close

Enter

Log in using OpenID

bando esperti PON C-1 2014

embedDownload
Istituto di Istruzione
Superiore
“Ezio Vanoni” – Nardò (LE)
Con l’Europa investiamo nel vostro futuro
Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “E.Vanoni”
Tecnico Economico – Tecnologico – Liceo Artistico - Corso Serale “Sirio” Settore Economico
73048 NARDO’ (Le)
Via Acquaviva, 8 - 0833871062, 0833830531 -
0833570358 - CF/PI 82002630752
e-mail: [email protected] - Pec: [email protected] - sito web: www.istitutovanoninardo.gov.it
Con l’Europa, investiamo nel vostro futuro
Prot. 3329
C/50
Nardò, 24/06/2014
All’USR Puglia – Bari [email protected]
All’Ufficio X Ambito Territ. – Lecce
[email protected]
Alla Regione Puglia [email protected]
Alla Provincia di Lecce [email protected]
Al Comune di Nardò [email protected]
All’Università del Salento [email protected]
Al [email protected]
Al personale Docente e ATA dell’Istituto
All’albo dell’Istituto
Al sito Web dell’Istituto
Oggetto: Bando per il reclutamento degli esperti (Programmazione Fondi Strutturali 2007/13 Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo” finanziato con il Fondo
Sociale Europeo - Annualità 2011/2012) Reclutamento Esperti
L’Istituto Istruzione Superiore “Ezio Vanoni” di Nardò, con il presente Avviso, avvia le
procedure per l’acquisizione e la valutazione comparativa delle domande di esperti, da
utilizzare, con contratto di prestazione d’opera, nel progetto PON C1 cod. C-1-FSE-2014-242
annualità 2013/2014, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma
Operativo Nazionale 2007- 2013 Obiettivo Convergenza - Competenze per lo Sviluppo a
titolarità del Ministero della P.I. – Direzione Generale Affari Internazionali
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTO il Programma Operativo Nazionale "Competenze per lo Sviluppo" 2007 IT 051 PO 007
che utilizza Fondi Strutturali del Fondo Sociale Europeo (FSE);
VISTO l’Avviso prot. n. 676 del 23 gennaio 2014 (circolare straordinaria) relativo alle azioni
C1 “Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave – comunicazione nelle lingue
straniere”
VISTA l’autorizzazione del MIUR Dipartimento per l’Istruzione Direzione Generale per gli
affari Internazionali Prot. n. AOODGAI 4038 del 14/05/2014;
VISTA la Circolare dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia recante la formale
autorizzazione per le Istituzioni Scolastiche attuatrici Pugliesi Prot. AOODRPU/5589 del
26/05/2014;
VISTO il D.P.R. n° 275/99, Regolamento dell’autonomia;
VISTE le “Disposizioni e Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi
Strutturali Europei 2007/2013”;
VISTA la delibera del Collegio dei docenti del 17/06/2014, e del Consiglio d’Istituto n° 97 del
17/06/2014:
CONSIDERATO che per la realizzazione delle azioni progettuali del Piano di Istituto, di
seguito descritte, è necessario reperire e selezionare personale esperto;
CONSIDERATO che gli artt. 33 e 40 del D.I. 44/01 consentono di stipulare contratti di
prestazione d’opera con esperti per particolari attività ed insegnamenti, al fine di garantire
l’arricchimento dell’offerta formativa;
PRESO ATTO delle indicazioni contenute nell’ avviso MIUR prot. n. 676 del 23/01/2014
nelle “Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi
Strutturali Europei 2007/2013 e nelle circolari generiche e specifiche indicate nel paragrafo 5
“Normativa di riferimento”;
EMANA IL PRESENTE BANDO
per la selezione e reclutamento di esperti per l’attuazione dei seguenti percorsi formativi,
nell’ambito del progetto PON C1 cod. C-1-FSE-2014-242.
