close

Enter

Log in using OpenID

Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio

embedDownload
Logano
SK645
Descrizione
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Panoramica di sistema
Caldaia
Bruciatore
Regolazione
4321/4322
Varianti
Logano
SK645-120
-190
-250
-300
-420
-500
-600
Caratteristiche e particolarità
Campo
d’applicazione
principale
Luogo
d’installazione
Concezione
moderna e
flessibile
•
Case plurifamiliari, condomini, edifici civili e industriali
•
In centrale termica
•
•
Caldaia a bassa temperatura con camera di combustione ad inversione di fiamma secondo DIN EN 303 per
la combustione di gasolio o gas
Abbinabile a diversi apparecchi di regolazione Buderus
Produzione di
acqua calda
sanitaria
Combustibile
•
È possibile combinare la Logano SK645 con accumulatori esterni affiancati Buderus
•
Idonea al funzionamento di gasolio EL secondo DIN 51 603, gas metano o GPL così come per tutti i
bruciatori a gasolio o gas secondo EN 267 risp. EN 676 o in possesso di omologazione CE
Esercizio silenzioso
e a ridotte
emissioni
•
•
Camera di combustione ad inversione di fiamma con un ridotto carico volumetrico per un esercizio a basse
emissioni ed un elevato rendimento normalizzato (fino al 93%)
Notevole riduzione dell’inquinamento acustico grazie al basamento fonoassorbente e al silenziatore fumi
Utilizzo semplice e
confortevole
•
•
•
Funzioni di regolazione abbinate perfettamente all’idraulica dell’impianto
Impostazione facile con poche azioni (principio “premi e gira”) su tutte le funzioni di regolazione
Dotazione di base della regolazione ampliabile in modo personalizzato grazie ai moduli funzione aggiuntivi
Montaggio, messa
in esercizio e
manutenzione
rapidi
•
•
•
Facile montaggio di bruciatori di terzi con l’ausilio di piastre del bruciatore preforate
Gruppi valvole di sicurezza specificamente pensati per la caldaia
Camera di combustione facilmente accessibile e semplice da pulire
1
Logano
SK645
Descrizione
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Logano SK645
TESTO PER CAPITOLATI: Logano SK645 Caldaia a bassa temperatura in
acciaio Logano SK645 con camera di combustione ad inversione di fiamma
secondo DIN EN 303, adatta alla combustione di gasolio secondo DIN 51603,
gas naturale o gas liquido GPL così come ai bruciatori di gas ad aria soffiata
secondo EN 267 risp. EN 676. Certificazione CE. Camera di combustione ad
inversione di fiamma con un basso carico volumetrico per un esercizio a basse
emissioni di sostanze nocive ed un rendimento normalizzato fino al 93%. Grossa
porta frontale apribile a scelta sia verso destra che verso sinistra per un facile
accesso per la pulizia e manutenzione. Isolamento termico di 80mm e porta
frontale isolata termicamente per ridotte perdite di calore. Possibilità di
abbinamento a scelta con quadri di regolazione Logamatic per il controllo della
temperatura ambiente in funzione della temperatura di mandata scorrevole fino
allo spegnimento totale in funzione delle condizioni climatiche esterne.
Descrizione
2
Logano
SK645
Descrizione
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Logano SK645
• Camera di combustione con carico
volumetrico minimo e tecnica a due giri di
fumo per un esercizio a basse emissioni
inquinanti ed un elevato rendimento
normalizzato (93%)
• Il basso carico volumetrico del focolare è la
premessa per le scarse emissioni nocive
• Portellone frontale apribile verso sinistra
oppure destra – consente un comodo
accesso per la pulizia e la manutenzione
• Facilità di pulizia della caldaia, dalla parte
anteriore
• Isolamento termico da 80 mm ed
eccellente coibentazione del portellone
frontale, riducono al minimo le perdite di
calore
• Molteplici possibilità di combinazioni nella
scelta dei bruciatori, degli apparecchi di
regolazione e degli accumulatori produttori d’acqua calda
• Vasta gamma di dotazioni accessorie, per
una sistematica coordinata ed un rapido
montaggio
• Per combustione di gasolio oppure gas –
gasolio EL secondo DIN 51 603 risp. tutti i
tipi di gas impiegando bruciatori di gas ad
aria soffiata
Modalità di fornitura
Corpo caldaia
Rivestimento con isolamento termico
Bruciatore
Apparecchio di regolazione
1 paletta
1 cassa in legno
1 imballo in cartone
1 imballo in cartone
Indicazioni per la progettazione
Resistenza di flusso in mbar
Resistenza di flusso lato riscaldamento
3
Portata acqua in m h
Resistenza idraulica di flusso
La resistenza idraulica di flusso è la
pressione differenziale tra l’attacco di
mandata e l’attacco di ritorno della caldaia.
