close

Вход

Log in using OpenID

CLM Giuri - Università degli Studi Mediterranea

embedDownload
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
MANIFESTO DEGLI STUDI DELL’ ANNO ACCADEMICO 2014-2015
1. Corso di laurea in Scienze Economiche L- 33
a) Obiettivi formativi qualificanti della classe L- 33
I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
- possedere un'adeguata conoscenza delle discipline economiche ed essere dotati di adeguata
padronanza degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell'ordinamento giuridico;
- saper affrontare le problematiche proprie dei sistemi economici e delle aziende che ne
costituiscono il tessuto;
- possedere una buona padronanza del metodo della ricerca, della metodica economica e delle
tecniche proprie dei diversi settori di applicazione, tenendo anche conto delle innovazioni legate
alle analisi di genere;
- possedere competenze pratiche ed operative, relative alla misura, al rilevamento ed al trattamento
dei dati pertinenti l'analisi economica nei suoi vari aspetti applicativi;
- possedere un'adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi;
- possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.
Sbocchi occupazionali e attività professionali previsti dai corsi di laurea sono nei settori economici
del pubblico e del privato e dell'economia sociale; nell'ambito di uffici studi di organismi
territoriali, di enti di ricerca nazionali ed internazionali, nelle pubbliche amministrazioni, nelle
imprese e negli organismi sindacali e professionali.
Ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea della classe: - comprendono in ogni caso attività
finalizzate all'acquisizione di conoscenze fondamentali nei vari campi delle scienze economiche e
di metodi matematico-statistici propri dell'economia nel suo complesso, nonché alla
modellizzazione di fenomeni economici, sociali e culturali;
- comprendono in ogni caso almeno una quota di attività formative orientate all'apprendimento di
capacità operative in uno specifico settore applicativo;
- possono prevedere la conoscenza, in forma scritta e orale, di almeno due lingue dell'Unione
Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni
generali;
- possono prevedere, in relazione a obiettivi specifici, l'obbligo di attività esterne, come tirocini
formativi presso enti o istituti di ricerca, aziende e amministrazioni pubbliche, oltre a soggiorni di
studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.
a 1) Obiettivi formativi specifici
Il Corso di laurea in Scienze Economiche offre agli studenti un percorso formativo mirato alla
qualificazione di figure professionali che possano operare in ambito aziendale ed economico sia
nelle amministrazioni pubbliche che nelle imprese private e pubbliche. Il triennio formativo mira a
fornire le conoscenze di base in campo economico, statistico, giuridico ed economico aziendale che
sono necessarie anche a coloro che intendono proseguire gli studi per conseguire una laurea
magistrale, allo scopo di esercitare la libera professione o per occupare posizioni dirigenziali nelle
aziende e negli Enti pubblici. Il laureato acquisirà specifiche e autonome capacità di ideazione e
progettazione di iniziative per la promozione dello sviluppo economico e sociale del territorio.
1
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
Al fine di migliorare l'efficacia del corso di studio rispetto a nuove possibili esigenze del mercato
del lavoro, si svolgono periodicamente seminari che coinvolgono manager di Istituti pubblici e di
imprese e personalità accademiche di chiara fama.
Il percorso di studio si basa fondamentalmente su discipline dell'area economica (sia generale che
applicata), giuridica, aziendale e dei metodi quantitativi. Per quanto attiene all'area economica è
previsto l'insegnamento di discipline fondamentali quali Economia politica, di Politica economica,
Economia applicata e di Economia Industriale. L'area aziendale prevede gli insegnamenti
dell'Economia aziendale, dell'Economia e gestione delle imprese. Particolare rilievo al settore
giuridico con l'insegnamento di discipline quali: Istituzioni di diritto privato, Diritto pubblico,
Diritto commerciale, Diritto tributario e Diritto del lavoro.
Per fornire agli studenti un'adeguata padronanza degli strumenti e delle teorie economiche ed
aziendali, è previsto l'insegnamento della statistica metodologica, economica e della Matematica per
l'Economia.
