close

Enter

Log in using OpenID

COMUNICAZIONI BREVI SHORT COMMUNICATIONS

embedDownload
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 3
COMUNICAZIONI BREVI
SHORT COMMUNICATIONS
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 4
ISTRUZIONI PER LA STESURA DEGLI ESTRATTI DELLE COMUNICAZIONI BREVI (15’)
Instruction for short communications (15’)
Scadenza: 10 GENNAIO 2015 (SENZA REVISIONI)
Deadline: JANUARY 10 th 2015 (WITHOUT REVIEW)
http://abstract.evsrl.it/
Dopo tale data il “SISTEMA RACCOLTA COMUNICAZIONI BREVI” on-line non accetta l’inserimento del lavoro
After that date the on-line «SHORT COMMUNICATIONS COLLECTION SYSTEM» does not accept the inclusion of paper
Il Comitato Scientifico del CONGRESSO INTERNAZIONALE SCIVAC - NEUROLOGIA
VETERINARIA NEL 2015: DALLA VISITA CLINICA ALLA NEUROCHIRURGIA AVANZATA
invita gli autori a sottoporre estratti per le presentazioni di Comunicazioni Brevi. Per
la stesura e l’invio dei lavori la preghiamo di entrare direttamente nel sito all’indirizzo http://abstract.evsrl.it/.
Il sistema la guiderà passo per passo nella compilazione di tutti i campi.
Per accedere al “SISTEMA RACCOLTA COMUNICAZIONI BREVI” di EGO è necessario essere possessori di una username e di una password.
Nel caso non le possieda la invitiamo ad entrare nella Home Page di EGO
http://ego.evsrl.it/ per la registrazione. Username e password le verranno inviate nei
due giorni successivi.
Il “SISTEMA RACCOLTA comunicazioni BREVI” vi accompagnerà nella compilazione dei
seguenti campi:
1. LAVORO/TIPO DI ABSTRACT
2. TITOLO
3. AREA DI INTERESSE
4. INDIRIZZO PER LA CORRISPONDENZA
5. AUTORI
6. TESTO E BIBLIOGRAFIA
Totale massimo 5400 caratteri spazi inclusi (inderogabile).
Grafici, tabelle illustrazioni non saranno pubblicati. La Bibliografia è obbligatoria. I lavori senza riferimenti bibliografici saranno respinti.
I lavori devono riferirsi al tema del congresso.
SUDDIVISIONE IN CAPITOLI
Nel caso di ricerche originali il formato del lavoro deve essere suddiviso nei seguenti
capitoli: scopo del lavoro, materiali, metodi impiegati, risultati ottenuti e conclusioni.
Per i casi clinici si prevede la suddivisione in: Introduzione, Descrizione del caso
e Discussione.
I lavori che non rispettano tale formato saranno automaticamente rifiutati. La
dichiarazione “i risultati verranno discussi” non è accettabile.
NORME ETICHE
I lavori devono basarsi su principi etici, essere approvati dal comitato etico dell’istituzione di riferimento e risultare accettabili da parte del Comitato Scientifico Congressuale. I lavori dovranno seguire le linee guida per la Good Clinical Practice, disponibili
su: (http://www.ema.europa.eu/docs/en_GB/document_library/Scientific_guide
line/2009/10/WC500004343.pdf).Pertanto devono essere evitate per quanto possibile
le procedure sperimentali e le inutili sofferenze su animali vivi. I lavori che non rispettano
tali principi etici sono respinti automaticamente. Se sono stati utilizzati animali di proprietà, è necessario documentare l’ottenimento del consenso informato da parte del
proprietario.
REGISTRAZIONE CONGRESSUALE
L’AUTORE/PRESENTATORE IL CUI LAVORO VERRÀ ACCETTATO per la presentazione
di una comunicazione breve o per l’esposizione di un poster RICEVERÀ L’ISCRIZIONE GRATUITA PER TUTTI I GIORNI DEL CONGRESSO.
(Registrazione al Congresso settore Pre-iscritti. Non è richiesto l’invio della scheda di
iscrizione compilata).
VALUTAZIONI E SCADENZE
I lavori devono pervenire entro il 10 GENNAIO 2015.