Dipende dalla grandezza della caldaia e
dalla portata.
Rendimento
K
Il rendimento η rappresenta il rapporto della
potenza calorica in uscita rispetto a quella in
entrata in funzione della temperatura di
ritorno.
Bruciatori di gasolio/gas ad aria soffiata
In linea di massima si può impiegare ogni
bruciatore di gasolio o gas omologato EN
267 oppure EN 676 risp. avente il marchio
CE.
Il bruciatore viene montato sull’apposita
piastra avvitata al portellone. Piastre con i
fori per il bruciatore sono fornibili come
accessori.
Per la combustione di gas, la pressione
iniziale del bruciatore deve essere adattata
sul posto alla pressione di rete (pressione di
precarica).
Temperatura fumi / raccordo camino
Si può adattare, in misura limitata, la
temperatura dei fumi alla situazione
dell’impianto, tramite i turbolatori. Valgono le
condizioni di collegamento per le caldaie
pressurizzate.
Qualità dell’acqua
Ogni gestore di impianti di riscaldamento
deve tenere in conto che non esiste
praticamente mai la possibilità di procurarsi
un’acqua pura che possa essere usata come
mezzo vettore per il calore.
Di conseguenza, per potersi assicurare nel
tempo un funzionamento esente da
disfunzioni e sempre economico, occorre
porre la massima attenzione ad eseguire in
3
modo costante e continuo il controllo della
qualità dell’acqua che si sta usando e la sua
preparazione. In questo ambito è da
considerare che la preparazione / correzione
dell’acqua non è da considerare solo dal
punto di vista del funzionamento senza
disfunzioni dell’impianto di riscaldamento ma
anche da quello del risparmio energetico e
del mantenimento del valore dell’impianto
complessivo. In questo senso la
preparazione dell’acqua è un componente
dell’impianto molto importante non solo per
quanto riguarda l’aumento dell’economicità
dell’esercizio, della sicurezza del suo
funzionamento e della durata dell’impianto,
ma anche e soprattutto come fondamentale
mantenimento della sua continua
predisposizione all’esercizio.
Logano
SK645
Descrizione
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Impianti di riscaldamento a pavimento
Negli impianti di riscaldamento a pavimento
con tubi di plastica privi di barriera
antiossigeno, si deve installare uno
scambiatore di calore fra la caldaia e il
riscaldamento a pavimento.
Produzione d’acqua calda
La caldaia si può abbinare a qualsivoglia
accumulatore-produttore d’acqua calda.
Particolari vantaggi derivano dall’impiego
degli accumulatori-produttori d’acqua calda
Logalux.
Provvedimenti di insonorizzazione
Per le caldaie sono disponibili i seguenti
provvedimenti di insonorizzazione:
• Silenziatore dei gas di scarico
• Cuffia insonorizzante per il bruciatore
• Basamenti fonoassorbenti
Ispezione
A norma di legge, per un funzionamento
esente da anomalie e per ridurre al minimo le
emissioni di sostanze nocive, si raccomanda
un’ispezione ed una manutenzione regolare
della caldaia e del bruciatore.
Locale di posa
Caldaia
Grandezza
SK645
120-300
420-600
Distanza
AH
mm
1000
Distanza
AV
mm1)
2000 (1000)
2000 (1200)
Distanza
AS
mm
250 + LBR
1)
Tenere in considerazione la misura LBR (lunghezza del bruciatore) in riferimento
alla misura AV e AS (sul lato di apertura della porta del bruciatore)
Per la posa in opera della caldaia si devono
rispettare le distanze minime indicate (misure
in parentesi). Per facilitare i lavori di
montaggio, manutenzione e servizio,
scegliere le distanze dalle pareti consigliate.
In caso di installazione di un silenziatore fumi
è necessario tenere presente il fabbisogno
aggiuntivo di spazio.
Se montate l’apparecchio di regolazione
sull’apposito sostegno laterale (accessorio)
della caldaia, è necessario ricavare le misure
relative dalle istruzioni di montaggio.
Nel caso in cui non vengano rispettate le
distanze consigliate, diventa impossibile
eseguire la pulizia della caldaia con gli
appositi attrezzi per la pulizia. In alternativa
consigliamo di effettuare una pulizia ad
umido.