Un approfondimento particolare è dedicato all'economia applicata al territorio con l'insegnamento
della disciplina Economia Italiana e del Mezzogiorno.
A completamento del percorso formativo sono previsti dodici crediti per le discipline "a scelta dello
studente", quattro per la lingua inglese, quattro crediti per le abilità informatiche ed infine quattro
crediti per tirocini formativi. Soprattutto a quest'ultima attività è data particolare importanza
nell'ambito del percorso formativo giacché i laureandi devono svolgere 4 CFU come tirocinio
curriculare potendo scegliere di effettuare gli stessi presso aziende o studi professionali.
b) Ammissione al Corso di studio
A decorrere dall’a.a. 2014-2015, in attuazione di quanto previsto dal documento di
programmazione triennale di Ateneo, 2013-2015, approvato dagli Organi di Governo, gli
studenti che intendono immatricolarsi al corso di studio in Scienze Economiche dovranno
obbligatoriamente sostenere un test di ingresso.
Sono previsti obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per chi non supera i test. Le modalità di
recupero degli OFA saranno determinate sulla base di quanto previsto dal documento
predisposto dal Prorettore delegato per l'orientamento, “Piano operativo per l’incentivazione
delle attività di tutorato e delle attività didattico-integrative a.a. 2014/2015”..
Le modalità, i tempi e le informazioni inerenti i test saranno resi pubblici nel sito web del
Dipartimento: www.digiec.unirc.it . In merito alle modalità organizzative e di svolgimento dei
test suddetti, il Corso di studio si adeguerà agli indirizzi indicati dagli Organi di Governo
dell’Ateneo.
c) Docenti di riferimento ex all. A, lett. b) DM 47/2013 e DM 1059/2013
Verificati i requisiti necessari dei docenti di riferimento, previsti dal decreto ministeriale sopra
citato, sono individuati i seguenti docenti di riferimento per il Corso di laurea in Scienze
Economiche, per l’a.a. 2014-2015:
1. CARACCIOLO LA GROTTERIA Vincenza – IUS/10;
2. D’AMICO Domenico - SECS-P/03;
3. FERRARA Massimiliano – SECS-S/06
4. FINOCCHIARO CASTRO Massimo – SECS-P/06;
5. MANTOVANI Michela – SECS-P/03;
2
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
6. NICOLO’ Domenico – SECS-P/07;
d) Manifesto degli studi 2014-2015 – Didattica programmata
Anno I
Insegnamento
Attività
formativa
Ambito
formativo
ssd
STAT/MAT. SECS S/06
GIURIDICO IUS/01
ECONOMICO SECS P/01
Sem.
CFU
Ore
lezione
I
I
II
8
9
12
48
54
72
Ore
studio
Ind.
152
171
228
Matematica per l'Economia
Istituzioni di Diritto Privato
Economia Politica
A
A
A
Statistica
B
STAT/MAT.
SECS S/01
I
8
48
152
Informatica
F
Economia Aziendale
Inglese
A
E
AZIENDALE SECS P/07
Anno II
I
II
I
4
12
4
24
72
24
76
228
76
Scienza delle Finanze
B
ECONOMICO SECS P/03
I
12
72
228
Statistica Economica
Economia Italiana e del
Mezzogiorno
In alternativa
Business plan e creazione
d’impresa**
Diritto Pubblico
Politica Economica
B
STAT/MAT.
ATT.
