close

Enter

Log in using OpenID

Bollettino Natale 2014 - Baudenasca e Macello

embedDownload
BOLLETTINO
Parrocchiale
Baudenasca - Macello - Stella
Natale 2014
La parola del Parroco
Carissimi,
il Natale, più che un giorno, è una luce che illumina tutti i giorni.
Sappiamo che Gesù non è nato il 25 dicembre: la data esatta della
Sua nascita non ci è stata tramandata dagli evangelisti. Essi non
ebbero la preoccupazione di fissare la notizia di tanti particolari
storici, ma di annunciare il “fatto”, di viverlo e di farlo vivere.
Perché allora è stato scelto il 25 dicembre per ricordare la nascita
di Gesù?
Anticamente, nel mese di dicembre, i popoli pagani celebravano
la festa del “Sole nascente”. Infatti verso la fine di questo mese
le giornate cominciano ad allungarsi e la luce vince le tenebre.
Gli antichi cristiani dissero: “Noi non celebreremo la festa del
dio Sole. Per noi il sole è Cristo e la sua nascita è l’inizio del vero
trionfo della luce sulle tenebre”.
Così, con una decisione coraggiosa e significativa, il 25 dicembre
divenne per i cristiani la festa della nascita di Gesù, la festa della
luce che vince le tenebre.
Del resto Zaccaria, parlando della imminente venuta del Messia,
aveva detto: “Verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge per
rischiarare quelli che stanno nelle tenebre e nell’ombra della
morte e dirigere i nostri passi sulla via della pace” (Lc 1, 78-79).
Ognuno di noi possa oggi sentire la verità delle parole di Paul
Claudel: “Io so che non la mia notte, ma il giorno è vero”.
Sì, il giorno è cominciato e c’è luce per chiunque voglia vederla.
Auguro a tutti pace e gioia, buon Natale!
Il vostro Parroco Don Paolo
Invito le famiglie a vivere l’Avvento
con la preghiera della sera e la
meditazione del Vangelo di Natale
dinnanzi al Presepe.
Invito altresì a prendere sempre visione
degli avvisi per eventuali cambiamenti.
Don Paolo
4
Macello
Martedì 16 dicembre
Inizio della novena
Ore 15.00 in Chiesa Esperienza liturgica per i ragazzi delle medie
Domenica 21 dicembre
Ore 10.30 Messa animata dalle classi della scuola media
Ore 21.00 Nella Chiesa di San Bernardino Recita di Natale a cura
dei giovani e ragazzi dell’Oratorio di Macello
Mercoledì 24 dicembre
Ore 23.30 in Chiesa i ragazzi del catechismo ci introdurranno
nella Notte Santa rievocando il Natale di Gesù
Ore 24.00 Santa Messa Solenne
Giovedì 25 dicembre
Natale del Signore
Ore 09.00 Santa Messa dell’Aurora a Cappella Stella
Ore 10.30 Santa Messa del Giorno in Parrocchia
Venerdì 26 dicembre
Santo Stefano
Ore 18.00 Santa Messa
Mercoledì 31 dicembre
Ore 18.00 Santa Messa di ringraziamento
5
Macello
Giovedì 1° gennaio 2015
Ore 10.00 Santa Messa a Cappella Stella
Ore 18.00 Santa Messa in Parrocchia
Martedì 6 gennaio
Epifania del Signore
Ore 10.30 Santa Messa con “L’ORA DELLA STELLA”
Rievocazione dell’arrivo dei Magi alla Grotta
Particolare benedizione ai bambini e raccolta delle offerte
per la S. Infanzia
CONFESSIONI
Per i ragazzi delle classi IV e V elementare venerdì 19 dicembre ore14.30
Per i ragazzi delle scuole medie martedì 23 dicembre ore 15.00
Per tutti martedì 23 dalle 16.00 alle 18.00 a Macello e
dalle 20.30 alle 21.30 a Baudenasca
CATECHISMO
Ricomincerà:
per le classi della scuola media martedì 13 gennaio 2015 alle ore 15.00
per le classi della scuola elementare venerdì 16 gennaio 2015 alle ore 14.30
DA RICORDARE
La festa di S. Antonio verrà celebrata nella Cappella di Stella domenica
18 gennaio 2015 alle ore 10.30.
