close

Enter

Log in using OpenID

am bientale strategica dei P iani m ento al P iano

embedDownload
Laboratorio su “La Valutazione ambientale strategica dei Piani
urbanistici comunali in adeguamento al Piano paesaggistico
regionale”
Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura
Facoltà di Ingegneria e Architettura
Università di Cagliari
1919-26 Gennaio 2015
Laboratorio su “La Valutazione ambientale strategica dei Piani urbanistici comunali in
adeguamento al Piano paesaggistico regionale”
Coordinatore del Laboratorio:
Laboratorio:
Corrado Zoppi
Staff del Laboratorio:
Laboratorio:
Ignazio Cannas, Elisabetta A. Di Cesare, Maddalena Floris, Roberta Floris, Andrea Matta, Salvatore Pinna, Daniela Ruggeri
Il Laboratorio si svilupperà attraverso sessioni teoriche e pratiche.
Le attività si svolgeranno presso il Campus della Facoltà di Ingegneria e Architettura
dell’Università di Cagliari nei giorni dal 19 al 23 Gennaio, dalle 9.00 alle 19.00, nell’Aula Q
del Padiglione delle Aule della Facoltà, con l’eccezione della mattina del 19, in cui le
attività si terranno nell’Aula S-T dello stesso Padiglione.
Il 26 Gennaio le attività del Laboratorio si concluderanno con la discussione degli elaborati
finali presso l’Aula della ex-Sezione di Urbanistica del Dipartimento di Ingegneria Civile,
Ambientale e Architettura
www.unica.it.
Laboratorio su “La Valutazione ambientale strategica dei Piani
urbanistici comunali in adeguamento al Piano paesaggistico
regionale”
Il progetto complessivo del Laboratorio si prefigge di sviluppare un processo di Valutazione ambientale strategica (VAS) applicato ai Piani urbanistici comunali (PUC) dei
Comuni della Sardegna, in cui gli studenti potranno approfondire, con specifico riferimento a casi di studio di significativa importanza le problematiche tecnico-applicative
dell’analisi e della valutazione urbanistica.
Si prenderanno in considerazione casi di studio concernenti alcuni comuni della Sardegna con caratteristiche di contesto territoriale significativamente diverse. Per
ciascuno di questi contesti si imposterà un rapporto ambientale, nel quadro concettuale della VAS, avente i seguenti contenuti:
1) descrizione del contesto territoriale e dello stato della pianificazione territoriale con riferimento a: Piano paesaggistico regionale (PPR), (eventuale) Piano urbanistico
provinciale, (eventuale) Piano urbanistico comunale (approvato prima dell’entrata in vigore del PPR), (eventuali) piani di settore, (eventuali) progetti di rilievo territoriale in
atto o previsti; questa descrizione è finalizzata a definire un quadro di obiettivi specifici ed operativi, o, anche, esclusivamente operativi;
2) analisi ambientale, attraverso l’elaborazione di schede secondo lo schema delle Linee Guida del Servizio della Sostenibilità Ambientale e Valutazione Impatti
dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna (SAVI), con l’individuazione di obiettivi di tutela riferiti ai criteri di sostenibilità
ambientale definiti dalla Commissione Europea e ripresi dalle stesse Linee Guida;
3) definizione di un quadro di obiettivi internamente coerente, attraverso l’integrazione di obiettivi di sostenibilità ambientale (punto 2 supra) e di sviluppo locale (punto 1
supra);
4) individuazione e discussione critica del sistema degli impatti sugli obiettivi del quadro costruito nel punto 3 (supra) in relazione alla definizione di un PUC di uno dei
Comuni di riferimento per il caso di studio.
Il Laboratorio si svilupperà attraverso sessioni teoriche e pratiche.
Il Laboratorio, coordinato da Corrado Zoppi, docente di Tecnica e Pianificazione urbanistica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura
(DICAAR) dell’Università di Cagliari, si avvarrà del contributo degli Ingg. Ignazio Cannas, Maddalena Floris, Roberta Floris (Dottoranda di Ricerca di Ingegneria del