FORMATIVE
AFF. E
INTEGRATIV
E
GIURIDICO
ECONOMICO
GIURIDICO
SECS S/03
I
I
8
48
152
10
60
190
Diritto del Lavoro
A scelta dello studente
C
SECS P/12
SECS P/08
I
10
60
190
IUS/09
SECS P/02
IUS/07
-
II
6
12
8
6
36
72
48
36
114
228
152
114
B
ECONOMICO SECS P/06
II
II
8
48
152
8
48
152
I
9
54
171
II
8
48
152
I
I
6
8
6
4
4
36
48
36
100
100
114
152
114
100
100
B
B
B
D
II
II
Anno III
Economia Applicata
Economia e Gestione delle
Imprese
Diritto Commerciale
B
AZIENDALE SECS P/08
A
Diritto Tributario
C
Contabilità di Stato
Economia Industriale
A scelta dello studente
Tirocinio
Prova finale
B
B
D
GIURIDICO IUS/04
ATT.
FORMATIVE
AFF. E
IUS/12
INTEGRATIV
E
GIURIDICO IUS/10
ECONOMICO SECS P/06
-
180
Insegnamenti a scelta dello studente per entrambi i corsi di laurea del Dipartimento
3
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
Controllo di gestione
Matematica Finanziaria*
Diritto canonico
D
D
D
SECS-P/07
II
6
36
114
SECS-S/06
IUS/11
II
I
6
6
36
36
114
114
Diritto degli enti locali
D
IUS/10
II
6
36
114
Diritto dei contratti di
assicurazione
D
IUS/01
II
6
36
114
Diritto di famiglia
D
IUS/01
II
6
36
114
Diritto privato europeo
D
IUS/01
II
6
36
114
IUS/08
I
6
36
114
IUS/01
IUS/10
II
I
6
6
36
36
114
114
Diritto regionale
Diritto sportivo
Diritto urbanistico
D
D
D
Dottrina dello stato
D
IUS/08
II
6
36
114
Economia della criminalità
D
SECS-P/03
II
6
36
114
Economia sanitaria
D
SECS-P/03
II
6
36
114
Epigrafia giuridica
D
IUS/18
I
6
36
114
Giustizia costituzionale
D
IUS/08
II
6
36
114
Storia del diritto canonico
Fondamenti Romanistici
del diritto Europeo
D
IUS/11
II
6
36
114
D
IUS/18
I
6
36
114
* L’insegnamento è istituito nella coorte 2014-2015 e sarà attivato dall’a.a. 2015-2016 in quanto il corso
di studio prevede le materie a scelta dello studente al II anno.
**L’insegnamento sarà attivato nell’a.a.2015-2016 al II anno della coorte 2014-2015
e) Propedeuticità:
Gli insegnamenti indicati nella prima colonna (a) devono precedere, a pena di nullità, quelli inseriti
in corrispondenza della seconda colonna (b).
Insegnamento propedeutico (a)
Insegnamento (b)
Economia Aziendale
Economia e gestione delle Imprese
Insegnamento propedeutico (a)
Matematica per l’economia
Insegnamento (b)
Economia politica
Insegnamento propedeutico (a)
Istituzioni di Diritto Privato
Insegnamento (b)
Diritto del Lavoro, Diritto Commerciale, Diritto
Tributario
Insegnamento propedeutico (a)
Economia politica
Insegnamento (b)
Scienza delle finanze, Politica Economica,
Economia Applicata, Economia Industriale
Insegnamento propedeutico (a)
Statistica
Insegnamento (b)
Statistica Economica,
4
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
f) Calendario lezioni;
L’organizzazione didattica del Corso di laurea prevede la distribuzione degli insegnamenti in due
semestri. Gli insegnamenti con più di 12 CFU, avendo carattere tendenzialmente annuale, vengono
articolate su due semestri. Le Lezioni dei I semestre inizieranno il 1 ottobre 2014 e si
concluderanno il 5 dicembre 2014. Le lezioni del II semestre inizieranno il 16 febbraio 2015 e si
concluderanno l’8 maggio 2015.
Alcuni corsi saranno impartiti anche in lingua inglese.
g) Sedute appelli esami;
Gli esami si articolano in VI appelli ordinari, per tutti gli studenti.
