close

Enter

Log in using OpenID

Codice_1931194_Protezione_per_Riscaldamenti

embedDownload
PROTEZIONE PER RISCALDAMENTI
tenendo conto dell’attuale VDI 2035, foglio 1 e 2
RISPARMIO D’ENERGIA E MANTENIMENTO DEL VALORE
Formazione di calcare e –
corrosione dovuta all’acqua
Scambiatore di calore
compatto calcificato
Corrosione
Melma di magnetite in
acqua di riscaldamento —
sintomi di problemi.
Sedimento calcareo
2
VDI 2035, foglio 1 — formazione di calcare
VDI 2035, foglio 2 —
corrosione dovuta all’acqua
Parte 1 della direttiva VDI tratta
i danni causati da formazione di
calcare e fornisce suggerimenti
su come evitare nei sistemi di
riscaldamento ad acqua calda
secondo EN 12828 all’interno
di un edificio.
Il termine formazione di calcare
descrive il depositarsi di carbonato di calcio e di magnesio sulle superfici all’interno
del sistema di riscaldamento.
Come conseguenza, si possono
verificare malfunzionamenti e
danni, ad esempio, riduzione
della trasmissione del calore
e del rendimento calorifico di
superfici di scambio termico,
il pericolo di surriscaldamento
locale delle superfici di scambio
termico, riduzione della sezione
e aumento della resistenza del
flusso, blocco della pompa di
circolazione, guasti agli scambiatori di calore, disturbi alle
valvole di regolazione e termostatiche. Per evitare simili danni
la direttiva VDI 2035 nel foglio
1 raccomanda di mantenere il
depositamento di carbonato di
calcio e magnesio al più basso
possibile.
Parte 2 della direttiva VDI
descrive cause ed effetti della
corrosione da parte del’acqua
in impianti di riscaldamento
ad acqua calda, che sono progettate per l’uso determinato di
temperature di funzionamento
fino a 100° C.
Apparizioni di corrosione possono portare oltre alla formazione di calcare a considerevoli
disfunzioni della circolazione
di riscaldamento. Questo vale
in particolar modo se entra
ossigeno nell’acqua di riscaldamento. Aria o ossigeno possono entrare nel sistema tramite
l’alimentazione d’acqua fresca
ma anche attraverso anermeticitá, zone con sottopressione
oppure materiali di tubazioni
non ermetiche a diffusione, che
fino ad alcuni anni fa sono
stati installati nei riscaldamenti a pavimento. Bassi valori
pH, alte temperature e salinità
> 100 µS/cm promuovono
ulteriormente la corrosione di
materiali metallici. Per materiali
in alluminio, vale similmente,
ma soprattutto in casi di valori
pH <6,5 e > 8,5. Sotto queste
condizioni, minimi contenuti
di ossigeno possono causare la
corrosione dei materiali metallici
della caldaia e dei materiali delle
tubazioni.
A seguito della corrosione possono verificarsi disfunzioni e
danneggiamenti. Prodotti di
corrosione sulle superfici dello
scambiatore di calore nella
caldaia per esempio, peggiorano il trasferimento di calore
e aumentano il consumo di
energia, danni alla caldaia attraverso surriscaldamenti locali si
possono verificare, come anche
disturbi alle valvole di regolazione e termostatiche, eccessiva
usura alle pompe di circolazione
o disfunzioni dei contatori di
calore, che spesso portano a
spiacevoli controversie riguardo
alla bolletta del riscaldamento.
Per mantenere
l’allineamento idraulico
dei termostati dei radiatori é necessaria la
filtrazione dell’acqua di
riscaldamento.
1 mm foro di precisione per minime
Tolleranze flusso
Modello in sezione
Termostato
Passi conformi alle normative dalla progettazione alla gestione
Progettazione di impianti
di riscaldamento ad acqua
calda
EN 12828 Sistemi di riscaldamento
negli edifici
D.P.R. 59/09 UNI-CTI n. 8065/89
Protezione della rete d’acqua
potabile dalla contaminazione da riflusso
Acqua potabile non é uguale l’acqua di riempimento
di riscaldamento
Protezione della rete d’acqua
potabile dalla contaminazione da riflusso
EN 1717 e DIN 1988-100
Legge n. 46/90
L’acqua potabile non trattata é limitatamente utilizzabile
come acqua di riempimento di
ri-scaldamento. La durata di
vita di caldaie e dell’intero impianto di riscaldamento dipende
significamente dalle condizioni
di acqua di riscaldamento.