Territorio presso il DICAAR dell’Università di Cagliari), Andrea Matta (Dottorando di Ricerca di Ingegneria e Scienze Ambientali presso il Centro Interdipartimentale di
Ingegneria e Scienze Ambientali (CINSA) dell’Università di Cagliari), Salvatore Pinna (Dottorando di Ricerca di Ingegneria e Scienze Ambientali presso il CINSA
dell’Università di Cagliari), Daniela Ruggeri.
Le sessioni teoriche del Laboratorio sono organizzate come lezioni tenute da esperti accademici, professionisti, docenti, e studenti dei corsi di dottorato di ricerca
dell’Università di Cagliari.
Nelle sessioni pratiche, i partecipanti al Laboratorio lavoreranno in gruppi. Ciascuno dei gruppi sarà assistito da uno o più membri dello Staff del Laboratorio.
La partecipazione al Laboratorio è gratuita e consta di 54 ore di attività d’aula e 21 ore di lavoro individuale, per il completamento dell’elaborato finale (un Rapporto
Ambientale relativo alla VAS di un PUC). La VAS verrà presentata da ciascuno dei gruppi durante la sessione conclusiva della mattina del 26 Gennaio. Un certificato di
partecipazione con profitto verrà rilasciato ad ogni partecipante) che abbia frequentato almeno sette noni (58 ore) delle sessioni del Laboratorio) e che riceva un giudizio
positivo sul lavoro finale da parte dello Staff del Laboratorio.
Programma del Laboratorio
Lunedì 19 Gennaio
9:00
Indirizzo di saluto (Prof. Antonello Sanna, Direttore del DICAAR)
9:15
9:30
Presentazione del Laboratorio (Prof. Corrado Zoppi)
La VAS del Programma Operativo FESR 20142014-2020 e del Programma di Sviluppo Rurale 20142014-2020 (Dott. Luigi Moro, Centro Regionale di Programmazione
della Regione Autonoma della Sardegna; Ing. Sandro Sanna, Comune di Cagliari)
Discussant:
Discussant: Ing. Cheti Pira (Ecoter S.r.l.)
11.00-11.30
Pausa
11:30
Lo Studio di compatibilità idraulica del PUC di Tertenia (Ing. Saverio Liberatore, Assegnista di Ricerca presso il DICAAR dell’Università di Cagliari)
12.30
Lo studio di compatibilità geologica e geotecnica del PUC di Meana Sardo (Dott. Geol. Antonio Trogu, Tecnico presso il Laboratorio di Geofisica Applicata del
DICAAR dell’Università di Cagliari)
13:30
Pausa pranzo
15:00
Alcune riflessioni sulla VAS del Piano di gestione del rischio di alluvioni della Regione Sardegna (Ing. Roberta Floris)
16:00
La VAS del PUC di Meana Sardo (Ingg. Ignazio Cannas, Maddalena Floris, Daniela Ruggeri)
17:45-19.00
Presentazione dell’esercitazione:
dell’esercitazione: obiettivi, temi e metodologia di lavoro.
lavoro.
Definizione dei gruppi di lavoro dei partecipanti al Laboratorio e inizio lavori di gruppo
Martedì 20 Gennaio
9:00 – 10:30 Il quadro logico della VAS del PUC in adeguamento al PPR (Prof. Corrado Zoppi)
10:30 – 13:30 Lavori di gruppo
13:30 – 15:00 Pausa pranzo
15:00 – 19:00 Lavori di gruppo
Mercoledì 21 Gennaio
7:00-15.00
Visita tecnica ai Comuni di Meana Sardo (guidata dagli Ingg. Sebastiano Curreli, DICAAR, Ignazio Cannas, Salvatore Pinna e Daniela Ruggeri ) e Tertenia
(guidata dagli Ingg. Maddalena Floris, Roberta Floris , Andrea Matta, e dal Prof. Corrado Zoppi)
Rientro nel pomeriggio e inizio lavori di gruppo.
Chiusura ore 19.00.
Giovedì 22 Gennaiio
9.00
Inclusione dei servizi ecosistemici nel processo di VAS (Ing. Andrea Matta)
9.45
Servizi ecosistemici in agricoltura:
agricoltura: un caso di studio (Ing. Salvatore Pinna)
10:30 – 13:30 Lavori di gruppo
13:30 – 15.00 Pausa pranzo
15:00 – 17:00 Lavori di gruppo
17:00 – 19:00 Presentazione dello stato di avanzamento dei lavori di gruppo (Discussant: Ingg. Ignazio Cannas, Elisabetta A. Di Cesare, Maddalena Floris, Roberta Floris,
Andrea Matta, Salvatore Pinna, Daniela Ruggeri)
Venerdì 23 Gennaio
9:00 – 13:30 Lavori di gruppo
13:30 – 15:00 Pausa pranzo
15:00 – 19:00 Lavori di gruppo
Lunedì 26 Gennaio
09.00-13.00
Presentazione conclusiva degli elaborati dei gruppi di lavoro e consegna degli attestati
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
136 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content