close

Enter

Log in using OpenID

Delibere dalla numero 30 alla numero 36

embedDownload
VERBALE CONSIGLIO D'ISTITUTODEL 2 OTTOBRE
In data2 ottobre 2014 si riunisce il Consigliod'lstituto alle ore 20.45, presso la sede centrale
dell'lstitutoComprensivo"Don RinaldoBeretta"di PainadiCiussano,con il seguente
ordinedel giorno:
precedente
I ) Approvazioneverbaledella seduta
2) Festa scuola primaria di Paina in data I I ottobre
3) Uscita didattica scuola secondaria
4) Nomine per le CornmissioniComunali
5) ApprovazionePOF
6) Corsi di formazione rivolti a genitori e docenti
7) Contributo iscrizioneal Coro d'lstituto
8) Variazionedi bilancio
9) Discarico beni inventariatiobsoleti
l0)Varie ed eventuali
PresiedeI'assembleala Dott.ssaVarenna Silvana;svolge la funzionedi segretariol'insegnante Gaslini
Tiziana.
Tutti i consiglieri sono presenti.
Alle ore 21.00 il Presidentechiedeil consenso di un' integrazionedei punti da trattare all'ordine del
giorno. I consiglieri,avvisatidi tale variazioneanchevia mail, concordano.Pertantoal 3o punto "Uscita
didatticascuolasecondaria"si aggiungonoi seguenti argomenti:
- AssicurazioneZ0l4l20l5
- Uscita didatticascuola primaria
Si iniziano ad esaminarei punti all'ordine del giorno:
I Approvazione del verbale della seduta precedente
Il PresidenteVarenna chiede se ci sono osservazionisul verbale, già inviato a tutti i consiglieri per
la lettura. Non essendoci rilievi, il Consiglio d'lstituto approva il verbale all'unanimità con
l'astensionedell'ins. Gatti. perché assentenell'incontroprecedente.
2 Festa scuola primaria di Paina in data 11 ottobre
ll Dirigente illustra la giornata di festa che si terrà il giorno I I ottobre (in caso di rnaltempo il
18/10) presso la scuola primaria di Paina.Questo momento rappresentaun ponte tra I'introduzione
al nuovo anno scolasticoe l'anno scolasticoprecedenteche ha visto gli alunni impegnati nella
realizzaziotledi un murales,la cui inaugurazioneavverrà proprio il giorno della festa.
La giornata prevede una camminata per le vie del paese con I'accompagnamentodella Banda
Musicale e della Polizia Municipale e un successivomomento di rinfresco.La conclusione è
prevista per le ore 13.00.E' stato rivolto l'invito alle Autorità locali.
In occasionedella festa sarà possibileacquistareun segnalibroche riporta I'immagine del murales e
verrà organizzato dalle lamiglie un banco vendita di torte . Il ricavaîo verrà versato nella cassa dei
genitori.
La propostaviene approvataall'unanimità.
Delibera n. 30 del 2 offobre 2014
Il Consiglio d'lstituto
Visto I'art. l0 del D. Lgs. n. 29711994;
Viste le richieste del Collegio dqi Docenti, dei Consigli di Classe.dei team delle docenti
della scuolaprimaria.
delibera all'unanimità quanto segue:
Plessodi Paina: sabato 11 ottobre (in caso di maltempo il l8/10) alle ore 9.00:
inaugurazione del murales realizzato dai bambini, con il supporto di genitori ed esperti, sul
muro interno dell'anfìteatro dell'ala nuova antistante il refettorio nell'ambito del progetto di
plesso"Mens sana in ('orpore sano - Progetto pr?.rExpo 2015".
E' prevista anche una camminata per le vie del paese con i genitori e
con
I'accompagnamentodel corpo musicale bandistico di Paina e della Polizia Municipale.