4
Il locale di posa deve essere al sicuro dal
gelo e bene aerato. Inoltre, deve essere
prestata attenzione che l’aria comburente
non venga inquinata da polvere oppure da
composti alogeni di idrocarburi. Composti di
idrocarburi di questo tipo sono contenuti per
esempio nei propellenti di bombolette spray,
in prodotti solventi e per la pulizia, in lacche,
colori ed anche collanti.
Logano
SK645
Dati tecnici
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Logano SK645
Grandezza
120
190
250
300
420
500
600
Potenza termica
kW
85-120
130-190
200-250
234-300
315-420
375-500
477-600
Potenza termica al focolare
kW
92-132
141-210
216-274
253-329
340-459
404-546
514-655
1345
1540
1670
1830
2003
1993
2183
Rendimento medio stagionale
%
Lunghezza
LG
mm
Lunghezza (collettore fumi)
LA
mm
93
215
Max. lunghezza con bruciatore
LB
mm
Larghezza
B
mm
780
840
870
870
940
1030
1030
Altezza
H
HK
mm
mm
1110
880
1170
940
1200
970
1200
70
1270
1040
1360
1130
1360
1130
mm
mm
700
1295
760
1490
790
1620
790
1780
860
1973
950
1913
950
2163
Ingombro di passaggio
Larghezza
Lunghezza
dipende dal bruciatore
Telaio caldaia
LGR
BGR
mm
mm
915
700
1100
760
1240
790
1400
790
1573
860
1503
950
1753
950
Uscita fumi
DAA
HAA
mm
mm
200
542
200
582
250
597
250
597
250
632
300
662
300
662
Camera di combustione
Lunghezza
∅
mm
mm
875
390
1070
420
1200
450
1360
450
1470
488
1400
548
1650
548
T
HB
mm
mm
215
427
215
442
215
457
215
457
215
477
215
507
215
507
mm
250
250
250
250
280
280
280
DN
50
65
65
65
80
100
100
Porta bruciatore
Profondità
Boccaglio del bruciatore Profondità min.
Mandata caldaia
Ritorno caldaia
1)
VK
1)
Mandata di sicurezza
2)
Scarico
Altezza flangia
Flangia VK/VSL/RK
Peso netto
(VK/VSL/RK)
RK
DN
50
65
65
65
80
100
100
VSL
DN
32
40
40
50
50
50
50
DEL
HEL
DN
mm
HF
mm
1005
1065
1095
1095
1165
1255
1255
A1
A2
A3
mm
mm
mm
290
160
250
320
205
345
320
185
495
480
200
470
553
225
540
423
365
450
673
365
450
3)
Contenuto d’acqua
Volumetria gas
Temperatura fumi
Carico parziale 60%
Pieno carico
4)
Portata massica fumi
Gasolio
Carico parziale 60%
Pieno carico
4)
1¼
206
kg
447
554
642
691
899
1063
1158
l
136
203
233
262
367
434
502
l
129
183
238
268
350
420
495
0,1085
0,1809
0,1277
0,2129
0,1538
0,2564
°C
°C
kg/s
kg/s
160
210
0,0316
0,0527
0,0494
0,0824
5
0,0646
0,1076
0,0769
0,1282
Logano
SK645
Dati tecnici
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Grandezza
Portata massica fumi
Gas
Carico parziale 60%
Pieno carico
Tenore CO2
4)
kg/s
kg/s
Gasolio
Gas
Resistenza lato fumi
Max temperatura di mandata ammessa
5)
Max sovrappressione di esercizio ammessa (caldaia)
190
250
300
420
500
600
0,0488
0,0813
0,0650
0,1084
0,0778
0,1297
0,1068
0,1780
0,1301
0,2168
0,1556
0,2593
1,9-3,4
1,4-2,7
1,8-3,2
%
%
mbar
Prevalenza necessaria
120
0,0314
0,0523
13
10
0,4-0,6
1,0-1,5
1,2-1,8
Pa
0
°C
120
bar
6
Omologazione CE, Nr. id. prodotto
1)
2)
3)
4)
5)
0,6-1,3
CE 1015-07
Secondo DIN 2631 (PN 6)
Secondo DIN 2633 (PN 16)
Peso con imballo ca. 6-8% più alto
Secondo DIN EN 303. La temperatura fumi minima per il calcolo del camino secondo EN 13384-1 è di ca. 12 K più bassa
Limiti di sicurezza (limitatore temperatura di sicurezza).
Temperatura di mandata caldaia max. possibile = Limiti di sicurezza (STB) – 18 K. Esempio: Limiti di sicurezza (STB) =100
°C, massima temperatura di mandata possibile = 100 – 18 = 82 °C
6
Logano
SK645
Accessori
Caldaie in acciaio per bruciatore di gas/gasolio
Accessori
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
146 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content