I lavori inviati saranno accettati o rifiutati senza possibilità di revisioni.
I lavori inviati dopo il 10 Gennaio 2015 non saranno accettati.
I lavori saranno valuatti se possibile da diplomti del College Europeo corrispondente all’argomento del Congresso.
Gli estratti saranno valutati e gli autori informati entro il 6 FEBBRAIO 2015 per posta
elettronica.
LINGUA E TEMPI DI PRESENTAZIONE
The Scientific Committee of the SCIVAC INTERNATIONAL CONGRESS ON VETERINARY
NEUROLOGY IN 2015 invited authors to submit papers for presentations of Short Communications. For the drafting and submission of work please go direct to the site at
http://abstract.evsrl.it/.
The system will guide you step by step in filling out all fields.
To access the «SHORT COMMUNICATIONS SYSTEM COLLECTION» of EGO it is necessary to have a username and a password. If not, please enter in the Home Page of
EGO http://ego.evsrl.it/ for recording. Username and password will be sent in the
next two days.
The «SHORT COMMUNICATIONS COLLECTION SYSTEM» will guide you in the following
fields:
1. WORK / TYPE OF ABSTRACT
2. TITLE
3. AREA OF INTEREST
4. ADDRESS FOR CORRESPONDENCE
5. AUTHORS
6. TEXT AND BIBLIOGRAPHY
Total maximum 5400 characters including spaces (mandatory). Charts, tables and illustrations will not be published. The bibliography is required.
The work without references will be rejected.
SUBDIVISION IN CHAPTERS
In the case of the format of the original research work must be divided in the following chapters: scope of work, materials and methods, results and conclusions.
Clinical cases are expected to be divided into: Introduction, Description appropriate
and Discussion.
Papers that do not follow this format will be automatically refused. The statement «the
results will be discussed» is not acceptable.
ETHICAL STANDARDS
The works must be based on ethical principles, to be approved by the ethics committee
of the institution of reference and be acceptable to the Congress Scientific Committee. The works should follow the guidelines for Good Clinical Practice, available at:
(http://www.ema.europa.eu/docs/en_GB/document_library/Scientific_guide
line/2009/10/WC500004343.pdf). The experimental procedures and the unnecessary sufferings of live animals should be avoided as far as possible. Papers that do not
comply with these ethical principles are rejected automatically. If animals were used
from private individuals, you must document the obtaining of informed consent from
the owners.
CONGRESS REGISTRATION
The AUTHOR/COMMENTATOR WHOSE WORK WILL BE ACCEPTED for presentation
of brief exposure or a poster RECEIVE FREE REGISTRATION FOR ALL THE DAYS OF
THE CONGRESS.
(Pre-registered area at the Reception. It is not required to send the registration form).
EVALUATIONS AND DEADLINES
Works must be sent before deadline JANUARY 10 th 2015.
Works cannot be modified and can only be accepted or refused.
Works sent after January 10 th 2015 will not be accepted in any way.
Works will be evaluated, if possible, by diplomats of Veterinary European College corresponding the topics presented.
PLEASE DO NOT FORGET THAT THE DEADLINE REFERS TO THE LOCAL TIME
Abstracts will be evaluated and the authors notified by e-mail within FEBRUARY 6th 2015.
LANGUAGE AND TIME OF PRESENTATION
Le comunicazioni brevi devono essere presentate in Italiano o in Inglese.
QUINDICI (15) minuti verranno assegnati alla presentazione di ogni comunicazione,
compresa la discussione.
Nel caso di esubero di lavori proposti e accettati l’organizzazione si riserva il diritto di convertire, previa accettazione dell’autore, la comunicazione orale in presentazione di un poster.
Short communications must be submitted in English or Italian.
FIFTEEN (15) minutes will be assigned to the presentation of any communication, including the discussion.
In case of excess of papers proposed and accepted the organization reserves the
right to convert, upon acceptance of the author, oral communication into poster presentation.
POSTER
POSTER
I Poster saranno considerati nel caso di esubero di lavori proposti e accettati. Le dimensioni del poster devono essere di metri 1.30 di altezza e di metri 0.80 di larghezza.
Indicare in alto il titolo, l’autore o gli autori e relativa appartenenza, stampati con caratteri alti almeno 5 cm. Il testo del Poster deve rispettare il testo inviato come comunicazione breve ed essere leggibile da una distanza di almeno 1 metro. I poster
vanno incollati agli appositi supporti tramite velcro biadesivo (fornito dall’organizzazione). Ove consentito i risultati vanno presentati con grafici e immagini. I poster verranno allestiti, in uno spazio appositamente predisposto, sin dalla prima mattina di
congresso e dovranno rimanere esposti per tutta la durata del congresso. La discussione
davanti ai poster si terrà in due sessioni: Venerdì 27 Marzo 2015 nella pausa del pomeriggio e Sabato 28 Marzo 2015 nella pausa del pomeriggio.
Posters will be considered in case of exceeding number of accepted free communications. There will be two sessions for poster presentation on Saturday, afternoon
break and on Sunday, morning break. The size of the poster should be 1.30 meters
high and meters 0.80 wide. Indicate the title, author or authors and their affiliation
in printed characters with at least 5 cm high. The text of the poster must respect the
text of the short communication and be readable from a distance of at least 1 meter. The posters are attached to the supports provided by double-sided Velcro (supplied by the organization). Where possible the results should be presented with graphs
and images.
The Poster Discussion is scheduled on Friday March 27th 2015 and Saturday, March
28 th 2015 during the pm coffee break.
PER INFORMAZIONI • FOR FURTHER INFORMATION REGARDING SHORT COMMUNICATIONS
Segreteria Scientifica SCIVAC - Via Trecchi, 20 - 26100 Cremona - Tel. 0372/403504 - 460440 - Fax 0372/457091
E-mail: [email protected] - [email protected]
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 5
PROGRAMMA SCIENTIFICO • SCIENTIFIC PROGRAM
VENERDÌ 27 MARZO 2015 • FRIDAY MARCH 27 th 2015
10.00
Saluto ai partecipanti, presentazione dei relatori ed inizi
Welcome, Speaker introduction and begininng of the Congress
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
L’esame neurologico
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
Neurological examination
10.30
11.20
12.10
13.00
L’esame neurologico … in breve!
The neurological examination … made easy!
M. Baroni
Risonanza magnetica del cervello: revisioni critiche
e nuove prospettive
Brain MRI: critical review and new perspectives
C. Falzone
Ortopedico o neurologico?
Un approccio pratico ai problemi dell’andatura
Orthopaedic or neurologic?
A practical approach to gait disorders
G. Gandini
15.20
16.10
16.50
17.40
COMUNICAZIONI BREVI
SHORT COMMUNICATIONS - RESEARCH ABSTRACTS
Spondimielopatia cervicale: nuove conoscenze sull’ipotesi
dell’eziopatogenesi e sulle modalità di diagnostica per
immagini
Cervical spondylomyelopathy: new insights on aetiopathogenetic
hypothesis and diagnostic imaging modalities
R.C. da Costa
Il paziente spinale: dove è la lesione?
L’anatomia applicata alla clinica
The spinal patient: where is the lesion?
Clinical neuroanatomy
M. Bernardini
PAUSA PRANZO ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE • LUNCH BREAK AND EXPOSITION AREA
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
Il midollo spinale… e i dintorni
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
The spinal cord… and surroundings
14.30
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
Approccio clinico al paziente paraparetico acuto
Clinical approach to the acute paraparetic patient
S. Gianni
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
Spondimielopatia cervicale: revisione critica delle diverse
opzioni di trattamento
Cervical spondylomyelopathy: critical review of different
treatment options
R.C. da Costa
COMUNICAZIONI BREVI
SHORT COMMUNICATIONS - RESEARCH ABSTRACTS
Approccio clinico al paziente tetraparetico acuto
Clinical approach to the acute tetraparetic patient
F. Steffen
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
La gestione terapeutica del paziente spinale acuto
Therapeutic management of the acute spinal patient
D. Corlazzoli
Protrusione discale cronica: sempre il solito dilemma
terapeutico?
Chronic disc protrusions: the usual therapeutic dilemma
still?