Pertanto quel giorno in Parrocchia la Santa Messa sarà alle ore 09.00
come da tradizione.
6
Baudena
sca
NOVENA DI NATALE
Da martedì 16 dicembre verrà celebrata durante la Messa
Mercoledì 24 dicembre
Ore 21.15 nel Salone Parrocchiale Recital di Natale dal titolo
“La Regina delle api”
Dopo la recita l’arrivo di Babbo Natale allieterà la lotteria:
il ricavato sarà devoluto alle adozioni a distanza
Ore 23.30 Celebrazione della Santa Messa
La serata si concluderà con cioccolata calda e panettone
offerti dalla Società Sportiva Santiano Dante
CONFESSIONI
Per tutti martedì 23 dicembre dalle 16.00 alle 18.00 a Macello e
dalle 20.30 alle 21.30 a Baudenasca
CATECHISMO
Riprenderà venerdì 9 e sabato 10 gennaio 2015
CONCORSO DI NATALE 2014
“Costruiamo un presepio a colori”
Quest’anno vi proponiamo di costruire insieme un presepe multiculturale dove
ognuno di voi realizzerà un personaggio di nazionalità diversa con del materiale
di recupero o materiale naturale (carta, cartone, lana, plastica, bottoni, ecc. ).
La misura dei personaggi deve essere dai 15 ai 25 cm di altezza. Consegnateceli in
oratorio entro sabato 20 dicembre. Il presepe verrà poi esposto in Chiesa.
Mettetevi subito al lavoro! Aspettiamo le vostre “creature”!
7
Macello
Estate ragazzi all’insegna
dello sport
Al termine della scuola, per cinque settimane i nostri bambini sono stati
gioiosamente coinvolti nell’Estate Ragazzi.
Il tema guida è stato “Lo Sport”, ed i ragazzi si sono divertiti tanto a conoscere
e giocare alle varie discipline via
via proposte, seguiti dai giovani
animatori volenterosi e coordinati
da due preparate responsabili.
È stata un’esperienza molto positiva,
che è servita per unire le giovani
leve del paese all’insegna del divertimento, e non sono mancati i momenti di
ringraziamento e di preghiera guidati da don Paolo.
Tra le gite settimanali c’è stata quella al Colle Don Bosco: i giochi organizzati
dagli animatori hanno permesso ai ragazzi di conoscere un po’ di più questa
figura a noi così vicina.
Alla S. Messa di ringraziamento, celebrata da don Paolo il 10 luglio nel campo
da gioco dell’oratorio ed animata dai ragazzi, hanno partecipato le famiglie e
alcuni parrocchiani.
L’Estate Ragazzi si è conclusa domenica 13 luglio, sotto l’Ala comunale, con uno
spettacolo allegro davanti ad una comunità riunita in un armonioso pomeriggio.
Soddisfatte dell’ottima riuscita dell’esperienza di quest’anno, ci auguriamo di
migliorare ancora.
Grazie di cuore a tutti gli animatori ed ai ragazzi che vi hanno partecipato.
Daniela e Antonella
sca
Baudena
RACCOLTA PER LA RICERCA
Dal banco di beneficenza tenuto durante la festa di Baudenasca dalle animatrici
si sono raccolti € 450 devoluti all’Ospedale Infantile Regina Margherita.
Ancora un grazie a tutti coloro che ci sostengono!
8
Macello
Dalla Bielorussia…
ospitati con amore
Il Bucaneve onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) è una associazione
pinerolese di volontari, che si occupa dell’
assistenza dei bambini del territorio della
provincia di Gomel in Bielorussia, colpita
dal disastro nucleare di Cernobil del 1986.