Esecuzione a regola d’arte,
messa in servizio e consegna
tramite aziende
specializzate
Conoscenza della composizione dell’acqua potabile
Informazioni presso il
responsabile fornitore
d’acqua o tramite analisi
dell’acqua della JUDO
trattamento acque
Scelta della qualitá
dell’acqua di riempimento
e di complemento
Valutazione della qualità
dell’acqua di riempimento e
dell’acqua supplementare
VDI 2035, foglio 1 evitare
danni nei sistemi di riscaldamento e d’acqua calda
Selezione della necessaria tecnologia di impianti
attraverso il consulenteJUDO – qui la competenza é
importante
-
Formazione di calcare
negli impianti
domestici di acqua calda,
e di acqua calda
e di riscaldamento
VDI 2035, foglio 2 evitare
danni nei sistemi di riscaldamento e d’acqua calda
- Corrosioni dovuta all’acqua
di riscaldamento
D.P.R. 59/09 UNI-CTI n. 8065/89
Garanzia della qualitá
dell’acqua di riscaldamento
Analisi dell’acqua della
caldaia (JUDO valigetta
d’analisi Tipo E) e registrazione nel libro dell’impianto
di riscaldamento (secondo
VDI 2035, foglio 2)
Garanzia della sicurezza di
esercizio
Esigenze richiesti dei produttori di caldaie per l’acqua di
riempimento e l’acqua
supplementare
tramite la manutenzione
regolare dell’impianto di
riscaldamento e dei loro
componenti
3
Protezione per riscaldamenti con
JUDO – economico ed ecologico
Risparmio energetico
attraverso la protezione
contro il calcare
La richiesta dei costruttori di caldaie,
La protezione contro la formazione di calcare consente
l’esercizio di impianti di riscaldamento con risparmio
energetico e antiinquinante,
cosa che in periodi di aumento
dei prezzi dell’energia diventa
sempre più importante.
Solo 1 mm di calcare
aumenta il Vostro consumo
energetico di 10%
Acqua grezza
Condizionamento
senza ulteriori
misure
Uso di:
QUICK-DOS L
Calcare e prodotti di corrosione il rischio sottovalutato.
Valori indicativi per il riscaldamento dell’acqua
VDI 2035
Conducibilitá
elettrica a 25 °C
µS/cm
salino
< 100
100 - 1.500
JQD-L
libero da
materiali sedimentativi
Aspetto
Valore pH a 25 °C
Ossigeno
poca
salinitá
8,2 - 10,0 *
mg/l
< 0,1
< 0,02
Fonte: VDI 2035, foglio 2 – data 08.2009
* Attenzione ai materiali in alluminio:
Controllare indipendentemente dal
trattamento dell acqua utilizzato,
regolarmente il valore pH del sistema
di riscaldamento. In caso di materiali
in alluminio il valore pH dovrá essere
tra 6,5 e 8,5. Al di fuori di questo
raggio vi è un aumentato rischio di
corrosione!
4
JUDO consiglia:
Vecchi impianti devono essere puliti o risanati, e poi
essere trattati come nuovi impianti.
Oltre all’assortimento qui presentato, JUDO offre ulte­
riori processi personalizzati per tutte le dimensioni di
caldaie, compresa la ristrutturazione di vecchi impianti.
Valigetta per analisi
tipo E
Risparmio energetico, sicurezza, lunga durata
Esigenze
VDI 2035 e EN 1717 devono essere rispettate:
§
Attenzione:
Dispositivo di
riempimento
HEIFI-FÜL PLUS
con disconnettore
BA per il riempimento
di riscaldemento
Addolcimento
di un
L’installazione r il riempi­
pe
e
or
tt
disconne
pianti di
mento degli im obbli­
e’
to
en
m
riscalda
o EN 1717
gatorio second !
00
-1
88
e DIN 19
(con miscelazione)
Addolcimento
Desalinazione
Servizio di
riempimento:
HEIFI-SOFT
riempire
e ­ricaricare:
HEIFI-RESOFT
riempire
e ­ricaricare:
HEIFI-REPURE
(rigenerabile)
JHF-S
JHRS 12000
Soluzione
(con miscelazione)
JHRP 5000
Filtro
HEIFI-TOP
con sfiato
Risultato
di vita grazie all’acqua di riscaldamento ottimamente trattata da JUDO
5
Progettazione, installazione
e funzionamento di circuiti d’acqua calda e di riscaldamento in conformitá alla normativa
EN 1717 e DIN 1988-100
­richiedano:
Protezione dell’acqua potabile dalla contaminazione
da riflusso
Il sistema HEIFi-FÜL PLUS di JUDO
offre una soluzione confortabile
per il riempimento dell’impianto di
riscaldamento conforme alle norme
e quindi una perfetta prote­
zione
completa. Questa protezione non
è garantita quando si usa il solito
flessibile di sempre. La stazione di
riempimento HEIFi-FÜL PLUS con
disconnettore BA è concepito per
un allacciamento fisso, e permette
un riempimento rispettando le
normative.
Vantaggi:
♦Riempimento e ricarico d’acqua di riscaldamento conforme alle normative EN.
♦Disconnettore modello BA per
protezione fino alla categoria
fluidi 4, come per esempio
acqua di riscaldamento trattata.
Con Rubinetti a sfera per
­l’acqua d’entrata e d’uscita,
2 dispositivi di valvole di non
ritorno e sistema a 3 camere
per dividere la rete d’acqua
potabile e il sistema di riscaldamento in maniera sicura ed
affidabile.