R. Gilardini
La gestione della vescica nel paziente spinale
Bladder management in the spinal patient
S. Gianni
Tecniche di stabilizzazione spinale: qualcosa di diverso
da chiodi, viti e cemento?
Spine stabilization techniques: something different
from pins, screws and cement?
D. Corlazzoli
RELAZIONE AZIENDALE
18.30
DISCUSSIONE E TERMINE DELLA GIORNATA • ADJOURN
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 6
SABATO 28 MARZO 2015 • SATURDAY MARCH 28 th 2015
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
Il midollo spinale
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
The spinal cord
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
09.00
Dischi, radici e meningi: quando la neurologia “fa male”
Discs, roots and meninges: when neurology… is painful
G. Gandini
Stenosi lombosacrale degenerativa (DLSS): analisi critica
delle ipotesi sull’eziopatogenesi e dei fattori di rischio
Degenerative lumbosacral stenosis (DLSS): critical analysis
of aetiopathogenetic hypothesis and predisposing factors
F. Steffen
09.50
Malattie del midollo spinale nel gatto
Feline spinal cord disorders
R.C. da Costa
10.40
11.20
12.10
13.00
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
Stenosi lombosacrale degenerativa (DLSS): revisione
critica delle modalità di diagnostica per immagini
e delle opzioni di trattamento
Degenerative lumbosacral stenosis (DLSS): critical review
of imaging modalities and treatment options - F. Steffen
Il paziente paraparetico cronico
The chronic paraparetic patient
C. Falzone
Anestesia per il paziente intracranico: conoscenze attuali
e nuovi sviluppi
Anaesthesia in the intracranial patient: review of the current
knowledge and new insights
F. Corletto
La fisioterapia nel paziente spinale.
Quando è davvero utile?
Physiotheraphy in the spinal patient.
When is it really useful?
L. Dragone
Biopsia muscolare: cosa possiamo sapere dall’istologia
di routine e dalle tecniche avanzate
Muscle biopsies: what we can get from routine staining
and advanced techniques
K. Matiasek
PAUSA PRANZO ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE • LUNCH BREAK AND EXPOSITION AREA
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
Il Sistema Nervoso Periferico
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
The Peripheral Nervous System
14.30
È un problema del Sistema Nervoso Periferico?
Un approccio clinico pratico
Is it a peripheral nervous system disorder?
A practical approach
G. Gandini
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
Biopsia del nervo: cosa possiamo sapere dall’istologia
di routine e dalle tecniche avanzate
Nerve biopsies: what we can get from routine staining
and advanced techniques
K. Matiasek
RELAZIONE AZIENDALE
15.20
16.10
16.50
17.40
Le principali diagnosi differenziali nel paziente periferico
The main differential diagnosis of the neuromuscular patient
A. Cauduro
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
Approccio multimodale al dolore neuropatico
Multimodal approach to neuropathic pain
F. Corletto
Approccio clinico alle più comuni neuropatie focali
Clinical approach to the most common focal neuropathies
G. Gandini
Patologie della giunzione craniocervicale: patogenesi,
presentazione clinica e diagnostica
Craniocervical junction disorders: pathogenesis,
clinical presentation and diagnostics
M. Bernardini
La sindrome vestibolare: un problema del sistema
nervoso periferico o centrale?
Vestibular syndrome: central or peripheral?
M. Bernardini
Quando è necessaria una biopsia del cervello?
Pro e contro
When is brain biopsy necessary? Pros and cons
P.J. Dickinson
RELAZIONE AZIENDALE
18.30
DISCUSSIONE E TERMINE DELLA GIORNATA • ADJOURN
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 1
DOMENICA 29 MARZO 2015 • SUNDAY MARCH 29 th 2015
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
Le strutture intracraniche
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
The intracanial structures
09.00
09.50
10.40
11.20
12.10
13.00
Il paziente intracranico: dove è la lesione?
L’anatomia applicata alla clinica
The intracranial patient: where is the lesion?