I bambini bielorussi portano ancora oggi
le gravi conseguenze della fuga radioattiva
e gli studi prevedono che tali rimarranno
ancora per molti anni.
Grazie a Monsignor Vescovo e a don Alfredo
Chiara, bambini e ragazzi – dai 7 ai 18 anni
- vengono ospitati nel Seminario vescovile
di Pinerolo per un periodo di un mese e
mezzo durante l’estate: l’aria salubre che
respirano è per loro una vera terapia. Inoltre vengono seguiti da farmacisti, dentisti
e medici specialisti, che prestano con generosità la loro opera gratuitamente. Altri
volontari si occupano della cura della loro
residenza, del cibo, dell’organizzazione delle escursioni all’aria aperta in montagna,
in piscina, o in altri luoghi di svago e ricreazione.
Un appoggio speciale viene fornito da numerose famiglie che ospitano bambini
e ragazzi durante il fine settimana, per farli sentire “a casa” e dar loro l’affetto
di cui hanno bisogno, trattandosi perlopiù di soggetti che vivono in situazioni
familiari molto difficili, con casi di separazioni e di adozioni.
A Macello e a Stella alcune famiglie hanno dato recentemente ospitalità a
Nastia, Elena, Slava, Dima, Angelina, Valeria. I ragazzi tornano di anno in anno
fino al completamento del ciclo di viaggi a cui hanno diritto in base alle regole
stabilite dal Dipartimento dell’Istruzione della loro terra d’origine.
9
Macello
Ma la collaborazione è in atto da diverso
tempo e nel cuore rimane il ricordo di
tutti coloro che sono stati ospitati nel
passato: in particolare la loro partenza
è sempre un grande distacco per tutti
perché ci si affeziona e si aspetta il loro
ritorno l’anno successivo con tanta
nostalgia.
Il coinvolgimento delle famiglie non
riguarda soltanto il fine settimana, ma
anche le serate in Seminario con attività
ludiche, cucina, uscite in Pinerolo per
passeggiare e gustare insieme un gelato.
Inoltre ai ragazzi vengono forniti capi
di abbigliamento e scarpe, soprattutto
pesanti e adatte al rigido clima della
Bielorussia, e materiale didattico
necessario per lo studio.
Ogni famiglia della nostra comunità è
conquistata dalla sensibilità dei piccoli
ospiti che purtroppo non hanno la
spensieratezza che dovrebbero avere alla loro età, e cerca di dar loro tutto
l’amore che un bambino ha diritto di avere. Ma ciò che si riceve in cambio è
davvero molto di più!
E quest’anno anche la nostra comunità ha cercato di fare di più, organizzando
venerdì 11 luglio a Stella una serata musicale di beneficenza per sostenere i
bambini bielorussi.
Si sono esibiti sul palco il gruppo dei “Senza Patria”, con il loro repertorio
di cover dei “Nomadi”, alternandosi con le splendide voci di Barbara Orioli
e di suo padre Aniceto, nostri concittadini. Ma, soprattutto, il concerto ha
visto la partecipazione straordinaria di Cico Falzone storico chitarrista dei
Nomadi. Gli artisti si sono esibiti gratuitamente, permettendo, unitamente
all’organizzazione del C.R. Stella, di donare l’intera somma raccolta di 525 €
all’associazione Il Bucaneve.
Marina Merlo, Rita Caffaro
e il C.R. Stella
10
Macello
Musica: che passione!
Sulla dedica della chiesa patronale a S. M. Maddalena nel suo 150° anniversario
è stato pubblicato un bell’articolo sul bollettino dell’Estate 2014 a cura del
geometra Anselmo Forestiero e, per celebrare solennemente l’evento giubilare,
si è dato inizio alla festa patronale con un concerto d’organo la sera del sabato
12 luglio.
