durante i corsi e le attività organizzate dall’UTE stessa.
Art. 9 - I partecipanti ai corsi, durante lo svolgimento delle lezioni, sono
tenuti a mantenere un comportamento consono allo spirito dell’UTE.
Il Consiglio di Amministrazione, in caso di violazione delle norme di
comportamento, potrà assumere provvedimenti disciplinari conseguenti.
4
Art. 10 - L’UTE, al termine dell’Anno Accademico per chi ne faccia
specifica richiesta, rilascia un attestato di frequenza per presenze superiori
ai 2/3 delle lezioni.
Art. 11 - Ai soli fini didattici, l’UTE può operare in collaborazione con
altre Associazioni ed Enti Pubblici e Privati, mantenendo la propria individualità ed autonomia organizzativa.
Può federarsi con organismi analoghi.
Art. 12 - Il Consiglio di Amministrazione dell’UTE provvede alla nomina
del Comitato Scientifico stabilendo di volta in volta il numero dei componenti dello stesso e nominando il Rettore che lo presiederà.
Il Rettore dovrà essere eletto alternativamente tra il “Lions Club Sesto San
Giovanni Host” ed il “Lions Club Sesto San Giovanni Centro” con la
seguente alternanza:
quando la presidenza dell’UTE spetta ad un socio del Lions Club Sesto
San Giovanni Centro, il Rettore dovrà essere un socio del Lions Club
Sesto San Giovanni Host e viceversa.
Il Comitato Scientifico dura in carica per lo stesso periodo che dura in
carica il Consiglio di Amministrazione dell’UTE ed i componenti sono
rieleggibili.
Art. 13 - Il Comitato Scientifico proporrà al Consiglio di Amministrazione
le materie oggetto dei corsi stabilendone la loro durata e indicherà per
ogni corso uno o più insegnanti che possano tenere il corso stesso.
Art. 14 - L’Attività del Comitato Scientifico sarà disciplinata dal Consiglio
di Amministrazione al quale il Comitato Scientifico dovrà riferire.
Art. 15 - Il presente Regolamento può essere modificato dal Consiglio
di Amministrazione dell’Associazione.
5
SALUTO DEL PRESIDENTE
Vent’anni !
Ad ottobre inizia il ventesimo anno accademico
dell’Ute.
è il successo di un progetto, nato nel 1995 dagli sforzi congiunti dei due
Lions Club di Sesto San Giovanni, che si è progressivamente affermato
tanto da conseguire livelli di partecipazione che quest’anno hanno raggiunto
i 909 partecipanti (658 donne, 251 uomini) distribuiti su 72 corsi.
è un traguardo significativo che conferma la qualità delle proposte culturali offerte dai nostri docenti, come importanti sono le 780 preiscrizioni che già premono per aderire ai Corsi di questo prossimo anno accademico 2014/2015.
C’è qualcosa di speciale nella nostra Ute.
A gennaio, in occasione della Settimana della Cultura, 36 persone hanno
ricevuto la medaglia d’onore per i dieci anni di frequenza continuativa, mentre sono già stati individuati ben 13 amici, presenti nelle preiscrizioni, che
raggiungeranno il traguardo dei vent’anni ininterrotti di presenza ai nostri
corsi … e dalle prossime verifiche non è detto che restino solo 13.
Tutto questo ci porta ad alcune considerazioni doverose.
Nel Paese, la morsa di una grave crisi economico/finanziaria sta colpendo
tutta la Comunità, mentre all’Ute quasi mille persone, per la massima parte
anziana, impegnano non solo il proprio tempo, ma anche risorse finanziarie per frequentare momenti di elezione culturale, dimostrando che certi
valori vanno perseguiti anche a costo di sacrifici importanti. Ebbene, in tale
contesto il Consiglio di Amministrazione dell’Ute, dopo lunghe e certosine
verifiche contabili nello spirito di comunione solidale che anima gli scopi
del Lionismo, ha deciso di dare un segnale forte abbassando per quest’anno la quota associativa di dieci euro, uniformando tutti i corsi anche quelli
informatici, alla quota unica di € 60,00.
è solo una piccola cosa che vuole dimostrare, da parte dei Lions di Sesto
San Giovanni, l’attenzione e la stima verso tutte le persone che in questo
percorso ci sono rimaste vicine e continuano a credere nel progetto Ute.
Il Presidente
Sig. Luisito Trevisan
6
SALUTO DEL rettore
Carissimi iscritti al 20° anno accademico
della UTE di Sesto San Giovanni;
Stimati Docenti;
Gentili collaboratrici e collaboratori.
All’inizio del mio incarico come Rettore mi ero ripromesso di frequentare con
assiduità la nostra UTE per conoscerne meglio l’organizzazione ma soprattutto
docenti e allievi, aprendo relazioni personali con tutti. L’impegno non è stato da
poco (come d’altra parte quello di chi la gestisce, o di coloro che ne frequentano
i corsi o vi comunicano le proprie conoscenze ed esperienze come docenti).
Ma la presenza, l’ascolto di esigenze e richieste, la volontà di mantenere alto
l’interesse verso le proposte didattiche ci permettono di rinnovare l’offerta di un
nuovo anno accademico con un programma di insegnamenti ricco e variegato,
introducendo pure alcune significative novità.
La prima riguarda i corsi. Molti sono rinnovati nei contenuti, pur mantenendo
lo stesso titolo e la medesima docenza dello scorso anno. Nella scelta diventa
fondamentale andare oltre il nome del corso e prestare attenzione ai contenuti.
Ne sono poi stati introdotti cinque nuovi con nuovi docenti, che ci auguriamo
incontrino l’interesse dei nostri iscritti.
Una seconda novità riguarda orari e sede. L’amministrazione comunale ha messo a disposizione della UTE ogni lunedì pomeriggio il teatrino di Villa Visconti
d’Aragona (la Sala Talamucci), in centro città, vicino alla biblioteca civica, dove
si terranno alcuni corsi nel primo e nel secondo semestre. Inoltre si è deciso di
sperimentare lo spostamento di qualche corso nella mattinata del venerdì.
Questi cambiamenti permettono di avere a disposizione la seconda parte del
pomeriggio del venerdì per organizzare incontri, tavole rotonde, dibattiti a più
voci, ospitare personaggi di rilievo, aperti a tutti i frequentatori della UTE ma
anche a cittadini non iscritti. E qui sta la terza novità.
L’anno accademico 2014-2015 riveste una importanza particolare. Non solo celebra i 20 anni di attività della UTE di Sesto San Giovanni, che saranno celebrati
come la ricorrenza lo richiede, ma la seconda parte dell’anno vedrà l’inizio di un
evento importantissimo di portata mondiale quale l’EXPO 2015, che si aprirà
molto vicino a noi e in preparazione del quale l’UTE attiverà proprie iniziative
al fine di focalizzare l’attenzione su una manifestazione di tale portata.
Il Rettore
Dott. Savino Bonfanti
7
P01 - ANALISI DEL TESTO LETTERARIO
Coordinatore e docente: Prof. Rossana Bassani
ANALISI E CONFRONTO DELLA LETTERATURA,
DEL TEATRO E DELL’ARTE DEL PRIMO ’900
Le tentazioni eversive della tecnica e della concezione del mondo
delle Avanguardie storiche:
1)Il FUTURISMO:
-Analisi dei manifesti futuristi: Manifesto tecnico della letteratura, La Ricostruzione Futurista dell’Universo, ecc.
-Marinetti: Zang Tumb Tumb.
-Apollinaire: Lettre-Océan.
-Majakovskij: La nuvola in calzoni.
-Teatro Futurista: le serate futuriste.
-Il re Baldoria.
-Depero: il teatro meccanico.
-Arte futurista: il dinamismo plastico: Boccioni, Carrà,
Balla, Depero.
-Visita guidata al Museo del ‘900.
2)L’ESPRESSIONISMO:
- Benn: Ma tu ?
-Grosz: Kaffeehause.
-Campana: poesie scelte dai Canti Orfici.
- Boine: La Città.
- La pittura espressionista: Munch (pre-espressionista): l’urlo.
- Klinger, Nolde, Grosz, De Chirico.
-Il teatro: Toller: Masse Mensch.
-Analisi approfondita delle tecniche e di temi dei due
grandi poeti della parola:
Giuseppe Ungaretti ed Eugenio Montale.
-Ungaretti, dal Porto Sepolto: poesie scelte.
- Montale, da Ossi di Seppia, Xenia e Satura: poesie scelte.
Orario delle lezioni: giovedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
8
S24 - APPUNTI DI BIOLOGIA
Coordinatore e docente: Prof. Daniela Cavagna
LE NUOVE FRONTIERE DELLA BIOLOGIA: DAL DNA
ALL’ INGEGNERIA GENETICA
1) COSA è LA VITA.
2) LE BASI CHIMICHE DELL’EREDITARIETà.
3) GENOMA E CODICE GENETICO.
4) MAPPE GENETICHE E MARCATORI MOLECOLARI.
5) BATTERI E VIRUS.
6) BIOTECNOLOGIE ANTICHE.
7) LE MODERNE BIOTECNOLOGIE: strumenti per le biotecnologie.
8) DNA RICOMBINANTE E CLONAGGIO.
9) DNA FINGER-PRINTING: l’impronta genetica e le sue applicazioni.
10) OGM: tra leggenda e realtà.
11) CLONAZIONE: dalle prime ricerche alla pecora Dolly.
12) LE APPLICAZIONI DELLE BIOTECNOLOGIE: biotecnologie mediche, agrarie, ambientali.
Attenzione:
le lezioni si terranno presso la Sala Talamucci ( o Teatrino ) di
Villa Visconti d’Aragona ( Biblioteca Civica ) in via Dante 6.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
9
P02 - ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE 7
Coordinatore e docente: Ing. Roberto Albanesi
L’ Archeologia Industriale è un particolare settore dell’Archeologia. Tratta, infatti, situazioni dove è avvenuta un’attività produttiva dall’inizio della Rivoluzione Industriale, fino ai nostri
giorni.
Sono casi nei quali è avvenuto il recupero, la manutenzione e
la rimessa in funzione dell’impianto.
Questa disciplina nasce in Inghilterra nel 1950 è si è poi estesa
in tutti quei paesi che hanno avuto uno sviluppo industriale.
Gli Impianti salvati o recuperati devono però essere aperti al
pubblico e almeno parzialmente funzionanti.
Sono in genere gestiti da organizzazioni private, spesso composte da chi ci aveva lavorato.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
10
P09 - ARTE CONTEMPORANEA
Coordinatore e docente: Dott. Ezio Parma
Che cosa hanno in comune i ritratti di Andy Warhol e i gesti di Jackson
Pollock? Che cosa sono i tagli di Lucio Fontana? Il corso metterà a fuoco i dettagli dell’arte di oggi. Un’arte in rapida evoluzione, più che mai
vicina alla nostra vita.
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Espressionismo astratto: Pollock, De Kooning, Rothko, Kline.
Informale: Dubuffet, Fautrier, Fontana, Burri, Gruppo Cobra.
Neo Dada: Duchamp, Johns, Raushenberg.
Pop Art: Warhol, Lichtenstein, Oldenburg.
Nouveau realisme: Manzoni, Klein, Cèsar, Arman.
Minimalismo: Lewitt, Serra, Jud.
Body art: Beuys, Abramovic, Nauman.
Arte povera: Kounellis, Pistoletto, Panone.
Nuova scultura: Kapoor, Merz, Ontani.
Il nuovo millennio: Deller, Sierra, Gordon.
Gli interventi del docente saranno accompagnati dalla proiezione di dvd
ad alta definizione commentati da noti critici d’arte.
Orario delle lezioni: martedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
11
S02 - ARTE DEI GIARDINI E FLORICOLTURA
Coordinatore:Arch. Anna Furlani Pedoja
Docenti
:Arch. Anna Furlani Pedoja
Sig. Rino Melzi
La Coltivazione
Docente: Sig. Rino Melzi
- Piante d’appartamento.
- Malattie delle piante e loro cura.
- Opere di giardinaggio (semina, trapianto, talea e propaggine).
Arte dei giardini
Docente: Arch. Anna Furlani Pedoja
-La storia del giardino occidentale: dal giardino del mito
all’ “hortus conclusus”.
-La storia del giardino occidentale: dal Rinascimento al
giardino moderno.
- Balconi e terrazzi: progettazione e cure.
-Conoscenza degli arbusti:
- scelta e utilizzo.
- potatura e cure.
-Conoscenza delle rose:
- storia, scelta e utilizzo.
- potatura e cure.
Le lezioni saranno svolte con l’uso di diapositive che illustreranno gli
argomenti trattati.
Orario delle lezioni: mercoledì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015
18/03/2015 25/03/2015 01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015
(10 lezioni)
12
A01 - BORSA E MERCATI FINANZIARI
Coordinatore:Dott. Stefano Viglino
Docenti
:Dott. Stefano Viglino
Rag. Chiara Cavallini
a) Parte I
Conoscere gli strumenti finanziari:
- Azioni.
- Obbligazioni.
- Fondi d’investimento.
- Strumenti innovativi.
b) Parte II
I fondi d’investimento nel dettaglio.
Imparare a conoscerli e a valutarli.
Costruire un portafoglio efficiente.
c) Parte III
Psicologia della finanza.
Orario delle lezioni: mercoledì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015 18/03/2015 25/03/2015
01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015 06/05/2015 13/05/2015
(24 lezioni)
13
S03 - CAMMINARE NELLA STORIA
Coordinatore e docente: Dott. Giovanni Galli
“Camminare” nella storia.
Città di Lombardia.
-
BERGAMOI postini d’Europa. BRESCIALa guerra bianca.
COMO
Marinai d’acqua dolce.
CREMONAStradivari & C.
LECCO
Quel ramo del lago di Como.
LODIOra et labora.
LUGANOVan de sfroos.
MANTOVAUna matita alla dinamite.
MILANOIl Quarantotto.
MONZALa dolce vita.
PAVIAGuerre accademiche.
SONDRIOTra Grigioni e Lombardia.
VARESEIl Sacro Monte.
Orario delle lezioni: lunedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
14
S06 - COSMOLOGIA (e argomenti correlati)
Coordinatore e docente: Ing. Eugenio Basso
Pensiero e Poesia per l’esplorazione del cosmo.
1)Cosmologia.
Con la scoperta del bosone di Higgs, la teoria standard delle particelle (i mattoni dell’universo) è stata completata. Rimane il problema dell’incompatibilità tra la Meccanica quantistica e la Relatività di
Einstein.
In evidenza a tal fine la teoria della gravità quantistica a loop di Carlo
Rovelli, che, se confermata, porterà alla natura granulare dello spazio
e alla scomparsa del tempo come variabile fisica.
2)Caso e Necessità:
Quale il loro contributo alla costruzione del nostro universo?
Su questo tema saranno esaminate e approfondite alcune opinioni
di eminenti studiosi, scienziati e filosofi.
3)Attualità.
Aggiornamenti sulle ultime novità in materia di scoperte scientifiche,
teorie, dibattiti, eccetera.
Su questo tema saranno esaminate e approfondite alcune opinioni
di eminenti studiosi, scienziati e filosofi.
4) Biografie.
Le vite (spesso sorprendenti) dei grandi protagonisti della scienza, le
cui teorie verranno spiegate all’interno del programma.
5)Curiosità.