♦Tramite il riduttore di pressione
montato l’impianto di riscaldamento viene automaticamente
riempito con la pressione corretta. In questo modo viene
garantita una pressione d’esercizio costante e nello stesso
momento l’impianto viene protetto da sovrapressione durante
il riempimento e il ricarico.
Indicazioni tecniche sul prodotto a partire
dalla pagina 12
6
JUDO HEIFI-FÜL PLUS –
la stazione di riempimento
per il riempimento e
­ricarico sicuro e confortabile
dell’impianto di riscaldamento secondo la normativa
EN 1717.
ione
Certificaz hiesta
DVGW ric
Modello JHF-F PLUS ¾"
con disconnettore Typ BA
Rubinetto a sfera
Allacciamento
dell’acqua
potabile
Manometro
Valvola di non ritorno
Riduttore di pressione
Valvola di
non ritorno
Allacciamento
­scarico conforme
alle normative
Riempimento e caricamento per riscaldamenti:
Addolcimento
parziale o totale
Poca salinitá
JUDO HEIFI-RESOFT 12000 —
Installazione permanente
per il riempimento
di ­riscaldamento
JUDO HEIFI-REPURE 5000 —
Rubinetto con valvola
a sfera
Il dispositivo d’addolcimento
JUDO HEIFI-RESOFT 12000 è
previsto per l’installazione permanente nei sistemi di riscaldamento. E composto da una
cartuccia con incastro inte­grato
e con la tecnologia d’allaccia­
mento comprovata JUDO
QUICKSET per un montaggio
semplice nella linea di riempimento *. La capacitá é prevista
per l’installazione tipica con
20 kW di potenzialitá calori­
fera **. Ad una durezza dell’
acqua grezza di 35 °f mette a
dispo­
sizione sufficiente acqua
addolcita parzialmente a 15 °f
per tre riempimenti del sistema.
Quando la cartuccia è esaurita,
si puó smaltire semplicemente
con i rifiuti domestici e sostituire con una cartuccia di ricambio (JHRS-E 12000).
Modello
JHRS 12000
Risparmio energetico
Mantenimento del
valore del sistema
di riscaldamento
Esempio di installazione
per acqua addolcita ottimale: HEIFI-FÜL PLUS,
HEIFI-RESOFT 12000 e
HEIFI-TOP
* il contatore raccomandato, una valvola per prelievi e un valvola
di intercettazione sono inclusi
** presunto contenuto di riscaldamento ca. 20 l/kW potenzialita
­calorifica
Indicazioni tecniche sul prodotto a partire dalla pagina 12
Se l’impianto di riscaldamento
viene riempito con acqua con
basso contenuto di sale, si riduce ad un minimo il pericolo di
sedimenti calcaree che riducono
il rendimento. Inoltre si ha
un’ottima protezione contro la
corrosione *. La bassa conducibilitá riduce la velocitá della corrosione decisivamente. Il HEIFIREPURE 5000 si compone da
una cartuccia di dissalazione e
dalla tecnologia d’allacciamento
compro­vata JUDO QUICKSET per
un montaggio semplice nella
linea di riempimento **. La capacitá é prevista per l’installazione
­tipica con 15 kW di potenzialitá
calorifera ***. Ad una durezza
dell’ acqua grezza di 35 °f mette
a disposizione sufficiente acqua
con basso contenuto di sale per
il primo riempimento. Quando la
cartuccia è esaurita, si puó smaltire semplicemente con i rifiuti
domestici e sostituire con una
cartuccia di ricambio (JHRS-E
5000).
Modello
JHRP 5000
Risparmio energetico
Mantenimento del valore
del riscaldamento
protezione contro
­corrosione
Esempio di installazione
per acqua a basso
contenuto di sale ottimale: HEIFI-FÜL PLUS,
HEIFI-REPURE 5000 e
HEIFI-TOP
* grazie alla eliminazione di sali dannosi per esempio cloruro
** il contatore raccomandato, una valvola per prelievi e un valvola
di intercettazione sono inclusi
*** presunto contenuto di riscaldamento ca. 15 l/kW potenzialitá calorifica
7
JUDO Trattamento dell’acqua
protezione completa per acqua
per uso domestico e di sistemi di riscaldamento


ƒ




†
J
UDO PROMI stazione acqua domestica — Tecnologia PROFI-QC, calza argentata, riduttore di pressione
e valvola di non ritorno, combinato come alternativa con la protezione di perdite JUDO PRO-SAFE.
Riconosce perdite d’acqua, protegge contro i danni d’acqua di conduttura, ferma il flusso di acqua per esempio
in caso di scoppio del tubo.
 JUDO BIOSTAT-CA — Sistema fisico anticalcare e sicurezza di igiene con certificazione DVGW per la protezione
anticalcare. Senza cambio di cartuccia - unico al mondo.
 JUDO HEIFI-FÜL PLUS — Collegamento fisso all’acqua potabile con disconnettore e riduttore di pressione —
riempimento e ricarico secondo normative EN 1717 = Prevenzione, sicurezza, risparmio di tempo e costi.
