close

Enter

Log in using OpenID

BROCHURE CON LOGO - Ordine dei Medici di Napoli

embedDownload
Dott. Fra Pietro Cicinelli o.h.
Provincia Religiosa di San Pietro
Il padre De Giovanni e la fondazione dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù
dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio
Prof. Mario Iadanza
Direzione Sanitaria Ospedale Sacro Cuore diUniversità
Gesùdegli Studi “Suor Orsola Benincasa” - Napoli
Fatebenefratelli - Benevento24-26 giugno 2014, Basilica Madonna delle Grazie
1614 - 2014
Provincia
SanCelebrazione
Pietro della Messa
ore 18.20: Religiosa
Rosario e oredi
19.00
dell’Ordine
di San
di Dio
Triduo per laOspedaliero
Solennità del Sacro
CuoreGiovanni
di Gesù
400
24 giugno Sanitaria
2014: S. E. Rev.ma,
mons. Sacro
Andrea Mugione
Anni d’OSPITALITÀ
Direzione
Ospedale
Cuore di Gesù
Arcivescovo metropolita di Benevento
dei FATEBENEFRATELLI
a
BENEVENTO
Fatebenefratelli
25 giugno 2014: S.-E.Benevento
Rev.ma, mons. Michele De Rosa
Vescovo di Telese, Cerreto Sannita - Sant’Agata dei Goti
26 giugno 2014: S. E. Rev.ma, mons. Serafino Sprovieri
Arcivescovo emerito di Benevento
DI
I CONVEGNO
MEDICINA E SANITÀ PUBBLICA
CONVEGNO DI
27 giugno 2014, ore 10.30 - Auditorium dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù
Concelebrazione dell’Eucarestia presieduta da
MEDICINA E SANITÀ PUBBLICA
SOXIII
un’ASSISTENZA
ITARIA
SOSTENIBILE:
PERCORSI
DIAGNOSTICO TERAPEUTICI
S. Em. Rev.ma, il Cardinale Raffaele Farina
Auxiliatrix Arti Grafiche Benevento
zioniASSISTENZIALI
gestionali e sistemi OSPEDALE
di controllo TERRITORIO
Responsabile del Convegno
Dr.
sabile del Convegno ssa ADRIANA SORRENTINO
Adriana Sorrentino
15 NOVEMBRE 2014
dì 29 Novembre 2013
CentroMaria
Congressi
Fra Pietro
ongressi Fra Pietro
de Giovanni
o.h. Maria de Giovanni
S. Cuore
FatebenefratelliOspedale
Sacro Cuore
di Gesùdi Gesù Fatebenefratelli
NTO
Benevento
PRESENTAZIONE
DI
XII CONVEGNO
MEDICINA E SANITÀ PUBBLICA
VERSO un’ASSISTENZA
SANITARIA SOSTENIBILE:
innovazioni gestionali e sistemi di controllo
Il trattamento di un problema di salute richiede quasi sempre il
coinvolgimento di più figure professionali e di altri attori
impegnati nella gestione dei servizi sanitari.
L’abbattimento del finanziamento alla sanità pubblica metLa risposta ai bisogni di salute avviene per funzioni, e nel
te seriamente a rischio la possibilità di garantire tutte le
mondo sanitario,
si fa riferimento
ad una struttura
quale si
prestazioni
sanitarie
e socio-sanitarie
che oggialla
vengono
erogate
dal SSN.
attribuisce
la responsabilità clinica ed organizzativa dello
Inspecifico
realtà, per
affrontare
la questione
della sostenibilità
del
trattamento
clinico.
Si può configurare
il paradosso
SSN,
si
deve
ribadire
ancora
una
volta
che
l’articolo
32
deldel raggiungimento pieno della qualità all’interno di una
la Costituzione tutela il diritto alla salute e non alla sanità,
struttura
mentre
sistema nel quale
si colloca
registra una
oggi
intesa
comeildisponibilità
illimitata
e tempestiva
di
inefficienzasanitarie,
globale. incluse quelle inefficaci e inapproprestazioni
priate,
consumando
preziose
con aumento
anchee
La variabilità,
i difettirisorse
di congruità,
di continuità
assistenziale
dei
rischi
per
i
pazienti.