3 a) Assicurazione alunni
b) Uscita didattica scuola secondaria
c) Uscita didattica scuola primaria
a) Il Dirigente comunica che al bando per I'aggiudicazionedella Compagnia Assicurativa,con cui
stipulare il contratto per il corrente anno scolastico, hanno partecipato "Benacquista Assicurazioni"
(con la quale vige il contratto attuale), e "Ambiente Scuola". Una delle due compagnie ha
presentatodei rilievi che vanno approfonditi.Pefianto,consideratoche la differenzatra le quote proposte
dalledue Assicurazioniè irrisoria,il Dirigentesi riservadi verificarele osservazioni
pervenutee propone
di rimandarela deliberaal prossimoConsigliod'lstituto.I consigliericoncordano.
b ) L e d a t e p r e v i s t e p e r l ' u s c i tdai d a t t i c a d e l l a s c u o l a s e c o n d a r i a 8
so
- 9n-o1 7o t t o b r e . G l i a l u n n i d e l l e c l a s s i
prime si recherannoa Introbio,in Valsassina.Il costo è di 20 euro. La giornata prevede un'attività di
arrampicatae un'escursione organizzatada guide esperle.
c) In data l4 e 11 ottobre le classi secondedi Paina si recherannopresso l'Azienda Agricola "ll
Brusignone" di Besana Brianza.ll costo è di 5 euro per i laboratori + quota pullman.I laboratori
riguarderannola castagnae la produzione di biscotti.
Il Presidentesottoponealla votazionei consiglieriche approvanoall'unanimitàentrambele proposte.
Delibera n. 31 del 2 ottobre 2014
Il Consigliod'Istituto
Visto l'art. l0 del D. Lgs.n. 29711994;
Viste le richiestedel Collegiodei Docenti,dei Consiglidi Classe,dei teamdelle docenti
della scuolasecondaria
e dellascuolaprimaria,
deliberaall'unanimitàquantosegue:
Punto 3b - Sc. secondariaI grado
ApprovataI'uscita didatticaper gli alunni delle classiprime a Introbio in Valsassinanelle
seguentidate8-9-17ottobredalle9,30alle 16,30.Il costoper le famiglieè di 20 euro
Punto 3c - Sc. primaria di Paina
perle classi
E'approvata
seconde
l'uscita
didatticachesiterràlunedìL4e venerdì17ottobredalle
presso
8,30alle12,30
l'Azienda
Agricola
"ll Brusignone"
di Montesiro
di Besana
Brianza.
ll costoè
+ quotapullman.I laboratoririguarderanno
di 5 euro per i laboratori
la castagna
e la
produzione
di biscotti.
4 Nomine per le CommissioniComunali
proponei nominativiper la commissione
fl Presidente
Mensa:Faini Cinzia,Novara llaria,Cazzaniga
Laura.Per la commissioneDiritto allo studio:VarennaSilvana.
LongoniSonia.
Le nominevengonoapprovate
a voti unanimi.
Deliberan. 32 del 2 ottobre2014
-
-
Il Consigliod' Istituto
Viste le proposte di nominativi dei genitori in merito alle Commissionicomunali
deliberaall'unanimitàdi
designarequali rappresentanti
dell'Istituto comprensivoi seguentigenitori
nellacommissione
mensa:
sc. primaria di Robbiano
sig. Faini Cinzia,
sc.primariadi Paina
sig.NovaraIlaria,
sc. primaria di Birone
sig. CazzanigaLaura.
nellacommissioneDiritto allo studio:VarennaSilvana.LongoniSonia.
5 ApprovazionePOF
Il Dirigente Scolasticoprocedealla lettura delle integrazionie delle modifiche apportateal
documento
che tutti i consislierihannoricevutovia mail.
Per quanto riguarda il capitolo "Laboratori della scuola primaria", nello specifico"il laboratoriodi
lingua inglese per le classi quinte,è confermatol'interventodell'insegnantemadrelingua,ma llon
l'esame di certificazione
di livello"Al" a caricodellefamiglie.
I gerritori chiedono la motivazionedi tale scelta.
L'insegnante Besozzi, in qualità di insegnante specializzatanell'insegnamento della lingua inglese,
spiega che dal confronto con le colleghe, è emersa la necessità di una pausa per capire come
meglio riorganizzare la proposta, ai fini di una rivalutazione qualitativa dell'esame.Tale decisione
non rappresentaun impoverimento dell'offerta formativa,poiche la scuola intende continuare a
garantire un insegnamentoattento e impegnato della lingua inglese.
Si puntualizza che nonostantela scuola. per questo anno scolastico,non si farà carico dell'aspetto
organizzafivodell'esamefinale,le insegnantisono comunquedisponibili al confronto con le famiglie
che potranrro liberamentedecidere di far sostenerel'esame al proprio figlio.
Si prosegue con la lettura delle variazioni.