 Riempimento e ricarico con acqua dolce o acqua con un basso contenuto di sale con
JUDO HEIFI-SOFT/HEIFI-RESOFT 12000/HEIFI-REPURE 5000 — mobile o installazione fissa.
 JUDO HEIFI-TOP — Filtro autopulente con valvola di ventilazione per circolazioni di riscaldamento.
 JUDO QUICK-DOS — Condizionamento (QUICK-DOS L) e espurgazione (QUICK-DOS R)
per circolazioni di acqua calda di riscaldamento.
 Valigetta d’analisi tipo E + Kid d’analisi JTH-ML per QUICK-DOS L
8
Filtrazione e idrodinamica, separazione
dell’aria e di micro-bolle proteggono
l’intero sistema di riscaldamento
VDI 2035 richiede:
Integrazione di un filtro
nella circolazione di riscaldamento
Particelle d’aria, melma, sabbia o
ruggine sono assolutamente
dannosi per il riscaldamento, in
quanto provocano l’aumento del
consumo energetico, gorgoglii
nei radiatori o danni alla caldaia.
Con il filtro di riscaldamento
controlavabile HEIFI-TOP tali
contaminazioni possono essere
efficacemente affrontati. Con la
propria tecnologia brevettata
della spazzola rotonda filtrante,
si risolvono problemi di melma in
in modo ecologico, senza prodotti chimici. Perfino le più piccole particelle di sporco (< 0,01
mm) possono essere filtrate
dall’acqua, aderiscono alle spazzole rotonde filtranti e possono
essere semplicemente eliminate
con un risciacquo. Gas presenti
nell’acqua, come ossigeno e
azoto, vengono eliminate vicino
alle spazzole tramite l’espulsione
di bollicine di gas e abbandonano
la circolazione di riscaldamento
attraverso la valvola di ventilazione integrata.
Vantaggi
♦Filtro controlavabile
con spazzole tonde
ruotante brevettate, per il basso consumo di acqua,
senza costi successivi *
♦Grande camera del filtro
con flusso di acqua forzato,
quindi lunga permanenza dell’acqua e degassificazione ottimale tramite flusso idrodinamico ottimizzato della
separazione di aria
♦entrata minimizzata di aria
conduce a meno apparizioni
di corrosione e impedisce-
rumori fastidiosinelle
tubazioni dei riscaldamenti
Modello
JHF-T
¾" - 1¼"
JUDO HEIFI-TOP:
Filtrare e
ventilare
con una minima
perdita di
pressione
senza costi
successivi *
Ventilazione
automatica
Grande camera del
filtro con flusso di
acqua forzato per lungo
tempo di permanenza
dell’acqua
Flusso idrodinamico
ottimizzato della
separazione di aria e
di micro-bolle
Spazzole filtranti
rotonde e girevole
brevettate
Ventilazione automatica
Flusso idrodinamico
ottimizzato
separazione
di aria
♦ventilazione automatica,
nessuna ventilazione manuale
é necessaria dopo il riempi-
mento o ricarico dell’acqua di riscaldamento
♦a motivo di ció minore consumo energetico
♦vita più lunga e sicurezza
di funzionalitá superiore
dell’intero sistema di riscalda-
mento protegge in particolare, la pompa di circolazione
♦ montaggio flessibile in tubi di riscaldamento orizzontale o verticale possibile grazie a JUDO QUICKSET-E brevettato
Risparmio energetico
JUDO QUICKSET-E brevettato
consente il montaggio in
tubi di riscaldamento installati
orizzontale o verticale
Mantenimento del valore
del riscaldamento
Manovella risciacquo
Spazzole filtranti
rotonde e girevole
­brevettate
Indicazioni tecniche sul prodotto a partire dalla pagina 12
* eccetto il risciacquo
Circolazione
di riscaldamento
Scarico d’acqua
dello sciacquo
9
QUICK-DOS nella circolazione
di riscaldamento – un componente
per il risparmio energetico
semplice - veloce - pulito
Condizionamento secondo
VDI 2035 per impianti di riscaldamento piccoli e medi
JUDO QUICK-DOS L e R, la soluzione efficace per il dosaggio nel
barattolo pratico di 400 ml.
QUICK-DOS R viene utilizzato
per la espurgazione del circuito di riscaldamento ed elimina
melma di ruggine e depositamenti.
QUICK-DOS L vengono utilizzati
per il condizionamento di riscaldamento permanente, effetto
­stabilizzante della durezza, lubrificante e formano un film di
protezione (particolarmente adatto per materiali di alluminio/­
silicio) contro la corrosione, sedimento calcareo e infangamento.
Si prevengono danni della caldaia
e un consumo di energia inutilmente elevato. Anche in presenza
di ossigeno, come ad esempio la
diffusione di ossigeno nel riscaldamento a pavimento garantisce
anni di protezione contro la corrosione.
QUICK-DOS L sono stati provati e
rilasciati dai principali produttori
di caldaie. Un barattolo é sufficente per circa 80 litri (QUICKDOS L) contenuto di riscal­­
damento. QUICK-DOS L è libero
da fosfato.
JUDO QUICK-DOS
per impianti nuovi
e vecchi.