la scarsa integrazione nella cura, sono tutte condizioni che
Tutte
le attività
produttive,
infatti, oltreSiche
con ipertanto
tagli lineabbassano
la qualità
dei trattamenti.
tratta
di
ari, possono essere sostenute, ottenendo migliori risultati,
individuare
gli
strumenti
di
governo
clinico
metodologicamente
riducendo gli sprechi.
e finalizzati
a fornire
interventi
provata efficacia,
Dicorretti
conseguenza,
il SSN
rimane
ancoradisostenibile
nonoattraverso
una
sequenza
di azioni,
in un tempo
ottimale,
stante
i tagli,
poiché
unalogica
percentuale
consistente
della
spesadefinendo
sanitariagli
viene
attualmente
in maniera
più di
o
obiettivi
singoli sprecata
e quelli comuni,
i ruoli
meno
diffusa.
ciascuno, i tempi e gli ambiti di intervento degli operatori.
Pertanto,
i decisori
con il contributo
di tuttiegli
Allo stato,
di fatto,della
non èsanità,
più rinviabile
la strutturazione
la
stakeholders, sono chiamati ad identificare e ridurre gli
formalizzazione
percorsii diagnostici
terapeutici assistenziali
sprechi
che fannodei
lievitare
costi dell’assistenza,
senza proe riabilitativi,
perché per
dallacittadini
loro attuazione,
discendono
durre
alcun beneficio
e pazienti
al fine di quei
garantire
qualità dell’assistenza
in unsviluppati
regime diper
ripiani la
interdisciplinari
di cura sanitaria
che saranno
sorse sempre più limitate.
rispondere ai bisogni complessi di salute del cittadino, in
L’obiettivo, dunque, è quello di “fermare la politica dei taconsiderazione anche della crescente limitazione delle risorse
gli lineari” e “avviare una sana spending review che colpieconomiche
che richiede
a tutti
i livelli una assistenza
sanitaria
sca
solo la spesa
sanitaria
inappropriata”,
attraverso
la ricerca
e l’attuazione
di tutte di
le strategie
ridurre
le variee
basata
sulle evidenze
buona per
pratica
clinica
tipologie
di sprechi e investendo in innovazioni tecnologidell’appropriatezza.
che e riorganizzazione tecnico-gestionale.
Dr.ssa Adriana Sorrentino
PROGRAMMA
08.30 Saluti Autorità
Presidente Provincia Religiosa S. Pietro FBF
Fra Pietro CICINELLI
8:30 Saluti Autorità
Direttore
Generale
S. Pietro
M.R.P.
Provinciale
ProvinciaProvincia
Religiosa Religiosa
S. Pietro FBF
Roma FBF
Fra Gerardo D’AURIA
Fra Gerardo D’ Auria
Padre Superiore Ospedale Sacro Cuore di Gesù
Direttore Generale Provincia Religiosa S. Pietro FBF Roma
FBF Benevento
Fra Pietro
Cicinelli BELLINO
Fra Angelico
Padre Superiore Ospedale Sacro Cuore di Gesù FBF Benevento
Presidente V Commissione Sanità Regione Campania
Fra Angelico
Bellino
On. Michele
SCHIANO
Presidente Ordine Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Benevento
Presidente Ordine Medici Chirurghi
Dr. Vincenzo
Luciani
e degli Odontoiatri
Membro
Nazionale
ANMIRS
Dr.Segreteria
Vincenzo
LUCIANI
Dr. Roberto
Tomaciello
Membro Segreteria Nazionale ANMIRS
Dr. Roberto TOMACIELLO
Introduzione
Introduzione
Dr. ssa
Adriana
Sorrentino
Dr.ssa
Adriana
SORRENTINO
Direttore Sanitario Ospedale Sacro Cuore di Gesù FBF Benevento
I SESSIONE
Decisioni ed Interventi
I SESSIONE
per la sostenibilità del SSR
Ruolo dei Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali
Moderatori:
comeDr.