Clinical neuroanatomy
M. Bernardini
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
Epilessia idiopatica: revisione critica di vecchie
e nuove opzioni di trattamento
Idiopathic epilepsy: critical review of old and new
treatment options
H. Volk
Epilessia secondaria: le principali diagnosi differenziali
Secondary epilepsy: the main differential diagnosis
S. Gianni
Le meningoencefaliti ad eziologia sconosciuta del cane
Canine meningoencephalitis of unknown aetiology
C. Falzone
15.20
16.10
Trattamento chirurgico dei tumori cerebrali extra-assiali
Surgical treatment of brain extra-axial tumors
M. Baroni
COMUNICAZIONI BREVI
SHORT COMMUNICATIONS - RESEARCH ABSTRACTS
Trattamento chirurgico dei tumori cerebrali intra-assiali
Surgical treatment of brain intra-axial tumors
P.J. Dickinson
PAUSA ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE
BREAK AND EXPOSITION AREA
Ictus nei cani e nei gatti
Cerebrovascular accidents in dogs and cats
H. Volk
PAUSA PRANZO ED ESPOSIZIONE COMMERCIALE • LUNCH BREAK AND EXPOSITION AREA
LA NEUROLOGIA… IN AMBULATORIO
Le emergenze
NEUROLOGY… IN CLINICAL PRACTICE
Selected neurological emergiences
14.30
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
LA NEUROLOGIA… DALLO SPECIALISTA
Sessione avanzata
NEUROLOGY… BY THE SPECIALIST
Advanced Session
Il trauma cranico - che fare?
Head Trauma - what can we do?
P. Dickinson
Epilessia refrattaria e crisi convulsive: nuove conoscenze
Refractory epilepsy and cluster seizures: new insights
H. Volk
Lo stato di male epilettico - che fare?
Status epilepticus - what can we do?
H. Volk
Nuove prospettive nel trattamento dei tumori cerebrali
New perspectives in the treatment of brain tumors
P. Dickinson
DISCUSSIONE E TERMINE DEL CONGRESSO • DISCUSSION - END OF THE CONGRESS
85 SCIVAC Verona 2015 com brevi:ok
26-11-2014
15:01
Pagina 2
CONGRESSO INTERNAZIONALE SCIVAC
Neurologia Veterinaria nel 2015: dalla visita clinica alla neurochirurgia avanzata
27-29 MARZO 2015 • VERONA
SCIVAC INTERNATIONAL CONGRESS
Veterinary Neurology in 2015: from clinical assessment to advanced neurosurgery
March 27th - 29th 2015 • Verona
COMITATO SCIENTIFICO CONGRESSUALE • SCIENTIFIC CONGRESS COMMITTEE
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, Zugliano (VI)
GAULTIERO GANDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
STEFANIA GIANNI, Med Vet, Milano
RELATORI • SPEAKERS
MASSIMO BARONI, Med Vet, Dipl ECVN, Monsummano Terme (PT)
MARCO BERNARDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Padova
ALBERTO CAUDURO, Med Vet, Legnano (MI)
DANIELE CORLAZZOLI, Med Vet, Dipl ECVN, Roma
FEDERICO CORLETTO, Med Vet, PhD, CertVA, Dipl ECVAA, MRCVS, Six Mile Bottom (UK)
RONALDO C. DA COSTA, DMV, MSc, PhD, Dipl ACVIM (Neurology), Columbus, OH (USA)
PETER J. DICKINSON, BVSc, PhD, Dipl ACVIM (Neurology), Davis, CA (USA)
LUDOVICA DRAGONE, Med Vet, CCRP, Reggio Emilia
CRISTIAN FALZONE, Med Vet, Dipl ECVN, Zugliano (VI)
GUALTIERO GANDINI, Med Vet, Dipl ECVN, Bologna
STEFANIA GIANNI, Med Vet, Milano
RAFFAELE GILARDINI, Med Vet, Voghera (PV)
KASPAR MATIASEK, DMV, MRCVS, Associate Member ECVN, Monaco (D)
FRANK STEFFEN, DMV, Dipl ECVN, Zurich (CH)
HOLGER A. VOLK, DVM, PhD, Dipl ECVN, FHEA, MRCVS, London (UK)
Organizzato da / Organized by
EV Soc Cons ARL è una Società con
sistema qualità certificato ISO 9001:2008
EV Soc Cons ARL is a company certified by ISO 9001:2008
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
267 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content