L’elisir di lunga vita per
il riscaldamento.
Risparmio energetico
Mantenimento del valore
del riscaldamento
♦ JUDO QUICK-AN
l’adattatore per avvitare
♦ con ugello di riempimento
♦ con valvola di non
ritorno
- Avvitare QUICK-AN al
presente rubinetto di
riempimento
- Aprire il rubinetto di
riempimento
- premere il barattolo
- finito dopo pochi
secondi
-Chiudere il rubinetto
di riempimento
Dove prima si impegnava
tanto tempo — ci si sbriga
in pochi secondi!
Importante per il condizionamento con
JUDO QUICK-DOS L o JUDO THERMO­DOS
L é, che l’acqua di riscaldamento abbia
sempre una concentrazione minima di
componenti attivi. Con l’aiuto di kit di
misurazione si puó stabilire la concentra­
zione.
Anche per impianti piú grandi
JUDO ha una soluzione pronta:
JUDO THERMODOS L e R soluzioni di dosaggio con la stessa
concentrazione di sostanza
attiva come JUDO QUICK-DOS
L e R.
Il corrispondente dosatore
manuale (JTH-D) é resistente a
pressione fino a 6 bar.
10
THERMODOSsoluzioni di dosaggio
Modello JTH-D
Indicazioni tecniche sul prodotto a partire dalla pagina 12
Soluzione rigenerabile,
ed ecocompatibile
per il primo riempimento
JUDO HEIFI-SOFT —
Strumento mobile ideale
per il primo riempimento
del riscaldamento con acqua
addolcita
Acqua addolcita per il primo riempimento di riscaldamento mobile,
a partire da 100 kW potenzialitá
­calorifica oppure per grandi sistemi
di caldaie.
Le esigenze per l’acqua di riempimento
di riscaldamento aumentano sempre
a causa della tecnologia sempre più
complessa di sistemi di riscaldamento.
E’ importante che giá il riempimento
iniziale dell’impianto di riscaldamento
avvenga secondo la normativa VDI 2035
con acqua trattata. Per case monofamigliari e condomini, con impianti
di dimensioni fino a 100 kW è HEIFISOFT (in base alla durezza dell’acqua)
è lo strumento ideale per il trattamento
dell’acqua di riscaldamento.
JMHB 1 e 2
♦impianto d’addolcimento
completo e rigenerabile
♦facile da maneggiare
♦completamente premontato e comodo da trasportare
♦JMHB 1 con impianto di dosaggio per il
condizionamento
proporzionale con componenti attivi
abbinati.
Modello JMHB 2
Sale per
HEIFI-SOFT bombola
d’addolcimento
♦facile da maneggiare
♦Peso di trasporto minimo
♦inclusa la valvola per la regolazione della durezza dell’acqua
♦massima capacitá (per esempio a
35 °f durezza dell’acqua grezza
e l’acqua di riempimento 15 °f =
circa 1.630 l d’acqua di riempimento)
♦favorevole all’ambiente
♦rigenerabile
♦risparmia energia
Modello
JHF-S con
accessori
contatore
Risparmio energetico
­rigenerazione
Mantenimento del valore
del riscaldamento
Modello
Valigetta servizio
riscaldamento
VDI 2035
per riempimento con poca salinità
♦facile da maneggiare
♦pronto per la messa in
esercizio
♦facile da trasportare
♦fino a 7,2 m3 al giorno
d’acqua con poca salinità
Modello
JMHB-RO
Desalinizzatore a cartucce a letto
misto mobile
La valigia di servizio d’assistenza
VDI 2035 contiene tra l’altro HEIFISOFT, HEIFI-FÜL PLUS, contatore
d’acqua, kit di collegamento e
flessibili di riempimento.
HEIFI-SOFT stazione di rigenerazione
Quando la HEIFI-SOFT dopo circa
5 impieghi (Casa monofamiliare,
Acqua grezza 35 °f/acqua di prodotto
15 °f) é esaurita, si dovrá rigenerare.
Questo compito si assume la stazione
di rigenerazione HEIFI-SOFT. Dopo
meno di un’ora la cartuccia HEIFISOFT é nuovamente pronta per essere utilizzata.
Unità ad osmosi inversa mobile
Modello
JHF-SR
Per il riempimento di riscaldamento con poca
salinitá JP offre una soluzione flessibile e mobile. La cartuccia riempita con letto misto di resina a scambio ionico ad alte prestazioni é rigenerabile.
♦alta capacitá
♦Indicazione elettronica
della conducibilitá
♦facile da maneggiare
♦Peso di trasporto minimo
♦Rigenerazione attraverso
la stazione di servizio
Modello JP
11
Dati tecnici
Modello
JHRS 12000
Modello
JHRP 5000 con indicatore
della conducibilitá
JUDO HEIFI-RESOFT per l’addolcimento parziale / totale dell’acqua di riempimento e di aggiunta
Allacciamento tubo
Pollice
¾"
Massima capacitá di riempimento
l/ora
300
Capacitá da 35 °f circa a < 0,9 °f
l
600
Capacitá da 35 °f circa a 15 °f
l
1.000
Pressione d’esercizio max.
bar
6
Temperatura d’esercizio max.
°C
30
Lunghezza di montaggio
mm
213
Profonditá di montaggio (metá tubo)
mm
65
Altezza totale
mm
562
Codice
JHRS 12000
8068012
Codice cartuccia di ricambio
JHRS-E 12000
8068016
JUDO HEIFI-REPURE per l’addolcimento dell’acqua di riempimento
Allacciamento tubo
Resa riempimento max.
Capacitá da circa 35 °f
Pressione d’esercizio max.
Temperatura d’esercizio max.
Lunghezza di montaggio
Profonditá di montaggio (metá tubo)
Altezza totale
Codice
JHRP 5000
Codice cartuccia di ricambio JHRP-E 5000
JUDO HEIFI-KOM PLUS
Modello
Allacciamento tubo circuito di riscaldamento
Allacciamento tubo rete acqua potabile
Portata nominale circolazione
Lunghezza di installazione
(incl. la flangia d’allacciamento e JHF-F PLUS)
Modello
JHF-K PLUS
12
Altezza sotto la metá del tubo
Altezza sopra la metá del tubo
Profonditá fino a metá tubo
Codice
e di aggiunta.
Pollice
l/ora
l
bar
°C
mm
mm
mm
¾"
300
250
6
30
213
65
686
8068013
8068017
Pollice
Pollice
m³/h
JHF-K PLUS
1"
¾"
3
JHF-K PLUS
1¼"
¾"
4
mm
298
298
mm
mm
mm
148
245
169
8060081
148
245
169
8060082
Riempimento riscaldamento e ricarica
Modello
JHF-F PLUS ¾"
JUDO HEIFI-FÜL per il riempimento e ricarico del riscaldamento secondo le normative EN
Modello
JHF-F PLUS
Allacciamento tubo
Pollice
¾"
Temperatura d’esercizio max.
°C
65
Temperatura max. acqua di riscaldamento
°C
90
Massima capacitá di riempimento
l/ora
circa 800
Lunghezza di montaggio
mm
202
Altezza sotto la metá del tubo
mm
148
Altezza sopra la metá del tubo
mm
49
Profonditá fino a metá tubo
mm
36
Codice
8060080
Modello
JHF-T ¾" - 1¼"
JUDO HEIFI-TOP Filtro di protezione-risciacquo
Modello
Allacciamento tubo
Pollice
Portata nominale
m³/h
Perdita di pressione a portata nominale (a 80 °C) bar
Fino alla potenzialitá calorifera di
kW
Temperatura max. dell’acqua di riscaldamento °C
Pressione d’esercizio max.
bar
Lunghezza di montaggio
mm
Altezza sotto la metá del tubo
mm
Altezza sopra la metá del tubo
mm
Profonditá fino a metá tubo
mm
Larghezza
mm
Codice
JHF-T
¾"
2
0,06
40
90
10
180
138
245
170
130
8060030
JHF-T
1"
3
0,10
60
90
10
195
138
245
170
130
8060031
JHF-T
1¼"
4
0,18
100
90
10
230
138
245
175
130
8060032
JHF-T *
1½"
6
0,10
150
90
10
252
138
245
234
342
8060033
JHF-T *
2"
8
0,18
200
90
10
280
138
245
242
342
8060034
* 2 JHF-T 1" rispettivamento 1¼" con flangia di montaggio parallela
JUDO QUICK-DOS medio dosaggio
Modello
Contenuto
Barattolo sufficiente per circa contenuto
sistema *
Unitá di spedizione cartone
Codice
JFS
DN 80
17
0,0018
575
8055051
8057502
JFS
DN 100
30
0,0022
575
8055052
8057503
JFS
DN 125
50
0,0032
575
8055053
8057504
JFS
DN 150
80
0,0040
575
8055054
8057505
ml
JQD-L
400
JQD-R
400
l
80
80
Pezzo/ml
9 x 400
8838185
9 x 400
8838186
JFS
DN 200
130
0,0050
575
8055055
8057506
* Calcolo del contenuto del sistema: per ogni kW di potenza della caldaia circa 15 litri contenuto d’acqua
Modello
JQD-R e JQD-L
con JQD-AN
Modello
JTH-L und JTH-R
JUDO QUICK-AN adattatore
Modello
Unitá di spedizione cartone
Codice
JQD-AN
5
8838188
Pezzo
JUDO THERMODOS soluzione dosaggio
Medio dosaggio
JTH-L
JTH-L
JTH-L
JTH-R
JTH-R
JTH-R
Dimensione container l
1
5
25
1
5
25
Unitá di spedizione
cartone
6 x1l
1x5l
contenitore cartone
1 x 25 l
6 x1l
1x5l
contenitore
1 x 25 l
Codice
8650011
8838180
8838175
8838178
8838176
8650010
Circolazione di riscaldamento
Modello
JFS (senza isolamento)
JUDO FERROCLEAN filtro chiarificatore
Modello
JFS
Diametro nominale
mm
DN 65
Portata
m³/h 12
Perdita pressione
bar
0,0012
Lunghezza di monta ggio
mm
575
Codice
8055050
Codice (isolamento termico per JFS)
8057501
JUDO posate di misurazione per QUICK-DOS L e THERMODOS L
Modello
JTH-ML *
Codice
8742170
* Concentrazione minima di molibdeno 150 mg/l
JUDO valigetta d’analisi tipo E
Valigetta d’analisi
tipo E
Codice
8690067
Con Kid per misurare la durezza totale (tipo A), apparecchio elettronico combinato per misurare il
pH e la conducibilità, soluzione per calibrare pH e conducibilità e con libro di giornale (tedesco).
13
Dati tecnici
Modello
Valigetta servizio riscaldamento VDI 2035
Valigetta servizio
con HEIFI-SOFT, HEIFI-FÜL PLUS, Set d’allacciamento, Contatore
riscaldamento
d’acqua, 2 flessibili di riempimento, valigetta di trasporto
VDI 2035
Accessori HEIFI-SOFT per l’impiego mobile
Set d’allacciamento
Valigetta di trasporto per HEIFI-SOFT
Contatore d’acqua, calibrato
Codice
8068503
Codice
Codice
Codice
8068506
8068505
8068504
JUDO HEIFI-SOFT, rigenerabile, per l’addolcimento parziale / totale dell’acqua di riempimento
e di aggiunta (anche per l’uso mobile)
Modello
JHF-S con
accessori
contatore
d’acqua
Allacciamento tubo
Resa riempimento max.
Capacitá a rigenerazione / avvenuta
Pressione d’esercizio max.
Codice
JUDO HEIFI-SOFT stazione di rigenerazione
Allacciamento tubo
Contenuto del contenitore sale
Consumo di sale per ogni m3 per la rigenerazione
Pressione d’esercizio max.
Temperatura d’esercizio max.
Codice
Pollice
l/ora
°f x l
bar
½" / ¾"
1.000
35.000 / 26.000
6
8068501
Pollice
kg
kg
bar
°C
1"
40
0,8
6
30
8068001
JMHB 1 *
1" IG
3/6
JMHB 2
1" IG
3/6
5.000
5.000
178
1.315/500/620
ca. 76
8390087
178
1.315/500/620
ca. 74
8390088
Modello JHF-SR
Modello
JMHB 2
Modello
JMHB-RO
Impianto per il riempimento di riscaldamento mobile
Modello
Allacciamento tubo
Pollice
Pressione d’esercizio min./max.
bar
Quantitá di riempimento tra 2 rigenerazioni
l
da 35 °f a < 0,2 °f
Capacitá con salamoia concentrata
°f x m³
Dimensioni (altezza/ampiezza/profonditá)
mm
Peso di trasporto
kg
Codice
Tensione d’alimentazione elettrica 230 V / 50 Hz
* con impianto di pompa dosatrice
JUDO Sale per rigenerazione-speciale per JMBH 1 e 2
Sale fino confezione 6 kg
Unitá ad osmosi inversa mobile
Modello
Acqua depurata (second contropressione)
Acqua grezza
Massima temperatura acqua grezza
Contropressione acqua depurata
Capacitá ritenzione sale
Dimensioni (altezza/ampiezza/profonditá)
Peso di transporto
Codice
Codice
8395042
JMHB-RO
6,0 - 7,2
900
30
2
95 - 98
1.400/580/640
ca. 63
8470047
m³/giorno
l/ora
°C
bar
%
mm
kg
Tensione d’alimentazione 230 V / 50 Hz
Modello
JP
JUDO Desalinizzatore a cartucce a letto misto
Modello
Allacciamento tubo
Capacitá *
Rendimento max.
Dimensione
Ø/ Altezza
Codice
JP 46
¾"
107
1.200
237/1.337
8440011
JP 100
¾"
232
2.500
363/1.270
8440012
Tensione d’alimentazione 230 V / 50 Hz * Capacitá a 20 µS/cm, basata su durezza anioni ** Pre-pressione > 4 bar
JUDO cartuccia di ricambio JEP
Modello
Codice
14
Pollice
°f x m³
l/ora **
mm
JEP 46
8440015
JEP 100
8440016
Utensili
Tensione d’alimentazione 230 V / 50 Hz
JUDO FERROCLEAN – per la separazione
di fanghi ferrosi da sistemi di
riscaldamento e di raffreddamento
JUDO Filtro chiarificatore
con questa tipologia di filtri
e pressoché nulla. La pulizia
avviene in maniera manuale,
togliendo i vari magneti, aprendo il collegamento idraulico
con l’utilizzo di acqua pulita
per scaricare la concentrazione di sporco che si è fermata
nel filtro. FERROCLEAN filtro
con protezione interna, flange per collegamento idraulico
al circuito,magneti permanenti
speciali ad elevati valori di forza
magnetica, base in acciaio verniciato, tubazioni per lavaggio
filtro da collegare rete idrica,
valvole a sfera.
Modello JFS
(senza isolamento)
Filtro chiarificatore autopulente
manuale per circuiti chiusi di
acqua refrigerata o acqua di
riscaldamento. Il principio di funzionamento
per la chiarificazione dell’acqua
dei circuiti chiusi che la JUDO
ha messo in pratica con il filtro
Ferroclean e basato su una turbolenza dell’acqua del circuito
all’interno del filtro per dar
modo a dei potenti magneti
posizionati in modo specifico
di aggrappare qualsiasi tipo
di sporco magnetico presente nell’acqua del circuito. E
provvisto anche di anodo al
magnesio sacrificale per scaricare eventuali fenomeni di corrosione. Le perdite di carico
Protezione clima
Informare e attirare i clienti
JUDO é il Vostro Partner
Aumentare l’efficienza energetica per il riscaldamento di abitazioni conduce attualmente alla
piú alta protezione climatica
per ogni Euro investito. Perció a
JUDO, è importante contribuire
con i propri prodotti alla protezione per riscaldamenti al fine
di garantire che il riscaldamento
funzioni a lunga scadenza in
maniera ottimale e nello stesso
tempo si riducono le emissioni.
In qualità di esperto di riscaldamento, avete la competenza
necessaria di informare i padroni di casa sul tema del risparmio
d’energia tramite la protezione
di riscaldamento. È quindi possibile aiutarlo a notevoli risparmi sui costi e in aggiunta ad
avere una coscienza pulita riguardo alla compatibilità ambientale, grazie alla riduzione delle
emissioni di CO². Per ultimo
ma non meno importante, ha
a che fare con il mantenimento
del valore dell’edificio tramite le
precauzioni che si prendono per
la protezione per riscaldamenti.
Il tema protezione per riscaldamenti é complesso. Sia che si
tratta di ristrutturazione o di una
nuova installazione, si devono
rispettare le esigenze dei produttori di caldaie, e adempiere
le norme e le direttive. Come
artigiano, vi trovate nella piena
responsabilitá di prestazioni e
di garanzia.
Il proprietario della casa é
responsabile, di fare la giusta
scelta dei prodotti e le misure da
adottare per ridurre il consumo
energetico del riscaldamento al
minimo. Chi qui non è attento,
brucia nel vero senso della parola il denaro!
Una consulenza competente
crea fiducia da parte del proprietario. E chi si fida di Lei,
sará volentieri un Vostro cliente
e Vi raccomanderá ad altri!
15
Incrostazioni di calcare,
­depositamento di fango e
aria nel riscaldamento creano
inutili costi aggiuntivi
Risparmiato in
e!
modo esemplar
€ 1.821ri,scaldamenti
ne per
Con la protezio
tro i
sparmiarle en
JUDO, potete ri
!
prossimi 7 anni
1 mm di calcare
= 10 % perdita d’energia
= 10 % di piú costi d’energia
+ spese di risanamento come
conseguenza di aria e fango
nell’impianto di riscaldamento
€ 1.821,o)
at
ul
um
(c
io
rm
a
i sp
er
l
i
b
si
po s
€ 1.440,-
€ 1.109,-
€ 813,1 m³ d’acqua con 17,8 °f
o 35,6 ºf puó contenere
fino a 178 g o 357 g
di calcare dissciolto (in
dipendenza della durezza
del carbonato di calcio).
Questo calcare si deposita
col passare del tempo sull
scambiatore di calore.
€ 572,€ 354,€ 165,-
1. anno
2. anno
3. anno
4. anno
5. anno
6. anno
7. anno
Esempio di calcolo:
Consumo annuale 2.000 l olio combustibile, prezzo (82,50 €/100 l) = € 1.650,Previsione aumento dei costi energetici = 15 % annuali
Perdita di efficienza tramite 1 mm di calcare = 10 %
Bruciare soldi o risparmiare soldi - decida LEI!
Senza la protezione per riscaldamento: i costi aggiuntivi equivalgno il 10 % di
­perdita d’energia = € 165,- nel primo anno con un crescita annua continua.
Con la protezione per riscaldamenti: Mantenimento della massima efficienza senza
perdita d’energia nell’andare degli anni (senza costi aggiuntivi d’energia).
JUDO Wasseraufbereitung GmbH
Casella postale 380 · D-71351 Winnenden
Tel.07195 692 - 0
Fax07195 692 - 234
e-mail: [email protected]
Management di qualtià
Siamo certificati
Controllo volontario in maniera regolare
Secondo la normativa ISO 9001:2008
judo.eu
Contatto Italiano
JUDO Trattamento dell’ acqua srl.
I-39052 Caldaro (BZ)
Tel.333 304 604 9
Fax0471 962 341
Consegnato da:
Qualità
made
in Germany
Salvo errori ed
omissioni ci riserviamo i diritti di modifiche
1931194 · 021310 · JD · BE
Chi per il riscaldamento consuma piú energia del necessario, sperpera risorse e spinge
i costi di riscaldamento inutilmente alle stelle.
Il trattamento dell’acqua di riscaldamento nella circolazione di riscaldamento é
quindi un’aspetto decisivo per riscaldare con la consapevolezza di alta efficienza
energetica.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 482 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content