Tali percorsi formativi sono finalizzati a:
Consolidare le competenze acquisite all’estero per la preparazione finale all’esame di
certificazione linguistica di livello B1.
Gli interventi didattici saranno attuati presso la sede dell’ Istituto “E. Vanoni” di Nardò nel
periodo compreso tra il mese di ottobre e novembre 2014, secondo il calendario predisposto
dalla scuola.
Percorso Formativo: “OPEN YOUR MIND”
(Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave – comunicazione nelle lingue
straniere)
Destinatari Ore
Tipologia
Requisiti professionali
esperto
Criteri di individuazione
- Abilitazione all’insegnamento di Conversazione in lingua
straniera inglese oppure abilitazione all’insegnamento nella
Scuola secondaria di secondo grado – lingua inglese;
- Eventuali master, specializzazioni, perfezionamenti postlaurea, dottorato su tematiche inerenti;
- Comprovata esperienza nel campo della certificazione
in subordine linguistica;
- Esperienze di certificazione linguistica presso l’Istituto;
docente
- Pregresse esperienze didattiche in corsi finalizzati alla
interno di
certificazione linguistica ed alle metodologie didattiche;
lingua e
- Competenze specifiche in didattica con l’utilizzo di
civiltà
strumenti informatici e nuove tecnologie.
inglesi
- Esperienze documentate di formazione e tutoraggio di
gruppi di studenti all’estero
Docente
madrelingua
di Lingua e
civiltà
Inglese
Studenti
triennio
Inglese liv.
B1
15
ore
Percorso Formativo: “OUI JE PARLE FRANҪAIS ”
(Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave – comunicazione nelle lingue
straniere)
Destinatari Ore
Tipologia
Criteri di individuazione
esperto
Requisiti professionali
- Abilitazione all’insegnamento di Conversazione in lingua
straniera francese oppure abilitazione all’insegnamento
Docente
madrelingua nella Scuola secondaria di secondo grado linguistica –
di Lingua e lingua francese
- Eventuali master, specializzazioni, perfezionamenti postciviltà
Studenti
laurea, dottorato su tematiche inerenti;
francese
triennio
- Comprovata esperienza nel campo della certificazione
economico
15 in subordine linguistica;
Francese
- Pregresse esperienze didattiche in corsi finalizzati alla
docente
ore
liv. B1
certificazione linguistica ed alle metodologie didattiche;
interno di
- Esperienze di certificazione linguistica presso l’Istituto;
lingua e
- Competenze specifiche in didattica con l’utilizzo di
civiltà
strumenti informatici e nuove tecnologie.
francesi
- Esperienze documentate di formazione e tutoraggio di
gruppi di studenti all’estero.
Compiti dell’esperto
Consolidare le competenze acquisite durante il soggiorno per la preparazione finale all’esame
di certificazione linguistica;
Predisporre e somministrare placement test o altre prove valutative richieste dalla
programmazione;
Collaborare con i tutor accompagnatori, il docente e il direttore del corso;
Partecipare ad eventuali incontri propedeutici alla realizzazione delle attività e conclusivi
per il bilancio delle stesse;
Promuovere processi di partecipazione, operatività, collaborazione;
Predisporre e completare tutta la procedura prevista dalla piattaforma PON per la figura
professionale di esperto;
Predisporre e consegnare materiale di tipo documentario sia cartaceo che su supporto
digitale, programmazione, relazione finale sull’intervento svolto, scheda analitica delle
competenze acquisite per ciascun alunno.
Qualora nessun docente madrelingua dovesse presentare domanda, la selezione avviene tra i
docenti interni che saranno selezionati secondo i criteri di seguito riportati:
Modalità di selezione
La selezione e valutazione delle domande sarà effettuata dal Gruppo di Coordinamento sulla
base della tabella di valutazione dei titoli, delle competenze e delle esperienze, di seguito riportata.