strumento
di Governo
Sergiolocale
FLORIO
– Prof. Clinico
Ferdinando ROMANO
Moderano: Dr. Renato Pizzuti - Dr. Rosario Lanzetta
09.00 Programmazione Sanitaria e Sistemi di controllo
9:00 Stato
dei PDTA
Regione Campania: normativa
per ladell’arte
sostenibilità
delinSSR
e prospettive
Dr. Gaetano DI PIETRO
Prof. ssa Maria Triassi
09.30 Il Sistema dei Controlli delle cartelle
9:30 PDTA
strumento
di appropriatezza finalizzato
cliniche
in Campania
all’implementazione
raccomandazioni scientifiche di
Dr. Egidio Cdelle
ELENTANO
buona pratica clinica
10.00
controlliSpinosa
analitici delle cartelle cliniche
Dr.ssaI Tiziana
Dr. Francesco AGOVINO
10:00 I PDTA: un modello assistenziale che coniuga le migliori
10.30
Sistemi
di controllo
e appropriatezza
pratiche
cliniche,
efficienza operativa
ed equità.applicati
all’Ospedale
“Sacro
Cuore
Gesù” FBF
L’esperienza
dell’Istituto
Tumori
didi
Napoli
Dr.ssa
Adriana SORRENTINO
Dr. Sergio
Lodato
10:30Pausa
Ruolo dei percorsi diagnostico / teraupetici come
11.15
strumento di responsabilità sociale e governo clinico
Dr.ssaIIAdriana
Sorrentino
SESSIONE
Innovazioni Gestionali e contenimento dei costi
11:00Moderatori:
Pausa
Dr. Giovanni ROBERTI – Dr. Michele ROSSI
II SESSIONE
11.45 Cartella Clinica Informatizzata: la gestione
Il “TEAM”
al servizio
del Paziente:
i Percorsi
informatizzata
e integrata
dei dati
clinici Diagnostico
Dr.ssaAssistenziali
Giuseppina
GRIMALDI
Teraupetici
FBF
- A.O. Rummo - ASL / BN
Moderano: Dr. Giovanni Roberti - Dr. Gelsomino A. Ventucci
11:30 PDTA del Paziente con dolore toracico: ruolo del 118
Dr. Ciriaco Pedicini
Sistemi di gestione dell’armadio farmaceutico di reparto
Dr. Paolo PORFIRI
12.00 PDTA del Paziente con dolore toracico: dal Pronto Soccorso
12.25
La Cartella Clinica Informatizzata per la
all’Emodinamica
gestione clinica e assistenziale del paziente
Dr. Bruno
Villari BRUSCHI
Dr. Marco
12:30 Le ulcere degli arti inferiori: PDTA integrati Ospedale
12.45 Il governo delle tecnologie sanitarie innovative:
Territorio
la giustificazione e l’ottimizzazione delle
Dr. Fabio
Pacificoradiologiche
prestazioni
Dr. Carmine
13:00 L’ulcera
arteriosa: M
la ANGANIELLO
complessa sfida del salvataggio dell’arto
Dr. Carlo
Alberto Acernese
13.05
Pausa
13:30 Implementazione dei PDTA in Oncologia
III SESSIONE
Dr. Antonio
Febbraro
Innovazione organizzativa della
14:00 Light
Lunch
rete assistenziale sul territorio
12.05
Moderatori:
III SESSIONE
Dr. Gelsomino VENTUCCI - Dr. Mario FERRANTE
Organizzazione della Rete Assistenziale Ospedale Territorio
14.30
Modello
Organizzativo
e gestionale
Moderano: Dr. Gianpiero
Maria
Berruti - della
Dr.ssaRete
Rita Angrisani
per la terapia del dolore oncologico: i tre nodi Hub,
15:00 “Stroke”:
Spoke ePDTA
MMGe Rete Assistenziale secondo il modello
Hub - Spoke
e MMG FEBBRARO
Dr. Antonio
Dr. Michele
Feleppa
15.00
Sistema
Integrato in cure palliative:
HospiceilePDTA
assistenza
domiciliare
ReteSoccorso
regionale
Hospice
15:30 “Stroke”:
del Paziente
dal Pronto
al Reparto
Dr.
Sergio
C
ANZANELLA
Dr. Domenico Tresca
15.30
Nuovi modelli
di gestione
di dei
Triage
16:00 Percorso
di attivazione
della rete
servizi socio - sanitari
Dr. Nicola PARENTI
e presa in carico: Dimissione Protetta
Dr. Gennaro Maio
16:30 La presa in carico TAVOLA
del paziente:ROTONDA
Modello Organizzativo
del Percorso
riabilitativoa confronto: esigenze e proposte
Protagonisti
Dr. Maurizio Nespoli
Presidente: Avv. Nicola BOCCALONE
Moderatori:
Dr. Giuseppe ROSATO
Dr. SergioTAVOLA
FLORIO - ROTONDA
E’ possibile una migliore integrazione Ospedale Territorio?