I docenti sono tenuti ad indicare date distinte per ogni singolo appello, tenendo conto che tra le date di
inizio di due appelli consecutivi devono, salvo casi eccezionali, intercorrere quindici giorni. Le date
degli esami delle materie con minor crediti, potranno essere fissate nell’immediatezza dell’apertura
dell’appello.
 I Appello nel mese di dicembre 2014 (dopo una settimana dalla chiusura delle lezioni);
 II Appello nel mese di febbraio 2015 (prime due settimane di febbraio);
 III Appello nel mese di maggio 2015 (dal 18 maggio);
 IV Appello nel mese di giugno 2015;
 V Appello nel mese di luglio 2015 (dal 10 luglio in poi);
 VI Appello: tra il 10 ed il 30 settembre 2015.
 Appello straordinario: gennaio 2015 (L’appello straordinario è riservato agli studenti
fuori corso, lavoratori, militari o in servizio civile, ai laureandi)
h) Sedute lauree;
Per entrambi i corsi di laurea afferenti al Dipartimento, le sedute di laurea si terranno nelle seguenti
giornate:
1. 28 - 30 gennaio 2015;
2. 02 - 03 marzo 2015;
3. 04 – 05 maggio 2015;
4. 20 - 22 luglio 2015;
5. 14 - 15 ottobre 2015.
i) Didattica erogata anno accademico 2014-2015 Anno I ( immatricolati a.a. 2014/2015)
Attività
formativa
Ambito
formativo
ssd
Sem.
CFU
Ore
lezione
Matematica per l'Economia
A
STAT/MAT.
SECS S/06
I
8
48
Ore
studio
Ind.
152
Istituzioni di Diritto Privato
A
GIURIDICO
IUS/01
I
9
54
171
Economia Politica
A
ECONOMICO
SECS P/01
II
12
72
228
Statistica
B
STAT/MAT.
SECS S/01
I
8
48
152
Insegnamento
Docente
titolare
Prof. M. Ferrara
Prof.
G.D’Amico
(6CFU)/Dott.ssa
T.Rumi (3 CFU)
Dott. A.
Scopelliti
5
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
Informatica
F
Economia Aziendale
A
Inglese
E
AZIENDALE
-
I
4
24
76
SECS P/07
II
12
72
228
-
I
4
24
76
Dott. G.M.L.
Sarnè (Docente
interno altro
dip.)
Prof. D.Nicolò
(10 CFU), Dott.
C. Vermiglio (2
CFU)
Prof.
E.Parker(docent
e di ateneo)
Anno II ( immatricolati 2013/2014)
Scienza delle Finanze
B
Statistica Economica
B
ECONOMICO
Dott.
D.D’Amico (10
CFU)+ Dott.ssa
M. Mantovani
(2CFU)
SECS P/03
I
12
72
228
SECS S/03
STAT/MAT.
ATT.
FORMATIVE
SECS P/12
AFF. E
INTEGRATIVE
IUS/09
GIURIDICO
I
8
48
152
10
60
190
Dott.
A.Filocamo
II
6
36
114
Dott. A.Rauti
Dott. A.Botta
Economia Italiana e del Mezzogiorno
C
Diritto Pubblico
Politica Economica
B
B
Diritto del Lavoro
B
A scelta dello studente
D
Economia Applicata
B
ECONOMICO
SECS P/06
Economia e Gestione delle Imprese
B
AZIENDALE
SECS P/08
Diritto Commerciale
A
Diritto Tributario
C
Contabilità di Stato
B
GIURIDICO
Economia Industriale
B
ECONOMICO
I
ECONOMICO
SECS P/02
II
12
72
228
GIURIDICO
IUS/07
II
8
48
152
Anno III ( immatricolati a.a.2012/2013)
6
36
114
II
8
48
152
II
8
48
152
I
9
54
171
Prof. P. Fabbio
II
8
48
152
Dott. G.
Pizzonia
IUS/10
I
6
36
114
SECS P/06
I
8
48
152
IUS/04
GIURIDICO
ATT.