Per esaltare l’importanza e la bellezza di avere nella nostra chiesa una ricchezza
come l’organo, da non sottovalutare e da tenere in efficienza con controlli
periodici, il concerto è stato organizzato dalla nostra organista Daniela in
collaborazione con l’Accademia Organistica Pinerolese che opera dal 2010 per
la diffusione e la conoscenza della musica organistica con attività concertistica,
corsi di insegnamento musicale, seminari di studio, promozione del restauro
degli organi storici del territorio pinerolese. (per maggiori informazioni a
riguardo consultare il sito: www.accademiaorganisticapinerolese.org)
In una chiesa gremita di uditori si sono esibiti otto organisti dando vita e lustro
al maestoso suono dell’organo definito dal Vescovo, che ci ha onorato della sua
presenza, strumento principe per le celebrazioni liturgiche.
Per coloro che hanno più familiarità con questo genere di musica è stata una
serata di emozioni intense e, per quelli che lo hanno ascoltato con orecchio più
11
Macello
semplice, è stata un’occasione per conoscere le molteplici espressioni musicali
di questo strumento.
Come allieva dell’Accademia ha suonato, per la prima volta in concerto, Daniela
Salvai che da trent’anni mette a servizio della nostra comunità la sua passione
per la musica, maturata e coltivata negli anni, in particolare questi ultimi,
frequentando i corsi all’Accademia proposti dalla diocesi di Pinerolo.
L’abbiamo ringraziata a nome della comunità e, con lei, tutti gli organisti che,
gratuitamente e con impegno costante, collaborano nelle varie parrocchie a
dare solennità alle celebrazioni e ad accompagnare il canto per coinvolgere
l’assemblea a dare lode al Signore.
La festa si è conclusa nei locali dell’oratorio con un rinfresco bello da vedere e
buono da gustare preparato da alcuni volontari, il tutto accompagnato da una
fresca e dissetante sangria che ha contribuito a tenere gioiosa l’armonia della
serata.
Grazie a tutti per la partecipazione!
Rita Badariotti
sca
Baudena
Macello
Un pensiero a Don Matteo
per “camminare” sulle orme di Gesù
Le comunità di Macello, durante la Messa di domenica 13 luglio, e di Baudenasca,
la domenica successiva 20 luglio, hanno salutato don Matteo, che è partito per
portare il suo servizio nella casa dei salesiani a Gerusalemme.
Per un anno e mezzo, affiancando don Paolo, ci ha aiutato a sentire più vera
la Presenza di “Dio in mezzo a noi”, parlandoci della vita di Gesù con dettagli
ricercati, frutto della sua passione per i luoghi dove Lui è vissuto.
Come ricordo Macello gli ha donato un paio di sandali e Baudenasca un’offerta,
con l’augurio che, percorrendo ancora le strade di quella Terra Santa, possa
trovare una serenità sempre più profonda per vivere con gioia al servizio della
12
sca
Macello
Baudena
chiesa. La promessa è di restare uniti nella preghiera ognuno dove il Signore
ci chiama ad essere testimoni del suo Vangelo.
Vieni e seguimi
Lascia che il mondo
vada per la sua strada
Lascia che l’uomo ritorni
alla sua casa.
Lascia che la gente
accumuli la sua fortuna.
Ma tu, tu vieni e seguimi.
E sarai luce per gli uomini
e sarai sale della terra.
E nel mondo deserto
aprirai una strada nuova.
E sarai strada nuova.
E per questa strada va’,
e non voltarti indietro. Va’.
Se sei un uomo libero, allora sei pronto a metterti in cammino.
Henry David Thoureau
La comunità di Macello insieme a don Matteo
13
sca
Baudena
Macello
Baudenasca, Macello e Stella
insieme per dire grazie
Come tante api operaie i componenti delle comunità affidate a don Paolo Bertin
si sono prodigate mettendo in comune i loro talenti per preparare una festa
bella, solenne, gioiosa e armoniosa.
Domenica 21 settembre la chiesa di Macello ha accolto le tre comunità per
celebrare i 25 anni di ordinazione sacerdotale del loro parroco.