Interventi
Punti di forza e criticità dei PDTA
Prof. Roberto JANNELLI
Presidenti: Dr. Pasquale Grimaldi - Dr. Giovanni Roberti
Dr. Michele ROSSI
InterventiVENTUCCI
Dr. Gelsomino
Avv.
Nicola Boccalone
Dr.
Mario
FERRANTE
Dr. Michele
Rossi BERRUTI
Dr. Giampiero
Maria
Dr.Giovanni
Gelsomino Ventucci
Dr.
ROBERTI
Rita Angrisani
Dr.Dr.ssa
Giovanni
CAROZZA
Ospedale
Sacro
Cuore
di Gesù - Fatebenefratelli
MaurizioBNespoli
NEVENTO
Dr.ssaDr.
Adriana
SEORRENTINO
Dr. Gennaro Maio
18.30
MANIFESTAZIONI
IL IV CENTENARIO
Dr. ssa PER
Adriana
SorrentinoDI PRESENZA A BENEVENTO
DELL’ORDINE OSPEDALIERO DI SAN GIOVANNI DI DIO (1614-2014)
Consegna
dei questionari
Dr. GiovanniECM
Carozza
19.00
Conclusione dei lavori
Celebrazioni del mese di giugno 2014
18:00 Consegna dei questionari ECMP R O G R A M M A
23 giugno 2014, ore 9.00 - Auditorium dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù
18:30 ConclusioneCONVEGNO
dei lavori
SU TEMA
I Fatebenefratelli a Benevento: una presenza secolare
Ore 9.00: Saluti istituzionali
Ore 9.30: I Sessione: Presiede il dott. Francesco Sgambato
L’assistenza ospedaliera nel Regno di Napoli in età moderna
Prof.ssa Marcella Campanelli
Università degli Studi “Federico II” - Napoli
a SORRENTINO
FACULTY
ntifica
na SORRENTINO,
GUGLIELMUCCI,
a MARINO
- Dr. Michele
VENDITTI- BENEVENTO
ACERNESE
CARLO ALBERTO
Segreteria organ
ANGRISANI RITA - BENEVENTO
BERRUTI GIANPIERO MARIA - BENEVENTO
BOCCALONE NICOLA - BENEVENTO
CAROZZA GIOVANNI - BENEVENTO
GOVINO - Benevento
FEBBRARO ANTONIO - BENEVENTO
ARIA BERRUTI - Benevento
FELEPPA MICHELE - BENEVENTO
CHI - Roma
GRIMALDI PASQUALE - BENEVENTO
ANELLA - Napoli
LANZETTA ROSARIO - NAPOLI
ROZZA - Benevento
LODATO SERGIO - NAPOLI
NTANO - Napoli
MAIO GENNARO - BENEVENTO
IETRO - Napoli
NESPOLI MAURIZIO - BENEVENTO
BRARO - Benevento
PACIFICO FABIO - BENEVENTO
NTE - Avellino
PEDICINI CIRIACO - BENEVENTO
O - Avellino
PIZZUTI RENATO - NAPOLI
RIMALDI - Roma
ROBERTI GIOVANNI - ROMA
NELLI - Benevento
ROSSI MICHELE - BENEVENTO
NGANIELLO - Benevento
SORRENTINO ADRIANA - BENEVENTO
NTI - Imola
SPINOSA TIZIANA - NAPOLI
RI - Roma
TRESCA DOMENICO - BENEVENTO
BERTI - Roma
TRIASSI MARIA - NAPOLI
ROMANO
- Napoli
VENTUCCI
GELSOMINO ANTONIO - BENEVENTO
Via Clementina P
82100 BENEVEN
Tel. 0824 50631
[email protected]
segreteriabeneve
beneventi.altervi
Ufficio Stampa
Dott. Alfredo Salz
PROVIDER EC
Centro Studi Sa
Id Provider 1131
workshop è inse
Medicina ed è r
partecipanti n. 1
alla segreteria or
è obbligatoria p
corretta compi
provider. Al term
partecipazione,
spedito all'indiri
Realizza
SATOVILLARI
- AvellinoBRUNO - BENEVENTO
SI - Benevento
RENTINO - Benevento
ENTUCCI - Benevento
REGIONE
CAMPANIA
ORDINE DEI MED
E DEGLI OD
DI BENE
UNGERE LA SEDE CONGRESSUALE
autostrada Napoli-Bari o dalla superstrada TelePROVIDER
ECM
cire Benevento
ovest
e seguire indicazioni “stazioCentro Studi San Giovanni di Dio - Roma
Id Provider
Id Evento
11843 Crediti
7. Il workshop è inserito tra i Progetti di
e lungo
il Viale1131.