La Sig.ra Galbiati, facendo riferimento al paragrafo" Verifica e valutazione degli alunni" chiede
chiarirnenti circa i criteri di oggettività,coerenza e trasparenza,poiche sostiene che nella sua
esperienzapersonale,a volte. è capitato che gli alunni non abbiano visionato le prove corrette.
L'insegnante Borriello risponde che ai ragazzi viene sempre consegnafala prova di verifica con
relativa valutazione.
f f Dirigente chiarisce che le verifiche corrette devono essere sempre restituite a\ ragazzi. affinché
possanoprenderevisione degli errori e migliorarecon piir consapevolezza.
Il POF viene approvatoall'unanimità.
Delibera n. 33 del 2 ottobre2014
Il Consiglio d'Istituto
Visto l'art. 3 del DPR n.275 dell'8 marzo 1999;
Vista la delibera di approvazione del Collegio dei Docenti in data 3010912014
delibera all'unanimità di
approvare il Piano dell'offerta tbrmativa per l'anno scolastico 201412015così come
proposto dal Collegio unitario dei docenti con delibera del 30/0912014.
6 Corsi di formazione rivolti a genitori e docenti
Il Dirigente Scolasticoinfonna i presenti che presso I'Aula Magna della Scuola Secondaria nelle
serate del 23110, 30/10, 6lll interverrà il Dott. Boccalari per affrontare il tema del disagio
scolastico.Il corso "L'arnore intelligente"è rivolto a genitori ed insegnantie avrà un costo di 600
euro * IVA. L'Associazione
genitoriha chiestoall'Amministrazione
comunaleun contributo.Sonoin attesa
di una risposta.
Si discute sulla possibilitàdi estendereI'iniziativa alle altre scuole del tenitorio (1.C."G. Piola" e
I.C. "Modigliani"). Si conclude che coinvolgere un istituto superiore per il relatore significherebbe
rivolgersi ad una fascia d'età troppo ampia,pertanto I'iniziativa verrà estesaal solo I.C. "G. Piola"
di Giussano.
Per quanto riguarda il corso di formazionerivolto ai docenti il Dirigente informa che riguarderàla
verticalizzazione del cunicolo e si svolgerà in data 16 ottobre presso un' aula della Residenza "ll
Parco" di Carate Brianza.Interverranno
2 relatori dell'Universitàdi Bologna:Matteo Viale (linguista)e
Laura Branchetti (matematica). Il corso è stato organizzato in collaborazione con I'lstituto
Comprensivodi Verano Brianza,con il quale sarannosr.rddivisii costi.
Inoltre il Dirigentecomunicache dall'INDIRE è pervenutauna quotache ammontaa 348 euro, cifra piir
che sufficientea coprirei costidel corso.
Le insegnantiBorriello, Somaschinie Besozzidichiaranodi astenersisul punto della formazionedocenti
mentreapprovanoI'iniziativarivoltaai genitori.
Si procedealla voîazione.Alla propostarisultanol3 favorevolie 4 astenutiper il corso dei docenti, l6
favorevolie 1 astenutoper il corsodei genitori..
Delibera n. 34 del 2 ottobre 2014
Il Consiglio d'lstituto
Vista la proposta dell'Associazionegenitori di un corso di Formazione per genitoriidocenti;
Vista la propostadel DS al Collegiodei Docentiin data 119114
e 30l9ll4 del Corsodi
formazionesul Curricolo verticale,
deliberaa voti unanimi con 4 astenuti(relativamenteal corsoper i
docenti)
di approvarei seguenticorsi di formazione:
"L'amore intelligente",relatoredott. Boccalarinelle date:23ottobre,30 ottobre,6 novembre
dalle 20,45 alle 23 pressola Scuolasecondariadi Paina(costo600 euro + IVA)
'lndicazioni nazionaliper traguardiintemazionali.Le nuove sfide dell'insegnamento
dell'Italianoe dellaMatematica",giovedì16 ottobredalle 16,45alle 19,15pressola Sala
BCC di CarateBrianza.Relatori:Viale e Branchetti.Il costoè da ripartire tra i due IC di
Painae Verano.
7 Contributo iscrizione al Coro d'Istituto
Il Dirigente introduce I'argomento sottolineandola grande opportunitàche il coro costituisce per la
nostra scuola e come, insieme ad altri progetti attuati,qualifichi il nostro Istituto.
Fino ad ora i costi di tale iniziativa sono stati sostenutidal FIS. In accordo con il Prof. Pozzoli,
che coordina le attività del coro, il Dirigente proponedi prevedereil contributo minimo di 20 euro
per l'iscrizione al coro, così come accadeper gli altri corsi pomeridiani che sono appunto a carico
delle famiglie.
La signora Galbiati rende noti i costi e ['irnpegno che una famiglia deve già sostenerequando
i s c r i v eu n f i g l i o a l c o r o ( u n a c i f r a v a r i a b i l e f r a i l 2 0 l 1 3 0 € a p e r s o n a q u a n d o i l c o r o o s p i t a e i l 3 0 / 1 5 0 € a
personaquando invece viene ospitato):spese relative al gemellaggio,destinate all'accoglienza dei
ragazzi e speseper lo spostamentodel coro che nel suo caso ha coinvolto tutta la famiglia
Inoltre sottolineacome il coro rappresentiun valoreaggiuntoper I'intero istitutoe spiegache I'adesionea
tale progettoimplica per il ragazzoe per la suafamiglia un grossoimpegnonon solo economicoma anchein
termini di tempo e di energia.Infatti, nella settimanain cui sono impegnaticon il gemellaggio,i ragazzi
affrontano le verifiche e le interrogazionicome tutti gli altri e ciò significa molto più impegnoda parte loro
rispetto ai loro compagni. Sottolineacome con questapropostavengano penalizzafinuovamentei ragazzi
che si mettono in gioco attivamentee ribadisceil concetto.già da lei espressoin una precedentesedutadel
consiglio,che non sia correttonon riconoscereil merito. Suggeriscenuovamentedi valutarel'ipotesi di
aumentareil contributoper i corsi Help a cui si sa che partecipanonon solo gli studentile cui famiglie si
trovano in situazionidi disagioma ancheragazziche non hanno voglia di studiaree non provengonoda
farnigliecon difficoltàeconomiche.
Alcune docentipropongonodi mantenere
il contributodel FIS per ridurreil costo dell'iscrizione.
L'ins. Besozzichiedeal dirigentescolasticodi valutareilticket sul coro dopo la comunicazione
della quota
del Fondod'istituto per questoanno.Il coro è una ricchezzadell'istituto:quandoi ragazzifanno i conceftio
la loro attività apparesul sito, è il nome dell'istituto"don Beretta"a traiîe vantaggio.Dichiara poi che
voteràa favore del ticket, nonostanteil proprio disaccordopersonale,essendolestatochiestodi rappresentare
I'opinionedellecolleghe.
L'insegnante Gatti puntualizzache il FIS ha come priorità il pagamentodelle ore straordinarie
poi quellodelleore straordinarienon di insegnamento.
d'insegnamento,
L'insegnanteRigamonti proponeunasceltadi principiochey36uoltre la meraconsiderazioneeconomica:
non è possibile spendereuna quota così importanteper un gruppo ristretto di alunni.Precisainoltre
che questarichiestale sembracoerentecon le decisioniche lo stessoConsiglioha presoqualchesedutafa, in
meritoall'aumentodellequotedi altri corsidell'Istituto.
Il signor Gautiero aggiungeche pur capendoI'impegnoeconomicodi curisidevefar carico una famiglia
che intende iscrivereil figlio al coro, ritieneche è la fanrigliastessache compie liberamenteuna scelta,
consapevole
delleresponsabilità
a cui va incontro.
La PresidenteVarennaviene sollecitatada alcuneinsegnantidella scuolaprimaria a chiuderela lunga ed
animatadiscussione
ed a procederea votazione.Pernulla convintachequelloche si sta decidendosia la cosa
giusta da fare per il bene della scuola,proponeal Diriger-teScolasticoil rinvio della deliberaa dopo la
comunicazionedell'importodel Fis. Il Dirigentenon accefiaproroghee chiedeche si decidaquella stessa
sera,manifestando
la suavolontàdi astenersi
dal voto.
La Presidentechiede nuovamenteconf-ermache il Prof. Pozzoli sia favorevolea tale contributo. ll Dirisente
confermala circostanza.
Si procedealla votazione: l5 favorevolie 2 astenuti.
D e l i b e r aN . 3 5 d e l 2 1 1 0 1 2 0 1 4
Il Consigliod'Istituto
VISTO l'art. 10 del D. Lgs.n.29711994;
VISTO I'art.3 e sgg.del D.P.R.n.275199
VISTO il P.O.F.2014115nellaparterelativaall'arricch,mento
dell'Offertaformativaper la
scuolasecondariadi primo grado;
VISTA la propostadella CommissionePOF di proporreagli utenti dei corsi di ampliamento
dell'offertaformativa un contributospeseproporzionaleal monte ore previsto;
VALUTATA inderogabilela necessitàdi contenereil contributodell'lstituto aumentandola
quotaa caricodellelamiglie,
deliberaa voti unanimi con2 astenuti
che,a parliredall'a.s.2014115,
nellascuolasecondaria
di primo grado,
il contributodelle famiglie per la frequenzadel corso "Coro di Istituto" della duratadi 45 ore.
sia di 20 euro.
8 Variazionedi bilancio
Dopo la presentazione
dei punti del bilancioda partedel Dirigente,
Varennasottopone
il Presidente
allavotazione
i consiglieri
cheapprovano
all' unanimità.
DeliberaN. 36 del2ll0l20l4
IL CONSIGLIOD'ISTITUTO
VISTO
I'art.6 D.4412001
VISTA
la deliberazioneconsiliaren. 16 del 12 febbraio2014 conla qualeè statoapprovatoil
programmaannualedell'eserciziofinanziario20 I 4 pari a € 187.591,91.
VISTA
I' assegnazione
effettuatadal M.I.U.R con la notan.prot.5750del1710712014
per la
reahzzazionedi progettiper una sceltaconsapevoledel percorsodi studio e per
favorire la conoscenzadelle opportunitàe degli sbocchioccupazionali,ai sensi
D.L. 10412013.
dell'art.8,del
€ 149,81
VISTA
I' assegnazione
effèttuatadal M.LU.R con la notan.prot.l116finanziamenti
INDIRE. € 346.14.
VISTA
I' assegnazione
effettuatadal M.I.U.R con la notan.prot.7077de|2510912014
per il
Funzionamentoamministrativoe didatticosettembredicembre2014€ 3.653.34
VISTO
il contributodei genitori per I'acquistodelle LIM per primaria di Painae Birone
€ 3.100,00.
VISTO
il contributodei genitori corsi di recuperoscuolasec.I grado
RITENUTO opportunoprocedere,pertanto,avariazionedel ProgrammaAnnuale per il corrente
eserciziofinanziarioper nuovemaggioreentrate
Con la presentevotazioneespressain forma palese:
deliberaall'unanimità
La propostadi modificareil programmaànnualedell'eserciziofinanziario 2014 come segueper le
ragioni specificatamente
indicate.
Entrate
u.s.R.D.L.104t2013
€
U.S.R.finanziarnentiINDIRE
U.S.R.f'rnanziamento
amministrativoe didattico
Comunedi Giussanocontributoper progettomusicax Birone
Maggiore entratadal Comunedi Seregnoper traduzionedei libri
di testoalunno
Maggioreentratacontributigenitori x LIM
€
346^14
€ 3.653,34
€
756.00
149,91
€ 3.000,00
€ 3.100,00
Maggiore entratacontributi genitori x corsodi recupero
Stomo entrataP09 alla schedaA04
Maggiore entrataper stornoda P09 a A04
ENTRATA
TOTALEVARIAZIONI
Spese
A02 Funzionamentodidattico
P16 Aggiornamentoinsegnantie ATA
A 0 I funzionamentoamministrativo
A04lnvestimento
A04 Contributoper progettomusicax Birone Comunedi Giussano
A02 speseper traduzionelibri di testoper alunnoplessodi Paina
A04 spesed'investimento
P08 aiuto compiti (corsi di recupero)
StomouscitaP09 alla schedaA04
Maggiore uscitaper stornoda P09 a A04
€ 720,Q0
€ -4.605,00
€ 4.605,00
€. 11.72s,,29
TOTALE VARIAZIONI IN USCITA
€ 11.725,29
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
149,81
346,14
2.353,34
1.300,00
756,00
3.000,00
3.i00.00
720,00
-4.605,00
4.605,00
9
Discarico beni inventariati obsoleti
Il Dirigente elenca i beni rimossi dai vari plessi perché obsoleti(vedasitabellasottostante).Cio in
seguito ad una richiestadell'ufficio Tecnico del Comune.
N.
Nr.