La Santa Messa ha avuto nell’omelia di Monsignor Vescovo momenti di vera
commozione. Ad iniziare dal commento del Vangelo di Matteo – la chiamata a
lavorare nella vigna del Signore nelle diverse ore della giornata; successivamente
l’invito alle comunità di Baudenasca e Macello a formare una famiglia che,
attraverso la somma dei doni, trasmette la felicità del Vangelo ed essere così
luce che illumina e sale che dà sapore alla vita; ed infine l’affettuoso ritratto
di don Paolo. Capace, con uno stile semplice ed immediato, umile e sereno, di
essere vicino alla sua gente con parole essenziali e profonde al tempo stesso,
per far comprendere che il Vangelo è gioia, è speranza.
Con l’esortazione a non stancarci mai di pregare per le vocazioni al ministero
ordinato, il Vescovo, traendo lo spunto dalle parole di San Francesco di Sales
“L’ape trae il miele dai fiori senza sciuparli, lasciandoli intatti e freschi come li
Don Paolo con il Vescovo, il sacerdote salesiano Don Paolo e i chierichetti
14
sca
Baudena
Macello
ha trovati” ha sottolineato la preziosità
della distribuzione del Corpo di Cristo,
un’azione definita con una metafora pari
alla dolcezza del miele. In questo delicato
e profondo pensiero è stato manifestato
un riconoscimento alla passione di don
Paolo per l’apicoltura.
Presente alla celebrazione un salesiano,
anch’egli don Paolo, che si alterna con
i suoi confratelli, per collaborare ormai
costantemente con il parroco per le
funzioni delle due parrocchie.
La partecipazione attiva dei giovani
dei due oratori con preghiere e offerta
dei doni, i canti eseguiti dai due cori
Con i genitori
di Baudenasca e Macello insieme per
l’occasione, hanno contribuito a trasmettere entusiasmo e voglia di comunione
per lodare e ringraziare il Signore.
Con i giovani
15
sca
Macello
Baudena
La festa è proseguita con un pranzo in semplicità e serena armonia nella cascina
“Ai Carlot” di Macello.
Un grazie sincero a tutti, organizzatori e partecipanti perché soltanto la
collaborazione ha permesso la realizzazione di questa festa così significativa
e sentita.
Continuiamo a metterci in gioco per il bene di tutti!
Rita Badariotti – Lucy Pagani
Con i suoi familiari
16
Con i cori di Baudenasca e Macello
sca
Macello
Baudena
Il comitato per la ricorrenza del
25° anniversario dell’ordinazione sacerdotale di don Paolo
omunica che dalle buste pervenute sono stati raccolti
A Baudenasca
630.00 €
A Macello
725.00 €
A Stella
175.00 €
Spese sostenute 445 €
medaglietta d’oro, giacca a vento, fiori per la chiesa, 3 quote pranzo
divise al 50% tra le due comunità (222.50 €)
La comunità di Baudenasca ha consegnato a don Paolo 407.50 €
Le comunità di Macello e Stella hanno consegnato a don Paolo 677.50 €
Queste collette sono state destinate da don Paolo per il “Fondo
solidarietà” delle rispettive parrocchie.
Ringraziamo tutti per la generosa e gioiosa
collaborazione.
Un ringraziamento particolare all’Amministrazione Comunale di
Macello che ha concesso gratuitamente i locali della cascina “Ai Carlot”
per il pranzo e alle Pro loco di Macello e Stella e le associazioni di
Baudenasca che ci hanno agevolato con l’uso di tavoli e sedie.
È stato bello constatare che insieme si lavora bene, come ci ha detto
il Vescovo :
“…quando in una famiglia prevale la somma dei doni, c’è unione,
la riuscita è sicura”.
Facciamo tesoro di questa esperienza.
GRAZIE di cuore a tutti.
17
Macello
Al via il catechismo!
L’inizio del mese di ottobre si presenta ricco di ricorrenze significative: il 2
ottobre è la festa degli Angeli custodi; il 4 è San Francesco d’Assisi; il 7 si
celebra la Beata Vergine Maria del Rosario.
In mezzo a queste date che ci ricordano la protezione degli angeli custodi,
l’intercessione e l’esempio di S. Francesco (con un facile rimando alla figura
di papa Francesco, che ci guida e ci sprona a dare vita al nostro cristianesimo)
e sotto lo sguardo di Maria, nel pomeriggio del 3 ottobre ha preso il via l’anno
catechistico 2014 /2015.
La Santa Messa di inizio dell’anno catechistico, celebrata domenica 5 ottobre,
ha visto la partecipazione di numerosi bambini e ragazzi con le loro famiglie.
Durante la celebrazione è stato conferito il mandato alle catechiste e si è svolta
la Processione in onore della Madonna del Rosario.
18
sca
Baudena
Macel o
l
Inizio attività dell’oratorio sabato 11 ottobre 2014
Baudena
sca
Il catechismo è iniziato sabato 11 ottobre e domenica 12 ottobre si è celebrata
la messa comunitaria alle ore 10.30!
Il tema d’inizio dell’anno catechistico è stato la famiglia. I ragazzi hanno realizzato un cartellone su cui sono stati messi dei mattoni riportanti le parole
che costituiscono le fondamenta della famiglia: amore, rispetto, sincerità,
collaborazione, perdono...
19
sca
Baudena
Commemorazione dei caduti
9 novembre 2014
Una cerimonia particolarmente
commovente, iniziata con l’alza
bandiera issata sul pennone appena
installato a Baudenasca a cura del
Gruppo Alpini e il ricordo di tutti i
nomi dei caduti delle due guerre del
secolo scorso.
Dove il vangelo si fa incontro
Da pochi mesi siamo stati nominati dal Vescovo segretari del Centro Missionario Diocesano di Pinerolo, diretto da don Giovani Piumatti, da oltre 40 anni
in Repubblica Democratica del Congo. E in questa veste abbiamo partecipato
al IV Convegno Missionario Nazionale, che si è svolto dal 20 al 23 novembre
scorso a Sacrofano, piccolo centro nei pressi di Roma. Oltre 850 partecipanti
da tutte le Diocesi italiane convenuti, su invito della Conferenza Episcopale
Italiana, con lo scopo “di ridare vita alla missione”.
Anche se i Centri Missionari Diocesani devono tenere alta l’attenzione sui paesi
impoveriti del terzo mondo, si è parlato e discusso di ogni periferia esistenziale
e già a partire dal titolo del Convegno “Alzati e va’ a Ninive la grande città –
dove il Vangelo si fa incontro” si evince l’attualità e la necessità della riflessione
missionaria. Il profeta Giona è chiamato da Dio ad andare a Ninive, la grande
20
Baudena
sca
città malvagia e violenta,
che Dio vuole distruggere.
Ma Giona non vuole andare e si imbarca per Tarsis
per sfuggire alla chiamata
di Dio. Sappiamo tutti
come vanno le cose: Giona
sarà inghiottito dal grande
pesce, invocherà l’aiuto
di Dio, finirà sulla costa
di Ninive, predicherà, e
Ninive, convertitasi, sarà
da Dio salvata. Alla fine Giona si sentirà anche arrabbiato a causa della misericordia di Dio. Il riassunto è molto stringato, ma la grande ricchezza del libro
di Giona, tratteggia con precisione il comportamento del profeta e ci fa pensare
come tante volte anche noi oggi agiamo come egli ha agito.
Le relazioni bibliche, teologiche, sociologiche ed antropologiche sono state
l’ossatura del convegno, la parte dello studio e della discussione. Ma i momenti
particolarmente significativi si sono vissuti durante le celebrazioni eucaristiche:
la partecipazione raccolta e festosa al tempo stesso di così tante persone alla
Santa Messa, il vedere la grande chiesa strapiena di gente ci ha ricolmato il
cuore di vera gioia cristiana. Tuttavia l’emozione inenarrabile è stata l’udienza
particolare con Papa Francesco, che ci ha salutati, accolti, benedetti con modi
semplici, con parole che sono arrivate dirette al cuore di ognuno. Ci ha esortati
ad “essere Chiesa in uscita: uscire, ascoltare il grido dei poveri e dei lontani,
incontrare tutti e annunciare la gioia del Vangelo”.
Lucy e Francesco Pagani
21
Macello
Battesimi
Tommaso Paschetta
il 7 settembre 2014
Olivia Quaglino
il 14 settembre 2014
Giovanni Murru
il 5 ottobre 2014
22
Macello
Martina D’Ignazio
il 12 ottobre 2014
Giulia Camusso
il 16 novembre 2014
Matrimonio
Francesca Chindamo e Luca Bonaldo il 28 settembre 2014
23
Macello
Anniversari di matrimonio
A Macello il 27 luglio 2014
50° Anniversario di matrimonio
di Angela Veriello
e Sebastiano Bonaldo
A Macello il 5 ottobre 2014
25° Anniversario di matrimonio
di Lorena Belluco
e Giuseppe Mastroieni
24
Baudena
sca
A Baudenasca il 19 ottobre 2014
50° Anniversario di matrimonio
di Lucia Calvo e Giuseppe Pons
Stella
A Stella il 28 settembre 2014
55° Anniversario di Matrimonio
di Maria Gavigliasso
e Giuseppe Gandione
A Stella il 9 novembre 2014
55° anniversario di matrimonio
di Quinta Giordanino
e Francesco Giraudo
25
Ricordiamo i nostri defunti
Macello
Ballocco Margherita
in Verzino
Priotto Agnese (Maddalena)
Ved. Rebaudengo
5° Anniversario - Domenica 11 gennaio 2015
Ore 09.00 - Cappella Stella
3° Anniversario - Domenica 25 gennaio 2015
Ore 10.30 - Macello
Rebaudengo Maria
in Peretti
3° Anniversario - Domenica 1 febbraio 2015
Ore 11.00 - Vigone
Ruffino Stefano
2° Anniversario - Domenica 1 febbraio 2015
Ore 10.30 - Macello
Macello
Ainard Reginaldo (Regi)
3° Anniversario - Sabato 28 febbraio 2015
Ore 18.00 - Macello
Galliana Adriano
5° Anniversario - Sabato 7 febbraio 2015
Ore 18.00 - Macello
Galliana Dante
4° Anniversario - Sabato 7 marzo 2015
Ore 18.00 - Macello
Ainardi Battista
20° Anniversario - Sabato 28 febbraio 2015
Ore 18.00 - Macello
Avico Caterina
Ved. Genta
1° Anniversario - Domenica 22 marzo 2015
Ore 10.30 - Macello
Sono tornati alla casa del Padre
Baudenasca
Siano Antonio (Tonio)
Laura Girò in Camusso
di anni 76
4 settembre 2014
di anni 90
6 novembre 2014
L’eterno riposo dona loro,
o Signore,
e risplenda ad essi
la luce perpetua.
Riposino in pace. Amen
Macello
Offerte per il bollettino
da luglio a ottobre 2014
€ 200,00
€ 50,00
€ 40,00
€ 30,00
€ 25,00
€ 20,00
€ 15,00
€ 10,00
N.N.
Datta Luigina - Tartaro - N.N.
N.N.
Fam. Prone Lorenzo
Pussetto Domenico - N.N.
Priotti Luigi - Battisti e Castagno - Depetris
Caterina - Viscardi Fabrizio - Fam. Caffaratti
Roberto - Fam. Giai Piero - Caffaratti Celestino
- Solaro Marisa - Fam. Solaro Renato - Fam.
Ambrogio Livio - Audenino Domenico - N.N.
Chiaberto Jolanda - Chiaberto Dario - N.N.
N.N.
BUSTE RICEVUTE 28 PER UN TOTALE DI
OFFERTE PANE SAN TEODORO
€ 200,00
€ 150,00
€ 40,00
€ 30,00
€ 75,00
€ 300,00
€ 45,00
€ 10,00
€ 850,00
€ 770,00
OFFERTE PER IL PORTONE DA LUGLIO A OTTOBRE 2014
€ 100,00
€ 50,00
€ 25,00
€ 20,00
Famiglie Scarsafia
Fam. Priotti Luigi in suffragio Priotti Giovanni
N.N.
Salvai Massimo - N.N.
TOTALE OFFERTE
TOTALE OFFERTE BENEDIZIONE CASE ANNO 2014
€ 100,00
€ 50,00
€ 25,00
€ 60,00
€ 235,00
€ 3.901,00
29
Macello
Giornata della riconoscenza
26 ottobre 2014 - macello
N.N. (1 busta) ................................................................
PRIOTTI BERTOLI CUDEMO ........................................
PRIOTTI LUIGI ................................................................
FAM. BARETTA MARIO .................................................
FAM. AVICO GENTA ......................................................
GONELLA GIACOMO ....................................................
FORESTIERO ANSELMO ..............................................
T.M.P. .............................................................................
N.N. (1 busta) ................................................................
LORENZATTO ANGELO ................................................
N.N. (1 busta) ................................................................
DEPETRIS SERGIO .......................................................
CANAVESIO MARIO ......................................................
N.N. (1 busta) ...............................................................
FIORE NELLA ................................................................
RUFFINO DOMENICA ....................................................
GARZINO MARGHERITA ...............................................
BAUDINO CARAMELLINO .............................................
DEPETRIS DARIO ..........................................................
P.W. ................................................................................
N.N. (9 buste da 20 €) ...................................................
GIOVANNINI ORSOLA ...................................................
N.N. (2 buste da 15 €) ...................................................
N.N. (10 buste da 10 €) .................................................
N.N. (6 buste da 5 €) .....................................................
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
€
250,00
100,00
50,00
50,00
50,00
50,00
50,00
50,00
40,00
30,00
30,00
25,00
25,00
25,00
20,00
20,00
20,00
20,00
20,00
20,00
180,00
15,00
30,00
100,00
30,00
BUSTE RICEVUTE 48 PER UN TOTALE DI .................... € 1.300,00
30
N.B.: A Baudenasca le S. Messe del sabato verranno sospese se nel pomeriggio c’è un
funerale; le eventuali intenzioni verranno ricordate nella S. Messa del giorno successivo.
Il Parroco Don Paolo Bertin è rintracciabile ai numeri di telefono 0121.340.500
cellulare 333.584.68.57 - www.parrocchie-baudenasca-macello.org
ORARIO DELLE FUNZIONI
MACELLO - Parrocchia di Santa Maria Maddalena
In settimana, nel periodo invernale, la S. Messa feriale sarà celebrata nella
Cappellina ricavata in Sacrestia
Dal martedì al venerdì ore 17,30 Santo Rosario
ore 18,00 Santa Messa
Sabato
ore 17,30 Santo Rosario
ore 18,00 Santa Messa festiva del sabato
Domenica
ore 9,00 Santa Messa festiva - Cappella Stella
ore 10,30 Santa Messa festiva - Parrocchia
BAUDENASCA - Parrocchia di San Marco
Dal martedì al venerdì ore 16,30 Santo Rosario
ore 17,00 Santa Messa
Sabato
ore 16,30 Santo Rosario
ore 17,00 Santa Messa festiva del sabato
Domenica
ore 10,30 Santa Messa festiva
Buon
Natale
Pubblicazione a norma dell’art. 2 del Concordato Direttore responsabile don Paolo Bertin
Stampa: Tipolitografia Grillo s.n.c. - Via I° Maggio, 38 - Luserna S. Giovanni (TO) - Tel./Fax 0121.900314 - [email protected]
Il bollettino è disponibile sul sito www.parrocchie-baudenasca-macello.org
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 932 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content