Principe
di Napoli
cheassegnati
porta aln°ponore. La
stazione
centrale
F.S. èedsituata
300
mt.
Educazione
Continua
in Medicina
è rivolto aatutte
le professioni
sanitarie. Totale
a finepartecipanti
del Vialen°Principe
di Napoli.
All’Ospedale
sialla segreteria organizzativa
100. L’iscrizione
è gratuita
e dovrà pervenire
ngresso
principale
VialeinPrincipe
di Napoli
al nuBENEVENTI.
La in
presenza
aula è obbligatoria
per tutta
la durata del corso ed è richiesta la
corretta compilazione di tutta la documentazione del provider. Al termine dei lavori, sarà
consegnato l’attestato di partecipazione, l’attestato con i crediti, se conseguiti, sarà spedito
all’indirizzo indicato sulla scheda d’iscrizione.
nizzativa e per le iscrizioni
Perone, 39
NTO
- Fax 0824 1730183
gmail.com
[email protected]
SEGRETERIA ORGANIZZATVA E PER LE ISCRIZIONI
ista.org
Via Clementina Perone, 39 - 82100 BENEVENTO
[email protected]
CM [email protected]
an Giovanni
di Dio – Roma
beneventi.altervista.org
1. Id Evento
79923. Crediti assegnati n. 8. Il
Ufficio Stampa:
erito tra
Progetti
di Educazione Continua in
Dott.iAlfredo
Salzano
rivolto a tutte le professioni sanitarie. Totale
CONVEGNO
100.RESPONSABILE
L’iscrizione è DEL
gratuita
e dovrà pervenire
Dr. ssa Adriana
Sorrentino La presenza in aula
rganizzativa
BENEVENTI.
per tutta la durata del corso ed è richiesta la
ilazione di tutta la documentazione del
SCIENTIFICA
mine SEGRETERIA
dei lavori, sarà
consegnato l’attestato di
Dr. ssa Adriana
Guglielmucci,
l’attestato
con iSorrentino,
crediti, Dr.
seGiovanni
conseguiti,
sarà
izzo indicato
sulla
scheda
d’iscrizione.
Dr. ssa Valeria
Marino,
Dr. Michele
Venditti
Art Concept: Giovenale
zano Tel. 0824 50631 - Fax 08241730183
XII
VERS
SANI
innovaz
Respons
Dr.ssa
ato con il contributo incondizionato di:
Con il patrocinio morale di:
ASL BN
In Copertina “Segni del vero” di Giovenale
Tecnica mista su tela
DICI CHIRURGHI
135 x 200 cm
DONTOIATRI
Studio OggettoASL
Milano UNIVERSITÀ DEGLI
EVENTOForo Buonaparte
BENEVENTO 1 STUDI DEL SANNIO
COME RAGGIUNGERE LA SEDE CONGRESSUALE
Provendendo dall’autostrada Napoli - Bari o dalla superstrada Telese - Caianello:
Venerd
Uscire a Benevento Ovest e seguire indicazioni “stazione centrale”.Da qui proseguireCentro
Co
Ospedale
centrale F.Kaos
S. è situata
a 300 mt. dall’Ospedale, alla fine del Viale Principe di Napoli.BENEVEN
in copertina:
di Giovenale
lungo il Viale Principe di Napoli che porta al ponte sul fiume Calore. La stazione
All’Ospedale si accede tramite l’ingresso principale in Viale Principe di Napoli al
numero civico 14/A
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
819 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content