DescrizioneMateriale
N. Inventario
M o n i t o rl 7 " C R T - L G
I
2
Monitor15"digitale1024x1280
I
I
138
3
Monitor 17" CRT - LG
I
2tl
Monitorl7" CRT- LG
I
I
209
214
5
CalcolatriceOlivetti "Losos 62"
123
6
MacchinadattiloOlivetti *ET 1| 1I 17"
t24
7
Macchind
a a n i l oO l i v e t l i" E T l I l / 1 7 "
t25
8
Radioregistralore
PhilipsAZ 1000
128
9
Radioregistratore
PhilipsAZ 1000
130
DELIBERAN. 37-Discarico
beniobsoleti
dall'inventario
fI Consielio
d' Istituto
VISTOI'art.n. 26 delD.l, n. 4412001;
VISTA la proposta
di discarico
dellaD.S.G.A.e l'elencoallegato
deibenidascaricare
in quanto
obsoleti/rotti/
nonpiù utrlizzati,
CONSIDERATOchenessun
dannopuòessere
postoa caricodi terzie nonvi è obbligodi
reintegro;
deliberaall' unanimità
il discaricodall'inventariodei seguentibeni per le ragionispecificatein premessa
comeda elencoallegato.
I beni descrittiin elencosarannodistruttisecondoquantoprevistodall'art.52dalD.44101.
Il DirettoreS.G.A.,nellasuavestedi consegnatario
dei beni avràcura di predisporrele conseguentiscritture
atti di competerìza.
10
Varie ed eventuali
a) La data fissata per l'intervento del fotografo nei plessi per effettuare la fotografia agli
alunni è lunedì 3 novembre2014.
b) La riorganizzazionedei pagamentisarà concretizzataattraverso la possibilità di scegliere tra
c/c postale,c/c bancario,bonifico on line.
Si potrà iniziare dalle uscite didattiche;è in fase di progettazioneil pagamento dei contributi
di inizio anno.
c) il Dirigente comunica che da quest'annoscolasticole uscite sul territorio comunalesaranno
consentite tramite un'autorizzazionepresente sul diario degli alunni, da completare a cura
delle famiglie. Gli insegnanti informerannotempestivamente
i genitori su mete, orari e
delle uscite didattiche.
organizzazione
d) La signora Longoni infòrma che I'iniziativa PEDIBUS, organizzatadai genitori della scuola
primaria di Paina,è cominciatacon successoe si riscontranonumeroseadesioni.
e) La signora Galbiati chiede chiarimenti rispetto al percorsoriguardanteI'orientamentoper gli
alunni delle classi terze della scuola secondaria.
L'insegnante Borriello spiega che ciascuna classe nello specifico affronterà l'argomerlto e a
breve partiranno le varie iniziative, anche perché gli open-day degli istituti superiori sono
organizzati da metà novembre.
La signora Galbiati invita i docenti a dare ai genitori informazionisul percorso orientativo ad
inizio anno scolastico.
ringraziano i genitori della scuola primaria di Robbiano per l'imbiancatura effettuata.Si
Si
0
esprime gratitudinealla signora Dal Vecchio per la gentile donazionedi alcuni pc portatili.
g) Il PresidenteVarenna sottolinea l'importanza di una rete di lavoro da consolidare tra i
genitori rappresentanti,
ai fini di una maggior diffusione delle informazioni.
h) Per quanto riguarda la proposta di lingua tedesca rivolta alle classi quinte, le insegnanti
comunicano che si prenderannocontatti con l'associazioneche negli anni si è occupata di
tale progetto.Le classi coinvolte sarannole due quinte della Scuola Primaria di Birone.
i) Dal pubblico un genitore domanda come mai non si utilizzanostrumentitecnologici piir
moderni rispetto alle LIM. Il Dirigente Scolasticorisponde,in accordo con le docenti, che le
LIM costituisconoun ottimo supporto a portata della nostra didattica.
j) Un genitore del pubblico chiede se nelle scuole sarannopresenti iniziative alimentari legate
all'EXPO.
L'insegnanteCatti risponde che i plessi di Birone e Robbiano hanno aderito al progetto
"Frutta nelle scuole" che prevede merende a bme di frutta.L'insegnanteAbbondi aggiunge
che il plesso di Birone ha propostoper il corrente anno scolasticoun prosettolesato alla
nuirtztoÍlc c(tc vedra rnomentl dt assaggio di píatti della tradizione lombarda, anche in
collaborazionecon la Sodexo.
Alle ore 23.15 terrnina la trattazionedei punti all'ordine del giorno; il Presidentedichiara tolta Ia
seduta.
Il segretario
Tiziana Gaslini
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
622 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content