FORMATIVE
IUS/12
AFF. E
INTEGRATIVE
A scelta dello studente
-
6
36
114
Tirocinio
-
4
Prova finale
-
4
100
100
100
100
Dott. M.
Finocchiaro
Castro
Dott. C.
Vermiglio
(AFFINE PER
SETTORE
CONC. 13 B) (6
CFU); Prof. D.
Nicolò (2 CFU)
Dott.ssa V.
Caracciolo La
Grotteria
Dott. ssa
M.Mantovani
(AFFINE PER
SETT.
CONCORSUAL
E 13A)
6
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
180
Insegnamenti a scelta dello studente (L’elenco della materie a scelta dello studente è valido per entrambi i corsi di studio
attivati presso il Dipartimento DiGIEC, con la differenza che per il Corso di laurea in Scienze Economiche sono erogate per 6
CFU, come da ordinamento didattico e per il CLM in Giurisprudenza sono erogate per 5 CFU come da ordinamento
didattico. I corsi sono tenuti dai medesimi docenti per “fruizione”).
Contabilità e bilancio
D
SECS-P/07
II
6
36
114
Controllo di gestione
D
SECS-P/07
II
6
36
114
Diritto canonico
D
IUS/11
I
6
36
114
Prof. D. Nicolò (4
CFU) + Dott. C.
Vermiglio (2 CFU)
Prof. F. De Gregorio
Diritto degli enti locali
D
IUS/10
II
6
36
114
Prof. F. Manganaro
Diritto dei contratti di
assicurazione
D
IUS/01
II
6
36
114
Dott.ssa D. Pirilli
Diritto di famiglia
D
IUS/01
II
6
36
114
Diritto privato europeo
D
IUS/01
II
6
36
114
Prof. R Siclari
Dott. A. Viglianisi
Ferraro
IUS/08
I
6
36
114
Dott. C. Panzera
Dott.ssa A. Busacca
Dott. A. Mazza
Laboccetta
Diritto regionale
Prof. D. Nicolò
Diritto sportivo
D
D
IUS/01
II
6
36
114
Diritto urbanistico
D
IUS/10
I
6
36
114
Dottrina dello stato
D
IUS/08
II
6
36
114
Economia della criminalità
D
SECS-P/03
II
6
36
114
Economia sanitaria
D
SECS-P/03
II
6
36
114
Epigrafia giuridica
D
IUS/18
I
6
36
114
Prof. F. Costabile
Giustizia costituzionale
D
IUS/08
II
6
36
114
Dott. C. Panzera
Storia del diritto canonico
Fondamenti Romanistici
del diritto Europeo
D
IUS/11
II
6
36
114
Prof. F. De Gregorio
D
IUS/18
I
6
36
114
Prof. F. Costabile
Prof. A. Spadaro
Per gli affidamenti ai ricercatori a tempo indeterminato, si applica quanto previsto dall’art. 6,
comma 4 delle Legge 240/2010, secondo cui, “ l’Università, nei limiti della disponibilità di bilancio
e sulla base di criteri e modalità definiti con proprio regolamento, determina la retribuzione
aggiuntiva dei ricercatori di ruolo ai quali con il loro consenso sono affidati corsi o moduli
curriculari”.
7
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Comparto didattica
2.Master istituiti presso il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia
Per l’anno accademico 2014-2015 sono istituiti i seguenti Master:
Master II Livello
“Management delle Regioni e degli Enti Locali – MaRE,
Master II Livello
Diritto dell’Ambiente;
Master II Livello
Diritto e Gestione Immobiliare
Master II Livello
Diritto ed economia nel fenomeno sportivo
Master II Livello
Economia e Diritto Sanitario
Master II Livello
Management dei beni e delle attività culturali
3. Corsi di dottorato di ricerca
Anno accademico 2014 – 2015: Dottorato di ricerca in Giurisprudenza ed Economia.
8
Author
Документ
Category
Без категории
Views
4
File Size
489 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа