close

Enter

Log in using OpenID

Ciaspolata ad Orvieilles (m. 2.168)

embedDownload
CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DI MILANO
COMMISSIONE ESCURSIONISMO
via Duccio di Boninsegna 21/23, 20145 Milano – tel. 0286463516
[email protected] - [email protected] - www.caimilano.eu
Commissione Escursionismo CAI Milano
Domenica, 8 Febbraio 2015
Ciaspolata ad Orvieilles (m. 2.168)
Alpi Graie
Siamo in Valsavarenche nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso, in una cornice storica e naturale di grande pregio:
Ciaspoleremo lungo la mulattiera Reale fatta costruire da Vittorio Emanuele II, seguiremo le tracce di camosci e stambecchi immersi in un bellissimo
bosco di abeti e larici, partiremo dal caratteristico paesino di Valsavarenche e ci spingeremo fino alla località Orvieilles ad oltre 2100 metri di quota, la
vista si aprirà sulle imponenti vette circostanti quali il Mont Favret, il Grand Nomenon, la Grivola, il gruppo del Grand Combin e, in lontananza, il
massiccio del Gran Paradiso.
Programma:
Partenza da Milano:
Località di arrivo con il pullman:
P.zza Medaglie d’Oro (P.ta Romana)
Via Paleocapa - staz. Cadorna F.N.M.
Viale Monte Ceneri ang. Viale Certosa
ore
ore
ore
Arrivo previsto a Milano
ore
6.30
6.45
7.00
20.00 circa.
Valsavarenche (Aosta - Valle d’Aosta)
Percorso:
La nostra escursione ha inizio al paesino di Valsavarenche, proprio davanti al Centro Visitatori del Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Seguiremo in un primo tempo le indicazioni per il villaggio di Vers le Bois e, successivamente, il segnavia n°8 per Orvieilles.
Con le ciaspole ai piedi, inizieremo la nostra escursione lungo la mulattiera Reale che, immersa in un fitto e bellissimo bosco denominato “Bosco di
Crottes”, ci farà salire sempre più di quota sul versante orografico sinistro della Valsavarenche.
Passo dopo passo, la vista si aprirà sempre di più sulle montagne circostanti fino a giungere alla nostra meta, Orvieilles, un pianoro ad oltre 2100 metri che
domina tutta l’alta Valsavarenche.
Il ritorno avverrà per lo stesso itinerario di salita.
Difficoltà e Carattere della gita:
EAI (Escursionismo in Ambiente Innevato)
Escursione fisicamente impegnativa alla portata di chi possiede un buon allenamento e confidenza con l’utilizzo delle ciaspole.
Dislivello e Tempi:
Oltre 600 metri di dislivello da affrontare sia in salita che in discesa.
Tempi di percorrenza in base alle condizioni del manto nevoso, circa 6 ore complessive.
Equipaggiamento:
Da escursionismo invernale: Giacca a vento, guanti, berretto di lana, pantaloni invernali, scarponi, ciaspole, bastoncini telescopici ed infine uno zaino
adeguatamente capiente per contenere l’indispensabile.
È necessario avere con sé un equipaggiamento adeguato alla stagione.
Il pranzo sarà al sacco.
Quote di Partecipazione:
Soci CAI:
Soci CAI Milano:
La quota comprende il viaggio di A/R in pullman.
Accompagnatori:
Euro 26.00
Euro 24.00
A.E.-E.A.I. STEFANO LEGNONI – A.E.-E.A.I. SILVIA CALVI
Cellulare Commissione Escursionismo: 3389809220 (da contattare solo il sabato precedente l’escursione dalle 10:00 alle 18:00)
CHI NON POTESSE PARTECIPARE E’ PREGATO DI AVVISARE TELEFONICAMENTE GLI ACCOMPAGNATORI
N.B.: Gli Accompagnatori hanno la facoltà di modificare il programma e gli orari previsti.
All’iscrizione ritirare il presente programma e prendere visione del regolamento in Sezione, sul sito Internet o pagina Facebook
Commissione Escursionismo  2015 Club Alpino Italiano - Sezione di Milano
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
163 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content