Notizie imprevedibili e singolari che gravitano attorno al mondo della
scienza.
Orario delle lezioni: mercoledì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015
18/03/2015 25/03/2015 01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015 06/05/2015 13/05/2015
(12 lezioni)
15
S07 - DESIGN 9
Coordinatore e docente: Ing. Roberto Albanesi
Storia ed evoluzione del Disegno Industriale
Parte nona
Per Design si intende la Progettazione di tutto ciò che ci circonda.
E questa è la storia di tutte quelle cose che abbiamo utilizzato,
amato, desiderato: Oggetti, Case, Teatri, Gioielli, Mezzi di trasporto ..…, visti attraverso le esperienze dei Designers, Architetti, Artisti che li hanno pensati e delle Aziende che li hanno
prodotti.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
16
S09 - DIRITTO COSTITUZIONALE
Coordinatore e docente: Avv. Ambrogio Nova
Obiettivi del Corso
- Illustrare le riforme programmate e i risultati conseguiti al riguardo,
senza trascurare la perdurante attualità dell’impianto complessivo della
nostra Costituzione.
- Affrontare alcune problematiche di rilievo. come quelle attinenti l’integrazione sociale, la legalità e la giustizia.
- Riflettere sulla collocazione dell’ordinamento costituzionale italiano nel
contesto internazionale.
Programma del corso
- I diritti fondamentali e la loro effettività.
- I rapporti economici nel quadro dei diritti e dei doveri dei cittadini. La
tutela costituzionale del risparmio e del mercato.
- Integrazione sociale e pluralismo religioso. L’incitamento all’odio razziale fra realizzazione dell’eguaglianza e difesa dello Stato.
- Deficit di legalità e Costituzione.
- I rapporti fra i soggetti costituzionali dello Stato e il dibattito sulle
riforme costituzionali.
- Le nuove frontiere delle autonomie.
- La rilevanza costituzionale della disciplina elettorale.
- Il rapporto fra politica e giustizia.
- La giustizia costituzionale: Regole e garanzie.
- Diritto costituzionale nazionale e diritto internazionale. Comparazione
dei principali ordinamenti costituzionali contemporanei.
- Il dibattito su una Costituzione per l’Europa.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
17
S08 - DIRITTO CIVILE E PENALE
Coordinatore e docente: Avv. Marco Andrea Corbetta
La persona e la proprietà.
Aspetti di diritto civile e di diritto penale.
1)Il Matrimonio.
- Formalità preliminari.
- Matrimonio civile e concordatario.
- Cause di nullità del matrimonio.
2)La Famiglia.
- Diritti e doveri personali dei coniugi.
- Regime patrimoniale della famiglia.
- Comunione e separazione dei beni.
3)La Famiglia.
- Il mantenimento dei figli.
- Rapporto tra genitori e figli.
- Adozione e affido.
4)La Separazione dei coniugi.
- Separazione consensuale e giudiziale.
- Il divorzio.
5)Le Successioni.
- Problematiche generali.
- Successioni legittime.
- Successioni testamentarie.
6)La Comunione e il Condominio negli edifici.
- L’assemblea condominiale.
- L’amministratore di condominio.
- Ripartizione delle spese (problematiche varie).
18
7) Proprietà e Possesso.
- Definizione e modi di acquisto della proprietà.
- Azioni a difesa della proprietà.
- Definizione ed effetti del possesso.
- Azioni a difesa del possesso.
8)Usufrutto, Uso e Abitazione.
9)Le Servitù prediali.
10) Principi generali di diritto penale.
11)I delitti contro la persona (principali figure criminose).
- Omicidio.
- Percosse e lesioni personali.
- Omissione di soccorso.
- Ingiuria e diffamazione.
- Sequestro di persona.
12)I delitti contro la persona (principali figure criminose).
- Violenza sessuale.
- Violenza privata.
- Minaccia.
- Violazione di domicilio.
- Interferenze illecite nella vita privata.
Orario delle lezioni: venerdì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(12 lezioni)
19
P05 - EDUCAZIONE AMBIENTALE
Coordinatore e docente: Sig. Sergio Introini
Alimentazione e non solo per un futuro socio-ecoetico-sostenibile amore per nostra Madre Terra.
Nulla è più indispensabile per ogni essere vivente dell’alimentazione, che in
questo corso declineremo con queste voci:
- farmaci e dintorni
- cibi locali
- cibi stagionali
- acqua
- germogli - combinazioni alimentari
- vegetarianesimo
- veganesimo
- crudismo
Tuttavia un’inappropriata alimentazione è data per certa come la prima concausa di:
- moltissimi disastri ambientali
- della diminuzione della biodiversità (ossia della vita)
- della mancanza della giustizia
- della mancanza della pace
- della mancanza del rispetto degli esseri viventi
- della mancanza diffusa del ben-essere, dell’armonia, della serenità.
VERIFICHEREMO NELLA NOSTRA QUOTIDIANITà IL REALE NON-NUOCERE
A NOSTRA MADRE TERRA quale elemento indispensabile per concretizzare
la frase “Nuovi Stili di Vita” basata sulla sobrietà, semplicità, sostenibilità,
limite, lentezza ecc, per arrivare ad un opportuno appagamento, autostima
ed autorealizzazione con il senso del cammino.
Altri argomenti saranno, ad esempio:
- impronta ecologica personale
- G.A.S.S. (gruppi acquisto solidali e sobri).
- Gruppi di condivisione.
-
- Lotta all’omologazione culturale ed
-
al pensiero unico.
-
- Tempi di vita.
-
- Complementarietà ed interdipendenze. -
Risparmio etico.
Lotta al consumismo.
Cenni ontologici.
Nuove priorità.
Valori transculturali.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
20
P06 - EGITTOLOGIA 3
Coordinatore e docente: Sig. Franco Di Donato
1)La tomba di Kha, un ritrovamento italiano.
2)Le città, le abitazioni, l’arredamento e le suppellettili.
3)La Valle dei Re, “Il Grande Luogo”.
4) Qadesh, la prima battaglia “mondiale” della storia.
5)Grandi Regine.
6)Cleopatra, la fine dell’Egitto faraonico.
7) L’organizzazione statale, la scuola, il sapere.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
21
A13 - FILOSOFIA
Coordinatore e docente: Prof. BiancaMaria Magini
La filosofia occidentale e i suoi problemi.
- Agostino.
- La scolastica (cenni).
- Tommaso d’Aquino.
- La filosofia del Rinascimento: Platonismo e Aristotelismo in Italia.
Erasmo da Rotterdam.
La riforma protestante.
Nicola da Cusa.
Bernardino Telesio.
La politica di Machiavelli.
-
-
-
-
Dal mondo chiuso all’Universo Infinito: Copernico - Giordano Bruno
La rivoluzione scientifica del Seicento: Galileo Galilei - Francis Bacon
Il Razionalismo europeo: Cartesio - B. Spinoza - G. Leibniz
L’Empirismo inglese: T. Hobbes (limitatamente alla politica) - J. Locke
- D. Hume
- L’Illuminismo: Caratteri generali - G.G. Rousseau - C. de Montesquieu
Orario delle lezioni: mercoledì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015
04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015 18/03/2015
01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015 06/05/2015 13/05/2015
22
12/11/2014
21/01/2015
25/03/2015
(24 lezioni)
S10 - FOTOGRAFIA
Coordinatore e docente: P.i. Renato Tiboni
-Aggiornamento sulle nozioni di base della fotografia.
-Notizie generali sulla tecnologia delle macchine fotografiche
analogiche.
-Comparazione tra macchine analogiche e digitali.
-Tecniche di esecuzione con particolare riguardo alle scelte e
inquadrature dei soggetti.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015
19/03/2015 26/03/2015 09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(12 lezioni)
23
A02 - FRANCESE CONVERSAZIONE
Coordinatore e docente: Sig.ra Anne-France Pluquet Pio
Il corso è articolato per conseguire buoni risultati nello studio
della lingua francese parlata e comprende:
-Letture antologiche scelte di scrittori e poeti.
-Letture di articoli di giornali e riviste per avere spunti di
discussione.
-Dettati.
-Rielaborazione di testi scritti dai corsisti.
-Comprensione del linguaggio corrente.
-Approfondimento del vocabolario usuale, espressioni idiomatiche.
-Audizione di CD musicali per scoprire o riascoltare canzoni
francesi.
- Proiezioni di filmati.
-Discussione su argomenti vari proposti dai corsisti.
Orario delle lezioni: lunedì
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014
02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015
30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015
24
16,45 - 18,00
27/10/2014 03/11/2014
22/12/2014 12/01/2015
09/03/2015 16/03/2015
11/05/2015
10/11/2014
19/01/2015
23/03/2015
(24 lezioni)
A03 - INGLESE 1 (base)
Coordinatore: Dott. Savino Bonfanti
Docente
:
è destinato a coloro che si accostano alla lingua inglese anche
per la prima volta e si articola in 24 lezioni di 45 minuti ciascuna e di 24 lezioni di esercitazioni di uguale durata.
Gli argomenti che vengono trattati riguarderanno:
- acquisizione ed esercizio di elementi di fonetica.
- nozioni fondamentali della grammatica inglese.
- analisi logica e del periodo.
- esercizi applicativi in classe e a casa.
- letture.
- conversazione facile su argomenti di interesse.
I candidati al corso dovranno avere una sufficiente conoscenza
della grammatica e della analisi del periodo dell’italiano.
Orario delle lezioni: martedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015
03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015 17/03/2015
31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
25
11/11/2014
20/01/2015
24/03/2015
(24 lezioni)
P10 - INGLESE 2 A (corso di secondo livello)
Coordinatore: Dott. Savino Bonfanti
Docente
:
Si tratta della prosecuzione del corso base e si articola sull’approfondimento di:
-
-
-
-
-
-
-
-
la frase inglese.
il sistema dei verbi inglesi.
la sintassi del periodo.
le preposizioni.
le particolari forme del gerundio e dell’infinito.
letture scelte attraverso l’adozione di un audiolibro.
conversazioni inerenti le letture stesse.
esercizi applicativi in classe e a casa.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
26
S11 - INGLESE 2 B ( corso di approfondimento)
Coordinatore e docente: Dott. Alfio Donzelli
Corso svolto in lingua inglese
-Introduzione a temi e argomenti letterari e di attualità.
Terminologia.
-Esercitazioni e approfondimento delle forme grammaticali e
sintattiche della lingua.
-Esercitazioni di conversazione su argomenti pratici e di uso
corrente.
- Fraseologia.
N.B.Numero dei partecipanti al corso: non superiore alle 30
persone.
Orario delle lezioni: mercoledì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015
18/03/2015 25/03/2015 01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015 06/05/2015 13/05/2015
(12 lezioni)
27
S04 - L’ARISTOCRAZIA NEL CINEMA
Coordinatore e docente: Dott. Ezio Parma
Vizi privati e pubbliche virtù dello sfolgorante mondo dell’aristocrazia in film d’autori che hanno raggiunto alti traguardi.
Il corso prevede una parte introduttiva sulla specificità del linguaggio cinematografico; verranno anche ricostruite le tappe
fondamentali della storia del cinema, dalla lanterna magica al
cinematografo.
I film:
-Le relazioni pericolose (Stephen Frears).
-Valmont (Milos Forman).
-I misteri del giardino di Compton house (Peter Greenaway).
-L’età dell’innocenza (Martin Scorsese).
-I bostoniani (James Ivory).
-Quel che resta del giorno (James Ivory).
-Camera con vista (James Ivory).
-Il Gattopardo (Luchino Visconti).
Sono previste visite alla Cineteca di Milano e al Museo del Cinema di
Torino.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
28
A07 - LA QUESTIONE MERIDIONALE - 1a Parte
Coordinatore e docente: Prof. Rosa Giacomobello
Obiettivi:
Si cercherà di analizzare a grandi linee:
-Le condizioni del Mezzogiorno prima dell’annessione al Regno
d’Italia, tra le due guerre mondiali e nell’immediato dopoguerra.
-Gli apporti di scrittori e politici meridionalisti che hanno interpretato le origini e le cause delle problematiche del Mezzogiorno e del suo mancato sviluppo economico: Pasquale
Villari, Giustino Fortunato, Benedetto Croce, Francesco Saverio Nitti, Don Luigi Sturzo, Gaetano Salvemini, Tommaso
Fiore, Antonio Gramsci, Giuseppe Di Vittorio, Guido Dorso,
Rocco Scotellaro.
-Visione dei film “Il Gattopardo” e “Pane e Libertà” diretti
rispettivamente da Luchino Visconti e da Alberto Negrin.
-Lettura della Carta costituzionale italiana.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
29
P11 - LA SCIENZA VICINO A NOI
Coordinatore e docente: Dott. Marcello Sala
LABORATORIO EVOLUZIONE parte 2a.
Come si spiega la diversità delle forme viventi che si manifesta nello
spazio degli ambienti della Terra e nel tempo della sua storia? La teoria
dell’evoluzione è una rete complessa di idee nate per rispondere a questa
domanda.
Il corso si propone di esplorare alcuni nodi significativi di questa rete con
la modalità del laboratorio cognitivo, che riproduce i percorsi di scoperta
degli scienziati, a partire da domande sulla realtà della natura, per costruire
ipotesi di risposta, che generano sempre nuove domande.
Il corso di quest’anno è la 2a parte di quello dello scorso anno: inizierà
con un paio di incontri “di richiamo” per chi ha già seguito lo scorso
anno e di introduzione per i nuovi iscritti.
1) LA SCOPERTA / INVENZIONE DI CHARLES DARWIN : Il contesto storico e culturale e il percorso di scoperta di Charles Darwin.
2) STORIE DI FAMIGLIA: Antenato comune - parentela e specie
- genealogia e filogenesi - pa-leontologia - tassonomia e filogenesi filogenesi di primati e ominini.
3) IL TEMPO, GRANDE SCULTORE : Formazione degli atolli fenomeni attuali come risultato di processi storici - attualismo - scale
temporali - lombrichi e paesaggio - gradualismo.
4) IL CASO DELL’ ANIMALE X : Tassonomia - progresso lineare e
ramificazione - adattamento.
5) NATI PER VOLARE ? : Uccelli - volo - analogia - sequenza evolutiva - filogenesi degli uccelli - adattamento e exaptation - struttura
e funzione - re-gresso - ritmi evolutivi diversificati - evoluzione e
sviluppo.
6) LA PIÙ GRANDE INVENZIONE : Evoluzione biologica / culturale
- adattamento e vincoli strutturali.
30
7) SERVONO I MASCHI ? : Riproduzione - sesso - variazione ricombinazione - mutazione - omo / eterozigosi - coniugazione clonazione - ermafroditismo - differenze sessuali - selezione sessuale
- ornamenti sessuali e preferenza - indicatori di fitness - principio
dell’handicap - riduzione corporea.
8) CONVERGENZE PARALLELE : Unità del tipo e adattamento filogenesi omologia e analogia - convergenze adattative.
9) DERIVA : Dinamiche statistiche - migrazione - effetto del fondatore
- deriva genetica - polimorfismo - mutazioni neutrali - orologio
molecolare - filogenesi - neutralismo.
10) LE PROZIE DEFUNTE : Alberi filogenetici - gli Hominina - fattori
dell’evoluzione umana: bipedismo, tecnologia, sviluppo cerebrale,
simbolizzazione, neotenia .