Sulla scorta di quanto emerso dalla valutazione dei curricula e degli allegati, si redigerà una
graduatoria per ciascun percorso formativo
La valutazione della candidatura osserverà il punteggio della seguente tabella:
TITOLI DI STUDIO
Precedenza provenienza madrelingua
Abilitazione all’insegnamento di Conversazione in lingua straniera
francese/inglese oppure abilitazione all’insegnamento nella Scuola
secondaria di secondo grado – lingua inglese/ francese
Competenze informatiche certificate (ECDL-IC3)
punti 2
Eventuali master, specializzazioni, perfezionamenti post-laurea,
dottorato su tematiche inerenti
ESPERIENZE PROFESSIONALI
Per ogni documentata esperienza lavorativa specifica che dimostri
l’adeguatezza delle competenze in rapporto agli obiettivi formativi
richiesti nel progetto
Per l’esperienza di accompagnamento, docenza tutoraggio di gruppi
di studenti all’estero
Per ogni collaborazione con l’Istituto ai fini dell’acquisizione della
Certificazione linguistica da parte degli alunni
Per i viaggi di studio e/o di lavoro all’estero
Punti 1 per esperienza
(max p. 3 )
Max 5 punti
Punti 2 per esperienza
(max p. 10)
Punti 1 per esperienza
(max p. 5 )
Punti 1 per collaborazione
(max p. 7)
Punti 1 per esperienza
(max p. 3)
Max 25 punti
TOTALE
Max 30 punti
Il candidato dovrà, inoltre, dichiarare prioritariamente di essere in possesso di competenze
informatiche con completa autonomia nell’uso della piattaforma ministeriale PON 2007/2013. La
graduatoria degli idonei sarà pubblicata all’albo dell’Istituto e sul sito della scuola. L’affissione ha
valore di notifica agli interessati che, nel caso ne ravvisino gli estremi, potranno produrre reclamo
nei termini di legge entro cinque giorni dalla data di pubblicazione. Il Dirigente scolastico
procederà successivamente all’assegnazione degli incarichi e alla stipula dei contratti di prestazione
d’opera occasionale, per lo svolgimento dell’attività di insegnamento con una retribuzione
conforme a quanto previsto nel piano integrato approvato dal MIUR. L’eventuale rinuncia
all’incarico va comunicata entro due giorni dalla designazione. Anche con una sola offerta si
procederà con l’affidamento dell’incarico.
Il trattamento economico previsto dal piano finanziario autorizzato, consistente in € 80,00/ora
comprensivi degli oneri fiscali e previdenziali, sarà corrisposto solo a seguito dell’effettiva
erogazione della prestazione e totale accreditamento, all’istituto cassiere della scuola, dei fondi
comunitari. In nessun caso saranno concessi anticipi. Le attività si svolgeranno secondo una
calendarizzazione che sarà tempestivamente comunicata agli esperti.
Condizioni, termini e modalità per la presentazione delle domande
Gli aspiranti debbono far pervenire la propria istanza in busta chiusa, riportante all’esterno la
seguente dicitura “Candidatura esperto lingua inglese” e “Candidatura esperto lingua
francese” e le generalità dell’aspirante “nome, cognome, residenza” entro le ore 12.00 del giorno
08/07/2014 presso l’Ufficio Protocollo dell’Istituto Superiore“E.Vanoni”, via B. Acquaviva Nardò
(LE), a mano o mezzo posta. Per la data farà fede esclusivamente la data del protocollo di ricezione
della scuola e non la data del timbro postale. La mancanza e/o l’incompletezza di uno solo dei
documenti indicati implica la non ammissibilità della domanda. Le domande possono essere
inoltrate anche mediante posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected]
La busta dovrà contenere:
1. L’istanza di partecipazione (all.1) riportante tutti i dati richiesti e regolarmente sottoscritta
in originale dall’aspirante.
2. Curriculum vitae, redatto in formato europeo. Esso dovrà contenere tutti i dati valutabili in
base alla griglia di valutazione, una descrizione dettagliata degli studi e delle esperienze
professionali maturate, nonché ogni altra informazione o notizia che l’aspirante ritenga utile
ai fini della valutazione. I titoli di studio elencati devono recare l’indicazione dell’ente che li
ha rilasciati, del voto riportato e – ove previsto – delle ore effettuate e del D.M. di
riferimento. Per i progetti PON e di altro tipo, specificare l’istituzione scolastica, l’obiettivo,
l’azione, il titolo del modulo, l’anno in cui è stato effettuato.
Il curricolo deve riportare in calce l’autorizzazione al trattamento dei dati personali D.Lgs
196/2003 (codice sulla privacy) e l’autodichiarazione ai sensi del DPR 455/00 della
veridicità di quanto indicato nel proprio curriculum (pena non valutabilità della
candidatura);
3. Copia documento di identità in corso di validità;
4. Solo in caso di personale dipendente da Pubblica amministrazione si dovrà allegare
autorizzazione specifica per l’azione per la quale si concorre del dirigente allo svolgimento
dell’attività prevista dal presente bando e scelta dall’esperto (pena inammissibilità della
domanda).
Gli aspiranti ai percorsi formativi dovranno produrre la propria istanza per ciascun modulo
completa di tutta la documentazione richiesta in plichi separati.
Saranno ammissibili alla valutazione solo le domande debitamente compilate sul modello allegato
con allegati tutti i documenti necessari, pena non ammissibilità alla valutazione della stessa.
Il Dirigente scolastico si riserva di convocare gli interessati per un eventuale colloquio finalizzato a
chiedere l’integrazione del curriculum relativamente alle certificazioni originali dei titoli e/o delle
esperienze dichiarate.
N.B. La presentazione della candidatura implica la disponibilità a ricoprire il ruolo richiesto
nel periodo e secondo il calendario fissato dal gruppo di progetto per l’effettuazione del
modulo specifico.
mod. all.1
Al Dirigente scolastico
dell’Istituto Istruzione Superiore
“E. Vanoni ” di Nardò
OGGETTO: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO SELEZIONE «ESPERTI»
PON C-1-FSE-2014-242 “
Il/la Sottoscritto/a___________________________ nato/a a ____________________il__________,
residente a__________________,CAP______Via________________________________________
tel.____________________;cell._____________________e-mail__________________________
Codice fiscale:__________________________
• presa visione del bando pubblico per la selezione di esperti esterni nell’ambito del PON in
oggetto;
• chiede di partecipare alla selezione in qualità di Esperto Esterno per il percorso formativo
seguente:
(indicare il titolo del percorso)
Il/la Sottoscritto/a dichiara ai sensi del D.P.R. 445/00:
1. di accettare integralmente le modalità e le condizioni di partecipazione espresse nel bando;
2. di avere titolo per svolgere l’incarico richiesto;
3. di avere preso visione e di condividere le finalità e gli obiettivi didattici del percorso formativo;
4. di essere disponibile a svolgere l’incarico senza riserva, secondo il calendario approntato dal
Gruppo di Progetto e secondo le direttive del Direttore del Corso;
5. di possedere competenze informatiche;
6. di appartenere / di essere estraneo all’Amministrazione scolastica (sbarrare quella non
interessata).
A tal fine allega:
1. Curriculum vitae dettagliato e sottoscritto
2. Copia documento d’identità
3. Eventuale autorizzazione (solo se appartenenti alla Pubblica Amministrazione)
Firma
__________________________________
Autorizzazione al trattamento dei dati personali.
Ai sensi del D.L.196 del 30/06/2003, si autorizza l’amministrazione ad utilizzare i dati personali
dichiarati solo per fini istituzionali e necessari per la gestione giuridica ed economica del bando di
selezione in oggetto.
Firma______________________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
262 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content