11) L’ UOMO NERO: Antenato comune - genealogia - filogenesi variabilità - “razze” - evoluzione biologica e culturale.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
31
P04 - LE CHIACCHIERE DI ATTILIO MENIN
Coordinatore e docente: Dott. Attilio Menin
1)Uruk, la città più antica.
2)Nascita di un impero.
3)La giustizia medievale.
4)Giuliano l’Apostata.
5)Di che cognome sei ?
6)La medicina medievale.
7)La riforma protestante.
8)La controriforma.
9)Troia.
10) Pompei e Ercolano.
11)Signore formosette.
12) Medicina in Grecia.
13) Briciole propedeutiche di economia.
Orario delle lezioni: venerdì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
32
P32 - LETTERATURA INGLESE
Coordinatore e docente: Dott. Alfio Donzelli
IL ROMANZO VITTORIANO
- Introduzione all’Epoca Vittoriana - Profilo socio-politico del Paese
nel corso del 1800.
- Trattazione di alcuni fra i narratori più significativi dell’epoca e analisi
letteraria e poetica delle opere elencate.
1)CHARLES DICKENS ( 1812 - 1870 )
- Un canto di Natale (A Christmas Carol) 1843.
- L’uomo rivisitato e il patto col fantasma ( The haunted man and the
Ghost’s bargain) 1848.
- La spiegazione di George Silverman (George Silverman’s explanation)
1867.
2) WILLIAM M. THACKERAY ( 1811 - 1863)
- La Fiera della Vanità (Vanity Fair) 1847- 48.
3)GEORGE ELIOT ( 1819 - 1880 )
- Silas Marner - 1861.
Orario delle lezioni: lunedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
33
P12 - LETTERATURA ITALIANA
Coordinatore e docente: Prof. Vasco Pasqualini
Letture dantesche:
La Divina Commedia : Il Paradiso
Bibliografia:
Qualunque edizione non antologica del Paradiso.
Orario delle lezioni: martedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
34
A04 - LETTORATO DI EBRAICO BIBLICO
Coordinatore e docente: Sig.ra Mariangela Motta Natàn
Introduzione all’Antico Testamento
La Torah :
Il libro dell’ Esodo : regola di vita per le nazioni
(continuazione).
Orario delle lezioni: mercoledì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
04/02/2015 11/02/2015 25/02/2015 04/03/2015 11/03/2015 18/03/2015 25/03/2015
01/04/2015 15/04/2015 22/04/2015 06/05/2015 13/05/2015
(24 lezioni)
35
P14 - LETTURE PARALLELE
Coordinatore e docente: Sig. Adamo Calabrese
Presentazione di diversi autori, dedicati allo stesso argomento, che invitano ai più sorprendenti piaceri della
lettura.
1) RIDERE PER BURLA - Boccaccio: Calandrino e Chichibio.
2) RIDERE CON IRONIA - Manzoni: Don Abbondio e il dottor Azzeccagarbugli.
3) RIDERE CON MALINCONIA - I monologhi del teatro di Cechov.
4) POESIA POPOLARE - Dal Medioevo ai giorni nostri, da Cecco
Angiolieri a Franco Loi.
5) IL FANTASTICO MONDO DI CALVINO - Il visconte dimezzato.
6) IL FANTASTICO MONDO DI CALVINO - Il barone rampante.
7) IL FANTASTICO MONDO DI CALVINO - Il cavaliere inesistente.
8) IL SEME DEL PIANGERE - Le poesie di Antonia Pozzi e di Giorgio
Caproni.
9) LA GRANDE BELLEZZA - “L’amante di Lady Chatterley” di
Lawrence. “La pioggia nel pineto” di D’Annunzio.
10) LETTERE - Giacomo Leopardi alla famiglia.
11) LETTERE - Wolfang Amadeus Mozart alla cuginetta Anna.
12) L’ INVENZIONE DELLA SOLITUDINE - Letteratura americana
contemporanea: Paul Auster, Raymond Carver.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
36
P30 - LEZIONI DI FISICA
Coordinatore e docente: Prof. Renato Michieli
1)Che cosa è la luce.
L’ipotesi corpuscolare e quella ondulatoria, l’etere, i colori,
lo spettro e.m. principio di complementarietà.
2) Che cosa è la gravità.
La gravitazione universale, il peso, i satelliti, le velocità di
fuga.
3) Che cosa è l’energia.
Definizione classica di energia, elenco delle energie, trasformazioni, il rendimento.
4) Che cosa è un buco nero.
Nascita vita e morte di una stella, le stelle a neutroni, il
buco nero.
5) Che cosa è l’informazione.
Definizione e misura dell’informazione, l’enigma del postino.
6) Che cosa è la relatività.
La relatività galileiana, critica della simultaneità, la dilatazione del tempo, la relatività ristretta.
Il continuo spazio temporale, la contrazione delle distanze.
Cenni alla relatività generale.
Attenzione:
le lezioni si terranno presso la Sala Talamucci ( o Teatrino ) di
Villa Visconti d’Aragona ( Biblioteca Civica ) in via Dante 6.
Orario delle lezioni: lunedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
37
S25 - LINGUE E LETTERATURE IN INDIA
Coordinatore e docente: Prof. Donatella Dolcini
1) Panoramica delle lingue e delle culture da esse veicolate
nell’India di ieri (sanscrito ecc.);
2) panoramica delle letterature cui tali lingue hanno dato luogo
ieri;
3) panoramica delle letterature cui tali lingue hanno dato luogo
in epoca moderna e contemporanea;
4) panoramica delle letterature degli ultimi 15 anni.
Ogni gruppo comprende 3 lezioni, articolate su:
a) situazione storica,
b) autori e opere principali,
c) letture antologiche.
Orario delle lezioni: martedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
38
S01 - LUOGHI DA CONOSCERE
Coordinatore e docente: Prof. Elvia Moroni Ricotti
1)Siti di antiche civiltà.
2)Tesori dell’arte.
3) Bellezze naturali.
4)Europa - Asia - America - Africa - Oceania.
Orario delle lezioni: lunedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
39
A05 - MEDICINA
Coordinatore: Dott. Elisabetta Bacca
1)
Psicologia infantile.
a) Bambini a scuola (elementari e medie).
b) Le difficoltà di apprendimento.
c) L’adolescente e i disturbi dell’alimentazione.
d) Il bullismo.
Docente: Dott. Elisabetta Bacca
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 - 20/10/2014 - 27/10/2014 - 03/11/2014
2)Radiologia.
a)La mammografia.
Docente: Prof. Giuseppe Pedoja
Calendario delle lezioni: 10/11/2014
3)Otorinolaringoiatria.
a)L’ipoacusia: una patologia di grande impatto individuale
e sociale.
b)La vertigine per i non addetti ai lavori.
Docente: Dott. Mario Barucco
Calendario delle lezioni: 17/11/2014 - 24/11/2014
4)Traumatologia.
a)Tenosinoviti.
b)Artrite reumatoide e lesioni tendinee della mano.
Docente: Dott. Maurizio Ghezzi
Calendario delle lezioni: 01/12/2014 - 15/12/2014
5)Cardiologia
a) I rischi della vita moderna per la salute del cuore.
b) La prevenzione cardiovascolare.
c) Cardiopatie infantili.
Docente: Dott. Walter Donzelli
Calendario delle lezioni: 22/12/2014 - 12/01/2015 - 19/01/2015
6)Anziani ? Anzi…attivi !
a) L’ importanza dell’attività fisica per la promozione del
benessere psicofisico e la prevenzione degli incidenti
40
domestici nella terza età.
Docente: Dott. Maria Vittoria Meraviglia
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 – 09/02/2015
7) Medicina.
a)Il malato diabetico e la qualità della vita (due lezioni).
b)Quando andare al pronto soccorso: pensiamo a un
accesso più corretto.
Docente: Dott. Eugenio Redaelli
Calendario delle lezioni: 23/02/2015 - 02/03/2015 - 09/03/2015
8)Oculistica.
a)Correzione dei difetti visivi.
Docente: Dott. Giorgio Montanari
Calendario delle lezioni: 16/03/2015
9)Oncologia
a)Causa e processo di formazione dei tumori più frequenti.
b)Vecchi e nuovi farmaci antitumorali.
Docente: Dott. Giorgio Parmiani
Calendario delle lezioni: 23/03/2015 - 30/03/2015
10)Anestesiologia.
a)L’anestesia generale. Basi farmacologiche e fisiologiche.
Docente: Dott. Claudia Merlini
Calendario delle lezioni: 13/04/2015
11)Ginecologia.
a) La menopausa: come viverla in serenità.
b) La nascita come evento centrale dell’esistenza umana.
c) Si devono “umanizzare” la medicina e le strutture di cura?
Docente: Dott. Antonio Maria Ragusa
Calendario delle lezioni: 20/04/2015 – 04/05/2015 – 11/05/2015
Attenzione:
le lezioni si terranno presso la Sala Talamucci ( o Teatrino ) di
Villa Visconti d’Aragona ( Biblioteca Civica ) in via Dante 6.
Orario delle lezioni: lunedì
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014
02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015
30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015
41
16,45 - 18,00
27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
09/03/2015 16/03/2015 23/03/2015
11/05/2015
(24 lezioni)
P16 - MITI E TEMI DAL MONDO ANTICO A OGGI 5
Coordinatore e docente: Prof. Gabriella Gioacchini
La figura dell’eroe 1°
Continua il percorso dalla letteratura greca e latina a quella moderna e
contemporanea attraverso miti, personaggi e tematiche che coinvolgono
l’uomo del nostro tempo.
Nel Mondo antico e medievale:
-in Grecia: gli archetipi, Achille, Ettore, Ulisse.
-in Roma: Enea (da Enea dell’ “Eneide” a Goffredo della “Gerusalemme
liberata”).
- gli eroi medievali (Nibelunghi, Chanson, Tavola Rotonda ).
Nel Mondo moderno e contemporaneo:
- Orlando (dal Rolando della “Chanson” all’ “Orlando Furioso”).
- Don Chisciotte.
- Agilulfo da “Il cavaliere inesistente” di Calvino.
- Il superuomo dannunziano.
- …… e oggi ?
Orario delle lezioni: mercoledì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
(12 lezioni)
42
P29 - METEOROLOGIA
Coordinatore e docente: Ing. Andrea Alfieri
1) Meteorologia e climatologia.
2) L’atmosfera terrestre.
3) Circolazione generale dell’atmosfera.
4) Le variabili fondamentali: temperatura, pressione, umidità.
5) Dinamiche dell’atmosfera.
6) I fenomeni meteorici: venti, nubi, pioggia, grandine, neve, nebbia.
7) Il problema della previsione e l’ EFFETTO FARFALLA.
8) Il clima si evolve, ma come ? Certezze e teorie.
9) Cicli climatici. Posizioni relative della Terra rispetto al Sole. L’attività
delle macchie solari.
10) Grandi eventi climatici e meteorologici della storia e della preistoria.
Le glaciazioni.
I temi verranno trattati utilizzando, come strumento base, la FISICA SPERIMENTALE in forma divulgativa.
Orario delle lezioni: mercoledì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
(12 lezioni)
43
A08 - MUSICA
Coordinatore e docente: Prof. Ettore Napoli
Storia della Musica: dalla musica alle musiche
Il passaggio dal XIX al XX secolo segna la fine di una stagione
plurisecolare e l’inizio di un’altra, molto più breve, che si protrae
all’incirca sino all’inizio degli anni Cinquanta del Novecento. I sintomi
di una conclusione di quella lunga stagione sono già avvertibili nelle
musiche di Wagner, R. Strauss e Mahler; è con loro che i generi
tradizionali (opera, sinfonia, concerto etc.) cominciano a perdere
caratteristiche di lunga data per acquisirne di nuove: valorizzazione
del timbro e della percussività, recupero di forme e procedimenti
stilistici del barocco, soggetti d’opera inediti, armonie insolite e comunque lontane da quelle tradizionali e così via. In più, la Seconda
Scuola di Vienna (Schönberg, Berg, Webern) mette a punto un nuovo
metodo compositivo (dodecafonia). Infine, compare una nuova realtà
musicale che influenzerà e non poco quella storica dell’Europa: con
Charles Ives ed Edgar Varèse, infatti, anche gli USA entrano a far
parte della storia della musica quale storicamente noi intendiamo.
1) Introduzione generale alla prima metà del XX secolo
2) La Generazione dell’80 in Italia (Respighi, Casella etc.)
3) Il teatro oltre Verdi e Puccini (Mascagni, Leoncavallo, Cilea etc.)
4) La musica in Francia: Debussy 1
15) L’Est europeo: Prokof’ev 1
5) La musica in Francia: Debussy 2
16) L’Est europeo: Prokof’ev 2
6) La musica in Francia: Ravel
17) L’Est europeo: Šostakovi 1
7) Vienna e la ‘nuova musica’: Schönberg 1
18) L’Est europeo: Šostakovi 2
8) Vienna e la ‘nuova musica’: Schönberg 2
19) Stravinskij 1
9) Vienna e la ‘nuova musica’: Schönberg 3
20) Stravinskij 2
10) Vienna e la ‘nuova musica’: Berg 1
21) Stravinskij 3
11) Vienna e la ‘nuova musica’: Berg 2
22) La musica negli USA:
12) Vienna e la ‘nuova musica’: Webern
introduzione
13) L’Est europeo: Bartók 1
23) La musica negli USA: Ives
14) L’Est europeo: Bartók 2
24) La musica negli USA: Varèse
Orario delle lezioni: giovedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015 19/03/2015 26/03/2015
09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(24 lezioni)
44
In UTE risorgono le immagini della storia di Sesto
Gioia Falck - foto di Ugo Mulas
Giuseppe Vigoni con il figlio Ignazio e testo “Ville Patrizie”
La segreteria con i ritratti della Nobiltà sestese
Mappe “I quartieri sestesi” nel 1600
Lelio Parravicini
Aula “Grande Industria”
Aula Magna
con i ritratti
della famiglia
Mylius e
Puricelli Guerra
Segreteria:
nobiltà sestese
’800
Sala Consiglio:
figure allegoriche
affreschi
Villa De Ponti
e stemmi gentilizi
di Villa Torretta
Affreschi di
Bernardino Luini
A sinistra:
Madonna del Bosco
dei fratelli Zavattari
A destra:
Antico documento
sestese
Sesto romana e medievale
A sinistra:
Le foto del ’900,
autore
Aurelio Spinelli
A destra:
Camera
Puricelli Guerra
A sinistra:
Il nobile
Giovan Antonio
Parravicini
A destra: Borghesia
intellettuale
dell’800 sestese
A sinistra:
Amici intellettuali
famiglia Mylius
A destra: Apoteosi
Enrico Mylius
S23 - NASCITA DEL PROLETARIATO
Coordinatore e docente: Prof. Rosa Giacomobello
La nascita del proletariato e la sua evoluzione.
1)Origini.
2)Rivoluzione demografica e capitalismo.
3)Il Proletariato nelle fabbriche.
4)Il Sindacato e la classe operaia.
5) L’emigrazione transoceanica europea e interna.
Attenzione: Le lezioni si terranno in sede al mattino.
Orario delle lezioni: venerdì 10,00 - 11,15
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(12 lezioni)
45
P31 - NOTE DI FITOTERAPIA E OMEOPATIA
Coordinatori e docenti:Dott. Rossana Ceriani
Dott. Lucia Sterni
1) Introduzione al corso con alcuni cenni di storia dei rimedi naturali. Definizione di fitoterapia e di preparazioni fitoterapiche con
alcuni esempi pratici: ribes nero, echinacea, rosa canina. (Sterni)
2)Definizione di omeopatia con alcuni cenni alla storia. Le preparazioni omeopatiche: granuli e globuli con alcuni esempi pratici:
arnica, belladonna, calcarea e apis mellifica. (Ceriani)
3) L’apparato osteoarticolare nella terza età: artiglio del diavolo, salice, spirea ulmaria, arnica, bryonia e rhus toxicodendron. (Sterni)
4)Come affrontare le prime patologie da raffreddamento, febbre e
tosse con le piante: propoli, sambuco, larice, grindelia e piantaggine. Con l’omeopatia: aconitum, mercurius, allium cepa,
pulsatilla, drosera e bryonia. (Sterni)
5)L’apparato gastrointestinale: diarree acute e croniche, stitichezza, reflusso gastrico. Parliamo di ficus carica, melissa, fibre
solubili, nux vomica, arsenicum album e alumina. (Sterni)
6)I disturbi del sonno e l’ansia: valeriana, biancospino, passiflora
ed escolzia. Le costituzioni omeopatiche. (Ceriani)
7)I fiori di Bach: cosa sono e come si utilizzano. (Sterni)
8)La cute nell’anziano: macchie e prurito. Un approccio omeopatico. Le proprietà della calendula. (Ceriani)
9)Le allergie: prevenzione e trattamento. L’azione di Ribes nero
e Histaminum. (Sterni)
10)I colori del tè: le proprietà del tè verde, bianco, nero e rosso.
(Sterni)
11)La nutrizione nella terza età: sovrappeso e obesità. (Ceriani)
12)I processi di depurazione: le proprietà di bardana, tarassaco,
aloe, cardo mariano. (Sterni)
Attenzione: Le lezioni si terranno in sede al mattino.
Orario delle lezioni: venerdì 10,00 - 11,15
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
46
P26 - PERCEZIONE VISIVA
Coordinatore e docente: P.i. Renato Tiboni
Argomento da sviluppare: Arte e Percezione visiva
-I princìpi della visione dell’occhio umano.
-Cosa si intende per percezione visiva.
-Come “leggere” un’immagine artistica (fotografia, pittura,
scultura).
-La configurazione e le sue leggi.
-Equilibrio, forma, spazio, luce, colore, movimento, espressione.
-Le illusioni visive e le “immagini impossibili”.
Gli argomenti saranno supportati dalla proiezione di immagini
fotografiche.
Gli incontri sono da considerare “informazione” sull’argomento.
è gradito lo scambio/confronto delle opinioni.
Attenzione: Le lezioni si terranno in sede al mattino.
Orario delle lezioni: venerdì 10,00 - 11,15
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
47
S12 - PSICOLOGIA CLINICA
Coordinatore e docente: Dott. Laura Bislenghi
1)Introduzione al corso. Definizioni: psicologia clinica,
psicopatologia, disturbi mentali. Le professioni. Il DSM IV.
2)I Disturbi d’Ansia: fobie, attacchi di panico, disturbi
ossessivi-compulsivi.
3)I Disturbi dell’Umore: depressione, distimia, disturbi bipolari.
4) I Disturbi del Comportamento Alimentare: anoressia, bulimia,
binge eating disorder. Aspetti psicologici dell’obesità.
5)Schizofrenia ed altri Disturbi Psicotici.
6)Disturbi Sessuali: disturbi del desiderio, dell’eccitazione,
dell’orgasmo. Disturbi dell’identità di genere. Parafilie.
7)Disturbi indotti da Sostanze (Alcool, sostanze psicoattive
legali ed illegali).
8)Disturbi di Personalità.
Orario delle lezioni: venerdì 15,15 - 17,00
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015
(8 lezioni)
48
S13 - SEMINARIO
Relatori: Sig.ra Mariangela Motta Natàn
Sig. Franco Di Donato
Seminario
Il Monachesimo dei primi secoli.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015
19/03/2015 26/03/2015 09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(12 lezioni)
49
A09 - SPAGNOLO 1
Coordinatore: Dott. Savino Bonfanti
Docenti
:
è destinato a coloro che si avvicinano alla lingua spagnola,
anche per la prima volta.
Programma:
- acquisizione della pronuncia e dell’ortografia spagnola con
esercizi di lettura in classe;
- articoli;
- elementi base di grammatica (differenze di uso tra SER / ESTAR
e tra POR / PARA….);
- studio dei principali tempi verbali (presente, passato, futuro);
- apprendimento di vocaboli ed espressioni tipiche della vita
quotidiana;
- visioni di brevi video e audizioni di materiale audio in lingua
spagnola;
- esercizi applicativi in classe e a casa;
- conversazione base su argomenti della vita quotidiana e di
interesse comune.
I testi consigliati saranno indicati all’inizio del corso.
Orario delle lezioni: venerdì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015 20/03/2015 27/03/2015
10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(24 lezioni)
50
P18 - SPAGNOLO 2
Coordinatore: Dott. Savino Bonfanti
Docenti
:
Grammatica:
-Ripasso dei tempi del passato, dell’uso di SER/ESTAR e
POR/PARA.
-Uso delle preposizioni.
-Imperativo e congiuntivo.
-Struttura della frase: differenze tra frasi coordinate e frasi
subordinate.
-Classificazione di alcune subordinate: causali, temporali,
relative, consecutive.
I testi consigliati saranno indicati all’inizio del corso.
Orario delle lezioni: venerdì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
51
S14 - SPAGNOLO 3
Coordinatore: Dott. Savino Bonfanti
Docenti
:
Lessico e altri aspetti culturali:
-Arricchimento e approfondimento del lessico appreso durante
il secondo anno attraverso la lettura e la comprensione di
testi di vario genere: testi pubblicitari, testi letterari, articoli
di giornale, canzoni, ecc..
-Le principali aree lessicali che tratteremo saranno: città e
servizi, viaggi e turismo, festività, il mondo del lavoro, descrizioni di luoghi e paesaggi, altri temi inerenti alla cultura
spagnola.
Attività:
-Visione di video e audizioni di materiali audio in lingua.
-Esercizi applicativi in classe e a casa.
-Conversazioni sui temi affrontati in classe.
I testi consigliati saranno indicati all’inizio del corso.
Attenzione: Le lezioni si terranno in sede al mattino.
Orario delle lezioni: venerdì 10,00 - 11,15
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(12 lezioni)
52
S20 - STORIA DEL CRISTIANESIMO 2
Coordinatore e docente: Prof. Riccardo Robuschi
STORIA DEL CRISTIANESIMO - II
nel 50° anniversario del Concilio Vaticano II
Nel 50° anniversario della conclusione del concilio Vaticano II
e in proseguimento del corso iniziato lo scorso anno, ci proponiamo di illustrare la storia del Cristianesimo compresa fra il
primo concilio di Nicea (325) e l’ultimo del Vaticano II (1965).
I concili hanno segnato i momenti chiave nella storia della teologia, della Chiesa e dell’Europa. Ne considereremo i principali
tenendo conto delle problematiche teologiche e politiche dei
periodi nei quali si sono svolti, in particolar modo per quanto
riguarda l’interpretazione e l’uso della Bibbia, secondo il seguente programma di massima:
- L’ impero romano cristiano, la chiesa del IV secolo, la crisi ariana ed il
credo di Nicea-Costantinopoli (381).
- Le lotte iconoclaste e il concilio delle immagini (787). Carlo Magno e
il nuovo Sacro Romano Impero (800).
- L’ invasione musulmana (dal 636). Lo scisma della Chiesa orientale
ortodossa (1054). Le crociate e il concilio di Lione (1276).
- Il concilio di unione di Ferrara-Firenze con gli ortodossi (1439). La fine
dell’impero cristiano bizantino (1453).
- La fine dell’unità europea e della Chiesa latina. La riforma luterana
(1517), lo scisma anglicano (1534) ed il concilio di Trento (1545 1563).
- Il Vaticano II nell’era della secolarizzazione e dello sforzo ecumenico.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
53
S15 - STORIA DELLA MATEMATICA 1
Coordinatore e docente: Prof. Lina Calvi
1)Storia dei numeri e loro scrittura presso le diverse culture
egizia, greca, cinese, indiana, romana, araba, maya;
2)Talete, Pitagora, Euclide, Archimede, Apollonio: gli apporti
dei grandi matematici delle civiltà greca ed ellenistica;
3)La matematica nel Medio Evo, il grande apporto degli arabi ;
le interessanti intuizioni di Fibonacci;
4)Il Rinascimento. Gli apporti di Pacioli, Cardano, Tartaglia:
aritmetica, algebra e geometria;
5)La matematica in Francia: Descartes, Fermat e Pascal;
6) La matematica in Germania e in Inghilterra: Leibnitz, Newton,
Gauss.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015
19/03/2015 26/03/2015 09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(12 lezioni)
54
S22 - STORIA DELLA MEDICINA
Coordinatore e docente: Dott. Andrea Cuboni
Storia della Medicina ( parte prima )
1) Medicina preistorica - Medicina primitiva - Mesopotamia.
2)America pre-colombiana - L’antica India.
3)Antica Medicina Ebraica - L’antico Egitto.
4)La Cina.
5)La Medicina Cretese e Micenea - Grecia: i templi di Asclepio.
6)Grecia: la Medicina pre-Ippocratica ( i Filosofi-scienziati ).
7)Grecia: la Medicina ai tempi di Ippocrate.
8)Ippocrate.
9)Le Sette Mediche e la Scuola di Alessandria.
10)La Medicina a Roma - Galeno.
11)L’avvento del Cristianesimo - L’Alto Medioevo…
12)La Medicina sotto la dominazione Islamica ( Medicina Araba ).
Orario delle lezioni: giovedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015
19/03/2015 26/03/2015 09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(12 lezioni)
55
S16 - STORIA DELL’ ARCHITETTURA
Coordinatore e docente: Arch. Silvio Fiorillo
Dalle origini al ’900.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
56
S17 - STORIA DELL’ ARTE
Coordinatore e docente: Prof. Laura Polo D’Ambrosio
Con quest’anno si chiude il lungo, ma non certo esaustivo,
percorso attraverso i secoli guidati dalle opere d’arte figurativa
intrapreso qualche anno fa a partire dall’arte preistorica.
Saranno considerate le grandi rivoluzioni dell’arte postimpressionista di fine Ottocento - in particolare Cézanne, Van Gogh e
Gauguin - focalizzeremo quindi la nostra attenzione sulle Avanguardie storiche di inizio Novecento, per chiudere il ciclo con
qualche accenno alle nuove strade intraprese dall’arte dopo la
Seconda Guerra Mondiale.
A completamento delle lezioni sarà possibile iscriversi a scelta
a una delle seguenti visite guidate:
1) Galleria d’Arte Moderna - via Palestro (febbraio).
2) Gallerie d’Italia - piazza della Scala (marzo).
3) Museo del Novecento - piazza Duomo (aprile).
4) Casa Museo Boschi Di Stefano - via Jan, MM Lima e
Villa Necchi Campiglio - via Mozart, MM Palestro (maggio).
Le visite saranno di pomeriggio, il giorno verrà stabilito e comunicato
entro i primi di novembre 2014, ciascun gruppo prevede l’iscrizione di
max 25/30 studenti, i costi per gli ingressi saranno specificati al momento
dell’iscrizione.
Orario delle lezioni: martedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015
(10 lezioni)
57
P20 - STORIA DELLE RELIGIONI
Coordinatore e docente: Prof. Dario M. Cosi
Carità e solidarietà nelle religioni:
per generare un mondo solidale
“ La carità è magnanima, benevola è la carità; non è invidiosa, non si
vanta, non si gonfia d’orgoglio, non manca di rispetto, non cerca il proprio interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode
dell’ingiustizia ma si rallegra della verità. Tutto scusa, tutto crede, tutto
spera, tutto sopporta. […] Ora dunque rimangono queste tre cose: la
fede, la speranza e la carità. Ma la più grande di tutte è la carità ! ”
(San Paolo, 1 lettera ai cristiani di Corinto, cap. 13, versetti 4-13)
Orario delle lezioni: lunedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
58
P21 - STORIA DI SESTO SAN GIOVANNI
Coordinatore e docente: Dott. Giorgio Oldrini
Il corso intende presentare la Storia di Sesto San
Giovanni attraverso i suoi scrittori e i suoi pittori.
1) I tempi di Hayez, Ugo Foscolo e Vincenzo Monti.
Con i Puricelli Guerra e i Mylius.
2) Rovani e Federico Faruffini e il tempo della prima trasformazione.
3) Tutti gli uomini e le donne di Campari, da Depero a Dudovich, alla
Cavallari (con possibile visita al museo Campari ).
4) Il disegno industriale è arte ? I grandi progettisti delle fabbriche
sestesi (con possibile visita alla Fondazione ISEC e al MIL Bottega
Sacchi).
5) Le case editrici di Sesto dalla Byron a Bignami.
6) Fascismo, resistenza, Liberazione nella nostra città.
7) I centri culturali del dopoguerra, la Biblioteca Civica di Talamucci e
Lincoln Gadioli, i centri Rinascita, Ricerca e Rondottanta.
8) I poeti e gli scrittori di questi tempi: Giovanni Bianchi, Gigi Sardi,
Gigi Medri.
Orario delle lezioni: giovedì 15,15 - 16,30
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
59
P22 - STORIA E CULTURA di ISTRIA, FIUME e DALMAZIA
Coordinatore: Ing. Tito Sidari
1) Presentazione del corso - Preistoria, protostoria - Roma Arte romana - Bisanzio - Medioevo.
Docenti: Ing. Tito Sidari e Prof. Piero Tarticchio
Calendario delle lezioni: 15/10/2014
2)Invasioni barbariche e cataclisma etnico nell’area
danubiano-balcanica.
Docente: Dott. Arnaldo Mauri
Calendario delle lezioni: 22/10/2014
3) Arte bizantina dell’Alto Adriatico; Ravenna, Aquileia, Grado,
Parenzo. I mosaici della Basilica Eufrasiana di Parenzo.
Docente: Prof. Nevia Gregorovich
Calendario delle lezioni: 29/10/2014
4)Serenissima Repubblica di Venezia - Impero francese Regno d’Italia Napoleonico - Impero asburgico - Nascita
dei nazionalismi.
Docenti: Prof. Piero Tarticchio e Dott. Giovanni Grigillo
Calendario delle lezioni: 05/11/2014
5)Regno d’Italia nel 1861 - Irredentismo - Prima Guerra
Mondiale - Eroi - La Redenzione - Rapporti con il regno SHS
e poi di Jugoslavia.
Docente: Ing. Tito Sidari
Calendario delle lezioni: 12/11/2014
6)La Seconda Guerra Mondiale alla frontiera orientale - Foibe 1943 - Foibe 1945 - Sparizioni e deportazioni.
Docente: Prof. Piero Tarticchio
Calendario delle lezioni: 19/11/2014
7)Arte pittorica veneziana in Istria e Dalmazia - I tesori
restaurati.
Docenti: Prof. Nevia Gregorovich
Calendario delle lezioni: 26/11/2014
60
8)Storia di Zara - Doppio esodo e 54 bombardamenti - Storia
di Pola - Strage di Vergarolla - R. de Winton e M. Pasquinelli Esodo di Pola - Esodo di Gorizia.
Docente: Dott. Giovanni Grigillo e Ing. Tito Sidari
Calendario delle lezioni: 03/12/2014
9) Trattato di pace di Parigi: 10 febbraio 1947 - Sue conseguenze Storia di Fiume - Esodo di Fiume - Dominio croato
Docenti: P.e. Federico Cociancich
Calendario delle lezioni: 10/12/2014
10) Storia di Trieste - Governo Militare Alleato e Territorio Libero Trieste all’Italia, la “Zona B” alla Jugoslavia.
Docente: P.e. Federico Cociancich
Calendario delle lezioni: 17/12/2014
11) Situazione dei “trattenuti” in Istria dopo il 1947 - I “rimasti” Situazione attuale delle comunità italiane.
Docente: P.i. Roberto Stanich
Calendario delle lezioni: 14/01/2015
12)Dal Trattato di Osimo (10 novembre 1975) ad oggi Silenzio di Stato - Giorno del Ricordo - Il futuro della
Venezia Giulia e Dalmazia in Europa.
Docente: Rag. Guido Brazzoduro
Calendario delle lezioni: 21/01/2015
Orario delle lezioni: mercoledì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
(12 lezioni)
61
S18 -50 anni di guerra fredda e complementi
di STORIA e CULTURA ISTRIAno - DALMAtA
Coordinatore: Ing. Tito Sidari
1) Personaggi illustri giuliano-dalmati.
Docente: Prof. Nevia Gregorovich
Calendario delle lezioni: 06/02/2015
2) Musica popolare e canzoni popolari giuliano-dalmate.
Docente: P.i. Roberto Stanich
Calendario delle lezioni: 13/02/2015
3)Storia d’Europa e suoi collegamenti specifici con le terre
orientali dell’Adriatico.
Docente: Prof. Arnaldo Mauri
Calendario delle lezioni: 27/02/2015
4)La dominazione veneziana in Istria: approfondimenti.
Docente: Prof. Piero Tarticchio
Calendario delle lezioni: 06/03/2015
5) Immagini della Dalmazia ed il Palazzo di Diocleziano a Spalato.
Docente: Ing. Tito Sidari
Calendario delle lezioni: 13/03/2015
6)Situazione dei contatti fra istriani esuli e non esuli.
Docente: Ing. Tito Sidari
Calendario delle lezioni: 20/03/2015
*****
Corso “50 anni di Guerra Fredda” ( in 6 lezioni ).
Docente: P.e. Federico Cociancich
Calendario delle lezioni: 27/03/2015 - 10/04/2015 - 17/04/2015
24/04/2015 - 08/05/2015 - 15/05/2015
Orario delle lezioni: venerdì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(12 lezioni)
62
S19 - STORIA ECONOMICA 5
Coordinatore e docente: Prof. Carla Teresa Bastianetto
1)Domanda e offerta.
2)Domanda dei ricchi.
3)Domanda pubblica.
4)Domanda della Chiesa.
5) Fattori produttivi.
6)Capitale.
7)Rivoluzione urbana.
8)Storia della tecnologia.
9)Imprese: credito e moneta.
10) Politica economica.
Orario delle lezioni: martedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
63
A12 - TEDESCO (corso avanzato)
Coordinatore e docente: Prof. Vita Maria Calianno Antico
1) Ripasso dell’impegnativo programma dello scorso anno, con la prosecuzione di successive Unità Didattiche:
- comparativo;
- declinazione degli aggettivi, aggettivi sostantivati e declinazione
debole dei sostantivi;
- proposizione oggettiva e soggettiva, proposizione causale e concessiva, infinitiva, temporale, il periodo ipotetico, proposizione
interrogativa indiretta, finale e consecutiva;
- verbi che reggono preposizioni particolari, proposizione relativa,
futuro I e II, il passivo, il discorso indiretto (cong - II), traduzione
del gerundio.
2) Il libro di lettura è “Der Hundetraum und andere Verwirrungen”
(racconti con difficoltà crescenti, particolarmente adatti per studenti
adulti). Casa Editrice Hueber.
3) Il libro di testo adottato è “Arbeitsgrammatik” di Seiffarth e Mediglia.
Casa Editrice CIDEB.
Orario delle lezioni: giovedì 16,45 - 18,00
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015 19/03/2015 26/03/2015
09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(24 lezioni)
64
INFORMATICA
• I corsi di informatica sono effettuati con Sistema Operativo Windows 7
e pacchetto Office 2010.
• è indispensabile che gli allievi dispongano di un computer e che possano esercitarsi a casa per almeno 1 o 2 ore al giorno.
• Gli allievi dovranno munirsi di chiavetta USB (Pendrive).
• I corsi di informatica di Base sono indirizzati a tutti coloro che non
hanno mai utilizzato il computer.
• Al fine di poter garantire a tutti l’accesso ai corsi, coloro che hanno già
frequentato corsi di informatica e si ripresentano per il medesimo corso,
saranno messi in lista di attesa e verranno inseriti solo se ci saranno
posti disponibili.
• L’ iscrizione è limitata a due corsi all’anno.
• Vista la complessità e l’articolazione dei corsi, la non presenza alle
prime due lezioni esclude dalla prosecuzione del corso.
N.B. Alcune date potrebbero subire delle modifiche in funzione delle
vacanze della scuola che ci ospita.
65
CORSI DI BASE: PC DA ZERO A-B-C-D
Coordinatore:Ing. Claudio Gazzola
Supervisore : P.i. Fausto Riva
Docenti
: Sig.ra Tullia Bernareggi
Ing. Claudio Gazzola
Rag. Vittorio Brivio
Limiti di frequentabilità:
L’ apprendimento dell’utilizzo del computer richiede, oltre alla frequenza
ai corsi, anche un esercizio costante a casa propria di almeno un’ora al
giorno. L’iscrizione è sconsigliata a chi non è disposto o non ha possibilità
di esercitarsi per il tempo necessario.
Contenuto:
- Informazioni sui princìpi di funzionamento.
- Periferiche e collegamenti.
- Accensione e spegnimento.
- Uso della tastiera.
- Uso del mouse.
- Salvataggio dati.
- Caratteristiche e regolazioni del PC.
- I suoi comandi.
- I programmi forniti con Windows.
- Gli archivi.
- Come crearli.
- Come modificarli.
- Come muoversi al loro interno.
- Manutenzione degli archivi.
- Manutenzione del computer.
- Masterizzazione: foto e musica.
66
Orario delle lezioni CORSO A ( W01) : lunedì 16,30 - 18,15
(V. Brivio)
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO B ( W02): mercoledì 14,30 - 16,15 (T. Bernareggi)
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO C ( W03): mercoledì 16,30 - 18,15 (T. Bernareggi)
Calendario delle lezioni: 15/10/2014 22/10/2014 29/10/2014 05/11/2014 12/11/2014
19/11/2014 26/11/2014 03/12/2014 10/12/2014 17/12/2014 14/01/2015 21/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO D ( W05): giovedì 16,30 - 18,15 (C. Gazzola)
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
67
CORSO DI EXCEL A
Coordinatore:Ing. Claudio Gazzola
Supervisore : P.i. Fausto Riva
Docente
:Rag. Vittorio Brivio
Limiti di frequentabilità:
Solo per chi ha già frequentato il corso di Base.
Scopi del corso:
- Struttura e funzionamento del programma Excel.
- Caratteristiche del foglio di lavoro.
- Imparare a costruire semplici tabelle ad uso domestico.
- Imparare ad utilizzare semplici formule di calcolo.
- Acquisire semplici concetti sulle basi di dati (data-base).
- Semplici operazioni su data-base.
Esercizi:
- Costruzione guidata di tabelle di calcolo.
- Costruzione di una tabella per la gestione di un conto corrente.
- Bilancio familiare.
Orario delle lezioni CORSO A ( W30 ) : venerdì 14,30 - 16,15
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
68
CORSI DI INTERNET A - B - C - D
Coordinatore:Ing. Claudio Gazzola
Supervisore : P.i. Fausto Riva
Docente
:Rag. Laura Argenton
Limiti di frequentabilità:
Solo per chi ha già frequentato il corso di Base.
Scopi del corso:
- Come ottenere una casella di posta elettronica a proprio nome.
- Come utilizzare Internet Explorer e Firefox.
- Come utilizzare il programma di posta elettronica fornito con il sistema operativo.
- Conoscere i rischi del Web e come proteggersi.
Esercizi:
- Navigazione.
- Ricerca sul Web.
- Scaricare programmi da Internet.
- Creazione di una casella di posta elettronica a proprio nome.
- Creazione del proprio account sul programma di posta elettronica e sue regolazioni.
- Scambio di messaggi (con allegati) tra allievi ed insegnante.
Orario delle lezioni CORSO A ( W06 ) : martedì 14.30 - 16.15
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO B ( W07 ) : giovedì 14.30 - 16.15
Calendario delle lezioni: 16/10/2014 23/10/2014 30/10/2014 06/11/2014 13/11/2014
20/11/2014 27/11/2014 04/12/2014 11/12/2014 18/12/2014 15/01/2015 22/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO C ( W34) : martedì 14.30 - 16.15
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO D ( W35) : giovedì 14,30 - 16,15
Calendario delle lezioni: 05/02/2015 12/02/2015 26/02/2015 05/03/2015 12/03/2015
19/03/2015 26/03/2015 09/04/2015 16/04/2015 23/04/2015 07/05/2015 14/05/2015
(12 lezioni)
69
CORSI DI PHOTOSHOP + POWERPOINT A-B
Coordinatore:Ing. Claudio Gazzola
Supervisore : P.i. Fausto Riva
Docente
:Sig.ra Liana Garlappi
Limiti di frequentabilità:
Solo per chi ha già frequentato i corsi di Base e Word
è indispensabile avere il programma “Photoshop” installato sul
proprio computer, anche in versione non recente.
Photoshop Elements -
-
-
-
-
-
-
Contenuto:
Il programma Photoshop Elements.
Strumenti e regolazioni.
I filtri.
Correzione di immagini.
Modifiche ad immagini.
Fotomontaggi.
Creazione di immagini.
Powerpoint - Contenuto:
-
-
-
-
Caratteristiche e funzionamento del programma.
Come si crea una presentazione.
Transizioni ed animazioni.
Album fotografici.
Sarà utilizzato Adobe Photoshop Elements 10
Orario delle lezioni CORSO A ( W08) : lunedì 14.30 - 16.15
Calendario delle lezioni: 13/10/2014 20/10/2014 27/10/2014 03/11/2014 10/11/2014
17/11/2014 24/11/2014 01/12/2014 15/12/2014 22/12/2014 12/01/2015 19/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO B ( W37) : lunedì 14,30 - 18.15
Calendario delle lezioni: 02/02/2015 09/02/2015 23/02/2015 02/03/2015 09/03/2015
16/03/2015 23/03/2015 30/03/2015 13/04/2015 20/04/2015 04/05/2015 11/05/2015
(12 lezioni)
70
CORSI DI WORD A - B - C - D
Coordinatore:Ing. Claudio Gazzola
Supervisore : P.i. Fausto Riva
Docente
:Sig.ra Ester Sbarbaro
Limiti di frequentabilità:
Solo per chi ha già frequentato il corso di Base.
Scopi del corso:
- Caratteristiche e funzionamento del programma.
- Nozioni base per usare correttamente il programma.
- Acquisire semplici concetti sull’impostazione e la formattazione delle immagini.
- Imparare a formattare semplici pagine con foto e caselle di testo.
- Imparare a comporre una lettera.
- Imparare a creare depliant e biglietti vari.
Esercizi:
- Scrittura di testi.
- Formattazione dei caratteri e dei paragrafi.
- Creazione di un foglio intestato con/senza piè di pagina.
- Creazione di un articolo con colonne e illustrazioni.
- Creazione di una locandina e di un biglietto di auguri.
- Creazione elenchi con utilizzo delle tabulazioni.
- Creazione biglietti da visita personalizzati.
Sarà utilizzato Microsoft Word 2010
Orario delle lezioni CORSO A ( W10) : martedì 17,00 - 18,45
Calendario delle lezioni: 14/10/2014 21/10/2014 28/10/2014 04/11/2014 11/11/2014
18/11/2014 25/11/2014 02/12/2014 09/12/2014 16/12/2014 11/01/2015 20/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO B ( W11) : venerdì 17,00 - 18,45
Calendario delle lezioni: 17/10/2014 24/10/2014 31/10/2014 07/11/2014 14/11/2014
21/11/2014 28/11/2014 05/12/2014 12/12/2014 19/12/2014 16/01/2015 23/01/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO C ( W39) : martedì 17,00 - 18,45
Calendario delle lezioni: 03/02/2015 10/02/2015 24/02/2015 03/03/2015 10/03/2015
17/03/2015 24/03/2015 31/03/2015 14/04/2015 21/04/2015 05/05/2015 12/05/2015
(12 lezioni)
Orario delle lezioni CORSO D ( W40) : venerdì 17,00 - 18,45
Calendario delle lezioni: 06/02/2015 13/02/2015 27/02/2015 06/03/2015 13/03/2015
20/03/2015 27/03/2015 10/04/2015 17/04/2015 24/04/2015 08/05/2015 15/05/2015
(12 lezioni)
71
I NOSTRI DOCENTI
ALBANESI ing. ROBERTO
Nato a Milano, ha studiato ingegneria elettronica alla Stanford University e
Strategia Aziendale alla Harvard University.
Si è occupato di Information & Communication Technology, progettando sistemi per telecomunicazioni in Siemens e Philips. è stato Amm. Del. di Hewlett
Packard Italiana e Presidente e Amm. Del. di Rank Xerox. Il design è sempre
stato la sua parte vocazionale e nel suo atelier di Milano ha realizzato opere
nelle quali la luce è mezzo espressivo fondamentale. Siede nel consiglio della
Fondazione del Circolo della Stampa di Milano e dal 2000 al 2004 è stato Vice
Presidente della Giuria del Premio Smau Industrial Design. è autore, nel 2001,
di “La forma delle idee”, nel 2002 di “Appunti di Design”, nel 2003 di “I.T.C.
Design” e nel 2004 di “ON-OFF Design” pubblicati da Lybra Immagine.
ALFIERI ing. ANDREA
Milanese di nascita, siculo-lombardo di cultura, sestese di adozione. Laureato in
ingegneria meccanica all’Università di Padova. Ex dirigente industriale nel campo
della produzione siderurgica, si è occupato per oltre un decennio di formazione
professionale rivolta a quadri e dirigenti di piccole e medie imprese. Ha sempre
coltivato interessi per la Geofisica e per la Storia.
Socio del Lions Club Sesto San Giovanni Host.
ARGENTON rag. LAURA
Sestese dalla nascita, ha conseguito il diploma di Ragioneria. Ha lavorato presso
un consorzio italiano di cartiere occupandosi dell’esportazione. Da una decina
di anni opera nel campo del volontariato.
BACCA dott. ELISABETTA
Laureata in Medicina e Chirurgia, si è specializzata in neuropsichiatria infantile.
Dal 1986 a luglio 2014 è stata responsabile del Servizio di Neuropsichiatria Infantile
presso l’ospedale di Desio. Dal 1982 al 1994 titolare dei corsi di Neurologia e di
Psicologia per operatori sanitari e responsabile scientifico del Corso Nazionale di
Aggiornamento sulle Paralisi Cerebrali Infantili tenutosi all’Ospedale di Desio. è autrice di 14 pubblicazioni riguardanti il neonato e i primi anni di vita. Responsabile,
come neuropsichiatria, del Progetto Regionale “Insieme per diventare grandi”, quale
approfondimento e condivisione sul problema dell’handicap in età evolutiva.
Socia del Lions Club Sesto San Giovanni Centro.
Barucco dott. Mario
Laureato in medicina e chirurgia all’Università di Milano, specialista in otorinolaringoiatria e in audiologia, è stato Assistente ospedaliero presso l’Ospedale
di Vimercate e di Rho dove successivamente divenne titolare di incarico di
alta specializzazione in otoneurologia. Organizzatore e responsabile di corsi di
otoneurologia per medici di base a Garbagnate, Rho, Abbiategrasso e Milano,
oltre a continuare nell’attività medica, tiene lezioni di Otorinolaringoiatria presso
l’Università 3a età di Garbagnate.
72
BASSANI prof. ROSSANA
Laureata nel 1979 in Lettere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di
Milano, insegna presso un Liceo milanese Storia.
Ha avuto un incarico di quasi vent’anni presso i Corsi Integrativi gestiti dall’Università Statale, insegnando Letteratura Mitteleuropea e il metodo strutturalisticosemiotico applicato alla letteratura e al cinema.
Ha pubblicato su alcune riviste sue poesie e racconti brevi. Insegna, da 15 anni,
teatro presso diverse scuole; ha partecipato con i suoi gruppi a concorsi: nel
1993 presso il centro San Fedele con una rappresentazione espressionistica sulla
diossina a Seveso e nel 2000 a Terni con l’opera Gioventù senza Dio.
BASSO ing. EUGENIO
Laureato in Ingegneria Industriale all’Università di Padova.
Già responsabile dei settori Ricerca e Progettazione di Aziende private per applicazioni industriali ed elettroniche e di corsi di formazione e aggiornamento
tecnico-scientifici.
Principali interessi culturali: cosmologia, geometria classica e moderna, fisica
del suono e del colore.
BASTIANETTO prof. CARLA TERESA
Veneziana, sestese di adozione dal 1961. Laureata in Economia e Commercio
presso l’Università di Bologna, ha tenuto corsi di qualificazione per reduci ed
ex-partigiani. Ha insegnato per dieci anni Ragioneria ai corsi serali presso l’Istituto E. De Nicola di Sesto San Giovanni. Preside dell’Istituto tecnico del Parco
Nord, è stata iscritta all’Albo dei Commercialisti fino al 1990.
Socia del Lions Club Sesto San Giovanni Centro.
BERNAREGGI sig.ra TULLIA
Nata a Milano, residente a Sesto San Giovanni da oltre 30 anni. Pensionata.
Ha svolto la propria attività lavorativa, con incarichi direttivi, nella sezione
commerciale di una multinazionale americana leader nel campo delle
apparecchiature elettromedicali. Corsista UTE dal 1998 è particolarmente
interessata al settore informatico, ha collaborato con i docenti in qualità di
assistente ai corsi.
BISLENGHI dott. LAURA
Laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova, con una tesi
sullo sviluppo cognitivo nei bambini. Specializzata in Psicoterapia Cognitiva e
Comportamentale.
Ha avuto diverse esperienze lavorative nel campo delle alcol-tossicodipendenze
e delle problematiche infantili ed adolescenziali.
Ha partecipato a diversi congressi presentando lavori sulla prevenzione dei Disturbi del Comportamento Alimentare e delle Alcol-tossicodipendenze, sugli interventi precoci nelle psicosi.
Attualmente svolge attività libero professionale (psicoterapia, con particolare
interesse per Disturbi d’Ansia, Disturbi dell’Umore, Disturbi del Comportamento
Alimentare) ed è consulente della ASL Città di Milano per la prevenzione primaria delle alcol-tossicodipendenze. Collabora con l’Associazione per lo Studio
e l’Insegnamento Psico-Socio-Educativo (ASIPSE) come tutor per i corsi della
scuola Quadriennale di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale.
73
BONFANTI dott. SAVINO
Nato a Milano, laureato in Scienze Politiche all’ Università degli Studi di Milano.
Ha lavorato presso la Regione Lombardia ed ultimamente dirigente presso il settore risorse umane dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano.
Attualmente rettore dell’UTE di Sesto San Giovanni. Socio del Lions Club
Sesto San Giovanni Centro.
BRAZZODURO rag. GUIDO
Esule da Fiume dal 1946. Esperto in amministrazione, già Direttore Amministrativo in Gruppo Pirelli, attualmente consulente per varie società. Interlocutore
a livello governativo per gli esuli giuliano-dalmati, quale Consigliere Nazionale
dell’Ass. Naz. Venezia Giulia e Dalmazia, Sindaco del Libero Comune di Fiume
in esilio ed ex-Presidente della Federazione delle Associazioni degli esuli. Intrattiene costanti rapporti con le Comunità Italiane rimaste oltre i confini.
BRIVIO rag. VITTORIO
Nato a Besana in Brianza. Sestese dal 1970, ha conseguito il diploma di Ragioneria. Ha lavorato prima come impiegato in una azienda di confezioni e poi
come responsabile dell’ufficio contabilità presso lo stabilimento di una azienda
chimica. Opera nel volontariato dal 2000 e come corsista U.T.E. dal 2007.
Particolarmente interessato al settore informatico, ha collaborato con i docenti
in qualità di assistente ai corsi.
CALABRESE sig. ADAMO
Adamo Calabrese è scrittore, autore di teatro e illustratore. Ha pubblicato il
romanzo “Il libro del Re” (Einuadi), i racconti “L’anniversario della neve”, “La
cenere dei fulmini”, “Il passaggio dell’inverno” (Albatros - Roma), i racconti
“Paese remoto” (Joker).
Ha illustrato edizioni di Dante, Gibran e Pascutto. Scrive e disegna per il quotidiano “Il Cittadino di Lodi”, le riviste “Vorrei” di Monza ed “Odissea” di Milano.
Nel 2012 è stato finalista del premio internazionale di grafica satirica Novello.
Ha messo in scena opere di Iacopone, Flaubert e Brecht. Nel 2012 RAI TRE
ha trasmesso un suo testo teatrale.
CALIANNO ANTICO prof. VITA MARIA
Diplomata al Liceo Linguistico Manzoni di Milano in Tedesco e Francese. Corso
quadriennale di inglese al Cambridge Institute. Segretaria di lingue presso note
società tedesche e dal 1990 insegnante di tedesco al Liceo Peano di Cinisello
Balsamo e all’Istituto De Nicola di Sesto San Giovanni.
Particolarità dell’insegnante è fare riferimento ad altre lingue europee già conosciute dall’allievo per evidenziare affinità e origini comuni, per condurre sempre
più al concetto di cittadini europei.
Socia del Lions Club Sesto San Giovanni Host.
Dal 2010 per i suoi corsi si avvale della presenza di stagiste del Corso di
Mediazione Linguistica dell’Università Statale di Milano, per dare un maggiore
supporto in classe con esercitazioni suppletive e correzione degli elaborati. Questo esperimento è risultato molto gradito ai corsisti ed apprezzato dalle stagiste
particolarmente interessate all’insegnamento. è infine un’interessante esperienza
di collaborazione fra giovani studentesse e gli adulti-anziani che frequentano gli
impegnativi corsi di Lingua Tedesca.
74
CALVI prof. LINA
Maturità classica, laurea in Matematica presso l’Università di Pavia. Per 35 anni
docente di Fisica e Informatica presso l’I.T.C. De Nicola di Sesto San Giovanni.
Per cinque anni è stata Assessore alla Cultura di Sesto San Giovanni, oggi sempre
a Sesto è direttrice della Civica Scuola di Musica G. Donizetti.
CAVAGNA prof. DANIELA
Laureata nel 1979 in Scienze Biologiche a indirizzo Biochimico-farmacologico
presso l’Università degli Studi di Milano con il massimo dei voti, insegna attualmente Scienze Naturali presso un Liceo monzese.
Ha lavorato come Biologa, responsabile di un laboratorio analisi di Milano e per
un anno presso l’USSl di Sesto S. Giovanni, dove ha tenuto anche un corso di
Biochimica per Infermieri professionali.
Con il CUSMiBIO dell’Università degli studi di Milano, insieme ad altri docenti
di scuola superiore, ha collaborato alla progettazione di unità didattiche rivolte
a studenti liceali.
Ha pubblicato un libro di testo come coautrice presso una nota Casa Editrice
ed ha fornito la sua collaborazione per la stesura di altri materiali didattici.
CAVALLINI rag. CHIARA
Dopo il diploma in Ragioneria lavora per due anni presso un importante
studio commercialista di Milano, quindi per altri tre anni presso aziende nel
settore del commercio. Nel 1990 entra in uno dei principali gruppi bancari
italiani e vi rimane fino al 2004, quando decide di intraprendere la carriera
di promotore finanziario. Dal 2008 affianca a questa l’attività di consulente
indipendente.
CERIANI dott. ROSSANA
Laureata in Medicina e Chirurgia con una tesi in Gastroenterologia Pediatrica
presso l’Università degli Studi di Milano nel 1982.
Specializzata in Pediatria presso la medesima Università nel 1985.
Specializzata in Scienze dell’Alimentazione con indirizzo Dietologico nel 1988.
Assistente ospedaliera presso il Reparto di Pediatria dell’Ospedale Bassini di
Cinisello Balsamo (Mi) dal 1985 al 1995, presso il quale è stata responsabile
dell’Ambulatorio di Gastroenterologia Pediatrica.
Convenzionata per la Pediatria di libera scelta presso la ASL Milano dal 1995.
Corso Triennale di Omeopatia Clinica-CISDO terminato nel 2001.
Corso Quadriennale di Omeopatia Classica presso la Scuola Kaos di Genova
terminato nel 2008.
Frequenta dal giugno del 2007 le Supervisioni Cliniche presso l’Ambulatorio
Omeopatico del dr. M.Mangialavori.
Frequenta i Seminari di Specializzazione di omeopatia Classica tenuti dal dr.
Mangialavori dal 2004.
Iscritta alla FIAMO - federazione medici omeopati italiani.
Iscritta al Registro delle Medicine non convenzionali come Specialista in Omeopatia presso l’Ordine dei Medici di Milano.
Lavora come Omeopata a Sesto S. Giovanni, a Milano presso il Milan Medical
Center, a Modena presso lo studio del dr. Mangialavori.
75
COCIANCICH p.e. Federico
Esule da Fiume di seconda generazione, nato a Milano nel 1968, residente
a Milano. Raccoglie e continua l’opera del padre Romeo Cociancich, che ha
insegnato presso la UTE di Sesto San Giovanni per otto anni.
Ha conseguito il diploma di perito elettronico nel 1986, è un giornalista freelance e si occupa in particolare di elettronica di consumo (TV, Smartphone,
fotocamere, audio, computer…) e motori (auto e moto), sia dal punto di vista
dei prodotti, sia per quanto riguarda il mercato.
Ha collaborato e realizzato in prima persona diverse testate di tecnologia, sport,
informatica e motori. Attualmente collabora con alcune testate nazionali come
Il Sole 24 Ore, Wired e altre più specializzate, legate al mercato e all’elettronica
di consumo.
CORBETTA avv. MARCO ANDREA
Laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
con tesi in Filosofia del Diritto.
Libero professionista, Vice Procuratore Onorario presso la Procura della Repubblica di Monza dal 1990 al 1995. Docente di Diritto presso il Centro Culturale
“Il Mosaico” di Besana Brianza. Presidente del Circolo Letterario Pickwick.
COSI prof. DARIO M.
Veneziano, ormai quasi sestese. Laureato a Padova in Lettere Classiche. Insegna
Storia delle Religioni presso l’Università degli Studi di Bologna e Storia delle
Religioni presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Studioso delle
forme religiose (mitiche e rituali) dell’antichità classica e tardo-antica, si occupa
anche di divulgazione culturale.
CUBONI dott. ANDREA
Maturità classica. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Milano.
Specializzazione in Igiene ed Epidemiologia. Incaricato per 25 anni del settore
di Microbiologia del Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Sesto San Giovanni
come membro dell’A.M.Cl.I. (Ass. Microbiologi Clinici It) collabora con il gruppo
di studio A.M.Cl.I. della TBC, con relazioni a Congressi Nazionali. Già Primario
Ospedaliero di Patologia Clinica in Valtellina e a Milano. Laurea in Scienze e
Tecniche Psicologiche presso l’Università Bicocca di Milano (2007).
DI DONATO p.i. FRANCO
Lavora con la Sezione di Paletnologia del Museo di Storia Naturale di Milano
ed il Centro Studi di Archeologia Africana di Milano con particolare riguardo
agli aspetti delle culture di epoca preistorica e protostorica. Ha partecipato ad un
corso di geroglifici egizi e a lavori di ricerche nel settore della cultura materiale
anche con il Museo Egizio di Torino. Tiene cicli di conferenze ed è autore di
varie pubblicazioni, tra le quali alcune sull’Antico Egitto.
DOLCINI prof. DONATELLA
Dopo il diploma presso l’Is.M.E.O. di Milano (oggi Is.I.A.O) in Lingua Hindi e
Cultura Indiana, Lingua e Cultura Araba, Lingua Russa (1966) e la Laurea in
Lingue e Letterature Straniere (Orientali: Lingua e Letteratura Hindi) all’Università
Ca’ Foscari di Venezia (1970) svolge l’attività di Ricercatore di Lingua e Lett.
76
Hindi nella stessa sede di Venezia, poi a Milano (dal 1985) presso l’Istituto di
Lingue Straniere della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi.
Dal 1996 al 2001 è supplente della cattedra di Religioni e Filosofia dell’India
della Facoltà di Lettere&Filosofia dell’Università “La Sapienza” di Pisa e dal
2000 professore associato di Lingua Hindi, poi dal 2006 professore ordinario
di Lingua Hindi e Cultura Indiana per i corsi di laurea interfacoltà (Scienze
Politiche e Lettere&Filosofia) in Mediazione Linguistica e Culturale (triennale)
e di Lingue, Culture e Comunicazione Internazionale (magistrale) dell’Università
degli Studi di Milano.
Membro di: a) collegio docenti di dottorati di ricerca di Lettere (Indologia e
Tibetologia dell’Università di Torino) e di Scienze Politiche (Storia delle relazioni
internazionali dell’Università degli Studi di Milano); b) comitato scientifico delle
riviste Culture (Dipartimento di Lingue e Culture Contemporanee dell’Università
degli Studi di Milano) e Quaderni Asiatici (Associazione Italia-Asia di Milano);
c) Classe di studi dell’Estremo Oriente dell’Accademia Ambrosiana (Accademica
fondatrice).
Socia di: a) Centro di Cultura Italia-Asia ‘G. Scalise’ di Milano (fondatrice);
b) Associazione Italiana Studi Sanscriti di Torino; c) Royal Asiatic Society di
Londra; d) Società Indologica ‘L. P. Tessitori’ di Udine; e) ASSEFA Italia Association Sarva Seva Farms in India.
Principali interessi di ricerca: a) storia della Lingua Hindi; b) letteratura e politica
del movimento indipendentista; c) vita, pensiero e azione del Mahatma Gandhi; d) vita e attività dell’indologo udinese Luigi Pio Tessitori; e) permanenze e
innovazioni nella tradizione indiana.
DONZELLI dott. ALFIO
Laureato col massimo dei voti presso lo I.U.L.M. di Milano in “Lingue e letterature
straniere”. Tesi di laurea in letteratura russa. Conoscenza approfondita delle lingue
Russo, Inglese, Francese e Tedesco. Esperienze didattiche. Fino al 1998 dirigente
di industria presso una società multinazionale per attività con l’estero.
Donzelli dott. Walter
Laureato in medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano, si è
specializzato in cardiologia all’Università degli Studi di Pavia. Dirigente Medico
dell’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate, è Direttore di Unità Semplice di
Cardiologia al Presidio Ospedaliero di Carate.
FIORILLO arch. SERGIO
Nato a Cava dei Tirreni (SA), laureato al Politecnico di Milano con una tesi sul
restauro medievale. Esperto in storia dell’architettura antica. Conservatore di
diversi monumenti medioevali. Incaricato dal Comune di Sesto San Giovanni
della tutela degli edifici di valore storico.
FURLANI PEDOJA arch. ANNA
Paesaggista, già Segretario nazionale dell’AIAPP (Associazione italiana di Architettura del paesaggio), membro della Giuria internazionale per Rose nuove, cura
la progettazione e l’allestimento di parchi, giardini, terrazzi, ecc., è collaboratrice
delle riviste: Giardini, Ville e giardini, Casa e giardino, Vita in campagna.
77
GALLI dott. GIOVANNI
Laureato in Economia e Commercio all’Università Bocconi di Milano. Dopo
essere andato in pensione si è dedicato alla letteratura pubblicando numerosi
romanzi, saggi storici e racconti, in italiano e in francese. Per conto dell’Università
di Pavia ha tradotto in italiano le Memorie di Giuseppe Frank, professore di
medicina tedesco vissuto tra il Settecento e l’Ottocento.
GARLAPPI sig.ra LIANA
Nata a Sesto San Giovanni. Ha lavorato per 35 anni in una azienda di Arti Grafiche. Dal 2004/2005 docente di informatica presso l’Università della Terza Età.
GAZZOLA ing. CLAUDIO
Laureato in ingegneria nel 1976, attualmente pensionato. Nel 2013 ha conseguito
presso l’Università degli Studi di Milano la laurea in Mediazione linguistica e culturale per le lingue Cinese e Hindi. Fa parte del Comitato Scientifico della U.T.E.
Socio del Lions Club Sesto San Giovanni Host.
GHEZZI dott. MAURIZIO
Laureato in Medicina e Chirurgia si è successivamente specializzato, nel 1987,
in Ortopedia e Traumatologia e in Patologia Chirurgica della mano presso l’Università di Montpellier. Dal 1984 lavora nell’Unità Operativa di Chirurgia Plastica
e Ricostruttiva della Mano degli Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano. è
ideatore di una tecnica chirurgica personale per il trattamento della rizoartrosi.
Nel 2005 ha organizzato e presieduto il primo Congresso Internazionale per la
cura dell’artrosi della mano.
GIACOMOBELLO prof. ROSA
Laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi di Bari
e risiede a Sesto San Giovanni dal 1980. Ha insegnato francese ed inglese negli
istituti superiori di Savona e di Milano dal 1972 sino al 1995. Successivamente
ha svolto l’incarico di Dirigente scolastico in alcuni istituti superiori di Milano e
provincia fino al 2011. Attualmente corsista UTE e socia dell’Associazione Amici
della Biblioteca di Sesto San Giovanni.
GIOACCHINI prof. GABRIELLA
Laureata in Lettere antiche presso l’Università degli Studi di Milano; dal 1971 al
2003 docente di Lettere presso il “Liceo Classico-scientifico Casiraghi” del Parco
Nord ove ha ricoperto incarichi di collaborazione, valutazione, formazione ed è
stata promotrice di attività culturali e, in particolare, teatrali.
Dal 2003 volontaria A.V.O. presso l’ospedale di Sesto S. Giovanni, con l’incarico
di Responsabile della Formazione.
GREGOROVICH prof. NEVIA
Esule da Parenzo (Istria) dal 1956, vive a Milano. Pianista, diplomata al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, pittrice, grafica, fotografa. Sue opere sono
esposte in gallerie, centri culturali, pinacoteche e musei in Italia e all’estero.
Suona in duo pianistico con l’istriano Mo. Donorà e spesso le loro esecuzioni
di musica d’avanguardia sono collegate a mostre multimediali. Molto attiva,
anche come testimone, per il Giorno del Ricordo, presso varie istituzioni culturali e scolastiche, dove esprime l’amore per la sua terra raccontandone la
storia anche attraverso le bellezze artistiche e le mostre da lei curate nei testi
e nelle iconografie.
78
GRIGILLO dott. GIOVANNI
Esule da Zara dal 1944. Giudice Tributario e Commercialista, esperto di amministrazione societaria. Laureato in Scienze Economiche. Assessore del Libero
Comune di Zara in esilio, Dirigente dell’Associazione Dalmati nel Mondo, già
Presidente del Comitato di Milano dell’Ass. Naz. Venezia Giulia e Dalmazia. è
stato promotore dei Corsi per la Terza Età su Istria, Fiume e Dalmazia.
INTROINI sig. SERGIO
Scrittore. “L’ arte di essere nonni”, “Alimentazione strumento di pace, ecovoluzione, ben-essere”, “L’uomo completa o distrugge la creazione?” sono i titoli
e gli argomenti trattati in alcuni dei libri e articoli che l’autore ha scritto sulle
tematiche dell’educazione ambientale e degli stili di vita.
è attivo da anni nei movimenti ambientalisti e pacifisti; insegna presso alcune
Università della Terza Età ed associazioni che promuovono l’argomento della
vivibilità consapevole della specie umana sulla Terra.
MAGINI prof. BIANCAMARIA
Laureata in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di
Milano. Già docente di ruolo di Storia e Filosofia al Liceo Scientifico P. Frisi di
Monza. Socia del Lions Club Sesto San Giovanni Host.
MAURI dott. ARNALDO
Nato a Milano. Dottore in Economia e Commercio. Laureato all’Università
Bocconi di Milano. Professore emerito, già decano della facoltà di Scienze
Politiche dell’Università Statale di Milano, ha insegnato anche negli Stati
Uniti. Relatore in convegni di rilevanza mondiale, è stato consulente per
le Nazioni Unite, la Banca Mondiale, l’OCDE e l’Unione Europea in paesi
africani, asiatici e dell’Europa orientale. Studioso di storia e cultura dell’Europa orientale.
MELZI sig. ZEFFIRINO
Sestese, da tre generazioni nel settore della floricoltura.
Diplomato alla scuola di Minoprio in floricoltura, arboricoltura, e architettura dei
giardini. Titolare di tre punti vendita in Sesto San Giovanni, specialista nella
progettazione di giardini e terrazzi. Presidente dell’Unione del Commercio e dei
Servizi del mandamento di Sesto San Giovanni.
MENIN dott. ATTILIO
Nato a Milano da una vecchia famiglia sestese, ha conseguito il diploma di
ragioniere e la laurea in Economia e Commercio. Ha lavorato nella azienda
di famiglia fino al 1984 indi in aziende multinazionali con cariche dirigenziali
occupandosi di finanza e di direzione aziendale.
Da sempre interessato alla Storia nella sua accezione più ampia, spazia dalla
storia economica alla sociologia della storia. Su tali argomenti tiene periodicamente conferenze per associazioni culturali.
In quanto membro della Commissione Storica della città di Cannobio, tiene
conferenze sia nelle scuole che al pubblico con argomenti di storia locale che
sorprendentemente hanno inaspettati agganci con quella di Milano.
79
MERAVIGLIA dott. MARIA VITTORIA
Laureata in Medicina e Chirurgia con 110/110 e lode, dal 2002 ricopre presso la
ASL di Milano, come dirigente medico di primo livello, il ruolo di responsabile del
centro di riabilitazione motoria con compiti organizzativi e direttivi del personale
tecnico di riabilitazione. Si occupa di progetti di prevenzione e di promozione
della salute, mediante l’impiego dell’attività neuromotoria, sia dal punto di vista
clinico che da quello didattico curandone gli aspetti organizzativi ed attuativi.
MERLINI dott. CLAUDIA
Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano, si è specializzata in Anestesia e Rianimazione. Attualmente è in forza presso la Fondazione
“Ospedale Maggiore” Mangiagalli, Regina Elena.
Michieli prof. Renato
Laureato in fisica teorica, ha insegnato matematica e fisica per molti anni prima
all’istituto Feltrinelli e successivamente al Liceo Classico Manzoni di Milano.
Appassionato delle problematiche legate al mondo della Fisica, continua a studiare questo settore anche dopo di aver lasciato l’insegnamento scolastico.
MONTANARI dott. GIORGIO
Laureato in Medicina e Chirurgia. Specialista in Oculistica.
MORONI RICOTTI sig.ra ELVIA
Nata a Milano, ha conseguito il diploma di scuola media superiore.
Appassionata delle civiltà antiche, studiosa delle lingue straniere, in particolare
l’arabo e l’inglese, che coltiva da anni.
MOTTA NATAN sig.ra MARIANGELA
Trentina di origine, ma abitante a Sesto San Giovanni dal 1996. Aggregata
all’ordine dei Ministri degli Infermi (Camilliani) consegue il diploma di Infermiere
Professionale all’ospedale di Lodi ove inizia anche a collaborare nell’assistenza
religiosa coi Padri Camilliani nel 1970. Viene invitata dal Superiore ad iniziare
gli studi di Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di
Milano: l’indirizzo è biblico. Consegue nel 1995 il diploma di Pastorale Sanitaria.
Dal 2000 in servizio presso la Multimedica di Sesto San Giovanni e tiene corsi
di cultura biblica e di lingua ebraica. Consacrata nell’Ordo Virginum di Milano
per le mani di S.E. il Cardinale Dionigi Tettamanzi il 16/9/06.
NAPOLI prof. ETTORE
Nato a Napoli, si è laureato in Lettere Moderne all’Università di Bari. Ha conseguito le abilitazioni all’insegnamento di materie letterarie nelle Scuole Medie Inferiori e di Italiano e Storia, Storia dell’arte, Italiano e Latino, Storia e Filosofia
nelle Scuole Medie Superiori, dove ha insegnato dal 1967 al 1980. Nel 1980
ha vinto il concorso per l’insegnamento di Storia della Musica nei Conservatori,
dove è stato docente fino al 1985 in quello di Alessandria e dal 1985 al 2009
nel Conservatorio G. Verdi di Milano. è stato redattore musicale di Radio Popolare di Milano e collaboratore di quotidiani (La Gazzetta del Mezzogiorno,
La Gazzetta di Parma), riviste musicali (Musica e Amadeus) e teatri (Teatro alla
Scala). Tiene regolarmente conferenze per Università (Bocconi, IULM, UNITRE)
e istituzioni culturali (Amici del Loggione di Milano). Ha pubblicato per Mondadori, Il Saggiatore, De Agostini, Gammalibri. Ha tradotto testi di argomento
storico-musicale dal francese (LIM-Ricordi) e dall’inglese (Il Saggiatore).
è consulente artistico della Fondazione Amadeus.
80
NOVA avv. Ambrogio
Nato a Sesto San Giovanni, risiede attualmente a Milano.
Laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; abilitato all’insegnamento di “Matematica applicata” nelle scuole
medie superiori; Iscritto nel Registro dei revisori contabili. Poi, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; abilitato
all’esercizio della professione forense.
Ha lavorato presso Imprese private e Amministrazioni pubbliche. è stato Sindaco
effettivo e Consigliere di amministrazione di Istituti bancari sestesi.
Prima Consigliere comunale della nostra città, poi Assessore ai Servizi Sociali.
Frequenta presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, insegnamenti del
Ciclo Istituzionale.
OLDRINI dott. GIORGIO
Nato a Milano, Laureato in Lettere moderne, con una tesi su “Sesto San
Giovanni da borgo agricolo a grande centro industriale”. Giornalista professionista dal 1973, ha lavorato all’“Unità”, all’“Ansa” e a “Panorama”.
è stato per otto anni corrispondente dell’Unità da Cuba e dall’America
latina. Ha scritto articoli, trattati e guide su Cuba e vari paesi dell’America
Latina. Ha partecipato alla realizzazione di diversi volumi su Sesto San
Giovanni. è stato per molti anni direttore di “Nuova Sesto”. Dal 2002 al
2012 è stato sindaco di Sesto San Giovanni.
PARMA dott. EZIO
Nato a Cornate d’Adda, sestese dal 1956, laureato in economia e Commercio,
specializzazione post-universitaria presso la Cattolica di Milano sulla comunicazione sociale (televisione, radio, cinema pubblicità, regia). Da manager presso il
Corriere della Sera, è stato il primo a sperimentare il marketing nell’editoria. Ha
promosso una ricerca archeologica in Brianza, lungo l’Adda, che ha riportato
alla luce importanti testimonianze romane e longobarde. Ha “salvato” il San
Nicolao, l’antico monastero risalente all’anno mille. Come editore ha pubblicato sette volumi sulla storia di Sesto San Giovanni. Il 5 dicembre del 1995 ha
ricevuto il “lingottino d’oro”, massima onorificenza cittadina. PARMIANI dott. GIORGIO
Sestese di nascita si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1964 presso l’Università Statale di Milano. Nel 1972 otteneva la specializzazione in Oncologia
(Magna cum laude) presso l’Università degli Studi di Pavia. Fra le sue tante attività: Visiting Scientist presso il laboratorio di immunologia dei tumori all’Istituto
per la ricerca sul Cancro, Filadelfia, USA. Esperto del Consiglio Superiore del
Ministero della Salute. Direttore generale dell’Istituto Nazionale Tumori, Milano.
Attualmente professore a Contratto di Oncologia, Università Vita e Salute San
Raffaele. Ha ottenuto numerosi premi: Premio “D’Alessandro” per Ricerche di
Immunologia dei Tumori (Società Italiana di Cancerologia); Melanoma Research
Society Special Award, Amsterdam; Richard V. Smalley Special Award of the
International Society of Biological Therapy of Cancer, USA.
81
PASQUALINI prof. VASCO
Nato a Sesto San Giovanni, laureato presso l’Università Statale di Milano con
una tesi in Storia Romana, discussa col Prof. M.A. Levi. Allievo di Mario Fubini,
ha insegnato Italiano e Latino al Liceo P. Frisi di Monza e dal 1973 al 1996
Italiano e Storia all’ I.T.C. De Nicola di Sesto San Giovanni.
PEDOJA prof. GIUSEPPE
Libero docente in Radiologia nell’Università degli Studi di Milano, già primario
radiologo dell’Ospedale di Sesto San Giovanni e specialista in Medicina
nucleare.
PLUQUET PIO sig.ra ANNE-FRANCE
Francese, con esperienza di segretaria di direzione a Parigi in un ufficio di
rappresentanza di aziende straniere, residente a Sesto dal 1970. Svolge anche
funzioni di assistente per i corsi di informatica.
POLO D’AMBROSIO prof. LAURA
Nata a Milano, attualmente risiede a Lecco. Laureata con lode, nel 1986 in
Lettere Moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con
una tesi in Storia dell’Arte medievale (prof. Miklòs Boskovits), è stata borsista
alla Fondazione Roberto Longhi di Firenze ( A.A. 1987-88) dove ha proseguito
gli studi sull’Arte medievale lombarda. Abilitata in Storia dell’Arte negli Istituti
di Istruzione Superiore, insegna tale disciplina da 1988, e dal 1993 è docente
presso il Liceo Classico “A. Manzoni” di Lecco. Dal 2005 al 2009 è stata esercitatore presso Università Cattolica del S. Cuore di Milano ai corsi della Scuola
di Specializzazione per l’Istruzione Superiore; sempre per la stessa Università
collabora al Master in Servizi educativi per il patrimonio artistico, dei musei
storici e di arti visive. Svolge attività di ricerca in ambito dell’Arte medioevale
lombarda e ha al suo attivo diverse pubblicazioni specialistiche. Si interessa di
problemi di didattica grazie all’attività di collaborazione (dal 1990 ad oggi) per
l’edizione di testi scolastici e ha curato alcune pubblicazioni di carattere tematico
e monografico per Electa. Svolge attività di consulenza e di collaborazione per
alcune associazioni che si occupano di didattica, promozione, divulgazione e
tutela dei Beni Culturali.
REDAELLI dott. EUGENIO
Nato a Sesto San Giovanni, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di
Milano. Medico di Medicina Generale. Presidente dell’Associazione Medici di
Sesto San Giovanni.
RIVA p.i. FAUSTO
Nato a Milano, ma sestese di adozione, dopo una quarantennale esperienza
tecnica, commerciale, organizzativa nelle principali aziende elettromeccaniche
italiane con frequenti contatti all’estero, è stato titolare di due aziende individuali.
Ha tenuto corsi di informatica a privati (scuole), aziende ed istituzioni ed ha
scritto articoli per riviste del settore.
82
ROBUSCHI prof. RICCARDO
Già docente liceale di Matematica e Fisica, è licenziato (laureato) in Teologia
Morale alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale a Milano dove ha approfondito gli studi biblici fra gli altri con G. Ravasi e R. Vignolo e di Islamologia
con G. Rizzardi. Da molti anni ha tenuto corsi di cultura biblica e di Islamologia
presso parrocchie e varie università della terza età di Milano e provincia. Ha
pubblicato con l’editrice San Paolo il libro di storia biblica “L’ellenismo e i Maccabei” (1997) e con la Queriniana, il libro di morale biblica “La legge nuova
e antica di Gesù” (2006).
SALA dott. MARCELLO
Già insegnante di materie scientifiche, formatore di educatori in ambito scientifico, diplomato con Riccardo Massa in “Modelli di ricerca nella formazione
degli adulti - Epistemologia e clinica della formazione”, segue come tutor progetti di ricerca-azione, tra i quali “Scienza under 18”. Cultore di Epistemologia
con Telmo Pievani alla Facoltà di Scienze della Formazione di Milano Bicocca,
conduce una personale ricerca sui processi di conoscenza di bambini e adulti.
Ha pubblicato articoli (www.marcellosala.it) e i libri Il volo di Perseo (Junior
2004), L’arte di (non) insegnare (Change 2007), Evoluzione a scuola (Change
2007), (con Telmo Pievani ed Emanuele Serrelli) La scoperta tra scienziati e
bambini (ETS 2011).
SBARBARO sig.ra ESTER
Nata a Soncino (CR). Dopo aver lavorato nel settore industriale con la qualifica
di segretaria di direzione, si è dedicata alla famiglia. Ha frequentato tutti i corsi
di Informatica tenuti dall’U.T.E. prima come allieva, poi come assistente ed
infine, da alcuni anni come docente del corso di Word. Ha ideato e creato il
sito dell’U.T.E. di Sesto San Giovanni e lo tiene costantemente aggiornato. Si
occupa anche della redazione del Notiziario e svolge le funzioni di segreteria
all’U.T.E.
SIDARI ing. TITO
Esule da Pola dal 1947. Ingegnere chimico al Politecnico di Milano. Esperto
di Logistica Industriale e di Impianti per il contenimento dell’inquinamento
dell’aria. Collabora con aziende americane ed europee. Studioso di storia
antica e contemporanea. Vice Sindaco del Libero Comune di Pola in esilio.
Responsabile del corso per la Terza Età per Milano su Istria, Fiume e Dalmazia.
STANICH p.i. ROBERTO
Nato a Canfanaro (Pola). Esule da Pola dal 1956, dopo otto anni dalla
“opzione” per mantenere la cittadinanza italiana e di attesa dell’autorizzazione
alla partenza. Dopo lunga permanenza in campi profughi e dopo il
conseguimento del diploma di perito elettrotecnico si è occupato di attività
tecniche, commerciali e gestionali fino al livello di Direttore Generale presso
aziende nazionali ed estere. Studioso di storia, tradizioni e cultura giulianodalmate, collabora con associazioni e riviste e ha pubblicato numerosi articoli
e tre libri di racconti in dialetto istro-veneto. Consigliere del Libero Comune
di Pola in esilio.
83
STERNI dott. LUCIA MARIA
Laureata a Milano in Medicina e Chirurgia nel 1982 ha lavorato come Pediatra
sia in Ospedale che sul territorio, interessandosi in particolare di Nutrizione,
avendo preso la Specialità in Scienze dell’Alimentazione presso l’Università degli
Studi di Milano nel 1988 (dopo quella in Pediatria conseguita nel 1985).
Dal 1997 studia e lavora come Medico Omeopata, formatasi presso scuole
italiane (CISDO; KAOS) ed internazionali (CIMI - KOINE’).
Tuttora frequenta i corsi di formazione continua in Medicina Omeopatica organizzati dal dr. Mangialavori, considerato tra i più noti omeopati viventi, con
cui condivide un’ attività di ricerca clinica e pubblicazioni di testi di argomento
omeopatico.
Lavora a Sesto San Giovanni e a Modena (presso lo studio del dr. Mangialavori).
TARTICCHIO prof. PIERO
Esule da Gallesano (Pola) dal 1945. Pittore, grafico, scrittore e giornalista
pubblicista. Ha pubblicato varie opere e cinque volumi sul tema delle foibe
e dell’esodo, tra cui due romanzi storici ed un libro destinato ai giovani. Ha
avuto il padre infoibato e altri sei congiunti infoibati. Presidente del Centro
di Cultura Giuliano-Dalmata. Già direttore del mensile L’Arena di Pola. Ogni
anno tiene decine di conferenze su Istria, Fiume e Dalmazia nelle scuole e
nelle istituzioni.
TIBONI p.i. RENATO
Nato a Milano nel 1932, vive a Sesto San Giovanni da sempre. Appassionato di
fotografia, trova nella frequentazione dell’ambiente alpino, l’occasione di specializzarsi nelle riprese naturalistiche con particolare riguardo alla macro-fotografia
della fauna e della flora spontanea. I suoi documenti naturalistici, provengono da
un ricco e selezionato archivio e figurano in numerose raccolte tematiche utilizzate per proiezioni in numerose scuole e centri culturali. L’esperienza fotografica
è stata integrata da una cultura artistica derivata dalla frequenza della Scuola
d’Arte “F.Faruffini” di Sesto San Giovanni nelle sezioni di pittura, cromatologia
e incisione. Attualmente è interessato ad una indagine tecnico-pratica dei fenomeni legati alla “percezione visiva” settore basilare del linguaggio artistico della
pittura e della fotografia.
VIGLINO dott. STEFANO
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, inizia la
sua attività nell’area della finanza, all’ufficio titoli-borsa nella sede milanese di
un istituto di credito. Nel 1995 inizia l’attività di promotore finanziario per una
primaria società di gestione del risparmio. Dal 2000 al 2005 è responsabile
dei servizi di risparmio amministrato presso la stessa azienda. Dal 2007 lavora
presso una piccola Sim indipendente, dove all’attività di distribuzione di prodotti
finanziari affianca quella di consulenza a privati e imprese.
84
85
Indice degli argomenti
Programma dei corsi Anno Accademico
Notizie generali. . . . . .
U.T.E. Regolamento organico . .
Saluto del Presidente . . . .
Saluto del Rettore . . . . .
Analisi del testo letterario . . .
Appunti di Biologia. . . . .
Archeologia industriale 7 . . .
Arte contemporanea . . . .
Arte dei giardini e Floricoltura . .
Borsa e mercati finanziari . . .
Camminare nella storia . . . .
Cosmologia. . . . . . .
Design 9 . . . . . . .
Diritto costituzionale . . . .
Diritto civile e penale . . . .
Educazione ambientale . . . .
Egittologia 3 . . . . . .
Filosofia . . . . . . .
Fotografia . . . . . . .
Francese conversazione. . . .
Inglese 1 . . . . . . .
Inglese 2 A . . . . . . .
Inglese 2 B . . . . . . .
L’aristocrazia nel cinema . . .
La questione meridionale . . .
La scienza vicino a noi . . . .
Le chiacchiere di Attilio Menin . .
Letteratura inglese . . . . .
Letteratura italiana . . . . .
Lettorato di ebraico biblico . . .
Letture parallele . . . . .
Lezioni di Fisica . . . . .
86
pag.
2014-2015
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
. . .
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
1
2
4
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
32
33
34
35
36
37
pag.
Lingue e letterature in India . . . .
Luoghi da conoscere . . . . . .
Medicina . . . . . . . . .
Miti e temi dal mondo antico ad oggi 5 .
Meteorologia . . . . . . . .
Musica . . . . . . . . . .
Nascita del proletariato . . . . . .
Note di Fitoterapia e Omeopatia . . .
Percezione visiva . . . . . . .
Psicologia clinica . . . . . . .
Seminario . . . . . . . . .
Spagnolo 1. . . . . . . . .
Spagnolo 2. . . . . . . . .
Spagnolo 3. . . . . . . . .
Storia del Cristianesimo 2 . . . . .
Storia della matematica 1 . . . . .
Storia della medicina . . . . . .
Storia dell’architettura . . . . . .
Storia dell’arte . . . . . . . .
Storia delle religioni . . . . . .
Storia di Sesto San Giovanni . . . .
Storia e cultura di Istria, Fiume e Dalmazia
50 anni di guerra fredda e complementi di
storia e cultura Istriano - Dalmata . . .
Storia economica 5. . . . . . .
Tedesco. . . . . . . . . .
Informatica . . . . . . . . .
Corsi di Base A - B - C - D . . . . .
Corso di Excel A . . . . . . .
Corsi di Internet A - B - C - D . . . .
Corsi di Photoshop + Powerpoint A - B .
Corsi di Word A - B - C - D . . . . .
I nostri docenti . . . . . . . .
87
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
38
39
40
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
62
63
64
65
66
68
69
70
71
72
NOTE
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
.................................................................................................................................................................................................
codice dell’ etica lionistica
Dimostrare, con l’eccellenza delle opere e la solerzia del lavoro, la serietà
della vocazione al servizio.
Perseguire il successo, domandare le giuste retribuzioni e conseguire i
giusti profitti senza pregiudicare la dignità e l’onore con atti sleali ed azioni
meno che corrette.
Ricordare che nello svolgere la propria attività non si deve danneggiare
quella degli altri: essere leali con tutti, sinceri con se stessi.
Affrontare con spirito di altruismo ogni dubbio o pretesa nei confronti di
altri e, se necessario, risolverlo anche contro il proprio interesse.
Considerare l’amicizia come fine e non come mezzo, nella convinzione
che la vera amicizia non esiste per i vantaggi che può offrire, ma per accettare nei benefici lo spirito che li anima.
Avere sempre presenti i doveri di cittadino verso la Patria, lo Stato,
la comunità nella quale ciascuno vive: prestare loro con lealtà sentimenti,
opere, lavoro, tempo e denaro.
Essere solidale con il prossimo mediante l’aiuto ai deboli, i soccorsi ai
bisognosi, la simpatia ai sofferenti.
Essere cauto nella critica, generoso nella lode, sempre mirando a costruire e non a distruggere.
Scopi del lionismo
Creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo.
Promuovere i principi di buon governo e di buona cittadinanza.
Prendere attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale della
comunità.
Unire i Clubs con i vincoli dell’amicizia e della reciproca comprensione.
Stabilire una sede per la libera ed aperta discussione di tutti gli argomenti
di interesse pubblico, con la sola eccezione della politica di partito e del
settarismo professionale.
Incoraggiare le persone che si dedicano al servizio a migliorare la loro
comunità senza scopo di lucro ed a promuovere un costante elevamento
del livello di efficienza e di serietà morale negli affari, nelle professioni,
negli incarichi pubblici e nel comportamento in privato.
Missione del lions clubs international
Creare e promuovere tra tutti i popoli uno spirito di comprensione per i
bisogni umanitari attraverso volontari servizi coinvolgenti le comunità e la
cooperazione internazionale.
UTE “La Filanda” Arluno
c/o Scuola media Marconi – Piazza Europa, 9 – 20010 Arluno (MI)
Tel. 348.7924906 – e-mail: [email protected]
UTE Bollate - Garbagnate - Novate Milanese
Via Fratellanza / Via C. da Bollate – 20021 Bollate (MI)
Tel./ fax 02.3510308 – e-mail: [email protected]
UTE Bresso
Via San Francesco, 28/A – 20091 Bresso (MI)
Tel. 02.61420440 – www.unibresso.it – e-mail: [email protected]
UTE Brugherio
c/o Fondazione Clerici – viale Lombardia, 210 – Brugherio (MB) – Tel. 338.7544195
UTE Cinisello Balsamo
Via Cadorna, 18 – 20092 Cinisello Balsamo (MI) – Tel./ fax 02.61298483
www.utecinisellobalsamo.it – e-mail: [email protected]
UTE “Dino Pilotti” Lainate
L.go delle Scuderie, 5 – 20020 Lainate (MI)
Tel. 333.3202620 – www.lainate.net/ute – e-mail: [email protected]
UTE Melegnano
Palazzina Trombini – via Giardini, 1 – 20077 Melegnano (LO)
Tel 334.3330703 – www.melegnano.net/utem
UTE Milano Duomo
Palazzo Dugnani – Via Manin, 2 – 20121 Milano – Tel./ fax 02.6575025
www.uteduomomilano.it – e-mail: [email protected]
UTE Milano Host
Via A.Trivulzio, 15 – 20146 Milano
Tel 02.4029528 – fax 02.4980659 – e-mail: [email protected]
UTE Paderno Dugnano
Via Italia, 13 – 20037 Paderno Dugnano (MI) – Tel. 02.99046630
www.nonvedolora.it/ute – e-mail: [email protected]
ACTEL Segrate - Milano 2
Via F.lli Cervi Milano due – 20090 Segrate (MI)
Tel./fax 02.21597206 – 02.89401576 – e-mail: [email protected]
UTE Sesto San Giovanni
Via Bruno Buozzi, 144 – 20099 Sesto S.Giovanni (MI)
Tel./fax 02.26227216 – www.utesestosg.it – e-mail: [email protected]
UTE San Donato San Giuliano Milanese
Via Unica per Bolgiano, 2 – 20097 San Donato Milanese (MI)
Tel./fax 02.55606064 - utesandonatosangiuliano.org – e-mail: [email protected]
UTE Ticino Torre del Basto
Via Madonna delle Grazie 6 – 28069 Trecate (NO)
Tel./fax 0321.71972 – e-mail: [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 814 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content